• CHIEDI UN CONSULTO ORTOPEDICO  ON LINE


    CERCA  TRA I CONSULTI  GIA' FORNITI


    LEGGI  TUTTI I CONSULTI  


    CERCA  UNA PAROLA NEL GLOSSARIO


  •  

    LA RMN NON SERVE A NIENTE SENZA LA VISITA SPECIALISTICA

     

    Leggi subito QUI

     

     

    ERNIA DEL DISCO

    Intervista alla Radio  del 20/2/2014

    Clicca QUI

     

     

    DOLORE, NON TI SOPPORTO PIU'!

     

     

    Atlanti di Anatomia on-line

    qui, in ORTOPEDIA

     

     

    Ma il tuo Medico è davvero un Medico?  E il Dentista? 

    nella sezione "Links" oppure clicca QUI

     _________________________
     
    Ricevi le NEWS del sito in tempo reale sul tuo computer con i   FeedRSS
     
  • Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
    Verifica qui.

  • Dr. Umberto Donati iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani

  •  

    Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector

  • Push 2 Check

  • Locations of visitors to this page

     

  • http://www3.clustrmaps.com/stats/history/www.ortopedicoabologna.it-2012-10-30_to_2013-10-31.jpg

    http://www3.clustrmaps.com/stats/history/www.ortopedicoabologna.it-2011-10-30_to_2012-10-30.jpg

     


Problemi al ginocchio dx

Salve Dottore, ho 35 anni e ancora una grande passione per il calcio. Nel 2012 ho avuto un problema con il ginocchio dx in quanto in una partita di calcetto il piede destro si bloccò nell 'erba e senti al ginocchio un dolore abbastanza forte, come se esso facesse un movimento non regolare verso avanti. Stesso in quell'anno feci un controllo e una risonanza magnetica (10/7/2012) in quanto sono un amante del calcio e non mi andava proprio fermarmi. Infatti ancora oggi faccio potenziamento al quadricipite e bicipite femorale…

continua a leggere »

Distacco del radio

Mia figlia di 12 anni è caduta facendo pattinaggio. Al PS, dopo le radiografie, le hanno fatto un gesso dalla mano al gomito che dovrà tenere per 30gg e ci hanno consegnato il referto: "millimetrico ampliamento della cartilagine di accrescimento dorsale del radio compatibile con distacco episario di I tipo. Minus ulnare. Centimetrica isola di compatta in corrispondenza di F2 del V dito." Premesso che i medici avevano da soccorrere diversi traumi causati da un grosso incidente e che sicuramente mia figlia non era un caso grave, ma il fatto di non aver parlato con alcun medico ma solo con un (simpatico) infermiere ci ha lasciato molti dubbi! 1…

continua a leggere »

Referto RMN ginocchio

Spett.le Dottore, ho fatto una RM al ginocchio sx e in attesa di recarmi da uno specialista vorrei esserla spiegata: "Regolare morfologia della capsula articolare e delle strutture ligamentose di rinforzo capsulare. Degenerazione artrosica delle superfici articolari femoro-tibiali, con prevalente sovraccarico del comparto interno che si estrinseca in una area di sofferenza della spongiosa con usura osteocondriale. Residuo meniscale mediale di segnale disomogeneo per meniscosi avanzata, parzialmente estruso…

continua a leggere »

Rmn ginocchio

Salve vorrei un parere riguardante la risonanza magnetica che ho effettuato. Condropatia femoro rotula con versamento nell ' articolazione ed alterazioni condrali anche al fondo della gola trocleare su entrambe le faccette, lievemente assottigliato il panno cartilageneo di rivestimento del condilo mediale con piccola area sfumato edema al terzo anteriore, versata la regione inter condilica, inoltre ho il ginocchio piuttosto gonfio e dolore laterale. Ho eseguito fisioterapia effettuato iniezioni di clasteon, e 5 infiltrazioni di acido ialuronico, ma ad oggi con nessun risultato…

continua a leggere »

dolori ginocchio destro

Cinque mesi fa sono comparsi dolori al ginocchio dx. Referto RNM Febbraio 2014: Rotula ben allineata. Panno cartilagineo di spessore disomogeneo con erosioni delle superfici articolari associata a edema subcondrale in sofferenza condropatica di 4° grado. Nella norma tendine rotuleo, corpo di Hoffa e legamenti collaterali e crociati. Avanzate alterazioni degenerative del menisco mediale al corpo e corno posteriore, con elementi condropatici e di sovraccarico del compartimento mediale. Assenza significative alterazioni menisco laterale…

continua a leggere »

Interpretazione Rx lombare

Premetto che sono affetta da osteoporosi abbastanza grave e non sto prendendo farmaci. In seguito a mal di schiena per un incidente leggero che ho fatto sono andata a fare una lastra e l'esito e' questo: modesto infossamento della limitante somatica superiore del corpo L3 come per cedimento di data non recente con parziale coinvolgimento dello spigolo antero-superiore del suddetto metamero. Modesto infossamento anche della limitante somatica superiore del corpo L5. ridotta lordosi lombare in associazione a manifestazioni artrosiche diffuse ed ad apparente pure diffusa riduzione del tenore calcico…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio sx

Salve, circa 9 giorni fa, giocando a calcetto ho accusato un forte "crack" al ginocchio sinistro, ero in corsa ed il piede mi si era puntato a terra. Al momento ho sentito un forte dolore, ho terminato subito l'attività, ci ho messo il ghiaccio spray e subito dopo riuscivo a camminare, anche se con qualche fastidio. La notte stessa il ginocchio ha cominciato a darmi dolore, tanto che la mattina mi sono subito recato al pronto soccorso, dove mi hanno fatto una radiografia e mi hanno visitato…

continua a leggere »

rx ginocchio

Buonasera. Dopo essere stata operata al ginocchio  ho fatto una radiografia. Vorrei sapere cosa vuol dire. Esiti di intervento chirurgico per ricostruzione del legamente crociato anteriore. Iniziali manifestazioni artrosiche femoro-tibiali con appuntimento delle spine tibiali. Conservati i rapporti articolari. Grazie. 

continua a leggere »

Piede piatto

Salve dottore, a mia figlia di 14 anni è stato diagnosticato il piede piatto bilaterale di III grado. Al momento senza nessun particolare sintomo dolorifico. E' ancora possibile intervenire chirurgicamente? E' opportuno farlo o solo in determinate situazioni (dolore, difficoltà di deambulazione)? Se non si interviene quali possono essere le possibili conseguenze? Cordiali saluti e grazie.

continua a leggere »

esito rm caviglia

Buongiorno dottore a seguito di frattura pluriframmentata al calcagno avvenuta lo scorso agosto e consolidata in varo.Ritiro oggi rm che recita alcune cose per me difficilmente comprensibili e che le riporto poichè andro' a visita ortopedica solo a fine aprile: Plurime confluenti areole di elevato segnale nelle acquisizioni STIR interessano il pilone tibialeil perone distale l'astragalo e tutto il calcagno piu segnatamente a livello della apofisi anteriore.Alterazioni di non univoca interpretazione laddove puo' trattarsi di edema distrofico irregolarmente distribuito o a turbe di tipo vascolare…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Dopo un' operazione alla safena si e' manifestato un dolore al ginocchio sx ,specialmente dopo una passeggiata ,premetto che abitualmente faccio trekking e gioco a tennis . faccio una risonanza al ginocchio e risulta un' ampia area di sofferenza edemigena spongiosa ossea del condilo femorale mediale,di verosimile natura algo distrofica;coesiste piccola focalita' di sofferenza osteocondrale lungo la corticale articolare medio posteriore. la ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

trauma ginocchio sinistro

Salve,mio figlio di 15 anni ha avuto un trauma distorsivo in palestra dopo un brusco movimento del ginocchio in corsa. Ha sentito un crack e non è piu' riuscito a camminare per 10 giorni. Come consigliato dall'ortopedico un tutore articolato per 3 settimane e visto il peso del ragazzo 110kg , era mal valutabile quindi il medico ha richiesto una risonanza. Non alterazioni morfologiche nè di segnale del menisco interno. Modesta disomogeneita' di segnale del menisco esterno,con reperto da inquadrare nel contesto clinico…

continua a leggere »

risonanza ginocchio destro

salve dottore sono 20 giorni che accuso dolore alla gamba destra. vado a fare una risonanza con risultato:condropatia femoro rotulea di alto grado con multipli focolai di sofferenza edemigena dell'osso subcondrale piu' evidenti sul versante della rotula. grazie in anticipo se vuol aiutarmi nel capire il da farsi.

continua a leggere »

encondroma V dito

Buongiorno, in seguito ad una caduta accidentale ho riportato una microfrattura al V dito della mano sx; è emersa anche una cisti (cosiddetto encondroma ). Vorrei sapere se esiste un centro specializzato per questo fastidio avendo visto che trattasi di tumore benigno. Grazie per l'attenzione.

continua a leggere »

Distorsione ginocchio dx

Salve. Vorrei un consiglio perchè in seguito ad un incidente col motorino ho riscontrato una distorsione al ginocchio e l'ortopedico mi ha detto di fare una RM (fino ad ora ne ho fatte 2).  Cammino normalmente dopo 2 mesi passati con le stampelle. Ora ha detto l'ortopedico che sono clinicamente guarito e che pian piano dovrò tornare alla vita di sempre, ma guardando un po' la risonanza ho paura di non aver ricevuto l'intervento e quindi col passare del tempo di peggiorare le cose…

continua a leggere »

riabilitazione frattura anulare

Salve, circa un mese fa ho subito un trauma all'anulare destro della mano. Ho tenuto la stecca per 25 giorni, appena tolta, e non riesco a piegare il dito. La mini-frattura è situata sulla I° falange del dito. Oltre a ciò ho dei punti blu in prossimità di questa, sia dalla parte del palmo che del dorso. Si dovrebbero fare delle sedute di riabilitazione dopo una frattura secondo lei?

continua a leggere »

gonartrosi

Salve.  Mi diletto a fare arbitro di calcio a 5 amatoriale. Qualche mese fa, ho avvertito un fitto dolore al centro del ginocchio sx, nella parte interna. Ho male a fare le scale, a scendere soprattutto e ad accovacciarmi sul ginocchio sinistro, nemmeno a parlarne. Su richiesta del medico curante, ho effettuato una RM, con questa diagnosi: Frattura interessante il corno posteriore del menisco mediale. Regolare il menisco laterale. Non lesioni a tutto spessore interessanti il comparto legamentoso dei crociati e dei collaterali…

continua a leggere »

ginocchio sinistro

Pratico corsa prevalentemente su strada gare dai 10 Km fino alle maratone anche con un certo successo. Ultimamente sto accusando un po di dolore al ginocchio sinistro, meno durante la corsa. ho fatto una RMN di cui allego referto: Menisco mediale lievemente sublussato esternamente a livello del corpo e ridotto di altezza. A carico della struttura meniscale mediale, con maggiore evidenza nel corpo posteriore si documenta inoltre una disomogeneità di segnale di tipo degenerativo; analogo reperto di minore entità si documenta a carico del menisco laterale…

continua a leggere »

Omero

Operato all'omero sinistro .. Al mio risveglio noto 2 aghi alla mano destra uno e' per la morfina ma la cosa strana e' che ho un formicolio e poca sensibilità fino al gomito .. Il giorno dopo tolgono l'aghi ma non cambia nulla sempre poca sensibilità e formicolio . Perché sento il formicolio e poca sensibilità alla mano destra ? Io sono stato operato alla sinistra . Grazie per la risposta .

continua a leggere »

lesione ginocchio dx

Buongiorno, invio esito RMN ginocchio dx dopo caduta gara di sci alpino. "Normale aspetto del LCP - Il LCA appare edematoso e disomogeneo per la lesione parziale intrasinoviale. Lesione post-traumatico recente del LCM all'inserzione prossimale con evidente edema ed imbibizione dei tessuti molli adiacenti. Edema post-contusivo del condilo femorale laterale (al limite con frattura intraspongiosa). Evidenti segni di sovraccarico femorotibiale mediale con assottigliamento e disomogeneità di segnale della cartilagine articolare e segni di sofferenza dell'osso subcondrale del piatto tibiale…

continua a leggere »

dolore al ginocchio sx

Buongiorno Dott.Donati! Ho 39 anni e le scrivo in quanto 2 settimane fa mi sono infortunato giocando a calcetto.Sono stato fermo una decina di giorni e poi ho ripreso a lavorare in quanto pensavo di essere sulla via della guarigione sebbene il ginocchio mi facesse e mi fa ancora male nella parte interna.In seguito ad una risonanza magnetica eseguita lo scorso 27 marzo, riporto parte dell'esito che ritengo degno di nota ossia: Assottigliamento e iperintensità di segnale all'inserzione condilica femorale del legamento collaterale mediale per esiti di distrazione di I-II grado delle sue fibre…

continua a leggere »

lussazione al dito

Buongiorno Dottore,volevo chiederLe delle informazioni, circa 13 giorni fa ho avuto una lussazione al dito mignolo della mano sinistra causato da un calcio, allora mi sono recato allìospedale dove mi hanno messo una stecca zimmer da tenere per 19 giorni, però oggi cioè 7 gg prima ho cambiato la fasciatura, pero e messa un po male ma la stecca è ferma, secondo lei puo causare dei problemi ? Grazie

continua a leggere »

infrazione polso SX

Salve! Un mese fa sono caduta e ho avuto un forte dolore al polso sinistro. Ho messo del ghiaccio per fermare il dolore e mia mamma mi ha fasciato il polso però vedendo che la mano mi era gonfiata e il dolore persisteva, sono andata dopo 2 giorni al pronto soccorso. Mi hanno fatto i raggi e la diagnosi dice che c'era un'infrazione al polso sinistro. Mi hanno mandata in ortopedia e mi hanno detto di tenere 20 giorni un tutore. Passati venti giorni, sono andata dal mio medico curante il cui mi ha detto di tenere un'altra settimana in più il tutore perchè sentivo ancora un pò di dolore…

continua a leggere »

Puleggectomia tenosinoviectomia flessori

Gent.mo Dott Donati. In agosto 2012 intervento 3° e 4° dito mano dx tenolisi percutanea. Dopo otto mesi peggioramento, gonfiore alle dita e difficoltà in estensione (in particolare 3°) perdita sensibilità ai polpastrelli delle due dita. Ottobre 2013 mi sono rivolto a specialista mano e pertanto altro intervento chirurgico per tenosinovite cronica ipertrofica 3° e 4° dito mano destra con presenza di deficit nervoso collaterale. Puleggectomia A1 e revisione e tenosinoviectomia flessori 3° e 4° dito, revisione e neurolisi dei rami sensitivi…

continua a leggere »

CONDROPATIA FEMORO ROTULEO GINOCCHIO SIN.

Gentile Dottor,anni da circa 18 anni soffro di artrite reumatoide inizialmente non diagnosticata localizzata al ginocchio sin. Ho subito vari interventi pulizia in artroscopia e una sinoviectomia per cisti di baker ad oggi il mio gin.sin si presenta cosi referto: RM- SEGNI DI FISSURAZIONE ED USURA DEL RIVEST. CARTILAGINEO DEI CAPI OSSEI DI ENTRAMBI I COMPARTIMENTI FEMORO TIBIALI CON MILLIMETRICI FOCOLAI DI OSTEITE REATTIVA DELLA SPONGIOSA MIDOLLARE SOTTOCORTICALE,NELLE RISPETTIVE REGIONI DI CARICO INIZIALI APPOSIZIONI OSTEOFITOSICHE A MARGINI DELLE…

continua a leggere »

spine calcaneari

Salve.  Ho spine calcaneari in tutti e 2 i piedi, ho tanto dolore, lavoro 2-3  ore al massimo poi zoppico. Per far passare il dolore ci vogliono 2 giorni a letto. Ho già fatto gli ultrasuoni ma niente. I farmaci non mi aiutano per niente. Mi ha detto il mio dott che non sono operabile .. cosa devo fare? cambio il dottore?

continua a leggere »

dolore al ginocchio dx

Gentile dottore, ho effettuato una RM al ginocchio dx poichè ho dolore da quasi 3 anni. Le chiedo gentilmente una spiegazione del referto.  Rotula in lieve bascula laterale; condropatia di medio alto grado della faccetta mediale della rotula. Sinovite reattiva articolare.  Non evidenti lesioni meniscali;esterno discoide incompleto.  Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose. Normale aspetto del corpo di hoffa . Millimetrica (6mm)areola di alterazione del segnale al versante centrale posteriore della metafisi femorale distale,di dubbio significato,da valutare anche con esame TC…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

Gentilissimo dottore, durante una partita di pallacanestro ho, attraverso una torsione anomala, avvertito un sonoro e sordo "crack" al mio ginocchio sinistro, cadendo a terra impaurito e dolorante. Nonostante il dolore forte e immediato, il ginocchio non si è affatto gonfiato nelle ore successive e, con del dolore, sono riuscito ad appoggiarlo per deambulare. L'ortopedico del PS, dopo una visita e dei raggi preliminari negativi, ha disposto una fasciatura con cartone rigido al fine di immobilizzare per qualche giorno l'articolazione…

continua a leggere »

frattura biossea tibia e perone

Salve, Vi scrivo per un consulto su una mia frattura dopo un incidente stradale. Ho avuto la frattura biossea scomposta ed esposta di tibia e perone e mi hanno applicato il fissatore. Dopo 4 mesi posso caricare perchè non c'è traccia ancora di callo osseo. Tutto ok fino qui io cammino con le stampelle. Ho visto le mie ultime RX della gamba e mi sono accorto che il perone è ancora scomposto e si toccano per circa 1/3 della superficie i due monconi. I medici di qui mi hanno detto che con queste fratture trattano così, ma è normale? Tornerò a fare le stesse cose di prima? Posso pretedere di farmi sistemare il perone magari con una placca? Grazie ancora…

continua a leggere »

frattura astragalo

Salve Dottore, 27 anni fa seguito di una caduta ho subìto una frattura dell'astragalo del piede destro. A causa di forti dolori al piede incidentato, un mese fa mi sono sottoposto ad una radiografia, di seguito il responso: alterazioni artrosiche sugli apici malleolari; spina retrocalcaneare; artrosi pronunciata sul retropiede e deformazione dell'astragalo, per postumi di frattura, la rima tibioastragalica appare ristretta. Valgismo dell'alluce. Volevo chiederle maggiori delucidazioni su problema e sulla sua eventuale risoluzione…

continua a leggere »

RM COLLO PIEDE

Buonasera dottori, premetto che pratico nuoto a livello agonistico, il giorno seguente una partita di calcetto, svegliandomi, non riuscivo a poggiare, o comunque con fortissimo dolore, il piede a terra. Non avendo la sera prima avvertito alcun dolore, ed essendo la partita conclusasi senza particolari scontri di gioco marcati, mi reco al pronto soccorso dove, effettuata una lastra con esito negativo, mi consigliano, in base anche alla recidività delle " storte " che ho preso sulla medesima caviglia, una risonanza magnetica e divieto di carico per giorni 3…

continua a leggere »

lesione meniscale

Egregio dottore sono un uomo di 62 e ho fatto una RNM ginocchio dx per dolori e limitazione soprattutto nel salire le scale il ginocchio tende a cedere, no traumi la RNM dice: Lesione fissurativa del corpo e del corno posteriore del menisco mediale. Ridotto lo spessore delle cartilagini articolari femoro-tibiali. Piccola cisti poplitea di Baker. Il resto tutto nella norma. Chiedo un consiglio e la ringrazio!!! Cordiali saluti!

continua a leggere »

dolore alla spalla dx

Gentile dr. Umberto Donati è da alcuni mesi che soffro di un dolore alla spalla dx, ho deciso di fare una rm e questo è il responso: RMN SPALLA DX > tecnica: multiplanare, multieco > motivo di esecuzione: dolore da 6 mesi Regolare il capolungo del bicipite omerale ben contenuto nella sua doccia, regolari i muscoli sottospinato e sottoscapolare, disomogeneo il profilo posteriore della glena come da esiti traumatici. Non lesioni dei muscoli sottoscapolare e sottospinato, acromion ed articolazione acromion-claveare moderatamente aggressivi, modesto versamento nella borsa subacromiondeltoidea, non interruzzioni nè ipotrofia del muscolo sovraspinato…

continua a leggere »

Lesione del tendine di Achille

Buongiorno, sono stata operata ormai 2 anni fa al tendine di Achille dx e a tutt'oggi non sono ancora guarita. Ho fatto una RM da poco e nel referto c'è scritto: " In esiti chirurgici, tendine di Achille nettamente ispessito e di segnale disomogeneo lungo l'intero suo decorso (calibro massimo pari a 13 mm al 1/3 medio) Apparentemente conservata la giunzione mio- tendinea. " Se può spiegarmi il significato le sarei grata. Grazie

continua a leggere »

PRESUNTO STIRAMENTO

Buongiorno, le riposto qui di seguito l'esito dell'ecografia a cui sono stata sottoposta ieri. raccolta fluida di 4.3 cm con spessore di 5mm ed estensione trasversale di 8 mm lungo l'inserimento. prossimale tendineo del muscolo semimembranoso. la situazione è stata la seguente: dopo un mese e mezzo che non giocavo (gioco a calcio) ho giocato la partita per tutti e i 90 minuti, nei giorni successivi ho iniziato a sentire fastidio nella zona del semimembranoso, ma pensando che fosse affaticamento ho continuato ad allenarmi sopra, fino a quando dopo un allenamento con scatti, tiri e allunghi non ce l'ho più fatta e mi sono fermata…

continua a leggere »

Dolore al Ginocchio

Dopo un infortunio a calcetto mi faccio una R.M. Ginocchio Destro Questo è il referto: L'indagine RMN non mostra lesioni focali a carico dei legamenti collaterali dei lca e lcp, del tendine quadricipitale, del rotuleo e del menisco laterale. fenomeni distrattivi e lesioni parcellari/subtotali con edema a carico del l.c.a. e del l.c.m. fenomeni fissurativi, non fratturativi, si riscontrano a carico del corno posteriore del menisco mediale. La rotula, in asse, con morfologia e dimensioni nella norma, presenta modesti segni di sofferenza condrale…

continua a leggere »

distacco epifisaria dx

nel 2000 sono caduta sul bagnato e facendo i raggi mi ha dato questa risposta ( ossia in via di sviluppo. la cartillagine di accrescimento metafiso-epifisaria, confrontata con la controlaterale, risulta più ampia (traumatica?)) ho messo il gesso per alcuni mesi e poi finisce li' con il passare degli anni mi sento spostare la rotula..... secondo lei cosa potrebbe essere successo??? sono peggiorata grazie nei altri referti ce scritto distacco epifisaria dx che significa?

continua a leggere »

Ernie cervicali

Salve, ho 34 anni soffro da tempo di dolori al collo, spalle, gambe e ultimamente al braccio sinistro. Solitamente risolvevo con antinfiammatori e muscoril ma l'ultima volta i dolori sono stati tanto forti che non si risolvevano con le compresse. Il medico mi ha prescritto iniezioni di orudis e cortisone e mandato a fare un rx cervicale. Sono stata poi mandata a fare una RM. I dolori, anche se meno forti, in certi giorni continuano anche con antidolorifici. La RM riporta il seguente esito: Regolare allineamento dei metameri cervicali sul piano sagittale, inversione della fisiologica lordosi cervicale con fulcro in c5 c6…

continua a leggere »

dolore mediale ginocchio

Salve dottore, sono un ragazzo di 25 anni che pratica calcio a livello amatoriale.  Verso fine dicembre ad inizio allenamento ho calciato il pallone al volo ed ho subito sentito un forte dolore al ginocchio destro nella parte mediale. ho finito l'allenamento con un po di sforzi, poi dopo la pausa invernale sono tornato ad allenarmi ma il dolore si è ripresentato, finito l'allenamento faticavo a camminare.... mano a mano i dolori sono diminuiti ma non se ne sono mai andati,ovvero provo dolore fortissimo in iperestensione(l'iperestensione non viene raggiunta, si blocca prima), o quando a gamba tesa ci carico il peso…

continua a leggere »

Pseudoartrosi scafoide carpale

Salve.  Nel 2008 ho avuto un incidente in bici e circa tre settimane dopo, a causa di un continuo dolore al polso sx, mi sono recato al pronto soccorso dove mi è stata diagnosticata una frattura dello scafoide al terzo distale trattata con un apparecchio gessato per 30 gg con gomito bloccato e ulteriori 30 gg con gomito libero. Dopo la rimozione del gesso ho iniziato un ciclo di fisioterapia che mi ha permesso di recuperare la funzionalità motoria del polso quasi totalmente e tornare ad allenarmi in bici…

continua a leggere »

Frattura di polso

Buongiorno. Indata 14 maggio 2013 ho subito un intervento di Osteosintesi con placca e viti a fissità angolare per una frattura scomposta dell'epifisi distale del radio sx. A distanza di circa 10 mesi e dopo aver affettuato una radiografia il 14 febbraio 2014, l'ortopedico ha ritenuto la frattura completamente consolidata e ha deciso l'intervento di rimozione dei mezzi di sintesi per la fine del mese di marzo 2014. Avevo letto da qualche parte che per togliere i mezzi di sintesi ci vogliono perlomeno 12 mesi…

continua a leggere »

frattura omero

Salve, a seguito di frattura dell'omero sx ( sono stato sottoposto a due interventi chirurgici ed in entrambi si è verificato, a distanza di mesi,la rottura del chiodo endomidollare). A dicembre u.s.mi rimuovono il chiodo e effettuano una "bonifica della zona interessata" con cemento e fissatore esterno. Attendo ora l'intervento definitivo. Ho fatto la RMN che riporta:"discontinuità strutturale della cuffia dei rotatori. Al processo lesivo sono coinvolti il tendine del sovraspinato e del capo lungo del muscolo bicipite…

continua a leggere »

Iperpressione esterna rotula

Buona sera. Mia figlia ha avuto un trauma distorsivo al ginocchio dx il 4 mesi fa. Dopo aver tenuto un tutore+stampelle per circa un mese e mezzo ha fatto 10 sedute di ionoforesi. Circa 2 mesi fa abbiamo ricevuto il referto della RMN in cui diceva -Non lesioni capsulo-legamentose del comparto interno ed esterno. -Nei limiti il segnale e la morfologia delle fibrocartilagini legamentose. Assottigliato il leg. crociato anteriore.Non lesioni apprezzabili a carico del leg. crociato posteriore. Non è presente versamento intrarticolare…

continua a leggere »

risonanza magnetica polso

Salve. 4 mesi fa ho fatto un debridement con regolarizzazione del TFCC. A tutt' oggi ho ancora il polso gonfio e dolorante,ho rifatto una RMN di controllo :distorsione di segnale in esiti chirurgici in regione ulno carpale. Versamento endocapsulare di media entita' ulno carpale e radio carpico.  Cosa significa e cosa devo fare? Il chirurgo che mi ha già operato mi ha proposto un intervento aperto per ricostruire la fibrocartilagine triangolare. Cosa ne pensa?

continua a leggere »

SCINTIGRAFIA POLSO E CAVIGLIA

Buongiorno, le invio il referto della scintigrafia eseguita 3 giorni fa.  Può gentilmente darmi una spiegazione in riferimento al referto in questione per quanto riguarda la mia situazione della mano e della caviglia?  La ringrazio infinitamente per la sua risposta.  "Descrizione del quadro scintigrafico: sia in fase angioscintigrafica che di pool vascolare (a 5 minuti) si osserva intensa concentrazione di radiofarmaco a livello dei tessuti molli circostanti le ossa del carpo di destra; fisiologica distribuzione nell'arto controlaterale…

continua a leggere »

dolore spalla dx

esame ecografia:diastasi delacromion-claveare,con reazione sinoviale. degenerazione artrosica a carico della spalla con irregolarità del profilo marginale dei capi e articolari.assenza di versamento intraarticolare,integrità della cuffia dei rotatori,con ridotta ampiezza dello spazio sub-acromiale,ispessimento e soffusione edematosa del peritenonio del tendine del capo lungo del(BB)e del sovraspinoso,distensione della borsa sottocoracoidea(13*3.8mm) cosa devo fare per il dolore grazie…

continua a leggere »

Angiomi vertebrali

Salve Dottore. Le scrivo questa mail per avere maggiori chiarimenti in merito ad una risonanza magnetica nella zona lombare cui mi sono recentemente sottoposta. Le riporto di seguito quanto risultato Protrusione discale posteriore eccentrica a sede latero-foraminale sinistra a L4-L5; disidrosico il disco inter-somatico. Angiomi dei corpi di L1 e,più piccola di L5. Regolare il cono midollare. Normo-ampio il canale vertebrale. Già diverso tempo fa,da diversi esami,mi era stata diagnosticata la presenza di un'ernia al disco che mi pare di capire emerga anche da quest'ultima risonanza…

continua a leggere »

Infiammazione sacro coccigea

Egregio Dott. Donati, già da 1 mese che sono stata " colpita" ( per modo di dire) da questa infiammazione all'osso sacro. Premetto che non sono caduta per avere ciò che ho tuttora invalidante al punto che per sedermi devo utilizzare una ciambella ( con scarsissimi risultati). Ho trovato giovamento prendendo antinfiammatori,  ma subito dopo finita la cura il dolore è ricomparso. Ora a fine mese ho prenotato una risonanza magnetica per determinare la natura e il da farsi di questo dolore comparso improvvisamente…

continua a leggere »

dolore ai glutei

Gentile Dottore, ho 55 anni e soffro di fortissimi dolori alla schiena, soprattutto nella zona dorsale. Ho fatto una radiografia e il referto parla di "spondiloartrosi generalizzata con riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico C5/C6, C6/C7 e L5/S1, come per degenerazione discale. Deviazione scoliotica sn convessa del tratto dorsale distale". Da qualche mese il dolore si è irradiato anche ai glutei e persiste giorno e notte tranne qualche momento di sollievo. Inoltre nel gluteo sinistro sento un intorpidimento al tatto, come se la parte interessata fosse addormentata…

continua a leggere »

FRATTURA VERTEBRA D9

Buonasera, sono una donna di 51 non ancora in menopausa, che il un mese fa è stata vittima di un'incidente. Riporto l'esito scritto dal medico del PS: RX rachide cervicale standard, non si apprezzano lesioni ossetraumatiche in rachide valutazione in proiezione laterale fino a C7; spondilosi osteofitosica con riduzione dello spazione somatico C5-C7. RX rachide dorsale:  Irregolarità dello spigolo supero-posteriore D4 reperto di cui clinica indicandolo si consiglia prudenziale approfondimento TC…

continua a leggere »

lca post-intervento

Il neolegamento crociato anteriore appare in sede , assottigliato all'estremita' craniale.Si consiglia in tal senso valutazione specialistica. Ridotte in altezza entrambi i menischi.Meniscosi bilaterale.Segni di fissurazione slaminamento del corno meniscale posteriore interno. Ridotta in altezza la cartilagine femoro-tibiale. Edema del corpo di Hoffa. Buonasera e ringrazio anticipatamente per la vostra cortese risposta. Mi potrebbe spiegare cosa significa tutto cio che e' risultato dalla rmn a 4 mesi dall'intervento per ricostruzione lca tramite semitendinoso e gracile?

continua a leggere »

spalla dolorante

Salve dottore, vorrei che gentilmente mi aiutasse a capire l'esito della rmn da me effettuata in seguito a dolore costante alla spalla dx già operata nel 2002 ad acromion plastica artroscopica: la testa omerale presenta regolare congruità con la glenoide scapolare. Normale il pattern trabecolare ed il segnale dell'osso midollare. Il tendine del sovraspinoso appare, soprattutto nel suo tratto preinserzionale discretamente ispessito ed a segnale disomogeneo con prevalente coinvolgimento del suo versante articolare…

continua a leggere »

frattura tibia perone

Buongiorno dottore il 2 ottobre 2013 ho subito una frattura pluriframmentaria di tibia e perone. il 10 ottobre sono stata operata con una placca interna. L'ultima TAC eseguita il mese scorso, a 4 mesi dall'intervento, mostrava scarso callo osseo, in un punto.L'ortopedico si è mostrato alquanto preoccupato e mi ha consigliato di fare una cura di INN-Teriparatide. Io spaventata per la previsione di un nuovo intervento, se entro un paio di mesi la situazione non fosse migliorata, ho acquistato il farmaco e ho iniziato la cura…

continua a leggere »

spalla perdita forza

Buongiorno, mia figlia di 18, giocatrice semi professionista di basket, dopo avere lamentato un fastidio (non dolore) alla spalla sn ( lei è destra)in assenza di traumi, improvvisamente ha notato che l'alzata laterale del braccio sn si fermava a circa 30 cm, e se veniva alzato sempre lateralmente in maniera passiva ( sempre senza dolore), ricadeva pesantemente privo di forza. Gli altri movimenti del braccio sono normali, la sensibilità è immutata come pure la forza nella mano…

continua a leggere »

cisti di baker

salve dottore in seguito ad un esame di risonanza magnetica mi hanno evidenziato al ginocchio sinistro : modesto versamento articolare. Rotula in asse. Non dimostrabili definite alterazioni a carico dei menischi. Legamenti crociati regolari per calibro e decorso. Legamenti collaterali regolari per calibro e decorso. Cisti di Baker. Vorrei sapere cosa significa questo referto ed in particolar modo cosa sono e come eventualmente curare queste cisti.Rringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.

continua a leggere »

rottura legamenti caviglia

Salve.  Otto giorni fa, scendendo dalle scale mi sono procurato una distorsione alla caviglia destra, dopo un´ora vedendo che il dolore non diminuiva, mi hanno portato nell´ospedale più vicino, dove mi hanno eseguito una ecografia per verificare una possibile frattura o rottura dell´osso, ma non risultava nulla di grave. Hanno applicato un bendaggio e ingessato la parte inferiore del piede fino al polpaccio. Mi hanno detto di passare il giorno dopo per verificare dandomi delle pastiglie di ibuprofene…

continua a leggere »

Trocoscoliosi

Buonasera, vorrei un parere sulla diagnosi che hanno fatto a mia madre, 67 anni. “Trocoscogliosi dorso lombare destro convessa, rotazione in senso antiorario del bacino”. Come potremmo risolvere il problema considerata l’etá? mia madre ha dolori tutti i giorni ma sebbene non si lamenti, noi figli ci stiamo preoccupando. Grazie per i suggerimenti eventuali.

continua a leggere »

dolore al ginocchio

dott.re buongiorno a seguito caduta con torsione al ginocchio Sx ho ancora dolore dopo una settimana e fatico a camminare. Ho assunto antiinfiammatori e applicato un poco ghiacchio. le invio il risultato della risonanza magnetica. "nella norma il leg. crociato posteriore mentre si osserva una moderata condizione edematosa interstiziale del LCA con minima disomogeneita' del fascio postero laterale senza tuttavia sofferenze distrattive o lassita' legamentose di rilievo radiologico. i legamenti colaterali sono regolari nella rappresentazione morfologica e di segnale…

continua a leggere »

Dolori alla schiena e all'anca

 Salve, per dolori costanti alla schiena ho effettuato,due anni fa, l'RMN lombare e ho consultato degli specialisti, mi hanno consigliato di perdere peso e di fare attività fisica. Ho iniziato questo percorso perdendo 21kg in 18 mesi e diventando una brava camminatrice. Faccio un ora di camminata molto veloce tutti i giorni (mi hanno vietato la corsa). Questo nuovo stile di vita mi ha aiutato molto ii dolori alla schiena sono quasi scomparsi e riesco a fare cose che facevo fatica a fare! Ma, purtroppo,sono iniziati i fastidi sull' anca dx…

continua a leggere »

Tendine del Semimembranoso

Buongiorno a seguito di una puntura con una grossa spina di un albero nella parte interna del ginocchio, seguente infezione curata con antibiotico,guarita da circa 30gg,continuo ad avere dolori su interno e retro del ginocchio senza poter fare attività fisica intensa.Ho effettuato ECO e RMN con i seguenti referti: ECO:...si apprezza in sede sottocutanea una raccolta liquida estremamente corpuscolata che si estende longtudinalmente per 3-4 cm spessa circa 6mm con tendenza allo sviluppo nel cavo popliteo…

continua a leggere »

CHIARIMENTO LETTURA RMN RACHIDE DORSALE E LOMBARE

Gentile Dott.Donati la contatto perchè da qualche mese ho dolore alla zona dorsale della schiena ho effettauto RMN del rachide dorsale e lombare con seguente referto e volevo sapere gentilmente dei chiarimenti sul seguente referto: orientamento sinistro convesso dell asse longitudinale del rachide sul piano sagittale,in sede lombare alta e riduzione antalgica delle curve fisiologiche. Sufficientemente conservata l'ampiezza dei forami di coniugazione e del canale spinale osseo in presenza di esiti di osteocondrite giovanile,in sede dorsale con fini irregolarità della corticale e modesta disomogeneita' di segnale della spongiosa da verosimile componente edematosa a carico dei metameri dorsali più evidente da D6 A D8…

continua a leggere »

distacco parcellare dello scafoide del piede

Salve, a seguito di una caduta mi è stata effettuata una radiografia con esito di micro distacco parcellare scafoide del piede, con prescrizione di ingessare o utilizzare un tutore immobilizzante e ripetere la radiografia tra una ventina di gg. Utilizzo stampelle ed evitare di poggiare il piede, deduco che non posso fare sport, mi alleno a tennis e vorrei cercare, dato che il dolore, sopportabilissimo, appare solo la mattina al risveglio e la sera, cmq di allenarmi ma in modo blando e senza alcun eccesso…

continua a leggere »

tallonite

Salve, gentilmente se possibile, gradirei avere un Suo parere sulla mia situazione che di seguito le spiego. Premetto di avere 33 anni, di aver praticato sport per tanti anni ma di aver ripreso a fare qualche partita di calcetto e qualche corsetta l’anno scorso dopo un periodo di 4 anni di inattività. A novembre 2013, dopo una normale seduta di footing, svolta su cemento, ho avvertito dolori ad entrambi i talloni. Sottovalutando il problema, nelle settimane successive ho fatto qualche partita di calcetto, continuando ad avvertire un bruciore nella zona dei calcagni (in pratica i tacchi)…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio con scricchiolio

Referto RM: Abbondante versamento intra-articolare con segni di ipertrofia sinoviale.Congrui i rapporti articolari.Gonartrosi a sede tricompartimentale con segni di condropatia piu' evidente a carico del comparto femoro-rotuleo e femoro-tibiale laterale a cui si associa soffusione edemigena della spongiosa ossea sub-condrale dell'emipiatto tibiale laterale.Evidente alterazione di segnale del menisco mediale sub-lussato all'esterno come per avanzata meniscosi e multiple fissurazioni e frammentazioni…

continua a leggere »

Dolore alle ginocchia

Buongiorno Dottore, ho dolori ad entrambe le ginocchia, soprattutto quando faccio sport ma ultimamente anche se salgo le scale o cammino molto. Il sinistro mi fa male nella parte esterna in corrispondenza dell'articolazione, il destro mi fa male sulla rotula o appena sotto. Ho effettuato una RMN e questo è il referto: RMN ginocchio destro: Fenomeni meniscosici di grado moderato a carico del corpo-corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna dove concomitano iniziali fenomeni di slaminamento a decorso obliquo…

continua a leggere »

Condropatia femoro rotulea

Salve dottore , circa tre anni fa ho subito un intervento in artroscopia al ginocchio dal quale si evidenziava: condromalacia di 4 grado della rotula che si presenta alta e displasica. In artoscopia e' stata eseguita condrectomia e microfratture. Nonostante ciò continuò ad avere dolori (anche solo salendo e scendendo le scale). Dall ultima risonanza si evidenzia : lieve deviazione laterale della rotula che presenta variante morfologica della sezione trasversa per prevalenza del versante laterale con tilt rotuleo esterno; Condropatia femoro rotulea con sfumati segni di sofferenza ossea sub condrale sul versante patellare…

continua a leggere »

Algodistrofia post intervento mano

Buona sera. Dopo intervento di reinserzione del legamento scafo-lunato del polso Dx eseguito 3 mesi fa e complicato da infezione, 4 giorni  fa ho eseguito RMN con questo referto. Può dirmi che tipo di problema avrei?  ho dolori fortissimi alla mano, e va sempre peggio a livello di funzionalità della stessa. Grazie mille per l'aiuto!!!!!  L'esame  evidenzia alterazioni di segnale iperintense nelle sequenze specifiche a carico delle ossa del metacarpo, assai verosimilmente da algo-distofia simpatico-riflessa data l'anamnesi negativa per evento traumatico, assottigliamento della cartilagine e versamento intraarticolare…

continua a leggere »

Dopo steccatura non è cambiato niente

Buongiorno dottore, la consulto nuovamente per il mignolo di mia figlia, allora la diagnosi rx dice frattura composta della base della falange media del V dito sn., la bambina accusava che non riusciva a stendere il dito e quindi hanno steccato anulare e mignolo insieme per 12 giorni, oggi hanno rimosso le stecche e il dito continua a essere piegato e lei dice di non riuscire a stenderlo, dalla lastra si vedeva che la frattura era molto piccola, non c'è ematoma se non un piccolo punto rosso sulla parte superiore del dito di sicuro per attrito con la stecca, io ho paura che ci sia qualche lesione a qualche tendine, cosa devo fare?, la riporto mercoledi mattina a un ulteriore controllo, ma mi è parso che non dessero molta importanza al fatto che il dito lei non riuscisse a stenderlo, ho controllato e ho visto che c'è un chirurgo della mano nell'ospedale vicino, se non mi saprano dare una risposta mercoledi sicuramente lo contatterò, la ringrazio ancora

continua a leggere »

Tendine a scatto retro malleolo laterale

Salve dott.Donati, da circa un anno accuso un fastidioso problema. All'esordio non riuscivo a flettere le dita del piede e accusavo dolore alla pianta del piede e in zona retromalleolo laterale; fatta rm si segnala una tenosinovite flessori lungo alluce e dita.Comincio la fisioterapia con tecar laser ecc..il dolore passa e sembra tutto ok.ad oggi(quasi un anno dopo) non ho nessun dolore corro salto faccio tutto;in alcuni movimenti pero come per esampio mettere il calzino spingendo quindi il tallone verso la gamba ed effettuando leggera rotazione sento accavallarmi un tendine con dolore atroce e muovendo di nuovo la caviglia sento un click e il dolore scompare…

continua a leggere »

Risultati Densitometria ossea

Gentilissimo Dott. Donati, sono una donna di 65 anni, e 10 anni fa feci, per curiosità, in assenza di segni clinico-sintomatologici, una densitometria del femore, con metodo DEXA. I risultati furono i seguenti: Collo: T-score: - 2,01 Z-score: - 0,53 G.T.: T-score: - 1,39 Z-score: - 0,35 In ragione della lieve osteopenia, e su consiglio del medico di base, implementai vari aspetti del mio stile di vita, iniziando a curare particolarmente l'alimentazione, a svolgere attività fisica con carichi (corsa, salti, sollevamento pesi), e ad espormi regolarmente al sole…

continua a leggere »

formicolio a pollice

Dopo un paio di esercizi con il fisioterapista per schiena e collo mi si é informicolato il pollice della mano sinistra ed ormai é il 3 giorno che ho il pollice informicato ci sono rimedi , esercizi da fare per far tornare il pollice normale? Grazie in anticipo e cordiali saluti.

continua a leggere »

dolore parte posteriore-esterna delle ginocchia

Salve,ho effettuato rm al ginocchio destro per il dolore alla parte posteriore,con il seguente referto: fine irregolarità del profilo osteo-cartilagineo delle superfici articolari della rotula e della troclea femorale,da riferire,verosimilmente, a processo di condromalacia. assenza di alterazioni morfologiche e di segnale a carico dei restanti capi articolari del ginocchio e dei menischi. diffuse note sinovitiche,relativamente più marcate al comparto anteriore. regolari per morfologia,segnale e decorso,i legamenti crociati,le strutture capsulo-legamentose ed i complessi muscolo-tendinei del ginocchio…

continua a leggere »

frattura vertebra d12

Buonasera! L'altro giorno sono caduto da cavallo ,mi hanno portato al pronto soccorso e mi è stata diagnosticata una frattura esterna della vertebra D12 (che vuol dire esterna??) comunque quello che non mi torna è che mi hanno detto di stare 20 giorni a letto senza muovermi (non mi hanno nemmeno parlato di busto) quindi senza la possibilita di andare nemmeno al bagno, e mi hanno detto che posso stare sia sdraiato a pancia in su sia a pancia in giu e anche di lato Ora vedendo consultazioni online di altre persone con il mio stesso problema (frattura D12) ho notato che il trattamento era diverso , potendo gli altri andare al bagno mettendosi il busto c35 dopo 1 settimana , le mie domande sono queste: possibile che per 20 -25 giorni non mi possa alzare per andare al bagno con l' aiuto del busto ???neanche per un minuto? e poi vorrei sapere un altra cosa visto che sono stati molto vaghi al pronto soccorso …

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno, sono uno sportivo, soprattutto mountain bike, ma non disdegno corsa a piedi e camminate. Faccio normalmente 5-6 uscite settimanali, mediamente almeno 2 ore. Da circa 5 mesi presento dolori non della schiena, ma a livello di ambedue i glutei, talora di tipo urente, quasi "a cordone", che si accentuano quando mi alzo in piedi. Durante l'attività fisica, che ho ridotto davvero ai minimi termini, c'è una difficoltà iniziale, che si riduce anche se non scompare mai…

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Gentile Dottor Donati, ho una zia che accusa dolori da tempo alle ginocchia e questo di seguito e' il risultato della risonanza m.al ginocchio dx. Cosa consiglierebbe per la zia? rm ginocchio destro: Menisco laterale nei limiti. Rottura completa del menisco mediale con corno anteriore lussato anteriormente. Non si identificano frammenti del corno posteriore. Si associa vistosa riduzione dello spazio articolare femoro-tibiale mediale con varismo dell'articolazione e con evidenti osteofiti artrosici marginali…

continua a leggere »

esito risonanza magnetica

buongiorno gradirei un suo consulto prima della visita specialistica sull'esito della risonanza: In L4-L5 il disco è disidratato con protrusione centrale e piccola fissurazione dell’anulus fibroso. In L5-S1 il disco è nettamente ridotto di spessore involuto con protrusione centrale; spondiloartrosi con irregolarità dei piatti somatici contrapposti, alterazione di segnale della spongiosa osseo sottocorticale di tipo Modic primo e appuntimenti osteofitari marginali. Normale ampiezza canale vertebrale…

continua a leggere »

Referto risonanza gomito

Salve , stamattina sono stata a ritirare la mia risonanza magnetica al braccio sinistro e volevo capire cosa significa . Questo è ciò che mi hanno scritto . Modesta distensione fluida del recesso sinoviale omero-ulnare con impronta nel tunnel cubitale. Aspetto inspessito del nervo ulnare nel passaggio a tale livello. Non alterazioni di segnale delle strutture muscolo-scheletriche del tratto in studio . continui i legamenti collaterali .

continua a leggere »

rm piede dx

Buongiorno volevo una una risposta in parole semplici del referto RMN piede destro. Si apprezzano fenomeni di organizzazione a livello della regione plantare del terzo spazio interscapito-metatarsale; il reperto può essere responsabile di una nevralgia di Morton per coinvolgimento del tunnel metatarseo nella fibrosi. Presenza di modesti segni di flogosi a livello della metatarso-falangea del primo raggio; sempre a carico di questa articolazione si evidenzia una lieve sofferenza da sovraccarico del sesamoide mediale …

continua a leggere »

Dolore alla spalla

Buongiorno Dottore. In seguito ad una caduta ho sempre dolore, soprattutto notturno ed in fase di apertura laterale, della spalla destra. Il mio medico mi ha prescritto un'ecografia che ha dato il seguente esito: Non evidenziabili lesioni a carico della cuffia laterale. Entesopatia inserzionale del t. sovraspinato, normorappresentate le altre strutture tendinee. Assenza di calcificazioni periarticolari, borsiti e versamenti. Il mio medico vorrebbe procedere con delle infiltrazioni di cortisone ma io non me la sento…

continua a leggere »

dito a scatto

Salve, ho 49 anni, faccio l'operaia, nel 2005 mi sono operata al tunnel carpale mano dx, nel 2006 alla mano sx, nel 2008 mi hanno operato al 1 dito mano sx pollice a scatto, nel 2010 operata al seno sx asportazione di un tumore con svuotamento ascellare, da circa sei mesi soffro di nuovo di dito a scatto, pollice sx operato, indice sx, pollice e indice dx. Sono in menopausa indotta da settembre 2010, sono in cura con il dibase , acido ibandronico una volta al mese , collagene per le cartilagini alle ginocchia, tamoxene…

continua a leggere »

frattura di 3 coste

Sono una donna di 44 anni. Pochi giorni fa sono scivolata in un negozio facendomi molto male al torace. Il responsabile mi ha detto che se avessi avuto problemi li avrei contattati perchè erano assicurati. Io penavo che prendendo una tachipirana 500 mi sarebbe passato. Invece pur prendendo le Tachipirine il dolore aumentava e avevo difficoltà a respirare e cosi dopo 2 giorni sono andata in Ospedale dove mi hanno fatto una radiografia al torace ed è risultato: interruzione della corticale ossea in corrispondenza della VI e VII costa di sinistra e della VI costa di destra come da lesione ossea…

continua a leggere »

Trauma dito mignolo

Salve, la settimana scorsa mia figlia ha subito un trauma a scuola sul dito mignolo, non abbiamo dato importanza al fatto che non riuscisse a stendere il dito, il giorno dopo vedendo che la cosa persisteva siamo andate al pronto soccorso dove hanno fatto una lastra e hanno detto che c'è una frattura alla base di una falange, hanno immobilizzato con una stecca che a parer mio è troppo piegata, diciamo che ha il dito quasi piegato a 90 gradi verso il palmo, e non hanno dato importanza al fatto che non riuscisse a stenderlo, se prendevamo il dito si stendeva, ma come lo rilasciavamo tornava di nuovo flesso, hanno detto di tenere la stecca cosi in quella posizione per una quindicina di giorni, adesso dopo 5 giorni della steccatura la ragazza dice di sentire dolore che si irradia anche al dorso della mano, cosa mi consiglia di fare?, la riporto di nuovo in ospedale o cos'altro posso fare? la ringrazio fin d'ora e attendo una sua risposta

continua a leggere »

Sospetta rottura del neolegamento

In seguito all'intervento di ricostruzione LCA al ginocchio sinistro eseguito il 4 settimane fa, ieri sono scivolato con la gamba destra provocando alla sinistra un allungamento involontario.  Da subito ho avvertito uno strano rumore e un forte dolore nella zona da dove hanno prelevato il semitendinoso per il nuovo tendine. Il ginocchio non presenta gonfiore se non quello preesistente ; calmata la fase acuta inoltre ho riscontrato una migliore mobilità del ginocchio e un minor dolore,se non quello che sento se contraggo il muscolo della coscia,ho il terrore di aver lesionato di nuovo LCA !!!

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve a seguito di dolore al ginocchio ho effettuato la RM al ginocchio sx, disegui il referto: Si rileva modesta quota di versamento articolare nel recesso sovrarotuleo. Il corno anteriore del menisco laterale presenta alterazione di segnale con stria di alterato segnate caratterizzata da iperintensità in T2 a sede prevalentemente intrameniscale comunicante con il versante tibiale da mettere in relazione a lesione della fibrocartilagine. Il corno anteriore del menisco mediale presenta alterazione di segnale caratterizzata da iperintensità in T2 come da lesione da slaminamento della fibrocartilagine…

continua a leggere »

Frattura scomposta ed infossata piatto tibiale

Sono stata operata il 5 dic , riduzione in osteosintesi con inserimento placca in titanio e viti.il 13 dic visita con rimozione doccia gessata e messo tutore tipo dol joy bloccato in estensione. Il 20 dic rimozione punti tutore 0º-30º. Il 27 dic sblocco tutore 0º-90º..dopo altri 15 gg rimuovere tutore ed iniziare fkt con massoterapia , magnetoterapia e rieducazione motoria attiva e passiva. Il10 gen controllo risulta 10º-40º. Divieto di carico.il 31.01 buono controllo radiologico …

continua a leggere »

Dolore cronico schiena.

Salve, Gentilissimo medico, volevo chiederle se potesse indicarmi cosa sarebbe meglio,per me e la mia salute, considerando la situazione in cui mi trovo. Come vede ho 19 anni e da 3 anni a questa parte, soffro di mal di schiena costante, cronico e persistente (a volte dal dolore non posso muovermi), ho effettuato una RMN e volevo mostrarle il referto in modo che lei possa consigliarmi cosa fare:  In sede cervicale, lieve protrusione discale paramediana destra del disco C3-C4 In sede dorsale, fenomeni degenerativo-artrosici con spondilosi osteofitosica, osteocondrosi, ipertrofia apofisaria interarticolare…

continua a leggere »

Ginocchio Gonfio e Dolorante

Gent. Dottore, per tenermi in forma ho iniziato a praticare zumba due giorni a settimana, avevo già da un po' di tempo un dolore al ginocchio, tipo quando scendevo le scale, ma molto sopportabile. Dopo una lezione di zumba ho notato sotto al ginocchio un rigonfiamento, sono andata da un ortopedico che mi ha diagnosticato una frattura da stress tibiale. Mi ha prescritto una risonanza magnetica del ginocchio. La diagnosi della risonanza è la seguente: Falda di versamento articolare…

continua a leggere »

lombalgia

Volevo sapere il significato di questa risonanza:Eesame eseguito mediante sequenze multiplanari variamente pesate accentuata la lordosi metameri regolarmente allineati indenni da lesioni focali possibile vertebra di transizione al passaggio lombosacrale sacralizzazione di L5 S1? DiscoL4 L5 disidratato lievemente assotigliato caratterizzato da svasamento posteriore dell'anulus fibroso con appoggio sul sacco durale artefatti ferromagnetici in esiti di pregresso intervento di stabilizzazione a livello dei processi spinosi L4L5 nella norma cono midollare e cauda…

continua a leggere »

Instabilità Tibio-peroneale prossimale

Buongiorno Dott. Donati In seguito ad una distorsione del ginocchio dx visto che dopo 1 mese di riposo e trattamento tecar e fisioterapia, eseguo una tac perché una rsm non era possibile in quanto 33 anni fà mi è stata messa una piastra con chiodi. Referto :disomogeneità del corno anteriore menisco esterno e del corno posteriore menisco mediale, che appare per altro assottigliato. Nella norma crociati e collaterali. Purtroppo il dolore e il gonfiore a distanza di 2 mesi è ancora presente, insieme ad un dolore alle articolazioni delle spalle…

continua a leggere »

Lesione collaterale mediale

Egregio Dott. Donati, buongiorno. Domenica, a seguito di una caduta sugli sci, ho avvertito un dolore al ginocchio inizialmente molto intenso, ma che dopo un'ora e trenta di riposo mi ha consentito di portare a termine la giornata sciando ulteriormente per un paio d'ore. La sera, camminando e guidando, il dolore si è intensificato pertanto lunedì mattina mi sono recata in pronto soccorso dove, a seguito di visita e radiografia, sono state escluse fratture e mi è stato diagnosticata una distorsione al collaterale mediale…

continua a leggere »

Dolore gamba sx

Dopo aver operato nel 2007 entrambi i menischi, ieri ho fatto una risonanza magnetica (su indicazione del medico curante ma la farò vedere prossimamente al mio ortopedico) per il continuo persistere, soprattutto al mattino appena sveglia, di dolore alla gamba sx. Questo il referto: Non significative alterazioni dei capi articolari considerati, si segnalano alcune isole edema osseo subcondrale focale in corrispondenza del piatto tibiale esterno. Regolari i collaterali, in sede e normotesi i legamenti crociati…

continua a leggere »

lombalgia

Dottore bonasera sto scrivendo per mio marito che e stato male a letto con un forte dolore di lombo sciatico.A fatto le iniezioni di muscoril e bentalan .Il medico di famiglia a chiesto di fare una rm colonna(cervicale) e rm colonna (lombare)Esito e questo:Tratto cervicale:Modesti fenomeni spodilosici e di osteofitosi somatomarginale.Rettilinizzazione del rachide cervicale in clinostatismo. Canale vertebrale di normale morfologia e dimensioni. A livello C3-C4 e presente protrusione discale mediana…

continua a leggere »

Trauma distorsivo ginocchio SN

Buongiorno le allego il testo dell'esito della Risonanza che ho effettuato riesce cortesemente a dirmi cosa mi è successo?? (sono in attesa di visita specialistica ma i tempi sono abbastanza lunghi) Normale morfologia e intensità di segnale dei menischi. Continui i ligamenti crociati e collaterali. Normale il tendine quadricipitale e quello rotuleo. Nella posizione in cui vengono acquisite le sequenze,la rotula si presenta in asse. Regolare spessore della cartilagine femoro-tibiale e femoro-rotulea…

continua a leggere »

dolore ginocchio dx

Da tempo ho un dolore persistente al ginocchio dx, che si estende fino alla caviglia. Dalla risonanza effettuata risulta: condropatia pancompartimentale; flogosi cronica della sinovia con discreto idrartro e degenerazione pseudocistica mixoide del LCA; non soluzioni di continuo delle fibrocartilagini meniscali. Apparato estensore integro. Le preciso inoltre di aver subito, nell'agosto 2011, la frattura scomposta del malleolo destro, con successivo intervento chirurgico per riduzione frattura e inserimento di placca e viti alla caviglia dx (placca e viti sono ancora in sede)…

continua a leggere »

lesione sovraspinato

Salve dottore, sono un ragazzo che pratica palestra, faccio un po' di body building e fitness; di recente ho avuto un piccolo dolore alla spalla che poi si è andata ad aggravare facendo uno sforzo stupido, cosi sono andato a fare l'ecografia ed il risultato è stato questo: ispessimento del tendine del muscolo sovraspinoso che presenta ecostruttura ipogenea diffusa e disomogenea, assenza di versamento liquido intrarticolare, nulla a carico dei capi articolari. Ho rimediato facendo le onde d urto ma non so per quanto possano esser servite…

continua a leggere »

dolore al gluteo sx dopo frattura s4

Egregio dottore, 2 anni fa ho avuto incidente in bicicletta con caduta sulla schiena frattura s4 dolore indescrivibile. a distanza di 2 anni continua un fortissimo dolore all'interno del gluteo fino al sacro, non riesco a stare seduta 10 min. sento un bruciore intenso che parte dall'ano alla vertebra che mi fratturai. Ricordo che subito dopo l'incidente ho avuto la sensazione che dal gluteo uscisse acqua ma non ero bagnata. Il medico del pronto soccorso mi disse che mi ero come tagliata una fetta di gluteo compreso muscolo vasi etc…

continua a leggere »

Rizoartrosi

Buongiorno Dottore, Ho letto con interesse su Medicitalia le sue risposte tempestive e mirate, ad alcuni pazienti riguardo problemi legati alla rizoartrosi. Ho letto altresì che in alcuni centri ospedalieri viene praticato un intervento chiamato denervazione selettiva che se non ho capito male tenderebbe a ridurre o annullare il dolore legato alla rizoartrosi. Ma questo intervento è alternativo o complementare ai classici interventi di rizoartrosi? E ancora,siccome si parla di nervi è un intervento sicuro,efficace e senza rischi ? Lei o la sua equipe praticate questo intervento ? Sono un poco ansioso,attendo un suo gentile riscontro e nel contempo gradisca i migliori saluti…

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Buon giorno, se è possibile vorrei un suo parere della RM alla quale mi hanno sottoposta la settimana scorsa. Il referto dice: lo studio RM del ginocchio sinistro, non evidenzia immagini sospette per lesioni delle fibrocartilagini meniscali, ben visibili in tutta la loro estensione. Per segnale decorso ed inserzioni sono regolari le strutture legamentose dei crociati e dei collaterali: minima distensione della borsa del collaterale esterna con cartilagine di rivestimento assottigliata in condropatia di secondo-terzo grado; è presente una plica sinoviale mediale persistente, non ispessita…

continua a leggere »

Frattura scomposta 12° vertebra

Buongiorno Dott. Donati, le invio la presente per avere delle semplici conferme. le spiego in sintesi. Mia sorella è caduta da un'altezza di circa 3 metri ed ha subito la frattura scomposta della 12° vertebra. Attualmente è ricoverata in ospedale da circa 5 giorni, ed i medici dicono che la parte fratturata della vertebra potrebbe toccare il midollo e creare dei seri danni alla mobilità. Il nostro problema/dubbio è che stamani le hanno comunicato che in giornata verrà dimessa dall'ospedale e che il primario ha deciso come cura l'uso del busto e l'immobilità nel letto per almeno 15giorni…

continua a leggere »

trauma polso in iperestensione

Sei giorni fa, durante un esercizio di pallavolo, mi sono buttata per prendere una palla e la mano destra mi è rimasta sotto il corpo. L'ho sbattuta per terra infatti c'è un grande ematoma nel palmo della mano, inoltre il polso ha fatto un movimento forzato in iperestensione. Il giorno dopo ho fatto la lastra perché il medico temeva una frattura dello scafoide, ma non è risultata nessuna frattura, solo che il male accenna a diminuire ma poi torna. Mi dà delle fitte, non ho una buona presa, mi fa male a muovere il polso e mi fa male a spingere tra il radio e lo scafoide…

continua a leggere »

Esiti meniscectomia ginocchio sinistro

Salve, buongiorno, vorrei delucidazioni riguardo ad un referto di risonanza magnetica da me eseguita al ginocchio sinistro. Esame eseguito mediante sequenze SET1, SET2, GET2, STIR, secondo piani assiali coronale e sagittale. Marcate irregolarità del segnale meniscale mediante ampi fenomeni degenerativo-macerativi del corpo e corno posteriore, in esiti di riferita meniscectomia, e con tendenza alla sublussazzione del muro. Ridotto lo spazio articolare in corrispondenza con irregolarità osteocartilaginee contrapposte…

continua a leggere »

encodroma benigno femore

Buongiorno. Sono stata operata di tumore al seno, in seguito mi hanno detto di fare la scintigrafia ossea prima di inziare la chemioterapia. Dopo i risultati della scintigrafia mi hanno fatto fare la tac al femore destro. Risultato si presume encodroma benigno. Io già da alcuni anni avevo dolore all'amca, soprattutto di notte, avevo anche fatto dei raggi e una visita ortopedica senza nessun risultato. Cosa succederà ora? (l'oncologa non mi ha ancora risposto). Grazie per la disponibilità…

continua a leggere »

rmn ginocchio dx;

Buongiorno, desidero avere qualche chiarimento sul referto della rmn di mio figlio. "Legamenti crociati e collaterali ben inseriti. Si segnala aspetto disomogeneo edematoso del tratto inserzionale distale del LCA che presenta, a tale livello, aspetto deteso. Coesiste sfumata iperemia ossea trabecolare tibiale limitrofa. Non significativo versamento endoarticolare. Rotula in asse. Regolare aspetto dei tendini esaminati." Mio figlio lamenta dolori alle ginocchia da molto tempo ma,essendo molto alto, si pensava sempre fosse legato alla crescita…

continua a leggere »

dolore al ginocchio destro

Dopo una caduta sul lavoro col ginocchio destro piegato a v un dolore forte, poi piano piano mi sono rialzato, questo è proseguito per qualche mese senza curarmi sembrava che tutto andava bn invece dopo un paio di mesi ho iniziato a sentire dei dolori forti all'interno del ginocchio sono stato da un ortopidico che mi ha consigliato del ghiaccio del brufen mattina sera se non sarebbe passato ,dopo 15 giorni il dolore sempre acuto ho deciso col mio medico curante di fare una R .Magnetica il risultato della risonanza è stato falda liquida intra intrarticolare come si puo curare grazie

continua a leggere »

Esiti asportazione cisti di polso

Salve. Due mesi fa ho avuto un intervento chirurgico per l'asportazione di una ciste tendinea dorsale nel polso, dopo 2 settimane mi hanno tolto i punti ma la mano mi continuava a fare male, e dopo altre 2 settimane ho fatto un'ecografia muscolo-tendinea: presenza di piccola falda di versamento articolare a carico dell'articolazione radio-carpica; distensione della guaina dei tendini estensori delle dita (IV compartimento estensori) a contenuto fluido e tessuto di organizzazione da tenosinovite in parte organizzata…

continua a leggere »

colonna lombosacrale

Gentile Dr. Donati le spedisco la mia risposta della risonanza, può darmi qualche consiglio per "migliorare" in qualche modo la mia vita di tutti i giorni; ho autonomia di 10/15 minuti prima che mi cominci a sentire dolore alla natica sx e adesso anche formicolii, prendo dei antinfiammatori per il dolore. Ho notato comunque che il dolore è meno intenso ma in compenso ho dei formicolii più frequenti alla gamba sx.  Referto : Rettilineizzata la lordosi con accenno a retrolistesi di L5 su S1; il relativo disco intersomatico evidenzia ernia mediana ad ampio raggio che tende a migrare caudalmente sopratutto verso sinistra…

continua a leggere »

gamba più grande

Buongiorno, mio figlio michele di 13 anni alto 1,65 cm. col peso di kg 36 circa, ho notato soltanto da poco tempo forse un annetto, che ha la gamba destra, maggiormente dalla caviglia fino al polpaccio, più grande dell'altra. L'ho portato dalla sua dottoressa dice che non è niente, ma io non sono molto tranquilla, si nota abbastanza al tatto sembra gonfia è morbida, mentre l'altra appena sopra il tallone e sopra il malleolo ha le fossette che abbiamo tutti. Devo preoccuparmi? La ringrazio per la sua gentile risposta, buona giornata catia mariani

continua a leggere »

piede cavo

Salve. Ho il figlio di quasi 11 anni che fa calcio. Visita ortopedica è evidenziata il cavismo di 1° grado con modica intrarotazione delle ginocchia, assenza di tumefazioni, termotatto negativo.,metarsalgia bilaterale. Il medico mi ha consigliato l'utilizzo di plantari propriocettivi *****, che non sono molto conosciuti in Italia. Vorrei sapere il parere del medico specialista e se ci sono altri tipi confermati di questi plantari propriocettivi in Italia. Grazie

continua a leggere »

spondilodiscite

Buonasera,mio padre di anni 65 ,ha una spondilodiscite da stafilococco, sono ormai 5 settimane che ha febbre alta e dolore alla schiena, è dimagrito.è ricoverato c/o il reparto di malattie infettive, solo da 2 settimane hanno dato la diagnosi e sono da 2 settimane che fa terapia antibiotica endovena, ogni settimana viene ripetuto l'antibiogramma, i medici lo tengono in continuo controllo con esami e visite alla zona lombo-sacrale.Siamo molto preoccupati perché nn vediamo segni di miglioramento evidenti, anche se i medici sono ottimisti e ci confermano sia la diagnosi che la cura…

continua a leggere »

Ischialgie

Egr,Dr.Umberto Donati gentilmente avrei bisogno di un Suo parere in merito all'esito dell'RX,e se può dirmi in parole semplici di cosa si tratta o quale potrebbe essere il problema. Aggiungo che non ho ricordo di aver preso traumi o cadute, solo una distorsione alla caviglia di sinistra nell'agosto 2012. Ho dolori tra il gluteo, ileo e l'ischio dopo pochi minuti in posizione seduta e questi dolori sono iniziati circa tre mesi fa accompagnati anche da bruciore alla muscolatura esterna alla coscia sinistra…

continua a leggere »

Artrosi di polso dx

Buongiorno dottore,a seguito di un problema al polso,ovvero di una pregressa frattura dello scafoide trattata con vite, circa 32 anni fa, mi sono sottoposto ad esame radiografico, e RMN con i seg.esiti: 1 (Rx) Nei limiti gli archi carpali. Ridotta di ampiezza la rima articolare radio carpica, con modesti fenomeni osteoaddensanti delle superfici affrontate. Fenomeni degenerativi si osservano all'altezza del carpo, nella proiezione in sagittale. Disomogeneamente rappresentate le strutture ossee carpali, per multiple radiopacità (algodistrofia?) 2 (RMN) Evidente restringimento del articolazione tra radio-ulna e ossa del carpo Coesiste areola di erosione condro subcondrale con esposizione della spongiosa a carico della superficie articolare dell'ulna…

continua a leggere »

Ginocchio: ciste o cicatrizazione del LCM?

Gentile Dott. Donati sia cortese dandomi un'opinione. Situazione: ricorrenti episodi negli ultimi 5 mesi di ginocchio in blocco improvviso con senso di rottura, con dolore molto forte in zona mediale, con formazione di "gonfiore" rigido in zona mediale. Il "gonfiore" si è poi "trasformato" in protuberanza (come una noce che si muove sotto pelle) in zona LCM. Anche nei periodi meno critici il dolore ricompariva o aumentava la notte. Trattato con ghiaccio e ibuprofene. Effettuato RMI qualche giorno fa, l'esito: -- "Piccola falda di versamento articolare in corrispondenza della femoro-rotulea, lievemente displasica con qualche disomogeneità alle cartilagini in corrispondenza…

continua a leggere »

ECOGRAFIA PIEDE DESTRO DOPO INCIDENTE STRADALE

Buongiorno, le scrivo questa mail perché in seguito a un incidente stradale dopo un fortissima distorsione, a distanza di 3 mesi mi sono deciso a fare un ecografia di controllo, vorrei sapere che cosa dice il responso dell'ecografia, visto che non e capisco molto e se ci sono possibilità a cui mi debba sottopormi a intervento chirurgico e se ci sono eventuali danni permanenti. Ecografia piede caviglia DX: Non versamenti endoarticolari dell' articolazione tibiotarsica destra. lspessimento della capsula articolare in sede intertarsale anteriore come per flogosi cronica…

continua a leggere »

dolore al ginocchio persistente

Mio figlio di 14a gioca a basket. Da due mesi lamenta dolore al ginocchio sx (sull'esterno e dietro). La Risonanza evidenzia legamenti, menischi e cartilagini a posto. Viene evidenziata "lieve distensione liquida nel cavo popliteo della borsa del gastrocnemio semimembranoso". Mi pare si parli di Cisti di Baker.. Cosa mi potete dire relativamente al problema e quali sono le cure da attivare? grazie, cordiali saluti.

continua a leggere »

TAGLIO AL DITO MEDIO

La ringrazio, dott. Donati della sua precisa, precedente risposta e  mi scuso per l'incompletezza di info forniteLe. Per questo mi permetto di disturbarLa per specificare. Il taglio era nella regione "volare" ,sul lato "palmare" della mano, lungo circa 3 cm e profondo 0,5 (cosi hanno scritto al PS) e abbracciava la falange piu vicina al palmo, e quella successiva, quella centrale...dal centro versol'esterno del dito. L'ortopedico in sede di PS vide il taglio da dentro e disse che i tendini erano sani (la mia meraviglia e subbiosità con 0,5 di profondità)…

continua a leggere »

epicondilite gomito sinistro

Vorrei sapere se la RMN al gomito conferma l'epicondilite: Sequenze a soppressione selettiva del segnale del tessuto adiposo si documenta area di focale opetintesitò a carico del capitello omerale, compatibile con edema osseo postrumatico, meritevole di correlazione clinico anamnestica. Permane lievi ispessimento del legamento epitrocleo-oleocranico in assenza di tendinopatia inserzionale del flessore ulnare del carpo. Si conferma subventimetrica area di significato fibrotico a carico del capirello radiale…

continua a leggere »

ginocchio sx operato

Salve avrei bisogno di un vostro parere, 6 anni fa sono stato operato al lca con tendine rotuleo e ripresi a giocare a calcio e non avevo segni di instabilità e cedimenti, dopo 2 anni ho avuto un trauma nello stesso ginocchio e mi sono rotto il legamento collaterale mediale e mi sono nuovamente operato. Il mio chirurgo però mi disse che il lca precedentemente operato aveva subito anche il trauma e che era lesionato quindi di non giocare a calcio e non rischiare, adesso mi hanno sconsigliato di operarmi di nuovo al lca e voglio evitare di nuovo l intervento oppure l intervento sarebbe un bene visto che ho 27 anni e vorrei giocare a calcio,oppure potenziare molto la gamba e magri non avere problemi e risolvere il problema…

continua a leggere »

Rottura menisco mediale: chirurgia si o no?

Buongiorno,ho avuto una distorsione al ginocchio dx in agosto mentre correvo su terreno accidentato. Corro da oltre due anni con una media di circa 20 km a settimana. Dopo una prima RM che non ha evidenziato nulla, perdurando il dolore ho effettuato una seconda RM con il seguente esito: Nei limiti di norma i legamenti crociati ed i collaterali. Iniziale sovraccarico femoro-tibiale caratterizzato da assottigliamento del rivestimento condrale in assenza di erosione tutto spessore o alterazioni dell'osso subcondrale…

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO /gamba dx senza contrasto

Buongiorno, ho fatto la risonanza al ginocchio DX e questa è la diagnosi: Disomogeneità di segnale interstiziale a carico del menisco esterno senza fissurazioni.  Rottura del corpo posteriore del menisco mediale caratterizzato da fissurazioni pluridirezionali con interessamento del muro meniscale edi entrambi i profili articolari cui si associa alterazione di segnale mixoido-degenerativa. Mi devo preoccupare e in poche parole cosa comporta. Grazie e saluti

continua a leggere »

intorpidimento del braccio sx e dita a scatto

Salve dottore,ho questi sintomi da circa 7 mesi. Ogni volta che mi metto a letto devo dormire supina e devo mettere le mani sull'addome perchè mi fa male il braccio sx appena mi stendo. Mi sveglio sempre con un'intorpidimento al braccio e alla mano con conseguente anulare e mignolo a scatto (lo stesso succede alla mano dx) e dolore alla base del collo sx. Premesso che ho partorito da 9 mesi, per 2anni ho fatto la terminalista e facevo sempre lo stesso movimento della mano, vivo in affitto in una casa super umida e piena di muffa, al p…

continua a leggere »

RM Lombare

Richiedo una valutazione su questa RM fatta oggi. La ringrazio in anticipo se mi fa capire cosa ho, e cosa mi suggerisce di fare. Qui di seguito le descrivo quello che è riportato nella risonanza. Atteggiamento scoliotico del tratto in esame, in assenza di lesioni osteostruttorali a carico dei segmenti assei in esame. Di esiti i del canale rachideo nella norma. Assenza di lesioni a carico del cono ed epicono. Ipolucenza dei dischi intersomatici compresi tra L4 ed S1 per disidratazione in atto…

continua a leggere »

Lombosciatalgia destra

Ho sofferto sempre dolori ossei da quando sono andata in menopausa a 36 anni.  Ora sofferenza atroce alla schiena dietro zona vita, e dolori forti alla gamba destra con bollore alla gamba gonfiore e formicolio continuo, ora difficolta' a camminare per il forte dolore alla gamba, dolore anche alla vita e lombi e calore da non poter stare seduta e neanche in piedi.  Solo coricata i dolori diminuiscono. Sono stata da un reumatologo e mi ha ordinato cibo con tanto calcio e ho avuto emorragia andando di corpo…

continua a leggere »

blocco del polso

Buonasera dott.Donati, vorrei un suo parere. Tre mesi fa scorso  sono stato operato per carpal boss e impingement estensori radiali. Per me si è trattato del 3 intervento,ora a distanza di 3 mesi dall'operazione i tendini iniziano a scattare di nuovo e ho molto dolore a livello dell'articolazione del polso ho difficoltà a sollevare oggetti anche leggeri. A fine mese ho prenotato una nuova visita di controllo dal chirurgo che mi ha operato, persona che stimo e credo che sia molto competente…

continua a leggere »

scatto parte inferiore scapola destra

Buonasera ho 37 anni e nel mese di luglio sono caduta procurandomi una frattura alla nona vertebra dorsale. Ho avuto il corsetto c35 per due mesi e dopo tecar, laser e ultrasuoni oggi a distanza di tanti mesi ho ancora dolore quando fletto il tronco e quando effettuo torsioni, in particolare da qualche tempo avverto uno scatto in prossimità della scapola dx quando allungo il braccio in alto, quando mi fletto con in braccio allungato verso terra e quando effettuo delle rotazioni. Questo scatto è doloroso e si avverte forte quando effettuo delle rotazioni con la scapola dx verso l'esterno…

continua a leggere »

MiFrattura laterale della testa del femore

Buongiorno. Mia madre,  83 anni, poco più di due mesi fa si è fratturata il femore da una caduta. E' stata operata il giorno dopo dove gli è stato praticato lʼinchiodamento endomidollare con chiodo Gamma 3. L'operazione è andata bene tantè che ha cominciato due giorni dopo a camminare con il girello e dopo 10 sedute di fisio domiciliari sembrava riprendersi. Dopo due mesi però alla visita di controllo gli hanno trovato un lieve cut-out del chiodo anche se la cicatrizzazione è in atto…

continua a leggere »

Condropatia femoro rotulea ginocchio sx

Salve Gentile Dottore, dopo visita e RMN ginocchio sx mi e stata diagnosticata condropatia femoro rotulea ginocchio sx, non avverto dolore se non che uno strano slittamento nel camminamento della parte subito superiore della rotulea. Mi hanno consigliato eventualmente dopo piscina anche infiltrazioni di acido ialuronico. Lei cosa mi consiglia Grazie e distinti saluti

continua a leggere »

TAGLIO AL DITO MEDIO

Oltre un mese fa, con un incidente sul lavoro mi son procurato un brutto taglio sul dito medio della mano destra. in regime di pronto soccorso, hanno escluso che potessero esser compromessi nervi o tendini, hanno fatto una RX che ha escuso anche la compromissione dell'osso, e mi hanno suturato, bendato e messo uno stecca per 10 giorni, dopo i quali mi son recato nuovamente per far togliere i punti, stecca e quant'altro A differenza del giorno dell'incidente, in cui piegavo il dito in tutte le sue falangi, dopo questa immoblizzazione ho una mobilità molto limitata, ho difficoltà a piegarlo tutto, difficoltà che si accompagna a sensazione di dolore e di sensibilità "addormentata" di una parte del dito…

continua a leggere »

FISIOTERAPIA POST GESSO, PER IL POLLICE

Buongiorno Dottor Donati, grazie innanzitutto per questo servizio online. Io volevo chiedere se è possibile sapere online qual'è la giusta fisioterapia da fare per un pollice operato al legamento collaterale ulnare, dopo 4 settimane di tutore. Ci sono esercizi indicati? Come posso sapere poi se la cicatrice non abbia aderito al tessuto interno e provochi attrito al movimento? Con una ecografia? grazie mille per la pazienza e la disponibilità, buona giornata

continua a leggere »

SPALLA SX

Ho un dolore forte alla spalla sx facendo una RMN della spalla  dx è uscita lacuna cistica centimerica sottocorticale in corrispondenza del trochite.Mi da un dolore forte cosa posso fare in attesa di una vostra risposta la ringrazio.

continua a leggere »

frattura intrarticolare radio

Gentile Dottore, dopo una caduta non ho dato importanza al dolore ad un polso, ed ho continuato la vita di sempre. Il dolore era lieve e c'era solo un leggero gonfiore. Dopo un mese, dato che il dolore persisteva ho effettuato una radiografia e mi è stata diagnosticata "frattura intrarticolare composta dello spigolo antero mediale del radio". La radiografia evidenzia ancora bene la frattura e lo "scalino" annesso. Il polso non mi è stato ingessato, ma indicato l'uso di un tutore e riposo per un mese…

continua a leggere »

dolere ginocchio sinistro

Dopo esame risonanza magnetica risulta: menisco mediale mostra disomogeneità strutturale in quadro di meniscosi.il menisco laterale grossolana lesione fratturativa del corno anteriore. ligamento posteriore,strutture capsulo-ligamentose dei compartimenti mediale e laterale,senza vistose alterazioni focali del segnale rm e/o soluzioni di continuità.borsite del ligamento collaterale esterno.il ligamento crociato anteriore è assottiglaito e inomogeneo,circoscritta infiltrazione edematosa della spongiosa ossea all'inserzione prossimale del lca…

continua a leggere »

frattura ginocchio emersa dopo un mese

Cinque settimane fa mentre attraverso sulle strisce una macchina mi investe, per fortuna a bassa velocità. il dolore principale che avverto, con incapacità di muovermi, è a l ginocchio sinistro, che inizia a gonfiarsi. pronto soccorso: mi fanno i raggi e dicono che nn c'è nulla, mi dimettono dicendo che nn serve un tutore e che in 10 giorni sarò in piedi. faccio una risonanza dopo una settimana ed emerge una lesione al collaterale mediale, di secondo grado, l'ortopedico mi fa mettere un tutore bloccato a 20° e dice che serve un mese di riposo, non mi concede neanche le stampelle e io rimango immobile…

continua a leggere »

dolori al ginocchio dx

Vorrei sapere se si riesce a curare il mio ginocchio??' Ho ritirato il risultato della risonanza: presenza di diffuse e marcate alterazioni degenerative della fibrocartilagine meniscale esterna a livello del corpo - corno posteriore. Alterazione di segnale e disomogenità del legamento crociato anteriore in rapporto verosimilmente ad esiti traumatici distrattivi. rotula in asse al grado di flessione per effettuare l'esame. minima falda fluida endoarticolare. non evidenti alterazioni osteo-strutturali a carico dei segmenti scheletrici esaminati…

continua a leggere »

Dolore arto superiore dx

Buona sera , soffro da più di un anno di debolezza agli arti superiori, con periodi in cui sto meglio che si alternano ad altri in cui i sintomi si ripresentano. Ho già effettuato diverse EMG che non hanno rilevato nulla ( sia arti superiori che inferiori) ed una risonanza magnetica che ha avuto questo esito:" Esame RM eseguito in apparecchiatura da 1.5 T Ingenia. A livello della colonna cervicale discreto raddrizzamento della curva fisiologica del rachide. In C3-C4, C4-C5 e C5-C6 il canale vertebrale appare lievemente ristretto per una protrusione posteriore delle fibre dell'anulus che deformano lo spazio subaracnoideo anteriore…

continua a leggere »

Distorsione alla caviglia

Mia figlia 13 anni 23 gg fa giocando a pallavolo ha subito una distorsione alla caviglia. Visto il notevole gonfiore ci siamo recati in ospedale dove sono state escluse fratture, l'ortopedico le ha detto di camminarci sopra (per ridurre il gonfiore), tenerci del ghiaccio e tenere la caviglia in scarico. La società sportiva ci ha consigliato una ecografia per valutare il danno che è stata fatta una settimana dopo e si che ha evidenziato un versamento intraarticolare alla TPA e ispessimento del complesso capsulo legamentoso esterno, con il legamento PAA che appare slargato, con struttura diffusamente disomogenea per esiti distrattivi non stabilizzati e con lesione parcellare del suo terzo medio prossimale…

continua a leggere »

rottura unghie alluci

Buongiorno, da circa 2 anni, da quando ho ripreso a giocare a calcetto (1 volta alla settimana) mi capita di rompere le unghie degli alluci di entrambi i piedi; i primi tempi dopo le prime rotture le unghie sono piano piano ricresciute, ma non ci facevo caso perchè non avevo dolore e mi era già capitato in passato; in questi ultimi 6/7 mesi ho invece notato che le unghie ricrescono male e con difficoltà e ho dolore latente localizzato nel caso di pressione sull'unghia; le unghie si presentano ispessite e prima di ricrescere completamente si rompono sull'attacco, quindi si staccano e ricomincia tutto da capo; cosa posso fare per guarirle completamente? grazie Luigi

continua a leggere »

epicondilite gomito destro

Da 2 anni che ho epicondilite gomito destro. Sono stata al chirurgia dove mi hanno fatto 3 infiltrazione "cortisone" senza risultato poi sono andate fare una visita da un esperto fisioterapist che mi hha detto non fare piu infiltrzione perche dopo la terza se non mi ha aiutato farebbe solo pegi ceramente mi ha spiegato perche.! mi ha detto di fare 10 gg di elettroterapia fatto ma senza risultato. Dopo di che fatto anche 15 gg di fisioterapia mentre naturalmente fatto la terapia di giaccio 3 volte al giorno per 20 minuti, antiinfiammatori…

continua a leggere »

lesione legamento crociato anteriore

Gentile dott. Donati, 2 anni or sono, nel corso di un combattimento di arti marziali, ho riportato il trauma in oggetto. Nonostante i dolori iniziali, che mi impedivano un corretto e totale piegamento del ginocchio, ho continuato a praticare la disciplina. Oggi, i dolori sono scomparsi e riesco a piegare quasi del tutto l'articolazione, ma ho ancora difficoltà a praticare alcuni movimenti, forse un po' estremi, ma frequenti nel mio sport. La domanda è la seguente: continuando con l'attività, riuscirò ad eliminare definitivamente il problema? Esistono particolari esercizi o terapie che possano comportare miglioramenti, consentendomi di flettere del tutto il ginocchio e resistere anche sotto sforzo? La ringrazio anticipatamente per la cortese risposta…

continua a leggere »

frattura dì scafoide carpale

Salve dottor Donati tempo fa in una caduta mi sono fratturato lo scafoide carpale lievemente scomposta dopo 6 anni dalla frattura ho fatto un rx di controllo perché avevo dolore in più non riesco a piegarla come prima.Dal risultato delle rx si vede che il callo osseo è incompleto in più si vede al lato dello scafoide come un gradino di una scala.Cosa mi consigliate di fare grazie per la vostra risposta cordiali saluti

continua a leggere »

postumi intervento artrodesi lom l5s/1 e decompressione

Salve Dottore, Le scrivo per chiederle un parere; ho avuto intervento 2 mesi fa di artrodesi lom. l5/s1 e decompressione/laminectomia. Sto abbastanza bene tranne alcuni dolori al sacro e coccige. Ma la cosa strana e' che da tre gg avverto delle scosse elettriche ai piedi sn e dx cosa che avvenivano prima dell intervento. Mi devo preoccupare? Queste scosse mi inquietano. Può essere indicazione della rottura delle viti o barre di titanio? O meglio quali potrebbero essere i sintomi? Ho iniziato posturale e ciclette e tapis…

continua a leggere »

dolore spalla x

Premetto che tutto è cominciato 4 mesi fa . Non riesco a muovere il braccio sx soprattutto indietro (infatti non riesco ad allacciarmi il reggiseno o farmi la coda ai capelli) se allungo spesso ho un dolore lungo tutto il braccio fino al polso e delle volte anche alle dita, dolore che si propaga sotto ascella e al petto, dolore alla scapola sx fino alla vita con sensazione anche di bruciore dolore al collo e delle volte Si propaga alla mandibola e all'Orecchio sx. Il medico mi ha fatto fare dopo mesi un RM , nel contempo sono andata (per fare contento mio marito) da un chiropratico che mi ha detto che ho la cosiddetta spalla congelata e mi ha dato degli esercizi da fare…

continua a leggere »

lesione LCU

buongiorno Dottor Donati,Le volevo porre due quesiti 1) mi sono fatto visitare da un ortopedico per piccola lesione di stener e mi ha risposto che se mi faccio operare,non è sicuro che dopo l'immobilizzazione riesco di nuovo a "chiudere" completamente il dito e che la cicatrice che si formerà sarà molto visibile.Quindi Le volevo chiedere se con fisioterapia o con altri esercizi potrei comunque riuscire dopo tempo a farlo tornare normale,oppure se secondo Lei è bene che lo lasci così comè…

continua a leggere »

diagnosi :gomito del tennista

Salve,da 5 mesi in terapia per epicondilite al braccio dx.Visitata dall'ortopedico e dal fisiatra dopo aver eseguito ecografia,mi sono attenuta a tutte le avvertenze prescritte:riposo con tutore, eseguite n 8 sedute di laser senza beneficio.Il fisiatra mi ha inviato in terapia antalgica dove ho fatto 2 infiltrazioni:1 di K*** e 1 di L***, G*** cp per 50 gg , K*** cp 3/die + al bisogno,eseguite altre 10 sedute di laser.Al controllo qualche giorno fa persiste ancora dolore,non acuto e ancora limitazione funzionale del braccio dx,devo continuare riposo funzionale e astensione dagli sforzi per altri 30 giorni e continuare le compresse sopra citate…

continua a leggere »

tibia vara unilaterale e piedi piatti bilaterali

Sono la mamma di un bambino che compie 8 anni a giugno. Da un paio di mesi mio figlio ha iniziato a zoppicare noi dato che lui partava le talloniere per i piedi piatti abbiamo attribuito a quello questo lieve zoppiccare sopratutto alla sera dopo che era stato molto in piedi come sua abitudine. Solo a inizio gennaio mi sono accorta accota che la sua tibia da sotto al ginocchio appariva curva così mi sono attivata e dai rx è risultata tibia vara unilaterale. Ho fatto visitare mio figlio da un ortopedico chirurgo che ovviamente vuole intervenire chirurgicamente…

continua a leggere »

SINDROME CAVIGLIA SINISTRA

Buongiorno, ho problemi con la caviglia sinistra, la tac ha evidenziato quanto segue: moderata riduzione del tenore calcico, irregolarità algodistrofiche delle estremità distali dei malleoli, piccole areeole geodiche a livello della diafisi distale della tibia, del malleolo e a carico dell'astragalo. Esiste una terapia per risolvere la problematica? Sono un praticante amatoriale di corsa su strada. Grazie

continua a leggere »

frattura trocantere incompleta femore sx

Salve io circa 3 mesi fa ho avuto una frattura del trocantere incompleta composta femore sx, l' ultima visita che ho avuto è andata bene si è quasi del tutto ricomposta, il dottore del asl mi ha detto che posso andare in bici, ma due giorni fa ho ripreso la radiologia e c era scritto che si era risaldata, e ci sono segni di coxartrosi laterali mi devo preoccupare? perche il medico non mi ha detto nulla?

continua a leggere »

Dolori al ginocchio

Dottore Buongiorno, E' da un mese circa che dopo aver camminato una ventina di minuti provo dolore al ginocchio destro. Per precauzione ho fatto una TAC e le scrivo qui i risultati. Con la speranza di una vostra pronta risposta le mando i miei cordiali saluti La Tac dice: -Aspetto lievemente assottigliato e disomogeneo del menisco mediale,tra corpo e corno posteriore, senza evidenza di lesioni definite -Menisco laterale regolare -Legamenti crociati indenni -Lieve reazione ipertrofica della sinovia -Accenno a distensione fluida della borsa sovrarotulea -Rotula in sede ed in asse

continua a leggere »

dolore anca sx

Salve Dott,sono una ragazza di 30 anni. Due anni fa mi è stata diagnosticata un'artrite psoriasica con interessamento: sacro iliache, colonna,ginocchia...ho fatto un ciclo di terapia con immunosoppresSore poi sostituito con farmaco biologico ora sospeso per un problemi all'intestino. Da un paio di mesi ho un dolore costante all'anca sx che limita molto i miei movimenti ma soprattutto la notte non posso stare sul fianco sx. Ho ritirato referto rm bacino: A sinistra sul versante postero inferiore della sincondrosi sacro-iliaca minima disomogenità subcondrale in sede iliaca per presenza di piccola areola iperintensa in IR per note di sofferenza osteo-cartilaginea;regolare la sincondrosi sacro-iliaca destra…

continua a leggere »

artrosi all'anca

Salve. Ho 16 anni,  e come lei sa le visite ortopediche costano assai e con i tempi di crisi le liste di attesa tramite la mutua sono lunghissime. Vorrei chiederle un consulto online. Sei anni fa mi hanno trovato una ciste reumatoide al ginocchio. Poi sono iniziati i problemi alle ossa. Mi hanno diagnosticato una coxoartrosi bilaterale e un asperità delle ciglie clotidee oltre che un'infiammazione delle Trocanterite e lo "scatto dell'anca". Tutti questi problemi potrebbero essere di origine reumatoide…

continua a leggere »

Dolore invalidante alla schiena

Buongioro Dottore, ho 40 anni. Soffro di mal di schiena ormai da 5 anni ma da un mese ho la schiena bloccata gran dolore nei movimenti e sto a mala pena in piedi. Ho fatto punture di cortisone, prendo antidolorifici e fans, ma nulla il dolore non passa. Ho fatto una risonanza magnetica. Esito: Anterolistesi di primo grado di L5 su S1 con disco intersomatico disidratato e di spessore ridotto. Reazioni fibroangiosclerotiche alle limitanti contrapposte (modificazioni tipo 1 secondo modic). Voluminosa pseudoprostruzione discale a prevalente sviluppo postero paramediano intraforaminale su L5- S1 …

continua a leggere »

Referto Risonanza magnetica polso destro.

