Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie. Per maggiori informazioni su come escludersi dalla raccolta dati, leggere questa pagina.

  • CHIEDI UN CONSULTO ORTOPEDICO  ON LINE

     

    CERCA  TRA I CONSULTI  GIA' FORNITI

     

    LEGGI  TUTTI I CONSULTI  

     

    CERCA  UNA PAROLA NEL GLOSSARIO

     

    PRENOTA UNA VISITA

  •  
    ASSOCIAZIONE PER I MEDICI ACCUSATI DI MALPRACTICE INGIUSTAMENTE - A.M.A.M.I. 
    Vai al sito 

     

    LA RMN NON SERVE A NIENTE SENZA LA VISITA SPECIALISTICA

    Leggi subito QUI

     

    ERNIA DEL DISCO

    Intervista alla Radio  del 20/2/2014

    Clicca QUI

     

    DOLORE, NON TI SOPPORTO PIU'!

    Lo dice la Legge 38/2010

    Clicca QUI 

     

    IL TUO MEDICO È DAVVERO UN MEDICO?  E IL DENTISTA? 

    nella sezione "Links" oppure clicca QUI

     _________________________
     
    Ricevi le NEWS del sito in tempo reale sul tuo computer con i   FeedRSS
     
  • Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
    Verifica qui.

  • Dr. Umberto Donati iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani

  •  

    Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector

  • Push 2 Check

  • Locations of visitors to this page

     

  •  

     

    http://www3.clustrmaps.com/stats/history/www.ortopedicoabologna.it-2013-10-31_to_2014-11-12.jpg

    http://www3.clustrmaps.com/stats/history/www.ortopedicoabologna.it-2012-10-30_to_2013-10-31.jpg

    http://www.ortopedicoabologna.it/img/cm/2011-2012.jpg

     


Flessione del pollice

Buongiorno, le scrivo a proposito di una particolarità che ho da sempre, almeno per quanto posso ricordare. Non mi è possibile piegare la falange uguale del pollice di entrambe le mani senza piegare simultaneamente anche le due falangi più estreme dell'indice. Negli ultimi tempi ho marcati problemi motori e neurologici (difficoltà a mettere a fuoco lo sguardo, a camminare, incertezza nei movimenti soprattutto con la metà sinistra del corpo, abbassamento del tono della voce se parlo a lungo) per cui sto facendo una serie di accertamenti, e mi sono chiesta se possa esserci qualche relazione tra questi problemi e questa caratteristica che ho sempre considerato solo "curiosa"…

continua a leggere »

farmaci gonoartrosi

Salve. Soffro di gonartrosi in stadio avanzato, e contemporaneamente ho una patologia cronica cardiovascolare. Prendo giornalmente i seguenti farmaci [testo rimosso].  Posso inserire il farmaco omeopatico **** per la gonoartrosi sotto forma di capsule ? Ci sono controindicazioni legate alla uso di questo prodotto con i farmaci che già prendo per il cuore? Grazie

continua a leggere »

mignolo piede dx gonfio

salve, dott l'altro ieri durante una passeggiata una bici mi è venuta addosso una bicicletta da dietro,ora il dito mignolo del piede dx . ho camminato parecchio in queste ore. ma noto che mi si è gonfiato e al tatto sento dolore oltre a sentire dolori qua e là al gluteo e all'osso sacro e all'inguine, ma quello che mi preoccupa è il mignolo ,che, ripeto al tatto mi fa male e un pò se ci cammino. mi da qualche formicolio e mi fa come se si addormenta. Sto applicando voltaren e lasonil,ma mi chiedo ci potrebbe essere qualcosa di rotto? mi devo preoccupare? Occorre secondo lei effettuare Raggi X?

continua a leggere »

Dolore pianta piede

Buongiorno, Le scrivo perchè da qualche giorno ho un forte dolore alla pianta del piede sinistro a livello centrale e destro (per capirci a partire da subito sotto le ultime quattro dita e per circa 4-5 cm). In più ho scarsa sensibilità in quella parte del piede e anche alle quattro dita (ho la sensazione di avere il piede gonfio e rigido - ma in apparenza è tutto normale). La sensazione è quella di avere un coltello piantato in quella zona del piede, sensazione che si accentua molto quando cammino…

continua a leggere »

dito artrite settica

Buongiorno le chiedo dei consigli su un artrite settica al dito medio mano sx all'altezza del dorso superiore della capsula legamentosa, causatami da un taglio da taglierino 2 mesi fa circa. Dopo la cura di antibiotici che ho iniziato a quindici giorni dall'evento il dito si e' sgonfiato , ma la capsula legamentosa e' rimasta gonfia e permane come un bozzo che al mattino appena sveglio mi crea rigidita' e difficolta' a piegare il dito .A 10 giorni dal taglio sono stato in PSA dove mi hanno fatto il drenaggio dicendomi che si era formato anche un ascesso…

continua a leggere »

rm colonna lombare

Buon giorno, Dottore, se possibile vorrei dei chiarimenti riguardo al referto qui descritto e se è da operare.  Grazie Rachide scoliotico e rettilineizzato. A livello dei metameri contrapposti nel tratto L3-S1 si apprezzano alterazioni del segnale di tipo degenerativo osteocondrosico ( Modic tipo II ). Grossolani angiomi ossei a carico dei somi di L1 ed L5. Formazione erniaria discale postero-laterale destra al passaggio L2-L3. Modesta protrusione discale postero-laterale bilaterale con sviluppo anche nelle parti declivi dei forami di coniugazione al passaggio L3-L4…

continua a leggere »

Ricostruzione legamenti ginocchio

Buonasera, dott, Donati e grazie del bel servizio on-line che offre. 3 anni fa (settembre 2012) ho subito una ricostruzione combinata LCA-LCP del ginocchio sinistro con allograft (mi sono stati trapiantati, da quanto ho letto poi sulla cartella clinica dell'intervento, due tendini tibiali di due persone defunte, una donna di 48 anni e un uomo di 55) che Dio le benedica per il bel gesto che hanno scelto...il ginocchio mio ora sta piu che bene, forse è rimasto un certo deficit muscolare, nonostante abbia fatto fisioterapia per 6 mesi 3 volte a settimana e tuttora mi reco in palestra per un mantenimento, compatibilmente con gli impegni lavorativi, cerco di recarmi almeno due volte a settimana, ma non ci faccio caso, tanto non ho esigenze sportive di alto livello, le gambe le "uso" solo per camminare…

continua a leggere »

lombalgia

Sono ormai passati 6/7 anni che soffro di dolore lombare che si irradia anche nelle gambe, mi si infiamma spesso il nervo sciatico. Ho fatto una risonanza magnetica 3 anni fa e dopo il risultato e la visita dall'ortopedico che diceva che era tutto apposto, ma adesso il dolore è l'ordine del giorno, faccio fatica a muovermi quando mi alzo la mattina ho dolore al bacino e il dietro delle gambe e si è aggiunto anche l'anca che fa degli scatti. Ho fatto un'altra RM e i risultati sono questi: sono state acquisite sequenze T1 e T2 dipendenti, ottenute anche con tecnica di soppressione del grasso, nei tre piani ortogonali…

continua a leggere »

responso rx lombosacrale

Buonasera dottore , a seguito di una visita dal neurochirurgo , ho eseguito una rx lombosacrale e questo è il responso: RX rachide  L-S Non alterazioni osteostrutturali focali Discopatia L5-S1 Ernia intraspongiosa di shmorl a carico del limitante somatica superiore di L1 e D12 e minime di L2 L3 mi è preoccupante? attualmente di dolori sono scomparsi (con la cura appropriata ) dopo un mese dall'incidente dalle scale di 2 mesi fa.  Grazie cordiali saluti

continua a leggere »

Frattura bimalleolare

Sono caduta dalle scale 4 giorni fa,  ho capito subito di aver subito una frattura avendo sentito rumore di ossa, avevo il piede girato verso l’interno e istintivamente l’ho messo in asse sentendo di nuovo rumore d’ossa. Poi subito in ospedale, dalla radiografia é risultata una frattura malleolo peroneale e posteriore della tibio tarsica. Erano 2 tagli tipo fischietto, distanza di qualche mm, non erano interamente rotte le ossa, il piede e la caviglia gonfi. Mi hanno solo messo il gesso (intero o chiuso, non so come si chiama, fin sotto il ginocchio)…

continua a leggere »

osgood schlatter

e' possibile ridurre la protuberanza creatasi alla prossimita' tibiale con intervento chirurgico?

continua a leggere »

Dubbio faciatura piede

4 giorni fa mi sono rotto 2 dita del piede destro (3* e 4*), dopo avermelo comunicato al pronto soccorso mi hanno applicato un bendaggio. Fin qui tutto a posto, adesso il dolore si è alleviato e tengo il piede a riposo usando le indicazioni dell'ortopedico da cui sono stato visitato. Ho notato però che il dito medio si sta progressivamente infossando sotto l'indice. Insomma l'indice non è in linea con le altre dita del piede, e sono preoccupato dato che una delle 2 dita che mi sono fratturato ha cambiato posizione all'interno del bendaggio…

continua a leggere »

frattura collo femore

buonasera ho una frattura da stress collo femore e pseudo artrosi in coxa vara scoperta per puro caso poiche avevo dolori al gluteo trattati come lombosciatalgia i medici non sanno bene come trattarla perche troppo giovane per protesi e l osso e in buono stato mi hanno dato mcm e carico sfiorato ma mi hanno detto che per ora di piu non possono fare pero dopo 2 mesi il quadro e rimasto uguale io chiedo che alternative al mio caso esistono oltre la protesi ,sopratutto perche non riescono a capire questa frattura da quanto tempo sia li senza che nessun trauma sia mai avvenuto e quasi sempre stata indolore grazie per la risposta 

continua a leggere »

Caduta scale referto rx

Sono caduta dalle scale battendo forte il sedere una settimana fa ed oggi al rientro dalle vacanze sono andata a fare rx. Ho assunto per il dolore durante la settimana oki e poi tachidol Il referto dice : frattura lievemente scomposta sul versante destro del metamero al passaggio sacro coccigeo Devo farmi visitare da ortopedico? Ho preferito non andare in pronto soccorso per evitare lunghe file Come devo comportarmi? Grazie

continua a leggere »

menisco e cartilagine

A seguito dolore al ginocchio sx anadando in bici da strada ho effettuato la RM, che ha dato il seguente esito: L'esame del ginocchio bilaterale ha evidenziato alterazione di segnale a carico del corpo corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna, per lieve menisco malacia. Indenne da frattura il menisco esterno. Regolari per decorso morfologia, segnale e tensione i legamenti crociati ed i collaterali. I capi articolari femorotibiali hanno cartilagini di rivestimento conservate; regolare il trofismo scheletrico…

continua a leggere »

Scoliosi

Salve dottore , io ho una scoliosi non curata da quando avevo undici anni ,i miei genitori non mi hanno mai curato e così ora mi ritrovo con una schiena abbastanza evidente per la quale mi sto iniziando a preoccupare . A quest età so che si può solo operare lei cosa mi consiglia ? Nel frattempo per evitare mal di schiena faccio pilates va bene questo sport per quello che ho ? La ringrazio a priori

continua a leggere »

piede sinistro addormentato

Salve, circa dieci giorni fa mi sono svegliata con il piede sinistro gonfio e addormentato nella parte superiore, il medico di famiglia non riesce a capire la causa vista l'assenza di dolore e mi ha prescritto una cura a base di vitamine (b1, b6, b12) più un farmaco per le vene. Ad oggi nonostante l'assunzione da una settimana dei farmaci non ho alcun sollievo infatti, camminare mi è faticoso, e nessun miglioramento nella sensibilità il piede resta sempre addormentato. Cosa devo fare? Una visita in particolare? Grazie cordiali saluti

continua a leggere »

Ginocchio valgo

Salve volevo sapere se c'e modo con esercizi di raddrizzare la gambe a 'X' anche perché se sto in piedi molte ore mi duole il ginocchio destro,anni fa non avevo le gambe cosi storte ma negli ultimi anni sono peggiorate,ho letto che un intervento sarebbe molto doloroso e costoso ,per questo volevo sapere se ce modo con esercizi mirati di migliorare la situazione.grazie

continua a leggere »

lesione femore

Buongiorno dottore ho ritirato il referto della risonanza al ginocchio e gamba sx perche ultimamente i fastidi e i dolori erano diventati più frequenti premetto che sono una donna molto attiva pratico quotidianamente sport dal fitness alla camminata veloce e corsa in attesa di prenotare una visita ortopedica le chiedevo se poteva spiegarmi l esito dell esame grazie mille buona giornata referto: esame esteso dallo studio del ginocchio all' analisi comparativa delle gambe non si evidenziano alterazioni rm focali dei capi articolari del ginocchio sn , delle tibie e dei peroni…

continua a leggere »

frattura lombare L1

Salve,sono trascorsi due mesi dall' incidente.  Il primo mese completamente a letto senza mai alzarmi,  dal secondo mese mi alzo qualche ora con il busto in tre punti ma il dolore e' ancora persistente. uando potrò cominciare a stare meglio? Quando inizia il dolore prendo tachipirina 1000, va bene? Ho preso l' eparina per 40 gg.,basta?grazie per la risposta

continua a leggere »

cartilagine del ginocchio

Buon giorno dott e grazie ! sono 15 anni che ho un dolore al ginocchio. Dopo molte visite e risonanze dove nulla si vedeva mi e' stato detto che a causa della mia postura la cartilagine si è  un po'  consumata e il dolore sarebbe causato da questo. Ho messo i plantari da 2 anni,  ho rinforzato un po'  la muscolatura ma continua a farmi male. Cosa posso fare? Cordiali saluti e grazie

continua a leggere »

rizoartrosi bilaterale

Egregio Dottore ho ritirato oggi questo referto: Riduzione in ampiezza dei rapporti articolari radiocarpici e carpo metacarpici. Riduzione in ampiezza dei rapporti interfalangei. Ridotto il trofismo osseo. Addensate le parti molli periarticolari. Le chiedo dunque, cosa fare e dove rivolgermi. La ringrazio per la sua disponibilità.

continua a leggere »

lesione ginocchio destro

In seguito ad un violento trauma ho fatto la RM al ginocchio dx,le invio il referto e le chiedo di spiegarmelo in parole più semplici anche per capire se ci sono danni seri e la ringrazio già da ora. Non lesioni ossee di tipo focale evolutivo.Alterato segnale in corrispondenza della porzione posteriore dell'emipiatto tibiale esterno caratterizzato da iperintensità nelle sequenze a TR lungo per edema intraspongioso postraumatico.Modesta alterazione del corno posteriore del menisco mediale per fenomeni degenerativi…

continua a leggere »

Stiramento crociato anteriore

Gentile dottore, Le spiego in poche parole la mia situazione. Cinque mesi fa ho avuto una distorsione al ginocchio dx. Dopo essere andato in pronto soccorso, mi è stato consigliato di applicare ghiaccio, assumere antinfiammatori e rimanere per un po' a riposo, ma in realtà dopo breve tempo ho ripreso a giocare a calcio e così dopo un mese esatto ho avuto un'altra ricaduta. Da quel momento ho smesso di giocare e ho fatto una ecografia al ginocchio che ha rilevato: -modesto versamento del recesso quadricipitale di mm 4 -legamenti collaterali lievemente edematosi nelle inserzioni craniali -edema del laterale con area distrattiva di mm 10 -edema del mediale senza lesioni -non alterazioni apprezzabili nel cavo polpiteo Successivamente a tale responso decido di stare ancora fermo e vedere un ortopedico, il quale mi consiglia ancora riposo e 10 sedute di elettrostimolazione…

continua a leggere »

rx rachide cervicale

Gentile Dottore, in attesa di una visita specialistica Le chiedo se può aiutarmi a leggere il seguente referto del rachide  cervicale di mia madre, di 80 anni:  Osteopenia diffusa. Somi vertebrali di altezza conservata. Alterazioni spondilosiche-osteofitosiche diffuse. Netta riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico C5-C6. Lieve antero-olistesi di C3 su C4 e di C4 su C5. Non significativa riduzione di ampiezza dei forami di coniugazione. Grazie Mille. Distinti Saluti

continua a leggere »

Atteggiamento Scoliotico

Salve dottore ho 15 anni e volevo chiederle un'informazione. Pochi mesi fa andai a fare una radiografia alla schiena per presunta scoliosi. I risultati furono: lieve atteggiamento scoliotico con leggere alterazioni delle curve fisiologiche sul piano sagittale. Risser: 4 Il mio dubbio è: puó questo atteggiamento scoliotico trasformarsi in scoliosi(dato anche il risser 4)? P.S premetto che faró una visita dall'ortopedico a settembre.La ringrazio in anticipo

continua a leggere »

RMN spalla sx

Buongiorno mi sono sottoposto a rmn spalla sx Regolare rappresentazione dei componenti della cuffia dei rotatori e del capolungo del bicipide,si conferma una riduzione dello spazio sub acromiale concomita iniziale degenerazione e flogosi dell'articolazione acromion claveare.Regolari i rapporti gleno -omerali. Le chiedo un consiglio: la kinesio taping  puo' essere curativo?o dovrei fare dei massaggi?mi consigi lei grazie

continua a leggere »

ginocchio dolorante

Gent. Dott., ho 52 anni e qualche mese fa giocando a calcetto (sport che praticavo amatorialmente due volte alla settimana) ho avvertito un forte dolore al ginocchio senza aver subito alcun evento traumatico o almeno senza averlo avvertito. Non avendo ottenuto significati miglioramenti nonostante il forzato riposo, qualche giorno fa mi sono sottoposto a RM il cui referto è il seguente: "si rileva assottigliamento con area focale di fissurizzazione a tutto spessore della cartilagine jalina della superfici articolari del condilo femorale mediale con puntiforme focolaio di osteite reattiva nella sovrastante spongiosa midollare della regione di carico del condilo femorale…

continua a leggere »

dolore polso

Buongiorno è due mesi che ho dolore ha un polso Ho fatto la risonanza è l'esito è questo: Modesta varianza ulnare negativa (2.5/3mm). Iperintensita di segnale a livello della porzione periferica del complesso della TFC,in particolare a livello del legamento ulno-carpico dorsale da verosimile esito distrattivo ;essa interessa anche il menisco omologo. Coesiste focale alterazione dell'intensità del segnale, di possibile genesi degenerativa a livello intradiscale sul versante laterale…

continua a leggere »

frattura stress femore

Chiedo se la frattura da stress collo femore e pseudo artrosi in coxa vara puo essere stata causata dal lavoro pesante e posture sbagliate potrebbe essere malattia professionale visto che tiro su e giu a ritmo veloce,e a spazio ristretto materiale pesante , tubi ,e scomodi per cui per lavorarli devi genoflettere il corpo in posizioni scomode questo per 15 anni potrebbe essere la concausa di tutto cio e si puo risolvere solo con una protesi 253grazie per la risposta

continua a leggere »

consiglio per ginocchiera

Salve,io pratico motocross,volevo comprarmi delle ginocchiere/tutore per diminuire i rischi per una possibile lesione ai legamenti.questi articoli sono molto costosi e il rivenditore mi ha consigliato di sentire un ortopedico prima di acquistarli visto che ,essendo un tutore dovrebbe essere usato solo dopo che il ginocchio abbia subito una lesione. io fortunatmente ho tutti i legamenti e articolazioni intatti.mi conviene comprarli o no? il rivenditore mi ha anche detto che con l uso di questi tutori il muscolo,se nn è allenato giornalmente ,perde la sua forza, visto che quando lavora(ovvero vado in moto)e in una situazione di"riposo"…

continua a leggere »

bozzo al ginocchio

Ho  un bozzo al ginocchio sinistro sotto la rotula.Si evidenzia soltanto quando ho il ginocchio piegato. In un precedente consulto  mi aveva detto di farmi visitare da un ortopedico. Mi sono fatto visitare dall'ortopedico e mi sono fatto i raggi. È  una segmentazione dell'apofisi tibiale anteriore della rotula da apofisite.La prego mi dia qualche consiglio e, soprattutto,  si può giocare a calcio??

continua a leggere »

Distorsione microfrattura metatarso

Buongiorno, in seguito a un banale incidente, mi sono procurata una distorsione al piede sinistro. Dopo circa 8 ore dal fatto mi sono presentata in pronto soccorso, con dolore localizzato nella parte esterna del piede solo se appoggiato, un piccolo ematoma appena visibile, nessun gonfiore e qualche difficoltà nella deambulazione. Il radiologo non ha rilevato nessuna frattura ma l'ortopedico, dalle lastre e dalla sintomatologia, ha dedotto che potrebbe esserci una microfrattura alla base del V metatarso…

continua a leggere »

gonalgia ad entrambe le ginocchia

Salve sono 5 mesi che ho dolore ad entrambe le ginocchia,tutto e cominciato con una lunga passeggiata di 3-4km nel mese di febbraio,ho iniziato ad accusare dolore dapprima al ginocchio sx e poi dopo un pò anche a quello destro. Ho fatto un RM al ginocchio sinistro e riporto il referto "fenomeni degenerativi dei menischi di elevato segnale in T2; presenza di modesto versamento intraarticolare; note di sinovite reattiva; condropatia femoro rotulea; rotula a sede piu alta che di norma con tendenza alla bascula esterna e con segni di iperpressione femoro rotulea…

continua a leggere »

Frattura plurilineare piramidale

Gentilissimo dottor. La disturbiamo xche' nostro figlio il 2 agosto e' caduto dal motorino, portato al pronto soccorso e dignosticato una contusione polso/mano dx, applicata una doccia e prescritta una TAC polso/mano che ha rilevato una frattura plurilineare con piccolo distacco parcellare del versante laterale dell'osso piramidale dx Nostro figlio ha una visita di controllo fra qualche giorno ma cosa ci dobbiamo aspettare? È' possibile che debba subire un'intera enti chirurgico? Siamo po' preoccupati!! Grazie per la sua cortese risposta e porgiamo distinti saluti

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Caro dottore,ho effettuato una rm al ginocchio sx perché all'improvviso mi e venuto a far male. Ho 35 anni non pratico sport ho dei problemi alla schiena l4 l5 spondilolisi con discopatia degenerativa con protusione ad ampio raggio l2 l3 l3l4 dischi disidrattati con protusioni e già nella gamba sx ho fatto un elettromiografia dove risulta l'estensione dell'alluce cronico e adesso e toccato anche il ginocchio sx che la rm evidenzia:non rilevabili soluzioni di continuità a carico della fibrocartilagine meniscale esterna e interna…

continua a leggere »

sofferenza nervo radiale

Buongiorno dottore qualche mese fa le avevo chiesto un consulto inerente un esito di intervento di morbo di De Quervain.  Sono stata rioperata e durante l' intervento è  stato trovato un neuroma in continuità.  Mi è stato detto che il nervo era inglobato nel tessuto cicatriziale.  Vorrei chiedere un parere.  I miei problemi sono iniziati subito dopo l'intervento,  le scariche elettriche ho iniziato ad averle che avevo ancora i punti, il nervo potrebbe essere stato cucito insieme al lembo che avevano fatto in precedenza? Adesso la situazione è migliorata molto ma ho ancora l'estensione del polso molto limitata…

continua a leggere »

gonalgia dx con sospetta meniscopatia

Buonasera,ero ad un campo di croce rossa e un giorno facendo dei gradini ho iniziato a sentire male al ginocchio dx. è un ginocchio offeso circa 10 anni fa ma che non mi ha mai dato problemi. Dopo i gradini, due giorni dopo alzandomi da una panchina non sono riuscita a mettere la gamba dritta con seguente dolore intenso, gonfiore. Grazie

continua a leggere »

encondroma alluce dx

Buongiorno, A seguito di un trauma accidentale all'alluce del piede dx e seguenti esami rx e tac mi è stato diagnosticato un encondroma alla base della falange che devo tenere almeno inizialmente monitorato nel tempo. A due mesi dal trauma ho però sempre dolore che non mi permette di svolgere le più elementari azioni, e che curo con paracetamolo+tramadolo al bisogno. Visivamente ho un lieve alone scuro. Possibile che sia proprio l'encondroma a causare dolore? Vorrei un Suo gentile parere…

continua a leggere »

problemi alla spalla

Salve dato che ho dolore e limitazione di movimenti con le braccia,mi ha visitato un ortopedico nella mia città il quale mi ha prescritto una RM scapolo omerale bilaterale il cui referto è il seguente: A destra :Conformazione acromiale di tipo piatto e distensione fluida della borsa subacromiondeltoidea con conseguenti fenomeni di impingement sul tendine e sul muscolo del sovraspinato.Lesione parziale dei fasci anteriori del tendine del sovraspinato in sede pre-inserzionale trochitica…

continua a leggere »

Frattura gomito

RM:gomito sx Lesione distrattiva del legamento collaterale esterno Lesione distrattiva del tendine tricipitale in sede inserzionale Presenza di edema da impatto all'epicondilo omerale e segni di frattura intraspongiosa all'olecrano. Questo è il risultato della RM volevo sapere il significato è cosa bisogna fare e se c'è qualche cura in casa che posso fare. Ringrazio in anticipo il dottore La saluto

continua a leggere »

Forte dolore alluce destro

Carissimo dottore, dopo il secondo episodio avvenuto due estati fa, di nuovo il mio alluce destro si è gonfiato con dolore. dopo 10 giorni di antinfiammatorio da 150 mg (noto e significativo) nulla è cambiato. Fatta rx il risultato è :"Accenno a valgismo. Iperdensità delle parti molli circostanti l'interfalangica con evidente gibbosità del profilo delle parti molli. Minuscola banderella dell'osteorarefazione cercinata del contesto diafi epifisario distale della prima falange (??)…

continua a leggere »

Antero listesi c2c3

Buongiorno, vorrei un parere su questa diagnosi appena ricevuta: antero listesi di c2 su c3 e c3 su c4, con modesta iperlordosi lombare con discopatia L5 S1 e Dismorfismo dell'arco posteriore L5. 8 anni fa ho avuto un grave incidente stradale, con frattura vertebrale l4 l5 ala sacrale destra, due colpi di frusta violenti. Ho molto dolore sia cervicale che lombare, e ora i raggi hanno dato questo risultato, in attesa di un consulto medico, vorrei un vostro parere, a quali rischi vado incontro, quali conseguenze porta questo problema, e se ci sono delle soluzioni che non mettano a rischio la mia autonomia…

continua a leggere »

cifosi al ginocchio

Mi è comparso un bozzo al ginocchio sinistro,circa un anno fa,sotto la rotula.Si evidenzia soltanto quando ho il ginocchio piegato.Non mi fa male,ma se lo presso mi porta dolore.Lo fatto vedere al mio medico curante ,e mi ha detto che è simile ad una cifosi legata alla crescita.La prego mi dia qualche consiglio,rimedio,cura per far passare questo problema.

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buongiorno, a seguito di un persistente dolore al ginocchio\piatto tibiale,trattato con antinfiammatori, ho effettuato una risonanza magnetica che dice: Studio effettuato con piani di acquisizione nei tre piani dello spazio in varie pesature, anche con tecnica di soppressione del segnale del tessuto adiposo. Nel corno posteriore del menisco mediale è presente una alterazione di carattere fissurativo che tende a svilupparsi sul profilo tibiale. Il menisco laterale è omogeneo. Regolare continuità dei legamenti crociati e dei collaterali…

continua a leggere »

frattura vertebra

Buongiorno, in seguito a caduta mio marito ha subito una frattura vertebrale non trattata al momento, dopo 4 mesi viene effettuata RM e da quel momento curata con riposo, magnetoterapia notturna per 2 mesi e busto ortopedico durante il giorno. Ogni mese RM di controllo, la frattura si è man mano rinsaldata. Ultima RM e TAC effettuate a fine giugno accertavano il 99% di guarigione. L'ortopedico prescriveva di iniziare lo svezzamento del busto e riabilitazione motoria. Dopo iniziale e parziale riduzione dell'utilizzo del busto, mio marito non riesce a toglierlo convinto che senza può subire danni e continua a portarlo sempre, asserendo che ormai lo porterà per sempre, nonostante il medico abbia prescritto di toglierlo…

continua a leggere »

Ispessimento legamento radio-carpale

Salve, circa 2 anni fa ho avuto un incidente in bicicletta, da allora ho un dolore latente al polso destro soprattutto nel momento di uno sforzo o comunque nel piegarlo verso l'alto. Oggi ho ritirato il risultato di una risonanza e fra le altre cose c'è scritto: "Ispessito e disomogeneo il legamento radio-carpico, in presumibili esito distrattivi." Non avendo ancora avuto modo di consultarmi con il mio medico, potrebbe cortesemente spiegarmi cosa significa e quale potrebbe essere la cura più adatta per il mio problema…

continua a leggere »

Protuberanza dopo caduta

Gent.mo Dottore, un mese fa, poggiando male un piede, sono caduta su un marciapiede,facendomi male soprattutto il ginocchio e la mano destra. In ospedale mi hanno fatto delle radiografie ed erano negative. In realtà mi sono sempre più preoccupata della mano (parte tra pollice e polso, per intenderci), con la quale ancora adesso non riesco perfettamente a fare determinati movimenti, come svitare il tappo di una bottiglia o afferrare oggetti pesanti. ma va comunque decisamente meglio…

continua a leggere »

RM colonna

Gentile dottore, le scrivo perchè ho ritirato questa RM di mia madre 77 anni e avrei bisogno di una sua interpretazione. Grazie infinite. RM RLS: Fenomeni di natura discomalacica interessano i dischi intersomatci nel tratto in esame. Algodistrofia a carico delle limitanti somatiche contrapposte a L5-S1 Angioma a L1 Nel tratto tra L1 ed S1 si apprezzano multiple protrusioni discali la maggiore delle quali a L4-L4 che si presenta ad ampio raggio e si estrinseca sino a formai bilateralmente ed impronta la faccia ventrale del sacco durale, in sede laterale sinistra si evidenza minima quantità di tessuto che tende a migrare caudalmente Analogo reperto si apprezza a livello L3-L4 Fenomeni spondilo artrosici diffusi…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio

Salve dottore volevo riportarle la mia risonaza magnetica , volevo chiederle dato che non capisco molto di quello che c'è scritto , se poteva illuminarmi in vocaboli semplici e compresibili , e se data questa diagnosi c'è il bisogno di operare o se è un qualcosa di risolvibile con tecniche alternative ( tipo infiltrazioni ecc ) il referto della risonanza dice : alterazione di segnale a carico del corno posterione del menisco mediale (fissurazione a tutto spessore )con modica quota di versamento articolare morfo-intensitometricamente nella norma la morfologia, i rapporti inserzionali ed il sengnale dei legamenti crociati (relativamente assottigliato- esiti distrattivi ?- quello anteriore ) dei legamenti collaterali e del menisco laterale iniziali note di sofferenza dell osso sub-condrale, a significato condropatico , a livello dei condili tibiali : per il resto nella norma la rappresentazione ed il trofismo delle cartilagini articolari …

continua a leggere »

problemi schiena

Io devo stare seduta tutto il giorno a cucire quando poi vado a letto ho un gran male alla schiena nella parte alta e a volte mi viene anche la tachicardia dovuta alla schiena .cosa posso fare? mille grazie.

continua a leggere »

ESITO TAC GINOCCHIA

Sono una ragazza di 32 anni affetta da mielopatia spondilogenetica. Sono in cura presso un neurologo e un osteopata;quest'ultimo, per il recupero motorio,mi ha consigliato percorso motorio con ginnastica dolce e trazioni delle catene cinetiche,nonché percorso cardio molto blando.Premetto che all'età di 19 anni sono stata operata al menisco destro in artroscopia(non ricordo bene la problematica, comunque ricordo che il ginocchio si bloccava).In concomitanza con la mielopatia,che ho scoperto avere nell'ottobre 2014,ho avuto prima episodi sporadici di gonfiore ad entrambe le ginocchia (senza aver avuto alcun trauma) che dopo poco tempo sono diventati costanti…

continua a leggere »

frattura falange alluce

Mi sono frattura la falange dell alluce e si è formato subito un piccolo livido e mi hanno steccato ma col passare dei giorni il piede sta diventando di un verdognolo.sto facendo le iniezioni sotto cute per la circolazione ma il colorito verdognolo che si espande sempre più mi preoccupa. È normale?

continua a leggere »

distrazioni tibiale anteriore

Buongiorno Durante un allenamento in bici, mentre pedalavo in salita ho sentito inizialmente un fastidio leggero che poi si è aggravato nella zona sopra al tibiale anteriore, circa a metà del suo ventre carneo, in direzione trasversale. La sensazione immediata che sentivo mi sembrava una lesione al sottocute, non dolorosa (neanche premendo), ma fastidiosa in quanto ogni volta che sollevavo il ginocchio o flettevo la gamba, dopo un certo ROM sentivo una sensazione simile a quella di una ferita interna che si apriva, e se eseguivo continuamente questo movimento continuava a peggiorare (sentivo lo 'strappo' che si estendeva sempre di più)…

continua a leggere »

Dolori basso schiena

Salve questo è l'esito della risonanza magnetica che ho fatto sabato scorso.Volevo sapere in parole non mediche la mia situazione grazie. Rettilineizzazione del rachide lombare nelle condizioni di studio. Note spondilosiche più evidenti nel tratto L4-S1 ove si apprezza modica riduzione del tono idrico degli elementi discali intersomatici. Modica protrusione discale mediana ad ampio raggio in L4-L5 con lieve impronta sul sacco durale. Netta riduzione dello spazio discale intersomatico in L5-S1 ove si documenta barra discoosteofitaria mediana ad ampio raggio con impronta sul sacco durale ed iniziale impegno intraforaminale più evidente a sinistra; concomita a tale livello alterazione dll'intensità del segnale a carico delle limitanti somatiche contrapposte prevalentemente in sede anteriore riferibile in prima ipotesi a fenomeni di osteocondrosi di tipo edematoso…

continua a leggere »

spondilosi

Salve.  Volevo avere se possibile una spiegazione a questa diagnosi diagnosticata su mia madre: Rxcolonna colonna lombosacrale completamente appianata la fisiologica lordosi lombare.  Metameri normoallineati e di regolare altezza. Inizialissima spondilosi. Ridotto lo spazio L3-L4. Marcatamente ridotto lo spazio L5-S1, in rapporto a discopatia. Ridotti i movimenti di flesso-estensione. Ringrazio in anticipo per la risposta e chiedo se possibile prenotazione per visita specialistica. Ancora grazie Cordiali saluti

continua a leggere »

Intervento di rizoartrosi

Irregolarità marginali a livello delle superfici ossee delle articolazioni interfalangee distali: questo l'esito dei RX appena ritirati, dopo intervento chirurgico in data ottobre 2013 continuo ad avere dolore e gonfiore nonostante mi sia stata applicata una placca in titanio con relative viti, ho anche effettuato RM con esito negativo. Grazie per il vostro consulto, buona giornata.

continua a leggere »

Esame per asimmetria bacino

Gentile dottore Vorrei sapere qual è un esame clinico o radiologico attendibile e preciso per determinare con esattezza un eventuale asimmetria del bacino visto che chiedendo ad alcuni medici e leggendo su internet ho riscontrato che la normale radiografia al bacino essendo la proiezione di un ombra su una lastra è un metodo poco attendibile Le chiedo questo perchè da diversi mesi soffro di un disturbo lombare parte destra che si irradia sul fianco.  Anni fa feci,  dopo un'infiammazione della bandeletta iliotibiale e avendo il varismo, un esame baropodometrico quindi indosso dei plantari che non hanno particolare differenza d'altezza l'uno dall'altra Rimango in attesa di una sua risposta Saluti

continua a leggere »

condromatosi sinoviale

Buonasera in riferimento al consulto n. 3009, dopo mio figlio ha fatto una risonanza magnetica con contrasto e l'esito è stato condromatosi sinoviale. Sembrava molto strana una diagnosi così in un bimbo di cinque anni, così si è ritenuto di fare una biopsia con tac guidata dove l'esito è stato lo stesso: osteocondromatosi sinoviale. Ora cosa fare? Nell'ospedale pediatrico dove è in cura, il bimbo è stato messo in lista d'attesa per fare un'intervento a cielo aperto per pulire la spalla…

continua a leggere »

RX COLONNA LOMBOSACRALE

Chiedo di spiegarmi il referto. Tendenza alla rettilineizzazione della fisiologica lordosi. Metameri in asse di normale morfologia ed altezza.Ridotto lo spazio discale al passaggio L5-S1. Lamento spesso dolore anca e ginocchio soprattutto a dx. la ringrazio distinti saluti

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buongiorno,sono la ragazza che le ha scritto qualche giorno fa per il dolore al ginocchio destro. Ho ritirato la lastra e c'è scritto: Conservati i rapporti articolari, non lesioni ossee a focolaio, piccola calcificazione si apprezza in prossimità dell'inserzione rotulea del tendine quadricipitale, non altri reperti degni di nota. Mi potrebbe spiegare qualcosa? Scusi il disturbo. Grazie

continua a leggere »

ginocchio gonfio

salve dottore vi contatto a nome di mio padre che ha 84 anni e da qualche mese ha il ginocchio gonfio e dolorante, il medico curante gli ha prescritto una risonanza magnetica e dal risultato gli ha consigliato di comprare una ginocchiera rigida e di mettere il ghiaccio. risultato: fenomeni degenerativi artrosici si apprezzano diffusamente, con maggiore evidenza a livello del compartimento femore-tibiale mediale di carico. alterazioni involutive a carico delle fibro cartilagini articolari, che risultano focalmente più significative a livello del passaggio corpo-corno posteriore del menisco interno, ove si osservano fenomeni di sfaldamento periferico della struttura…

continua a leggere »

RM ginocchio

Buonasera dottore,le voglio sottoporre la lettura dell'esito della mia ultima RM al ginocchio sx,per avere una sua opinione e magari qualche consiglio,io sono un podista anche se al momento sono fermo e questo da parecchi mesi,prima per l'edema midollare e adesso?Le posso dire che non ho nessun dolore.La ringrazio per la sua eventuale risposta. L'esame odierno, confrontato con il precedente dell'08/11/2014, fa rilevare: risoluzione dell'edema midollare segnalato ai condili femorale e tibiale del comparto interno; presenza di piccolo focolaio osteocondritico alla superficie articolare del condilo femorale laterale; discretamente ridotto il versamento articolare, immodificata la cisti di Baker; non lesioni del menisco mediale, alterazioni degenerativo- traumatiche al corno anteriore del menisco laterale; discretamente assottigliato il collaterale mediale, integri il collaterale esterno ed i legamenti crociati; invariati i rimanenti reperti …

continua a leggere »

Cartilagini del ginocchio

In presenza di un grave assottigliamento delle cartilagini di rivestimento , entrambe le ginocchia, è indispensabile intervento chirurgico o esistono terapie alternative? Grazie

continua a leggere »

Artrosi piede destro

Referto radiologico: iniziali note artrosiche alla metatarso-falangea del 1 raggio e discreto addensamento subcondrale della testa metatarsale. Presenza di lacuna di osteorarefazione di aspetto cistico distrofico in sede diafisaria distale a livello dello stesso metatarso. Note artrosiche anche a livello del mesopiede e in sede interfalangea . Millimetrica formazione calcifica si proietta in prossimità della testa del II metatarso probabile piccolo osso sesamoide. Accenno a spina calcaneale plantare…

continua a leggere »

Tendine achilleo

Buongiorno, sono un podista amatoriale di 55 anni, nel 2013 e 2014 ho partecipato a diverse maratone e 2 ultra da 100 km. A luglio 2014 durante una gara di corsa in montagna, una distorsione della cav dx ha causato la frattura della base del V metatarso. Dopo 40 giorni di gambaletto ho ripreso con fisioterapia , ginnastica Propriocettiva e gradualmente anche allenamenti. È proseguito tutto bene fino a dicembre e poi è iniziato questo Fastidio/dolorino al tendine achilleo sx. L'ortopedico mi ha fermato dagli allenamenti X 15 gg e ho effettuato varie terapie, ovvero Tecar, Ultrasuoni OPAF, massaggi tendine i con ferri particolari ( non ricordo il nome di questa terapia) e antinfiammatori Fans con miorilassanti…

continua a leggere »

Dolore parte esterna del ginocchio

Buona sera dottore mentre correvo sentivo dolore nella parte esterna del ginocchio sinistro fatto la risonanza magnetica da referto è uscito scritto: conservati i rapporti articolari, segni di sofferenza edematosa della spongiosa al polo rotulea inferiore e del piatto tibia mediale,normale aspetto dei menisco, legamenti crociati e collaterali regolari ora mi chiedo cosa devo fare per recuperare da questo dolore che sono 6 mesi che non si leva non riesco a fare neanche 10 minuti di corsa grazie mille aspetto una vostra risposta Distinti saluti

continua a leggere »

RM ginocchio SX

Buongiorno Dottore, circa 20 anni fa, giocando a calcio, ho subito una distorsione al ginocchio sx e, dopo anni di sofferenza(anche un pò di negligenza e paura), finalmente mi sono deciso a fare una visita da uno specialista che mi ha consigliato di fare una RM. Di sicuro tornerò dallo specialista ma, visto i tempi lunghissimi delle asl per prenotare una visita, le chiedo cortesemente: se Le scrivo il risultato può darmi un parere? Esame eseguito consequenza Fast Spin Echo in T2, Spin Echo pesate in T1 e STIR acquistate su piani di scansione multipli…

continua a leggere »

Referto rmn gioncchio

Buongiorno, sono un podista amatoriale 45 enne. Da circa sei mesi avverto un leggero dolore nella parte interna posteriore del ginocchio dx. Dolore che non sparisce nei giorni di riposo dagli allenamenti. Sono ormai fermo da 32 giorni ed oggi mi son deciso ad effettuare la risonanza magnetica il cui esito è stato: Quadro di iniziale sovraccarico compartimentale femoro-tibiale mediale con evidenza di fenomeni meniscosici a carico del corpo corno posteriore del menisco interno, in assenza comunque di rime lesionali…

continua a leggere »

contusione,versamento piede

BUongiorno Dottore,da 8 giorni ho subito una contusione,versamento al collo del piede sx con piccola lacerazione non sanguinante. La rx non da esiti di fratture, ma io ancora oggi non riesco ad appoggiare il piede per terra e quando abbasso il piede sento un dolore insopportabile simile ad un crampo, proprio lì dove c'è quella piccola lacerazione e la pelle brucia. Premetto che al pronto soccorso mi hanno prescritto oki 3 volte a giorno e dopo 5 giorni tolto il bendaggio gel all 'arnica e augmentin da 1 g…

continua a leggere »

Spalla o cervicale??

Buongiorno, da 2 anni avverto dei disturbi al lato destro del corpo, una sorta di rotoscoliosi dove sono coinvolte spalla ed anca destre, con continue contratture alla colonna è forte disequilibrio. Ho fatto decine di esami e visite specialistiche, che non sto ad elencarle, e l'unica diagnosi possibile é stata di vizi posturali da essere corretti con ginnastica posturali. Ebbene ho eseguito 2 cicli senza risultati. Le cito solo i referti delle ultime rmn cervicale e spalla destra…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio destro

Buongiorno, volevo un consulto, due settimane fa ho alzato il ginocchio destro ed ho sentito una scrocchio, da quel giorno il ginocchio si è gonfiato un intorno all'osso e fatico a camminare. Ho fatto una lastra qualche giorno fa e sto aspettando i risultati. Potrebbe aiutarmi a capire che cos'ho, purtroppo per problemi di tempo non posso andarmi a farmi visitare. Grazie

continua a leggere »

esito post operatorio

Buonasera, tre mesi fa sono stata sottoposta ad intervento chirurgico di pollice a scatto, De Quervain e il giorno dell'operazione il chirurgo mi ha consigliato di sottopormi anche all'intervento per la sindrome del tunnel carpale, perché sicuramente sarei dovuta tornare dopo 6 mesi, quindi mi hanno effettuato tre interventi in un giorno solo. Il problema è che dopo l'intervento, nonostante abbia iniziato da subito la fisioterapia, non riesco a muovere il polso e la sintomatologia è ritornata…

continua a leggere »

Dolore al collo

Spett. Dott. Donati, Ho un dolore al collo che all' inizio si presentava solo esclusivamente quando facevo esercizi di addominali in palestra. Premetto che ho anche cisosi lordosi ed enria del disco L5-S1. Poi sono andato dall' osteopata che mi ha parzialmente corretto la cifosi. Ora da quando l' oeteopata mi ha migliorato la postura, il dolore al collo è più forte. Secondo l' opinione dell' osteopata questo è normale perchè il corpo non è abituato alla nuova posizione…

continua a leggere »

Dolore al fianco

Salve,le scrivo per chiedervi di un mio dolore al fianco destro. Sono quasi del tutto sicura che il ventilatore abbia fatto la sua parte, ma volevo un vostro consulto riguardo un dolore forte nel fianco destro e fa male anche e soprattutto respirando. Cosa potrebbe essere e come posso curarlo? Nell' attesa di una sua risposta, cordialmente saluto e ringrazio .

continua a leggere »

Perone frattura

Buonasera ho una frattura composta del perone.. I primi 15 giorni ho avuto un gesso senza carico e notavo che quando mi alzavo senza poggiarlo mi si gonfiavano le dita e la gamba..ora ho un gesso da carico fino al 5 agosto e mi hanno detto posso camminare. È' possibile che si gonfia lo stesso? È' normale? Cosa posso fare? Grazie buona giornata Tony

continua a leggere »

Info su scoliosi ragazzo

Salve dottore sono la madre di un ragazzo di 17 anni. Poco meno di un anno fa in seguito ad una rx del rachide gli è' stata riscontrata una leggera scoliosi. Il referto recita: "lo studio del rachide effettuato in ortostasi con bacino sotto carico evidenzia modesta deviazione scoliotica destro convessa medio lombare ad ampio raggio di curvatura preceduta da deviazione di segno opposto medio dorsale. Regolari le curvature rachidee sul piano sagittale. Si segnala lombarizzazione di S1 con aspetto ipoplasico del relativo spazio intersomatico…

continua a leggere »

frattura sacro

Buonasera, richiedo gentilmente un suo consulto Tre mesi fa ho avuto un incidente con conseguente frattura ala sinistra sacrale. Ho effettuato la terapia antidolorifica per un mesetto, riposo assoluto, uso dei canadesi e da un mesetto una leggera fisioterapia in acqua. Il problema è che a tutt'oggi l ematoma è ancora presente nell area sacro-coccigea interessata ( ho fatto una risonanza del bacino) e i dolori (soprattutto stando seduta e quando mi rialzo) sono ancora piuttosto intensi e interessano anche la gamba sinistra fino al ginocchio…

continua a leggere »

Taglio pollice

Buon giorno,  devo chiedere un informazione io 7 mesi fami sono tagliata con un coltello il pollice della mano destra il taglio ha preso il tendine che dopo pochi giorni  mi hanno operato,  mi hanno dato cinque punti dentro e fuori.  Ora quando faccio certi movimenti ma fa male la stalla un dolore come una forte scossa per tutto il braccio lo tengo fermo un paio di minuti e il dolore passa cosa puo essere grazie per la sua cortesia

continua a leggere »

intervento al ginocchio e divieto di correre

salve dottore, ho subito un intervento al ginocchio dx, [testo rimosso perché tutto maiuscolo]   Fino a 6 mesi fa correvo 3 volte a settimana per un totale di circa 30/40 km a settimana!! dopo l intervento mi è stato vietato di correre, volevo un suo parere!! amo la corsa!!!

continua a leggere »

Distorsione caviglia sx

Buon giorno ho avuto una brutta distorsione alla caviglia ho fatto la risonanza magnetica e vorrei un suo parere gentilmente. Ho già prenotato la visita ortopedica che è alla fine di Agosto ma volevo sapere qualcosa in più in base al referto della risonanza, come posso fare per farle avere il referto? Ringrazio anticipatamente. 

continua a leggere »

Cisti con e senza orletto sclerotico

Buongiorno, ho appena ritirato i referti ai raggi al polso sia ad x che sx dei polsi e delle mani di mia madre e recitano così: "Sono presenti segni di artrosi a carico delle articolazioni interfalangee prossimali e distali. A sinistra si rilevano marcati segni di rizoatrosi con irregolarità e sclerosi delle superfici ossee affrontanti e netta riduzione di ampiezza dello spazio articolare trapezio-metacarlpale. I restanti spazi articolari sono conservati. D'ambo i lati in corrispondenza delle ossa del carpo , si osservano alcunie piccole formazioni cistitche dotate di orletto sclerotico…

continua a leggere »

ginocchio destro

Salve o qui la risposta della rnm Nella norma i legamenti crociato anteriore e posteriore. Non ispessimenti o soluzioni di continuo dei legamenti collaterali. non lesioni fratturative delle fibrocartillagini meniscali. Rotula in asse al grado di flessione del ginocchio. Condropatia femoro-rotulea di grado iniziale. Minima quota di versamento a livello dello sfondato quadricipitale e nella gola intercondiloidea. Volevo sapere se la cosa e grave visto che la visita ortopedica me l'hanno data il 23 settembre o se fosse grave e fare subito a pagamento un consulto ortopedico,e cosa consiglia lei magari fisioterapia o eventualmente operazione se ce ne fosse bisogno,la ringrazio aspetto vostra risposta

continua a leggere »

Scrosci articolari

Buongiorno, vorrei farle una domanda che mi sorge da giorni. Da qualche mese, muovendomi ogni tanto sento lo scroscio delle articolazioni, che varia dalle gambe,  al polso o altre parti del corpo, almeno una volta al giorno. Di cosa si tratta?   Non sono andata dal medico, perché attualmente non mi trovo bene con la dottoressa, dovrei cambiarla, ma vivendo da poco da sola, mi risulta un po' difficile. Così ho pensato che lei potesse magari darmi qualche consiglio. Spero di ricevere una sua risposta, grazie e scusi il disturbo

continua a leggere »

Lombalgia

Salve ringraziò sin d'ora per l'aiuto che potrà darmi. In 20 giorni per due volte sono rimasto bloccato con la schiena, mai sofferto in precedenza di tali sintomi ed ho praticato e pratico molto calcio. Questo è il referto RMN:Discreto quadro degenerativo spondiloartrosi ed espressione interrogativa ed interapofisaria. Bulging discale L1 - L2 con ampia profusione posteriore determinante un modico effetto compressivo sulla faccia ventrale dello spazio anteriore. Bulging-piccola profusione discale mediana ad ampio raggio di curvatura L5-S1 a prevalente espressione paramediana laterale DX…

continua a leggere »

ernie discali

Buongiorno, per cortesia mi darebbe un consulto per questo esito a riguardo di una risonanza magnetica? Premetto che nel 2010 ho subito due operazioni. Una per rimozione ernia L5-S1 , la seconda per inserimento protesi fly in L5-S1. Nell'anno 2014 ho eseguito anche terapie del dolore. RMN CERVICALE: Regolare allineamento metamerico.  Non alterazioni strutturali ossee.  Modesta protrusione mediana-paramediana bilaterale del disco C5-C6.  Normale ampiezza del canale vertebrale.  Regolare aspetto del midollo spinale…

continua a leggere »

Esostosi ginocchio sx

All'età di circa 11 anni mi è stato diagnosticato un esostosi tibiale al ginocchio sinistro. Con gli anni è cresciuto fino a raggiungere le dimensioni attuali di mm 24x16 circa. Oggi, dopo aver fatto una radiografia di controllo, il radiologo nel referto ha aggiunto: modesta lateralizzazione patellare. Non avendo mai sentito prima niente del genere, vorrei sapere di cosa si tratta e se è necessario farmi controllare da un ortopedico. Grazie mille per la disponibilità…

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Salve! volevo sapere un consiglio su questa nuova risonanza che ho fatto, dopo un intervento in artroscopia al ginocchio (mi avevano dato un menisco laterale rotto a manico secchio dalla prima risonanza, invece avevo solamente poca cartilagine, questo è il finale della prima opreazione), ora riporto il referto della nuova risonanza post intervento: circoscritta area di irregolare assottigliamento della cartilagine articolare del condilo femorale laterale con lieve alterazione reattiva ossea subcondrale…

continua a leggere »

Dolore gamba sotto il ginocchio sx

Gentile dottore, da 10 anni soffro di dolori al ginocchio. Ho subito tanti interventi, tutti falliti. 4 anni fa sono stato operato al Rizzoli di Bologna: intervento di trocleoplastica e stabilizzazione rotulea. Per due anni i dolori sono diminuiti. Ma da un anno a questa parte sono ricomparsi più forti, non nel ginocchio ma sotto, nella parte esterna. Ho fatto infiltrazioni di acido ialuronico ma hanno peggiorato le cose. Sono ritornato al Rizzoli e mi hanno detto di fare solo fisioterapia…

continua a leggere »

Dolore, caviglia che tira

Salve. Ho riscontrato recentemente un dolore situato nei pressi della caviglia/polpaccio sinistro ogni qual volta mi piego a 90° tenendo la gamba dritta. Il dolore si presenta molto simile ad un crampo, si estende per tutta la circonferenza della caviglia e, se tirato in estremis, anche all'inizio del polpaccio. Il secondo sintomo è questa sensazione di "tiramento" del tallone e del polpaccio. Il dolore non si presenta quando cammino ma solo quando eseguo il suddetto movimento (e altri piccoli movimenti che non ho fatto in tempo a riconoscere, dato che gli stessi li effettuo davvero raramente)…

continua a leggere »

frattura scomposta vertebrale

Buona sera dottore. In seguito ad una caduta da cavallo mi sono fratturata la 5 vertebra sacrale. Frattura scomposta emisoma destro. Terapia calciparina per 20 gg antinfiammatori e magnetoterapia notturna. Faccio sedute di chiroterapia per la parte muscolo tendinea. La prognosi non l'ho ben capita ma ho tanta voglia di montare a cavallo. Uso anche un bustino che mi aiuta a sentire meno dolore. Mi avevano prescritto oppioide ma preferisco il dolore.Spero di guarire presto soprattutto per poter dormire e alzarmi senza dolore dalla sedia…

continua a leggere »

dolore spalla ds

Salve dottore in seguito ad una caduta scivolata dal letto e appoggiato con forza la mano per terra, avvertivo e tuttora avverto ancora dolore lanciante alla spalla dx, ho fatto una eco con la seguente diagnosi: lo spessore della cuffia appare ridotto (3.5mm) con disomogeneita' e grossolana calcificazione dell'entesi del sovraspinoso e sfumata areola ipoecogena da riferire a lesione parziale. Presenza di una falda fluida SAD. Il tendine del capo lungo dl bicipite e' in sede ad ecostruttura disomogenea e con falda fluida peritendinitca…

continua a leggere »

Morbo di Dupuytren

Salve, dopo una ecografia mi hanno riscontrato un netto ispessimento ed ipoecogenità della fascia palmare d'aspetto cordoniforme in prossimità del IV raggio come in classico Dupuytren medio avanzato. Mi dicono di fare urgentemente un intervento alla mano sx. Poichè leggevo che Vi è un trattamento con Xiapex, un farmaco a base di collagenasi che pare permetta di rimuovere il problema senza intervento chirurgico e con il completo recupero dell'utilizzo della mano in soli 3 giorni…

continua a leggere »

Crollo vertebrale D12

Gent. Dott, Mia madre è caduta da una scala 45 gg fa, sentendo dolore è andata subito dal medico curante che, sottovalutando il problema, ha prescritto soltando un rx rachide lombosacrale. Nel referto del rx veniva evidenziato: "ridotto in altezza il soma di D12, da verosimile frattura vertebrale. Spondilosi con osteofitosi margino-somatica ed artrosi del comparto interapofisario. Ridotti in altezza gli spazi discali intersomatici da L2-L3 ad L5-S1". A seguire si consiglia un RMN, che mia madre riuscirà a eseguire solo dopo due settimane; nel quale si evidenzia "Crollo vertebrale D12 con avvallamento irregolare della limitante somatica inferiore, alterazione del segnale che appare ridotto in T1, eterogeneamente alterato con riduzione in corrispondenza dell'osso subcondrale e dello spigolo antero-inferiore, incremento in corrispondenza della spongiosa posteriore che appare molto elevato in T2, con ulteriore più diffuso incremento in STIR…

continua a leggere »

Problema spalla, tendine sovraspinato

Buongiorno, sono uno sportivo e faccio (ora sono fermo) 3 allenamenti a settimana in piscina. Da diverso tempo avevo forti dolori alla spalla che mi impedivano di allenarmi e mi creavano problemi anche a stare in piedi o seduto in auto. Nonostante un periodo di riposo dagli allenamenti il problema, si era diminuito, ma sempre persistente. Ho fatto una risonanza magnetica che ha dato questi risultati: Minima falda di versamento in tutti i recessi e borse della spalla; Ridotto lo spazio sub-acromiale con impingement sul tendine del sovraspinato che appare integro con iniziale tendinosi Integro il tendine dell'infraspinato e sotto scapolare; In sede con minima falda di tenosinovite appare il tendine CLB; In sede integro il labbrum della glena…

continua a leggere »

RMN ginocchio

Salve ho un dubbio su un esito sulla rm ginocchio sx ho varie calcificazioni e altri problemi che non capisco dai referti, ho paura mi potrebbe aiutare lei. Se mi invia la sua email le invio la foto del referto dato che qui mi è impossibile, la ringrazio in anticipo per la sua disponibilità ma sopratutto la ringrazio per il suo lavoro,ho una grande stima di voi dottori.Siete angeli :)

continua a leggere »

dubbio problema gomito

Salve egregio dottore. Le scrivo per un consiglio su un mio problema. In pratica mi capita da più di un anno che alcune volte, nei movimenti di flessione del gomito, sento come un rumore interno tipo scatto, e ad occhio nudo si vede che una struttura al lato del gomito si sposta anche essa facendo uno scatto per poi ritornare in posiziobe normale. Non so di preciso se sia il tendine o altro. Succede sia a dx che a sx ma maggiormente a sx e non si verifica sempre. Aggiungo che faccio palestra da 10 mesi ma il problema lo avevo gia prima…

continua a leggere »

Possibile Tumore Glomico

Salve Dottore , suono la chitarra da circa 3 anni e verso la fine di Aprile di quest'anno , ho incominciato a sentire sul dito indice della mano sinistra, quando premevo la corda della chitarra, una fitta che suonando si attenuava, cosi visto che non passava ho deciso di tenere il dito fermo e di applicare una pomata anti-infiammatoria, dopo circa 20 giorni la fitta era sparita però se vado a premere la corda e faccio pressione sento un dolore forte nel punto in cui premo , il dolore è presente solo in questa occasione altrimenti no , e sinceramente non so che tipo soluzione prendere , per il momento non posso prendere la chitarra e la cosa mi fa stare molto male , navigando in internet dai sintomi che ho letto potrebbe essere un tumore glomico ? però il ghiaccio sul dito non mi da fastidio anzi , attendo con ansia una sua rispota Grazie …

continua a leggere »

distacco osseo ischio

Buongiorno, da una radiografia dell'emibacino dx mi hanno riscontrato un piccolo frammento osseo di 4 mm. circa che si proietta nei tessuti molli adiacenti alla tuberosità ischiatica di destra da probabile distacco parcellare all'inserzione dei muscoli ischio-crurali. Mi è stato consigliato riposo ed eventuale antidolorifico al bisogno. Chiedo se sia corretta tale terapia o vi siano altre soluzione da adottare.

continua a leggere »

caviglia gonfia

Buonasera. Sono un ragazzo che pratico calcio. Da un po di mesi che tengo la caviglia e la parte alta del piede gonfie e dolorante con difficoltà leggere a camminare

continua a leggere »

Lesione crociato anteriore

Salve.  Poco più di 2 mesi fa  sono caduta, sono andata in pronto soccorso e mi hanno diagnosticato una distorsione al ginocchio sx e 7 gg di prognosi. Un mese dopo circa, decido di effettuare la risonanza magnetica con esito Frattura composta piatto tibiale e Lca ecc ecc. Così, dopo la visita ortopedica metto il tutore fisso per quasi un mese. Nell'ultima risonanza magnetica, il risultato è: Nei confronti dell'esame precedente è meno evidente attualmente la componente edematosa postraumatica a livello del piatto tibiale ove meno riconoscibili risultano inoltre le rime di frattura…

continua a leggere »

esame radiologico

Buongiorno dottore , nello referto del mio esame radiologico della mia bracia destra ce scritto: Non significative alterazioni osteostrutturali. Non calcificazioni dei tessuti molli perischeletrici. cosa vole dire? e grave?

continua a leggere »

Ginocchio dolente

Area di delaminazione cartilagginea verticale per la faccetta laterale della patella. Iniziali aspetti di condropatia femoro.tibiale al compartimento laterale. Piccola area rotondeggiante di ipointensita nelle sequenze t1 e t2 pesate per il condilo femorale laterale da riferire ad isola di compatta. Questo è quanto emerso da RM ginocchio sinistro che io non capisco. Grazie

continua a leggere »

artroscopia ginocchio

Buongiorno, da qualche tempo sentivo fastidio/dolore al ginocchio sinistro nel salire le scale o stare seduto. Si sentiva uno strano scricchiolio ad ogni movimento. Ho eseguito RMN che riporta "non si mettono in evidenza significative alterazioni morfo-strutturali degli elementi scheletrici rappresentati". Mi rivolgo ad un ortopdico e dopo la visita mi mette in lista per l'intervento "sindrome rotulea bilaterale" in artroscopia. Eseguo l'intervento 7 mesi fa, mi spiegano che lo sfregamento (non ho mai capito di cosa) aveva provocato un buco sulla cartilagine ed era stata livellata…

continua a leggere »

sofferenza subcondrale domo astragalico

Buona sera. Ho avuto un incidente stradale circa 2 mesi addietro. Una macchina mi ha schiacciato il piede. sono stata a riposo ma il dolore non è assolutamente passato motivo per cui decisi di sottopormi ad una RMN con la seguente diagnosi. Piccola areola di sofferenza dell’osso subcondrale al domo astragalico in sede mediale Modesto versamento perifericamente al tendine di Achille da verosimile tendinite. Non si apprezzano alterazioni ai legamenti di stabilizzazione della caviglia Non significativo versamento articolare” Premetto che soffro di psoriasi…

continua a leggere »

lombalgia

esito rmn che ho effettuato per una continua lombalgia: i somi di D11 e D12 sono modicamente ridotti in altezza per avvallamemto delle limitanti somatiche superiori nel cui contesto si apprezzano ernie intraspongiose di Schmorl; non vi è alterazione di segnale nelle sequenza STIR compatibile con edema della spugnosa e con crolli recenti. Ulteriori piccole ernie intraspongiose si apprezzano nel contesto delle limitanti somatiche superiori di D8, D9 ed L2…

continua a leggere »

Spalla congelata

Buonasera Dottore.  Da tre mesi ho dolore alla spalla sinistra con difficoltà nei movimenti neanche a poter mettermi un reggiseno con la mano sinistra e questo mi ha amareggiata.  Mi da anche dolore quando lo sforzo che si prolunga nel muscolo del braccio fino alla mano delle volte. Ho fatto un ecogrofia in cui mi si dice: falda liquida contorna il tendine del capolungo del muscolo bicipite. Lievemente ispessito il tendine del muscolo sotto scapolare all'inserzione. Assottigliato il tendine del muscolo sovraspinoso che presenta ecostruttura finemente disomogenea specie in sede inserzionale non riconoscendosi tuttavia a tale livello grossolane calcificazioni al controllo attuale…

continua a leggere »

Ginocchio Sinistro

Salve, due mesi fa ebbi una distorsione del ginocchio all' inizio faceva abbastanza male. Il medico mi disse che avevo del liquido e mi fece fare subito una risonanza magnetica. Il dottore della risonanza dopo effettuata mi disse di non avere nulla ma oggi mi fa ancora male ed è  un po'  gonfio. Ieri sera curiosando ho messo il cd e mi sono messo a guardare la risonanza e ho trovato una cosa (appena mi rispondete per email vi invio la foto) un filo che esce da un legamento o un tendine non so di cosa si tratta…

continua a leggere »

RISONANZA CAVIGLIA SINISTRA

Buongiorno. Ad agosto 2014 ho avuto un incidente domestico (caduta da una scala da circa 3 mt). Di seguito è presente l'esito della risonanza al piene/caviglia sinistri eseguita ad ottobre 2014. "Discreto aumento del liquido sinoviale a livello dell’articolazione della caviglia. Irregolarità marginali di tipo artrosico-degenerativo ai capi ossei con assottigliamento delle cartilagini articolari. La tibia distale ventralmente ed il domo astragalico, lateralmente, presentano segnale alterato, ipointenso in T1 ed iperintenso nelle sequenze STIR per componente edematosa postraumatica…

continua a leggere »

Distorsione della caviglia

Buonasera, mi rivolgo a voi per un consulto perfettamente consapevole che non può sostituire una regolare visita medica, ma ci tenevo ad avere un secondo parere. Esattamente 7 mesi fa ho avuto una distorsione molto forte della caviglia sinistra. Mi sono diretto subito in pronto soccorso dove mi è stata confezionata una fasciatura zincata, tenuta per una quindicina di giorni durante i quali camminavo con le stampelle, e applicato il protocollo RICE. Dopo un paio di visite di controllo, l'ultima delle quali è avvenuta circa un mese dopo il trauma, sono stato "dimesso" definitivamente…

continua a leggere »

cisti ossea

Gentilissimo dott. Donati, all'età di 6 anni (ora ne ho 40)  sono stata operata ad una cisti ossea con innesto di osso prelevato dalla banca dell'osso  Dopo due anni sono stata ricoverata di nuovo per cisti recidivata con conseguenza di una altra operazione e dopo infiltrazioni con Depomedrol. In tutti questi anni ho continuato a fare vari controlli risultati tutti negativi.  Solo in questi ultimi giorni, ogni tanto accuso un lieve e strano dolore sull'anca. Dopo tanti la cisti potrebbe essere di nuovo recidivata? In attesa di una sua risposta la ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Coccige

Salve, da qualche mese avverto un dolore zona coccige, non ho subito alcun traumo pero il dolore è  abbastanza forte mentre mi siedo o sto sdraiata. Al momento mi trovo in Tunisia, ho consultato in medico ortopedico, ho fatto una rx, dove risulta che il coccige si è  spostato. Il dottore mi ha prescritto **** (2 al gg) e **** (1 al gg) dicendomi che devo sopportare il dolore finché  il coccige ritorna da solo al suo posto. Vorrei sapere da lei, dottore, se è  normale che mi fa cosi male e quanto potrebbe durare finché  il coccige si rimetta…

continua a leggere »

avvallamento D11

In relazione al consulto  3191, per approfondire ho eseguito una RMN  a 13 giorni dalla caduta in bici: "Conservata la cifosi fisiologica dorsale, Cuneizzazione anteriore di D11 asimmetrica più accentuata all'emipiatto dx, non si rilevano segni di edema spongioso (in esiti stabilizzati post-traumatici?). Discopatie multiple del tratto dorsale. Allo spazio D10-D11 protrusione discale ad ampio raggio con impronta sullo spazio liquorale premidollare…

continua a leggere »

Frattura vertebra

Buongiorno. Inizio col dire che mia nonna stava bene fino a qualche tempo fa. Per dolori alla schiena si è  rivolta a un fisioterapista che con dei massaggi cercava di farle passare il dolore.a brave la rottura di una vertebra si pensa x un massaggio dato che lui sapeva che mia nonna ha l'osteoporosi. Ora a distanza di mesi è  bloccata in poltrona, non mangia non si alza. La dottoressa le ha dato dei farmaci forti ma sembra non ci sia più. Cosa si puo fare?  Grazie mille

continua a leggere »

dolore ginocchio-intervento?

Salve il fastidio è  iniziato 8 mesi fa  mentre stavo piegato sulle ginocchia per 5 minuti.  Nel rialzarmi il sinistro iniziò  a farmi male , feci 7 giorni di antidolorifici e si calmò. Ora il dolore si è  ripresentato. Ho fatto una rmn con questa diagnosi: lesione ad estrinsecazione tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno, modesti fenomeni meniscosici del menisco esterno. Sostanziale regolarità delle strutture del pivot centrale e delle altre componenti legamentose…

continua a leggere »

frattura malleolo

Buongiorno dottore dopo una frattura malleolo peronale ho portato il gesso per 30 giorni dopo la rimozione del gesso l'esito risulta invariata la composizione del focolaio di frattura e non ancora riconoscibile significativo callo osseo riparativo ora mi hanno messo un tutore Le chiedo gentilmente se è normale che a oggi non si sia ancora formato il callo osseo mi hanno detto di portare per altri 20 giorni il tutore. in più mi hanno detto di iniziare la riabilitazione con un fisioterapista e iniziare a camminare…

continua a leggere »

nervo ulnare gomito

Sono  stato operato 2 anni fa al gomito per il nervo ulnare e alla mano per morbo di Dupuytren. Ora da circa 2mesi soffro di formicolii alle dita anulare e mignolo. Ho richiesto una visita dal medico che mi aveva operato il quale mi ha detto che probabilmente il nervo aveva già sofferto e quindi l'intervento non'ha risolto il problema edirittura stò peggio che non si poteva fare più nulla. È possibile? mi devo tenere questo male insopportabile?per quanto riguardo a intervento per il morbo di Dupuytren addirittura stò peggio di prima con le dita delle mani che mi si chiudono…

continua a leggere »

Dolori forti piedi

Ecco il referto della mia risonanza magnetica ai piedi. Potrei avere informazioni più dettagliate in merito alla gravità delle patologie e alle eventuali cure da effettuare? Grazie mille per la disponibilità! Il referto: Si segnala discreto ispessimento del pannicolo sinovitico tibio-astralgico. Presenza di fenomeni edemigeni a carico del calcagno in prossimità dell’inserzione dei tendini plantari. Tenosinovite del tratto pre-inserzionale distale del tendine di Achille…

continua a leggere »

nervo sciatico

Gentilissimo dottore ho eseguito un' elettromiografia all'arto sx e al gluteo sx.  Il responso è: reperti compatibili con una sofferenza di probabile livello radicolare in S1 a sinistra. Il mio medico curante dice che è un nervo sciatico e che guarisce da solo.  Cosa ne pensa lei? è competente ortopedico o neurochirurgo? grazie per la risposta. 

continua a leggere »

cervicobrachialgia

Gentile Dottor Donati, due mesi fa  ho fatto la RM al rachide cervicale e avuto il seguente responso: - manifestazioni di incipiente disidratazione a carico di tutti i dischi intersomatici con prevalenza in corrispondenza di C5-C6 ove si associano anche fatti osteocondrosici a carico delle limitanti somatiche contrapposte, per altro evidenti anche nel tratto dorsale superiore. Il disco è lievemente protuso posteriormente in sede mediana e paramediana bilaterale ma con non modica prevalenza DX…

continua a leggere »

ipercifosi dorsale

Buona Dott.Donati le scrivo per un consiglio facendo una lastra ai polmoni mi hanno diagnosticato ipercifosi dorsale tutto questo perché' dormivo con 2 cuscini alti ora le chiedo gentilmente se puo'consigliarmi dei guanciali per la notte per questo problema e se gentilmente il nome del cuscino aspettando con fiducia una sua risposta porgo i miei sinceri saluti grazie

continua a leggere »

infiammazione benderella ileotibiale

Salve, a seguito di dolore al ginocchio sinistro ho effettuato circa 10 sedute di fisioterapia con annessa attività volta a dare tono muscolare mirate appositamente a porre rimedio alla sindrome della benderella ileotibiale.Successivamente ho effettuato la Risonanza magnetica al ginocchio sinistro il quale risultato è stato questo: "impegno edemigeno reattivo verosimilmente da frizione dei tessuti molli localizzati tra benderella ileotibiale e condilo femorale laterale; coesiste sottile quota fluida locoregionale…

continua a leggere »

frattura metacarpi

Salve, ho subito un intervento per la riduzione di fratture scomposte spiroidali al 2°, 3° e 4 metacarpo mano sx con placche (3) e viti (14) nell’ottobre 2014. Dopo 5 mesi solo la frattura al 2° metacarpo si era consolidata. Così ho optato per un ciclo di magnetoterapia (consigliata dal fisoterapista, ma non proposta dal chirurgo) praticata due volte al giorno per un’ora ciascuna e dopo tre mesi tutte le fratture erano consolidate (semplice coincidenza?). La ripresa dei movimenti è stata buona (dopo mesi di fisioterapia) ma a tutt’oggi l’estensione del dito medio ed anulare risultano difficoltose (poca forza) ed incomplete (nemmeno con l’elettrostimolazione), la flessione invece direi quasi normale…

continua a leggere »

Lesione fibrocartilagine triangolare

Salve dottore, tre anni fa mi diagnosticarono una lesione alla fibrocartilagine triangolare del polso dx ho fatto fisioterapia e magnetoterapia e un po il dolore era diminuito, ma adesso è più forte a volte quando lo muovo si associano scrosci articolari, scatti e/o schiocchi ed è fastidioso. Vorrei farle una domanda: è normale che l'osso è un po' spostato verso il dentro? Grazie mille per la risposta Arrivederci

continua a leggere »

ginocchio dolorante

Salve ho fatto RMN al ginocchio sinistro poiché ho dolori e il risultato è stato questo: ridotto spessore cartilagineo al versante laterale della femoro rotulea, con piccole focalità osteocondrali al versante rotuleo. Non alterazioni alle fibrocartilagini meniscali ed alle strutture capsulo-ligamentose. non versamento articolare. Vorrei un consulto dal lei e  se mi può indicare che terapia eseguire se intervento o fisioterapia o cos'altro grazie. 

continua a leggere »

lombosciatalgia

Salve, sono circa 2 mesi in malattia a casa a causa di dolori sciatico alla gamba sx. Fatto cicli di antinfiammatori, fatto risonanza magnetica con risultato: ridotta la lordosi, iniziali aspetti degenerativi discali diffusi, ridotta l' idratazione del disco intersomatico compreso tra L4 e L5, ernia discale parametrale-intraforaminale sx in L4 - L5, ipertrofia delle articolazioni interapofisarie con iniziali segni di sinovite reattiva, sostanzialmente conservate centralmente le dimensioni del canale vertebrale…

continua a leggere »

Spondilosi

Buonasera, ho effettuato ex colonna dorsale ed è venuto fuori questo: Lieve sclerosi delle limitanti somatiche e delle articolazioni intervertebrali da spondilosi, specie del tratto medio. Ai limiti l'ampiezza articolare intervertebrale. Il medico curante mi ha spiegato che ho una specie di artrosi e che dovrei fare ginnastica! Lei consiglia attività in questo caso? Premetto che non ho dolori sono solo un po' rigida! Grazie

continua a leggere »

grossolana esostosi della fascia antero mediale

cosa vuol dire e un tumore benigno o maligno

continua a leggere »

metatarso addotto 2°

Buongiorno Dottore, La mia bambina presentava un problema di metatarso addotto di 2°,intorno ai 18 mesi l'ho portata a visitare. Diagnosi: deambulazione a punte in dentro da antiversione femorale ed intratorsione tibiale a evoluzione favorevole. Ora la bambina ha 3 anni e mezzo ma la sua postura nella camminata non è migliorata, sembrerebbe aver forse necessità di una scarpina correttiva o altro. Le parti interessate sono entrambe ma principalmente è la dx, non ci sono rigidità nella caviglia, e questo so che è importante,tuttavia la torsione verso l'interno si rileva guardandola camminare, dal ginocchio in giù, anche la tibia gira lievemente…

continua a leggere »

dolore ginocchio scatto

Salve il dolore e iniziato 6 mesi fà durante un escursione in montagna stando piegato sui ginocchi x 5 minuti-rialzandomi il sinistro mi inizio a fare male-dopo terapia antinfiammatoria e andato meglio- ora e iniziato di nuovo il dolore- fatta rmn- lesione ad estricazione tibiale del corno-corpo posteriore del menisco interno- rotula in sub lussazione esterna-quota di versamento nei recessi supero-laterali-ispessimento delle settature del corpo adiposo di hoffa------------

continua a leggere »

Esito RMN e RX Ginocchio Dx e Sx

Dopo intervento ernia discale L5L4, post fisioterapia dolori acuti al ginocchio sx. Fatta RMN  ginocchio sn con esito: Menisco mediale presenta disomogenea iperintesità di segnale per fenomeni meniscosici senza immagini riferibili a fratture. Il legamento crociato anteriore appare assottigliato con disomogena alterazione a livello inserzione femorale per esiti di lesione distrattiva parziale. Si osserva modesta rotazione esterna del sesamoide rotuleo in posizione basa. La cartilagine di rivestimento rotulea è assottigliata per condropatia…

continua a leggere »

Dolore spalla sx

Dalla rm risulta: Non sono evidenti ipertrofie del versante inferiore dell'acromion, dell'articolazione acromion-claveare o del legamento coraco-acromiale.I tendini sovraspinato,sottospinato,sottoscapolare e piccolo rotondo sono normali eil trofismo muscolare e'conservato.Non rilievi di patologia per il cercine fibrocartilagineo e per il capo lungo il bicipite.Ispessimento edematoso del legamento gleno-omerale inferiore con lieve distensione del recesso ascellare della gleno -omerale e minimo edema a chiazze dell'epifisi omerale possibile iniziale componente algo distrofica…

continua a leggere »

dolore alluce

Referto risonanza magnetica avampiede: edema midollare della spongiosa meta-epifisaria distale del I metatarso in assenza di significative alterazioni morfostrutturali dei profili corticali; il reperto orienta per esito di recente lesione ossea post traumatica ma se ne consiglia valutazione comparativa in ambito ortopedico con radiogrammi convenzionali dell'avampiede non esibiti; distensione die profili capsulari della articolazione metatarso falangea di questo dito sede di versamento. non parerebbero dimostrarsi ulteriori alterazioni morfostrutturali o di segnale a carico delle restanti componenti ossee in esame…

continua a leggere »

avvallamento D 11

Buongiorno, a seguito di una caduta in bici mi sono recato al PS dove mi hanno suturato una ferita. Essendo caduto sui glutei mi hanno fatto rx bacino colonna vetebrale. E risultato un avvallamento delle limitanti somatiche D 11 ,non si rilevano lesioni strutturali ossee di tipo traumatico recenti nei segmenti ossei esaminati. Mi hanno dimesso prescrivendomi busto C 35 e riposo per 15 gg poi rx dopo 15 gg.Chiedo è una cosa vecchia? devo portare il busto giorno e notte e solo quando mi alzo? non essendo trauma recente avrò dei miglioramenti o le cose resteranno come prima? La ringrazio in anticipo per la sua risposta…

continua a leggere »

Anca

Buongiorno, da un po' ho un problema, ho un anca più alta dell'altra. Sono andato dall'ortopedico però mi ha detto che non si parla di scoliosi e non mi ha detto altro,io vorrei sapere cosa ho e soprattutto come curarmi.

continua a leggere »

Dito a martello alluce valgo

Buongiorno dottore; ho 53 anni e da sempre ho un dito a martello che si trova vicino all'alluce, purtroppo, valgo, sotto l'alluce valgo si è creata come una cipolla che fa malissimo, il dito a martello invece non lo sopporto più, mi viene voglia di tagliarlo con le cesoie. Come e cosa devo fare per farmi rimettere a posto queste patologie? L,'intervento è a pagamento oppure no? Dico questo perché sono quasi 2 anni che non lavoro Mille grazie Ossequi

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Dalla risonanza risulta: il menisco mediale presenta fenomeni degenerativi diffusi prevalenti in sede tibiale posteriore. No lacerazioni. Regolare menisco esterno. Regolari legamenti crociati collaterali. Fenomeni entesopatici all inserzione rotuleo del quadricipite. Tendenza alla iperpressione rotuleo esterna. Condromalacia femoropatellare di basso grado. Ampio diffuso versamento articolare con ipertrofia sinoviale. Piccola formazione cistica di Baker. Edema del tessuto adiposo profondo pre rotuleo…

continua a leggere »

dolore caviglia

Buona sera Dott. Donati. Quattro mesi fa mi sono sottoposto ad un intervento chirurgico in artroscopia per la rimozione dell' "os-trigonum" della caviglia sinistra. Questa la risonanza pre-intervento: presenza di os-trigonum saldato al margine posteriore dell'astragalo e articolato al margine superiore del calcagno. Coesiste modestà quantita di versamento circostante. Regolari le strutture miotendinee rappresentate. A 15 giorni dall' intervento la caviglia si è completamente gonfiata in quanto uno dei fori non cicatrizzava…

continua a leggere »

Caviglia

Buonasera dott. Ho eseguito una risonanza magnetica alla caviglia dx e le vorrei chiedere un consiglio sul referto. L'esame mostra importante alterazione morfologica dei capi articolari visualizzati in particolare dell'articolazione sottoastralgica con evidenti focolai di osteonecrosi a livello delle superfici articolari contrapposte astragalo-calcanelae ed astralo-scafoidea ed anche a livello del versante di carico anteriore della tibia. Si associa sinovite iperplastica in particolare a livello del seno del tarso dove non appare riconoscibile il legamento deltoideo,importante ed estesa tenosinovite del TTP e TFA e versamento fluido libero intra-articolare in sede antero-laterale…

continua a leggere »

schiena a pezzi

Buongiorno oggi ho ritirato rm colonna lombosacrale ,scrivo testo esame....iniziali e lievi di disidratazione discale in l5-s1,con minima riduzione del suo spessore.lieve bulgingl1-l2el2-l3,moderato l3-l4 e l3-l4 e l5-s1,a più ampio raggio in l4-l5,a quest ultimo con tendenza all impegno biforaminale e con aspetto più prominente in sede mediana .colonna vertebrale ampio.vorrei sapere la situazione se e grave o no grazie..

continua a leggere »

Dolore alle ginocchia

Buona sera dottore,  sono un ragazzo di 19 anni, da circa un anno ho dei dolori alle ginocchia che cominciano la mattina e li sento fino alla sera; non sono dei dolori particolarmente forti se non faccio sforzi,  a volte nemmeno li sento.  Inizialmente tutto è cominciato con un dolore al ginocchi dx che oltre a farmi male 2 volte mi è comparso pure del liquido dopodiché con il passare del tempo il dolore e passato al ginocchio sx. Dopo un po di mesi dall' inizio del dolore mi sono recato da un ortopedico il quale toccandomi le ginocchia con le mani dice che ho un problema al menisco dopodiché ho fatto degli accertamenti (prelievo del sangue e risonanza magnetica)…

continua a leggere »

RM rachide lombosacrale

Buonasera, ho fatto rm e il risultato e altalterazione di segnale dello spigolo somatico antero superiore del soma l4 con acfenno ad ernia intraspongiosa e sclerosi subcondrale. Alterazione di segnale della spongiosa osteo midollare shbcondrale sottostante la limitante somatica inferiore del soma l5 per area di sofferenza osteo midollare. I dischi intersomatici l4 l5 e l5 s1 mostranonomeni di disidratazione. Protrusione posteriore ad ampio raggio del disco intersomatico l4 l5 con obliterazione degli spazi epidurali anteriori…

continua a leggere »

borsite

Buonasera dottore da una risonanza astralgica caviglia è emerso raccolte fluide delle articolazioni tibio astralgalica ed astragalo calcaneare mio ortopidico mi ha detto che dovrei fare scarificazione tendine ma si può fare questo intervento in artroscopia e quanto tempo ci vuole per stsre bene grazie mille debora

continua a leggere »

ARTROSI ANCHE

Buongiorno mi è stata diagnosticata una artrosi bilaterale alle anche in stadio avanzato medio grave. Vorrei sapere se e come può migliorare e se mi può dare qualche consiglio su farmaci e/o esercizi ginnici. grazie 

continua a leggere »

Risonanza magnetica Ginocchio DX

Buongiorno, sono un ragazzo di 20 anni che negli anni ha giocato a calcio, ma che nel tempo ha dovuto smettere di giocare in quanto sentivo dei dolori al ginocchio.. ho fatto delle radiografie al ginocchio però senza alcun esito. Così ho smesso di giocare a calcio ma ho continuato a fare sport (corsa, esercizi di palestra) pur sentendo a volte dei dolori. In questi ultimi mesi sono andato a correre e ho sentito dolore al ginocchio,sentendolo scrocchiare, gonfiarsi e bloccarsi. Così ho fatto una risonanza magnetica con il seguente risultato: sfumati segni di sofferenza subcondrale al comparto femoro-tibiale interno…

continua a leggere »

Ginocchio dolorante

Salve, sono un pallavolista da ormai 20 anni, il ginocchio ogni tanto dopo la max accosciata fa fatica a raddrizzarsi. L'esito della R.M.N dice: - fibrocartilagine meniscale mediale presenta a livello del corno posteriore stria di alterata intensità di segnale nelle sequenze a TR lungo di significato degenerativo-fissurativo. Iniziali alterazioni di natura tendinosica si apprezzano a carico del tendine del muscolo quadricipite. Esile falda fluida in sede intra articolare con estensione al recesso sovra-rotuleo ed al comparto laterale…

continua a leggere »

Degenerazione mixoide lca

Salve,15 giorni fa ho ritirato la risonanza del mio ginocchio dolorante che mi sono operato di meniscoedoale 3 anni fa,risultato:degenerazione mixoide del legamento crociato anteriore lesioni (nella norma) dei collaterali,menisco laterale,lcp,tibia e quadricipite femorale e in più ho 4 cisti,ho la visita tra due mesi e sono in ansia,dovrò operarmi di nuovo? Devo starci attento? Come mi devo comportare? Anticipatamente vi ringrazio

continua a leggere »

encondroma femore

Buonasera vorrei delle informazioni su questo esito perché sono preoccupata dopo la risonanza magnetica: area di alteratosegnale ipointensa nelle acquisizioni gradi e con nelle aquisizioni t1 pesate di 18 mm in sede diafisaria distale femorale sul versante mediale in sua corrispondenza regolare la corticale ossea non alterazioni di segnale delle parti molle vicine quadro che può essere compatibile encondroma rapporti articolari del ginocchio regolari aspetto irregolare del tendine rotuleo del tendine quadricipitale de legamenti crociati edei legamenti collaterali regolare il menisco laterale modeste alterazioni degenerative al menisco mediale senza evidenti interruzioni minimo versamento endoarticolare regolari le cartilagini femorotibiali e femororotulee la ringrazio moltissimo e buona sera!

continua a leggere »