In base a una precedente visita dove dai raggi si presumeva una lesione alla fibrocartilagine triangolare mi è stata fatta una risonanza magnetica dove il referti ha evidenziato un lieve ampliamento dello spazio articolare scafo-lunato con relativo legamento lievemente disomogeneo. Secondo lei come interverranno?

continua a leggere »

dolore alla schiena

Stimatissimo dottore soffro ultimamente di mal di schiena . Ho 38 cinque figli e Una vita abbastanza indaffarata. In questi ultimi ttre mesi soffro anche d ansia e stress , sto cambiando casa ed e un period molto stressante . Comunque ho questo mal di schiena che ultimamente mi tormenta un po . Mi son fatta parecchi esami esami complete del sangue e tutto bene solo in po di infexione bell urina ma il Mio medico dice che nella donna generalmente un po di infezione CE sempre. Ho fatto rx rachide dorsale e Lombare e proprio di questo volevo chiederle un aiuto bell interpret dell esame …

continua a leggere »

manifestazioni coxoartrosiche

Buonasera. La ringrazio per quanto potrà consigliarmi. Ho 64 anni, passato da sportivo e con attività di trekking montano assolto senza problemi fino a poche settimane fa. Nel giro di pochi giorni (diciamo una trentina) si è venuto a manifestare un dolore interno a livello dell'articolazione dell'anca destra (perlopiù in posizione interna e/o anteriore) con manifestazione acuta al sollevamento di 90° della gamba (quando salgo le scale ad es.). Sono ricorso ad antinfiammatori che hanno attenuato di molto la situazione…

continua a leggere »

dolore siatico

Ho un fortissimo dolore sciatico. Sto somministrando pillole voltafast ma il dolore non passa . Mi hanno detto di camminare e mettere del ghiaccio sul nervo, faccio bene? Cosa altro posso fare? Grazie. Saluti

continua a leggere »

Nulla Dolore Scapolare e toracico

Egregio Dr. Umberto Donati sono un ragazzo di 20 anni e ho sempre praticato sport, negli ultimi 2 anni mi sono dedicato alla palestra sollevamento pesi, ma un giorno ad un tratto sento un dolore alla scapola destra e si estende per la parte laterale del torace e vicino il pettorale destro; all'inizio mi sentivo tirare tutta la parte davanti del torace, ho fatto una visita il dottore mi ha dato siringhe di Muscoril le ho fatte e vedo che il dolore era quasi passato, però dopo 10 giorni ho di nuovo fitte davanti al torace non riesco a capire cosa può essere, la scapola destra mi fa male leggermente se la tocco o premo, vorrei capire se è un dolore muscolare contrattura strappo o qualcosa di diverso aspetto una vostra risposta SALUTI MARCO

continua a leggere »

Polso bloccato in seguito alla frattura del radio

Buonasera Dottore, Le scrivo per chiederLe un Suo parere per il mio problema. Lo scorso ottobre ho riportato una frattura al radio provocata da una caduta d'inciampo per strada. Sono stata operata tre giorni dopo e l'intervento è andato bene ma, nonostante questi mesi di fisioterapia, il polso sinistro (a cui è stata messa la placca) sembra rimasto bloccato solo per quel che riguarda la flessione in basso. Dal medico che mi ha operato, e anche da un ortopedico consultato privatamente, mi è stato assicurato che non è la placca a bloccare la flessione ma è stata una conseguenza di rigidità provocata dai muscoli come meccanismo di difesa (adesso non ricordo il nome esatto di questo processo)…

continua a leggere »

ROTTURA BACINO

= Dopo 3 mesi,persistendo forte mal di schiena lombare sinistro solo al mattino,4 consigliata Risonanza colonna vertebrale. = Densitometria: Osteoporosi, data l'età nella norma. == Poi andrò dall'ortopedico, purtroppo fra un po', nel frattempo ringrazio per chiarimenti (c'è una ernia?)e suggerimenti su cosa fare nel frattempo.Molte grazie. Estratto del referto su ""Colonna lombare: diffusi segni di degenerazione spondilartrosica, associata a sfumata degenerazione edematosa delle superfici contrapposte L3-L4…

continua a leggere »

risonanza ginocchio dopo caduta con gli sci

Le chiedo cortesemente la lettura del referto della risonanza del ginocchio e cosa mi consiglia di fare. Svolgo attività sportiva anche se non a livello agonistico : sci da fondo, discesa, camminate in montagna, corsa, bici. Cordialmente saluto. " All'emipiatto tibiale esterno riconoscibile lieve avvallamento della superficie articolare posteriore compatibile con piccola frattura subcondrale radiologicamente occulta. Edema osseo trabecolare da impatto è riconoscibile in tale sede, ma anche ad entrambi i condili femorali ed all'epifisi tibiale al versante anteriore e mediale…

continua a leggere »

lombalgia

Salve dottore, mio marito da più di 2 mesi ha dolorosa alla shiena con un malessere generale, il dottore della mutua gli ha prescritto la "tac colonna lombare senza contrasto" ce ' scritto questo: regolare alliniamento dei corpi vertebrali.In corrispondenza di L5-S1 il disco e' assottigliato e si rileva una protrusione ad ampio raggio che oblitera il grasso epidurale ed emtra in contatto con le radici di S1 all' emergenza.I forami di coniugazione hanno ampiezza ridotta su base prevslentemente osteofitosica…

continua a leggere »

rmn ginocchio dx

Salve, oggi ho ritirato il referto della rmn ginocchio dx: regolare morfologia dei menischi, senza visibilità di significative lesioni del laterale; piccola lesione del corno posteriore del menisco mediale, con interessamento della superficie articolare inferiore. Legamenti crociati e collaterali assottigliati, con conservato segnale. Normale il segnale delle strutture midollari ossee esaminate. Modico versamento intraarticolare. Ho 36 anni, gioco a tennis 3 volte a settimana, da un paio di mesi a questa parte accuso un fastidio al ginocchio che non mi permette di giocare…

continua a leggere »

frattura composta scafoide

Sono un ragazzo di 20 anni e circa 70 giorni fa ho riportato in seguito ad un collisione una frattura composta dello scafoide nel polo prossimale ben visibile in rx che, nonostante due mesi di gesso e qualche decina di ore di magnetoterapia, non ha dato il minimo accenno a calcificarsi. il dottore mi ha comunicato che, poichè non si era verificato alcun danno ai vasi sanguigni e quindi non si era verificata una necrosi dell'osso, procedere ad un intervento chirurgico sarebbe stato solo un ulteriore offesa al polso…

continua a leggere »

frattura base v metatarso

Salve, a seguito frattura base v metatarso ho portato il gesso per circa 1 mese, tolto il gesso mi è stato detto di usare prima entrambe le stampelle, poi una e quando mi sentivo più sicura di camminare senza. Mi è stata prescritta sia la magnetoterapia che esercizi di riabilitazione articolare, questi ultimi non fatti perché dalle radiografie post gesso il callo osseo non si era ancora formato e il fisioterapista mi ha consigliato di aspettare il consolidamento della frattura…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Salve dottore se gentilmente puo'consigliarmi qualcosa ,allora mia moglie ha questo problema RMN ,presenza protrusioni discali L2-S1 che restringono il canale vertebrale .RX si osserva scoliosi sinistro convessa lombare con rotazione metamerica ed attenuazione della fisiologica lordosi .Sono apprezzabili segni di spondolioartrosi diffusa con discreta reazione osteofitaria marginale ,le manifestazioni artrosiche sono estese anche alle articolazioni interaposifarie,lo spazio discale L5-S1 e'ridotto d'ampiezza e delimitato da superfici ossee sclerotiche ,per discartrosi,lo spazio discale L4-L5 è lievemente ridotto di ampiezza al versante posteriore…

continua a leggere »

dolori alla colonna, e al bacino

buongiorno sono anni che ho dolori alla schiena e alle ossa, ho scoperto da poco avere positivi i gene HLA B13 e B27ho fatto accertamenti. RM colon totale rettilizzazione del rachide cervicale con tendenza all'inversione C3-C4 fenomeni degenerativi del disco intersomatico. Ernia discale paramediana destra con discreta compressione sulla radice nervosa destra D8-D9 protrusione discale mediana.Fenomeni degenerativi a carico di dischi intersomat1ici L4-L5 L5-S1. L4-L5 protrusione con compressione del nervo…

continua a leggere »

Esiti meniscectomia ginocchio sx

Buongiorno dottore mi sono operarata al ginocchio di menisco interno nel 2012 in agosto , ricomperata nel 2013 per infiammazione del condilo femorale ,dopo aver fatto riabilitazione in acqua tecarterapia mi rimane ancora il dolore interno al ginocchio e non riesco a fare le scale senza dolore.momentaneamente sto in cura con acido ialuronico e faccio piscina.cosa secondo lei devo fare.cordiali saluti

continua a leggere »

dolore ginocchio dx e sx

Buongiorno, Ho dei dolori alle ginocchia ho fatto una Risonanza magnetica il referto e' il seguente: Regolari per spessore, morfologia ed intensità dei segnali di legamenti crociati e dei collaterali bilateralmente. Normale morfologia e caratteristica di segnale delle fibrocartilagini meniscali. Nei limiti lo spessore del tendine rotuleo e quadricipitale bilateralmente. Rotule sostanzialmente in asse ai gradi di flessione dell' esame. Lieve distensione fluida del recesso sinoviale sovrarotuleo bilateralmente…

continua a leggere »

Trauma mano destra

Buongiorno. Un mese fa ho avuto in incidente in auto, in cui si sono aperti gli airbag che mi hanno colpito in vari parti del corpo, tra cui la mano destra all'altezza dell'osso trapezio. Da quel momento sento ancora un grande fastidio e dolore, che si trasmette a tutto il braccio destro, sopratutto quando devo scrivere, dare la mano alle persone e soprattutto afferrare oggetti. Dalle radiografie il risultato è negativo, non ce nessun osso rotto, ma non riesco ad avere la stessa mobilità della mano come prima…

continua a leggere »

slaminamento tendine sovraspinato

Buonasera da circa un anno soffro di dolori al braccio destro accentuati in seguito a movimenti di allungamento e torsione soprattutto se non controllati. Ho effettuato una rmn dopo aver insistito con il medico curante che sottovaluta la mia sintomatologia.Chiedero' ora una consulenza, ortopedica o fisiatrica?la rmn evidenzia"disomogeneita' di segnale con note di slaminamento del terzo distale preinserzionale intermedio anteriore del tendine del sovraspinato in assenza di immagini da riferire lesioni a tutto spessore"…

continua a leggere »

Lesione Menisco

A seguito di un trauma al ginocchio sinistro avvenuto in piscina durante una spinta di partenza dalla parete della vasca, ho iniziato a percepire un fastidio al ginocchio quando lo pongo in massima flessione tipo toccare la natica con il tallone; sento l’articolazione diventare “gommosa” non più sciolta, questo problema, quando si presenta, lo risolvo sedendomi e accavallando la gamba sx sulla gamba dx e tutto torna normale. Visto il perdurare di questo fastidio ho fatto una RM e il referto parla di:”Lesione degenerativa del menisco laterale che presenta alterazione strutturale sul versante femorale del corno posteriore…

continua a leggere »

Neuroalgodistrofia dell'astrangolo piede destro

Salve dottore, in seguito a forte dolore, gonfiore ed impossibilità di deambulare caricando il piede dx (sintomi manifestatisi in maniera accettabile e divenuti in 2-3 mesi insostenibili, soprattutto il dolore) ho eseguito RM. Questo il responso: "Diffusa imbibizione edematosa del sottocute.Conservato il rapporto articolare della tibio-tarsica; diffuso edema midollare ossea dell'astrangolo che in assenza di riferiti traumi è da ascrivere a neuroalgodistrofia. Si consiglia stretto monitoraggio sino a completa risoluzione, non potendosi, allo stato, escludere un quadro di esordio di osteonecrosi"…

continua a leggere »

condropatia rotulea bilaterale

Salve dottore ho 38 anni dopo una spina calcaneare al piede sx ,tolta con onde d'urto mi sono fatto i plantari e mi sono incominciati a scrocchiare i ginocchi, premetto mai sofferto di nessun dolore ai medesimi; o dolori e dopo varie visite mi hanno constatato una condropatia femore roulea bilaterale, attualmente fatti 3 mesi di cartigiont ancora niente infiltrazioni,poi ho avuto uno scrocchio al polso sx con infiammazzione del legamento radio scafoideo,fatti 10 applicazioni di laser e tendijoint 30 capsule ma e' ancore dolente la rm ginocchia dx e sx dice: a sinistra assetto femoro rotuleo nella norma sanza quota fluida significativa intracapsulare…

continua a leggere »

cisti di polso

Buongiorno, da un anno circa mi è comparsa una cisti volare sul polso destro. Dal momento che ultimamente è spesso dolente, gradirei avere ragguagli sulla "rischiosità" di un'intervento chirurgico per l'asportazione della stessa.Le mie preoccupazioni sono relative alla delicatezza della zona (possibilità di lesione dell'arteria, dei rami nervosi...). In alternativa potrei pensare, se dovesse essermi consigliato ovviamente, ad un intervento con l'ago aspirato, probabilmente meno invasivo e rischioso…

continua a leggere »

Tendinosi tendine d'achille

Salve sono un runner e premetto che si tratta di infortunio forse da carico sportivo associato ad utilizzo di una scarpa diversa dall' usuale avvenuto un mese ed ora ad un mese di distanza il dolore è notevolmente diminuito e potrei correre senza grossi problemi Il Referto dell ecografia: Studio ecografico tendine Achille presenta rigonfiamento fusiforme al terzo-medio del suo sviluppo con una piccola area tendinosa sul versante più profondo avente diametro di 4,2mm. Il resto del tendine è normale con minimo ispessimento del peritenonio…

continua a leggere »

dolori alla spalla

Spett. dottore le vorrei sottoporre alla sua attenzione il mio caso. Ho 24 anni e pratico a livello amatoriale il calcio (premetto che pratico sport con regolarità, e ho delle sollecitazioni soprattutto alle spalle perchè copro il ruolo del portiere), all'età di 17 anni fui operato alla spalla dx, per circa 7 anni non ho più avuto problemi, fino a circa 15 giorni fa quando a causa di un infortunio riscontrai dei dolori alla stessa spalla. Così ho convenuto fare una risonanza magnetica, dal referto emerge: Paziente già operato alla spalla di ricostruzione della cuffia dei rotatori…

continua a leggere »

distacco del legamento ulnare del pollice

Buongiorno Dottore, una domanda: io, per questo incidente ( distacco dell'estremità del legamento ulnare che si inserisce normalmente alla base del pollice), sono stata immediatamente operata chirurgicamente e ne sono felice. Mi chiedo solo, è normale, è prassi, che per dover riattaccare il legamento ulnare all'osso base del pollice, si debba, in fase di operazione, tagliare il tendine che lo copre, altrimenti non si riesce a raggiungere il legamento e il luogo del distaccamento? Si poteva fare solo in questo modo? Non si poteva tenere intatto il tendine? Questa è la domanda, grazie mille

continua a leggere »

Distorsione ginocchio dopo intervento lca

Salve, qualche giorno fa ho ritirato l'esito della risonanza magnetica effettuata in seguito ad una distorsione al mio ginocchio dx, giá operato un anno e mezzo fa per ricostruzione lca, e vorrei qualche delucidazione su ciò che é stato riportato dal referto:" corretti esiti di ricostruzione plastica del lca. Sottile il menisco mediale come per sua regolarizzazione chirurgica. Focale addensamento osseo sub-condrale del condilo femorale esterno senza edema intra-spongioso da sofferenza osteocondrale cronica…

continua a leggere »

Dolori al ginocchio

Salve, premetto che gioco a calcio a livello agonistico, esattamente sei mesi fa mi sono sottoposto ad un intervento di ricostruzione del LCA anteriore tramite STx2. Visto il tempo passato e il quasi totale recupero del tono muscolare (differenza di 1cm tra le circonferenze di destra e sinistra) ho ripreso un allenamento quasi normale, durante una partitella in una fase di gioco mi sono trovato a caricare il ginocchio sinistro (quello convalescente) con tutto il mio peso, il risultato è che ho sentito come una scossa e del leggero dolore dell'articolazione, il giorno dopo è seguito con un leggerissimo gonfiore…

continua a leggere »

lussazione rotula

Egregio dottore, un mese fa ho avuto una lussazione della rotula che è uscita e rientrata da sola. Ad oggi ho ancora dolore al ginocchio. 2 settimane fa l'ortopedico mi ha prescritto la ginocchiera e la risonanza. Oggi con il referto sottostante mi ha detto che posso, anzi devo camminare e togliere anche il tutore, perchè non c'è neanche liquido. Da profana mi sembra che la risonanza dica altro. Cosa mi consiglia? Riposo o va bene riprendere la vita normale? RM Regolare segnale e morfologia dei menischi…

continua a leggere »

lombalgia

inflessione sv convessa ancora conservata la lordosi spondodiloartrosi sengi di artrosi interapofisarie ridotto lo spazio intersomatico tra L1-L2_L3-L4-L5-S1 L5- S1 che cosa si fa e grave'

continua a leggere »

sublussazione rotatoria C6-C7

Dottore ringraziandola anticipatamente volevo porle alcune domande in merito al mio infortunio  che ha provocato una distorsione rachide cervicale con sublussazione rotatoria C6-C7 da frattura delle masse laterali. Da 2 mesi il sottoscritto indossa 1n collare particolare avendo optato x la via conservativa sebbene mi fosse stato consigliato 1n intervento chirurgico per stabilizzare il problema. Ho fatto la scelta migliore? Quali sono i tempi di guarigione? Quali conseguenze puo' lasciare questo tipo di infortunio?

continua a leggere »

dolori alla schiena

Salve ho la SM ed ho fatto la RM e il referto dice quanto le descrivo potrebbe dirmi in che punto del corpo sono le parti che le elenco? e se puo dare una piccola valutazione sullo stato. A livello midollare aree tissutali di sfumato ipersegnale in t2, dal medesimo significato demienilizzante, si dimostrano all'altezza di C2-C3,D1,D7 In corrispondenza degli spazi intersomatici D4-D5 e D9-D10 si rilevano piccole ernie discali postero-laterali sinistre che improntano leggermente il midollo. Protusione discale postero-mediana a livello D6-D7 Il cono midollare è in sede…

continua a leggere »

crociato anteriore

Dato da un allenamento, 4 mesi fa, di lotta con atterramento con tuffo alle gambe.... RM ginocchio destro: Netto assottigliamento del legamento crociato anteriore nel tratto, medio, distale la rottura in fase iniziale fibro cicatrizzazione. Nei limiti i legamenti crociato posteriore e collaterali meniscosi di basso grado di entrambi i menischi. Rotula in asse. Significativo versamento endo articolare. Nei limiti il segnale dell'osso. Ho da sempre corso in strada, anche ultimamente sulla distanza dei 10km…

continua a leggere »

Fusione vertebre C2-C3

Salve,da una tac fatta mi è stata riscontrata la fusione delle vertebre C2-C3; gioco a calcio da 10 anni, volevo sapere, se possibile, se il continuo di questo sport mi può causare danni, la ringrazio anticipatamente e le porgo cordiali saluti

continua a leggere »

distorsione ginocchio

Salve, ho subito un'infortunio giocando a calcetto due settimane fa. Premetto che ho già avuto un'intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore nel settembre 2006. La settimana scorsa ho effettuato una rm al ginocchio dx (lo stesso operato) che dice: Compartimento interno: normale il legamento collaterale, lieve disomogeneità traumatico-degenerativa del corno posteriore del menisco con segni di fissurazione parziale. Pivot centrale: normale legamento crociato posteriore…

continua a leggere »

ginocchio sinistro

Buongiorno, gent. dottore vorrei avere un consulto in base al referto della RMN eseguita a seguito trauma giocando a calcio. "Discreto versamento endoarticolare.Focolaio di edema osseo post-traumatico al condilo tibiale esterno, posteriormente, nel cui contesto è visibile linea di frattura intraspongiosa. Modeste alterazioni di segnale al corno posteriore del menisco mediale senza evidenti soluzioni di continuo. Aspetto regolare del menisco laterale,dei tendini quadricipitale e rotuleo,dei legamenti collaterali e del crociato posteriore…

continua a leggere »

dolore alla tibia

Gent.mo Dottore, ho 39 anni e da alcuni mesi avverto un dolore sulla parte inferiore interna della tibia destra (altezza tessuto molle), poco sopra il malleolo (III medio, III inferiore - ha scritto l'ortopedico). Inizialmente il dolore era solo alla pressione o durante la corsa nell'appoggiare il piede a terra, mentre da alcune settimane ho piccole ma fastidiose fitte anche nell'arco della giornata e a riposo. Ho fatto anche una radiografia ad entrambe le tibie, nonchè una ecografia, ma sono risultate ok, nel senso che non hanno evidenziato alcunchè che potesse giustificare questo dolore…

continua a leggere »

DISTACCO CONDROEPIFISARIO

Buon giorno , a mia figlia 12 anni che aveva male alla caviglia hanno fatto i rx e hanno riscontrato il distacco condroepifisario malleolo peroneale. Hanno ingessato dal piede a sotto il ginocchio per 3 settimane. E' la terapia corretta? Grazie

continua a leggere »

rottura distale del bicipite brachiale

Buonasera. Il 25 novembre a seguito di un sforzo ho riportato una lesione del tendine distale del bicipite brachiale con componente continua residua di circa 3 mm di spessore rispetto ai 6 mm del controlaterale comunque edematosa e sicuramente ispessita rispetto allo spessore originario. La componente lesionata appare retratta a circa 26 mm di distanza dallinserzione sulla tuberosità radiale marcatamente ispessita. Siccome l'ortopedico inail che mi ha visitato e anche un altro ortopedico mi hanno sconsigliato un intervento dicendo di stare a riposo e il tendine si sarebbe cicatrizzato da solo, le mie domande sono le seguenti: fatto presente che fino a oggi il braccio e sempre gonfio e in questi giorni avverto una sensazione di intorpidimento e formicolio è vero che un tendine si cicatrizza ? e senza intervento posso tornare al 100% ? la parte retratta dove ho il gonfiore tornera normale e in quanto tempo…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Salve sono un ragazzo che è cresciuto troppo velocemente in altezza e ora accuso dolore alle ginocchia. Ho fatto una risonanza e la risposta non sono riuscito a capirla. Le allego qui l'esito della mia risonanza e potrebbe spiegarmi le cause di questo dolore. RM: Ossa in via di sviluppo.Bene riconoscibili l piastre fisarie di accrescimento compatibilmente con l'età. Al compartimento anteriore la superficie articolare rotulea e la troclea femorale, a livello del solco, presentano alterazione della limitante condro cortico spongiosa con dimensioni di pochi mm e significato condromalacico…

continua a leggere »

Sospetta ernia del disco

Salve vorrei avere un consulto in base al referto della RMN. Lieve retrolistesi di L5. Spondilodiscoartrosi L3-L4, L4-L5,L5-S1 e riduzione dei relativi spazi discali.In L3-L4 si osserva focalità erniaria,paramediana sn,obliterante il recesso omolaterale con evidenti effetti conflittuali con la radice L4 sn. In L4-L5 si osserva protusione disco-osteofitosica posteriore inducente modesta impronta sul sacco durale con estensione ai forami di congiunzione, occupandone il versante inferiore…

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Buonasera dottore, ho fatto una risonanza magnetica al ginocchio sinistro per forte dolore e il risultato è: Normalità di entrambe le fibrocartilagini meniscali.Integri i legamenti crociati e le altre formazioni capsulo-legamentose del ginocchio.Rotula normolivellata e in atteggiamento di lieve iperpressione esterna nella troclea femorale ai gradi di flessione del ginocchio utilizzati per l'esame. La troclea femorale presenta un aspetto sfuggente in relazione ad ipoplasia del suo versante mediale…

continua a leggere »

Sospetta sublussazione spalla

Salve buonasera dott. a da mesi che la spalla destra mi da un po' fastidio...mi si bloccava ed io con un senso rotatorio riuscivo a sbloccarla...subito dopo sono andato al pronto soccorso dove con un rx non hanno rilevato nulla.sono andato a farmi una risonanza dove dal referto dice: Lievemente ridotto lo spazio subcromiale in piani passanti per l'estremo laterale dell'acromion in relazione a lieve prominenza del profilo postero-laterale. Discretamente ipoplastico il cercine fibro-cartilagineo glenoideo nei settori anteriori a destra…

continua a leggere »

Lombalgia

Salve, carissimo dottor Donati, prima di sottoporle il mio caso la volevo ringraziere per il servizio che ritengo utilissimo. Vengo al dunque: un anno e mezzo fa ho subito la frattura della L3 dx, in seguito alla quale ho usato un bustino ortopedico per un mese circa. Da lì in avanti non ho più avuto particolari fastidi, tranne qualche leggerissimo dolore che presto però scompariva autonomamente. Senonchè, un paio di settimane fa, durante una partita di calcetto con amici, chinandomi ho avvertito un fastidio proprio nella suddetta zona lombare che mi ha costretto a fermarmi e a non più riprendere la partita…

continua a leggere »

dolore braccio destro

Salve dottore il problema presentato nella RMN del gomito destro è questo:in corrispondenza della metafisi omerale,lungo il profilo corticale posteriore(peraltro assottigliato),si apprezza formazione ovalare di circa 10mm,ipointensa in t1 ed iperintensa in t2,delimitata da sottile cernice sclerotico (displasia fibrosa?) . Vi chiedo la spiegazione in termini semplici di tutto ciò. Se è un tumore e se si può morire.

continua a leggere »

lesione completa LCA

Esiti di regolazione del menisco mediale con piccola lesione obliqua del residuo del corno posteriore. Lesione completa, inveterata, del LCA, con evidenzia di alcune fibre retratte distalmente. Falda di versamento articolare con borsite del recesso sovrarotuleo. Minima borsite del semimembranoso - gastrocnemio. Iniziali alterazioni tendinosiche del versante mediale del tratto inserzionale prossimale del tendine rotuleo con lieve imbibizione edematosa del tessuto adiposo perintendineo posteriore e a sfumato edema osseo dell'apice rotuleo…

continua a leggere »

Incisura corticale cartilagine articolare falange ungueale

Mio figlio ,di 11anni,giocando a calcetto in seguito ad un urto al piede sinistro ha gonfiato l'alluce primo.Abbiamo eseguito rx al piede e il referto dice:incisura corticale della cartilagine articolare a carico della falange ungueale del 1dito del piede sn.Cosa devo intendere?Come comportarmi?

continua a leggere »

rotula fuori asse

Salve tanti anni fa ho avuto un incidente in moto e da qualche tempo accuso scricchiolii e bruciore ogni volta che salgo e scendo le acale e quando mi alzo dalla sedia.Ho fatto un ecografia e l ecografo ha detto che ho la rotula leggermente fuori asse e che ci vuole un intervento. Ora mi chiedevo se con fisioterapia o un tutore si possa risolvere il problema

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx

Gent.le Dottore dopo una distorsione di circa 15 giorni fa' mi aiuti a capire l'esito della RMN: Lesione complessa meniscale interna con flap meniscale nella gola intercondiloidea. Regolare la fibrocartilagine meniscale esterna. Lesione del legamento crociato anteriore. Nella norma il legamento crociato posteriore ed i collaterali. Condropatia focale erosiva del condilo femorale interno. Abbondante versamento rettivo endoarticolre si raccoglie prevalentemente nei recessi superiori. Rotula in asse…

continua a leggere »

lesione legamento crociato anteriore ginocchio dx

Buongiorno dottore sono un calciatore che milita in una società di prima categoria. Durante un cambio di direzione il piede è rimasto bloccato sul campo sintetico e il gionocchio ha fatto una torsione innaturale verso l'interno. Il referto della risonanza magnetica: L'esame RM del ginocchio destro non evidenti significative alterazioni a carico delle fibrocartilagini meniscali che appaiono sostanzialmente indenni da fratture. E' apprezzabile area di alterazioni di segnale con caratteristiche di iperintensità, nella sequenza ad alto contrasto intrinseco in corrispondenza del tratto medioprossimale del legamento crociato anteriore nel cui contesto il legamento stesso appare scarsamente visualizzabile per verosimile lesione completa…

continua a leggere »

gonalgia sx persistente

buonasera,dott ho subito un intervento di meniscopatia nel 2006 ma da qualche anno che mi sono ritornati i dolori ,l'anno scorso mi sono recato al rizzoli dalla dott.ssa che mi ha fatto fare una telegrafica degli arti inferiori-risultato una inclinazione del femore di 34 cm e mi chiese di effettuare una r.s.m ho fatta dopo alcuni mesi ,esito e':riduzione dello spazio articolare sul versante mediale con menisco mediale di dimensioni ridotte con segnale disomogeneo e morfologia slaminata della porzione residua sottomurale…

continua a leggere »

dolori al braccio mano e spalla destra...epicondinite..

buona sera sn marianna dà taranto ..è dà un mese circa kè sto male x dolori alla spalla destra il gomito e durante la notte mi capita di svegliarmi xkè la mano sì intorpidisce..anni fà mi diagnosticarono un epicondinite,vorrei sapere cosa nè pensa lei!cordiali saluti

continua a leggere »

lesioni spalla sx

Salve dott. Donati,volevo chiedervi un consulto  in merito al referto della RM spalla SX lesionatami nel far pesi, capire cosa debbo fare per riprendere gli allenamenti essendo fermo da circa un mese e il dolore passa troppo lentamente, non ho fatto nessuna terapia perché in attesa della RM. Le invio il referto e vorrei capire in sintesi semplice che danno mi sono creato. La ringrazio della disponibilità e cortesia. Referto: segni di sofferenza ossea intraspongiosa a carico dei contrapposti capi ossei dell'articolazione acromion-claveare…

continua a leggere »

morbo di osgood-schlatter

Buonasera. Mio figlio le hanno trovato un irregolarità del profilo inferiore della corticale della tuberosità tibiale incompletamente ossificata da morbo di Osgood-Schlatter.  Mio figlio gioca a calcio: cosa deve fare? deve stare fermo quanto tempo o può giocare normalmente?

continua a leggere »

Menisco mediale

Meniscosi del corno posteriore del menisco mediale con bordo libero irregolare come da fessurazione. Aspetto ispessito del terzo prossimale del collaterale mediale come da esiti. Non segni di edema del' osso spongioso. Moderato versamento endoarticolare localizzato prevalentemente nei recessi anteriori e capsulo-legamentosi posteriori. Iniziale ispessimento sinovitico-reattivo di pliche sinoviali infrapattelari. Ectasia similcistica della borsa comune del gastrocnemio-semimembranoso. Rapporti articolari conservati…

continua a leggere »

lesione cavo popliteo

Egr. dr.Donati, vorrei sottoporle l'esito della RM effettuato dopo una Eco consigliatami dal medico di famiglia per una grossa formazione al cavo popliteo che mi impedisce un regolare passo e dolore a volte lancinante all'alluce. Esito Eco: presenza di formazione di 40x2x30mm. apparentemente di tipo solido con scar centrale non vascolarizzata in sede periferica invece è evidente una pseudocapsula con spot di tipo vascolarizzati. I vasi a tale livello, venosi e arteriosi appaiono dislocati e compressi…

continua a leggere »

blocco ginocchio

Salve, in seguito ad una torsione del ginocchio sx, ho accusato un forte dolore con blocco articolare e impossibilita' a caricare l'arto interessato. In pratica non riesco ad estenderlo completamente e il ginocchio si presenta quindi flesso ormai da circa 2 settimane. Naturalmente ho già' eseguito una visita dall'ortopedico che sospetta una lesione del menisco interno e consiglia una rm. Rx ginocchio in carico nei limiti. Il referto della rm è: i menischi si presentano lievemente assottigliati, iniziale riduzione della cartilagine articolare, piccola quota fluida intrarticolare…

continua a leggere »

Frattura alluce e sciatalgia

Buongiorno dottore, il 16.7.2013 cado con lo scooter sulla breccia, con ferita l.c. a carico primo dito piede di sinistra con frattura falange ungueale perdita unghia del pollice e dell'indice, mi riconoscono l'infortunio sul lavoro fino al 12.11.2013 , ma già dai primi di ottobre mi inizia un dolore muscolare dal fondo schiena a tutta la gamba destra fino alla fine del polpaccio (sciatica ? ). Io penso che sia dovuto al non appoggiare il piede sinistro con punti di sutura e frattura scomposta non consolidata , appoggiavo tutto il peso del corpo sulla gamba destra…

continua a leggere »

lombalgia

Salve Dottore. Sono un ragazzo di 32 anni da diverso tempo soffro di lombalgie acute, senza sciatalgia, con dolori all'anca di sin. che mi rendeva dolorosa anche la deambulazione e dolori acuti alle ginocchia e caviglie. Il 01/10/2013 mi sono finalmente deciso ad eseguire una RM colonna e bacino. Referto Colonna: Lievi protrusioni discali a livelli C5-C6 e C6-C7 con minime impronte sul sacco durale. Minime salienze discali in sede medio-dorsale. A livello L4-L5 ernia discale posteriore ad ampio raggio con impronta sul sacco durale ed impegno foraminale bilaterale…

continua a leggere »

encondroma mano

Buongiorno, sono stata operata per un encondroma alla mano dx nel mese di luglio, dopo essermi accidentalmente fratturata il IV dito della mano.... Ad agosto sono rimasta incinta e quindi non ho potuto fare la prima lastra di controllo dopo l'intervento. A oggi, dopo quasi 6 mesi dall'intervento, sento ancora dolore e mi rendo conto di non poter sforzare il dito operato. Vorrei sapere se è normale.... e se c'è bisogno di più di 6 mesi prima che tutto ritorni nella norma. Grazie

continua a leggere »

trauma spalla

Gentile dottore, mio figlio durante attività sportiva, in seguito a caduta ha riportato un trauma con tumefazione alla clavicola della spalla sinistra e contrttura muscolare al collo. La radiografia effettuata inospedale ha escluso fratture. Dopo 1 mese, persistendo dolore e gonfiore in zona claveare è stata effettuata un'ecografia di cui riporto referto: L'indagine evidenzia regolarità di terzo superiore di tendine di capo lungo bicipitale; irregolare il terzo anteriore di sovraspinato in esito di processo distrattivo intramurale organizzato; regolare sottospinato, pccolo rotondo e sottoscapolare; evidente a livello di articolazione clavicolo sternale organizzazione essudatizia peri articolare con presenza di organizzazioni fibro calciche reattive a cotenna (lesione sincrondotica?) Si consiglia valutazione ortopedica…

continua a leggere »

dito a scatto

da più di 2 mesi ho problema di dito a scatto pollice dx e epicondilite domito braccio sx. Specialisti mi dicono sia legato a perdita della corretta postura e compressione della rachide cervicale. Ho fatto alcune sedute di fisioterapia, 5 sedute rieducazione posturale, faccio io ss esercizi per cervicale,all'occorrenza tengo dito steccato, sto usando integratori per cartilagini- osteo AR-, cura di antinfiammatori omeopatici,ho fatto la prima seduta da osteopata, ma la situazione continua ad andare avanti con soliti alti e bassi e non migliora…

continua a leggere »

iperlordosi lombare

Dottore le scrivo per avere un ulteriore parere riguardo al mio problema. Anzi, i problemi alla mia colonna vertebrale sono parecchi: scoliosi, iperlordosi lombare e basculamento del bacino molto accentuati, scapole alate poco accentuate. Ebbene, vorrei sapere, pur rendendomi conto che la visita ortopedica o fisiatrica fugherebbe ogni dubbio in ultima istanza, se secondo lei si può risolvere la situazione.

continua a leggere »

Intervento ernia discale

Salve, mia mamma (77 anni) è stata sottoposta 10 giorni fa ad un intervento di discectomia microchirurgica, foraminotomia L5-S1 dx e laminectomia L5 a causa di un'ernia espulsa e migrata recidiva di un'altra ernia operata a giugno. Ciò nonostante ancora ha dolori allo sciatico dx e al malleolo. Cosa mi consigliate? Grazie.

continua a leggere »

Rm colonna lombare

Buonasera Dottore, ho avuto un incidente in moto nel 2004 con frattura vertebrale D12 causata da caduta a terra con il bacino. Da allora ho sempre sofferto di mal di schiena nella zona lombare, fino a quando nell'ottobre c.a. il dolore è aumentato protraendosi lungo tutta la gamba dx fino al polpaccio, con sensazione di forte calore nella zona lombare. A quel punto il mio medico mi ha prescritto la rm lombosacrale con il seguente esito: "conservata la fisiologica lordosi, tratto lombare in scoliosi dx convessa…

continua a leggere »

spondilidiscite

Lo scorso settembre e' stata fatta diagnosi di spondilodiscite L3-L4 con interessamento flogistico dello psoas di sx in soggetto con brucellosi. Inoltre e' presente diabete mellito tipo 2 in terapia dietetica. Da allora in trattamento antibiotico con :levofloxacina 500mg: 1 cp/die.Rifampicina 600 mg:1 cp/die e Minociclina 10 mg:1 cp x2/die.Il paziente si mantiene modicamente piretico , mentre la sintomalatologia algica a carico della regione lombo-sacrale e' importante. Ha inoltre efFettuato biopsia del disco e dello spazio paravertebrale L3-L4 tac guidata in corrente mese con referto microbiologico negativo…

continua a leggere »

Dolore laterale dietro ginocchio

Salve,sono un calciatore dilettante. Dopo uno stiramento al gemello laterale destro all inserzione tendinea a fine agosto, ho continuato ad avvertire problemi in quella sede (polpaccio alto laterale fino a dietro al ginocchio). Dopo aver escluso problemi muscolo tendinei, la rmn al ginocchio destro ha escluso problemi ai menischi e legamenti ma dice ' minimo edema intraspongioso sul margine posteriore del piatto tibiale laterale come per fenomeni contusivi in via di regressione. E' presente reazione sinoviale nella gola intercondiloidea con delimitazione di cisti sinoviale in sede interlegamentosa del diametro trasverso massimo di 14 mm (cisti del pivot centrale)'…

continua a leggere »

Rm colonna lombosacrale

Circoscritte alterazioni di segnale a carico dei corpi vertebrali D12 L3 L5 riferibili ad angiomi degli stessi.Ben rappresentato il grasso epidurale.Modeste deformazioni spondiloartrosiche a carico dei corpi vertebrali lombari con prevalenza dei fatti degenerativi a livello dei processi articolari delle vertebre.Spazi discali intersomatici dorso-lombari conservati.Devo preoccuparmi di tutto questo o basta solo ginnastica,avverto sempre dolori alla schiena!!

continua a leggere »

Strappo legamento zona sacro-iliaca

Salve, probabilmente dopo sforzo fisico (esercizi glutei su fitball)dopo 2 giorni ho lamentato un fortisismo dolore nella zona lombare che non mi ha permesso di muovermi per circa 2 settiman. Pensando si trattasse di lombosciatalgia ho cominciato cortisone per 10 giorni (S*** 20 gocce al dì). Lieve miglioramento. Dopo consulto fisiatra, radiografia lombp-sacrale, l'esame ecografico ha evidenziato in sede sacro-iliaca sn, sul versante posteriore del tratto inferiore dell'articolazione, circoscritta area ipoecogena, avente estensione massima di mm…

continua a leggere »

Dolori alla spalla sinistra

Salve dott Donati. La mia spalla da alcuni mesi mi sta rendendo la vita impossibile, e pur avendo fatto una infiltrazione di cortisone, 3 sedute onde urto, 5 sedute tecar terapia non ho ottenuto miglioramenti. Qui di seguito esito risonanza: Il tratto distale del tendine del sovraspinoso presenta segnale alterato e disomogeneo in rapporto a tendinosi inserzionale con area di metaplasia calcifica a ridosso del trochide omerale. Segni modesti di tenosinovite del capo lungo del bicipite. Come di norma le altre strutture muscolo-tendinee costituenti la cuffia dei rotatori…

continua a leggere »

Infezione stafilococo dopo intervento

Spettabile Dottore vorrei un consiglio inerentemente alla mia situazione di salute. Nel dicembre 2012 venivo operato e stabiliazzata con viti la colonna vertebrale da L3 a S1. All'atto della dimissione la ferita non cicatrizzava completamente e aveva una perdita di liquido serioso, ho continuato le medicazioni c/o l'Ospedale sino al 30 gennaio 2013 quando il medico decideva di effettuare una revisione della ferita. All'atto dell'ultimo intervento la cicatrice si chiudeva completamente ma da un tampone eseguito durante l'operazione lo stesso risultava positivo allo Stafilococo CN Meticillino resistente e quindi veniva iniziata da prima terapia antibiotica per endovena associata ad altra via orale e poi proseguita per solo via orale per una durata complessiva di 6 mesi circa…

continua a leggere »

Dolori e formicolii dopo un tamonamento

Egregio Dott. Donati, Le scrivo perchè ho subito un tamponamento in auto, dopo il quale mi ritrovo con forti dolori alle spalle al collo e formicolio alle articolazioni superiori, braccia e mani. Dopo aver eseguito un esame RX si è evidenziato una riduzione dello spazio tra c6 e c7, oltre a ciò, mi ritrovo con un fischio continuo alle orecchie che non mi abbandona quasi mai. Il referto ospedaliero parla di trauma cranico minore, trauma rachide cervicale e trauma alla spalla dx…

continua a leggere »

Quinto metacarpo

Buongiorno, Ho fatto un intervento chirurgico quasi 6 mesi fa con fili a K per il quinto metacarpo,dopo questo tempo mi è rimasto ancora un gonfiore sul lato destro superiore della mano,abbastanza fastidiodo e doloroso in alcuni movimenti, sto usando da due giorni dei cerotti antinfiamatori,come posso risolvere questo problema?è grave?può peggiorare? Grazie mille, Corfiali saluti

continua a leggere »

Rimozione sintesi

Buonasera, Due mesi fa a seguito di un infortunio mi sono procurato una lesione al tendine estensore del 5° dito mano dx causandomi il cosiddetto "dito a martello". Sono stato sottoposto ad intervento con filo di K e pullout per riposizionare la bratta distaccatasi dall'ultima falange posizionandola in iper estensione. Al 40° giorno mi è stato rimosso il pull out e oggi (60°) il filo di K. Ora che la sintesi è stata rimossa, la falange (l'ultima) è rimasta comunque in iper estensione e appare rigida (si muove di pochissimo se la piego con l'altra mano)…

continua a leggere »

Dolore bilaterale ginocchio DX e SX

Salve ho iniziato da circa un mese a fare boxe e dal secondo allenamento ho iniziato a sentire un dolore ad entrambe le ginocchia cosi' il medico di famiglia mi ha consigliato una risonanza magnetica, ed ècco il responso: Bilateralmente si osserva: Quadro di edema spongioso reattivo da verosimile sovraccarico a tipo "stress response" in sede epifisaria tibiale lievemente più' evidente a destra e sul versante mediale. Non lesioni delle strutture meniscali. Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose esaminate…

continua a leggere »

RM LOMBOSACRALE

Salve Dr. Donati Giorni fa ho fatto una risonanza lombare da cui è uscito questo Regolare morfologia e struttura delle vertebre esaminate. Emisacralizzazione destra di L5 Conservata ampiezza del canale spinale Ridotto segnale in T2 del disco intersomatico L4 – L5 per fenomeni disidratativi; Allo stesso livello si osserva una protrusione discale posteriore mediana e paramediana Destra, che impronta il sacco durale e la radice L5 omolaterale. Cono midollare in sede, di regolare volume e segnale…

continua a leggere »

menisco destro

Buonasera allego esito RM (dopo continuo dolore al ginocchio e sotto) Iniziali incomplete segni di fissurazione del corpo del menisco mediale e della porzione adiacente del corno posterior. Segni di fissurazione del corpo del menisco esterno e della porzione adiacente del corno posteriore. nella norma il tendine quadricipitale, il legamento rotuleo ed il corpo di Hoffa. Il mio ortopedico continua a dirmi di fare attività fisica per rinforzare il muscolo, ma io avendo continuo dolore ho deciso di farmi una RM…

continua a leggere »

Dolori alle ginocchia

Sono un Maratoneta/Triathleta dopo dolori al ginocchio mi sono sottoposta ad una RM alle ginocchia con questo referto Ginocchio DX Moderato versamento articolare. Grossolani aspetti degenarativi ad entrambi i minischi specie al como posteriore del menisco mediale a al como anterioe del menisco esterno. Presenti aspetti di condropatia al compartimento esterno del ginocchio specie al profilo porteriore del condilo femorale esterno dove si apprezza ampia area di edema spongioso dell'osso subcondrale e minima sclerosi del profilo osseso corticale; concomita areola di edema spongioso subcondrale al terzo medio del piatto tibiale esterno contrapposto…

continua a leggere »

Dito medio Dx

Buongiorno Dott.Donati, Le chiedo solo un parere/consiglio per un problema che mi e’ sorto da alcuni giorni al dito medio della mano Dx. Se estendo il dito ed il braccio ( come si fa per indicare con il dito indice) sento una fitta nella parte interna all’altezza della seconda falange/punta del dito , e’ paragonabile ad una scossa e sento come se avessi qualcosa che si tende ma non risulta non abbastanza lungo rispetto all’arto. Questo non necessariamente sempre , a volte e’ leggermente riscontrabile , a volte più’ marcato…

continua a leggere »

edema del collo e testa del femore

Salve ,sono un uomo di 67 anni gran camminatore fino a sei mesi fa quando improvvisamente, senza alcun trauma, ho accusato forte dolore al gluteo sx e all’inguine fino al ginocchio che si è accentuato nei giorni successivi con dolore anche a riposo. Ho fatto una RMN con la seguente risposta: RNM BACINO del 26-07-13 Quadro essenzialmente caratterizzato dalla presenza di diffusa laterazione di segnale che interessa la testa e il collo femorale di sx con ipointensità in TWI esaltata in STIR, per attributi di edema in relazione a sofferenza avascolare di tipo neuro-algo distrofico…

continua a leggere »

Distacco parcellare astragalo e calcagno

Gentile dottore, in seguito ad una banale caduta ho subito il distacco parcellare di astragalo e calcagno del piede sx. Attualmente ho gambaletto in gesso da carico e cammino con stampelle; non sono particolarmente sofferente né dolorante. Ho però un dubbio: secondo l'ortopedico dal terzo giorno avrei potuto già caricare leggermente; io ho seguito le sue indicazioni ma mi domando: e se fosse stato troppo presto? Infatti dopo che ho cominciato a caricare la caviglia mi fa un po' male e ho come la sensazione che l'edema sia leggermente aumentato (non lo vedo, naturalmente ma…

continua a leggere »

risposta a risonanza ginocchio dx

Rottura complessa del menisco esterno con focale sofferenza della spongiosa del condilo femorale laterale associata a condizione di condriopatia femoro-tibiale esterna e femoro-rotulea. Indenni menisco mediale e legamenti crociati. Rotula in asse. Normali le strutture capsulari. Diffuso versamento endoarticolare. Questo e' il responso della risonanza magnetica ricevuta, ma che cosa vuole dire in parole semplici? grazie

continua a leggere »

scoliosi

Salve dottore .. ho 21 anni e mi porto dietro da circa 5 anni una scoliosi ad S italica di circa 40 ° . Mi fecero un busto rigidissimo da mettere ma non lo feci piu di tanto anzi . E gli anni sono passati con qualche dolore qua e là ma nient di che, mentre ora arrivata a questo punto non riesco a stare in piedi mezzora di fila ad esempio a lavare i piatti che soffro troppo .in piu ho un seno abbastanza grande che non migliora insomma i dolori ... Sento pressione sulla schiena , troppi dolori a 21 anni che non oso immaginare tra altri 10 anni che incubo sarà…

continua a leggere »

risposta a risonanza ginocchio dx

Rottura complessa del menisco esterno con focale sofferenza della spongiosa del condilo femorale laterale associata a condizione di condriopatia femoro-tibiale esterna e femoro-rotulea. Indenni menisco mediale e legamenti crociati. Rotula in asse. Normali le strutture capsulari. Diffuso versamento endoarticolare. Questo e' il responso della risonanza magnetica ricevuta, ma che cosa vuole dire in parole semplici? Grazie

continua a leggere »

Ecografia gomito sx

Lesione parziale in quadro di sofferenza cronica del tendine muscolo flessore comune delle dita a livello onserzionale omerale. Non edema circostante. Oltre a mettere il ghiaccio cosa posso fare???

continua a leggere »

frattura femore

Salve.  Il 2 novembre ho avuto una caduta in bici e mi è stato diagnosticato una frattura incompleta composta pertrocanterica del femore sn. Non mi hanno operato. Oggi a 45 giorni ho fatto la radiografia e cè scritto: nota fratturadel femore sn con attuale scarsa evidenza di fenomeni riparativi.  Mi può spiegare meglio lei, quanto dovrò stare fermo? Grazie

continua a leggere »

Gonalgia anteriore

Buongiorno.  Dopo aver fatto una RMN con referto scritto "sofferenza edematosa della spongiosa al polo rotuleo inferiore e del piatto tibiale mediale" sono andato da un specialista e mi ha detto che ho una gonalgia anteriore della faccetta laterale rotulea, mi ha prescritto un ciclo di inflazione e un ciclo di terapie chiamate TECAR. Secondo lei riesco a risolvere questo problema? grazie mille

continua a leggere »

riduzione ampiezza dello apazio tra l5-s1

Dopo aver avuto dolori alla schiena da circa 2 anni ho fatto rx rachide lombosacrale. Il risultato è: perdita della fisiologica lordosi sacrale cui si associa minima riduzione d'ampiezza dello spazio intersomatico tra L5-S1. Lei cosa mi consiglia di fare?

continua a leggere »

Dolori a livello cervicale e lombo-sacrale

Salve, La ringrazio in anticipo per l'attenzione che mi dedicherà. La sto contattando a causa di dolori alla schiena che mi accompagnano da quando ero piccina ( inizialmente imputati al peso dello zaino scolastico), ma che per un motivo o per un altro ( raffreddori, dolori alle ossa ...) non mancavano mai ad arrivare. Ultimamente, parlo di due- tre mesi fa circa, ho iniziato ad avere dolori per lo più fastidiosi ma a volte un po più acuti nella zona lombo-sacrale accompagnate da sciatalgia e cruralgia…

continua a leggere »

dito a martello

A seguito di un trauma lc del V°dito ho avuto la rottura del tendine estensore in prossimità della falange distale. E' stata eseguita una tenoraffia e blocco del dito con stecca di Zimmer per 5 settimane in iperestensione poi 2 ulteriori settimane solo con tutore stax da tenere di notte. La falange da subito si è piegata nuovamente in avanti (gradi 45°)inoltre il dito ha preso la forma a ''collo di cigno''. Il chirurgo che mi ha operata,(piuttosto seccato!!!) mi ha proposto ora una artrodesi distale prossimale che certamente non farò eseguire dallo stesso medico! Vorrei qualche chiarimento in tal senso riguardo questo intervento, cosa comporta e se risolvo anche il problema estetico oltre che funzionale…

continua a leggere »

dolore persistente alla caviglia

Salve,a seguito di un infortunio accaduto nel 2000 mi è stato diagnosticato il seguente referto: Nel compartimento laterale della caviglia il fascio legamentoso peroneo-astragalico anteriore è strutturalmente disomogeneo,distratto ed anche parzialmente lacerato a livello della sua inserzione astragalica.Nel compartimento mediale il legamento deltoide mantiene segnale uniforme. La sottoastragalica è congruente e il legamento interosseo-astragalo-calcaneare è integro…

continua a leggere »

Lesione LCA

Buongiorno Dottore, Durante una partita di pallacanestro ho avuto un infortunio. Ho ricevuto il seguente esito dopo RNM: "Il legamento crociato anteriore appare marcatamente tumefatto ed iperintenso in tutto il suo decorso, come per lesione distrattiva recente, verosimilmente completa. Non vi sono segni di lesioni meniscali associate. Normali anche il crociato posteriore e i collaterali. È presente abbondante quota di versamento intra-articolare. Edema della spongiosa ossea per lesione da impatto da recente trauma distorsivo è apprezzabile al tratto medio del condilo femorale esterno ed a livello della metà posteriore di entrambi i piatti tibiali…

continua a leggere »

dolori al collo

Salve.E' da circa due mesi che soffro di dolori, fitte e bruciori che partono dal collo sinistro e che molto spesso si estendono alla spalla,e tra la clavicola e il seno. Molto spesso il dolore parte dall'attaccatura dell'ascella attraversando il seno sinistro. E a volte formicolii alle ultime due dita della mano. Ho eseguito una rx cervicale nella quale è stata riscontrata una marcata riduzione della fisiologica lordosi su base posturale antalgica. Presenza del ponticulus posteriore dell'atlante e presenza di minuta costa accessoria di c7 più pronunciata a sinistra…

continua a leggere »

dolore e blocco del ginocchio

Buongiorno Dottore a seguito della mia attività sportiva di agility dog ho iniziato ad avere dolore al ginocchio destro, di seguito le invio il referto della risonanza magnetica per me inconprensibile. Sofferenza osteocondrale al profilo interno del piatto tibiale con sfumato edema midollare. Non altre significative alterazioni dell'intensità del segnale a provenienza dal midollo endospugnoso dei segmenti ossei esplorati. Al compartimento anteriore modesta latero deviazione rotulea con segni di iperpressione esterna…

continua a leggere »

lombalgia e risonanza

Buongiorno. Ho effettuato una risonanza magnetica per dei dolori alla zona bassa della schiena che si presentano specialmente quando sforzo un po' di piu' in palestra pesi. L'esito della rmn è questo "iniziale rettilineizzazione della fisiologica lordosi lombare. Marcata disidrosi del disco compreso tra L3-L4 ove concomitano sensibili alterazioni degenerative dei piatti somatici contrapposti. Il disco presenta minima protrusione mediana, senza compressioni nervi. Al passaggio L5-S1 piccola protrusione  discale mediana senza compressioni a carico delle strutture nervose adiacenti…

continua a leggere »

frattura tibiale

Gentile dottore, vorrei sapere se può spiegarmi in parole povere il seguente referto rilasciatomi per mio figlio di 7 anni dopo una risonanza magnetica. Siamo arrivati a fare tale esame perchè il bambino ha riportato una frattura spiroidea dopo una brutta caduta e dalle lastre si è visionata una massa da controllare. Purtroppo il medico ora si rende non disponibile a discutere della diagnosi e io non potendo portare altrove il bambino per i prossimi 2mesi, vorrei sapere che significa tale referto…

continua a leggere »

Condroma al secondo metacarpo

Ho mille dubbi se devo sottopormi al più' presto all'intervento chirurgico o se invece posso aspettare. Ho molta paura che possono sbagliare i medici nella diagnosi ed essere invece qualcosa di maligno. Mi potreste consigliare cosa fare. Magari qualche accertamento che mi dia più' sicurezza (ho fatto una risonanza ma non mi ha dato molta sicurezza).  La prego di rispondermi al più' presto. Grazie

continua a leggere »

frattura tibia e perone con placche

Salve, mio zio ha una placca sullo stinco della gamba sinistra da 31 anni ed è ormai un anno che si sta curando perché ha un'infezione che ora si è allargata anche al polpaccio. Siamo stati da alcuni ortopedici che ci hanno detto che non si può operare per l'età (mio zio ha 78 anni). Vorrei sapere per favore se esiste un'alternativa e come si può risolvere per questo problema . Grazie per il Suo aiuto, noi viviamo in Toscana, ma siamo disposti anche a spostarci…

continua a leggere »

dolore anca

A seguito di dolori all'inguine ed all'anca dx diffusi anche alla gamba, ho fatto una lastra alle anche ed al bacino. Tutto normale...l'unica cosa riscontrata è: A dx verosimile addensamento sotto-corticale intraspongioso ileale a tipo reattivo osteitico. Può essere la causa dei miei dolori?purtroppo non capisco cosa significhi. Grazie

continua a leggere »

Edema della spongiosa

Buonasera.  Ho fatto una rm al ginocchio sinistro e sul referto è uscito scritto "sofferenza edematosa della spongiosa al polo rotuleo inferiore e del piatto tibiale mediale" . Ora io vorrei spiegazioni piu chiare. Grazie mille in anticipo

continua a leggere »

frattura spalla sinistra

Salve Dottore, ad Agosto 2013 ho avuto una brutta caduta, ed oltre alle costole, mi sono fratturata la spalla sinistra e dopo terapie intensive ho fatto la risonanza magnetica con il seguente risultato: presenza di falda fluida nel cavo articolare gleno-omerale con minima distensione della guaina del tendine del CLB a livello della doccia dovrò preoccuparmi? grazie per una sua eventuale diagnosi. Cordiali saluti.

continua a leggere »

ginocchio

Salve. Giocando a pallavolo mia figlia ha accusato dolore al ginocchio nel fare muro. La rmn è: non evidente versamento sinoviale. Fissurazione trasversale del corno posteriore del menisco mediale senza dislocazione evidente. Non segni di sofferenza edemigena della spongiosa dei capi articolari. Non lesioni apprezzabili del menisco laterale. Legamento crociato anteriore lievemente allungato  senza soluzioni di continuo.Nella norma il crociato posteriore e i legamenti collaterali. Non lesioni del tendine quadricipitale e rotuleo, del corpo adiposo di hoffa e dell'articolazione femoro rotuleo…

continua a leggere »

dolori alla schiena

Buongiorno dot. ho fatto una rm di tutto il rachide e vorrei un suo parere. A livello dello spazio intersomatico C6-C7 protrusione disco artrosica posteriore che mediana che impronta la banda subaracnoidea anteriore. A livello dello spazio inters. L3-L4 protrusione discale mediana che impronta il sacco durale. A livello dello spazio inters. L4-L5 piccola ernia discale poster. mediana che impronta il sacco durale. A livello dello spazio inters. L5-S1 protrusione discale posteriore mediana che impronta il sacco durale…

continua a leggere »

rizoartrosi mano dx

Ho effettuato un esame specifico per la patologia in oggetto e vorrei se possibile chiarimenti relativi al referto precisando che sono invalida per amputazione mano sx e pertanto posso utilizzare solo la dx: "A sx gravi alterazioni artrosiche dell'articolazione tra trapezio e base del I e II metatarso con esiti di piccoli strappamenti corticali a livello della base del I metacarpo. A dx gravi alterazioni artrosiche a livello dell'articolazione tra trapezio e trapezoidi, base del I e del II metatarso con aspetto rizomelico…

continua a leggere »

FRATTURA POLSO DESTRO.

Salve Dr. Donati, le chiedo un consulto riguardo la frattura che ho subito ovvero frattura pluriframmentaria metafiso-epifisaria distale del radio tipo colles con netta dislocazione dorsale dei monconi distali e frattura scomposta ulnare distale. In pratica hanno tentato ,pare con successo, di riallineare il tutto, confezionando il gesso lungo. Da allora mi hanno fatto 3 radiografie , di 3 ortopedici che a turno mi hanno visitata, due concordano dicendo che il decorso è buono e che non vedono la necessità di un'intervento e secondo loro avrei dovuto togliere il gesso l'11/12, quindi dopo 39 giorni, la collega invece era dall'inizio propensa ad un'intervento chirurgico, quando ha visto le ultime lastre ha esclamato "che schifo" e mi ha fatto l'impegnativa per toglierte il gesso il 4/12 quindi dopo 32 giorni…

continua a leggere »

distacco alla base della falange ungueale

Giocando a pallavolo ho accusato un dolore al quinto dito della mano destra; nei primi giorni pensando ad un semplice trauma ho sopportato il lieve dolore, ma dopo una settimana ho deciso di fare una rx nel cui referto si riporta il distacco osseo alla base ungueale del quinto dito. Il dr. radiologo mi ha consigliato soltanto di mettere un tutore splint che mi avrebbe riportato tutto a posto in circa 30gg. Vorrei un suo gentile parere. Gazie

continua a leggere »

RMN ginocchio

Buongiorno, vorrei sapere se con la seguente diagnosi posso scongiurare un qualsiasi intervento. "Esiti di ricostruzione del legamento crociato anteriore con utilizzo di tendine rotuleo. Il neolegamento è scarsamente documentabile lungo tutta la sua estensione, apparentemente privo della fisiologica tensione in relazione a tunnel femorale eccessivamente prossimale; tali reperti vanno peraltro analizzati in relazione al dato clinico-obiettivo, in ambito specialistico. Il menisco mediale è interessato da discrete alterazioni involutive di natura meniscosica, un poco assottigliato a livello del corpo-corno posteriore in possibili esiti di pregressa regolarizzazione; irregolarità delle superfici condrali contrapposte femoro-tibiali interne come per condropatia più accentuata a livello delle porzioni di carico posteriori del condilo-femorale; sovraccarico sub-condrale, rappresentato da osteosclerosi, è presente a livello delle porzioni di carico medio- posteriori dell'empipiatto tibiale…

continua a leggere »

condropatia ginocchio

Salve vorrei un parere riguardante la risonanza magnetica che ho effettuato. Condropatia femoro rotula con versamento nella articolazione ed alterazioni condrali anche al fondo della gola trocleare su entrambe le faccette, lievemente assottigliato il panno cartilageneo di rivestimento del condilo mediale con piccola area di sfumato edema al terzo anteriore, versata la regione inter condilica, inoltre ho il ginocchio piuttosto gonfio ed dolore laterale, ho fatto anche fisioterapia, ma con nessun risultato…

continua a leggere »

ernia lombare

Buongiorno dottore,giovedi mi sono sottoposto a una TC lombare per dolori fastidiosi alla regione lombare che si irradiano anche alla gamba sinistra gluteo polpaccio e con dei formicolii del piede. Il risultato è questo. Diffuse alterazioni morfo-strutturali ossee di tipo artrosico, con osteofiti somatici marginali. Canale vertebrale di ampiezza lievemente ridotta nel tratto L3-L4. Tra L3-L4 diffuso bulging anulare, con presenza di tessuto discale anche nelle regioni foraminali. Tra L4-L5 ernia foraminale sinistra…

continua a leggere »

dolore spalla/braccio dx

Ho forti dolori da 5 mesi notte e giorno spalla/braccio dx. Mi impediscono di avere una vita normale e spesso mi causano forti mal di testa. Ho dolore nell'alzare il braccio e nel fare piccoli movimenti come ad esempio prendere le buste della spesa o pulire i vetri. Spesso non riesco a stendere nemmeno il braccio sembra come se me lo tirassero. di notte poi mi sveglio con la sensazione che un cane mi morda tra la spalla ed il braccio. Rm spalla dx e Rm colonna cervicale: inversione fisiologioca lordosi, si apprezzano protrusioni discali, con osteofitosi marginalea livello c3-c4, mediana con obliterazione parziale dello spazio adiposo epidurale…

continua a leggere »

Referto RM ginocchio

Buonasera, in seguito alla rottura del menisco sono stato sottoposto a RM al ginocchio dal quale mi è stato refertato: "Area di alterato segnale a livello sovracondilare posteriore intraspongioso con margini regolari e sclerotici e area centrale a contenuto fibroso (?) che non mostra carattere erosivo sulla corticale femorale. Opportuna integrazione radiografica e videat ortopedico." Vorrei gentilmente sapere cosa vuol dire, grazie.

continua a leggere »

dolore ginocchio

Pratico ciclismo su strada e percorro +-14000km annui.Da circa un anno ho un costante fastidio al ginocchio sx che si manifestava con dolore nella parte postero-esterna e gonfiore.Il fastidio ormai persistente è sfociato in dolore anche solo a camminare,con sensazione di instabilita nella parte esterna e fitte di dolore durante l’attività. Dalla RMN risulta:-disomogeneità del corno posteriore del M.I.–lievemente disomogeneo il LCA–regolare il LCP–lievemente disomogeneo  il LCL–ai gradi di flessione dell’esame,rotula in asse,regolare il tendine rotuleo–minima condropatia FT FR–area di edema osseo all’epifisi tibiale mediale in sede posteriore–versamento intrarticolare…

continua a leggere »

Carpal boss

A luglio sono stata operata ad un carpal boss al dorso della mano dx con l'asportazione dell'osso che era cresciuto. Da subito si è creata un'altra protusione che dai raggi x non è osso. Il chirurgo mi ha detto che è pelle, carne e grasso e non posso piu farci niente tranne che sperare che la protusione scompari da sola, magari facendo degli impacchi caldi. Il dolore alla mano, da dopo l'operazione,è aumentato; ora non riesco neanche a giudare…

continua a leggere »

Lesione al ginocchio destro

Regolare morfologia della capsula articolare e delle strutture legamentose di rinforzo capsulare.Alterazione di segnale e disomogeneità del corno posteriore del menisco mediale, da lesione, parzialmente estruso. Menisco esterno di normale morfologia e segnale. Apprezzabili da inserzione i legamenti crociati di segnale fisiologicamente ipointenso. Minimo versamento intraarticolare. Nella norma il corpo adiposo di Hoffa. Rotula in asse. Questo è l'esito della risonanza magnetica nucleare del ginocchio destro e volevo sapere cosa significa tutto questo, non ci capisco nulla e chiedo se è possibile avere una risposta…

continua a leggere »

dolore persistente caviglia

Ormai sono 4 anni che convivo con un dolore alla caviglia sx e nel ultima risonanza magnetica la risposta  è quadro rm compatibile con focolaio condromalacico al domo-corpo astragalico invariato rispetto al precedente controllo,concomita conparsa di cisti tendinea al profilo anteriore del achileo. Cosa posso fare per guarire perché ormai ho fatto quasi di tutto? Grazie

continua a leggere »

rsm dopo distorsione con fuoriuscita rotula

Esito RSM: Alterata intensità di segnale in corrispondenza del corpo corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna con contestuale sottile linearità, compatibile con minima fissurazione, meritevole di ulteriore controllo Rm. Nei limiti per spessore la fibrocartilagine meniscale esterna che mostra piccola areola di alterata intensità di segnale in corrispondenza del corno anteriore, di sospetta natura contusiva. Si segnala ampia alterazione dell'intensità di segnale in corrispondenza del condilo femorale esterno e del bordo patellare interno, compatibili con sofferenza edemigena in lesioni da impatto(probabili esiti di riduzione di lussazione rotulea);si associa tendenza alla traslazione rotulea esterna, con apparente aumento dell'angolo di tilt rotuleo e discreta disomogeneità dell'intensità di segnale del retinacolo patellare interno e della capsula articolare localmente, compatibile con imbibizione siero-ematica in interessamento distrattivo-lacerativo…

continua a leggere »

lombocruralgia

buongiorno, ho parecchi acciacchi, dalla malformazione di Chiari (lieve) a scoliosi, però quello che mi preoccupa è che da parecchi mesi soffro di dolori all'anca ed alla gamba destra (muscolo laterale anteriore), che si irradiano fino al ginocchio ed alla caviglia, sempre anteriormente, con dolore inguinale. Dall'ultima RM risulta coxartrosi bilaterale etc, e poi:a livello L4-L5 è inoltre presente un'ernia foraminale destra che entra in conflitto con la radice L4 omolaterale, possibile marginale conflitto anche con la radice L5 dx dopo la sua emergenza dal sacco durale (se ho capito bene, interessa il nervo crurale)…

continua a leggere »

Dismetria arti inferiori

Sono da sempre affetto da dismetria agli arti inferiori: 1 cm. la coscia, 2cm. il polpaccio; è possibile "ripristinare" la simmetria con ad esempio la riduzione di 2-2,5 cm. di tibia e perone della gamba più lunga? Ho provato con uno spessore di 2,5 cm. sotto la gamba più corta sx e avverto una sensazione di benessere e vedo il bacino praticamente riequilibrato. L'eventuale intervento è possibile? E' rischioso? Dopo quanto tempo si riprende a camminare normalmente? Sono in buona salute generale, di corporatura longilinea e dinamica…

continua a leggere »

Lombosciatalgia

Egregio dottore sono circa 6 mesi che ho un dolore sul gluteo sinistro che scende sulla parte anterolaterale della coscia fino al ginocchio inoltre se schiaccio la parte anteriore della coscia mi sento formicolare di lato. Ho fatto una risonanza magnetica col seguente risultato modesta salienza disco anulare posterò-mediana a L4-L5 protrusione discale a L5-S1; diffusi segni di spondiloartrosi osteofitica regolare il cono midollare. Volevo sapere se il risultato della risonanza mi può provocare questi fastidi e cosa dovrei fare per stare meglio…

continua a leggere »

ginocchio dolorante

Buongiorno Dottore. Ho 43 anni. Ho eseguito rm al ginocchio dx poiché da un po' di tempo quando mi inginocchio provo forte dolore al ginocchio. Premetto che circa 10 anni ho fatto un incidente in moto e mi sono rotto il crociato anteriore. RM: esiti di ricostruzione del leg. crociato ant. Il neolegamento è normo angolato e presenta solo modesto ispessimento sinoviale reattivo circostante, senza segni di discontinuità. Nella norma il leg. crociato posteriore. Conservati i legamenti collaterali…

continua a leggere »

scoliosi nell'età evolutiva

Il bambino che ha 11 anni, da 1 anno circa indossa un busto ortopedico per 20 ore al giorno e fa tutti i giorni un ora di fisioterapia. Ora vogliono sospendere la fisioterapia e tenere solo il busto. Vorrei capire se non si corrono rischi per la muscolatura come mi era stato spiegato e raccomandato in un primo momento. Grazie

continua a leggere »

mal di schiena

Buongiorno dottore, ho un dolore localizzato all'altezza della seconda vertebra lombare, esattamente sulla spina (non si irradia lateralmente) da diversi mesi. Il dolore si presenta esclusivamente quando fletto la schiena in avanti e il punto è sensibile al tatto. Sono stata trattata da due osteopati (i quali, per quanto di loro competenza, hanno entrambi sembrato escludere la presenza di ernie o protrusioni), senza beneficio alcuno. Pratico yoga da molti anni, anche se il dolore è insorto in una fase di inattività che nel complesso è durata circa 3 anni…

continua a leggere »

sciatica

4 giorni  fa andando a funghi sono caduto e ho sbattuto la parte del coccige e non forte. Il giorno dopo ho avvertito dolore alla parte sbattuta e stanchezza e debolezza dal ginocchio in giù specie ai polpacci e come se ai debolezza alle gambe come se un persona non ha mangiato e ha debolezza alle gambe poi sento il bisogno di stenderle e camminare stando seduto sento il bisogno di muovermi il mio medico dice che non puo essere la sciatica ma perche ho camminato ma dopo 4 giorni per me è una sciatica…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO SINISTRO

Salve Dottore, volevo gentilmente chiederle se è grave il seguente referto: "Nella norma le strutture meniscali, si apprezza disomogeneità di segnale della regione distale del legamento crociato anteriore in esiti di interessamento traumatico distrattivo. Nella norma le restanti componenti capsulo-ligamentose. Assenza di lesioni osteocondrali. Rotula in asse ai gradi di flessione dell'esame. Assenza di versamento articolare. Fenomeni di sinovite reattiva della camera anteriore." Grazie mille Davide

continua a leggere »

esito risonanza magnetica ginocchi sx

Salve Dott. mi potrebbe aiutare a capire l'esito della risonanza? Lieve edema peritendineo della bendelletta ileo-tibiale. assente versamento articolare non evidenti lesioni meniscali.Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose.Segnale osseo nella norma normale aspetto del corpo di Hoffa. Rotula in asse. Area di alterazione del segnale di circa del versante postero-laterale della metafisi femorale distale da riferire a fibroma non ossificante . Grazie. Cordiali saluti

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Buongiorno , le chiedo un consiglio per un dolore al ginocchio sinistro parte laterale destro. Questo e' l'esito della risonanza magnetica: lesione interessante gran parte del corno posteriore del menisco interno con interessamento del margine articolare tibiale. Qualche lieve nota degenerativa in corrispondenza della fibro-cartilagine meniscale esterna. Nei limiti della norma i legamenti crociati e il tendine rotuleo. Regolari i legamenti collaterali. Alterazioni condropatiche della femoro-rotulea con assotigliamento della cartilagene di rivestimento…

continua a leggere »

dolori ai piedi

Per il mio lavoro devo indossare scarpe antinfortunistiche per 13 ore alcune scarpe le porto bene altre dopo pochi minuti avverto dolore ai piedi ai lati sotto l incurvatura del piede e ai polpacci da cosa e dipeso se tra le due scarpe sono uguali come posso prevenire l alluce valgono e come posso scegliere le scarpe

continua a leggere »

dolore tendini al ginocchio

Salve dottore, circa 6 mesi fa ho avuto una distorsione al ginocchio sinistro. C è da premettere che io soffro di rotula alta. Fortunatamente però gli esami e la visita ortopedica hanno smentito ogni lesione a legamenti o menischi, e da settembre ho ripreso a giocare a calcio quasi senza problemi. Dico quasi perché da allora ho comunque dolori ai tendini laterali del ginocchio. Ad esempio se sono seduto su una poltrona a gambe incrociate e spingo col piede sinistro verso la poltrona, avverto un dolore nelle parti laterali estreme del ginocchio, quasi a contatto con le ossa del femore o perone(tenga presente che ho le gambe incrociate)…

continua a leggere »

caviglia dolorante da tempo

Gentile dottor Donati, ho effettuato una risonanza magnetica alla caviglia sinistra dopo qualche anno di costanti dolori e dopo l'ultima distorsione che ho preso in maggio di quest'anno. Il risultato dice che è presente un'estesa coalizione ossea nella sfaccettatura mediale dell'asse tibioastragalica, perdita di cartilagine articolare, irregolarità dell'epifisi ossea e un medio/moderato edema osseo nella parte posteriore dell'asse tibioastragalica e nell'aspetto centrale/laterale della sfaccettatura mediale dello stesso…

continua a leggere »

Scoliosi

Buongiorno. Premetto che ho la scoliosi non trattata sin da quando sono piccola. negli ultimi tempi i dolori sono aumentati e ho fatto una visita dall'ortopedico che mi ha fatto fare la lastra; questo è il referto (risale ad un anno fa): "Scoliosi destro convessa del rachide dorsale e sinistro convessa del rachide lombare ove i metameri appaiono ruotati in senso orario.La linea di appiombo sul piano frontale cade 1.9 cm lateralmente a sinistra rispetto il processo spinoso di L5.Sul piano sagittale la linea di appiombo cade circa 3 cm posteriormente allo spazio intersomatico L5-S1…

continua a leggere »

tenosinovite piede

Gentilissimo, è dal due di febbraio che ho questo problema: discreti fenomeni tenosinovitici cronici a carico della guaina del flessore sede matatarso falangea. Ho provato di tutto, scarpe, plantari, mi hanno prescritto intere scatole di aulin, durante la prima parte dell'anno ma si faceva un passo avanti e 3 indietro (riposo solo quando era molto infiammato Da un mese e mezzo riposo assoluto e pantofole taurus ho appena fatto laser, magnetoterapia, e magnetoterapia. Si sono rivelati costanti e piccoli miglioramenti, ma non sono ancora guarito del tutto…

continua a leggere »

Esercizio post-operatorio LCA ginocchio

Salve dott Donati e complimenti per questo bel sito e servizio che offre... ho 33 anni, a novembre dell'anno scorso mi son operato di ricostruzione LCA con gracile e semitendinoso).... Avrei una domanda di taglio molto "pratico" da farle su una particolare tipologia di esercizio, ovvero la leg extension...ho cominciato a farla a 3 mesi dall'operazione e mi fu detto solo per le prime volte (stiamo parlando a circa 3 mesi dall'operazione) di farla con limitazione in flessione e in estensione...…

continua a leggere »

problema ginocchio dx

Dopo essere scesa da un furgone, per lavoro, appoggiando la gamba sento forte dolore. vado in p.s dove mi riscontrano distorsione con sospetta lesione meniscale. eseguire rmn. esito : Regolare aspetto dei legamenti crociati e collaterali. NN sono visibili lesioni del menisco laterale, né del mediale, disomogeneo su base involutiva a livello del corno post con irregolarità della sua superficie tibiale. Iniziale sovraccarico femoro tibiale interno ; ampio focolaio di sofferenza osteocondrale interessa la zona di carico del condilo mediale con esteso edema spongioso circostante, senza ancora significativa deformazione del profilo corticale…

continua a leggere »

rottura legamenti

Salve, io l' 1 aprile 2010 mi sono operato ai legamenti,quando ho ripreso l' attività sportiva ho avuto sempre fastidio e dolore al ginocchio ho fatto un altra risonanza e mi diceva: "esiti di ricostruzione del lca,con neoligamento integro. Esiti di meniscectomia subtotale al compatto esterno. Segni di sinovite reattiva al recesso articolare posteriore. Piccola areola di tipo necrotico-cistico e sede corticale, lungo il profilo articolare del condilo femorale esterno: concomita modesto edema intraspongioso perilesionale…

continua a leggere »

Dolore articolazione pollice

Salve. Sono stato operato al LCU del pollice della mano destra nel 2009. Dopo la riabilitazione di 3 mesi ho ripreso le mie attività fino al giugno 2012 quando dopo un trauma lavorativo è ripreso il dolore. Dopo circa 50 giorni il dolore è passato tenendolo a riposo dal lavoro ma non da attività comuni di tutti i giorni e senza usare mai un tutore. Quest'anno a metà settembre il dolore è ripreso (sono state escluse lesioni) e continua a persistere, sto facendo terapie antinfiammatorie con impacchi di argilla, oli, pomate, cerotti e prossimamente ultrasuoni e sono a riposo assoluto da circa 40 giorni…

continua a leggere »

Intervento menisco

Dottore mi scusi le scrivo per chierle un consulto giorno 24 Ottobre u.s. Sono stata sottoposta ad un intervento di artroscopia , meniscectomia mediale +coblazione rotulea +asportazione di residuo cicatriziale del lca. Oggi ho ancora il ginocchio un po' gonfio. Il medico aveva previsto giorno 13 Novembre le punture di acido ialuronico ma avendolo trovato gonfio mi ha prescritto 15 giorni di antinfiammatorio e quindi poi mi rivede e se possible fare la puntura Volevo chiederle se è possible incominciare a fare della ginnastica per rafforzare I muscoli e quale, visto che questo chirurgo  restio sia a fisioterapia ma ripete solo fate vita normale Che io faccio…

continua a leggere »

compatta ossea anca sn

Vorrei sapere gentilmente cosa vuol dire e l'eventuale cura in seguito a rx anca sx: L'articolazione coxo-femorale ha ampiezza conservata con marginali scheletriche regolari.Cranialmente al tetto acetabolare sul versante mediale dell'osso in iliaco si osservano un'area osteosclerotica in prima ipotesi riferibile a compatta ossea.  La ringrazio e la saluto.

continua a leggere »

TRAUMA CONTUSIVO-DISTORSIVO GINOCCHIO

Buonasera Dottore, sono una signora di 61 anni, a seguito di un trauma contusivo-distorsivo ginocchio sinistra avvenuto circa 1 anno e mezzo fa per via di una caduta, fatico a salire e scendere le scale a piegare il ginocchio che rimane sempre un pò gonfio. Mi sono sottoposta a risonanza magnetica di controllo dove è stato rilevato quanto segue: -Abbondante versamento del recesso sinoviale mediale, laterale e retrosovrarotuleo. piccola borsite cistica del gastrocnemio-semimembranoo…

continua a leggere »

CHIARIMENTI ESAME RX COLONNA LOMBOSACRALE

Buongiorno dott.Donati, a seguito di persistente dolore lombare mi sono sottoposta ad un'rx da cui si evince che oltre alla perdita della lordosi lombare (che mi causa l'infiammazione del nervo sciatico),mi è stato diagnosticata "immagine ovalare con cercine radiopaco di sclerosi a livello del collo femorale sx". Di che cosa si tratta? Premetto che da piccola mi è stata diagnosticata anche una lassità degli arti superiori ed inferiori e la gamba sinistra più corta di 5mm…

continua a leggere »

Instabilità caviglia destra

Dopo l'esito dell risonanza che dice :"esiti traumatici a carico del legamento peroneo-astragalico anteriore che appare assottigliato e finemente disomogeneo più modesti esiti distrattivi al legamento peroneo-calcaneare. e altri esisti meno gravi. dopo questa risonanza e il consulto del chirurgo ho deciso di operarmi , però per sentire anche un altro parere siccome io gioco a calcio spesso se è il caso di operarmi o tentare una terapia di rafforzamento,secondo il chirurgo se voglio giocare al massimo e frequentemente è il caso di operarmi…

continua a leggere »

RM Spalla sinistra

Ho avuto i risultati di una RM sulla spalla sisinistra. Il referto è il seguente: presenza di piccol afalda fluida nell'articolazione acromion-claveare, cui si associa modesta alterazione di segnale dell'estremità articolare della clavicola, come per esiti post-traumatici; rapporti articolare regolari. Non alterazioni a carico dei tendini della cuffia dei rotatori e del capo lungo del bicipite brachiale. Non apprezzabile versamento articolare. Mi potete gentilmente dire che problema ha la mia spalla?E' grave? Grazie e saluti

continua a leggere »

Distrazione legamento crociato anteriore

Buongiorno Dottore, Se possibile vorrei dei chiarimenti sulla RM alla quale mi sono sottoposto e in particolare vorrei sapere se posso riprendere a giocare a calcio (non agonistico) senza necessità di intervento chirurgico. Questo il referto della RM: Lieve iperintensità del segnale T2w Fat Sep. al versante post. di entrambi gli emipiatti tibiali e del condilo femorale lat., in relazione modica sofferenza edemigena della midollare, verosimilmente post contusiva. Non evidenza di significative alterazioni del segnale del menisco mediale…

continua a leggere »

rottura tendini estensori

Salve circa un mese fà in un incidente ho riportato la rottura dei tendini estensori del 2° e 3° dito. Sono stato operato il giorno stesso. Dopo 25 giorno di immobilizzazione ho iniziato la riabilitazione e dopo una settimana riesco in parte a farere il pugno ma ancora non riesco ad estendere e alzare verso l' alto le dita. È normale tutto ciò o devo consultare uno specialista? Grazie

continua a leggere »

frattura polo prossimale scafoide

Buongiorno, sono un giovane di 21 anni, studente di fisioterapia all'Università politecnica delle Marche; circa due anni fa, in seguito ad una banale caduta, ho avuto la frattura del polo prossimale dello scafoide, non trattata perchè asintomatica; dopo circa due mesi dall'evento, in seguito a risonanza che ha evidenziato la frattura, mi hanno tuttavia consigliato ( sono stato a Modena e a Milano) di non operare, stante la difficoltà dell'intervento; dopo quasi due anni il 10 luglio 2013, sono stato sottoposto ad intervento con inserimento di vite, ma dalle radiografie fatte a un mese e 4 mesi dall'intervento, non sembra che ci sia un miglioramento; le chiedo un parere ; sono destinato alla pseudoartrosi, e che cosa posso ancora fare??? Grazie per l'interessamento

continua a leggere »

muscolo-tendinea coscia dx

Salve dottore. Circa 20 giorni fa mentre giocavo una partita di calcio mi sono allungato ed ho avvertito un dolore nella zona inguinale. Pensando fosse affaticamento ho continuato la partita e pure gli allenamenti, accorgendomi che il dolore non passava pochi giorni fa ho effettuato un'ecografia con questo risultato: a livello della inserzione prossimale degli adduttori della coscia destra presenza di area ipoecogena irregolare di mm. 15 x 13 x 10 da riferire a distrazione parziale inserzionale di data recente in fase di incompleta cicatrizzazione…

continua a leggere »

sciatalgia e scoliosi

Dall'età di 13 anni mi porto dietro una scoliosi di 42° gradi dorsale 50 lombare con una forte rotazione lombare trattata al Don Gnocchi di Roma con gesso e corsetto portato fino all'età di 19 anni. Convivo da anni con dolori diventati ormai parte della mia giornata, ma dal 24 Agosto sono stata colpita da una forte sciatalgia curata così: inizialmente voltaren e muscoril più riposo,poi punture di cortisone, poi massofisioterapista, ora blocchi epidurali, sono al terzo senza ancora nessun giovamento…

continua a leggere »

intervento rizoatrosi

Dopo aver fatto sia la risonanza che radiografia mi e' stato detto che devo essere operato, ma la visita dello specialista di *** non mi soddisfa anche perche' mi dice di dover saldare il dito. La cosa mi preoccupa, io con le mani ci lavoro e cerco ospedali che facciano intervento piu' moderno , se lei mi puo' dare dei consigli dove posso rivolgermi? grazie

continua a leggere »

SPALLA DOLORANTE

Salve dottore ho fatto un ecografia e l'esito del referto dice: "Inspessimento del tendine sottoscapolare sn con aree ad ecostruttura disomogenee in prossimità della limitante sub-deltoidea da tendinosi di I grado. Non apprezzabili versamenti capsulari, sulla borsa sub-deltoidea e guaina del tt.CLBB . Mi consiglia di fare altri accertamenti?Devo rivolgermi ad un ortopedico o ad altro specialista? grazie

continua a leggere »

lombalgia

Mio figlio di 17 anni accusa dolore lombare da mesi. Sospesa l'attività sportiva ( calcio), ha fatto diversa fisioterapia poi interrotta su consiglio del fisiatra stesso. Demandato a ortopedico per positivo faber e fadir test. Risonanza negativa ma rx rachide lombo sacrale dice: incurvamento sinistro-convesso del rachide lombare. Rotazione e basculamento dei metameri, affossamento delle limitanti somatiche piu evidente sul versante L5. ridotta in sede posteriore l'ampiezza degli spazi intersomatici…

continua a leggere »

areole di osteorarefazione midollare ossea piede dx

Dopo aver preso i risultati dell'esame, vedo scritta la frase "areole di osteorarefazione midollare ossea piede dx". Purtroppo il mio medico curante di base non sa darmi una risposta precisa né un eventuale consiglio a chi rivolgermi. Grazie saluti.

continua a leggere »

ginocchio destro algie persistenti

Buon giorno.  Per favore vorrei una consultazione riguardo al mio ginocchio destro. Ho fatto i rx e come risposta è. lievemente ridotta l'ampiezza dell'emirima articolare femoro-tibiale mediale.appuntita la spina tibiale intercondiloidea interna iniziali appuntimenti di tipo artrosico ai margini della faccia articolare rotulea.aereola ovalare di sclerosi ossea a margini netti di 7 mm di apprezzza al condilo femorale esterno verosimilmente compatibile con aerea di compatta ossea grazie se per piacere mi spiega che cosa devo fare e cosa vuol dire tutto questo

continua a leggere »

Gonalgia bilaterale

Salve dottore. Volevo chiedere un parere riguardo un consulto ortopedico.Mia nipote di 13 anni lamenta da qualche giorno dolore al ginocchio sinistro, soprattutto dopo una partita di pallavolo. Da premettere che sono 2 anni che pratica questo sport. Il Dottire ha chiesto una radiografia e poi visitandola ha detto che ha il ginocchio gravemente valgo (entrambe le ginocchia) e le ha prescritto delle terapie e una RMN per verificare un probabile noduletto riscontrato nella radiografia…

continua a leggere »

Letto a scomparsa

Buongiorno, poichè devo far fare un letto singolo a scomparsa e su misura per mio figlio di 17 anni mi è stato detto che il materasso (lungo 210) verrà posato su una base completamente di legno e quindi non verrà usata la rete. Dal punto di vista medico si può fare ? Ci sono problemi per la schiena ? Grazie sin d'ora.

continua a leggere »

esiti frattura di gamba

Ho 58 anni e 5 mesi fa sono caduta, subendo alla gamba sinistra frattura pluriframmentaria e scomposta di tibia e perone e del malleolo. Operata con mezzo di osteosintesi endomidollare tibiale. Assumo fiale vit.D, calcio, e magnetoterapia per 7-8 ore la notte. Sono in fase di guarigione ma con modesta formazione di callo osseo. Il referto di una RMN caviglia-piede riporta per la caviglia fra le altre cose “Piccolo focolaio osteocondritico a livello della spongiosa ossea dell’epifisi distale di tibia sul versante articolare, con esposizione dell’osso sub condrale, in assenza di frammenti liberi endoarticolari" Per il piede: "In corrispondenza dello spazio intercapitometatarsale tra I e II, II e III e tra III e IV raggio si evidenzia un lieve impegno reattivo a carattere infiammatorio…

continua a leggere »

coccige

Buona sera, vorrei chiederle un parere riguardo il risultato di una risonanza al coccige: "Sfumato e tenue edema midollare a livello dell'apice del coccige che appare lievemente anteriorizzato. Non evidenza di processi espansivi". Cordiali saluti,grazie.

continua a leggere »

persistente cerviconucalgia

Salve dottore gli invio referto radiografia per sapere un suo parere: Note osteocondrosiche e spondilosiche di discreta entità,con appuntimento degli spigoli somatici per osteofitosi pre-marginale reattiva e accenno a sclerosi dei piatti limitanti. È presente riduzione dell'ampiezza degli spazi discali intersomatici per discopatie più evidenti fra C4-C5 e C6-C7. Rettilineizzazione completa della fisiologica lordosi cervicale. Volevo sapere se poteva essere questo il motivo delle mie vertigini…

continua a leggere »

condropatia di 3°grado

Buona sera dottore, vorrei solo farle una domanda. Tra una distorsione al ginocchio e una condropatia di 3°grado, operata in artoscopia per blocco articolare, c'è un aggravamento della patologia? Chiarisco, ho avuto un incidente sul lavoro anni fa e mi hanno dato la causa di servizio per "distorsione al ginocchio". Dopo 10 anni e continue sollecitazioni sullo stesso ginocchio ho avuto un blocco articolare e ho dovuto operare per sbloccare la cartilagine che causava il blocco e mi hanno riscontrato la condropatia di III grado…

continua a leggere »

Condropatia più edema spongioso

Salve Dottore, venti giorni fa ho preso una distorsione ad un ginocchio, lo stesso che 2 anni fa è stato sottoposto ad intervento tramite artroscopia per menisco esterno rotto. I primi giorni il ginocchio mi faceva male e mi cedeva, quindi il medico mi ha consigliato una risonanza per capire cosa non andava. Il risultato della risonanza è: Non versamento articolare, presenti aspetti di condropatia al condilo femorale esterno con areola di edema spongioso dell'osso subcondrale in corrispondenza…

continua a leggere »

Rizartrosi mano DX e SX

Buonasera Dottore. Le chiedo un consulto on line per quanto riguarda il mio problema. Le scrivo pari pari il referto dei RX mano DX e SX: Modifiche alterazioni artrosiche in particolare più accentuate a livello della base del I e II metacarpo per iniziale rizartrosi localizzata soprattutto a destra con micro calcificazioni di un paio di mm. al di sotto della base del I metacarpo di destra. Trofismo osseo e tenore calcico nei limiti per l'età. Nel ringraziarLa le porgo distinti saluti…

continua a leggere »

Lesione sottocutanea estensore del pollice sinistro

Buongiorno disturbo per un chiarimento, in data 04/10/2013 a seguito di un incidente sportivo durante un incontro di basket, riportavo la lesione sottocutanea dell' estensore del pollice sinistro. In data 14/10/2013 venivo operato con anestesia locale con inserimento del filo di k e stecca di zimmer. Mi veniva detto che entrambi troverò portarli per 40 giorni e, che assolutamente non potevo fare attività' fisica in quanto il sudore potrebbe intaccare la cute e di conseguenza il filo provocando caos' una infezione…

continua a leggere »

spondilolistesi L5-S1

Gentile Dottore, Le scrivo per relazionarla di un fatto inerente mio nipote di anni 14. A seguito di una sua caduta a scuola, si è accentuato con dolore un suo problema che aveva in precedenza. Effettuata rmn rachide lombosacrale ha dato questo esito: "indagine eseguita mediante sequenze se/t1 e fse/t2 dipendente, su piani sagittali e assiale. Spondilolisi con spondilolistesi di L5-S1.  Non immagini da riferire ad ernie discali. Normali il cono modillare e l'ampiezza del canale spinale"…

continua a leggere »

anca spongioso

Salve dottore. Ho un problema all' anca sinistra da circa un anno, e da poco mi sono fatta una risonanza perché dall' ultima radiografia che feci all'anca ho scoperto di avere un teratoma quindi ho trascurato il tutto per operarmi all 'ovaio. Sto prendendo L****,  faccio delle siringhe una volta alla settimana di C****  ed infine un ciclo di magnetoterapia per 8 ore al giorno.  Secondo lei va bene la cura? ma puo essere dovuto tutto dal teratoma? Grazie mille per la sua risposta

continua a leggere »

infiltrazioni

Salve dottor Donati, mi sono sottoposto a terapia con Triacort 40mg/1ml un infiltrazione a settimana numero 3 infiltrazioni intrarticolare alla spalla, da circa 13 giorni ho smesso, sintomi Diabete instabile, pressione arteriosa instabile, soggetto gia' iperteso , sudorazione ed urinazione spesso durante il giorno, ma quello che mi fa preoccupare, che in poco tempo ho perso credo molti liquidi, a causa dell'eccessiva sudorazione, quindi i muscoli delle braccia è delle gambe, hanno avuto un debilitamento eccessivo pelle secca e mollata e dimagrimento visto il mio peso, molto debole è affaticato…

continua a leggere »

problemi al ginocchio sx

Circa un anno fa mi e' stato diagnosticato un problema al legamento collaterale mediale sx che presenta secondo una ecografia area ipoanecogeno perilegamentose con interessamento maggiore al terzo inferiore per processo flogistico con distrazione. Dopo alcune sedute di laseryag ed ultrasuoni, si sono presentati di nuovo fenomeni di dolore nel corso della giornata con difficolta' di movimento. Ho acquistato un tutore elastico e sto applicando della pomata a base di arnica…

continua a leggere »

dolore lombo-sacrale

Egregio dott, ho fatto una rm lombo-sacrale senza contrasto, con questo esito, Le sarei grata se mi desse un Vs. parere. Ridotta la fisiologica lordosi lombare in spondilosi con disidratazione dei dischi intersomatici che appaiono ipointesi nelle sequenza posate in T2. A livello L3-L4 protrusione discale mediana posteriore che impronta il sacco durale con impegno intraforaminale bilaterale. Concomita sofferenza dell'osso subcondrale delle limitani somatiche contrapposte…

continua a leggere »

dolore alla scapola che si irradia al braccio

Ho un problema che non riesco a risolvere. Ho un dolore che patendo dalla scapola destra si irradia al braccio sino al gomito, resistente agli antidolorifici-antiinfiammatori. Il medico curante mi ha prescritto una risonanza magnetica della colonna cervicale e della colonna toracica . Con il seguente responso: RM Colonn cervicale: Regolare il trofismo dei singoli metameri ad eccezione di C5 e C6 che mostrano modificazioni di tipo modic di II grado, in presenza di aspetti degenerativi cervicouncartrosici e riduzione im ampiezza della lordosi…

continua a leggere »

frattura peroneale e malleolo posteriore caviglia sx

gentilissimo dott Donati desiderei un suo parere date le discordanze tra i 2 ortopedici da me consultati uno dei quali del pronto soccorso. questi sono i referti di lastre e tac : RX Frattura obliqua non scomposta del terzo prozsimale diafisario peroneale. Importante edema e dolorabilità della caviglia con rx negativo consiglia approfondimento tac. Tac: Frattura pluriframmentaria non scomposta del terzo dorsale della superficie articolare della tibia. Microdistacco parcellare dell' apice malleolare mediale…

continua a leggere »

trauma tibia destra

Buonasera Dottore,Le vorre chiedere: venerdì 25 ottobre durante una partita di calcio, pur avendo le protezioni, ho subito un calcio sulla tibia destra; ora dopo 5 giorni (so che è trascorso troppo poco tempo) su alcuni punti (anche sul muscolo) sento che ci sono dei "bozzi"; sono stato in visita dall'ortopedico il quale mi ha detto di applicare voltaren e ghiaccio. Le vorrei chiedere in quanto tempo in genere questi tipi di trauma si riassorbono e, se non si dovesse riassorbire del tutto, è possibile ridurre o "togliere" le conseguenze di questo trauma? mi scuso sia per la descrizione poco precisa…

continua a leggere »

tunnel carpale

Buona sera dottore.  Volevo farle delle domande in merito all'operazione della liberazione del tunnel carpale. Sono stata operata circa due mesi fa e nonostante il tempo trascorso io avverto ancora dolore nel palmo della mano, non riesco a strizzare, a piegare ed estendere il polso come prima e per due volte ho avvertito un leggero formicolio. Quando mi sono operata avevo il 43% di sensibilita'quindi vorrei capire se i miei dolori sono i postumi dell'intervento e andranno via o no? Inoltre volevo anche capire se la percentuale ormai persa di sensibilita' dopo l'intervento veniva recuperata o no…

continua a leggere »

lesione di stener

Salve. Cinque mesi fa sono stato operato al pollice per lesione di Stener. Ho tenuto punti e gesso per un mese intero dopodiche' essendo in infortunio sul lavoro l'ortopedico mi ha consigliato di fare terapie. Sono passati già 4 mesi facendo terapie e ultrasuoni ma nulla: il dolore al dito c'e sempre sia sotto la ferita che al legamento capsulare. Premetto che quando mi è stato diagnosticata la lesione non mi hanno fatto nessuna radiografia, né prima e né dopo le dimissioni…

continua a leggere »

PROBLEMI AL GINOCCHIO DX

Salve, vorrei chiedere un parere riguardo un problema che ho al ginocchio. In pratica gioco a calcio a 5, e da quando una sera facemmo esercizi sui movimenti laterali, mi fa male il ginocchio dx ogni qualvolta faccio determinati movimenti. A tal proposito ho fatto una risonanza e gli unici risultati "negativi" sono questi: "lieve falda di versamento articolare" e "iperintensità di segnale della spongiosa ossea meta-diafisaria di tibia e perone da maggiore rappresentazione di midollo rosso"…

continua a leggere »

Amputazione di coscia

Egregio dott. Donati buongiorno, ho subito un amputazione di coscia traumatica nel 1992; successivamente ho avuto 2 interventi di revisione al moncone (1999 e 2000), per alleviare dolori al moncone che mi davano difficoltà a portare una arto artificiale. Da allora non sono più riuscito ad indossare una protesi, nonostante vari tentativi (centro INAIL di Budrio compreso). Il dolore al moncone è persistente anche senza protesi, vorrei sapere cosa si può fare…

continua a leggere »

lombalgia

Desidererei che lei mi spiegasse il seguente referto relativo ad una risonanza magnetica del rachide lombare a cui mi sono sottoposta: -regolare allineamento dei metameri vertebrali; -normale per morfologia e segnale il cono midollare; -in corrispondenza dello spazio intersomatico l4-l5 esiste una discopatia degenerativa evoluta alla quale si associa esuberante osteocondrosi dei piatti somatici contrapposti,del tipo modic 1, espressione di edema pseudoinfiammatorio dell'osso midollare; allo stesso livello,protrusione globale concentrica dell'anulus fibrosus…

continua a leggere »

infrazione epifisi tibia distale anteriore

Vorrei sapere se è una cosa lunga. Il prontosoccorso mi ha fatto una doccia cessata per 21 giorni. Dopo cosa devo fare io gioco a calcio.

continua a leggere »

distorsione al ginocchio

Salve, in seguito ad una banale scivolata ho riportato un trauma distorsivo al ginocchio. Su consiglio del mio ortopedico ho eseguito una RMN il cui esito è il seguente: In corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale si osserva una stria di alterato segnale compatibile con rime di lesione. Menisco laterale esente da immagini riferibili a rime di lesione. Legamenti del pivot centrale sostanzialmente nella norma; minima disomogeneità di segnale di tipo infiammatorio a livello del terzo distale del LCA…

continua a leggere »

menisco rotto?

Buongiorno, mi potrebbe delucidare questa frase riportata in un referto di risonanza magnetica al ginocchio? "Il menisco interno in corrispondenza del corpo-corno posteriore appare modicamente ridotto di spessore e dimostra incremento plurilineare della intensità di segnale in relazione a frattura composta". In pratica il menisco è danneggiato/rotto? Quindi cosa bisogna fare? grazie Distinti saluti

continua a leggere »

frattura L1

il 4 agosto 2013 mi sono fratturato la vertebra L1, il medico mi ha fatto stare a letto 40 giorni e se mi alzavo dovevo indossare il busto C35. A metà ottobre ho la fatto la risonanza ed è risultato una calcificazione non corrispondente, è come se fosse solo attaccata. Lo stesso neurochirurgo mi ha consigliato di fare un operazione percutanea inserendo dei perni e un distanziometro. Ho chiesto un consulto anche a un altro neurochirurgo che mi ha detto che non c'è bisogno dell'operazione…

continua a leggere »

trauma distorsivo spalla sinistra

Egr.Dr Donati Le invio la risposta RMN. Sono al momento in ciclo di fisioterapia US t (LEA). Il mio medico in previsione possibile intervento chirurgico .Cosa mi consiglia ? Artrosi acromion-claveare con edema capi ossei affrontati e riduzione d'ampiezza dello spazio subacromiale, con falda intra-articolare e focali erosioni subcondrali. Aspetto dismogeneo del tratto distale del tendine sopraspinato come da rottura o suoi esiti (associata anchedell'infraspinato).Tendine del capolungo del bicipite circondato da flogosi peritendinea…

continua a leggere »

Problemi alla schiena e al ginocchio

Salve Dottore la contatto per avere chiarimenti so che dovrei fare una visita specialistica ma devo fare ancora la nuova Rm ora voglio chiederle informazioni su RM fatte 2003 2010 e 2012. Rx rachide complessivo : avevo 16 anni. Perdita della lordosi cervicale, accentuazione della cifosi dorsale e scoliosi destro-convessa e lombare sinistro-convessa. Nel 2005 mi hanno riscontrato anche una minima protrusione a livello L4-L5. Questa RMN eseguita nel 2010 ginocchio sn dopo essermi alzata dal letto il ginocchio mi ha ceduto e sono caduta rialzandomi di nuovo e provando a camminare sono caduta una seconda volta e l'esito è il seguente: Rotula atteggiata in iperpressione esterna e irregolarità della marginale cartilaginea del versante esterno della gola trocleare…

continua a leggere »

frattura malleolo peronale

Dopo 33 giorni di gesso, ho iniziato la fisioterapia: magneto e chinesi , ho messo un tutore e ho iniziato a camminare senza stampelle. Ho sempre il polpaccio molto gonfio ed anche la caviglia, sto esagerando con i tempi di recupero o il tutto rientra nella normalità post frattura? son preoccupata purtroppo ha problemi familiari che mi impediscono un adeguato riposo. Questo è il quinto giorno dalla rimozione del gesso. Confido in una sua risposta grazie

continua a leggere »

pubalgia destra

Buongiorno dottore. Da mesi che o forte dolore alla zona inguine e va verso sopra alla zona pulbica. e escluso ernia inguinale . faccio fatica anche a muovere la gamba. vorrei sapere che esame posso fare per vedere che cosa cè-

continua a leggere »

Dolore costante e persistente al muscolo tra collo e spalla destra

Buongiorno dottore. Come citato nell'oggetto avverto, ormai costantemente e da oltre due anni, un dolore in sede cervicale, in particolare a destra ma che si irradia talvolta anche al lato opposto e ed all'avambraccio destro. Sono stato curato con antinfiammatori di vario tipo ma senza risultati apprezzabili; anche la terapia fisica, consistita in massaggi e allungamenti, pur dandomi qualche beneficio non ha prodotto miglioramenti degni di nota. Unico beneficio l'ho ottenuto, anche se per brevi periodi legati all'effetto del farmaco,  con la mesoterapia locale…

continua a leggere »

Frattura scomposta polso sn

Egr. Dott. Il 1 ottobre é stato rimosso il gesso al polso sn in seguito a frattura scomposta della regione metaepifisaria distale del radio con interessamento del margine articolare e lieve deviazione dorsale dell'epifisi. Distacco dello stiloide ulnare. Dopo 15 giorni circa appare ancora evidente una mancata supinazione del polso. Dopo una risonanza eseguita il 23/10/2013 per sospetta lesione cartilagine triangolare è arrivato questo referto: Esiti di pregressa frattura a carico dell'epifisi distale del radio con permanenza di discreto edema a carico della midollare ossea…

continua a leggere »

ciste sinoviale al ginocchio

Salve.  Volevo sapere cosa devo fare e da chi andare per operare ciste sinoviale al ginocchio sinistro. La RMN ha avuto il seguente referto: lesioni a carico delle fibrocartilagini meniscali, non evideni lesioni a legamenti ne' alla cartilagine articolare femore-tibiale. Nella norma corpo adiposo di Hoffa e l'articolazione femore-rotulea. In corrispondenza del terzo supero-laterale della gamba si apprezza formazione allungata di circa 7,5 cm di lunghezza per 2 cm di diametro antero-posteriore a partenza dall'articolazione tibio-peroneale prossimale, iperintensa sulle sequenza fluido-sensibili,  ipointensa sulle seuenzqe t1 con presenza di setti all'interno, da riferire a ciste sinoviale…

continua a leggere »

dolore gomito

Circa 5 mesi fa dopo aver alzato una cassa ho sentito dolore che si irradia fino alla mano.Fatto RM.Referto : dismonogeneo da esiti di distrazione parziale il lacerto fibroso a livello dell'inserzione ossea del tendine del bicipite. Discreto versamento da epicondilite a livello dell'epicondilo radiale. Male...tanto male....ringrazio infinitamente per la risposta su cosa devo fare.

continua a leggere »

ernia al disco

Buongiorno dottore sono un muratore di 37 anni e nel 2011 ho subito una discectomia in l5 s1 dx . Due settimane fa, abbassandomi , ho sentito un fortissimo dolore alla parte dx e sono attualmente bloccato con dei forti dolori che non mi permettono la ripresa dell'attività lavorativa. Ho eseguito risonanza e il referto dice testualmente " rettilineizzazione del rachide lombare in presenza di normale allineamento vertebrale. Canale rachideo relativamente stretto da L3 ad S1 con forami di coniugazione anch'essi stretti su base prevalentemente congenita per brevità dei peduncoli…

continua a leggere »

DUBBI A UN ANNO DA INTERVENTO LEGAMENTI GINOCCHIO

Buongiorno, dottor Donati, e grazie del servizio che offre. Mi scuso per la lunghezza del mess, vorrei porLe 3 domande sulla mia situazione. A settembre 2012 ho subito un intervento di ricostruz combinata LCA-LCP con tendini da donatore (tecnica all inside), a seguito di lussazione avvenuta 5 anni prima. Ho effettuato tutto il protocollo riabilitativo (idro e kinesiterapia + propriocettiva) e tuttora, 2-3 volte a settimana mi reco in palestra. Il ginocchio è stabile e non mi dà particolari problemi, mi restano tuttavia 3 dubbi…

continua a leggere »

tendine dell adduttore

Salve dottore,ho ventisette anni e pratico uno sport da combattimento in modo non agonistico, muay thai,dopo qualche mese che sentivo rigidita dell inguine a riposo e all apertura verso l'esterno soprattutto a sinistra ma anche a destra a seguito di un ecografia,mi e stato riscontrato una marcato ed irregolare ispessimento del tendine dell adduttore lungo sinistro,pur senza rilievo di lesione di continuo disomogeneo ed ispessito appare anche il tendine dell'adduttore lungo destro,inoltre ho ricevuto una diagnosi di ernia inguinale di 1 cm riscontrabile solo alla manovra di valsalva,ancora contenuta e quindi il medico mi ha detto che non mi devo operare la mia domanda riguarda i tendini qual'è la prognosi,ed è vero che non potro piu praticare muay thai con una diagnosi di questo tipo? grazie mille a presto

continua a leggere »

fibroma osseo

Buongiorno, effettuando una lastra per una distorsione al ginocchio è stata riscontrata nella diafisi femorale distale una alterazione strutturale ossea rarefacente con cercine sclerotico di forma ovalare a sviluppo verticale per una lunghezza di ca. 5 cm. (fibroma osseo non ossificante) e mi è stata consigliata una lastra di controllo tra 6 mesi. Le sarei molto grata se potesse darmi il suo parere. Nell'attesa la ringrazio vivamente.

continua a leggere »

lesione osteocondrale del piede

Buongiorno, a seguito del referto della RMN chiedo gentilmente un parere ed in particolare se il referto rappresenta uno stadio grave e se mi è possibile continuare a praticare attività sportiva, premetto che il dolore sulla parte sotto descritta del piede destro è presente solo al primo mattino e poi svanisce durante la giornata quasi completamente, nessun problema quindi a camminare o a correre: < In corrispondenza dello spigolo esterno del domo astragalico, in piani medi, evidente lesione osteocondrale con caratteri di attività, in area massima calcolata di circa 8 mm, caratterizzata da aspetto erosivo subcondrale associato a sofferenza edematosa del midollo spongioso; non distacchi parcellari corticali, in corrispondenza…

continua a leggere »

Edema intraspongioso del cuboide piede dx

Buongiorno. Un anno fa ho iniziato ad avvertire dolore nella zona centrale esterna superiore del piede senza aver subito un trauma ma dopo aver frequentato un mese la palestra con esercizi consistenti. Il dolore non era pulsante ma come un livido interno su cui andavo a far leva mentre camminavo (e quindi ho abolito corse scale salti guida) soprattutto con scarpe basse e soprattutto la mattina scesa dal letto e appoggiando il piede a terra devo, seppur con difficoltà, camminare un poco come per fare un riscaldamento della parte che una volta entrata in esercizio non mi da più tanto fastidio (se non lo sforzo troppo!) come se il riposo notturno invece di calmare il problema, lo accentuasse…

continua a leggere »

Contusione al vasto laterale

Buongiorno, domenica scorsa durante una partita di calcio ho ricevuto una calcio a livello del vasto laterale vicino al ginocchio. Ho continuato la partita e mi sono continuato ad allenare i giorni successivi. A distanza di una settimana non presento versamenti visibili però il dolore si è acutizzato, non riesco a dormire a causa del dolore, sento delle fitte a tutto il ginocchio quando mi alzo dopo essere stato per un po' di tempo a sedere ed estendere e piegare completamente il ginocchio mi provoca dolore…

continua a leggere »

Ernia muscolare coscia

Buongiorno. Tre giorni fa  durante l'allenamento senza nemmeno accorgermene come,mi sono ritrovato un bel ematoma tra ginocchio e quadricipite. Dall' ecografia fatta il giorno dopo è risultata rottura del vasto laterale nel terzo distale con retrazione a monte delle fibre con formazione di miocele con diametro trasverso corrispondente a 3,38 cm.  Vorrei sapere cosa mi consigliate di fare se c è bisogno d intervento o ci sono delle terapie adatte a ciò, e quanto mi toccherà star fermo prima di riprendere a giocare…

continua a leggere »

Rx rachide Lombo sacrale

Salve ho 29 anni sono una ragazza da un po' avverto dei dolori alle coscie e dietro i reni ho fatto i raggi e i risultati sono tutti normali anche la morfologia dei soma vertebrali tranne lo sclero deformazione della limitante inferiore di L 5. Il mio medico mi ha consigliato di dimagrire e fare sport anche se a me piscina non piace ma non  mi ha spiegato bene il problema che ho per questo le chiedo dato che avverto ancora dolori in cosa consiste questo problema?e come posso risolverlo? Ho 8 kg più della norma è quello il problema? Spero presto un una sua sua risposta perché non so più che fare sono in crisi e ho ancora dolori! La ringrazio in anticipo aspetto con ansia! Grazie…

continua a leggere »

forti dolori shiena spalle ed intercostali

Mi moglie stefania sono 3 mesi che soffre di questi forti dolori vorrei essere indirizzato da un ortopedico oppure da posturologo.  Da premettere siamo riusciti a fargli fare analisi del sangue feci endescopie colonnascopie tac risonanze con contrasto ecografie rx ed visite ortopedici e visite neurochirurgo tutto questo a oggi idolori sono senpre piu forti giorno dopo giorno mia moglie sta assumendo un sacco di farmaci e non si riesce ad ottenere nulla ce solo un medicinale che riesce a calmare il dolore soltanto per 12 ore in tutto in questo contesto siamo riusciti a capire dietro risonanze ed rx ci sono mini ernie sulla colonna v l3 l4 l5 l6 io chiedo un grande aiuto dove portarla con urgenza

continua a leggere »

Tendipatia inserzionale bilaterale

Sono un praticante di arti marziali cinesi e da circa un anno e mezzo soffro di pubalgia. L'ecografia mostra una tendinopatia inserzionale bilaterale. Sono stato fermo 3 mesi, ricominciando poi lentamente la pratica sportiva, ho fatto fisioterapia, tre visite dall'osteopata, ma non ho ottenuto risultati. Mi sono rivolto a uno gnatologo, che ha riscontrato alcuni problemi alla bocca: asimmetria e un paio di denti che non permettono una perfetta chiusura. Inoltre, mi ha suggerito una radiografia, il cui risultato è: tetto acetabolare sx più alto di 5 mm rispetto all'altro…

continua a leggere »

Lettura RM Rachide Lombo Sacrale

Salve, sono un 37 enne sovrappeso...ho un forte mal di schiena a livello lombosacrale..ecco il referto della RM : "scoliosi sinistro-convessa del rachide lombare. Segni di spondilosi con piccoli osteofiti margino-somatici anteriori e segni di artrosi interapofisaria con associati segni di artrosinovite. Distrettuale riduzione di ampiezza del canale spinale osseo a livello di L4-L5 e L5-S1. Marcata disidratazione dei dischi intersomatici L2-L£, L4-L5 ed L5-S1 cui si associano a livello di L4-L5 ed L5-S1 erosioni corticali ed ernie intraspongiose di Schmorl a carico dei piatti ostocondrali contrapposti fenomeni di sostituzione adiposa a livello L4-L5 e a marcato edema midollare a livello di L5-S1…

continua a leggere »

referto risonanza

Questo è il referto della mia risonanza magnetica  colonna lombosacrale.  Secondo Lei è  da operare?  Ringrazio anticipatamente. Vi sono aspetti malformativi del tratto di passaggio l-s, per presenza di vertebra con caratteri transizionali, che tra l'altro condiziona pure la numerazione dei metameri ossei. In corrispondenza dello spazio soprastante (L5-S1) si rileva una ernia a prevalente proiezione paramediana dx; essa oblitera la corrispondente guaina radicolare e gli adiacenti piani epidurali, determina inoltre discreti effetti di compressione sul sacco tecale; il disco relativo è ridotto di altezza e degenerato; le limitanti articolari affrontate mostrano iniziali modificazioni di significato osteocondrosico…

continua a leggere »

Bozzo sulla costa che nasce dallo sterno

Buonasera Dottore mi perdoni se le espongo il mio problema ma sono seriamente preoccupata.È da circa un mese che ho preso un virus e combatto con una brutta tosse produttiva ho fatto varie cure con macladin,bentelan e adesso deltacortene a forza di tossire ricordo settimane fa un dolore tra lo sterno e lo stomaco proprio in concomitanza al colpo di tosse.Sono andata anche a fare un rx toracico ma tutto negativo.Ieri mentre mettevo il pigiama m sono resa conto di avere un bozzo duro non dolorante subito sotto lo sterno dove parte lo stomaco sul lato dx diciamo che questo gonfiore corre lungo la vertebra che nasce dallo sterno,quella dx…

continua a leggere »

referti di accertamenti per dolori alle ossa

Sono una donna di 48 anni e da sempre ho dolori alla schiena. di seguito vi scrivo i referti. rm lombosacrale: regolare allineamento metameri lombari con regolare lordosi. Spondiloartrosi lombare medio-inferiore (da L2 ad S1 )associata ad ipertrofia degenerativo-artrosica delle articolazioni interapofisarie con secondaria riduzione,su base congenita e acquisita, dei forami neurali e dei diametri ossei del canale vertebrale più evidente a livello L4L5; avanzati fenomeni osteocondrosici in L4-L5 ed L5-S1…

continua a leggere »

condropatia

Buonasera, di seguito riporto le cose scritte sulla RM: Focale area di condropatia con perdita di sostanza della porzione media di carico del condilo femorale esterno senza alteraz. di segnale dell'osso subcontrale contiguo. Modesto versamento intrarticolare e minima distensione fluida della borsa del gastrocnemio semimembranoso. Nessuna lesione meniscale e dei legamenti. Io ho praticamente il ginocchio sinistro gonfio da 10 giorni, anche dopo aver preso per 7 gg un' antinfiammatorio di cui nn ricordo il nome e faccio ghiaccio almeno 2 volte al giorno…

continua a leggere »

dito a collo di cigno

A seguito della rottura del tendine etensore del v° dito mano sn, il mio dito a preso la classica forma ''a collo di cigno'', per questo sono stata sottoposta ad un intervento di tenodermoplastica. Vorrei gentilmente sapere di cosa si tratta, come viene eseguito e quale è la prognosi. Attualmente ho il dito fasciato e steccato in iperestensione da tenere per gg.40. Ringrazio anticipatamente per la cortese risposta che vorrà darmi.

continua a leggere »

dolore polso

Buonasera dott. Donati, da mesi soffro di un dolore al polso sx. Il medico di famiglia mi prescrive un Rx ed una ecografia. Dagli esami si evidenzia una tenosinovite De Quervain oltre ad una piccola lamella ossea adiacente allo stiloide radilale con reazione ossea adiacente. Mi viene consigliato di eseguire una Rmn. L'esame oltre a confermare la tenosinovite rileva una modesta e sfumata alterazione di segnale a tipo edema intraspongioso dell'estremo distale del radio con micro-irregolarità del profilo corticale esterno e fenomeni reattivi peri-scheletrici…

continua a leggere »

risonanza ginocchia

Egregio Dottore, mio figlio di 17 anni (pratica atletica leggera - 400m piani) ha eseguito la risonanza magnetica per dolori insistenti alle ginocchia; Le riporto qui di seguito il referto testuale; come posso intervenire?  Ginocchio destro: Nel contesto della porzione posteriore del corno posteriore del menisco interno è presente banda iperintensa a decorso orizzontale di natura degenerativa, ma non vi sono segni di lesioni affioranti in superficie. Normale il menisco esterno, i legamenti crociati e i collaterali…

continua a leggere »

dolori spalla destra

Buon giorno ho fatto un rm spalla destra questo e l esito. modica falda di versamento endorticolare e,piu abbondante,lungo la guaina del capo lungo del bicipide, che appare in sede lievemente disomogeneo il segnale del tendine del sovraspinato con segni di sofferenza da modesta lesione a livello pre-inserzionale.non si aprezzano ulteriori significative alterazioni a carico dei tendini della cuffia .alterazioni artrosiche a carico dell articolazione acromio-calvicolare,con impronta sul sovraspinato e riduzione del cuscinetto adiposo…

continua a leggere »

Capsula alluce

Sei mesi fa ho sbattuto il piede sinistro a terra giocando a calcetto e sono andato a lesionare la capsula dell'alluce del piede sinistro. E' ancora un po gonfia. Cosa può essere?

continua a leggere »

TC rachide lombosacrale

Salve, vorrei chiedere cortesemente se può spiegarmi questo referto. Soffro con la schiena da dieci anni, ho fatto cure con iniezioni e preso pillole varie, ma sono sempre allo stesso punto anzi credo che il dolore sia aumentato. Se può servire ho fatto due cesarei. La ringrazio anticipatamente. - lieve verticalizzazione del rachide in esame, in clinostatismo; -a L2-L3 regolare il profilo posteriore del disco intersomatico in corrispondenza del canale vertebrale;minimo impegno discale foraminale caudale; -a L3-L4 ed L4-L5 minima protusionediscale posteriore e minimo impegno discale foraminale caudale: -a L5-S1 fenomeni degenerativi discali con discreta riduzione dell'ampiezza dello spazio interposto; ernia discale posteriore mediana che determina obliterazione del grasso epidurale anteriore;lieve compressione sulla radice S1 di sinistra fino a lambire il sacco durale e la radice S1 di destra; associata reazione osteofitaria dei margini somatici adiacenti; minimo impegno discale foraminale caudale; -modesta e diffusa artrosi interapofisaria…

continua a leggere »

trauma polso

Buonasera Dottor Donati,  10 giorni fa mi sono procurato un trauma al polso e mano sinistra, ho aspettato 5 giorni per vedere se si sgonfiava o se guariva da solo poi dato che non migliorava sono andato al pronto soccorso dove mi hanno fatto una RX (3 proiezioni) e mi hanno diagnosticato:" lieve edema del dorso della mano e del polso sinistra,con limitazione funzionale alla supinazione e pronazione". L'ortopedico che stava di turno mi ha visto la rx e mi ha dato da mettere un tutore per 10 giorni, ma da togliere la notte, mi ha detto di ripassare quando lo toglievo…

continua a leggere »

Lesione LCA e microfratture, intervento troppo presto?