Frattura malleolo

Salve.  Un mese fa ho riportato una frattura composta al terzo diafisiario del perone a spiròide con trauma distorsivo giocando a calcetto. Dopo 25 giorni mi hanno tolto il gesso e messo una doccia gessata per non ancora del tutto evidenti consolidamenti. Io ho chiesto la liberatoria per lasciarmi la gamba libera ma non me l' hanno accettata in quanto riuscirei a camminare e so che farebbe bene.  Le chiedo che modo c'è per accelerare la guarigione in quanto ho fretta e vorrei poter camminare al quanto prima…

continua a leggere »

falange dito

Egr.Prof. Umberto Donati, a seguito ferita da taglio ad avambraccio vicino polso, sutura vene etc. gesso e riabilitazione; tutto sembra essere recuperato ad eccezione che la prima falange esterna del dito destro non si piega da sola ma ad esempio se chiudo il pugno etc.Nonostante provi a forzarla non sembra muoversi. L'ecografia non segnala lesioni tendinee ma edema. Consiglia terapia ultrasuoni. Nonostante la terapia non è successo nulla.Ho provato a fare anche nuoto per aumentare al massimo la circolazione su tutta la parte della mano e dell'avambraccio…

continua a leggere »

Fratura piato tibiale

BuonGiorno Ho una problema con il ginochio sinistro 1.sul primo esame fatto rizzonanza magnetica 09.05/2015 Ampia alterazzione di segnale condilo tibiale e al piato tibiale mediali..come intenso edema alla spongiosa si riconosce linea di frattura composta...sottile fisurazzione obliquo menisco mediale 2.tac fatto il 19.05.2015 Al piato tibiale interno in sede iuxtametafisaria si riconosce area rotondoggiante sfumata a margini sfrangiati di circa 18 mm di diametro,di adensamento osseo,in un reperto di non univocosignificato,sospetto…

continua a leggere »

sciatalgia

Questo è il risultato della tac mi può dare delucidazioni? E' stato esaminato il tratto di rachide compreso tra il soma L1 ed il soma S3. Alterata la statica vertebrale per lieve deviazione scoliotica lombare sinistro-convessa.Mantenuto l'allineamento sul piano sagittale dei muri somatici posteriori dei metameri compresi nel campo di studio.Segni di iniziali alterazioni degenerativo-artrosiche somatico-ligamentose ed apofisarie con irregolarità delle limitanti e degli spigoli somatici ed apofisari con osteofitosi marginale…

continua a leggere »

tunnel carpale

Buonasera! Una decina di anni fa mi sono operata al tunnel carpale entrambi i polsi.  Ho presentato malattia professionale e non mi hanno riconosciuta,  dicendomi che non  si trattava di mp condannandomi alle spese processuali. Da premettere che ho 40 anni di contributi e quindi lavoro. Ora si sono intrappolati ancora e ho ripresentato domanda e ancora una volta respinta dicendomi che un male recidivo.!  Lei pensa che sia giusto o è per non riconoscermi come malattia p? ho paura mettere un legale perché lavoro solo io in casa e non me lo posso permettere cosa potrei fare? in attesa di una sua risposta cordiali saluti

continua a leggere »

distorsione ginocchio

Buona sera in seguito ad una distorsione al ginocchio ho fatto una rmn dove si è riscontrato : rima di fissurazione longitudinalè del corno posteriore del menisco mediale , fluido liquido generato da capsulite/sinovite, e flogosi del corpo di hoffa . I Legamenti appaiono normoinseriti . Il menisco laterale tutto apposto . Vi chiedo gentilmente cosa significa questa rmn? Che terapia intraprendere? Avrò postumi permanenti? Tutt'oggi dopo un mese ho dolore se cammino , infatti mi aiuto con una stampella , è non riesco a estendere del tutto la gamba …

continua a leggere »

RMN cervicale

Buonasera dottore. mi ritrovo a scriverle per avere maggiore chiarezza circa i miei fastidi alla cervicale a seguito di incidente stradale avvenuto un anno fa e i cui effetti sono ancora evidenti. come le dicevo a distanza di un anno, lamentando fastidi e contrazione muscolare mi sono deciso ad effettuare una risonanza il cui esito è il seguente: si documentano manifestazioni degenerative da ridotto tenore idrico delle componenti discali, con riduzione dello spessore in C5-C6, e fenomeni spondilosici più evidenti in corrispondenza del segmento metamerico C6-C7, ove coesiste osteofitosi retrosomatica che si estrinseca prevalentemente a destra…

continua a leggere »

Ginocchia indolenzite

Gentile dr. Donati in seguito ad una frattura all' osso sacro ed a una convalescenza a letto, a 3 giorni dall'incidente (con conseguente ricovero) di assoluto riposo a letto, quando scendo e cammino un po' sento le ginocchia indolenzite, pesanti che schioccano quando cammino. A cosa è dovuto il tutto? Ho chiesto al mio ortopedico il quale dice si tratti di un problema alla rotula comune a tutte le donne, curabile con un intervento, quindi nulla causato dall impatto o come io credevo dal recidivo riposo e alla posizione assunta per non sentire dolore al sacro ( di lato con la gambe l'una sull'altra) onestamente non ho mai sofferto di nulla praticato sport e condotto lunghe passeggiate non avvertendo alcun fastidio alla rotula…

continua a leggere »

frattura vertebra

Dieci giorni fa  in un incidente ho avuto la frattura da schiacciamento del soma di L2 con avvallamento della limitante somatica superiore ed integrità del muro somatico posteriore.  Mi è stato consigliato riposo a letto per 10 giorni poi iniziare a brevi movimenti indossando un busto. Gradirei avere il suo parere. Grazie

continua a leggere »

ematoma coscia enorme

Salve Dottore le spiego brevemente il mio problema che qui a **** nessuno riesce a risolvere: ho un vasto ematoma che circonda completamente l'osso femorale sx per circa 15 cm in lunghezza e in alcuni punti 5 cm di spessore, dovuti a degli strappi muscolari in tempi differenti (sono un'atleta) ho fatto TAC ecografia RX la diagnosi è sempre di ematomi, il problema e che non riesco nemmeno più a camminare dato la compressione che da ai muscoli sia anteriori che posteriori, nessuno vuole intervenire e io non posso nemmeno più lavorare…

continua a leggere »

frattura quarto metacarpo

Salve io ho avuto una frattura scomposta obliqua alla diafisi del quarto metacarpo mano sinistra. Il dottore mi ha detto che se mettevo il gesso mi passava tra 30 giorni invece potevo mettere anche una fascia rigida però i tempi di guarigione più lunghi. Vorrei capire intanto se posso tenere sempre questa fascia rigida o mettere il gesso o andare su un intervento chirurgico.

continua a leggere »

cisti polso

Buonasera. MI sono operata oltre un anno fa per una cisti sinoviale al polso destro ma dopo due mesi era di nuovo li. Mi provoca dolore e formicolio alle dita. Come potrei risolvere?  cosa mi consiglia? 

continua a leggere »

RMN ginocchio destro

Buongiorno dottore. Dieci anni fa sono stato sottoposto a meniscectomia selettiva interna ed esterna in artroscopia e da alcuni mesi, se cammino a lungo mi fa male il ginocchio. Esito RMN: Area degenerativa centrale del corpo-corno posteriore del menisco interno in esiti di regolarizzazione. Esiti di lesione subtotale del legamento crociato anteriore. Area di alterato segnale, da edema midollare, dell' emipiatto tibiale laterale, verosimile espressione di sovraccarico funzionale. Cosa mi consiglia? Grazie 

continua a leggere »

Trauma dito indice sinistro

Salve, dottore. Quando ero piccolo, giocando con un paio di forbici, una lama mi si conficcò interamente nel dito attraversando lo completamente. Rimase appeso solo tramite due lembi di pelle. Ci avvolsi un fazzoletto che tenni per giorni. Quando guarì, mi sono accorto che non piegavo più la falangetta. Ora, dopo anni, volevo sapere se, tramite intervento chirurgico, si potesse ripristinare l'uso del dito. Ho solo un parziale controllo della falangetta, cioè, se faccio forza verso l'alto, riesco, ma se provo a chiuderlo (cioè fare forza versa il basso) il dito non risponde…

continua a leggere »

menisco mediale

Salve dottore. Ho dolore al ginocchio però solo in alcuni movimenti e sollecitazioni. Menisco mediale con diffusa area di alterato segnale intrameniscale in corrispondenza del corpo corno posteriore di tipo degenerativo senza soluzioni di continuo. Menisco laterale regolare.  Che cosa mi consiglia grazie ?

continua a leggere »

intervento de quervain

Buongiorno.  Quattro mesi fa  sono stata operata di tunnel carpale e De Quervain  mano dx.  Oltre  alla neurolisi  il primo canale e'stato ricostruito con due lembi di rotazione unito da nylon, per evitare lussazione del tendine.  Dal  momento dell'intervento ad oggi io ho scariche elettriche sul pollice, dolore lancinante al polso che mi impedisce il movimento, non posso toccare l'acqua fredda senza saltare. Recatami dal chirurgo e successivamente dal fisiatra mi è stato prescritto tutore e laser terapia la quale a mio avviso non è  servita a niente visto che il mio dolore peggiora…

continua a leggere »

RMN ginocchio destro

Buongiorno, se possibile potrebbe aiutarmi a comprendere meglio l'esito della risonanza che ho fatto al mio ginocchio dx? Ho una visita ortopedica presso l'ospedale della mia zona prenotata per ottobre, ma vorrei capire intanto cosa aspettarmi. Ho fatto la risonanza perchè ho dei fastidi al ginocchio destro se faccio le scale (in salita) e se provo a correre. Siccome vorrei fare ancora attività fisica abbastanza liberamente, vorrei capire se l'esito della risonanza richiederà qualche intervento oppure se è una cosa con cui dover convivere facendo attenzione a non sforzare l'articolazione o se è sufficiente usare ad esempio un tutore durante l'attività fisica…

continua a leggere »

dolore indice sx

Buongiorno, da circa 5 mesi accuso un dolore all'articolazione dell'indice della mano sx che si fa sentire quando piego o faccio pressione nell'articolazione. Non ho subito traumi di nessun tipo e dopo rx della mano sx prescritta dal medico di base la diagnosi risulta la seguente: Conservato il trofismo calcare delle ossa. Nei limiti i rapporti articolari dei capi ossei affrontati della mano sinistra. Non aspetti erosivi nè calcificazioni nei tessuti molli periarticolari. Il medico di base mi ha detto che non ho nulla…

continua a leggere »

frattura vertebra d11

Buon pomeriggio Dottore, il giorno 8/06 us sono caduta da una scala, trasportata al ps mi hanno ricoverata nel reparto di neurochirurgia dove, a seguito di rmn, mi hanno diagnosticato "frattura discosomatica di d11 con lieve infossamento della limitante somatica superiore. Verosimile frattura anche del peduncolo di dx. Si segnala area di alterato segnale del soma di d8 e d10 a carico della spongiosa come da edema contusivo. Lievemente infossata appare la limitante somatica sup d10. Regolare il midollo"…

continua a leggere »

Artrosi

Gent.mo dott. Donati volevo chiederLe gentilmente: queste 2 cose. Siccome soffro di lombalgia ho fatto RX lombo-sacrale. 1) Cosa significa esattamente "Possibile parziale fusione delle masse articolari del tratto medio-prossimale del rachide? Cosa devo fare? 2) Mi sono stati evidenziati sindesmofiti in D12 - L1-L2,che mi limitano i movimenti, a cosa vado incontro? c'è possibilità di ridurli o toglierli? Ringrazio per la cortese risposta, se possibile sarebbe urgente, grazie. Cordiali saluti…

continua a leggere »

Ginocchio gonfio

Ho ginocchio gonfio con liquido dentro cosa,devo fare ?

continua a leggere »

Operazione Cisti polso

Buongiorno Dottore, le scrivo perché vorrei un parere diverso dal mio medico che mi ha operato. Il problema è il seguente: avevo una cisti davvero grossa sul dorso del polso che non mi permetteva l'estensione e la flessione di esso, solo dolori e movimenti limitatissimi. Dopo un anno ho deciso di operarmi, hanno fatto un' asportazione chirurgica, mi hanno messo una stecca e fasciato per 10 giorni e per altri 5 una fasciatura lieve, diciamo che dopo 2 settimane secondo il medico potevo fare tutto e non avevo bisogno di riabilitazione…

continua a leggere »

frattura radio

In  seguito ad una frattura del radio a livello dell'articolazione radio-scafoide il polso ha una funzionalità leggermente ridotta. In sostanza, in seguito ad "impattamento spongioso" la superficie del radio, nel punto di articolazione con lo scafoide si è "abbassato" e l'articolazione non è più quella naturale, con conseguente leggera perdita funzionale e lievi fastidi. Da visite fatte molti anni fa mi è stato sconsigliato l'intervento chirurgico, perché troppo invasivo (si tratta in pratica di "risospingere" l'osso verso l'alto per ricreare l'articolazione naturale, ma il chirurgo che mi visitò all'epoca si disse non disposto a "spaccarmi" il polso, definindo l'ipotetico intervento "nazista"…

continua a leggere »

Atrofia bicipite

Buongiorno, alcuni anni fa mi è successo questo. Una mattina mi sono svegliato con un forte dolore alla spalla che si propagava per tutto il braccio. Dal forte dolore era quasi impossibile muoverlo. Nei 2-3 giorni seguenti il dolore è scomparso, ma dopo alcuni mesi mi sono ritrovato con la parte interna del bicipite atrofizzata (piegando a L il braccio con il bicipite contratto si sente una fossetta vuota nell'interno del gomito). A suo tempo ho fatto tac alla colonna vertebrale ed elettrostimolazione al braccio, ma non fu possibile fornire una diagnosi…

continua a leggere »

frattura ileo pubica

Salve, 4 mesi fa in un incidente ho subito una frattura della branca ileo pubica dx. Dopo 15gg ho cominciato a usare stampelle e fare fisioterapia in acqua e a secco e ora cammino senza stampelle ma accuso dolore se provo ad alzare pesi e se sto piu di un'ora in piedi. È  normale? Posso sforzare nonostante il dolore? In attesa di risposta ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

esostosi spalla dx

A 5 anni riscontrato dopo rx spalla destra abbozzo esostosi iuxtametafisaria sul margine laterale. Ripetuto rx dopo 2anni: increscimento esostosi a livello margine laterale del terzo prossimale dell'omero in sede iuxta-metafisaria. Come si puo valutarre se il tumore e'benigno o maligno? consiglia l'intrrvento chirurgico? l'attivita'motoria e' buona e non lamenta dolori.

continua a leggere »

Frattura collo chirurgico e trochite omero

Buongiorno dottore, un mese fa cadendo dalla scaletta di casa mi sono rotto collo chirurgico e trochite omerale, frattura composta dove però mi hanno operato per inserirmi un chiodo endomidollare e 4 viti. Un mese di tutore e poi l'ortopedico dell'ospedale ha dato l' o.k.per iniziare la fisioterapia. Il giorno stesso ho iniziato subito fisioterapia dove vado tuttora  3 volte la settimana. Il problema  è  che anche guadagnando in mobilità del braccio ho sempre dolore fisso sia di giorno che di notte, anzi di notte mi fa male il braccio che non mi fa dormire…

continua a leggere »

alterazione sterno

Circa sei mesi fa ho fatto una tac alla tiroide che ha evidenziato un problema allo sterno non identificato. Il risultato dice : "alterazione densitometrica intraspongiosa nella meta sinistra del manubrio sternale, le corticali sono nette". Ho  fatto una risonanza allo sterno che mi era stata richiesta in seguito alla tac ma a causa di una forte claustrofobia l'ho eseguita solo una settimana fa. Inoltre da anni soffro di una forte osteoporosi, che non so se potrebbe incidere anche su questa alterazione…

continua a leggere »

Lesione menisco

Salve le mando il referto della risonanza magnetica del ginocchio destro , trauma da una torsione mentre salivo un gradino alto; Iniziali fenomeni degenerativi a carico del menisco interno,sede di lesione trasversale a livello del corno posteriore ;nella norma il menisco esterno. Condropatia femoro-tibiale di basso-medio grado con iniziale riassorbimento del l'osso sub-condrale su entrambi i versanti femorale e tibiale. Normali le componenti del pivot centrale. Ai gradi di flessione dell'esame,la rotula presente lieve iperpressione esterna;condropatia femoro-rotulea di basso-medio grado…

continua a leggere »

Slap Lesion

Salve Dott. Sei mesi fa per evitare una caduta subisco un trauma distorsivo/sublussazione alla spalla in torsione scapolomerale ed intrarotaz. ed estensione in modo violento.Nei giorni successivi accuso dolore ant. con irradiazione al braccio ant. Dopo circa 3 mesi mi accorgo di avere una difficoltà in abduzione (movimento fisiologico fino a 90° dove appare una sorta di blocco articolare che forzando arriva fino a 110/120° ma non sempre presente). Giorno dopo giorno la situazione peggiorava fino ad avere anche un blocco in intrarotazione (non riesco a mettere facilmente il braccio dietro la schiena), dolore nel sollevamento di oggetti anche non pesanti (porzione ant…

continua a leggere »

risonanza a entrambe le ginocchia

Buongiorno Dott., Qualche mese fa ho iniziato ad accusare dolore a tutte e due le ginocchia mentre salivo/scendevo le scale, o quando facevo movimenti come quello di alzarsi da una sedia. Allora il dottore mi ha prescritto la risonanza e questi sono gli esiti. Intanto prima di andare da uno specialista volevo sapere cosa dice la risonanza? cosa ho alle ginocchia? La ringrazio anticipatamente della risposta. RM gincchio destro nei limiti l'aspetto e l'intensità di segnale delle fibrocartilagini meniscali mediale e laterale, in assenza di segni di rottura…

continua a leggere »

cervicalgia

Buon giorno. Avrei bisogno di un suo parere medico riguardante il mio problema. Da un anno circa soffro di un forte mal di testa a livello cervicale, dolori lombari, dolori alla schiena e mi sveglio il mattino con il formicolio alla mani, soprattutto destra con un senso di braccia addormentate. Non ho fatto visita fino a aprile 2015. Dopo eletromiografia, Rx colonna mi è stata prescritta RMN  lombosacrale e RMN  cervicale. Sto facendo un ciclo di cortisone di 30 giorni (che vorrei interrompere)…

continua a leggere »

sciatalgia

Referto rm colonna lombosacrale: si documenta un area di alterato segnale localizzata nello spazio epiturale a ridosso del muro somatico posteriore di l5 in sede mediana- pariamediana sn da riferire verosibilmente a frammento libero di ernia discale che determina effetti compressivi sulla radice nervosa l5:utile controllo rm distanza di tempo con mdc Presenza di piccole ernie di  Schmorl: a livello L5-S1 si rileva piccola ernia discale intraforaminale sinistra associata ad osteofitosi retrosomatica che contatta radice nervosa L5 omolaterale  si rilevano aspetti degenerativi discali tra l3 e s1 in misura più evidente a livello l5 s1 segni di artrosi interapofisaria:A livelloL3-L4 Si documenta ernia discale intraforominale desrta associata ad osteofitosi che contatta radice nervosa L3 omolaterale…

continua a leggere »

dolore al braccio

Buonasera, un anno fa sono stata operata per una stabilizzazione della colonna vertebrale, ho fatto fisioterapia in piscina e ora faccio acqua antalgica. Da più di un mese avverto un forte dolore al petto a sinistra indolenzimento al braccio e formicolio alla mano. il medico curante mi ha fatto fare la radiografia rachide cervicale il referto dice: rachide in asse con note artrosiche interapofisarie. Iniziali note di spondiloartrosi con appuntimento dei margini somatici anteriori del 5°6° corpo…

continua a leggere »

Risultati tac

Salve, [testo rimosso per abbreviazioni sms/chat] da un anno a questa parte ho sofferto di lombosciatalgia soprattutto sul lato destro. Nel frattempo avevo spesso mal di testa con cefalea a grappolo a destra. Torcicollo, male alla spalla destra ed infine colite e gastrite con crampi addominali e ripetute nausee. Lavoro e sto alzata 9 ore al giorno per 6 giorni, ho gambe pesanti e dolenti e soffro di capillari spaccati. Ecco i risultati della tac:  L'indagine dimostra canale spinale di ampiezza conservata su tutto l'ambito esplorato…

continua a leggere »

Pollice mano sx

Dottore è da un paio di giorni che sento un po addormentato il pollice cosa vuol dire o cosa devo fare.

continua a leggere »

Rmn ginocchio

Buonasera mi hanno diagnosticato questo: Sfumato edema della spongiosa di significato neuro algodistrofico coinvolge il condilo femorale laterale soprattutto in sede anteriore.

continua a leggere »

frattura osso sacro

Buonasera professore. Circa 20 giorni fa cadendo dalle scale mi sono fratturato l'osso sacro a livello S3 e sublussato ultime vertebre coccigee. Al pronto soccorso mi hanno prescritto almeno 15 giorni di riposo relativo e uso della ciambella per sedermi. Io ho prolungato la malattia visto che mi hanno detto che per la guarigione della frattura ci vuole almeno 1 mese. Ad oggi la situazione è migliorata anche se con dolori diffusi in tutta la zona lombare, forse dovute anche ad una pregressa ernia tra L4 ed L5? O in conseguenza di quanto accaduto? Sono un po' preoccupato per le conseguenze future e soprattutto se è quando potrò tornare a lavorare, andare in bici, guidare per lunghi tragitti e a fare una vita normale senza preoccupazioni…

continua a leggere »

decorso frattura d12

Gentilissimo Dottore, trenta giorni fa a causa un banale incidente domestico, ho subito frattura somatica amielica (a muro posteriore integro) di D12 in pregressa spondilolistesi di L5-S1 e angioma di L3. Mi è stato prescritto riposo assoluto a letto per 30 giorni, ed terapia medica di  Calcio e  Vitamina D per 4 mesi. Al controllo clinico ed radiografico, sostenuto due giorni fa, è risultato una riduzione della lesione vertebrale accettabile, con prosieguo trattamento con tutore CAMP C35 come da precedente diagnosi per almeno altro 60 giorni…

continua a leggere »

frattura dita piede

Buongiorno Dottore. Cinque giorni fa purtroppo mi sono provocato la frattura della falangie distale del V dito e frattura della falangie basale del IV dito del piede sinistro. Sono stato in pronto soccorso e volevano ingessarmi tutto il piede compreso caviglia. Ho rifiutato poiché so non per certo che le dita dei piedi non vanno ingessate. In ogni caso ho fatto una bendatura stretta in modo da tener fermi le dita in questione e porto la scarpa talus. In ospedale mi hanno dato 30gg di riposo dicendo che trascorso questo tempo mi sarei rimesso completamente…

continua a leggere »

Rimozione di mezzi di sintesi

Buonasera Dr. Umberto Donati, nel 1998 ho avuto una frattura scomposta della tibia ed peroni e sono stata operata e me hanno messo le sintesi. Per motivi personali e di lavoro non sono riuscita a toglierli entro 1 anno. Dopo 3 anni sono andata per toglierli, ma il medico me ha detto che ormai era tropo tardi. Adesso ho dei dolori e alcuna difficoltà a fare certe attività, anche domestiche, perché non ho più il cartilagineo. Sono andata da un ortopedico che me ha detto che devo togliere le sintesi e mettermi in lista di attesa per la protesi…

continua a leggere »

Dito

7 mesi fa sono caduta portando il mio peso sulla mano dx, mi sono recata all'ospedale dove mi hanno fatto una rx ma non risultava niene mi hanno consigliato il tutore per 20 gg se persiste il dolore di ritornare. A questo punto vado dal mio dottore che mi dice di riportare il tutore un altro mese con degli anti dolorifici, dopo un mese torno mi dice di fare un eco che non c'era niente vado da un ortopedico che mi prescrive la TAC, EMG e ENG, ma i risultati non portano a niente. In conclusione sono sette mesi che ho questo forte dolore nel piegare e nel fare pressione con il dito vorrei sapere secondo un suo parere cosa può essere…

continua a leggere »

Ticchettio nella testa

Gentile dott. Donati, le scrivo perché nessuno dei dottori riesce più ad aiutarmi: avendo consulato un ortopedico per dolore alla spalla sinistra (da RM risulta una tendinopatia del sovraspinato) in seguito ho iniziato ad avvertire anche dolore alla testa (quello alla spalla è miglorato con la fisioterapia). Allora ho fatta una RM alla colonna cervicale che dice: "riduzione della fisiologica cervicale" e "del tutto iniziali cenni di uncospondilosi", resto ok. Ora, da 10 giorni, non ho più dolore alla testa, ma sento, soltanto quando cammino e a passo sostenuto, come dei "tic tac", tipo quando si accende e spegne un pulsante di continuo con il classico suono secco "crack",in testa, a sinistra, con a volte degli scrocchi anche forti…

continua a leggere »

Displasia congenita Anca

A seguito di una diagnosi di "sospetta displasia dell'anca sinistra", mi sono sottoposto ad esame radiologico il cui referto recita: "Non evidenza di alterazioni ossee focali a carattere evolutivo. Manifestazioni coxartrosiche caratterizzate da sclerosi del tetto acetabolare, prominenza del ciglio cotiloideo. A sinistra concomita riduzione d'ampiezza dell'interlinea articolare e deformazione della testa femorale. Non calcificazioni dei tessuti molli peri-scheletrici. In tale scenario, l'impianto protesico è l'unica soluzione percorribile? E' anche la soluzione ottimale? Grazie

continua a leggere »

RM ginocchio dx

Buongiorno Dott Donati ho avuto il referto da RM del mio ginocchio dx. Gradirei una sua illustre valutazione e diagnosi sui risultati dell'esame. Ringraziandola anticipatamente per l'attenzione che vorrà prestare a questa mia richiesta, colgo l'occasione per porgere i miei più cordiali saluti. Referto: Si evidenzia rima di lesione a decorso irregolare a carico del corpo-corno posteriore del menisco interno e rima di lesione radiale a carico del menisco esterno in particolare a livello del corno anteriore…

continua a leggere »

frattura quinto metatarso

Per un mancato appoggio e In seguito a una distorsione del mio piede dx, ho effettuato un controllo radiografico, dal cui risulta: Frattura sottocorticale a più frammenti della base del quinto metatarso, e una infrazione vis-a-vis antero-inferiore del cuboide. La diagnosi del medico ortopedico: Utilizzo di un tutore Walker non articolato per 30 gg e deambulazione con bastoni canadesi e divieto di carico sul piede dx per 15gg, poi si può iniziare un carico progressivo, mantenendo sempre il tutore e le stampelle…

continua a leggere »

interpretazione risonanza magnetica

Buongiorno, due settimane fa ho eseguito una risonanza magnetica pelvica per un problema ginecologico e mi hanno diagnosticato inoltre la presenza a livello dell'ala iliaca di destra un'area disomogeneamente ipointensa di circa 3,4 cm a sede intraspongiosa, di incerto significato clinico. Mi hanno consigliato di fare la tac. Cosa può essere? Grazie

continua a leggere »

frattura vertebrale l1

Gentile Dottore, poco meno di tre mesi fa sono caduto dalle scale e ho subito frattura o meglio avvallamento della 1 vertebra lombare; fortunatamente il midollo non è stato intaccato e quindi non sono presenti deficit neurologici. Sono stato i primi 15 giorni a letto completamente immobile, e dal 16° giorno ho indossato anche per pochi minuti al giorno un busto camp c35 a 3 punti. Per quanto dovrei ancora indossare ancora il busto e quando iniziare lo svezzamento? Quando potrei iniziare a fare una qualche attività fisica? Premetto che ho 27 anni…

continua a leggere »

DISTACCO EPIFISARIO TIPO 4 DISTALE GAMBA SX

Mio figlio di 14 anni ha avuto trauma con frattura lussazione caviglia sx ed è stato subito operato per riduzione della frattura + osteosintesi applicandogli 5 infibuli endomidollari per distacco epifisario tipo 4, volevo avere conferma che per tale frattura sia corretto utilizzare gli infibuli al posto delle viti. Poichè è uno sciatore agonistico quando potrà ritornare sugli sci? Grazie mille della consulenza.

continua a leggere »

Encondroma

Salve, mi sono fatto una tac al ginocchio sinistro e la tac dice che ho un encondroma al 3 distale della diafisi femorale di 4 cm se è possibile volevo avere alcune informazioni in base all encondroma so che è benigno sono molto preoccupato che possa trasformarsi in maligno se è possibile avere alcune informazioni grazie

continua a leggere »

RMN della colonna lombo-sacrale

Salve, ho appena ritirato la rm di controllo per le mie ernie L3-L4, L4-L5 e L5-S1.Rispetto al passato leggo di "aree di alterazione di segnale di natura algodistrofica a carico delle limitanti somatiche contrapposte, a livello di L4-L5". Puó aiutarmi a capire di cosa potrebbe trattarsi? Grazie 

continua a leggere »

PIEDE SINISTRO

Da un mese circa o dolore Al piede sinistro, esattamente vicino al 5 metatarsale. con scosse di corrente che mi prendono nel dito, o fatto delle radiofrafie in data 04/06/2015 esito e: L'esame eseguito in piu proiezioni, non mette in evidenza lesioni traumatiche del l'alluce. Alla base e marginalmente alla tuberosità del 5 metatarsale presenza di una piccola formazione ossea riferibile ad apofisidel 5 metatarsale.Al caudale di cuboide tarsale presenza di osso accessorio detto "osso peroneale"In proiezione LL …

continua a leggere »

LCA

Salve dottore, la contatto per un problema avuto 5 mesi fa durante una partita di calcetto: ho subito un trauma al ginocchio sinistro, mi hanno consigliato di eseguire una RM e questi sono i risultati: conservati rapporti articolari femoro tibiale. Tenue sofferenza edemigena della spongiosa del condilo femorale esterno. Fibrocartilagini meniscali regolari per morfologia e segnale. Aspetto macatamente assottigliato ed irregolare del terzo medio prossimale del legamento crociato anteriore per esiti di lesione, verosimilmente subtotale, a suo carico…

continua a leggere »

estensore secondo dito

In seguito ad un incidente in auto mi sono accorta di non riuscire ad alzare il secondo dito. Dopo visita ortopedica diagnosi di sospetta rottura tendine estensore secondo raggio. Mi prescrivono ecografia che conferma la diagnosi non vedendo proprio il tendine. Mi confezionano apparecchio gessato in attesa di intervento e di risonanza magnetica. Ieri ritiro la rmn polso mano che ho fatto con apparecchio gessato quindi in posizione obbligata come scrivono e scrivono che in base al quesito diagnostico in effetti si evidenzia un tendine esile e francamente deteso in tutto il suo corso soprattutto nella zona metacarpo falange…

continua a leggere »

dolore piede

Salve, da circa 2 anni ho un dolore al collo del piede e facendo delle lastre rx è stata evidenziata la presenza di una certa protuberanza ossea a livello tra il cuneiforme e il I metatarso. Ora da qualche settimana ho un dolore all'alluce in corrispondenza dell'articolazione metatarso-falangea ed esternamente se mi tocco con il dito anche leggermente ho un dolore atroce; dolore che si presenta anche quando cammino quando l'alluce si flette. Ho ripetuto le lastre che evidenziano un leggero ingrossamento della protuberanza di cui parlavo prima e un certo grado di infiammazione dell'articolazione metatarso falangea…

continua a leggere »

esito risonanza ginocchio dx

Questo l'esito dell'esame RM al ginocchio destro, gia precedentemente trattato chirurgicamente per ricostruzione LCA. Esiti di plastica ricostruttiva del LCA, disomogenea l'intensità del segnale del neo-legamento, da sospetta lesione. il LCP di spessore ed intensità del segnale normali, appare deteso. Presenza di aree di alterata intensità del segnale, specificatamente ipointense nelle sequenze a TR breve ed iperintense nelle sequenze a TR lungo, a livello del condilo femorale e dell'emipiatto tibiale esterni, da contusioni osee-fratture intraspongiose…

continua a leggere »

Protrusione C5 C6

Buongiorno Dottore, Vorrei cortesemente chiedere il Suo parere sulla mia patologia. Ho cominciato ad avvertire dolori alla nuca e spalla destra in forma relativamente lieve da piu' di 2 anni e mezzo. Ero seguito da un osteopata (in Belgio dove lavoro) che escludeva totalmente il rischio ernia e mi consigliava manipolazioni e sport individuale. A seguito di un'acutizzazione significativa, ho eseguito RMN 2 mesi fa: Unco osteoartrosi disco, più marcata a livello C5-C6 con protrusione disco-osteofitaria postero-mediana destra foraminale, limitata stenosi del canale spinale, Stenosi significativa del forame destro con possibile compressione della radice uscita C6 destra…

continua a leggere »

Frattura composta capitello radiale

Buonasera. Una settimana fa  in seguito a una caduta ho riportato la frattura composta del capitello radiale. Diagnosticata al pronto soccorso di notte mi applicano una stecca e mi dicono di tornare dopo 4 giorni per mettere il gesso. Sono andato 3 giorni fa ad ingessarmi ( ho provato un dolore fortissimo perché il dottore mi stendeva e piegava il braccio prima di ingessarlo). Adesso ho una doccia gessata che dovrei togliere tra 18 giorni.  Mi chiedo se non sono troppi giorni di immobilizzazione ( 24 giorni complessivamente di cui 3 con stecca) e se mi conviene iniziare qualche terapia riabilitativa già adesso con la doccia gessata…

continua a leggere »

DORSALGIA

Salve,  ho inviato giorni fa un consulto online  n. 3078 a cui volevo aggiornare una RMN dorsale. L'indagine eseguita secondo il piano sagittale con tecnica multi-echo (TSE T1 e TSE T2) completata da scansioni in TSE T2 sul piano assiale da D5 fino a D8, ha fatto apprezzare: lieve accentuazione della fisiologica cifosi dorsale; piccola immagine tondeggiante simil- angiomatosa a carico del soma di D6 e di D8; lieve protrusione anulare mediana del disco D6-D7; concomita salienza anulare mediana del disco D7-D8; regolare per ampiezza il canale spinale; regolare l ' immagine del midollo spinale dorsale…

continua a leggere »

frattura comporta del terzo metatarso

Buongiorno, circa due mesi fa, giocando a calcetto mi sono fatto male al piede in uno scontro. Pensando fosse nulla di grave ho applicato voltaren e sono stato fermo qualche giorno e ho ripreso il lavoro. Dopo circa un mese vedendo che avevo sempre delle fitte di dolore quando camminavo per scrupolo ho fatto i raggi. La diagnosi è stato una frattura composta della base del terzo metatarso e infrazione del quarto. Il medico mi ha detto che essendo passato ormai quasi un 35 giorni ed essendo la frattura composta non serviva fare altro se non aspettare e non sforzare il piede in attività sportive ovviamente…

continua a leggere »

dolore muscolare coscia

Buongiorno Dott.Donati, Ho un dolore alla coscia nella parte anteriore, un dolore quasi di rigidità, che aumenta se provo ad indurire il muscolo, alla pressione, e quando scendo le scale. tutto questo avvenuto dopo una partita di calcio iniziata senza stretching e quindi "a freddo" sono stato i primi 2 giorni che camminavo a fatica, ora il dolore si è attenuato in maniera evidente. lo sto curando con crema antinfiammatoria e dei massaggi fatti a mano da me stesso. Ora, un consiglio, questa sera ho una finale di partita di calcio, premetto che se accenno la corsa sento un leggero fastidio come se il muscolo andasse in protezione e si irrigidisce…

continua a leggere »

Frattura base 5 metatarso

Buongiorno Dott. Donati, 6 settimane fa ho avuto una frattura composta alla base del 5 metatarso. Ho portato una fasciatura rigida per 4 settimane, dopo 10 gg ho iniziato ad appoggiare il tallone senza fare la rullata. Alla visita di controllo della 4 settimana la radiografia evidenziava che la riparazione della frattura non era ancora iniziata, l’ortopedico ha rimosso la fasciatura rigida e mi hanno detto di caricare senza fare la rullata, mi ha dato appuntamento un mese dopo. Alla sesta settimana ho fatto, di mia iniziativa, una lastra di controllo e ancora niente, mia moglie che è una radiologa mi ha fatto anche una ecografia, non si vedeva il minimo accenno di callo osseo…

continua a leggere »

Corsetto per scoliosi

Buongiorno, avendo notato un certo incurvamento della schiena dovuta, a detta di un fisioterapista , ad una leggera scoliosi, vorrei chiederle se ritiene utile utilizzare un corsetto correttivo alla mia età, a casa e mentre si dorme. Grazie

continua a leggere »

Lombalgia tipo meccanico

Gentilissimo Dott. Umberto Donati Soffro di Lombalgia di tipo meccanico da artropatia degenerativa interapofisaria L4/L5 ed L5/S1 assenza di segni e/o sintomi radicolari. Ad oggi non ho trovato uno specialista che mi abbia risolto, anche in parte, il problema sconsigliandomi di non assumere antidolorifici, trovo sollievo al dolore importante solo con Oki. Attualmente ho assunto anti infiammatori senza trovare nessun giovamento. Pratico Yoga e Magnetoterapia, gradirei gentilmente un suo parere al riguardo…

continua a leggere »

Ginocchio destro infiammato

Egregio dottore, oggi ho fatto i raggi al ginocchio gonfio parte dx da 12 giorni,ho avuto dolore forte di due giorni, (curato con dicloreum e artiglio del diavolo o qualche volta con ghiaccio) ora resta il gonfiore e sento alle volte fitte, dolorini, deambulo, non mi sento a posto, se mi alzo fatico, ho male al lombo destro da mesi e mesi,( cronico?) si alterna a fasi di non dolore, ma in auto lo sento, se mi siedo e mi rialzo ecc, insomma dipende dai movimenti, niente traumi recenti, di lontani si, contusioni…

continua a leggere »

Dolore acuto al gomito

Ho fatto rx ed mi hanno detto di avere: Conservati i rapporti articolari. Sfumata microcalcificazione all'inserzione epicondilare dei tendini estensori. Gentilmente di cosa si tratta? E cosa posso fare per il dolore. Ormai è più di Un mese che lo sopporto, la ringrazio in attesa di una sua risposta. Distinti saluti.

continua a leggere »

dislivello del bacino

Slivellamento della bicrestoliaca verso destra di 9 mm. non evidenti alterazioni osteostrutturali. Rime articolari di normale altezza. Regolare il tono calcico. RX Rachide in toto: atteggiamento scoliotico lombare destro-convesso. Sovrallivellamento  della cresta iliaca destra di circa 9 mm. Cosa dobbiamo fare? 

continua a leggere »

distorsione caviglia

Buonasera Dottore, gentilmente le chiedo un consulto. Nel mese di luglio 2014 ho avuto una distorsione alla caviglia sottovalutata e non trattata da subito con riposo. Ad oggi il dolore è altamente invalidante da non permettendomi più oltre all'attività sportiva anche le piccole cose della quotidianità.Trovo miglioramento solo con il riposo e ghiaccio. Può immaginare la condizione in cui mi trovo da persona attiva che ero. Rmn eseguita oggi dice: alterazione di segnale e morfologica del legamento astragalo calcaneare interosseo per verosimile esito di lesione distrattiva-lesione parziale con modesto versamento a livello del seno del tarso…

continua a leggere »

tendinopatia acuta spalla

Salve, avendo persistente dolore alla spalla sinistra il medico mi ha consigliato una RMN, ritirato il referto: "si rileva una modesta alterazione di segnale in corrispondenza della porzione perinserzionale del tendine sovraspinoso, che appare diffusamente iperintenso in T2 come da tendinopatia in fase acuta, con minima distensione liquida della guaina in assenza di breccie di lesione comunicante con il versante bursale o capsulare; concomita distensione reattiva della borsa sottoacromion deltoidea come da condizione di borsite in fase acuta…

continua a leggere »

spiegazione risonanza magnetica

Egregio dott Donati,  durante una partita di calcetto, durante un'azione di gioco, in posizione accovacciata, mi provocavo una distorsione al ginocchio sx, il piede rimaneva bloccato a terra, ma ruotava in maniera anomalo il ginocchio sx, verso l'interno. Iniziamente il dolore era lieve, la notte e' diventato insopportabile, non riuscendo a muovermi nel letto. Per due giorni non sono riuscito a piegare il ginocchio, e il mio medico di base mi ha prescritto, dopo una sua visita,  una RM ginocchio sinistro, sentendo anche all' interno degli schiocchi oltre al dolore interno del collaterale mediale…

continua a leggere »

intervento, distorsione pollice ragazzo

Buongiorno circa 20 giorni fa mio figlio 13enne premendo il pollice su una superficie semi rigida si è fatto una distorsione al pollice. dopo 2 accessi al ps, dolore che non passa, stessa gessata per 8 giorni, questo è il risultato della rmn: si evidenza un aspetto alterato del segnale che interessa sia la componente spongiosa della epifisi che l'estremità prossimale della diafisi falangea prossimale. questi sembrano normo affrontate ma accentuata la quota idrica interna alla trabecolare ossea rispetto a quanto evidenziabile in altri segmenti della stessa mano…

continua a leggere »

chiarimenti su RM ginocchio

Salve ho effettuato una RM al ginocchio senza contrasto, mi dà questo esito: Nei limiti della norma le fibrocartilagini meniscali, regolari i crociati e i collaterali, non segni di versamento endoarticolare. Formazione ipointensa in tutte le sequenze di circa 1.3cm si apprezza al terzo prossimale della diafisi tibiale. Regolare il t. rotuleo, nella norma il t. del quadricipite. Vorrei capire questa formazione ipointensa cosa sarebbe Grazie

continua a leggere »

Ginocchio dx

Buongiorno Dottore, ad una prima visita dal medico di base sembrerebbe borsite prerotulea. Poi ho fatto una RMN. In attesa di una visita specialistica,chiederei gentilmente il significato del referto della risonanza magnetica di seguito riportata: Atteggiamento di iniziale estrusione del corpo del menisco mediale. Ancora nei limiti il menisco esterno, i legamenti crociati e collaterali. Versamento articolare con soffusione del corpo di Hoffa. Non espansi nel cavo popliteo. Rotula in asse, contrapposta a troclea femorale di aspetto poco contenitivo; irregolarità dei profili cartilaginei femoro rotulei…

continua a leggere »

Frattura L3

Buongiorno. Circa tre mesi fa sono caduta dalla bici e al P.S la Rx evidenziava: avvallamento della limitante somatica superiore del soma di L3 che presenta irregolarità della trabecolatura ossea e protrusione dello spigolo antero superiore, reperto riferibile a verosimile frattura traumatica attuale, senza coinvolgimento del muro posteriore. Ridotto lo spazio intersomatico L4-L5 e L5-S1, tutto confermato dalla Tac. Dopo un mese di riposo con successivo uso di busto C35 a 3 appoggi, che indosso a letto prima di alzarmi, ho eseguito Rx: il corpo della L3 appare ridotto in altezza, cuneizzato, a carico del profilo antero superiore…

continua a leggere »

dolori ai gomiti

Sono il padre di un ragazzo di 15 anni che pratica nuoto da qualche mese accusa dei dolori prima al gomito destro dopo anche al sinistro dall'esame ecografico eseguito oggi con trasduttore lineare ad alta risoluzione risulta a carico del gomito destro una sottile raccolta fluida che contorna a manicotto l'inserzione omerale del t. estensore comune il rilievo descritto è riferibile ad epicondilite. Che tipo di terapia fare. Deve sostenere gli allenamenti in quanto accusa dolore sia durante l'attività di nuoto ma anche a riposo e la notte…

continua a leggere »

frattura da scoppio di L1

Buon giorno. A seguito di un incidente ho avuto una frattura comminuta della vertebra L1 della metà superiore del soma con arretramento di 6 mm del muro posteriore che impronta sul midollo . Non ho assolutamente avuto problemi neurologici e ora a distanza di 35 giorni ho avuto miglioramenti congrui sia nei dolori e poi perché riesco ad alzarmi e camminare solo indossando un busto c35. Il referto della RMN eseguita a 27 giorni dal l'incidente dice che la frattura rimane invariata rispetto al precedente esame, caratterizzata dal cedimento della metà superiore del soma L1 con stipamento trabecolare e rigonfiamento della porzione superiore del muro posteriore vertebrale che impronta sul sacco durale riducendo parzialmente il diametro sagittale del canale…

continua a leggere »

Sospetta condropatia e cisti e Baker

Pratico sport 7 gg su 7 (boxe , bici, prima anche corsa e tennis)nel 2012 sono stato operato per una lesione al legamento crociato vi allego diagnosi e prestazioni avute : [testo rimosso per uso del tutto maiuscolo] nel post operatorio ho avuto la comparsa della cisti poi risoltasi spontaneamente col passare del tempo lo scorso anno si è ripresentata ho eseguito un paio di aspirazioni del liquido sinoviale fatto 3 infiltrazioni di acido ialuronico, dopo un paio di mesi è regredita e rimasta tale fino a oggi…

continua a leggere »

Rachide lombosacrale bacino

Salve vorrei un parere, ho effettuato una radiografia lombosacrale al bacino. I risultati sono Atrofia calcare diffusa di tipo senile Non alterazioni strutturali ossee a focolaio Calcificazioni parietali arteriali Scoliosi sin.- convessa dorso-lombare con curvatura saggi tale ridotta Diminuzione dell'angolo lombo-sacrale Sclerosi delle limitanti intersomatiche, con deformazione artrosi a Marginale dei corpi vertebrali Ridotta ampiezza dello spazio di scale L5-S1 Addensamento delle sincondrosi sacro-iliache e note di cosa ritrosi bilaterale Normali i rapporti coxo-femorali Grazie

continua a leggere »

trauma distorsivo caviglia

Buon giorno, le riporto esito di una risonanza magnetica + radio, nessuno è in grado di dirmi che cos'ho realmente : RMN Esiti di recente trauma distorsivo. Non si evidenziano alterazioni focali del segnale delle strutture muscolo-tendinee e legamentose esaminate. I rapporti articolari sono ovunque ben conservati. Sono presenti tumefazione edematosa delle parti molli adiacenti al malleolo peroneale, specie anteriormente, e falda di versamento articolare peroneo-astragalico. Si segnala la presenza di irregolarit‡ della corticale mediale dell'astragalo per circa 1-1,5 cm…

continua a leggere »

trauma polso ds

Dopo un trauma al polso la RMN recita questo: Non versamenti. Appena evidente faldina liquida fra grande osso e semilunare. Modeste alterazioni di tipo degenerativo in sede carpale. Non si apprezzano altre significative alterazioni del segnale. Io continuo ad avere dolore puntorio localizzato circa alla base del pollice. Cosa devo fare? Grazie dell'ascolto

continua a leggere »

gonfiore ginocchio destro

Buona sera Da circa una settimana, dopo aver fatto l'ora di ginnastica posturale, ho scoperto di avere un certo gonfiore al ginocchio dx. Non ho avuto traumi recenti.Ho avuto dolore al ginocchio per due giorni fino a quando la pomata dicloreum datami dal medico, non ha attenuato i sintomi. Il gonfiore resta. Ora sto mettendo pomata a base di arnica e artiglio del diavolo. Il gonfiore resta. Cammino, ballicchio, ma ho fastidio, lieve dolore.Cosa puo' indicare? Cosa posso fare? i rx ? per vedere cosa c'è…

continua a leggere »

dolore alla base della falange dito mano sx

Salve ho eseguito una rx alla mano sinistra a causa di un trauma contusivo al IV dito e lieve ecchimosi e zona dolente, mi è stata riscontrata una cisti alla base della falange prossimale del IV dito,cosa che non sapevo assolutamente di avere, mi hanno consigliato di consultare dei specialisti della mano senza saper darmi un minimo di spiegazione su cosa si tratti. Volevo chiederle se possibile avere maggiore chiarimento a riguardo. La ringrazio anticipatamente Distinti Saluti.

continua a leggere »

dorsalgia

Salve,ho fatto tac del tratto D4 D9 e l'esito è: all'indagine si rileva irregolarità strutturale della componente anteriore somatica di D9 del tipo fratturativo e verosimile frattura a tutto spessore del soma di D11 e D12 con interruzione del muro posteriore senza presenza di frammenti ossei nello speco vertebrale. Dovrò fare risonanza mi è stato detto. Da una prima diagnosi cosaice?

continua a leggere »

trauma polpaccio

Buongiorno dottore, questa mattina mi sono recato al pronto soccorso per un forte dolore al polpaccio, mi è  stato riscontrato "lesione gemello mediale dx" ; mi hanno ingessato la gamba dal piede all'inguine. Secondo lei è la procedura giusta o bisognava lasciare la gamba un po' più  libera per consentire un po di elasticità? Grazie 

continua a leggere »

tendinite

Salve, ho fatto un'ecografia al polso e il referto dice:modesto ispessimento del paratenonio del tendine superiore delle dita a livello del polso,non ci sono lesioni. il mio ortopedico mi ha prerscritto di mettere un tutore con stecca e di fare sedute di laser co2 e di ionoforesi e di andare a lui a fine visita. la situazione è migliorata, il dolore non lo sento quasi più, in attesa di andare da lui, per ridurre l'infiammazione al tendine, cosa posso fare?

continua a leggere »

ginocchio

Salve, vorrei sapere se c'e' un limite d'eta' per fare l'intervento del crociato al ginocchio, io non ce l'ho da 18 anni a causa di un incidente da moto, avrei dovuto farlo anni fa però per la mia ignoranza delle cose e perché nessun medico me lo ha detto. Adesso mi trovo con grossi problemi di artrosi al ginocchio con forti dolori cronici, non che problemi d'anca perche cammino male grazie anche alla lezione del nervo SPE (taglio netto) sono un po' complicata. Ringrazio per la risposta, La saluto cordialmente

continua a leggere »

DOLORI DORSALIlo

Buonasera,da ormai quattro mesi soffro di dolori dorsali verso i quadranti dx (con bruciore. Si irradiano al lato dx fino alla costola e alla zona lombare. Il dolore è acuto anche a livello di spalla dx e si diffonde lungo il braccio con formicoli all'anulare e mignolo. Il malessere dorsale si accentua in raddrizzamento ed in flessione e spesso parte dal collo anteriormente. Inoltre ho dolori all'inguine - pube stando in piedi e camminando, come pure al tallone dx. I dolori persistenti a livello di dorso,collo e braccio sono anche migranti e limitano le normali attività ( sono fisioterapista)…

continua a leggere »

cervicalgia persistente

Egregio Dottor Donati, desidero chiederle un cortese consiglio per poter affrontare un problema di cervicalgia persistente che ha colpito mia mamma da oltre 4 mesi. Devo precisare che è affetta da parkinsonismo trattato con ropinirolo da circa 2 anni. Il dolore cervicale è comparso improvvisamente e si è presentato subito continuo, persistente, con alcune fitte che sembrano stilettate a intermittenza. Trattata da uno specialista della terapia del dolore, si è sottoposta ad infiltrazioni cortisoniche, agopuntura, ha fatto iniezioni di cortisone e preso Ossicodone cloridrato/naloxone cloridrato per oltre 2 settimane…

continua a leggere »

rm del bacino

Salve dottore sono una guardia giurata da 13anni, non pratico sport da 10anni, mi sono alzato dal letto con un dolore anca dx forte. Non ricordo di aver fatto nulla di anomalo, unica cosa che posso dire che avendo una moto nell' alzare la gamba dx spesso e sempre nel salire sopra; e poi la pistola che porto da 13 anni a dx peso 1kg. Dopo vari controlli tra cui per ultima la RM del bacino è uscito che 1) non evidenti lesioni osteocondrali coxo-femorali bilaterali, 2) non segni di edema spongioso o di osteonecrosi nelle teste femorali, 3) minima falda endoarticolare e lieve distensione della borsa dell ileo-psoas a dx…

continua a leggere »

RM Dolore Spalla

Salve, faccio pesi e kick boxing da molti anni, qualche mese fa sono caduto a terra e mi sono fatto male alla spalla, ma sottovalutando il dolore ho continuato sempre ad allenarmi ma in maniera piu leggera. Visto che il dolore non passava mi sono deciso a fare una risonanza, che riporta: Si segnala profilo acromiale inferiore a morfologia convessa, con spazio subacromiale sostanzialmente conservato. Si reperta alterazione del segnale del profilo articolare del margine libero del tendine del muscolo sovraspinoso, in relazione a fenomeni di tendinosi, cui si associa circoscritta discontinuità, compatibile con esito di distacco parziale…

continua a leggere »

alluce valgo operato

Gentile dottore vorrei un consiglio a seguito di intervento di alluce valgo sintetizzato con 3 viti ed effettuato 1 anno fa ho ancora dolori terribili si sospetta algodistrofia cosa posso fare è che terapie e centri di cura specializzati posso contattare? Grazie!

continua a leggere »

postintervento ernia disco

Un mese e mezzo fa mi sono operata di ernia del disco L4 -L5. Il dolore alla gamba e la sciatalgia sono passati subito mentre persiste il dolore nella zona dell'intervento, la RMN con contrasto ha rilevato un'infiammazione del disco e delle fasce laterali la VES PCR GB sono nella norma, ora il dolore è diffuso su tutta la schiena spalle comprese braccia mani la mia attività per il momento è limitata a una passeggiata di 30minuti con bustino la mattina anche se mi sento molto fiacca e riposo il pomeriggio,anche muovendosi per casa sempre con il busto…

continua a leggere »

lombalgia

Salve ,sono un ragazzo con l'hobby della bici ma ultimamente sono fermo col mal di schiena,o fatto la risonanza (A livello L1-L2 il disco intersomatico e'moderamente ridotto di spessore ed ipointenso per degenerazione-disidratazione con protusione intra-spinale che determina lieve impronta ad ampio raggio sul sacco durale)volevo chiedere se la bici posso farla ancora,e se magari prendendo una panca a inversione possa aiutarmi.grazie

continua a leggere »

distorsione ginocchio sx

Salve . 2 anni fa ho ricostruito il LCA in seguito a rottura lesione totale è andato tutto bene fino a 25 giorni fa quando ho subito un altra distorsione.  In pronto soccorso mi han prescritto la RMN Lo studio mostra gli esiti del pregresso intervento chirurgico di ricostruzione del LCA con neolegamento normale come spessore e posizione. Sono regolari il LCP e i legamenti collaterali. Si evidenziano segni di meniscosi di basso grado a carico della fibro-cartilagine mediale senza rime di frattura…

continua a leggere »

osteocondrite dell'astragalo

Buongiorno. Mi sono iscritta per avere un parere su una problematica che ho avuto. Oltre tre mesi fa sono caduta e ho riportato una frattura composta al malleolo tibiale destro. Sono stata ingessata una ventina di giorni, poi ho tolto il gesso e ho fatto fisioterapia per un'altra ventina di giorni. Sembrava andare tutto bene. Dopo dieci giorni che ho finito la terapia ho cominciato però a sentire delle fitte nella caviglia sx (quella che non aveva subito alcun trauma) e non ci ho badato tanto pensando fosse stato lo sforzo…

continua a leggere »

calore polso dopo gesso

Egregio dott.Donati la disturbo per chiederle una informazione su un evento che ci fa stare in ansia ormai già da due mesi e mezzo. Dopo un' ingessatura fra l'altro fatta due volte perché  i medici dopo che provavano con le manovre senza anestetico al braccio gli hanno inserito un ingessatura larga e fino vicino al gomito, e dopo una 15 di giorni con dolore sempre fitto ci siamo recati in un altro ospedale e da un altro medico dove ha rimosso il precedente gesso e inserendone uno nuovo molto stretto e troppo stretto con esattezza, e l' ha tenuto per altri 40 giorni con dolore ultimamente lo stesso dopo rimosso al polso di fianco c'era come macerato con una forma di pus , adesso dopo dieci giorni quasi dopo aver tolto il gesso sente diventare il polso e la mano bollente e gli fa male dove c'è il pollice…

continua a leggere »

valgismo dei retropiedi

Bambino che ha dolori diffusi alla colonna vertebrale (costanti) alle articolazioni delle gambe e alle caviglie (intermittenti a seconda dell'attività) da tre anni. Visita fisiatrica nel 2012:"discreto valgismo del retropiede che si inverte bene nel passaggio sulle punte, associato a pronazione del carico, non piede cavo".Prescritti plantari (non ben tollerati).Controllo nel 2014:"dolenzia diffusa muscoli paravertebrali, lassità legamentosa diffusa". Tolti plantari.Visita ortopedica 2015:"piede cavo-valgo bilaterale (più evidente a dx) ben correggibile…

continua a leggere »

Dolore anca sx

Buon giorno, mio marito che ha 36 anni lamenta oramai da anni un dolore che parte dall'inguine sx e si irradia molto spesso fino al ginocchio. Dalle radiografie risulta una lieve sclerosi del ciglio acetabolare dell'anca sinistra che determina una modesta riduzione in altezza dello spazio articolare. Cosa ci consiglia? Grazie anticipatamente. Cordiali saluti

continua a leggere »

sovraccarico femorotibiale mediale

Salve dottore, da un mese e mezzo avverto dolore alla parte esterna del ginocchio sinistro, venutomi con la corsa. Alla prima visita ortopedica mi è stato diagnosticato meniscopatia laterale da curare con **** (20 gg) e i **** (30 gg). Ma il dolore è tornato appena ripreso a correre, in particolare lo avverto maggiormente quando scendo le scale. Giorni fa ho fatto la risonanza e i risultati dicono: quadro di iniziale sovraccarico compartimentale femoro tibiale mediale in assenza di significativa sofferenza dell'osso sub condrale…

continua a leggere »

cisti artrogena piede

Buon giorno egregio dott.Donati, mi è stata diagnosticata recentemente una cisti artrogena al sul lato esterno del piede sinistro, precisamente tra base V mts e cuboide di cm. 2 x 2,2, a volte mi da dolore a volte no ma è comunque fastidiosa nel calzare le scarpe, perche' se compressa mi provoca un po' di dolore. L'ortopedico mi ha lasciato lafacoltà di scelta se asportarla o meno, lei cosa mi consiglia? la ringrazio anticipatamente per una sua sicura risposta. Cordiali saluti

continua a leggere »

coccige staccato da solo

Buongiorno Dottore, le volevo cortesemten chiedere un'informazione. Mia mamma è da anni che soffre di mal di schiena, in effetti ha l'ernia discale e una schiena molto deformata. Negli ultimi due mesi sentiva come se qualcosa si muovesse in fondo alla schiena e le faceva molto male, soprattutto quando si sedeva. Ha fatto una visita e le hanno detto che la parte finale della colonna vertebrale, il coccige si è staccato e quindi le hanno detto di fare un intervento per la sua rimozione in quanto potrebbe provocarle danni lasciarlo cosi…

continua a leggere »

Referto RMN piede

Buongiorno Dottore, sono un runner che da un po' soffre di fascite plantare piede Dx. Ho fatto una RMN dal seguente esito: "Esame eseguito mediante sequenze T1 e T2w, DP, sui piani coronale e sagittale. L'esame evidenzia diffuso ispessimento della fascia plantare in sede inserzionale per un tratto di circa 2 cm: a tale livello essa mostra inoltre una diffusa alterazione di segnale per marcato edema delle sue fibre con aspetto imbibito del tessuto sottocutaneo, in quadro complessivamente di fascite plantare…

continua a leggere »

Spina dorsale

Buongiormo dottore vorrei chiederle un consulto e' da una settimana che avverto forte dolore in allto alla spina dorsale lato destro che si irradia al fianco costato, costola davanti vicino sterno, alla spalla, dietro alla gamba sento come formicolare e sensazione di pesantezza soprattutto al mattino e nei lati del gomito. Premetto che ho smesso da circa 10 giorni terapia eutirox perche mi faceva star molto male tra cui perdita di peso, stanchezza, ansia, tremori, giramenti di testa ora questi sintomi sono passati a parte il peso che finalmente rimango stabile ma non riesco a prenderne ma e anche vero che avendo anche una beanza cardiale cerco di mantenere un alimentazione sana quindi evito tutto cio che e grasso, fritto quindi magari e anche per quello che ci mettero piu tempo a riprendere peso? Le posso anche aggiungere che ho sofferto da gennaio fino a 15 giorni fa di reflusso che mi portava forti dolori sterno e retrosterno che ora pero mi sembrano passati…

continua a leggere »

Callo osseo piede

Buongiorno Dottore, Ieri sera mi sono accorta di avere dei piccoli rigonfiamenti sul lato esterno di entrambi i piedi, circa a metà degli stessi. Non ho alcun tipo di dolore e anche premendo sulle parti interessate non ho problemi, al tatto sembrerebbero proprio due calli ossei, ma non ho mai avuto fratture nè altri problemi ai piedi. Aggiungo che pratico pattinaggio artistico su ghiaccio e prima di acquistare i nuovi pattini (un mese fa circa) li ho provati più volte in giorni diversi per accertarmi che la misura fosse effettivamente quella corretta…

continua a leggere »

Dito a scatto

Patologia diagnosticata al dito medio della mano destra ( anche patologia del tunnel carpale ) che si blocca e ritorna nella posizione originale forzando e con dolore. Mi sono state consigliate infiltrazioni cortisoniche ma ho paura che queste non risolvano il problema. Che posso fare? Grazie.

continua a leggere »

Gonalgia sinistra

Salve, vorrei un parere medico alla risonanza magnetica effettuata al ginocchio sinistro: Aspetto discoide del menisco esterno senza evidenza di strie di lesione. Aspetto assottigliato su base degenerativa del corno posteriore del menisco mediale che mostra un margine libero di aspetto ondulato e fibrillante, in assenza nel suo contesto di strie di lesione.Legamenti crociato e collaterale nella norma. Modesto focolaio di edema intraosseo sul versante mediale dell'emipiatto tibiale interno.Rotula in asse con sottile fissurazione condrale a tutto spessore a livello della faccetta esterna…

continua a leggere »

protesi anca

Buonasera mio marito ha effettuato rx di controllo a 75 gg dall'intervento di protesi all'anca dx. Esito: "artroprotesi d'anca che appare regolarmente posizionata in assenza di franchi segni di riassorbimento osseo periprotesico. Grossolana calcificazione di 3 cm nel contesto dei tessuti molli cranialmente al grande trocantere". Per piacere mi puo ' spiegare in parole semplici il significato di tutto cio' considerando che ha la visita di controllo solo fra 30gg. Grazie

continua a leggere »

frattura trasversa L3

Dottore, buonasera io ho una frattura al processo traverso L3 e mi sono accorta di quest'ultima attraverso una radiografia fatta ultimamente, perché devo mettermi un plantare per correggere il dislivello di bacino. Il tecnico ortopedico mi ha detto che potrei andare in contro a un intervento chirurgico dato che l'osso, dalla lastra si vede staccato .Questo pezzetto di osso si cicatrizzera' nel tempo?o potrei andare incontro a problemi? Vorrei comunque dirle che io due anni fa sono caduta dalle scale …

continua a leggere »

RMN colonna lombare

Buonasera volevo una sua opinione al riguardo.alterazioni degenerative osteocondrosiche di tipo fibro-vascolare (modic 1) lungo le limitanti somatiche contrapposte di L5 e S1. Il disco intersomatico L5-S1 e' assottigliato e disidratato con modesta protrusione circonferenziale complicata da piccola ernia mediana responsabile di impronta sul profilo ventrale del sacco durale. Minima protrusione discale circonferenziale non compressiva del disco intersomatico L4-L5. Canale spinale nella norma. L'intensità di segnale nella norma del cono midollare e delle radici della causa…

continua a leggere »

dolore spalla

Salve mia moglie soffre da diversi anni di dolori alle spalle specie a letto e a quella destra ha fatto a distanza di tempo due sedute di 10 tecarterapia e ultimamente anche 5 infiltrazioni di Hyalgan, ma senza miglioramenti apprezzabili. Molti hanno sconsigliato una risoluzione chirurgica complicata e spesso non risolutiva. Cosa mi consiglia? Terapie particolari o optare comunque per un intervento chirurgico? Di seguito riporto i referti delle varie indagine effettuate nel tempo. Grazie (ECO 2011) Artrosi acromion claveare bilaterale, maggiore a destra…

continua a leggere »

legamento crociato

Buongiorno dottore io mi sono operato 3 anni fa al legamento crociato anteriore poi ho proseguito la riabilitazione normale e adesso e' tutto ok l' unica cosa a volte quando provo a rigiocare a calcetto dopo un po' le ossa del ginocchio si muovono all' interno si schiocchiano le ossa mi viene il dolore forte il giorno dopo si gonfia notvolmente come se fosse rotto ancora e dopo 4,5 gioni si risgonfia . la mia domanda e' come mai mi succede questa cosa e cosa devo fare? posso ancora tentar di giocare? grazie mille

continua a leggere »

Menisco

Salve dottore, ho un dolore al menisco in seguito a una caduta sul bagnato, ho effettuato una RM gentilmente vorrei chiedere un consulto di questa: RMN Minimo fluido intraarticolare. Regolare morfologia della capsula e delle strutture di rinforzo. Fibrocartilagine menscale esterna nei limiti per morfologia e segnale. Esile stria iperintensa affiorante la superficie articolare in corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale,come da lesione: utile valutazione clinico funzionale. Legamenti crociati di segnale fisiologicamente ipointenso, apprezzabili da inserzione a inserzione…

continua a leggere »

Bozzetto gamba

Caro dottore le scrivo per conoscere un parere sulla mia situazione. Peso 71 kg lto 180, longilineo. Da circa sei mesi mi sono accorto di avere un lieve rigonfiamento nel tibiale anteriore sinistro, poco sotto la metà della tibia, sulla parte sinistra. Tale rigonfiamento è visibile solo se sto all'inpiedi o se mi abbasso in posizione eretta piegando le gambe. Ho effettuato un'ecografia dal quale non è emersa la presenza di alcuna massa, i medici hanno ipotizzato la presenza di un'edema post tramumatico, o di una lieve ernia del tibiale…

continua a leggere »

spalla sx

Che rischio corro ho un dolore tremendo alla spalla sx so di essere in sovrappeso dopo la gravidanza e sono a dieta.Ho fatto questo esame eseguito con acquisizione assiale, coronale e sagittale SE e GE TI e T2. per richiesta del medico di base ESITO fine disomogeneita' edemigena della spongiosa del terzo distale della clavicola.

continua a leggere »

infrazione costola

Dopo essere stata curata con antinfiammatori per circa un mese, la radiografia ha evidenziato una infrazione della nona costola sinistra. Cosa fare per diminuire il dolore e quanto tempo occorre per guarigione? Cosa potrebbe essere?  grazie.

continua a leggere »

colonna vertebrale

Salve, ho fatto una radiografia alla colonna vertebrale dove hanno trovato uncoartrosi a C5 C6, scoliosi, spondilosi di alcuni metameri del tratto medio dorsale e L2 L3, ipoplasici gli ultimi archi costali, potrei sapere a cosa vado incontro e cosa si potrebbe fare?qual è la mia situazione?

continua a leggere »

rotoscoliosi

Sono un ragazzo di 16 anni ho fatto un lastra della colonna reticolata con seguente esito " atteggiamento scoliotico ad S Italica sinistro convesso dorsale a fulcro su D5 e destroconvessa lombare a fulcro su L1 con slivellamento destro del piano passante per la cresta iliaca di 14mm. Ridotta la lordosi fisiologica cervicale. Conservata la cifosi dorsale a la lordosi lombare. Mi hanno detto di mettere il plantare .Secondo voi il plantare è da mettere sulla gamba destra o sulla sinistra??? Grazie in anticipo…

continua a leggere »

encondroma

Salve,le chiodo gentilmente una delucidazione riguardo referto di rm per ginocchio sinistro. Encondroma di mm 20 nella metafisi del femore meritevole di follow up radiografico. Frammentazione da meniscosi degenerativa del corno anteriore del mensico laterale, assottigliamento della cartilagine articolare mediale e iniziali osteofiti marginali. Geode tibiale all'inserzione del legamento crociato anteriore. Edema del corpo di Hoffa, piccolo versamento articolare nel recesso quadricipitale. Alterazione strutturale con edema nel tendine prossimale del gemello laterale…

continua a leggere »

lomboscialtagia acuta

Buonasera, poco più di due settimane fa, durante una partita di calcetto ho accusato un forte dolore alla schiena, dopo essermi recato al P.S. mi hanno dato una cura, ma dopo 2 settimane il dolore alla schiena è si diminuito ma allo stesso tempo ho problemi alla gamba destra quando sono in posizione verticale, perciò ho effettuato un R.M. e questo è l'esito: Diffusi segni di spondilosi con distensione fluida delle articolazioni interapofisarie ed ipertrofia dei legamenti gialli, in particolare nel tratto L4-S1…

continua a leggere »

RMN cervicale e dorsale

Buonasera sono una ragazza di 25 anni ho eseguito una risonanza magnetica del cervello e del tronco encefalico, risonanza magnetica della colonna lombo-sacrale , dorsale e cervicale con e senza contrasto per una diagnosi vertigini e disequilibrio anamnesi di sospetta mielite infiammatoria con esito negativo ma mi hanno scritto nel referto questo che chiederei a lei se gentilmente potrebbe aiutarmi a capire meglio: Completa perdita della fisiologia lordosi cervicale ed iniziale inversione cifotica, minimo iniziale debordamento posteriore dell'anulus a C4-C5, C5-C6, e C6-C7 senza effetti compressivi di rilievo…

continua a leggere »

algia ginocchio dx

Buongiorno, premetto che circa 10 anni or sono ho subito un intervento in artroscopia per una lesione del menisco mediale al ginocchio dx.Da qualche mese accuso dolore alla parte anteriore esterna del ginocchio dx quando carico l'articolazione e fastidio in corrispondeza della parte interna del retro dello stesso ginocchio in particolare quando permango in posizione eretta. Riporto referto RMN eseguita un mese fa: "Assottigliamento e alterazione morfostrutturale e dell'intensità di segnale a carico del corpo-corno posteriore del menisco mediale per la presenza di stria iperintensa, a decorso lineare e orizzontale, che si porta in superficie con irregolarità e discontinuità dei profili come da lesione su area di degenerazione; coesiste falda fluida perimeniscale e estroflessione meniscale che disloca il legamento collaterale omolaterale e le superfici cartilaginee affrontate, su entrambi i versanti articolari, risultano diffusamente e irregolarmente erose…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO SINISTRO

Buonasera, nel 2011 ho avuto il seguente esito da rm ginocchio sx: modesta iperintensità di segnale in corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale come da iniziale degenerazione meniscosica, senza evidenza di vere e proprie rotture. Dopo 3 infiltrazioni di lidocaina, non mi sono fatta operare, anche se l'ortopedico me lo consigliava. Durante questi anni sono stata abbastanza bene. Un anno fa ho subito, alla caviglia sx, frattura scomposta malleolo tibiale stabilizzata mediante osteosintesi metallica…

continua a leggere »

Frattura 3° dito

Buongiorno dottore, in seguito alla frattura di un dito ho avuto le seguenti diagnosi, con dito comunque in asse 1° lastra al momento della frattura: frattura diafisaria della prima falange del 3° dito della mano sinistra con freammenti in buona posizione. Non si riconoscono processi riparativi. 2° lastra, dopo 37 giorni di stecca ( per 19 giorni ho avuto una stecca che teneva insieme medio ed indice, al 20esimo giorno ho fatto un altra lastra di controllo e rimesso una stecca che liberava l'indice): controllo frattura diafisaria della prima falange del 3° dito della mano sinistra con monconi in posizione invariata scarsi fenomeni riparativi Ora la stecca è stata tolta (anche se mi è stato detto di stare attentissimo a on prendere urti, in quanto c'è ancora in corso la fase di creazione del callo osseo) il dito è perfettamente dritto in posizione distesa, e anche da piegato non embra distorcersi…

continua a leggere »

dolori articolari

Buona sera sottopongo una domanda a cui avrei piacere mi rispondesse. Premetto che ho svolto attività calcistica per molti anni. Ho dolori diffusi prevalentemente alle articolazioni del ginocchio dx ( che mi sono infortunati a 18 anni e che è guarito senza alcun intervento) e sx. Nel corso della giornata noto un leggero intorpidimento alle mani come se fossero gonfie, non svolgo un lavoro logorante ma lavoro in un laboratorio di ricerca quindi non può essere legato ad affaticamento…

continua a leggere »

revisione protesi anca

dopo una caduta sciando mi sono rotto il collo della testa del femore. Fatta endoprotesi lasciando il mio acetabolo perché con osso duro, dopo 6 anni volendo eliminare il male mi è stato fatto una protesi anca completa,sono 15 mesi e ancora sento male, non insopportabile, come un fastidio,il 6 maggio ho fatto una visita di controllo, mi è stato detto che dalle RX tutto normale e tutto a posto, anche se da circa 2 mesi faccio fatica a rimanere seduto per il male diciamo al gluteo della protesi mi è stato detto che è un nervo o un muscolo stirato, più precisamente: all'EO :buona articolarità lieve algia a livello degli extraruotatori…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DX

Gent.mo Dott Donati, Le scrivo in merito a un problema che ho riscontrate al ginocchio destro. Ho fatto l'ecografia, in seguito mi hanno consigliato la risonanza, di seguito il referto: Si documenta nel contesto del terzo distale della diafisi femorale area di alterata intensità di segnale caratterizzata da ipointensità in T1 e disomogenea iperintensità nelle sequenze T2 pesate. La lesione che presenta dimensioni max di circa 4,5 cm x 1,5 cm potrebbe essere riferibile a encondroma; utile completamento diagnostico con esame TC e Rx…

continua a leggere »

pollice a scatto bambino

Buongiorno Dottore. Due settimane fa mio figlio è stato operato di pollice a scatto presso un centro ortopedico pediatrico di eccellenza di Bologna. Ieri gli è stata rimossa la fasciatura che gli ha tenuto ferma la mano e il dito in questione per questo arco di tempo. Tuttavia, nonostante il dottore che lo ha visitato, ha diagnosticato che tutto era perfetto, notiamo che oggi non piega il pollice e che alla base di esso si nota ancora gonfiore. Tutto ciò è normale o dobbiamo preoccuparci? Altrimenti come dobbiamo muoverci? Grazie in anticipo

continua a leggere »

dolore spalla

Esito risonanza:esame mostra , in un quadro di diffusa tendinosi della cuffia dei rotatori , piccola lesione alla zona critica del tendine sovraspinoso. Modesta riduzione dello spazio sottoacromiale. Osteoartrosi degenerativa acromion-claveare con impingement di origine osteofitosica del sovraspinato .lieve tenosivite del capo lungo del bicipite

continua a leggere »

problema anca/aduttore

Buongiorno, sono un quarantenne che da circa due mesi e mezzo ha dolori all'inserzione della gamba destra nell'anca. Ho fatto radiografia all'anca e rmn anca dx e alla zona lombare. Per quanto riguarda la zona lombare sembra sia tutto ok e non vi sono segni di eventuali ernie. Per quanto riguarda invece l'rmn anca dx scrivono: versamento articolare, appuntimenti del margine cotiloideo supero-esterno e minuta cisti condrale; concomita tenue edema subcondrale del tetto acetabolare in corrispondenza…

continua a leggere »

intervento Brostrom Gould

Egregio dott. Donati, grazie al Suo consiglio (consulto n. 2957) sono stato visitato da un ortopedico specializzato nella chirurgia del piede/caviglia ospedale **** e policlinico di ****. L'esito della visita, per me imprevisto, è stato Instabilita' TT dx, EO: casetto ++ dolore a livello del LPAA. Si consiglia ricovero per intervento chirurgico (Brostrom Gould+ revisione del LCP).Mi potrebbe spiegare che intervento si tratta,e se esiste una alternativa…

continua a leggere »

Distorsione dopo ricostruzione LCA

Buongiorno, ho 36 anni e pratico basket a livello agonistico, di seguito la mia storia clinica: 19/02/2014: lesione subtotale crociato anteriore ginocchio destro 10/07/2014: ricostruzione con gracile e semitendinoso 20/03/2015: trauma in iperestensione del ginocchio destro. In seguito a questo trauma ho eseguito una visita ortopedica con il seguente referto: Trauma contusivo-distorsivo ginocchio destro in esiti di ricostruzione legamentosa. EO: asciutto, stabile (Lachmann +--, cassetto +--, Jerk ---) Si consiglia: riposo per 7 giorni con esercizi isometrici a mantenimento muscolare Ghiaccio 15 min, Cauta ripresa sportiva tra 7 gg circa Eventuale RMN Successivamente a 40 giorni dal trauma ho eseguito una RMN con il seguente referto: Non lesioni focali ossee dei segmenti esaminati Sfumato edema osseo del piatto tibiale laterale in esiti traumatico-contusivi…

continua a leggere »

Artro Rm Spalla

Le chiedevo un aiuto a capire cosa ho nella spalla Si conferma la presenza di ganglio cistico sovrascapolare di 40x18mm che si estende dalla porzione superiore del labbro antero superiore,prfondamente alla giunzione mio tendineadel sovraspinatoe in parte nel contesto del ventre muscolare stesso fino all incisura sovrascapolare. Iperintensita di segnale della porzione superiore ed anteriore del labbro glenoideo. Non alterazione dei componenti, la cuffia dei rotatori e del tendine del capolungo del muscolo bicipite…

continua a leggere »

Dolore ai piedi

Gentile Dottore, Effettuate RX piede dx e sx sotto carico: Si segnalano minite cavità geodico-cistiche subcondriali in corrispondenza delle falangi del I ditodi sinistra. non ulteriori alterazioni morfo-strutturali a carico dei segmenti scheletrici esaminati. Os trigonum bilaterale. I rapporti articolari appaiono conservati in ampiezza. Da qualche mese soffro di un dolore al coccige, non riesco a stare seduto. R.M. lombo sacrale: No ernie discali. a livello L5-S1 disco presenta margine posteriore deformato e convesso con obliterazione dello spazio epidurale anteriore e minima impronta sul sacco durale, in relazione a protusione discale…

continua a leggere »

Gonfiore dito postfrattura

Gentile Dottore nel 2010 ho avuto una frattura al dito anulare destro che ho risolto con immobilizzazione con stecca. Il problema è che ho tolto le stecca qualche giorno dopo di quello prescritto e in corrispondenza della frattura ho un gonfiore permanente rimasto. dico questo perché ai raggi l'osso è perfetto e il gonfiore non è osseo: ho chiesto ad un fisioterapista e mi ha detto che si tratta di un fascio di legamenti in eccesso. Cosa posso fare? Posso ridurlo perché è antiestetico…

continua a leggere »

dolore gamba sx

Scrivo perche' da circa due mesi ho dolore alla gamba sinistra ho fatto un rx le scrivo il responso: nel complesso conservato il tenore calcico delle ossa componenti il bacino. osteosclerosi dei labbri delle sicondrosi sacro illiache e dei tetti cotiloidei. assottigliamento della porzione mediale della rima articolare coxofemorale di entrambi i lati. non calcificazioni delle parti molli iuxta-articolari bilateralmente. Volevo un suo parere a riguardo. Grazie

continua a leggere »

Dolori in fondoschena

Buongiorno! Sento dolore in fondoschena, da due settimane, da 4 giorni dolere aumentato, nn riesco stare piu do 10 min in piedi, nn riesco vuasi a sedermi, se sono sdraiata posso movermi come voglio e nn sento niente, ma quando sono in piedi o a sedere mi fa malissimo, nn sento dolori in muscoli, ma sento dolore propiu sul osso. Nn ho la febre, pressione su 110/ 59, e la mia presione solita.Sempre ho cosi.Da due giorni ho fatto il caso guardandomi in specchio che ho corpo storto in parte sinostra mentre gambe stanno normale…

continua a leggere »

calcificazione borsa sottoacromiale

Buonasera, mio figlio, 5 anni, dopo un forte dolore alla spalla dx con poca mobilità ha effettuato una lastra e una ecografia con esito:calcificazione da 1,8 a 8,1mm alla borsa sottoacromiale. Siamo in attesa di fare una risonanza con sedazione. Gli specialisti che lo hanno visitato non hanno mai visto un caso così. Lei cosa può consigliarmi o indicarmi? Grazie infinite per la disponibiità. 

continua a leggere »

CARTILAGINE TRIANGOLARE POLSO

Egregio Dott. Donati, Mi rivolgo a lei per un parere: ho subito una sub lussazione radio ulnare al polso destro in un incidente stradale il primo febbraio. Due RM hanno evidenziato una lesione della cartilagine triangolare e dopo 3 mesi di magneto, ultrasuoni, tecar e fisioterapia sussiste ancora il versamento. Mi è stata consiglia un'artroscopia per togliere ogni dubbio ed eventualmente intervenire sulla lesione ma per far ciò vengo dirottato ad un altro centro dove una rapida visita, mi sconsigliano l'artroscopia e mi vengono prescritti dei "cerotti antinfiammatori ", per togliere l'infiammazione che deve seguire il suo lungo corso senza dover fare nulla, ed eventualmente intervenire a distanza di mesi…

continua a leggere »

delucidazioni RMN cervicale

Gentilissimo ho eseguito una RMN cervicale in seguito ad alcuni leggeri ma persistenti dolori in regione cervicale soprattutto quando appoggio la testa sul cuscino,associati a leggere parestesie dell' anulare e del mignolo di entrambe le mani. Gradirei un chiarimento sul referto,da quale specialista farmi seguire ed eventuale terapia per alleviare la sintomatologia. Referto RMN cervicale Verticalizzata la fisiologica lordosi Diffusi fenomeni di Spondilo-uncoartrosi e degenerazione discale di tipo disidratativo…

continua a leggere »

distacco tendine bicipitale distale

Egr. dottore vorrei sapere se è possibile il distacco- avulsione del tendine bicipitale distale del braccio destro in persona di 50 anni in seguito ad un calcio ricevuto al braccio destro . Se si perchè. Se no perche. Ringrazio Cordiali saluti

continua a leggere »

informazioni su esito RMN

Salve la contatto in merito a una risonanza fatta al rachide cervicale in seguito a dolori e tensioni muscolari e scricchiolii frequenti ho fatto questo esame con esito:artefatti da movimento lordosi ridotta modesta spondilosi somatica qualche disomogeneita degenerativa dei dischi intervertebrali non ernie discali tra C6 e C7 sottile immagine iperintesa del cono midollare quasi centrale compatibile con focus di idromielia. Dimensioni di 8per 1mm .l asse longitudinale e difficoltosamente misurabile per la presenza degli artefatti…

continua a leggere »

Dolore alla gamba

Buon giorno. Vorrei conoscere il Suo parere circa il dolore che provo nella parte inferiore della gamba quando dormo e sto' seduta per lungo tempo. Ho fatto già una visita specialistica presso un medico della circolazione che mi ha prescritto un plantare che utilizzo da circa tre mesi. Non provo grande giovamento e sono costretta a passare la notte sveglia e con la gamba sollevata. Vorrei conoscere il Suo parere e eventualmente se è utili comprare un materasso ortopedico. Resto in attesa di un Suo cordiale riscontro…

continua a leggere »

rm caviglia e piede

Buongiorno chiedo cortese spiegazione di questa rm caviglia e piede dx "ridotta in ampiezza la rima articolare astragalo-scafoidea. in corrispondenza la corticale ossea subcondrale della testa del astragalo presenta fine circoscritta irregolarità con evidente vallo iperemico adiacente circondato da esteso alone iperemico, reperto compatibile in prima ipotesi con osteonecrosi. Modica iperemia midollare a livello del versante laterale dello scafoide. regolare il segnale midollare delle altre ossa esaminate…

continua a leggere »

RMN Ginocchio con Necrosi della troclea

Buonasera sono un runner agonistico e una quindicina di gioni fa ho accusato dolore al ginocchio destro. Ho effettuato una RMN al ginocchio. Ho ritirato l'esito e sono preoccupato. Il referto dice: Areola di osteonecrosi di 9 mm con spessore di 3,5 mm dell porzioni subcondrali del versante laterale della troclea femorale condizionante esteso edema della spongiosa ossea subcondrale, cospiquo edema delle parti molli adiacenti ed abbondante falda di versamento articolare. Estensiva usura del rivestimento condrale femororotuleo specie alla faccetta laterale della troclea ed alla cresta rotulea in quest'ultima sede con sofferenza edematosa delle porzioni subcondrali…

continua a leggere »

dolore alla schiena

salve fatta la risonanza il risultato e alterazioni degenerative con spondilosi in l4 comparsa di frattura del corpo vertebrale che appare ridotto di spessore e presenta segnale alteratoche si espande ai peducoli area di necrosi centrale e rigonfiamento del muro posteriore con impronta durale. quanto descritto e possibile espressione di frattura patologica su base osteoporotica o secondaria a infiltrato neoplastico. riduzione dell'edema a carico delle ali sacrali precedentemente segnalato.edema nei tessuti molli retrospinosi lombali…

continua a leggere »

tendinite polso

Salve dottore. Da circa venti giorni ho dolore al polso sinistro e mi è stato diagnosticato la tendinite. Ho effettuato una cura a base di deflan e fisioterapie ma risultati non se ne vedono. Premetto che non ci sono frattura e tramite l'ecografia risulta solo un edema al polso. Tra 10giorni ho un esame basato su prove fisiche (piegamenti sulle braccia) e mi servirebbe qualche rimedio veloce per non percepire piu questo dolore. Alcuni mi stanno parlando di effettuare un ilnfiltrazione, lei cosa ne pensa?? grazie

continua a leggere »

delucidazioni referto elettromiografia

Gentilissimo. sono rimasto bloccato per 15 giorni a letto (dolore che si irradiava su tutta la gamba destra fino al piede ,a causa di esistenti ernie discali (L4 L5 S1).è la prima volta che succede. Dopo la ripresa, il medico Ortopedico mi ha richiesto l'elettromiografia. Le scrivo il referto : Lo studio neurofisiologico documenta l'esistenza di una cronica e discreta sofferenza della radice L5(L4), appena più evidente a destra. Allo stato attuale, nel correlato miotono: - non segni di degenerazione assonale in atto - modesto depauperamento di U…

continua a leggere »

sciatalgia

Buonasera dottore, le scrivo perché da parecchi mesi ho dolore alle gambe, precisamente ai polpacci, quando sono distesa, inoltre quando cammino dopo 10 minuti sento delle fitte sotto le dita del piede che si fanno sempre più intense al punto che mi devo sedere perché non riesco più a camminare. Nel 2010 sono stata sottoposta ad intervento di discectomia con tecnica microinvasiva ma non ho risolto il problema della sciatalgia. Per il dolore alle gambe il mio medico mi ha prescritto miorilassanti antinfiammatori e oppioidi ma non hanno fatto effetto…

continua a leggere »

lombalgia

Buonasera, soffro di mal di schiena cronico e questo è il referto della mia rsm. Cosa mi consiglia di fare? Mi può indicare un medico che goda della Sua fiducia?   Referto RMN RLS: Assenza di significative deviazioni dell'asse del rachide sui piani coronale e sagittale. Si evidenziano alterazioni artrosiche intersomatiche di medio grado con sviluppo di reazioni osteofitarie somatomarginali, ma in assenza di focali modificazioni strutturali e di segnale con significato patologico evolutivo dei metameri vertebrali visualizzati…

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Abbondante versamento distende il manicotto capsulare regolare rappresentazione del tendine di inserzione distale del quadricipide femorale e del tendine rotuleo la cartilagine meniscale laterale presenta iper intensita in corrispondenza della gola intercondiloidea reperto compatibile con rottura a manico a secchio regolare rappresenzazione della fibrocartilagine meniscale mediale il legamento collaterale mediale si presenta livemente ispessito in sede inserzionale femorale reperto compatibile con esiti distraittivi regolare rappresentazione dei legamenti crociati e del legamento collaterale laterle non alterazioni del segnale proveniente dalle strutture schelettiriche ai gradi di esecuzione dall'indagine non segni di iperpressione rotulea Volevo ringraziare in anticipo!! ho gia fatto un intervento in artoscopia, e non ho il menisco rotto…

continua a leggere »

artroscopia ginocchio

Buonasera, sono un ex podista (spero al momento) di 47 anni.  Due mesi fa  a seguito di dolore al ginocchio dx, dopo diverse infiltrazioni di acido ialuronico in quanto dalla RMN veniva evidenziata una bassa condropatia routulea l'ortopedico che mi teneva in cura ha ritenuto opportuno fare un'artroscopia per capire meglio il motivo dei miei disturbi. Durante l'intervento veniva riscontrato un ispessimento della plica sinoviale e contestualmente veniva praticata una lisi dando poca importanza a tale condropatia in quanto fisiologica per l'età…

continua a leggere »

Dolore intenso ad entrambe le ginocchia.