Salve, Circa 25 gg. fa ho fatto un salto da una certa altezza e la gamba si è piegata in malo modo (ho sentito degli scricchiolii e uno strappo). Poco dopo, camminando non sentivo gran dolore, ma alla sera il ginocchio si è gonfiato. Dopo una settimana sono andato dall'ortopedico e ho fatto una RMN a 15gg dal trauma (continuando a camminare con una sola stampella). Dalla RMN sembra che il legamento LCA sia rotto e riporta anche: "... Area di edema spongioso di aspetto contusivo nei piani posteriori del piatto tibiale, sul versante medio-laterale con irregolarità del profilo corticale e delle strutture del punto d'angolo postero - laterale (edematose le parti molli attigue)…

continua a leggere »

ozonoterapia per ernia del disco

Buongiorno, vorrei un consiglio da Lei. L'anno scorso ho avuto l'ernia del disco s1-l5 e ho risolto facendo delle punture di bentalan e ozono. Nel mese di settembre ho avuto un bimbo con parto naturale senza epidurale, subito dopo il parto è tornato un forte dolore alla schiena con dolore e poco sensibilità e formicolio alla gamba sinistra. Mi hanno consigliato di fare l'ozonoterapia, premetto che in questo periodo stò allattando il mio bimbo.La mia domanda è la seguente secondo Lei posso fare l'ozonoterapia e non abbandonare l'allattamento al seno…

continua a leggere »

Dolore alla schiena

Salve, ho ricevuto risposta di rmn con su scritto : Fenomeni degenerativi discali di moderata entità interessano tutto il tratto esplorato e si estendono al passaggio dorso lombare Modica sporgenza posteriore del disco D11-D12 contatta il sacco durale e lambisce le radici adiacenti con lieve prevalenza sinistra Ulteriore minima sporgenza posteriore mediana del disco L3-L4 e L4- L5 contatta il sacco durale e lambisce le radici adiacenti Anche il disco L5-S1 sporge all indietro ma non coinvolge il sacco durale Lievemente ipertrofici i massicci articolari interapofisari Non masse paravertebrali I forami di conuigazione dei due lati mostrano pervietà Cosa mi consiglia?

Grazie infinite

continua a leggere »

Ernia L4-L5

Salve, da qualche tempo avvertivo dolori alla schiena, ho effettuato una risonanza il cui referto è: "Lieve verticalità muscolo tensiva del segmento lombare, dove si osserva la presenza di ernia discale tra L4-L5, intralegamentosa e ampia che tende a migrare prevalentemente verso il tratto preforominale di sinistra. Minima protusione disccale documentata tra L5-S1. Nastro terminale omogeneo e speco vertebrale di ampiezza normale". Fino a giugno 2013 ho frequentato un corso arti marziali(Taekwondo) adesso mi chiedo, alla luce della risonanza, posso ancora continuare? considerando che duranate gli allenamenti corriamo senza scarpe? oppure devo semplicemente cambiare disciplina? Tra le altre cose il medico di base non sa bene se devo fare una visita medico sportiva oppure una visita fisiatrica, voi cosa consigliate? Inoltre è possibile che ho provocato l'ernia facendo movimenti sbagliati in palestra? oppure può essere stata causata da un tamponamento autombilistico subito qualche mese fa? Vi ringrazio per la disponibilità…

continua a leggere »

ciste del polso

In seguito ad un dolore persistente al polso dx ho accompagnato mia figlia al pronto soccorso. L'ortopedico di turno,in base alla radiografia e alla locale visita, le ha diagnosticato una ciste al polso. Qualche giorno prima, dopo una partita di pallavolo (attività appena iniziata) mia figlia ha cominciato a lamentarsi e da quel momento si lamenta ogni giorno quando deve usare la mano (a scuola e a casa per eseguire i compiti). L' attività di pallavolo e' stata sospesa…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio sx

Vorrei sapere se possibile cosa vuol dire quest'esito: note di degenerazione del legamento crociato anteriore . Ringrazio in anticipo.

continua a leggere »

Dito a Scatto

Gentile Dott. Umberto Donati, sono un tecnico di radiologia dall'ospedale  di **** e Le scrivo per chiederle informazioni sul dito a scatto. Dopo un lavoro pesante con il trapano, quindi dopo intense vibrazioni, è iniziato il calvario del dito a scatto. Una mattina mi sono alzato con il terzo dito piegato cioè il dito piegava tra l' articolazione della base della prima falange e la testa del III metacarpo . Pensando ad un infiammazione semplice da sforzo eccessivo ho aspettato cercando di riposare il più possibile alla fine mi sono fatto un ' ecografia che non evidenziava niente …

continua a leggere »

gonalgia di ndd

Rx ginicchio sx, reperto osteo articolare di normalita bilateralmente. Risonanza magnetica nucleare, lieve iperintensita di segnale nei territori declivi della rotula da possibile iniziale sofferenza sub condrale, in associazione a modesto ispessimento e disomogeneita del tratto inserzionale patellare del tendine rotuleo. Non altre alterazikni osee. Rapporti articolari congrui. Integri gli elementi tendineo-legamentosi ed i menischi. Non patologico versamento intra.articolare. non patologia nel corpo adiposo di hoffa e nel cavo popliteo…

continua a leggere »

contusione ginocchio sinistro

Buongiorno io ho eseguito una RMN al ginocchio sinistro per un trauma riportato dopo una caduta. Il risultato è stato il seguente: iniziali alterazioni del menisco interno senza lesioni affioranti, legamento crociato anteriore caratterizzato da fenomeni di degenerazione mucinoide senza soluzioni di continuo,  rotula basculata verso l'esterno caraterizzata da alterazioni condromalaciche di 1 grado. Il mio fisioterapista dice che sarebbe il caso intervenire con una artroscopia…

continua a leggere »

la frattura del malleolo è una tragedia??

Egregio dottore,le scrivo per un dubbio: mia cognata (28 annui,piuttosto sovrappeso, ex giocatrice di pallavolo)sabato scivola e al PS, dice, le diagnosticano rottura del malleolo(? non ha il referto)e le fanno ingessatura a stivaletto e,dice,le danno un mese di malattia..ora,nella sua famiglia c'è una tendenza particolare alla drammatizzazione teatrale, per cui,dopo aver chiamato tt in ospedale ora si è piazzata in casa della madre, se ne sta sdraiata giorno e notte sul divano,nn le dico le sceneggiate,i pianti isterici per attirar l'attenzione,il nn voler essere lasciata da sola ol'aver bisogno di assistenza per il bagno…

continua a leggere »

discopatia

Salve mio padre ha da tempo dolore all'anca e di conseguenza alla gamba questa la diagnosi della radiografia: lieve scoliosi ds. convessa. Rilevanti alterazioni spondiloartrosiche caratterizzate da vistosi  becchi osteofitosici marginali,prevalentemente anteriori. Discopatia L5/S1. Da un consulto ortopedico ha subito 2 infiltrazioni ma sembra il dolore sia peggiorato. Che fare??? grazie.

continua a leggere »

trauma indice destro

Salve,il 18 agosto ho avuto una pallonata all'indice destro che mi ha provocato gonfiore e un dolore intenso da non riuscire a piegare del tutto il dito. Ho fatto una radiografia e non è uscito nulla. Ho fatto un'ecografia ed il risultato è questo: distensione della capsula dell'articolazione metacarpo-falangea che presenta un'ecostruttura ipoecogena disomogenea da postumi traumatici. Concomita la distensione fluida della guaina dei tendini flessori del 2°dito che presentano un'ecostruttura finemente disomogenea come per tenosinovite; allo stato non si rileva interruzione delle fibre tendinee a risoluzione ecografica…

continua a leggere »

cam impingement

Gentile Dott.Donati Ho 45 anni e mi è stato diagnosticato attraverso angio-rm un quadro di "cam impingement" con fessurazione del labbro fibrocartilagineo supero esterno e plurime fessurazioni del versante propriamente cartilagineo antero superiore. Sul versante acetabolare una cisti subcondrale 17 x 11 mm comunicante con lo spazio articolare. Informatomi, ho sentito parlare dell'artroscopia d'anca come intervento che potrebbe esser utile per affrontare il mio problema…

continua a leggere »

lesione menisco

Buon giorno dott., mi sono deciso dopo 5 mesi di sfferenza ad sottopormi ad una rm al ginocchio su consiglio del mio medico, premetto che sono un runner che corre circa 50-60 km a settimana , vorrei sapere se e' possibile decifrare l'esito ,resta inteso che andro'da un ortopedico ma vorrei il suo parere. Esito RM Il menisco mediale risulta assottigliato e disomogeano,con irregolare rima di rottura che interrompe la superficie articolare inferiore del corno posteriore…

continua a leggere »

artrosi post traumatica della tibia tarsica

Mi hanno diagnosticato un artrosi post traumatica della tibia tarsica. volevo sapere le conseguenze dell'artrodesi: dopo l'operazione potrò camminare come prima, e quali sono i tempi richiesti fino alla guarigione? In alternativa ci sono altri tipi di trattamenti più efficaci e sicuri? La ringrazio per la possibilità avuta di porle questa domanda,aspetto una risposta da lei.

continua a leggere »

Ginocchio dx

Buongiorno dott. Donati tempo fa durante una partita di calcetto mi sono fatto male al ginocchio, ho fatto la risonanza magnetica e mi hanno trovato un netto edema spongioso probabilmente post-impatto a carico delle superfici di carico affrontate condilare esterna e del sottostante piatto tibiale, nonché più circoscritta del condilo femorale mediale.Disomogeneo ed imbibito il legamento crociato anteriore per lesione parziale dello stesso con quota di versamento articolare nel pivot e con distensione del recesso sotto quadricipitale…

continua a leggere »

Gonalgia

Salve Dottore, a seguito di allenamenti intensi,ho iniziato a sentire fastidio nella parte anteriore del ginocchio, il tutto si è concluso con un tiro che mi ha provocato una fitta nel ginocchio. L'articolazione si è gonfiata ed ho effettuato ghiaccio e riposo. HO ripreso a distanza di 15 gg allungamento muscolare e qualche esercizio per il potenziamento del vasto mediale. passato un mese,il dolore e' regredito ma restava il fastidio nell'estensione o nel carico a certi angoli…

continua a leggere »

Tibia vara bilaterale

Buonasera dottore,  vorrei chiederle avendo tibia vara bilaterale relativamente abbastanza accentuate(di cui la sinistra più accentuata della destra),e avvertendo leggeri dolori una tantum sulla sinistra se fosse necessaria e raccomandabile operazione per tale patologia o si dovesse attendere sintomatologia più grave.La ringrazio infinitamente in anticipo e mi scuso per l'eventuale disturbo.

continua a leggere »

Frattura alluce

Gentile Dottore, in seguito alla caduta di una bombola di gpl di striscio sul mio piede sinistro, all'altezza dell'alluce, lo stesso, oltre che tagliato in un lato con grande dispersione di sangue, si è ingrandito e scurito; naturalmente è dolorante, e posso camminare ma senza poggiarlo a terra. La radiografia ha diagnosticato "frattura ingranata dell'estremità distale della falange ungueale del 1° dito del piede sinistro". Mi affido alla sua cortesia per sapere come deve essere curata la frattura; sia cortese, me lo spieghi in dettaglio, anche indicandomi i tempi per la guarigione…

continua a leggere »

Protusioni discali

Salve, chiedo un consulto per la rm fatta. Sono presenti Fenomeni di disidratazione discale e riduzione d'altezza degli spazi inter somatici L4-L5 e L5-S1. In L5-S1 è evidente fissurazione anulare mediana con protusione discale mediana che impronta il tessuto adiposo epidurale. In L4 L5 fissurazione radiale dell'anulus fibroso in sede mediana con accenno a bulbing discale che determina impronta su entrambi i canali di coniugazione. Minima quota sinovitica intrarticolare interapofisaria…

continua a leggere »

info RM cervicale

Come si legge il referto RMN della colonna cervicale?? Gentile dott. Donati, gentilmente è possibile avere una spiegazione su un referto RMN cervicale fatto qualche giorno fa, in modo da stare più tranquillo, perché ciò scritto nel referto mi fa preoccupare davvero molto. Tale esame è stato fatto per una sofferenza da acufene persistente ,vertigini occasionali, sbandamenti e dolore in tutto il collo e parziale formicolio alle gambe che avviene soltanto quando mi fermo dopo una camminata che dura solo un paio di minuti…

continua a leggere »

rx rachide dorsale

Atteggiamento in scogliosi dorsale. Muro posteriore conservato. Corpi vertebrali di altezza regolare, presentano minuti appuntimenti marginali. nei limiti l altezza degli spazi intersomatici. Volevo sapere se con il dimagrimento e un attività sportiva potevo migliorare la scogliosi, e volevo chiarimenti sull ultima parte , che cosa significa appuntimenti marginali, se fosse qualcosa di cui devo preoccuparmi distinti saluti

continua a leggere »

RX COLONNA LOMBOSACRALE

Dopo un incidente avvenuto il 25 Agosto ho fatto un rx alla zona lombare il 1 ottobre dato che il dolore non passava. Referto: Nel tratto della colonna minimi segni di sclerosi a livello delle limitanti L2 e L3 con spazi intersomatici conservati.Perdita della lordosi. Cosa ho in parole povere? Cosa devo fare o posso fare per risolvere? Perché il dolore anche se lieve c'è sempre ed al minimo sforzo si accentua. Grazie.

continua a leggere »

RM ginocchio DX

Salve Dott. Donati , le riporto il risultato della RM fatta al ginocchio DX : Il menisco mediale è alterato nella struttura,il margine libero del corpo e del cono posteriore è un poco irregolare assenza di franche lacerazioni. Integri i legamenti crociati e laterali.La rotula è in asse, si apprezza irregolare assottigliamento delle cartilagini rotulee soprattutto a livello della cresta e della faccetta mediale per alterazioni condromalaciche di II e III grado con piccoli focolai di sofferenza edematosa dell'osso subcondrale…

continua a leggere »

cervicalgia e ipertrofia a manicotto

Gentile doettore; O eseguito il RMNin seguito alla richieste del fisiatra e questo e il risultato del RMN: RMN cercicale;ridotta la fisiologica lordosi cervicale.Rispettati per tono hidrico i dischi inttersomatici in esame .Liberi i forami di coniugazione bilateralmente.Canale vertebrale di ampieza nei limiti.Non alterazionei di intensita del segnale del midollo fin dove esplorato. In via collaterale angioma vertebrale in D3. Si segnalano inoltre multiple formazioni linfonodali a sede laterocervicale bilateralmente la maggiore a destra di 14mm secondo lASSE corto…

continua a leggere »

consulto referto risonanza

Salve, le chiedo, se possibile, un consulto circa il referto di una risonanza magnetica effettuata al ginocchio sinistro a seguito di un trauma distorsivo giocando a calcio, in attesa della visita ortopedica. Ecco il referto: Sovvertimento morfo strutturale a carico del legamento crociato anteriore, a margini poco netti, non riconoscibile al terzo medio/prossimale, come da lesione completa. Sfumata area iperintensa a carico del condilo femorale laterale e dell'epifisi prossimale della tibia, a livello del piatto tibiale esterno/regione intercondiloidea, per frattura intraspongiosa, con fenomeni edematosi…

continua a leggere »

spondiloscite di Schmorl

Buon giorno dottore, la contatto in merito al problema in oggetto. Dal 2007 ho scoperto tramite diagnosi di una lastra di avere una spondiloscite di schmorl in L2. Il problema èche nonostante svariate richieste di eseguire visite specialistiche per valutare il progredire della malattia non ha avuto riscontro fino al 2012. Alla data ho scoperto che il problema si è esteso molto e ad oggi non so per quale motivo il mio medico di base continua a sostenere che non ènulla di grave…

continua a leggere »

ipertrofia acromio claveare

Gentile dott. Donati avrei bisogno di sapere il significato del seguente reperto. Premetto che gioco a pallavolo a livello amatoriale e dovrei riprendere gli allenamenti dopo la pausa estiva . Alla luce di quanto segue, vorrei un suo gentile e competente consiglio. rm spalla destra : ipertrofia acromio claveare prevalentemente su base reattiva capsulare con incremento della quota fluida endoarticolare; L' articolazione impronta lievemente la giunzione miotendinea del sopra spinoso…

continua a leggere »

Dolore spalla dx

Buongiorno, a seguito di dolore spalla causato da giramento in modo eccessivo dietro la schiena durante incontro di arti marziale, eseguo Risonanza Magnetica con seguente esito:* Non si osservano lesioni delle componenti tendinee della cuffia dei rotatori;* Sono presenti minime alterazioni di carattere tendinosico che interessano il sovraspinoso ed il sottoscapolare, risultando in particolare quest'ultimo; caratterizzato da fenomeni di edema interfibrillare nella regione inserzionale omerale;* Normali sede e morfologia del tendine del capo lungo del bicipite omerale, in assenza di versamento fluido peritendineo…

continua a leggere »

frattura lisfranc

Buonasera dottore, il 4 settembre frattura/lussazione del lisfranc causa incidente stradale, subito operato per riduzione frattura a cielo aperto con posizionamento con 3 fili kirsnner. Dopo gesso di plastica posteriore con fasciatura rigida piede caviglia e parte gamba . 25 giorni senza carico con primi giorni profilassi con antibiotico e 30 giorni di punture eparina. Sono andato a togliere il gesso, fatto rx con risultato buon allineamento dei monconi ossei insintesi ; tolti i 3 fili k e ancora 20 gg senza carico e dopo con progressione, contestualmente visita fisiatra per fisio riabilitazione e mobilizzazione tibio tarsica…

continua a leggere »

esito risonanza alla spalla

Buongiorno Dottore. Le scrivo per chiederle se gentilmente puo' darmi qualche delucidazione sull'esito della risonanza alla spalla eseguita da mio figlio, due mesi dopo aver subito un investimento (macchina contro bici). All'epoca (8 Agosto 2013) al pronto soccorso avevano fatto solo una lastra con esito di "forte contusione". Ora (26 Settembre 2013) ha fatto la risonanza, le trascrivo il referto: Edema verosobilmente post contusivo interessa il terzo distale della clavicola…

continua a leggere »

dolore ginocchio dx

Continui dolori e bruciori sotto il ginocchio dx. Fatta RM, esito: I rapporti articolari femorotibiali e femorotulei sono conservati.Regolare il segnale a provenienza dal midollo osseo endospugnoso. Non si repertono interruzioni della piastra osteocondrale alle superfici articolari dei condili femorali e tibiali. In corrispondenza dell'epifisi prossimale della fibula lesione con maggior asse di circa 10 mm da riferire verosimilmente ad encondroma (nell'indagine del 2005 la lesione è forse riconoscibile retrospettivamente, di dimensioni comunque nettamente ridotte)…

continua a leggere »

Diagnosi a seguito di RNM

A seguito di un periodo di jogging svolto una volta ogni 2-3 per un mese, ho iniziato ad avvertire un dolore alla parte posteriore del ginocchio dx. Il dolore non mi consentiva di salire o scendere le scale e solo dopo 2-3- di antinfiammatorio, sono ritornato quasi alla normalità. Ora ho solo un lievissimo dolore persistente. Ho fatto una NRM con questa diagnosi: - piccola alterazione sclerotica a livello del condilo femorale mediale sul versante articolare di circa 3mm; - modesto versamento intrarticolare con parziale estensione nel recesso sovrarotuleo; - minimi segni di tendinopatia cronica del tendine del quadricipide in sede preinserzionale alla rotula…

continua a leggere »

crociato anteriore

Buongiorno, chiedo cortesemente un consulto riguardo il risultato di una Rm ginocchio dx, in modo da poter avere un idea di ciò che succede, visto che devo attendere un mese prima di una visita. Questo è il referto: non alterazioni di rilievo ai tendini estensori, ai collaterali, al crociato posteriore e menischi.Si confermano note di condropatia alla faccetta retrorotulea esterna. per quanto riguarda il legamento crociato anteriore sembrano riconoscersi ancora correttamente tese e normo-orientate alcune fibrille nell'ambito di sostanza amorfa di tipo fibroso…

continua a leggere »

ematoma profondo ginocchio

Dopo 15 gg da una caduta fatta su un sentiero di montagna inizia dolorino al ginocchio dx con qualche cedimento saltuario. Dopo un mese ginocchio gonfio e molto dolorante. Eseguita RMN con esito: I menischi mediale e laterale mostrano disomogeneo aumento dell'intensità di segnale, per degenerazione, non si notano immagini riconducibili a rime di frattura. Legamenti indenni da lesioni. Nella cavità articolare minima quantità di versamento, che risale lungo i recessi paracondiloidei femorali e sottoquadricipitale…

continua a leggere »

ginocchio dx cedimento

Buongiorno, ho fatto una risonanza magnetica e mi è stato detto: rilievi: rotula di altezza regolare allineata sul piano trocleare ai gradi di flessione dell'esame. Aspetto malacico e fibrillare del panno condrale senza segni di sofferenza della spongiosa subcondrale in un quadro di condropatia di I grado. Regolare morfologia e struttura dei 2 legamenti crociatie dei 2 l2gamenti collaterali. Alterazione di segnale a carattere mixoide a carico del corno posteriore del menisco mediale con modesti segni di sofferenza interstiziale a carico del menisco esterno…

continua a leggere »

colonna lombosacrale

Buon giorno. Da circa un anno soffro di dolori al basso addome dx anca, e pianta del piede dx. Ultimamente le cose sono peggiorate, il dolore è localizzato alla zona lombare e non mi lascia vivere, non riesco nemmeno a dormire bene perché mi sveglio per il male. prendo quantià esagerate di antinfiammatori. Ho appena ritirato il referto della rmn : Spazio intersomatico L3-L4 : modesta protrusione discale. Speco vertebrale di ampiezza nei limiti della norma…

continua a leggere »

frattura polso

Salve dott. vorrei un suo parere, in seguito ad una pregressa frattura dello scafoide e basi 2 e 3 metacarpo, mi si è formato un un bozzo sulla mano, mi hanno sempre detto i vari ortopedici che mi hanno visitato che si trattava di un callo osseo. Non riesco più a muovere bene il polso che si blocca e scricchiola. mi hanno fatto ben 2 interventi chirurgici, provando a levigare la superficie ossea per agevolare lo scorrimento tendineo. non ho risolto un bel nulla il bozzo c'è sempre e il polso è sempre bloccato…

continua a leggere »

Rm rachide lombo-sacrale

Egregio Dottore, da qualche mese sono affetto da dolori nella zona lombo-sacrale e da una risonanza effettuata 2 giorni fa è venuto fuori questo esito: Per quanto riguarda il clinostatismo risulta sufficientemente conservata la fisiologica lordosi lombare. Irregolarità delle limitante somatica inferiore di L2 e millimetriche ernie intraspongiose delle superfici contrapposte tra L3 e L5. Protusione erniaria paramediana dx passaggio L2/L3. Moderata protusione discale posteriore mediana al passaggio L3/L4…

continua a leggere »

problemi alle ginocchia

È dall'età di 15 anni che ho problemi alle ginocchia. La prima volta che l'ho sirinagti è stato a 16 anni e da allora l' ho sirinagti almeno 20 volte perchè mi si riempiono di liquido mi fanno male a tal punto da non poter alzarmi perchè non riesco a stenderli. Mi hanno diagnosticato una artrite psoriasica ma molto probabilmente hanno sbagliato diagnosi perchè non ho psoriasi addosso. Ho fatto metotrexate ho fatto A**** ho fatto biologici come H**** e E**** ma dopo dei brevi cicli tutto tornava come prima vioè le ginocchia mi facevano male gonfiavano e non camminavo…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DX DOPO TRAUMA DISTORSIVO

ESITO: Sono apprezzabili segni di distrazione menisco-capsulare postero-mediale con ispessimento del guscio capsulare e delle fibre di rinforzo derivanti dall'area inserzionale del muscolo semimbranoso senza attuale fissurazione della fibrocartilagine meiscale interna. Il menisco esterno ha segnale RM omogeneo e regolare morfologia. Aspetto disomogeneo della struttura fibrillare del legamento crociato anteriore che pure conserva profili con regolare tensione per distrazione intra-sinuviale…

continua a leggere »

GONALGIA GINOCCHIO DX

Buongiorno Dottore, da circa due mesi accuso un forte dolore al ginocchio dx, specialmente sul lato posteriore quando allungo o piego la gamba. Su consiglio del mio medico curante mi sono sottoposto ad una risonanza magnetica il cui referto allego in calce. Mi sono sottoposto a visita ortopedica presso un medico ortopedico che normalmente opera sul ginocchio che,(senza vedere la risonanza magnetica) dopo avermi visitato e letto il referto del medico radiologo, mi ha ordinato di sottopormi ad un ciclo di magnetoterapia di circa 20/30 sedute…

continua a leggere »

artroscopia ginocchio destro

A seguito di una caduta nel mese di marzo nel salire scale e nel caricare il ginocchio destro, anche piegando la gamba da sdraiata avevo dolore, fatto risonanza tutto nella norma tranne rotula tendente all'appoggio sul condilo femorale esterno con note di condropatia femoro-rotulea, l'ortopedico mi sottopone ad artroscopia chirurgica e mi asporta parti di cartilagine rovinata. Questo 14 gg fa. Ho tenuto ginocchio bendato rigidamente per 8 giorni uso stampelle ed antidolorifici…

continua a leggere »

risultato risonanza magnetica

Si evidenzia una voluminosa lesione della spongiosa ossea diafisaria distale femorale dal diametro massimo di 33 mm, probabile encondroma solitario meritevole di valutazione radiografica. Assenti lesioni meniscali in presenza di diffuse e minime alterazioni involutive più evidenti a livello del corno posteriore del menisco interno. Lievi fenomeni reattivo-sinoviali peri-tendinei del LCA che tuttavia conserva il suo spessore e le sue inserzioni. Conservate le angolazioni e le inserzioni del LCP…

continua a leggere »

Morbo di Osgood-Schlatter

Buonasera mio figlio ha 11 anni e gioca a calcio da molti anni ma è da circa un mese che ha dolori alle ginocchia; abbiamo fatto le lastre ed è risultata osteocondrosi d accrescimento metafisaria tibiale anteriore.  La pediatra li ha viste e ha detto che la parte di cartilagine per fortuna e poco staccata e non frammentata quindi non è gravissimo come o.s.d . La domanda ê se dopo un mese di stop il ragazzo riprende non è che continua a staccare e poi a frammentare la parte e se c'è  qualcosa magari da voi che posso fare

continua a leggere »

Chiarimenti su una RMN

Buonasera ho ricevuto l'esito della RMN alla caviglia DX, fatta il 17/09/13 a seguito di un infortunio accaduto il 31/08/13 mentre giocavo a calcio, ho sentito due professionisti ma mi hanno dato due versioni, quindi Le chiedo cortesemente se mi può spiegare cosa significa e per quanto tempo devo stare ancora fermo. " Non si riconoscono patologiche lesioni focali ossee evolutive. In particolare non evidenti immagini riferibili a lesioni ossee post-traumatiche…

continua a leggere »

Protrusione L3-L4

Salve dottore, Sono un ragazzo di 25 anni , alto 1,80m, peso 85kg,professione idraulico. Presento un dolore alla schiena nella parte lombare da circa 2 mesi. Sono andato dal mio medico di base e mi ha prescritto B**** in bustine, D**** (soluzione iniettabile per uso intramuscolare) per 2 settimane. A seguito ho fatto una risonanza magnetica, dalla quale è risultata che il disco L3-L4 presenta segni di deidratazione e debordanza dell' anello fibroso. Con questi risultati sono tornato dal medico, il quale mi ha prescritto altri 2 farmaci : E****  in compresse e V**** granulato per soluzione orale…

continua a leggere »

Frattura del 5 dito

A seguito di una caduta mi sono provocato una frattura del 5° dito della mano destra con una conseguente deformazione dell'angolo basale ventrale della falange media del 5 ° dito.  La prego volere farmi conoscere se è possibile intervenire chirurgicamente quando e dove.

 

 

continua a leggere »

frattura caviglia

Buonasera dottore volevo un informazione.Diagnosi frattura pluriframmentaria scomposta malleolo peronale destro lussazione -tibiale.Frattura malleolo tibiale. Lesione totale legamento deltoideo. Ho portato il gesso per 25 giorni,dopo la rimozione del gesso ho portato per un mese il tutore. Ricoverata e rimosso un perno adesso finalmente cammino anche un po zoppa..operata il 20/03/2013 da qui a 6 mesi dovrei rimuovere di nuovo il mezzo di sintesi. Se non volessi togliere la piastra laterale che rischio corro? la posso tenere? perchè non vorrei subire un altro intervento e anestesia! grazie

continua a leggere »

artralgia,dolore malleolare

Esito della risonanza magnetica al piede sinistro.Esigua quota fluida della capsula articolare tibio-tarsica ed a carico retroastragalico.Modesto incremento della convessità dell'arco plantare e conseguenti fenomeni sclerotici lungo le limitanti articolari astragalo/navicolo/calcaneari.Focolaio condropatico erosivo evidente lungo la marginale articolare antero/inferiore astralgica.Piccola lacuna di riassorbimento osseo similgeotico evidente a livello della limitante articolare calcanerea superiore…

continua a leggere »

Lettura Referto RM ginocchio

Dottore a distanza di 4 anni da un'incidente molto grave dove avevo riportato diverse fratture tra cui anche quella  del piatto tibiale. Ho eseguito una Rm del ginocchio sinistro, le riporto qui la risposta dell'esame: Appaiono evidenti gli esiti del pregresso non recente evento traumatico fratturativo a livello del piatto tibiale esterno. Il profilo articolare del piatto è deformato.Si rileva una piccola soluzione di continuo del profilo corticale.Riconoscibili nell'osso spongioso della metafisi tibiale i tramiti di due viti di bloccaggio successivamente rimosse…

continua a leggere »

Formazione sospetta nella mano

Sono molto preoccupata, vorrei sapere cosa fare per avere la certezza di quello che possa essere. Mi hanno dette di ricontrollare fra sei mesi, e se fosse una metastasi di un altro organo in questo tempo potrei anche morire. La prego mi aiuti non riesco a pensare ad altro

continua a leggere »

trauma mano dx

Gentile dottore,le scrivo per avere qualche informazione a riguardo di un trauma alla mano destra provocatomi 15 giorni fà cadendo in moto. Al pronto soccorso mi hanno fatto rx mano e polso entrambi con esito negativo,il dolore ancora persiste quindi rifaccio gli stessi esami sempre con esito negativo.  I sintomi sono scarsa forza nel compiere gesti quotidiani come afferrare qualcosa, chiudere una finestra girando la maniglia, stringere con forza la mano…

continua a leggere »

Ecografia spalla destra

Tendine del capolungo del bicipite in sede di regolare struttura con modesta distensione liquida della guaina. A carico della cuffia dei rotatori in corrispondenza del tendine sopraspinato si osserva lesione focale a tutto spessore del tendine di circa un cm.  Regolare spessore ed ecostruttura della cuffia in corrispondenza dei tendini del sottospinato e del piccolo rotondo . Patologica distensioneiquida della borsa sottoacromion deltoidea con setti e segni di ispessimento sinoviale …

continua a leggere »

Ernie cervicali, scomparsa lordosi cervicale, scivolamento c3c4

Salve Dr Donati, le scrivo in merito alle mie patologie sopra citate dato che sono una donna giovane e forte e nessuno da ascolto alle mie parole dato che mi vedono"in forma". Dall'ultima risonanza che ho voluto fare sono emerse le patologie sopra descritte e la mia dottoressa mi ha consigliato di fare pilates. Faccio già pilates da almeno 2 anni, ma i sintomi non sono migliorati e ieri ho saputo che queste patologie se non curate a dovere possono portare alla lenta paralisi in età avanzata…

continua a leggere »

frattura collo chirurgico omero sinistro

Dopo una caduta in moto mi è stata riscontata una frattura composta pluri frammentaria prossimale al collo chirurgico dell'omero sx. dopo aver tenuto un tutore con il braccio aderente il corpo x 1 settimana le cose sono peggiorate e la frattura risultava lievemente scomposta. mi veniva consigliato l'intervento mentre un'altro medico mi suggeriva un bendaggio desault in lieve abduzione ( ho optato per questo ) il riscontro radiografico dopo il bendaggio è risultato positivo , buona riduzione della frattura…

continua a leggere »

problema alla caviglia

Buongiorno, quando cammino o corro la caviglia destra esce e rientra subito dopo provocandomi dolore. Quando succede si sente chiaramente uno scrocchio. Ciò si presenta ad ogni passo che sia in salita,sul piano o in discesa. Cosa può essere? Come lo posso risolvere? Grazie

continua a leggere »

Ferite escoriate multiple su gamba

Salve, dopo un rovinoso incidente stradale, il mio fidanzato ha riportato ferite escoriate alla gamba. E' come se fosse un'ustione, infatti sono saltati gli strati superficiali della pelle e continua a secernere siero a distanza di 7 giorni. E' normale? Esce quel liquido appiccicoso da tutta la ferita nonostante stia mettendo le garze di *****  2 volte al giorno. Non sono avvenuti miglioramenti apprezzabili. Come possiamo fare? Ha anche assunto l'antibiotico per 7 giorni…

continua a leggere »

problemi al ginocchio

Mia suocera ha 81 anni da tanto tempo cammina con una stampella adesso si muove pochissimo, abbiamo fatto una RM la cui diagnosi è la seguente:focolai di osteonecrosi sub-condrale del condilo femorale interno con diffuso edema della spongiosa ossea del condilo stesso.Note artrosi femoro- tibiale efemoro-rotulea con osteofitosi marginali,meniscosi degenerativa mediale e laterale non interessante il versante articolare,sinovite reattiva con versamento intra-articolare, nei recessi latero-rotulei e nello sfondato sottoquadricipitale…

continua a leggere »

dolori al metatarso piede dx

Esiti rx piede dx sotto carico regolare il trofismo osseo. svasamento degenerativo delle superfici affrontate nell'articolazione metatarso-falangea del primo dito.a tale livello lo spazio articolare è pressoché completamente cancellato;concomitano microcalcificazioni isolate periarticolari,sul versante interno. ridotta la concavità della volta plantare. cortesemente,mi può tradurre in parole semplici cosa mi si prospetta con un simile referto ? grazie in anticipo e saluti…

continua a leggere »

frattura perone

Salve volevo un chiarimento per mio figlio di 15 anni. Un mese fa cadendo si è fatto male una caviglia procurandosi una frattura a legno verde al terzo distale della diafisi peroneale questo è il primo referto dei raggi. Dopo una settimana il controllo e il referto è invariato rispetto al precedente solo che l' ortopedico mi dice che ha un piccolo distacco epifisario della tibia . Adesso dopo un mese di gesso viene tolto e i raggi dicono : reperto sostanzialmente invariato , sinuoso il profilo del perone distale , minima dislocazione anteriore della metafisi della tibia…

continua a leggere »

condromalacia astragalica

Gentile Dottore, ho avuto numerose distorsioni alla caviglia sinistra e nel 2006, in seguito ad una di esse, anche una piccola frattura del malleolo. Ho sempre praticato attivita' sportiva di ogni tipo inclusa la corsa per alcuni anni ma dal 2008 non riesco piu' a correre e fatico a camminare per il dolore alla caviglia sinistra. Nel 2011 ho effettuato la prima risonanza magnetica e mi hanno diagnosticato una lesione subcondrale in sede sotto astragalica posteriore con un principio di artrite…

continua a leggere »

lesione crociato

Buonasera Dottore, Io ho effetuato una risonanza magnetica e una visita ortopedica e mi hanno riscontrato la rottura del crociato anteriore e dovrei essere operato a fine novembre.  L'ortopedico mi ha anche riscontrato un edema intrasponginoso post traumatico ginocchio sinistro, mi sa dire cos'è? ma in questo periodo con questo problema ulterore che mi hanno riscontrato devo usare le stampelle, o posso tranquillamente camminare e fare il tutto? e il dottore mi ha dato una macchinetta da applicare per un mese sul ginocchio si chiama ****, è una buona cosa? un ultima domanda ma prima dell' intervento io devo rafforzare il muscolo? Grazie per la sua eventuale risposta…

continua a leggere »

scafoide tarsale

A seguito di un incidente stradale mi hanno esportato pezzi dallo scafoide tarsale e mi hanno bloccato la restante parte. Oltre ad avere dolore continuo cammino in modo scorretto. Potrò tornare ad avere una vita normale?  Sono 4 anni che non riesco a risolvere il problema.

continua a leggere »

Sospetta lesione LCU

Buongiorno, a seguito di trauma mi è stato diagnosticato in P.S. una distorsione del pollice sx con sospetta lesione del LCU. Il medico (specialista ortopedico) prescrive intervento esplorativo perché, anche dopo la visita con le opportune manovre, non è possibile diagnosticarla con maggior sicurezza. Date le mie perplessità mi viene consigliata una RMN, che da referto darebbe esito negativo ("legamenti integri"). Il medico, però, dopo averla visionata, ritiene ancora che possa esserci una piccola lesione, pur avendo già escluso la rottura totale, e che sia necessario l'intervento, sempre insistendo sull'aggettivo "esplorativo", e prenotandolo anche a breve…

continua a leggere »

Lesione menisco

A livello della regione corpo-corno posteriore del menisco mediale si rileva un'irregolare area di iperintensita con perdita del profilo craniale del menisco, compatibile con lesione. Nulla da segnalare al menisco esterno ed ai legamenti. Legamenti collaterali normali. È presente minima quantità di versamento liquido articolare. Non rilevate lesioni ossee. Questa è stata la risposta della mia risonanza magnetica, sono un po' preoccupato perché è iniziato il campionato di calcetto e non riesco a capire la gravità della situazione…

continua a leggere »

materasso

Buongiorno, devo comprare un materasso singolo. sono alta 1,68 cm e peso kg 60. ho 33 anni e soffro leggermente di mal di schiena nella zona lombare e spesso dormo sui fianchi. Mi potrebbe consigliare un materasso adatto alla mia situazione (molle, memory foam, lattice, ecc.)? poi ergonomico, anatomico? vorrei acquistare qualcosa di non molto costoso ma comunque non che mi provochi solo danni alla schiena e al sonno. grazie mille saluti

continua a leggere »

RMN della colonna lombosacrale

Salve dottore, vorrei che mi spiegasse,se possibile, cosa significa e cosa posso fare per questo esito:  Segni di spondilosi. Speco vertebrale di regolare ampiezza. I dischi intersomatici in L4-L5 ed L5-S1 sono di segnale T2 ridotto ed assottigliati. In L3-L4 iniziale bulging discale. In L4-L5 bulging discale a salienza foraminale bilaterale. In L5-S1 bulging discale a salienza paramediana-intraforaminale destra. A livello di L1, L3, L4 ed L5 si segnala irregolarità delle limitanti somatiche superiori con evidenza di alterazione focale del segnale della spongiosa ossea che risulta ipointensa in T1 ed iperintensa in T2 ed in STIR; i reperti descritti sono riferibili in prima ipotesi a presenza di noduli intraspongiosi di Schmorl recenti con concomitanti fenomeni reattivo-edematosi…

continua a leggere »

dolore ginocchio dx

Caro dottore la disturbo per sapere cosa devo fare dopo avere eseguito la RM al ginocchio destro con questa diagnosi :si rileva slargamento e disomogeeità del LCA e del LCM. Sinovite reattiva con versamento intra-articolare e nei recessi latero-rotulei,coesiste borsite cistica del cavo popliteo, contropatia e bascula laterale della rotula in iperpressione esterna,ispessimentoreattivo di setti fibresi del corpo adiposo di Hoffa. La ringrazio anticipatamente restando in attesa…

continua a leggere »

Scarpe e postura

Buongiorno, sono una studentessa di 20 anni e le scrivo per un'informazione. Amo le scarpe, di ogni tipo, ma ogni volta che me ne trovo davanti un paio mi chiedo se facciano bene per la mia salute e per la mia postura, oppure no. Ho letto i pareri più disparati, chi si schiera a favore delle scarpe basse ritenendole le più adatte per le schiena, chi invece afferma che un tacco ci vuole sempre perché "le scarpe basse sono la morte del piede". Mi sono rivolta a lei per sapere, allora, quale scarpa è più consigliata per non avere alcun problema alla schiena o di postura e se sia meglio una scarpa bassa oppure un po' di tacco e, se in caso, di quanti centimetri più o meno…

continua a leggere »

frattura scafoide carpale dx

Spett.le Dottore, già un pò di tempo fa Le sottoposi la ma situazione. Frattura composta dello scafoide carpale dx (04/03/2013). In data 30/05/2013 gli esami della rmn, riportavano: Versamento articolare di basso grado in radio carpica associato ad edema focale della spongiosa dello scafoide per esiti di frattura traversa in pseudo artrosi. Coesiste tenosinovite della guaina dei flessori, maggiormente al I e II raggio. Ad oggi nonostante oltre 70 giorni di magnetoterapia per 8 ore al giorno ho ancora dolore e i movimenti del polso sono molto limitati…

continua a leggere »

dolore al ginocchio dx

Salve dott. Donati, volevo chiederle un consulto perchè ho sempre dolore al ginocchio e ad ogni passo mi fa uno schiocco. Ho fatto una tac e la risposta è questa: regolare morfologia della capsula e delle strutture di rinforzo capsulare. Lieve disomogeneità del cellulare adiposo di hoffa. Apprezzabili da inserzione ad inserzione i legamenti crociati. Disomogeneo il menisco laterale da lesione; normale aspetto tomodensitometrico della fibrocartilagine meniscale laterale…

continua a leggere »

Consulto per mio figlio

Buongiorno, Mio figlio di 15 anni che gioca a calcio ormai da 10 da qualche tempo soffre di un problema al ginocchio sinistro. Riesce a giocare senza problemi e senza provore dolore o fatica riuscendo a caricare, ma quando lo piega fa fatica (non si chiude bene come l'altro) e sente piccoli scricchioli. Piegandolo sente anche un leggero dolore esternamente a sinistra prima anche dietro che però poi è passato. Fatta risonanza: tutto ok eccetto: focale irregolarità e fissurazione della cartilagine rotulea a livello della faccetta articolare mediale, con associato diffuso edema della spungiosa ossea adiacente, come da alterazione osteocontrale…

continua a leggere »

Iperpressione esterna e condropatia rotulea

Buonasera, mi è stata diagnosticata un'iperpressione rotulea al ginocchio dx. A marzo mi hanno operata effettuandomi un lateral release. Ma a distanza di mesi i dolori si sono ripresentati e c'è un continuo cedimento del ginocchio. Ho effettuato una Tac e il risultato è il seguente: " Si documenta tilt rotuleo esterno in estensione completa ed in condizione di riposo che si accentua con la contrazione del quadricipite d'ambo i lati." Dato che è più di un anno che sono in cura da un fisioterapista per rinforzo del quadricipite e applicazione di kinesio taping, l'ortopedico vuole sottopormi a un intervento di riallineamento rotuleo secondo Fulkerson…

continua a leggere »

Problema Ginocchio Destro

Salve, la contatto in merito ad una trauma al ginocchio destro durante una partita a calcetto in data 04/09. Sono stato trattato presso il pronto soccorso dell'ospedale *** dove mi è stata comunicata la possibilità di una frattura del crociato e del menisco. Prima di essere dimesso mi hanno prescitto una risonanza e mi è stato messo un tutore che ancora porto. Privatamente ho eseguito la risonanza magnetica e dal referto allegato mi sembra di intuire che la situazione non è cosi grave come inizialmente si prospettava…

continua a leggere »

Rmn spalla destra

Buonasera dottore, a seguito di un forte dolore alla spalla destra durato circa 3 mesi, il medico curante mi ha prescritto una risonanza magnetica, di seguito vi scrivo il risultato. Il tendine del m. sovraspinato presenta ipersegnale in sede inserzionale in presenza di formazione cistica di circa 1,5cm nel suo tratto più mediale verso la giunzione mio-tendinea:tale reperto è espressione di "CID" lesion (concealed interstitial delaminations) del footprint…

continua a leggere »

forte trauma al muscolo bicipite braccio

Buonasera dottore.  Circa 10 giorni fa durante una serata in discoteca ho subito da parte di un mio amico un pugno molto forte sul muscolo bicipite destro. La parte non mi si è gonfiata ma dopo alcuni giorni mi è comparso un ematoma che con delle creme mi si è riassorbito. Ora ho ancora del dolore al tatto,mentre se faccio sforzi fisici col braccio o altro non avverto nulla.Secondo Lei è il caso di fare qualche esame se il dolore rimane o secondo Lei devo solo aspettare che si riassorba da solo? e quante settimane occorrono? La ringrazio

continua a leggere »

lombalgia

esame radiografico del tratto dorsale e lombodorsale del rachide mostra retrolistesi di L5 su S1 di 6 mm, Segni di spondiartrosi intersomatica con discopatie degenerative in D12-L1-L2-L5-S1. è possibile impedire il processo degenerativo e quali attività fisiche sono incompatibili con la condizione sopra descritta?? Grazie

continua a leggere »

RMN ginocchio

Buonasera dottore, a seguito di trauma distorsivo durante una partita di calcio ho effettuato una RMN con il seguente esito: Alterazione di segnale da edema spongioso post contusivo degli spigoli posteriori dei piatti tibiali (con verosimile frattura parcellare composta dello spigolo posteriore del piatto tibiale laterale) e delle porzioni mediali del condilo femorale interno. Lesione del III prossimale del LCA con porzione distale detesa nella gola intercondiloidea…

continua a leggere »

epicondilite gomito dx

Caro dottore giocando a pallavolo ho iniziato ad avere un dolore al gomito dx. Il 26 06 2010 RMN gomito destro minima disomogeneità inserzionale dei tendini dei muscoli estensori comuni in corrispondenza epicondilo laterale. Il 23 06 2011 ecografia gomito destro:a carico del compartimento laterale del gomito si segnala la presenza di sottile e minuta calcificazione in corrispondenza del tendine comune degli estensori come per fenomeni di entesopatia. Il 28 02 2013 l'indagine evidenzia una disomogeneità con microprecipitati calcifici a livello dell' inserzione epicondilare dei tendini estensori…

continua a leggere »

DITO A MARTELLO

Buon giorno,in seguito a lesione del tendine al 3° dito medio mano dx, mi hanno messo una stecca metallica, poco dopo cambiata con tutore di plastica e poi metallico (alluminio). Dopo 30 gg circa alla visita mi è stato detto che tutto è nella norma ma meglio portare ancora lo splint. Il problema, dopo ulteriori 15 gg (ho cominciato a muovere il dito e usarlo un po')è il seguente: - dito leggermente ancora a martello; - dito piuttosto gonfio e faticosamente in chiusura in quanto il gonfiore ne limita i movimenti totali di chiusura totale…

continua a leggere »

FRATTURA SCOMPOSTA TIBIA E PERONE

Buonasera, l'11 giugno 2013 a causa di un incidente sul lavoro ho riportato una frattura pluriframmentaria esposta epifisi distale di tibia destra con frattura malleolo mediale piu frattura perone 1/3 distale trattato con intervento di riduzione e sintesi a minima della TT  e FEA a ponte. Oramai sono passati tre mesi dalla data dell'intervento,e dopo aver fatto l'ultima visita ortopedica e una radiologia in data 9/9/2013 mi hanno detto che non ho praticamente apportato nessun miglioramento di guarigione…

continua a leggere »

frattura alluce

Buonasera. Sabato scorso mi sono procurato, facendo lavori in casa e spostamento di lastre e mobili, una frattura all'alluce sx f2. Steccato e dimesso dal pronto soccorso dell'ospedale, dopo visita radiologica e ortopedica. Ora noto un vistoso gonfiore in tutto il piede. Perchè e come comportarmi? grazie

continua a leggere »

Caviglia gonfia!!!

Salve Dottore è più di un mese che soffro di un gonfiore intorno all'osso della caviglia destra, praticamente ogni mattina mi alzo con la caviglia perfetta poi nel proseguimento della giornata comincia a gonfiarsi arrivando a fine giornata ad essersi gonfiata tutta intorno all'osso. Non ho preso storte negli ultimi mesi e non faccio nessuna attivita sportiva ma la cosa strana è che non fa dolore è solo una cosa visiva agli occhi,ovviamente il piede sinistro è perfetto…

continua a leggere »

LESIONE CROCIATO ANTERIORE GINOCCHIO

rm eseguita 2 gg. dopo incidente partita pallavolo. referto rm: "presena di notevole quota di versamento intrarticolare, soprattutto nel comparto anteriore e segnatamente retro e sovrarotulea. Banda di iperintensità di segnale si apprezza lungo il decorso del crociato anteriore compatibile con lesione parziale dello stesso. Indenne il crociato posteriore.Presenza di banda di iperintensità di segnale a decorso obliquo a carico del corno posteriore del menisco mediale come da lesione comunicante con il versante tibiale…

continua a leggere »

ginocchio che cede (non sempre)salendo le scale

Egr. Dott., desideravo un Suo parere su questo referto. Le invio la risonanza magnetica che ho effettuato. Tengo a precisare che nel 2006,nello stesso ginocchio, mi avevano diagnosticato una cisti di Baker. Ciò che mi preoccupa è la richiesta della RM con mdc.La ringrazio e spero mi tranquillizzi, almeno effettuerò l'esame con più serenità. RM ginocchio: Area di alterata intensità di segnale di circa 12 mm di diametro, con associato edema intraspongioso osseo, a livello del condilo femorale laterale, le cui caratteristiche semeiologiche orientano in prima ipotesi per glanglio cistico intra-articolare…

continua a leggere »

frattura vertebra l1

Gentile Dottore, il 22/06 a causa di incidente stradale ho riportato la frattura della vertebra L1 (scoperta però solo in data 22/08 in quanto il 22/06 ero gravida e al P.S non mi hanno fatto le radiografie, a seguito di aborto spontaneo ho deciso di effettuare un controllo a causa di dolori atroci). Il referto dice"deformazione a cuneo anteriore del soma di L1". Il 14/09 dovrò fare la risonanza magnetica e i dottori valuteranno una possibile operazione…

continua a leggere »

OSSA FRAGILI? FRATTURA?

Salve, ho dato due giorni fa una botta alla gamba anteriore, credo sia lo stinco, contro una specie di tavolino, subito ho sentito dolore, nessun gonfiore od ematoma ma se tocco sento una parte dell'osso rientrata come un'avvallamento e mi fa male, posso camminare ma è dolorosa quella parte, cosa può essere? ho messo ghiaccio e pomata.

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Ho smesso di fumare due anni fa prendendo ca.5kg di peso e ho ripreso a praticare un runnig leggero (ca.30/45 minuti 3 volte la settimana)fino alla comparsa di un dolore al ginocchio dx e quindi stop.Visionata rm da Ortopedico amico di amici con esito: artrosi e niente più corsa.Ciclo di 5 inniezioni acido ialuronico da fare. Posso chiedere il suo parere? RM: Moderata sofferenza degenerativa diffusa di entrambe le fibrocartilagini meniscali, più evidente in sede mediale, con disomogeneo assottigliamento della fibrocartilagine in relazione a fenomeni di involuzione ipotrofica, senza diretta evidenza di attuali lesioni fratturative e con associato modesto infarcimento edematoso capsulo-sinoviale adiacente, in corrispondenza del compartimento mediale di ginocchio e a livello del punto d'angolo postero-interno…

continua a leggere »

infrazione coccige

gentile dottore 10 gg. fa circa mi sono seduta di peso sul bracciolo divano e ne ho avuto gran dolore ..dopo 4 gg ho fatto rx e risulta infrazione al coccige prognosi 21 gg con controllo;nel frattempo ho usato ghiaccio locale, tachidol e ciambella per sedermi, cercando di non fare molto, ma vorrei sapere se devo evitare di camminare o altro.. grazie p.s. è consigliabile visita da osteopata?

continua a leggere »

Tempi assorbimento versamento dopo rottura LCA

Buonasera, con la presente sono a richiedere un suo consulto riguardo ad un incidente subito lo scorso Marzo ed in seguito al quale mi è stata riscontrata una lesione dell' LCA al ginocchio Sx. In seguito a tale infortunio ho immediatamente messo il ghiaccio e tenuta la gamba sollevata onde ridurre il versamento (avendo purtroppo esperienza precedente.....essendo già stato operato alla gamba dx). Dopo circa un mese, essendo il ginocchio "sgonfiato" ho effettuato una RM per valutare l'entità del danno ed è emersa una rottura completa dell'LCA + menisco mediale…

continua a leggere »

Distorsione caviglia

Salve. Un mese fa ho avuto un trauma distorsivo caviglia sx, rx negativa e per 10 giorni criobendaggio e antinfiammatori. Poi il dolore persiste, ecografia: lesione PAA cui segue doccia gessata per 15 giorni. Dolore permane nella parte laterale esterna del piede che e' gonfio. RMN :diffusa alterazione del segnale porzione anteriore calcagno con linee ipointense nel contesto con edema spongiosa circostante. Potrebbero essere riferite ad esiti di pregressa frattura con persistente edema della spongiosa…

continua a leggere »

dita del piede sinistro che non si muovono

Salve dottore, È da circa una settimana che ho forti dolori alla schiena e non riesco a muovere il piede sinistro ho effettuato sia tac che risonanza magnetica con contrasto ma non è risultato nulla ho effettuato anche un esame elettromiografico ma mi hanno detto che tutto funziona bene. Secondo lei cosa dovrei fare? Esami consigliabili. La ringrazio per la sua disposizione cordiali saluti

continua a leggere »

dolore ginocchio post intervento lca

Salve dottore, sono stato operato il 21 giugno di ricostruzione del LCA del ginocchio destro con metodo S-G, ho fatto da subito riabilitazione secondo programma e ora ho una buona estensione e flessione ma avverto ancora fastidio all'interno del ginocchio (zona lcm per intendersi) quando stò in piedi soprattutto stando fermo, camminando non sento particolari dolori a parte in discesa qualche volta. Il ginocchio stando in piedi si gonfia e ritorna normale con il riposo…

continua a leggere »

dolore osso sacro ed emorroidi

Ho sempre praticato e pratico quasi quotidianamente sport (basket, tennis nuoto, bici), ho un paio di modeste protrusioni discali e un assottigliamento del L5-S1 ormai da 5 anni, che cerco di contrastare con stretching posturale. Accuso dolori basso-lombari dopo gli sport che hanno la corsa come base, si alleviano con il riposo e lo stretching. In più ho diversi problemi osteoarticolari e tendinei. ma veniamo al dunque Questa settimana, dopo 3 gg filati di tennis(dom)-basket(lun)-tennis(mar), non particolarmente impegnativi, martedì sera, dopo lo stretching, ha iniziato a dolermi l'osso sacro…

continua a leggere »

Lombalgia

Radiografia eseguita con i seguenti risultati : Esame eseguito in 2 proiezione sotto carico. riduzione della lordosi fisiologica lombare, in lieve deviazione rotoscolotica sin convessa. Spazio discale L5-S1 di ampiezza ridotta con associate note spondilosiche delle relative contrapposte limitanti vertebrali; analoghe meno evidenti alterazioni si osservano in L4-L5. Per favore che significa?

continua a leggere »

dolore forte tra le scapole

Salve dottore. La RM ha rilevato una ridotta fisiologica lordosi cervicale.protusione mediana e paramediana del disco intersomatico C4-C5,che impronta le strutture endocanalari.Protusione mediana e paramediana del disco intersomatico C6-C7,che impronta le strutture endocanalari. Non patologia discale dorsale.L'ortopedico mi ha prescritto una terapia per il dolore con *** per 5 giorni ma non ho avuto grandi miglioramenti.il dolore è sempre in agguato.Il neurochirurgo mi ha detto che non bisogna intervenire chirurgicamente e mi ha consigliato ginnastica posturale…

continua a leggere »

spalla sx

Buongiorno Le sottopongo i risultati della RM spalla sx,la ringrazio anticipatamente,e cordialmente per il suo consulto: importanti manifestazioni artrosiche dei capi articolari della spalla sx.Lesione distrattiva subtotale del tendine del sovraspinato in sede periinserzionale con ampia lacuna riempida di liquido endoarticolare e che comunica con la borsa subacromiondeltoidea.Concomita lesione dstrattiva parcellare del tendine del sottoscpolare con ampliamento pseudo cistico della borsa sinoviale subcoracoideo(37x17mm)…

continua a leggere »

Risonanza magnetica ginocchio dx

Salve Le scrivo i risultati della RMN ginocchio dx: Aspetto assotigliato e lieve irregolarità del profilo del corpo-corno posteriore della cartilagene meniscale mediale ove si rilevano segni di pregresso intervento chirurgico. Sono presenti delle piccole aree di alterato segnale caratterizzate da ipointensità in T1 ed iperintensità in T2 nella regione del condilo femorale mediale e del piatto tibiale esterno in sede del tutto laterale riferibile in prima istanza ad edema spongioso conseguente a lesione da impatto…

continua a leggere »

riconversione midollare

Buongiorno, Sono stata a fare una RM al ginocchio sx a causa di dei dolori (probabilmente dovuti ad un vecchio trauma) ricorrenti in fase di deambulazione. Il tecnico della RM mi ha detto che vi erano segnali di riconversione 6midollare e mi ha fatto tutta una serie di domande sul mio pregresso medico: problemi ematici, tumori, sieropositività e via dicendo. Tutto ciò mi ha messo molto in allarme, benchè i miei esami del sangue fatti a febbraio non dessero ragione di pensare ad alcuna patologia in corso…

continua a leggere »

frattura piede dx cuboide e tallone

il 30 settembre scorso mi sono procurata le fratture sopra descritte con 30 gg di gesso e poi fisio. Mi sono accorta che il piede faceva male questa estate anche sull'acqua ed ho voluto fare una lastra con il seguente risultato: Artrosi medio tarsica e tarsa mediotarsica. Deformazione del cuboide da postumi di frattuta consolidata e piu' evidente artrosi adiacente. Sperone calcaneare. Volevo sapere questo comporta un'operazione del cuboide??? Distinti saluti 

continua a leggere »

Frattura scomposta

Buonasera Dr Donati, vorrei esporLe il mio caso per avere l'opinione seria e disinteressata di una persona come Lei. Cadendo accidentalmente ho subito la frattura pluriframmentaria dell'omero.Ovviamente mi sono recata in ospedale dove mi hanno detto che mi avrebbero operata dopo due giorni.Il giorno dell' operazione la stessa è stata rimandata di ulteriori 2 giorni. I dottori mi chiedevano se riuscissi ad utilizzare la mano e la mia risposta è sempre stata positiva perché effettivamente la muovevo benissimo ed avevo la sensibilità del 100%…

continua a leggere »

Volare dopo una frattura dorsale.

Il 29/06/2013 a seguito di una caduta ho avuto una frattura alla vertebra D12 scomposta che fortunatamente non impronta il midollo. Sono stato per circa un mese immobile al letto, e nei pochi e brevi momenti in cui riuscivo ad alzarmi indossavo il busto. Dall'ultima risonanza magnetica effettuata il 12/08/2013 il callo osseo non si è ancora formato. A differenza però del primo mese, adesso riesco ad alzarmi e a stare molto più tempo in piedi anche se dopo alcune ore sento il bisogno di sdraiarmi…

continua a leggere »

POLLICCI A SCATTO

Salve, da qualche tempo mia figlia soffre del pollice a scatto in entrambe le mani. Vorrei sapere se esistono cure mediche efficaci prima di arrivare all'intervento chirurgico. Ci hanno parlato di trattamenti con il laser: sono validi? Grazie mille.

continua a leggere »

Scoliosi

Salve. Desideravo un suo parere circa il mio stato di salute. Soffro da tanti anni di una forma di scoliosi che nel tempo e' degenerata , causandomi forti dolori non solo nella zona lombare ma anche alle gambe e cervicali . Sono. Stata visitata da diversi medici , la loro diagnosi e' stata unanime :unica soluzione , intervento chirurgico. Questa scelta mi spaventa , ho una discreta paura di affrontare un eventuale intervento chirurgico, pertanto desideravo porre alla sua attenzione gli ultimi risultati della mia rx…

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno. Da tempo ho un persistente dolore alla zona lombare. Ho effettuato RMN colonna lombrosacrale senza mdc con seguente diagnosi su cui vorrei maggiori chiarimenti: Perdita della fisiologica lordosi lombare con atteggiamento rigido della colonna avente fulcro in L2-L3. Spazio L2-L3 nella norma il disco intersomatico Spazio L3-L4: ampia protusione del disco intersomatico Spazio L4-L5: ampia protusione posteriore del disco intersomatico che impronta il sacco durale ed impegna i forami di coniugazione, riducendo il tessuto adiposo periganglioradicolare, arrivando a sx contattare la tasca radicolare omologa…

continua a leggere »

frattura al polso

Salve Dottore, le scrivo per avere un suo parere sul mio problema che ormai mi porto dietro da un pò di anni. All'incirca 7 anni fa, durante un allenamento di calcio, un mio compagno cadde con tutto il suo peso sopra di me e cercando di ripararmi con le braccia mi ruppi il polso. Dopo quattro settimane mi levai autonomamente il gesso e non feci alcun tipo di riabilitazione. Con il passare del tempo mi accorsi che non muovevo ottimamente la mano e soprattutto le dita come prima della frattura,il problema si aggravava sempre di più, così oggi ho perso la quasi totale mobilità dell'articolazione…

continua a leggere »

caviglia gonfia e dolorante

Buonasera dottore le scrivo per avere un parere sulla caviglia gonfia e dolorante di mia nonna di 80 anni. Il medico di famiglia le aveva consigliato di eliminare per 10 giorni la pillola della pressione ma dopo il primo giorno la nonna l'ha assunta ancora perchè la pressione le si era alzata troppo.Non sono gonfi le dita del piede. Ha dolore solo se si tocca la parte gonfia. Assume pillole per la pressione, per la tiroide e per il cuore (battiti bassi ). Cosa mi consiglia di fare?

continua a leggere »

Fortissimi dolori zona lombare e del intero bacino

Salve,Dottore. Ho già prenotato la visita con il neurochirurgo, solo che ho fatto la R M lombosacrale e vorrei sapere in anticipo cosa significa il seguente esito che riguarda L4-L5: " A questo livello esiti di interventi chirurgici (3) con posizionamento di distanziatore interspinoso in sede, alterazioni di segnale di significato fibrocicatriziale nei tessuti moli paravertebrali estesi in sede peridurale e piccola raccolta sottocutanea ipointesa in T1 e iperintesa in T2 in sede mariana e paramediana sx…

continua a leggere »

frattura lombare l 2

Salve ho fratturato la vertebra L2 cadendo da una scala tre mesi fa il trattamento e stato intervento chirurgico. Mi hano messo due barre con delle viti da L1 a L3 compreso L2 il problema è che ho sempre avuto dolori medi. Nelle visite di controllo i dottori mi dicevano che sto bene e devo riprendere le ativita quotidiane. Ultimamente ho lavorato per circa 8 giorni dove ho alzato pesi di circa 30 kg.Non ho potuto continuare a lavorare i medici mi consigliavano di non alzare pesi pero per necesita di soldi …

continua a leggere »

lombalgia

Gentile dottore, mio marito di 31 anni soffre da alcuni anni di "mal di schiena" che si scatena quando fa sforzi o attività fisica. Dopo l'ennesimo "blocco", abbiamo effettuato una radiografia del rachide lombosacrale, con esito negativo. Di seguito una RMN con il seguente referto: Alterazioni della intensità di segnale in D12, a carattere iperintenso nelle scansioni sagittali FSTIR, T2 pesate come da alterazioni a carattere edemigeno. Approfondire con RMN con mdc…

continua a leggere »

Frattura e radiografia

Buongiorno Dottore, avrei una domanda da porle. Circa un mese fa, sono caduta e ho sbattuto la schiena. Nella radiografia fatta i dottori non hanno riscontrato nulla, tanto è vero che per notare la frattura alla mia vertebra hanno dovuto eseguire TAC e RMN. Adesso, nel foglio delle dimissioni, al di là di tutta la terapia, ho letto di dover ripetere la radiografia di controllo ad un mese dalle dimissioni. In merito a tutto questo, perché io devo ripetere la radiografia, se nella prima già effettuata i dottori non hanno riscontrato nulla? a che serve questa ulteriore radiografia? e non sarebbe meglio passare direttamente ad una TAC o RMN per poi poter comparare i risultati? Cordiali saluti…

continua a leggere »

Lombalgia

Gentile Dottore, da circa un mese dopo aver iniziato un allenamento di corsa giornaliera di circa un'ora ho avvertito un forte dolore al gluteo destro che diventava sempre più acuto in particolare stando seduto. Mi trovavo in vacanza e ho iniziato una cura di FANS e miorilassante intramuscolo. Poichè il dolore non diminuiva mi sono rivolto alla guardia medica che mi ha prescritto una terapia analoga senza ottenere risultato. Il mio medico curante mi prescriveva una terapia che comprendeva anche cortisone, sempre intramuscolo…

continua a leggere »

dolori alla schiena

Gentile dottore mia madre ha 63 anni e avverte dolori alla schiena; nel referto rm rachide lombosacrale emerge "protrusione discale globale con con parziale impegno foraminale bilaterale a livello L3-L4 e L4-L5 protrusione discale globale con impegno foraminale a destra a livello L5-S1 segni di spondidosi osteofitosica appianate le fisiologiche curvature presenza di formazioni ovalari iperintense a livello di alcuni corpi vertebrali dorso-lombari di verosimile natura angiomatosa"…

continua a leggere »

artrosi anca sinistra

buon giorno dottore.chiedo suo consiglio/opinione.mi hanno prescritto iniezioni di C***: ho letto molti effetti collaterali .? mi anno prescritto infilrazioni jaluronico:serve o e' un palliativo?inoltre l'ago va a forare la "sacca capsulare":non vi e' pericolo poi di fuoriuscita dal buco creato dall'ago ?

continua a leggere »

dolore alla schiena

buona sera ho fatto una rm colonna lombosacrale esito perche ho troppo dolore alla schiena ... alterazione di segnale del disco l5 s1 per fenomeni degenerativi, il quale appare anche ridotto di altezza . minima spondilolistesi di 1 grado allo stesso livello con minima protrusione discale diffusa in assenza di significative compressioni sulle strutture contigue. regolare l'ltezza dei corpi vertebrali e dei restanti dischi esaminati regolare il segnale del cono midollare

continua a leggere »

frattura coccige

Salve dottore, sono scivolata dalle scale, sono andata al pronto soccorso e dopo aver fatto le lastre mi hanno detto che ho una frattura angolata del coccige,30 gg di riposo e uso della ciambella, con controllo a un mese. Io sto rispettando tutti i consigli del medico,ma volevo sapere cosa posso rischiare....vieni a fare le lastre e la visita e vediamo come sta l osso,ma quali sono i rischi??

continua a leggere »

aderenze dito a scatto

Buon giorno vorrei un consiglio, sono stata operata un mese fa al dito a scatto della mano destra quarto dito. Ho eseguito i controlli di routine, ora mi ritrovo che mi hanno diagnosticato delle aderenze a causa delle quali non riesco a chiudere la mano, e mi provoca dolore. Lo specialista mi consiglia di assumere x 4/5 giorni un antinfiammatorio più fisioterapia. Premetto che tutt'ora la mano e le dita sono gonfie la mia domanda è:devo subire un ulteriore intervento? è sufficiente una terapia e fisioterapia? vorrei un consiglio da parte sua,ringraziando anzi tempo,in attesa della sua risposta…

continua a leggere »

Lesione parziale LCU e LCR del pollice destro

Buonasera dr. Donati, 2 giorni fa sono stato vittima di una lesione ai legameti del pollice della mano destra durante una partita a pallavolo e al pronto soccorso del mio ospedale mi hanno completamente ingessato l'avambraccio destro esclusi indice, medio, anulare e mignolo. Volevo chiederLe se è una procedura eseguita correttamente o se si poteva evitare l'ingessamento totale, magari sostituendolo con una stecca, un tutore o quant'altro; Grazie dell'attenzione

continua a leggere »

cisti di baker

salve dottore, volevo chiederle: in seguito a un trauma al ginocchio sinistro (di cui gia soffro di femoro rotulea per rotula alta) mi sono provocato una meniscopatia laterale con piccola ciste di baker (quest'ultima inizialmente non diagnosticatami dal mio ortopedico), con prognosi: fisioterapia, tecar, rinforzo muscolare, cyclette. ora il dolore è passato, ma dopo 3 mesi il piccolo bozzo in zona laterale del ginocchio (ciste) non è per nulla diminuito, e mi crea un fastidio interno, una sensazione come se non fossi ancora pronto per tornare a giocare a pallone come prima…

continua a leggere »

Dislocazione caviglia

Da quando avevo 18 anni ho avuto diverse distorsioni della caviglia con gonfiori e dolori. Oggi il mio problema e' questo: mi capita spesso ( 5-6 volte l anno)mentre cammino di distorcere la caviglia che rimene incastrata in una posizione distorta, conseguente caduta, devo chiedere aiuto per rialzarmi con un piede solo, esercitare poi una pressione sul piede affinche la caviglia torni nella posizione normale con un doloroso "clack" . La caviglia dopo qualche minuto non e' piu ' dolorante ne gonfia…

continua a leggere »

RMN cervicale e lombare

Buonasera Dottore, oggi ho fatto questa RMN,  potrebbe spiegarmi cosa è stato riscontrato? La ringrazio anticipatamente. Tratto cervicale: Vi è tendenza all'inversione della fisiologica lordosi cervicale con fulcro al passaggio C6-C7. I dischi intersomatici C5-C6 e C6-C7 sono ridotti di altezza ed ipointensi in T2 per disidratazione. In C5-C6 si evidenzia inoltre ernia posteriore mediana con tendenza alla migrazione craniale al di sotto del ligamento longitudinale posteriore la quale causa impronta sul sacco durale e sul profilo anteriore del midollo spinale…

continua a leggere »

Frattura vertebra e paracadutismo

Salve, avrei una domanda da porle in merito ad un argomento per me piuttosto delicato. Circa 2 settimane fa, il mio fidanzato mentre faceva paracadutismo, lanciandosi da una altezza di 400 metri, all'atterraggio ha battuto la schiena. Ricoverato in ospedale, i medici hanno eseguito radiografia dalla quale non è emerso niente e risonanza magnetica, con quest'ultima si sono accorti di una frattura alla vertebra L1. Alle dimissioni hanno detto di stare a riposo totale almeno per un mese e di utilizzare il busto ortopedico…

continua a leggere »

DITO A MARTELLO

Buongiorno dott. Donati, la disturbo per chiederle un parere.. Il mese scorso ho subito un trauma da schiacciamento al dito medio mano dx con relativa rottura del tendine superiore. Mi son recato in ospedale e l'ortopedico mi ha effettuato l'operazione per riattaccare il e. A fine operazione il dito era perfettamente dritto, parere mio l'ortopedico a effettuato un lavoro davvero egregio. Il problema e che essendo un artigiano, per problemi di lavoro non ho potuto fare una regolare convalescenza e ad oggi avendo tolto il relativo tutore mi trovo nelle condizioni di non riuscire a raddrizzare il dito, avendo la prima falange cadere di circa 10 gradi…

continua a leggere »

dolore esterno al ginocchio destro.

buonasera dottore, sono un ragazzo di 21 anni e sia per il lavoro che mi consente di essere sempre in costante allenamento che per passione, è da tempo che pratico corsa.. ultimamente in seguito a delle prove ginniche che dovevo sostenere mi sono allenato in pista circolare.. Ora è da giorni che mi fa male nella parte esterna del ginocchio destro; questo dolore si manifesta con la corsa, inizia in modo lieve cioè sopportabile e dopo circa 10 minuti aumenta fino a costringerti a fermarti…

continua a leggere »

Presunta gonalgia

Mia figlia ha effettuato una RMN al ginocchio e le hanno detto che non deve più sforzare il ginocchio per almeno due mesi e se il dolore dovesse continuare bisognerà operarlo. è necessario? Questo è il risultato della risonanza: "rotula in asse ai gradi di flessione dell'indagine con cartilagine articolare finemente disomogenea, edematosa lungo l faccetta articolare mediale. area di alterato segnale di elevata intensità come per edema della spongiosa ossea interessa l'apice rotulea nel cui contesto si apprezza sottile immagine lineare ipointensa in tutte le sequenze, rilievi compatibili con edema osseo con segni di microcedimento trabecolare postraumatico…

continua a leggere »

forti dolori alle gambe e alle natiche camminado

Rx bacino anca dx e sx:lieve riduzione degli spazi articolari coxo femorali.Estesa e irregolare calcificazione in sede inguinale sx,di non univoca interpretazione. (ematoma calcificato?).possono essere utili ulteriori accertamenti mediante ecografia.vorrei sapere se può essere la causa dei miei difficoltosi spostamenti,per i dolori che arrivano dopo un 30m. di strada,

continua a leggere »

spondiloartrosi

Buongiorno le espongo i referti dati a mia madre, 65 anni, dopo TC colonna lombosacrale e RX colonna lombosacrale: l'indagine TC del rachide lombosacrale, eseguita in acquisizione di scansioni assiali contigue a strato sottile, in corrispondenza degli spazi intersomatici da L3 ad S1 in condizioni di base mostra segni di spondiloartrosi, ipertrofia delle apofisi articolari. Si rileva in L3-L4 appena ridotto il diametro del canale spinale. Marcata protusione discale concentrica bulging, più evidente a sede mediana-paramediana destra…

continua a leggere »

lombalgia

Getile Prof. circa 1 mese fa mi sono bloccata con un forte dolore al fianco sx che si spingeva verso l'interno della schiena e lungo la gamba, su prescrizione medica ho iniziato una terapia intramuscolo con antinfiammatorie e miorilassante insieme per 2 volte al giorno, poi ho effettuato una radiografia con questo referto" fisiologica lordosi cervicale sostanzialmente conservata. Note di spondilosi del rachide dorsale e lombare con scoliosi sinistro convessa del rachide lombare e scomparsa dello spazio intersomatico compreso tra L5-S1…

continua a leggere »

trauma tibia destra

Buona sera dott Donati Le vorrei porre un problema che mi è capitato il 7 agosto 2013: durante un aprtita di calcetto ho subito un forte calcio sulla tibia proprio sopra la caviglia destra.Ho continuato a giocare,ma la mattina dopo mi sono accorto che si era formato un gonfiore sopra l'osso ma senza livido nè segni di frattura.Ho aspettato fino a oggi 16 agosto e noto che il dolore è diminuito un pò ma mi è rimasto una specie di "avvallamento" sopra l'osso che se premuto mi fa male ed è comparso anche un livido rossastro(ho messo voltaren quasi ogni giorno)…

continua a leggere »

testiera letto sollevata può causare danni alla schiena?

Ho 47 anni e sono alta 1,85, sto giusta giusta nel letto standard. Siccome soffro di reflusso gastro-esofageo di grado moderato, ( ernia iatale), e non volendo assuefarmi ai farmaci per inibire pompa protonica, ho cercato di adottare alcuni accorgimenti, es mangiare tre ore prima di coricarmi, e per ultimo, sollevare la testiera del letto di 20 cm.( sostituite le gambe di 10 cm con altre nel totale di 30 cm ( ossia 10 ai piedi - 30Cm la testiera). Da un po di giorni dormo nel letto cosi modificato ( è un letto matrimoniale con contenitore)…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio dx

le scrico il risultato della risonanza magnetica fatta al ginoccio dx dopo una caduta alterazione del segnale con strie iperintense del corno posteriore del menisco mediale per lesioni verosimilmente post traumatica normalità menisco laterale, assottigliato, sfumato iperintenso in t2 e disinserito nel suo tratto prossimale il L.C.A. per lesione post traumatica normalità del L.C.P. grazie cosa bisogna fare nell'immediato perchè possa affrontare un viaggio per recarmi in America e stare li un mese grazie

continua a leggere »

Lesione parziale tendine rotuleo

In seguito caduta su un gradino tagliente ho riportato lesione parziale tendine rotuleo .mi hanno dato 3 punti e immobilizzato con ginocchiera post operatoria bloccata a 10 gradi. vorrei sapere quanto devo rimanere a riposo per non compromettere la salute del tendine e come devo comportarmi per la convalescenza ?grazie infinite

continua a leggere »

Distorsione ginocchio sx

Caro dottore vorrei un suo parere sul referto appena ritirato in seguito ad una distorsione avvenuta il 7 luglio scorso. Premetti che porto il tutore già da 20 giorni cercando di non arrivare mai sul ginocchio e di muovermi con le stampelle sempre. Il referto della risonanza dice così: modesta falda di versamento endoarticolare, con distensione del recesso sinoviale retro e sovrapatellare. Assottigliato il corno posteriore della fibrocartilagine meniscale mediale, nel cui contesto si apprezza lesione di tipo traumatico degenerativo…

continua a leggere »

piede piatto

Gentile dott. Donati,  proprio ieri sono stato visitato da un ortopedico per il mio problema di piede piatto. Ho 30 anni ed il dottore mi ha detto che ho un piattismo di 2-3 grado, non è sintomatico perchè non ho mai dolori, anzi vado a correre regolarmente con tempi relativamente buoni (10 km in 46 minuti). Ad ogni modo mi piacerebbe risolvere questo problema in maniera definitiva; l'ortopedico mi ha detto che un intervento chirurgico alla mia età è totalmente inutile anche se onestamente ha aggiunto che esistono varie scuole di pensiero a riguardo…

continua a leggere »

risonanza ginocchio

salve dottore le scrivo per avere un suo consulto al referto della mia risonanza al ginocchio sx le scrivo tutto per filo e per segno quello ke c'e scritto.... Vorrei sapere se è da operare oppure no grazie in anticipo per la sua disponibilità e gentilezza...... Non sono evidenti immagini di frattura a carico di entrambi i comparti meniscali.bene rappresentati i legamenti crociati e i collaterali.non versamenti articolari.nella norma il tendine quadricipitale…

continua a leggere »

sciatalgia

buongiorno, sono una donna molto sportiva e frequento quotidianamente la palestra. il mio allenamento consiste in un'oretta di corsa e qualche esercizio molto leggero di sollevamento pesi. da giugno ho iniziato a correre per strada, visto l'eccessivo caldo. da 2 settimane ho iniziato ad avvertire un fastidio sotto al gluteo destro. questo fastidio è diventato dolore un mattino mentre correvo. ho sentito come una pugnalata. durante la giornata (io sono impiegata e sto seduta per la maggiorparte del tempo) mi sono come bloccata, facendo molta fatica ad alzarmi…

continua a leggere »

Trauma contusivo ginocchio sx

Salve dottore ho preso stasera la risposta della risonanza e volevo leggerla per avere delucidazioni Fibrocartillagini meniscali normali per morfologia e segnale. Modesta distensione fluida della borsa del gastrocnemio semimembranoso. Ispessimento dei setti del corpo riposo di hoffa con distensione fluida anche della borsa infrarotulea verosimilmente in. Esito contusivo. Conservate le strutture legamentose del pivot centrale e legame ti collaterali. Rotula in asse…

continua a leggere »

meniscopatia

Buon giorno Dottore. Trascrivo RMN di ginocchio DX. Marcata meniscopatia degenerativa del corno posteriore del menisco mediale con irregolarità sia della limitante meniscale tibiale che del muro posteriore. Assottigliato e modicamente disomogeneo da meniscosi anche il menisco laterale. i legamenti crociati sono integri. Integri anche i legamenti collaterali. Il collaterale mediale è improntato dal menisco mediale sublussato esternamente alla rima articolare femoro-tibiale mediale ridotta in ampiezza e presenta segni di edema…

continua a leggere »

Rizartrosi mano DX e SX

Buonasera Dottore. Le chiedo un consulto on line per quanto riguarda il mio problema. Le scrivo pari pari il referto dei RX mano DX e SX: Modifiche alterazioni artrosiche in particolare più accentuate a livello della base del I e II metacarpo per iniziale rizartrosi localizzata soprattutto a destra con micro calcificazioni di un paio di mm. al di sotto della base del I metacarpo di destra. Trofismo osseo e tenore calcico nei limiti per l'età. Nel ringraziarLa le porgo distinti saluti…

continua a leggere »

dito a martello per lesione legamento

Buonasera 2 giorni fa in pronto soccorso mi è stata riscontrato un distacco del tendine estensore del dito medio mano sx ultima falange(senza distacco osseo). Mi è stata posizionata una stecca metallica con gommapiuma in estensione diP3 sagomata a u attorno al dito per tutta la lunghezza del dito(non bloccata con cerotti ma tenuta ferma solo con garza a guanto)che mantiene il dito esteso (da tenere per 7 gg e sostituire poi con tutore per 45 gg totali)…

continua a leggere »

restringimento degli spazi intersomatici

Egregio Dott. Donati, la scrivo in merito ad un problema che ho da parecchio tempo, e che ora vorrei risolvere, le spiego, io di professione faccio il cameriere quindi sto molto tempo in piedi nell' arco della giornata, negli ultimi due mesi soffro di mal schiena in modo frequente cioè un giorno si e l'altro no devo combattere col mal di schiena, sono andato dal medico di famiglia e mi consigliato di fare un radiografia lombo-sacrale, effettuata la radiografia si tratta di un restringimento degli spazi intersomatici L4-L5 e sopratutto L5-S1, mi ha consigliato riposo ed una visita ortopedica…

continua a leggere »

micro distacco corticale apice malleolo peronale dx

Come indicato dal pronto soccorso dopo aver mantenuno 15 gg arto fuori carico (di cui 7 con fasciatura zinco) ho fatto controllo visita ortopedica (senza rx) e l'ortopedico mi ha consiglato deambulazione con tutore (15/20 gg)e nullaltro. Ora che sono passati i giorni ho tolto tutore e sto camminando senza problemi. Ho chiesto al mio medico se fare fisioterapia e lui mi ha richiesto rx per verificare situazione e poi eventualmente valutare fisioterapia in piu' mi ha escluso (penso fosse un consiglio) di poter giocare in futuro a calcio…

continua a leggere »

gonalgia ginoccho sx e esiti risonanza magnetica

Gen.mo Professore, prima di intraprendere le opportune e necessarie risoluzioni terapeutiche, sarebbe gradito ove nulla osti un Suo parere in proposito. Premetto che sono un militare di anni 45 che nel corso dell'attività lavorativa ha partecipato a molte marce ma non ricordo traumi distorsivi tali da giustificare negli ultimi mesi una forte gonalgia al ginocchio sinistro soprattutto quando piego l'altro. Ho effettuato una RM che ha evidenziato una lesione cicatiziale del menisco mediale, falda di versamento e una lezione sub totale del legamento crociato anteriore…

continua a leggere »

piede destro

Salve,da un ieri non riesco a muovere il piede destro,prima con dolore,mi sa dare una risposta?grazie

continua a leggere »

Dolore pianta del piede

Buongiorno, vorrei se possibile una traduzione a livelo ortopedico di questo esito di RMN del mio piede SX senza contrasto: Presenza di un'incisura a margini netti nella parte distale e mediale del cuboide;nel contesto dell'incisura si nota un piccolo osso accessorio. I segmenti ossei esaminati presentano un segnale omogeneo e come di norma;nel loro contesto non si nota edema osseo. Nella norma il IV e V metatarso. Rime nei limiti. Non si nota versamento articolare…

continua a leggere »

ferita lacero-contusa ginocchio sx con complicazioni

Salve, a seguito di una caduta dal motorino, mi sono procurato una ferita lacero-contusa nella zona anteriore del ginocchio sinistro(interessa orizzontalmente tutta la zona frontale del ginocchio, poco sopra la rotula). Dalle lastre non è emerso molto, ma dopo aver eseguito una RMI dal referto è emerso che: Lesione a spessore completo del versante laterale del tendine rotuleo; si associa microfrattura della rotulea, versante esterno sottostante. Imbibizione con ispessimento sieromatica dei tessuti molli locoregionali con discreta borsite prerotulea…

continua a leggere »

dolore al tallone del piede

Salve, da alcune settimane avverto dolore ai piedi, soprattutto al tallone sinistro. Ho fatto i raggi e riporto l'esito: "Non si apprezzano alterazioni morfo-strutturali osteo-articolari" Suppongo voglia dire che non si tratta di sperone!? In realtà ne ho i sintomi, soprattutto il dolore al mattino quando riappoggio i piedi dopo una notte di riposo, dolore che diminuisce più o meno durante la giornata ma che, comunque, rimane. Ho già un appuntamento fissato con un ortopedico…

continua a leggere »

Rx polso e piede

Egr. collega sono un giovane medico che ti rappresenta quanto segue: A seguito di incidente della strada nell'anno 2002 mia madre riportò un trauma distorsivo della tibiotarsica sinistra con infrazione peroneale, trauma contusivo-distorsivo del polso destro con infrazione dello scafoide carpale. Per la limitazione funzionale e la dolenzia è stata richiesta attualmente una rx che riporta:"...irregolarità dell'interlinea articolare a carico dello scafoide;ispessimento delle limitanti articolari da componente artrosica localizzata a livello radiocarpico e carpo metacarpale del primo dito…

continua a leggere »

vertebre e fatture varie.

Salve, io ho un problema con mia nonna di 82 anni che ha la schiena a pezzi in modo di dire, diverse fratture con dolori atroci,referto: marcati segni di spondilartrosi a carico dei metameri esaminati, riduzioni multiple degli spazi intersomatici, calcificazioni delle pareti dell'orta addominale, frattura biconcava dei corpi L1 L2 che presentano una riduzione dell'altezza centrale superiore a 4mm rispetto all'altezza posteriore e anteriore, crollo dei corpi di D9 D10 D11, si segnala una osteoporosi e una calcificazione, di forma ovalare, del diametro massimo di 25mm disomogea verosimolmente linfoghiandolare che si proietta sull'ala illiaca destra…

continua a leggere »

Dolore persistente esterno al ginocchio.

Salve dottore , vorrei chiederle gentilmente un consulto sull'esito della risonanza magnetica effettuata a seguito di un dolore al ginocchio persistente da mesi. premetto che riesco a piegare completamente il ginocchio , che il dolore è esterno alla gamba ,tra tibia e perone. La cosa mi ha messo molta agitazione perchè facendo nn vorrei mettere in discussione la mia passione. Non alterazoni dell'intensità di segnale a provenienza dei segmenti scheletrici in esame…

continua a leggere »

Sub lussazione spalla ex

Esame eseguito dopo iniezione di 20cc di mdc paramagnetico intra-articolare. La capsula articolare anteriore e discretamente slargata e con inserzione di III tipo sul collo scapolare. Si associa un modico slargamento anche dei recessi posteriore e ascellare della capsula articolare . Il cercine glenoideo anteriore è irregolare nella regione sovra equatoriale con aspetto sfibrato e ha un aspetto globoso nella regione sottoequatoriale . Il legamento gleno-omerale medio è discretamente ispessito…

continua a leggere »

referto RMN ginocchio

Buona sera, dopo alcune visite e rx il dottore mi ha anche ordinato la RMN. Vorrei sentire più campane e così chiedo gentilemente un consulto anche a Lei. Vorrei sapere se è grave e se è necessaria l operazione. Grazie in anticipo. Il referto dice: non aumento di liquido endoarticolare. Segnale meniscosico mediale, assottigliato il corno posteriore, la parte libera con zone fibrillari e sospetto piccolo flap verso la gola intercondiloidea…

continua a leggere »

dolori post micro discectomia L5-S1

buongiorno Dottore, sperando di non disturbare vorrei chiederle un chiarimento, sono stato operato tre mesi fà di ernia paramediana sx a L5-S1 con tecnica microchirurgica con laminectomia, il dolore pre operatorio era insopportabile tanto da inpedirmi la posizione seduta per mesi e da non riuscire neanche a stare fermo inpiedi, dopo l'intervento le cose sono nettamente migliorate ma la sintomatologia dolorosa non è mai sparita del tutto (polpaccio che tira sempre soprattutto a freddo di primo mattino, caviglia dolorante e anche un lieve fastidio al centro del gluteo che prima non avvertivo) ci sarebbe anche un dolore sporadico al primo dito del piede che fa male se tirato verso l'alto ma non so quanta relazione ci possa essere con lo sciatico…

continua a leggere »

frattura femore destro

Gen.le Dott.re in data 04.03.2013mia nonna ha avuto una frattura sottocapitata del' anca destra,è stata sottoposta in data05.03.2013 ad un intervento di osteosintesi con viti in titanio (due) e ha fatto un mese di riabilitazione : per due mesi e mezzo carico sfiorato poi un mese di carico parziale .ad oggi 31.07.13 lamenta un forte dolore inguinale destro che si estende a tutta la gamba e non riesce a camminare neanche con l' aiuto del deambulatore Abbiamo fatto una RM che ha dato come esito: " evidenti gli esiti di osteosintesi con mezzi di sintesi in riferimento ad esiti di frattura sottocapitata laddove sono presenti discrete alterazioni con deformazione delle epifisi femorale e discreta irregolartà corticale…

continua a leggere »

frattura T6-T7 con deformità in cifosi da spondilodiscite stafilococcica

Mi è stata diagnosticata via RM una "alterazione strutturale a livello D7-D8 dovuta a processo spondilodiscitico determinante crollo vertebrale somatico e conseguente compressione del midollo spinale". Non ho dolori, ma sono costretto a portare un busto C35. Non voglio portare il busto per tutta la vita; quale intervento chirurgico è consigliabile ? quali sono i rischi ? che tipo di riabilitazione è necessaria dopo l'intervento ? Grazie e saluti…

continua a leggere »

dolori alle mani

Da circa tre mesi ho dolori ad entrambe le mani con difficolta'a chiudere i pugni o trasportare pesi.Ho fatto radiografia con seguente referto:si evidenzia modesta riduzionedegli spazi trapezio-metacarpali. Qualche areoladi osteorarefazione nelle teste metacarpali Conservatala morfologia degli elementi ossei Modeste note di artropatia degenerativa trapezio-metacarpale. Gradirei suo parere ed eventuale cura.

continua a leggere »

sofferenza osteocondrale

a seguito di un trauma sportivo ho eseguito una RMN il cui esito è il seguente: a carico delle contrapposte superfici articolari astragalo calcaneari si apprezzano fenomeni di sofferenza osteocondrale con evidenza di alcune focali aree di esposizione dell'osso subcondrale, più evidenti sul versante astragalico ove si associa per altro un modesto edema della spongiosa ossea circostante, sul versante infero laterale. una minima quota fluida di natura reattiva si apprezza lungo il decorso dei tendini flessori…

continua a leggere »

Frattura malleolo tibiale

Buongiorno mi rivolgo a lei per questo dubbio: è normale che un malleolo tibiale di un ragazzo di 15 anni che ha subito una frattura composta curata con tencnica conservativa e che presenta un ritardo di consolidamento a 5 mesi dal trauma risulti un pò diverso (intendo un pò più grande) nella sua forma rispetto a quello sano? Premetto che per questo ritardo di consolidamento è stata eseguita una terapia di 4 cicli di onde d'urto e tutt'ora si sta eseguendo un ciclo di magnetoterapia (per un totale di 2 mesi)…

continua a leggere »

Dolore arto inferiore destro

Buongiorno, mio figlio, 13 anni, gioca a calcio e ultimamente durante la corsa lamenta dolore sotto il piede dx che si irradia fino all'inguine. Normalmente quando non corre a lungo non lamenta dolore. La pediatra pensa sia per la fase di sviluppo e comunque ha richiesto una lastra che appena ritirata riporta quanto segue: Non si apprezzano alterazioni ossee morfo strutturali: presenza di piccola isola di compatta ossea nel contesto del cuboide di sx (praticamente il piede opposto di quello a cui avverte il dolore) Le sarei grato per un sollecito chiarimento…

continua a leggere »

frattura alla clavicola

Salve Dottore, a seguito di un incidente stradale mi hanno applicato il tutore gill-christ per 20 giorni s.c. Ho una frattura composta della clavicola sinistra, al terzo medio. Ho la prima visita il 30 Luglio (l'undicesimo giorno dall'applicazione del tutore). Praticamente dovrebbermelo togliere l'8 di Agosto, ma quel giorno sono partita per le vacanze. Secondo Lei posso chiedere all'ortopedico di potermelo togliere il 7, il giorno prima?! (piuttosto che tenerlo una settimana in piu del dovuto e piuttosto di "rovinarmi" la vacanza…

continua a leggere »

trauma ungueale

Buona sera dottore, la informo che dopo l'evulsione delle due unghie tolte in parte da una estetista e in parte da me sono apparse le due nuove unghie(atrofiche) insieme a due granulomi sui letti unguali uno per ogni dito, in questi casi è meglio asportare chirugicamennte o è meglio tentare di farli riassorbire? ho notato che con i bagni di acqua e sale diventano rossi e tendono a sgonfiarsi. grazie

continua a leggere »

dolore persistente spalla sx.

salve mi potrebbe aiutare a comprendere la seguente diagnosi di una RM spalla sinistra: "fenomeni degenerativi a carico dell'articolazione acromion-claveare con disomogeneità delle contrapposte limitanti articolari, lieve falda fluida e salienza capsulare.Alterazione modesta dell'intensità di segnale del tendine del muscolo sovraspinoso in sede inserzionale e preinserzionale, compatibilmente con condizione di sofferenza tendinosica. Nella norma il tendine del muscolo sottoscapolare e le componenti della cinghia funzionale posteriore…

continua a leggere »

Epitrocleite

Stante il referto di seguito scritto, esiste la possibilità di completo recupero x tennis agonistico con la terapia conservativa fatta da stretching, massaggi e potenziamento muscolare" " si documenta alterazione morfologica (nucleo di ossificazione) del profilo dell'epitroclea ove si rilevano minute immagini ipointense che potrebbero essere riferibili a piccole calcificazioni; coesiste sfumata alterazione di segnale all'inserzione del tendine flessore radiale del carpo…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio sx

Risonanza magnetica eseguita con tecnica fse,ge e spir, senza mezzo di contrasto ha mostrato: menisco mediale assottigliato ed iperintenso per meniscosi , menisco laterale regolare, crociato anteriore slargato ed iperintenso in tutto il suo decorso per lesione parziale a suo carico , crociato posteriore nei limiti , sinovite reattiva , discretamente irregolari i profili cartilaginei per condromalacia. Tale risonanza l'ho fatta circa tre anni fa ,ultimamente quando cammino troppo mi fa male e a volte mi viene meno , quando sto a letto e mi devo girare sul fianco si sposta l'osso della rotula del ginocchio …

continua a leggere »

Lesione tendinea

Premetto che ho praticato judò a livello agonistico per + di 20 anni.circa 30 giorni fa durante un combattimento ho accusato dolore alla spalla, dopo un ciclo di antinfiammatori il dolore persisteva.15 giorni fa nel tentativo di non far cadere il telefono mi sono procurato una lesione subtotale del tendine del capo lungo del bicipite brachiale in prossimità prossimale.dopo varie consultazioni con vari ortopedici mi sono deciso a optare per la terapia conservativa.gentilmente vorrei saper un vostro parere, specialmente se è compromessa la stabilità della spalla e se posso continuare ad allenarmi e quello che devo evitare…

continua a leggere »

lombo-sciatalgia ricorrente

Mia moglie, anni 48, soffre, da mesi, di lombo-sciatalgia ricorrente ( parte sinistra del corpo, fianco e gamba). Curata con qualche seduta di fisioterapia e assunzione di antiinfiammatori, con successi parziali. Frequenta un corso di ginnastica dolce e fa' del movimento. Esito di RM. del 13.07.2013: Reperto di spondilosi a carico del rachide lombo-sacrale, piu' evidenti nel tratto distale ove i dischi intersomatici sono di spessore ridotto ed ipointensi nelle scansioni a TR lungo…

continua a leggere »

Frattura verticale composta rotula sx

Buongiorno, tre settimane fa in seguito ad una caduta mi sono fratturata la rotula sinistra con il seguente referto: Frattura a decorso verticale della Longo rotula sx da trauma diretto, nega traumi in altre sedi il ginocchio appare fresco ed asciutto. Si consigliano riposo con tutore rigido per il ginocchio, arto inferiore sinistro in scarico per 15gg (poi la paziente può andare in piedi con 2 stampelle), Clexane 4000ui/die fino alla rimozione del tutore da programmare tra 1 mese con rx…

continua a leggere »

Infrazione falange ungueale dito piede

Mi hanno diagnosticato un infrazione della falange ungueale del 4 dito del piede che si presenta dolente e nero . L ortopedico senza visitare e fasciare mi ha dato 15 giorni di riposo senza tacchi e camminare! Ma quale è il decorso di un infrazione? O può essere semplicemente una contusione ? Il radiologo ha refertato sottile linea diafana alla base della falange ungueale. Devo incerottare io? Potrò indossare i tacchi tra otto giorni? Posso guidare ? Sono passati tre giorni dal trauma e ho il dito nero e dolente alla palpazione ma nulla di più ! Un primo radiologo non ha visto nulla alla lastra il secondo ha visto la linea diafana…

continua a leggere »

meniscopatia esterna

Salve dottore, due mesi fa ho avuto una distorsione al ginocchio sx, che non mi ha impedito di terminare la partita. l'ortopedico mi aveva prescritto una sospetta lesione del menisco esterno, che la rmn fatta a 17 gg dal trauma non ha confermato (era tutto apposto). l'ortopedico allora ha così diagnosticato: gonalgia sx, zampa d'oca laterale, meniscopatia esterna, prognosi 10 sedute di tecar, chinesi attiva, massaggi e elettro. ho iniziato le sedute circa 3 settimane fa, ora ho finito, il ginocchio va meglio ma non è guarito: è ancora un pochino gonfio lateralmente sia dove finisce il quadricipite (me ne accorgo quando piego la gamba), sia sopra la testa del perone (me ne accorgo quando estendo la gamba), ho ancora un po di dolore interno in flessione nella parte mediale e ripiegando la gamba lentamente dopo averla del tutto estesa avverto all'inizio come due lievissimi scattini interni come se due ossa all'interno si toccassero, senza avvertire dolore…

continua a leggere »

dolore altezza tibia

Da un paio di mesi ho notato un avvallamento all altezza tibia gamba dx,è come se avessi il segno del calzino stretto,prima non avevo dolore ma ultimamente avverto dolore che inizia dal collo del piede e si propaga su tutta la gamba fino al ginocchio.sembra mi manchi un pezzo di gamba che è evidente anche se si guarda di lato.cosa può essere dottore?mi devo preoccupare?non ho preso botte sulla parte ne sono sicura.devo forse fare lastra?. Eco?a volte avverto dei bruciori sulla tibia…

continua a leggere »

Clavicola fratturata

Buon giorno dottore, ieri cadendo dalla moto ho riportato la frattura allineata della clavicola sx. Mi hanno applicato il tutore dicendomi di non toglierlo mai per tutto il tempo. Volevo sapere se magari da seduto posso toglierlo per qualche minuto per lavarmi e se posso muovere il braccio sinistro anche verso l'alto.  Non ho capito di fondo se devo stare il più fermo possibile oppure se posso muovermi, camminare ecc.. Grazie

continua a leggere »

cervicale

Buongiorno. Volevo semplicemente dei chiarimenti riguardo al significato del referto consegnatomi in seguito a rmn colonna cervicale: (in posizione distesa perdita della fisiologica lordosi cervicale discreta protrusione mediana-paramediana del disco c6-c7 che oblitera quasi del tutto lo spazio liquorale perimidollare anteriore senza giungere a contatto con il midollo cervicale. modica protrusione posteriore ad ampio raggio dei dischi c3-c4, c4-c5 e c5-c7 normale la morfologia e la struttura dei corpi delle vertebre cervicali…

continua a leggere »

Dolori cervicali

Gentile dott. Donati,   chiedo un consiglio per eventuali altri esami o accertamenti che dovrei aggiungere a quelli già effettuati in merito a dolori che avverto da almeno cinque anni. Dall’ultimo referto RMN è emerso quanto segue: restringimento degli spazi intersomatici C4/C5 e C5/C6 con inversione del la lordosi fisiologica da processi di condrosi. Scoliosi dorsale alta dx convessa. Si segnala aspetto rettilineizzato del tratto rachideo - cervicale…

continua a leggere »

artrosi e tunnel carpale lombalgia

per favore ho bisono di aiuto dell ortopedico e piu di 28 mesi che fa male le spalle da circa 9 mesi fa male anche ill ginocio destro a volte camino zoppa che si rigidisce braccio destro di giorno sento dollore e bruciore all bracio ditto indice che fa male di notte formicolino si adormenta nn riesco a moverlo la spalla destra che fa malissimo di notte ho preso antiinfiamatori passa al momento x3,4 ore ho fatto la elettromiografia intrappolamento al tunnel carpale la rmn spalla dx acromion un po arcuato con tendenza ad impegnare lo spazio sottoacromiale che appare ridotto d ampiezza e disteso da una modica entita di essudato alterazioni di segnale di tipo iritativo dell tratto peri inserzionale dell tendinedell sovraspinoso che apare continuo versamento articolare scapolo omerale di minime entita l^anteriore appare breve ed arrotondato incipienti segni di tenosinovite del tclb grazie

continua a leggere »

problemi congeniti all'arto superiore

salve dott. dalla nascita ho il gomito in flessione obligata e non riesco a girare il braccio (es. per mangiare) ma verso il basso si. ho fatto alcuni esami rx gomiti dx attegiamento in flessione obligata.non si rilevano alterazioni ossee a focolaio rx avambraccio destro: non alterazioni ossee a focolaio rx polso: no alterazioni osteo articolari.ulna minus variante. rmn spalla destra senza contrasto: marcata obliquita'craniocaudale dell'acromion con associata risalita della testa omerale in rapporto a disformismo…

continua a leggere »

parere su microfrattura

Buona sera, La disturbo per chiedere un parere, mio figlio ha nella caviglia sinistra un distacco apice malleolo peroneale e gli è stato messo un gesso per 25 giorni. Lui però ha molto fastidio, sia per il caldo che per una sensazione di essere "costretto e chiuso" che ha soprattutto di notte con la conseguenza di non riuscire a dormire. Secondo Lei è proprio indispensabile il gesso? Nn si potrebbe usare un tutore o qualcosa di simile? Grazie mille Buona serata

continua a leggere »

referto risonanza ginocchio

Buonasera Dottore, La disturbo per cercare di capire meglio il referto di una risonanza magnetica a ginocchio sinistro che ho dovuto fare a causa d' incidente stradale. Il referto è il seguente: ipertintensità lamellare ad y del corno posteriore del menisco mediale , da lesione traumatica. Iperintensità distrattiva del collaterale regionale . falda di raccolta sinoviale sovrarotulea . conservati i crociati ed il menisco esterno. omogeneo il corpo adiposo di hoffa…

continua a leggere »

lesione fratturativa dell"ultimo metamero sacrale

Salve.Voglio sapere soltanto se e una cosa grave e se con il tempo mi creera ancora piu problemi perche ogni tanto torna con degli dolori atroci che mi blocano per giorni,premeto che e una caduta su una scala di qualche anno fa.Grazie in anticipo

continua a leggere »

Rm Artic. Coxo-femorale

Egregio Dottore, ho 67 anni e sono affetto da diabete ed ipertensione. Soffro di osteoartrosi polidistrettuale con sindrome miofasciale ecc. Ultimamente ho fatto una risonanza il cui referto è il seguente: coxartrosi bil. con cartilagini articolari assottigliate, con minimo versamento articolare a dx. Non alterazioni di segnale della spongiosa ossea in sede metaepifisaria prossimale femorale da ri- ferire ad osteonecrosi o algodistrofia. Minuta osteorarefazione foca- le in sede metafisaria prossimale femorale a destra sul versante esterno (diametro mm 15 circa) come da minuto fibroma ossea…

continua a leggere »

frattura scomposta tibia e peronesx

Salve, ho riportato una frattura scomposta 3medio distale 5 anni fa. Di recente attraverso dei raggi ho riscontrato che la tibia e guarita al 100% mentre il perone ancora no. Come è possibile? I mezzi di sintesi li hanno levati dopo 8 mesi. La ringrazio. Cordiali saluti.

continua a leggere »

Similcisti subcondrale.

Egregio Dottor Donati, consulto spesso il Suo sito ed apprezzo la Sua competenza. Più di un anno fa, a seguito di dolori all'inguine destro, peraltro scomparsi, ho effettuato privatamente RM bacino aperta e senza contrasto (claustrofobico), della quale trascrivo il referto: non si apprezzano alterazione della morfologia e del segnale delle teste femorali da riferire a osteonecrosi o algodistrofia.Minuta areola (12 mm) con intensità di segnale di tipo cistico (similcisti subcondrale) si evidenzia sul versante anteriore della porzione prossimale del collo femorale di sinistra, reperto peraltro privo di significato patologico…

continua a leggere »

necrosi scafoide

Buonasera professore, ho eseguito una rmn con questo referto: -necrosi dello scafoide su frattura -lesione della cartilagine fibrotriangolare -falda di versamento intra-articolare -indenni e a regolare intensità del segnale i tendini flessori ed estensori delle dita -normale ampiezza delle interlinee articolari. Ovviamente dovrò eseguire una visita da un ortopedico/traumatologo ma vorrei sapere nel frattempo, se è una problematica che richiede un intervento urgente e se la necrosi può progredire alle ossa adiacenti…

continua a leggere »

ginocchio

esito R.M.versamento di discreta entità nel recesso retro-sovrapatellare estendendosi ai recessi mediale e laterale con discreta reazione sinoviale nella gola intercondiloidea e posteriormente al LCP ove assume aspetto pseudocistico;distensuoine fluida della borsa pre-patellare e pre-tibiale superficiale esuberante osteofita pericondilea mediale sul versante anterioreassottigliata edisomogenea la cartilagine articolare femoro-rotulea con lieve disomogeneità subcondrale in sede patellare esterna per presenza areola scodelliforme similcistica x segnisofferenza osteo-cartilaginea tipo osteocondrite,lievemente assottigliata e disomogenea la cartilagine articolare femoro-tibiale segnale lineare a decorso obliquo comunicante con superficie articolare femorale e tibiale nel corno posteriore del menisco mediale x lesione dello stesso; concomita elongazione del LCM edisinserzione dell'adiacente complesso capsulo-meniscale, falda fluida nel complesso popliteo-meniscale…

continua a leggere »

Trauma ungueale

Buonasera Dott.Donati, dopo il trauma subito nell'aprile scorso, sono in attesa di vedere se le unghie del dito medio e anulare della mano sx avranno una ricrescita o meno,e nel caso vi sia una ricrescita distrofica o peggio nessuna ricrescita quali soluzioni puo offrire la medicina in questi casi? un cordiale saluto.

continua a leggere »

instabilità spalla

Buongiorno, di recente sono stato operato in artroscopia alla spalla destra per la riparazione del labbro glenoide allo scopo di risolvere l'instabilità dell'articolazione, eredita' di 4 eventi di lussazione traumatica. Durante l'intervento, pero', il chirurgo ha notato che il capo lungo del bicipite era fortemente danneggiato ed ha praticato la tenotomia senza tenodesi....senza chiedermi o spiegarmi nulla sul momento. La situazione precisa: la cuffia dei rotatori e' integra, non c'e' engaging da hill sachs, ne' deficit osseo sulla glena, slap tipo IV…

continua a leggere »

lombalgia

Da un anno quando mi alzo la mattina sono bloccata con la schiena ho difficoltà a piegarmi anche leggermente per il dolore, se mi viene qualche starnuto ho un dolore terribile non riesco neanche a sedermi perchè sento tutto il peso del corpo sul basso schiena dopo qualche ora il dolore inizia ad attenuarsi l'anno scorso ha fatto delle terapie da un posturologo ed è migliorato leggermente Ho fatto una risonanza questo è il referto Spondilosi somatica con degenerazione artrosica delle articolazioni interapofisarie Fenomeni di disidradazione dei dischi assottigliati e con basso segnale nelle immagini pesate in T2 Regolare conformazione del canale spinale Piccola ernia postero centrale allo spazio L5-S1 Si associano fenomeni reattivi dell'osso subcondrale normale segnale del cono midollare in L1…

continua a leggere »

colonna vertebrale: problemi a seguito di trauma

dalla rmn lombosacrale eseguita oggi risulta quanto segue: lieve disallineamento metamerico somatico L4-L5 per accenno ad anterolistesi di L4. A livello di L4-L5 si evidenzia una discopatia protrusiva mediana-paramediana che impronta il sacco durale impegnando parzialmente il forame di coniugazione di destra.In sede L5-S1 lieve spogenza discale posteriore mediana che riduce gli spazi epidurali ventrali.Entrambi i dischi intersomatici presentano fenomeni degenerativi con disidratazione delle proprie componenti…

continua a leggere »

frattura I e II falange del I dito del piede

Salve Dottore,ho notato la sua preparazione e mi voglio consultare con Lei. Ho 56 anni e 34 giorni fà colpiì violentemente col piede una sbarra di ferro,dove ebbi anche la perdita dell'unghia,andai al PS dove venne eseguita un RX del piede,che diede esito di una frattura composta della I e II falange del primo dito,mi venne in cerottato il primo dito con il secondo dito.Ma da 15 giorni ho forti dolori dal piede alla schiena con difficoltà nel movimento…

continua a leggere »

distorsione caviglia

salve,ho avuto un trauma al collo del piede 2 mesi fa,ma dal momento che il campionato era finito l'ho trascurato un po ho fatto una lastra e non c'era niente a livello osseo.successivamente ho fatto un ecografia e si evidenziava una tendinite degli estensori delle dita.dopo varie sedute dal fisioterapista e persistendo il dolore ho fatto una rm al piede destro e il referto e':si evidenzia alterazione di segnale con marcata disomogenea iperintensita in stir del cuneiforme mediale e del cuneiforme laterale,di minore intensita nell'intermedio…

continua a leggere »

colonna lombosacrale

Buonasera dottore,sono una donna di 45 anni e da 4 mesi ho dei dolori fortissimi alla schiena,dolore che si irradia sino alla gamba,ho fatto risonanza e dice, lordosi ridotta,tendenza all'inversione prossimale. modesta spondilosi somatica,minuto angioma di L1 ,segnale degenerativo modesto dei dischi intervertebrali, maggiormente tra L4 -L5 dove si osserva iniziale protrusione posteromediana ad ampio raggio senza impegno foraminale, minuta impronta sul sacco durale, appuntimenti interpeduncolari, modesta apofisite sn L4-L5, bilatterale L5-S1 …

continua a leggere »

microdistacco apice malleolare

Buongiorno, giovedi scorso ho avuto un piccolo incidente "da sport" e il risultato é stato che mi sono trovato con una caviglia enorme....diagnosi di pronto soccorso la seguente: microdistacco apice malleolare peroneale destro: bendaggio con ossido di zinco per cinque giorni, uso di stampelle per 15 giorni con prescrizione di iniezioni di leparina e alket; controllo clinico previsto dopo 15 giorni. Casualmente purtroppo, la prognosi attuale di guarigione coincide perfettamente con la mia partenza per le vacanze: il giorno dopo dovrei guidare per circa 5 ore e la settimana successiva per altre tre ore…

continua a leggere »

gonalgia

gentmo Dott. Donati da circa 2 mesi dopo una caduta è comparso un intenso dolore nella parte mediale del ginocchio sin, tale dolore si accentua durante la notte, nella guida, nel salire e scendere le scale nel fare percorsi in discesa e dopo periodi in posizione seduta. Per alcuni giorni non riuscivo a deambulare se non trascinavo l'arto e col supporto di un tutore. Ho eseguito un Rx del ginocchio che ha evidenziato un appuntamento artrosico dei tubercoli intercondiloidei…

continua a leggere »

distorsione polso sinistro

Buongiorno. In seguito a una distorsione al polso sinistro ho fatto una RMN privatamente perché dopo che l'ospedale mi ha tolto la doccia al polso il dolore persisteva. Questo è il referto. Branca anteriore intersiva della fibro-cartilaginea triangolare risulta inomogenea edematosa con piccolo interessamento lesivo, a cui risulta associata una distensione pseudocistica della capsula anteriore ulno carpale in prossimità del pisiforme di crca 7 mm diametrali con versamento che si raccoglie nella ulno carpale mediale…

continua a leggere »

Epicondilite persistente

RMN di gomito sx. Minima falda di versamento intraarticolare. Focale area di alterato segnale interessa la metadiafisi radiale a morfologia grosso modo ovalare a margini sostanzialmente netti di 11 cm circa circondata da lievi fenomeni di edema del tessuto circostante (encondroma). Regolare il segnale dei tessuti molli perì scheletrici esaminati. Regolare tendini sia flessori estensori. Integri i legamenti collaterali . Regolari il tendine distale del bicipite, del tricipite e del muscolo brachiale…

continua a leggere »

Cartilagine della crescita

Buongiorno, a mio figlio 13 anni di corporatura esile, durante una partita di calcio, gli hanno rotto tibia e perone, ma per quanto riguarda la tibia, c'è stato il distacco della cartilagine della crescita poco sopra il malleolo tibiale, con frattura perpendicolare rispetto la lunghezza della tibia. Ora quello che vorrei capire (ho le radiografie sia appena successo, che ora che sono passati 2 mesi), quanto può essere il rischio che l'osso non cresca…

continua a leggere »

coccige spostato

Buongiorno volevo sapere se il coccige si puo spostare in seguito a un rapporto anale oppure no? sulla lastra è spostato in su e ho forte infiammazione.grazie

continua a leggere »

irregolarità corticale della X costa

Salve sono 2 settimane che avverto dolore a costola sinistra in precedenza ho avuto una forte bronchite con tosse ripetuta dalle radiografie è risultato questo: minima irregolarità corticale in sede di arco posteriore della decima costa di sinistra. Vorrei sapere se è il caso di fare una risonanza magnetica e quanto tempo ci vorrà per guarire; da premettere che il dolore è sempre presente. La ringrazio anticipatamente cordiali saluti 

continua a leggere »

lombosciatalgia

Gentile Dr, ho consultato l'ortopedico che mi ha detto che dalla rm non risulta nulla di rilevante a parte le discopatie varie e mi ha prescritto una elettromiografia per escludere problematiche neurologiche. L'esame in questione non evidenzia denervazioni in atto ma il medico mi ha detto che di sicuro ho un'ernia che mi preme sui nervi del quadricipide e quindi la gamba cede e non ho più tono muscolare. Il fisioterapista aveva ipotizzato l'ernia ma non risultava nulla dalla rm mentre il dr che oggi mi ha fatto l'elettromiografia dice che l'ernia è in zona L3-L4 e che devo operarla da un buon neurochirurgo perchè premendo sui nervi del quadricipide me li atrofizza con perdita di tono e forza al muscolo…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DX

Dopo l'aspirazione di sette siringhe di liquido da parte dell'ortopedio cha ha diagnosticato la cisti di Baker, ho effettuato una RM al ginocchio dx. Vorrei sapere da lei in che condizioni si trova il ginocchio e quali possono essere le cure o i rimedi per eliminare i disturmi che ho, o successivi aggravamenti. RM ginocchio: Cospicue alterazioni degenerative in corrispondenza del corno posteriore del menisco interno e del corno anteriore del menisco laterale, apparentemente senza associazione di rime di frattura…

continua a leggere »

DISCOPatia DEGENERATIVA

premetto che dal 2007 soffro con la schiena o provato soluzioni paliative con cortisone ,inezioni di ozono etc ...con sollevievi momentanei sempre piu' brevi. Ho appena ri-effettuato la RM e il il referto è: Il canale spinale nel tratto lombale ha dimensioni ai limiti inferiori della norma.hanno aspetto normale le radici della cauda e le porzioni espolorate del midollo spinale. Vi è discopatia degenerativa ai livelli L4-L5 ed L5-S1 con protrusioni ad ampio raggio di modesta entita che si associano a segni di fissurazione dell'anulus posteriore,la prima ha uno sviluppo prevalente dal lato destro…

continua a leggere »

dolore ginocchio sx

buongiorno dott dal 2006 ad oggi o subito 3 interventi al ginocchio sx tra cui menisco,legamento crociato e legamento laterale da premettere che soffro di condropatia rotulea di 3 grado quindi la rotula e alta e si sposta continuamente da circa un mese ho un dolore dietro al ginocchio diverso da i miei soliti dolori della rotula già prima camminavo male ma ora o fastidio a stare seduta zoppico di più distendo la gamba con difficoltà non so più cosa fare grazie anticipatamente…

continua a leggere »

frattura

buonasera dottore, le invio i risultati della risonanza magnetica da me effettuata. frattura introspongiosa da stress della metafisi prossimale della tibia, sul versante mediale. concomita sofferenza di tipo edematoso del grasso perischeletrico adiacente. minimo versamento articolare. nella norma menischi, legamenti collaterali, legamenti crociati, tendine rotuleo. rotula in situazione un po' alta. non sono riconoscibili alterazioni cartilaginee. vorrei sapere come si procede in genere con questo tipo di frattura, se si opera o basta ingessare? e visto che i tempi d'attesa per una visita ortopedica sono abbastanza lunghi (circa un mese…

continua a leggere »

dito in necrosi dopo frattura al piede

Salve dr. Donati,volevo chiedere :mio fratello con un grave incidente, si è rotto l'osso del piede,i tendini e le vene.Dopo 3 ore di intervento. sembrava tutto ok !Dopo 15gg dall'intervento il suo dito del piede è iniziato a diventare nero e duro,e adesso gli dicono che è un dito morto,senza circolazione,e lo vogliono tagliare.  Ma noi non ci vogliamo fermare a questa affermazione. Come si può capire se è vero ? e si puo rimediare ? Grazie , cordiali saluti !

continua a leggere »

Frattura del dito (anulare)

Buonasera dottore Innanzitutto volevo ringraziarla perché leggendo le sue risposte in rete Ad altri "poveretti" che hanno avuto più o meno la mia stessa frattura ho trovato Speranza e parole di conforto nelle risposte che avete rilasciato. Premetto che sono uno sportivo a 360 gradi tennis calcio basket calcetto atletica leggera È disgraziatamente il 13 giugno scorso per una caduta ho avuto una frattura pluriframmentaria Del tratto distale della falange prossimale del 4 raggio l ortopedico da cui sono andato mi ha detto Che c erano troppi frammenti quindi non si poteva intervenire chirurgicamente e quindi mi ha dato solo Giorni di risposo e nel frattempo fare una magnetoterapia per la formazione del callo osseo Ed io così ho fatto adesso però il dolore e del tutto sparito quasi e solo il 10% ma solo in caso di pressione Forte e contigua però quello che rimasto e un bel dito gonfio nella zona del callo (da quanto ho letto dalle coste risposte ci vuole un po' di tempo per il gonfiore ma non importa) e una tremenda paura che non riesco Più a piegare il dito…

continua a leggere »

lombalgia

Gentile Dr, sono una mamma di due bimbi piccoli che faccio fatica a tenere tra le braccia quotidianamente per i dolori continui e per la gamba che mi cede all'improvviso. Anni fa alla prima gravidanza mi fu diagnosticata un'algodistrofia simpatica anca dx che mi costrinse alle stampelle per ben 12 mesi (ho partorito col cesareo ovviamente e sono uscita dall'ospedale sulle stampelle). Dopo 3 anni la 2° gravidanza è andata liscia ma dallo scorso mese di maggio sto male di nuovo con forti dolori curati con antidolorifici generici, fisioterapia che mi sta aiutando parecchio (almeno posso camminare) e da qualche settimana (senza consiglio medico)per paura ed incoscienza sto assumendo un condroprotettore credendo possa aiutare…

continua a leggere »

ginocchie vare

Buonasera Dottore gradirei un consulto da lei per sapere di più su quando le sto per dire.. sono andata dall'ortopedico 2 giorni fa per vedere cosa mi diceva del ginocchio destro che tende a essere "varo" sono andata senza alcun risultato, mi ha solo detto che all'età che ho (cioè 16 anni)non si può più far nulla che se andavo anni fa forse qualcosa si poteva fare. mi ha dato il referto con solo scritto:ginocchio varo fisiologico con tibia esterna (qualcosa di simile ha scritto) gradirei sapere cosa potrei fare e se consultare un ulteriore specialista per risolvere questo problema perchè si nota un po ringrazio anticipatamente per il consulto cordiali saluti

continua a leggere »

lesione LCU

Gentile Dott Donati,Le vorrei porre un quesito: 2 anni fa ho subito un infortunio a calcetto con distorsione del pollice mano sinistra; me lhanno immobilizzato x 2 settimane,ma al termine della rimozione il dito era ancora gonfio.Dopo 1 anno mi sono recato da uno specialista ortopedico chirurgo della mano il quale mi ha riferito che il mio caso andava trattato chirurgicamente,ma che la decisione spettava a me.Dopo un altro anno,e ancora adesso,sento che nelle prese manuali(soprattutto di forza ripetuta) il dito si gonfia e mi fa male…

continua a leggere »

dolori diffusi alla scapola sinistra.

Gentile dottore, circa 10 anni fa ho subito un intervento per ernia discale che ha lasciato come conseguenza un dolore continuo all'alluce sinistro. Ma il problema per il quale chiedo il Suo competente consiglio sono i costanti sopportabili dolori a livello scapola sinistra che si spostano continuamente all' interno di quel settore, con pause di senso di infiammazione. I dolori si attenuano notevolmente quando sono sdraiata. Ad essi si alternano bruciori , che si avvertono meno quando sono sdraiata…

continua a leggere »

LEGAMENTO PERONEO-ASTRAGALICO ROTTO

Chiarissimo Dr., 20 giorni fa scendendo un marciapiede (scarpe basse) mi sono slogata il piede (inversione). Dolore atroce. Subito la caviglia si è gonfiata;ghiaccio e ospedale. Dai RX nessuna rottura. Fasciatura con zinco fino al ginocchio (dopo la quale non ho più avuto dolore) e vietato il carico per 10 gg dopo i quali tolgo la fasciatura. Il piede presenta ematoma esterno (quasi fino alle dita dei piede) e all'interno (solo vicino al tallone). Il piede è ancora gonfio e dato che appena lo messo in posizione verticale si scurisce; decido di tornare all'osp dove non mi viene fatto nulla perchè la visita di controllo era prevista dopo 30 gg…

continua a leggere »

consiglio su risonanza

Buonasera Dottore, gradirei avere un consulto in merito alla RSM che ho fatto al ginocchio sx , ho avuto un trauma il primo maggio (in pratica è come se il ginocchio mi sia uscito verso l'esterno) ancora oggi sento dolore nella parte esterna e nel raddrizzare e piegare completamente il ginocchio. esito RSM: Il legamento crociato anteriore è marcatamente tumefatto ed iperintenso in tutto il suo decorso in relazione a lesione distrattiva recente. non vi sono segni di lesioni meniscali associate…

continua a leggere »

dito a scatto e rizoartrosi mano dx

Vorrei avere informazioni su quali esami fare o a chi mi devo rivolgere poichè da circa 1 mese e mezzo ho dolore molto forte sotto il pollice della mano dx (il mio medico dice che è rizoartrosi ma l'ecografia rivela solo un appuntimento del trapezio della mano dx) e da 20 giorni anche il pollice della stessa mano scatta e ultimamente si blocca con grande dolore e per poterlo rimettere a posto devo sbolccarlo con la mano sx. Non riesco più a stringere nulla e lavorando sempre al pc per lavoro porto da 1 mese il tutore ma la situazione non è migliorata neppure con arnica e impacchi di argilla…

continua a leggere »

dolore spalla dx

Salve dottore da circa 3 mesi avverto un dolore alla spalla dx che si irradia al braccio e mi crea un grosso fastidio nel fare movimenti come: alzare il braccio verso l’alto, infilare una giacca, prendere il portafoglio dalla tasca posteriore dei pantaloni, spingere il braccio verso una parete, stare seduto davanti il pc appoggiando il braccio nel mouse infatti dopo un pò lo devo abbassare per il dolore non forte ma fastidioso. A seguito di questo ho contattato uno specialista ed ho eseguito una ecografia muscolo tendinea che ha rilevato Borsite della "Borsa Sub-Acromiom -Sotto-Deltoidea" di grado moderato…

continua a leggere »

frattura bacino

Salve, mio padre il 25/04 è caduto in bici, fratturandosi il bacino. alla prima visita al PS del 25/04, la prima radiografia non mostrava nessuna fruttura. il 29/04 visto che il dolore aumentava, è tornato la PS, oltre alle lastre hanno fatto una TAC e l'esito recita:Frattura composta longitudinale, a decorso trasversale, del muro acetabolare anteriore dx, del fondo acetabolare e dell'ala iliaca omolaterali. Dal 29/04 mio padre è a letto, fermo e non si può alzare nemmeno per andare in bagno…

continua a leggere »

osteotomia tibiale valgizzante di addizione fissatore interno

Salve carissimo dottore la contatto per avere due delucidazioni. Visto che ho fatto una osteotomia tibiale valgizzante gamba sinistra sono passati 35 giorni... volevo sapere quanto tempo il callo osseo si forma prima di solidificarsi io ho sentito da gente comune dai 30 hai 45 giorni ma preferisco sentire un professionista... poi oggi pomeriggio e successo che mentre salivo le scale di lato perché frontalmente ha salire mi tocca la gamba ingessata per cui sono costretto ha salire di lato comunque o messo male la stampella pizzicando il gradino la stampella e tornata al gradino precedente avendo la gamba destra ormai al gradino successivo la gamba operata si e appoggiata al terreno caricando mezzo peso del corpo perchè l'altra meta del mio peso lo caricato senza accorgermene sulla stampella che scappandomi e rimasta in piedi fortunatamente mantenendomi anche in piedi, altrimenti sarei caduto di lato dalla parte della gamba operata, e facendo chi sa che danno grave…

continua a leggere »

consulto trauma piede

Buon giorno.  Ho mio fratello ricoverato all'ospedale civile di *** da circa sei mesi in conseguenza di un incidente e vorremmo spostarlo ma non riusciamo ben a capire a quale ospedale riferirci dato che i medici che adesso lo hanno in cura sono di pareri diversi in merito al risultato di una biopsia fatta al calcagno del piede destro che le trascrivo: Il presente campione è costituito da tessuto fibroadiposo e muscolare striato e da frammenti di tessuto osseo, in parte costituito da lamelle con modificazioni regressive…

continua a leggere »

Menisco e gonfiore

Salve gentile dottore, 40 giorni fa ho avuto un trauma distorsivo al ginocchio sinistro. 2 settimane dopo ho fatto una visita ortopedica con risultato:sospetta lesione menisco esterno. 17 giorni dopo il trauma ho fatto rmn con risultato negativo. L ortopedico ha letto il referto visto il cd, e mi ha detto che c è solo una infiammazione del menisco e mi ha prescritto 10 giorni di fisioterapia che inizierò il 2 luglio. Il mio dubbio però è: quando ho fatto la RMN il ginocchio era ancora gonfio nella parte esterna, non è che il risultato della RMN fatta a distanza di 17 giorni dal trauma non è attendibile? E poi: oggi a 40 giorni dal trauma il ginocchio è ancora gonfio pur essendo il dolore diminuito, ciò non conferma i sospetti? Che mi consiglia di fare? Grazie in anticipo

continua a leggere »

distorsioni ripetute ginocchio destro e dolore all'anca destra

Premetto che ho praticato karate agonistico ed ho subito ripetuti traumi di tipo contusivo, dall'età di 7 anni all'età di 30 anni. Cammino male e da quando mi procurai una distorsione al ginocchio destro sul lato interno, lo stesso riesce quasi sempre ogni volta che torno a praticare sport o eseguo un banale movimento che non sia camminare. Anche nella ricaduta dal basso da un balzo a piedi uniti mi genera una distorsione interna. A questi eventi si associa spesso e volentieri un dolore all'anca per la quale a seguito di risonanza e radiografica del bacino in carico mi fu già diagnosticata per l'anca dx un principio di coxartrosi…

continua a leggere »

frattura composta tibia

Mio figlio che pesa 26 kg E non 40 si e' rotto in maniera composta la tibia. Ha tenuto 30 giorni di gesso lungo e 30 di gamberetto. L'altro ieri , ossia dopo 60 giorni, ha tolto l'ultimo gesso. Cammina legermente sfasato sta bene e non ha nessun disturbo. Ci hanno detto che per 30 giorni deve stare attento ed evitare assolutamente sport come il calcio. Se dovesse invece giocare a golf ci sono controindicazioni, tenuto conto che essendo dx il fare il movimento provoca una certa rotazione sula gamba sx, più ' che altro sul ginocchio , ovvero quella della frattura? Per invece giocare a calcio sono sufficienti per stare tranquilli 30 giorni ovvero 90 totali dalla frattura? Grazie Cordialità

continua a leggere »

Microdistacco corticale apice malleolo peroneale

buongiorno a seguito di distorsione caviglia sin (dolore non forte, gonfiore malleolo ma nessun ematoma) l'RX effettuata dal P.S. a 3 ore dall’infortunio riportava la diagnosi di micro distacco trattata con bendaggio tensoplast, seleparina, uso di canadesi e visita di controllo dopo 15gg. dopo 6gg dall'infortunio provando a tastare ho poco dolore sul malleolo e il gonfiore è ridotto. il decorso potrebbe accorciarsi trattandosi di una micro lesione ? chiedo se è possibile effettuare rotazioni e flesso-estensioni del piede tenendo la gamba alzata e massaggi intorno alla zona (senza rimuovere il bendaggio)…

continua a leggere »

Referto RMN ginocchio Dx

Buongiorno, vorrei un parere per un problema al ginocchio Dx. Dal 2006 mi succede che il ginocchio si blocca procurandomi dolori laceranti tali da non poter reagire. A suo tempo da una consulenza ortopedica priva di risonanza magnetica, mi era stato diagnosticato un problema alla cartilagine dovuto alla crescita. Adesso ho 22 anni è il problema persiste ed è molto più acuto, tale da non poter guidare perché si blocca o comunque tenendo il ginocchio in trazione il dolore persiste ugualmente, oppure mentre nuoto,ancora seduto sul letto con le ginocchia incrociate e sono costretto a dormire in posizione supina perchè si blocca anche durante il sonno…

continua a leggere »

trauma ginocchio

Buongiorno, gradirei avere un consulto in merito alla RSM che ho fatto al ginocchio sx , ho avuto un trauma il primo maggio (in pratica è come se il ginocchio mi sia uscito verso l'esterno) ancora oggi sento dolore nella parte esterna e nel raddrizzare e piegare completamente il ginocchio. esito RSM: Il legamento crociato anteriore è marcatamente tumefatto ed iperintenso in tutto il suo decorso in relazione a lesione distrattiva recente. non vi sono segni di lesioni meniscali associate…

continua a leggere »

taglio mano destra

Buongiorno, il 4 giugno del 2012, durante uno stage con la scuola, mi sono tagliata asciugando un bicchiere di vetro, provocandomi un taglio profondo alla mano destra tra pollice e indice nelle parti molli, il giorno dopo mi sono recata al pronto soccorso, mi hanno medicato e chiuso la ferita con della colla. Ha distanza di un anno e dieci giorni circa, il taglio mi fa ancora male, la mano è gonfia e spesso la cicatrice è rossa. Fine maggio 2013 sono andata a fare l'ecografia, ma non è risultato che dentro ci fossero corpi estranei…

continua a leggere »

protesi interspinose

Gent.ssimo Dottore, a febbraio 2013 sono stata operata per impiantare delle protesi interspinose in L4 L5 S1 e per asportare l'ernia voluminosa in L4 L5. La protesi è stata impiantata con successo, solo che al momento delle dimissioni mi hanno comunicato che l'ernia non era stata asportata. Da qualche settimana ho di nuovo dolori alla schiena, cosa devo fare? il neurochirurgo mi ha prescritto un mese di fisioterapia ma non ho avuto benefici.

continua a leggere »

cavernoma intramidollare

Salve dottore tramite ad una RMN mi hanno diagnosticato un cavernoma intramidollare con sanguinamento in atto. Mi hanno già detto che mi devo operare ma mi hanno messo in lista d attesa... da qualche giorno oltre ai sintomi che già avevo avverto senso di calore alla schiena e noto che il mio braccio destro non ha più la forza di prima... devo richiamare l ospedale per accelerare la chiamata? o posso aspettare tranquillamente senza preoccuparmi? GRAZIE in anticipo aspetto sua risposta…

continua a leggere »

gonalgia

Buongiorno dott.Donati, ho ritirato ora il referto della teleradiografia degli arti inferiori sotto carico. Me l'ha ordinata il mio ortopedico perché da più di un mese ho dei terribili dolori al ginocchio. In attesa di tornare da lui, vorrei sapere il significato di quello che trovo scritto nel referto, perché mi preoccupa un po'. Le riporto il testo: dislivello delle teste genitali per innalzamento di quello di sinistra.Esiti di intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore a sinistra…

continua a leggere »

Dito bloccato per vecchia frattura 4 metatarso

Buonasera circa 10 anni fa sono caduta e mi sono fratturata la testa del 4 metatarso del piede sx mi hanno ingessato il piede fin sotto il ginocchio per un mese e dopo 4 mesi mi hanno operato dopo visita ortopedica, dopo l'operazione la 4 falangetta del piede non si muove più e non posso indossare nessun tipo di scarpe al di fuori delle scarpe da ginnastica perchè mi fanno male. Ora io chiedevo è possibile a distanza di anni riuscire a rimetterlo quasi apposto??

continua a leggere »

Dolore alla schiena

Buonasera, dopo rx il referto: Lieve scoliosi sinistro-convessa del tratto medio-inferiore del rachide dorsale associata a rettilinearizzazione con scomparsa della fisiologica cifosi dorsale. Cosa vuol dire?Possibili rimedi? Grazie Cordiali Saluti Giuseppe

continua a leggere »

lombosciatalgia

Gentilissimo, sono in cura da specialisti per diabete di tipo alimentare, ernia iatale e ipertensione arteriosa ma nel complesso godo di buona salute, tuttavia soffro da sempre di lombosciatalgia ma io ho sempre tenuto in allenamento le fasce muscolari e anche l'osteoporosi è nella norma per una persona della mia età. Infatti, da quasi 40 anni faccio costantemente ginnastica in palestra seguita da un istruttore che conosce il mio stato, nonchè acquagym e lunghe camminate e curo molto l'alimentazione per le patologie suddette…

continua a leggere »

dita a scatto

Soffro da molti anni di colite ulcerosa con conseguente artrite sieronegativa, specialmente alle sacro-iliache. Ho dita a scatto in entrambe le mani. Le infiltrazioni non sono servite, ma il mio medico mi sconsiglia l'intervento a causa della mia malattia infiammatoria cronica. Vorrei sapere quali rischi corro con l'intervento e senza intervento. Grazie

continua a leggere »

strano segnale elettrico sotto la pianta del piede sinistro

Caro Dottore, sono due o tre giorni che avverto come una "vibrazione da telefonino" sotto la pianta del piede sinistro. Si tratta di un segnale costante della durata di un secondo che si ripete circa ogni secondo. Non è coerente con il battito cardiaco. è un'altra fase. Non è doloroso nè genera calore. Sono in sovrappeso, peso più di 130 kg. Che può essere?

continua a leggere »

Rachide lombosacrale

Vorrei sapere cosa ne pensa lei dottore grazie... Nella scansioni TC ad integrazione sugli ultimi spazi lombari , su L4-L5 si visualizza un'ernia discale posterolaterale destra in contatto con la corrispondente radice. Degenerazione vacuolare del disco L5-S1 e barra osteofitaria

continua a leggere »

Dolore tra tibia e perone

Buogniorno Dr. Donati, ho 36 anni vorrei porle un quesito. Premetto che faccio molto sport e in particolare danza a livello quotidiano. Da 3 mesi circa ho un forte dolore tra il ginocchio destro la tibia e il perone, mi fa male se presso con le dita nella zona circostante proprio all'osso . Il dolore si manifesta dopo l'attivita sportiva, coinvolge la parte laterale della gamba sotto il ginocchio e dietro al polpaccio impedendomi di piegarmi completamente a causa del male…

continua a leggere »

parestesie nervo ulnare

Gent.le Dottore Nel Novembre 2011 vengo operata per trasposizione profonda anteriore del nervo ulnare al gomito sinistro, con risultati eccellenti fino a qulche mese fa quando sono ricomparse parestesie al quarto e quinto dito mano sinistro, dolore intermittente al gomito sinistro. Mi hanno tramite consulto osteopatico che trattasi di un problema al rachide cervicale che e' compresso. Spero non si tratti di nuovo del nervo ulnare Avrei bisogno di un consiglio. Grazie

continua a leggere »

Gonartrosi

Salve dottore , le scrivo i risultati delle rx e la prego di spiegarle in parole povere. Grazie. In ortostasi si apprezza l'atteggiamento in varismo in un quadro di gonartrosi bilaterale con affilamento dei piatti tibiali e delle spine intercondiloidee Riduzione di ampiezza delle emirime articolari femoro tibiali mediali . Decalcificazione. PS ( tra l'altro ho all'interno ginocchi dei grossi adipe e oltre ai cric e crac forti dolori .... ) La prego mi consigli perchè fino ad ora ho perso solo del tempo con gli ortopedici …

continua a leggere »

risonanza cervicale

Gentilissimo dottore sono a chiederle una delucidazione sul referto della  RMN cervicale senza contrasto: Esame eseguito mediante effettuazione di acquisizioni multiplanari e multiparametriche nelle condizioni basali. L'esame odierno, viene confrontato con precedente studio RM eseguito in Altra Sede nel 2010. Esiti di somatectomia di C5 e stabilizzazione del rachide cervicale da C4 a C6 (con successiva rimozione degli elementi di stabilizzazione di cui residuano alcuni elementi metallici che generano artefatti paramagnetici)…

continua a leggere »

Microdistacco osseo falange

Buonasera dottore, tempo fa ho avuto un trauma al terzo dito della mano che ha causato un microdistacco osseo alla base della terza falange. Mi è stata applicata una stecca per tenere il dito in iperestensione per 6 settimane a seguito dei quali, dopo un controllo radiografico, mi sono stati prescritti degli esercizi per la riabilitazione. A distanza di qualche giorno, constatando che provavo spesso dolore durante gli esercizi, ho richiesto una visita dalla quale è emerso che, come evidente dalla radiografia di controllo, il frammentino fosse molto vicino alla falange ma non ancora saldato…

continua a leggere »

Calcagno stop

Salve Dottore, Ho 17 anni ed ho il piede sinistro leggermente piatto.L'ortopedico mi ha detto che dovrei operarmi, ma dal momento che ho 17 anni non è sicuro che quest'intervento possa sistemarmi. Volevo sapere se nel caso non mi dovessi operare, a quali conseguenze andrei incontro. Attendo sue notizie, grazie.

continua a leggere »

artrosi IFD dito mignolo mano sx

Buonasera, suono la chitarra classica e da circa otto mesi ho una dolenzia al V dito che non mi consente di suonare. Ho effettuato sia una rx che una risonanza magnetica. Ho trattato la patologia, come da indicazione dell'ortopedico, prima con deltacortene per (15 gg) e riposo assoluto. La situazione è migliorata per il gonfiore ma successivamente alla ripresa dell'attività musicale il problema si è ripresentato. Mi sono poi rivolto ad un fisiatra il quale mi ha prescritto un ciclo di magneto terapia e laser terapia per 10 gg con riposo assoluto ed utilizzo di un tutore in silicone tipo stax…

continua a leggere »

RMN RACHIDE LOMBOSACRALE-CERVICALE

Buongiorno dottore. Vorrei, se fosse possibile, chiederle delle delucidazioni in riferimento al seguente responso RMN Rachide (specialmente sul dubbio dell'angioma dell'ultima frase): "Esame eseguito con sequenze SE pesate in T1 e T2 con immagini acquisite secondo piani sagittali ed assiali senza somministrazioni mdc. Rettilineizzazione della fiologica lordosi cervicale. Normoallineati e conservati in altezza appaiono i metameri vertebrali. Sfumata ipointensità di segnale nella sequenza T2 pesata dei dischi intersomatici esaminati espressione di iniziali fenomeni di disidratazione…

continua a leggere »

frattura a manico di secchia

Salve Dottore, volevo sapere se dopo una operazione in artroscopia per frattura a manico di secchia è possibile fare le scale, il paziente è una donna di 58 anni e pesa circa 70 kg per 160 cm di altezza grazie mille

continua a leggere »

Dolore alla mano

Salve, a causa del mio lavoro utilizzo il PC anche 10 ore al giorno. Da alcune settimane, a seguito di un periodo molto intenso, avverto dolore nella parte superiore della mano destra, con cui utilizzo il mouse. Quando lavoro il dolore è costante e accompagnato da formicolii. Di sera non avverto nulla, a parte il formicolio che, dopo un po', svanisce. Potrebbe trattarsi di una tendinite? E' il caso che mi faccia vedere, o occorre solo riposo?

continua a leggere »

frattura del quinto dito del piede

L'unica cosa che mi è stata fatta al pronto soccorso è un cerotto per tener unito il quarto con il quinto dito! vorrei sapere se tutto ciò è l'unica soluzione o se una valva gessata per immobilizzare il dito è più consona! grazie! distinti saluti!

continua a leggere »

piede torto bilaterale recidiva

Salve. So nato con piede torto congenito bilaterale e ho subito vari interventi nell' arco dei miei primi anni di vita: mi hanno fatto intervento di mc kai intervento di codivilla ed una artodresi cuneiforme e scafoide. Da un po' di tempo nel piede destro ho notato una recidiva verso l'esterno. Ho avuto varie visite e mi hanno prospettato un' amputazione totale ai piedi. Visto la mia giovane eta non vorrei subire un amputazione dei piedi. Lei cosa mi consiglia?

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Salve, da più di un mese, dopo qualche corsa mattutina, mi sono venuti dolori sulla parte esterna del ginocchio ogni volta che provo a fare attività fisica, controllando su internet ho capito di avere la sindrome Bandelletta ileo tibiale. Sono stato fermo 20 giorni prendendo antinfiammatori. Ho provato a fare una partita a calcio ma dopo 20 minuti mi sono dovuto fermare. Mi può dire come posso risolvere questo problema? Non ho fatto ecografie ecc…

continua a leggere »

rm colonna cervicale

Gentile Dott.Donati in attesa di visita, le premetto che sono stata operata 3 volte in 4 mesi per volvolo e infarto intestinale con perdita ponderale di 25 kg. Lle dico questo perchè da allora fisicamente mi sta capitando di tutto. Dolori diffusi a spalla e collo sinistri, polso e mano destra, gambe, se cammino per 10 minuti mi si gonfia il piede sinistro e tutte e 10 le prime falangi delle mani addormentate. Le lastre dicono un pò di artrite e di artrosi, reumatologia tutto negativo, la risonanza dice questo: Grossolane protusioni discali al passaggio intersomatico c4-c5 ed in particolare c5-c6, con associati segni di discomalacia, centrali e sottolegamentose, con evidente compressione sugli spazi periliquorali ed in parte a tale ultimo livello del midollo, senza peraltro evidenti segni di alterazione dell'intensità…

continua a leggere »

dolore spalla destra

Gentilissimo dott. Donati, dopo un episodio doloroso della spalla dx, durato circa 6-7 gg. ho eseguito una RMN consigliata dal medico curante, dalla quale risulta: Piccola incisura di Hill-Sachs sulla testa omerale( controllo clinico di eventuale instabilita') Borsite sottoscapolare. Piccolo focolaio osteocondrale sul versante anteriore del collo omerale e piccole isole di compatta della testa omerale stessa. Non lesioni della cuffia dei rotatori. Premetto che non faccio palestra e neppure sforzi particolari, non ho avuto cadute o traumi recenti, di cosa piu' trattarsi?? cosa mi consiglia di fare?? quale gravita' della situazione? Con l'occasione distinti saluti…

continua a leggere »

LCA + collaterale

Buongiorno, circa tre settimana fa (giocando a calcetto) ho avuto un infortunio, ecco la diagnosi: normale aspetto del crociato posteriore; disomogeneo, ispessito e mal riconoscibile nelle sue fibre il legamento crociato anteriore, compatibilmente con lesione. Aspetto ispessito ed edematiso del legamento collaterale mediale, per lesione; non alterazioni del collaterale laterale. Menischi e in sede, nei limiti della normalità il menisco mediale;dismogenea iperintensità del corno posteriore del menisco lateriale, compatibile con lesione meniscale…

continua a leggere »

bacino spostato

Salve ho 52 anni e mi ritrovo con alcune ernie al disco, ed il bacino spostato a destra di almeno 8cm. Ricopio alcuni brani dall' ultimo responso medico : " discopatie L4-L5 e L5-S5 con parziale stenosi foraminale sn anche un atteggiamento scoliotico del rachide lombare " attualmente da due mesi frequento una piscina dove fisso 5-Kg alle caviglie (2,5 + 2,5) e con dei galleggianti ascellari che mi aiutano a restare a galla faccio dei movimenti del busto "aventi-indietro" …

continua a leggere »

Cervicolombosciatalgia

Sono un paziente operato due anni fa con impianto di dispositivo di stabilizzazione dinamica  L4-L5 . Due mesi fa mi è venuta la sciatica con dolore natica sx compreso piede sx . Dopo varie fisioterapie invece di trovare giovamento o stabilizzazione del dolore mi sono aggravato ,ma non negli arti inferiori: mi è uscita una infiammazione alla cervicale con indolenzimento del braccio sx piu acufene. Mi sono recato al pronto soccorso per dolori al centro delle scapole che si irradiavano al braccio sx …

continua a leggere »

lombalgia

egregio dott. donati gli mandai un'e-mail alla fine di marzo perche avevo due interventi a distanza di 20 giorni di ernia discale l5-.s1 nel 2010.avendo avuto in seguito problemi quando facevo sforzi, nell'ano e aria in vescica le riscrivo emg si registrano lievi segni di denervazione motoria cronica sui miomeri di pertinenza l5-s2 un po' piu evidenti a destra.si associa sui miomeri sacrali attivita' spontanea di fibra e jasper.tali reperti orientano per un lieve interessamento cronico delle fibre di pertinenza l5-s2 attualmente un po' piu' evidente a dx e localizzabile verosimilmente a livello prossimale…

continua a leggere »

ginocchio valgo

salve in seguito ad una visita privata ortopedica , mi è stato riscontrato il ginocchio sx valgo , mi è stato proposto l intervento con inserimenti di placca di puddu e così ho fatto nell ottobre 2012 , poi in seguito ha continue manifestazioni d infezione mi è stato consigliato un nuovo intervento per togliere la placca e così ho fatto nel febbraio 2013 , ora, io ho continui cedimenti del ginocchio , dolore , tanto , e ricomparsa d infezione , come posso risolvere il mio problema una volta x tutte?grazie buongiorno

continua a leggere »

Rarefazione del tono calcico

Modeste note di gonartrosi. Dubbio reperto, nel contesto di una lieve irregolare rarefazione del tono calcico, di alcune sporadiche millimetriche areole di rarefazione ossea femorali da valutare nel contesto clinico e di cui si consiglia eventuale studio mirato con tc. Gentile Dottore, Le chiedo delucidazioni. Grazie

continua a leggere »

frattura scafoide carpale dx

Salve dottore, ho 31 anni e il 5 Marzo cadendo mi sono procurato la frattura composta dello scafoide carpale. Mi hanno da subito detto che era una brutta frattura e mi hanno apposto apparecchio ingessato fino al gomito con I° dito incluso. In entrambi i primi due controlli si parlava di operazione, ma poi decidevano sempre di non farla. Al terzo controllo, ossia, 54 giorni mi hanno tolto il gesso, gli esani rx riportavano una buona formazione di callo osseo ma assenza di consolidamento…

continua a leggere »

risonanza magnetica colonna cervicale

Buon giorno, a seguito di incidente stradale ho effettuato a distanza di tempo un rmn con il seguente risultato. L'esame evidenzia manifestazioni spondiloartosiche con tendenza all'osteofitosi margino somatica anteriore e posteriore e rettilineizzazione della fisiologica lordosi. Formazione di verosimile natura angiomatosa si apprezza in corrispondenza C4. I dischi intersomatici vertebrali presentano altezza regolare con ipointesità di segnale nella t2 pesate per fenomeni di degenerazione-disidratazione…

continua a leggere »

ernia disco

Salve, vorrei una vostra consulenza perché la visita che ho prenotato col neurochirurgo è fra due mesi e lunedì dovrei iniziare un lavoro e ho bisogno di un consulto; le mando il risultato della tac che ho fatto affinché possa capire e valutare di cosa parliamo; tac rachide lombare senza mdc : indagine condotta sugli spazi intersomatici da L3-L4 a L5-S1. diametri ossei del canale neurale nella norma. spondilosi delle limitanti somatiche affrontate…

continua a leggere »

GINOCCHIO

Salve dottore vorrei chiedere dei chiarimenti su una RMN fatta al mio ginocchio: durante una partita il mio ginocchio si è girato ho provveduto a fare una rmn e gli esiti sono questi: 1 edema da impatto della spongiosa ossea a carattere micro-fratturativo in corrispondenza del condilo femorale esterno 2 modesto versamento fluido intra articolare 3 edematoso si presenta inoltre il legamento crociato anteriore, riconoscibile in tutto il suo decorso. 4 indenni le fibrocartilagini meniscali, i legamenti collaterali ed il crociato posteriore…

continua a leggere »

Lesione menisco esterno

Salve dottore, volevo chiedere delle cose relativamente alla lesione al menisco: 1. È vero che la lesione al menisco esterno se non operata subito rischia di danneggiare il crociato pur non facendo attività sportiva? Dopo quanto tempo questo può succedere? Entrò quanto conviene operarsi massimo per evitare problemi? 2. In genere dopo quanto tempo dopo una operazione al menisco esterno si può tornare a giocare a calcio? 3. Cosa mi consiglia di fare nel periodo pre operatorio per agevolare la guarigione successiva? Grazie mille

continua a leggere »

gonartrosi tricompartimentale

Salve Dottor Umberto Donati, La contatto  per chiederle un consulto su una radiografia al ginocchio destro che ha fatto mia madre su prescrizione medica. Mia madre ha 54 anni, il risultato della radiografia è stato il seguente: evidenti fenomeni di gonartrosi tricompartimentale con riduzione d'ampiezza della rima articolare femoro-tibiale più evidente sul versante mediale. Sclerosi dei piatti tibiali. Minime note di entesopatia calcifica dell'inserzione distale del tendine quadricipite…

continua a leggere »

RM colonna lombosacrale

Carissimo dottore avrei bisogno di una traduzione di un referto che contiene termini incomprensibili alla gente comune.Elenco il tutto. Perdita della fisiologica lordosi lombare con conseguente rettilineizzazione. Rispettati gli spazi intersomatici.Note degenerative discali ad L5-S1.Conservata la fisiologica concavità posteriore dei dischi intersomatici L1-L2 ed L2-L3.Protrusione ad ampio raggio ad L3-L4 in assenza disignificativa impronta sul sacco durale e con lieve impegno posterolaterale bilaterale a minima prevalenza destra…

continua a leggere »

dolore caviglia ginocchio e anca schiena destra

Buongiorno, ho un problema da circa un anno e mezzo di dolore alla caviglia destra ultimamente ad altezza malleolo gonfio , che comprimendo il punto dolente mi provoca violente scosse e dolore alla schiena lato destro a livello delle scapole' , conseguente dolore irradiato al braccio destro polso e gomito. A periodi sento formicolio alle gambe, qualche mese fa a seguito di questi dolori persistenti che il medico curante imputava a lombo sciatalgia, ho eseguito tac ginocchio destro, con diagnosi epicondilite…

continua a leggere »

colonna vertebrale

salve volevo chiedere un informazione avverto pesantezza e dolore alla cervicale specialmente nel tratto c6 c7 e zona lombare l4 l5 mi hanno consigliato una RMed uscito questo: Spondilosi somatica con artrosi interapofisaria i dischi sono assottigliati e mostrano segni di disidratazione allo spazio c5 c6 ernia discale di media grandezzapostero mediana con osteofityiosi con impronta sul midollo che mostar segni di mielopatia. ernia paramediana e laterale sinistra allo spazio c6 c7 allo spazio d12 l1 ernia discale di media grandezza postero laterale sinistra in parte calcifica…

continua a leggere »

RMN cervicale

Gentile dottore, due settimane fa ho fatto la RMN colonna cervicale, I risultati sono i seguenti: abolizione con tendenza all'inversione alla lordosi cervicale. In c5-c6 protrusione discale mediana -paramediana sinistra con impronta sul sacco durale; in c7-d1, d1 e d2 piccole protrusioni discali mediane con corrispondenti impronte sullo spazio liquorale anteriore. Non apprezzabili alterazioni del segnale del midollo spinale nel tratto cervicale. La informo inoltre che sono una donna di 39 anni e a 20 anni ho avuto un incidente stradale in cui ho frantumato il parabrezza con la testa…

continua a leggere »

lombalgia

limiti della norma la morfologia e allineamento dei metametri vertebrali con discrete spondiloartrosiche diffuse con retrolistesi di l2 su l3 e di l3 su l4 cono midollare interessato da siringomielica estesa cranicalmente fino all'altezza di d10 limite dell'indagine d12 l1 focale protusione discale posteriore mediana l2 -l3-l4 bulding dei dischi interposti marcata protusione disc. post. mediana paramediana bilaterale l4-l5 discreta ernia discale l5-s1 discreta ernia dis…

continua a leggere »

dolori spalla dx

Buongiorno, RXspalla dx/sx-colonna cervicale.Referto: spondiloartrosi diffusa del rachide cervicale con osteofiti marginali ant.post.Non si rileva riduzione di ampiezza degli spazi intersomtici.Presenza di osteofitosi paramarginale ant.a ponte tra C5-C6.Assenza di alt.osse e folaio.RX SPALLE.Non si oss.alt. morfostrutt.a carico di entrambe. Reg.i rapp. art.gleno-omerali.Non si ril.calcificazionidei tessuti molli periarticolari.Puo' indicarmi la terapia da seguire.Grazie

continua a leggere »

dolore insopportabile alla schiena

Probabilmente a causa di una caduta avuta circa un mese fà, da circa una settimana e mezza non riesco più a dormire per via di questi dolori insopportabili. I medici al pronto soccorso mi hanno assicurato che non ho nulla ma io i dolori li subisco, ho fatto la risonanza alla schiena poichè sono convinta possa essere la causa del mio malessere. Circa un anno e mezzo fa sono stata operata per un tumore ad una mammella ed ho fatto vista la mia età la radioterapia…

continua a leggere »

rettifica tratto cervicale della colonna

in seguito ad un tamponamento che non mi ha dato sintomi nell'immediato, mi ritrovo con la rettifica del tratto cervicale della colonna, da poco ho acquistato una motocicletta ( mia vecchia passione ), ho subito avvertito dei problemi ai muscoli trapezi ( si sono un po' contratti, e' evidente che accelerazioni e decelerazioni mi creano problemi, evidenzio che sono un vecchio motociclista e non ho mai avuto problemi ), ha dei consigli che possano aiutarmi a risolvere il problema ? da quando ho avuto questo incidente ( ormai sei anni ) e' aumentata la mia sensibilita' al freddo e all'umidita', faccio jogging quasi tutti i giorni ( inverno compreso ) dunque comunque non ho smesso di fare una vita sana, il mio fisioterapista mi dice che dovrei risolvere facendo della palestra e cosi' potenziare i muscoli interessati, lei cosa ne pensa ? io sono un po' scettico ( il ragionamento mi porta a pensare che visto il cambiamento della normale lordosi della cervicale i muscoli non lavorino piu' allo stesso modo ), mi dia un consiglio, e' a conoscenza di casi simili risolti col potenziamnto muscolare ? lo so' poter usare una motocicletta non indispensabile per la mia vita ma mi piacerebbe poterlo rifare come ho sempre fatto, la ringrazio per l'attenzione e la saluto 

continua a leggere »

trauma cervicale

buongiorno, un mese e mezzo fa' ho avuto un malore e sono caduto in bagno sbattendo la testa e cervicale ,avendo di continuo dolori ,e parestesia braccio dx,il mio medico di base mi ha fatto fare rm , che dice,piccola ernia discale mediana posteriore a livello c4-c5- senza compressione sul midollo spinale.nello stesso segmento visibile una sottile banda di edema in sede sottocondrale dei capi articolari a sx, e' qualcosa di cui preoccuparsi avendo forti dolori cervicali con mal di testa violenti …

continua a leggere »

fibroma non ossificante tibia

Egregio Dottore avrei un quesito da porle. Un'anno fa ho avuto una distorsione importante alla caviglia, ora accuso ancora dolore e gonfiore. Ho eseguito lastre di controllo con il seguente risultato: verosimile piccolo fibroma non ossificante sul versante tibiale diafisario distale del perone (diam c-c di 1.3 cm) Appuntimento marginale dello scafoide.E' opportuno richiedere una Risonanza Magnetica per approfondire il problema? Sono molto preoccupata, Lei cosa mi consiglia? Ringrazio anticipatamente per la Sua cortese risposta…

continua a leggere »

SPONDILOARTROSI CON DOLORI SCIATALGICI

Buongiorno. Ho eseguito una RMN lombo sacrale e vorrei qualche consiglio. Questo è il referto. Diffusi aspetti di spondilosi, di artrosi interapofisaria e di degenerazione discale a livello L5-S1 e in misura minore a livello L4-L5. Si documenta listesi anteriore di primo grado di L5 su S1, con deficit di copertura della porzione postero-superiore del disco intersomatico. A livello L5-S1 si rileva una protrusione dell'anulus fibroso ad ampio raggio, che determina iniziale riduzone d'ampiezza dei forami di coniugazione…

continua a leggere »

politrauma arto inferiore destro

Salve, circa 2 anni fa sono stata vittima di un incidente stradale in moto il quale mi ha provocato la frattura del femore, tibia, perone, malleolo e caviglia. Sottoposta a intervento con mezzi di sintesi, chiodo endomidollare nel femore e nella tibia, placca nel malleolo e nel perone con relative viti anche nella caviglia, ad oggi ancora con tutti i miei mezzi di sintesi da rimuovere, mi ritrovo tra i vari problemi con un dolore acuto che parte dal ginocchio fin alla caviglia e una zoppia che si accentua nei giorni di maggior dolore…

continua a leggere »

trauma al ginocchio destro

Salve volevo sapere in breve una spiegazione sulla diagnosi ricevuta dopo aver fatto una RM al ginocchio dx:Enrambe le fibrocartilagini meniscali mostrano segni di meniscosi cui si associa fissurazione e decorso obliquo al passaggio del corno posteriore tratto intermedio del menisco mediale.Non evidenzia di lesioni a carico delle strutture legamentose dei collaterali.I legamenti crociati mostrano regolare decorso e segnale.Regolare spessore e segnali delle cartilagini di rivestimento dei capi schelettrici femoro-patellare…

continua a leggere »

intervento tunnel carpale

Gentilissimo dottore le chiedo un consulto su una situazione che mi sta preoccupando non poco. Il 26 aprile ho effettuato neurolisi del mediano dx,ad oggi ho ancora formicolio,dita intorpidite,dolore al palmo della mano, e gonfiore.Tutto cio' è normale?? Ho sentito il medico che mi ha operato, che sminuisce dicendomi che è una normale prassi ma io non riesco neppure a tenere la penna in mano e oramai sono convinta che l'intervento me l'abbia sbagliato…

continua a leggere »

frattura non consolidata

Io mi sono fratturato la testa del 4 metatarso insieme alla testa del terzo e la base del terzo e del secondo metatarso del piede sx l'8 marzo, cadendo da un palco, in un locale. Le fratture sono state trattate con 30 giorni di valva gessata e 20 di scarpa talus. Dopo l'uso della scarpa talus ho iniziato a usare le scarpe da ginnastica con le stampelle, e pian piano ho eliminato le stampelle. Venti giorni fa l'ortopedico del centro dove lavoro mi ha prescritto delle bustine di ***** che prendo ancora adesso poiché dai raggi risultava poca mineralizzazione ossea…

continua a leggere »

ecografia bicipite femorale

Buonasera,Le vorrei porre questo esito di ecografia(24.4.13) :" fine ipoecogenicità ed aumento di spessore della giunzione mio-tendinea prossimale come per lesione distrattiva in fase riparativa,senza evidenza di lesioni di continuo nè raccolte fluide peri-muscolari". Mi hanno detto che si tratta d uno stiramento e che devo assolutamente stare fermo per 1 mese. Mi può dare un suo parere? secondo Lei la Tecarterapia sarebbe miracolosa o serve a poco?

continua a leggere »

esostosi spinosa di C2

Buongiorno, in seguito a dei malditesta invalidanti nel lato sinistro della testa (viso, orecchio, occhio, collo, mandibola), il medico curante mi ha prescritto un rx al rachide cervicale. Il referto indica: esostosi dell'apofisi spinosa di C2, iniziali alterazioni spondilosiche, con minima riduzione d'altezza degli spazi intersomatici C2-C3 e C3-C4. I miei continui malditesta potrebbero derivare da quanto indicato nel referto? Devo rivolgermi ad un ortopedico specializzato? Grazie

continua a leggere »

trauma caviglia

Gentile dottore, venti giorni fa giocando a calcetto, in corsa, ho "zappato" a terra, avvertendo immediatamente dolore alla caviglia, all'altezza del malleolo interno del piede sinistro. La radiografia ha dato esito negativo. Nei giorni successivi all'infortunio non potevo assolutamente appoggiare il piede a terra ma col passare dei giorni è andato via via migliorando e adesso riesco a camminare normalmente. Tuttavia avverto ancora dolore (sempre all'altezza del malleolo interno della caviglia sinistra) nei movimenti in eversione della caviglia…

continua a leggere »

Trauma all'unghia del 3º dito della mano

Gentile dottore, le scrivo per chiederle informazioni relativamente ad un trauma da taglio che si è verificato a mia figlia di 2 anni. Come tutti i bambini è molto vivace e ieri sera di ritorno a casa, ha infilato la mano in un piccolo spazio tra le porte scorrevoli dell'ascensore ed io, d'istinto ho tirato fuori la mano velocemente e quasi subito la bambina ha iniziato a piangere e dopo un po ho visto il sangue uscire. Ho portato subito la bimba in bagno facendo scorrere acqua sulla ferita e poi disinfettarla…

continua a leggere »

meniscosi severa

Buonasera dottore ho fatto un ecografia al ginocchio e la risposta è stata questa : estrusione del corpo del menisco mediale con assottigliamento e marcata ipoecogenicità per meniscosi severa associata a condropatia femore tibiale,evidente sinovite con discreto versamento endoarticolare al livello del recesso sottoquadricipitale e nel comparto mediale con minima distensone del recesso gastrocnemio-semimenbranoso. Lieve ispessimento del legamento collaterale mediale…

continua a leggere »

distorsione caviglia dx

Gent.le Dr. Donati, vorrei solo porle un quesito. Il 16/03/2013, quindi quasi due mesi fa, sono caduta. Al Pronto Soccorso, mi è stata diagnosticato quanto segue: - distorsione tibiotarsica dx, dolore e lieve tumefazione perimalleolare esterna, rom conservato, dolente ai gradi estremi, non segni di instabilità, non deficit. Mi è stato applicato un bendaggio tensoplast, che ho tenuto per quasi 15 gg, oltre a ghiaccio e riposo. Quando l’ho tolto, c’erano due vistose ecchimosi, che poi sono scomparse…

continua a leggere »

lombosciatalgia

carissimo dottore le invio la rmn in cui dice:tra l5 e s1 protusione erniaria discale espulsa con impronta sul sacco durale con restringimento del canale centrale con restringimento foraminale e del recesso sinistro mi stanco presto quando cammino e ho un po mal di schiena vorrei chiedervi è necessario operare o ci sono cure?grazie---saluti

continua a leggere »

rimozione mezzi di sintesi

Salve. Ieri mattina sono stati rimossi i mezzi di sintesi dalla caviglia (placca e vite per frattura trimalleolare scomposta) messi 5 mesi fa. Operazione stata necessaria per impedimento nell'articolazione della caviglia stessa. Vi chiedo quali saranno i tempi di ripresa ottimale della caviglia stessa, dovrò stare attenta o potrò correre e camminare tranquillamente e tra quanto tempo? Grazie per l'attenzione

continua a leggere »

cervicoartrosi

Durante la notte mi si informicolisce in modo persistente la mano destra,prima che ritorni normale provo bruciore e dolore. Il medico mi ha prescritto una rx alla colonna cervicale il cui referto è :"cervicoartrosi con lieve anterolistesi di C5 su C4e di C4 su C5 cui si associa riduzione spazi intersomatici corrispondenti più evidente tra C5-C6. Osteoporosi". Vorrei avere una spiegazione del referto e sapere se questa diagnosi può comportare la mia sintomatologia dolorosa…

continua a leggere »

dito a scatto

Gentile dottore circa un mese fa sono stato operato al terzo dito della mano sx per sindrome del dito a scatto, ma a tutt'oggi il dito interessato è un po dolente e la mattina appena sveglio scatta leggermente. Le chiedo pertanto se tutto ciò rientra nella normalità post operatoria o meno. Nel ringraziarla ed in attesa di una sua gentile risposta, la saluto cordialmente.

continua a leggere »

dito a martello

Salve ho questo problema da circa sette anni del dito a martello. Vorrei operarmi ma non posso perche' il lavoro non me lo permette c'e'qualche altra arternativa .Grazie

continua a leggere »

frattura del calcagno

In seguito ad una caduta dallo scaletto con il piede sx diritto mi sono procurato una frattura plurifraqmmentata del calcagno, non hanno eseguito l'ingessatura perchè il piede era ancora gonfio. Dal referto del pronto soccorso la frattura è stata definita composta subtalamica.Dalla tac il risultato scritto è frattura pluriframmentata con giunture normali e dalla visione del referto il medico dell'ambulatorio ha ribadito che è composta Vorrei sapere un consiglio se posso tranquillamente farmi ingessare dall'ambulatorio dell'ospedale dove sono andato a pronto soccorso o se anche in casi di frattura composta sarebbe meglio il consulto di uno specialista del piede grazie

continua a leggere »

frequenti blocchi lombari

Buongiorno.  a causa di frequenti blocchi dolorosi alla schiena trattati con antidolorifici sono stato consigliato di effetuare risonanza magnetica rachide lombo -sacrale. Le invio l'esito: cosa mi consiglia? Regolare il segnale del cono e delle radici della cauda. A livello L4-L5 si rileva disco ipoinntenso per fenomeni di disidratazione-degenerazione, bulging con minima salienza del disco in sede paramediana dx che giunge a contatto con il sacco e verosimilmente la radice L4 di destra alla sua emergenza…

continua a leggere »

lombosciatalgia

vorrei un suo parere su una possibile terapia: lieve scoliosi dorso lombare sn convessa ad ampio raggio/ alterazioni artrosiche dorso lombari diffuse con discreto interessamento anche delle faccette articolari intervertebrali/ limitante irregolarità delle limitanti somatiche lombari medio superiori in rapporto ad ernia di Schmorl/ spondilolistesi anteriore di L5 su S1 lieve scivolamento posteriore di L1 su L2/ stria di trasparenza da degenerazione vacuolare gassosa del disco L5 S1/ Ridotti posteriormente tutti gli spazi intersomatici lombari in particolare quelli superiori ed L5 S1 per discopatie multiple…

continua a leggere »

versamento ginocchio dx

Nel 2010 dopo infortunio al ginocchio dx viene aspirato 60cc di liquido e sangue. Da rmn si rileva tenue area di alterato segnale del condilo femorale esterno ed edema post traumatico, legamento crociato anteriore disomogeneo ed irregolare soprattutto a livello inserzione femorale per fenomeno distrattivo, Crociato posteriore integro, Lesione pluriframmentaria del corpo corno post menisco interno con segni degenerativi, Menisco esterno senza anomalie, Legamenti collaterali normali, Rotula in sede con alterazioni degenerative della cartilagine femoro rotulea, segni di degenerazione tendinosica a carico del tendine rotuleo e del tendine quadricipitale Abbondante versamento prevalentemente rotuleo Riposo per 40 giorni…

continua a leggere »

dolori terribili alle gambe e alle ginocchia

ho eseguito una tc rachide lombare da L1 a S1 il cui risultato e':diffusi segni di osteoartrosi con deformazione spondilosica dei somi vertebrali e associata osteofitosireattiva margino-somatica.quadro a carattere degenerativo dei dischi in esame che si presentano assottigliati e compromessi nella struttura con iniziali fenomeni di vacuum discale a L5-S1.AL2-L3,L3-L4 E L4-L5 protrusione circonferenziale del discointersomatico che impronta il sacc durale. A: ernia mediana in appoggio sil sacco durale

continua a leggere »

lombosciatalgia

Carissimo dottore, da tre mesi ho dolori alle gambe e non mi fa dormire alla notte e non riesco a stare molto in piedi. Ho una grossa ernia discale L5- S1 espulsa. Devo fare necessariamente l'intervento o ci sono altre soluzioni? Grazie dottore, aspetto una sua risposta. Cordiali saluti

continua a leggere »

ernie discale con disidratazione

Salve il mio compagno soffre di mal di schiena per 2 ernie discale con disidratazione dei dischi L4 L5 S1 . Purtroppo ci sono giorni in cui fatica a stare in piedi e va avanti con punture di bentalan 4mg. Questo dolore lo limita anche nel lavoro: facendo il cuoco è costretto a stare in piedi molte ore. Ha fatto fisioterapia ,ozono terapia, ma con risultati momentanei. Essendo comunque ancora giovane si inizia a prendere in considerazione l'intervento con i pro e contro…

continua a leggere »

Lombalgia

Salve dottore ultimamente soprattutto la notte avverto mal di schiena.Dalle RX rachide lombosacrale si documenta mega apofisi traverse di L5 che si articolano con il sacro. Riduzione di altezza degli spazi discali compresi tra L4-L5 ed L5-S1. Rotoscoliosi sinistronconvessa. Vorre sapere il da fare .. la ringrazio per la sua disponibilità. Cordiali saluti

continua a leggere »

disidratazione del disco L5-S1

Salve, da RMN si riscontra : - disidratazione del disco L5-S1 - piccola ernia intraspongiosa in L4 - L4-L5 minima protusione discale con sviluppo circonferenziale - L5-S1 protusione discale più accentuata in sede mediana paramediana sn Si osservano iniziali aspetti degenartivi nei nuclei polposi. Al momento in terapia con cicli semestrali di laserterapia e ultrasuoni. Non ci sono ad oggi terapie più incisive su questo problema? Grazie mille saluti

continua a leggere »

encondroma

a mia figlia di 15 anni dopo una rx al ginocchio dolorante è stata richiesta una RMN con motivazione asgood schatter? enconfroma apofisi tibiale? sono collegati? e mi devo preoccupare? in questo momento sono in panico grazie 

continua a leggere »

ESAME RACHIDE LOMBOSACRALE

Egr. Dottore vorrei un parere clinico con le relative cure del caso per il seguente referto medico (tac consigliatami dal mio medico di famiglia per persistenti dolori alla schiena) : "L'esame tomodensitometrico della colonna lombo-sacrale, eseguito a livello degli spazi intersomatici L4-L5,L5-S1, ha mostrato : - segni di artrosi somatica ed interapofisaria dei metameri in esame; - canale vertebrale di normale ampiezza; - fenomeni di degenerazione vacuolare del disco intersomatico L4-L5 ed L5-S1 che protrude nel canale vertebrale a sede mediana e paramediana bilaterale improntando il sacco durale"…

continua a leggere »

Dolore alla schiena durante la notte

Salve, coscente del fatto che questa consulenza non può sostituire una visita specialistica per ovvi motivi, ringrazio anticipatamente per l'eventuale aiuto. Da circa 20 giorni, durante la notte mi sveglia un dolore fortissimo nella parte alta della schiena, tra le scapole, detta "terra terra" nella curva fisiologica successiva alla cervicale. Il dolore è acutissimo, tanto che mi è difficile riprendere sonno perchè non riesco a trovar una posizione che mi permetta di sentirmi meglio…

continua a leggere »

caviglia destra

Buongiorno vorrei sapere cosa comporta lesito di raggi appena effettuati dopo una distorsione circa un mese fà poichè la caviglia continuava a farmi male ho eseguito dei raggi cui esito riporto di seguito: è rilevabile irregolarità della corticale dell'estrmo distale del perone (microdistacco corticale?) premetto che dopo la distorsionew ho continuato a lavorare 8 ore al giorno in piedi poichè pensavo ad una semplice storta. la ringrazio se volesse darmi una risposta

continua a leggere »

Ginocchio dolorante sotto sforzo

Buongiorno, sono un amatore della corsa, a seguito di dolore al ginocchio ho fatto una RMN che ha dato il seguente esito: "Ispessimento della settatura delle fibre adipose del corpo di Hoffa per fenomeni sinovitici reattivi. Ispessimento della plica infrapatellare. Versamento articolare e retropatellare che risale nello sfondato sottoquadricipitale. Aspetti infrattivi si rilevano al corno anteriore del menisco laterale." Mi piacerebbe tornare a correre, Cosa mi consiglia di fare? Grazie…

continua a leggere »

Frattura L1

Buongiorno. Alcuni giorni fa mi è' stata riscontrata una frattura L1 con le seguenti indicazioni. Riposo,assoluto,di 20 gg a letto più altri 20 gg di riposo in cui mi posso alzare sporadicamente ma sempre,con il busto. Quello che volevo chiedere riguarda l'utilizzo del busto nei primi 20 gg in quanto mi sono state date diverse indicazioni purtroppo contrastanti. La prima era quella dell'utilizzo del busto sempre anche a letto. Poi quando mi hanno messo il busto mi hanno detto che dovevo usarlo quando mi alzavo per andare in bagno…

continua a leggere »

iperestensione ginocchio

Buongiorno dottore, giocando a calcetto ho subito un'iperestensione del ginocchio destro. Ho effettuato un RMN a entrambe le ginocchia: Non lesioni capsulolegamentose del compartimento esterno ed interno. Nei limiti la morfologia e l'intensità di segnale delle fibrocartilagini meniscali. Non lesioni apprezzabili a carico dei legamenti del pivot centrale. Non segni indiretti di instabilità articolare. Iperintensità del segnale dell'inserzione prossimale del tendine rotuleo segnatamente a destra, come da entesopatia…

continua a leggere »

ricrescita delle unghie dopo trauma da taglio

Buona sera Dott. Unberto Donati, mi permetto di disturbarla per chiedere un consiglio sulla ricrescita delle unghie in generale, in quanto sono attualmente convalescente a causa di un infortunio che mi ha fatto perdere le unghie del dito medio e anulare della mano sx, mi spiego meglio ho subito un trauma da lama che ha tagliato le unghie a metà altezza circa. un taglio netto profondo fino alla matrice che è stata lesionata dal taglio. anche se le unghie non si sono staccate dal trauma ho come l'impressione che siano state tolte al pronto soccorso forse per mettere i punti nella matrice ungueale, dal suo punto di vista posso sperare in una ricrescita delle unghie? posso aiutare la riformazione dell'unghia con qualche prodotto farmaceutico tipo il C****?  la ringrazio della cortese attenzione

Replica

Egregio Dott…

continua a leggere »

cisti meniscale

spettle dott Donati vorrei chiedere una precisazione in merito ad una situazione che si  è venuta a creare dopo essere stato operato a gennaio ad una cisti parameniscale e rottura menisco mediale dopo l' operazione mi sono ritrovato ancora con la mia cisti; alla richiesta come mai non era sparita la cisti causa del dolore mi e stato risposto che la cisti è stata svuotata e sistemato il menisco però sul referto dimissionario mi è stato scritto asportazione cisti, cosa che per altro non è avvenuta perché nella visita dopo qualche mese avvenuta nella stessa struttura mi è stata diagnosticata la cisti sia dal medico che mi ha visitato sia dalla risonanza che ho dovuto fare prima di essere operato per la seconda volta Ora le chiedo è possibile che questa cisti che non è mai sparita dal mio ginocchio si sia riformata dopo lo svuotamento e sistemazione del menisco/ causa del liquido /e che se fosse stata asportata si sia riformara con questa rapidità…

continua a leggere »

Tendinite

Egregio Dr.Donati Le scrivo per chiederLe un parere ma soprattutto un consiglio per una fastidiosa tendinite da sforzo (così l'ha diagnosticata il medico di famiglia) che mi accompagna da dicembre 2012. Svolgo la mansione di manutentore meccanico in un'azienda manifatturiera e i movimenti non sono mai ripetitivi. Come Le dicevo in dicembre smontando un pezzo meccanico da un'impianto, a causa del peso eccessivo e della precarietà della presa mi sono infortunato entrambi i polsi…

continua a leggere »

artrosi tibio tarsica destra da frattura .

Salve. Vorrei sapere se si può evitare l'artrodesi (protesi,staminali ecc.e che garanzia di riuscita danno) tenendo conto che dalla visita effettuata è risultato quanto segue: Artrosi della tibiotarsica destra in seguito a frattura trattata con osteosintesi con 2 viti sul mallelolo mediale del gennaio 1977.La caviglia si presenta tumefatta, mobile 1/3 con deficit pressocchè completo dell'estensione. Rx: scomparsa della rima articolare. Si espone il vantaggio dell'intervento di artrodesi…

continua a leggere »

COXARTROSI BILATERALE

Salve, dopo aver fatto una visita dal medico di base mi ha ordinato una RX bacino e anca sx. Tengo un forte dolore all'anca sx che parte dal bacino fino al polpaccio e l'anca destra è dolorante ma il particolare è che la strascico. Non ho avuto traumi nè interventi questo mi succede da qualche mese.Ho avuto un intervento nel 2001 a causa di una stenosi del canale cervicale, può essere un aggravamento? Il risultato della Rx è questo: Coxartrosi bilaterale, più evidente a sinistra, espressa da sclerosi del tetto acetabolare e netta risuzione della rima articolare lungo il profilo infero-mediale

continua a leggere »

rx rachide in toto

Buongiorno, ho 33 anni, in seguito a dei dolori al collo e al bacino ho fatto delle radiografie e il referto èquello indicato di seguito: Appianata la lordosi cervicale Non segni artrosici Ridotto lo spazio intersomatico da C4 a C6 lievemente e marcatamente da C7 a D1. Lievissima deviazione destra del tratto lombare in basso. Appianata la cifosi dorsale e la lordosi lombare in clinostatismo. Segni di spondiloartrosi specie dorsali. ridotti gli spazi intersomatici dorsali e lombari…

continua a leggere »

rm rachide lombosacrale.

Spett.le Dott. Donati, le scrivo per avere dei chiarimenti sul l'esito di una RMN ricevuto oggi: dice che sono presenti minimi segni di sfiancamento anulare agli ultimi due livelli senza correlate compressioni durali. si osserva la presenza di qualche circoscritta zona di carattere emangiomatoso benigno (d10, l2, l5). gli ultimi metameri lombari sono caratterizzati dalla presenza di rilevante ampiezza dei canali delle vene basivertebrali. a livello l5 tale riscontro si associa ad un inusuale turgore delle strutture vascolari epidurali…

continua a leggere »

mal di schiena

Salve, Le scrivo per un problema che mi sta assillando. Ho lavorato per 30 anni al computer e ho cercato in tutti i modi per rimanere diritta il più possibile ma, ora, a distanza di 3 anni dal non lavorare più sento che non ce la faccio più a stare in piedi quasi, diritta, faccio fatica ed ho paura, quando cammino per strada anche di andare giù all'improvviso. E' possibile? cosa può essere? sono rigida, dura. Cosa mi è successo? ho tanta paura. Grazie

continua a leggere »

rm trauma ginocchio

Salve, aspettando la visita ortopedica che avrò a metà maggio volevo un consulto. In seguito a un trauma al ginocchio un mese fa, dovuto a una caduta da un salto, mi sono procurato lesioni a legamenti collaterale, crociato e altri danni a muscolatura. A seguito di ciò mi è stato messo un gesso per un periodo di gg 20, ora dopo 2 settimane dalla sua rimozione fatico a piegare bene il ginocchio, ad avere una deambulazione stabile per tragitti medio-lunghi e in altre attività come scendere le scale e avverto dolori…

continua a leggere »

scoliosi dell'adulto

Gentile Dottore, ho 50 anni e una scoliosi idiopatica di circa 50 gradi Cobbs scoperta a 14 anni e curata con il busto (da 14 a 16 anni), nuoto e ginnastica correttiva (da 14 a 18). La situazione a 18 anni era rimasta stabile, cioè di circa 40 gradi e, secondo l'ortopedico da cui stavo in cura era una vittoria. Quindi, dopo i 18 anni, ho fatto gli sport che mi piacevano pensando che dopo l'accrescimento osseo non sarei peggiorata. Invece dopo le gravidanze (a 34 e 36 anni)credo di essere peggiorata di una decina di gradi, anche se negli ultimi 4 anni la mia situazione è stabile…

continua a leggere »

amputazione seconda falange dito indice mano destra

Buongiorno. Sette mesi fa mi sono amputato l'indice mano destra terza falange poi tre mesi fa ho subito un'altra operazione per regolarizzazione moncone doloroso e siamo arrivati a oggi che tra 10 gg devo fare un'altro intervento per togliere 1/3 della seconda falange. Vorrei un consiglio perché sembra che si divertono a toglierli pezzo dopo pezzo e ma prendono dei dolori a tutta la mano che salgono fino al braccio. Colgo l'occasione per porgervi i miei più cordiali saluti…

continua a leggere »

metastasi L4

Un amico, a cui nel 2009 è stato diagnosticato un carcinoma vescicale con metastasi linfonodali, ha poi sviluppato metastasi al fegato e ultimamente a 2 vertebre; in particolare metà vertebra L4 è già compromessa. Al momento sta facendo terapia del dolore, poi hanno suggerito ancora radioterapia, forse anche chemio. Mi chiedevo, se non fosse più urgente consultare un ortopedico e se potesse consigliarcene uno in zona. E' alto il rischio che la colonna vertebrale non regga? Che aspettative ha un paziente di questo tipo? Grazie infinite

continua a leggere »

frattura scomposta base V metatarso dx

Salve dott. Donati, il 12 Aprile ho subito un intervento di osteosintesi con vite a doppio passo, ho portato una valva gessata per due settimane con divieto di carico. Passate le due settimane mi hanno rimosso i punti e applicato un bendaggio funzionale da portare per 20 giorni, sempre con divieto di carico. Le chiedo se è normale portare una valva gessata per soli 15 giorni? Mi hanno rimosso la valva e applicato il bendaggio senza prima farmi raggi di controllo, non sarebbe stato opportuno fare dei raggi per controllare la calcificazione? Grazie…

continua a leggere »

dito a scatto

Buongiorno dottor Donati, chiedo gentilmente una sua consulenza riguardo un problema che mi e' sorto da circa un mese, il dito a scatto. Premetto che 3 anni fa ho subito un intervento alla stessa mano della sindrome del tunnel carpale (non so se e' una sua conseguenza); circa un mese fa ho subito ancora lo stesso intervento anche alla mano sinistra. Come le dicevo, da circa un mese soffro di dito a scatto alla mano operata 3 anni fa. Per ora non ho dolori ma il dito scatta soprattutto di mattina appena sveglia o in tarda serata…

continua a leggere »

mal di schiena

Mi sono ritrovato la mattina nel letto con entrambe gli arti inferiori bloccati e mal di schiena zona lombare , in piu nella parte anteriore a livello del femore in alto con giunzione con bacino,parte centrale primi 5 cm un male atroce . Cosa puo essere quale cura seguire tempi di guarigione

continua a leggere »

pericolosità esami rx e tac in bambini

Buongiorno. Ho letto il Suo articolo sulla pericolosità della Tac. Io ho un bimbo di 10 anni e mezzo che ha fatto i seguenti esami: a 40 giorni: RX addome e digerente con bario; a 30 mesi: RX a gomito e polso; a 7 anni e 2 mesi: panoranica denti e teleradiografia al cranio; attualmente RX torace e TAC cerebrale senza contrasto. Quanto rischia mio figlio di ammalarsi per tumori radio indotti in futuro? posso monitorare la situazione con particolari controlli periodici e se si da quando devo farli e con che frequenza? Esiste un limite temporale oltre il quale ci si può considerare fuori pericolo o il rischio dei tumori radio indotti si porta avanti per tutta la vita? La ringrazio in anticipo per le informazioni che potrà darmi e La saluto molto cordialmente…

continua a leggere »

menisco

Mi hanno già tolto una parte del menisco con artroscopia nel ginocchio sinistro e l'esito è stato molto deludente. Siccome il ginocchio è peggiorato ho eseguito un'altra rm al ginocchio e l'esito è stato il seguente: a sn il menisco esterno presenta alterato segnale in corrispondenza del corno posteriore, probabilmente per esiti di meniscectomia parziale o in alternativa a degenerazione vacuolare del corno posteriore. Questo è quanto…

continua a leggere »

scossa alla gamba

Buongiorno dottore.Da qualche tempo durante la giornata sento un dolore improvviso tipo scossa (dura circa 10 minuti)che mi fa zoppicare e devo spostare il peso del corpo sulla gamba destra per non sentire stilettate forti che mi fanno mancare il passo. E' come un semicerchio intorno all'attaccatura della gamba sinistra con dolore concentrato sulla parte anteriore e laterale esterna. Quando passa mi lascia un senso di indolenzimento e ammaccamento. Svolgo lavoro d'ufficio e ho da sempre il brutto vizio di accavallare sul ginocchio destro proprio quella gamba…

continua a leggere »

rm spalla destra

Gent. Dottore, avrei bisogno di un consiglio, premetto che sono cardiopatico, e ho quattro by pass, piu' altri problemi. A gennaio dopo una caduta, la risonanza fatta la settimana scorsa parla di discontinuita' del tendine muscolo sovraspinato, compatibile con postumi di recente lesione completa. Assottigliamento e imbibizione del sottospinato postumi di lesione parziale. Note tendinosiche inserzionali del sottoscapolarein assenza di franche soluzioni di continuo. In sede CLB…

continua a leggere »

protesi pirocarbonio per articolazione del dito

Gentile Dottor Donati Ricevendo una pallonata con "incalcata" molto forte all'età dei 13 anni fratturai le basi delle falangi centrali dell'anulare sinistro. Al pronto soccorso le lastre mostrarono la rottura con "esplosione" delle due basi delle falangi che col tempo (ed interventi sbagliati tipo la steccatura) si fusero assieme e divennero un unico osso! Così mi trovo ora dopo 20 anni quasi con un dito bloccato, eccetto per l'ultima falange che riesco appena appena a muovere I miei dubbi: che i tendini si siano lesionati e non funzionino più…

continua a leggere »

RM ginocchio destro e RM ginocchio sinistro

Bilateralmente: film fuido intraarticolare fibrocartilagini meniscali di regolare morfologia ed intensita di segnale. legamenti crociati di segnale fisiologicamente ipointenso apprezzabili da inserzione ad inserzioni normale aspetto della capsula e delle strutture di rinforzo. In corrispondenza della diafisi femorale distale di sinistra si apprezza centimetrica areola ovalare di alterato segnale,iperintensa in STIR ed ipointensa in T1, da riferire in prima ipotesi ad encodroma…

continua a leggere »

infiammazione fascia plantare

Salve, ho 39 anni e ad agosto dell'anno passato, salendo le scale, ho sentito un forte strappo dietro al tallone sinistro. Per due, tre mesi il dolore è continuato, fino a quando non ho deciso di fare una radiografia, nella quale si evinceva un calcifico di 4 mm. In un centro specializzato (sotto consiglio medico), mi sono sottoposto a un ciclo di terapia d'onde d'urto, pensando di eliminare il dolore, ma questo non è avvenuto. Ripetuto l'esame radiografico, il calcifico non c'era più, però c'era un'infiammazione alla fascia plantare…

continua a leggere »

Distorsione caviglia

Buongiorno dott. Donati, vorrei avere un consiglio riguardo mio figlio di 16 anni. Giocando a basket ha riportato due distorsioni alla caviglia sinistra nel giro di 2 mesi. Le radiografie non hanno riscontrato rotture ossee. Il medico del pronto soccorso, dopo la seconda distorsione, ha applicato una fasciatura con tensoplast per 7 gg. ed ha prescritto un ciclo di Tecarterapia e un ciclo di Laser, al termine dei quali, un ciclo di fkt con tavoletta. Mi sono informato ed un ciclo di 10 sedute di Tecar costa 520 euro + 320 euro per 10 sedute laser…

continua a leggere »

Sublussazione mignolo piede sinistro

La settimana scorsa per la quinta volta ho sbattuto il mignolo del piede sinistro.Tranne quest'ultima volta, che non mi sono recata al pronto soccorso, le altre volte mi hanno sempre diagnosticato una sublussazione, mi hanno fasciato le ultime due dita del piede con un periodo di riposo di 20 giorni. Ogni volta che mi succede, provo un fortissimo dolore che non mi permette nè di sfiorarlo nè di poggiarlo, riesco generalmente a camminare dopo una ventina di giorni…

continua a leggere »

dito a scatto

Dopo intervento dito a scatto lievi bruciori e pizzicori; è normale? grazie

continua a leggere »

dito mignolo probabilmente rotto

Buona sera Dr. Donati. Oggi a un partita di pallanuto ho subito un trauma forte al dito mignolo della mano sinistra; sono passate due ore dal trauma, è un po' gonfio ma ancore non è nero, riesco a piegarlo ma anche se mi fa abbastanza male ho paura di andare al pronto soccorso perché tra due settimane ho il provino piu importante della mia vita. Momentaneamente ho steccazto il dito per tenerlo fermo. La prego mi contatti al piu presto Distinti saluti

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Buon pomeriggio Dottor Donati. mi chiamo Francesca e vorrei sottoporle la risonanza magnetica che ho eseguito qualche giorno fa, in seguito ad un movimento ripetuto e che con il tempo mi ha portato all'affaticamento ed all'infiammazione del ginocchio destro.Purtroppo ora ho grossi problemi a muovere il ginocchio. Mi era stato detto di avere lesioni al menisco ma la risonanza sposta l'attenzione sulla rotula. Vorrei una spiegazione ed una interpretazione semplice della risonanza…

continua a leggere »

Dubbi su deambulazione di bambina di 19 mesi

Salve Dottore vorrei un consulto riguardante la mia bimba di 19 mesi che quando cammina gira il piedino destro all'interno. Premetto che ha sempre calzato scarpette buone tipo *** ed ora ***. Cosa mi consiglia di fare? Grazie per la disponibilità e buona giornata.

continua a leggere »

Distorsione ginocchio sinistro

Salve Dott. La contatto perchè martedì 9 aprile, giocando a calcetto ho subito una distorsione al ginocchio sinistro, io ho avuto l'impressione di essermelo insaccato e ho sentito come un elastico che si rompesse al lato sinistro. Tornata a casa, dopo la doccia, ho messo del ghiaccio ma il giorno dopo appena ho messo il piede per terra ho sentito dolore e non riuscivo a stendere il ginocchio. Sono andata al PS,lastra tutto ok,niente di rotto, mi hanno bendata e detto che si trattava di una distorsione, ghiaccio, antinfiammatori e riposo, consigliandomi una RM…

continua a leggere »

incidente di una settimana fa

Gentilissimo Dottore, sembra una burla ma sono venuto a Roma per il mio compleanno ed ho avuto un incidente terribile 1 settimana fa, la macchina dei miei genitori, una alfa 147 e' stata rottamata. Io sono uscito dall'incidente quasi illeso. In ospedale mi hanno fatto sia delle radiografie che Tac. Niente di rotto ma per il dolore all'anca destra ed alla spina dorsale non riesco a camminare (mi fa male), ho sensibilità sia alle gambe che ai piedi, nessun formicolio…

continua a leggere »

frattura femore

Gentile dottore,mio padre di eta' 93 cade dal letto e viene portato al pronto soccorso. Dopo una lunga attesa vengono fatte radiografie per sospetta fratture femore, nel contempo altri accertamenti di rito. non appena le lastre furono pronte la dottoressa dice che non risultava dalle stesse nessuna frattura e cosi mio fratello decide di firmare per andare a casa in quanto mio padre e' cardiopatico con insufficienza renale e demenza senile. A casa accusa dolori all'inguine, non si puo muovere e consulto un ortopedico il quale riconosce dalle lastre la frattura sottocapitata ingranata, viene ricoverato al centro per eventuale intervento e dopo vari accertamenti l'anestesista dice che il rischio e' elevato e riporto mio padre a casa…

continua a leggere »

tunnel carpale

Buon giorno Dottore, sono stato operato al tunnel carpale da un paio di giorni e tutto è andato bene per il momento(muovo le dita , ho poco dolore che si sopporta).L'unica problema è il formicolio sul pollice e ogni tanto mi sembra che prenda fuoco, è normale dopo l'operazione?

continua a leggere »

Distorsione del polso

Dopo una distorsione sullo snowboard questo è il referto della risonanza. Ho tenuto un tutore al polso per 15 gg (consigliato dal medico curante) ma il tempo passa e continua a farmi male. Quali sono le cure? Grazie! RM polso sn. Nella norma la morfologia dei segmenti ossei in esame e l'intensità di segnale in assenza di segni di lesioni ossee diffuse o a focolaio. A livello carpale si associano minimi segni di artrosinovite. Mantenuto il rapporto concentrico delle due ossa nell'articolazione radio-ulnare distale…

continua a leggere »

lesione bicipite brachiale

Circa tre anni fa ebbi una lesione muscolo tendinea al bicipite brachiale destro ma mi fu diagnosticata la lesione del tendine distale , e visti i tempi trascorsi cioe' circa due mesi dalla lesione stessa il medico ortopedico tra l'altro anche noto mi disse che dopo due mesi sarebbe stato impossibile reinserire il tendine nella sua sede naturale. Il ventre muscolare si presentava retratto di circa 5 6 cm dal gomito. In seguito ad un altra visita con un altro specialista all' incirca dopo 16 mesi dalla lesione lo stesso decise di provare senza darmi molte garanzie sulla riuscita dell' intervento ma nell' ipotesi che non fosse riuscito a reinserire il tendine avrebbe fatto un intervento palliativo per lo piu' estetico ricucendo il tendine sul brachio radiale…

continua a leggere »

alluce valgo

Gentile Dottore,in seguito all'operazione del mio alluce valgo,ho fatto un'ecografia al piede perchè non muovevo più l'alluce.E'emerso che ho il tendine lesionato e l'ortopedico mi ha detto che devono rioperarmi.Secondo lei mi è stato lesionato in fase operatoria? Ritiene che operando nuovamente mi sistemeranno il tendine? Grazie,cordiali saluti.

continua a leggere »

problema schiena gambe

Salve. E' già due mesi che ho dolori alla schiena e di conseguenza le gambe sempre stanche quindi il mio medico mi ha fatto fare un risonanza lombosacrale le riporto quello che è scritto. Il canale spinale ha normale ampiezza. I metameri sono correttamente allineati, il disco intersomatico D11-D12 è ridotto d' altezza e protude posterirmente ad ampio raggio causando impronta sul sacco durale e sulla faccia anteriore del midollo spinale quest' ultimo conserva comunque regolare intensità di segnale…

continua a leggere »

dolore alle gambe

Salve mi chiamo Tina è da poco che ho cominciato a frequentare attività fisica in palestra e dopo 2 settimane di attività,ora mi trovo con forti dolori ad entambe le gambe mi sembra che mi strappino la pelle e i nervi. Il mio medico mi dice affaticamento dei muscoli e prendere oki e riposo,ma a me sembra molto strano lei che mi consiglia

continua a leggere »

lesione scafo-lunata

Buongiorno, Alla c.a Dott.re Ortopedico In seguito ad un incidente in bicicletta del 16/02/2013 mi e stata diagnosticata la frattura del 4°metacarpo, con ingessatura per circa 30 giorni. E una lesione del legamento scafo-lunato. Mi è stata fatta una RMN al polso DX con questo referto, potrebbe darmi delucidazioni in rifermimento alla diagnosi? evidente diastasi scafo-lunata per lesione del legamento si apprezzano segni di instabilita carpale con rotazione dorsale del semilunare (DISI) non è presente significativo versamento articolare non si riconoscono lesioni tendinee in corrispondenza del profilo radiale del capitato si osserva piccola soluzione di continuita del bordo osseo con formazione cistica polilobulata nel contesto dell'osso:tale reperto e sospetto per esiti traumatici…

continua a leggere »

encondromi multipli

Salve,a seguito di uno schiacciamento della mano e dopo varie opinioni ho effettuato una biopsia nell'ospedale Rizzoli di Bologna e mi hanno diagnosticato encondromi multipli (escludere malattia di ollier) vorrei sapere visto che faccio un lavoro di idraulico e quindi lavoro tanto con le mani e sempre a rischio di schiacciamento se con un operazione si potrebbe riportare le dita delle mani alla forma originale visto che si sono deformate ed ho un dolore atroce ogni giorno? nessuno mi da una risposta definitiva cioe e possibile operare e stare bene oppure si possono riformare? Grazie

continua a leggere »

Condropatia di secondo e terzo grado

Salve dottore, sono stata una grande sportiva da sci agonistico, a nuoto, a salto in alto e in lungo ecc un sacco di sport. Ho sempre sentito dolore ma non mi sono mai fatta vedere da specialisti, dopo circa 11 anni non dormivo più la notte dal male e non camminavo per i dolori allora sono andata da un ortopedico che mi ha operato in artroscopia il 05/12-11. Nonostante la fisioterapia e filtrazioni, laser e ultrasuoni non sono migliorata ma continuò a peggiorare ho già cambiato tre ortopedici ma non sto risolvendo…

continua a leggere »

tibia a sciabola

Salve, ho un bimbo di 15 mesi che cammina dall'età di un anno e guardandolo camminare mi sono accorto della tendenza a mettere i piedini all'interno e forse dell'eccessiva curvatura ( ) delle gambe. MI sono ricordato che non abbiamo fatto l'ecografia alle anche. Ci può essere una relazione tra una malformazione alle anche e questo tipo di problema? La ringrazio per qualsiasi consiglio possa darmi. Cordiali saluti.

continua a leggere »

gonartrosi

Salve Circa 5 anni fà sono stato operato di menisco interno al ginocchio destro. Adesso da circa un mese si è presentato un dolore al ginocchio destro anteriore che negli ultimi giorni si è intensificato e si verifica anche dopo pochi passi; per questo ho fatto una radiografia dalla quale si evidenzia quanto segue: gonartrosi di modesta entità con sclerosi delle superfici articolari e iniziali osteofiti marginali. Secondo lei cosa dovrei fare e come posso calmare il dolore? La ringrazio in anticipo per la sua risposta

continua a leggere »

frattura ulna

Salve dottore,l ho contattata per avere alcuni informazioni riguardanti una frattura dell ulna isolata e leggermente scomposta,l incidente avvenuto il 2 gennaio è stato trattato in gesso,la rimozione è avvenuta il 29 marzo e a quest ultimo controllo in rx hanno riscontrato che ancora no si è formato il callo osseo tra i due monconi,detto cio hanno deciso di operarmi ai primi dimaggio dovrebbe avvenire cio.l operazione oltre che alla classica placca prevede un innesto osseo prelevato dall anca,le chiedo se in questo lasso di tempo d attesa per l operazione le cose potrebbero migliorare e non essere piu operata?e poi il gesso lo dovro portare per altri 2 mesi perche come mi è stato detto questo tipo d intervento richiede piu stabilità diciamo?grazie per la sua cortese attenzione

continua a leggere »

Dolori iniziati dall'inguine destro e ora a tutta la gamba

Salve dottore le scrivo perché è da prima di dicembre che Ho un problema alla gamba destra . Tutto e' iniziato da un fastidio , bruciore all' inguine destro che con il tempo si è spostato all' osso iliaco o all ' anca e ora lo sento di recente anche nella parte laterale esterna della coscia destra dietro ,al gluteo e tutto fin giù ! Fino a volte anche a sentire dolorini alla caviglia e al piede ! Sono molto preoccupata perché non passa ! Sono andata dal fisiatra che visitandomi ( in quei giorni non avevo ancora il dolore al gluteo e dietro ma solo all anca ) il fisiatra mi ha prescritto una risonanza magnetica per sospetta coxalgia dovuta a un post trauma che ho avuto ( mesi prima ho avuto un episodio dove durante un movimento ho sentito un trac all' osso Dell anca ) vorrei un suo parere sopratutto sul fatto che possa dipendere da magari sciatalgia o coxartrosi o magari dovuto al trac che ho sentito ! Sarei lieta se mi fornisse un suo parere perché sono preoccupata che non sia qualcosa di grave ! Ho la risonanza il 24 all' anca …

continua a leggere »

rottura tendine estensore v° dito mano sx

In data 11.03.2013 a causa di una ferita da taglio ho avuto reciso il tendine estensore del mignolo in prossimità della falange distale. L'ortopedico di turno in reparto ha provveduto a ricucire il tendine portandomi a conoscenza che c'era ''una perdita di sostanza'', dunque il ricongiungimento dei monconi tendinei risultava estremamente faticoso e complesso. Medicata e suturata mi è stata applicata una stecca per gg 20 in iperestensione successivamente un tutore per dita per ulteriori gg 10…

continua a leggere »

siringomielia D12

Salve dottore volevo spiegazioni riguardo a due risonanze una la feci nel 2007 e mi riscontrarono una idromielia tra T1 e T2 ieri ho ritirato referto della seconda risonanza e scrivono che il midollo ha una lieva dilatazione nella cavita' centrale dell'ependima,il reperto diventa particolarmente evidente assumendo l'aspetto di una circoscritta cavita' siringomielica in D12 cosa vorrebbe dire in parole povere premetto che feci questi esami perche nel 2007 mi si bloccaron le gambe e ogni tanto capita ancora oltre ad avere delle piccole scosse dietro la nuca spero mi possa far capire qualcosa lei grazie…

continua a leggere »

CHIARIMENTI SULLA LOMBOSCIATALGIA E CERVICOALGIA

Buonasera Dott., Donati, soffro di lombosciatalgia cronica e vorrei sapere se con la cervicoalgia posso essere definite stesse patologie, od una conseguenza dell'altra. In attesa di una risposta cordiali saluti.

continua a leggere »

Appoggio del piede sbagliato e infiammazione

Egr. Dott. Donati, sono una ragazza di 26 anni. Da molti anni soffro di problemi sopra la caviglia (parte esterna della gamba tra la caviglia e il polpaccio, non so il nome). La parte interessata si gonfia ed è dolorante. Mi sono rivolta ad un ortopedico il quale mi ha detto che ho un appoggio sbagliato del piede. Poggio il piede verso l'esterno e questo mi provoca dolore e gonfiore ma non mi ha dato alcuna cura. A questo proposito mi rivolgo a Lei chiedendoLe un consiglio…

continua a leggere »

piede

buongiorno era da tempo che seguivo il vostro servizio e da altrettanto tempo che avevo un dolore al lato interno del piede,avendo anche osso più in fuori del solito. Dai rx si notava da parte di una specialista che dovevo asportare lo scafoide dello stesso. Fatta operazione circa 7 giorni fa, vorrei sapere cosa significa asportazione ed artroplastica astragalo-scafoidea. Sapendo che dovevo solo asportare lo scafoide.Grazie

continua a leggere »

lesione tendini

Buon giorno dottore. Vorrei un consiglio su come riattivare il movimento 5 dito mano sx dopo ferita lacero contusa ai tendini non riesco a piegare la falange distale

continua a leggere »

Problemi all' anca

Buona sera , spero tanto lei mi possa aiutare a capire. E' da settembre che avverto un forte dolore all' anca , dopo varie visite e trattamenti non ho ancora visto risultati o almeno un regresso del dolore. Ho appena ritirato l' ennesimo referto rx bacino che dice: alterazioni degenerative coxofemorali bilaterali con evidenza di sclerosi dei tetti acetabolari e minute irregolarità distrofico-cistiche. Ridotta l' ampiezza articolare antero-superiore in sede coxofemorale destra…

continua a leggere »

frattura D12

Gent.mo dott. Donati, il 29 marzo u.s. a seguito di incidente su pista da sci, cadevo violentemente con il bacino, accusando da subito forti dolori alla schiena. Sono stata nell'immediato soccorsa e visitata da tre sanitari che, escludendo potesse esserci frattura, non hanno ritenuto di trasportarmi al più vicino P.S. Mi è stata solo consigliata l'assunzione di antidolorifici per 5 giorni. Nonostante un po' di riposo e l'assunzione di farmaci, non ho avuto alcun miglioramento, anzi un risentimento anche a livello addominale…

continua a leggere »

anziana con rottura del bacino

Buonasera, mia mamma ha 83 anni, guida la macchina. E'caduta e si e' rotta in 2piu' punti il bacino parte sx (sia dalla parte dell'anca che all'inguine), in ospedale hanno detto riposo per 30 gg. Come posso aiutarla a non deperire mentalmente e fisicamente? Quando mangia, urina ecc. pur stando a letto si deve muovere ed ha molto dolore, puo' usare un deambulatore per andare al bagno 1 volta al giorno? GIa' dopo 3 giorni di letto ha dolori alla schiena, come posso alleviare le sofferenze? e soprattutto ci sono dei nuovi metodi per non far deperire l'anziano durante questo periodo di degenza? La ringrazio in anticipo

continua a leggere »

frattura scomposta di tibia e perone

Buona sera dott. Donati, ho 25 anni e le vorrei raccontare il dramma che sto vivendo dal dicembre 2012. A causa di una brutta caduta ho riportato una frattura scomposta alla tibia e perone, in ospedale mi hanno tenuto in trazione per 5 giorni poi mi hanno operato con mezzi di sintesi al titanio; non mi hanno ingessato ma immobilizzato la gamba per permettere la medicazione . Dopo qulache giorno mi rendevo conto che la ferita non si chiudeva ma al contrario si allargava in lunghezza e profondita', e cominciava ad uscire dalla ferita un liquido giallognolo che analizzandolo hanno scoperto che appartiene ad un battere molto comune in queste fratture lo stafilococco aureo ,mi hanno somministrato degli antibiotici specifici ma i risultati erano sempre negativi fino a diagnosticarmi l'osteomielite…

continua a leggere »

TAC ANCA SX.