Salve Egregio Dottore,invio la presente per chiedere un consulto in merito ad un continuo e persistente dolore che avverto ad entrambe le ginocchia specie di notte,ma di recente anche quando sono seduta. Da quando avevo 14 anni (quindi da circa 10 anni) avverto un dolore molto intenso nella parte laterale del ginocchio sia destro che sinistro quando questo si trova in posizione di riposo,dolore che va crescendo in intensità e durata. L'esito della risonanza magnetica effettuata mesi fa segnala falda di versamento intrarticolare sia al ginocchio dex che al sin,il medico mi ha prescritto delle infiltrazioni di acido ialuronico,supponendo si tratti di una tendinite della zampa d'oca,le quali tuttavia non mi hanno portato alcun beneficio…

continua a leggere »

Dolore lombare

Salve. 8 anni fa ho avuto un'ernia al disco con referto Rm rachide lombare;discopatia degenerativa L5/S1 caratterizzata da disco disidratato e leggermente ridotto di spessore,tale disco presenta marcata protusione intra-extra femorale sx con impegno nella tasca radicolare ed effetto compressivo sull'emergenza della radice sx di S1,in questa sede si rilevano segni di fissurizzazione dell'anolus fibroso.  Nella norma gli altri dischi e canale midollare. Negli anni ho avuto ricadute curate con farmaci ma nell'ultimo mese il dolore che generalmente si presentava acuto nella zone centrale si è spostato ai due lati con intensità più bassa irradiandosi verso la zona anteriore nella parte superiore delle creste iliache…

continua a leggere »

Frattura del gomito

Gentile Dott. Donati. Avrà la visita di controllo tra tre gg. Dalle radiografie non si vedeva che tipo di frattura fosse, se composto o scomposta. Da questo referto mi può anticipare qualcosa? Tipo se devo operarmi o no. La ringrazio anticipatamente referto tac gomito/avambraccio sx senza contrasto Indagine eseguita con tecnica elicoidale e completato con ricostruzioni mpr e vr L'esame evidenzia immagine lineare ipodensa a livello del capitello radiale riferibile a frattura in assenza di significativo decalage…

continua a leggere »

Dolore alla regione dell'anca

Salve Dr. Donati, ho 24 anni, e pratico con regolarità calcetto e corsa, almeno 4 o 5 volte la settimana. Da un mese e mezzo, dopo un periodo particolarmente intenso di attività fisica, ho iniziato ad accusare un dolore, non particolarmente forte ma comunque fastidioso, nella regione anatomica dell'anca. Non riesco a capire se il fastidio sia di natura ossea, o muscolo-tendinea. Questo dolore non è sempre presente, lo è di più la sera rispetto al mattino e varia spesso d'intensità, inoltre lo accuso soltanto con determinati movimenti della gamba…

continua a leggere »

RMN e Rx ginocchia per

ho fatto risonanza magnetica al ginocchio destro e l' esito è il seguente: parziale estrusione con aspetto assottigliato del menisco interno. non si evidenziano alterazioni di rilievo a carico del menisco esterno legamenti crociati e collaterali. ispessimento dell' inserzione distale del legamento rotuleo da esiti di apofisite. più lastre ad entrambi i ginocchi con questo esito: all' indagine note gonartrosiche con lieve riduzione in ampiezza dell' emirima articolare femoro-tibiale mediale…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio sx

Salve, volevo chiedere un aiuto per capire meglio l' esito della mia risonanza magnetica. La risonanza dice : alterato segnale a carattere meniscoisico del corno posteriore del menisco mediale senza rilevabili fissurazioni, sottile linea di frattura a decorso verticale a livello del corno posteriore del menisco esterno Mal valutabile il LCA che risulta ispessito , a contorni sfumati e a segnale alterato verosimile a lesione laceratiava delle sue fibre Nella norma il LCP ed i collaterali . Vorrei sopratutto informazioni per il crociato grazie

continua a leggere »

condropatia femore tibiale

Buongiorno. Faccio la parrucchiera da 37 anni.Da un anno ho problemi al ginocchio sinistro. Ho fatto una RMN: Alterazioni di segnale del corno posteriore del menisco mediale, che non raggiunge le superfici articolari, compatibile con focolaio in meniscosi. Non alterazioni di segnali di carico del menisco laterale, dei legamenti crociati e dei collaterali. Note di gonartrosi con appuntimento delle spine intercondiloidee. Segni di condropatia femore tibiale mediale con evidenza di un piccolo focolaio di sofferenza sub condrale in corrispondenza dell'emipiatto tibiale interno…

continua a leggere »

distacco parcellare scafoide

Distacco parcellare scafoide tarsale avvenuto 10 gg fa. Ho camminato prima della diagnosi. Non ho accettato il gesso. Ho soltanto fasciatura leggera. Nessun ortopedico vista mancanza di attrezzatura ha fatto fasciatura adeguata.Ci cammino ancora un po' sopra. Come sarà la guarigione ?

continua a leggere »

frattura vertebra d11

rx =avvallamento della limitante somatica superiore di D11 a verosimile significato traumatico recente.regolare allineamento del muro posteriore dei metameri esaminati.Responso ortopedico= indossare c35, no a letto .terapia anti-tvp con seleparina.riposo poltrona letto .tac rachide in toto.Un anno fa operata cancro mamm ella ,30 radio, in cura con raoloz.Non riesco stare supina .COsa mi consiglia?Posso uscire e andare in auto?devo fare seleparina?é consigliabile cifoplastica? grazie per i consigli che potrà darmi

continua a leggere »

frattura collo

Salve, da due anni, a seguito di un brusco colpo dietro il collo, avverto un dolore, all'altezza della vertebra toracica, anche se lieve è continuo. Dalle lastre che ho fatto, il medico dell'ospedale aveva notato qualcosa di strano,un ossicino, al centro delle colonna vertebrale di forma circolare/ovale,che era spezzato in due, poi mi disse che probabilmente era qualcosa di congenito.Io avendo comunque dolori, volevo avere un parere da lei e se ho la possibilità, le posso inviare online le lastre…

continua a leggere »

RX mani

A  seguito di una RX alle mani ho avuto il seguente risultato: l'esame documenta facoltà osteosclerotiche a livello della falange intermedia del IV raggio a sinistra e della falange prossimale del V raggio sempre a sinistra da riferire ad Isola compatta. Nei limiti i rimanenti esperti osteoarticolari bilateralmente. Assenza di calcificazioni patologiche dei tessuti molli. Mi può spiegare in maniera semplice suddetto risultato? Grazie

continua a leggere »

RX COLONNA CERVICALE

Gentile Dr Umberto Donati, Mi sono sottoposta ad un esame della colonna cervicale perche avevo sempre un male al collo che mi causava anche un mal di testa abbastanza forte.Tutto cio e' comminciato da un innocente scherza che mi ha fatto mia marito predendomi per il collo ed io sfortunamente cercando di liberarmi ho fatto un movimente brusco che subito ho sentito un male tremendo che mi ha causato un torcicollo per un paio di giorni.Tutto cio e' avvenuto due anni fa. Un paio di giorni fa, ho deciso di farmi una radiografia visto che sto dolore mi tornava spesso…

continua a leggere »

frattura 5 metacarpo mano dx

Buongiorno.  Ho subito una frattura spiroide del 3 prossimale del 5 metacarpo. Ho tenuto il gesso un mese, poi ho fatto la visita (e rx) e l'ortopedico mi ha detto tutto ok e si è raccomandato non prendessi botte per altri 10 gg. A distanza di 3 mesi dall'incidente sto riprendendo a giocare a tennis. Alla prima lezione nessun dolore, alla seconda il giorno dopo ho un leggero fastidio (che potrebbe anche essere a livello muscolare). Volevo sapere se il tennis è sconsigliato o se devo prendere qualche precauzione…

continua a leggere »

dolori di crescita?

Salve, sono la mamma di un ragazzo di 14 anni che lamenta ogni mese ciclicamente dolori in tutto il corpo (osso sacro, zona lombare, gambe, testa, ecc.) che hanno la durata di circa 4 giorni. Abbiamo eseguito più volte gli esami per i reumatismi ma sono tutti negativi. Il ragazzo cresce continuamente circa 1 o più cm. al mese. Attualmente misura 176 cm. con un piede n. 45. Anche gli antidolorifici non gli fanno molto effetto. I medici consultati mi dicono che sono dolori di crescita è una cosa possibile?

continua a leggere »

Problema alle anche

Salve gentile dottore, le scrivo per avere un suo parere sull'esito della visita ortopedica effettuata. Mi sono rivolta allo specialista in seguito ad un episodio di lombalgia localizzato soprattutto nella zona destra della colonna, il tutto accompagnato da difficoltà ad aprire le anche soprattutto la sx (ho tutt'ora difficoltà a sedermi a cavalcioni sul bidet, come se le gambe non riuscissero ad aprirsi, accompagnato da dolore nell'anca sx in seguito a specifici movimenti. Aggiungo inoltre che da circa due anni ho accusato per alcuni periodi dolori sordi all'anca destra (diversi da quelli che ho ora alla sx) che a volte si accentuavano dopo attività fisica o quando estendevo troppo l'arto o facevo movimenti improvvisi, da quel periodo ho notato che non avevo più la stessa estensione di movimenti dell'altra soprattutto nel portare la caviglia sulla coscia opposta…

continua a leggere »

spondilodiscite

Il paziente è stato operato un anno e mezzo fa in neurochirurgia e applicata una placcha a livello C4-C5  per scivolamento di una vertebra e lesione midollare. Dopo un anno  lamenta gli stessi sintomi di prima dell'intervento: rigidità nel camminare e comandare le gambe.La risonanza magnetica nucleare fatta tre mesi fa diagnostica spondilodiscite C6-D1. L'ortopedico prescrive esami ematici:ves, pcr, emocromo nella norma. Scintigrafia ossea che conferma ipercaptazione anche a livello C4-C5…

continua a leggere »

FRATTURA SCHIACCIAMENTO Le

Salve, Le scrivo per avere un consulto in più rispetto al mio referto ospedaliero. Esattamente una settimana fa ho avuto un incidente in palestra. Durante la lezione di fit&boxe ho fatto un salto e perdendo l'equilibrio mi sono schiantata violentemente a terra. Ho sbattuto le natiche ma ho subito avvertito un tremendo dolore alla schiena. Mi sono recata al pronto soccorso e dopo una puntura antidolorifica mi hanno subito fatto i raggi. Da questi è risultato lo schiacciamento e leggera frattura della seconda lombare…

continua a leggere »

frattura di colles

Gent.mo dr Donati leggendo le sue consulenze on line leggevo la storia di un sig che aveva riportato una frattura pluriframmentaria dell'epifisi distale del radio trattata con fili di k dopo l'intervento si era verificata una plus dell'ulna e epifisi distale del radio infossata ( nome utente 185xxx) Lei gli aveva consigliato di rivolgersi al Policlinico di Modena. Il sig. aveva seguito il suo consiglio ed era in attesa di essere chiamato. Io ho avuto una situazione molto simile e sono anche io in attesa di essere chiamata al policlinico di Modena per subire l'intervento di innesto con protesi per allungare il radio o quello per accorciare l'ulna…

continua a leggere »

Frattura bacino

Salve, mia nonna (settantacinquenne) a seguito di numerose cadute in case si è fratturata il bacino. Da premettere che non avverte dolori forti, ma gli hanno imposto un riposo forzato di 60 giorni, imponendole di non muovere le gambe. Le mie domande sono queste: cosa succede se muove spesso le gambe? a cosa va incontro? e se ha la possibilità di cambiare postura o deve restare sempre supina? Poi volevo sapere: abbiamo acquistato un materasso antidecubito per la sua situazione va bene? Vorrei essere più preciso inserendo anche il responso che è stato fatto in seguito agli accertamenti: "Frattura della branca ilio-pubica di sn all'origine distale e della branca ischio-pubica di sn al terzo medio"…

continua a leggere »

dolore schiena e ginocchia

Mio figlio ha accusa mal di schiena e dolore alle ginocchia. Il dolore alle ginocchia è comparso dopo attività di arti marziali mentre quello alla schiena era già presente. Ha effettuato RM ginocchio dx e sn ove si segnalava la presenza di fibroma non ossificante di 28*22 mm (fabella) e segni di condropatia a livello della superficie laterale della rotula. La RM della colonna lombosacrale ha segnala che l'arco posteriore è incompleto a carico di L3-L4 e L4-L5 Ho a disposizione anche i dischetti con le immagini

continua a leggere »

tendinite inserzionale tibiale posteriore

Doc, buona sera; a seguito di visita ortopedica a mia figlia afferente il titolo (Rx eseguito a premessa della visita) sottopongo di seguito il derivato consiglio rilasciatomi, pari referto, ad analisi, significando che è gradita la sua valutazione: - tendinite inserzionale del tibiale posteriore al piede sin in ipertrofia dell'osso scafoideo (os accessorio?) e cavismo dei piedi. Consiglio: - ciclo di laserterapia al piede sin; - gel localmente; - riposo da attività in carico (attualmente fa danza, prima ha fatto 6 anni artistica)…

continua a leggere »

dolore alla spalla (deltoide posteriore)

Spett.Le Dottor Donati, le scrivo in quanto ho un quesito da sottoporle. Sono un frequentatore di palestra. Mi piace la pesistica anche se non sono un bodybuilder di professione. Mentre stavo effettuando una serie di spinte con bilanciere su panca piana (esercizio per i pettorali) ho avvertito un dolore nella parte latero-posteriore della spalla sn (deltoide). Ho continuato cercando di resistere al fastidio. Il dolore continua a persistere dopo circa 2 mesi. Lo avverto sia quando eseguo questo esercizio, sia quando eseguo delle spinte in alto con manubri o bilanciere su panca a 90° (esercicio per i deltoidi), sia se eseguo esercizi alla pectoral machine,sia nel crossover ai cavi alti…

continua a leggere »

DOLORE PIEDE DESTRO

Egregissimo prof donati mi permetto di disturbarla ,per porle un quesito ortopedico, su una situazione che mi sta perseguitando da un oltre un mese,con dolori costanti esterni alla caviglia altezza mignolino verso il collo del piede,e ultimamente fitte interne alla caviglia.Ho continuato a camminare, pensando che fosse un semplice disturbo passeggero,senza recarmi in nessun pronto soccorso o visita ortopedica. Poiche' il dolore continuava di mia inziativa, ho effettuato una risonanza magnetica…

continua a leggere »

rm ginocchio sx

Regolare configurazione della fibrocartilagini meniscali. Non alterazioni lungo il decorso legamenti crociati e dei collaterali regolarmente inseriti. Fisiologica la quota di liquido intrarticolare.Rotula bassa con tendine rotuleo corto lievemente ispessito senza significative modificazioni di segnale. Disomogeneo il segnale della cartilagine di rivestimento femoro-rotulea centro mediale per fenomeni di contromalacia senza alterazione dell'osso subcondrale. Segnale omogeneo nel corpo adiposo di hoffa…

continua a leggere »

protesi d'anca?

Buongiorno. Da circa un anno soffro di dolori all'anca sinistra con limitata funzionalità dell'arto (a salire in bici, a mettermi i calzini, ad allacciarmi le scarpe ecc....). Negli ultimi mesi il dolore si è intensificato e sorge anche in assenza di sforzi (anche a letto, con rumori e scrocchi e temporanee immobilità dell'arto inferiore sx e scatti che liberano la mobilità dello stesso causandomi forti dolori). Il referto radiologico ha stabilito quanto segue; "marcata coxartrosi bilaterale con ovalizzazione delle teste femorali ed addensamento dei tetti acetabolari"…

continua a leggere »

cattiva postura

Buon giorno Visita a Bologna Rizzoli ambulatori, per dolore irradiato sul sul tensore fascia lata, dolre al ginocchio e anca. Mi è stato consigliato rieducazione posturale globale Meniére,. Sono andata in un centro posturale dove mi hanno consigliato terapia , teca, massaggi , movimenti per rinforssare i muscoli, 7 terapie fatte, nessun beneficio. Anzi, ora mi duole il gluteo et il fianco e il bacino dietro, specialmente quando mi alzo dalla sedia. Cosa mi consigliate ? grazie mille, cordialmente

continua a leggere »

Sensazione di bruciore ai muscoli

Salve dottore. Vorrei un suo consulto cortesemente. Dunque da circa 5 mesi avverto quasi quotidianamente dei continui bruciori ai 4 arti nella zona dei bicipiti, quadricipiti, zona sopra ginocchio e polpacci. Aggiungo che vado in palestra da 6-7 mesi. I bruciori passno solo con acqua calda e con l'attività fisica. Sono davvero fastidiosi e se non indosso i vestiti migliorano mentre peggiorano con l'umidità. Un mese e mezzo fa ho interrotto la palestra e i bruciori parevano scomparsi, quindi ho pensato che fosse quello…

continua a leggere »

tumore glomico

Buongiorno Dottore sono stato operato 15-16 mesi fa di asportazione cisti subungueale (esame istologico: glomangioma). A oggi avverto ancora dolore, fitte pungenti. Il mio chirurgo mi ha detto di avere asportato tutta la neoplasia chiedendomi di avere pazienza ancora qualche mese per la completa guarigione. Ma posso tenere in considerazione l'eventualità di una recidiva del tumore? Cordiali saluti

continua a leggere »

Frattura dell' epitroclea

Mia figlia dopo rottura dell' epitroclea è stata operata e inseriti 3 fili di k dopo 30 giorni di gesso sono stati tolti e iniziata subito la fisioterapia. Dopo circa 2 mesi non riesce a chiudere il braccio, arriva a 90º, l'estensione è migliore mancano pochi gradi. Abbiamo fatto anche la risonanza che evidenzia lieve deformazione dell epitroclea in consolidazione. Si nota un sottile versamento articolare,ispessimento edematoso dei tessuti molli. Dopo tanta fisioterapia e tanto dolore mia figlia non ne può più , mi dicono che è l unica cosa da fare dopo di che il gomito si flette ma poi a freddo torna uguale…

continua a leggere »

ala iliaca ds

Per favore mi spiega il referto.La ringrazio! ampia area di rarefazione strutturale di aspetto pseudocistico pluriloculata estesa per 6 cm a carico dell'ala iliaca destra.Regolari le sincondrosi sacro iliache.Nei limiti le articolazioni coxofemorali.

continua a leggere »

dolore alla spalla

Salve, da due anni ho un dolore alla spalla che prima era solo notturno adesso si presenta anche il giorno e ci sono dei momenti in cui sembra che il braccio e la spalla si blocchino e sento in quei momenti un dolore incredibile lungo tutto il braccio. Ho eseguito una rm e il risultato è il seguente: Iniziale artrosi acromion claveare Disomogeneità con ispessimento del tendine sovraspinoso e del sottoscapolare come per tendinosi. Assenza i significativo versamento intrarticolare…

continua a leggere »

ernia del disco

Gentile dottore,ho ricevuto il risultato della risonanza fatta dopo due mesi di dolori ,le scrivo l'esito di seguito: perdita della lordosi lombare e rettilinizzazione, processi degenerativi discali L4-L5, artrosi in ambito interapofisario, perdita della fisiologia concavita posteriore del disco intersomatico L3-L4  che mostra un evidente impegno posterolaterale a sinistra in un quadro ai limiti con l'incipiente conflitto ganglioradicolare. Bulging discali L4-L5 con moderata impronta sul sacco durale mediana paramediana posterolaterale bilaterale e preforaminale sinistra …

continua a leggere »

Lesione distrattiva ginocchio dx

Eregio Dott.Umberto Donati, chiedo consiglio sulle cure che posso intraprendere, e in che modo per il seguente riscontro: Lesione distrattiva capslulo legamentosa del compartimento laterale, non si evidenziano lesioni meniscali, edema osseo ne segni di versamento endoarticolare. In attesa di riscontro invio CordialiSaluti

continua a leggere »

valgismo ginocchia

Buongiorno Dott., mio figlio di 11 anni quest'estate giocando a calcio si è rotto tibia perone in spiroide. È stato operato nel nostro ospedale pediatrico  2 volte visto la sottuvalutazione nel scegliere la prima giusta sintesi di k nail. I chiodi gli sono stati rimossi dopo sette mesi, ora è in fase di recupero anche sportivo in quanto per  tutto questo tempo essendo stato fermo il suo peso é aumentato di 10 kg arrivando così a pesare 55 kg. Durante l'ultimo controllo l'ortopedico di riferimento ha riscontrato un lieve valgismo alle ginocchia per cui ci ha dato la possibilità rimandando a 8 mesi per cercare di perdere un po' di peso di un possibile intervento chirurgico anche alle ginocchia…

continua a leggere »

dolore spalla sx

Da anni ho problemi causa cervicale (scosse indolenzimento mano ecc.) ma questo dolore spalla sx è diverso e mi pregiudica il movimento all'indietro e verso l'alto (senza scosse ma coltellate se faccio alcuni movimenti). Da ecografia spalla risulta :tendine sovraspinato inspessito ed irregolare alterazione degenerativa tendine muscolo sottoscapolare. Mi hanno prescritto (ortopedico) antinfiammatori che dopo 1 settimana non sortiscono alcun effetto. Non sono convinto che questa sola terapia possa dare risultati…

continua a leggere »

edema della spogiosa

Buonasera, Dottore, il 18/6/2013 ebbi un trauma con la moto al piede dx, al pronto soccorso non rilevarono traumi ossei: riposo una settimana e poi di nuovo al lavoro. Passano i giorni ed il pede si sgonfia, ma persiste un dolore nell'arco plantare destro a dicembre dietro mia richiesta eseguo una RMN che riscontra una lieve frattura al primo cuneiforme con edema della spongiosa: l'ortopedico mi consiglia quattro onde d'urto che eseguo nell'arco di due mesi,ma il dolore persiste visita da altro ortopedico che mi consiglia un mese di magnetoterapia che eseguo a casa due ore al giorno, ma nulla…

continua a leggere »

Legamenti ginocchio

Buonasera dottore la contatto per un consiglio. Un mese e mezzo fa  ho subito una meniscectomia esterna e durante la convalescenza ho subito un altro trauma sullo stesso ginocchio.Ho fatto un RM e questo é l'esito:edema intraparenchimale prossimale del LA con lesione associata del collaterale mediale e del posteriore obliquo.Discreto versamento articolare.Ho contattato il mio ortopedico che mi ha consigliato un ciclo di tecar.Il mio problema non è tanto il dolore quanto l'impossibilità di una totale flessione e estensione dell'arto…

continua a leggere »

Distorsione caviglia

Buonasera, vorrei sapere cosa dice la risonanza che ho fatto. Grazie. Modesto versamento nell'articolazione tibio-tarsica. Alterazione del segnale della spongiosa ossea a carattere edemigeno del malleolo mediale e del versante interno astragalico in esiti di recente trauma meritevole di controllo clinico e radiografico. Non si apprezzano altre alterazioni morfostrutturali o di segnale dei segmenti scheletrici in esame. Congrui i rapporti articolari. Non segni di condropartia. Nei limited ti i legamenti tibio peroinali, laterali della caviglia ed il legamento deltoideo…

continua a leggere »

avulsione unghia sx

Carissimo dottore, come posso inviarle delle foto per chiedere un suo parere???

continua a leggere »

frattura polso

Buongiorno, avrei bisogno di un aiuto per interpretare il risultato di una risonanza magnetica effettuata da mia moglie al polso dopo aver preso una botta ( polso con ex frattura distale ulna ): "destrutturazione delle lamine della fibrocartilagine triangolare associata all'imbottimento del recesso prestiloideo" è preoccupante? meglio consultare un ortopedico? la ringrazio per l'attenzione e mi scuso per il disturbo Buon lavoro

continua a leggere »

dolore braccio avanbraccio

2 ernie cervicali leggera calcificazione alla spalla. Lamento forti dolori al braccio e avambraccio con irradiazioni alla mano e polso notevole deficit funzionale di tutto il braccio destro.Ho tentato con onda d'urto e kinesiterapia per la calcificazione con poco successo e ridotto il tempo del beneficio, ora mi propongono infiltrzione alla spalla ma io ho forti dubbi, parlando con altri non medici ma amici dello stesso dolore mi consigliano di cambiare posizione da curare. Dalla spalla devo passare a curare le due ernie cervicali …

continua a leggere »

coxartrosi bilaterale

Ho fatto le radiografie alla schiena ed è uscito come esito lordosi lombare con sclerosi delle limitanti somatiche .Invece quella delle anche è uscito ,coxartrosi bilaterale dei tetti acetabolari e riduzione delle linee articolari coxo-femorali.

continua a leggere »

cisti corticale neoplastica del rene

Cisti neoplastica del polo renale di 115mm e 68mm. lesioni nelle parti molli in prossimità del muscolo del retto addominale di dx e subito anterocranialmente rispetto alla sinfisi pubica. Cosa significa? cosa occorre fare?

continua a leggere »

cervicalgia; ernia cervicale e lombare

Buongiorno Dottore, soffro da circa 1 anno di varie protusioni alla colonna vertebrale, ho appena fatto una RMN , il referto riporta in breve quanto segue:discoartrosi diffusa con protusioni discali multiple in particolare C4-C5 e C5-C6 con contatto con il midollo. A livello lombare stenosi L4-L5.Soffro di lombalgia con irradiazioni ad entrambi i glutei. Assumo il farmaco antidolorifico da circa 1 mese, purtroppo ho molti effetti indesiderati, vorrei cominciare a scalare il farmaco per smetterlo! I dolori alla schiena sono molto forti e invalidanti! Ho fatto una visita neurochirurgica alla quale mi è stata consigliata una ginnastica posturale…

continua a leggere »

lombalgia

Salve ho 37 anni da venti giorni ho fortissimi dolori alla schiena e mi sento addormentata la gamba sx , sn andata al ps mi hanno consigliato busto, terapie mediche in più RMN che ho eseguito "Alterato segnale per disidratazione degli ultimi due dischi lombari che presentano protrusioni ad ampio raggio con impronte sul sacco durale e parziale impegno nella metà inferiore dei forami di coniugazione bilateralmente"

continua a leggere »

RM Colonna lombare

Buonasera, oggi ho ritirato gli esiti della RM effettuata la scorsa settimana all'intera colonna, a seguito di un tamponamento stradale subito. Ho difficoltà a capire cosa significa il risultato riportato: L'esame RM della colonna lombare evidenzia una rettilineizzazione nella fisiologica lordosi. Non si apprezzano alterazioni del trofismo scheletrico a carico dei segmenti ossei esaminati. I dischi intersomatici vertebrali presentano altezza e segnale RM sostanzialmente regolari. A tutti i livelli esaminati non si osservano immagini RM riferibili a protusioni o ernie discali se si eccettua la presenza di una protusione discale posteriore ad ampio raggio, sottolegamentosa, improntante il sacco durale e parzialmente impegnante i recessi laterali d'ambo i lati, in maniera più evidente a sinistra, ove si apprezza iniziale compressione delle radici nervose emergenti…

continua a leggere »

Algie Rachide cervicale

Buongiorno ho ritirato una Rx Rachide Cervicale...risultato:Tendenza ad appuntimento dei processi uncifiormi dei somi c5-c6-c7.Rigidità del rachide con tendenza ad inversione in cifosi con fulcro in c5.Controlli. Saprebbe gentilmente dirmi indicativamente cosa significa? La ringrazio per la gentile attenzione prestatami. 

continua a leggere »

trauma da schiacciatura della mano sx

Buongiorno dottore le vorrei chiedere un parere riguardo il mio infortunio avvenuto da pochi giorni. Sul lavoro ho subito la schiacciatura da un pezzo di peso di circa 180 kg il quale cadendo ha provocato la schiacciatura del 2 e 3 dito della mano sx oltre ad una ferita sul palmo. Soccorso e poi suturato mi trovo la mano senza previa rx nessuna frattura e all apparenza nessun danno a legamenti. Ieri l'ho fatta vedere anche al mio medico di base il quale mi ha subito consigliato una visita specialistica da un chirurgo della mano…

continua a leggere »

varie ernie (una espulsa)

Buonasera,vorrei chiedere un Vostro consiglio: circa 1 anno fa quando il forte dolore alla schiena è comparso e da Risonanza risultava piccola ernia in L3-L4 ed L4 L5 mi sottoponevo a 15 infiltrazioni di ozono. Il problema sembrava risolto,infatti per un anno non avevo nessun dolore. Da circa 3 mesi il dolore si è ripresentato in maniera più forte e fisso che parte dalla destra dell'osso sacro,continua sul gluteo destro per finire affievolendosi al polpaccio destro. La situazione peggiora stando troppo tempo seduto…

continua a leggere »

rm ginocchio sx

Buon giorno dott. È da un paio di anni che il mio ginocchio fa' i capricci, giocavo a calcetto prima di avere questi problemi, non ho' avuto un vero e proprio trauma , piuttosto nel tempo ho sentito come un allenamento del articolazione,con conseguente instabilità. Le leggo la risonanza appena fatta. Indagine eseguita con acquisizioni multiplanari e multisequenziali con rm ad alto campo. Esiti distrattivi al legamento crociato anteriore che appare modicamente slargato e deflesso…

continua a leggere »

Frattura L3

Buonasera. Un mese e mezzo fa sona caduta dalla bici e al P.S. le Rx hanno evidenziato avvallamento della limitante somatica superiore del soma L3 che presenta irregolarità' della trabecolatura ossea e protrusione dello spigolo antero superiore, reperto riferibile a verosimile frattura traumatica attuale.Sono stata sottoposta a Tac lombare L2-L4 che riferisce la medesima frase. Alla visita il neurochirurgo ha constatata la motilità' conservata bene ai 4 arti e sensibilità' integra, ha prescritto 2/3 settimane di riposo limitando il carico al minimo indispensabile, usando da subito e per 3 mesi un busto C35 a tre appoggi, da indossare da supina, quando mi devo alzare…

continua a leggere »

problema muscolare polpaccio

Buonasera. Sono un ragazzo di 31 anni che gioca per hobby a calcio a 7. Martedì scorso, 31 marzo 2015, ho subito un infortunio al polpaccio destro: un forte dolore in fase iniziale di scatto. Per alcuni giorni ho fatto fatica anche a camminare, mentre da qualche giorno ho ripreso quasi senza zoppicare a muovermi. Stamane ho effettuato un'ecografia che ha dato il seguente esito: "Al terzo medio del gemello mediale del tricipite surale della gamba destra si riscontra un'area ipoecogena di circa 15 x 10 x 7 mm…

continua a leggere »

lesione muscolo femorale

Buongiorno, circa 30 giorni fa giocando a calcio ho riportato una lesione pressoché completa del muscolo retto femorale con retrazione del muscolo e piccolo ematoma, in seguito ho effettuato una visita fisiatrica dove mi è stato consigliato di eseguire una tecarterapia. Chiedo se a 30/40 giorni dal fatto è possibile effettuare un intervento per ricongiungere i tessuti del muscolo oppure se è passato troppo tempo e quindi non è più possibile.

continua a leggere »

Problemi piriforme e irradiazione verso l inguine

Gentile dottore Diversi anni fa ho subito un incidente stradale, che ha provocato l apertura del cavo popliteo.nel corso del dibatto ho subito un violento balzo dalla moto e Da quel momento ho cominciato ad accusare dolori a livello lombare. Esami diagnostici hanno mostrato una protrusione a livello s5s5l1. Negli anni il problema si è' aggravato con continui dolori a livello del gluteo / piriforme ( sempre contratto), a livello della fascia lombare e del trocantere. Quando piego il ginocchio verso il petto ho anche dolore a livello inguinale e ultimamente ho riscontrato una sorta di svuotamento tra il gluteo e le culotte de cheval…

continua a leggere »

dolore alla schiena

Buongiorno, scrivo per chiederle un consulto riguardo ad un dolore che mi affligge da due settimane. Sono stata dal mio medico ma non ho avuto ancora delle diagnosi soddisfacenti e il dolore persiste. Come dicevo, ho fitte che partono dalla schiena parte destra, mi fa male anche il gluteo E queste fitte si irradiano anche al fianco, potrebbe essere che dormo male o cattiva postura, il materasso o cosa? Sciatica o altro? La ringrazio.

continua a leggere »

Alterato segnale RMN

Buongiorno, Vorrei sapere cosa vuol significare questo referto relativo ad una Rm al ginocchio: Fibrocartilagini meniscali presentano morfologie e intensità di segnale nei limiti; I legamenti crociati sono continui,con intensità di segnale conservata; Legamenti collaterali sono indenni da lesioni; Le cartilagini articolari mostrano spessore nei limiti e contorno netto; E ' presente minimo versamento articolare, Regolare l' entesi quadricipitale è il tendine rotuleo ; Lineare alterazione di segnale con aspetto edematoso lungo il presumibile decorso della plica infrapatellare; Parzialmente compresa nel campo di vista è evidente focale area di alterato segnale a margini netti della corticale e della spongiosa ossea sottocorticale anteriore della diafisi distale del femore con aspetto che può essere compatibile con difetto fibroso…

continua a leggere »

frattura 2 dito mano

Un anno fa frattura composta sul versante palmare della base della falange intermedia al 2 dito mano sx da trauma accidentale. Si confeziona stecca da rimuovere dopo 12 gg. Dopo due mesi il dito continua a farmi male e non riesco a piegarlo. Vado da uno specialista che mi fa rifare rx: non lesioni ossee focali in esiti di pregresso distacco parcellare alla base della falange intermedia, ma lui mi diagnostica persistenza dolore alla flessione forzata e allo stress ulnare per stiramento del legamento collaterale  ulnare…

continua a leggere »

Infrazione costa e sala pesi

Salve dottore, pochi giorni fa un mio amico,nel tentativo di prendermi in braccio, mi ha causato un dolore forte all'emitorace sx. Il dolore si è subito dopo attenuato per poi ricomparire sotto forma di fitte il giorno dopo. Poiché la sera mi sentivo meglio sono andata ad allenarmi facendo un allenamento funzionale in sala pesi. Subito dopo è comparso un dolore fortissimo. Il giorno dopo ho fatto un rx e il referto riportava la scritta "possibile piccola infrazione della decima costola"…

continua a leggere »

dolore ginocchio Dx

Salve , se possibile volevo un parere esperto e se è da operare ,in relazione alla risposta della risonanza magnetica . Sdraiato con il ginocchio piegato , quando faccio delle rotazioni provo forte dolore nella zona interna del ginocchio . Ringrazio per la cortese attenzione

 RM ginocchio destro: Assai tenue e circoscritto edema della spongiosa ossea del versante postero - mediale del piatto tibiale ; a tale livello si apprezzano segni discreti di alterazione strutturale del corno meniscale senza , tuttavia , fratture…

continua a leggere »

diastasi sinfisi pubica

Salve, Sono una neo mamma di una bimba di kg 3.180 nata il 23 gennaio 2015. Ho 33 anni ed è stato il mio primo parto. Nonostante la diretta addome, effettuata il 16 gennaio 2015, evidenziasse un bacino stretto, il mio ginecologo ha ravvisato la possibilità di un parto naturale, nonostante la mia espressa richiesta di procedere con un taglio cesareo. Dopo un travaglio di sole 3 ore, per vari motivi, la fase espulsiva è durata più di un’ora, mi è stata praticata la manovra di Kristeller, con una forte pressione dei gomiti sull’addome praticata dal secondo ginecologo, la bambina è stata presa con la “ventosa” e mi è stata praticata la episiotiomia con un numero imprecisato di punti…

continua a leggere »

Frattura composta piatto tibiale

Gentile Dottore, ho 41 anni e il 5 febbraio con un banale movimento sugli sci mi sono procurata una frattura composta del piatto tibiale che dai raggi inizialmente non è stata notata. Il referto della tac fatta 10 giorni dopo dice "frattura composta del piatto tibiale esterno con scorrimento orizzontale con associata irregolarità e discontinuità della corticale" Ho portato un tutore bloccato a 15° per un mese e dopo la successiva tac in cui "si riconosce evoluzione ripartiva della pregressa frattura, ora permane minima soluzione di continuità a livello del piatto tibiale laterale in sede postero interno", l'ortopedico mi ha fatto sbloccare il tutore, ma ha aggiunto che per queste fratture ci sono da protocollo 3 mesi senza carico, anche perché il piatto interno e quello esterno non sono perfettamente allineati…

continua a leggere »

RM Ginocchio

Salve volevo un parere sulla mia risonanza,visto che mi hanno detto di riposarmi e basta ma non riesco a guarire completamente,sono fermo da un anno e mezzo quasi. Il LCA risulta ispessito e disomogeneo nel tratto craniale in rapporto a modesti esiti distrattivi parziali. Alterazioni analoghe sono presenti nel tratto craniale del legamento collaterale interno. Slaminamento fibrocartilagineo con piccola fissurazione a decorso obliquo del corno posteriore del menisco interno. Modesto versamento articolare…

continua a leggere »

Frattura femore distale

Salve dottore, gli scrivo perché sto subendo un'agonia assurda, ho fatto un brutto incidente con la moto circa 6 mesi fa, e nel cadere mi sono rotto il polso dx e femore distale dx con frattura in più parti e esposta, sono stato messo in tiraggio ben 18 giorni perché avevo i globuli rossi troppo bassi per un'operazione e quando finalmente mi hanno operato si sono accorti che avevo un frammento nella vena aorta, dopo di che comincio la fisioterapia e dopo venti giorni all'incirca sono obbligato a sospenderla perché avevo un forte dolore nel distendere la gamba, mi operano di nuovo perché avevo una vite troppo lunga, e siccome non la possono rimuovere perché ho la staffa davanti allora decidono dì tagliarla, e qui cominciano i veri problemi perché la ferita comincia a buttare un liquido sieroso e la ferita non si rimargina mai, ho fatto analisi di tutti i tipi ( ves, tamponi, coltura dei germi) con risultati sempre negativi! Martedì ho un nuovo appuntamento con un'altro dottore che mi dovrà fare un'ennesimo tampone…

continua a leggere »

Lieve scoliosi

Salve gentile dottore. Avrei da porle una domanda: dunque a causa di un maldischiena lombare dx a settembre ho fatto una RX colonna in toto e dal referto e' risultata una lieve deviazione scoliotica lombare con lieve inclinazione del bacino. Vado regolarmente in palestra 4 volte a sett e sono stato visitato da 2 specialisti che non hanno ritenuto, vista la lieve entità della scoliosi, opportuno alcun intervento. Il dolore alla schiena adesso e' migliorato. Tuttavia ho notato che a volte quando sono a sedere ho una spalla che risulta piu'alta dell'altra, ma questo non si vede in posizione eretta ma solo in certe posizioni…

continua a leggere »

morbo di haglund

Salve,  ho 21 anni, sono alto 1,81 e peso 65 kg, faccio l'arbitro di calcio e quindi corro tanto sia in campo, sia durante la settimana per allenarmi. Ho fatto una visita da un ortopedico, il quale, dopo avermi fatto fare la risonanza, mi ha diagnosticato il morbo di Haglund. Il dottore mi ha prescritto 3 sedute di onde d'urto + cerotti antinfiammatori. Mi ha inoltre detto che volendo si può anche operare se è fastidioso e persiste. Prima di procedere all'operazione, ho deciso di sentire il parere di più esperti, e dunque allego nel link web in calce a questo consulto, la risonanza magnetica e chiedo se è necessario intervenire o se non vi è necessità a suo parere ? È grave come cosa o è un problema facilmente guaribile? Chiedo perché ora ho bloccato l'attività sportiva e vorrei sapere se vi è un modo per riprendere presto…

continua a leggere »

trauma falange mignolo

Durante un esercizio fisico ho sentito un piccolo dolore al mignolo ma ho continuato a fare esercizi e solo durante la notte il mignolo si è gonfiato arrecandomi un forte dolore, dopo aver preso antidolorifici ed antinfiammatori sono riuscita a fare una lastra in breve tempo avendo timore ci fosse una frattura. Il referto dice che; non si vedono fratture a carico del quinto dito od altri segmenti ossei di mano ma sulla base della falange prossimale del quinto dito è presente una formazione calcifica lineare a densità omogenea, estesa per circa 1,5 cm che sembra fare corpo con il gruppo capsulare dell'articolazione metacarpo-falangea; coesiste piccola calcificazione strutturata in corrispondenza del profilo mediale della falange basale con l'aspetto delle formazioni strutturate…

continua a leggere »

eco ginocchio e piede

Buongiorno, ho fatto eco al ginocchio e piede sx riporto di seguito i referti: ginocchio sx: riduzione dell'emirima mediale con iniziale bulging del muro meniscale e irregolarità marginale del profilo dei capi ossei.allostato attuale non si rileva versamento intr-articolare. consigliata RNM. piede sx: si rilevano alterazioni ecostrutturali di tipo flogistico reattivo che interessano la porzione inserzionale calcaneare della fascia plantare che appare ispessita e edematosa, espressione di entesopatia inserzionale:fascite plantare…

continua a leggere »

ginocchio dx

Netto versamento camera superiore e disomogeneita del segnale è struttura del Corno posteriore del minisco con fissurazione paranchimale

continua a leggere »

rottura menisco

Buongiorno vorrei il suo parere ho appena fatto risonanza e questo è il referto: Lieve versamenti endoarticolare. ipertrofia sinoviale nella gola intercondiloidea. grossolana cisti di baker non complicata. menischi normoconformati disomogenei come da meniscosi prevalente sul menisco mediale con verosimile soluzione di continuita della superficie articolare inferiore del corno posteriore del menisco mediale.integre le superfici articolari del menisco laterale. Disomogeneo ma continuo il legamento crociato anteriore…

continua a leggere »

gonfiore 5 mesi dopo operazione lca

Salve dottore,dopo 5 mesi da operazione Lca con tecnica gracile e semitendinoso ho iniziato a correre.Dapprima non ho avuto grande problemi ma la terza volta che sono andato a correre,il giorno dopo mi ritrovo il ginocchio gonfio sopra la rotula.Ho fatto una risonanza magnetica il giorno dopo ,ma aspetto l'esito nonchè fra una settimana ho la visita di controllo dall'ortopedico che mi ha operato.Vorrei sapere che cosa può essere successo,anche perchè il ginocchio non mi fa male però non riesco a piegarlo bene dal momento che è gonfio,forse ho esagerato nella corsa?ho fatto circa 30minuti ma mi sentivo bene…

continua a leggere »

trauma ginocchio sx

Pregiat. dott le sottopongo il mio quesito.Circa 3 settimane fa' a seguito di una caduta sul lavoro ho subito un trauma al ginocchio sx con conseguente dolore e gonfiore dello stesso.Al ps dopo rx e tac non risultano fratture significative ma il medico mi consiglia,se persistono i problemi di fare una risonanza.Eseguo la risonanza dal quale viene fuori:Suffusione sinuviale al modesta diffusa abbondante in sede sottoquatricipitale,meniscosi del menisco mediale con fissurazione trasversale al corno posteriore senza dislocazione di frammenti…

continua a leggere »

minuta infrazione calcaneare

Dott.re buonasera le vorrei chiedere un consulto. 10 giorni fa a seguito di una storta ho avvertito un dolore al piede dx. A seguito di radiografia le riporto testualmente il referto: minuta infrazione margine inferiore dorso calcaneare. e' circa una settimana che sono a riposo,senza alcuna fasciatura ma evitando completamente di poggiare il piede a terra. Le chiedo se questo sia sufficiente e soprattutto i tempi prima di poter ripoggiare il piede e camminare. grazie.