Buonasera Dottore, la scrivo riguardo un esame che ho effettuato qualche giorno fa e di cui ho avuto l'esito oggi, e vorrei qualche spiegazione in merito perchè sono un pò preoccupata. Le scrivo l'esito dell'esame: Areola di ostosclerosi dell'ala iliaca sinistra,e della branca ischio-pubica da riferire in prima ipotesi ad enostosi da confermare con esame RM. Non visibili altre focalità ossee. Iniziale segni di coxartrosi. Potrebbe essere così gentile da darmi qualche consiglio? Certa di una sua risposta resto in attesa e le invio distinti saluti …

continua a leggere »

dolore nella spalla sinistra

Salve ho un dolore nella spalla sinistra quando alzo il braccio e lo tengo in tensione sento come delle scariche elettriche poi nella spalla quando la muovo per fare un po di stretching sento scricchiolare questo fastidio lo avverto anche sotto la spalla sinistra da premettere che lavoro molto con la spalla sinistra faccio il parrucchiere e la maggior parte del lavoro lo svolgo a sinistra sono stato dal medico curante mi ha detto di fare nuota e mi ha prescritto compresse di muscoril ma non ho ottenuto risultati…

continua a leggere »

ginocchio sx

Rx:severa riduzione di ampiezza della rima articolare mediale, sofferenza osso saubcondrale a carico del condilo femorale interno.Modesta artrosi femoro-rotulea. Rotula in asse al grado di flessione utilizzato. RMN: riferiti esiti non meglio precisati di meniscectomia interna. Marcato assottigliamento del corpo e di parte del corno posteriore dell menisco interno. Manifestazioni degenerative a carioc del menisco esterno fissurato a livello del corpo e dei corni anteriori e posteriori…

continua a leggere »

quarto dito del piede storto

Salve dottore le scrivo perchè mia figlia di un anno è nata con il quarto dito del piede storto e la pediatra mi ha sempre detto che si sarebbe sistemato una volta che la bimba avrebbe iniziato a camminare. Il problema è che si è curvato ulteriormente andando ad alzare le altre due dita e andandosi ad unire all' alluce creando addirittura crisi di pianto che cessano solo ed esclusivamente una volta tolta la scarpina (soprattutto dopo che ha giocato un paio di orette in piedi, anche perchè con il dolore tiene il piede completamente storto caricando tutto il peso sulla parte esterna del piede e sulla caviglia), e oltretutto ho notato che al mattino quando si sveglia le due ditina che rimangono sollevate tendono ad essere un pò gonfie…

continua a leggere »

Ernia del disco

Ho fatto una risonanza magnetica e questo è il risultato: Conservata la fisiologia lordosi lombare in clintostatismo. Iniziali minimi fenomeni spondilosici alle limitanti somatiche del tratto in esame. Assenza di alterazioni morfo-strutturali metameriche. Parziale riduzione del segnale in T2  del disco intersomatcio L4-L5, ove concomita grossolana ernia discale a sede subligamentosa, posteriore mediana e paramediana che comprime la superficie ventrale del sacco durale, in contiguità con le radici L5, in assenza di chiari segni di compressione delle stesse…

continua a leggere »

ALLUCE VALGO

Sono operata all'alluce valgo e alle altre 4 dita a martello.Dopo tutte le cure l'alluce ora non ha più movimento nel senso che rimane abbassato e non ritorna al livello delle altre dita.L'ortopedico sospetta una lesione della cartilagine. Può essere secondo lei?E se fosse,il danno è avvenuto a causa dell'intervento? potrebbe trattarsi di semplice indebolimento dopo 40 giorni di riposo? Grazie infinite.

continua a leggere »

cervicalgia

Gent.mo Dr., a seguito di dolori al collo il mio medico curante mi ha prescritto un esame radiologico (RX colonna cervicale anche con studio dinamico) con il seguente esito "alterazioni spondilo unco artrosiche del rachide cervicale, osteopenia, ridotti gli spazi intersomatici C5 C7, lieve rigidità della colonna nelle dinamiche". Molto velocemente il mio medico mi ha detto che si tratta di artrosi,che non si può fare nulla e mi ha segnato un integratore…

continua a leggere »

dolore costante nella parte centrale appena sopra il bacino

Esito esame Rx colonna in toto eseguito nelle due proiezioni ortogonali, in ortostatismo: accentuazione della cifo-lordosi dorso-lombare. Lieve scoliosi sinistro-convessa ad ampio raggio di curvatura del tratto dorso-lombare e minima destro-convessa del tratto dorsale prossimale. Lievemente sottolivellata l'ala iliaca sinistra. Riduzione diffusa del tono calcico. Vorrei avere da lei un parere su questo esame e se secondo lei posso svolgere regolarmente attività fisiche …

continua a leggere »

frattura v metacarpo mano dx

Salve dott, quasi un mese fa mi sono fratturato il V metacarpo della mano dx. Il mio ortopedico dopo quindici giorni con un gesso mi a detto che la frattura si e allineata bene ma rimane una leggera volarizzazione del frammento distale , in pratica mi ha detto che avrò il dito leggermente storto ma mi ha proposto di intervenire chirurgicamente ma io ho rifiutato. Quello che le chiedo è se avrò problemi una volta tolto il gesso e nel movimento della mano e se potrò svolgere il mio lavoro (alzo all incirca 500 600 sacchi da 25kg al giorno)

continua a leggere »

dolori al bacino

sincondrosi sacro-iliache normopervie calcificazione in corrispondenza del ciglio acetabolare dx questi i risultati dei rx bacino+anche cosa significa la ringrazio

continua a leggere »

legamento crociato anteriore

Gentile Dott. Do, mi rivolgo a lei come ultima spiaggia, ormai non guarisco più!!Ho in mano il referto della RMN al ginocchio dx eseguita dopo 30 giorni da un infortunio al ginocchio, presumibilmente dovuto a una iperestensione del ginocchio dx, durante una partita di calcio a 5. Dopo varie cure, riposo, farmaci, ancora dopo tre mesi non ho notato alcun miglioramento. Il referto della RMN dice: "minima alterazione di segnale del tratto distale del lca per esiti dispositivi parziali, associata alla presenza di formazione geodico-cistica sottocorticale del versante anteriore del piatto tibiale laterale…

continua a leggere »

sclerosi acetabolare bilaterale

A seguito di esame del bacino e dell'articolazione coxo-femorale eseguito con tecnica di radiologia digitale, si è ottenuto il seguente referto: Diffusa demineralizzazione, alterazioni artrosiche di grado discreto interessano gli ultimi metameri lombari riconoscibili e il passaggio lombo-sacrale con restringimenti degli spazi intersomatici. Sclerosi acetabolare bilaterale, piccole areole di rarefazione sottocorticali ds modesto stato artrosico, riduzione in ampiezza delle rime articolari…

continua a leggere »

fa male la pianta del piede destro

Buonasera vorrei una vostra opinione E' già da un pò di tempo che mi fa male la pianta del piede destro (vicino dove comincia le dita) ho fatto una radiografia RX caviglia DS in ortostasi, RX piede sotto carico RX piede SN sotto carico, RX caviglia SN in ortostasi Risultato: Regolare le superfici articolari tibio astragolo peroneali. Alterazioni artrosiche a livello del tarso, bilateralmente, piu accentuate a destro. Regolari le superfici articolari metatarso-falangee ed interfalangee…

continua a leggere »

sclerosi trochite omerale

Salve dottore, mi é stato diagnosticato: sclerosi e appiattimento del trochite omerale in assenza di calcificazioni nelle parti molli, riduzione in ampiezza dello spazio subacromiale, fenomeni artrosici acromion claveari. Mi puo dire gentilmente se i fenomeni possono dipendere da un lavoro manuale ripetitivo (carrellista) e a cosa vado incontro grazie molte

continua a leggere »

rx rachide lombo sacrale rx anca dx e sx

Egregio Dottore soffro da anni di una forma di artrite sieronegativa indiferrenziata e un ho un dolore alla schiena parte inferiore e il bacino al punto che non riesco a stare in piedi x piu di dieci minuti; ho fatto una rx e il risultato e' : irregolarita' del profilo antero superiore di L2 con reperti che possono essere compatibili con esiti di pregressa frattura. Segni di spondiloartrosi con piccole produzioni osteofitarie marginali in corrispondenza di L1 L2 L3 L4, allineamento posteriore conservato, spazi intervertebrali nei limiti…

continua a leggere »

epicondilite braccio sinistro

Salve dottore. Chiedo scusa per il disturbo. Come le avevo già detto in precedenti consulti dei dolori e sintomi di epicondilite ho fatto la risonanza magnetica. I risultati non danno niente di patologico tutto nella norma. Il chirurgico mi ha detto che vuole operarmi lo stesso per cavare il dolore e l'indolenzimento del braccio. Perché mi è impossibile sia lavorare e fare altro. Oltretutto perché il braccio è quello che uso cioè il sinistro e anche perché non tollero più il tutore dato da lui …

continua a leggere »

rm colonna cervicale

Gentilissimo dott Umberto Donati volevo porle una domanda: Un'ernia discale paramediana intraforaminale dx c6 c7 con marcata discomalacia c4-c5,c5-c6 con modeste protrusioni intersomatiche come deve essere trattata con quali terapie farmacologiche o chirurgiche? La ringrazio e aspetto gentilmente una sua risposta. cordiali saluti

continua a leggere »

Dolori ai gomiti sempre più intensi

Buon pomeriggio dottore. A seguito di quanto in oggetto indicato (e talvolta anche alla parte interna del palmo della mano destra adiacente il pollice), derivanti con molta probabilità dalle molte ore che trascorro al computer (sia a lavoro che a casa,) ho effettuato (dopo consulto con il mio medico generico) ecografia ad entrambi i gomiti. Potrei inviarle le scansioni dei referti in formato JPG (quì non sò come allegarle, e sono due pagine di descrizioni per ogni gomito…

continua a leggere »

intervento ernia discale l5-s1 recidiva

Sono stato operato nel luglio 2010 di ernia discale L5-S1 con diagnosi, radicolopatia S1 dx da ernia discale L5-S1 postero laterale. Dopo 20 giorni rioperato con diagnosi radicolopatia compressiva da ED L5-S1 destra; tengo a precisare che l'ernia era fuoriuscita fino all'osso sacro. Dopo l'intervento quando urinavo mi uscivano contenporaneamente le feci dopo un po' di giorni mi sono passati. Però adesso non posso fare piu lavori manuali che ho dolori forti nell'ano fino ai testicoli e la vescica piena d'aria ho dolori quando defeco o comprimo l'ano su una sedia, devo dormire sui fianchi…

continua a leggere »

frattura bacino scomposta pube e ischio

Mia madre di 82 anni è caduta il 27 gennaio fratturandosi il bacino. La diagnosi è stata di frattura composta in un primo momento che poi si è scomposta. Allettata per trentacinque/quaranta giorni e quindi le hanno consigliato di cominciare pian piano a camminare. Tutto bene senza dolori fini a martedi scorso quando è iniziato un dolore graduale ma progressivo al gluteo sinistro (lato opposto della frattura).  Oggi il dolore è insopportabile resistente a tutti gli antifiammatori e antidolorifici e cortisone…

continua a leggere »

infiammazione capsula dito medio mano sinistra

Salve Dottore, le scrivo per chiederle gentilmente aiuto in merito a un'infiammazione (diagnosticata con ecografia) alla capsula tendine flessore del dito medio della mano sinistra, che mi si è presentata per la seconda volta nel periodo di Natale e ancora non mi è passata. La prima volta mi venne 5 anni fa e durò quasi 2 anni poichè non feci niente per guarirla e si cronicizzò. In entrambi i casi questo "trauma" è dovuto alla mia attività di arrampicata sportiva, che per evitare di peggiorare i danni ho interrotto, ma fin'ora senza nessun apparente miglioramento…

continua a leggere »

M. di Kienboch

Salve dottore . Tre anni fa sono stata operata del morbo di Kienboch con accorciamento del radio; ora da un po' ho dolori al polso alla mano in prossimità del semilunare. Alcuni giorni fa ho effettuato delle lastre, le quali refertano, in minime alterazioni degenerative artrosiche dell articolazione carpo-metacarpale del primo dito con presenza di piccole calcificazioni periarticolari in particolare a sinistra (cioè dove ho subito intervento del morbo di Kienboch)…

continua a leggere »

rm rachide cervicale e lombosacrale

RM Rachide cervicale. Raddrizzamento della fisiologica lordosi cervicale. Nel corpo di C7 è presente area tondeggiante ipointensa in T1 e iperintensa nelle sequenze T2;il reperto riferibile in prima istanza ad angioma a segnale atipico,merita controllo evolutivo.A livello C3 C4 concomitano osteofiti retrosomatici e protrusione erniaria mediana-parameridiana sinistra che impronta il contorno antero-laterale del sacco durale e impegna il forame di coniugazione…

continua a leggere »

epicondilite braccio sinistro

Salve dottore. Volevo sapere a cosa consiste l'intervento della epicondilite e quanto dura la convalescenza prima di riprendere il lavoro. Sono operaia in ceramica. E oltretutto sono mancina ed il braccio in questione è il sinistro. È riconosciuta come malattia professionale e cosa aspetta al lavoratore? Spero solo che con l'operazione risolvo il dolore e disturbo continuo al braccio e che i formicolii e addormentamenti spariscono. Grazie in anticipo

continua a leggere »

info post microdiscectomia

Buongiorno dottor Donati, sono ormai in procinto di effettuare una microdiscectomia per una volumiosa ernia L5 S1 che mi provoca forti dolori invalidanti al nervo sciatico sx  che non risponde alla terapia conservativa che sto portando avanti da più di due mesi. Tenendo presente che sono un trentenne, la mia preoccupazione è cosa mi aspetta dopo l'intervento? se non subentrano complicazioni e si esegue un giusto decorso post operatorio (di cui mi piacerebbe beneficiare dei Suoi consigli) dopo quanto tempo si può tornare a fare la vita che si faceva prima? o meglio, si potra mai tornare a lavorare senza problemi, andare in moto, bici da corsa, giocare a calcetto, fare lavori in giardino…

continua a leggere »

caviglia sinistra

Gentile Dr. Donati, le chiedo un consulto per mio nipote che ho ospitato per qualche giorno a casa mia. Giocando a calcio con amici si è fatto male al tallone, mettendo il piede in una buca del campetto. L'episodio è avvenuto da cica 4 settimane e la risonanza è stata effettuata 10 giorni fa. Io purtroppo sono venuta a conoscenza solo adesso e vorrei sapere di cosa si tratta, se serve fare qualcosa di urgente. Questo il referto:L'esame documenta tenue e soffusea sofferenza della spongiosa ossea a carico del calcagno sul versante posteriore, ben evidente nelle sequenze STIR con soppressione del grasso, come per edema da impatto…

continua a leggere »

consulto per dolore al piede

Salve, Le scrivo per avere qualche delucidazione circa il mio problema al piede sinistro. Ho 42 anni e da circa tre anni accuso saltuari dolori alla regione coxo-femorale dx soprattutto la mattina al risveglio. Solo tre anni fa ho scoperto di avere l'arto sx di poco più corto rispetto al dx con conseguente scoliosi lieve. Ma non finisce qui. Nel 2007 in seguito ad un incidente sul lavoro mi procuro la frattura dell'alluce al piede sx e conseguente prognosi conclusiva di pseudoartrosi documentata sull'ultima radiografia…

continua a leggere »

ernia

Dopo la risonanza mi hanno riscontrato ernia L5 L6 e anche sx L6 S1. Che cosa mi consiglia?

continua a leggere »

ricostruzione metà mano sinistra

Ho avuto un infortunio e ho perso quasi la mano sinistra. volevo avere informazione. mi rimasto solo un dito (pulso)

continua a leggere »

ernia cervicale

Faccio l'infermiera e il medico competente per la mia ernia cervicale più una protrusione mi ha prescritto di evitare di solevare pesi che superino i 10 Kg e movimenti che sollecitano la colonna in flessione; mi vogliono far lavorare nel reparto medicina ma io preferisco evitarlo perchè sarei soggetta a sollevare pesi che comprometterebbero la mia salute anche se solleviamo il paziente in due. Lei cosa ne pensa?

continua a leggere »

gonalgia prolungata

Buongiorno,scrivo a nome di mia figlia (oggi 13 anni). Tre anni fa, saltando la corda, improvvisamente ha accusato forti dolori ad entrambe le ginocchia e le sono venuti 2 grossi lividi oltre ad un notevole gonfiore. Al pronto soccorso il referto delle radiografie è stato: "Non si apprezzano evidenti segni di frattura. Minima riduzione in altezza della rima articolare femoro-tibiale, bilateralmente con limitato addensamento sclerotico dell'osso subcondrale.Iperpressione esterna rotulea…

continua a leggere »

forti dolori alle anche alla schiena

Dott.Donati gentilmente postrebbe darmi un suo parere: rx colonna cervicale riscontrato sclerosi delle limitanti somatiche e delle apofisi unciformi con riduz.in ampiezza dello spazio intersomatico C6/C7 osteofitosi marginosomatica da spondilo unco disco artrosi.rx colonna lombo sacrale: diffusi segni di osteopenia deviazione scoliotica dx conversa del rachide lombare deformazione a cuneo del soma D12 in rapporto ad esiti di pregressa frattura somatica da schiacciamento con formazione di ponte osseo intersomatico D12/L1…

continua a leggere »

lesione menisco

Buongiorno, la rmn 9/1/2013 evidenzia: il menisco mediale protrude lievemente al di fuori del piatto tibiale, presenta iperintensità intrameniscale della superficie articolare tibiale del corno posteriore da lesione parcellare incompleta. il legamento collaterale è allargato e ispessito. Cisti di Baker di 2 cm tasca muscolo gastrocnemio-semimembranoso. Ora. io un anno fa ho avuto una distorsione al ginocchio che mi ha fatto male per alcune settimane e poi ho sentito ogni tanto dolore…

continua a leggere »

operazione alla mano sx per grumo di sangue

Buona sera. Il 21/03/13 ho subito un'intervento in seguito ad un morso di cane non grave, sono stata operata in anestesia totale per una sospetta lesione del nervo ulnare del 5 dito mano sx, senza alcuna visita specialistica a parte una prova con un ago a lato della mano, provando insensibilità il chirurgo indeciso sulla diagnosi ha deciso di operare. A fine intervento x ben 24ore non ho visto nessun dottore, al momento che sono stata informata del fatto che nell'operazione non risultava nessuna lesione ma era presente solo un grumo di sangue sono rimasta stupita…

continua a leggere »

risonanza magnetica caviglia destra

Premetto che il mio problema persiste ormai da 20 anni e ho effettuato diverse visite e risonanze ma nessuno mi ha mai garantito la riuscita di un eventuale intervento, con ipotesi di trapianti di cartilagine ecc. Negli ultimi anni non ho più effettuato nessun controllo tanta la sfiducia. Il dolore ormai quasi insostenibile mi ha fatto fare l'ennesima risonanza che le riporto: "fenomeni flogistici edematosi del tessuto osseo trabecolare a cui si associano 2 aspetti pseudo cistici distrettuali sono apprezzabili a livello del domo astragalico in prossimità dell'articolazione astragalo calcaneare…

continua a leggere »

frattura tibia spiroide

GentiLe dottore, sono una mamma di un bimbo di 7 anni che si è fratturato la tibia. Sul referto della lastra c'è scritto: frattura spiroide medio distale tibia. E' stato ingessato e tra 30 giorni faremo un controllo per poi togliere il gesso. L'ortopedico dove l'abbiamo portato ci ha detto che dovrà portare questo gesso senza carico per 30 giorni e poi ne farà un altro di carico per altri 20 giorni. Alla fine porterà un tutore. Mi chiedo se tutto questo non sia eccessivo visto che si tratta di una frattura composta…

continua a leggere »

Effetti a lungo termine di un allungamento degli arti mediante fissatore esterno

Vorrei sapere quali effetti a lungo termine potrebbe causare un'operazione di questo genere: osteotomia di tibia e perone, fissazione con fissatore esterno circolare stile Ilizarov, distrazione di 5 cm totali, al ritmo di 1 mm/giorno, consolidazione ossea, rimozione fissatore. Più nello specifico, vorrei avere informazioni circa la qualità dell'osso rigenerato, la sua resistenza e in generale il rapporto che il rigenerato avrebbe con l'osso normale, se e quanto è probabile avere dolore/fastidio a transitorio terminato (dopo due anni dalla rimozione, supponiamo), eventuali altre informazioni che lei ritiene utile fornirmi circa gli effetti a lungo termine…

continua a leggere »

Quesito clinico sulla gonalgia

Buongiorno dottore,a seguito di una risonanza magnetica per gonalgia,nel referto consegnatomi mi scrivono in sintesi che la rotula appare sostanzialmente in asse,regolare il tendine rotuleo e l'inserzione rotulea,piccola disomogeneita' della cartilagine da condropatia.ma poi mi scrivono:come reperto collaterale e' apprezzabile una disomogeneita' del midollo osseo a livello meta-diafisario distale del femore da verosimile riconversione midollare,e presenza di artefatto da suscettibilita' magnetica nel contesto del tessuto adiposo in sede sottorotulea superficiale…

continua a leggere »

conseguenze cisti parameniscale

Salve! Le avevo chiesto un consulto circa due mesi fa riguardo una cisti parameniscale associata a lesione del menisco e lei mi ha risposto che la cisti al massimo poteva aumentare di volume. Questo aumentare di volume potrebbe farla rompere e avere altre conseguenze come ad esempio la rottura dell'arteria femorale o altre ancora? La ringrazio anticipatamente per la risposta.

continua a leggere »

dolore inguine, gluteo e anca sx

Buonasera dottore, da circa un anno avverto dolore all' inguine, al gluteo e all' anca sinistra; accompagnati da un fastidio nella zona lombare della schiena. (sono affetto da retto colite ulcerosa, magari c'entra qualcosa?! ) Visita ortopedica; RX bacino e anche: leggera asimmetria del bacino. RMN bacino e anche: negativo. RMN lombosacrale: riduzione lordosi fisiologica. Esami del sangue: negativi. Premetto che ho praticato calcio dai 5 anni di età; qualche anno di palestra ed equitazione…

continua a leggere »

risultato risonanza magnetica a causa di un trauma al polso

Buonasera. Tre settimane fà sono caduto e ho messo male la mano destra. Sono andato subito al pronto soccorso e ho fatto una radiografia ma non erano presenti fratture. Mi è stata fatta una doccia fino sopra il gomito e dopo tre settimane una risonanza magnetica, il referto dice: i rapporti articolari tra epifisi distale di Radio ulna, componenti del carpo, componenti metacarpali sono conservati. si riscontra edema del tessuto osseo endospugnoso dell'osso piramidale, senza sicuri segni di interruzione della corticale ossea…

continua a leggere »

epicondilite braccio sinistro

Buongiorno dottore. Volevo gentilmente chiederle siccome sono più di due anni che soffro con dolori al braccio sinistro gomito polso e mano soprattutto con continui formicolii e addormentamenti fino al mignolo e anulare e siccome l'anno scorso o fatto l'elettromiografia che dava come esito anche il tunnel carpale. In teoria dovrei ripetere l'esame in questo periodo come prescritto. O fatto la cura e tutto compreso il tutore che mi ha prescritto il dottore.solo che ultimamente mettendo il tutore mi si formano dei gnocchi sul braccio e provoca gonfiore fino alla mano…

continua a leggere »

dolore al centro della colonna lombare

Da 2 giorni non posso neanche starnutire o respirare profondamente o avere il singhiozzo per un dolore al centro della colonna a livello lombare che si irradia ai reni con delle fitte che arrivano all'inguine e dolore latente fascia lombare e tutto addome. Cosa posso fare? io ho familiarità aneurisma addominale, ho un ernia discale L4-L5 e piccola ernia inguinale destra, ho messo cerotti e preso antinfiammatori, anche il collo è rigido e se mi muovo in fretta vengono vertigini…

continua a leggere »

dito a martello

Buongiorno Dott. Donati ho letto vari suoi interventi e volevo cortesemente chiederle un parere. Premetto che sono un pianista. Giovedì 7 marzo passando una palla (semplicemente) ad un'amica ho subito la lesione del tendine ultima falange mignolo mano sx, cosidetto "dito martello". Mai avuto dolore, nè sensazioni strane a parte un po' di bruciore ieri, nè fastidio assolutamente nulla nemmeno quando è successo il danno visto che non me ne sono neanche accorto: ho visto la falange a 90° e non riuscivo a muoverla…

continua a leggere »

Dolori notturni e formicolio

Gentile Dottore Le scrivo relativamente al dolore al braccio e alla mano destri che non mi lasciano piu dormire. Nel 2009 ho lavorato in un ristorante, come lavapiatti. Dopo soli pochi giorni (lavoravo molto e scrostravo molte pentole al giorno!) ho iniziato ad avere dolori lancinanti al braccio destro che arrivavano fino alle dita. I dolori comparivano di notte ed erano talmente forti che non riuscivo a dormire. le dita si gonfiavano, non riuscivo nemmeno a piegarle e avevo un brutto formicolio su tutta la mano ed il braccio…

continua a leggere »

frattura branca ileopubica

Egregio Dottore, il 3 c.m.,in seguito a caduta,ho riportato la frattura composta della branca ileo pubica. Al Pronto Soccorso (vi sono andata il giorno dopo) mi sono stati prescritti 30 giorni di riposo, eparina e fans. Mi è stato scritto riposo, ma a voce l'ortopedico mi detto che i primi 20 dovevo restare completamente immobile a letto e i restanti 10 tra letto e divano, e che potevo andare al bagno molto lentamente. Volevano anche ricoverarmi, ma ho firmato per uscire…

continua a leggere »

caviglia consigli trattamento

Salve io ho preso una storta giocando a pallavolo...direi molto brutta.. ho effettuato la risonanza magnetica che mi ha dato questo esito: Nella epifisi tibiale, in sede paramediana anteriore, si evidenzia lesione osteocondrale di 6mm di diametro di estensione longitudinale con tenue, sfumato edema della spongiosa ossea perilesionale. Circoscritto, sfumato edema della spongiosa ossea subcorticale, verosimilmente postcontusivo, si evidenzia nel malleolo tibiale interno e al terzo antero-mediale del domo astragalico…

continua a leggere »

edema osseo da lesione subcondrale

Salve ho un problema alla caviglia,ho continui dolori e mi si blocca il piede. Ho eseguito una risonanza magnetica mi dice: edema osseo da lesione subcondrale da impatto del domo astragalico. I tendini del comparto posteriore, flessori profondi prevalentemente, flessori propri delle dita e tibiale posteriore, ed achilleo appaiono a segnale disomogeeno, integri in sede inserzionale, come da lesione distrattiva. Versamento articolare,nelle guaine dei flessori profondi…

continua a leggere »

lesione tendine dito medio (prima falange)

Salve, in seguito ad un incidente domestico ho riportato una piccola ferita al dito medio che al mio arrivo in ospedale hanno medicato con 2 punti di sutura. Dopo aver tolto i punti mi sono accorta che facevo difficoltà ad estendere completamente il dito che a distanza di un mese risulta essere ancora gonfio. Il mio medico di base sospetta una lesione del tendine e mi ha consigliato di fare un po' di fisioterapia o una visita specialistica. Lei cosa mi consiglierebbe di fare? secondo lei a distanza di 40 giorni c'è la possibilità di recuperare una funzionalità normale? la ringrazio fin da ora per la disponibilità…

continua a leggere »

Frattura alle branche ileo-pubica ed ischio-pubica

Salve Dr. Donati,mi è stata riscontrata una frattura ileo ed ischio-pubica che mi sono procurata in attivitá addestrativa. Il mio ortopedico mi ha prescritto un antidolorifico, integratori di calcio e magnetoterapia. Ieri ho iniziato ma il centro dove mi sono recata non mi ha ispirato fiducia perché mi ha detto di evitare di stare seduta ma la terapia me la fa fare per 30 minuti seduta con un semicerchio posto dietro la schiena a livello del bacino! la mia domanda è se va bene questo macchinario oppure no? la ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Lesione sottocutanea del tendine flessore del V° dito della mano sinistra

Salve dottore, come credo che avete già letto nell'oggetto mi sono procurato questo infortunio durante una partita a livello dilettantistico, quindi le mie domande sono: tempo di recupero totale del dito? la ripresa degli allenamenti? ma soprattutto ritornare a giocare? Grazie e arrivederci.

continua a leggere »

monconi perone non allineati

N. si è rotto tibia e perone frattura scomposta ma non esposta, applicato fissatore esterno ilizarov oggi dopo un mese e mezzo rx e visita di controllo tibia perfettamente allineata, monconi del perone totalmente disallineati il medico dice che va bene cosi perchè ciò che conta del perone è la parte della caviglia a metà gamba non serve a nulla. Noi siamo perplessi è veramente così? non è che una volta tolto l'ilizarov si rompe di nuovo le 2 ossa? Grazie

continua a leggere »

avulsione unghia

Salve sono preoccupata perchè 7 giorni fa mi hanno asportato unghia alluce destro al PS di un noto ospedale di Napoli dove mi sono recata per un forte dolore. Circa 2 anni fa sono stata calpestata con un tacco...da allora l'unghia si è ispessita ed è subentrata una micosi dalla quale per negligenza mia, (discontinuità nella terapia prescrittami) non sono mai guarita.Lunedi dopo un turno torno a casa con un alluce molto dolente con il bordo arrossato…

continua a leggere »

frattura malleolo peroneale

Salve,in data 02/03/2013 dopo incidente stradale mi è stata riscontrato una frattura al malleolo peroneale, ad oggi 12/03/2013 non stato chiamato per l'intervento in osteosintesi tramite placca con viti, secondo lei quanto posso attendere ancora? c'è un limite di tempo? che succede se passano troppi giorni? suppongo che l'osso incominci a riformarsi,grazie. Saluti

continua a leggere »

menisco

Salve ho bisogno di un chiarimento: ho fatto la risonanza e nel referto è scritto: marcate alterazioni degenerative del corpo e corno posteriore del menisco interno con ampia banda di iperintensità di segnale intrameniscale e concomitante fissurazione del margine articolare inferiore a livello del corno posteriore; il menisco appare inoltre parzialmente estruso in particolare nel bordo inferiore a livello del corpo-corno posteriore. Alterazioni degenerative anche del corno posteriore del menisco esterno senza immagini certe di fissurazione…

continua a leggere »

cervicalgia

Egregio Dt. Donati, soffro di dolori cervicali, ho eseguito varie terapie tra cui tecar, magnetoterapia, laser, ma non ho avuto alcun beneficio e non so più che fare. Nel frattempo le scrivo i risultati della RM Cervicale che sono: Atteggiamento rigido con riduzione della lordosi cervicale fisiologica e lievi note di spondilouncoartrosi con regolare ampiezza del canale spinale osseo nel tratto esaminato. Tenue disidratazione discale ai metameri cervicali e forse anulus minimamente converso al tratto C4 C5 C6 C7 senza dimostrabili significative protrusioni…

continua a leggere »

ghiandola sinoviale del polso sinistro

Buon giorno Dott.Donati. Le scrivo per saper qualcosa in più riguardo le ghiandole sinoviali. Ho subito un intervento al seno sinistro (carcinoma) e precedentemente hanno eseguito l'asportazione del linfonodo sentinella. Prima del secondo intervento, avevo questa piccola ghiandoletta sul polso sinistro, che (non mi hanno mai saputo spiegare il perchè, forse una fortuita coincidenza) è scomparsa dopo l'intervento al seno. A distanza di qualche mese si è ripresentata in dimensioni maggiori…

continua a leggere »

dolori schiena

Vorrei avere un consulto riguardo agli esiti di un rx cervicale e lombare fatti perchè soffro di continui dolori alla schiena e bruciore che parte dalle anche e arriva fino alle gambe: rachide in asse lordosi cervicale e lombare nei limiti di norma metameri vertebrali esaminati di altezza conservata presenza di un metamero di transizione al passaggio dorso-lombare con ultimo metamero dorsale privo di coste. schisi mediana dell'arco posteriore dell'ultimo metamero lombare…

continua a leggere »

frattura

Buonasera, chedo chiarimenti per mio figlio di anni 10, giocatore di calcio come portiere ha ricevuto 5 giorni fa una grossa pallonata alla mano dx, con torsione all'indietro. Portato al p.s. dopo rx è risultata una irregolarità del profilo corticale dell'estremità distale del radio sul lato ulnare compatibile con frattura a legno verde. Nello specifico di cosa si parla? A luglio 2012 ha avuto un distacco parcellare della 3° falange del 5° dito della mano sx, sempre giocando a pallone…

continua a leggere »

Vorrei tornare a correre come prima

Esimio Dottore, ho 75 anni e ho sempre fatto attivita' fisica, palestra e corsa. Due mesi fa' correndo in discesa con strada sconnessa alla fine dei 12 Km di corsa ho sentito un forte dolore al malleolo della caviglia sn. Dopo averla trattata con pomata antinfiammatoria e non avendo ottenuto nessun beneficio sono andato dal fisiatra e dopo aver fatto la ecografia dove risulta "Tenosinovite tibiale posteriore caviglia sn" mi ha prescritto 10 sedute di tecarterapia. Avendole effettuate, ora persiste un dolorino, in percentuale il 20%…

continua a leggere »

Lesione tendine estensore IV dito mano sx

Ad Agosto 2012 mi sono provocata un trauma distorsivo al 4° dito mano sx (sono andata a sbattere contro un muro). Nell'arco di qualche giorno il dito a iniziato a gonfiarsi, ero in ferie all'estero e solo al rientro in Italia ho interpellato un ortopedico che mi ha prescritto: RX - Risonanza ed in seguito 10 sedute di ultrasuoni e due cicli di 10 fkt di mobilizzazione. Doppo i vari trattamenti c'è stato un lieve miglioramento, ma il dito rimane leggermente flesso e tuttora non riesco a piegarlo al 100%…

continua a leggere »

dolori alla schiena ed anca

Buongiorno Dottore, in seguito ad un brutto incidente stradale avvenuto a fine novembre 2012( mi sono cappotato 5 volte in macchina) oltre hai dolori al collo dove ho gia fatto la RMN sono incominciati (c'erano anche prima ma pensavo che erano forti botte) dolori forti alla schiena, e cosi ho fatto una RMN lombosacrale che dice: Allineamento dei metameri lombari con perdita della fisiologica lordosi. Non si rilevano alterazioni focali di segnale nel tessuto spongioso dei metanieri esaminati…

continua a leggere »

distorsione caviglia destra

Buona sera, vorrei una spiegazione elementare per il referto della RM caviglia destra: A livello del margine anteriore del malleolo peroneale si rileva circoscritta lesione ossea cortico-sottocorticale,del diametro di circa 14x16mm, caratterizzata da segnale ipointenso in T1 ed iperintenso in stir e T2.Coesiste lieve e circoscritto ispessimento tessutale dei tessuti molli a ridosso ed anteriormente alla suddetta lesione. Presenza di circoscritta areola di osteosclerosi a livello del margine posteriore del malleolo peroneale…

continua a leggere »

Sindrome di Kiloh-Nevin

Egregio Dott. Donati, le avevo già richiesto un consulto per un problema di flessione al dito pollice della mano destra. Non riesco ad effettuare il movimento di pinza, ovvero non riesco a fare la " O " utilizzando il pollice e l'indice. Oggi dopo aver effettuato varie visite, elettromiografia ad aghi e ecografia, mi viene diagnosticato la sindrome di Kiloh-Nevin. Mi viene consigliato l'assunzione per 4/5 giorni di un antiinfiammatorio e di eseguire fisioterapia…

continua a leggere »

Versamento piegatura posteriore ginocchio

Salve Dottore, Ho un problema con mio figlio di 4 anni, ieri mi sono accorta che dietro al ginocchio proprio sulla piegatura posteriore ha una pallina al tatto liquida che non gli provoca dolore si nota visivamente e al tatto solo quando e' in piedi se la gamba non e' totalmente tesa non si vede nulla. Il pediatra ha escluso cisti e pensa che sia un versamento secondo lei e' il caso di fare un'ecografia o aspetto per vedere se si riassorbe? Grazie saluti

continua a leggere »

RM ginocchio ds

Gent. Dott. le chiedevo di "tradurmi" il seguente esame di RM: Focale alterazione del segnale cortico sottocorticale del piatto tibiale laterale concomitando edema della sponginosa ossea sottostante. nei limiti la rappresentazione delle strutture capsulo legamentose. non evidenti lesioni meniscali non significativo versamento intra o periarticolare Questo è l'esito di un trauma al ginocchio di mia figlia di 15 anni; le chiedevo inoltre quali indicazioni mi può fornire per una terapia efficace, e se può soffrire in seguito infiammazioni nella zona colpita…

continua a leggere »

radiografia colonna cervicale

Rettificazione del terzo medio-distale del tratto cervicale ove si identifica una appuntinamento a carattere unco-artrosico dei margini posteriori di C4-C5 C5-C6. cosa significa?grazie.

continua a leggere »

malattie professionali?

Egr Dott Donati vorrei sapere gentilmente un suo parere se tutte queste patologie (potrusione discale multiple-artrosi lombare-tendinopatia degenerativa-epicondilite cronica -borsite cronica) sono curabili e se possono essere riconosciute come malattie professionale. La ringrazio per la sua disponibilita' Saluti Franco

continua a leggere »

esito rm spalla sx

buon giorno dottore le scrivo esito rm spalla sx da un po un po di mesi ho dolori alla spalla sx esito e- il tendine del muscolo sovraspinoso in sede inserzionale e pre.. e interessato da modesti fenomeni degenerativi.il tendine del capo lungo del bicipide e delimitato da una sottilissima falda di versamento liquido per tenosinovite.lo spazio acromion omerale è modicamente ridotto di ampiezza per sindrome da conflitto. Il mio dottore dice che non ce nulla che e tutto a posto potrebbe darmi un suo parere grazie…

continua a leggere »

GINOCCHIO DX

Gentile Dott.Donati l'esame della RM del mio ginocchio dx ha evidenziato:tumefatto ed iperitenso il tendine rotuleo, stria di iperintensità del segnale a decorso obliquo è evidente a livello del corno posteriore del menisco mediale, compatibile con frattura. Un pò assottigliata la cartilagine articolare retrorotulea. Circoscritta formazione iperintensa nelle sequenze STIR di circa 1,5 cm, a limiti netti, è presente in sede sovra metafisiaria distale del femore…

continua a leggere »

Trauma toracico chiuso con infrazione della VI costa DX e frattura IX costa a SX.

Ho subito un'aggressione circa 30 giorni fa' mentre lavoravo. I miei superiori hanno telefonato l'ambulanza e mi ha portato al pronto soccorso. Mi hanno diagnosticato:trauma cranico lieve,trauma facciale con infrazione ossa nasali,trauma chiuso con infrazione della VI costa a DX e fratturaIX costa a SN. policondusioni da opera terzi. Mi danno solo 20 giorni di assoluto riposo dicendomi che il resto dei giorni me li dava l'INAIL . Dopo circa 1 mese che non riuscivo a dormire dai forti dolori a destra ma soprattutto a "sinistra" e non riuscivo a stare in nessuna posizione e tanto meno non riuscivo a ruotare il tronco…

continua a leggere »

Lombalgia

Egregio Dottore soffro di dolori lombari e spesso a dx dolore acuto e non riesco a muovermi! esito RNM Lombare : Canale rachideo nei limiti per dimensione. Cono midollare in sede regolare per forma, spessore ed intensità di segnale. Esile lipoma della cauda. Presenti alterazioni degenerative disco-vertebrali diffuse, a componente edematosa della spongiosa da L4 a S1. Evidente voluminosa impronta intraspongiosa sulla limitante inferiore di L4. Bulging dei dischi L2-L3, L3-L4, L5-S1…

continua a leggere »

RM colonna lombo sacrale

Carissimo Dott. Donati ho letto alcuni dei suoi consulti sono sicura che può aiutarmi. A mio marito è stata eseguita una Rm sacro lombare : Parziale appianamento della lordosi lombare fisiologica. Non focali alterazioni di franco significato patologico del segnale nella spongiosa dei corpi vertebrali lombari,nel contesto della quale sono presenti plurime millimetriche areole rotondeggianti a margini nettamente demarcati di costante iperintensità di segnale ,compatibili con la attribuzione a piccoli focolai angiomatosi…

continua a leggere »

dito a martello

un mese fa ho subito l'intervento di alluce valgo e dito a martello ma questo è piu lungo degli altri; è normale? rispondetemi perche sono un po' preoccupata. Grazie

continua a leggere »

lombo sciatalgia acuta con dolore lungo la parte DX

2003 riscontrate due protrusioni erniare L5-L4 (RMN) con forte dolorosità attenuata da cure mediche per 4 giorni. Il dolore a destra torna nel 2006, segue un'altra RMN che conferma e rivela un'altra protrusione, ancora punture sfiammanti e cicli di ginnastica posturale e fisioterapia. Dall'ottobre 2012 torna il dolore che parte dal gluteo dx e scende per tutta la gamba fino al collo piede. Si ricorre alle infiltrazioni di ozono-ossigeno e cortisone, chinesiterapia e ginnastica posturale che a tutt'oggi sembra non dia risultato alcuno…

continua a leggere »

lombalgia cronica

Salve dottore, le scrivo per sapere se lei può aiutarmi a risolvere il mio grande problema. Ho 40 anni e faccio il muratore. Sono ormai 4 anni che sto lottando con il mio mal di schiena e le posso assicurare che ho fatto veramente di tutto. Nel 2011 sono stato operato per stenosi lombare L4-L5 e mi è stato messo un dispositivo interspinoso perché non riuscivo più a deambulare con dolori crampiformi nella zona anteriore delle cosce (anche se dai referti degli esami eseguiti non risultava quasi nulla)…

continua a leggere »

dolore alle anche

Dopo un paio di mesi che avvertivo un forte dolore alle anche il mio medico mi ha prescritto un rx al bacino e questa e' la diagnosi:lieve coxartrosi bilaterale con rime articolari coxo-femorali conservate. Presenze di puntiniforme calcificazione a carico del cercine superiore esterno del tetto acetabolare dx. Se cortesemente vorrebbe darmi dei chiarimenti le sarei molto grata

continua a leggere »

lombalgia

A seguito di uno sforzo per caricare un pacchetto neanche pesante in macchina sono rimasto piegato accusando dolori lancinanti nella regione lombare.Il Medico di famiglia mi ha consigliato di andare dall'Ortopedico il quale mi ha ordinato la RMN, prescrivendomi diverse medicine antinfiammatorie. Oggi ho ritirato il referto per cui volevo sapere da Lei un autorevole parere: Accenno alla anterolistesi di L5 su S1; sul restante tratto rachideo esaminato è conservato l'allineamento sagittale dei metameri in quadro di rettilineizzazione della fisiologica lordosi…

continua a leggere »

Frattura legno verde metafisaria del radio

Salve, mio figlio ha 15 anni e il giorno 4 febbraio 2013 è caduto con lo snowboard facendosi male al braccio-polso dx. Pensando che fosse solo un dolore passeggero, ha continuato a sciare per tutta la settimana, cadendo ancora più volte. Dopo 11 giorni l'ho portato a fare la radiografia perchè il dolore era ancora presente ma non forte. Il referto riportava frattura legno verde metafasi radio con rapporti articolari nella norma. Allora su consiglio dello stesso medico radiologo ho fatto mettere a mio figlio un tutore per 10 gg…

continua a leggere »

rx gionocchio dx e sx

Salve Dottore, dalle radiografie effettuate hanno rilasciato questo referto : Sclerosi ed avvallamento dei piatti tibiali sottocondrali ed appuntimento dei tubercoli intercondiloidei. Ridotta l ampiezza dell'emirima articolare femoro-tibiale mediale ,bilateralmente. Ridotto lo spazio femoro-rotuleo,bilateralmente. Mi potrebbe gentilmente spiegare cosa significa e a cosa vado incontro? Grazie

continua a leggere »

DOLORE A METà TRA COLLO E SPALLA DX QUANDO CAMMINO

Ho dolore a metà tra collo e spalla ds (solo quando cammino). Ho fatto RMN al rachide cervicale con il seguente risultato, che vi prego di spiegare:  metameri sufficientemente allineati sul piano sagittale con modesta riduzione antalgica della curva fisiologica. Sufficientemente conservata l’ampiezza dei forami di coniugazione e del canale spinale osseo in presenza di una precoce, diffusa componente spondiloartrosica con fini disomogeneità di segnale a carico dei somi di C6 e C7 di significato verosimilmente distrofico…

continua a leggere »

Tendine bloccato da aderenze dopo tenorrafia primaria

Salve Dottore, la seguo anche su medicitalia e sono molto onorato di poter parlare con lei. Il mio lavoro è molto penalizzato dall'impossibilità di utilizzare il pollice della mano destra: esattamente il 14 di gennaio (42 giorni fà) ho subito una tenorrafia del flessore del pollice dx lesionato in zona 2 e neuroraffia di un nervo digitale ulnare. Sono stato mal seguito, immobilizzato per 28 giorni, e il giorno della rimozione del gesso è stato rimosso anche il pullout che non è servito a niente…

continua a leggere »

Menisco degenerato e infiammazione della plica sinoviale

Buona sera dottore. Sono lo stesso ragazzo che giorni fa le ha chiesto informazioni sulla condropatia femoro-rotulea e femoro-tibiale di cui soffro. Nella risonanza magnetica c’è anche scritto: “Minima alterazione del menisco mediale che interessa il corpo e il corno posteriore con associata alterazione similcistica parameniscale e reazione infiammatoria della sinoviale perimeniscale mediale”. Mi sono fatto visitare da due 2 ortopedici i quali si sono mostrati alquanto sbrigativi e superficiali…

continua a leggere »

frattura di scafoide

caro dottor donati,5 hanni fa o fratturato lo scafoide carpale lievemente scomposto.il mio ortopedico per la cura mi ha fatto tenere un gesso per 100 giorni. Ddopo aver tolto il gesso avvertivo ancora dolore mancanza di forza e sensibilita cosi ho fatto delle rx. il risultato è: si osservano esiti di frattura in via di consolidazione e con callo osseo incompleto vorrei sapere il significato e cosa dovrei fare cordiali saluti

continua a leggere »

Lombalgia

Egregio Dott. Umberto Donati, sono un carpentiere, in seguito a una caduta sul lavoro ho battuto la schiena, da quel giorno ho dolori intensi, difficoltà a camminare e dolore al tallone. Ho fatto una RM pochi giorni fà e la diagnosi è la seguente: Conservata la fisiologica lordosi del rachide lombare, i metameri sono allineati. Nucleo emangiomatoso a livello del soma L4. Gli spazi intersomatici sono di ampiezza conservata, i dischi compresi presentano regolare grado di idratazione…

continua a leggere »

Perdita di sensibilità

Mia moglie nel 2010 è stata operata per un k ovarico, dopo due anni di chemioterapie con cisplatino taxolo ecc. ha smesso il 13 dicembre 2012, il 5-6 gennaio ha avuto un inizio di perdita di sensibilita' alle dita di entrambe mani e alla pianta e dita di entrambi i piedi, e se allunga le bracce sente della corrente lungo le suddette bracce, inoltre stando eretta se abbassa la testa sente la corrente ai piedi. La mia domandaè la seguente: questo fatto e' dovuto alle chemioterapie che ha fatto oppure alla malattia che ha avuto, o ad altro? preciso che al momento i markers tumorali sono poco piu' del normale ed il linfonodo ammalato in zona mesenterica e' diminuito di circa un centimetro…

continua a leggere »

Condropatia femoro-rotulea e femoro-tibiale

Buongiorno dottori! Soffro di condropatia femoro-rotulea e femoro-tibiale, che fortunatamente non mi danno dolore. Tuttavia nella risonanza magnetica che ho eseguito c’è scritto che la rotula è in asse. Quali sono le cause di tali patologie? In quali modi si possono curare? Sono utili integratori come glucosammina fosfato, condtoitina fosfato, collagene idrolizzato, metilsulfonilmetano? Grazie.

continua a leggere »

SINDROME DI DE QUERVEIN

Egregio dottore, le scrivo per avere un suo consulto in quanto dopo una forte tendinite al braccio dx, ancora in fase di guarigione, ho l'impossibilità di piegare il pollice della mano dx. Recatomi da un ortopedico mi viene diagnosticato un "intrappolamento del nervo ulnare nel gomito". A tal punto mi viene consigliato una elettromiografia che però non evidenzia nessun malfunzionamento a livello di nervi. Mi si dice che potrebbe essere anche un problema di cervicali ma eseguita una radiografia, anch'essa da esito negativo…

continua a leggere »

dolore continuo ginocchio sx

Gentilissimo dottore, Sono una donna di 33 anni, e da circa cinque anni che combatto contro il mio ginocchio sinistro. Ho subito una brutta caduta dal -quadro svedese- in palestra, dove ho riportato un trauma contusivo al ginocchio, con gonfiore e conseguente atrocentesi. Il referto dei raggi non ha evidenziato segni di frattura. Questo è il primo episodio, a cui ne sono seguiti altri, fra distorsioni e contusioni dovute all'attività sportiva agonistica, come le dicevo, però sono ormai cinque anni che combatto con il continuo e persistente dolore (mai attenuato)…

continua a leggere »

Esito radiografia colonna toracica/dorsale e della colonna lombosacrale

Buonasera Dr. Donati, ho fatto RX della colonna che ha evidenziato quanto segue: A carico del tratto dorsale si riconosono note spondilosiche associate a rilievo di avvallamento statico fratturativo del soma di D11, soprattutto sul suo versante sinistro, deformato per oltre 4 mm. Coesiste scoliosi rotatoria sinistroconvessa medio dorsale ad ampio raggio di curvatura. In sede lombare non reperti abnormi. Nei limiti le sincondrosi sacroiliache. Potrebbe cortesemente spiegarmi il referto? Cordiali saluti e grazie

continua a leggere »

sublussazione 2°vertebra del coccige

salve,sono un ragazzo di 30anni facevo l'impiegato. Da due anni soffro di un dolore al coccige, all'inizio sono andato al pronto soccorso dove mi hanno fatto lastra (non ha mostrato nulla), mi hanno prescritto antidolorifici e il riposo . Passati 3 mesi in cui ho sofferto moltissimo dolori nelle gambe e cosci per sentire un miglioramento e sono tornato alla mia vita normale con un piccolo dolore quando facevo muovere il coccige o quando andavo a correre fino a maggio scorso ho iniziato a sentire un dolore nel coccige, sentivo le gambe lente , non potevo stare seduto , per cui ho fatto la tac che ha mostrato"sublussazione seconda vertebra coccigea dalla prima con incongruente della loro articolazione"…

continua a leggere »

dolore ginocchia

salve dottore ho da tempo dolore al ginocchio sinistro per una caduta avvenuta nel 2002. Da qualche tempo però ho dolore ad entrambe le ginocchia. Il sinistro a volte si blocca , come se si accavallasse qualcosa verso l'interno , per sboccarlo devo fare una manovra tirando il piede verso l' esterno, poi resta un formicolio e una insensibilità per qualche ora. Il dolore è fortisssimo quando salgo e scendo le scale. Il ginocchio destro invece è gonfio e mi duole come se " avesse la febbre", infatti spesso è caldo; il dolore è persistente ma non fortissimo…

continua a leggere »

pollice bloccato

gent.mo Dott. Donati, la contatto per chiederle un informazione. Intorno alla metà di settembre, ho avuto un' incidente (un frontale per essere precisi); nel tentativo di ammortizzare l'urto del guidatore, accidentalmente ho urtato la mano contro il cruscotto. Dopo aver intrapreso le varie procedure legali e dopo aver effettuato dieci sedute di laserterapia, sono andato a confrontarmi col medico legale per avere un'idea dei danni permanenti. Le dico molto sinceramente, che io tutt'ora ho ancora l'articolazione del pollice bloccata (tralasciando il colpo di frusta che ormai, per quegli ambiti, è stato sottovalutato), ma il medico legale non mi ha dato nemmeno un punto…

continua a leggere »

Lesione chiusa tendine estensore III dito mano six

Buongiorno. Ho subito una lesione chiusa del tendine estensore dito medio mano sinistra, mi hanno applicato la stecca di zimmer in lieve iper estensione e la dovrei togliere i primi di Marzo dopo 60gg di immobilizzazione. Mi chiedevo se esiste una terapia specifica di riabilitazione da seguire o se dovro' soltanto togliere la stecca e riprendere piano piano la normale attivita' del dito? Grazie. P.S. premetto che sono un musicista professionista e che per me trattasi di una situazione molto piu' delicata…

continua a leggere »

lca assottigliato

salve volevo un informazione su una rm che o fatto: Il lca si presenta inserito, assottigliato, circondato da modico materiale reattivo-sinoviale come da esiti di lesione distrattivo-traumatica di basso grado. minimo versamento endo-articolare. Volevo delle informazioni e cosa mi consiglia grazie

continua a leggere »

contusione-distorsione3°-4° dito mano

Buongiorno, il giorno 11.12.12 sono stata vittima di un infortunio: sono scivolata sul ghiaccio presente sul marciapiede riportando contusione distorsione al terzo e quarto dito della mano destra. A distanza di due mesi non sono in grado di serrare completamente le dita interessate nonostante  l'esercizio per riprendere la movimentazione, è presente un forte dolore in corrispondenza della seconda articolazione di entrambe le dita, estremamente gonfie che aumenta successivamente alla fisioterapia…

continua a leggere »

RMN dopo ricostruzione LCA e microtrauma

Gentile Dottore, A seguito di un microtrauma subito durante attività sportiva, ho eseguito una risonanza magnetica della quale le riporto l'esito qui di seguito, chiedendole cosa secondo lei dovrei fare per un recupero completo, considerando il fatto che non ho nessun problema durante l'attività sportiva se non una sensazione di apparente instabilità del ginocchio nei movimenti laterali (corsa su un fianco, per esempio). L'operazione di ricostruzione al crociato anteriore risale all'Ottobre 2011…

continua a leggere »

Cervicalgia e lombosciatalgia

Buona sera Dott. Donati, mi aggiorna tramite post, documenti, osservazioni o altro sulle due patologie, cioè lombosciatalgia e cervicalgia. Io soffro di lombosciatalgia cronica e vorrei sapere se la cervicalgia dipende, è sintomo, insorge, fa parte della lombosciatalgia, in poche parole se le due patologie possono essere definite una unica patologia. In attesa di una risposta le porgo distinti saluti.

continua a leggere »

sindrome retto adduttoria (pubalgia)

Buona sera,sono un ragazzo di 29 anni e gioco a calcetto e da circa 8 mesi mi sono dovuto fermare per un forte dolore all' adduttore sx, sono stato da un medico dello sport che sospettando di una pubalgia mi ha fatto una infiltrazione di acido ialuronico. Mi sono sottoposto ad una ecografia che dice: in sede inserzionale adduttoria sx, a livello profondo piccola area ed ecogenicità aumentata e struttura finemente disomogenea con aspetto fibrotico di 4/5 mm al cui interno è riconoscibile una calcificazione puntiforme di 1,3mm ; esilissima falda liquida periferica…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DESTRO

Buongiorno Dottore, Le leggo il referto della RM, ho 63 anni: manifestazioni gonartrosiche con evidenti segni di sofferenza osteocondrale al compartimento femoro-rotuleo. Significativa riduzione in spessore delle fibrocartilagini meniscali con lesione su base degenerativa del corno anteriore e di parte del corpo del menisco laterale, diffuso versamento parameniscale. Minute alterazioni di segnale con regolare spessore del menisco mediale. Rotula che risulta laterodeviata all'esterno con impegno condropatico, notevole distensione del recesso retrorotuleo…

continua a leggere »

Ginocchio recurvato

Buongiorno dottore. Il mio ginocchio sinistro va in iperestensione più del destro sia in posizione ortostatica e sia quando contraggo volontariamente i quadricipiti. L’ortopedico mi ha fatto dei test e ha detto che ho il legamento crociato anteriore lasso, e anche che ho un problema al menisco mediale. Mi ha detto di fare una risonanza magnetica e di ripassare da lui. Ed ha anche detto che questi problemi si curano con interventi chirurgici. Per quali motivi il LCA diventa lasso? L’intervento chirurgico è l’unica soluzione per fargli riprendere tonicità? Grazie…

continua a leggere »

senso bruciatura e intorpidimento mani e dita

Da un anno vado regolarmente in palestra e sollevo pesi; ho avuto a volte problemi alla cervicale e alla schiena, ma un bravissimo chiropratico mi tratta periodicamente; la novità nell’ultimo mese e mezzo è stata però nel nuovo tipo di esercizi, fatti impugnando attrezzi nuovi: faccio croci ai cavi, e vari in sospensione, quindi impugnando quelle particolari maniglie appesi alle quali si abbandona poi buona parte del proprio peso, e sollecitando oltremodo avambracci mani e polsi…

continua a leggere »

dito rotto

Salve. Ad inizio dicembre giocando a calcio un ragazzo mi sali sul dito(faccio il portiere), nei giorni seguenti vado a prenotare una radiografia e la effettuo il 27 dicembre. Effettuo la radiografia e mi dice: frattura-distacco di frammento della base della falange distale del IV dito con lussazione. Lo stesso giorno prenoto la visita in ortopedia e ci vado il 18 gennaio. Il dottore mi fa un paio di movimenti (un male atroce) e mi mette la stecca, poi nello stesso istante vado a fare un'altra radiografia e dice che ora è a posto…

continua a leggere »

lombalgia

Buona sera dottore , ho fatto una Rm alla colonna lombosacrale. Con il seguente referto: Normalità del tono trofismo dei dischi esaminati e degli spazi intersomatici. Canale vertebrale e canali radiocolari di ampiezza nei limiti. Modesto bulding a livello L3-L4. Minima prostrusione discale con interessamento del canale di destra a livello L4-L5. Piccola formazione erniaria in sede paramediana sinstra, sottolegamentosa, a livello L5-S1. Le premetto che lavoro in una libreria dal 2005 dove svolgo molteplici funzioni anche come magazziniere movimentando colli pensanti mediamente 30kg…

continua a leggere »

rx bacino

Ho un figlio di 7 anni che pesa 21 kg e da tre mesi ha un dolore all'anca. E' stato curato come una sinovite cronica. Ora sembra che non ha niente. Dalla lastra è risultato questo e volevo sapere cosa aveva. Indagine effettuata nella sola proiezione frontale dopo posizionamento di protezione gonadica. Conservato risulta l'allineamento dei metameri. Si dimostra millimetrica sopraelevazione dell'ala iliaca di sinistra rispetto alla controlaterale.

continua a leggere »

risultato risonanza magnetica

Salve. Ho ritirato il risultato della rm al ginocchio e volevo un suo parere: non sono evidenti alterazioni a livello delle fibrocartilagini meniscali. Integrità delle componenti legamentose del pivot centrale e delle altre strutture capsulo-legamentose rotula in iperpressione esterna. Segni di condropatia sulla faccetta laterale caratterizzati da areola di sofferenza della superficie subcondrale. Lieve quota fluida a livello dei recessi superiori e della borsa del gastrocnemio-semimembranoso per sinovite reattiva…

continua a leggere »

TENDINITE

Buonasera Dott.Donati, ho effettuato una radiografia per trocanterite dx, e tranne la borsite trocanterica mi è uscito anche una tendinite inserzionale dei tendini del muscolo medio grande gluteo dx e un evidente iperecogenicità del tendine del muscolo piriforme. Le chiedo gentilmente se mi può spiegare in povere parole cosa vuol dire e cosa devo fare. La ringrazio. Distinti saluti.

continua a leggere »

Dolore spalla sx, ernie e discopatie diffuse

Esimio dottor Donati può aiutarmi a capire il significato della diagnosi della Rm fatta alla spalla sinistra? Le trascrivo il referto : discreto impingement sotto acromiale del tendine del sovraspinato. Modesta tendinosi del sovraspinato il cui tendine non mostra lesioni focali recenti.Trofico il suo ventre muscolare. Normale morfologia e normale segnale del tendine del sottoscapolare.Moderata tendinosi del sottospinato. Normale il tendine del capolungo del bicipite ed assenti raccolte fluide peritendinee…

continua a leggere »

mal di schiena lombare e dolore alle anche

Gentilissimo dr.Donati, dalla radiografia eseguita nella colonna lombosacrale sono emersi "segni di spondiloartrosi del rachide lombare con piccoli osteofiti marginali più evidenti a carico degli ultimi metameri. Modesto atteggiamento scoliotico lombare destro-convesso - Lieve riduzione d'ampiezza degli spazi intersomatici da L4 a S1. L'esame radiografico dell'anca dx e sin mostra segni di artrosi coxo-femorale bilaterale. L'ieve riduzione d'ampiezza delle rime articolari coxo femorali…

continua a leggere »

trauma ginocchio destro.

Buonasera. Circa 2 mesi fa durante una partita di calcetto amatoriale, uscendo dalla porta, (facevo il portiere), ho subito un trauma da impatto tra il ginocchio destro in estensione e quello dell'avversario. Subito accusavo un fortissimo dolore al ginocchio, che passava dopo circa 30 minuti, consentendomi di finire la partita. Andato a casa, nella notte il ginocchio mi si e' gonfiato sulla zona patellare esterna mediale. Pensando che fosse solo un botta, ho trascurato l'evento a livello medico non facendo nessuna visita…

continua a leggere »

SCRICCHIOLII SCAPOLA CASSA TORACICA

Ho effettuato 50 giorni fa' intervento chirurgico in artroscopia per riattacco del tendine del sovraspinoso alla spalla sinistra. Ho quasi riacquistato completamente la liberta' di movimento della spalla con un residuo fastidio leggero nel punto di riattacco.La cosa piu' fastidiosa attualmente e' uno forte scricchiolio nello scorrimento della scapola sulla cassa toracica che mi lascia un discreto dolore ed una forte preoccupazione. Mi e' anche rimasto un dolore al muscolo del braccio interessato ed un discreto dolore all'osso dell'avanbraccio sempre dal lato interessato dall'intervento…

continua a leggere »

meniscopatia

Buonasera, a seguito di una distorsione al ginocchio ho eseguito una risonanza e l'esito è il seguente: nel corno posteriore del menisco mediale si apprezza linea obliqua di segnale in comu- nicazione con le superfici articolari riferibile a sottile rima di frattura. L'ortopedico suggerisce l'operazione se il dolore non passa in caso contrario non è necessario l'intervento. La mia paura deriva dal fatto che la parte di menisco staccata possa bloccarmi il ginocchio anche solo camminando o salendo le scale…

continua a leggere »

spondilosi con segni di sclerosi

Gentilmente vorrei sapere cosa significa questa diagnosi in seguito a RX Rachide dorsale e rachide lombo-sacrale(indagine eseguita in singola incidenza L-L): segni di spondilosi con sclerosi delle limitanti somatiche ed osteofitosi somato-marginale.Ridotti in ampiezza gli ultimi tre spazi intersomatici. RX Bacino( indagine eseguita in singola incidenza A-P: conservati i rapporti articolari coxo-femorali. Sclerosi dei tetti acetabolari. RX Polsi e mani( indagine esguita in singola incidenza A-P):segni di rizo -artosi a sinistra…

continua a leggere »

lombalgia

Salve Dr.Donati volevo avere un suo consiglio e spiegazione alla RM eseguita dopo 60 gg dal mio primo evento di lombosciatalgia.curato più volte con antinfiammatori e miorilassnti e con un  ciclo di fisioterapia  e manipolazioni. Ora avverto lieve discontinuo dolore sulle anche e parte laterale dei quadricipidi femorali. Risposta RM lombosacrale: pesate in T1 e T2 presenti discreti fenomeni spondilosici e di artrosi interapofisaria, canale vertebrale di regolare morfologia e dimensioni…

continua a leggere »

Lombalgia

In seguito ad una visita da un radiologo interventista eseguo R M con mdc per una sospetta sindrome faccettale. Oggi ritiro l'esito ma il medico non e' reperibile per il momento e sono preoccupata dato che la mia qualita di vita e ' molto peggiorata. L'esito della RMN è questo: alterazione del segnale delle limitanti somatiche contrapposte in L5 -S1 ipointense in T1 e iperintense in STIR e T2 con associata marcata iperintensita' del disco intersomatico corrispondente…

continua a leggere »

Chiarimenti scossa dito a scatto

Egregio Dottor Donati la ringrazio per l'esaustiva risposta. Ora torno a Lei per un ulteriore chiarimento. Grazie all'elenco fornitomi ho consultato un secondo chirurgo della mano che il giorno dopo la desutura ha constatato la scossa e l'insensibilità del dito operato per scatto. Siccome l'unico modo per accertarsi della lesione del nervo digitale è l'ispezione chirurgica, mi ha prescritto 10 sedute di laser terapia e la pomata ***** 3 volte al giorno per 10 giorni…

continua a leggere »

Gonfiore sotto l'alluce

Buonasera, Le scrivo perchè da circa una settimana mi fa male sotto l'alluce, si è formato un gonfiore ed è rosso; la notte mi fa male anche tutto il piede. Sono stata al pronto soccorso e dalla radiografia si può notare un inclinazione dell'alluce verso il secondo dito, ma non mi hanno risolto nulla, hanno detto che mi si è storto per un colpo che ho preso. Io non ricordo di aver battuto l'alluce. Cosa potrebbe essere? Ho pensato all'alluce valgo, ma non sapevo potesse venire da un giorno all'altro…

continua a leggere »

Lettura RM Ginocchio SX

Salve vorrei un consulto riguardo l'esito di una RM al mio ginocchio sx lesionato sciando, diciamo qualcosa di meno tecnico. Grossolane alterazioni del segnale e morfologia del LCA che appare diffusamente edematoso e disomogeneo con una lesione subtotale del tratto prossimale. Disomogeneita' di segnale capsulo-legamentose in corrispondenza del PAPE (cos'e'?) con interessamento del collaterale laterale; evidente e diffuso edema postcontusivo del piatto tibiale laterale in sede posteriore…

continua a leggere »

Iperpressione esterna ginocchio destro

Buongiorno, mi è stata diagnosticata una iperpressione esterna al ginocchio destro. Ho fatto 4 mesi di fisioterapia per rinforzare il vasto mediale senza miglioramenti. L ortopedico mi ha fatto fare una tac con misurazioni. Come la Tagt che risulta di 15, l' angolo del solco ( 110.5° ) e il tilt rotuleo che per il ginocchio dx e di 13,5 a riposo e 15,4 contratto , mentre per il sx e 14.1 a riposo e 10,7 contratto. Spesso sento l' anca dx che scatta . Il mio ortopedico consiglia di intervenire sul ginocchio dx dicendo che il dolore al sx è solo una conseguenza…

continua a leggere »

Epicondilite

Buongiorno, il mio ortopedico 3 mesi fa mi ha diagnosticato l'epicondilite , abbiamo fatto 3 infiltrazioni ,il dolore sembrava passato ho lavorato tranquillamente ma, purtroppo il dolore e' tornato in maniera più dolorosa, e purtroppo non riesco ad allungare il braccio, sto' aspettando il 15 per iniziare la terapia di onde d'urto. Volevo chiedere a questo livello di estensione braccio e dolore ad ogni movimento secondo lei possono fare qualcosa? L'operazione quando è' consigliata? Grazie per la sua attenzione e aspetto sua risposta grazie

continua a leggere »

modesta lesione menisco laterale - cisti parameniscale

Salve. Sono il papà di un ragazzo di 17 anni che circa 6 mesi fà ha subito un piccolo trauma al ginocchio sx che apparentemente non aveva determinato alcuna conseguenza. Nell'arco di qualche giorno, appena sottoponeva il ginocchio anche a piccoli sforzi (salire le scale o correre leggermente) ha cominciato ad accusare dolore nella parte laterale esterna dello stesso ginocchio sx, mentre deambulando normalmente non avvertiva alcun fastidio. Ho provveduto a sottoporre mio figlio ad alcune visite ortopediche dalle quali sono emerse opinioni discordanti…

continua a leggere »

Frattura dello scafoide

Egregio Dr. Donati, il mio scafoide ha ceduto tre anni fa a causa di un pugno al muro dato in un momento di nervosismo. Nel frattempo, dopo aver fatto consulenze, radiografie, sedute di magneto e laser terapia, risonanza magnetica, una cura di svariate sedute in ospedale con un macchinario alimentato da elettrodi di cui mi sfugge il nome, ho continuato a praticare sport in squadre di calcio a 5, anche ad alti livelli. Adesso, a causa degli studi, ho smesso e la cosa che mi stupisce è che, se mentre giocavo non ho quasi mai provato dolore, adesso mi ritrovo ogni giorno a convivere con un fastidio quasi perpetuo…

continua a leggere »

Distacco paracellare dl calcagno

In seguito ad una caduta, a mia madre e' stato riscontrato un " Distacco paracellare sul versante laterale del margine anteriore del calcagno". Dopo una serie di radioterapie , consigliate dal medico di base e anche dal fisioterapista , il dolore non tende a diminuire. La mia domanda e', qual'e' il rimedio piu' efficace per guarire il problema? Grazie.

continua a leggere »

problemi L4, L5 lombosacrale

Buongiorno, Dott Donati ho eseguito una risonanza lombo sacrale . Esito: Conservata la fisiologica lordosi, ad L4 L5 il disco intersomatico appare fortemente assottigliato e disidrato; il profilo posteriore impronta il sacco durale senza determinare compressioni delle radici spinali. Si associano alterazioni del segnale delle limitanti somatiche contrapposte su base degenerativa. Nei restanti livelli non si apprezzano ernie discali. L'ampiezza del canale vertebrale e dei forami di coniugazione è regolare…

continua a leggere »

ernia discale

Buonasera le scrivo per avere un suo franco parere sull'efficacia della terapia con ossigeno-ozono per ridurre un'ernia discale di dimensione importante che causa sciatalgia, ho infatti pareri di medici molto discordanti. La ringrazio

continua a leggere »

sospetta fascite plantare - 2

buonasera dottore (...) volevo dirle che seguirò i suoi consigli e domani andrò a farmi dei plantari personalizzati. (...)

continua a leggere »

dolore ginocchio

Salve, Da settembre accuso un dolore al ginocchio sinistro, il dolore è alla rima articolare esterna;il dolore si presenta sia a riposo,sia sotto sforzo. Una Rx ha evidenziato una modesta alterazione dell’asse femoro-tibiale, mentre la RMN ha evidenziato: una minima fissurazione del corpo del menisco laterale. Meniscopatia severa del corpo- corno posteriore del menisco mediale. Segni di condropatia femoro-rotulea con difetto cartilagineo di 3 mm della rotula e più lieve femoro - tibiale laterale…

continua a leggere »

trauma ungueale da urto

Salve, le scrivo per domandare se ci siano degli accorgimenti particolare da prendere nei casi in cui, a seguito di un urto, l'unghia superficialmente inizi a staccarsi mentre sotto una nuova unghia viene formandosi, con delle deformazioni, mi sembra, forse l'urto ha interessato anche la matrice. Al momento l'unghia più superficiale è rimasta attaccata solo agli estremi e uso frequesntemente acqua ossigenata in modo da mantenere la ferita pulita. Al momento ho rimesso un cerotto in modo da tenere unite le due unghie…

continua a leggere »

dito a scatto

Quasi tre mesi fa ho subito un intervento di reinsersezione tendinea al quinto dito della mano destra e l'esito non è stato per nulla soddisfacente. Hanno deciso di operarmi in quanto avevo una frattura inveterata della capsula. Nel momento in cui i dottori hanno esposto un loro parere sul dito mi hanno dato la certezza che il dito sarebbe tornato diritto e disteso, invece tutto ciò non è mai accaduto perchè adesso ho il dito gonfio e impossibilato nell'estensione…

continua a leggere »

ripetuti episodi di lombalgia

Egregio Dottore, Le chiedo cortesemente cosa posso fare a seguito Rm Midollo e Colonna Lombo-Sacrale con la seguente diagnosi: lieve antero-listesi di L5 su S1; il disco compreso tra tali metameri presenta lieve protrusione posteriore ad ampio raggio di curvatura. Ipointensità del segnale di tipo degenerativo a causa del disco invertebrale compreso tra L4-L5 che appare un po' ridotto in altezza e presenta protrusione erniana posteriore ad ampio raggio di curvatura con prevalenza in sede mediana paramediana destra, con impronta sul sacco durale e riduzione dei piani adiposi periradicolari…

continua a leggere »

dolori ginocchio dx

A seguito di dolore lancinante al ginocchio dx con impossibità di salire e scendere scale o superare ostacoli per il forte dolore venivo sottoposto a RMN di cui riporto il referto. Meniscopatia degenerativa a livello del corpo corno posteriore del menisco interno. Meniscopatia degenerativa del corno anteriore e posterire del menisco esterno. Segni di condropatia femore rotulea di medio-alto grado con focale area di sofferenza subcondriale di aspetto cistico del versante rotuleo…

continua a leggere »

dolore al braccio

Gentile dottor Donati ho fatto dei raggi perche' avevo dolore a un braccio e mi hanno riscontrato un addensamento sclerotico ed appiattimento del trochide omerale per entesopatia d'inserzione.  Vorrei sapere che significa e se è curabile. Grazie

continua a leggere »

sospetta flascite plantare

Buongiorno.  Circa 1 mese e mezzo fa sono andato a correre sulla spiaggia e da allora ho cominciato ad avere dolori sotto la pianta del piede dx, poi l' uso delle scarpe antinfortunistiche mi hanno peggiorato il problema. Il dolore lo avvertivo solo sotto le dita, poi con il passar del tempo anche al tallone ed al piede sx. Mi sono fatto visitare da un ortopedico che in modo molto superficiale mi ha detto che c'era un infiammazione di tutta la pianta, poi mi ha fatto fare i rx tutto nella norma, poi mi ha prescritto 10 ultrasuoni, senza successo, poi mi ha prescritto dei plantari, ma il tecnico che fa i plantari mi ha detto di farmi fare un' ecografia ad entrambi i piedi…

continua a leggere »

incisione del tendine tensorio del 30%

Mi sono tagliata sopra la prima falange del dito indice della mano sinistra con incisione del tendine tensorio del 30% dopo una visita ortopedica mi è stato detto che il tendine sarebbe guarito da solo, mi è stata cucicta la ferita e messo un tutore per tenere fermo il dito per 18 giorni. alla visita di controllo mi è stato detto di tenere il dito steccato per altri 7 giorni, mi chiedo se la diagnosi sia giusta, passato questo tempo posso riprendere il lavoro normalmente o devo stare attenta alle cose più pesanti? faccio la sarta in tappezzeria…

continua a leggere »

Esitto RM ginocchio DX-

Salve, Mi puo aiutare a capire. Grazie . Coscritta areola di iperintensita di segnale nelle sequenze STIR a carico del condito femorale mediale sul margine anteriore. Regolari le strutture meniscali e legamentose. Rotula in asse. Non versamento articolare.intensi fenomeni congestizi a carico della camera anteriore.

continua a leggere »

Dolori lombari e alle gambe.

Buongiorno, da una vita soffro il mal di schiena, ho fatto ripetuti RX, ho fatto poi delle RM, da un anno ho dolori forti oltre che alla schiena lombare anche alle natiche e alle gambe, allora ho rifatto la RM, oltre a vari problemi lobari e dorsali, mi hanno riscontrato a livello del corpo vertebrale L2 una piccola immagine rotondeggiante che probabilmente dice il radiologo si tratta di un aneurisma, dovrò fare una RMC per valutare meglio la cosa. E' una cosa pericolosa e degenerativa? I dolori si possono ovviare con qualche medicinale? Di recente per provare a diminuire i miei problemi, ho acquistato una poltrona relax di massaggio professionale , spendendo anche una cospiqua cifra, dopo questa diagnosi posso usarla ancora? Resto in attesa di una Vostra cortese risposta e Vi ringrazio antecipatamente…

continua a leggere »

Radiodiagnostica interventistica spalla

Egr. Dottore Convivo con fastidi alla spalla da anni, dopo aver svolto fisioterapia, terapie antinfiammatorie, infiltrazioni di cortisone e acido ialuronico, la scorsa estate ho subito un intervento in artroscopia x la rimozione di una borsite. Con mia grande sorpresa, dopo un paio di mesi, continuando a sentire dolore, più acuto di prima, ho deciso di fare una ecografia e scopro di avere una calcificazione di 4 mm che, a detta del mio ortopedico mi provoca il fastidio (avendo io uno spazio articolare leggermente più stretto del normale), vorrei sapere se al mio caso potrebbe applicarsi la radiodiagnostica…

continua a leggere »

Complicazioni dopo operazione dito a scatto

Egregio professore, mi rivolgo a Lei in quanto otto giorni addietro sono stato operato al mignolo mano sx per dito a scatto. Devo dire che ero tranquillo e anche passata l'anestesia non sentivo alcun dolore. Anche se la parte esterna del dito era insensibile muovevo tranquillamente la mano. Pensavo che quella sensazione simile ad anestesia fosse passeggera e dovuta all'operazione ma col passare dei giorni la tranquillità è cambiata in preoccupazione, poiché la cosa persiste, tra l'altro dipende dal movimento si sono evidenziate dolorosissime scosse tipo elettriche…

continua a leggere »

rm ginocchio dx

Sportiva di volley agonistico dall'età di 12 anni. Esiti di RM gin. dx: alterazione di segnale, di significato degenerativo, a carico del corno posteriore del menisco interno. Lievemente disomogeneo ma visibile il legamento crociato anteriore Nei limiti il menisco interno, il legamento crociato post. e collaterali. Rotula in iperpressione esterna con severa condropatia femoro-rotulea. Ipertrofia reattiva delle pliche sinoviali del corpo adip di Hoffa. Tendinopatia rotulea…

continua a leggere »

Che sport posso fare?

Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni e vorrei sapere che sport posso fare. Ho appena finito un ciclo di fisioterapia nella quale mi han fatto ultrasuoni e esercizi posturali. Ho scoliosi alla parte destra, rettifica della lordosi cervicale, lisi di l5 ed accenno di listesi su S1, segni di spondilosi e artrosi cervicale, e lieve riduzione in altezza degli spazi somatici C4-C5 C5-C6 L4-L5 L5-S1. Vorrei andare in bicicletta, secondo lei è possibile? Purtroppo per motivi economici non posso andare in piscina…

continua a leggere »

Infarto osseo

Gentile dottore sono una donna di 61 anni peso 66Kg altezza 1.58. Lo scorso anno ho lamentato alcuni fastidi al ginocchio destro, con qualche piccolo dolore nella deambulazione nello specifico nello scendere le scale e nel piegare di scatto il ginocchio. Insistendo un po' con il medico di famiglia ho eseguito un rx che ha dato questi esiti: Trofismo osseo scadente. Appuntimento delle spine tibiali. Ridotta la rima mediale. Area di sclerosi ossea al condilo femorale laterale nei piani posteriori riferibile ad infarto osseo senza significato patologico…

continua a leggere »

protrusione L4-L5

Sono una ragazza di 18 anni, pratico pallavolo da quasi 7 anni e visti i ripetuti dolori alla schiena e alle gambe, ho deciso di fare una visita da un ortopedico. Dopo un primo consulto, e dopo aver sospettato un'ernia, ho fatto una risonanza della colonna lombosacrale. Il referto è il seguente: "allineaamento dei metameri vertebrali senza alterazione della morfologia o del segnale. il canale spinale è di regola ampiezza. A L4 L5 protrusione posteriore ad ampio raggio, regolare, che impronta la superficie del sacco durale…

continua a leggere »

Frattura 3° dito piede

Salve Dottore, ho notato la sua preparazione e mi voglio consultare con lei.Ho 23anni e 15 giorni fa facendo kick boxing colpii abbastanza violentemente col piede il gomito dell'avversario; si formò dopo poche ore un ematoma e il medico di famiglia disse che non era nulla e dovevo usare per una decina di giorni una crema; l'ematoma è scomparso, però ho sempre un leggero dolorino al piede in quanto riesco a camminare , faccio tutto, ma saltellare sulle punte mi risulta un po più difficile e ieri ho deciso di fare una radiografia…

continua a leggere »

somatotropina

Salve dottore, mi sono imbattuto in una sua risposta su un articolo online. Vorrei sapere, io ho 22 anni compiuti, sono alto 178 cm, vorrei crescere ancora siccome mi hanno proposto un opportunita oltre che a me gradita di lavoro! nel campo della moda, ma mi mancano 4 cm, perchè l'altezza minima è 182 cm.... cè una remota possibilita che io possa crescere, aumentare la mia altezza? ho fatto le radiografie del polso sinistro e del ginocchio s. Se vuole gliele posso mandare, altrimenti vorrei avere un suo parere, visto che è un medico rinnomato…

continua a leggere »

Postura

Salve dr.Donati, è da qualche mese che noto di non avere più una buona postura, la schiena si è incurvata e le spalle chiuse verso l'interno, passo molte ore della mia giornata a studiare e non svolgo alcuna attività fisica. Ho così pensato di cominciare un corso di nuoto; è possibile risolvere il mio problema con il nuoto oppure è più opportuno svolgere un'attività di ginnastica posturale? quali sono i suoi consigli per risolvere il mio problema…

continua a leggere »

angioma vertebrale

Buon giorno Dr. Donati... Mi scuso se la disturbo ma ho letto una sua risposta a un questiti posta da una signora su MedicItalia del 2009 riporata al seguente link ( http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/110200-una_rm_che_ha_evidenziato_un_angioma_osseo.html ). Le vorrei chiedere cortesemente se, che Lei sappia, esiste anche a ***** un Chirurgo vertebrale, perchè anche nel mio caso, a seguito di esame RM alla colonna si sono evidenziate alcune piccole nodulazioni di aspetto angiomatoso vertebrale dorsale e lombosacrale…

continua a leggere »

lombalgia

Salve dottor Donati. Io già da 3 mesi ho forte mal di schiena. Ho provato di tutto e alla fine ho fatto 2 blocchi antalgici, il prossimo devo fare il lunedi. Ma il dolore negli ultimi giorni è peggiorato e io ho fatto la risonanza magnetica. Oggi ho avuto la risposta ma non capisco niente: volevo solo sapere se è grave e cosa dovrei fare. Ecco il referto: In L3-L4 sottile focale linea di iperintensita di segnale in corrispondenza del margine posteriore del disco,come per fessurazione parziale dell'anulus, si associa protrusione posteriore, ad ampio raggio di curvatura, che contatta la superfice ventrale del sacco durale…

continua a leggere »

Scoliosi

Salve dottore, Sono una ragazza di 18 anni e soffro di scoliosi. Ho portato un busto correttivo fino all ' età di 15 anni ma purtroppo non ho avuto la costanza e la pazienza necessarie per portare a termine la cura . Fino a quest anno non ho mai sofferto di dolori alla schiena e ho sempre trascurato il problema. Ad ottobre ho deciso di tornare dal mio medico che mi ha diagnosticato una scoliosi destro flessa di 43 gradi e mi ha consigliato l'intervento chirurgico …

continua a leggere »

operato ernia recidiva fino all'altezza osso sacro

Operato due volte a distanza di 20 giorni una dall'altra ,L5-S1 secondo intervento con ernia fino all'osso sacro. Ho problemi quando urino mi escono cotenporaneamente le feci , per i dolori che sentivo mi mettevo il ghiaccio nell'ano perche andavo spesso in bagno. Questo nel 2010, adesso come faccio qualche sforzo mi fa male l'osso sacro ed ho forti dolori nell'ano. Sicuramente mi hanno toccato i nervi vicino all'osso sacro, non sono piu idoneo per il lavoro che faccio, però non mi cambiano di mansione…

continua a leggere »

ernia disco

Salve, io ho subito intervento erniectomia L5-S1 circa un'anno fa , nel quale e' stata rimossa solo la parte erniata . A distanza di un anno ho fatto risonanza per vedere un po' la situazione . Non c'e' recidiva ma mi e' stato riscontrato un bulging L4-L5 , che tra l'altro esisteva gia' dalla precedente risonanza , ed una piccola sacca sempre L5-S1 . Considerando che ho fatto sempre tanto sport , volevo sapere gentilmente quali sport posso praticare tra i sottoelencati e quali no : 1) calcetto 2) trekking 3) ciaspolate sulla neve 4) sci escursionismo 5) footing Grazie mille …

continua a leggere »

ciste sinoviale

Salve dottore, Si ricorda? Ciste sinoviale polso destro, vivo ad *** in Noord Holland... insomma ho seguito i suoi consigli sono andato all'AMC e messo in fila per la visita, dopo 2 settimane mi hanno invitato le faccio un breve sunto:Vado a farmi la visita in ospedale per programmare l'intervento alla mano, il medico mi fa fare una radiografia eppoi mi dice: <qui c'è una vecchia frattura> io dico <non mi sono mai fratturato il polso> e lui: ma qui si vede che c'è una vecchia frattura e inoltre c'è un'artrosi…

continua a leggere »

sindrome della bandelletta ileo tibiale

Buongiorno soffro della sindrome della bandelletta ileo tibiale volevo sapere se e' curabile con la proloterapia e se durante la curo posso continuare con la mia attivita', sono un calciatore professionistico

continua a leggere »

Lombosciatalgia

Buongiorno, purtroppo da molti anni soffro di frequenti lombosciatalgie. Nella penultima risonanza (2010) si evidenziava una protrusione in L4-L5. A gennaio 2013 ho ripetuto la risonanza che ha dato questi risultati: Rettificazione della fisiologica lordosi Canale vertebrale di regolare ampiezza. Dischi compresi tra L3 e L5 presentano alterazioni di segnale di natura involutivo-degenerativa. In D12-L1 focalità erniaria a breve raggio in sede laterale sn. In L3-L4 debordanza discale circonferenziale si accosta al sacco durale In L4-L5 protusione discale pressocché circonferenziale accentuata in sede postero-mediana…

continua a leggere »

Scoliosi

Soffro di scoliosi a "s", diagnosticata a 6 anni come atteggiamento e diventata grave all'età di 12 anni (37°sopra e 40° sotto).Da piccola sempre fatto nuoto. A 12 anni busto in gesso per 9 mesi, curve quasi dimezzate, cura proseguita con lionese fino ai 18 anni, ma dopo poco il gesso, nonostante portassi rigorosamente il corsetto, le vurve sono ripeggiorate, arrivando a 45°. Dai 24 anni in poi ho iniziato a soffrire di forte mal di schiena e negli ultimi due anni anche problemi respiratori…

continua a leggere »

Frattura somatica di L1

Salve ringrazio anticipatamente per le risposte che mi darà Lo scorso 4 dicembre con una manovra errata ho spostato un peso di circa 20 kg alzandolo. Ho sentito un forte dolore ala zona lombare tante che lo ho lasciato cadere. Nei giorni successivi il dolore e' andato sempre più aumentando il mio medico curante mi ha prescritto una terapia con fiale di antinfiammatorio e di  miorilassante per 6 gg. Il dolore un poco e' diminuito ma non del tutto…

continua a leggere »

dito a scatto,sospetta AR o psoriasi

Gentile dottore ho partorito un bambino da 11 mesi e in particolare da subito dopo il parto ho avuto dolori diffusi (ginocchia e braccia,mani).sono andati a peggiorare in particolare quelli ai polsi e alle mani. Da un mese ho il pollice a scatto e il medico sospetta una AR. Faro' le analisi del sangue per indagare. Al mio bambino ieri il dermatologo ha riscontrato psoriasi sulle unghie dei piedi. Non ho psoriasi (forse c'e' stato un caso in famiglia ma sempre lieve in passato) evidente ora…

continua a leggere »

Referto RMN ginocchio

Salve, sono un agonista di corsa in montagna e bici. Dieci giorni fa facendo scialpinismo mi procuro una forte distorsione al ginocchio dx. Pensavo al crociato posteriore; ritiro oggi il referto che recita così: Non si sono messe in evidenza alterazioni di segnale a carico dei segmenti scheletrici in particolare di significato postraumatico.   Menisco mediale disomogeneo con evidenza di sottile rima iperintensa a livello del corpo corno posteriore compatibile con fissurazione che non raggiunge il bordo libero…

continua a leggere »

unghia alluce

Buongiorno Dott. Donati. Verrei chiedere un suo consulto riguardo al mio problema: circa 2 mesi fa dando per sbaglio un calcio a un marciapiede, ho lesionato l'unghia dell'alluce, nel senso che subito dopo il colpo da sotto l'unghia e' uscito sangue, con sintomi simili allo schiacciamento. Dopo aver applica to una crema a base antibiotica, il dolore e il gonfiore e' passato, ma il vero problema e' che l'unghia e' ancora attaccata praticamente solo dal punto in cui nasce, mentre il rimanente si alza completamente dal dito, ma se non vedo male sembra che al di sotto non ci sia segno di una ricrescita di unghia nuova…

continua a leggere »

DOLORE DOPO INTERVENTO LCA SX

Buongiorno, sono stato operato al LCA  sx 4 mesi e 1/2 fa e a tutt'oggi ho un dolore costante dietro il ginocchio (in alcuni gg anche bello forte); questo aumenta in estensione e in flessione, che non ho ancora recuperato completamente. Ho iniziato la riabilitazione dopo due settimne dall'intervento e la sto proseguento tutt'ora ma blanda per via del dolore. Faccio presente che dopo 5 gg dall'operazione sono andato al PS per un grosso versamento al ginocchio che mi hanno dovuto aspirare (l'ematro mi causava un dolore lancinante dietro il ginocchio e l'impossibilità di muovere lo stesso)…

continua a leggere »

Lesione a tutto spessore del tendine sovraspinato con abbassamento del bicipite

Gentile Dott.Donati, alcuni mesi fa a seguito del sollevamento di un peso ho avvertito un forte dolore alla spalla. Dagli accertamenti consigliati dal mio medico (risonanza), mi è stata diagnosticatala la lesione a tutto spessore del tendine sovraspinato. Seguendo i consigli del mio medico ho praticato alcuni semplici esercizi di ginnastica in casa. Un paio di mesi più tardi mentre giocavo a tennis, ho sentito uno strappo al bicipite e dopo qualche giorno ho notato che lo stesso si era abbassato in maniera visibile…

continua a leggere »

Sinovite dell'articolazione geno-omerale

Gentile dr. Umberto Donati, mi è stato diagnosticato quanto segue: Sinovite dell'articolazione geno-omerale estesa alla guaina del capo lungo del bicipite omerale con segni indiretti di rottura parziale del sovraspinato con tendinopatia sotto acromiale nella norma. Ad oggi ad un mese dell'incidente ho avuto 2 terapie da 2 medici contrastanti: una è di iniziare fisioterapia e l'altra di tenerlo immobile fino a completo riassorbimento dei liquidi, Per favore mi sa dire come posso meglio trattare il mio caso? Grazie in anticipo in ogni caso, saluti cordiali,

continua a leggere »

Frattura scafoide

Salve. Il 14 /10 ho subito l' intervento con vite e immobilizzazione gesso 25 giorni ! La mia frattura era vecchia ed è stata trascurata per 4 mesi prima di intervento. Adesso ho il polso completante bloccato con dolore e gonfiore specialmente la notte ! Con la riabilitazione lentissimi progressi e forte dolore! L ultimo specialista di qualche giorno fa mi ha drasticamente consigliato di ripetere da lui intervento in quanto dall' ultima lastra si vede che la vite sporge verso la zona radio carpica…

continua a leggere »

forte dolore al ginocchio

Buon giorno dottore, io ho un male al ginocchio e prima di arrivare dall' ortopedico che i tempi sono lunghi vorrei farleleggere la risonanza magnetica al ginocchio destro che ho fatto da poco: Lesione osteocondrale verosimilmente distrofica delle spine tibiali. Ci sono diffuse alterazioni involutive delle fibro-cartilagini meniscali piu evidenti a livello del corno posteriore del menisco interno.Normale aspetto dei legamenti collaterali. Fenomeni reattivo-sinoviali peritendinei ed aspetto rarefatto del LCA che tuttavia conserva la sua tensione e le sue inserzioni in un quadro lacero-distrattivo parziale…

continua a leggere »

Forte mal di schiena

Gentile professore, Da circa 20 giorni ho un fortissimo mal di schiena accentuato maggiormente sul gluteo sx. Ho fatto una terapia con antinfiammatorio e miorilassante, purtroppo con esito negativo. Cosa posso fare? Questo è il referto della radiografia: verticalizzazione della lordosi cervicale. Modica scoliosi lombare sn convessa. Ipercifosi dorsale e iperlordosi lombare. Discoartrosi C/6 C/7. Note di spondilosi dorsolombare. La ringrazio e rimango in attesa di una sua risposta!

continua a leggere »

frattura 5 metatarso piede dx

Buona sera, tre mesi e mezzo fa mi sono fratturata il quinto metatarsio del piede dx in modo composto; ho portato il gesso per 45 gg, ma al momento che hanno tolto il gesso e fatto la radiografia mi hanno detto che non si è consolidato. Sono stata da uno specialista che mi ha detto che devo aspettare fino a marzo, cioè 6 mesi dalla frattura, lasciando stampelle e camminandoci. Ora è più di un mese che non riesco a camminare bene, al di sopra delle dita, non sulle dita, c'è gonfio, c'è caldo e non riesco a piegare le dita, per il mal camminare sto soffrendo anche del ginocchio, Cosa vuol dire ? perchè è caldo e gonfio in quel punto dato che la frattura è piu giù? cosa mi consiglia di fare? la faccio una risonanza ? la ringrazio in anticipo di cuore

continua a leggere »

Frattura scomposta alluce sx

Egregio Dottor Donati,le scrivo ancora in merito alla mia frattura scomposta falange prossimale alluce sx del 29/08/2012.Dopo l'intervento di riduzione incruenta con sintesi percutanea con due fili di K.La Rx di conrollo,a 4 mesi e mezzo dall'intervento dice:Si evidenzia un'assenza di evoluzione ripartiva di callo osseo nella frattura scomposta dell'estremo distale del 1 dito in evoluzione pseudoartrosica.Lievi note osteoporotiche loco-regionali.Il radiologo mi ha detto che,per lui,la frattura non si risaldera' piu'…

continua a leggere »

lombalgia

Salve,vorrei capire:avvertivo dolori invalidanti alla schiena con blocco dell'anca, febbre 37,3 costante da 8 mesi, nausea, calo ponderale. Provata prima ogni tipo di cura. Eseguita prima Rmn. L'ortopedico sostiene che non giustifica il dolore tanto invalidante. Eseguita scintigrafia ossea total body. In seguito Tac. Adesso parla di biopsia in quanto due vertebre L4 L5 sono gravemente danneggiate. Vorrei mi spiegasse cosa emerge dalla scintigrafia: "Non si documentano abnormi accumuli del radiofarmaco correlabili a lesioni ripetitive…

continua a leggere »

Microfrattura L3

Salve Dr. Donati. Due anni fa a seguito di un incidente ho riportato una piccola frattura della vertebra L3. A oggi, dopo mesi di busto e di fisioterapia, nonostante mi abbiano detto che i tempi di guarigione sono di circa 7 mesi, accuso ancora dolori. Oggi l'ultima radiografia. Il risultato è:infossamento della limitante superiore di L3, compatibile con esiti trauma non recente. Riduzione dello spazio intersomatico L5-S1. Cosa significa? So che è una sciocchezza ma dopo due anni sono un po stanca…

continua a leggere »

trocoscoliosi e spondilolistesi

Salve dopo aver eseguito una radiografia "rx rachide in toto e bacino in ortostasi"con esito: trocoscoliosi lombare sin-convessa. Teste femorali simmetriche. Lieve spondilolistesi di L5 su S1. Cosa mi consigliate di fare? io ho spesso dolori molto forti tra le scapole e molte volte rimango per tanto tempo immobile con dolori atroci in tutta la schiena. Quale attività fisica mi darebbe del beneficio? Ci sarà bisogno di massaggi?

continua a leggere »

dolori ginocchia

A distanza di 3 anni dall'asportazione parziale del menisco al ginocchio dx ancora grossi problemi mai risolti di piegamento e carico al ginocchio operato ma anche all'altro ultimamente. Ho fatto rx in carico con questo referto: a sx irregolarità artrosiche delle limitanti contrapposte femorotibiali sul comparto interno con rima articolare conservata, a dx presenza di fabella.Irregolarità artrosiche dei profili posteriori rotulei e delle limitanti articolari contrapposte femorotibiali con osteofitosi marginale e rima meno ampia sul comparto esterno…

continua a leggere »

COLONNA CERVICO/DORSALE

Egregio Dottore, di recente ho fatto una RM del rachide cervicale e dorsale. Questo il referto: riduzione della fisiologica lordosi cervicale. Iniziali fenomeni degenerativo artrosici interapofisari; importanti fenomeni osteocondrotici caratterizzati da irregolarità e sclerosi delle contrapposte limitanti somatiche, più evidente nel tratto medio-dorsale, con secondaria accentuazione della fisiologica cifosi, in verosimile rapporto ad esiti di malattia di Scheuermann…

continua a leggere »

cedimenti delle limitanti vertebrali superiori di D7 D8 D10

Salve dott. Sono un ragazzo tetraplegico dal 2000 a causa di un incidente.Il problema sorge quando circa un mese e mezzo fa ho subito un incidente stradale, la situazione è stata un aumento di pressione vertiginoso grande sudorazione e dolori al collo e alla schiena. Oltre a prescrivermi antidolorifici,e l' uso di un collarino per un mese al pronto soccorso non mi hanno saputo dir niente. Sotto controllo del mio medico ho effettuato varie analisi e vari esami tra cui una RM del rachide…

continua a leggere »