continua a leggere »

referto rmn piede

Salve , gioco a calcio e da un pò di tempo , ogni volta che calcio il pallone sento un dolore fortissimo sul collo del piede. Ho deciso di fare una risonanza e questo il risultato: L'esame non documenta grossolane lesioni osteocondrali. Assenza di edema intraspongioso dei segmenti ossei. Si segnala solo la presenza di una piccola area di condropatia (circa 5 mm) sulla superficie articolare distale del primo cuneiforme con minimo edema della spongiosa subcondrale. E presente una lieve reazione sinoviale con modico versamento articolare sul margine dorsale della rima astragalo-scafoidea…

continua a leggere »

rmn ginocchio

Soffro da anni di artrite psoriasica,ho 43 anni,tenuta sotto controllo con le cure.Dall'anno scorso però ho dolori fortissimi al ginocchio.Ho fatto 5 infiltrazioni di acido ialuronico senza nessun miglioramento.Ho fatto una risonanza,questo è l'esito:Condropatia tricompartimentale più evidente in sede femoro rotulea e femoro tibiale comparto esterno si osserva infatti focale edema della spongiosa ossea a livello del condilo femorale esterno con associata erosione della corticale con aspetto geodico pseudocistico…

continua a leggere »

Contusione ginocchio dx

Buongiorno, vivo a Malta dove ho subito un incidente stradale, ricoverata in ospedale non mi sono state riscontrate fratture e sono stata dimessa con degli antidolorifici e tanto ghiaccio. Eseguita una risonanza magnetica il risultato dice: Rotula in lieve atteggiamento di iperpressione esterna ai gradi di flesione esaminati, è presente un edema intraspongioso da lesione da impatto a livello del condilo femorale esterno, i legamenti del pivot centrale e i legamenti collaterali appaiono normoconformati…

continua a leggere »

displasia fibrosa tibia

Buongiorno mio figlio ha fatto scintigrafia risonanza magnetica e raggi e ancora non e chiaro il quadro clinico. Si sospetta osteoma osteoide oppure displasia fibrosa. Lui non ha dolori e quindi questo mi fa escludere l'osteoma ma ha fastidio soltanto quando si tocca l'escrescenza che ha sulla tibia, che con i raggi di controllo non e mai aumentato. Se fosse una displasia fibrosa e possibile che non ha nessun dolore e solo se si tocca la parte interessata ha qualche fastidio ? Questo fastidio durerà per sempre oppure sparirà con il tempo ? C'e qualche intervento che si puo fare se il fastidio non sparisse ? Lui cammina bene corre e sta benissimo…

continua a leggere »

Frattura Tibia e Perone

Gentile dottor, Mio figlio di 14 anni e cascato con lo skate non potendo più muovere la caviglia sinistra per un dolore incredibilmente forte, l'abbiamo portato in ospedale, abbiamo fatto i raggi, e aveva 2 fratture composte tibia e perone. L'hanno subito ingessato ed hanno detto di aspettare 2/3 mesi per vedere come va. Ora, un mese dopo, e ancora ingessato. Ma quello che le volevo dire io e che se si dovesse operare, lui ha molta paura del catetere, volevo chiedere ma si mette il catetere a un ragazzo di 14 anni per un'operazione alla tibia e perone??? Aspetto una sua risposta…

continua a leggere »

problema ginocchio

Salve Dottore..  Nella mia vita ho fatto tantissimo sport ma ahime' da 4 anni non posso farne piu', o perlomeno quello che piace a me cioe' aerobica, corsa, salti perché ho un dolore infinito al ginocchio. Quattro anni fa a seguito di un piegamento ho sentito una fitta acutissima ma poi sembrava tutto passato e invece...Sono stata dappertutto e in seguito a una risonanza il mio medico  mi disse che eras una infiammazione e così mi prescrisse medicinali a base di cortisone,  ma il problema non è passato…

continua a leggere »

cervico-uncartrosi

Buongiorno, mi sono state diagnosticate: a. quadro di cervico-uncartrosi con inversione della fisiologica lordosi cervicale, degenerazioni discali multiple da C4 a C7 con osteofitosi posteriore e conseguente stenosi canalare di grado lieve. Stenosi foraminale C4-C5 dx su base degenerativa. Non alterazioni di segnale intramidollari. In sede lombare a degenerazioni discali multiple da L2 a S1, con protrusione circonferenziale dell'anulus fibroso ed impronte multiple sul profilo anteriore del sacco durale…

continua a leggere »

ernie discali

Salve dottore avrei bisogno di un consiglio. Ho appena effettuato un RM lombosacrale in cui si evince questo: riduzione della lordosi del tratto rachideo in clinostamico i corpi vertebrali e gli archi posteriori presentano sclerosi sub condrale delle limitanti in assenza di alterazioni focali corticospongiosa.Regolare ampiezza dello speco. Il disco intersomatico L5S1 presenta regolare spessore e riduzione dell'intensità del segnale da perdita del tono idrico con erniazione circonferenziale biforaminale…

continua a leggere »

Risonanza ginocchio destro

Buonasera dottore, poco tempo fa ho fatto una risonanza magnetica al ginocchio destro, portata dall'ortopedico senza ottenere grosse spiegazioni e col problema che persiste. L'esito del referto dice: "Modica disomogeneità del tratto inserzionale del tendine del quadricipite femorale, per fenomeni degenerativi." Mi potrebbe spiegare cosa vuol dire e magari cosa potrei fare? L'ortopedico mi ha prescritto 2 mesi di integratori alimentari per il ginocchio e di fare cyclette diagnosticando dopo una visita la "gonalgia destra"…

continua a leggere »

frattura femore sn terzo medio

Salve sono una mamma di un bimbo che si è  fratturato il femore da seduto giocando per terra, non è caduto. Vorrei chiederle se ciò è possibile. Gli hanno messo un apparecchio gessato fino alla schiena in giù. Sono passati quattro giorni e fra altri tre deve fare controllo. È possibile che l'osso si sistemi presto? quanti giorni servono per guarire del tutto? grazie aspetto notizie cordiali saluti

continua a leggere »

Dolore anca e coscia

Salve dott.  È da circa 2 mesi che accuso dolore all' anca e coscia destra. Ho effettuato una radiografia, il referto dice: Anterolistesi L5 con schisi dei processi articolari, piccola calcificazione parti molli pericoxofemorale dx. Sono preoccupata. Che significa?

continua a leggere »

sublussazione spalla

Salve dottore vorrei un aiuti a capire il referto della mia RMN spalla destra: presenza di ampia cisti sepimentata adiacente superficie dorsale labbro glenoideo antero superiore 20x10 che assottigliandosi si estrinseca in senso longitudinale compresa tra la superficie inferiore del ventre del muscolo sovraspinoso ed il tendine del capoluogo del bicipite da riferire a cisti paralabiale. Il labbro glenoideo antero superiore dimostra aspetto sfumato e mal definito. Versamento di modesta entità in sede articolare…

continua a leggere »

piede torto

Salve dottore, sono nata con piede torto congenito bilaterale 4° grado (scala 1 a 4). Il piede sinistro con un allungamento del tendine d'Achille e un intervento di Codivilla è normale ora, invece il destro dopo un allungamento del tendine d' Achille, un intervento di Codivilla, un' osteotomia valgizzante al calcagno e un altra tenotomia al tendine d' Achille è bloccato: dorsiflessione neutra!! È possibile effettuare un 4° allungamento? O è rischioso? Il tendine al tatto è molto grosso e effettivamente la pelle è veramente molto tirata dopo 3 incisioni nello stesso punto!! Spero in una sua risposta, cordiali saluti!!

continua a leggere »

problema piede sx

Richiesta: Buongiorno, volevo sottoporLe un referto di una risonanza al piede per sapere cosa vuole dire. > Un mese, o poco più, fa ho preso una storta al piede sinistro salendo le scale. per la prima settimana ho avuto gonfiore plantarmente e medialmente con dolore persistente, ho solo fatto dei massaggi drenanti e ho messo degli antinfiammatori locali. Il gonfiore è poi scomparso ma continua il dolore all'interno del piede anche se molto più lieve ma anche quando sono a letto…

continua a leggere »

dolore dorsale

Buonasera, le scrivo perche' a seguito di uno sforzo fisico ho avvertito un forte dolore alla zona dorsale sinistra della schiena. Premetto che di tanto in tanto soffro di cervicale ma non ho mai fatto nessun esame per verificare se ho qualche problema anche perche il mio medico curante si e' sempre mostrato contrario. Sto facendo una terapia con ****60 2 compresse al di + **** 3 volte al di. La mia domanda e':  E'possibile che dopo 10gg il dolore non sembra passare e come cerco di alzare qualcosa …

continua a leggere »

RX Rachide Dorsale e L-S-

Osteopenia. Dottore buonasera, Vorrei sapere alcune cose se è possibile per mia madre. 72 Anni Sta curando osteporosi con calcio e vitamine. Dai Raggi : Accentuata la cifosi dorsale con netta riduzione di altezza del metamero dorsale fulcrale. Segni diffusi di spondiloartrosi con ridotta ampiezza degli spazi intersomatici da L3 A S1. Ha avuto insufficienza cardiaca che sta curando con efficacia con il ****. Prende 2 volte a settimana ***  poi prende compresse per la pressione. Per il dolore delle vertebre che è lancinante il Dott…

continua a leggere »

forte dolore spalla

Buongiorno, scrivo per questo: da qualche tempo, circa due mesi, ho forte dolore alla spalla dx che si irradia fino alla mano, ho fatto rx, esito: piccola calcificazione nei tessuti molli periarticolari. L'ortopedico in seguito ha voluto fare eco per valutare eventuale Tpe, da eco e' risultato questo: non ci sono lesioni di continuo dei tendini della cuffia, millimetriche calcificazioni compatibili con fenomeni di tendinopatia inserzionale rilevabili a carico sottoscapolare e sovraspinato,quest'ultimo modestamente ispessito e disomogeneo nel tratto inserzionale, come da tendinosi…

continua a leggere »

protusione fissurazione dell'anus

Cosa devo fare per non peggiorare la situazione oltre alla mia cura antifiammatoria, visto che sono un operaio.

continua a leggere »

Vertigini soggettive e rachide cervicale

Salve, da circa un anno ho vertigini soggettive, simili ad un senso di sbandamento, come se fossi su una superficie instabile. Alcune volte ho avuto anche una stranissima sensazione di pavimento molle. E' un disturbo che ho più o meno sempre: alcuni giorni è attenuato, altri lo sento molto spesso, in rari giorni non lo avverto del tutto. Non cambia rispetto alla posizione che assumo: ce l'ho camminando, da seduta e da in piedi ferma. Circa 5/6 mesi prima di avere questo problema ho subito un tamponamento in auto…

continua a leggere »

Frattura falange distale del pollice

Buongiorno dottor Donati dopo una caduta ho subito una frattura multipla in verticale della falange distale pollice sx, dopo previa rx in ospedale mi e stata praticata una fasciatura su una paletta visto il gonfiore del pollice, per poi ritornare dopo 5 giorni per applicare il gesso su tutto il braccio. Sinceramente mi sembra un po' eccessivo ingessare tutto il braccio per un pollice, visto che esistono dei tutori. Vorrei un suo parere, ringraziandola anticipatamente, porgo distinti saluti.

continua a leggere »

dolori diffusi

Salve, sono una donna di 46 anni, madre, con due figli. La risonanza magnetica dice: "Segni di iniziale disidratazione e lievissimo bulging degli ultimi quattro dischi intervetebrali,che non appaiono notevolmente assottigliati,nè mostrano focalità erniare. Non si evidenziano altre alterazioni discali ed osteo-legamentose. Normali l allineamento dei metameri e la curva lordosica. Normale ampiezza del canale spinale centrale e dei forami di coniugazione". Fatta eccezzione nei casi di sforzi lievi e non da un mese sono riiniziati i dolori al tratto della schiena interessato e si è irradiato prima ad un fianco,poi all inguine, ora sono sovraggiunti due episodi di dolore al pube (pubalgia?)…

continua a leggere »

frattura vertebra L1

Dai raggi si è evidenziata frattura corpo vertebrale L1 schiacciato cuneizzato con riduzione di altezza superiore al 60 per cento. Sono caduta circa il 20 di gennaio e dopo 2 mesi di mal di schiena e varie cure finalmente il medico mi ha prescritto le lastre.  Cosa devo fare posso fare e non posso grazie

continua a leggere »

Rmn ginocchio e caviglia dx

RMN ginocchio : Menisco mediale ridotto di spessore, lievemente sublussato al corno anteriore con note di degenerazione mixoide al passaggio corpo-corno posteriore. Accenno alla laterodeviazione della rotula con segni di iperpressione laterale. Fisiologica presenza di liquido intrarticolare. Ispessita la plica sinoviale mediopatellare. 

RMN  caviglia : modesto versamento liquido peritendineo da tenosinovite, a carico del tendine flessore lungo dell'alluce. sul versante esterno dell'articolazione astragalocalcaneare si rileva la presenza di area di alterato segnale ovalare ben delimitata, ipointesa in T1 e T2 e iperintesa in STIR, di 24 * 10 mm circa, verosimilmente cistica a contenuto denso…

continua a leggere »

Scoliosi

Ho un problema di scoliosi che avevo mantenuto sotto controllo con un busto correttivo per circa 3 anni . Dopo visto il protarsi delle visite a pagamento che non mi potevo piu permettere ho lasciato ,anche perche' mi sembrava che il problema fosse rientrato. Con mio fratello ci siamo iscritti in palestra e negli ultimi tempi sembra che stia riuscendo la spalla che ogni tanto mi fa male Volevo rifarmi un controllo ,ed ho fatto proprio ieri la nuova lastra millimetrica per confrontare con la precedente e le chiederei la gentilazza di indicarmi un giusto professionista qui in regione anche se in struttura privata e/o pubblica…

continua a leggere »

dolore piede sinistro

Ho fatto risonanza:Importante ispessimento flogistico dell'inserzione del tendine tibiale posteriore sul versante esterno del navicolare.Tendine interessato da elevato edema e parziale scollamento periostale ma senza avulsione.Stato irritativo dell'articoalzione Astragalo Navicolare Calcaneare con versamento che invade il seno del tarso. Qualche consiglio?il dolore va e viene..a volte scompare..dipende anche dalla calzatura che indosso. A chi devo rivolgermi?grazie antonella

continua a leggere »

mal di schiena persistente

Buonasera dottore. le scrivo per un problema che mi tormenta ormai da circa 7 mesi. tutto e' iniziato (casualmente) dopo qualche seduta di jogging...improvvisamente mi sorge un dolorino lombare che non mi ha più' abbandonato. Ho eseguito anche un rx (negativo) e una Rm ; ho un leggerissimo inizio di builging a livello l4-l5 e un po il canale stretto. Ho effettuato 3 visite. Due  neurochirurgi mi hanno detto che  non si tratta di nulla di grave, mentre un ortopedico mi ha prescritto 1 corsetto dinamico lombare per 1 mese, coefferalgan e un antinfiammatorio, il tutto accompagnato da una chinesiterapia…

continua a leggere »

branca ischio ileo pubica frattura

Ho 47 anni e da una caduta a terra apparentemente come tante mi sono fratturata la branca ischio ileo pubica a sinistra. Ho passato 5 giorni in ospedale ferma poi a casa con sedia a rotelle che nonostate il dolore uso sovente perché sola e sono obbligata . Le stampelle non riesco ad usarle ancora per via del dolore specie e mi sembra all osso sacro e al gluteo destro e mi sembra mi manchino le forze. Ho paura di compromettere una giusta guarigione via per dell uso e forse abuso di carrozzina…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DESTRO

Salve, Prima 4 setimane ho ovuto un trauma al ginocchio destro giocando calcio, dopo 2 setimane ho fatto RMN ma ho dificolta di capire che cosa vuole dire perche non sono italiano. E scrito " disomogeneo e di segnale alterato il trato prossimale del legamento crociato anteriore, con tessuto che maschera tali fibre. Il rilievo è riferibile in prima ipotesi a lesione di grado avanzato/subtotale.Si assocai edema della spongiosa sul versante posteriore dell'epifisi prossimale di tibia, verosimilmente da impato…

continua a leggere »

tendinopatia gemello laterale

Salve Dott. Donati. Volevo farle delle domande a seguito di una tendinopatia che ormai mi perseguita da svariati mesi. Ho una tendinopatia cronicizzata con 2 millimetriche calcificazioni. Volevo sapere se una tendinopatia cronica si può curare o quantomeno gestire con una accurata terapia?  se non dovesse guarire cosa potrebbe comportarmi in futuro? Ho sentito parlare dei "fattori di crescita"; possono essere efficaci nella cura delle tendinopatia calcifica come la mia? un eventuale intervento chirurgico potrebbe essere pericoloso vista la zona molto vascolare qual è la zona poplitea? la ringrazio di cuore

continua a leggere »

dolori spalla

Buongiorno dottore. Vorrei chiederle un consiglio su come trattare i miei dolori alla spalla destra. Qualche giorno fa ho eseguito un esame di RM con il seguente risultato. Discreta artrosi acromion-claveare, con idrartro; sono presenti alterazioni edematose del tessuto osseo spugnoso dei capi articolari a tale livello. Assenza di idrartro scapolo-omerale. Modeste distrettuali alterazioni condropatiche, corticali e inizialmente sottocorticali, del collo anatomico e della testa dell'omero postero-superiormente, accompagnate da discreto edema del tessuto osseo spugnoso circostante; tali reperti sono potenzialmente compatibili con alterazioni contusive piuttosto recenti…

continua a leggere »

Menisco

Degenerazione del moncone meniscale mediale con rottura nella parte prossimale del corno posteriore, assai lieve versamento articolare: Ginocchio che 17 anni fa è già stato asportato una parte del menisco. Dolorante specialmente durante la postura notturna(diagnosi artrosi) Volevo un parere se è o meno opportuno togliere la parte restante del menisco in seguito a suggerimenti discordanti.Invece dell'intervento mi è stato consigliato potenziamento muscolare + elettrostimolazione…

continua a leggere »

FRATTURA D11 E D12

Buona sera Dott. Umberto Donati, mia figlia di 18 anni ha un trauma lobosacrale. Nel giocare a pallavolo è caduta impattando il sacro con dolore alla colonna dorsale. In particolare è dolente la digitopressione di T12-L1 Torace e sterno non dolenti alla palpazione, MV normorappresentato, toni ritmici e pause liberi. Arti indenni, addome soffice trattabile e non dolente. POLsi periferici isosfigmici, sincroni e ritmici. Asmatica, riferisce di essere allergica all'acido ascorbico.TERAPIA: assoluto riposo a letto per 45 gg in posizione sempre supina…

continua a leggere »

Stiramento collaterale esterno

Buonasera Dottor Donati,a seguito di una visita mi è stato diagnosticato uno stiramento del collaterale esterno del ginocchio sinistro (suppongo sia riferito al legamento) . Mi è stato consigliato di interrompere l'attività fisica e di fare sedute di laser e ultrasuoni. Tra pochi giorni avrò un incontro sportivo con la mia squadra dove la mia presenza è fondamentale. Secondo lei, giocando, potrei peggiorare drasticamente la situazione? Lei cosa mi consiglia? Aspetto una sua risposta…

continua a leggere »

fattori di crescita per tendini lesionati

Buona sera, Dr.Donati. In riferimento alla risposta al consulto  2418. Fino ora non ho ancora risolto niente con il ginocchio. Tre settimane fa mi sono operata alla schiena per la stabilizzazione lombosacrale L5-S1 e pliff intersomatiche in tantalio. Operazione andata bene. Solo che con il defficit del quadricipite non si  è risolto niente. Dalla RMN risulta che ho tendini lesionati. Ortopedico mi ha proposto di fare le infiltrazioni di fattori di crescita per i tendini lesionati…

continua a leggere »

frattura scafoide

Gentile Dottore, La contatto per un consulto vista la mia preoccupazione. Io sono un ragazzo di 18 anni e giocando a calcio con gli amici, facendo una parata mi sono procurato una frattura al terzo medio dello scafoide carpale mano sinistra. E circa 5 mesi dopo il trauma, tramite accertamenti, sono venuto a sapere che era una frattura con due edemi abbastanza vasti e il mio ortopedico mi ha ingessato fino a gomito escluso e prescritto la magnetoterapia e integratore di calcio. Dopo 45 giorni ho tolto il gesso e fatto una lastra vista dal medico che mi ha visto il callo osseo…

continua a leggere »

ispessimento corticale diafisario

Dottore buongiorno. In seguito ad una caduta ho fatto delle lastre alla spalla dx dalle quali è emerso un ispessimento corticale diafisario omerale con lacune radiotrasparenti interne da valutare con tc, volevo sapere se si tratta di tumore benigno alle ossa grazie

continua a leggere »

Dolore persistente caviglia

Buonasera. Tre mesi fa intervento tunnel tarsale dopo un anno di peregrinazioni da un medico all'altro con dolori fortissimi e costanti. Dopo circa un mese e mezzo sviluppo subito una cicatrice cheloide, dura e terribilmente dolorosa. Mi dicono di attendere perché si sarebbe risolta da sola. Cosa che non accade e i dolori non passano. Prurito, scosse, formicolii, iperalgesia. Effettuo ENG di controllo: tutto nella norma. RM: tutto ok solo lieve sinovite. Mi reco da un ortopedico del Gaetano Pini di Milano mi prescrive una scintigrafia osse L'esame mostra solo una tenuissima captazione a carico del piede sintomatico ma nulla di importante da relazionare ad un quadro di sovraccarico osteo-articolare o ad un quadro di sindrome algodistofica…

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve,facendo allenamento,precisamente un allungo,ho posto probabilmente la gamba in modo sbagliato e ciò ha comportato un dolore costante all'altezza del ginocchio.Quando distendo la gamba provo dolore ed è come se mi mancasse l'appoggio,mentre quando la piego non ho nessun dolore. Sapreste dirmi orientativamente cosa potrebbe essere o cosa fare? dato che sono in un periodo di gare che avrò a breve. Grazie in anticipo.

continua a leggere »

dolore ginocchio sx

Rm ginocchio sx fenomeni degenerativi del menisco interno con attuale rilievo di microirregolarità del profilo tibiale al passaggio corno posteriore corpo come per iniziale evoluzione lesionale incompleta e modesti fenomeni reattivi perimenidiscali omolaterali. note di meniscosi del menisco esterno nella norma le strotture legamentose della regione esaminata discreta sinovite reattiva ad impronta versamentale nei recessi superiori e nel recesso posteromediale. modeste note condropatiche della femoro tibiale interna condropatia di basso grado della femoro-rutelea lieve tilt esterno di rotula…

continua a leggere »

Caviglia ritarda a guarire

Buongiorno,ho 37 anni e molto attivo a livello sportivo amatoriale,circa tre mesi fa ho avuto una distorsione, dai RX non risultavano fratture ossee,dopo circa un mese di tutore bivalve aircast,riposo,ghiaccio e impacchi di argilla ho preso privatamente un appuntamento con un medico chirurgo ortopedico dove mi sono recato con questa RM:  Non alterazioni di segnale a carico dei capi ossei articolari della caviglia, del retropiede edel mesopiede. I rapporti articolari sono conservati. Esiste versamento articolare tibio-astragalico senza pero' lesioni osteocondrali focali…

continua a leggere »

Frattura ciglio acetabolare

Ho avuto un incidente in macchina oltre 2 mesi fa, e ho avuto la Frattura ciglio acetabolare con schegge. Ho fatto 40 giorni a letto senza alzarmi neanche per andare in bagno, poi ho iniziato con le stampelle senza caricare. Nel frattempo ho iniziato la fisioterapia.Ieri ho fatto la tac e nel referto c'è scritto: " sul versante posteriore dell'acetabolo di sx si osserva il distacco e diastasi del cercine osseo acetabolare, che inferiormente è spostato all'indietro, senza evidente callo osseo…

continua a leggere »

artrosi trapezio scafoide

Gentile professore, mi hanno riscontrato da due mesi una accennata artrosi interfalangea e artrosi tra trapezio e scafoide alla mano dx.La cosa mi procura dolore persistente che cerco di alleviare con antiinfiammatori, pomate, pallina anti stress e sedute quotidiane di magnetoterapia. Ma purtroppo non passa. C'è qualche altra cosa che posso fare prima di cominciare a pensare all'operazione? La ringrazio per l'attenzione.

continua a leggere »

sospetta lesione legamentosa

Salve, in seguito a trauma contusivo sul dorso mano-polso sono 2 anni che ho dolore altalenante nell'intensità alla mano e al polso. Dopo 2 giorni dall'evento ho eseguito Rx che non dava segni di frattura. Rmn dopo 2 mesi diceva: minimo aumento del liquido sinoviale al livello delle articolazioni del carpo. non alterazioni di segnale a carico delle strutture ossee. lievemente assottigliete le cartilagini articolari. conservati i ligamenti sottesi tra le ossa del carpo, i tendini dei muscoli flessori ed estensori delle dita, alonati da faldina liquida di tipo infiammatorio, ed il ligamento trasverso del carpo…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio dx

RMN ginocchio : Indagine eseguita con magnete supcrconduttivo da l .5 T mediante sezioni ortogonali variamente pesate. Ampia alterazione del segnale endomidollare a carico del condilo femorale mediale e dell'emipiatto tibiale corrispondente dove coesiste sottile rima di frattura occulta sottocondrale . Altre aree di alterato segnale endomidollare si apprezzano a carico del polo rotuleo inferiore ed a carico del versante anteriore dell'emipiatto tibiale laterale e della superficie articolare condilare corrispondente, come da contusione ossea intraspongiosa a tipo "kiss lesion"…

continua a leggere »

encondroma anca dx

Salve, a seguito di un lieve dolore nei movimenti della gamba dx all'altezza dell'inguine ho effettuato diversi esami tra cui la risonanza magnetica. Mi e' stato diagnosticato l'encondroma all'anca dx. E' necessario l'intervento chirurgico? Che probabilità ci sono che si trasformi in tumore maligno? Circa 6 anni fa mi è stato asportato un neo melanoma in situ nella gamba sx. Effettuo controlli ogni 6 mesi sugli altri nei. Ci puo'essere una correlazione? Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti…

continua a leggere »

Trauma da sovraccarico al piede sx

Salve, sono un runner di 16 anni, da 2 mesi sono fermo a causa di un dolore al piede sx. Un mese fa ho eseguito la seguente RMN  a caviglia e piede sin: Sofferenza iperemico - edematosa dello scafoide tarsale, un po' sfumata (sovraccarico?). Piccolo versamento tra le ossa del tarso. Piccolo versamento anche nell'articolazione metatarso - falangea del primo dito. Regolari i tendini flessori ed estensori con guaina non distesa da versamento. Regolare la fascia plantare. Appena percettibile versamento nelle articolazioni tibio - tarsica ed astragalo - calcaneare…

continua a leggere »

Ernia discale

Le scrivo perché non so più cosa fare...lo scorso anno sono stata operata di ernia al disco con microdiscectomia L4/L5 ..dopo tre mesi ho iniziato ad accusare forti dolori alla schiena e mi è stata diagnosticata una recidiva che, a parere del luminare che mi ha operata era piccola, invece a parere di altri era grossa. Da un anno non faccio molto, visto il dolore latente e soprattutto le frequenti cadute. L'ultima ieri e al pronto soccorso mi hanno fatto tac con la seguente diagnosi" spazio Inter somatico L4 L5 ridotto in altezza …

continua a leggere »

Falange mano

Buongiorno, mi sono schiacciata il dito nel finestrino automatico della macchina che è risalito lasciando l'ultima falange del mio dito proprio incastrata. Il dito si è gonfiato c'è un livido ma più rosso scuro che violaceo e soprattutto lo sento caldo e formicolante oltre che dolorante e difficile è impossibile da muovere nonostante siano passate diverse ore. Potrebbe essere fratturata ? Posso rimediare senza rx?

continua a leggere »

condropatia femoro-rotulea

Gentile Dottore sono un podista, da circa 15 anni, mi alleno 4-5 volte a settimana.Dal mese di maggio 2014 ho avvertito un fastidio con la sensazione di mancanza di forza lateralmente al ginocchio, in special modo quando scendevo e salivo le scale. Ho fatto 4 sedute di mesoterapia(credo antinfiammatori)e sono stato un pò meglio. In seguito ad un allenamento svolto su un terreno sterrato il dolore è diventato importante, dopo uno stop di 20 giorni ho ripreso ma il dolore-fastidio c'era sempre…

continua a leggere »

problema bicipete

Un paio di anni fa o cominciato a fare palestra. Ma man mano che facevo palestra o notato che o bicipeti di diversa estensione. Il bicipete destro e svillupato come dovrebbe essere. Mentre quello sinistro e piu piccolo.il Mio problema non consiste nel fatto di spessore ma proprio di crescita e svilluppo muscolare. Ho dovuto smettere di alenarmi perche facendo esercizio con Il braccio sinistro mi usciva la spalla. Dopo tanti anni o ancora problemi motori con Il braccio sinistro. Adesso mi ritrovo praticamente ad acusare continuamente un dolore alla spalla quando uso Il braccio…

continua a leggere »

FEMORE FRATTURATO SOTTOCAPITATO

Salve gentile Dr. Umberto Donati sono stato operato nelle 24 ore successive all’incidente per una frattura non scomposta del femore dx sottocapitata, osteosintesi con 3 viti cannulate e 2 rondelle (Orthoresponse) , dopo una caduta accidentale, ad un mese di riposo a letto, fatta un RX risulta ancora non calcificata, secondo lei questo è un segno della cattiva riuscita dell’osteosintesi? Posso fare qualcosa per favorire la calcificazione e scongiurare eventuale necrosi del femore? Non posso fare magneto terapia per motivi a problemi passati oncologici…

continua a leggere »

entesopatia calcifica gastrocnemio

Salve Dott.Donati quasi 4 mesi fa sono stato sottoposto ad un intervento di ricostruzione LCA e menisco mediale. Da sei mesi ho un dolore esterno e posteriore e, poichè il mio ortopedico non è mai stato presente e ha sempre sottovalutato il tutto, ho fatto un'ecografia di controllo: entesopatia calcifica del tendine del muscolo gastrocnemio con due spots da 3 e 4 mm. Di fatti ho sempre questo dolore quando mi alzo dopo essere stato seduto, se provo a contrarre la gamba e se provo a sedermi sui talloni…

continua a leggere »

frattura t12

Buongiorno,a mio padre è stata diagnosticata una frattura della T12,il dubbio del radiologo è se di tipo traumatico o per patologia, dopo aver fatto una tac total body, i marker c19 c20, il psa tutto e risultato negativo è stato dimesso dall'ospedale dicendoci che deve stare a letto per 30 gg,dopo questo periodo deve ripetere le rx per vedere se la frattura si è consolidata per poi portare un corpetto. la domanda che Le pongo è la seguente: visto l'età di mio padre 84 anni non si corre il rischio che dopo una degenza cosi lunga (30 gg + già 20 gg di ricovero) si possano creare dei problemi di deambulazione? è possibile usare da subito un corpetto che gli consenta di alzarsi dal letto per camminare in casa? grazie

continua a leggere »

Cisti ossea

Buongiorno Dottore, di seguito vi scrivo il reperto della risonanza di mia sorella: Alterazione focale di segnale della metafisi prossimale peroneale avente diametro massimo di mm 50 circa con corticale adiacente assottigliata ma apparentemente integra, omogenea, a contorni regolari. Reperti peggiorati rispetto al controllo del 09/06/2014. Sfumato edema della spongiosa ossea dell'epifisi prossimale tibiale senza evidenza di lesioni focali. Nei limiti le restanti strutture. Che provvedimenti dobbiamo prendere? Grazie…

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx

Buorgiorno dottore, ho 48 anni, premetto che pratico arti marziali (Kung FU) circa un mese il mio maestro ha effettuato una presa alle mie gambe con le sue, invece di effettuare la caduta, mi sono seduto provocandomi una distorsione al ginocchio destro. Ho effettuato una RMN al gin. dx il referto riferisce quanto segue: l'indagine RM è stata eseguita in sezioni sagittali, coronali e assiali T1 e T2, FSE Pd-Fat Sat. Non si osservano alterazioni a carico delle fibrocartilagini meniscali che appaiono indenni da fratture…

continua a leggere »

isola di compatta del condilo omerale

volevo sapere che cos'è piccola isola di compatta del condilo omerale del diametro di 5 mm

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Buongiorno, le racconto la mia avventura col mio ginocchio dx. A febbraio di 4 anni fa mi sono infortunata durante l'attività sportiva, a luglio di quell'anno sono stata operata per la ricostruzione del LCA,3 settimane dopo durante fisioterapia sono caduta dai gradini, dissero che era tutto a posto, ebbi una riabilitazione lunga e dura, dopo 1 anno il certificato di guarigione. Ora sono passati 4 anni e a febbraio hanno cominciato dei dolori ben localizzati posteriormente, a lato internamente e davanti a lato,sotto rotula e sopra a dx, dopo la RMN questo il risultato:sostanzialmente regolare l'aspetto dei menischi, dei legamenti crociato posteriore e collaterali…

continua a leggere »

lesione bicipite femorale

gent.le dr Umberto Donati, la contatto x avere un consulto. 50 giorni fa giocando a calcio ho avuto una lesione di II grado al bicipite femorale(esito 1 ecografia). Poi nella 2 ecografia l'esito è stato che si era formata una cicatrice, e ora mi sono fatto una 3 ecografia, di cui le riporto la diagnosi: " persiste area di disomogeneità ecostrutturale al terzo prossimale del muscolo semitendinoso-semimembranoso, in sede preinserzionale, di circa 45x11 mm, disomogeneamente ipoecogena da esiti di lesione muscolare…

continua a leggere »

Spalla DX distrutta

...Il tendine sopraspinoso mostra importanti alterazioni di tipo degenerativo cronico con segni di micro rottura intratendinea inserzionale.Ipotrofico il ventre muscolare sopraspinoso.Alterazioni degenerative croniche del tendine sottospinoso con ventre muscolare lievemente ipotrofico.Si riconoscono voluminose formazioni nettamente ipointense in tutte le sequenze riferibili a calcificazioni lamellari la maggiore delle quali di circa 19-20mm in corrispondenza dei tessuti molli peritochitici omerali laddove si inseriscono i tendini sopra e sottospinoso…

continua a leggere »

Rimozione cerchiaggio rotula

Buona sera le. Niego gentilmente di darmi un suo parere,su la rimozione del cerchiaggio rotula . Volevo chiederle i tempi di recupero !? E se posso fin da subito camminare ? La ringrazio amticipatamente

continua a leggere »

dolore ginocchio dx

Salve dott. e' da un mese che ho un forte dolore al ginocchio dx ho eseguito una risonanza magnetica una settimana fa questo e' il risultato:si osserva involuzione laminare orizzontale del corno posteriore interno che determina fine irregolarita' del bordo interno.il cavo articolare presenta scarso versamento..ora sono due giorni che ho forti dolori e a volte mi si blocca anche il ginocchio....secondo lei e' da operare visto che faccio il corriere e devo tutti i giorni scendere e salire da un furgone e con questo dolore e' praticamente impossibilie…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buon pomeriggio, Le scrivo perchè da un po di tempo accuso un dolore costante al ginocchio dx, non ricordo traumi, consigliato dal medico ho eseguito una RM con il seguente risultato: "Il corno posteriore del menisco mediale mostra stria iper-intensa murale che coinvolge la superficie articolare tibiale come da lesione traumatica. Rotula con morfologia ti tipo II di Wiberg (faccetta rotulea articolare mediale più corta ed inclinata rispetto alla laterale) associata a ipoplasia trocleare…

continua a leggere »

Lombalgia

Gentile dottore sono circa tre anni che soffro di dolori forti alla schiena nel 2012 tramite RM mi sono state riscontrate due piccole ernie in corrispondenza della limitante inferiore di L1 ed L2, a detta del neurochirurgo al quale all'eposa mi sono affidato inoperabili, ho sempre fatto una serie di siringhe" Soldesam"e ho iniziato a portare dei plantari. solo che a distanza di due anni il dolore si è ripresentato sempre più forte e questa volta non sono riuscito a calmarlo nemmeno con la cura, anzi questa volta era accompagnato anche da un intorpimento delle gambe così ho ripetuto la RM e il referto dice: Spianamento della fisiologica lordosi…

continua a leggere »

resezione capitello radiale

Salve vi scrivo perchè un mese fa ho subito una resezione completa del capitello radiale in quanto a detta del medico le altre strutture del gomito risultavano in buone condizione; a distanza di un mese ho fatto la radiografia non vi sono calcificazioni e va tutto bene, i movimenti sono quasi tutti recuperati al 100%. Però alla domanda "quando posso ritornare a giocare a calcio" mi viene risposto tassativamente mai più. A questo punto volevo chiedervi quali sono i rischi ritornado in campo? Grazie, cordiali saluti

continua a leggere »

Petto che scrocchia

Salve dottore è da un po' di tempo che ho il petto che scrocchia. Andai al mio medico curante e mi disse che molto probabilmente avevo sviluppato troppo il petto in quanto faccio palestra e quindi dovevo fare più dorso ma i risultati sono stato vani. Sento come se ci fosse un blocco al petto delle volte e trovo sollievo aprendo le spalle e facendo scrocchiare ma il problema è che dopo poi inizio ad avere dolori. Non mi fa male quando respiro profondamente ma fa male solo in alcuni movimenti inoltre ho fatto anche una terapia antinfiammatoria con delle punture ma non ho risolto granché in quanto nonostante non faccia più pesi da più di un mese,anche con una semplice partita da calcio il fastidio ritorna…

continua a leggere »

Algodistrofia piede sinistro

Gentile Dott.Donati,vorrei,se possibile,l'interpretazione di una diagnosi eseguita tramite risonanza.Quattro mesi mi è cominciato un dolore alla caviglia sinistra;dopo varie cure(laser-terapia,antinfiammatori,pomate,ecc...)il dolore e soprattutto la difficoltà nel camminare non sono regredite,per cui ho deciso di fare una risonanza il cui referto è:Diffuso edema del sottocute.Falda di versamento in articolazione tibio-tarsica. Multiple aree di edema osseo di astragalo e cuboide da riferire in prima ipotesi ad algodistrofia…

continua a leggere »

Gonalgia dx

Rm Di regolare spessore morfologia ed intensita di segnale la fibro cartilagine meniscale esterna e interna .Regolare il ligiamente crociato posteriore;lesione dell'anteriore.Come di norma il ligiamento collaterale laterale e mediale .Accentuato angolo di tilt rotuleo.Tendinosi del tendine del muscolo quadricipite femorale e del tendine rotuleo.Di norma spessore ed intensita di segnale la cartilagine articolare femoro tibiale mediale e laterale.condrosi femoro rotulea. alterazione focale a margini sfumati del segnale osseo sul versante dorsale intercondiloideo da edema della spongiosa…

continua a leggere »

dolore al collo

Gentile dottore,in questi ultimi tempi ho un dolore sempre più frequente alla spalla destra che si estende a tutto il braccio e alla mano,e mi fa male anche il pollice ultimamente. Soffro già da tempo di lombosciatalgia e cervicale che si presenza ciclicamente e che riesco a calmare con antinfiammatori ma ultimamente mi si addormentano anche le mani. mano sinistra:anulare e mignolo -mano destra: pollice indice e medio.. Inoltre ad "appesantire" la cosa ci si è messo anche una metatarsalgia al piede sinistro al secondo e terzo metatarso…

continua a leggere »

cisti tendinea piede

Buongiorno tramite tac mi è stata riscontrata unn cisti con inizio di calcificazione e subito mi hanno suggerito l'intervento. Non ci sono metodi alternativi? quali sono le controindicazioni? grazie

continua a leggere »

parere su rmn ginocchio

Ho effettuato una rmn al ginocchio dx a causa di un trauma subito la scorsa settimana giocando a beach volley. Saltando e ricadendo il ginocchio ha scrocchiato e di conseguenza gonfiato . A distanza di una settimana sento un grosso fastidio nella parte bassa e laterale interna del ginocchio ed è ancora un po' gonfio . Ho il dischetto con le immagini ma per il referto devo aspettare 5 gg lei può aiutarmi in giornata dicendomi orientativamente se c'è qualcosa inviandole una delle foto del dischetto ? Grazie

continua a leggere »

lombalgia

Pratico sport a livello agonistico e durante un allenamento ho riscontrato un dolore nella parte interna situato sopra il gluteo sinistro. Ho effettuato una RMN e questo è il referto: regolare ampiezza del canale e dei forami di coniugazione. iniziali segni di discopatia involutiva del disco al passaggio lombosacrale che protude modestamente in modo circonferenziale senza impegnare in modo significativo i sacco durale o le radici. il reperto è appena piu evidente in sede paramediana sinistra…

continua a leggere »

frattura vertebrale D9

Gentile dottore, una decina di giorni fa, scivolando ho riportato una frattura del corpo vertebrale di D9. Preciso che non ho battuto la schiena, ma che ho compiuto una rotazione del busto seguita da forte dolore. Riporto il referto della radiografia: riduzione di altezza del corpo vertebrale di D9 più verosimilmente su base osteopenica. Non evidenziabili lesioni ossee focali traumaticHe di aspetto recente. E il referto della TAC: si osserva frattura del corpo vertebrale di D9 caratterizzata da evidente discontinuità corticale del muro anteriore e dei margini laterali e da riduzione di altezza del soma…

continua a leggere »

menisco LCA rotti

salve dottore ora le scrivo cosa è uscito dalla TC: lesione logitudinale ipodensa al corno posteriore del menisco mediale. Legamento crociato anteriore gonfio ed ipodenso lungo il suo decorso, legamento crociato posteriore nella norma. Discreta falda liquida intrarticolare e retrorotulea. Piccola borsite del gastrocnemio-semimembranoso. Rotula in asse. Questo è l' esito della TC...vorrei sapere da voi, visto che sono un ragazzo ed è il primo intervento che faccio, se è possibile operare insieme sia il menisco che l' LCA, e sapere più o meno che tempi ci vogliono per almeno camminare e portare l auto…

continua a leggere »