Ernia discale L5-S1, protrusione L4-L5

Salve, Dopo essere stata ricoverata per 4 volte in un mese al pronto soccorso a causa di forti dolori nella zona lombare i quali mi provocavano svenimenti e non riuscire più a camminare infatti sono stata costretta a rimanere a letto per più di 3 settimane, mi avevano finalmente fatto la risonanza: "A livello dello spazio intersomatico L5-L5 si evidenzia modica, diffuse e uniforme protrusione ad ampio raggio del disco intervertebrale con conseguente compressione estrinseca della faccia anteriore del sacco durale…

continua a leggere »

frattura branca ischio ileo pubica sn

Gent.mo dott. Donati a seguito di una caduta in bicicletta ho subito la frattura composta della branca ischio-ileo-pubica sn. Mi sono stati assegnati 30 gg di riposo assoluto a letto anche se a voce l'0rtopedico in ospedale mi ha detto che dopo due settimane posso sedermi tant'è che pensavo di noleggiare una sedia a rotelle. Lei che ne pensa? Ho la visita ortopedica il 28 gennaio p.v. Vorrei inoltre chiederle se posso assumere farmaci e/o integratori a base di calcio…

continua a leggere »

Dolore al Ginocchio

Buonasera dottore, da qualche mese ho un dolore fisso alla parte anteriore del ginocchio dx,ho fatto la risonanza ed ecco la risposta: Regolari le fibro cartilagini meniscali. Nella norma il pivot centrale con le altre componenti capsulo-ligamentose. Non lesioni osteo-condrali. Alcune formazioni cistiche del condilo femorale esterno e della tibia. Modesto versamento endoarticolare. Rotula in asse. Sono un pò preoccupata per le formazioni cistiche. Cosa sono di preciso queste cisti ??? Grazie Dora

continua a leggere »

frattura composta malleolo peroneale sx

Il 17 novembre scendendo un marciapiede cado e facendo rx mi dicono che ho una frattura composta al malleolo. Preciso che la caviglia mi dava poco dolore e non era quasi per niente gonfia. In ogni modo mi applicano la valva gessata e la settimana successiva mi invitano a fare altri rx e il gesso che porto fino al 24 dicembre. In questo giorno ritorno in ospedale dove mi dicono, dopo la lastra, che la frattura è calcificata a metà quindi di mettere un tutore walker, divieto di carico, fare fisioterapia attiva e passiva e ritornare a rifare visita e rx il 28 gennaio…

continua a leggere »

Fitta al ginocchio

Salve. Prima di andare dal mio medico volevo sapere se sarei andata a vuoto o perché potrei davvero avere un piccolo problemino al mio ginocchio. Mi succede che quando lo piego al massimo o salgo e scendo dall'auto mi viene una fitta (tipo puntura) proprio al ginocchio, non proprio al centro ma più lateralmente. Pochi giorni fa mi è successo anche mentre ero in piedi. Vorrei la sua opinione prima di correre da medico . Aggiungo che mi viene ogni tanto…

continua a leggere »

cisti di polso

Egregio Dottore, vorrei sapere se la cisti del polso possa presentarsi sul fianco del polso. Da circa 4-5 mesi mi si è presentata una cisti sul lato destro del polso della mano destra di circa 2 centimetri; non fa male eccetto se ci premo sopra, non ho fatto accertamenti ma mi ha visitato il medico di famiglia riferendo che si trattava di una cisti: è solida e dura come una nocciolina. Mi devo preoccupare, approfondire gli accertamenti o posso stare tranquillo? grazie

continua a leggere »

RM polso dx

Buon giorno dottore, le chiedo gentilmente il significato del risultato della rm. Lieve tendenza alla rotazione dorsale del caput ulnae. Alterazioni di segnale della fibrocartilagine triangolare senza segni di lesione . Presenza di versamento articolare radio-carpico ed intercarpico con aspetto pseudocistico sul versante dorsale e radiale del carpo. Evidenti segni di tenosinovite dell'estensore lungo e breve del pollice. I tendini appaiono inspessiti e di segnale diffusamente disomogeneo e una discreta entita' di essudato distende le guaine tendinee che appaiono inspessite…

continua a leggere »

frattura collo quinto metacarpo mano destra

Il 14 novembre riporto frattura in oggetto indicata e vengo dimesso dall ospedale con gesso per 35 giorni: il 19 dicembre  rimozione gesso e inizio terapia, che interrompo dopo 2 giorni quando un altro dottore mi visita e riferisce che la frattura rimane ancora scomposta con necessità di riduzione e posizionamento di mezzi di sintesi ! il 7 gennaio devo sottopormi ad intervento ma oggi sono proprio in crisi perché il pensiero di un intervento chirurgico con relative problematiche a cui vado incontro mi preoccupa e sarei tentato di rimanere così !!! Grazie

continua a leggere »

Callo osseo dito mignolo mano destra

Buongiorno Dottore, Mi sono rotta la falange del mignolo della mano destra di traverso lungo tutta la falange in modo obliquo. Frattura composta, ma netta per intenderci. Quello che noto che a livello della piega tra la falange e la falangina si è creato un callo che a guardarlo sembra deformato. Inoltre, la parte superiore del dito, cioè (falangina é falangetta) il dito è rimasto stretto, come se mancasse un tendine che invece prima c'era…

continua a leggere »

probabile neuroma di morton o metatarsalgia

Egregio Dott. buona sera, provo a spiegarle in breve le mie difficoltà: ho 25 anni e gioco a calcio e tennis da quando ero bambino. Da 2 anni circa ho un fastidio all'altezza del 3° metatarso del piede dx (operato per frattura scomposta al malleolo 10 anni fa) con fastidio spostato leggermente verso il 4° metatarso, avverto come una leggera scossetta, quasi impercettibile ma fastidiosissima. Ho notato che a piedi nudi il fastidio scompare e anche quando non cammino o corro…

continua a leggere »

Frattura scomposta del malleolo peroneale

Esattamente 1 mese fa mi sono rotto il malleolo peroneale in maniera scomposta a seguito di uno scontro violento. I medici dell ospedale cui mi sono riferito mi hanno sottoposto ad un intervento chirurgico applicandomi una placca e 8 viti. In un primo momento, il medico che mi ha operato mi ha detto che ad un anno dall' operazione mi avrebbero rimosso i mezzi di sintesi. Ora, io sono molto legato alla vita sportiva (pratico calcio) e stare fuori per tutto questo tempo mi rammarica…

continua a leggere »

lombalgia

Buona sera, Causa lombalgia frequente, ho fatto una RM alla colonna lombo sacrale ed il referto è questo:  rettilineizzazione del rachide. Discrete note di spondiloartrosi intersomatica ed interapofisaria. degenerazione dei dischi intervertebrali distali con fenomeni algodstrofici delle limitanti somatiche contrapposte,in particolare a livello L5-S1. A livello L4-L5 si documenta protrusione dicale mediana che determina compressione della faccia ventrale del sacco durale…

continua a leggere »

ginocchio

Salve dottore. Da un po di tempo ho dolore forte al ginocchio. Alla rx si apprezza una riduzione dello spazio femore-tibiale piu evidente in sede madiale, con inizili segni di sclerosi del piatto mediale. Inizialei appuntimento dei tubercoli intercondiloidei. Presenza di os fabella. Nei limiti lo spazio articolare femoro-rotuleo. Conservato il tenore calcico. Aspetto una sua risposta. La rigrazio. Cordiali saluti

continua a leggere »

contusione ossea

Caro dott. vorrei chiederle se in una rx è possibile vedere una contusione ossea intraspongiosa e inoltre un versamento della radio ulnare. Vorrei anche sapere il significato della parola post-traumatica. Un cordiale saluto

continua a leggere »

Recidiva tunnel carpale

Mi sono operata nel 2008 di tunnel carpale mano destra ma ho sempre problemi alla mano; ho ripetuto l'elettromiografia dove risulta nuovamente sindrome del tunnel carpale di grado medio, quindi mi sono rivolta a uno specialista della mano che mi ha fatto fare un'ecografia per vedere se è veramente una recidiva. I risultati del l'ecografia sono: "non si evidenziano segni indicativi di resezione incompleta del retinacolo o aree di natura fibrocicatriziale lungo il decorso del nervo che però appare aumentato di volume con ecostruttura marcatamente ipoecogena in corrispondenza del tunnel carpale distale (piano passante per il trapezio e il becco dell' uncinato)…

continua a leggere »

dolori lombosacrali

Dopo aver fatto due cicli di sei punture di miorilassante + antinfiammatorio la situazione non è cambiata. Il referto rx dorsale e  rx lombosacrale mostrano rotoscoliosi sn convessa dell'asse lombare con curvatura dell'asse dorsale, segni di spondilosi dorsale inferiore per iniziale osteofitosi somatica; nel tratto lombosacrale si rileva riduzione dello spazio discale a livello L5-S1. Anticipatamente ringrazio.

continua a leggere »

formicolio dito anulare e mignolo

Buongiorno Dottore, da qualche giorno le due dita della mano sx sono soggetti ad un persistente formicolio che mi crea un certo spavento in quanto pare che mi manchi la sensibilità. Da cosa potrebbe derivare tale disturbo? Mi devo recare presso un P/S ? Grazie della cortese risposta, le auguro buon anno!

continua a leggere »

Frattura di tibia e perone

Carissimmo dott. Donati vorrei un consiglio: mi hanno tolto il tutore esterno dopo 8 mesi e mi hanno dato anche della riabilitazione ma il problema è che non riesco a camminare più. Grazie arrivederci

continua a leggere »

frattura apofisi trasverse l3-l4

A fine agosto 2012 sono caduta da cavallo sbattendo la schiena (tratto lombare) e la testa(tratto cervicale) su due grosse pietre. Al pronto soccorso hanno riscontrato la frattura a sinistra delle apofisi trasverse l3-l4, emisacralizzazione l5-s1 e tendenza ad inversione curva cervicale. Non mi hanno prescritto il busto ma solo il collare. Così dopo una settimana di dolori insopportabili e di inefficacia degli anti-dolorifici il medico di famiglia mi ha prescritto un busto e così è andata un pochino meglio…

continua a leggere »

distorsione cavigla sx

Buongiorno dottore, circa un mese fa ho subito la distorsione della caviglia sx, che non si presentava troppo gonfia né tumefatta, successivamente dopo 15 giorni e dopo avere ripreso l'attività di calciatore, stante che avevo ancora del dolore ho provveduto ad effettuare una rm di cui Le trascrivo l'esito: modesta quota di versamento intrarticolare disposta in corrispondenza dello spazio tibioastralgico e astralgo calcaneale. Discreta alterazione di segnale in corrispondenza del legamento interoseo astralgo…

continua a leggere »

RM e TC caviglia dx

Gentile Dottore, la questione riguarda un problema evidenziato a causa di una distorsione avuta da mia figlia di 10 anni alla caviglia sinistra. Effettuando dei raggi di controllo, è emersa una lesione nell'altra caviglia, la destra dove la bambina non aveva nessun dolore o problema. A questo punto il radiologo ed il pediatra mi hanno suggerito di effettuare una RM. Ho urgentemente fatto una RM e una TAC alla caviglia destra della bambina, e questo è il referto…

continua a leggere »

dolore al ginocchio dx

Buonasera dottore, per dolore al ginocchio dx ho fatto vedere la tac ad un ortopedico (referto TAC: "Piccola isola di compatta ossea in corrispondenza delle spine tibiali. Nei limiti i menischi, i legamenti crociati e i collaterali. Nei limiti l'inserzione del tendine quadricipitale ed il tendine rotuleo. Modesta reazione sinoviale con iperplasia delle pliche nel corpo adiposo di Hoffa. Non significative falde fluide intra-articolari.") L'ortopedico, consultando le mie cartelle cliniche del 93 e 94, mi ha detto che all'epoca ero stata sottoposta ad artroscopia per pulizia cartilagine che era molto molto rovinata e asportazione parte di menisco…

continua a leggere »

angioma vertebrale ed ernie

Salve dottore vorrei un consulto che mi preoccupa ma per vedere solo l'esito di questa risonanza mi hanno chiesto 300 euro e io ho una famiglia con persone invalide e ho necessita di sapere se la tac con contrasto si rivela necessaria o piu un altra visita specifica. Insomma chi mi accenna a tumore primitivo ed io vorrei capire se devo essere tempestiva per almeno limitare i danni. Le scrivo esito risonanza  Rachide Dorsale: nel contesto del soma D4 si segnala la presenza di una piccola focalità rotondeggiante,ipointensa nella sequenza t1 pesata ed iperintensa in t2 e stir, in apparente continuità con l'ilo vascolare vertebrale di non univoca interpretazione, possibile espressione di angioma atipico o piccola lacuna vascolare; il reperto descritto appare meritevole di approfondimento di indagine con tac mirata con contrasto…

continua a leggere »

frattura branca ischiopubica sx a più frammenti

In data 25-12-2012 mio figlio (i dati inseriti si riferiscono a lui) ha subito,a seguito di incidente sugli sci, la frattura in oggetto. Vorrei sapere se il consiglio del riposo a letto per due settimane, più una terza settimana con passaggi letto-poltrona, con opportuna blanda copertura anticoagulante-antidolorifica, può ritenersi cura sufficiente per questo tipo di frattura. Consigliano il solo controllo clinico a tre settimane e a 35 gg clinico e RX…

continua a leggere »

lussazione con ispessimento tendine 2° dito mano sinistra

Gentile Dr Donati, volevo chiederle un consiglio sulla mia situazione: Ho avuto una lussazione al secondo dito della mano sinistra, il mio dottore di casa facendomi una visita al dito mi ha piegato la punta e io sono saltata sulla sedia dal dolore, mi ha mandato immediatamente a fare l'ecotomografia, dalla quale si evidenzia: un minimo ispessimento inserzionale del tendine del flessore all'inserzione sulla base della falange distale, il tendine estensore è regolare…

continua a leggere »

RMN ginocchio

minimo edema intraspongioso marginale del piatto tibiale esterno da lieve contusione ossea ,associato edema capsulare omolaterale su base distrattiva

vorrei sapere risultato di questa rmn ginocchio sx

continua a leggere »

dito a scatto

Salve circa otto anni fa' ho iniziato ad avere sintomi di sindrome di tunnel carpale confermata negli anni da EMG. Alternavo periodi di lieve formicolio a momenti di intenso fastidio soprattutto notturno e da anni indosso un tutore la notte che mi aiuta notevolmente oltre a fisioterapia con onde d'urto etc. Nell'ultimo mese i sintomi si sono attenuati mentre e' sopraggiunto all'improvviso al risveglio un mattino circa un mese fa' il dito a scatto. Ho dolore alla base del pollice e l'ultima falange del pollice destro non si piega come quella del pollice sinistro e scatta con dolore acuto quando si raddrizza…

continua a leggere »

lesione grave a polso dx e grande rovina per gesso stretto

Salve caro dott. Circa 10 gg fa sono caduto da un scaletta e si è rotto il polso dx. In ospedate  gli ortopedici mi hanno portato in sala operatoria e mi hanno messo dei ferri tipo chiodi lunghi. Dopo 3 ore di sala operatoria mi mettono il gesso. Di notte mi sentivo esplodere il braccio tanto che  all'una di notte abbiamo dovuto chiamare l'ortopedico che è venuto subito in ospedale,  mi ha riportato in sala operatoria e mi ha straziato (? ndr) un braccio…

continua a leggere »

frattura scafoide lievemente scomposta

In una caduta ho fratturato lo scafoide carpale in gesso per 90 giorni. Dopo qualche anno sentivo una mancanza di forza e una limitazione funzionale con gonfiore della mano. Fatte le rx non risultò niente; mi consigliarono un R.M.N, e questo è il risultato: alterazione del segnale endomidollare dell' epifisi distale dell ulna come da contusione ossea intraspangiosa. Coesiste distacco ulnare della fibro cartillagine triangolare e versamento della radio ulnare distale e nel recesso prestiloide; in piu piccole cisti a livello dello scafoide e del seminulare…

continua a leggere »

Unghia avulsa

Gentile dottore, Sono un collega odontoiatra, oggi il mio bimbo di tre anni, giocando si è rotto un'unghia si è divelta completamente, ho le foto se le vuole vedere, volevo sapere se ricrescerà. E' di un anulare. Al pronto soccorso hanno fatto una fasciatura con connettivina e una stecca, prescritti antibiotici per 4 giorni e connettivina da cambiare ogni due giorni Il pediatra invece consiglia di fare medicazioni con h2o2 e mercurio cromo ogni 8ore…

continua a leggere »

Referto RMN

Ridotta la fisiologica lordosi lombare. Ridotto in altezza e lievemente disidratato il disco L5-s1 con minuta ernia contenuta, paramediana ed intraforamiale destra. Globale protusione dell'anello fibroso discale L4-L5. Canale spinale di ampiezza conservata.cosa significa, e se ci sono delle cure. vorrei anche sapere se posso ancora andare in bici?? io faccio mountain bike è una passione a qui ci tengo molto e sono 3 mesi che non la utilizzo, Sinceramente ci vorrei tornare a praticarla…

continua a leggere »

sollevamento bambino dalla carrozzina

Egregio Dottor Donati, lavoro come collaboratore scolastico in una scuola dove frequenta un bambino in carrozzina con problemi alla schiena. Noi per cambiarlo siamo solite sollevarlo dalla carrozzina e distenderlo sopra un ripiano. Ci posizionamo così: una alla testa ed un'altra ai piedi del bambino e lo afferriamo una sotto le ascelle e l'altra alle caviglie. Volevo sapere se questo modo di sollevare il bambino da parte nostra è corretto oppure se commettiamo qualche errore e dobbiamo usare un'altra tecnica per evitare di aggravare le sue condizioni fisiche già precarie…

continua a leggere »

Osgood Schlatter Basket

Egregio Dottore, scrivo a riguardo di mio filgio di 12 anni e mezzo, che pratica attività sportiva (pallacanestro). A seguito di dolore sotto rotula ginocchio dx, è stato diagnosticato ad una visita in PS il morbo di Osgood Schlatter. Gli e' stato dato uno stop di 25 giorni da attività ginnica. Anche un successivo rx ha confermato la diagnosi di OS. La mia domanda riguarda la possibilità di riprendere l'attività sportiva (basket) dopo i 25 giorni di fermo…

continua a leggere »

lombalgia

Salve Dottore,soffro piu di in mese di forte mal di schiena.Ho fatto molte cure mediche e poi alla fine sono andata al pronto soccorso e prima mi hanno fatto la flebo che non mi ha fatto nessun effetto e di conseguenza ho fatto il blocco antalgico.Però dopo 3 giorni passati a letto ancora se cammino o sto seduta ho lievi dolori. Purtroppo il mio lavoro (faccio cameriera ai piani in un albergo)non mi permette a ritornare a lavorare in questi condizioni. Può darmi consigli sul da fare? Soffro da tanti anni di mal di schena perché all' eta di 12 anni ho subito una brutta caduta dalla bici, però con un ciclo di punture risolvevo subito,ma questa volta non lo so cosa fare …

continua a leggere »

SACRALGIA CRONICA

Buonasera la contatto in quanto ho partorito da 5 mesi e accusando un forte dolore all'osso sacro ho effettuato un rx lombosacrale prescritta dal mio medico curante e vorrei che lei gentilmente mi spiegasse il referto: si riconosce un minimo appuntinimento osteofitario ispessimento sclerotico disreattivo degli spigoli somatici in particolar modo al tratto di passaggio dorsolombare per iniziali note osteocondrosiche e spondilosiche. è presente distacco dello spigolo antero-superiore di L4 con frammento ben corticalizzatodi 5-6mm di diametro e appare diastasato per circa2-3mm rispetto al corpo vertebrale…

continua a leggere »

carenza muscolare

salve Dottore sono un ciclista che percorre intensamente quasi 300 km a settimana con la bici da corsa; la mia forse sara' una domanda banale, le chiedo come mai non ho muscolatura alle cosce? direi che avendo le coscie scolpite ma di muscolatura nulla .E un fattore fisiologico è normale?La ringrazio

continua a leggere »

diagnosi r.m.

Gentilissimo dottore, ho fatto la settimana scorsa una R.M. colonna lombosacrale per forti dolori alle gambe e alla schiena da questa estate;il referto contiene questo esito: Stato di spondilodiscite degenerativa a livello di D10-D11, dove si osserva anche la presenza di edema algodistrofico delle spongiose ossee. Piccolo focolaio analogo è evidente lungo il margine posteriore della limitante somatica di L3. Modeste le protusioni discali documentate tra L3-L4- e tra L4-L5…

continua a leggere »

rottura sottocutanea estensore del 4° dito mano sinistra

Eg. dr. Umberto Donati,ho un problema con il 4° dito della mano sinistra, mentre sistemavo il letto in casa ho sentito una scossa nella parte finale del dito, dopo qualche ora vedevo gonfiore e non riuscivo a stendere tutto il dito. Sono andato al pronto soccorso della mia provincia,li mi hanno subito detto che si era staccato il tendine flessore, mi volevano subito ricoverare e operarmi appena gli era possibile. Non ho accettato vorrei avere informazioni più dettagliate, in quanto i medici del pronto soccorso non sono stati molto chiari, anche perchè hanno subito detto che era partito un tendine senza neanche fare un ecografia…

continua a leggere »

dolore forte alla caviglia

Salve Dottore, Sono affetta da Retto colite ulcerosa da ormai 8 anni e su questo sto bene, il problema è un'altro,da marzo soffro di un forte dolore alla caviglia sinistra che m'impedisce di camminare bene,di posarci sopra il peso senza provare dolore. Dall' aprile mi segue un Remautologo del policlinico della mia città. Ho fatto vari cicli di cortisone e clodronato, che però non han portato ad un grande miglioramento,anzi... Ho fatto anche due risonanze magnetice effettuate a distanza di 6 mesi una dal'altra…

continua a leggere »

dolore spalla sx

esame RM spalla sx lieve alterazione del segnale del t.del sovraspinato a livello dell'area critica,con perdita di minima quantità di fibre sulla sua faccia acromiale.non evidenzia significative alterazioni del segnale delle altre componenti tendinee della cuffia dei rotatori.ridotto lo spazio adiposo di scorrimento sottoacromiale.assenza di idrarto.....chiedo chiarimento su esame e eventuali soluzioni al problema ...grazie

continua a leggere »

dolore alla spalla sinistra

Sono una sig di 41 anni, ho un problema alla spalla sx e ho fatto la risonanza magnetica; questi sono i risultati: "non si osservano lesioni dei tendini che compongono la cuffia rotatoria segni di tendinosi del sovraspinoso nel settore inserzionale e preinsenzionale, dove il tendine presenta segnale irregolare per l'alternarsi di aree iperintense con aree ipointense in t2 sottile film di raccolta liquida subacromiale da borsite; normale il sottoscapolare normale e in sede il tendine del capo lungo del bicipite non lesioni del cercine glenoideo dimostrabili con il presente esame"…

continua a leggere »

risonanza ginocchio

Buon giorno, ho fatto una risonanza magnetica al ginocchio sx, vorrei sapere cosa significa "regolare il menisco esterno, a livello del corno posteriore del menisco interno si apprezza rima di ipersegnale a decorso longitudinale compatibile con lesione di III tipo. conservati i rapporti articolari femoro- rotulei in assenza di lesioni osteocondrali apprezzabili. Entesopatia del tendine rotuleo all'inserzione sul polo inferiore della rotula, dove risulta nettamente ispessito ed edematoso…

continua a leggere »

ERNIA AL DISCO

Gent.mo dott. sono una donna di 33 anni e le scrivo dalla Sicilia per avere un suo consulto. Circa 3 mesi fa mi è stata diagnosticata un'ernia al disco, dopo dolori lancinanti alla schiena, alla gamba fino la punta del piede. Oggi la mia situazione è migliorata di poco, non ho più forti dolori ma un senso di "poca forza" all'arto sinistro. Le invio il referto della risonanza e ciò che ha diagnosticato chi mi ha visitata. "L'esame evidenzia un disco degenerato a livello L-5-S1 con associata ernia mediana paramediana sn e piccolo verosimile frammento risalito sempre a sn con tessuto di granulazione attorno e reazione infiammatoria che coinvolge anche la radice di L5 a sn…

continua a leggere »

dolore al ginocchio dx

Buonasera dottore, Le scrivo perchè da qualche tempo ho dolore al ginocchio dx dove nel 1993 e 1994 mi sono sottoposta ad artroscopia e mi è stata rimossa la cartilagine perchè ridotta in condizione pietose (nel 93 con delle infiltrazioni avevano tentato di farla ricresce ma non si era "saldata" correttamente e hanno optato per toglierla del tutto...) Una decina di giorni fa ho fatto TAC: "Piccola isola di compatta ossea in corrispondenza delle spine tibiali…

continua a leggere »

Caviglia che non guarisce

La mia passione e' il basket e gli infortuni fanno parte del gioco. Lo scorso maggio, dopo una precedente distorsione, ho riportato una piccola frattura al malleolo. Sono stato fermo 4 mesi. Tecarterapia e riposo. in questo periodo il dolore a fine partita e' molto forte. Altra risonanza. Questo e' il risultato: "Area di sofferenza osteocondrale a livello infero mediale dell'astragalo . Quota fluida tibio astragalica ed astragalo calcaneare. Aspetto sottile del legamento PAA con piccola raccolta fluida perilegamentosa…

continua a leggere »

Mi spiega il referto della RMN polso destro?

Salve. Vorrei un consulto(lettura) su una rmn al polso dx in seguito a trauma subito dalla caduta dallo scooter.RX polso destro :frattura con piccoli distacchi parcellari del processo stiloideo dell'ulna.visita ortopedica:apparecchio gessato per gg.25. RMN polso destro:"l'esame documenta la presenza di una irregolarita' dello stiloide ulnare correlabile ad esito di frattura con distacco parcellare dello stelo ulnare stesso in assenza di segni di consolidamento spontaneo…

continua a leggere »

Lipoma coscia ex

Buonasera dottore. Il 15/11/2012 mi hanno tolto lipoma coscia detra io già dal pomeriggio avevo male al ginocchio e addormentato comunque oggi è passato un mese ho fatto o elettromigrafia levscriv il referto così mi può dare delle inumazione riguardo alla guarigione e tempo e stata valutata la vcs del nervo femorocutaneo mediale d ambo i lati.a snx il potenziale sensitivo e di bassa ampiezza ma con normale velocità,a dx il potenziale e reperibile solo sopra la cicatrice del terzo medio della coscia…

continua a leggere »

Male alle dita

Buonasera Dr. Donati, da un anno circa soffro alle mani o meglio alle dita soprattutto il medio e indice. Ho fatto dei controlli tipo RX alle mani ma risultato era nella norma, negli esami del sangue non presentavano anomalie. La mia domanda è: io ho sofferto di epicondilite ad entrambe le braccia e inoltre soffro molto di cervicale, un chiropratico mi ha detto che sicuramente dipende dalla cervicale. Secondo la sua opinione che cosa potrebbe essere? La ringrazio tanto

continua a leggere »

Frattura scomposta alluce sx/paresi sensitiva sciatico popliteo sx

Egregio Dottore,torno a scriverle in merito al mio infortunio.Premesso che l'alluce fratturato si trova in una situazione di anchilosi e di rigidita', l'ultima rx dava scarsi segni di ossificazione. Pero' volevo chiedere riguardo la paresi del dorso del piede: l'elettromiografia ha rilevato segni di sofferenza neurogena a carico del SPE sx compatibile con pregressa lesione a livello testa del perone. L'ortopedico mi dice che e' riconducibile alla caduta dell'incidente…

continua a leggere »

frattura scafoide carpale

Ho avuto una frattura di scafoide lievemente scomposta in gesso per 3 mesi. Sono passati 10 hanni dalla frattura e mi ritrovo con una limitazione funzionale gonfiore e mancanza di forza anche se dalle ultime radiografie risulta tutto a posto. Cosa dovrei fare? Ho seri problemi a lavoro perche faccio un lavoro manuale

continua a leggere »

cisti parameniscale

Circa due anni fa mediante risonanza magnetica riscontravo lesione menisco con cisti parameniscale con diametro di 1 cm. La cisti con il tempo può diventare maligna? La ringrazio anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti!

continua a leggere »

ernie discali

Sono insulino dipendente da circa 20 anni con neuropatia diabetica arti inf. diagnosticata con EMG. operata per ernia discale 13 anni fa, Ho ripetuto rm lombosacrale per i miei problemi alle gambe: Ridotta la fisiologica lordosi lombare. Segni di spondiloartrosi diffusa. Fenomeni degenerativi-disidratativi dei dischi intersomatici. L3-L4 ampia ernia discale posteriore mediana-laterale sx, con tendenza all'estrusione, in disco globalmente protuso, con impronta sul sacco durale e impegno efficace del forame di coniugazione controlaterale…

continua a leggere »

algia persistente alla caviglia sinistra

Buonasera Dottore, le invio il referto della RM: area ovalare di alterato segnale si osserva nella porzione basi laterale del calcagno, con diametro longitudinale di circa 2 centimetri e spessore max di circa 12 mm. il contenuto risulta disomogeneo, apparentemente caratterizzato da un livello fluido (materiale proteinaceo? ematico?). Non grossolane lesioni capsulo legamentose della caviglia. Sottile falda di versamento in sede tibio tarsica. Per quanto valutabile con la metodica nei limiti di possibili artefatti legati a presenza di materiale estraneo si osserva evidente alterazione di segnale della falange distale del primo raggio…

continua a leggere »

scoliosi

Scoliosi idiopatica lombare sinistra 52° con curva di compenso dorsale destra, eteremetria longitudinale degli arti inferiori. Tutto questo in una bimba di sette anni. Sono un papà disperato. Il dottore per il momento gli ha prescritto un busto (corpetto a tre punti). Volevo sapere se la cosa è rimediabile vista l'età. La bimba ha 7 anni pesa 40 kg ed è alta 137. Grazie

continua a leggere »

Frattura scomposta sovraconidilloidea gomito sx

Buongiorno, volevo chiedera la sua opinione in merito alla frattura scomposta sovrocondilloidea dell'omero sx che mia figlia di 8 anni si è procurata cadendo. A seguito della frattura, la stessa sera è stata operata in anestesia totale per la riduzione e sintesi con fili di K. Dopo 30 giorni si è provveduto alla rimozione del gesso e dei fili di K. Dopo una settimana è iniziata la fisioterapia in quanto non riusciva a piegare ed a estendere il braccio…

continua a leggere »

tendinopatia tibiale posteriore con sospetta frattura da stress

Sono una podista,durante una gara mi sono infortunata,sono stata ferma 2 settimane con stampelle e con gambaletto. Durante le 2 settimane ho fatto la rnm,con esito : L'indagine non evidenzia alterazioni di morfologia e segnale dei ventri muscolari in esame. Normale il segnale della cortico spongiosa diafisaria peroneale. Minimo incremento di segnale della spongiosa al profilo posteriore della diafisi tibiale,al terzo mediale-distale,visibile solo nello studio con saturazione del segnale del grasso…

continua a leggere »

cervicalgia

soffro da più di due mesi di forti dolori alle mani,ma anche al braccio destro fino alla cervicale. Sotto consiglio di uno specialista ho fatto rm colonna cervicale, la risposta è stata fenomeni spondilosici e osteofitosi somatomarginale, lieve riduzione della fisiologica lordosi cervicale in clinostatismo. A livello c5-c6 è presemte una protrusione discale mediana,paramediana bilaterale che oblitera lo spazio subaracnoideo anteriore. Le sarei grata se mi desse un suo parere, le faccio presente che svolgo il lavoro di operatrice di pulizie dove spingo un carello di oltre 60chili e devo aprire e chiudere porte di montacarichi pesanti…

continua a leggere »

dolore ginocchio dx

Buongiorno dottore mi può aiutare a capire il risultato della rm? L'esame non accerta significative alterazioni al comparto spongioso dei segmenti ossei. Si dimostra discreto quadro di condromalacia retro-rotulea senza focolai di osteocondrite. L'esame dimostra integrità del menisco esterno: è presente quadro degenerativo al corno posteriore del menisco mediale nel cui contesto sembra apprezzarsi sottile linea di fissazione incompleta al corno posteriore…

continua a leggere »

radiografia del collo

Buongiorno ho fatto RX colonna cervicale che ha evidenziato la presenza di osteofitosi margino somatica di C5-C6 e diffuse note di spondilosi nel rimanente tratto, nonchè sinostosi delle articolazioni interapofisarie tra C5-C6. Metameri in asse, ridotta lordosi. Lieve riduzione in altezza dello spazio intersomatico compreso tra C4-C5. Il mio medico di base dice che non è niente e che passa con il tempo. Potrebbe cortesemente spiegarmi il referto dato che nessuno lo ha fatto…

continua a leggere »

Risonanza Ginocchio

G.le Dr Donati, pratico sport da che io ne abbia memoria. Da due anni pratico pallavolo a livello agonistico, ed in seguito ad un fastidio al ginocchio DX, ho voluto eseguire un indagine tramite RMN. Le riporto i risultati del referto: “Modico aumento della quota fluida articolare nei recessori anteriori. Modesta disomogeneità di natura microfissurativa del corno posteriore della fibrocartilagine meniscale mediale. modicamente assottigliato il tratto medio-distale del legamento crociato anteriore in rapporto ad esiti distrattivi…

continua a leggere »

pollice che non si stende

Salve,circa 3 settimane fa sono stata operata per la sindrome del tunnel carpale. Dopo che mi sono stati rimossi i punti mi sono resa conto che aprendo la mano il pollice non si stende completamente, non ho dolore ma è molto fastidioso in quanto per prendere un oggetto grande devo aprire il dito con l'altra mano. Ringrazio per una vostra eventuale risposta...

continua a leggere »

risonanza ginocchio

G.le Dr Donati, pratico sport da che io ne abbia memoria. Da due anni pratico pallavolo a livello agonistico, ed in seguito ad un fastidio al ginocchio DX, ho voluto eseguire un indagine tramite RMN( senza contrasto ). Le riporto i risultati del referto: "INDAGINE ESEGUITA MEDIANTE SEQUENZE SE-GE-STIR,SECONDO PIANI ASSIALI SAGITTALI E CORONALI. MODICO AUMENTO DELLA QUOTA FLUIDA ARTICOLARE NEI RECESSORI ANTERIORI. MODESTA DISOMOGENEITà DI NATURA MICROFISSURATIVA DEL CORNO POSTERIORE DELLA FIBROCARTILAGINE MENISCALE MEDIALE…

continua a leggere »

ipertrofia

Salve Dott. Donati,premettendo che 10 anni fa ho fatto un intervento di artroscopia per ricostruire la cartilagine della rotula ho fatto una risonanza magnetica ad ambedue le ginocchia a causa di forti dolori che ho da diverso tempo. Oggi ho preso i risultati che dicono questo: modesta ipertrofia del rilievo plicare, bilateralmente, aspetto più evidente a sinistra in corrispondenza del corpo adiposo di hoffa, cui si associa modesta quota di versamento articolare a livello del pivot centrale, da ambo i lati…

continua a leggere »

piccola infrazione alluce

Gentile dottore, le riporto il referto della lastra effettuata in 4 proiezioni. 'in una delle quattro proiezioni,rilevabile una sottilissima infrazione alla base della falange unguenale dell' alluce sinistro'. Il tutto e' successo sbattendo violentemente l' alluce contro una porta. Mi e' stata applicata una fasciatura che copre alluce e dito affianco, con stecchetta tra alluce e dito affianco da togliere dopo dieci giorni. Mi e' stato detto che non e' niente, di stare a riposo e di camminare sul tallone per dieci giorni…

continua a leggere »

ciste sinoviale polso dx

Gent.mo dott. Donati, ormai sono più di 10 anni che convivo con una bellissima ciste sinoviale sul polso dx. Nel corso degli anni ho provato a farla aspirare per ben due volte, ma è riapparsa nell'arco di pochissimo (forse perché non sono stata a casa da lavoro). Ho deciso di farmi operare perché è da qualche settimana che mi fa un po' male e poi non riesco (questo ormai da anni) a chiudere bene la mano (con il pollice e l'indice non riesco a toccare il palmo della mano)…

continua a leggere »

Frattura scomposta costa

Salve il 25 novembre in seguito ad una caduta rovinosa ho riportato la frattura di 5 costole dalla 8 alla 12 con la 11 scomposta. La preoccupazione principale dei medici del pronto soccorso era naturalmente di escludere complicazioni polmonari, versamenti, e danni alle vertebre. Ora, visto che va tutto bene, nessuno si preoccupa della costola, che dovrebbe andare a posto da sola. Non ci si può fare niente, la prognosi è lunga. Possibile che non ci siano consigli utili per accellerare la guarigione? Posizioni più o meno corrette da assumere (tanto sono a riposo se devo stare seduta, sdraiata o nella posizione del loto cosa mi cambia)…

continua a leggere »

frattura rima ginoscchio

Salve. 51 anni, maschio, peso normale,non faccio sport, a giugno (forse perché scendevo di peso sul piede dx da una finestra) si gonfia ginocchio dx,poi a posto, ma leggera resistenza a piegare la gamba. Ora a ottobre era tutto a posto, ma forse facendo una lieve ginnastica si gonfia ancora (ma ora sgonfio!) e a volte zoppicavo leggermente o fatica a salire le scale, mentre a volte cammino bene! Ora aspetto normale del ginocchio dx, e mai avuto dolori. Ho appena fatta la RMN dice: “tutto normale tranne minimi segni di degenerazione della matrice fibrocartilaginea del corno posteriore del menisco mediale in assenza di fratture…

continua a leggere »

tolto lipoma coscia destra

Buonasera. Le scrivo il mio intervento eseguito 15 gg fa: anestesia locale con lidocaina 2%, incisione longitudinale regione interna coscia, apertura fascia muscolare adduttori; si rileva la neoformazione capsulata di aspetto lipomatoso che viene asportata in toto. Sutura fascia. Già dal risveglio dalla anestesia io ho avuto il ginocchio addormentato e non lo sentivo al tatto, poi dopo 3 giorni mi è venuta la febbre e ho preso l' antibiotico. Per l' ospedale è tutto normale a parte il fatto che mi hanno detto che dopo una settimana potevo lavorare ma non è cosi; io continuo ad avere il ginocchio addormentato e quando sono in piedi dopo un po' mi fa male e mi sento tirare e bruciare il ginocchio…

continua a leggere »

osteocondrosi di Modic tipo 1

Buongiorno, da anni soffro di ernia del disco situata L5-S1 con due precedenti interventi di interlaminotomia. Dall'ultima RMN con MDC emerge "modestissima protrusione concentrica L3-L4. modesta protrusione concentrica L4-L5. disco intersomatico ridotto in L5 e osteocondrosi alle limitanti somatiche affrontate". Le chiedo quale terapia sia maggiormente consigliabile. Grazie per l'attenzione e cordiali saluti

continua a leggere »

dolore e mano gonfia

Buona serata dottore. Il mio ortopedico mi ha diagnosticato cosi i miei mali "Tenosinovite stenosante dx 3- 4 raggio alla mano dx". Fatte le analisi, mi trovo con gli esami per l'infiammazione alterati, la mano è sempre gonfia con dolore. Il medico mi ha detto che dovro' operarmi, perché dice che il tendine si è infiammato e non riesce piu ad entrare nella guaina, il fatto è che nel mezzo del palmo non ho proprio nulla,potro' ritornare quello per il momento mi a prescritto del cortisone, ho prenotato una visita chirurgia della mano…

continua a leggere »

rizoartrosi e/o De Quervain

Premetto che ho questi disturbi da 3 mesi.Terapie:FANS,tutore. Nessun risultato. Riporto esiti ecografia e rx."Al controllo ecografico si rileva un evidente ispessimento ed una componente fluida peritendinea con anche piccola formazione gangliare di 5 mm.a carico dell'estensore breve e dell'abduttore lungo del pollice,in un tipico quadro tenosinovitico secondo De Quervain. I profili tendinei infatti presentano uno spessore pressocché doppio rispetto a quello controlaterale…

continua a leggere »

distorsione ginocchio sx

Salve ho il referto della RMN ginocchio sx dopo distorsione A carico del femore non si apprezzano lesioni di rilievo o di significato sostituivo. Presenza di focolaio edematoso del condilo femorale laterale di circa 10 mm. Marcato focolaio di edema spongioso del piatto tibiale laterale di 49 x 30 mm circa. Lesione del corno del menisco posteriore. Non lesioni del menisco laterale. Non evidenza di lesioni del legamento crociato posteriore. Lesione distale del crociato anteriore…

continua a leggere »

ortopedia

Salve dottore scrivo a lei perchè non so piu a chi rivolgermi. Mia madre lamenta un dolore fortissimo alla spalla dx per cui  siamo andati al pronto soccorso dove le hanno fatto due flebo di cui una fuori vena (no comment) e poi il dolore era talmente forte che siamo andati in un altro ospedale; anche li han detto tendinite, invece nel primo ospedale calcificazione ossea. Prende toradol ogni 5 ore enon riesce a dormire la notte, non riesce minimamente a muovere il braccio…

continua a leggere »

frattura apice malleolo peroneale dx.

Doccia gessata fino al ginocchio. quale attività fisica posso fare per mantenere il peso senza caricare sulla caviglia? grazie

continua a leggere »

lombalgia e dolore femorale

DEgregio Dott.Donati. Oltre a diversi dolori acuti che ormai mi impediscono la vita quotidiana,blocco dell'anca, dolore lombare acuto,febbre,sudorazione notturna. Dopo rmn e scoperte protusioni, speravo fosse la causa del mio dolore ormai invalidante. L'ortopedico ha prescritto scintigrafia ossea total body ed ecco il referto. Si apprrezza un aspetto disomogeneo del rachide,sede di incrementi di fissazione del tracciante a carattere somatico diffuso e marginale che interessano svariati metameri con reperto piu' espressivo nel tratto lombare distale,a livello L4-L5…

continua a leggere »

lipoma alla coscia dx

Mi hanno appena diagnosticato un lipoma di dimensioni importanti alla coscia destra. Sono in attesa di esito della risonanza magnetica ma sto già cercando di fissare visita ortopedica presso ospedale Rizzoli di Bologna, su consiglio del mio medico di base. I tempi per la visita in convenzione al momento sono di almeno 12 gg, io vorrei prenotare visita a pagamento un pò prima. Al numero verde mi chiedono se preferisco uno specialista in particolare ma io non ne conosco…

continua a leggere »

dito indice

Salve dottore!Cerco di essere piu breve possibile...Al contatto con il freddo avverto formicolio al indice della mano destra,lo sento come ovattato.Cosa potrebbe significare?Grazie!

continua a leggere »

Scricchiolio continuo delle ossa e mal di collo

Buon giorno! Ho questo problema da un paio di anni a sta parte, avevo il vizio di scrocchiarmi le dita, e pian piano lo sto perdendo, però ora quando faccio certi movimenti con la spalla, sento che fa uno schiocco fastidioso, non causato da me. Con il collo invece, fin da piccolo me lo sono sempre scrocchiato, un vizio bruttissimo che avevo, e ora quando voglio abbassare o alzare la testa, sento come se l'osso sfregasse contro a qualcosa, non è una scossa, sembra proprio uno sfrego, a volte leggermente fastidioso…

continua a leggere »

distacco parcellare esterno calcagno piede DX

Salve. Una decina di giorni fa a causa di una caduta sul piede dopo aver andato al pronto soccorso mi e stata fatta doccia gessata e la diagnosi:distacco parcellare esterno calcagno piede. Dopo una settimana m hanno tolto la doccia gessata e messo tutore. Sinceramente dopo aver visto il mio piede dopo il gesso mi sono spaventato era ed è ancora di un colore nero-viola. pensavo che con il tutore la mia situazione sarebbe migliorata ma non e cosi anzi sinceramente faccio fatica a dormire a causa del piede che mi si "addormenta"…

continua a leggere »

lombalgia, cervicalgia

RM rachide cervicale: bulging discale di C5/C6. Riduzione del tono idrico dei dischi intersomatici che appaiono di altezza nei limiti della norma. Corda midollare nei limiti per morfologia ed intensita di segnale. RM rachide dorsale: lieve rotoscoliosi dorsale destroconvessa. Alterazioni di tipo involutivo al carico degli ultimi metameri dorsali ove a carico delle limitanti somatiche inferiori si osservano alcune erosioni a margini sclerotici. Bulging discale tra D7/D8…

continua a leggere »

tendinite

Salve dottore in seguito ad una caduta le allego la diagnosi e le chiedo se sia il caso si sottopormi ad intervento chirurgico come consigliatomi . Certa di risposta le porgo cordiali saluti. L'esame ecotomografico, eseguito con sonde ad alta frequenza, mette in evidenza disomogeneità stratturale dei tendini del muscolo sopraspinato e capo lingo il bicipite"" ""Al disotto dell'inserzione del tendine capo lungo del bicipite si rileva piccola area ipoecogena ovoidale che misura mm…

continua a leggere »

lesione completa del capo distale del bicipite brachiale

Salve dottore sono paraplegico dal 1982 e facendo un movimento dalla carrozzina al letto mi sono leso il capo distale del bicipite brachiale sx tre giorni fa; non ho male ed ho mantenuto un ottima forza ed estensione dell arto: anche meno dolore di uno strappo. il prof V***ad *** siccome a me l'arto serve ed essendo paraplegico lo uso molto è dubbioso se farmi o no l'intervento. Lei che ne pensa?

continua a leggere »

Situazione lombare

Buonasera dottore, in relazione ad un dolore alla gamba da un'anno circa ma ultimamente sempre più forte fino ad non riucire ad mettere giù la gamba alla mattina appena mi alzo,fatto i controlli del caso da rmn è risultato ciò:Al passaggio lombo-sacrale è presente un metamero con caratteristiche morfologiche di transizione considerato L5 emisacralizzato a sin. È stato studiato il tratto di rachide compreso tra il piatto vertebrale inferiore di D10 ed il sacro…

continua a leggere »

Morbo di De Quervain

buongiorno soffro da 2 mesi di morbo di de quervain e siccome gli antinfiammatori mi causano bruciore dappertutto vorrei sapere se usando solo ghiaccio posso rallentare un po' l'infiammazione se si quante volte al giorno poi puo essere utile un tutore da mettere al lavoro poiche uso molto il polso.grazie cordiali saluti

continua a leggere »

fratture

Buon giorno. A causa di un incidente ho rotto l'ulna destra, ho subito tre interventi e non si e' ancora calcificata. Guardando su internet c'e' una articolo del 2009 che parla di una colla ricavata da vermi oceanici per le ossa. Vorrei sapere se ha qualche informazione. Grazie.

continua a leggere »

dito a scatto

Buon giorno. Il 29 di ottobre ho subito l'intervento per dito a scatto al 4 dito mano sx. E'' normale che secondo il movimento che faccio al dito mi succede che resta bloccato? Tutto ciò è normale dopo l'intervento? La ringrazio anticipatamente per il suo consulto

continua a leggere »

lesione/rottura LCA

Salve Dottore. Ho subito una distorsione al ginocchio sx al lavoro. Ho fatto le radiografie e sono in attesa di risonanza. L'ortopedico però durante la visita mi ha aspirato 35 cc di emartro e dice che per lui c'è la lesione del LCA; è possibile che solo dal liquido si riesce a sapere se il LCA è lesionato? Adesso sono a riposo con tutore e bastoni canadesi. Tengo a precisarle che il liquido aspirato era rosso tipo sangue. Adesso riesco ad appoggiarlo di più rispetto a 2 settimane fa però mi fa male se lo piego e a volte quando cammino senza tutore ho come la sensazione che sento un senso di vuoto all'altezza della rotula…

continua a leggere »

Materasso troppo rigido ?

Salve Dottore, ho da poco comprato un materasso e volevo sapere come posso sapere se non sia troppo rigido per la mia corporatura. Quando mi metto in posizione supina mi viene un dolore nella zona lombare che scompare dopo qualche minuto. A lungo andare potrebbe causare dei danni?

continua a leggere »

parere su caduta con gamba ingessata

Buongiorno Dott.Donati le scrivo per chiederle un parere e per farle i complimenti per il sito, che reputo molto utile Ho la gamba ingessata dal 19 Ottobre per una frattura composta della tibia dx (3 distale) e il 21 Novembre mi è stato riapplicato il gesso lungo per altri 20 giorni, visto che la consolidazione è ancora indietro. Oggi mentre giravo in sedia a rotelle, con la gamba ingessata priva di carico e protesa, sono caduto in avanti andando proprio a poggiare sulla gamba rotta, quindi caricandola col mio peso…

continua a leggere »

rm ginocchio destro causa incidente

Non alterazione di segnale a carico di entrambe le cartilagini meniscali. Aspetto sfumato ed iperintenso del legamento crociato anteriore(esiti distrattivi?,fenomeni flogistici?)che appare comunque regolarmente inserito. Nei limiti per decorso,morfologia ed intensità di segnale il legamento crociato posteriore ed i collaterali. Non versamento in articolazione. La rotula è in asse. Non immagini di significato patologico nel cavo popliteo. Non alterazioni di segnale a carico dei capi ossei dell'articolazione visualizzati…

continua a leggere »

osteonecrosi spalla e algodistrofia

Buongiorno. In seguito ad una RM eseguita il 21/09/12 mi stata diagnosticata un'osteonecrosi omerale. Successivamente l'ortopedico che mi ha visitata dalle immagini RM ed RX non vedeva osteonecrosi, ma optava per una cisti ossea e parlava di algodistrofia. Per un migliore approfondimento diagnostico mi consigliava l'esecuzione di una TC spalla. Referto TC: "Nei limiti della norma le superfici articolari scapolo-omerali con rapporti articolari conservati. Nei limiti della norma anche le superfici articolari acromion-claveari con spessore degli spazi articolari conservati…

continua a leggere »

rachide cervicale

Ho fatto dei raggi rachide cervicale ieri e oggi usciti risultati. Praticamente c'è scritto: rettilineizzazione della lordosi con assenza di alterazioni ossee strutturali con note di spondilosi con spazi interdiscali liberi. ecco, che vuol dire? e' grave? Faccio un lavoro che sto sempre con testa giu' perche sono allo stiro in una fabbrica e in piedi. Mi hanno consigliato dei massaggi un ciclo di tens cervicali e un ciclo di massaggio cervicale. basta questo dottore? vado avanti cosi'? grazie, ma mica e' colpa del lavoro vero? devo cambiarlo? da 2 anni che lavoro in questa fabbrica…

continua a leggere »

iperpressione rotulea

Salve dottore, con la presente per rispondermi sul problema che sto avendo da un po' di tempo. praticamente quando piego il ginocchio sento un rumore alla rotula. Dolori forti non ne ho e per ora cammino tranquilla. Sono andata a farmi una visita in ospedale dove portando dei semplici raggi mi dicono di avere una iperpressione rotulea e che si consiglia intervento. ma io ho chiesto ma scusate in base a cosa mi dite che devo operarmi se dai raggi non esce scritto niente? magari si puo' anche curare con cure e mi hanno detto che poi si vedra'…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Da circa un paio di mesi, tra alti e bassi dopo molti anni di inattivita' ho deciso di tornare a correre. Ho pero' forzato troppo subito alla prima volta poiche', oltre alla corsa, ho fatto ripetute di scatti in salita e salito e sceso correndo per diverse volte una scalinata. Dal giorno successivo ho incominciato a sentire dei fastidi al ginocchio sinistro. In realta' non riesco a capire con esattezza la zona: a volte sembra che il fastidio sia appena sopra la rotula, a volte appena sotto…

continua a leggere »

Dito a scatto

Gentile Dr. Umbero Donati; Ho avuto un'intervento al 4 dito mano dx il 17 ott.2012.Tolti i punti,mi hanno detto che dovrei solo muovere,visto che non ho nessuna ferita, solo devo aspettare che vada via la pelle, ma, riesco a muovere "quasi"normale, dopo riscaldare la mano per 5/10 minuti sento intorno al dito e nel palmo della mano qualcosa di duro come se avesi una guaina che non mi fa muovere bene la mano, questo effetto e' normale? dovrei fare qualcosa? io metto una crema per far ammorbidire questo effetto, faccio bene?…

continua a leggere »

borsite olecranica

Salve. lLunedi sono stato operato per la rimozione di una borsite olecranica al gomito dx + asportazione di lesione di fasce tendini. Volevo sapere per piacere la degenza di riposo in quanti giorni è prevista e se è prevista della fisioterapia dopo aver tolto i punti.

continua a leggere »

DOLORE ALLO SCAFOIDE

Salve, Le sottopongo una RM al polso sx che riporta quanto segue: Il collaterale radiale appare assotigliato con alterazione di segnale nel tratto distale all'inserzione dello scafoide peraltro senza sicure lesioni a tutto spessore. Edema spongioso del 1° metacarpo. Non diastasi scafolunata. Flogosi sinoviale associata a tenosinovite del flessore del 1°. Leggera variazione ulnare negativa, nella posizione d'esame. Dopo aver fatto vari tentativi per togliere il dolore(antinfiammatori, laser, ionoforesi, tutore), mi è stato consigliato un intervento di stabilizzazione dello scafoide tramite un ancoraggio con chiodino in titanio,questo mi togliera' il dolore, ma mi dara' una riduzione della flessibilita' del polso, ora vorrei da Lei un suo parere…

continua a leggere »

lombalgia cervicalgia

RMN colonna lombo sacrale:ridotta la fisiologica lordosi lombare in clinostatismo. Il disco intersomatico L5-S1 presenta alterazione dell intensita di segnale in rapporto a desidratazione in fenomeni degenerativi. Protrusione mediana-paramediana dx del disco intersomatico L5-S1. Conservata l ampiezza del canale rachideo.Modesta ipertrofia dei massicci articolari e dei ligamenti fiavi nel tratto L3-S1. Non si riconoscono lesioni ossee strutturali di tipo focale.Cono middolare in corrispondenza di D1-L1 nei limiti pewr morfologia ed intensita di segnale…

continua a leggere »

Gionocchio varo con artrosi

Buongiorno dottore, ho 39 anni ,ho il ginocchio sx. varo ed a seguito di un trauma di 20 anni fa si è consumato il menisco e la cartilagine, dalla risonanza è uscito oltre al LCA rotto ed anche testualmente:"Significativa alterazione degenerativa verosimilmente post escissione parziale della fibrocartilagine interna, con netto assottigliamento della cartilagine articolare in questa sede, con esposizione ossea subcontrale"; mi hanno detto che devo fare una osteotomia tibiale di addizione, e dopo max…

continua a leggere »

lombalgia

Presenza di metamero di transizione che ai fini dello studio è stato considerato come L5. Coesiste verosimile sacralizzazione di L5. Si documenta modesto reperto di spondilodiscoartosi, con evidenza di sclerosi delle limitanti intervertebralii e produzioni osteofistosiche marginali. Riduzione in altezza dello spazio intersomatico L5-S1 ed L1-L2 posteriormente.. Segni di artrosi interapofisaria.

continua a leggere »

sindrome di De Quervain

Soffro da 2 mesi di sindrome di de quervain; dopo un riposo di 15 giorni e trattamento di volataren pomata e diclofenad orale il dolore un po' era scomparso ma poi tornando al lavoro i sintomi sono tornati come prima usando molto il polso chiudendo e aprendo una morsa tutto il giorno . Vorrei un consiglio per risolvere definitivamente il problema. Cordiali saluti

continua a leggere »

dolore lombare

ho un forte dolore nella zona dell'osso sacro. ho fatto degli rx e il risultato è: non lesioni ossee strutturali a focolaio, note spondilosiche con sclerosi delle limitanti somatiche, riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico presacrale. non segni di spondilolistesi ne di spondilolisi. vorrei sapere cosa vuol dire e a chi rivolgermi esattamente per una visita specialistica, da un fisiatra, da un osteopata o da un ortopedico? grazie

continua a leggere »

cisti sinoviale

Da circa 5 anni ho una cisti sinoviale sul dorso della mano sn pollice/indice, periodicamente l'aspiro con un ago. Fasciature etc. mi da molto fastidio. Ho saputo che si riassorbe attraverso trattamenti al laser. Lei potrebbe essere cosi gentile da dirmi qualcosa? Non ce la faccio più, sembro un tossico a caccia di siringhe. Grazie. p.s. da un anno vivo in Noord Holland spero che qui facciano la terapia laser.

continua a leggere »

Lipoma spalla sx bicipite

Salve dopo intervento chirurgico per mielopatia spinale effettuato 7 mesi orsono forte dolore spalla sinistra mancanza del muscolo deltoide/trapezio, da tac effettuata lipoma braccio sx a livello del bicipite continuano ancora forti dolori quali rimedi posso attuare oltre alla ginnastica di fisioterapia ringraziando a tutti chi mi vuol rispondere.

continua a leggere »

Scoliosi e discopatia L4-L5

Modica rotoscoliosi sx convessa con spondilosi e riduzione posteriore dello spazio L4-L5 per verosimile discoartrosi. Come si può curare. Grazie

continua a leggere »

Dolori migranti

Gentile dottore non ho proprio dolori in un area specifica...e o meglio..si tratta di dolori in genere lievi o che durano poco...le spiego..sono anni che ho formicolii alle gambe e alle mani...vanno e vengono..ho fatto una elettromiografia..ma nulla...può capitare che mi si infiammi il nervo sciattico in maniera più o meno disturbante ma mai sufficientemente da bloccarmi...talvolta mi sento le ginocchia...e diventa un tantino difficoltoso fare le scale…

continua a leggere »

ginocchio sx

Ho ritirato la mia rm dove sono stati eseguiti tomogrammi assiali sagitali e coronali con sequenze multiple. Normalita dei menischi. Regolare il decorso e lo spessore dei legamenti crociati. Integri i legamenti collaterali. Lieve distensione fluida endoarticolare con segni di sinovite reattiva. Segni di condropatia femoro rotulea con irregolarità delle contrapposte superfici articolari. La rotula è in iperpressione esterna. Integro l' apparato estensore tendineo…

continua a leggere »

RM lombosacrale

Il referto della RMN è il seguente: il canale spinale ha normale ampiezza il metameri sono correttamente allineati Al passaggio lombo-sacrale si osservano gli esiti di intervento chirurgico di stabilizzazione caratterizzato della presenza di viti transpeduncolari L5 ed S1 bilaterali le quali causano artefatti da distorsione del campo magnetico ;vi è una emilaminectomia destra con presenza di tessuto cicatriziale che contorna il sacco durale e si porta a coinvolgere la radice S1 destra…

continua a leggere »

Consiglio medico

Buongiorno Dottore,Sono una signora di 68 anni, malata da circa 10 anni di artrite reumatoide, che curo con un farmaco biologico. Ciò che mi turba è la situazione della mia colonna vertebrale, della mia schiena che sembra stia cedendo ogni giorno che passa. Le riporto l’esito dell’ultima radiografia: Scoliosi dorsale destro convessa e tronco scoliosi lombare sinistro convessa. Ipercifosi dorsale. Segni di spondiloartrosi con osteofiti a sviluppo anteriore…

continua a leggere »

Frattura scomposta alluce sx

Egregio dottore, ho avuto un trauma da schiacciamento con frattura scomposta e pluriframmentaria della 1 falange distale del 1 dito del piede, ridotta con sintesi percutanea e fili di K. Alla rx di controllo del 13/11/2012 risulta lieve scomposizione ad latus con scarsi segni di ossificazione interframmentaria.Osteopenia da inattivita' della falange ungueale del 1 dito e della testa del 1 metatarso.Il grado di scomposizione dei monconi fratturativi appare sovrapponibile al precedente esame rx del 20/10/2012…

continua a leggere »

Sperone calcaneare del tallone

Gent.mo Dott, ho 57 anni, da 52 anni sono andata in menopausa. Soffro di osteoporosi da 6 anni e prendo regolarmente la medicina ogni settimana. Da 7 mesi ho scoperto la presenza di una grossolana sperone calcanearea tallone destro (tramite un radiografia). Ho provato di superare il dolore del tallone tramite antidolorifici per bocca, cerotti e creme antinfiammatorie. Due settimane fa ho fatto 5 sedute di Tecar che solo mi hanno fatto sentire un po' di meno il dolore…

continua a leggere »

Referto RMN lombosacrale

esame eseguito sul piano sagittale da D10 a S4, mirata sul piano assiale sugli spazi intersomatici D12-L1,L1-L2,L3-L4,L4-D5 e S1; sono state eseguite sequenze TSE T1-T2 pesate,T2 STIR. Si rilevano gli esti di stabilizzazione vertebrale con viti peduncolari in L2 e L3- L4 ed L5. In D12-L1 attualmente si apprezza una focalità erniaria,anidra,paramediana sinistra,che impronta il sacco durale;il disco intersomatico appare assottigliato e disidratato; i neufororami appaiono ridotti di ampiezza bilateralmente; si apprezzano modici versamenti intrarticolari…

continua a leggere »

RM

Salve Dottore, sono una ragazza di 18 anni che da 2 mesi ha dolore al ginocchio dx. Dopo pomate e una cura antiinfiammatora il mio medico curante mi ha consigliato una RM, che ho eseguito e il quale esito è: " Sono state effettuate scansioni assiali, sagittali e coronari con sequenze SE, GRE e STIR T2 e T1 pesate. Regolare aspetto RM della fibrocartilagine meniscali. I legamenti crociati anteriore e posteriore e collaterali presentano spessore, tensione e segnale nei limiti…

continua a leggere »

nucleo ipointenso terzo distale

Dall'indagine RMN coscia sx effettuata a causa di un aumento del quadricipide coscia sx risulta:" tra i mm. vasto laterale e sartorio della coscia di sinistra si estrinseca formazione iperintensa in T1 e T2 con omogeneo decadimento del segnale in STIR capsulata di circa 20 cm, come da lipoma intra ed intermuscolare. In corrispondenza del terzo distale di tale formazione si apprezza un piccolo nucleo ipointenso in T1 con disomogeneo incremento in STIR. Utile valutazione clinica e controllo nel tempo…

continua a leggere »

Presunta distorsione mano sinistra

Circa 45 giorni fa' giocando a calcetto,feci una parata a "mano morta",che mi provoco' un dolore lancinante per 10 minuti durante la partitella.Passato il dolore localizzato al polso sinistro in particolare parte esterna del polso,altezza scafoide.Terminata la partita, la sera il polso si e' lievemente gonfiato esternamente,ed il dolore è continuato per 5-6 giorni, in particolare durante movimenti che mi portavano pressione al polso esterno altezza scafoide, tipo girare una maniglia di una porta,sollevare dei pesi …

continua a leggere »

Frattura scafoide

A seguito di caduta accidentale mi sono recato al pronto soccorsi. Fatte radiografie ed lo specialista radiologo ha dato il seguente referto: Rima radiotrasparente a livello del terzo medio dello scafoide carpale, come da frattura. L'ortopedico della mano dopo avermi visitato e visionato le radiografie ha riscontrato frattura scafoide carpale sinistro. Mi ha consigliato intervento di osteosintesi, programmandolo per mercoledì P.V.. E' necassario o utile? grazie per la cortese risposta Alessandro Piccoli

continua a leggere »

lacerazione fibre collaterale interno

Salve dottore, giocando a calcio in un contrasto di gioco ho avvertito subito dolore al menisco interno del ginocchio sx. Sono andato dal fisioterapista della squadra e mi ha consigliato di fare 2 settimane di laser e ultrasuoni. Fatto questo avvertito ancora dolore nel momento in cui effettuano cambi di direzione verso l'interno, così ho fatto una risonanza ed emerso che: La porzione prossimale del collaterale interno è ispessita, presenta segnale disomogeneo per lacerazione subacuta di qualche fibra…

continua a leggere »

rm colonna cervicale esito

Gentilissimo dottore, le invio l'esito della mia colonna cervicale. La lordosi cervicale è ridotta in ampiezza;l'allineamento dei metameri esaminati è corretto in presenza di alterazioni morfologiche somatiche di natura spondilosica,rappresentate da irregolarità delle limitanti e da appuntimenti degli spigoli. Non vi sono significative alterazioni di segnale a livello osseo. di carattere evolutivo. Un angioma somatico tipico è riconoscibile sul versante postero-superiore del soma d2…

continua a leggere »

Rizartrosi mano DX e SX

Buonasera Dottore. Le chiedo un consulto on line per quanto riguarda il mio problema. Le scrivo pari pari il referto dei RX mano DX e SX: Modifiche alterazioni artrosiche in particolare più accentuate a livello della base del I e II metacarpo per iniziale rizartrosi localizzata soprattutto a destra con micro calcificazioni di un paio di mm. al di sotto della base del I metacarpo di destra. Trofismo osseo e tenore calcico nei limiti per l'età. Nel ringraziarLa le porgo distinti saluti…

continua a leggere »

colonna cervicale

Buonasera dottore,le riporto quanto scritto nel referto: rachide cervicale verticalizzato con spondilo-disco-uncartrosi osteofitica c5-c6-c7,concomitano segni di artrosi interapofisaria e ridotto spazio di sicurezza spino-laminare da canale stretto. Mi viene consigliata una RMN. Puo'darmi qualche indicazione su come dovrei muovermi? Dovrei preoccuparmi? Mi hanno detto che potrebbe non essere sufficiente una terapia farmacologica. La ringrazio infinitamente. Cordiali saluti

continua a leggere »

Coxartrosi

Buongiorno. ho 46 anni, di professione avvocato, faccio regolarmente sport (soprattutto ciclismo); da un paio di mesi soffro di dolori lombari. ad esito di rx è risultato quanto segue: inflessione destro concava. Iniziale riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico presacrale posteriormente, conservati i restanti spazi discali. Non alterazioni osteostrutturali nè cedimenti vertebrali. regolari le sincondrosi sacroiliache. RX bacino e articolazioni sacro iliache + rx anche: non alterazioni morfo strutturali di tipo focale dei segmenti scheletrici esaminati…

continua a leggere »

Neuroma di Morton ?

Già lo scorso inverno ho avuto un problema al piede sinistro, sotto, verso le dita (3° e 4° dito). Prima era tipo un nervo che scatta, poi bruciore e dolore. Con l'estate più nulla. Ora si è ripresentato e non ci sono scarpe che io metta con le quali riesco a camminare. Dopo qualche ora o le tolgo o le cambio. Anche scarpe morbide o con piante rotonde. A casa, con ciabatte, senza calze, con quegli zoccoli di plastica che hanno anche negli ospedali nessun dolore…

continua a leggere »

Sedia per ufficio

Salve Dott. Donati, da anni soffro di mal di schiena, niente di grave pero mi fa male stando seduto davanti il PC. Ho fatto anche controlli pero non hanno trovato niente. Un amico mi ha consigliato la sedia X**** che pare sia raccomandata dai medici. Lei la conosce? Che ne pensa ? Grazie in anticipo.

continua a leggere »

coccige

Salve dottore le scrivo perche' vorrei da lei sapere come mai dopo un anno e mezzo e dopo una serie di esemi e medicine prese continuo ad avere dei dolori lancinanti al coccige e una sorta di pulsazione al retto....cosa potrebbe consigliarmi? Ho gia' fatto due visite chirugiche, due visite ortopediche con due cicli di infiltrazioni,ho fatto terapia teca,ho fatto visita ginecologica,la colonscopia e la risonanza magnetica con esito:coccigodinia con fuori uscita di liquidi resistente ai farmaci…

continua a leggere »

Esito RMN Lombosacrale

Sono un podista amatoriale di 51 anni. Recentemente ho accusato una dolenzia alla schiena che si irradia correndo al gluteo al posteriore della coscia e all'arco plantare. Attualmente sto facendo della mesoterapia. Di seguito il referto della RMN: Conservato il fisiologico allineamento dei metameri lombari sul piano saggittale. Canale vertebrale di regolare larghezza. In L4-L5 debordanza discale circonferenziale si accosta al sacco durale e tende ad estendersi alla parte bassa di entrambi i forami di coniugazione…

continua a leggere »

distorsione alla caviglia

3 mesi fa ho ho preso una storta alla caviglia con delle zeppe molto alte, e visto che tutt'ora il dolore non è ancora passato , il dottore di famiglia ci ha consigliato una RM il cui risultato dice: Al livello del domo astragalico , sul versante malleolare tibiale, è presente focolaio osteocondritico , con cercine e frammento in sede (12 mm di diametro) Mi potrebbe dire cosa significa?E cosa posso fare? Grazie Cordiali saluti

continua a leggere »

dolore al coccige quando si alza dalla sedia

Buonasera Dottore, le espongo il mio problema: da qualche mese ho dolore all'osso sacro quando mi alzo dalla sedia e qualche volta anche da seduta. D'accordo con il medico curante ho assunto per 7 gg. un FANS., ma senza esito alcuno. Mi è stata prescritta una radiografia e di seguito riporto la diagnosi: "Anomala inflessione delle ultime vertebre sacrali e coccigee con distacco delle ultime coccigee in verosimile rapporto a evento traumatico di vecchia data" Cosa debbo fare, visto che il dolore continua? La ringrazio per la gentile attenzione…

continua a leggere »

IV vertebra sacrale

Gent.mo dottore,in seguito ad una caduta, avvenuta una decina di giorni fa, ho battuto violentemente la zona sacrale. Eseguito RX che recita: piccola irregolarità della corticale del profilo anteriore del soma IV vertebra sacrale di dubbia natura traumatica. Ultima vertebra coccigea lievemente deviata rispetto al profilo anteriore del sacro e del coccige. Richiesto riposo funzionale ed astensione da sforzi per 20 gg. Ad oggi, provo ancora molto dolore rispetto ai movimenti che compio e deambulo a fatica…

continua a leggere »

TG ginocchio sinistro

Buon pomeriggio,entrambi i menischi,ma in particolare quello mediale,appaiono marcatamente ridotti di spessore e rimaneggiati su base degenerativa. formazione cistica sinoviale del maggior asse di 18 mm all'inserzione prossimale del gracile posteriore. Nella norma il legamento collaterale mediale,presenza di piccola calcificazione allinserzione del collaterale. Evolute manifestazioni atrosiche femoro rotulee. Presenza di un'abbondante quota di versamento articolare…

continua a leggere »

ernia discale l5-s1 e recidiva

Buongiorno, sono stata alla visita di controllo e il chirurgo mi ha fatto fare un'altra rmn (per il dolore che persiste 24 ore su 24),inoltre camminare sui talloni o in punta di piedi o solo stare sdraiata ed alzare la gamba il dolore è molto forte, e questo è l'esito: l5-s1:edema degli anelli epifisari affrontati,esiti fibro-cicatriziali e protrusione anulare postero-laterale nel recesso radicale sx.il rilievo è compatibile con le sequele di una recente manovra chirurgica…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Buonasera Dott. Donati, è un bel po' di tempo che soffro di dolori per lo più al ginocchio, ma che interessano spesso anche la gamba e la caviglia laterale. I sintomi si manifestano soprattutto in situazione di riposo (seduta o a letto). Cosa potrebbe essere? devo preoccuparmi? Saluti

continua a leggere »

versamento caviglia

nel 2000 ho avuto una distorsione alla caviglia, sono stato presso il pronto soccorso, mi hanno fatto una rediografia e poi mi hanno immobilizzato la caviglia x 15 giorni con una fascia (tipo gesso). A distanza di anni nel 2010 mi è ritornato un dolore alla caviglia, dopo svariati tentativi non ho potuto più fare attività sportiva (podismo). Mi sono rivolto ad un fisioterapista che mi ha consigliato subito una RM ed è risultato che c'era un versamento, il fisioterapista mi ha cominciato a fare della Tecarterapia e dopo solo 6 sedute mi ha detto che potevano bastare e mi ha consigliato di cominciare a correre un giorno si (applicare ghiaccio x 20') e un giorno no (non applicare ghiaccio)…

continua a leggere »

sclerosi calcifica delle arterie

Salve. Vorrei sapere per favore cosa significa "marcata sclerosi calcifica delle arterie periferiche nel tratto di gamba" ? Ho fatto un ecodoppler agli arti inferiori, mi fanno male le gambe me lo' puo dire per favore? grazie.

continua a leggere »

alluce addormentato e dolorante

Salve dottore. Quattro giorni fa ho iniziato ad indossare scarpe antinfortunistiche per lavoro e da quel giorno l'alluce del piede destro mi si è addormentato (informicolato). Ma è da oggi che inizia anche a farmi un po male....e volevo sapere il perchè mi si è addormentato, non riesco a spiegarmene il motivo. Lei può darmi una risposta? La prego di rispondermi il prima possibile sono preoccupata. Grazie in anticipo dottore.

continua a leggere »

frattura dito

Mi sono fratturata il v dito del piede destro, frattura composta spiroidea del v raggio; fatto riposo per 30 gg, usato il valgus, le stampelle, non ho caricato tanto su quell' arto, oggi ripeto l' esame sono sorpresa mi si dice "scarsi segni riparativi nel noto focolaio di frattura (...) permane buona assialità". Oggi ho camminato senza tutore, dolore al tallone, alla gamba destra, scossetine al dito rotto, nn riesco a poggiarlo bene, però deambulo, cosa altro posso ancora fare, proseguire il riposo, e ci vuole un alimentazione particolare? è normale cosi'?Mi dia un parere, e la ringrazio per avermi dato qualche buon consiglio, grazie

continua a leggere »

Frattura di gamba

Io ho una frattura pluriframmentata della tibia a livello diafisario medio inferiore e frattura medio diafisaria del perone con diastasi dei frammenti. La mia frattura è stata trattata con fissatore esterno, sono 4 mesi che sono stato operato, vorrei sapere come vanno trattate queste fratture normalmente? E quanto tempo ci vuole per poter cominciare a posare il piede? La prego di rispondermi e grazie in anticipo

continua a leggere »

lombosciatalgia

Egregio Dott. Donati, da diversi anni 6/7 circa, soffro di dolori alla fondoschiena, alle gambe, in particolare quella dx, non riesco a camminare o a stare in piedi per + di 15 minuti, sul lato anteriore della gamba dx inizia un formicolio e un bruciore diffuso con intorpidimento. Dopo innumerevoli visite ortopediche e controlli fisiatrici non sono riuscito ad alleviare minimamente tali dolori. Di seguito le riporto gli ultimi esami eseguiti : RMN colonna lombo sacrale 14/03/2011…

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno. Ho appena effettuato una rmn rachide lombosacrale senza contrasto di cui il referto mi dice una focale irregolarità del segnale di natura osteocondrosica(modic tipo 2)caratterizza lo spigolo somatico antero superiore di L4 e anche si segnala una modesta protrusione discale D12-L1 volevo sapere cosa significa tutto questo e se ci sono cure farmacologiche o bisogna intervenire tramite intervento chirurgico grazie attendo una sua risposta

continua a leggere »

rx colonna cervicale

buongiorno dottore. Ho fatto un rx alla colonna cervicale visto che da diversi mesi lamento emicrenee e senso di confusione alla nuca. la Rx dice: In asse frontalmente il rachide cervicale, con raddrizzamento della fisiologica lordosi sagittale. note di spondilosi, con iniziale sclerosi delle limitanti somatiche e con relativa riduzione in altezza degli spazi discali del tratto cervicale medio-inferiore. Mi consiglierebbe un risonanza magnetica del tratto cerviacale? grazie

continua a leggere »

dolore al bacino e alle cosce

Egregio Dott. Donati,da quasi un anno accuso dolore alla parte bassissima della schiena, tutto intorno al sacro, al bacino alle anche e che si è esteso alla parte laterale dei fianchi e delle cosce. Non posso camminare più di un ora perchè si scatena il dolore più forte. Ho eseguito Rm che evidenzia ernia a L5 S1, da nessuno presa in considerazione. Mi hanno detto che ho un sacro arcuato, ma fino ad oggi non trovo rimedio al dolore che accompagna le mie giornate…

continua a leggere »

CISTI OSSEA GINOCCHIO

Da genn2012 avevo dolori al ginocchio sin parte esterna, che andavano e venivano. Da questa estate spesso forti anche la notte. L'ortopedico mi aveva prescritto 10 laserterapie e 10 magnetoterapie (fatte) in attesa di RMN fatta l'8/10/12, che ha evidenziato neoformazione verosimilmene benigna regione episi prossimale laterale tubercolo del Gerdy con iniziale erosiione della corticale anteriore in sede tubercolo del Gerdy. L' ortopedico suggerisce apertura chirurgica della lesione, curettage, svuotamento, esame istologico per maggiore sicurezza, borraggio con osso autologo prelevato dal bacino…

continua a leggere »

Consulto per dolori alla schiena

Salve, mio padre ha 75 anni e da tempo dolori insopportabili nella zona lombo-sacrale.ultimamente fatica sempre più a camminare. Dalla risonanza risulta una stenosi della colonna e uno spostamento dei dischi L5 e L6. Inoltre egli ha da qualche anno una protesi all'anca. Gli hanno consigliato una operazione alla schiena. Vorrei però sapere se non esiste un'alternativa all'operazione per migliorare la situazione, per alleviare anche un po' il dolore? (Ps…

continua a leggere »

frattura parcellare scafoide

Buongorno dottore, a segiuto di un incidente stradale, ho fatto rx alla mano-polso sinistra con seguente esito: "frattura parcellare discretamente composta dello scafoide carpale di sinistra, su versante infero-mediale. L'ortopedico mi ha detto di mettere un tutore x40 gg, cosa che ho iniziato a fare. volevo chiederle se è un tipo di frattura grave o facilmente guaribile. grazie

continua a leggere »

Frattura menisco mediale

A seguito di due visite ortopediche e RM mi hanno diagnosticato una frattura del menisco mediale a manico di secchia completo per la sua lunghezza longitudinale, l'orotopedico mi ha sentenziato inserendomi in lista per l'intervento in artoscopia con rimozione della parte di menisco lesionata, okay sono in lista probabile intervento per gennaio 2013. Arrivo alla mia domanda. dopo venti giorni di esercizi riabilitativi eseguiti in autonomia risco a camminare quasi regolarmente ed il cassetto rotula legamenti anche da RM è ok, un solo sospetto su un leggero leck dell'LCA attualmente non valutabile secondo l'ortopedico…

continua a leggere »

Osteocondrite

A mio figlio di 14 anni (alto 1,70 peso 70 kg) hanno diagnosticato una osteocondrite al 2° metatarso dei piedi dx e sx. Gioca e ama il calcio ma naturalmente questo gli provoca dolore. Mi hanno detto che non si può operare fino al termine della crescita. Chiedo intanto se è vero questo e se esiste qualsiasi cura, terapia, plantare, che possa alleviare il dolore; questo per consentirgli di giocare, magari diminuendo gli impegni. 

continua a leggere »

sospetta infrazione della rotula

Salve,in seguito ad una caduta sulle scale, il referto del ps dice:sospetta infrazione della rotula dx.Rapporti articolari conservati con rotule disposte in asse.Tumefazione posttraumatica dei tessuti molli prerotulei a dx e al terzo medio gamba sx. Segue stecca gessata x 21 g, eparina a basso peso molecolare per tutto il tempo. Il problema sussiste che dopo circa 10 ore il gesso è diventato insopportabile e il giorno dopo mi sono recata ad un altro pronto soccorso che mi ha rimosso la stecca gessata rifatto rx assiale rotula ed rx ginocchio e l'esito è stato : piccolo frammento osseo che potrebbe riferirsi a minuto distacco del piatto tibiale…

continua a leggere »

frattura falange media del 3 raggio

Gent. Dr Donati dopo un trauma da schiacciamento mi è stata riscontrata una frattura falange media 3 raggi.(in data 22/10/2012). Oltre alle prescrizioni di rito(stecca per 20 gg) è stata prescritta visita ortopedica di controllo dopo 20 giorni. secondo lei posso togliere la stecca in data 8/11/2012,tornare al lavoro ed effettuare visita ortopedica il 14/11/2012??? pensa che per quel giorno si sia formato un leggero callo osseo o devo allungare il periodo di mutua??? ringraziandola della disponibilità Le porgo distinti saluti

continua a leggere »

Frattura menisco mediale

Gent.mo Dr. Donati In seguito a caduta, in data 14-10, ho riportato distorsione traumatica ginocchio sx, e ho eseguito radiografia dove non risultano fratture. Dopo una settimana, persistendo il dolore, ho eseguito RM con il seguente referto: Il menisco mediale presenta frattura longitudinale obliqua del corno posteriore su matrice degenerata. Il menisco laterale é regolare. Il legamento collaterale mediale presenta ispessimento con edema perilegamentoso diffuso, senza perdita di continuità delle fibre, come da lesione incompleta…

continua a leggere »

dito a scatto

Buongiorno dott.Donati vorrei chiederLe delucidazioni riguardo al dito a scatto. L'anno scorso mi sono operata al tunnel carpale mano dx da allora i dolori notturni sono diminuiti ma il movimento della mano è restato comunque abbastanza rigido. Negli ultimi giorni si è aggiunto anche il problema del dito a scatto al pollice (sopratutto la mattina) e dolore alla palpazione della base dello stesso. Vorrei sapere se è tutto ciò è normale o se è sopraggiunto qualche nuovo problema…

continua a leggere »

Dolore alla spalla

Gent.Dr.Donati,da maggio ho dolori spalla dx. ora la situaz è degenerata dolori nn sedabili spec di notte e diff di movimento con sintomi della s della cuffia dei rotatori.ho fatto ecografia alla spalla e RM anche al tratto cervicale. (seguono referti, cancellati per le abbreviazioni usate che rendono poco leggibile il testo)

continua a leggere »

dolori schiena e gamba dx

Da tre mesi dolori alla schiena,prima osso sacro poi gluteo e gamba dx senza perdita di forza.TAC: Ernia posteriore mediana disco L4-L5.Allo stesso livello voluminosa cisti sinoviale calcifica a partenza dall'articolazione interapofisaria dx con compressione sacco durale. Ispessimento legamenti gialli a L4-L5. RM:Note artrosi somatica prevalentemente localizzata in corrispondenza segmento L2-L4 e a livello L5-S1 dove si apprezza irregolare profilo della corticale delle limitanti articolari e sclerosi ossea sub-condrale con segni di degenerazione fibro-adiposa sub-condrale…

continua a leggere »

distorsione caviglia

Ho preso una bella distorsione alla caviglia giocando a pallone. Dopo un paio di minuti ho guardato la caviglia ed era gia gonfia; sono andato al pronto soccorso ho fatto la radiografia e i medici hanno detto che non è rotta. Il giorno dopo mi ha visitato l'ortopedico mi ha riconfermato che non c'e frattura e che nel caso si dovrebbe una risonanza ma prima si deve aspettare che sgonfi. Mi ha presritto dei farmaci e ghiaccio e mi ha datto appuntamento fra 3-4 giorni…

continua a leggere »

microfrattura del coccige

buona sera dottore le espongo il mio caso: il febbraio scorso sono scivolata sul ghiaccio e da quel momento sento tanto i cambiamenti climatici. Ieri ho avuto educazione fisica e da quel momento ho delle fitte al coccige. Non so che pensare perchè nell' ultima visita dallo specialista mi era stato riferito che dovevo dare tempo al muscolo di riabilitarsi ma a me mi fa ancora malissimo. Lui mi disse che se il dolore lo avessi avvertito ancora dovevo fare i raggi…

continua a leggere »

Distorsione alla caviglia

Salve, vorrei un consiglio da lei perché ho avuto una grossa distorsione alla caviglia 15 gg fa, ora il gonfiore è passato quasi del tutto ma ovvviamente non riesco ancora ad appoggiare il piede. Ieri ho fatto la risonanza e questa è la risposta: tenue e disomogeneo edema midollare post-trauma della spongiosa della regione centrale del calcagno e della regione posteriore dello stesso. Discreta quantità di fluido si localizza nella cavità articolare tibio-tarsica con distensione dei recessi anteriore e posteriore…

continua a leggere »

gomito lussato e fratturato

Salve. Il giorno 11-09-2012 sono caduto di peso sul gomito dx riportando lussazione gomito e conseguente rottura del capitello radiale. Sono sato sottoposto ad interventi il 13-09-2012 per asportazione frammenti e capitello e riduzione lussazione tramite i fili K. Sono stato gessato per 35 giorni in doccetta gessata. Dopodichè altro ricovero per rimozione ferri. Attualmente sto effettuando la 4° seduta di fisioterapia ma noto che non riesco ad abbassare il braccio per 45° e non riesco a toccarmi l'orecchio dx con la mano del braccio operato…

continua a leggere »

Statura

Salve Dottore, come potrà leggere dai dati sono un ragazzo di 23 anni e sono alto circa 175/6 cm. Vorrei sapere se è possibile, alla mia età, assumere l'ormone per la crescita o se esite un metodo alternativo per ottenere qualche centrimetro in più, e quale sono le controindicazioni se assunto. Facendo qualche ricerca ho trovato questi esercizi: http://dl.dropbox.com/u/**** Lei cosa ne pensa in merito? Grazie per la risposta e per il tempo che mi ha dedicato…

continua a leggere »

Piccola protusione tratto cervicale c4 e c5

Premetto che è da anni che soffro di cervicale e di mal di schiena, forse anche per una errata postura. Ho fatto di tutto, osteopata, fisioterapista, manipolazioni e ultima cosa fatta 10 giorni fa la risonanza del tratto cervicale con diagnosi come descritto nell'oggetto. Due anni fa ho subito una mastectomia al seno dx finito bene senza terapie invasive. Ora è un po di tempo che accuso un dolore lancinante sotto la scapola destra e stanotte pensavo di andare al pronto soccorso dal male, poi ho preso un oki e piano piano mi è passato…

continua a leggere »

dolori polpacci e grossa dificolta nel stare in peidi e seduto

Salve. Sono stato operato nel aprile 2010 di taglio film terminale a causa di siringomielia arnold-chiari. Prima dell' operazione non camminavo quasi per grave spacità alle gambe. Dopo l'operazione era completamente quarito; col passare dei mesi ho avverito dolore alla schiena e dopo un anno tensione e dolore ai polpacci.. Sono limitato nel stare seduto non più di 2  ore quando sto bene, e in piedi fermo per me è impossibile però il cammino è buono…

continua a leggere »

rmn lombosacrale senza m.d.c.

Vorrei sapere cosa fare per il forte dolore alla gamba sinistra grazie

continua a leggere »

DITO MEDIO MANO DX

Egregio Dottore Da circa un anno soffro di un particolare fastidio al dito medio della mano destra: dito che non si piega in modo naturale e, forzandolo, riscontro un po' di fastidio (il dito sembra gonfio nel movimento ma non lo è. Almeno così mi pare). Il tutto si manifesta nelle ore notturne fino alle prime ore del mattino. La rigrazio anticipatamente per la risposta. La saluto. 

continua a leggere »

esame rx bacino

Alla testa femorale sinistra si proietta opacità ovalare, a margini netti, pericentimetrica. spazi articolari coxo-femorali di ampiezza ai limiti inferiori della norma, con sclerosi sub-condrale dei tetti acetabolari. cosa significa è forse coxartrosi? grazie

continua a leggere »

dolore schiena dopo intervento chirurgico con anestesia spinale

Ho subito un intervento chirurgico di ciste coccigea e dopo l'intervento, per colpa dell' anestesia spinale, per 15 giorni ho avuto la testa che mi scoppiava nonostante antidolorifici e antibiotici. Però siccome il mal di testa perdurava ho dovuto prendere 200 gocce di novalgina in 4 giorni altrimenti non dormivo. Nonstante sia passato un mese e 2 giorni continuo ad avere mal di schiena forte e ho un po di sollievo solamente se tutti i giorni cammino per 2 ore!!! può dirmi il perché? grazie

continua a leggere »

Risonanza ginocchio sx

Buongiorno, qualche settimana fa in seguito ad una botta giocando a calcio ho sentito dolore nella parte interna del ginocchio sinistro. Ho fatto una risonanza e questo è il responso: Si riconosce disomogeneità e modesta degenerazione di corpo-corno posteriore del menisco mediale e anche del menisco esterno, che presenta piccola cisti degenerativa parameniscale posteriore. Lieve ispessimento e addensamento del legamento collaterale mediale, con normale rappresentazione del legamento crociato posteriore…

continua a leggere »

distorsione ginocchia

A gennaio di quest'anno ho avuto un incidente stradale: una macchina in retromarcia mi ha colpito lateralmente il ginocchio destro facendomi cadere verso sinistra, Ho sentito il ginocchio sinistro girare dal senso opposto per poi ritornare in sede. Nel momento in cui mi sono alzata ho sentito un dolore fortissimo, non riuscivo a camminare né a stendere la gamba sinistra, contemporaneamente non riuscivo a sostenere dal dolore il peso dalla gamba destra. Dopo numerose visite dove mi hanno detto che avevo di tutto e dopo numerose risonanze magnetiche fatte nel giro di una settimana nella quale una mi riportava segni di condopatia e modesto versamento, l'altra diceva che c'era un modico versamento e che il crociato anteriore sinistro riportava segni edematosi e segnale del legamento crociato anteriore destro con segnale medio alti come per fenomeni distrattivi che non ho ben capito cosa significhi…

continua a leggere »

r.m. lombare

"Alterazione di segnale del sacro con interessamento in particolare dei primi tre metameri,caratterizzata da ipointensità in T1 e lieve iperintensità in T2 :il profilo sinistro del sacro appare rigonfio:il quadro descritto è di nn univoca interpretazione e necessita ulteriori accertamenti con indagine TC mirata sul sacro ed eventuale scintigrafia scheletrica". Mi puo dire in parole povere se è grave la cosa? Cordiali saluti...

continua a leggere »

ernia discale l5-s1 e recidiva

sono stata operata il 13/9 ho subito un intervento microdiscectomia L5-S1. A causa di forti dolori dopo l'intervento mi viene effettuata una rnm lombosacrale che dimostra la presenza di una recidiva precoce, per cui in data 24/9 procedono a un'altro intervento. Questa volta l'intervento sembra andato a buon fine, mi dicono. il 27/9 vengo dimessa con tanto di terapia ***,non mi fa niente(anche in ospedale la terapia con 3 flebo di cortisone al giorno, ***,antinfiammatori ecc…

continua a leggere »

dito medio mano sinistra

contusione distorsione interfalangea prossimale 3 dito mano sinistra con distacco epifisario prossimale falange intermedia.....15 giorni zimmer..oggi a distanza dei 15 giorni scopro un dito gonfio e dolorante...e' normale?

continua a leggere »

dolore al piede

Gentile dottore,da oltre due mesi a seguito di una distorsione alla caviglia ho un forte dolore e gonfiore sul piede,ho fatto i raggi che come esito dicono:algia caviglia in grave artrosi tibioastragalica. Per 15 giorni ho fatto iniezioni di D***, P*** 50 per 20 giorni, B*** per 15 giorni e sei iniezioni di A***, ma senza alcun miglioramento. Ho visitato vari siti e ho visto che potrebbe trattarsi di tumore,il medico mi ha prescritto la risonanza magnetica e mi sembra che la prenda un po' alla leggera,io sono molto preoccupata…

continua a leggere »

Frattura osso distale femorale

Mio figlio di 16 anni, in seguito ad un contrasto durante una partita di calcio ha subito la frattura dell'osso distale femorale (appena sopra il ginocchio), lo scorso 2 marzo 2012. Ha subito un primo intervento chirurgico per ricomposizione della frattura durante il quale sono stati inseriti una vite e 4 cavi metallici di titanio, trasversali alla frattura. Il 4 cavi sono stati rimossi un mese dopo. Fra circa tre settimane, ovvero 8 mesi dopo la frattura, e' stato programmato l'último intervento per rimozione della vite…

continua a leggere »

RM ginocchio

Egregio dottore Donati chiedo un suo parere in merito ai risultati della RM al ginocchio destro. L'indagine RM è stata eseguita con magnete superconduttivo le immagini sono state risprese con tecnica T.S.e. e STIR con ricostruzioni multiplanari pesate in T1 e in T2. Disomogeneità intensitometrica del corpo adiposo di Hoffa con ispessimento delle pliche sinoviali. Versamento intra ed extra-articolare. Nella norma i caratteri intensitometrici dei menischi con tendenza all'ipersegnale per meniscosi…

continua a leggere »

mal di collo e frequente mal di testa

Soffrendo di frequente di mal di testa e da una RM è risultato: segni di spondiilo-disco-unico-artrosi a carico spazi C5 C6 e C7 sedi di barre artrosiche disco-uncali che elidono focalmente lo spazio liquorale pre-midollare In sede C5 C6 coesiste una piccola protursione focale lateralizzata a dx che oblitera il recesso laterale omolaterale del canale vertrebrale con quadro di conflitto radicolare. Sfumata alterazione dei segnale midollare nella sola sequenza STIR compatibile con artefatto…

continua a leggere »

dolore spalla dx

Salve da qualche tempo ho dolore alla spalla dx. Da un RM è stato diagnosticato segni degenerativo-tendinosici del tendine del sovraspinoso, coesiste calcificazione involutiva di 5 mm in sede pre-inserzionale: ci sono cure mirate o eventualmente un intervento? grazie

continua a leggere »

amputazione falange pollice

Gent.mo dott.Donati,il 7 settembre scorso ho subito una amputazione della seconda falange del pollice destro.Il distacco è stato netto è successo nel modo di chiudere lo sportello dell'automobile.E'superfluo dirLe il dolore che ho provato. Dolore e trauma fisico ma soprattutto psicologico.Quest'ultimo l'ho superato grazie al confronto con tutte quelle persone e soprattutto bambini a cui mancano gli arti a volte anche tutti. Non è stato possibile riattaccare la falange(ero in una piccola isola) in quella guardia medica,mancava persino una tronchesa per tagliare il tendine che fuoriusciva dal moncone! Non starò qui'a polemizzare…

continua a leggere »

conflitto sottoacromiale spalla destra

Buongiorno, da giugno sono comparsi dolori al braccio destro, senza il verificarsi di episodi traumatici, al seguito dei quali una ecografia ha evidenzaito la presenza di un edema sul bicipide. Dopo cure mediche i dolori si sono ripresentati a settembre e da ecografia risutano esserci cisti distrofiche sottocorticali millimentriche. L'ortopedico ha diagnosticato segni di conflitto sottoacromiale senza deficit di cuffia rumori di scroscio articolare.Si pratica 1 infiltrazione di depomedrol e lidocaina…

continua a leggere »

Mal di schiena

Credo che il mio malessere derivi da cattivi comportamenti.Dormivo a pancia in giu,faccio nuoto ma ho imparato a 27 anni e non sono mai diventato perfetto,infatti finora nuotavo prevalentemente con le braccia e testa troppo rigida in alto con conseguente inarcamento eccessivo della lordosi, sedie inappropriate nei pc a casa,sto anche troppo seduto al pc per lavoro e la curiosità legata a internet, un materasso abbastanza morbido con rete che tende un pò a inarcarsi…

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx con distrazione del LCM

Buongiorno Dott. Donati, una ventina di giorni fa le chiesi un consulto in merito al problema in oggetto e lei molto gentilmente mi rispose subito confermando la diagnosi del pronto soccorso del CTO. Oggi avevo la visita di controllo, mi è stata tolta la steccatura alla gamba, hanno provato a piegarmi il ginocchio (ovviamente sentivo dolore quasi subito) e poi premendo nella zona interna del ginocchio sentivo dolore. Il medico a questo punto mi ha prescritto altri 10gg di riposo e demabulazione con stampelle…

continua a leggere »

probabile bacino spostato.

Buona sera dottore. volevo chiederle una cosa. Cosa dovrei fare per sapere se ho il bacino spostato? Non le chiedo nient altro perchè sicuramente mi risponderebbe che senza vedermi non puo sapere niente. Comunque il motivo per cui la sto cercando è perché a causa dei miei continui infortuni agli adduttori mi è stato detto da un dottore che ho il bacino spostato. La ringrazio anticipiatamente. Buona sera

continua a leggere »

frattura falange v dito piede dx

Alcuni giorni fa ho riportato una frattura della falange distale del V dito piede dx colpendo accidentalmente un divano. Vorrei sapere se è sufficinte il cerottaggio del IV-V dito per l'immobilizzazione e se è necessaria la profilassi antitrombotica con eparina calcica. Grazie

continua a leggere »

gonalgia e valgismo a.i.s.

Rm: e' presente gonartrosi con osteofitosi marginale tricompartimentale. concomita sovvertimento strutturale a carico di entrambe le fibrocartilagini meniscali in presenza si sinovite reattiva. non si osservano alterazioni a carico delle strutture legamentose dei collaterali. i crociati presentano decorso, profilo e tensione nei limiti fisiologici senza significative alterazioni di segnale nel loro contesto. si osserva condropatia a carico delle cartilagini di rivestimento articolari femoro-tibiali in sede laterale con focale area di sofferenza dell'osso subcondrale a carico del condilo femorale omolaterale…

continua a leggere »

mal di schiena

Salve. Risultato RMN: Marcata riduzione spazio discale L4-L5 con associate alterazioni degenerative di grado avanzato e fenomeni osteocondrosici su entrambi i versanti discali. A tale livello il complesso disco-anulare residuo protrude su tutto il contorno del piatto discale. Che cosa significa? Grazie

continua a leggere »

ERNIA DEL DISCO

Sono uno sportivo incallito,da oltre 20 anni faccio palestra, e da 15 anni mountainbike in maniera seria,purtroppo mi sono usurato tutto, ma nonostante ciò faccio strecting,scarico della colonna e vari esercizi per compensare. Al riguardo l'ernia del disco ho avuto un cedimento totale nel 2008 con la seguente diagnosi,.IL disco L5-S1 si apprezza voluminosa ernia discale estrusa postero-laterale dx con impronta sul sacco durale e sulla radice nervosa dx .IL disco ha spessore ridotto con alterazioni degenerative…

continua a leggere »

tunnel carpale

Buongiorno. Da tre anni soffro di tunnel carpale. Dopo esami e visite e trattamenti mi trovo oggi ancora avere dei dolori forti ,piu delle volte mi alza alla notte e non dormo per la colpa del dolore.non so piu come fare. Il dottore che mi ha visitato mi fa il trattamento però alla mia vista non conta niente. Volevo chiederli se si opera e dove perche andare avanti cosi faccio veramente fatica. Magari mi da lei dei consigli.

continua a leggere »

blocco delle dita del piede temporaneo

Salve,sono una mamma,mio figlio di 14 anni ultimamente avverte un dolore in mezzo alla pianta del piede e gli si bloccano una parte delle dita (non l' alluce)è successo 3 volte quando era fermo in periodo autunnale.E' preoccupante questo fatto? centra in qualche modo la circolazione? Grazie per il vostro tempo.

continua a leggere »

Scoliosi giovanile

Buongiorno dottore vorrei aver un consulto per mia figlia di 7anni che le è stata riscontrata una scoliosi,ha fatto i rx alla colonna vertebrale e bacino.L'esito del esame è modica scoliosi sin convessa lombare.Iperlordosi lombare ed orizzontalizzazione del sacro.Non significativa dismetria degli arti inferiori.Ho già prenotato la visita nel ambulatorio di scoliosi ma fino a marzo non c'è posto,anche a pagamento c'è posto tra due mesi…

continua a leggere »

frattura D12

In data 29-07-12 in seguito ad un tuffo riportavo frattura D12: Esito RX:Infossamento della limitante somatica superiore. Isolato lo spigolo antero-superiore. Esito TAC:Riduzione in altezza del soma di D12 con avvallamento della limitante somatica superiore per frattura di grado 2 di Genant.E' presente inoltre il distacco dello spigolo antero-superiore del soma. Conservato il muro posteriore. Terapia: busto 3p per 2mesi quando in posizione seduta o eretta. Controlli co RX a 15-30-45-60- giorni…

continua a leggere »

mano e avambraccio

Salve , ho 31 anni e due anni fa a seguito di un incidente stradale ho riportato la rottura del legamento scafo lunato , cisti artrogena, sono stata operata, ho ricostruito il legamento ( capsulodesi ) e tolto la cisti. la flessione e l' estensione della mano oggi sono pari al 50%. il problema principale è che da un anno circa ho iniziato ad accusare dolori che si irradiano dal gomito lungo l' avambraccio e sul dorso della mano, spesso associati a parestesia e un dolore simile ad una pressione forte lungo l' avambraccio…

continua a leggere »

frattura composta 5 metatarso

ho subito una frattura composta alla base del 5 metatarso e mi hanno fatto un gesso a stivaletto, muovo diti e non sento dolore ma quello che mi preoccupa è la base del tallone che mi porta forte dolore e pensavo di tonare al pronto soccorso per un probabile gessamento errato. La domanda è, questo tipo di frattura porta questo dolore o devo preoccuparmi andando a fare vedere il gesso al pronto soccorso?

continua a leggere »

2 ernie c4-c5-c6

Debolezza in tutto il corpo,con frequenti tremori e affanno quando cammina,non riesco ad alzare pesi,dolore acuto dietro alla testa fino alle tempie,ho provato fisioterapie e tensioni al tratto cervicale a cicli ripetuti,ho preso come medicinale qualsiasi genere di antinfiammatori e mio rilassanti ma senza alcun risultato,non riesco neanche la notte a stare con la testa sul cuscino x colpa di un dolore localizzato tra il tratto cervicale e la testa

continua a leggere »

RMN GINOCCHIA

Ho eseguito di recente una RMN, in quanto il dolore è aumentato ad entrambe le ginocchia, il cui esito è stato: RMN ginocchio sin.: artrosi tricompartimentale - edema prerotuleo - versamento articolare raccolto principalmente nel recesso sovrarotuleo - sinovite reattiva con ispessimento della plica infrarotulea - meniscosi al comparto esterno - meniscosi di alto grado come da lesione del corpo corno posteriore del menisco mediale-debolmente deteso il l…

continua a leggere »

Caviglia con dolore dopo storta

Gent.mo, purtroppo i fatti risalgono ad un anno fa e ancora ho sintomi dolorosi alla caviglia sx distorta. Specie al mattino scendendo le scale. Il gonfiore va e viene. Una recente RM ha evidenziato focolai contusivi sottocondriali a livello del margine inferiore della tibia senza evidenza di frammenti. Non liquido intra articolare. Non lesioni legamentose. Premendo con le dita sento ugualmente dolore. E' ovvio che mi vengono precluse attività come la corsa ecc…

continua a leggere »

rottura del legamento crociato anteriore

Voglio sapere qual è il prezzo per la chirurgia del legamento crociato anteriore. perché io non mi fido di medici da qui e voglio operare in Italia ... dimmi consiglio non so cosa fare, quando avevo 8 anni ho iniziato a giocare a calcio e ora ho avuto questo incidente. Non voglio fermarmi qui, ho solo 23 anni voglio andare avanti. aiutami vi prego...vi ringrazio

continua a leggere »

Esiti RM colonna

Sono state acquisite sequenze sagittali T1 e T2 pesate e sequenze assiale T2 dipendenti,con rachide rappresentato caudalmente sino al secondo metamero dorsale. Regolare il passaggio cranio-cervicale. Ridotta idratazione del disco C5 C6 che e fissurato lungo versante postero-laterale sinistro; si realizza una protrusione ad ampio raggio che non genera un evidente conflitto con la VI radice cervicale sinistra. Non significativa alterazioni osteo-discali ai rimanenti livelli e regolare il midollo spinale;piccolo emangioma non aggressivo sul versante destro del soma di C6 vorrei sapere se ce una cura per questo problema grazie Dr…

continua a leggere »

dolori spalla sx esiti RM

Indagine eseguita con sequenze variante pesate sui piani sagittale,coronale ed assiale. Continui i tendini dei muscoli sovraspinato,sottospinato e sottoscapolare in sede il CLB lieve falda di versamento nella la guaina del tendine del capolungo del muscolo bicipite per iniziale tenosinotive. Regolare morfologia del cercine glenoideo. Non alterazione di intensità di segnale dei capi ossei in esame. La rigrazio per la collaborazione vorrei sapere se ce una terapia semplice per questo dolore distinti saluti…

continua a leggere »

RX COLONNA CERVICALE

Buon giorno, vorrei chiederVi un Vs parere perchè sono ormai anni che passo da osteopati e chiropratici ma con scarsi successi perchè puntulamente ho dolori cercicali. Così ho fatto una rx alla c.cervicale con questo responso: Abolizione della fisiologica lordosi come per contrattura antalgica; assenza di lesioni ossee di tipo focale evolutivo; spondiloartrosi con sclerosi delle limitanti somatiche e minute apposizioni osteofitarie marginali; riduzione d'ampiezza spazio intersomatico c7 - d1…

continua a leggere »

rottura del tendine del sovraspinato

Buonasera dott. Donati, la ringrazio tantissimo per aver risposto alla mia richiesta di un suo parere e come da Lei indicato ho consultato un ortopedico dell'ospedale *** il quale mi ha detto che devo essere operata e che l'operazione non può essere fatta in artroscopia come ho chiesto io, ma a cielo aperto perchè il foro nel tendine è troppo grosso!!! infatti questo è il suo esito: "Si consiglia Acromionplastica secondo Neer" Come può capire mi sono spaventata anche perchè dovrò aspettare dai 3/4 mesi prima di essere chiamata…

continua a leggere »

rx ginocchio dx piede destro

salve due mesi fà ho sbattuto con il piede destro contro uno scoglio.bruscamente,specie l"indice avendolo più lungo delle altre dita.un dolore pazzesco,la punta del dito schiacciata e gigante mi è rimasta ancora oggi.pero non andai a controllare.ora due settimane fa,ho preso un altra botta sempre su quel dito,e all"ospedale mi hanno detto che era una frattura,andando due gg fà a controlla ,senza neanche fare un rx.mi hanno detto di ingessarmi…

continua a leggere »

lombo-sciatalgia sinistra da discopatia l5-s1

salve dott.donati la riscrivo perché l'altra volta mi ha consigliato di valutare un'altro specialista e così ho fatto e le dico che è stato molto utile perché la diagnosi è stata lombo-sciatalgia sinistra da discopatia l5-s1 quindi diversa da quella precedente. Ora in breve mi ha prescritto una terapia medica per via orale e iniettiva...ma quello che mi lascia con in dubbio sono 10 sedute tecar e 10 sedute magnetoterapia che solo queste sedute mi ha chiesto un costo di 300 euro ma prima di spenderli vorrei essere sicura che hanno un'ottimo vantaggio sul problema senza che spendo soldi a vuoto…

continua a leggere »

frattura omero 27.05.2011

Salve gradirei ricevere un v.s. parere ,sono passati 18 mesi dalla frattura dell'omero trattata con chiodo di Marchetti endomidollare, ma nessuna calcificazione nonostante 3 trattamenti di onde d'urto + fattore di crescita accompagnato da elettromagnetoterapia e tutore immobilizzatore.Grazie

continua a leggere »

Lombalgia

Gentilissimo Dr. Donati, le chiedo cortesemente un consulto, in quanto da tempo soffro di dolori fortissimi al coccige che non mi permette neanche di stare seduto su una sedia. Dopo diverse visite specialistiche, senza nessuna diagnosi specifica e senza miglioramento nella sintomatologia, il mio medico di base mi ha prescritto una RM lombo-sacrale senza mdc che ha evidenziato: Verticalizzazione della colonna lombare. Al passaggio dorso lombare si apprezzano irregolarità delle limitanti somatiche compatibili con esiti di morbo di Scheuermann…

continua a leggere »

Cisti sinoviale piede

Devo essere operata tra 20 giorni al piede, per la rimozione di una cisti sinoviale, operazione programmata da 6 mesi. La ciste si è ingrandita parecchio la scorsa settimana e faceva male. Poi è sparita e ha smesso di far male. Volevo sapere se comunque devo farmi operare o c'è possibilità che non si riformi più!

continua a leggere »

Frattura composta della base della falange ungueale

Dott Donati, la ringrazio per la disponibilita!!! nella data odierna dopo rx mi hanno riscontrato una frattura composta della base della falange ungueale del i raggio sul versante dorsolaterale ed interessamento del versante articolare!!! Le chiedevo, se puo darmi un indicazione, dei tempi di recupero per il calcio considerando che il trauma è avvenuto domenica 7 ottobre!!! La ringrazio nuovamente

continua a leggere »

distorsione ginocchio

salve mi sono rotto il legamento crociato anteriore qualche anno fa giocando a calcio, mi sono operato o ripreso a giocare e adesso mi sono rifatto male e la risonanza dice: L'esame RM mostra di intervento chirurgico per ricostruzione del legamento crociato anteriore.Il neo legamento appare ispessito e disomogeneo in rapporto a sospetta lesione da verificare clinicamente. Si associa intenso edema midollare osseo a livello del piatto tibiale esterno e del condilo femorale laterale…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Ho 40 anni e da un mese soffro di lombosciatalgia, allego esito della RMN con tecnica TSE su piani saggittali e assiali: Alterazioni di segnale compatibili con alterazioni distrofico-degenerative interessano i piatti somatici contrapposti L4-L5. A livello L4-L5 il disco intersomatico appare disidratato, modicamente assottigliato, mostrando la presenza di voluminosa ernia discale parzialmente espulsa nel canale vertebrale espressa in sede paramediana destra che impronta ventralmente sacco durale determinando compressione sull'emergenza radicale L5 destra…

continua a leggere »

dolore vertebrale

Esimio dottore gradirei ricevere un suo consulto per la comparsa di un dolore vertebrale acuto tra zona dorsale e lombare, che si manifesta con determinati movimenti, come per esempio piegare la schiena all'indietro, dopo una ciclo di antinfiammatori e ginnastica per la schiena, la situazione è leggermente migliorata, inoltre ho notato che il dolore si accuisce stando seduto per molto tempo. Aggiungo che sono un uomo di 41 anni, alto 1,75 metri e 62 kg di peso e faccio molto sport(corsa)…

continua a leggere »

Frattura omero mal consolidata

A febbraio 2012 dopo una caduta ho riportato frattura diafisaria omero dx.Terapia praticata: riduzione e sintesi con chiodo T2 lungo. Ho tenuto il tutore per tre mesi,la fisioterapia mi è stata solo allora consigliata,lascio a lei immaginare lo stato di atrofia e blocco del gomito. A distanza di 8 mesi i due monconi non si sono consolidati perchè non in asse.Mi hanno prospettato un'altro intervento con la rimozione del chiodo sostituendolo con placca…

continua a leggere »

iniziale iperostosi dolore schiena e gamba

Gentilissimo Dottor Donati vorrei un suo consiglio.Da un po di tempo avverto dolori alla schiena e al bacino. Su suggerimento del mio medico ho eseguito RX Bacino con il seguente risultato:iniziale iperostosi e sclerosi del ciglio cotiloideo per fenomeni di artrosi .Ho consultato diversi specialisti ,ma nessuno mi ha indicato una terapia.Confido in una sua risposta. Grazie cortesemente.

continua a leggere »

lombalgia

Buon giorno ho sempre dolore alla schiena, mi sento come se portassi tutto il giorno un sacco di cemento sulle spalle. Ho effettuato una rx dorsale : Conservata la cifosi toracica con scoliosi destro convessa. Allineamento metametrico regolare. Gli spazi discali di ampiezza media.RX lombosacrale: L'indagine condotta nelle proiezioni dinamiche. I corpi vertebrali presentano altezza regolare con muri posteriori allineati. Sacralizzazione dell'ultimo metametro lombare…

continua a leggere »

scoliosi rotatoria destro convessa

Egr dottore ho fatto delle radigrafie alla schiena perchè sento dolore specie dopo aver fatto danza, ( frequento una scuola di ballo hip hop da più di dieci anni) e mi hanno riscontrato una scoliosi rotatoria destro convessa al passaggio dorsolombare e millimetrica sopraelevazione dell'ala iliaca di sn rispetto alla controlaterale. mi può spiegare cortesemente cosa vuol significare e cosa mi consiglia fare ? la ringrazio in anticipo della sua risposta…

continua a leggere »

cisti sinoviale polso

Tramite ecografia mi è stata riscontrata nel polso dx una formazione a contenuto liquido del diam max di 8.3x4.4mm adiacente la base del primo metacarpo sul versante palmare che, con sottile tramite entra in contatto con l'articolazione radio-carpica, da riferire verosimilmente a cisti sinoviale. Al momento la cosa non mi crea nessun problema e non è dolorosa per cui sarei propensa ad evitare l'intervento. Lei cosa mi consiglia? In particolare ci sono cose da evitare o trattamenti che si possono fare per cercare di evitare l'espandersi della ciste? Le preciso che lavoro in ufficio con computer e mouse…

continua a leggere »

RMN Ginocchio Sn

Salve, ho effettuato 2 giorni fa la RMN al GN SX e la risposta dice: Studio eseguito su piani multipli, con tecniche standard e di saturazione del segnale adiposo, T1-T2 pesate. Motivo dell'esame: recente trauma in esiti di ricostruzione del LCA. Non evidenti lesioni di tipo focale dei metameri vertebrali valutati. Peraltro al controllo odierno sono visibili i segni di edema osseo in sede di carico femoro-tibiale esterno e lungo tutto il piatto tibiale. Evidenti aree di sofferenza condrale, con avulsione di piccoli frammenti anche in sede sotto corticale sulla superficie di carico del condilo femorale interno…

continua a leggere »

problemi al collo

Salve Dr. Donati. Mi scusi se la disturbo, ma ho un problema e non so cosa fare. Cioè io so che devo andare a farmi vedere, però mi vergogno. Praticamente penso circa un anno fa, il collo ha iniziato a darmi fastidio e lo "schioccavo" di continuo.. questo ovviamente ha peggiorato le cose.. ed ora dopo un anno mi ritrovo con una gobba sul collo orribile. Non riesco nemmeno a guardarmi allo specchio per questo motivo non riesco nemmeno a farmi visitare…

continua a leggere »

frattura vertebre d11 e d12

Buongiorno, il 13/09/12 causa incidente in moto mi sono fratturata le due 2 vertebre in oggetto e piu' precisamente dopo l'esame tc risulta la presenza di rime lineari multiple di frattura a carico delle limitanti somatiche superiori di d11 e d12,che determinano avvallamento delle limitanti somatiche sopra descritte di modeste entità.frattura composta degli spigoli antero-superiori del muro anteriore di d11 e d12 concomita distacco osseo parcellare dell'apice della faccetta artic…

continua a leggere »

frattura polsi

rotto entrambi i polsi.ingessati per 1 mese.consigliati esercizi di rotazione e piagamenti polso in casa.è normale sentire bruciore esterno e non interno?e che siano ancora gonfi?e che facciano ancora male?cosa si consiglia?

continua a leggere »

displasia anca

Salve dottore, da poco mi hanno diagnosticato una displasia dell'anca. Ho scoperto di soffrirne a seguito di controlli effetuati a causa di un mal di schiena perenne che mi perseguita da un anno, localizzato nella parte inferiore destra della schiena(sopra i glutei) fino al ginocchio. Mi hanno prescritto massaggi, tecar tens ed un integratore (cartijoint). Le scrivo questa mia poichè ad oggi, 15 giorni dall'inizio della cura, sembra che non abbia sortito alcun beneficio…

continua a leggere »

contusione all'anulare sx

ho preso una ”insaccata” nell'anulare con conseguente ematoma e gonfiore. mi è rimasta una certa rigidità e un gonfiore. Ho eseguito un esame radiologico al dito senza trovare nessuna frattura. il gonfiore, il dolore e una certa rigidità permangono. in farmacia mi hanno detto che potrebbe trattarsi di un "versamento" e di continuare con una pomata per gli ematomi.

continua a leggere »

Dolore legamento caviglia

Salve, circa 2 mesi fa ho preso una storta alla caviglia, con forte dolore al legamento intorno al malleolo( che non ricordo come si chiama). Cmq per farla breve, dopo 20 giorni di fasciatura e tutore, la caviglia continua a farmi male ma ad intermittenza, un giorno si, un giorno no.... Possibile ke dopo tutto qst tempo mi faccia ancora male? Grazie in anticipo dell' attenzione.

continua a leggere »

RACHIDE LOMBO-SACRALE

Salve dottore, ho da poco effettuato una risonanza magnetica alla schiena e visti i risultati volevo avere un consiglio da parte sua. Dalla risonanza vengono fuori questi risultati: Rachide lombare normo-orientato, ipo-lordotico. Canale vertebrale costituzionalmente di ampiezza nei limiti inferiori della norma, stenotico su base prevalentemente spondilogena distrettualmente a livello di L3-L4. In sede il cono midollare. A livello di L3-L4, ipo-ampiezza dello spazio intersomatico ed alterazione disidratativa della intensità di segnale del disco intervertebrale, che presenta grossa protrusione focale erniaria postero-mediana, con compressione nella sede sul sacco durale…

continua a leggere »

rottura tendine sovraspinato spalla

Egr. dr. Donati dopo una caduta affrontata con il braccio teso, passati ormai 5 mesi, ho ancora dolori e non riesco ad alzare il braccio, per non importunarla oltre,Le scrivo il risultato della RM : "Discreto versamento articolare scapolo omerale e nella borsa sottodeltoidea. Tendine del sovraspinato con ampia soluzione di continuo a tutto spessore nel tratto intermedio-preinserzionale,di circa 15mm diam.tipo rottura parziale perforante. Tendini del sottospinato e sottoscapolare con modica disomogeneità del segnale da note degenerative (non escludibile concomitanza a tale livello di minima rottura parziale da slaminamento)…

continua a leggere »

dolore pesantezza e scricchiolii della colonna vertebrale

salve, sono una ragazza di 24 anni penso di godere di buona salute, anche se non pratico sport da diversi anni. una decina di giorni fa ho deciso di andare in palestra, ho usato diversi macchinari un pò per tutto il corpo. il giorno dopo ho provato dolore alla colonna vertebrale all'altezza della dodicesima costola lato destro della colonna vertebrale, punto che ancora mi duole toccandolo. successivamente tutta la mia schiena ha iniziato a scrocchiolare per qualsiasi movimento anche se lento e non pesante, in più persiste una sensazione di pesantezza a livello delle vertebre toraciche…

continua a leggere »

Frattura scomposta pluriframmentata falange basale alluce sx

Il 29 agosto in un incidente ho riportato la frattura scomposta dell'alluce sx.Il 31 agosto sono stato sottoposto a riduzione incruenta e sintesi percutanea con due fili di K a croce.Alla RX di controllo del 5 ottobre si dice:permane scomposizione dei monconi fratturativi con moncone distale dislocato in senso supero mediale.Non segni di ossificazione interframmentaria.Grande sconforto per me.L'ortopedico dice che la frattura era notevole,(da schiacciamento),e ci vorra' altro tempo…

continua a leggere »

dolori piedi gambe muscolari

sono un po preoccupato vorrei avere un consulto medico per tranquillizzarmi e da quasi un anno da che ricordo che a periodi mi vengono dolori hai talloni e fastidi alle gambe e dita dei piedi e alcune volte debolezza e dolore alle dita mani .. cosa può essere? influenza? la febbre non mi viene mai non ricordo l'ultima volta che l'ho avuta però mi sento come se l'avessi alcune volte questi dolori durano in genere 3o4 giorni oppure quando sono a casa tranquillo e mi sdraio migliorano un po ed e la terza o 4 volta volta che mi capita da che ricordo mi sento strano quando cammino cm se fossero pesanti le gambe non capisco bene e mi fanno male alcune volte le braccia come se fossero infiammate, scusate la ripetizione ma sono un po preoccupato aiutatemi grazie

continua a leggere »

frattura banale secondo metacarpo

le invio i dati riscontrati dalla rmn mano destra le comunico che mentre prendevo un computer portatile da 10 pollici ho sentito un trac e dalla radiografia risulta una frattura al secondo metacarpo le invio dunque i dati della rmn: in corrispondenza del terzo medio della diafisi del secondo metacarpale si apprezza formazione osteolitica, estesa in senso longitudinale per circa 2 cm., delimitata da reazione osteosclerotica e determinante deformazione con aspetto bombato della corticale,peraltro integra…

continua a leggere »

frattura di segond

Buon giorno, qualche giorno fa a seguito di un trauma ho riportato una frattura di segond al 5 raggio della mano sx considerata la minima scomposizione della falangetta l'ortopedico che mi ha visitato ha optato per l'applicazione di un tutore si stack per 30 giorni con controllo dopo 10 giorni. Volevo domandarle se esiste il rischio che pur mantenendo applicato il tutore 24 ore su 24 la frattura si scomponga maggiormente rendendo necessario un intervento chirurgico(e nel caso tale rischio esista quale sia la sua entità)…

continua a leggere »

mignolo piede destro

Gentile dottore, due giorni fa,nel luogo di lavoro, accidentalmente ho sbattuto violentemente il dito mignolo destro scoperto per via di un sandalo aperto con fascette laterali, in questo dito è presente un anomalia congenita, mi crescono due unghie sovrapposte, ( dolorosa e deforme alle volte, ma ci convivo serenamente) ecco, il dolore è stato intenso e zoppiccavo vistosamente, il dito si è gonfiato, ha assunto colori, sul nero, viola, e poggiare il piede era ed è fastidioso doloroso,dopo tre ore, messo del ghiaccio prima, mi son recata dal medico, mi ha immobilizzato il dito, e messo una piccola stecca, ora prendo un antiinfiammatorio , e oggi mi sono accorta che fa male la gamba, forse perchè l andatura è irregolare, e camminare non è come prima, ora dopo tre giorni è normale? è una lussazione o sospetta frattura? cosa posso fare oltre al riposo e a quello fatto finora? nulla? la ringrazio se vorrà rispondermi, cordiali saluti

continua a leggere »

Rimozione placca e viti da caviglia sinistra

In agosto 2011 durante la vacanza in Italia ho rotto la caviglia in 3 punti e sono stata operata a Rimini. Ora e'passato poco piu'di un anno e vorrei togliere placca e viti. Premetto che vivo in Germania, dove ho fatto la fisioterapia. Il medico della clinica a Francoforte mi ha detto che ogni paese usa viti diverse e loro prima di darmi un appuntamento per la rimozione devono sapere che tipi di "cacciaviti"servono. Purtroppo nella lettera di dimissioni non c'era scritto nulla riguardo a cose tecniche…

continua a leggere »

frattura di un dito del piede sx

alcuni mesi fa camminando a piedi scalzi ho tirato una pedata alla scala di legno ed ho pensato di essermi fratturata un dito del piede. A distanza di mesi ho fatto rx perche' il piede mi fa molto male sotto la pianta e il risultato e' rima di frattura ad andamento obliquo a livello terzo medio della falange prossimale del quinto raggio con minimo ingranamento dei monconi: c'e' qualcosa che posso fare perche' mi passi il dolore?io cammino molto (10 km almeno ogni giorno)e quindi avrei bisogno che il piede tornasse normale…

continua a leggere »

frattura biossea tibia e perone gamba dx

Operato il 25 aprile con chiodo endomidollare e viti di cui una vite al ginocchio rimossa, presento allo stato attuale dolore alla tibia e difficoltà a mantenermi sulla punta e quindi a camminare in modo corretto.Gli ortopedici che mi seguono dicono che va tutto bene ma io sono pieno di dubbi in quanto sono già trascorsi 5 mesi e i tempi di recupero mi sembrano molto lunghi rispetto a persone che hanno subito il mio stesso intervento. Il mio infortunio è dovuto a un contrasto durante una partita di calcio…

continua a leggere »

intervento stenosi lombare l4-l5 e coblazione

Salve dottore,mi piacerebbe avere un consiglio da voi riguardo la mia situazione. come lavoro faccio il muratore o (facevo il muratore) Nel giugno 2011 sono stato operato per stenosi lombare l4-l5 distanziatore Coplex perche non riuscivo piu a deambulare con crampi alle cosce, e il 28 aprile 2012 mi hanno fatto nello stesso punto per protrusione una coblazione. tuttora pur facendo mezieres mi da fastidio continuo la zona lombare, anche che se dopo tanto tempo, ho ottenuto dei miglioramenti, ultimamente ho fatto una rx lombare dicendo che avevo l5-s1 lievi segni di spondilosi…

continua a leggere »

ginocchio doloroso

Egr. Dottore, sono un uomo di 56 anni e da tempo soffro di dolori alle ginocchia, in particolar modo a quello destro. Ho eseguito i seguenti accertamenti: RX ginocchio il 10/04/2012, con il seguente referto: “Note gonartrosiche bilateralmente con rime articolari di ampiezza conservata. Calcificazione entesopatica rotulea a destra”. TAC ginocchio ds il 05/07/2012, con il seguente referto: “Stria densa posteromedialmente alla rotula, compatibile con plica sinoviale un po’ ispessita…

continua a leggere »

taglio del tendine nervo e arteria pollice

buongiorno il 26 agosto son stata operata al pollice a causa del taglio del tendine flessore,del nervo e dell'arteria.Il tendine e il nervo son stati sistemati mentre l'arteria no e mè stata solo chiusa. Mè stata messa una stecca per mobilizzare tutta la mano e dopo 3 giorni ho iniziato l'ergoterapia 3 volte a settimana.Dopo 16 giorni mi son stati tolti i punti e iniziato massaggi,ultrasuono e paraffina. A distanza da un mese il dito si muove bene avanti e indietro ma non si piega da solo e a causa del gonfiore e della pallina dura che si trova alla base del dito ieri ho fatto una visita col chirurgo che mha operata…

continua a leggere »

frattura del femore

ciao io ho fatto un inchidente il 26/10/2010 ho avuto una frattura del femore sx ed oggi nn hai bel guarita e da due mese fa ho fatto una visita e mi hanno detto che devo farmi un nuovo intervento callo osseo e voglio chiedere se lo faccio e per quanti mese torno a camminare normale e grazie alle piu possibile

continua a leggere »

dolore sopra la caviglia parte anteriore

Egregio Dottore, da cosa puo' essere causato un dolore solo al tatto nella parte anteriore subito prima della caviglia (tibio peroneale anteriore???'). A seguito di un dolore al bicipite femorale sx ho effettuato i raggi con i seguenti referti: RX rachide lombosacrale: Segni di spondilosi. Riduzione dell’ampiezza dello spazio intersomatico compreso a L5-S1. RX anca dx e sx: conservati i rapporti articolari coxo-femorali. Il dolore alla parte posteriore della coscia lo sento se sforzo il muscolo in salita, oppure se piego la gamba in avanti indurendo il muscolo o se faccio pressione con un dito…

continua a leggere »

amputazione terza falange

Buon giorno Gentile Dr. Donati con la presente per chiederle una consulenza in merito a mio figlio di 3 anni che a seguito di un incidente domestico si e' amputato di netto con un tagliacarte la terza falange all'altezza inizo unghia del dito medio mano dx. al pronto soccorso hanno riataccato il pezzetto di falange con diversi punti la ma il tempo trascorso tra il momento dell'incidente e l'operazione e stato di circa 2 ore e i medici non mi hanno dato buone speranze…

continua a leggere »

amputazione terza falange

Buon giorno Gentile Dr. Donati con la presente per chiederle una consulenza in merito a mio figlio di 3 anni che a seguito di un incidente domestico si e' amputato di netto con un tagliacarte la terza falange all'altezza inizo unghia del dito medio mano dx. al pronto soccorso hanno riataccato il pezzetto di falange con diversi punti la ma il tempo trascorso tra il momento dell'incidente e l'operazione e stato di circa 2 ore e i medici non mi hanno dato buone speranze…

continua a leggere »

spicula ossea gomito dx

Gentile Dr. Donati con la presente per chiederle una consulenza in merito allo stato del mio Gomito Dx. premetto che sono un Giocatore di pallamano, non ho mai avuto lesioni alle braccia di nessun tipo, solo qualche contusione. purtroppo però ho dovuto smettere di giocare a causa di una spicula ossea che è cresciuta col tempo; purtroppo pareri discordanti mi hanno portato a non prendere un provvedimento, quindi ho atteso con la speranza che tutto guarisse da se, invece la spicula è cresciuta…

continua a leggere »

Epicondilite destro e sinistro

Salve, mi è stata riscontrata tramite ecocolor-powerdoppler un significativo ispessimento edemigeno dal capo prossimale dell'estensore delle dita in sede pre-epicondiloidea a dx in assenza di calcificazioni o lesioni lacerative. Inoltre è stata segnalata la presenza di iperemia perintendinia espressione di processo flogistico in atto. Controlateralmente a sinistra stesso quadro ma di entità inferiore. Non vi è versamento intrarticolare da nessuno dei due lati…

continua a leggere »

Frattura scomposta alluce ax

Buona sera professore, Mio figlio di 13 anni ha avuto un trauma alluce sx; in ospedale dicono che va ingessato , per il momento lo hanno fasciato ma consigliano ingessato per camminare meglio. Gentilmente se potete consigliarmi se ingessato o no Grazie

continua a leggere »

Protrusioni e meniscectomia

Buongiorno, dott. Donati. Le pongo subito la mia domanda: ho due protrusioni e circa 4 anni fa ho subito un intervento di meniscectomia al ginocchio sinistro, posso praticare giornaliermente il running (magari su pista) oppure è consigliabile un'altra attività sportiva? E quale? Grazie in anticipo per la sua risposta.

continua a leggere »

trauma al coccige un bambino di 10 anni?

mio figlio e caduto dando un calcio ad un pallone battendo violentemente il coccige, ora accusa dolori al petto, cosa devo fare???

continua a leggere »

Crociati rotti

Buona sera, sono un ragazzo di 18 anni, e nel giro di tre anni ho rotto e di conseguenza ricostruito tutti e due i crociato (dicembre 2009 LCA destro, luglio 2012 LCA sinistro). Le vorrei fare una domanda: come mai nel giro di così poco tempo ho avuto questi gravi infortunii? Da premettere che ho una leggera scoliosi. Può essere quest'ultimo la causa degli infortuni avuti? Grazie in anticipo

continua a leggere »

problemi al rachide cervicale

buongiorno, ho subito un intervento per cavernoma midollare in c-5 d-1 otto anni fa e tre anni fa un'altro per recidiva, il dolore che ha portato all'operazione è ancora presente e l'ultima risonanza fatta il 21 settembre scorso dà questo esito: riferiti esiti di reintervento chirurgico di asportazione di cicatrice in sede midollare posteriore mediana-paramediana sn, all'altezza di D1. In corrispondenza permane evidente, invariata, areola nettamente ipointensa nelle sequenze T2 pesate e tenuemente iperintensa nelle sequenze T1 pesate in sede midollare posteriormente (già caratterizzata come angioma cavernoso)…

continua a leggere »

SPONDILOARTROSI

Gradirei un parere e vostro riscontro ad una RX del rachide lombosacrale, effettuata in data odierna da mia moglie, la quale lamenta dei disturbi al fianco sinistro, che poi va ad irradiarsi nelle gambe, fastiti persistenti da due mesi, nonostante un ciclo di punture x 6 giorni di muscoril e orudis e circa 10 giorni di kafenac per bocca, lievi miglioramenti, ma poi ripresa dei sintomi. Questo in simtesi il referto: Indagine effettuata nello spazio discale L5-S1, riduzione dello stesso, si documenta sclerosi delle limitanti margino-somatiche con piccole produzioni osteofitiche di alcuni corpi…

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx con distrazione del LCM

Ieri sera durante una partita di calcio a causa di un contrasto mi è girato il ginocchio destro, obbligandomi a smettere di giocare. Dopo essere stato al pronto soccorso, dove mi è stato fatto un controllo al ginocchio da parte del medico (muovendo l'articolazione e premendo sulle zone doloranti) e un RX al ginocchio, mi è stata fatta la seguente diagnosi: Distorsione ginocchio ds con distrazione LCM. Mi è stato fatto un bendaggio con doccia di immobilizzazione e prescritto di stare 23gg a riposo…

continua a leggere »

frattura composta del bacino

Buongiorno Dr. Donati. Lunedì son caduto da una scala da lavoro, e la diagnosi è la seguente: "frattura pluriframmentaria composta ileo destro interessante il tetto acetabolare, il ciglio e la branca ileo-ischio pubica omolaterale, pilastro anteriore e cavità acetabolare destro". Oggi sono stato ingessato, ma domani vogliono ripetermi la tac, perché vogliono controllare in che stato è la frattura. Come mai? devo preoccuparmi? Inoltre dalle analisi del sangue risulta che il potassio e il magnesio sono bassi…

continua a leggere »

frattura composta testa perone

buongiorno mio figlio 16 anni no gesso terapia tecar e magneto a riposo dal 13/09/12 quali tempi di recupero per iniziare attivita agonistica sportiva grazie per l attenzione cordiali saluti

continua a leggere »

Dolore spalla DX

Salve, mi sono trasferito in francia subito dopo la mia risonanza manietica, non ho potuto ricevere un consulto per sapere cosa devo fare con il referto. Questo è il testo : Trauma sportivo 5 mesi fa, non presenta documentazione radiografica Sottile formazione fluida in sede subacromiale e lungo il recesso sotto-coracoideo con aspetti tendinosi del sottoscapolare. Lievi note di tenovaginalite reattiva dal capolungpo del bicipite che appare normo collocato. Regolare la morfologia del tendine del sovraspinoso, del sottospinoso e del piccolo rotondo…

continua a leggere »

lombalgia

Salve, dopo diversi dolori alla schiena mi sono deciso per una risonanza la quale mi ha confermato alcune protusioni al tratto lombare. Faccio molto sport anche a livello agonistico, corsa e tennis. Ultimamente sono completamente dolorante in entrambe le gambe. oltre al dolore alla schiena, sono molto bloccato al mattino, muscoli dorsali che non si allungano, dolore ai glutei ed a i muscoli femorali. Vorrei fare qualcosa ma non so cosa. Mi può dare qualche consiglio? la ringrazio e porgo cordiali saluti

continua a leggere »

Strappo muscolare gemello polpaccio destro

Buongiorno, mi hanno diagnosticato uno strappo muscolare al gemello polpaccio destro, mi hanno messo la valva in equino ma dopo tre giorni e notti che non dormo ho deciso di togliere tutto. Ho sbagliato? Devo continuare con le iniezioni sulla pancia? Aspetto notizie. Grazie. Saluti

continua a leggere »

IPERPRESSIONE ROTULEA ESTERNA

Salve egregio dottor Donati, sono un ragazzo di 26 anni è ho una lieve iperpressione femoro-rotulea esterna ginocchio sinistro da 4 anni...... non l'ho mai curata, il dolore 4 anni fa era atroce, poi dopo 1 anno è scemato... da 1 anno e mezzo è ricomparso. Ho fatto di recente una risonanza magnetica.... Cmq il ginocchio non è gonfio. Il dolore viene e va. Cosa posso fare??? devo operarmi??? potrebbe riassestarsi il ginocchio un giorno o saro' costretto all'intervento chirurgico??? Grazie e cordiali saluti…

continua a leggere »

Lesione di segond IV dito mano sx

Spett. dottore, sono un giovane di 34 anni e in data 19 u.s., durante una partita di calcetto mi sono infortunato all'ultima falange dell'anulare mano sx. Recatomi al P.S. venivo sottoposto a raggi e da consulto ortopedico si riscontrava la seguente diagnosi: "micro-distacco osseo della base prossimale della falange ungueale sul versante dorsale con lesione tendinea". Ora l'ortopedico dell'Ospedale mi prescriveva l'immobilizzazione del dito a mezzo tutore di STAX da portare per 45 giorni…

continua a leggere »

osteonecrosi spalla dx

Buongiorno sono Cristina, ho 46 anni e in seguito ad una RM eseguita in data 21/09/12 mi stato diagnosticata un'osteonecrosi omerale. Referto RM: "Al collo anatomico dell'omero, in sede sottometafisaria superiore, evidente focale alterazione del segnale rotondeggiante, di 13 mm circa, con aspetto a bersaglio per presenza di nucleo ipointenso in tutte le pesature, circondato da film liquido ed orletto sclerotico; in corrispondenza appare interrotto il profilo corticale (aspetto riferibile ad esiti inveterati di osteonecrosi)…

continua a leggere »

prolasso del disco c5

Salve, mi è stato diagnosticata un  "prolasso del disco c5" e volevo chiederle se con questo termine ci si riferisce a tutti gli effetti ad una ernia del disco o ad una patologia diversa (più o meno grave in tal caso?). Accusavo dolori al collo e schiena e formicolio alla mano destra nonchè debolezza alla stessa spalla. Dopo circa quattro mesi di terapia dall'osteopata il dolore al collo ed alla schiena si è ridotto notevolmente, ma comunque non è del tutto scomparso così come il formicolio alla mano che è sempre presente e la sensazione di debolezza alla spalla…

continua a leggere »

frattura scomposta del radio mano dx

il 14/07/12 in urgenza il primo intervento di riduzione con fili di k,ma dopo tre giorni con risultatto negativo,sono stato sottoposto ad intervento chirurgico di rimozione fili di k e riduzione sintesi con placca e viti ed immobilizzazione con valva gessata. Dopo 30 gg, tolto il gesso ed eseguito rx, a parere del medico e del fisiatra devo eseguire la riabilitazione. In data del 21/09/12 è stata eseguita un'altra rx con il seguente referto: esiti di frattura del terzo distale del radio trattato chirurgicamente con placca metallica e minimi segni di callo osseo riparativo…

continua a leggere »

ciste tendinea al piede

La ciste tendinea al piede prima di ricorrere a un intervento puo essere riassorbita e riammorbidita con una pomata per poi cercare di rientrarla anche se gia dura da un paio di anni e grossa?vorrei cercare di evitare un intervento grazie della risposta.

continua a leggere »

lombosciatalgia post intervento per ernia discale

Sono stato operato di ernia discale L4-L5Sx nel 2009,ho 59 anni.Accuso dopo l'intervento continui fastidi e a volte dolori alle gambe (cosce, polpacci,caviglie,costa alluceSx)Ho cosultato diversi specialisti,mostrando loro RMN,Rx,EMG,pre e post operatorie.Tutti sembravano di avere la soluzione dei miei problemi tra le mani,ma pur facendo le più svariate terapie prescritte,mi trovo purtroppo dopo tre anni nella stessa condizione.Mi sono sopraggiunti, dopo l'intervento anche un dolore alla cervicale e disturbi all'intestino…

continua a leggere »

Coccigodinia

Buonasera Dt. Donati, l'11 luglio scorso sono caduta accidentalmente dalle scale a lavoro sbattendo forte il sedere sullo spigolo dello scalino in marmo. Portata al pronto soccorso dai raggi non risulta nessuna frattura. Dopo una ventina di giorni che il male persisteva,mi ha visitata il medico dell'inal,il quale mi comunica solamente con la digitopressione di essere rotta al coccige(benchè i rx risultino negativi). Al che mi ordina riposo per 3 settimane nelle quali l'andamento del dolore è altalenante, dei giorni sembra migliorare(riesco quasi a camminare senza problemi) e degli altri invece il dolore si fa sentire…

continua a leggere »

encondroma femore

Mi hanno diagnosticato un encondroma al femore di circa 6 cm e mezzo. mi chiedono di fare la biopsia a cielo aperto per essere sicuri al 100% che non si tratti di un tumore maligno. Dalle radiografie e risonanza con contrasto dovrebbe essere benigno al 99%. Lo stesso pero' parlano di biopsia per essere sicuri al 100%...forse i medici sono preoccupati perche' e' 6.5 cm ?un suo parere per favore grazie

continua a leggere »

Problemi spalla

Salve Dott.Donati. Causa caduta durante una partita di calcetto, da circa due mesi ho dolore alla spalla Sx. Le premetto che anche se in assenza di lesioni (fatta Rx spalla)mi è stato consigliato di portare un tutore per 20 giorni in attesa di effettuare una risonanza magnetica.Durante il periodo del tutore non ho avuto problemi. Dopo averlo tolto sono iniziati dolori anche di una certa intensità. Così ho deciso di fare un pò di tecar terapia e chinesi…

continua a leggere »

Frattura scomposta di rotula

buon giorno chiedo gentilmente si me po aiutare respetto al mio problema,in aprile sono caduta e mi sono rotta la rotula sx scomposta,dopo 3 giorno sono stata operata con un cerchiai a 8 per troppo ancora mi manca la completa flessione de la gamba diciamo un 50 , attualmente ho fatto una lastra dove mi ortopedico me informa che si voglio posso toglier a ottobre al passare 6 mese del intervento chiedo un consiglio e più visto che per tropo ho perso tutta la muscolatura de la gamba che rischio vado incontro …

continua a leggere »

Saltuario bruciore all'interno delle ginocchia

Egr Dottore negli ultimi tempi, due o tre volte nell'arco di qualche mese, ho avvertito, durante la notte un forte bruciore all'interno delle ginocchia. Sinora non ho consultato nessuno anche perchè il fenomeno è raro e si è manifestato per l'ultima volta, questa notte. Facendo delle ricerche in internet ho trovato delle diagnosi anche preopccupanti (sclerosi multipla). Mi permetto di chiedere, a questo proposito, un suo illustre parere. Per quanto concerne la mia salute sono in cura presso un reparto di Reumatologia di Roma e sto prendendo da circa tre anni, il medicinale ***…

continua a leggere »

Esostosi ala iliaca

buona sera, innanzitutto grazie per la disponibilità di questo sito. Mia mamma ha fatto un rx di controllo per un fastidioso dolore all'anca sinistra, il referto è il seguente "reperti osteoarticolari nella norma bilateralmente. fa eccezione esostosi del profilo esterno dell'ala iliaca di destra, di aspetto benigno". sono un pò in allarme visto che l'esostosi è considerato un carcinoma di natura benigna, ma mia mamma è già stata operata di carcinoma mammario circa 12 anni fa, ed ora questa parola fa ancora più paura…

continua a leggere »

Dorsalgia

Egregio Dottore, ho 37 anni e di recente ho fatto un rx colonna dorsale. Il referto parla di iniziali aspetti spondiloartrosici somatici con accenno osteofitosico anteriore. Normale altezza dei metameri, spazi intersomatici conservati. Di professione faccio l'autotrasportatore e durante il lavoro quando faccio degli sforzi (sopratutto quando uso le braccia per trascinare degli oggetti non eccessivamente pesanti) accuso il dolore. In più, la sera, per 2/3 volte alla settimana faccio un'ora di corsa sul tapis roulant…

continua a leggere »

Spondilosi

Egregio Dottore, ho 37 anni e a seguito di un dolore al bicipite femorale sx ho effettuato i raggi con i seguenti referti: RX RLS: Segni di spondilosi. Riduzione dell’ampiezza dello spazio intersomatico compreso a L5-S1. RX anca dx e sx: conservati i rapporti articolari coxo-femorali. Ho dolore in salita, mi sento tirare il muscolo, oppure se piego la gamba in avanti e indurendo il muscolo o se faccio pressione con un dito. Da un po’ di giorni ho dolore anche al polso dx, facendoci pressione o piegandolo oppure scrivendo con la penna…

continua a leggere »

SCOLIOSI LOMBARE

salve, ho 31 anni e sono alla 35esima settimana di gravidanza e ho forti dolori alla zona lombare causati sicuramente dal peso della pancia, ma anche da una scoliosi lombare sinistra con conseguente caduta del bacino a sinistra. mi capita infatti che se sto seduta per un pò, quando mi rialzo, il dolore alla gamba sinistra è talmente lancinante che non riesco a trovare l'equilibrio per camminare e ho bisogno di qualche minuto abbondante. Vi scrivo perché ho paura che un parto naturale, incentrato su spinte e sforzi alla zona lombare, possa far bloccare il bimbo nel canale (almeno fino alla dilatazione di 6 cm, in cui potrò fare l'epidurale) o possa bloccarmi la schiena nel mentre o dopo il parto…

continua a leggere »

Dolore Cervicale, vertigini, nausea

Gent.mo Dr. Umberto Donati, Da circa 3 anni soffro di dolori cervicali acuti (quasi quotidiani) . Il dolore si concentra sul lato sx procurandomi spesso vertigini e nausea. Ultimamente il dolore si irradia anche al braccio sx (come delle fitte) in corrispondenza del gomito. Prendo quasi quotidianamente degli antidolorifici e ogni tanto faccio cure di antiinfiammatori senza ottenere buoni risultati. Trascorro gran parte della mia giornata seduta poichè studio, e non so se questo potrebbe essere un problema…

continua a leggere »

spondilodiscite

buongiorno,  ho 46 anni e da circa un anno soffro di spondilodiscite.. fatta una biopsia il ceppo di nome actinomyces specyes è stato curato con rifadin e minocin per circa 10 mesi, morfina per il dolore. Faccio presente che ho subito fra aprile 2005 e ottobre 2006 cinque grossi interventi alla colonna vertebrale - il primo protesi discale l4 e l5 - secondo stenosi del canale vertebrale - terzo stabilizzazione vertebrale con barre - quarto tolta la stabilizzazione e dopo circa un anno di calvario con busti gessati hanno pensato di fare una stabilizzazione sacrale con osso autologo, altri 3 mesi con gesso pelvicondiloideo e poi sorpresa…

continua a leggere »

Frattura vertebra T12

Salve,le scrivo per il mio compagno(età 27). Sabato 8 settembre,mentre prendeva delle ceste dal baule della smart al pronto soccorso,chinato circa 90 gradi,tutto ad un tratto cede il baule e corsi per il dolore,riscontrano una frattura alla vertebra D12 dopo aver effettuato una rx e una tac.Non hanno effettuato la calciparina,hanno solo detto che il mio compagno dovrà indossare il busto (C 35)per 40 gg.Tornati a casa dopo circa 2 ore,il mio compagno si è alzato per andare in bagno ed è svenuto…

continua a leggere »

dolori anca

Gentile dottore, sono una donna di 37 anni, fin da quando avevo 20 anni ho praticato sport e tutt'ora frequento giornalmente la palestra (2 ore di alenamento aerobico) e pratico nuoto regolarmente. Da circa 6 mesi ho un fastidioso dolore all'anca sinistra che si manifesta principalmente quando sono a riposo seduta ma scompare con l'allenamento; inoltre ho dolore quando carico molto l'anca. Ho fatto una radiografia ma nulla è emerso. Il dolore continua ad esserci e non riesco a spiegarmelo…

continua a leggere »

malattia di de quervain

gent.mo dottor donati ho 52 anni a novembre 2011 sono stata operata di tenosinovite della apofisi stiloide radiale mano sinistra ( avevo ripreso a suonare il violino dopo 25 anni e a poco sono serviti gli antifiammatori, il riposo la fisioterapia o le infiltrazioni) nonostante siano passati 10 mesi dall intervento , avverto quasi lo stesso dolore soprattutto se suono ( per un ora )diversi giorni ho fatto una rmn: all altezza dell articolazione radio scafoidea ,a livello del compartimento mediale, si rileva ispessimento dei tessuti molli che circondano il tendine estensorwe breve ed abduttore lungo del pollice , per un estensione longitudinale di circa 2 cm, in prima ipotesi espressione di tenosinovite o di tessuto di granulazione postchirurgico…

continua a leggere »

esame RM del rachide lombare

salve, a seguito di forti dolori alla schiena ho eseguito una RM con il seguente referto: Discopatia cronica tra L5-S1 con ipointensità nucleare,riduzione dello spazio intersomatico,spondilosi con osteofitosi intersomatica; protrusione concentrica di materiale discale in sede endospecale e foraminale bilaterale (associata a ponti osteofitosici di accompagnamento):possibile conflitto con le radici nervose di L5 e S1. Discopatia cronica e spondilo artrosi sugli altri livelli in esame (specie L4-L5),di grado lieve…

continua a leggere »

Distacco parcellare scafoide con lesione legamentosa

Salve, in seguito ad accertamenti, la mia frattura con distacco parcellare dello scafoide in realta è un distacco parcellare dello scafoide distale con lesione del legamento che lega scafoide con trapezio. Ora volevo cortesemente chiedervi: È piu grave o meno grave della frattura con distacco parcellare diagnosticatami prima? È giusta la prognosi di 45 gg di gesso? Quanto tempo dopo i 45 giorni potro riprendermi ad allenare e giocare a calcio? Esiste anche qui il rischio serio di pseudoartrosi? Grazie mille :) Ps le accenno alcuni sintomi: nei primi 10 gg inconsapevole muovevo spesso con micromovimenti il polso all interno del gesso (erano movimenti comunque davvero minimi e per quanto possibili da dentro la stretta immobilizzazione del gesso) per testare ildolore…

continua a leggere »

Protrusione L5-S1

Ho 31 anni e da un anno e mezzo soffro di attacchi di mal di schiena. E' cominciato tutto con un attacco di sciatica che ha interessato tutta la gamba sinistra e mi ha costretto a letto un mese. Il dottore mi ha dato del cortisone ma non è passata. Dopo 6 mesi mi hanno prescritto un farmaco a base di vitamina B1 e il caso si è risolto. Poi di nuovo fase acuta che ha interessato la zona sacrale a giugno di quest'anno curata con lo stesso farmaco e poi ricaduta ad agosto dopo la quale il dolore si è espanso per tutta la parte poteriore…

continua a leggere »

SCIATALGIA

Buongiorno dottor Donati. Da 1 anno e mezzo soffro di sciatalgia con violenti episodi dolorosi insopportabili e drammatici; dal sacro al gluteo, poi verso il trocantere, per scendere lungo il bicipite femorale fino al piede;gamba irrigidita ed impossibilità di movimento. Risoluzione in almeno due ore con fiala di cortisone+ ketorolac (o dicloreum). Radigrafia, tomografia, 3 risonanze (1 con contrasto),non hanno evidenziato niente di rilevante (negativo per neurinoma!)…

continua a leggere »

Lombalgia acuta

Buongiorno. Ho 36 anni, lavoro da quando ne avevo 14. Sono sempre stato operaio e da due anni faccio il magazziniere. Sono sano ma da 12 anni soffro di mal di schiena sempre più ripetuti e forti. Mi sono deciso a fare RNM colonna, l'esito è il seguente... "Sequenze TSE T1-T2. Rilevazioni multiplanari. Regolare la lordosi e l'allineamento metamerico. Integrità anatomo strutturale ossea. quadro degenerativo del quinto disco, ridotto nello spessore, con diffusa perdita di segnale…

continua a leggere »

Distorsione TT con distacco osseo del cuboide

Salve, ho subito una "severa distorsione tt con distacco osseo del cuboide al piede sinistro" questa è stata la diagnosi fattami al pronto soccorso. La terapia assegnatami è l'utilizzo di un tutore per 25 gg e l'assunzione di un integratore con vitamina D al fine di favorire la deambulazione per i primi 10gg. Sono trascorsi 17 gg dalla mia caduta ma il gonfiore non mi sembra affatto diminuito, non avverto dolore fortunatamente e col tutore sono libera di camminare pur avendo la caviglia bloccata…

continua a leggere »

contusione distorsione distacco parcellare v dito piede

Bungiorno Dottore. Il 17 Agosto scorso su una spiagia di ciottoli ho preso una storta al piede sinistro. Premetto che sono ben tredici anni che mediamente ogni due anni mi lusso il v dito, eredità di una prima lussazione mai andata a posto, neppure con manovre al pronto soccorso. Quindi sentendo il solito feroce dolore al dito, gonfio, ho proceduto ad impacchi di ghiaccio e fasciatura con tensoplast. Il 27 Agosto l'ho tolta definitivamente....e due giorni dopo non ho praticamente dormito per il dolore…

continua a leggere »

perdita sensibilita punte dita indice medio mano dx

Buongiorno,la ringrazio anticipatamente per la risposta che vorra' darmi! Le dita medio e indice della mano dx presentano come un leggero formicolio e al tatto hanno perso sensibilita'( usando il trackpad del computer ho serie difficolta' a muovere il cursore), la cosa e' alquanto fastidiosa ed irritante. Ho notato che al mattino l'anomalia e' meno attiva (sento di piu') ed invecie alla sera maggiore non sensibilita'. In attesa di una sua gradita risposta, distintamente La saluto

continua a leggere »

Mal di schiena

A causa di un costante mal di schiena ho dovuto fare una RM l'esito è questo; Rettilineizzazione del tratto lombare con segni di spondilosi dei corpi vertebrati. I dischi intervertebrati compresi nel tratto L3-L5 sono ipoitensi in t2 in relazione ai fenomeni disidrativi-degenerativi. Protrusione dell'anello fibroso del disco L3-L4 con lieve impronta sul sacco durale. Protrusione focale del discoL4-L5 laterale destra all'imbocco foraminaleche impronta il profilo anterolaterale del sacco durale…

continua a leggere »

Lombalgia

Buonasera! Dopo una decina di gg di dolore nella bassa schiena, sono andato dal medico di famiglia il quale mi ha prescritto degli antinfiammatori che pero' non hanno risolto. Dopodiche' mi ha consigliato di fare una radiografia alla schiena, questo il risultato. RX rachide cervicale 2P AP-LL: Metameri in asse.Riduzione della fisiologica lordosi.Modeste irregolarita' dei profili somatici di C4,C5,per spondilosi iniziale.Lieve riduzione d'ampiezza degli spazi intersomatici C4-C5,C5-C6,sospetti per sofferenza discale…

continua a leggere »

epitrocleite gomito sn

Ill'ssmo dottore, le invio la risultanza dell'ecografia osteoarticolare gomito sn effettuata presso una clinica locale riguardante eventuale epitrocleite. Le chiedo di comunicarmi la sua sintesi di quanto accertato dal medico ecografo per una piu' precisa conoscenza delle patologie riscontrate. "Gomito sn, epitrocleite con edema distrettuale; falda ipoecogena al di sotto dl tendine comune dei flessori che presenta quadro strutturale compatibile con tendinite; tunnel cubitale modicamente impegnato in clinica debolmente positiva per impegno nervo ulnare…

continua a leggere »

lesione midollare periferica interessante c4 c5

Salve mi chiamo Niccolò e sono uno dei tanti personaggi segnati da un incidente stradale. Avvenuto 9 anni fà mi ha lasciato in "dono" un lesione periferica del midollo localizzata c4 c5 con annessa parestesia, ecc.., parziale perdita muscoli interossei mano ed avambraccio. Quiondi mancanza di forza nella presa e perdita di alcuni movimenti fini. Ciò nonostante non ho mai mollato ne continuo a farlo.Farmaci ne ho presi pochi, quasi per nulla ed ho imparato a sopportare con la forza della mente i dolori ed a compensare i tecnicismi delle azioni…

continua a leggere »

frattura scomposta v metatarso operata con 2 viti

ingessata operata e adesso non sono sicura mi hanno tolto il gesso cammino con una scarpa speciale operata il 23 agosto 2 viti puo darmi delle delucidazioni ? grazie attendo con ansia grazie

continua a leggere »

Ernia cervicale e sport

Buongiorno. Ho un'ernia cervicale in c5-c6 diagnosticata nel 2009. Da parecchi anni sono istruttrice di step aerobica e hip hop. Non ho smesso di insegnare e tengo sotto controllo il mio 'problema' con massaggi decontratturanti preventivi ogni 3 mesi (cambio stagione)presso una fisioterapista della mia città. Mi interessa sapere se c'è qualche controindicazione riguardi agli sport che pratico e se è preferibile orientarmi su altre attività. Come insegnante invece vorrei sapere quali sono gli sport indicati per chi ha un'ernia discale in generale, quali sport consigliare o meno a chi si presenta alle mie lezioni con un qualsiasi problema alla colonna vertebrale…

continua a leggere »

gesso al braccio: dolori

Salve dottore, ormai due settimane fa mi sono fratturato lo scafoide e ingessato il braccio e ne avro ancora (speriamo solo) per un mese prima di togliermi il gesso. Volevo chiedervi: a distanza di due settimane nei movimenti minimi del polso che il gesso consente di fare sento ancora un fastidio al polso (precisamente in base a quello che posso avvertire col gesso non nell articolazione tra avanbraccio e mano, ma nella zona tra radio e ulna dove in genere vi sono i bracciali) quando accenno nel gesso (che naturalmente è stretto e immobilizza l arto quindi impedisce il movimento) di muovere il polso verso l alto come quando acceleri col motorino…

continua a leggere »

Artrogriposi multipla congenita

Salve ho letto una sua risposta data ad un ragazzo di 22 anni consigliando un medico di Xxxx chiamato XY. come posso avere un suo recapito?Ho l'artrogriposi e vorrei sapere se per me ci può essere un briciolo di speranza per poter risolvere ancora qualcosa. La ringrazio anticipatamente Cordiali saluti

continua a leggere »

problemi al ginocchio

Salve a fine maggio scendendo dal letto ho sentito un forte rumore al ginocchio che mi ha fatto malissimo, tanto da nn poter stare in piedi. Ho effettuato una risonanza magnetica dove hanno riscontrato una distorsione del menisco interno. dopo una settimana sono andata dall ortopedico e facendo vari esercizi ho sentito sempre dei forti dolori che mi accompagnano sempre e a volte mi cede pure la gamba. L ortopedico mi ha detto che ho anche un problema alle rotule (praticamente vanno verso l interno una piu dell altra) e mi fanno malissimo, mi ha ordinato di mettere un tutore ma nn ha risolto nulla…

continua a leggere »

lombosciatalgia artrosi o ernia'?

salve, volevo chiederle un parere riguarco l esito della rm rachide lombosacrale.appianamento della fisiologica lordosi lombare. presenza di multiple areole di alterato segnale a carico del soma dei metameri esplortati in relazione ad un area iperitensa riferibile ad angioma vertebrale. tuttavia si consigli a tc mirato.in l4-l5 protusione discale mediana in appoggio sul sacco durale.in l5-s1 riduzione ampiezza dello spazio intersomatico con associata erniazione discale mediana in parte tendente alla migrazione caudale che si porta in appoggio sul sacco durale e sulle radici spinali emergenti…

continua a leggere »

frattura vertebrale

buon giorno,non so se le mail le arrivano in seguito alle precedenti,percio' le riassumo ...un mese fa ho subito frattura l1...ecc e le ho inviato referto.Lei mi ha risposto dicendomi di stare letto per un mese con indosso busto c35...il giorno 13 andro' in ambulanza,cme da lei indicatomi a far nuova lastra..E non vorrei sembrarle impaziente ma è stata dura e ora mi chiedevo se mi posso sedere sul letto per mangiare e se posso concedermi bagno,che ho in camera…

continua a leggere »

problemi alle ginocchia post intervento

Salve dott ho 35 anni, e cominciato tutto nel 2009 ho avuto una lesione a manico di secchio al ginocchio sn, finendo poi all'intervento, nel 2010 ho avuto la rottura del legamento crociato anteriore sempre al ginocchio sn operandomi poi subito dopo. Nel 2011 mi sono operata di nuovo al legamento laterale sempre ginocchio sn. Adesso soffro con entrambe le ginocchie perchè ho fastidio alle rotule. Ho eseguito una rx dal bacino ai piedi ed il risultato è stato condropatia femoro-rotulea…

continua a leggere »

Avulsione completa unghia dell'alluce

Due giorni fa il mio cavallo di circa 650k mi ha pestato il piede dx e mi ha strappato completamente l'unghia . Ho fatto le lastre e non mi ha rotto niente , mi hanno medicata ma non mi hanno riattaccato l'unghia e mi hanno detto di aver subito un avulsione completa e che l'unghia potrebbe non ricrescere. Le volevo chiedere se in caso non dovesse ricrescere è possibile fare una ricostruzione pur non avendo l'unghia sotto? L'unghia e venuta via con attaccata la radice e non sappiamo quale sia la condizione della matrice …

continua a leggere »

Post Frattura V metacarpo

Salve, il 1 luglio Ho riportata una frattura al V metacarpo angolata. Ho deciso di non operarmi e mi hanno per prima "raddrizzato" la frattura manualmente, poi steccato per 2 settimane il'anulare e mignolo in posizione piegata, e le ultime 2 settimane solo il mignolo. Ora sono passati due mesi, e la mano presenta un bozzo sul palmo per la non perfetta inclinazione (mi avevano già detto che se non operavo non sarebbe tornato perfettamente all'inclinazione d'origine) ma non provo ne dolore ne mobilità ridotta e la presa della mano è identica a prima…

continua a leggere »

Lombalgia

Buongiorno Dr. Donati, ho 36 anni e da circa 2/3 anni, dopo una corsa o una lunga camminata, accuso un dolore nel tratto lombare che in un giorno o due scompare. Un mese fa però prendendo in braccio mio nipote ho sentito uno strappo in quella zona e sono rimasta dolorante fino ad oggi. Ora sto molto meglio avendo fatto una cura con un miorilassante, ma sento sempre un fastidio. Ho fatto una radiografia e questo è il responso: "Non evidenza di alterazioni ossee focali a carattere evolutivo…

continua a leggere »

chiarimento su esito ecografia anca snx

Buongiorno, 8 gg fa nel fare un 'banale' movimento di discesa da un gommone in 50 cm d'acqua nel riavvicinare le ginocchia ho sentito il classico 'clock' sul'anca snx a cui non è seguito il secondo (come spesso mi accade senza avere alcun dolore o limite di movimenti). Dopo pochi passi mi sono bloccata sentendo a livello delle testa del femore molto all'interno un dolore simile all'ago e anche a quello acuto delle carie dei denti... Dopo diversi giorni all'inizio dei movimenti il dolore torna va e viene con la sensazione di un 'clock' residuo da fare per rimettere a posto il tutto…

continua a leggere »

lacerazione legamento collaterale terzo dito

Buongiorno Dottore, avrei bisogno di un suo consulto. A quasi un anno e mezzo da un forte trauma distorsivo subito dal terzo dito della mano destra mi sono rivolto a un chirurgo della mano, il quale mi ha detto di fare un' ecografia per avere un quadro piu' chiaro. Esso evidenzia marcato irregolare ispessimento del complesso capsulo legamento radiale della IFP con rilievo in corrispondenza della inserzione prossimale di una formazione iperecogene lineare di 2-3 mm di verosimilie natura calcifica…

continua a leggere »

borsite spalla dx

Egr. Dott. Donati, con la presente mi permetto a disturbarLa per un mio problema alla spalla destra che va avanti ormai da quasi 4 anni. Viene diagnosticata come borsite e nel 2010 ho fatto la prima chenacorte e in questi giorni (vedi il risultato di rxgrafia sotto) per i dolori persistenti ho fatto altri 2 chenacorti, ma i dolori persistono ancora oggi. Alla luce anche del risultato sotto (rxgrafia effettuata in una clinica in Albania, ove mi trovo per motivi di lavoro), che ne pensa? La ringrazio molto in anticipo e Le auguro buon proseguimento

continua a leggere »

ricrescita unghia

Salve Dottore, mio figlio ha strappato unghia alluce, sembra che stia ricrescendo qualcosa ma è normale che all'inizio della crescita l'unghia sia bombata,gobba e brutta,cosa mi consiglia per farla crescere bene! 

continua a leggere »

scafoide

Salve dottore convivo da oltre 5 mesi con la frattura dello scafoide. sono stato da un chirurgo . mi ha detto che mi dovro operare ma visto che e una psudoatrosi non e un caso urgente.. e dovro aspettare 10 a 18 mesi... poi mi dissi almeno che non diventi urgente.. voglio capire che significa urgente io ora ho una frattura che mi fa male ad piccolo movimento e non sono urgente e per diventare urgente dovro rompermi ulna radio ?? grazie mille

continua a leggere »

lombalgia

buongiono, le scrivo per chiedergli un consulto. premetto che lavoro in un centro commerciale e rifornisco gli scaffali.5 mesi fa sollevando un peso di 10kg mi è venuto un dolore forte alla schiena con cedimento degli arti inferiori, e dopo un paio di giorni di riposo mi era passato tutto. 3 mesi fa si è ripetuto il tutto sempre con cedimenti delle gambe, ho fatto la risonanza e risulta una protrusione discale L2 L3 posteriore mediana. i cedimenti alle gambe sono passati, ma il dolore persiste ancora nonostante adesso non alzo più pesi a lavoro e faccio strecing…

continua a leggere »

tendinopatia della cuffia dei rotatori spalla dx

Gentilissimo Dott.Donati le scrivo per chiarimenti sul referto di una recente RMN che ho effettuato alla spalla dx.che cita quanto segue.'Tendinopatia degenerativa della cuffia dei rotatori piu evidente a livello dell'inserzione trochitica del sovraspinato.Concomita tenosinovite reattiva di grado medio del capoluogo del bicipite con iniziale distensione flogistica del recesso sottoscapolare.Nella norma il tendine sottoscapolare e le componeneti capsulolegamentose ed osteocondrali'…

continua a leggere »

schiena

Gent.mo Dottore, mia madre ha diverse ernie disseminate qua e la lungo tutto il tratto colonnare. Ha fatto una visita neurochirurgica e le è stato consigliato l'intervento. Prima che prenda la decisione giusta, quali sono, secondo lei, le condizioni per le quali non è assolutamente possibile fare l'operazione alla schiena.

continua a leggere »

frattura scafoide

salve gentile dottore. 5 giorni fa cadendo a calcetto mi sono provocato una frattura con distacco parcellare dello scafoide. il distacco è subito sotto il pollice nella parte esterna dell'osso, ma non mi hanno detto loro se distale, prossimale,spero possa provare a farlo lei.ho un'ingessatura fin sopra il gomito e la devo tenere x 30 gg, poi altri 15 sotto il gomito, naturalmente pollice sempre compreso.volevo chiederle,quante sono le percentuali che la frattura dopo 45 giorni sia consolidata?in tal caso, dopo quanto posso riprendere ad allenarmi prima e poi a giocare a calcio, anche con un tutore inizialmente se necessario?in caso la frattura non sia consolidata, ma io non vorrò tenere il gesso per ulteriore tempo, con conseguente pseudoartrosi, sentirò dolore forte come quando l'avevo rotto o quando mi toglierò il gesso non sentirò più il dolore della frattura ma solo quello per il fatto che l'osso è stato immobile, e solo dopo un po avvertirò i sintomi della pseudoartrosi?si tratta di dolori forti?potrò riprendere comunque l'attività calcistica subito anche in caso di pseudoartrosi magari con un tutore?in caso di altra caduta anche più lieve, potrò avere un ulteriore frattura?il tutore azzererebbe questo rischio?mi può dire anche comportamenti che devo avere col gesso e devo evitare per favorire la guarigione? posso fare cyclette?dopo 30 giorni dell'ingessatura come deve essere la condizione della frattura per una guarigione corretta? mi scuso x le tante domande, ma spero capisca la mia preoccupazione è quella di riprendere a giocare a calcio tra due mesi,grazie a prest

continua a leggere »

intorpidimento ultime due dita della mano sinistra - paura ulnare

Gent.mo Dr. Umberto Donati, Premetto che in passato ho sofferto di schiacchiamento / intrappolamento del nervo ulnare, con remissione spontanea dei sintomi dopo qualche mese. Ora, l’altro ieri mi sono svegliato con l’anulare e il mignolo della mano sinistra intorpiditi (più che formicolanti), e ho pensato subito al nervo ulnare, la mia grande paura. Però, battendo il gomito sul tavolo non avverto la “scintilla” che avvertivo quando mi avevano diagnosticato (senza esami) lo schiacciamento del nervo…

continua a leggere »

rottura tendine sovraspinoso spalla sx

buon giorno dr. Dinati - lavorando per il comune sono caduto, rompendomi il tendine, sono 3 mesi, e non riesco ad operarmi, le chiedo , lavorando in "nero" posso chiedere un risarcimento al sindaco?

continua a leggere »

frattura vertebrale

Volevo ringraziare dott Donati per avermi risposto. Il mio incidente è avvenuto il 10 agosto....ho seguito indicazioni del dottor Donati. Volevo sapere se posso sedermi un poco o che altro mi è consentito perche' non penso che il 13 mi possa mettere in piedi senza prima aver fatto dei passi, poi volevo sapere se per andare afar la lastra devo chiamare ambulanza

continua a leggere »

dolore alla mano sn e polpastrelli addormentati.

Buon giorno Dott. da premettere che sono stata operata alla tiroide nel 2005(metà tiroide sn), ho la pressione alta prendo due farmaci , colesterolo alto, mestruazioni che vanno e vengono ed infine questo benedetto dolore alla mano. E' incominciato con l'addormentamento del polpastrello del dito medio per poi nella notte avere un dolore fortissimo che partiva dalla punta del dito,alla mano, al polso sino a tutto il braccio. Poi in seguito anulare,indice stesso sintomo addormentamento…

continua a leggere »

dolore alla mano sn e polpastrelli addormentati.

Buon giorno Dott. da premettere che sono stata operata alla tiroide nel 2005(metà tiroide sn), ho la pressione alta prendo due farmaci , colesterolo alto, mestruazioni che vanno e vengono ed infine questo benedetto dolore alla mano. E' incominciato con l'addormentamento del polpastrello del dito medio per poi nella notte avere un dolore fortissimo che partiva dalla punta del dito,alla mano, al polso sino a tutto il braccio. Poi in seguito anulare,indice stesso sintomo addormentamento…

continua a leggere »

frattura 4°dito sx

Salve, la settimana scorsa mi si è distaccato lo spigolo dorsale della base della falange distale del quarto dito della mano sx. In PS dopo rx e visita ortopedica mi è stata messa una stecca da tenere per 40 gg. Oggi a distanza di 1 settimana la rx di controllo evidenzia una lieve diastasi e dislocazione dorsale dello spigolo basale. Mi era stato riferito della possibilità di effettuare un piccolo intervento di avvicinamento dello spigolo fratturato ma oggi mi è stato sconsigliato per una possibile rigidità del dito in futuro e mi è stato detto di continuare a tenere la stecca gli altri 30 gg che tutto sarebbe stato ok…

continua a leggere »

lombalgia???

Salve, dopo il terzo figlio ho cominciato ad avere sporadici mal di schiena o meglio il classico: mi sono bloccata. Ultimamente mi +è successo a distanza di due mesi e così, dopo massaggi dove mi si dice che il nervo sciatico è infiammato, ho fatto una radiografia RX LOMBO SACRALE, il cui referto è: -modesta perdita della fisiologica lordosi lombare. -ridotto lo spazio intersomatico L5-S1 -Non significative alterazioni spondiloartrosiche Cosa devo fare? Andare da un posturologo? Oppure da un opteopata?Fare ginnastica appropriata? Cosa mi consiglia? Grazie in atnicpo Silvia

continua a leggere »

spina calcaneare

Salve, sono affetto di speroni calcaneari in entrambi i piedi. Si può con un intervento percutaneo risolvere. Sintomi: dolore al tatto sui talloni, difficoltà nella deambulazione soprattutto con il piede sinistro. Grazie per l'attenzione.

continua a leggere »

recupero dopo lesione tendinea

Egregio Dottore, Le ho già scritto tre mesi fa a seguito del taglio del tendine flessore lungo del pollice destro per il quale sono stato operato, dicendoLe che mi era stato applicato un pull-out. Il chirurgo ha prescritto come prognosi post-intervento una gessatura per 28 giorni, durante i quali pertanto non è stato possibile praticare alcuna movimentazione del dito. Sia i fisioterapisti che mi hanno seguito nella fase riabilitativa sia altri chirurghi che mi hanno visitato hanno manifestato forti perplessità in merito a tale scelta, specie in considerazione del fatto che nel caso dei flessori la mobilizzazione precoce è auspicabile proprio per evitare (o limitare) la formazione di aderenze che ancora oggi, nonostante un'assidua terapia riabilitativa, limitano a pochi gradi la flessione della falange distale (la stessa che avevo subito dopo la rimozione del pull-out!)…

continua a leggere »

recupero dopo lesione tendinea

Egregio Dottore, Le ho già scritto tre mesi fa a seguito del taglio del tendine flessore lungo del pollice destro per il quale sono stato operato, dicendoLe che mi era stato applicato un pull-out. Il chirurgo ha prescritto come prognosi post-intervento una gessatura per 28 giorni, durante i quali pertanto non è stato possibile praticare alcuna movimentazione del dito. Sia i fisioterapisti che mi hanno seguito nella fase riabilitativa sia altri chirurghi che mi hanno visitato hanno manifestato forti perplessità in merito a tale scelta, specie in considerazione del fatto che nel caso dei flessori la mobilizzazione precoce è auspicabile proprio per evitare (o limitare) la formazione di aderenze che ancora oggi, nonostante un'assidua terapia riabilitativa, limitano a pochi gradi la flessione della falange distale (la stessa che avevo subito dopo la rimozione del pull-out!)…

continua a leggere »

RM Lombo-sacrale

Caro Dottore, soffro di protusioni discali da circa 8 anni, ma è un mese che il dolore si è rilevato costante quotidianamente, con il consiglio del medico ho rifatto dopo 2 anni una risonanza. Ecco il risultato se può darmi un consiglio. L5-S1 modica protrusone discale ad ampio raggio con iniziale riduzione foraminale bilat. L4-L5 discreta protrusione discale posteriore ad ampio raggio che determina riduzione ed impegno foraminale bilaterale, iniziali segni di sofferenza osteocondrosica…

continua a leggere »

Trauma piede

Buongiorno, sono Stefano e ho 35 anni. Sono nato con i piedi torti congeniti di terzo grado e sono stato operato immediatamente per l'allungamento del tendine d'achille ad entrambe le gambe. Ho usato scarpe ortopediche fatte su misura fino a 10 anni. Qualche giorno fà ho subito un trauma giocando a piedi nudi nell'erba (nessun gonfiore, dolore sotto il piede sx solo in fase di carico). Risultato RMN: - Quadro di piede piatto con evolute manifestazioni artrosiche delle ossa tarsali…

continua a leggere »

cisti tendinea

Buonasera Dr. Donati. A fine maggio,come consigliato dal medico di famiglia,ho fatto una ecografica al polso sx. Il risultato è stato una cisti tendinea. Fortunatamente non è di grandi dimensioni e non mi fa male,cercando sempre di non caricare alcun peso nel polso,proprio per evitare rigonfiamenti. Ho consultato anche un ortopedico che mi ha sconsigliato di operare,1 perchè non è grande,2 perchè potrebbe recidivare e 3 perchè non sento alcun dolore…

continua a leggere »

Correzione piede piatto e alluce valgo in un adulto

Egregio Dottore, ho un iniziale alluce valgo con sporgenza visibile in un solo piede e piedi piatti (2° grado) mai corretti (porto dei plantari da circa 5 anni, la mia età è 42 anni). Un Suo collega ritiene che sia necessario correggere contemporaneamente con un intervento entrambi i difetti ma solo quando avrò dolori non più sopportabili (e per ora, soprattutto da quando uso i plantari, il dolore è raro e comunque mai tale da compromettere la deambulazione)…

continua a leggere »

cisti tendinea

Buonasera Dr. Donati. A fine maggio,come consigliato dal medico di famiglia,ho fatto una ecografica al polso sx. Il risultato è stato una cisti tendinea. Fortunatamente non è di grandi dimensioni e non mi fa male,cercando sempre di non caricare alcun peso nel polso,proprio per evitare rigonfiamenti. Ho consultato anche un ortopedico che mi ha sconsigliato di operare,1 perchè non è grande,2 perchè potrebbe recidivare e 3 perchè non sento alcun dolore…

continua a leggere »

dolori al piede e zona addominali

Buongiorno Dottore, vorrei un consiglio x mio marito: siamo podisti corriamo circa 60km/sett. ultimamente accusa dolore ai piedi e alla zona degli addominali, tempo fa ha avuto la pubalgia che tiene sotto controllo grazie allo stratching ma questo problema agli addominali non riesce ad andare via con la ginnastica: volevo sapere per una valutazione della postura ed eventuali consigli x plantari o esercizi appositi a chi dobbiamo rivolgerci? Grazie Franca

continua a leggere »

Lombosciatalgia sx

Buonasera Dottore, riporto dati referto R.M.Colonna lombare: non evidenti focali alterazioni di segnale del tessuto osseo endospugnoso dei corpi vertebrali lombari. Rettiliineizzata la fisiologica lordosi. Disidratati i dischi L3-L4, L4-L5, L5-S1, quest'ultimo significativamente ridotto in altezza. In L4-L5 minima procidenza discale posteriore paramediana dx senza significativa impronta sul sacco durale. In L5- S1 riconoscibile piccola ernia posteriore paramediana dx che risulta significativamente ridotta rispetto a precedente TAC…

continua a leggere »

capsula dito indice

Buon giorno Dr. Donati, grazie per la possibilità che date per il consulto. Giocando al calcetto cadendo ho sbattuto il dito indice della mano sinistra per terra causandomi a dire da alcuni dottori non ortopedici la rottura della capsula. Ho fatto una radiografia dove non viene riportata nessuna frattura ossea. Questo è successo nel mese di giugno 2012, al momento che è successo ho messo subito ghiaccio e crema antidolorifica per un paio di giorni…

continua a leggere »

Dolore con parestesia a tendine del polpaccio, sotto il ginocchio

Gentile Dottore, da circa un mese ho una ridotta sensibilità del lato esterno del polpaccio, in corrispondenza del tendine che collega al ginocchio. Quando piego completamente l'arto inferiore, sento un dolore lancinante, tipo chiodi al tendine che permane poi per un po' di tempo. Ho applicato Diclofenac in gel per una settimana, senza risultati apprezzabili. Peraltro tutto questo non mi limita affatto nelle attività (ho fatto escusioni anche lunghe in montagna)…

continua a leggere »

Frattura patologica della clavicola

buongiorno dott., avrei bisogno di un parere autorevole. Ho avuto un trauma circa un mese fa in sede clavicolare, da circa 15 gg il dolore si è riacutizzato. ho fatto una rx e anche la RM con contrasto, il referto riporta una frattura patologica non consolidata con situazione flogistica dei tessuti molli circostanti. il medico dice che è necessario fare una biopsia chirurgica per escludere altre patologie. io ho subito un intervento nel 2007 per un carcinoma al seno…

continua a leggere »

post-intervento LCA ginocchio

Ho 39 anni, sono stato operato al LCA ginocchio dx, con semitendinoso il 14-06-12. Ultima visita di controllo 16.07.12, il chirurgo mi pratica l'artrocentesi (liquido trasparente), dicendomi che probabilmente è stato stressato dalla fisioterapia che stavo facendo e che era normale, trattandosi ancora di liquido post-intervento. Oggi a più di 2 mesi dall'intervento mi trovo sempre il ginocchio gonfio, estensione e flessione completa, assenza di dolore, ma secondo me c'è del liquido…

continua a leggere »

Epitrocleite Gomito sinistro

Egregio Professore, da circa tre anni soffro di forti dolori al gomito, mi è stata diagnosticata recentemente tramite esame RM con tecnica nultiplanare e multisequenziale con il seguente referto: "evidenzia un epitrocleite con ispessimento strutture tendinee degli estensori avambraccio che si presentano ispessiti, iperintensi,nelle sequenze T2 pesate,in relazione a fenomeni degenerativi flogistici. Non si osservano segni di versamento intrarticolare. le strutture ossee esaminate non presentano alterazioni di segnale di rilievo patologico…

continua a leggere »

capsula dito indice

Buon giorno Dr. Donati, grazie per la possibilità che date per il consulto. Giocando al calcetto cadendo ho sbattuto il dito indice della mano sinistra per terra causandomi a dire da alcuni dottori non ortopedici la rottura della capsula. Ho fatto una radiografia dove non viene riportata nessuna frattura ossea. Questo è successo nel mese di giugno 2012, al momento che è successo ho messo subito ghiaccio e crema antidolorifica per un paio di giorni…

continua a leggere »

Mal di schiena

Egr. Dr. Donati, Le scrivo per avere un Suo parere in merito al referto della radiografia da me effettuata alla colonna vertebrale, regione lombo-sacrale. Ho la soliosi da molti anni e da un bel pò soffro di mal di schiena nella zona lombare con dolori alla gamba dx, tipo sciatica, a entrambe le anche, soprattutto la sera, stando sempre in piedi e ho avuto la borsite e tendinite (da due anni) a entrambe le ginocchia, ho i piedi piatti per cui non ho arco plantare e, ahimè, non uso le solette correttive…

continua a leggere »

frattura vertebrale

In seguito incidente in gommone il 10 agosto sono stata trasportata ambulanza in pronto soccorso(prelevata con barella a cucchiaio)pensavo di morire per il gran dolore,poi mi hanno fatto lastre e sono uscita con un busto  C35 piazzatomi dal tecnico ortopedico. Devo stare immobile per un mese,piu' altri 3 con busto che non so se sarà questo. Referto affossamento della limitante somatica superiore del soma L1 con deformazione a cuneo anteriore della morfometria volumetrica vertebrale(altezza media di circa 20mm ed anteriore di circa 19mm rispetto alla vertebra sovrastante D12 rispettivamente di 28mm e 31 mm e alla vertebra sottostante L2 rispettivamente di 29mm e 34mm)da riferire a frattura somatica…

continua a leggere »

ernie + coxalgia

Buonasera, mi sono state diagnosticate le seguenti patologie: 01/08/2012 RX bacino RX anca dx e sn: Modesta coxoartrosi bilaterale con iniziale sclerosi dei tetti aceta bolari; rime articolari di ampiezza conservata. Areole psudocistiche sub condrali della testa femorale da ambo i lati. Segni di entesopatia ischio pubica bilaterale. Tono calcico conservato. 01/08/2012 RM Lombo Sacrale L’esame è stato eseguito con magnete tipo “open” operante a 0…

continua a leggere »

dolore alla gamba dx a causa di una caduta

egregio dott., a causa di una caduta mentre scendevo da un pulmino mi sono sottoposta a rx ginocchio dx con seguente referto: Osteorarefazione trabecolare ,il radiografo mi ha consigliato di consultare un ortopedico. da internet ho visto che è qualcosa di grave mi può delucidare

continua a leggere »

avulsione unghia alluce piede dx

mio figlio 9 anni ha strappato l'unghia alluce 10 giorni in bicicletta sull'asfalto al pronto soccorso gli anno dato 3 punti in vycril 4-0 anno detto che c'è una frattura multipla della matrice,anno poi posizionato sopra un'ughia finta di plastica. tuttti i giorni medicare con acqua e sale per 5 minuti,poi spruzzare trofodermin rinettere tutore e bendare, adesso dopo 10 giorni direi neglio ma volevo chiedere ovviamente se ricrescera! ma quel tutore per quanto lo deve tenere la ferita cosi non si asciuga mai oramai la foma la gia presa,posso tenerlo senza di notte e rimeterla di giorno

continua a leggere »

fratture vertebre dorsali

salve dott. a ottobre 2011 sono caduto da un'altezza di circa 4 metri battendo la schiena contro il pavimento sottostante. portato in ospedale mi hanno diagnosticato tramite tac: frattura somatica di d4,d5,d6,d8,d9,d10,d11,frattura composta s4 s5, frattura scomposta polso sx, frattura 1 costa e contusione polmonare. ad oggi le fratture mi dicono essersi consolidate, ma ho ancora gravi difficolta' nel piegarmi in avanti,avverto fortissimo dolore alla colonna. dopo diverse visite da vari ortopedici e varie terapie,il dolore e' sempre forte,adesso l'ortopedico mi ha mandato da un fisiatra…

continua a leggere »

cifoscoliosi

mio figlio ha 16 anni e da 5 mesi porta un corsetto cheneau per dorso curvo rigido,lo porta circa 10 ore al giorno e fa anche posturale,è alto 170cm e sitrova ad un risser 4 ,pensa che potrà migliorare ?crescerà ancora in altezza ?il padre è alto 182 cm e io sono 162cm .grazie

continua a leggere »

protuberanze sulle dita dei piedi

ho notato da qualche giorno che mi sono uscite delle piccole protuberanze sull'alluce e su due falangi dei piedi, piccole come un pisello e dure ma non mi fanno male di cosa potrebbe trattarsi?e cosa devo fare?grazie

continua a leggere »

distrazione gemello mediale sx

Buongiorno, 20 giorni fa, ho avuto la distrazione del gemello mediale ( non mi hanno detto di che grado, ma non riesco a drizzare la gamba e poggiare il tallone perchè brucia e sento delle scosse tuttora) .. mi hanno tenuta col gesso per 15 giorni,dopodichè dopo avermelo tolto non mi hanno dato alcun suggerimento al riguardo e mi spiace dire che è stato molto scortese, in quanto chiedendo dei consigli mi è stato risposto che poi le stampelle saprò da me quando toglierle e se ne è andato battendo la porta!! Ora non so cosa fare perchè non riesco a camminare e tantomeno poggiare la gamba, nonostante io mie sforzi di farlo…

continua a leggere »

Taglio lacero contuso gamba dx

Salve dottore. In data 12/08,sono caduto con la gamba dx su di una pietra tagliente, provocandomi un forte taglio appena sopra la caviglia . il taglio e'di circa 10 cm e parte dalla tibia verso il polpaccio. Il mio problema e'! Dopo 4 giorni dal trauma,finche' rimango sul letto la gamba fa poco male,ma appena cerco di scendere,incomincio a sentire il sangue fluire verso la caviglia,con dei dolori lancinanti dal ginocchio verso la caviglia. Poi con grande sforzo,cerco di camminare,e il dolore si attenua un po',ma la soglia del dolore e' sempre alta,continuo a tenere su il ghiaccio perche' sembra mi dia sollievo…

continua a leggere »

frattura perone

a seguito di una forte botta, ho avuto una frattura al 3 distale del perone. per 10 gg ho evitato di andare dal medico, quindi mi è stato diagnosticato con 10 gg di ritardo e la ho anche sforzata sensibilmente. E' composta, e mi hanno fatto una ingessatura a gambaletto. la mia perplessità è che, contrariamente a quanto diceva l'infemiere, l'ingessatura non è a 90 gradi tra gamba e piede, ma un angolo un pò superiore. può pregiudicare in qualche modi la guarigione? grazie

continua a leggere »

RM Colonna Lombo-Sacrale

Salve Doc' Pratico da 40 anni--ininterrottamente--- lo Jogging ma il mio mal di schiena provviene da un'adolescenza ricca di sport praticati senza alcun cautela come Sollevamento pesi, arti marziali, ecc... Quindi da moltissimi anni soffro il mal di schiena, ma con l'età è diventato sempre peggio e molto più doloroso. Ultimamente il mal di schiena non si è risolto come al solito con le terapie mediche e fisiche! Ho fatto quindi una RM e questo è il responso del tratto + grave: Severa protrusione mediana- paramediana bilaterale del disco intersomatico L5-S1 che determina stenosi severa del forame di coniugazione di destra con verosimile conflitto con il segmento intraforaminale della radice L5 destra per quanto apprezzabile nelle condizioni di carico di acquisizione d'esame…

continua a leggere »

Lussazione spalla

Buongiorno Dottore, La contatto per avere un chiarimento in merito alle conseguenze di un infortunio subìto alla spalla: ho 29 anni e pratico mountain-bike a livello amatoriale; lo scorso 30 giugno sono caduto in allenamento procurandomi una "lussazione sottocoracoidea" come riportato nel referto radiologico del PS dove questa mi è stata ridotta senza sedazione; specifico che si trattava del primo episodio di lussazione; dopo aver tenuto il tutore per 20 giorni come prescritto, ho iniziato la riabilitazione e in data 2 agosto ho effettuato una RMN della quale Le riporto il referto: "la testa omerale presenta sul versante postero-esterno incisura da frattura da impatto tipo Hill-Sachs con intenso edema osseo perilesionale che si estende alla diafisi omerale…

continua a leggere »

Rx torace

le scrivo per chiederle un informazione. Ho fatto qualche giorno fa una rx torace dove hanno rilevato la presenza della costa cervicale accessoria destra. L'unico sintomo che avverto direi da poco tempo è una sensazione di formicolio alle braccia e alle mani (lieve). No dolori al collo ma ogni tanto qualche leggero mal di testa (no giramenti). Cosa significa? Quali sono le conseguenze? Devo fare approfondimenti ulteriori? Nel referto della rx non c'è scritto nient'altro…

continua a leggere »

Dito a scatto

Salve, la scorsa estate cadendo mi sono ribaltata completamente il dito anulare della mano destra, provocandomi una frattura composta. Arrivata in ospedale,inizialmente mi hanno docciata la mano stessa,senza riaddrizzarmi il dito oramai torto. Il giorno seguente mi hanno riaddrizzato il dito a freddo i dottori e dopo me lo hanno ingessato con la mano aperta. Il dottore non mi ha voluta operare perchè riferì che essendo giovane l'osso colava da solo velocemente…

continua a leggere »

Scoliosi

Salve, ho 58 anni e soffro da sempre di scoliosi. Il grado attuale è 60. L' ultima radiografia riporta:evidente roto scoliosi sin convessa ad ampio raggio dorsale medio inferiore e lombare. Ipercifosi dorsale.non significativi basculamenti del bacino.presenza di diffuse manifestazioni degenerative artrosiche con sclerosi delle limitanti somatiche ed osteofitsi marginale. Vorrei capirne esattamente il significato in quanto nelle precedenti rx non erano mai citate la sclerosi delle limitanti somatiche e l' osteofitosi marginale…

continua a leggere »

avvallamento

Salve dottore! Il 9-07-2012 ho subito un trauma da caduta dal' alto e sbatuto la schiena forte. In pronto soccorso mi hanno fatto RX che risultava:avvallamento della limitante somatica superiore di L5. Ma la TAC che stato fatto subito dopo non confermava la diagnosi. Mi hanno detto chè fra1-2 settimane sarei guarita. Durante mese ho camminato, fatto la gimmastica(sforzando e soffrendo tanto-) . Il dolore persisteva e il 9-08-2012 precisamente dopo un mese ho esiguito RM che diagnosticava: "evidente avvallamentodelle limitante superioredel corpo di L4"- il radiologo mi ha confermato che c'e una frattura…

continua a leggere »

frattura dito piede

gent.mo Dott., 4 giorni fa ho sbattuto il mignolo del piede dx contro il divano e sono andata al p.s. dove mi hanno riscontrato la frattura scomporta del 5 dito del piede, me lo hanno fasciato e mi hanno detto di stare a riposo per 15 giorni dopo di che tornare a fare il controllo. Volevo sapere se i tempi che mi hanno dato sono sufficienti per la saldatura dell'osso e poi ho letto su internet che le frattura scomposte a volte vanno operate? Spero che mi risponda presto xchè sono un pò ansiosa di mio e preoccupata…

continua a leggere »

referto RMN dopo un'intervento di stabilizzazione e e compressione della schiena

Buongiorno Mi sono operato in maggio 2012 Ho fatto una stabilizzazione a livello L2-L3 con innesto osseo al posto del disco che sosteneva le vertebre e una decompressione nervosa. il 6 agosto ho fatto una RMN per vedere com'era la situazione e nel referto è riportata la seguente frase: "Intenso edema della spongiosa del corpo di L4" Mi saprebbe dire che cos'è e come si è formato che prima non avevo nulla? la ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Sospetta ernia discale

Spett dott. mi sono gia' operato di ernia discale nel 2003 L2-L3 da qualche tempo sto' riaccusando algia lombare e parestesia delle dita del piede sx, ho fatto una rmn con questa diagnosi.scomparsa la lordosi fisiologica , ernia discale larga base si riconosce a livello di L2-L3 con impronta sul sacco durale il disco appare disidratato e di spessore ridotto con ernia intraspongiosa di Schmorl sulla limitante somatica superiore della L3. Nei limiti la morfologia ed il segnale del cono midollare…

continua a leggere »

dito nero con piaga

buongiorno ringrazio anticipatamente,il mio problema e che ho il dito precisamente il mignolo del piede dx ormai da un anno e mezzo nero e dopo un pò mi si forma una piaga alla sommità dello stesso producendo forte dolore.Da premettere che io sono affetto dal morbo di crohn e prendo periodicamente cortisone.Inizialmente il periodo di dolore era di un paio di settimane ma ora si è prolungato,in questo momento ho i sintomi da quasi un mese e il dolore si propaga sino a sotto il ginocchio tipo scossa elettrica l'unico sollievo che ho trovato e la crema a base di mupirocina che mi lenisce il dolore…

continua a leggere »

frattura alluce

Facendo dei lavori in cantina, mi è caduto un pesante mobile sull'alluce,risultato "frattura esposta comminuta della falange ungueale alluce piede ds,avulsione parziale dell'unghia". Al pronto soccorso mi hanno avulso completamente l'unghia, suturato le lacerazioni e riposizionato l'unghia con punti di sutura, bendaggio col 2°dito,antitetanica, antibiotico (levofloxacina), antidolorifici ,30 giorni senza carico,piede sollevato, medicazioni e controllo rx a 15 giorni…

continua a leggere »

trauma distorsivo v dito piede- frattura ingranata del terzo distale della falange prossimale

salve, 5 giorni fa mi sono fratturata il mignolo del piede.L'ortopedico ha provveduto ad immobilizzarlo insieme al dito accanto con un semplice bendaggio. mi ha detto di cambiare la fasciatura ogni volta che faccio la doccia. Oggi ho cambiato la fasciatura,ma non avendo le bende di cerotto ho utilizzato una apposita fascia di cotone . C'è un modo in particolare per farlo? corro il rischio di arrecarmi danno? o la cosa importante è tenerlo fermo? Grazie…

continua a leggere »

dolore gambe, caviglie, glutei, tendini d'achille bilaterali

Salve, spero ci sia qualcuno che mi possa aiutare. Ho 44 anni sono alto 1,82 peso 72 kg e ho un 41 e mezzo di piede. Circa in anno fa mi sono svegliato con un dolore ad entrambe le caviglie che mi prendeva il malleolo e i tendini. Vado dal medico che mi prescrive rx alle caviglie con esito negativo procedo con eco color doppler ma anche questo esito negativo. Ne frattempo il dolore sale alle gambe e all'osso sacro. Mi rivolgo ad reumatologo che mi dice che probabilmente sono affetto da spondilite anchilossante e per il dolore mi inietta 2 dosi di cortisone nell' osso sacro e mi prescrive l' analisi hla-b27 risonanza magnetica alla schiena e osso sacrale anche queste con esito negativo…

continua a leggere »

dito a martello

Buongiorno.Le chiedo quali esercizi devo compiere per il recupero di parte della funzionalità della falange dopo la rimozione del tutore utilizzato per rottura sottocutanea del tendine del dito medio.Non ho subito frattura ossea. Tutore tenuto sino ad oggi 6 agosto per circa 50 gg. Il medico ospedaliero (chirurgia plastica) ha detto di flettere delicatamente la parte ad intervalli regolari. Di notte per altri 10 gg tenere lo splint. Oltre questo cosa posso fare? E' normale il dolore che provo quando uso le dita della mano anche per cose banali? Aprendo la portiera della auto ed utilizzando solo il mignolo e l'anulare sembrava di aver strappato di nuovo il tendine del medio dal dolore provato…

continua a leggere »

frattura falange del mignolo

salve l'altra sera urtando il mignolo del piede destro honotato oltre al forte dolore e gonfiore anche lo spostamento del dito da quello a fianco.mi sono recata a far la radiografia e mi han trovato una frattura allabase della falange del mignolo.mi hanno steccato il dito fasciando tutto il piede e mihanno detto di star cosi per 30giorni piu fare una puntura al giorno di calciparina. io ho trovato i tempi molto lunghi e poi mi chiedo se è giusto aver steccato il mignolo da solo,non unito al dito a fianco…

continua a leggere »

legamento crociato anteriore cisti sinoviale post traumatica

dopo incidente in auto dove ho preso un bella botta al ginocchio dx, dalla tac risulta che anteriormente alla inserzione tibiale del legamento crociato anteriorein stretto contatto con la superficie di hoffa , si evidenzia una formazione nodulare di 1,6 x 1,1 cm ipodensa e a valori fluidi resa inomogemnea da alcuni sottili setti, reperti da riferire a cisti sinoviale intraarticolare postraumatica. la mi adomanda è: questa cisti verraà riassorbita, se no che problemi puo dare, visto che io lavoro molto in piedi e faccio mobilizzaione di pazienti(operatore saninario)…

continua a leggere »

frattura del coccige e movimento

Gent.mo, sono Laura. 6 mesi fa sono caduta battendo il sedere, un botto fortissimo.  I primi giorni dopo il fatto avvertivo piccoli disturbi al gomito e alla schiena e camminavo con incertezza (pensavo fosse solo timore). Dopo tre giorni, per i dolori lancinanti sono ricorsa al pronto soccorso. Esito: non fratture, solo una contusione risolvibile in 5 gg. Per 4 mesi sono stata 24/24 su una poltrona. Stare a letto era una tortura, stare seduta (nonostante la ciambella) non Le dico! Ho consultato 4 ortopedici uno dei quali, ha prescritto nuovi RX: frattura al coccige con ripiegamento…

continua a leggere »

Dolori a schiena e ginochio destro

Referto rx inizialii irregolarita spondilosiche marginale nel tratto lombare medio,minime ernie intraspongiose del tratto lombare medio,iniziale aspetti ipertrofico degenerativi dei massici articolare L4-L5 e L5-S1 no lo so se miei dolori sono normale per favore ho bisogno di una risposta la ringrazio

continua a leggere »

Dolore ginocchio sinistro

Salve,dopo ogni sforzo il ginocchio mi si gonfia e mi scocca ad ogni piccolo movimento,questa e l'ultima risonanza magnetica che ho fatto:Riferiti esiti di intervento chirurgico di meniscectomia selettiva mediale con visibilita' evidente di una stria obliqua di segnale elevato a carico del corpo e del corno posteriore,che non sembra interrompere i bordi articolari menischi,compatibile con una lesione degenerativa.Assenza di lesioni a carico dei legamenti crociati e collaterali…

continua a leggere »

Frattura prima falange del V dito piede dx

Salve.il 14 lugliomi sono fatta male al mignolo... Pensavo fosse la classica botta,dopo qualche giorno mi faceva male ancora e allora sono andata al pronto soccorso dove mi hanno detto dopo aver fatto RX che ho una frattura alla falange. Sono passati più di 15 giorni,il mio dito è ancora gonfio e nero ma la cosa strana è successa ieri sera,... Un dolore atroce al dito tanto da non stare in piedi,dopo qualche minuti è passato ma poi è tornato più forte di prima tanto da non riuscire a camminare…

continua a leggere »

PSEUDOARTROSI ULNA e innesto autologo con Placca e viti

Salve Dott.Donati, Il 24-03-2011 a seguito di un incidente in scooter son stato operato il medesimo giorno per una frattura esposta di Monteggia all'avambraccio dx con placca e viti al terzo medio della diafisi ulnare, il tutto è andato bene a parte la mancanza di consolidamento osseo e quindi diagnosticata una pseudoartrosi da vari specialisti e visto che lavoro ed ero sotto infortunio per le assicuraz.Svizzere, sono stato nuovamente operato presso una clinica di Lugano due mesi fa con rimozione placca,innesto autologo di osso spongioso da cresta iliaca(circa 1cm)etc,lasciando l'arto libero e proseguendo la fisioterapia ma stando a riposo…

continua a leggere »

Frattura tibia spiroide bambino 7 anni

Mio figlio (molto esile, di quasi 7 anni - peso 20 Kg altezza 115 cm circa) ha riportato il 25 maggio u.s. una frattura alla tibia spiroide 3° distale (una persona gli e' caduta sulla gamba durante uno scontro a calcio). Ha portato per circa 40 giorni un gesso fino all'inguine e per circa 20 giorni lo stivaletto walker cercando di caricare poco o comunque con l'ausilio di stampelle. Dopo l'ultimo controllo di qualche giorno fa e' emerso che il piede si e' demineralizzato e ci e' stato consigliato di farlo camminare, soprattutto scalzo sulla sabbia e sull'erba…

continua a leggere »

caviglia dx

operato d'urgenza alla caviglia dx, il referto dice: ferita da taglio faccia anteriore della caviglia dx con sezione del FA , EPA, ECD, fascio vascolo-nervoso e capsulare anteriore. indicazioni terapeutiche: siringhe anticoagulazione sangue per 30gg c.a. e divieto assoluto di carico per 30gg c.a. (il tutto con stecca rigida posteriore e fasciatura alla gamba e stampelle ovviamente) dopo 30gg rimozione punti di sutura, carico protetto per 25gg, rimozione stecca rigida con fasciatura e quindi carico con bastone per altri 7gg di cui al 2/3 giorno mi ritrovo con la parte interessata gonfia e dolorante puntualizzo dicendo che non stò più usando alcun farmaco perchè non richiesto…

continua a leggere »

ossificazione muscolare

Salve, quasi un anno fa ho avuto un infortunio sul lavoro in seguito a cui mi sono rotto il femore. La frattura del femore destro,è scomposta e vicino al ginocchio. Nel primo intervento mi hanno inserito il chiodo e siccome il piede non era in simmetria con la gamba,hanno inserito anche una placca in fondo al ginocchio. In seguito al forte trauma da schiacciamento si sono consolidate delle ossificazioni muscolari. L'ossificazione più fastidiosa è situata vicino all'adduttore destro, nell'interno coscia ed è lunga circa 9 cm…

continua a leggere »

dolore alla schiena insopportabile

salve sono una ragazza di 23 anni e sto molto male xkè da 4 mesi circa non riesco più a muovermi, circa 3 mesi fa ho iniziato a prendere una bicicletta tutti i giorni per 2 volte al giorno e per circa 5 km ogni volta per motivi di lavoro, questo mi ha portato ad un dolore fortissimo giù alla schiena poi quando più tempo passava più mi faceva male anche xkè il mio lavoro di estetista già me lo causava un pò. poi decisi di andare da uno specialista che mi ha consigliato di fare una TAC lombo-sacrale e la diagnosi è questa : "sono stati esaminati gli spazi intervertebrali compresi tra l4 e s1, come da potrocollo…

continua a leggere »

nervo ulnare

Buongiorno. Da circa un mese ho mignolo e anulare della mano sx addormentati e poca forza nella mano, tanto da non riuscire quasi a girare la chiave per aprire una porta, ma non sento male nè al polso nè al braccio. Avrei 2 domande da farle: 1) Ho prenotato un EMG per dicembre, il risultato sarà compressione del nervo ulnare derivante dal gomito o mi diranno anche qualcosa che non so? Lei mi dirà "come faccio a saperlo?", ma ho letto nei forum che molti utenti hanno avuto come risultato una diagnosi scontata e hanno dovuto fare un ecografia per capire come intervenire…

continua a leggere »

lombalgia TC rachide lombo-sacrale L3-L4-L5 ed L5-S1

Buonasera dottore,Le invio di seguito, il referto ricevuto in merito alla tac in oggetto: Reperto di degenerazione artrosica lieve con osteofitosi marginosomatica. Regolare ampiezza del canale midollare osseo.aspetto assottigliato dei dischi esaminati. Modesto bulging discale a livello di L4-L5 con lembo discale che protrude nello spazio radicolare sinistro con piccolo incluso aereo ,senza segni di irritazioni radicolare. Il mio malessere si manifesta nel momento che assumo la posizione di seduta e persiste anche quando mi distendo a letto per dormire quando assumo la posizione di fianco…

continua a leggere »

Trauma chiuso 5 dito della mano destra

Salve dottore, io vorrei riuscire ha risolvere il mio problema se si può fare qualcosa per migliorare. Un pochi di anni fa mi sono rotto il mignolo della mano destra, dopo qualche giorno si è gonfiato, non sono andato al ospedale per mettere la stecca, è mi sono davvero molto pentito. dopo 4 anni circa mi sono voluto operare per riuscirlo ha migliorare esteticamente, ma è solo peggiorato l'ultima falange del dito non riesco ha chiuderlo è in quel punto è gonfio, sono passati 4 anni dal operazione ma ultimamente il dito è ancora più gonfio è osceno, mi sconfigura la mano è io sono davvero molto triste, ogni tanto mi fa male è mi da fastidio, poi le critiche della gente che pensa che sono nato cosi…

continua a leggere »

FRATTURA SCAFOIDE MANO SX

Salve Dr Donati,mi sono fratturato in seguito a caduta in bicicletta lo scafoide carpale il 13 maggio u.s., ho avuto il gesso lungo (brachiocarpale) per 35gg eseguito al Maggiore di Bologna e poi per altri 30 ho portato il tutore rigido con immobilizzazione del polso e del pollice. Adesso ho ancora dolore nel sollevamento di pesi e ogni tanto ho delle fitte. Al Rizzoli mi hanno prescritto una tac il cui esito è il seguente: Esiti di frattura del corpo dello scafoide a decorso trasversale senza diastasi significativa ma con aspetti di evoluzione in pseudo artrosi senza dimostrabilità di significativi elementi riparativi ossei e con iniziale parziale sottile sclerosi dei capi di frattura…

continua a leggere »

FEMORE; ERNIA DEL DISCO

Quesito diagnostico: Coxalgia sx Esami: Rmn muscoscheletrica con e senza mdc -bacino 19/07/2012 Rmn della colonna con e senza mdc -rachide lombosacrale 19/07/2012 Testo del referto:nostatisc Esame RM del rachide lombo sacrale condotto con tecniche TSE, pesate in T1 e T2, secondo piani di scansione sagittali ed assiali, prima e dopo somministrazione ev di Mdc. Precedenti in visione del 2010. Ridotta la fisiologica lordosi lombare in presenza di deviazione scoliotica, per quanto valutabile con la metodica ed in clinostatismo…

continua a leggere »

Lombalgia

Buongiorno ho appena ritirato il mio referto RX da cui risulta: Il rachide dorsale presenta atteggiamento lievemente scoliotico dx- convesso ed accentuazione della fisiologia cifosi. Abboxxi di costiformi di D12. Emisacralizzazione sn di L5. Segni di sponfilosi osteofitosica a livello L3 ed L4; spazi discali di ampiezza conservata. Tono calcico nella norma. Dal momento che il dolore progredisce da mesi ogni giorno ma soprattutto mi impedisce un corretto sonno per la forte insofferenza alle gambe, oltre che al calo di peso, Vorrei gentilmente chiederVi cosa ne pensa e se è preferibile richiedere la visita presso uno specialista ortopedico , fisiatra o di altra natura…

continua a leggere »

dolore dito mignolo

egr. Dottore, ho un problema apparentemente banale ma che non riesco a risolvere. Da circa un anno rilevo un dolore che può arrivare a essere molto acuto sulla punta del polpastrello del dito mignolo sinistro quando lo sottopongo a pressione su una superficie. A riposo non c'è assolutamente alcun dolore e non mi sarei probabilmente neanche accorto del problema se non fosse che sono musicista, suono il liuto, strumento simile alla chitarra e dunque è proprio la pressione, per quanto minima, del dito sulla corda che mi provoca un dolore a volta sopportabile, talvolta lancinante…

continua a leggere »

rmn senza mdc

eseguite sequenza SE T1e T2 in sagittale ed assiale e sagittali a saturazione del grasso(STIR) in assiale si sono esaminati i dischi interposti da L2-S1, si sono poi eseguite sequenze mielografiche. quasi tutti i dischi esaminati presentano riduzione della loro normale intensta' di segnale come per fenomeni di disidratazione.in modo particolare, il disco interposto tra L1-L2 presenta una lieve protusione discale diffusa armonica che è causa di riduzione in ampiezza dei diametri antero posteriori dei forami di coniugazione…

continua a leggere »

fratture

Dall'esito della risonanza magnetica risulta"modica deformazione a cuneo anteriore del corpo vertebrale di L2 con avallamento della limitante somatica superiore in presenza di edema della midollare ossea in rapporto a fenomeni fratturativi a carattere recente. Analoghi fenomeni fratturativi recenti di minor entità si apprezzanoa carico del soma di L4, che presenta lieve avallamento della limitante somatica superiore" Siccome non ho subito traumi, come si sono generate queste fratture? E come mi devo comportare? Grazie ida de pascale

continua a leggere »

informaciones de la columna, e fato una resonocia e la cual comprobe avere una pcicola ernia del disco c3 c4

modesta prostusiones ad ampoio raggio dei dischi c4 c5 e c5 c6 normle ampieza del canale vertebrale regolare aspetto del midollo spinale sto sentedo, terrible dolores del corpo e cintura y un formigeo a fin de sentire que la circulaciones de sangue, no che piu atromentarse y dolores forte, oggi facio una eletremografia ya en el pasato e estato operado de un turnel carpale a li mani sinistra, veo que adesso sento tutti due mano este dolere grazie me sabra dire lo che devo fare  rigranziato su aatencione

continua a leggere »

falange valgo alluce destro

Buonasera, mi chiamo Irene e vorrei sapere se esiste un’operazione per “ri-addrizzare” la prima falange di un alluce (dx) in quanto è curvata verso destra. Grazie

continua a leggere »

ESITO RISONANZA MAGNETICA GINOCCHIO DX

Buongiorno, sono una ragazza di 32 anni e da poco ho eseguito una risonanza magnetica al ginocchio dx visto il notevole dolore che provo sia sotto sforzo che a riposo. Volevo sapere cos'ha evidenziato la risonanza in attesa della visita ortopedica. "Lo spessore cartilagineo femoro-tibiale è discretamente ridotto sul versante mediale nei settori sotto carico e ridotta da questo lato l'ampiezza della rima articolare. Il legamento crociato anteriore è riconoscibile nell'intero decorso, di spessore lievemente aumentato sul versante dell'attacco femorale, con segnale alterato per edema interstiziale, come per esiti di distrazione; la componente posteriore dello stesso è parzialmente disinserita all'attacco femorale…

continua a leggere »

intestino

buongiorno verso meta marzo mentre ero in metropolitana ho ricevuto un colpo al fianco destro (pancia destra) c'era stata una frenata e un tizio mi e venuto addosso, da allora sento dei fastidi al fianco destro, e tutt'ora oltre al fastidio si e aggiunto da quattro giorni un formicolio alla gamba, ora non vorrei fosse qualcosa di grave (lo confesso sono molto ansioso) sono andato anche dal mio medico curante, il quale mi ha detto che non ce niente da preoccuparsi, però vorrei sentire un parere, il fasdidio al fianco destro prende anche un pezzo di schiena, forse ce lo perchè o dormito male, però come dicevo se avessi una risposta da un esperto mi sentire più tranquillo…

continua a leggere »

frattura somposta coccige

buongiorno dottore cadendo dalle scale mi sono procurata una frattura scomposta al coccige come devo stare perche guarisca il meglio possibile a forza di stare sul fianco ho male al collo e scapole sulla ciambella quanto si puo rimanere riesco a camminare senza dolore e trascinando i piedi è corretto grazie

continua a leggere »

dolore polso pollice gonfiore e formicoio

salve dottore ho da parecchi mesi forte dolore al polso gonfiore e rossore a volte fino al gomito e pollice formicolio delle dita ho provato creme ma senza alcun risultato tutori ma hanno peggiorato il dolore e a volte mi si alterna da una mano all'altra purtroppo faccio la parucchiera e nn posso stare a riposo non so che fare aspetto sue notizie al più presto grazie cordiali saluti

continua a leggere »

Scafoide

Salve professore,sono stato operatoil 25 maggio per frattura composta scafoide con osteosintesi percutanea e vite.immobilizato con tutore,dopo 20 giorni primo controllo e nessun segno di calcificazione ossea;ma la cosa più grave e che l'ortopedico che mi ha operato mi ha detto che la vite non e stata ben messa esce dalllo scafoide in prossimità del radio.mi dice di aspettare altri venti giorni e rifare rx. Meta'giugno rifatte le lastre e t.a.c. Nessun segno di calcificazione …

continua a leggere »

frattura tibia

Salve, giocando a calcio con uno scontro di gioco ho subito la frattura della tibia e portato all ospedale mi hanno sottoposto ad una lastra che dice rottura diafisaria III mediale composta tibia gamba destra ; sono stato ingessato per 5 giorni in attesa di un intervento che ho avuto il 9 luglio 2012 con installazione di un fissatore esterno con 6 fiches ; il giorno dopo l' ortopedico mi disse di caricare subito la gamba con 10 kg e poi in progresione caricare sempre di più …

continua a leggere »

schisi di s1

mia figlia di 12 anni agonista di ginnastica artistica rx diagnostica schisi di S1 cosa significa? Può continuare l'attività agonistica?