Piede Piatto

Salve, qualche anno fa ho subito un intervento ai piedi a causa dei piedi piatti che cominciavano a provocarmi fastidio e dolore.L'intervento è stato quello di applicare 2 viti ad entrmbe i piedi contemporaneamente. Le viti sono state rimosse successivamente dopo 2 anni. Per cominciare a camminare dopo l'intervento è stato per me difficile e da subito mentre prima buttavo i piedi internamente ora faccio la cosa inversa e cioè butto i piedi esternamente. Questo mi provoca a volte male alle ginocchia oltre che il consumo della scarpa solo dalla parte esterna…

continua a leggere »

minimo valgismo alluce

Ho avuto un anno fa un infortunio al piede dove dalle risonanze alle caviglie si evidenziava una lesione parziale all'astralago. Giorni fa mi è stato detto che il problema riguardava il quinto metatarso ed ho fatto la radiografia che dice cosi: nessuna lesione o rottura ma presenza minima di valgismo all'alluce. Si può curare questo valgismo e si in che modo??? mi devo operare?? in attesa di una vostra risposta le invio i miei più cordiali saluti

continua a leggere »

frattura scafoide piede sx

Sono una ragazza di 28 anni, 6 anni fa ebbi una frattura allo scafoide piede sx. Non si accorsero tempestivamente della stessa ma disse ro che era una semplice distorsione. per farla breve camminai, anzi zoppicai per ben 20 giorni .dopodiché fui gessata per 3 settimana. Oggi mi ritrovo una sporgenza ossea che mi provoca dolore e limitazione nel calzare scarpe di diverso genere. Dottore le vorrei chiedere se è il caso di intervenire chirurgicamente anche se io nn vorrei,considerati i vari pareri discordanti di fisioterapisti e ortopedici…

continua a leggere »

sospetta gonalgia al pape

Buongiorno, sono un ragazzo di 23 che non ha mai avuto problemi fisici. Sono un arbitro effettivo di calcio è circa 4 mesi durante la direzione di una gara, nella corsa, ho sentito un fastidio al ginocchio esterno. Per circa una settimana faticavo anche a camminare in casa, e ci sono volute quasi tre settimane per camminare in modo quantomeno normale. Tuttavia alla ripresa degli allenamenti dopo circa 10 minuti di corsa blandissima ho risentito il fastidio. Impaurito ho fatto una risonanza magnetica che è risultata negativa…

continua a leggere »

gonalgia persistente

Salve ho 27 anni e dal 2004 soffro di male al ginocchio dx a volte mi cede ero andata a fare una visita ortopedica nel 2007 e mi ha dato da mettere il tutore e calare di peso ho fatto quello che mi ha detto ma non passava allora sono andata fare una risonanza e nel risultato c era scritto questo ma non ho capito cosa vuol dire ...si segnala iperintensita d segnale t2 pesate con soppressione del segnale del tessuto adiposo a caricp della diafisi femorale ,possibile espressione,in prima ipotesi, di riattivazione midollare…

continua a leggere »

slivellamento e rotoscoliosi

Salve, ho eseguito una rx colonna in toto sotto carico per via di dolori lombari a sinistra (e a volte anche della gamba sinistra) ed è risultato: sovraslivellamento della linea bicresto iliaca a sinistra di circa 0.5 cm e bicotiloidea di circa 0.7 cm sempre a sinistra e lieve rotoscoliosi destro-convessa. Cosa significa? Si potrà curare? Io spesso sto seduto al pc, fare tapir roulant è controindicato? Grazie

continua a leggere »

Lca

Buonasera dr Donati, In seguito ai test per la mobilità del ginocchio tra cui il Lachmann e il test del cassetto anteriore (risultati positivi) mi sono stati proposti due tipi di intervento chirurgico. Il primo si tratta della ricostruzione con tendini del semitendinoso (ST) e gracile (GR) l'altra con il tendine rotuleo (TR) . Lei cosa potrebbe consigliarmi? quali sono i vantaggi e gli svantaggi? Ringrazio in anticipo.

continua a leggere »

Giramenti di testa

Buonasera dottore soffro da circa 5 anni di dolori alla cervicale. Quattro mesi fa ho effettuato una rmn cervicale con il seguente referto "Iniziali alterazioni morfologiche e strutturali di tipo degenerativo spondilosico osteofitosico a carico dei materiali esaminati. A livello dello spazio intersomatico C5-C6  presenza di ernia discale ad estrinsecazione centrale paracentrale destra con conseguente iniziale processo di osteocondrite degenerativa dell'osso subcondrale delle limitanti affrontate"…

continua a leggere »

Lussazione spalla destra

Salve dottore, le scrivo per avere un parere sulla mia situazione clinica e se ritiene che io debba affrontare un intervento chirurgico in base al referto della risonanza magnetica effettuata a distanza di quasi 5 mesi dall'incidente. Grazie Al controllo attuale si documenta Ia presenza di deformazione ed affossamento della profilo corticale postero-laterale della testa omerale come da esiti di fenomeni traumatico-lussativi di Hill-Sachs, con apprezzabile sottile falda fluida allo stesso livello, cui si associa seppur di minore entità, edema della spongiosa ossea posta in corrispondenza della porzione postero-mediale…

continua a leggere »

dolore caviglia

Ho eseguito radiografia alla caviglia: non evidenti segni di fratture ne sperone, rarefatta trabecolatura ossea con due aspetti pseudocistici nel margine superiore calcaneare; dopo aver letto il referto l'ortopedico mi ha prescritto risonanza magnetica: non versamento articolare significativo, fra capi ossei della caviglia presente formazione liquida a ridosso del profilo calcaneare superiore (verosimile versamento nella borsa retro calcaneare posteriore che presenta discrete irregolarità nel profilo corticale…

continua a leggere »

branca iscopubica

Volevo capire di piu' rispetto all'esito della rmn che ho eseguito per l'articolazione coxofemorale sinistra. Mi dice assenza di versamento intra-articolare. Lievemente disomogenee appaiono la cartilagine articolare coxo-femorale. Regolare il profilo della testa femorale. RA:alterazione della morfologia e dell'intensita' del segnale a carico della branca iscopubica destra,focalmente rigonfia per area di ipointensita'in t1,iperintensa in t2 e stir da lacuna ossea. Utile integrazione con ulteriori esami di dettaglio, previo videat specialistico e corretto raccordo clinico anamnestico…

continua a leggere »

menischi ginocchio

Buonasera, sono un 50 enne che pratica attività sportiva con la MTB e per passione faccio gare di 6h e 24h. Lo scorso anno a fine stagione ho iniziato ad avere dei dolori al ginocchio sx che non ho approfondito visto che sono dovuto stare a riposo per un infortunio al polso. Ora alla ripresa dell'attività, in pratica faccio 3 uscite di 1h ed una da circa 6h la settimana, più due lezioni di pilates, ho sempre dei piccoli dolori al ginocchio. Ho a questo punto effettuato una RM e l'esito è il seguente: Si rilevano evidenti alterazioni degenerative a livello del corno anteriore e posteriore del menisco mediale, senza associazioni di rime di frattura…

continua a leggere »

RMN lombosacrale

Salve Dott Donati: Premetto che ho sempre goduto di ottima salute, sono una guardia giurata da circa 6 anni da qualche anno a questa parte soffro di lancinanti dolori lombari, e perdita della sensibilità alla gamba sx, all'inizio pensavo ad una forma di sciatalgia, ma la RMN mette in evidenza questo quadro clinico. Potrei avanzare domanda di malattia professionale all'INAIL Grazie in anticipo. Conservato l'allineamento metamerico. Lieve spondilosi marginale con discopatia L4 L5 ed L5 S1…

continua a leggere »

Dolore lombare

Salve doc è da un paio di mesi che ho un dolore enorme in zona lombare che a momenti og toglie il fiato da quanto è forte. Immupd mi sembra che le gambe perdano di stabilità. In più fa una settimana circa è comparso un cerchio livido proprio nella zona lombare fa cui ha origine il dolore ma non fa male da fuori solo dall'interno e nonostante il riposo il dolore è immenso. Inoltre è iniziato un dolore al braccio che non mi permette di fare ciò che è normale d neanche a ruotarlo per il male…

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno, il referto rx: spondilosi deformante con minuta osteofitosi somatomarginale ed artrosi interapofisaria distale. nodulo di schmorl a carico di L2, minima listesi di L4 su L5 con modesto restringimento dello spazio discale corrispondente. Emisacralizzazione destra di L5 con artrosi interapofisaria traversa L5S1. Ho tremendi dolori. Cosa fare? posso fare attività fisica? grazie saluti 

continua a leggere »

spiegazione di rmn spalla

Spett.le dottore, le chiedo di fornirmi gentilmente spiegazioni,riguardo il referto della mia spalla dx, in seguito a recidive sublussazioni da sforzo avute durante lo svolgimento del mio lavoro di assistente. Questo e' il referto: a livello del contorno postero laterale della testa omerale si apprezza un'area di avvallamento osseo con alterazione del segnale della spongiosa compatibile con lesione da impatto di Hill-Sachs. Normali i rapporti gleno omerali e i cercini glenoidei. Aspetto normale del tendine del sovra spinoso e del sotto spinoso…

continua a leggere »

fascite cronica

Egr. dott.Donati, cinque mesi fa,, dopo che i dolori erano diventati insopportabili e mi era diventato impossibile anche camminare ho deciso di rivolgermi ad un ortopedico il quale mi ha diagnosticato tendinopatia cronica achillea a dx e fascite plantare calcaneare a sx e consigliato una risonanza che ha evidenziato a sx. fascite plantare spina calcaneare in cui si evidenzia edema osseo da fascite inserzionale , mentre a dx. la situazione era più compromessa in quanto tendinopatia con assottigliameto del legamento PAA da pregressa distrazione, spina calcaneare con edema ed…

continua a leggere »

cisti mano

Salve dottore è da un po di tempo che ho due piccole (penso) cisti nei due polsi sia dx che sx sono ancora molto piccole ma ogni tanto mi fanno male . Volevo sapere se sia il caso di una visita ortopedica o se posso inziare con qualche farmaco . Grazie mille Francesca

continua a leggere »

lesione osteocondrale

Gentilissimo Dottore, più di 2 mesi fa uscendo dalla palestra ho avvertito un fortissimo dolore alla caviglia destra. Eseguita RMN si è evidenziata una lesione osteo condrale del domo astragalico versante supero mediale tibio tarsica. Dimensioni della lesione 12 mm x 7 mm di profondità (si vedono distintamente due buchini nell'osso). L'ortopedico mi ha prescritto: trattamento magnetoterapico per 60 giorni con I one Igea, trattamento con difosfonal intramuscolare x 3 mesi; assunzione di integratore Protocol per 3 mesi…

continua a leggere »

Dolore inguine dx

G.mo Dr Donati le espongo quanto segue: da circa 3 - 4 mesi soffro di dolore alla gamba dx, dall'inguine al ginocchio,all'inizio di questo mese ho eseguito esame RX al bacino e all'anca, con il seguente risultato:''coxartrosi di notevole grado a dx, con alterata struttura ossea, dismorfismo della testa femorale e discreta riduzione dell'interlinea articolare.-Discreta coxartrosi a sx e modesta riduzione dell'interlinea articolare.'' Da fermo non avverto nessun dolore, a letto un pò di fastidio,sempre dall'inguine al ginocchio dx…

continua a leggere »

tendine d'achille

Buongiorno. Da circa 6 mesi accuso alla giunzione del tendine d'achille con il tallone dolore e bruciore diffuso. Ho eseguito, dopo varie terapie senza esito, una RMN e questo è l'esito: alterazione di segnale a livello dell'inserzione del tendine di Achille da fenomeni infiammatori. 

continua a leggere »

Dolore lombare e anca sx

Salve Ho 35 anni e non ho mai avuto problemi di schiena ma, 6 mesi fa ho avuto un brutto incidente frontale con l'auto , ma fortunatamente alle rx niente di rotto, ma con vari dolori nella regione lombare, che passato un mese circa il mio medico mi ha prescritto una risonanza del rachide lombosacrale e l esito è il seguente: Cono midollare normoconformato e termina ll'altezza di L1, A L3-L4 Minimo bulding del disco. A L4-L5 Modesta protusione posteriore ad ampio raggio del disco intersomatico che impronta la parete del sacco durale e si impegna nella porzione inferiore dei forami di coniugazione…

continua a leggere »

Edema scafoide del piede

Buonasera dottore , volevo avere un parere medico riguardo a un edema nella spongiosa dello scafoide. In particolare provo dolore quando devo caricare sul piede e fare cambi di direzioni in corsa, io pratico calcio a livello semi professionistico, e tutti qui mi rassicurano sul fatto che é un problema che mi devo tenere e che guarirà con molta pazienza. Io sto effettuando cicli di tecar terapie, e a distanza di 2 mesi di trattamento ho provato dei miglioramenti. Ho subito un infortunio trattato male alla caviglia anni fa e ha portato alla formazione di questo Edema, come faccio per eliminare completamente il problema? Grazie mille…

continua a leggere »

consulto rottura femore

Salve dottore, sono stata operata 3 mesi fa ad una rottura del femore,mi hanno inserito un chiodo endomidollare in titanio.mi sto riprendendo ho fatto radiografie ed è tutto ok, ma ad oggi ,non cammino ancora benissimo,pensa che riuscirò a camminare come prima?poi un ultima cosa ma il chiodo andrà rimosso?Grazie per l'eventuale risposta. distinti saluti

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio destro

Gentile dottore, vorrei chiederle se può illustrarmi il contenuto di questa risonanza al ginocchio destro a tre mesi di distanza da artroscopia per condromatosi sinoviale. "L'esame con RM del ginocchio destro dimostra normale morfologia delle fibrocartilagini meniscali, con moderati fenomeni degenerativi meniscosici del menisco interno; lieve condropatia femoro-tibiale della emirina interna. Nono sono rilevabili lesioni attuali o pregresse dei legamenti crociati. A livello dei legamenti collaterali non segni di lesioni in atto…

continua a leggere »

rmn

Rmn: Inversione della lordosi cervicale. Lieve protusione postero mediana del disco C5-C6 improntante lo spazio subaracnoideo premidollare. Protusione posteriore del disco C6-C7 .  Piccola ernia postero-mediana a D11-D12. Piccola ernia paramediana sx del disco L1-L2.  Protusione posteriore del disco L5-S1 perdita di segnale dei dischi su base degenerativa. Artrosi interapofisiaria a L4-L5-S1.  Rx: Note di uncartrosi. Scoliosi lombare destro-convessa con iperlordosi. Spondilolistesi L5- S1…

continua a leggere »

spiegazione referto

RM rachide cervicale. La curvatura cervicale è spianata,i metametri vertebrali sono allineati e mostrano un segnale fisiologico. Il canale spinale è di regolare ampiezza. Si rileva una riduzione del contenuto idrico del disco C5-C6 che mostra una riduzione di altezza e un basso segnale in T2;concomitante moderata ed uniforme protrusione del profilo posteriore dei dischi C4-C5,C5-C6 e C6-C7, con relative impronte sulla banda sub-aracnoidea pre-midollare. Il midollo ha volume regolare,senza modificazioni del fisiologico segnale tissutale…

continua a leggere »

Bruciore e parestesie arti sup e inferiori

Questo l'esito della risonanza, suggerimento per uscire da questa buia situazione? grazie! è un mese che convivo, non riuscendo piu' a camminare senza dolori e girovagando tra medici e ospedali. La ringrazio anticipatamente. rm cervicale: rettificata la lordosi fisiologica cervicale. Canale vertebrale di ampiezza conservata. Metameri regolari. Minima salienza posteriore mediana e paramediana dei dischi intervertebrali compresi tra c5-c6 e c6-c7, senza impronta significativa sullo spazio subaracnoideo anteriore…

continua a leggere »

RM caviglia sx

Il legamento peroneo-astragalico anteriore appare deteso ed ispessito come per pregressa lacerazione.non evidenziabili alterazioni a carico delle restanti strutture capsulo-legamentose della caviglia.minima,poco significativa quota fluida articolare riconoscibile nei recessi tibio-astragalici anteriore e posteriore.nella norma il segnale della spongiosa ossea dei segmenti scheletrici in esame.non evidenziabili alterazioni a carico del legamento interosseo.volevo chiedere se è da operare visto che faccio judo a livello agonistico o basta una cavigliera la distorsione è stata un mese fa…

continua a leggere »

RM RACHIDE E ANCA

Salve io ho 36 anni e ho avuto un incidente in auto. Referto RMN lombo-sacrale di 5 mesi fa: il cono midollare è normoconformato all' altezza di L1.A L3-L4 minimo bulding del disco. A L4-L5 modesta protusione post ad ampio raggio del disco intersomatico che impronta la parete ant del sacco durale e si impegna nella porzione inferiore dei forami di coniugazione. In L5-S1 modesta protusione posteriore del disco intersomaticolievemente focalizzata in sede mediana con impronta sulla parete anteriore del sacco durale…

continua a leggere »

RMN lombosacrale

G.le dott. Donati, da una recente RNM ho riscontrato, oltre l'ernia, una angiomatosi diffusa dei piani centrosomatici vertebrali, in prossimità del punto di ingresso delle vene basivertebrali. Volevo sapere cosa significa. Grazie

continua a leggere »

Esito Rmn ginocchio

Dottore vorrei cortesemente capire il punto della situazione. Il referto "evidenti esiti cicatriziali di interessamento distrattivo pregresso al punto d'Angolo postero-interno.concomitano marcati fenomeni capsulo sinovitici a carattere reattivo a prevalente disposizione in sede sottoquadricpitale anteriore con consensuale presenza di ganglio artrogeno tipo 2 al di dietro del legamento crociato posteriore ed intensi fenomeni flogistici reattivi a carico del corpo adiposo di Hoffa .rotula in asse …

continua a leggere »

muscoli e pesi

Buongiorno, sono la mamma di una ragazza di 15 anni. Mia figlia frequenta una palestra per la danza hip hop. L'allenatore ha consigliato alle ragazze l'utilizzo dei pesi da 500 gr. durante gli allenamenti. L'età delle allieve va da 11 a 15 anni. Secondo Lei l'utilizzo dei pesi, seppur leggere può danneggiare in qualche modo i muscoli? Grazie mille Buona giornata

continua a leggere »

Frattura tibia

Salve,sono un ragazzo di 21, anni 10 giorni fa ho subito un intervento in osteosintesi con chiodo endomidollare T2 alla tibia sinistra.  Le mie domande sono: se per esempio nel letto metto 2 cuscino sotto la gamba il dolore è molto poco a differenza invece di quando mi alzo che diventa insopportabile , secondo lei devo avere pazienza e restare nel letto o sforzarmi un po' e provare a camminare con le stampelle anche con dolore?? Grazie dell'attenzione distinti saluti

continua a leggere »

cartilagine del ginocchio

A seguito visita si riscontra mancata cartilagine del ginocchio, non contento effettuo risonananza magnetica dove mi refertano: Marcati fenomeni degenerativi pseudocistici sul menisco esterno. In sede sovracondicolare esterna si apprezza minuta formazione rotondeggiante iperintensa nelle sequenze T2 e STIR delle dimensioni di 18 mm. Volevo capire lo stato del ginocchio e eventuali consigli se continuare sport dilettantistico(calcetto settimanale) e se non possibile che tipo di sport fare per le condizioni del ginocchio…

continua a leggere »

cisti palmo della mano e polso

Buonasera. Sono in cura da quattro anni da un chirurgo della mano a causa di una cisti tendinea sul palmo della mano, a livello dell'osso scafoide di notevoli dimensioni e dolorante. Dopo aver effettuato ecografia e risonanza, nel 2012 il chirurgo decide di provare la strada dell'aspirazione con infiltrazione di cortisone ma, nel giro di un mese, la cisti era tornata esattamente come prima. Negli anni successivi mi sono sottoposta a due interventi chirurgici data la recidiva e attualmente, dopo continui dolori , effettuando un'altra risonanza, è emersa la presenza di due cisti una delle quali esattamente nella stessa posizione di prima e una a livello del polso proprio sotto l'arteria radiale…

continua a leggere »

Tendinosi degenerativa

Buongiorno, le chiedo gentilmente un' opinione. Mio marito e' affetto da tendinite cronica da due anni, a seguito forse di una brusca frenata sullo snow board, o forse a sovraccarico a causa della bicicletta da corsa. Inoltre pratica kite surf quindi ha sovente impatti sulle ginocchia durante i salti. Da due anni, non riesce ad uscire da questa tendinite, nonostante un iniziale periodo di riposo, e successivamente i vari fisioterapisti contattati (e' stato seguito da 3 diversi fisioterapisti) , gli ortopedici contattati e le infiltrazioni di acido jaluronico, laser, tecar e due mesi fa le terapie con onde d'urto…

continua a leggere »

Espanso dopo frattura polso sx

Dott.Donati buongiorno,dopo un'incidente ho riportato una frattura del cotile ricostruito con sintesi al cto di Fi,contestualmente una frattura dell'epifasi distale del radio polso sx ematoma evidente con relativo gesso x 25 gg,decorso i gg e la rimozione del gesso con gonfiore e dolorabilità presente ho dovuto muovermi x moltissimi gg con stampelle a causa del cotile,da subito è incominciato un gonfiore e sensibilità al polso che però da me trascurato "distratto" dal problema ben più grave del recupero del bacino,sono trascorsi 8 mesi e il dolore è ben presente,ho effettuato rm con il seg risultato:Congrui i rapporti radio ulnari distali…

continua a leggere »

Cisti del polso

Buon giorno. Ho da diverso tempo una ciste poco visibile ma dolorosissima posta sul polso sulla parte sotto il palmo della mano. In questi giorni dai dolori non riesco a dormire. Mi gonfia il braccio e diventa nero e tumefatto. Ho prenotato una ecografia come mi ha detto il mio dottore...ma sarà per aprile. Io non ne posso più. Urlo dai dolori. Non posso muovere la mano. E deo e suppongo sia la cisti iventa duro come il legno [frase incomprensibile] . Mi può consigliare il modo giusto di intraprendere l'iter medico…

continua a leggere »

lca ispessimento sinovia

Salve dott.Donati e la ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità. 3 mesi fa sono stato operato al lca e menisco mediale e sin oggi tutto abbastanza bene..sto proseguendo con la riabilitazione in palestra e con la propriocettiva. Tuttavia il ginocchio è sempre leggermente gonfio e sin dal giorno che ho iniziato a camminare ad oggi lamento un dolore interno sottorotuleo quando salgo e scendo le scale o nei piegamenti sulle gambe. L'ultima risonanza afferma che il crociato è in ottimo stato ma ho un ispessimento sinoviale con modesta quantità di fluido articolare…

continua a leggere »

Tendine rotuleo

Salve riporto l esito di una ecografia: il tendine rotuleo appare finemente ipoecoico con aspetto similnodulare ( circa 8 mm x 3 mm) per tendinopatia. Dopo vari stop ormai sono fermo da poco più di un mese e mezzo, duranti i quali ho fatto solo potenziamento muscolare delle gambe. Il mio problema è legato a fastidio che poi si trasforma in dolore immediatamente sotto la rotula della gamba destra quando corro. Dopo una sett di antinfiammatori e ghiaccio il dolore vivo è andato via…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Egregio Dr. Donati,Le riassumo brevemente il referto della risonanza magnetica al ginocchio sx. Non alterazioni meniscali nè lesioni ai crociati,rotula in iperpressione esterna,modesta disomogeneità delle contrapposte superfici articolari femoro-patellari per condropatia di grado lieve. Ispessimento della plica infrarotulea mediana.Non evidenza di versamento endoarticolare.Detto questo,il mio problema è che se sono seduto o a letto,non sento dolore. Se sono in piedi o cammino, ho problemi di flessione ed accuso dolore nella parte sottostante la rotula…

continua a leggere »

zoppia / schiena o anca

Buongiorno, ho 63 anni e da circa 1 anno ho forti dolori alla gamba destra che non mi permettono più di camminare e mi fanno zoppicare. Ho fatto una tac alla colonna lombare il cui esito e': spondiloartrosi osteofitosica ed artrosi interapofisaria con ipertrofia ed asimmetria dei massicci articolari.diametro dello speco rachideo ai limiti inferiori della norma con canale segmentariamente ristretto e asimmetrico a livello di L3-S1. Discreta rotoscoliosi metamerica destro convessa. A livello di L2-L3 e L3-L4 segni di sofferenza cronica discale con vacuolizzazione e bulging posteriore disarmonico con maggiore espressione a destra in relazione alla rotazione…

continua a leggere »

distorsione ginocchio destro

Salve, 3 settimane fa sono caduto e mi si è girato il ginocchio ora lo sento strano specie nella parte posteriore e sotto la rotula, per cui ho fatto una risonanza il cui esito è questo: Esiti distrattivi al legamento crociato anteriore che appare modicamente slargato. Normalita del legamento crociato posteriore o dei collaterali. Tendine rotuleo e del quadricipite nella norma. Iniziali segni di sofferenza condrale femoro tibiale mediale. Minimo versamento articolare. Segni di iperpressione rotulea esterna…

continua a leggere »

Stiramento LCA

Salve, sono uno studente universitario e mi trovo a **** per motivi di studio. Purtroppo ho avuto dei problemi al ginocchio che mi hanno spinto a eseguire una RMN. I risultati sono questi: - Esiti di stiramento del LCA - Ispessimento della settatura delle fibre adipose del corpo di Hoffa pre fenomeni sinovitici reattivi - Ispessimento della plica infrapatellare - Versamento articolare e retropatellare che risale nello sfondato sottoquadricipitale - Alterazioni di segnale si rilevano al corno posteriore del menisco mediale e laterale al muro posteriore - Condizione edemigena al piatto tibiale a sede anterro laterale Cosa di consiglia di fare? Rivolgermi a un ortopedico, un fisiatra? è necessaria un'operazione? In attesa di un suo pronto riscontro, Cordiali Saluti

continua a leggere »

Spondilolisi

Salve ho una Spondilolisi... di L5 su S1 con un scivolamento del 30% e cercavo una bravo ortopedico nella mia zona di ****, perché ultimamente ho sempre dolori a bassa intensità alla zona lombare e formicolii al viso mani e piedi, faccio danza Folk Romagnolo che comporta ballando fare dei salti e il mio timore è che dovrò interrompere questa mia passione. Può darmi qualche consiglio, grazie.

continua a leggere »

scoliosi dorsale

Salve, sono Martina ho una scoliosi dorsale di 53°gradi mettendo il gesso si è ridotta a 42°gradi. La mia domanda è,si poteva recuperare di più? Si può evitare l'intervento? Grazie per una Vs risposta

continua a leggere »

tendine sovraspinato

Buonasera dottore , circa 10 giorni fa sono caduto bruscamente sulla spalla destra causa fondo ghiacciato . Mi sono recato al pronto soccorso dove mi hanno fatto rx spalla non trovando fratture e dimettendomi mi hanno consigliato ghiaccio, antidolorifico ed eventualmente dopo 1 sett. Se persiste il dolore visita dal mio medico e ecografia. Il dolore persiste e quindi fatto la eco con esito : rottura parziale tendine sovraspinato in sede preinserzionale sul versante anteriore; resto nella norma…

continua a leggere »

necrosi testa femorale

Buonasera mi è stata praticata 5 anni fa una perforazione alla testa femorale per una necrosi asettica. Ora ho fatto risonanza di controllo per aggravamento dei dolori all' anca. La risonanza dice: evoluzione aggravativa dei focolai osteonecrotici in corrispondenza della testa del femore, con edema della spongiosa circostante e del collo femorale. Ancora conservata la convessità del profilo articolare. Piccoli geodi sottocorticali a livello del tetto acetabolare. Volevo sapere secondo lei che tipo di terapia alternativa potrei fare, anche perché il lavoro che svolgo (pavimentista) , purtroppo vista la mia età dovrò farlo per altri 7 anni prima di arrivare alla pensione…

continua a leggere »

Rmn ginocchio sinistro

Buonasera Dottore, le scrivo perchè a settembre ho fatto una RMN al ginocchio sinistro con il seguente esito: lca finemente dismorfico per altro apprezzabile in tutto il suo decorso con versamento di liquido, modesti segni di meniscosi del corpo corno del menisco mediale da esiti distrattivi, modesti segni di tendinite del tendine propileo, legamenti crociato posteriore e laterale indenni. Note di sinovite reattiva.Ho fatto la visita dall'ortopedico e mi ha dato un antiinfiammatorio x 15 gg e terapie per tonificare i flessori ed il quadricipite…

continua a leggere »

fibroartrosi acromion- alveare

Gentile dottor,  attraverso la rm della spalla dx è stato evidenziata una fibroartrosi acromion-claveare che oblitera il cuscinetto adiposo sovrastante la cuffia e determina una compressione sul tratto miotendineo del sovrastato il cui tendine si presenta ispessimento e tendinosico ma comunque correttamente inserito sulla componente scheletrico .vorrei chidere se per lei è normale avere così tanto dolore e se è vero che far passare questo dolore bisognerebbe fare un intervento in gastroscopia …

continua a leggere »

trauma distosivo ginocchio sinistro

Salve Dottore, ho un trauma distorsivo al ginocchio sinistro, mi è stato consigliato di restare a riposo e di fare una risonanza magnetica. Avrei bisogno di un consiglio e di una spiegazione, con parole semplici, relativa al referto della risonanza, che riporto qui di seguito: Condropatia femoro-rotulea di grado avanzato, con osteofitosi marginale, minute focalità osteocondriosiche e sfumato edema perilesionale dei versamenti contrapposti, specie del condilo femorale esterno e della porzione superiore della rotula, laterizzata…

continua a leggere »

Ecografia muscolo-tendinea

Egregio dottore, tre settimane fa giocando a calcio ho riportato una forte distorsione alla caviglia sinistra e dopo 10 gg di gesso (senza fratture) ora sto usando un tutore bivalve senza utilizzo di stampelle in quanto non provo dolore nel camminare! Ho una visita di controllo fra 10 giorni ed ho però già fatto una ecografia, vorrei sapere la sua opinione sul referto: Non più completamente riconoscibile il legamento peroneo -astralgico anteriore.  Disomogeneo ma continuo il legamento deltoideo…

continua a leggere »

lesione ginocchio sinistro

Esito risonanza bambina 10 anni. Il legamento collaterale mediale si presenta leggermente ispessito e disomogeneo circondato da fenomeni di flogosi delle parti molli in esito verosimilmente aauna lesione distrattiva recente di primo grado. Quale può essere la terapia idonea per risolvere il problema? Grazie

continua a leggere »

Coxalgia destra

Buona sera dottore, la ringrazio per l'attenzione. Riporto il referto della RM (senza contrasto) tecniche FSE T2. SE T1. Si documenta bilateralmente e con prevalenza a destra, fine irregolarità del profilo condrale femoro-acetabolare e riduzione di ampiezza dell' interlinea articolare. A sinistra si rivelano componenti microgeodiche in sede epifisaria laterale femorale prossimale. Coesistono confinati aspetti osteosclerotici del tetto acetabolare. Modesta quota versamentale a destra. Nella norma la rapppresentazione delle componenti miofasciali locoregionali…

continua a leggere »

cervico bracalgia destra

Buonasera Dott.Donati dopo circa un anno di dolore alla spalla e al collo curati con antidolorifici e laser e senza aver avuto nessun tipo di miglioramento ho fatto rx alla spalla dx e ex rachide cervicale il referto, rx rachide cervicale oblicuo verso sn in lieve atteggiamento scoliotico destro-convesso al passaggio cervicodorsale,lordosi pressochè rettilineizzata.spazi discali integri,modesta diffusa atrosi unciformi da c4-c7 non lesioni ossee a focolaio nè disilineamenti metamerici sul piano sagittale,iniziale diffusa osteopenia, rx spalla dx iniziale atrosi con relativa prevalenza all'articolazione acromion-claveare,minima provinenza infereosterna dell'acromion trochite peraltro normoconformato no lesioni no calcificazioni,mi potrebbe spiegare cortesemente grazie

continua a leggere »

dolore di schiena

Ho accusato un forte mal di schiena dopo una partita a calcetto che ho curato con iniezioni antinfiammatore (muscoril e voltaren). Dalla Rm rachide lombare è emersa la seguente diagnosi. "Rettilineizzata la lordosi. Alterazioni del segnale di natura osteo-condrale alle facce contrapposte di L5 ed S1. Disidratato l'ultimo disco intersomatico, leggermente ridotto di spessore, a partenza dello stesso, protruso, focalità mediana paramediana dx con contatto radicolare omolaterale. Consercati i diametri del canale"…

continua a leggere »

slaminamento del menisco

Buona sera, chiederei gentilmente il significato del referto della risonanza magnetica di seguito riportata: slaminamento con piccola fissurazione parziale a decorso parziale del corno posteriore del mi. Non alterazioni di segnale di morfologia dei legamnti crociati, collaterali, del tendine rotuleo. Regolari le cartilagini articolari e l'osso sub condrale fatta eccezione per il piccolo geode del condilo femorale mediale. Minimo versamento articolare peri rotuleo. Ginocchio dx: piccola fissurazione parziale a decorso orizzontale della porzione murale del corno posteriore del mi…

continua a leggere »

Infrazione spigoli contrapposti

Buonasera, circa 20 giorni fa, sono scivolata sul piede sinistro e poiche' accusavo sempre un dolore alle dita, il medico mi ha prescritto una lastra. Il responso e' infrazione agli spigoli contrapposti a livello dell'articolazione interfalangea prossimale del 4 raggio sul versante esterno. Cosa mi consiglia di fare? E' il caso che mi faccia controllare da un ortopedico visto che il dolore non passa? Grazie

continua a leggere »

lombare ginocchio interno

Gentilissimo prof la ringrazio della sua risposta il dolore incomincia dal ginocchio e si propaga laterale interno fino alluce del piede Sono stata dall'ortopedico un mese fa ,mi ha consigliato condral 800mg e antinfiammatori ,inorte iniziare fisioterapia presso il suo studio che costa tantissimo . Se risolvesse il problema farei un prestito .Ho paura che la situazione peggiori perchè avverto dolore lombare che si propaga inguine e laterale anche .Ho comprato anche una fascia con stecche sperando in miracolo ,sono in balia delle onde 7 mesi con dolore e tantissime medicine ,mi hanno provocato un forte indebolimento su ogni fronte …

continua a leggere »

dolore lombare ginocchio laterale

Gentilissimo dottore da settembre accuso dolore ginocchio destro laterale ,il dolore ora si è propagato anche zona lombare con fastidi inquinali e a volte anche pancia .Dalla RMN risultava colonna lombo sacrale sinovite delle articolazioni interapofisarie con presenza di cisti sinoviali extracanalari .RMN ginocchio gonatrosi compartimentale di alto grado più evidente a livello femore tibiale laterale con aree di sclerosi edema osseo da sofferenza subcondriale con sviluppo osteofitario…

continua a leggere »

Tendinite tallone sinistro

La ecografia muscolotendinea ha evidenziato piccolo sperone calcaneare tenuemente ecogeno all'inserzione distale del tendine di Achille con modeste note di entesopatia dello stesso tendine senza evidenza di lesioni focali nel suo contesto; si associa ispessimento della fascia plantare. Gentilmente mi saprebbe consigliare la migliore terapia per sciogliere la calcificazione ? Ionoforesi ? Laser ? Onde d'urto ? Grazie e saluti 

continua a leggere »

dolori al ginocchio

Salve da circa 13 anni ho dolori alle ginocchia dopo tante visite e uscito fuori di avere le ginocchia vare, ultimamente xro avverto molto dolore al ginocchio sinistro sia avanti ke dietro e lungo la gamba e x questo mi è stata richiesta una rmn al ginocchio e gamba, questo è il risultato nn lesioni capsulo-legamentose del comportamento esterno e interno.nei limiti il segnale e la morfologia della fibrocartilagini meniscali.Non lesioni apprezzabili dei legamenti del pivot centrale…

continua a leggere »

rx per mal di schiena

Buona sera dottore le chiedo un consulto per un rx eseguito in seguito ad un mal di schiena avente come risultato: atteggiamento scoliolitico destro convesso del tratto lombare con tendenza alla rettilineizzazione della fisioloica lordosi. aspetto irregolare dello spigolo antero superiore dei somi l2 l3 l4, meritevoli di correlazione clinico anamenstica. lievemente ridotta la motilita nei radiogrammi assunti in massima flessione ed estenzione. tono calcico nei limiti.

continua a leggere »

RMN per Dolore Ginocchio

Salve, sono un ragazzo di 25 anni. Circa 3 anni fa ho avuto un trauma/distorsione al ginocchio destro con probabile interessamento del menisco e legamenti, ma dopo vari controlli e risonanze magnetiche, mi è stato detto che non era necessario alcun intervento. Effettivamente, dopo qualche mese, il dolore al ginocchio era sparito e quindi non ho avuto più particolari problemi (senza però più fare attività sportiva). Da circa 6 mesi però, avverto un forte dolore al ginocchio in fase di carico che però non riesco a ben localizzare,e per questo motivo, due settimane fa ho fatto un'altra risonanza magnetica, il referto cita così: "Entrambi i menischi hanno normale morfologia e intensità di segnale…

continua a leggere »

ginocchio dx

Bgiorno dott. mi serviva per favore, un consiglio su l'esito della RM dopo una distirsione:dismogeneità del legamento crociato anteriore in sede inserzionale prossimale potrebbe essere riferibile ad esiti distrattivi che necessita di videat specialistico per valutare la funzionalita diomeccanica residua.Concomita area alterata intensità di segnale in corrispondenza del condilo femorale mediale come per lesione osteocondritico associata a edma della spongiosa ossea. Modifica falda intrarticolare e nel recesso superiore…

continua a leggere »

Mal di schiena

Buonasera, Tre giorni fa per gioco ho corso portando sulle spalle mio figlio di 4 anni (16kg). Dal giorno dopo ho avuto dolore alla schiena a destra della spina dorsale e anche sul fianco destro. Il dolore é diffuso nel senso che copre una zona ampia. Essendo allergico ai fans sto assumendo tachipirina per alleviare il dolore. Che posso fare ? Ringrazio e porgo cordiali saluti

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

In seguito a una brutta distorsione al ginocchio sx del 27 dicembre con dolore molto forte ancora ora e sento esigenza delle stampelle e le scale mi e dificile farle ho ritirato rionanza con esito premetto che lortopedico mi ha consigliato fiseoterapia ma non sono convinta questo e il referto si confermao postmi lesioni traumatiche a livello comporato legamentoso antero-mediale con lesione parziale del legamento alare mediale e versamento andoarticolare revalente nel comporto paracondilare mediale oltreche nel recesso sottoquadricipitale…

continua a leggere »

dolore alla schiena

Egregio dottore vorrei un parere sulla mia rm fatta l'anno scorso: diffusi segni spondilosici a carico dei metameri vertebrali in esame del tratto cervico dorsale e di tipo interapofisario nel tratto lombare. Normale ampiezza del canale spinale. Protrusione posteriore del disco intersomatico C3-C4 e C4-C5. Ridotto spessore, segni disidratativi e marcata protrusione posteriore dei dischi C5-C6 E C6-C7 che improntano la doccia liquorale perimidollare anteriore e sporgono nei canali di coniugazione…

continua a leggere »

Spalla dx

Salve Dottore, volevo chiederle una sua opinione. Ho avuto un incidente qualche mese fa, riportando dolori alla spalla, (ho perso anche il vantaggio di alzarla e di fare movimenti circolari) ho fatto un' ecografia ma  il risultato è disomogeneità eco strutturale del tratto peri ed inserzionale del tendine sovraspinoso, in relazione a diffusione ipoecogenità con irregolarità del disegno fibrillare come da tendinopatia. Distensione fluida della guaina del tendine del capo lungo del bicipite omerale come da tenosinovite…

continua a leggere »

lesione parziale LCA,collaterale mediale.