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DX

Buoingiorno Dottore, vorrei un parere da Lei riguardo la mia risonanza magnetica. Il referto dice: "Lieve meniscosi a carico del corno postrriore del menisco mediale.Nettamente disomogenea,slaminata e parzialmente fissurata la cartilagine dell'articolazione femoro-rotulea, specie sul versante mediale, per significativi fenomeni condromalacici.Diffusa ipertrofia plicale sinoviale a carico del corpo adiposo di Hoffa.Lieve falda di versamento intrarticolare ed in sede retro-rotulea…

continua a leggere »

Lombalgia subacuta in spondilosi lombare

Mio marito, 75 anni, operato 9 anni fa di coronarie e successivamente all'anca con protesi, attualmente soffre molto e a volte non riesce a camminare. Ha eseguito RX ombosacralecon il seguente esito: Non crolli vertebrali in diffusa spondilodiscoartrosi con osteofitosi a ponte e spondilolistesi L5-S1. A nulla sono valse 6 punture di Muscoril e Feldene.Il medico attualmente non gli ha prescritto nessun'altra terapia ma passano i giorni e la situazione non modifica.Che cosa consiglia? Grazie

continua a leggere »

ernia disco

Salve, io sono stato operato di ernia del disco espulsa L5-S1 . Le condizione post operatorie sono buone ma, mi consiglierebbe quali sport fare o non fare ( sport che avevo sempre praticato in precedenza) : 1) calcio 2) tennis 3) mountain bike 4) footing 5) sci gentilissimo, grazie .

continua a leggere »

fratture del pollice piede dx

ho rotto il pollice mercoledi, i raggi hanno dimostrato che e' rotto. l'ho fasciato ed e' diventato nero, ma il piede e' freddo, e' freddo fino all'altezza del polpaccio della gamba. che significa? che faccio? grazie

continua a leggere »

spondilosi con osteofiti

Buongiorno, da qualche mese avverto dolori alle gambe dall'inguine fino al ginocchio, al piede sx ed alla mano sx, e talvolta formicolio al braccio sx dalla scapola alla mano, dolore all'orecchio sx quando mastico o muovo la mandibola. Ho fatto le radiografie ed il risultato è stato: RX colonna cervicale: Riduzione della fisiologica lordosi con rettilineizzazione del tratto in esame. Alterazioni degenerative di tipo spondilo-artrosico si apprezzano a livello C5-C6 sostenute da apposizioni osteofitarie anteriori e da riduzioni dello spazio intersomatico compreso a tale livello…

continua a leggere »

Frattura scomposta terzo dito mano sinistra

Buongiorno, il 3 giugno mi sono procurata una frattura scomposta spiroide al terzo dito mano sinistra. Il 6 giugno sono stata operata per riduzione e sintesi con viti (2). Al primo controllo, dopo 15 giorni, la frattura era ancora evidente, ma mi è stato dato l'ok per cominciare cauta e graduale movimentazione e mi è stata sostituita la valva gessata con un tutore in termoplastica. Ho iniziato quindi a fare fisioterapia e ora riesco a chiudere quasi del tutto la mano…

continua a leggere »

Frattura L1

muscolatura ipotonica, deficit del gh, talassemico, osteoporosi, mi fratturo l1 poggiando i piedi per terra scendendo dal canotto altezza 30 cm. mi rivolgo al reumatologo che mi cura l' osteoporosi mi prescrive riposo e siringhe di clody leggendo i vs consigli devo stare immobile nel letto per più di un mese poi andare solo al bagno e così via. domanda; il corsetto bisogna tenerlo anche a letto? dove posso consultare un ortopedico dalle mie parti??  radiografie, consulti, visite, ed altro come posso farli se devo stare immobile? mi dia un suo parere sul mio caso…

continua a leggere »

Dolore acuto sotto sforzo zona scapolare

Buongiorno dottore, dieci anni fa, giocando a pallavolo la spalla destra è fuoriuscita, il dolore è stato intenso ma sono comunque riuscita a metterla a posto sola con un movimento del braccio. Da quel giorno lamento un dolore acuto soprattutto sotto sforzo in zona scapolare. Ho sempre ignorato il tutto lasciando il braccio a riposo per un po. Ma ora non ne posso piu, di fuoriuscite ne sono susseguite parecchie, 5 o 6 (a ricordi), tutte risistemate da sola…

continua a leggere »

Discite

Buon giorno Dr.Donati,le avevo scritto un pò di mesi fà perchè il mio neurochirurgo mi aveva detto di avere una discite. Lei mi ha consigliato di rivolgermi a un ospedale specializzato in chirurgia vertebrale e così ho fatto.Mi sono rivolta all'Ospedale XXX al reparto di chirurgia vertebrale e scoliosi. Mi hanno fatto un ricovero per accertamenti (Alla dimissione: "Degenerazione deldisco intervertebrale lombare e lombosacrale e insufficienza vertebrale postlaminectomia,regione lombare") ed è risultato che non ho nessuna discite,che il Viking che mi ha messo il neurochirurgo l'anno scorso tra la L4 e L5 si sta muovedo e il disco L5 è molto rovinato…

continua a leggere »

Instabilita' articolare mano post trauma

Buongiorno, volevo chiederle gentilmente un consulto. Piu’ di un anno fa’ sono stato vittima di un forte trauma distorsivo al dito medio della mano destra. Dalla radiografia risultava un distaccamento parcellare all’ interfalangea prox., cosi’ me lo hanno steccato per 2 settimane. Da li’ hanno detto che in un mese circa sarebbe andato a posto, cosi’ non e’ stato. Ho voluto cosi’ vederci piu’ chiaro e fare una RM che ha riscontrato: Modesto edema a carico dei tessuti molli della interfalangea prox…

continua a leggere »

tendinite del sovraspinoso e dolore ai gomiti

salve dottore,4 anni fà x prepararmi ad un concorso dei vvf mi sono infiammato sia i gomiti che i tendini tra bicipite e tricipite,che mi hanno detto che si chiama tendinite del sovraspinoso. Ho provato quasi di tutto,dalle spugnette alle onde d'urto ma non è servito a nientel'unica cosa che mi ha giovato un pò è stato il cortisone....ora vorrei sapere se ce qualche rimedio funzionante visto che faccio un lavoro che utilizzo molto le braccia…

continua a leggere »

cisti al polso sx

salve,diversi anni fa sono stata operata al polso dx per una cisti che si presentava come una "pallina" piegando la mano all'ingiù. Da qualche giorno presento un dolore al polso sx simile a quando avevo la cisti al polso dx ma la "pallina" non è evidente come allora, ma nello stringere la mano a pugno non ho la forza necessaria è come se la sentissi lesa. Vorrei sapere se è opportuno ricorrere alla chirurgia o ad altro metodo grazie, Saluti

continua a leggere »

dito a scatto

Buongiorno, sono Cinzia ed è da piu di un mese che ho dolore al pollice destro della mano con dito a scatto, a volte si attenua ma la notte quando la mano è a riposo mi sveglia il dolore e mi prende il dito il palmo della mano e a volte anche il polso e metà braccio in più l'indice e il medio, questa parte della mano è sempre gonfia, c'è una terapia invece dell'intervento? attendo la sua risposta, grazie, nell'attesa le mando i miei saluti…

continua a leggere »

dolore alla schiena

buona sera dr donati,ieri ho fatto una resonanza magnetica lombo-sacrale e questo e il risultato:appiattimento della fisiologica lombare,disidrosi dei dischi L 3 L 4 L 5,a livello di 3 e 4 si apprezza protusione circonferienziale del disco ad ampio raggio e assenza di conflitto disco radicolare,va be e un po lungo,ho fatto una foto magari se gentilmente mi rispondete potrò allegarvela via email ,distinti saluti

continua a leggere »

Lettura RM cervicale e lombosacrale

Ridotta la lordosi fisiologica a livello cervicale. Minima protrusione posterolaterale sinistra del disco intersomatico C4 - C5. A livello L5 - S1, minima anterolistesi della L5 sulla S1, con modesta protrusione posteriore a largo raggio del relativo disco intersomatico. Sintomi: rari crampi alla gamba e qualche volta formicoli ai piedi. Dolore lombare come lombo-sciatalgia. A livello cervicale quando muovo il collo quella sensazione di "scricchiolio". So che a distanza non si può fare una diagnosi accurata, ma volevo un consulto…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO SX

buon giorno dopo una banale caduta rovinosa sono stata mandata dal medico per una risonanza: riporto esito non versamenti intrarticolari Ispessimento reattivo del legamento collaterale mediale all'inserzione prossimale. Ridotto lo spessore del menisco mediale con segni di meniscopatia di grado III a livello del corno posteriore senza frammenti dislocati. Nei limiti il menisco laterale ed i legamenti crociati. Non evidenti alterazioni focali a carico della superficie cartilaginea articolare dei condili femorali e dei piatti tibiali…

continua a leggere »

Cisti volare

Buonasera, sulla base delle indagini mediche (ecografia e rx) e visite specialistiche mi è stata diagnosticata una cisti volare polso sx in corrispondenza dell'arteria radiale. Volendo risolverla vorrei sapere se è possibile operare in anestesia locale ed eventualmente dove rivolgermi. Vorrei operarla entro luglio. Grazie

continua a leggere »

lombosciatalgia

Ill/mo Dott. Donati,ho mal di schiena e fianco sinistro. Per lungo tempo calmato questi dolori con voltaren ,dicloreum e muscoril : eguendo i consigli del medico.I primi di giugno si è fatto sentire piu' forte del solito..solite cure in + bentlan.Ho deciso ,malgrado le mie paure e fobie di fare la risonanza magnetica.Ecco il referto:  Indagine eseguita con sequenze FAST e TSE Acquisizioni T1, T2 e STIR sui piani assiali e sagittali. canale spinale nella norma…

continua a leggere »

formicolio al pollice

Gentile dott. da circa 20 gg ho una sensazione di intorpidimento e di formicolio al pollice dx. Muovendo la mano pare attenuarsi ma è costante durante tutto il giorno. Non mi provoca risvegli notturni!. A me pare sia un problema circolatorio ma assolutamente non vi sono cambiamenti di colore della pelle nè alcun altro segno/sintomo. A tratti mi pare che il fastidio si estenda pure al dito indice....ma la sensazione di formicolio sul pollice è quanto mi preoccupa di più! il mio medico mi ha detto di curarla con antinfiammatori ma credo sia il caso di approfondire anche perchè non passa…

continua a leggere »

Frattura falange distale 3 e 4 dito mano sx con avulsione ungueale sub totale 4 dito

Buon giorno dottore, a causo di un infortunio sul lavoro, mediante la chiusura di un portone in acciaio, ho riportato la diagnosi, specificata nell'oggetto. Il Medico, mi ha detto che è venuta via anche la matrice dell'unghia, e io sono molto preoccupato.Inoltre vorrei chiedere, se è normale che levino l'unghia senza anestesia.Io ho patito le pene dell'inferno.Attualmente dal pronto soccorso, mi hanno dato 15 giorni di infortunio, la cosa che + mi sorprende è che non mi hanno messo il gesso nelle dita…

continua a leggere »

frattura piatto tibiale

Salve Dottore, in seguito ad una distorsione del ginocchio ds ho fatto subito una rx che non ha riscontrato alcuna frattura ma solo distorsione guaribile in 15 gg. Dopo circa 2 mesi il ginocchio non era completamente stabile e a volte leggermente dolorante, quindi il medico di base mi ha prescritta un RM che ha dato il seguente esito: presenza di frattura del piatto tibiale esterno, in prossimità dell'eminenza intercondiloidea, che dalla superficie articolare si estende caudalmente, sino al versante esterno della diafisi tibiale prossimale, con decorso longitudinale di circa 40 mm…

continua a leggere »

fuoco di sant'antonio

dottore buonasera.Da qualche tempo,a seguito di carichi di lavoro psicologicamente molto importanti,soffrivo di stanchezza e malumore.Un mese fa ho accusato forti vertigini durante una passeggiata,con tachicardia e senso di svenimento.La sera sono comparse sulla schiena alcune bollicine:per il mio medico Fuoco di sant'antonio.Antivirali e una settimana di riposo,ma sono dovuto tornare per forza a lavoro,e i sensi di vertigine non tendono a scomparire.Non ho problemi a stare seduto o a nuotare,in piedi soffro molto di equilibrio,oggi in fila al supermercato ho accusato una forte crisi con gambe tremanti e tachicardia a mille…

continua a leggere »

Polo prossimale

Caro dottore dopo il mese di gesso la semplice infrazione e diventata frattura dell polo prossimale sono stata a fare la tac che dice questo:.postumi di frattura a rima a obliqua dello scafoide carpale con frammenti in buoni posizione e scarsa evidenza dell callo riparativo  modesto versamento endoarticolare ho qualche possibilita che si formi il callo osseo senza dover riccore alla vite di herbet e poi la tac ha evidenziato una frattura dello scafoide sinistro non consolidata ricordo che e successo 2 anni! puo guarire da solo?? grazie

continua a leggere »

Frattura del mignolo mano

Salve. Circa 3 settimane fa sono caduta e nel cadere ho messo la mano sotto e mi sono schiacciata il mignolo.il lunedì sono andata immediatamente al pronto soccorso dove mi hanno fatto i raggi e mi hanno detto che ho avuto una frattura scomposta al dito fl 5. e quindi mi hanno fatto un piccolo intervento con anestesia e stabilizzato con due fili di k e questo e successo il giorno 11 giugno.Dopo circa due settimane e mezzo sono tornata per fare un controllo con raggi e mi hanno detto che il dito era dritto e mi hanno tolto i fili di ferro il problema qual'e che io il mignolo non riesco a piegarlo come se ci fosse qualcos altro proprio dove c'è la nocche del dito potrebbe essere anche il tendine? Perché non riesco e piegarlo e mi fa male e meglio fare anche della fisioterapia perché loro mi hanno detto di no in teoria dovevo muovere il dito…

continua a leggere »

richiesta parere su artrosi diffusa alla colonna

Egr. Dottore, da una rsm del 26.6.10 e emerso il seguente referto:col. cerv.: regolare lordosi fisiologica con normale allineamento muro somatico posteriore.Protrus.discale mediana paramediana sin C4-C5,C5-C6,C6-C7.Can.vert.normoampio.Forami liberi.Non alteraz. segnale a carico del midollo.Col.lombare:Regolare lordosi fiosiolog.con lieve anterolistesi di L4.A tale livelo si apprezza stenosi del canale vert.Non alteraz. segnale a carico cono midollare.Cisti del canale sacrale in S2…

continua a leggere »

Frattura composta estremo acromiale

Gentile dottore, In data 7/06 sono caduta da cavallo; visitata sul posto mi è stato detto che si trattava probabilmente di una contusione, ma di andare a fare un rx in caso di dolore persistente. Nei giorni successivi il dolore è diminuito (sentivo dolore solo se facevo movimenti che richiedevano di alzare e ruotare la spalla) tanto che sono andata al Pronto soccorso solo in data 11/06 per scrupolo. All'arrivo l'esito dell'esame è stato: Dolore e dolorabilità regione acromion claveare sx, scalino assente, non deficit nvt in atto, ROM spalla sinistra limitato…

continua a leggere »

Frattura omero e polso sinistro.

Mio figlio di quattro anni si è procurato, giocando alle giostrine, una frattura dell'omero e del polso sinistro. Dopo una prima ingessatura, e successive radiografie, i medici hanno convenuto rimuovere la prima ingessatura ed effettuare una riduzione del gomito ed una seconda ingessatura. Dopo circa cinque giorni dalla seconda ingessatura il bambino avverte dolori, specialmente la notte, al polso e alle dita. Sono ritornato in ospedale ma i medici mi hanno riferito che l'igessatura non risulta stretta, le dita non presentano un colore scuro e non sono gonfie, insomma va tutto bene…

continua a leggere »

Frattura ultimo metamero sacrale

Salve,a seguito di incidente con il motorino mi hanno riscontrato il sacro angolato.Dopo 20gg di riposo e rientro a lavoro (lavoro come grafica quindi sto mediamente 10ore seduta) utilizzo ciambella e dolori ancora forti,ho ripetuto i raggi (e' trascorso un mese dall incidente e dalla prima diagnosi) il referto dice:rx sacro coccige 2 proiezioni:apprezzabile in una delle proiezioni condotte una frattura interessante l'ultimo metamero sacrale. Coccige fortemente arcuato rispetto a sacro. E' possibile che un mese fa in pronto soccorso non mi abbiano visto la frattura? O che si sia fratturato in questo mese?cosa vuol dire frattura dell'ultimo metamero sacrale?Vorrei sapere cosa devo fare?Posso lavorare?Posso utilizzare il motorino?Dolore a parte che c'e',cosa devo fare? Grazie mille,resto in attesa di un Suo gentile riscontr…

continua a leggere »

lombosciatalgia

salve le scrivo perche vorrei avere un consiglio importante per me.oggi ho ritirato rx della colonna cervicale con risultato ,discreti segni di cervico uncoartrosi e rx dorsale e lombosacrale con risultato spondilosi dorso lombare e discopatia l5s1 ,cosa devo fare tac o risonanza '''? mi devo preoccupare''? vado avanti con voltaren e muscoril ma mi spavento che facciano altro danno specialmente che ho calcoli renali e spesso problemi al colon.grazie per la sua attenzione…

continua a leggere »

Richiesta spiegazioni referto risonanza magnetica

Buon giorno Dottore, le chiedo se possibile una spiegazione chiara e semplice del referto di della risonanza che ho effettuato causa trauma distorsivo al ginocchio sx: "Lesione a manico di secchio del corno posteriore interno ribaltato nella gola intercondiloidea. Disomogeneo e mal visualizzato il legamento crociato anteriore a livello del tratto inserzionale prossimale da lesione distrattiva parziale. Nei limiti il menisco esterno,i legamenti crociati ed i collaterali…

continua a leggere »

informazione

salve,volevo delle informazioni a riguardo: sicome io ho subito 2 gravi infortuni sul lavoro di cui uno mi riportava ferita da taglio I e II della mano dx.con perdita di sostanza ossea del II dito...il secondo infortunio trauma da schiacciamento II dito sempre mano dx..con riapertura della artrodesi fatta il precedenza....in pratica io accuso una perdita di sensibilità del secondo dito e del I dito,,volevo sapere cosa posso fare x vedere meglio, unaltro esame oltre alla eletromiografia…

continua a leggere »

frattura composta quinto metatarsio

in seguito ad un incidente in moto ho avuto una frattura composta del quinto metatarsio,in ospedale non mi hanno fatto un ingessatura completa poichè ho problemi di oligoartrite,e la caviglia si era confiata tantissimo.poi mi hanno detto di fare una radiografia tra una settimana e mi hanno dato come cura aspirina e siringhe sotto pelle x la circolazione.contattando il mio medico reumatologo mi ha levato le siringhe poiche gia prendo quattro pillole di salazopirina al giorno e mi ha lasciato solo l'aspirina…

continua a leggere »

Sutura del tendine

Salve gentile dottore, vorrei esporle un problema: il giorno 10/06/2011 mi sono accidentalmente tagliata con un coltello il pollice del dito, sulla parte anteriore, esattamente sull'osso che si trova poco sotto all'unghia. Sono corsa al pronto soccorso e mi hanno detto che mi sono recisa il tendine. Me l'hanno ricucito, messo 6 punti e ingessato. Qualche giorno dopo torno in ospedale per i forti dolori, ed il problema era il gesso troppo stretto. Due giorni fa mi hanno tolto i punti (ho sentito un dolore atroce) e me l'hanno di nuovo ingessato…

continua a leggere »

menisco esterno discoide lesionato

Buongiorno...soffro di menisco esterno discoide totale...dieci giorni fa ho avuto una specie di "scatto"della mia gamba six mentre ero a letto ed è stato doloroso ma il ginocchio non si è gonfiato..questo avvenimento mi ha costretto a zoppicare per una settimana... un ortopedico mi ha prescritto una risonanza magnetica e l'esito è stato questo: Sono state eseguite sequenze FSE, DFSE e IR per immagini pesate in T1 e T2, per uno studio assiale e sagittale e coronale…

continua a leggere »

vertebra c6

Egr. Dott. Donati, a seguito di dolori nella zona cervicale dopo circa 1 anno con l'accentuarsi del dolore ho effettuato una risonanza magnetica da dove è emersa una zona scura nella vertebra cervicale c6(parte frontale, esofago), il medico quindi mi ha sottoposta a tutti i tipi di esami pet tac scintigrafia moc mammografia marker tumorali e radiografie,tutti gli esami hanno dato esito negativo tranne la scintigrafia da cui si rileva attività nella suddetta vertebra e dalla radiografia si evince una zona addensante…

continua a leggere »

rmn polso

Mi sono operata 4 anni fa di tunnel carpale alla mano destra ma ho sempre problemi alla mano e polso eseguita ecografia che riscontra tenosinovite dei flessori fatto cure con antinfiammatori ma niente anzi ora ho sempre la mano intorpidita dolore al pollice e al polso rendendomi difficile qualsiasi gesto di vita quotidiano. Richiesto esame rmn al polso per sospetto morbo de quervain il risultato dice irregolarità trabecolare intraspongiosa dell'epifisi distale dell'ulna da esito traumatico, concomita un edema osseo intaspongioso…

continua a leggere »

ho subito un intervento di frattura scomposta tibia e perone con fissatore esterno

Buongiorno dottore sono passati 4 mesi dal intervento l ultima radiografia e scritto postumidi frattura scomposta diafisaria il dottore mi ha detto che cio la calcificazione lenta ma non mi ha dato medicinali mi ha detto che devo camminare molto grazie se mi da il suo parere

continua a leggere »

dita a scatto

Buongiorno Dott.Donati, Mi chiamo M. ho 42 anni e da un'anno circa o cambiato lavoro dato che sono rimasta senza lavoro. Faccio le pulizie e stiro mi è successo che il terzo dito di tutte e due le mani mi è diventato a scatto e fa male mi formicolano anche le mani la mattina è il momento peggiore. Cosa mi consiglia e da chi andare per fare visita? Sono preoccupata si risolve? Grazie mille per la Sua disponibilità Rimango in attesa di una Sua gentile risposta…

continua a leggere »

consiglio

salve io vorrei un suo parere...una settimana fà o fatto le radiografie sapendo già di avere problemi alla schiena da piccolina ora o 25 anni le scrivo tutto il risultato trovato nelle radiografie rotoscoliosi sinistro convesso lombare ad ampio raggio.ridotto in ampiezza lo spazio discale L5-S1 o consultato subito dopo un ortopedico vertebrale e mi a detto che non e molto grave ma deve essere curata con ginnastica correttiva presso i centri appogiati agli ospedali,io vorrei anche un suo parere a 25 anni e utile la ginnastica correttiva?migliora la mia postura?la prego di rispondermi…

continua a leggere »

dolore tibiale

Buongiorno dottore,da qualche tempo avverto dei dolori alla tibia dx,anche nel solo canmminare,dopo aver fatto la risonanza magnetica,questo è l'esito:segni di edema spongioso di tipo reattivo al terzo medio-distale della tibia(verosimile sindrome da stress) si consiglia la rivalutazione a distanza di 2 mesi,il reperto si associa con modesta soffusione edematosa delle parti molli peritibiali sul versante mediale,moderato versamento tenosinovitico attorno al tendine flessore lungo dell'alluce…

continua a leggere »

Distacco Epifisario del Malleolo Esterno Destro

Buongiorno Dottore, Le scrivo per mio figlio che ha 10 anni. Domenica sera mentre correva ha messo un piede in fallo e ha riportato il distacco epifisario del malleolo esterno destro. Adesso è ingessato con un gambaletto in fibra e deve tenerlo per 30 giorni. Volevo chiederLe qual'è la migliore soluzione dopo la rimozione del gesso e se tutto tornerà normale soprattutto perchè lui gioca a calcio e vorrebbe continuare. Quando potrà riprendere l'attività? Il gesso dovrà essere rimosso il 12 luglio prossimo, è consigliabile una visita da uno specialista? Se si a chi posso rivolgermi? La ringrazio in anticipo…

continua a leggere »

Lombalgia

RX RLS: Lordosi ridota in sede proximale.Tendenza a retroversione di L2. Appuntimento degli spigoli somatici.Iniziale riduzione dello spazioL2-L3,L5-S1 posteriormente in raporto alla postura.Conservati i rimanenti.Modesta sclerosi interpeduncolare distale. Assisto alle persone disabili,cosa devo fare?

continua a leggere »

gonartrosi

Gentile dottore, su richiesta di un ortopedico, ho eseguito radiografia ai ginocchi e una risonanza magnetica al ginocchio sinistro.L'esito della rx è il seguente: Note di gonartrosi femororotulea.Diffusi segni di artropatia cronica femorotibiale con sclerosi subcondrale degli emipiatti tibiali, delle eminenze intercondiloidee, iniziali osteoproduzioni marginali interne condiloidee e tibiali. Netta riduzione di ampiezza della emirima articolare interna. L'esito della rm è il seguente:regolare morfologia della capsula articolare e delle strutture ligamentose di rinforzo capsulare…

continua a leggere »

frattura scomposta di radio e ulna

Salve dottore, mio figlio di 17 mesi cadendo ha riportato una frattura scomposta del radio e dell'ulna dx e gli hanno messo il gesso da tenere x 1 mese, ma dopo 21 giorni lo abbiamo portato per controllo perchè questo gesso era visibilmente sceso tanto che pollice e le altre dita non si vedevano più. infatti il gesso viene tolto ed eseguiti dei rx che hanno evidenziato che la frattura non solo non si era consolidata ma si era anche cicatrizzata male tanto che il braccino appariva tutto storto…

continua a leggere »

nervo mediano.

salve dottore nel 2003 ho avuto un incidente da taglio e sono stato operato a tendini delle prime tre dita e al nervo mediano che era lesionato al 90 per cento..quindi non staccato. ad oggi i problemi che ho sono: si è formata una pallina al centro del poso che quando toccata mi provoca come una scossa elettrica in tutta la mano. sarà la compressione del nervo mediano? ma la cosa che più mi interessa sapere riguarda il pollice in quanto non riesco a piegare diciamo la punta quando porto il pollice verso il palmo della mano,e la sensazione di avere la zona interessata(le prime 3 dita e parte del 4 dito) come se fosse addormentata perennemente con relativi problemi di sensibilità…

continua a leggere »

dolore al collo

Salve, qualche giorno fa, per distrazione, ho battuto forte la testa contro un pannello pubblicitario, e sono caduta. Oltre alla botta, curata immediatamente cn ghiaccio sintentico, ho lasciato correre. La reazione, solo un piccolo bozzetto, nulla in confronto all entità della botta. dopo 2 giorni mi compare un forte dolore al collo, stile torcicollo misto a cervicale che sto curando con un antiinfiammatorio, ma non passa, è sempre forte. Secondo lei i due eventi sono correlati? Anche se il dolore al collo è comparso 2 giorni dopo, oppure si tratta solo di cattiva postura? Grazie infinite, Nadia

continua a leggere »

mal di schiena

buongiorno dottore, volevo un consulto se possibile relativo al mal di schiena che mi prende almeno una volta l'anno. Il fatto e' che all'improvviso dopo un colpo di tosse sento una fitta in basso sopra ai glutei ad entrambi i lati e da quel momento non riesco piu a stare completamente dritta e a seconda dei movimenti ho delle fitte lancinanti. non riesco a stare seduta e quando cammino tendo ad avere una postura distorta...immagino dovuta al fatto che porto il peso del corpo nella parte dove mi fa meno male…

continua a leggere »

lesione stener

Circa un anno e mezzo fa ho subito l'intervento di reinserzione del LCU con tecnica pull out e semza successiva immobilizzazione. Un paio di giorni fa, esecitando una azione di presa con la mano interssata interessata (sn.), ho avvertito un acuto dolore alla base del pollice e nel contempo come una scossa elettrica che si irradiava in tutta la mano. Il dolore è scemato poche ore dopo, ma la lassità mi pare aumentata. È possibile che si sia nuovamente staccato l' LCU? Oppure semplicemente lacerato? Ho minor forza nella presa, e avverto un dolore lieve nell'esercitarla…

continua a leggere »

frattura capitello radiale dx e lussazione gomito destro!

Salve Dottor Donati cercherò di essere breve per spiegarle il mio accaduto e ciò che in un qual modo mi preoccupa!Cadendo da un balcone di un 1°piano quindi 3 metri 3 metri e mezzo ho riportato la frattura de capitello radiale Dx e la lussazione del gomito Dx in seguito con 1 leva la lussazione è rientrata in sede o quasi!dopo un paio di giorni trascorsi in ospedale sono stato operato e non ho avuto più informazioni sull'intervento.…

continua a leggere »

sinovite al ginocchio

buonasera dottore circa un mese fa ero in palestra e facendo un esercizio di affondi ho sentito una leggera fitta al ginocchio destro.successivamente muovendo la gamba avanti e indietro per vedere se avvertivo dolore ho sentito che il ginocchio ha fatto un tac dentro.dopo varie cure con ghiaccio e pomate antinfiammatorie ho deciso di fare una risonanza magnetica la quale ha riscontrato tutto nella norma tranne due punti che le vorrei citare:legamento crociato anteriore ispessito con segnale iperintenso in quadro di interessamento traumatico distrattivo…

continua a leggere »

Riablitazione polso

salve dottore, mi sono rotto radio e ulna del polso sx 35 giorni fa e dopo operazione con fili di k oggi me li hanno tolti.ebbene il dottore mi ha detto che il polso va bene e mi ha detto di incominciare a muoverlo da solo senza darmi esercizi precisi.Me ne può consigliare qualcuno??leggendo su internet ne ho trovati alcuni ma mi trovo in difficolta nel muovere la mano verso destra e sinistra ma soprattutto nel ruotare la mano in senso orario e antiorario.ha qualche consiglio da darmi??

continua a leggere »

trauma al ginocchio destro e sinistro

Lo scorso dicembre ho subito un trauma sportivo io pratico judo e durante una gara ho subito un infortunio al ginocchio destro e al ginocchio sinistro viste le forti algie il mio medico di base mi ha prescritto una risonanza magnetica dal seguente referto: A sinistra: apprezzabile discontinuità del corpo del menisco esterno compatibile con frattura radiale, è presente inoltre alterazione morfostrutturale del corno anteriore riferibile alla presenza di estesa degenerazione con lacerazione e formazione di piccola cisti…

continua a leggere »

displasia dell'anca

salve dottore,vorrei esporre il mio problema:un anno fa mi sono accorta di avere la displasia dell anca.inizialmente il dolore era forte solo all'anca na da 6 mesi il dolore si e propagato al ginocchio fino ad arrivare al polpaccio e alla caviglia.ho fatto la RM e questo e il risultato:menischi.legamenti crociati e collaterali nei limiti della norma. Tilt rotuleo esterno con note condropatiche della faccetta rotulea esterna, modesta distensione cistica della borsa del gastrocnemio - semimembranoso …

continua a leggere »

coscia

salve circa due mesi fà ho preso una botta sulla coscia sinistra,violenta proprio sulla parte di sopra della coscia..ho fatto un'ecografia ma il medico ha detto che non ho niente..ora dopo due mesi sento dei fastidi,tipo qualche piccolo bruciore nel muscolo e ancora è un po duro sulla parte dove ho preso il colpo ,ed è un po gonfio..appena ho preso la botta mi sono sentito tirare il testicolo sinistro e per un po di giorni se piegavo la gamba mi faceva male il muscolo…

continua a leggere »

Frattura radio e ulna scomposta

Salve, un mese fa ho subito la frattura di radio e ulna del polso sx scomposta a causa di una caduta in scooter dopo che una macchina mi ha imbarcato.La frattura e stata curata mediante un intervento chirurgico e mi hanno "impiantato" un filo di k.ho tenuto il gesso per un mese e domani ho il controllo.vorrei sapere se domani ce la possibilità che mi levino questo filo di k e se mi piegheranno forzatamente il polso provocandomi dolore.inoltre mi riingesseranno per un altro mese secondo lei? Ringraziandola vivamente per il suo aiuto le porgo distinti saluti e buon lavoro…

continua a leggere »

La nostra piccola zoppica senza una ragione specifica

Gentile Sig.Donati, ho una bimba di 3 anni,da circa 2 settimane ci siamo accorti che la bambina zoppica vistosamente praticamente quando cammina butta il piedino sinistro verso l'interno cioé verso il piede destro questo movimento anomalo è accompagnato anche da tutta la gamba sinistra in piu`,mi sembra di notare che non appoggia volentieri il piedino per terra ma tende ad inarcarlo e un po'a strisciarlo. La bimba non ha subito nessun trauma o caduta e apparentemente non si lamenta di nessun dolore senonchè dice spesso di sentirsi stanca pur dormendo bene e abbastanza cosa pensa? Grazie per una celere rispsta…

continua a leggere »

scafoide

Salve- dottore mi hanno diagn-osticato sono stato a fare le rx la diagnosi e consevarti i rapporti radio ulno carpali. stria capillare di radiotrasparenza a carico dell polo prossimale dello scofoide carpale compatibile cn una infrazione ho ilgesso ma nessuna magneto si puo curare?? senza operazione

continua a leggere »

r.m. lombosacrale

RM Lombare senza MDC det 1Bl1Ol2O11 prov.: ESTERNI si eseguono sequenze T1 e T2-pesate secondo piani sagittali ed assiali. Accenno a scoliosi sn-convessa, conservata la lordosi. - Presenza di device distanziatore in sede interspinosa tra I'ultima vertebra lombare Pz con anomalia e la prima sacrale in transizionale caratterizzata da quattro vertebre con carattere di lombare, il disco intervertebrale interposto a tale livello inoltre presenta abbattimento dell'intensità di segnale nelle sequenze T2-pesate in relazione a disidratazione degenerativa associata a riduzione in altezza e a minima procidenza posteriore paramediana…

continua a leggere »

taglio flessore pollice dx

Egregio Dottore, mi sono tagliato di netto il tendine flessore del pollice destro con la lama di una ghigliottina per sigari. Mi hanno operato dopo circa 20 ore e mi è stato realizzato un pull-out applicando il bottone sulla punta del pollice. Ritiene che il recupero potrà essere completo, al punto da poter riprendere come prima a giocare regolarmente a tennis? In caso affermativo, dopo quanto tempo? La ringrazio fin d'ora per la disponibilità…

continua a leggere »

r.m. lombosacrale

RM Lombare senza MDC det 1Bl1Ol2O11 prov.: ESTERNI si eseguono sequenze T1 e T2-pesate secondo piani sagittali ed assiali. Accenno a scoliosi sn-convessa, conservata la lordosi. - Presenza di device distanziatore in sede interspinosa tra I'ultima vertebra lombare Pz con anomalia e la prima sacrale in transizionale caratterizzata da quattro vertebre con carattere di lombare, il disco intervertebrale interposto a tale livello inoltre presenta abbattimento dell'intensità di segnale nelle sequenze T2-pesate in relazione a disidratazione degenerativa associata a riduzione in altezza e a minima procidenza posteriore paramediana…

continua a leggere »

scoliosi

salve io da quando o 13 anni o scoperto di avere la scoliosi ma purtroppo non sono mai stata seguita da nessuno tutti l'anno presa alla leggere anche i miei genitori quindi ora mi ritrovo con il busto un pò spostato più a sinistra non e troppo ma un pò si nota io però sono d'avvero disperata vorrei tanto migliorare la mia postura.....mi sento in imbarazzo ricordo una volta un ortopedico mi a detto che posso solo migliorare un pò la postura ma la schena rimane quello che è,cosi o fatto un pò di ginnastica correttiva ma non e servito a nulla,io so che lei senza vedere non si può esprimere più di tanto ma la prego di dammi un consiglio vorrei sapere se in questi casi ci vuole fatta l'operazione (anche se non e proprio esaggerata)o con terapia la postura mi ritorna al suo posto…

continua a leggere »

rimozione mezzi di sintesi

Gent.mo Dott.Donati, mio figlio, di 10 anni, in seguito ad una frattura patologica III distale di tibia e' stato operato in 01/2012 per una cisti ossea, trattata con infiltrazioni secondo Scaglietti e inchiodamento endomidollare. La cisti, al momento, appare completamente ristrutturata con ricostruzione della corticale. Il medico, che ha in cura mio figlio, ci ha comunicato che e' ora possibile rimuovere i mezzi di sintesi che in realta' non e' obbligatorio rimuovere…

continua a leggere »

Frattura somatica D11 D12

Sono un ragazzo di 25 anni,ho avuto un incidente sul lavoro e ho contratto una frattura somatica di D11 e D12 con avvallamento della limitante somatica superiore e muro posteriore integro.In più hanno evidenziato una diastasi dell'articolazione tra manubrio e corpo sternale, con corpo sternale appena spostato ventralmente.Mi hanno consigliato di stare completamente immobile a letto per un mese senza busto (non mi alzo per andare in bagno o mangiare).Dopo il primo mese,con ulteriori accertamenti,potrò iniziare a portare il busto almeno per alzarmi…

continua a leggere »

Frattura tibia e perone

Salve Dr.Umberto Donati,sono un ragazzo di 22 anni la mia situazione sembra proprio un calvario e sono molto preoccupato vorrei un vostro consulto se possibile ,ho avuto in incidente di motorino il 23 luglio 2011 una frattura scomposta ed esposta di tibia e perone gamba sinistra con perdita ossea e cutanea,operato d'urgenza mi sono stati applicati Fissatori Hoffman,poi sono stato trasferito in chirurgia plastica del Caldarelli dove mi hanno fatto un innesto cutaneo,dopo circa 7 mesi mi sono stati tolti completamente tali fissatori…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

Egr.dottore 5anni fa ho subito la ricostruzione del LCA mediante rotuleo e 20 giorni fa a seguito di un trauma distorsivo mi sono sottoposto ad una Risonanza Magnetica il cui esito non mi è chiaro in alcune parti. Il referto dice che non ci sono lesioni meniscali e che la stabilizzazione del LCA dopo l'intervento risulta regolare come lo sono le altre strutture legamentose del ginocchio (LCP,LCM e LCL). La parte che non mi è chiara è la seguente: Circoscritta area di infarcimento edematoso dell'osso trabecolare spongioso sottocortico-condrale del versante posteriore del condilo femorale laterale, compatibile con traumatismo contusivo da impatto osseo diretto, senza attuali lesioni fratturative…

continua a leggere »

domanda

Sono un ragazzo di 18 anni e sono alto 200 cm. A causa della lunghezza delle mie gambe incomincio ad avere molti problemi. Volevo sapere se esiste veramente un operazione per accorciare le ossa delle gambe, per essere una persona normale e vivere piu felice aspetto una risposta saluti

continua a leggere »

Frattura alluce

tre mesi fa,circa il 25 febbraio 2012,ho preso una botta all'alluce destro giocando a pallone,anche provando dolore per il mese dopo ho cercato di giocare a pallone ed allenarmi normalmente credendo fosse una semplice botta.Dopo un mese,il 06/04/2012,sono andato all'ospedale e mi è stata riscontrata: Trauma contusivo alluce destro con frattura di F2 alla base in via di consolidazione.mi è stato prescritto un periodo di riposo e niente più.il 15/05/2012 non sentendo più dolore sono andato a correre,ma purtroppo tornato a casa ho avvertito ancora dolore…

continua a leggere »

dito medio

Buongiorno,una settimana fa una trave di ghisa del peso di 80kg mi ha schiacciato la terza falange del dito medio mano sx,con conseguente frattura e scoppio del suddetto apice.Al pronto soccorso mi hanno suturato la ferita con alcuni punti,medicato,steccato il dito con conseguente fasciatura.Prognosi 15 giorni con in mezzo un controllo, medicazione e antibiotico per via orale.Naturalmente io ho aggiunto per i primi giorni un antidolorifico(volfast)perchè proprio non resistevo dal dolore! Le chiedo:in questi casi prima che sia troppo tardi è oppurtuno eseguire un piccolo intervento di chirurgia plastica o come sentivo dire in pronto soccorso:tolto i punti si provvede a eliminare la carne morta? Grazie e buon lavoro

continua a leggere »

Epitrocleite

Salve,sono un giocatore di tennis agonista,da un pò di tempo sto riscontrando dei lievi sintomi di epitrocleite;ho effettuato una cura di antiinfiammatori e riposo ottenendo il risultato ma dopo un pò di settimane questi lievi sintomi sintomi sono ricomparsi. Il medico sportivo durante la visita medica mi ha consigliato di fare 2 infiltrazioni,ma mi sn state sconsigliate perche tende a irrigidirti l'arto.Vorrei sapere se è il caso di farle e se è vero che mi potrebbe "irrigidire" l'arto…

continua a leggere »

rm rachide lombosacrale

buon giorno vorrei cordialmente un suo parere sull'esito del mio esame. i diametri sagittali del canale e del sacco durale sono regolari normale la morfologia del cono midollare e delle radici della cauda equina. attenuazione dell'intensità di segnale nelle sequenze t2 pesate degli ultimi tre dischi intersomatici lombari per disidratazione legata a fenomeni degenerativi. in l4-l5 piccola ernia discale posterolaterale destra che ingombra l'imbocco foraminale omolaterale comprimendo la tasca radicolare l5 di destra…

continua a leggere »

menisco

al compartimento mediale il menisco discretamente assottigliato presenta stria di alterato segnale al corpo corno posteriore da rottura cui si associano evidenti aspetti di sofferenza condro sotto condrale ai capi ossei affrontati,esile falda di versamento articolare,presenza di iniziale distensione cistica della borsa gastrocnemio-semimembranoso!le chiedevo se gentilmente mi puo spiegare se l esito della risonanza dice che il menisco é rotto e se si se é necessaria l artroscopia e quali sono i tempi di ritorno all attività lavorativa tenendo presento che lavoro in un azienda di metalmeccanica…

continua a leggere »

dito pollice a scatto

A dicembre 2011 ho subito l'intervento al tunnel carpale della mano Dx,ora sempre nella stessa mano ho il dito pollice a scatto con sintomi dolorosi. La mattina appena sveglio ho rigidità al dito indice poi muovendolo si regolarizza,mentre il pollice piegandolo si blocca e duole riportandolo alla posizione distesa. Svolgo regolarmente attività sportiva (nuoto 3 volte a settimana e lunghe camminate). Il sintomo può essere conseguenza dell'intervento ? Che esercizi posso svolgere per migliorare il problema? In attesa di un cortese riscontro invio sinceri ringraziamenti G…

continua a leggere »

dolore alla spalla sx causato dalla pressione delle vertebre cervicali

Buon giorno,di recente mi hanno diagnosticato dopo RSM fenomeni degenerativi disco artrosici C5-C6,C6-C7 e in più protrusione discale e restringimentodell'aditus di entrambi forami di coniugazione. Chiedo per cortesia il suo parere in merito. Grazie e distinti saluti.

continua a leggere »

Frattura dello stiloide ulnare

Salve dottore, il mio quesito che mi trovo a porvi è dato in seguito ad un incidente stradale del 12 2 2012 dove mi sono procurato una frattura dello stiloide ulnare. adesso dopo 1 mese di gesso, 20 giorni di tutore, un'altro mese di fisioterapia con elastici, thekar e magnetoterapia, in seguito ad un'altra radiografia,la frattura è sempre li... cosa succede a qst momento?????intanto io ho gia prenotato una visita per il 30 maggio qui a siena da uno specialista…

continua a leggere »

rachide lombo-sacrale

Salve,vorrei capire l'esito di questa risonanza magnetica lombo-sacrale. L'esame è di mia madre che ha un'età di 56 anni e sono un po' preoccupata perchè da un mese soffre continuamente di mal di schiena e di intorpidimento alle gambe. Discopatia degenerativa a livello degli spazi intersomatici compresi tra L4-S1 con segni di sfumata sofferenza ossea intraspongiosa a carico delle contrapposte limitante sompatiche in tale sede. Si segnala inoltre listesi anteriore di L4 su L5 di 1 grado (<5mm);tale sede il canale vertebrale appare focalmente stenotico per la sovrapposizione di una marcata ipertrofia spondilosica dei ligamenti gialli e delle faccette articolari…

continua a leggere »

frattura del femore

Mia nonna, 92 anni, è stata operata 4 settimane fa al femore. Le è stata applicata una protesi parziale non cementata. Dopo 20 giorni si sono accorti che non appoggia bene il piede a terra perchè il piede della gamba operata è rimasto a seguito dell'intervento storto. Volevo sapere se questo inconveniente puo' essere risolto in modo che la nonna possa appoggiare bene il piede per deambulare. Grazie

continua a leggere »

lombosciatalgia

Gentile Dott. Donati, è ormai da circa 12 anni che soffro di lombosciatalgia cronica accusando dolore al sacro, inguine dx, psoas, coscia dx, ginocchio e caviglia... Dai recenti esami è stata riscontrata: Modesta scoliosi sinistro concava, conservata la fisiologica lordosi. In corrispondenza della superficie articolare somatica craniale di L3 anteriormente profonda incisura (tipo impronta discale intraspongiosa); ín corrispondenza evidente anche interruzione istmica bilaterale con superfici ossee contrapposte piuttosto addensate…

continua a leggere »

cervicale

Buongiorno, e' da qualche settimana che ho forti dolori alla cervicale, e, dopo una visita medica, ho iniziato una terapia a base di fanghi e tiraggio cervicale, che pero' ho interrotto dopo il quarto giorno in quanto il dolore non accennava a diminuire e mi impediva di sopportate il trattamento terapeutico. Ho effettuato una Risonanza Magnetica il cui referto cita: A) Riduzione del tono idirico e dell'altezza dei dischi intersomatici del tratto cervicale in un quadro di spondilo-disco-uncoartrosi diffusa; B) Rettilineizzazione del rachide cervicale nella posizione di studio con tendenza all'inversione con fulcro in C4; C) Marcate protrusioni discali ad ampio raggio del tratto compreso tra C4-C5 e C6-C7 cui si associa protrusione discale osteofitaria diffusa posteriore e laterale, con relativa impronta sulla superficie ventrale del sacco durale e riduzione bilaterale di ampiezza dei neurforami; D) Modesta riduzione dei diametri anteroposteriori dello speco vertebrale C5-C6 e C6-C7 in assenza di fenomeni comprensivi sulla corda midollare che conserva regolare spessore ed intensita' di segnale; Le sarei grata se potesse spiegarmi il referto ed il livello di gravita' che da esso si evince, e consigliarmi cosa fare per risolvere il mio problema…

continua a leggere »

Tenosinovite

Dal mese di febbraio 2012 mi è stata diagnostica una tenosinovite agli estensori delle dita della mano destra. Ho seguito un ciclo di antinfiammatori per 20 giorni, in seguito ho fatto 11 sedute di fisioterapia con laser, ultrasuoni e tecar. Nel complesso la mano è sensibilmente migliorata, ma dalla risonanza magnetica del 11 maggio 2012 emerge la presenza di vistosa falda liquida nella guaina dei tendini estensori. Non risultano versamenti articolari nè alterazione di rilievo del complesso fibro-cartilagineo triangolare nè delle restanti componenti tendinee…

continua a leggere »

Distrazione tendine bicipite brachiale

Buonasera Dottore. il 16 aprile facendo ginnastica durante una rotazione all' indietro delle gambe agli anelli ho sentito un gran dolore al bicipite che poco a poco e' scemato... ho applicato immediatamente del ghiaccio. avevo difficolta a estendere totalmente il braccio e si era leggermente gonfiato in corrispondenza della piega del gomito ma senza che si presentasse ematoma ... Al pronto soccorso mi hanno diagnosticato una distraizone miotendinea di 1/2 grado. dopo 5 giorni ho effettuto una ecografia che ha confermato una piccola lesione di primo grado in corrispondenza del tendine di e per cui riposo per almeno 30 gioni…

continua a leggere »

Contrattura quadricipite?

Gent.le Dottore Pratico ciclismo su strada amatoriale,2/3 uscite la settimana e proprio venerdì mentre mi sono alzato sui pedali per affrontare una salitella, ho sentito come se il il quadricipite nella parte superiore interna quasi a contatto col ginocchio,avesse ceduto di colpo,sensazione proprio di mancanza di forza..non saprei spiegarlo meglio!dopo niente fino a quando,a fine esercizio,mentre salivo le scale di casa con la bici in mano iniziano i dolori come se fossero crampi!arrivo a casa e applico ghiaccio,nessun ematoma!mi sto riposando ma ogni tanto avverto qualche fastidio!mi potrebbe dire cosa potrei avere e cosa fare,secondo Lei? Grazie!

continua a leggere »

dito parzialmente amputato

Gentilissimo Dottore, Le spiego brevemente la mia situazione: lo scorso mese ho avuto un infortunio sul lavoro, una ferita a scoppio con conseguente parziale amputazione dell' ultima falange del dito indice della mano sinistra(sono mancino). L'intervento è stato tempestivo, nel giro di due ore ero già fuori dalla sala operatoria dove mi hanno ricostruito la falange schiacciata e il relativo osso scomposto. Ad oggi il dito sembra essere attecchito, il colore a parere dei medici non è ottimo però: nella parte inferiore è roseo,la ferita è guarita bene, mentre ciò ciò che preoccupa è il nero all'estremità superiore, dove c'è l'uncino di alluminio che tiene unito l'osso scomposto…

continua a leggere »

Frattura piatto tibiale e lesione lca.

Salve, mi scusi il disturbo mi è appena stato consegnato il referto su RM del ginocchio sinistro a causa di un trauma sportivo, siccome non so quando vedrò l’ortopedico vorrei sapere un suo parere e capire qualcosa del risultato RM. Ecco cosa dice il referto: Estesa lesione contusiva intraspongiosa (frattura occulta) del piatto tibiale; lesione distrattiva del LCA che tuttavia non presenta soluzione di continuo a tutto spessore. Non soluzioni di continuo a tutto spessore anche delle fibrocartilagini meniscali…

continua a leggere »

RICHIESTA SPIEGAZIONI REFERTO SCINTIGRAFIA

Buongiorno dottore, vorrei una spiegazione del referto di una scintigrafia effettuata da mia mamma. Il referto dice: "le immagini scintigrafiche confermano la presenza di sfumata iperfissione dell'indicatore al tratto distale della diafasi femorale destra e del tratto medio della diafasi tibiale sinistra.Si segnala intenso iperaccumulo alla spalla destra, si apprezza irregolarità di captazione al rachide, ai tratti dorsale distale e lomabre medio ed alla regione tarsale destra riferibile a processo artrosico degenerativo…

continua a leggere »

scoliosi sx convessa

Egregio Dottore, mi chiamo Roberta ed ho 50 anni compiuti da poco ed ho già un figlio di 30 anni. Ultimamente ho problemi nel caminare, cioè dopo 300 m ho assoluto bisogno di sedermi (non camino proprio più e quindi mi blocco). Ho problemi con la gamba sinistra sul nervo sciatico. Il giorno 8 maggio u.s. ho eseguito una Rm lombo sacrale con esito: Scoliosi sx convessa del rachide; Non evidenti significative alterazioni della morfologia e del segnale dei corpi vertebrali; Iniziali alterazioni del segnale di tipo degenerativo dei disci compresi tra L1-L2 e tra L4-L5-S1; Non si evidenziano ernie discali; Nei limiti della norma l'ampienza del canale rachideo…

continua a leggere »

sindrome femoro rotulea

Salve dottore. da una RMN al ginocchio dx è emersa la seguente diagnosi: rotula in modica iperpressione, in situazione alta, sublussata esternamente;è presente assottigliamento dello spessore cartilagineo ed ipertrofia relativa al condilo femorale esterno in assenza di immagini da riferire a sofferenza vascolare dell'osso sub condrale. Sinovite reattiva della borsa retro e prerotulea, disomogenea iperintensità del corpo adiposo di Hoffa, in sede sottorotulea, da hoffite…

continua a leggere »

Ginocchio

Buongiorno, la contatto perchè recentemente accuso un fastidio al ginocchio dx che si è manifestato dopo aver guidato l'automobile in autostrada probabilmente in una posizione sbagliata. E' un fastidio che a momenti sento molto forte e per momenti non lo sento neanche. La settimana scorsa dopo sporadici e saltuari fastidi ho fatto un percorso podistico particolarmente impegnativo e lungo, dopo parecchio tempo di cammino e dopo una salita particolarmente ripida ho cominciato a sentire tirare dietro il ginocchio…

continua a leggere »

distaccamente falange pollice mano dx

salve dottore, chiedo un consiglio e un consulto medico, perchè ho notato che risponde sempre egreggiamente ai pazienti è perche vedo che ne ha molto interesse, le spigo: giorno 18 aprile giocando a calcio ho preso una pallonata al pollice mano dx in maniera frontale, la mattina seguente sono andato all'ospedale e dalle radiografie è' risultato un distaccamento della falange, praricamente in dottore mi ha spiegato che mancava un micro pezz di osso e che nel momento in qui aprivo il pollice tipo come prendere la bottiglia mi faceva male…

continua a leggere »

Lesione di 6 mm inserzione tendine grande adduttore sx

Buongiorno Sono reduce da uno strappo al tendine del grande adduttore (zona inguinale) in seguito ad un gesto atletico fatto durante un allenamento di calcetto (l' ecografia ha evidenziato una lesione al tendine di 6 mm). Dopo aver eseguito tecar e laser terapia sto effettuando un periodo di potenziamento muscolare prima di riprendere gli allenamenti e le partite. Premesso che sono fermo dal 17 febbraio vorrei sapere questo: - tempi di recupero totale; - se pomate gel come per esempio LASOACTIVE gel possono contribuire ad accelerare il recupero…

continua a leggere »

contusione/trauma mano sinistra

Spett.Le Dott. Donati, Mercoledi 2 maggio, ho dato un colpo con la mano sx ad una cassa di legno per chiuderla, mi rendo conto che mi ero fatto male e vado al Pronto soccorso. Li mi fanno le lastre con esito negativo e l'ortopedico mi dice che è traumatizzata e che necessitava di 7 giorni di riposo. Mi prescrive oki 2 volte al dì, e senza nessuna fasciatura, mano libera mi congeda. il giorno dopo avevo la mano molto gonfia al che, un amico infermiere mi pratica una fasciatura e mette sopra reparil pomata, dicendomi di togliere la fasciatura dopo 3 giorni…

continua a leggere »

frattura sovracondiloidea femore sx

Gentile dottore,mia moglie di anni 72 circa 5 mesi or sono fu operata come già detto in oggetto.Ogni 30gg è stata sottoposta a radiologia e visita di controllo.Due giorni or sono l'ortopedico ha detto di eliminare l'uso delle stampelle e di camminare regolarmente.Alla domanda perchè l'arto è gonfio,ha risposto che si tratta di flebite.A dire il vero è gonfia tutta la gamba.Il medico di base ci ha consigliato di procedere ad altri esami:ecocolordoppler arti inferiori venoso; ecocolordoppler arti inferiori arterioso…

continua a leggere »

trauma coccige

Gentile dott.Donati,il 1maggio2012,ero in servizio,sono un o.s.s e lavoro in riabilitazione,stavo togliendo le placche x il vitto dei pz dalla navetta,quando una pentolina contenente minestra mi è volata sui piedi,stavo girandomi verso un tavolo x appoggiare la placca,quindi può immaginare il tonfo scivoloso,ho battuto coccige,dorso e gomiti.Portata in p.s.con 118,la lastra ha escluso fratture,7gg di riposo e antidolorifici.Al contollo,oggi,il medico voleva chiudere l infortunio,ho chiesto ancora3gg,che mi ha concesso dicendomi che la prox volta dovrà chiudere…

continua a leggere »

Botta caviglia e dorso del piede

Buongiorno, Ho 44 anni,maschio, 1,72 cm 62 kg. Circa 2 mesi fa ho avuto un incidentino in moto e ho preso una botta al collo e al dorso del piede dx. Al prontosoccorso non hanno rilevato lesioni ossee e mi hanno bendato il piede con colla di zinco, prognosi 10gg. Durante questo periodo avevo le dita dei piedi nere, ma gradatamente caviglia e piede si sono sgonfiati e han preso il loro colore naturale, però mentre il collo del piede lo sentivo perlopiu guarito, persisteva invece un dolore a livello dei tendini del 4 e 5 dito, quest'ultimo (il mignolo) ogni mattina mi faceva (e mi fa) male come lo appoggio in terra , dolore che poi si è esteso a tutta la parte esterna del piede, dolore che si presenta anche in assenza di movimento a volte accompagnato da una sensazione di freddo…

continua a leggere »

dito legermente nero

inanzitutto la ringrazio della futura consulenza che spero mi darà.. ieri mi sono accorto di avere il medio della mano sinistra legermente nero a macchia ( come un ematoma sotto curaneo ) con un leggero gonfiore senza però dolore...inoltre in questo periodo sono influenzato con raffreddore dolore alla schiena, al collo e mal di testa inoltre nelle mie analisi del sangue hanno riscontrato una tas un pò altina ; le stò dicendo tutto questo perchè ho pensato che potrebbero essere collegati perch ho sentito di un caso simile al mio…

continua a leggere »

frattura sacrale

salve,sono caduta il 25 aprile 2012, Condizioni cliniche: trauma del sacro coccige- Diagnosi: sospetta frattura del coccige- terapia: toradol per 5 giorni, efferalgan 2 scatole-20 giorni di riposo- Le chiedo se è normale avere tanto dolore quando mi siedo, mi sdraio,mi sposto.. soptatutto quando vado al bagno, l'espulsione mi provoca un dolore allucinante da svenire,il dolore è sempre all'osso sacro ma di più verso destra. può essere anche che all'interno del colon si sono formati dei trombi?? cosa posso fare? che farmaci devo usare? grazie

continua a leggere »

lesione menisco

Egregio dottore,sono uno sportivo non agonista,vivo a Xxxx e pratico la corsa almeno 4 volte a settimana per un percoro di 10km. in seguito a continui dolori al ginocchio destro sono stato costretto a fermarmi e ad assumere del voltaren per un periodo di 5 giorni. dopo tale trattamento il dolore è continuato e quindi mi sono sottoposto ad una risonanza magnetica. l'esito di tale risonanza è il seguente: lesione orizzontale del menisco mediale al corpo posteriore con interruzione della limitante articolare inferiore, nei limiti il menisco esterno…

continua a leggere »

gonartrosi

salve! mi è stato diagnosticato:gonartrosi mediale in ginocchio varo bilaterale, + grave a sn. Mi sono state praticate 4infiltrazioni di acido ialuronico e la rigidità ai ginocchi è passata ma l'ortopedico mi ha consigliato di sottopormi ad osteotomia conservativa per evitare il rischio di protesizzare i ginocchi. Le riporto anche la diagnosi dei rx ginocchi sotto carico: demineralizzazione scheletrica diffusa.segni di artrosi femoro rotulea e femoro tibiale con osteofitosi marginale…

continua a leggere »

contrattura di dupuytren

Buonasera mia madre è stata operata 2,5 mesi fa per una contrattura di dupuytren.Purtroppo oggi sente dolore che le si irradia sul braccio e con una forma di callosità nella ferita.Il chirurgo che l'ha operata dice che è il decorso normale e che si deve attendere ancora dei mesi, ma è possibile prendere qualcosa per lenire il dolore?Conosce un chirurgo della mano su Prato a cui posso chiedere un consulto?

continua a leggere »

dolore anulare sinstro mano

12 anni fa mi è stata tolta una verruca sul polpastrello dell'anulare della mano sinistra con la tecnica della crioterapia ,da allora ho fortissimi dolori al dito non posso scontraro sento le variazioni di teperatura e solo con un massaggio oppure l'acqua bollente si placa il dolore e come se mi piantassero un ago in tutto il dito e al braccio.Negli ultini 6 mesi è un dolre costante vorrei sapere cosa posso fare per risolvere questo problema e sopratutto cosa è sucesso dopo la crioterapia premetto che a ogni seduta sentivo un dolore tremendo …

continua a leggere »

referto risonanza su ginocchio

Riporto il referto della RM fatta su ginocchio sinistro a causa di un dolore nel retro ginocchio: Entrambi i menischi appaiono in sede, di spessore conservato, con inizia alterazioni segnale a carattere degenerativo-mixoide a livello del corpo-corno posteriore del menisco mediale. Il legamento anteriore presenta tragitto e continuità inserzionale conservata, con piccola area cistica contestuale a livello del terzo medio, del diametro massimo di circa 1 cm. Non si dimostrano alterazioni mofostrutturali a carico dei legamenti collaterali del crociato posteriore…

continua a leggere »

Dito a martello

Salve, oggi mi sono infortunato al dito indice mano sx in maniera banale.mi sono accorto che il dito non si raddrizza piu' all'altezza della falangetta .non ho lesioni cutanee.in ospedale mi hanno messo un tutore, che devo tenere per 35 gg.quante speranze posso avere per il recupero della funzionalità seguendo questa strada, piuttosto che intervenire chirurgicamente.posso attendere i 35 giorni e poi verificare lo stato del dito e decidere così per l'intervento chirurgico oppure non occorre perdere tempo per l'intervento chirurgico , perché piu tempo passa dal trauma poi l'intervento non da risultati? La dottoressa che mi ha visitato sostiene che con l'intervento si rischia la rigidità della falangetta, e' vero? Grazie mille per la risposta…

continua a leggere »

crescita di nodulo/ciste/protuberanza? sulle giunture delle dite

Da qualche anno a iniziare dal dito mignolo della mano dx. ho visto crescere una protuberanza sulla giuntura senza dolore. A distanza di qualche mese si stanno sviluppando queste crescite in quasi tutte le altre dita anche nella mano sx. Da un visita di un medico ortopedico generico mi è stato diagnosticato dei noduli di Heberden. Consultando i vari siti non ho riscontrato alcuna foto con patologia uguale alla mia mano. Visto l'incremento avuto negli ultimi mesi vorrei avere un'esatta diagnosi ed eventuali cure per la risoluzione del mio problema…

continua a leggere »

Frattura II e III metatarso piede destro

Salve Dottore, Le scrivo per avere un consulto sulla mia situazione. In seguito ad una brutta caduta ho riportato frattura al II e III metatarso del piede destro di cui il III è visibilmente scomposta dalle lastre. Da ormai 1 settimana mi hanno immobilizzato il piede con un gambaletto di cartone e devo tenerlo in alto in attesa che si sgonfi per poter ingessare. Lo specialista che mi segue non ritiene opportuno intervenire chirurgicamente. Volevo capire se non operando potranno eventualmente esserci complicazioni e allungamento dei tempi…

continua a leggere »

strappamento frammento osseo falangina V dito mano dx

Mio figlio di 12 anni giocando a basket ha subito "strappamento di frammentino osseo del margine ventrale della base della falangina del V dito della mano destra (ho riportato quanto scritto nel referto della rx).Al pronto soccorso hanno detto di non immobilizzare, un medico privato ha consigliato di immobilizzare con stecca. Sono incerta sul da farsi. Le sarei grata se pottesse rispondermi. La ringrazio anticipatamente.

continua a leggere »

spondilodiscite l3-l4

Buongiorno mio marito sta combattendo da fine gennaio con questa patologia, diagnosticata dopo 4 mesi che soffriva di un terribile mal di schiena che non voleva passare (inizialmente la diagnosi citava una banale lombosciatalgia, anche perché la prima risonanza e tac non evidenziavano la spondilodiscite ma un modesto edema, sulla cui natura nessun ortopedico e fisiatra si é interrogato) A fine gennaio il ricovero. La biopsia con ago aspirato non ha permesso di individuare il battere ed é iniziata la cura con antibiotico ad ampio spettro (rifadini+ levoxacin ), che inizialmente pareva funzionasse, nel senso che gli indicatori di PCR del sangue , Ves etc etc sono rientrati, purtroppo quello che non rientra ad oggi - 29-04 é il dolore, costante, con punte al mattino e alla sera, nonostante la copertura del cerotto oppiaceo da 50 mg…

continua a leggere »

Dolore al gluteo e inguine sinistro

Buonasera, quotidianamente per motivi di ipertensione vado a correre su strade sterrate ed asfaltate. Da circa tre settimane ho dovuto smettere perchè ho dei dolori abbastanza forti al gluteo sinistro e mi riflette alla zona inguinale facendo provare dolore e anche per alcuni secondi del bruciore. Come devo comportarmi? Ringrazio anticipatamente per il consulto. Xxxx

continua a leggere »

distacco

salve dottore, le scrivo perché la scorsa settimana giocando a pallone ho preso una pallonata frontale al pollice destro...il giorno dopo avevo il dito gonfio solo che potevo piegarlo ma nel momento in qui aprivo il pollice mi pizzicava così ho fatto una radiografia e il dottore mi ha detto che cera un distaccamento della falange .. mela steccato e mi ha detto di tenerlo a riposo x 20gg...mi si era formato come una pallina rossa nella parte esterna del pollice…

continua a leggere »

cervicobrachialgia - protusione lieve c5- c6

gentilissimo, mi hanno riscontrato una cervicobrachialgia lieve a livello c5-c6; sto assumendo cortisone (medrol) e vitamnine da 15 giorni. le scirvo perchè i miglioramenti sono praticamente inesistenti... continuo ad avere un dolore fortissimo che parte dalla parte alta della schiena e arriva fino a tutto il barccio sinistro. ho un problema: il giorno 5 maggio devo sposarmi, lei non mi può consigliare qualcosa che mia dia sollievo nel breve periodo? sono davvero giu di morale perchè il giorno più bello della mia vita potrebbe essere rovinato…

continua a leggere »

Quinto metacarpale disallineato post frattura.

Salve dr. Donati, le scrivo perchè la mia ragazza ha subito una frattura scomposta al quinto metacarpale, giudicata non necessaria di operazione dai medici che l'hanno visitata. Successivamente alla rimozione dell'apparecchio gessato si riscontra un vistoso disallineamento delle due parti fratturate e quindi un consolidamento osseo curvo, con accavallamento del mignolo sull'anulare alla chiusura della mano. Le chiedo quindi cortesemente quale possa essere la soluzione migliore per risolvere questa problematica…

continua a leggere »

Frattura metacarpo

Buongiorno, Mi sono procurato la frattura del 4 metacarpo alla mano destra. Il dottore del pronto soccorso ha deciso per un operazione e cosi ho fatto. Ora mi trovo con un una cicatrice sulla mano e un callo osseo esuberante. Solo ieri ho saputo che prima dell'intervento alcuni dottori avevano espresso parere negativo sulla necessità dell'operazione. Volevo chiederle (inviandole anche immagini della radiografia effettuata la prontosoccorso se secondo lei l'operazione poteva essere evitata…

continua a leggere »

ernia discale L5-S1

buongiorno..sono stata operata di una recidiva nell'ottobre 2011 ernia espulsa con dolori sciatici.il decorso per i primi 2 mesi è andato bene ma poi ho avuto una serie di problemi lombari è sciatici..sono stata dall'ortopedico è mi ha consigliato di rifare un'altra rm per verificare il problema ho ritirato il referto ieri ma purtroppo la visita me l'hano prenotata il 3 giugno è sono molto preoccupata del referto.mi può aiutare??le scrivo cosa cè scritto:esame eseguito con sequenze SE è TSE sui piani saggitali è assiali…

continua a leggere »

dolori alle ginocchia

Esimio dottore le scrivo il risultato della mia radiografia per sapere se da ciò può dipendere il dolore che ho alle ginocchia che mi comporta una deambulazione difficoltosa e dolorosa. grazie Segni di coxoartrosi con sclerosi delle cavità acetabolari e lieve riduzione di ampiezza degli spazi articolari. processo cervicouncoartrosico con sclerosi delle limitanti somatiche e riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico C5-C6. Sinostosi del soma di C2 e C3…

continua a leggere »

rotoscoliosi sx convessa lombare e slivellamento delle creste iliache di 4 mm.

Buonasera sono la mamma di una ragazzina di 15 anni,alta 1,72 di circa 58 kg. ho appena ritirato l'esito di "rx rachide in toto" di mia figlia e il risultato è il seguente:rotoscoliosi sx convessa lombare e slivellamento delle creste iliache di 4 mm. Può gentilemnte dirmi di cosa si tratta e se mi consiglia un buon ortopedico o un buon fisiatra. Grazie.

continua a leggere »

risonanza magnetica colonna lombosacrale

Accenno scoliosi lombare sinistro-convessa modeste alterazioni spondilosiche del tratto L5-S1 Severo assottigliamento e disidratazione del disco L5-S1 disidratazione degli altri dischi intervertebrali lombari Alterazioni artrosiche interapofisarie prevalenti a livello L4-L5 Nella norma l'ampiezza del canale vertebrale nella norma il cono midollare Piccole cisti radicolari a livello di S2. Ho trascritto il referto che mi ha molto allarmata soffrendo già di osteoporosi …

continua a leggere »

seno

Salve Dottore, è dall'inizio del mese di aprile che ho dolori costanti al seno e faccio fatica a toccarmi, i dolori partono dall'esterno del seno ed è accentuato, sinceramente ancora non sono andata dal mio medico, perchè volevo aspettera ancora un pò e sinceramente ho paura. Spero di avere al più presto una risposta da lei. Salve e intanto la ringrazio. Mxxx

continua a leggere »

Lacerazione LCA

Nel 2007 giocando a calcetto ho subito un infortunio al gin.sx.Da RMN del 01/10/2007 risulta una lesione parziale del LCA che appare iperintenso in tutte le sequenze in sede prossimale,contusione ossea da impatto a carico del condilo femorale esterno e dell'emipiatto tibiale esterno.Lieve accentuazione del tilt rotuleo esterno.Quota fluida in sede retro-rotulea.In seguito(25/10/2007)sono stato operato in artroscopia con resezione plicasinoviale e shave.Nell'10/2010 ho avuto un secondo incidente sempre al gin…

continua a leggere »

Trauma contusivo avanpiede sinistro

Buongiorno Dottore, 10 giorni fà per evitare la caduta sulla testa di un bastone in ferro che regge una tenda che copre un ripostiglio in casa mi sono data una forte spinta in dietro con il piede sinistro, ma il bastone in ferro mi è caduto sulla parte frontale del piede sinistro. Tenga conto che io sono su di una sedia a rotelle a causa di un'ictus avuto nel 2006. Dopo aver verificato in ospedale che non c'era nessuna frattura mi hanno dato 7 giorni di prognosi con gamba in alto, Toradol in gocce e ghiaccio per i primi tre giorni e gel Ematonil plus in seguito…

continua a leggere »

spondilosi margino somatica

buongiorno Dottore. spero possa aiutarmi a trovare un pò di tranquillità. mi è stata diagnosticata una "spondilosi margino somatica L-5 S-1 con riduzione in ampiezza dello spazio discale. ridotta la lordosi per contrattura antalgica.nella norma il tono calcico." sono preoccupato perchè ho letto che si tratta di una malattia degenerativa e non capisco come sia possibile alla mia età (23 anni) faccio un lavoro da 4 anni in cui faccio spesso leva con la schiena perchè scarico farina e secchi molto pesanti di generi alimentari…

continua a leggere »

frattura quinto metacarpo

Salve una ventina di giorni fa ho fratturato il quinto metacarpo della mano sx ho ingessato e dopo una decina di giorni ho fatto la lastra ed è risultato che l'osso si sta risaldando correttamente infatti mi è stato detto da subito che era ina frattura composta. Il problema è che purtroppo ho fatto degli sforzi e adesso mi sento la parte addormentata ho un formicolio ed è un pò dolorante anche al polso sento le stesse sensazioni, sono molto preoccupata perchè non mi faceva quasi più male, ho paura di aver compromesso la guarigione e di dover prolungare la terapia col gesso mentre se tutto procede come deve il 3 maggio dovrei toglierlo, pensa che dovrei fare nuovamente la lastra? Il fatto è ce finora sono andata al pronto soccorso e devo dire che non mi trovo molto bene volevo andare all'Icot ma i tempi sono troppo lunghi, non so davvero a chi rivolgermi, datemi un consiglio per favore, grazie…

continua a leggere »

Frattura tibia gamba destra

Gentilissimo dottore, con la presente, le chiedo un consiglio sul da farsi riguardo una frattura incompleta della tibia della tibia di mio figlio Daniele. L'esito della TAC effettuata riporta quanto segue: "a livello del terzo prossimale della tibia è evidente immagine orizzontale con associata reazione periostale, edema del tessuto intraspongioso e ridotto tenore calcico. Il reperto è compatibile in prima ipotesi con frattura incompleta". Al momento la gamba non è immobilizzata e l'evento risale a circa 20 giorni fa…

continua a leggere »

Risultati RM Spalla destra

Salve Dottore, ho fatto il mese scorso una RM per un dolore invalidante alla spalla e al braccio e l'ortopedico, dopo aver visionato la risonanza, mi ha detto che necessito di un'operazione. Vorrei, tuttavia, avere un ulteriore consultazione.Ecco quanto emerge dalla risonanza: Rilievo di artefatti di movimento in alcune sequenze da subottimale collaborazione del paziente. Aumento di spessore e del segnale del tendine del sovraspinoso e di parte del sottospinoso, a tratti associato ad assottigliamento delle fibre di basso segnale, da patologia inserzionale cronica-lesione parziale profonda, associato a cisti ossea di tipo involutivo inserzionale del trochite…

continua a leggere »

discite

Buona sera Dr.Donati,sono molto breve,il mio neurochirurgo mi ha diagnosticato una discite infettiva 3 settimane fà. Sento sul lato destro del gluteo una pressione molto forte come fosse un caciavite che mi entra.Sono stata operata più volte di ernia l4-l5-s1 e stenosi.Questo dolore che è molto fastidioso c'è l'ho soltanto quando stò sul lato destro ,a pancia in sù o quando mi piego con il busto in avanti mi fermo per una fitta molto forte…

continua a leggere »

frattura dell'ultimo metametro scrale

Buongiorno, 15 giorni fa mi sono procurata una frattura dell'ultimo metametro sacrale giocando a Tennis (nel tentativo di recuperare la pallina sono caduta all'indietro). La prognosi è di 25 giorni. Fra 9 giorni devo prendere l'aereo per andare in Sicilia e sono molto preoccupata per il viaggio.Comunque, ho notato che il momento piu doloroso della giornata è la notte nonostante cerco di dormire sul lato, ma spesso sento dolore anche al nervo sciatico…

continua a leggere »

fastidio nell'appoggiare i talloni a letto; fastidio nell'appoggiare il 4° dito del piede destro

Buongiorno, mi sono fatto fare i plantari all'ortopedica malpighi e non mai avuto problemi fino all'anno scorso, quando ho avvertito i disturbi di cui nell'oggetto. Per quanto riguarda i talloni di entrambi i piedi è ho come la sensazione di un ristagno di liquido che se pressato sul materasso, quindi in posizione a martello, al momento di alzarmi mi fa molto male. Sul 4° dito dx diciamo che ho cercato di risolverlo tramite modifiche che mi hanno fatto di volta in volta ai plantari senza risultati soddisfacenti, fino a verificare che a causa della pronazione estrema del piede le dita finali di destra si sono schiacciate tra loro ed hanno assunto una fisionomia alterata rispetto a quello di sinistra…

continua a leggere »

lombosciatalgia

presenza alterazioni spondilotiche,prevalentemente anteriori e alcuni segmenti dorsali superiori lombari e inf. L1-L2 discopatia con modesta protusione discale posteriore. .L4-L5 ulteriore evidenza di protusione discale posteriore uniforme in quinto spazio intersomatico lombare discopatia con modesta erniazione discale posteriore mediana e paramediana dx ancora contenuta dal legamento longitudinale posteriore distinti saluti

continua a leggere »

spondilite artritica

Salve, le chiedo un consulto in merito al seguente evento: la scorsa estate vado in vacanza al mare, dopo anni che non mi recavo. Al mio ritorno comincio improvvisamente a zoppicare, dopo che un forte dolore s'irradia dal ginocchio verso la caviglia e la zona lombare. Nel giro di qualche giorno,mi si gonfiano le articolazioni di una sola gamba (caviglia e ginocchio), perdo la sensibilità e la forza in quell'arto e avverto forti scosse elettriche che si diramano senza cessare dalla caviglia all'inguine…

continua a leggere »

frattura scomposta secondo dito mano sx

salve dottore mi presento mi chiamo Xxxx Xxxx, ho 18 anni. il giorno 9-3-2012 ho riportato dopo un incidente una frattura scomposta del secondo dito mano sx. l'ortopedico il giorno sucessivo all'incidente mi ha applicato una ingessatura della mano usando nel dito fratturato una steffetta di alluminio piegata con degli elastici in modo tale che il dito restasse in tensione; dopo un mese ovvero il 10-4-2012 sono tornato in ospedale per togliermi l'ingessatura. l'ortopedico mi ha informato che il mio dito non potra più essere piegato tipo chiudere la mano perchè è rigido a livello articolare…

continua a leggere »

Lipoma su spina dorsale

Salve Dottore, le scrivo perché desidero chiederle un consulto. Dal 2002 ho sviluppato un lipoma sulla spina dorsale, esattamente al centro della schiena, e con l' andare del tempo quest' ultimo si è ingrossato sempre di più. Con il tempo ho consultato svariati medici ed ognuno mi ha detto la sua (una fascia muscolare ingrossata, una vertebra ingrossata e via dicendo), fino alla conferma tramite esami che si trattasse di un lipoma. La posizione di quest' ultimo risulta però scomoda per essere operata, perché pare che si sia "assicurato" alla spina dorsale con dei tentacoletti…

continua a leggere »

dolore alla spalla con limitazioni

Salve Dott. Donati vorrei gentilmente un consulto sulla mia diagnosi dopo una RM alla spalla destra.Gli elementi salienti dell’indagine RM sono rappresentati da un’omartrosi (iatrognea?) di grado avanzato caratterizzata da evidenti fenomeni di osteocondropatia a carattere erosivo delle superfici articolari ed osteofitosi marginale e da una lussazione postero-superiore della testa omerale. I tendini dei mm. Sovraspinato,infraspinato e sottoscapolare sono marcatamente assottigliati, senza evidenti segni di avulsione…

continua a leggere »

epicondilite bilaterale gomiti

sono un operatore socio sanitario e lavoro in ospedale,lo scorso anno si è presentato un gonfiore con arrossamento al gomito di dx e dopo un'infiltrazione il dolore si è attenuato,ora sono in mallattia perchè il problema si è manifestato in ambedue i gomiti con dolori continui.volevo chiedere se posso aprire l'infortunio come causa di lavoro e quali indagini posso eseguire ed eventualmente se posso avere un consulto da parte sua. in attesa porgo distinti saluti Oxxxx Gxxxx

continua a leggere »

lesione di stener

Buonasera, cinque giorni fa ho subito un intervento chirurgico con inserimento dell'"ancoretta" per correggere la lesione di stener alla mano destra procurata da una caduta sugli sci avuta circa un mese prima. E' da un paio di giorni che sento una forte riduzione della sensibilità in due punti della mano vicino alla ferita, un punto sul pollice e l'altro sull'indice. Vorrei capire se questo puo' essere una reazione normale o se è indicativo di qualche problema…

continua a leggere »

problemi tibie e ginocchia

salve volevo chiederle un aiuto in quanto dall'età di 12/13 anni ho forti dolori a tibie e ginocchia ho fatto diverse visite ma nessuno mi ha saputo dire cos'ho. in pratica ho le tibie che dove legano alle ginocchia escono in avanti di circa un centimetro e mezzo. quando avevo circa 12 anni sono iniziati i dolori e se solo toccavo con le ginocchia da qualche parte sentivo un dolore allucinante come se avessi preso chissà che colpo... col tempo i dolori si sono affievoliti ma ora sono tornati molto forti e non so che fare…

continua a leggere »

frattura 5 metacarpo mano destra

Buongiorno, a seguito di infortunio sportivo, mi è stato diagnosticata una frattura composta del 5° metacarpo della mano destra. Mi è stato fatto il gesso, da tenere per venti giorni. E' possibile sostituire il gesso con idonea fasciatura e tutore?

continua a leggere »

frattura composta semplice epifisi distale del radio sx su paziente sano e robusto.

Egregio Dott. Donati, mi chiedevo se per un banale urto da pallonata sia proporzionato un gesso in vetroresina oltre il gomito per 35 giorni. In rx compariva infatti un tratto leggerissimo e retto, perpendicolare al radio che il medico non aveva sicurezze fosse frattura finchè non ha manipolato con forza e "allo scrocchio" la zona interessata. Quanto tempo per il decorso debbo immaginare? Non sono un imprudente, tutt'altro, ma non sarebbe meglio un tutore per favorire la riabilitazione? Io suono la batteria e la chitarra: sarebbe in grado di formulare la migliore terapia, tenuto conto delle mie passioni "improcrastinabili":)? mi darebbe indicazioni (in quanto tali solo statistiche) sui tempi di graduale "irrobustimento" di simile frattura ?

continua a leggere »

DOLORE POLLICE

Salve, a seguito di un trauma, accuso da piu' di un mese dolore-bruciore alla radice del pollice della mano sx, ho gia' fatto antinfiammatori, laser, sto facendo ionoforesi, porto un tutore, ma il problema persiste, vorrei sottoporLe una recente RM che riporta quanto segue: Regolarita' della fibrocartilagine triangolare. Edema intraspongioso di minima entita' a livello del 1° metecarpo prossimale in quadro di rizoartrosi con iniziali erosioni condrali e riduzione dell'interlinea articolare…

continua a leggere »

Rottura flessori dito medio

Buongiorno, dopo un incidente al lavoro mi sono lesionato i due tendini flessori del dito medio destro e il nervo, mi hanno operato dopo 10 giorni, 2 settimane di steccatura, poi mi hanno tolto i punti, poi sempre con la steccatura mi hanno messo un elastico in cima al dito e devo fare esercizi ogni ora estendendo il dito per altre 4 settimane. Adesso facendo gli esercizi di estensione non sento nessun dolore ne la sensazione che scorra niente, mentre alcune volte prima di addormentarmi ho della contrazioni alla mano per cui tende a chiudersi e sento male, mi sveglio…

continua a leggere »

Come risolvere il problema della scoliosi

Buonasera vorrei quali sono i mogliori modi e gli sport più consigliati per combattere il problema della scoliosi,se è consigliato fare palestra e che effetti ha la piscina.Grazie

continua a leggere »

dolore a spalla e gomito sinistro

da un po di tempo avverto dolore al gomito sinistro in particolare durante l'estensione del braccio, ho fatto una cura di antinfiammatori ma nulla, il medico di base mi ha prescritto una radiografia il cui risultato è il seguente: non evidentilesioni ossee a focolaio, iniziali segni di conflitto sub-acromiale, sclerosi sub condrale a livello del gomito, non evidenti calciche nel contesto dei tessuti molli peri-articolari..per me parole che fanno un po paura, da premettere che da sedici anni svolgo la professione di consuelnte del lavoroe non pratico sport…

continua a leggere »

ematoma coscia

salve ho subito un infortunio mentre giocavo a pallone e dalla risonanza magnetica e riscontrato parziale lesione dei legamenti del retto femorale e ematoma. sono passati circa un mese e mezzo e la mia coscia destra è piu gonfia della sinistra quindi deduco che l'ematome persiste. c'e bisogno di un intervento o è solo questione di tempo? l'ortopedico mi ha detto che passa da solo senza fare o prendere niente. grazie

continua a leggere »

Scoliosi

Scoliosi destroconvessa,a largo raggio,del rachide dorsolombare con minima dismetria degli arti inferiori( sottrazione a sinistra di 3 mm circa) Non apprezzabili alterazioni morfostrutturali a carico dei metameri esaminati.Spazi intersomatico di ampiezza regolare.Questo è il responso della radiografia fatta circa un mese fa ed è stata seguita da una visita ortopedica.Vorrei gentilmente sapere se innanzitutto è grave, anche non avendo nessuno tipo di dolore e quali sono i migliori metodi per curare questo problema…

continua a leggere »

distorsione

salve, ho preso una distorsione 6 mesi fà e nn ancora riesco a tornare a correre, ho fatto la risonanza e una visita ortopedica, si sono limitati a dirmi che nn è da operare e mi hanno suggerito di fare solo ionoforesi... vi scrivo la risposta della risonanza e vorrei sapere di preciso qual'è il problema che causa dolore e soprattutto cosa devo fare per tornare il prima possibile a fare sport, grazie a presto RMN Caviglia Sequenze SE-TME-GE-GE STIR su piani multipli Sclerosi subcondrale della sottoastragalica a livello delle faccette media e posteriore…

continua a leggere »

Lussazione spalla

Egregio dott. Donati, in seguito a caduta accidentale di circa 1mt. nel tentativo di attudire la caduta con il palmo della mano mi sono procurato una lussazione. Le leggo il referto del pronto soccorso: primo controllo rx: lussazione inferiore scapolo-omerale; secondo controllo rx: dopo la riduzione della lussazione, il controllo mostra ripristino dei regolari rapporti articolari; irregolarità del profilo del trochite omerale come da lesione da impatto. Diagnoso: lussazione spalla dx con infrazione del trochite…

continua a leggere »

lombalgia

salve!per conituni dolori lombo sacrali ho fatto una RMN,da dove è uscita questa diagnosi:scomparsa della lordosi fisiologica del tratto;moderata artrosi margino-somatica ed interapofisaria;ernia posteriore mediana e paramediana sinistra del disco intersomatico l4-l5 con impronta sul sacco durale all'emergenza radicolare corrispondente;moderata protusione diffusa del contorno posteriore del disco l5-s1. fortunatamente non c'è piu nulla!vorrei,per favore essere spiegato cosa significa tutto quanto e cosa devo fare ,grazie

continua a leggere »

conflitto e falda fluida

Salve, da qualche mese ho dolore alla spalla, ho fatto un'ecografia risultata: Lo studio della spalla sinistra mostra falda fluida peritendinea circostante il capo lungo bicipitale da tenovaginalite. Non lesioni della cuffia dei rotatori.circa 6-7 anni fa una fisiatra mi disse che avevo il conflitto di spalla, Vorrei sapere cosa devo fare,se ci sono delle terapie, cosa mi potete consigliare? Grazie.

continua a leggere »

ferita falange unguale con onicectomia

Gentile dottore, oggi ho subito una ferita alla falange unguale del secondo dito mano sx con perdita di sostanza ossea. l'ortopedico ha praticato onicectomia dell'unghia residua e satura. Mi ha detto che se la falange unguale (rotta in più punti) si riattaccherà bene dovrebbe ricrescere anche l'unghia. Lei che ne pensa? Può suggerirmi un centro specializzato dove posso rivolgermi per una visita specialistica (abito in provincia di padova). La ringrazio anticipatamente se riuscirà a darmi qualche consiglio, oggi mi sono molto spaventato…

continua a leggere »

Vita impossibile

Gentili Dottori,mi chiamo Rxxx,ho 48 anni e sto sulla sedia a rotelle e vivo nel dolore,mi spiegate in parole molto semplice cosa ho ?? Grazie di vero cuore un grande abbraccio.

R.M. Colonna vertebrale:Note di artrosi somatica ed interpofisaria,riduzione de spessore e di segnalein T2,per fenomeni disidratativi,dei dischi intersomatici esaminati.Lieve protrusione discale postero-mediana del disco intersomatico C3-C4 che impronta lo spazio subaracnoideo anteriore…

continua a leggere »

Informazione / delucidazione

Salve , sono Vxxxx e la disturbo perchè devo sapere una cosa di una certa importanza !! Vorrei sapere se una persona ( in questo caso sarei io !! ) con problemi di artrosi alla TemporoMandibolare DX, da moltissimi anni, però senza mai avuto problemi di blocco articolare ecc.ecc., Ogni tanto sento solo quel fastidio di rumori strani, tra cui anche come se ci fosse della sabbia nell'articolazione stessa !! Dunque, siccome dalla risonanza magnetica, mi è stata diagnosticata un'usura dei menischi , e anche delle spine femorali !! senza aver fatto mai il muratore !! " io faccio l'impiegato " a giorni alterni mi piace camminare in modo sostenuto con il cane, e STOP !! Quindi dopa aver esaminato il mio caso, il mio amico fisiatra, mi ordina di fare le seguenti : bustine x il collagene ! Punture Cxxx  e Magnetoterapia !! Egreggio Dottore, lei mi deve dire " cortesemente " se !! le fiale di Cxxx possono In questo caso ( di artrosi alla : ATM ) creare delle calcificazioni intorno ad essa , e calcificazioni ai legamenti dell'articolazione stessa !! Dopo 15 gg, ( dopo 3 fiale intramuscolo ) ho problemi ad aprire bene la bocca, e sento dolore localizato nella zona dell'articolazione !! come se lo sfarinamento osseo che avevo, però mai datomi fastidio, si fosse calcificato ! Mai successo prima di adesso !!! In tutti questi anni con questo problema, l'ho sempre saputo controllare masticando lentamente e meno possibile !! ed infatti mi è andata sempre bene!!! Io vi ringrazio di cuore se mi fate sapere qualcosa in merito !! Distinti saluti

continua a leggere »

GINOCCHIA FUORI ASSE E PIEDI PIATTI

Buona sera dottore, sono Mxxx. Vorrei sapere cosa posso e cosa devo fare per le ginocchia fuori asse ed i piedi piatti. Qualcuno mi ha detto che posso andare incontro a problemi di menisco e a 40-45 anni saranno necessarie le protesi alle ginocchia. Lei cosa mi consiglia di fare? Mi è stato sconsigliato vivamente l' intervento ed invece è d' obbligo un plantare correttivo, tipo quello della Xxxxx, per risolvere il problema. Inoltre vorrei sapere se esiste della ginnastica idonea per porre rimedio a questo problema…

continua a leggere »

Dolore Ginocchio DX (e da poco anche il sx)

L'esame RM del ginocchio dx è stato eseguito secondo itre piani di scansione assiale, sagittale e coronale, con sequenze spin-eco e gradient-eco pesate in T1 eT2, e sequenze STIR. Assai accentuata la falda liquida articolare, maggiormente evidente in sede sovrarotulea. Addensamento delle parti molli superficiali anteriori del ginocchio, compatibilmente con una situazione di borsite prerotulea. Grave tendinite rotulea con edema ed ispessimento specie a livello della sua inserzione prossimale…

continua a leggere »

osteotomia tibiale

salve dottore,sono stato operato 5 mesi fa a tibia e perone x un piccolo varismo, con applicazione ilizarov.Non tanto x il varismo ma avevo il piede sx in supinazione,e i dottori x la supinazione mi avevano consigliato questo intervento.il giorno prima dell'interveno gli ho chiesto se fossero sicuri che il mio piede appoggiasse uniforme a terra una volta eseguito l'intervento e loro mi avevano detto di si.dopo eseguito il tutto il mio piede era peggio di prima, e a oggi non e cambiato niente…

continua a leggere »

Dito a scatto

Gentile Dottore, ho un dito a scatto nella mano destra. Prima di pensare all'operazione ho voluto provare a fare l'infiltrazione, questo circa 3 settimane fa. In parte ho riacquistato la mobilità del dito, ma i risultati stanno cominciando a diminuire, il dito ricomincia a non muoversi adeguatamente e a farmi male. A questo punto credo che sia necessario procedere con un operazione chirurgica. Cosa comporta affrontare un operazione, ora che la patoligia si è affievolita? si rischiano complicazioni? In attesa di una sua risposta porgo i più cordiali saluti…

continua a leggere »

morbo di kohler

Mia suocera è affetta da molti anni da sclerosi multipla, ultimamente a sua sorella le hanno diagnosticato una grave forma di artrite reumatoide e pare che dalla mappa genetica abbiano riscontrato un'anomalia che ha interessato altri componenti della famiglia, per lo più cugini. La mia domanda e preoccupazione è questa: ho un filgio di otto anni a cui è stato diagnosticato il morbo di Kohler già dall'anno scorso. I medici mi hanno rassicurato sul fatto che non è nulla di grave e che la guarigione è sicura anche se richederà un pò di tempo, ma può esserci correlazione tra la SM e questo morbo? Ritiene opportuno a Suo avviso effettuare anche su mio marito e mio figlio una mappatura genetica per appurare eventuali predisposizioni genetiche a questo dipo di malattie? Le chiedo una chiarificazione, sono abbastanza preoccupata…

continua a leggere »

Frattura 5 metatarso piede sx

Salve dottore il 25 febbraio causa incidente su lavoro mi sono rotta il 5 metatarso del piede sx, mi hanno fatto una doccetta(valva sorta fasciatura sopra) ad oggi la radiografia 23 marzo non ha evidenziato callo osseo, devo stare ancora così fino al 19 aprile data del prox controllo, sono un po' confusa e preoccupata, quasi 2 mesi ingessata è normale procedura. Non so cosa fare. La ringrazio anticipatamente, se desidera posso inviarle via e mail la radiografia…

continua a leggere »

Dolore lombare e testicolo dx

Gentilissimo dottore, le riferisco un dolore da alcuni mesi nella zona lombare destra, testicolo dx basso addome dx che si riflette nel fianco dx e gamba braccio dx. Ho effettuato un ecografia addominale completo e radiografia addominale ma non e emerso niente. Che ne pensa. A novembre ho avuto una brutta distorsione alla caviglia dx. Che esami potrei fare? Una rm lombare?

continua a leggere »

Frattura 3°medio prossimale diafisi perone dx

Salve,in data 21/02/12 durante una partita di calcetto m'infortunavo recatomi al pronto soccorso ne uscivo con la diagnosi di cui sopra,e una prognosi di gg 35.Per i primi 5gg mi è stata praticata una valva gessata,dopo nuovo controllo mi è stato praticato uno stivaletto gessato.In data 23/03/12 mi è stato rimosso il gesso e la Dott.sa che mi ha visitato ha scritto sul referto che nella radiografia di controllo si nota poco callo ed in più mi ha consigliato di deambulare con carico parziale(circa massimo metà del peso corporeo) per 2-3 settimane,poi abbandono di una stampella ed incremento del carico fino allo"svezzamanto" dalla stampella e da rivedere tra 4settimane con una nuova rx della gamba dx…

continua a leggere »

ciste al palmo della

mano. Da 4 mesi ho una piccola ciste di 5 mm nel palmo della mano e ho paura possa ingrossarsi nel tempo. Vorrei procedere all'estrazione ma attraverso il ssn ci vogliono circa 8 mesi di attesa. Non saprei privatamente i possibili costi e da chi dovrei andare se un ortopedico o un chirurgo plastico.

continua a leggere »

Frattura 5 metatarso piede sx

Salve dottore il 25 febbraio causa incidente su lavoro mi sono rotta il 5 metatarso del piede sx, mi hanno fatto una doccetta(valva sorta fasciatura sopra) ad oggi la radiografia 23 marzo non ha evidenziato callo osseo, devo stare ancora così fino al 19 aprile data del prox controllo, sono un po' confusa e preoccupata, quasi 2 mesi ingessata è normale procedura. Non so cosa fare. La ringrazio anticipatamente, se desidera posso inviarle via e mail la radiografia…

continua a leggere »

protuberanza sul muscolo del trapezio

salve dott. Donati, giorni fa, mi sono accorta di avere una protuberanza di forma ovoidale sul muscolo del trapezio. Al tatto è morbida e non avverto dolore. Mi potrebbe dire di cosa si può trattare? Grazie della disponibilità.

continua a leggere »

Calcificazione post-traumatica al piriforme

Salve,vorrei sapere se esistono rimedi alle calcificazioni del piriforme

continua a leggere »

Frattura metacarpo

Gentile dott. Donati, due mesi fa ho avuto una frattura spiroide del III metacarpo. Le ultime e quarte lastre fatte in data 15/03 evidenziano note di riparazioni, "seppur lente" definite così dal mio medico. La nocca del dito medio è retrocessa di tre mm e alla rotazione ha un difetto adesso di 3gradi circa. Nel complesso vedo micro-miglioramenti della mia mano nei movimenti e nella presa degli oggetti però ho sempre un pò di dolore al polso interno (lato pollice) nel sollevare anche un posacenere di uno-due kg…

continua a leggere »

2 INTERVENTI DI TENORRAFIA ESTENSORE

30 gennaio sono stata sottoposta ad un intervento di tenorrafia estensore del primo dito della mano dx, dopo 3 giorni al controllo l'intervento sembrava essere riuscito, dopo due settimane dovevo togliere i punti ma la stecca si era spostata e il tendine rotto di nuovo. Cosi vengo sottoposta ad un secondo intervento dove praticamente mi hanno ricucito il tendine rifilando la parte sfilacciata e immobilizzandolo in iperestensione, tolgo i punti dopo 2 settimane, sto alla settima seduta di fisioterapia ma il mio dito è notevolmente gonfio e arrossato da farmi avere anche notevoli difficoltà a proseguire massaggi di scollamento ed esercizi…

continua a leggere »

Trauma distrattivo LCM

Salve, le volevo chiedere dei chiarimenti sui tempi di recupero dal seguente infortunio dopo un contrasto di gioco. La diagnosi è la seguente: Interessamento traumatico distrattivo di medio alto grado del LCM, che appare in parte avulso dalla sua inserzione distale e lievemente ritratto; si associa edema osseo del profilo antero-mediale del corrispondente emipiatto tibiale. Focale contusione ossea da impatto dello spigolo laterale del condilo femorale esterno…

continua a leggere »

lombalgia

buongiorno,vorrei sapere esattamente il significato del risultato della tac rachide lombosacrale scritta di seguito: -note di artrosi somatica ed interapofisaria dei metameri in esame, -canale vertebraledi normale ampiezza -spondilolistesi di L5 su S1 con pseudoprotusione discale a tale livello -a livello dello spazio intersomatico L4-L5 si apprezza una protusione discale mediana e paramediana bilaterale che impronta il sacco durale. La ringrazio in aticipo della risposta

continua a leggere »

epicondilite gomito sinistro

dottore buon giorno mi chiamo A. e le