Buonasera, dopo aver effettuato l'ennesima visita da un ortopedico successiva alla lettura e visione delle immagini della RMN,non ha assolutamente fatto diversi test per la stabilità, semplicemente muoveva il ginocchio su e giù ma il dolore nel piegarlo era forte e non piegava del tutto.La sua terapia consiste in un ciclo di infiltrazioni di acido ialuronico. si tratta di una terapia conservativa? aiuta? Nei giorni successivi ho consultato un altro ortopedico per sapere di più e informarmi e mi parla di operazione anche se non vi è la lesione completa sia del crociato anteriore…

continua a leggere »

Infrazione sacrale

Gent.mo Dott. Donati, una settimana fa a seguito di una caduta sul posto di lavoro con un RX mi è stata diagnosticata una: "Infrazione dell'ultima vertebra sacrale",mi è stato dato 20 giorni di prognosi. Oltre a sentire bruciore e dolore continuo ad avere come una contrazione muscolare a livello sacrale e alle gambe in particolare quella sinistra. Sto prendendo degli antidolorifici (efferalgan) che mi danno un leggero sollievo ma non mi risolvono il problema. Carissimo dottore cosa mi consiglia di fare? Possibile che ci vogliono tutti questi giorni? Cordiali saluti

continua a leggere »

frattura scafoide

Gentile dottore, circa 4 mesi fa, giocando a calcio con i miei amici, feci una parata prendendo male la palla sul mio polso sinistro e da quel momento iniziai a sentire male. Io pensavo che fosse un semplice trauma e allora decisi di star fermo un mese da attività sportive. In seguito tornai a far il mio sport, ovvero sollevamento pesi, io accusavo dolore ma non pensai che potesse essere una frattura. Allora feci tutte le opportune visite e questo è l'esito della risonanza magnetica: "Diffuso edema dello scafoide carpale, che presenta frattura trasversale al terzo medio e diffuso edema dei tessuti molli adiacenti…

continua a leggere »

trocheite omerare e lordosi cervicale

Salve dovrei chiederle un'informazione,nel mese di dicembre sono caduta ed ho avuto una frattura composta del trochite omerale, sono stata immobilizzata per 25 giorni e dopo mi hanno prescritto la magnetoterapia, facendo una radiografia di controllo hanno notato la capsula leggermente spostata, ed ho limitazione funzionale del braccio, poi mi hanno fatto fare una radiografia alla cevicale,ed è uscita la lordosi cervicale che mi provoca forti giramenti di testa, volevo solo sapere se possibile la trochite omerale con la lordosi cervicale…

continua a leggere »

foraminotomia bilaterale lombare

Intervento di foraminotomia bilaterale lombare L4-L5 il 28 /01 / 15.  Nella stessa giornata e nei giorni successivi manifestavo gli stessi sintomi pre intervento: lombosciatalgia gamba sinistra e dolore quadricipite femorale e polpaccio gamba destra marcatamente piu forti rispetto a prima dell'intervento. Come si puo'spiegare il fatto? Ringrazio per la risposta. 

continua a leggere »

RM GINOCCHIO E GAMBA SENZA MDC

Salve, vorrei un consulto riguardo la risonanza magnetica effettuata al mio ginocchio destro. Premesso che in passato ho effettuato sia al ginocchio destro che sinistro, artroscopia al menisco. Un mese fa circa a seguito di un banalissimo gesto, si è gonfiato il ginocchio in questione al punto di andare al pronto soccorso per emartro con aspirazione di ben 9 siringhe di liquido (misto a sangue) Il referto è il seguente: " Lesione complessa del corno posteriore del menisco mediale con rima verticale in sede paramurale…

continua a leggere »

dolore alla schiena

Gentile dottore, le scrivo per domandare se ritiene sia possibile affrontare la situazione di una cara persona di circa 70 anni che, da tanto tempo, ha un atteggiamento del tipo "Atlante", cioè testa incassata tra le spalle e lieve "ingobbimento". In un centro di fisioterapia le è stato detto non c'è nulla da fare e che, tanto: "quella gobbetta se la tiene". Potrebbe essere così, naturalmente, pur se ci è sembrato un parere troppo veloce e superficiale, offerto da un operatore della terapia fisica, incaricato, invece, d'incoraggiare e aiutare a ridurre problematiche di vario tipo…

continua a leggere »

Frattura di gomito

Salve dottore, 4 anni e mezzo fa ricevevo una frattura da scoppio del gomito sinistro e del polso sinistro(con postumi di politrauma). Dopo due interventi al gomito (uno di "aggiustamento" secondo i medici) e relativa fisioterapia (3 mesi circa) il gomito é rimasto bloccato a 90 gradi e si muove di 5. Vi è una deformazione dei capi articolari con secondaria evoluzione in pseudoartrosi. Del polso invece ho esiti di sintesi con viti e placche. Ridotto lo spazio articolare radio carpico,focale area di radiotrasparenza da riassorbimento osseo…

continua a leggere »

protrusioni discali e esomeprazolo

Uso da 10 anni circa esomeprazolo per reflusso gastroesofageo, ho scoperto tramite risonanza magnetica di avere numerose protusioni discali. Puo essere correlato con l'uso di questo farmaco? Grazie.

continua a leggere »

RM LOMBARE

Ho fatto una risonanza magnetica alla schiena, potrei avere dei chiarimenti sul seguente referto? "Canale rachideo nei limiti per dimensioni. Cono midollare in sede, regolare per forma, spessore, intensità del segnale. Note degenerative disco vertebrali e impronte intraspongiose da L2 a L5 più apprezzabili in L3-L4. Il disco L4-L5 presenta piccola protrusione a largo raggio postero-laterale sinistra estesa al forame radicolare che impronta le strutture neurali. In L5-S1 salienza disco somatica preforaminale bilaterale…

continua a leggere »

lesione parziale LCA

Buonasera, nel giocare a calcio a livello dilettantistico 1 mese fa ho avuto una brutta distorsione, un gonfiore nel seguire dei giorni mi ha portato a effettuare una visita presso l'ortopedico, mi è stato tolto il liquido (sangue) . sono state riempite 2 siringhe da 30 cc. successivamente ho effettuato la RMN. Reeferto:l'esame odierno ha evidenziato un'area d'alterato segnale, iperintensa in stir, per edema reattivo della spongiosa ossea ad origine post traumatica localizzato a livello del condilo femorale laterale e sulle porzioni posteriori degli emipiatti tibiali mediale e laterale…

continua a leggere »

distacco osseo

RM colonna lombo-sacrale e passaggio dorso-lombare,il controllo odierno,valutato a raffronto con il precedente esame rm,conferma la focale irregolarità di probabile natura infiammatoria/erosiva(apofisite/limbus vertebra?) dello spigolo somatico antero-superiore di D12. Attualmente appare risolto l'associato edema midollare reattivo ed in particolare la spongiosa che in precedenza era interessata dall'edema presenta fenomeni di riconversione midollare (in midollo giallo/adiposo) come per verosimile risoluzione della componente infiammatoria…

continua a leggere »

RMN rachide lombosacrale

Buongiorno, Stamattina ho ritirato il referto della mia risonanza per verificare come stesse la mia ernia L4- L5 che nel giugno del 2013 mi fu diagnosticata come piccola ernia posteriore mediana e paramediana sinistra che premeva sul sacco durale. Questo di seguito è il nuovo referto ritirato oggi: L' ernia discale L4l5 è aumentata di volume ed estrusa nello spazio spirituale in sede paramediana. presenta elevati valori di intensita di segnale caratteristici delle ernie acute e subacute e determina profonda impronta compressiva sul sacco durale e sulla emergente radice neurale L5 sinistra…

continua a leggere »

frattura L1

Buongiorno dottore, ho 31 anni e 15 giorni fa a seguito di una caduta dalle scale ho riportato la frattura della L1 senza interessamento del muro posteriore. In ospedale mi hanno prescritto il busto C35 per 30 giorni, secondo lei quanti giorni sono necessari per il consolidamento della frattura? in futuro potrei riscontrare una perdita dell'inclinazione della colonna? è consigliabile un intervento al posto del busto per risolvere il problema? La ringrazio per il tempo che vorrà dedicarmi…

continua a leggere »

Legamento crociato anteriore

Salve, vorrei avere un'informazione riguardante il legamento crociato anteriore. 1 anno fa sono stato operato con la tecnica del semitendinoso e tutt'ora non ho ripreso nessuna attività sportiva. Dovessi riniziare a giocare a calcio quali sono le possibilità di una seconda rottura del lca allo stesso ginocchio? Ed infine esiste la possibilità che, essendosi rotto il lca della gamba sx, i miei legamenti siano deboli o in qualche modo propensi alla rottura e che quindi possa incorrere nello stesso problema con il ginocchio non operato? La ringrazio molto per il tempo che mi ha dedicato…

continua a leggere »

Epicondilite gomito bilaterale

Buongiorno,  da oltre 13 anni ho il gomito del tennista al braccio destro, ho fatto tutte le terapie previste al destro ma nel 2011 sono stata operata di tenolisi il dolore si è calmato ma ho dei picchi di dolore atroci e non c'è farmaco che me lo plachi,si è infiammato anche il sinistro che in questo momento è quello che mi dà più dolore...non sò più a chi rivolgermi visto che sono stata visitata da 10/11 ortopedici e ora sono in cura presso Centro di terapia del dolore ma non ho benefici…

continua a leggere »

Cartilagine ginocchio

Eg. Dott. sono un podista e a seguito di insistente dolore al ginocchio ho effettuato ecografia da specialista che mi ha diagnosticato un consumo di cartilagine del ginocchio dx consigliandomi infiltrazioni di acido ialuronico. Di seguito ho effettuato una risonanza magnetica della quale le riporto esito:"Iniziale irregolarità del profilo tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno. Non lesione della fibrocartilagine meniscale esterna. Nella norma il pivot centrale, i legamenti collaterali e la capsula articolare…

continua a leggere »

Ginocchio cartilagine

Iniziale irregolarità del profilo tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno. Non lesioni della fibrocartilagine meniscale esterna. Nella norma il pivot centrale, i legamenti collaterali e la capsula articolare. Normale il tendine popliteo, il tendine rotuleo e quadricipitale. Minima sinovite reattiva. Ispessimento reattivo delle settature del corpo adiposo di Hoffa. Rotula bassa con mantenuto asse trasverso.

continua a leggere »

endortesi bilaterale

Salve, per cortesia, mio figlio ha piede piatto valgo e pronato di terzo grado.Mi hanno consigliato intervento di endortesi bilaterale con vite fissa tuttavia,mi era stato detto che doveva operarsi in breve tempo perché altrimenti le possibilità di recupero si sarebbero ridotte per via della crescita. Tra dieci giorni compie 13 anni, quanto è opportuno aspettare, se non dovessero chiamarmi a breve per l'intervento fino a quando è opportuno aspettare? Affinché le possibilità di recupero siano valide…

continua a leggere »

glucosamina e condroitina

Egr. Dott. Chiedo gentilmente informazioni riguardo agli integratori a base di Glucosamina e Condroitina per il mantenimento delle cartilagini delle articolazioni. Vorrei sapere se esiste una base medico-scentifica che ne giustifichi l'impiego per il suddetto scopo, in sostanza, se siano veramente utili. La ringrazio anticipatamente e Le porgo cordiali saluti.

continua a leggere »

Frattura dito mignolo piede

Buongiorno, giocando a calcio mi sono fratturato il dito mignolo del piede dx a seguito di un pestone. Fatta la radiografia che mi conferma la frattura scomposta, vado dall'ortopedico che mi sconsiglia l'intervento perché trarrei solo beneficio radiografico ma nn clinico, ed è anche difficile da operare in quanto l'osso è molto piccolo, e non si calcificherà perché troppo staccato. Mi consiglia 25 gg di riposo lasciando il dito libero senza alcun cerottaggio, e trascorsi i gg posso riprendere tutte le mie attività…

continua a leggere »

Risonanza magnetica

Salve, volevo chiederVi gentilmente se potete spiegarmi il referto della risonanza magnetica, visto che non vedrò lo specialista prima di qualche giorno. "Assottigliato il legamento crociato anteriore nel suo tratto inserzionale tibiale, in verosimile rapporto a lacerazione parziale; nei limiti il crociato posteriore ed i collaterali. Regolari i menischi. Lieve iperpressione rotula esterna. Modico versamento fluido nel recesso sovrarotuleo e nella gola intercondolidea. Sostanzialmente conservati gli spessori delle cartilagini articolari al compartimento femoro-rotuleo e femoro-tibiale…

continua a leggere »

pollice dello sciatore

Dopo un mese dall' incidente di sci permane debolezza nella prensione del pollice destro e se premuto lieve dolore alla base dello stesso nonostante l'uso del tutore. esame rx non rileva anomalie ossee. RM in data odierna (effettuata ad Amman dove lavoro) riporta (traduzione dall'inglese): esame: C'è frammento osseo adiacente ulnare della base della falange prossimale del pollice. altamente suggestivo di frattura da avulsione coinvolge il legamento collaterale ulnare del 1 ° giunto metacarpo falange…

continua a leggere »

Risonanza ginocchio sx

Buonasera. Ho fatto una risonanza al ginocchio sx, ma per ora non posso effettuare una visita ortopedica per mancanza di tempo a causa del mio lavoro. Vorrei chiedervi gentilmente spiegazioni riguardanti l'esito. Minima reazione sinoviale intercondiloidea. Disomogeneità del corpo adiposo di Hoffa con plica infrapatellare. Cartilagini ed osso: segni di sofferenza sub-condrale femoro-tibiale mediale;iperpressione rotulea esterna. Menischi: breve segnale lineare a decorso obliquo nel corno posteriore del menisco mediale; non evidenti alterazioni della morfologia e dell'intensità del segnale nell'ambito della risoluzione RM a carico del menisco esterno…

continua a leggere »

rm ginocchio dx sx

Gentile Dr., le scrivo per un consulto. Rm ginocchio dx: discreta iperintensità di segnale del tessuto adiposo del corpo di Hoffa da aspetti flogistici. Piccolo conglomerato di areole iperdense in sede parameniscale laterale, verosimili pseudocisti meniscali (circa 15x11mm). Rm ginocchio sx: marcato assottigliamento ed iperintensità di segnale del menisco mediale da spetti di degenerativo- meniscosici. Modestissima quota fluida intraarticolare e nella guaina di scorrimento del gastrocnemio-semimembranoso…

continua a leggere »

RM spalla sinistra

Buongiorno. Le scrivo per un Suo consiglio è parere professionale. La mia mamma dalla fine di Novembre ha dei forti dolori alla spalla e al braccio sinistro. Il medico curante le ha prescritto tanti medicinali per il dolore, ma senza risultati. In più ha fatto della laser terapie, ma senza risultato. La settimana scorsa ha fatto la RM con il seguente esito: RM Cervicale. Cervicalgia estesa maggiormente a sn. Rettilineizzazione del rachide. Dischi intersomatici di regolare spessore…

continua a leggere »

Risultati risonanza

Buongiorno, attualmente sono in Polonia per lavoro. Ho avuto un infortunio mentre giocavo a calcio e ho fatto la risonanza. Ovviamente i risultati sono tutti in polacco. Non conoscendo tutti i termini tecnici, ho provato a tradurli nel miglior modo possibile: "Leggermente aumentata la quantità di liquido nel ginocchio. Segni di danni/lesioni di 3 grado al legamento crociato anteriore nella zona dell’attacco femorale. Legamento crociato posteriore curvato/convesso, per il resto invariato…

continua a leggere »

distorsione ginocchio

Gent.mo dott.in seguito ad una caduta dagli scalini di un palazzo ho riportato una distorsione al ginocchio sx con gonfiore e dolore. Sono trascorsi 25 giorni ed ancora sono impossibilitata a stenderlo. Mi hanno detto di mettere ghiaccio e prendere antinfiammatori. Ho fatto la rmn e questo è il referto: legamenti crociati e collaterali indenni, tenue elevato segnale in t2 al corno posteriore del menisco mediale; regolare morfologia del menisco laterale. Presenza di versamento intrarticolare, note di sinovite reattiva anteriore…

continua a leggere »

frattura scafoide

Salve dottore vorrei farle confrontare due radiografie dello scafoide polso sinistro. la prima ([testo rimosso] )riguarda la frattura prima dei 40 giorni d'ingessatura mentre la seconda ([testo rimosso]) immagine riguarda la frattura dopo i 40 giorni d' ingessatura. La frattura è composta, secondo il primo referto, mentre nel secondo referto , cioè quello dopo i 40 gg c'è scritto : "esiti frattura consolidata dello scafoide. Incompleta ancora la mineralizzazione del callo osseo"…

continua a leggere »

consulto ortopedico

Salve dott.Donati mi chiamo Fabiana se la contatto è perche volevo chiederle un consulto su un problema che riguarda mia madre . Le spiego in breve il problema, mia madre ha 62 anni è da prima delle feste che ha un forte dolore alla spalla destra è 10 giorni fa come consigliato dal nostro medico curante si è fatta un ecografia , siamo stati anche da un ortopedico che le ha consigliato di fare una risonanza e una radiografia ma dalla prima visita le ha detto che al 90% per sistemare il problema dovrà sottoporsi a un intervento, ma il radiologo e il nostro medico di famiglia un pò c'è lo sconsigliano perchè sostengongo che anche dopo l'intervento nonostante la riabilitazione sia lunga non è detto che recuperi a tutti gli effetti l'uso del braccio …

continua a leggere »

risonanza ginocchio dx

Vorrei avere un parere su questo esito della risonanza. : Marcate note meniscosiche nel corno posteriore del menisco mediale dove è presente breve alterazione del segnale di mtipo lineare con origine dalla superficie meniscale inferiore. Formazione di tipo fibrocistico nella parte postero-basale del corpo di hoffa in adiacenza al corno anteriore del menisco esterno. alcune lacinie nel corpo di hoffa. Abbondante versamento articolare. Cisti di baker biloculata. Grazie

continua a leggere »

operazione ricostruzione lca

Salve dottore sono stato operato al ginocchio di ricostruzione lca con rotuleo. Sono passati 9 mesi e dopo diversi cicli di riabilitazione e fisioterapia mi trovo a dover accusare dolore e fastidio che non mi permette di camminare bene, correre e tanto meno ritornare a praticare la mia attività sportiva,ovvero calcio. Il mio ortopedico mi ha detto di fare una risonanza che io ho prontamente fatto recentemente e sono in attesa della valutazione che lui mi darà nei prossimi giorni,ma vorrei un ulteriore parere…

continua a leggere »

rottura tendine distale

Salve Dottore, In seguito a rottura del tendine distale bicipite braccio sono stato operato entro il 10gg. Con incisione a s e ancoraggio sul brachiale. Come potrà evolversi la guarigione e quale saranno i limiti effettivi non essendo il tendine ancorato al radio (soluzione migliore da quanto ho letto nella letteratura medica) Inoltre sarò in grado di sollevare gli stessi pesi in palestra? Dopo quanto tempo? E' vero che esercizi isometrici possono evitare il sovraccarico del tendine? La forza di tensione sarà maggiore sul brachiale visto il nuovo ancoraggio o metterà in pericolo lo stesso…

continua a leggere »

ernia del disco

Salve ho fatto una rm lombosacrale ed è uscito oggi il seguente referto: "Appianata la fisiologica lordosi. Il diametro antero-posteriore del canale spinale appare regolare. Centimetrica formazione angiomatosa a livello del soma di L1. A L3-L4 e L4-L5 modesto debordamento circonferenziale dell'anulus fibroso che impegna bilateralmente i forami di coniugazione, ridotti in ampiezza su base congenita. Lieve idrarto interapofisario a L2-L3 e L3-L4. Regolare il segnale del cono midollare e delle radici della cauda…

continua a leggere »

Frattura limitante superiore di T12

Buongiorno Dr. Donati. Lo scorso 17 gennaio 2015 a seguito di una caduta sugli sci mi sono provocata, secondo l’ultimo RX RACHIDE TORACICO eseguito dall’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, un avvallamento della limitante somatica superiore con irregolarità dello spigolo antero-superiore del soma di T12; mantenuto l’allineamento del muro somatico posteriore. La terapia che mi è stata prescritta prevede busto di Camp (me lo hanno messo quando ancora mi trovavo in Francia) e 20 giorni di riposo a letto in posizione supina scaduti i quali, sempre col busto, posso cominciare a stare seduta…

continua a leggere »

Lussazione spalla dx

Salve Dottore, Sono un uomo di 37 anni, 25 giorni fa sono caduto lussandomi la spalla destra, rimessa a posto al pronto soccorso dopo circa due ore, dalle rx effettuate in pronto soccorso non sono emerse fratture. L'altro ieri ho effettuato una RMN che riporta quanto segue: “Incisura del versante postero superiore della testa omerale con edema intraspongioso sottostante da frattura di hill sachs. Concomita irregolarita’ oist traumatica del margine glenoideo anteroinferiore da frattura di bankart…

continua a leggere »

ricostruzione lca

Salve Dott.Donati ho scritto tempo fa riguardo l'intervento di ricostruzione lca piu sutura menisco mediale. Riguardo il dolore in sede postero esterna è lievemente diminuito ( si sospetta un strappo del bicipite femorale im prossimità del perone). Volevo chiedere se sono normali dolori interni quando nuoto con la tavoletta stile libero, negli esercizi a catena chiusa in palestra e quando salgo e scendo le scale. Il 26 gennaio sono 2 mesi dall'intervento. Grazie

continua a leggere »

Lussazione spalla

Buongiorno mi sono lussato per la seconda volta la spalla sx il 3/01 dalla risonanza risulta una piccola lesione del sovrastimato con segni di flogosi. Disomogeneità del sovraspinato in sede anteriore per modica te sinuosi complicata da una iper intensità. Irregolarità del margine postero laterale della testa omerale con edema della spongiosa osseo sottostante da riferire a lesione di hill sachs. Secondo lei posso cominciare già la fisioterapia? Ho già fatto magnato terapia e ultrasuoni (8/8) grazie dell'attenzione

continua a leggere »

esito RM ginocchio

Dott.buongiorno, vorrei per favore avere una spiegazione più chiara e semplice di questo referto di Risonanza magnetica fatta al ginocchio. Come consiglia di procedere ? Occorre operarsi per migliorare la situazione ? E secondo Lei è possibile continuare a giocare a calcio 1 giorno a settimana con un ginocchio messo in questo modo ? ( ragazzo di 34 anni ) Grazie mille sin da ora. Evidente reazione spongiosa per lesione osteocondrale da impatto in corrispondenza del condilo femorale e del piatto tibiale laterali tipo pivot-shift; scarsamente delimitabile il legamento crociato anteriore nel tratto prossimale-medio, in riferimento ad esiti di lesione distrattiva di alto grado meritevole di ulteriore valutazione clinico-specialistica a completamento…

continua a leggere »

SOSPETTA LESIONE COMPOSTA DELLE SPINE TIBIALI

Salve, durante un giro in bici sono caduto urtando il ginocchio, non ho avvertito particolare dolore, ho completato il mio giro. Poi arrivato a casa il ginocchio dx nella parte superiore ha cominciato a gonfiare, il giorno dopo visita al ps dove i raggi hanno evidenziato:infrazione del polo inferiore rotuleo. opacizzazione dello sfondato sottoquadricipitale per versamento.la diagnosi di dimissione dal ps parla invece di trauma distorsivo con sospetta lesione composta delle spine tibiali, a breve devo fare una tac…

continua a leggere »

gambe a o

Salve, vorrei sapere se è possibile risolvere il problema di gambe storte, precisamente a parentesi all'età di 16 anni. 

continua a leggere »

Frattura vertebre

Buonasera, le scrivo per chiederle un parere. Dieci giorni fa, in seguito ad un incidente in autostrada, sono stata sottoposta a TAC, dalla quale è risultato: fratture interessanti gli emi-somi di sn D5, D6, D7, senza interessamento dei muri vertebrali posteriori, regolarmente allineati; spazi discali conservati. Mi è stato detto di stare due settimane a letto, com minimia mobilizzazione e di portare per tre mesi un corsetto semirigido dorsale con spallacci. Ho fatto vedere i referti al mio ortopedico, il quale mi ha tranquillizzato e confermato di stare due settimane a riposo, tenendo sempre il bustino, tranne che di notte, al termine delle quali devo sottopormi ad una risonanza per valutare la situazione…

continua a leggere »

dolore lombare

Buongiorno, sono stata operata nel 2013 per ernie cervicali multiple, sostituzione di 2 dischi e sottoposta a trazione cervicale in sala operatoria; sono così migliorati i dolori alla cervicale ed al braccio dx ma dopo 3 mesi è peggiorato il dolore al dorso, fianco dx e bacino (che avevo già da alcuni anni ma era sopportabile); dalla rm risultano: spondiloartrosi con osteofiti marginali posteriori T5-T6,T6-T7 e T7-T8 dischi disidratati e ridotti di dimensioni; ad L5-S1 disco intersomatico che protrude in area mediana-paramediana dx improntando il sacco durale, cisti periradicolare sacrale in S2…

continua a leggere »

epicondilite gomito destro

BuonNon giorno Dottor Donati le scrivo per avere un suo consulto riguardo il risultato della risonanza che ho fatto pochi giorni fa. Premetto che ho fatto tutto per epicond...terapie riposo ghiaccio e 5 infiltrazioni nell arco di 8 mesi.Tutto senza risultati.questo è l'esito della rsm: Lievi irregolarità di tipo artrosico lungo i margini articolaridell'omero con distacco di piccolo frammento in corrispondenza del profilo articolare del condilo omerale laterale.Gli spazi articolari sono di ampiezza conservata…

continua a leggere »

RM ginocchio sx

Salve dottor Donati,vorrei un suo parere riguardo il risultato della mia risonanza magnetica. Sottile fluido intraarticolare.Regolare morfologia della capsula e delle strutture di rinforzo.Fibrocartilagini meniscali nei limiti per morfologia e segnale.Legamenti crociati di segnale fisiologicamente ipointenso,apprezzabili da inserzione ad inserzione.Conservati i rapporti articolari femoro-tibiali e femoro-rotulei.Ampie zolle in parte confluenti iperintense in STIR ed ipointense in T1 in corrispondenza della diafiso femorale,ascrivibili a riconversione mdiollare;al terzo distale della diafisi femorale,in sede intraspongiosa postero-mediale,adesa al profilo corticale,si apprezza area nodulare di 23mm,ipointensa in T1 ed iperintensa in STIR:utile integrazione con esame TC mirato del femore sx e con RM del femore controlaterale…

continua a leggere »

risonanza caviglia sx

Salve le allego l'esito della risonanza, se solo potesse chiarirmi l'esito e l'eventuale terapia... la ringrazio. Modeste manifestazioni artrosiche della sotto-astragalica, associate ad edema del seno del tarso, con disomogeneità del legamento astragalo-calcaneare. Non si apprezzano invece alterazioni di segnale dei capi ossei della tibio-astragalica. A tale livello non vi è neppure significativo versamento articolare né alterazioni delle strutture legamentose. Non segni di processi tenosinovitici…

continua a leggere »

dolore lato destro

Ho dolori diffusi al lato destro del corpo da anni. Dopo innumerevoli visite e imparando ad auscultarmi individuo l'origine del dolore nella pancia, lato destro, e contemporaneamente lungo la gamba dx, principalmente sotto il ginocchio e la pianta del piede e lungo il dorso esterno del piede. Soffro di acufene all'orecchio dx e di ipersensibilità cutanea, dolore tra clavicola dx e collo, nell'incavo, dolore a gomito e mano dx. Sono destrorso ma ormai ho più forza a sx. Infortuni del passato: 1995 menisco interno ginocchio sx, rottura a manico di secchio e lesione crociato anteriore 2000 strappo bicipite coscia destra (50%) pochi cm sotto il gluteo…

continua a leggere »

rmn ginocchio destro

Vorrei un suo parere sul referto RMN che riporta :lesione involutiva orizzontale  del corpo e corno posteriore interno in assenza di segni di flap fibrocartilagineo. Il menisco interno tende ad essere estruso dalla rima articolare consensualmente a condromalacia femoro tibiale interna di II grado. No lesioni al menisco esterno. Integre le formazioni del pivot centrale e le restanti strutture capsulo legamentose. Rotula in asse e normolivellata. Normale il trofismo osseo.No alterazioni patologiche delle strutture cartilaginee…

continua a leggere »

rm ginocchio sx

Mio figlio 14 anni è da diverso tempo che lamenta dolore al ginocchio sx.  Dopo una visita ortopedica e una terapia con cerotto antinfiammatorio gli è ritornato il dolore. A questo  punto il medico ha consigliato di sottoporlo a rm la quale ha dato il seguente esito: esiti di lesione parziale del terzo superiore del legamento crociato anteriore; rima di lesione intraspongiosa subcondrale del condilo femorale esterno; piccola lesione del muro del menisco mediale; grazie

continua a leggere »

R.M. GINOCCHIO SINISTRO

Gentile Dottor U. Donati le scrivo per capire il significato del referto della R.M. del ginocchio sx. Lesione del corno posteriore del menisco mediale con parziale estrusione dello stesso, ispessimento e tumefazione dell'apparato capsulo-legamentoso omolaterale e iperemia-edema del piatto tibiale omolaterale, di natura reattiva. Modico versamento intrarticolare e nel recesso femore-rotuleo. Non focalità di alterato segnale al menisco esterno. Regolare risulta la delineazione dei legamenti crociati, del collaterale esterno e delle altre strutture capsulo-legamentose…

continua a leggere »

osso sacro in fuori

Dopo lo sviluppo mi è venuto il coccige sporgente, a 20 anni cadendo con pattini mi si è rotto con dolori lancinanti per un anno. Ora però mi limita nella vita, non posso sedermi con schiena su panchine o sedili di bus, ne sdraiarmi al mare ne da altre parti in quanto è molto in fuori, si sente oltre i pantaloni e si vede se sono in costume o slip. Si può spingerlo all'indentro in qualche modo?

continua a leggere »

Lesione legamento pollice

A seguito lesione legamento pollice ad agosto 2014 proposti due interventi diversi: in un caso con utilizzo tendine gracile del polso, e nell'altro no. Chiaramente preferirei una cicatrice sola ma quali le differenze di intervento e di risultato? Grazie

continua a leggere »

condropatia condilo femorale

10 anni fa ho subito intervento menisco laterale dx attualmente faccio infiltrazioni di sinovial ma dopo 6 mesi si ripete il dolore e la rigidità al ginocchio con difficoltà a camminare e ad eseguire altri movimenti in alternativa cosa posso fare x stare bene , o se si può fare qualche intervento grazie mille

continua a leggere »

tumore glomico

Buongiorno Dottore Sono stato operato a dicembre 2013 per asportazione tumore glomico da unghia mano. L'unghia asportata è ricresciuta in circa 8 mesi ma il dolore persiste. In seguito a visita medica il mio chirurgo operante mi ha pregato di avere pazienza ancora qualche mese per la completa guarigione. Ho notato che l'area dolorante si sta muovendo in avanti dalla radice dell'unghia alla lunula. E' quindi ipotizzabile che, con la crescita dell'unghia, l'area operata tuttora dolorante avanzi sempre più fino a esaurirsi completamente al termine dell'unghia? Cordialmente

continua a leggere »

Operazione lca

Buonasera, tre settimane fa mi hanno operato al legamento crociato anteriore del ginocchio dx + pulizia menisco. L'operazione è andata bene ma dopo una settimana è iniziato e persiste un dolore (formicolio con assenza di tatto) che dalla cicatrice del prelievo del gracile + semitendinoso e si spinge per tutta la tibia fino al malleolo tibiale. Volevo sapere per cortesia da cosa potrebbe essere dovuto. grazie. 

continua a leggere »

Info RMN ginocchio

Salve, dieci mesi fa ho avuto un trauma sportivo di tipo distorsivo al ginocchio sinistro risolto com fisioterapia, mentre il meso scorso ho avuto un altro episodio molto più doloroso del precedente e qui di seguito le scrivo l'esito della risonanza : distorsione legamento collaterale laterale, concomitano segni di edema-iperemia alla spongiosa ossea del piatto tibiale laterale, posteriormente, e della testa peroneale. Lieve sublussazione del corpo del menisco laterale che appare um po' assottigliato con modesta quantità di liquido in corrispondenza…

continua a leggere »

distacco parcellare condilo

Dopo un incidente stradale mi è stato diagnosticato un distacco parcellare del condilo femorale mediale e una frattura composta margine inferiore di rotula. Vorrei tanto sapere i tempi di recupero e come funziona. Mi è stato detto che molto probabilmente sarà bisogno di un intervento chirurgico. Attualmente ,per mantenere il ginocchio fermo ho specie di gesso. Grazie per la sua disponibilità e per l eventuale risposta e chiarezza !

continua a leggere »

Rx sotto carico ginocchio sinistro

Buon giorno dottor Donati, se possibile Le chiedo il significato dell'esito dei miei rx, che riporto: "Quadro di varismo articolare a carico di entrambe le ginocchia. Iniziali alterazioni artrosiche a livello delle articolazioni coxo - femorali con svasamento osteofitosico delle superfici articolari contrapposte. Non significativa dismetria degli arti inferiori." Cosa devo fare? Grazie infinite 

continua a leggere »

Distorzione Caviglia dx

REFERT O: Esame RM condotto a livello della caviglia destra mediante acquisizioni multiplanari di sequenze pesate in T1 e T2, anche a soppressione del grasso, in condizioni basali. Non significativa falda fluida endoarticolare tibio-peroneo-astragalica. Verosimile focolaio di sofferenza osteocondrale si apprezza a carico del calcagno antero-superiormente. Alterata entità di segnale si osserva altresì a carico dell'epifisi peroneale sede di due raccolte fluide e di diffuso edema della spongiosa ossea in possibili postumi evolutivi di pregresso evento traumatico …

continua a leggere »

Ginocchio gonfio dolorante

Dott buongiorno...più di due settimane fa sono caduto sciando e mi sono girato il ginocchio sx sentendo un dolore acuto che è andato svanendo dopo pochi minuti. L'indomani mattina il ginocchio era gonfio e poco dolorant. È  rimasto cosi per poco più di una settimana sgonfiandosi ma con una senzazione strana. Sembrava stesse passando e invece questa notte mi sono svegliato quasi piangendo dal dolore che prima non avevo. La parte che fa male è interno ginocchio sx,diciamo accanto la rotula…

continua a leggere »

Rx rachide cervicale

Salve dottore eseguito Rx rachide cervicale per vertigini che durano gia un mese,anche se sto prendento betaserc.Il referto - Ampliata la fisiologica curvatura lordotica lombare.Allineati i muri posteriori dei somi.La riduzione dello spazio intersomatico C5-C6 e C6-C7.in corrispondenza della proiezione obliqua e rilevabile la riduzione del forame di coniugazione al passaggio tra C6-C7. Sclerosi della corticale ossea in corrispondenza delle limitanti somatiche superiori ed inferiori con appuntimento degli spigoli anteriori dei somi in quadro degenerativo osteo artrosico…

continua a leggere »

dolore parte interna ginocchio dx

Esito RMN ginocchio dx : Rotula bassa con apice dismorfico in esiti fratturativi pregressi. Tendinosi inserzionale del rotuleo e minimamente anche del quadricipitale. Ispessimento settale del corpo adiposo di Hoffa (in particolare della plica infrarotulea). Condropatia in F-R con microesposizione subcondrale sul versante condilare mediale. È presente alta meniscosi del corpo-corno posteriore del menisco interno con espressività microfissurativa del muro e del bordo libero sul versante tibiale…

continua a leggere »

esiti trauma ginocchio

Salve, oggi mi hanno dato i risultati della risonanza magnetica del ginocchio sinistro e volevo sapere all'incirca se ho qualcosa di grave al ginocchio oppure no, comunque tra 5 giorno avrei la visita ortopedica, però volevo sapere il prima possibile se è lesionato o meno. Le conclusioni sono: L'esame RM del ginocchio  non evidenzia significative immagini di soluzioni di continuità a carico della fibrocartilagine meniscale esterna e interna (l'alterazione di segnale lineare a carico del corno posteriore di quest'ultima appare più verosimilmente di natura vascolare…

continua a leggere »

DOLORE POSTERO LATERALE GINOCCHIO

Salve Dott.Donati, un mese e mezzo fa sono stato sottoposto ad un intervento di ricostruzione LCA con stg più sutura menisco mediale. La risonanza indicava: rottura LCA, lesione del PAPE, microfrattura della spongiosa del piatto tibiale e condilo femorale esterni, lesione del corno posteriore del menisco esterno. Durante l'intervento in artroscopia invece la lesione fu solamente riconosciuta al menisco mediale. Sin dal momento del trauma ho sempre avuto un dolore nella parte esterna del ginocchio, precisamente stando in piedi nel momento in cui contraevo il quadricipite automaticamente la gamba si estendeva e sentivo una fitta proseguire lateralmete sin al punto dell'attaccatura del polpaccio esterno…

continua a leggere »

esito risonanza spalla dx

Salve Dottore sono a sottoporle la rm della mia spalla destra e cortesemente la sottopongo ad un suo parere e eventualmente valutazione in merito : Alterazioni a carattere sclerotico die profili corticali del trochite omerale con piccola arcola di riassorbimento osso subcondrale. Severo rimaneggiamento artrosico – degenerativo die capi ossei affrontati acromion – claveari con impegno a livello dello spazio subacromiale . il tendine muscolo sovraspinoso decorrente nei piani sottostanti presenta aspetto ispessito e disomogeneo in sede preinserzionale da sofferenza tendinosica…

continua a leggere »

Sofferenza ossea ginocchio

Salve Mia figlia e' una giocatrice di volley della selezione provinciale Ha Subito una meniscetomia laterale al ginocchio destro. Le e' stato asportato un piccolo pezzettino di menisco il 16 ottobre 2014. Poiché il ginocchio si gonfiava e era dolorante appena la riabilitazione era un po' più intensa per il ritorno al gioco, ha ripetuto la risonanza magnetica e il risultato e' sofferenza ossea condilo esterno ginocchio dx. Cosa fare? Ho paura di sbagliare tipo di riabilitazione ( probabilmente hanno accelerato nella ripresa)può consigliarmi il giusto percorso per un rientro alla pratica sportiva? Mi può consigliare il centro più adatto per uno sportivo agonista? Mia figlia avrebbe le selezioni regionali i primi di febbraio pensa sia realistica una data di ripresa? La ringrazio moltissimo

continua a leggere »

rottura del crociato

Buongiorn. Un anno fa, in seguito ad una caduta con gli sci, ho avuto la rottura del crociato anteriore (oltre a problemi ad altre parti del ginocchio ora risolti), l'ortopedico a 15 gg dal trauma mi ha consigliato l'intervento chirurgico in quanto il mio ginocchio avrebbe avuto una probabilità su 100 di essere stabile. A distanza di 7-8 mesi dal trauma e dopo aver rimandato l'intervento chirurgico ho chiesto un consulto ad un altro specialista perchè la mia sensazione era quella di un ginocchio stabile che non mi dava cedimenti neanche in sentieri di montagna…

continua a leggere »

RX SACRO E COCCIGE

Ill.mo Dottore, mia moglie a seguito di rovinosa caduta sulle scale ha riportato la frattura del coccige. Le lastre fatte dopo 10 gg dalla caduta riportano il seguente referto "frattura dell'ultimo pezzo sacrale con marcata dislocazione anteriore del moncone distale". Fin dall'inizio mia moglie, dietro parere medico, è rimasta a riposo ma si alzava dal letto e cercava di stare seduta, dopo le lastre è rimasta a letto alzandosi solo per necessità corporee. Quello che lamenta sono degli "scricchiolii" che sente nella zona interessata dalla frattura e in base ai movimenti che fa lo sente schioccare, il dolore è diminuito ma in alcuni momenti le diventa insopportabile, durante i pochi minuti che sta in piedi dopo un po' sente dolore…

continua a leggere »

post stabilizzazione l4l5 peggio di prima

Salve dottore gentilissimo le avevo gia scritto settimane fa poiche dovevo essere operato con tlift l4-l5 ernie l5-s1 invece mi hanno solo stabilizzato l4-l5.. sono a letto da ormai 50 giorni. ho fatto una tac dove scivono: t9-t10 modica focale debordanza discale in sede foraminale sin (è la zona dove se mi blocco per movimento errato non respiro piu). in l4-l5 esiti di stabilizzazione con barre verticali e viti transpenduncolari regolarmente infisse. nonostante la buona ampiezza dello spazio intersomatico, si evidenziano irregolarita' dei piatti somatici contrapposti in sede centrale e laterale sin, in forma di nicchie osteocondrali con reazione addensante della tela spongiosa…

continua a leggere »

Dolore e rumore ginocchio

Buonasera, Sono un ragazzo di 19 anni che pratica (oramai praticava) palestra (pesi) e corsa 5 volte a settimana (3 palestra e 2 corsa). Il mese scorso ho avvertito un lieve fastidio al ginocchio sx dopo la corsa (ma non sono sicuro esattamente del momento) sopra la rotula, tra rotula e femore ma pensando che non fosse nulla ho continuato a svolgere le normali attività sportive. Dopo qualche giorno peró ho notato che il ginocchio sx faceva degli strani rumori lateralmente durante l' estensione del ginocchio, come se qualcosa uscisse per poi rientrare…

continua a leggere »

Forte dolore al ginocchio

Gent.mo dottore, ho 65 anni, svolgo la pratica amatoriale del ciclismo da circa 35 anni. Nove mesi fa, Il giorno dopo la solita uscita in bici, ho sentito un forte dolore al ginocchio destro. L’ ortopedico mi ha ordinato una RMN: Non lesioni capsulo-legamentose del compartimento esterno ed interno. Lesione del bordo libero e della porzione bianca del corno posteriore della fibrocartilagine meniscale mediale in comunicazione con entrambi versanti della superficie articolare. Nei limiti il segnale e la morfologia della fibrocartilagine meniscale laterale…

continua a leggere »

DOLORE AL TALLONE

Salve, nel 2006 sono stato operato di fascite plantare piede sx senza ottenere alcun risultato,se non un peggioramento. Soprattutto in quest'ultimo periodo avverto un dolore che parte dalla cicatrice dell'operazione, presente nella parte interna del tallone, e si irradia a tutto il polpaccio con dei formicolii. Da poco tempo ho effettuato una TAC dalla quale si è riscontrato "modesto ispessimento e disomogeneità dell'aponeurosi plantare ove si osservano calcificazioni contestuali, da fascite plantare"…

continua a leggere »

lca dolore esterno

Salve Dott.Donati, un mese fa sono stato sottoposto ad un intervento di ricostruzione LCA con stg più sutura menisco mediale. Quando feci la risonanza i risultati furono: rottura LCA, lesione del PAPE, microfrattura della spongiosa del piatto tibiale e condilo femorale esterni, lesione del corno posteriore del menisco esterno (in fase di artroscopia invece la lesione fu solamente riconosciuta al menisco mediale). Sin dal momento del trauma tuttavia ho sempre avuto un dolore nella parte esterna del ginocchio, precisamente stando in piedi nel momento in cui contraggo il quadricipite automaticamente la gamba si estende e sento una fitta proseguire lateralmete sin al punto dell'attaccatura del polpaccio esterno…

continua a leggere »

lombalgia

Gentilissimo dottore. Dopo aver sollevato dei pesi, a distanza di alcuni giorni, ho incominciato ad accusare una lombosciatalgia. trattata con scarso beneficio. Il medico curante mi ha richiesto di eseguire una RSM. Esame eseguito con tecnica TSE per immagini T 1 , T2 e STIR dipendenti ed assiali T2 dipendenti. Accenno di listesi anteriore di L4. Fenomeni degenerativi spondilo-discoartrosici ed osteofitosi margino - somatica prevalente ai livelli distali ed al passaggio dorso-lombare . Consensuale alterazione di segnale della spongiosa subcondrale come da osteocondrosi fibro-adiposa, contestuale anche a multiple poco estese ernie discali intraspongiose delle limitanti somatiche…

continua a leggere »

RISULTATI RMN SPALLA DX

Salve. Ho fatto risonanza magnetica spalla destra(incidente del 02 10 2014 ) referto : Piccole focalità ossee evolutive (cosa significa), lievi lesioni ossee post traumatiche (che significa anche questo ) rapporti articolari conservati nei limiti, i tendini della CDR risultano di normale spessore, il tendine sovraspinoso presenta alterazioni di segnale di tipo generativo cronico con parziali frammenti di lieve rotture,ventre muscolare ipotrofico,nei limiti i tendini e muscoli sottospinoso e piccolo rotondo, non borsite subacromion deltoidea,rapporti gleno-omerali mantenuti con labbri glenoidei,non versamento articolare, nei limiti i capi lungo e breve del bicipite nonchè sottoscapolare…

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

13 anni gioca a calcio fermo da quasi 3 mesi dolore sottorotuleo ed inserzione tendine eseguita risonanza magnetica e r.x ,visita ortopedica specialista ginocchio; eseguiti laser terapia e rinforzo vasto mediale obliquo ginocchio sinistro.la risonanza magnetica evidenzia: ossa in via di sviluppo.stria ipertensa intraparechimale al corno posteriore del menisco mediale bilateramente senza interruzione delle superfici articolari, in età di sviluppo puo essere parafisiologico.nei limiti il menisco laterale bilateralmente …

continua a leggere »

frattura metatarso

Buongiorno.Ho subito interventi di correzione chirurgica alluce valgo ad entrambi i piedi (secondo "Akin").Conclusi con rimozione cambra metallica.Mi sono sottoposta a RNM piede sx perchè ogni tanto avverto dolore. Esito: In corrispondenza del 2 metatarso terzo medio distale si rileva area di alterato segnale spongiosa ossea con ispessimento circoscritto corticale in possibile microfrattura da stress E' una frattura? Se sì c'è una terapia da seguire? Posso allenarmi ancora sul tapis roulant? Cosa sarebbe meglio evitare? La ringrazio vivamente e le porgo i miei saluti augurandole un felice 2015

continua a leggere »

Rx ginocchio sinistro

In radiografia del ginocchio sinistro.Non si apprezzano lesioni ossee in atto.Rapporti articolari conservati.Eminenze intercondiloidee tibiali con aspetto aguzzo.Rotula in asse.Modico incremento delle densità dei tessuti molli della regione sovrarotulea (falda di versamento articolare?). Chiedo spiegazione della radiografia del ginocchio sinistro che non mi è chiara.Grazie

continua a leggere »

RM POLSO DX

Egr. Dott.a seguito di una caduta, ho effettuato prima un RX al polso dx da cui risulta per l'ortopedico una "algia stiloide radiale evocata in ulnarizzazione", mentre per il radiologo una "irregolarità profilo corticale esterno dell'osso piramidale a verosimile genesi traumatica". Di conseguenza, sono stato sottoposto a RM eseguito senza m.d.c. con pesature T1 e T2con soppressione del segnale del grasso. È presente una sfumata alterazione dell'intensità di segnale della spongiosa ossea dell'osso scafoidale al III medio, compatibile con edema intraspongioso da impatto…

continua a leggere »

dolore al gomito

Buonasera , è ormai da oltre due mesi che credendo fosse un dolore passeggero invece non scompare . Avverto una cosa stranissima al gomito sinistro : quando lo blocco a 90° per tenere il telefonino e leggere un testo per diversi minuti, quando lo vado a rimuovere è come bloccato e fortemente indolenzito , con un po' di esercizio e movimento tutto passa. Non ho deficit di forza nel sollevare pesi con tale braccio e gomito ed eseguo normalmente tutti i movimenti con tale braccio e gomito…

continua a leggere »

alterazione morfostrutturale radio

Vorrei sapere , per cortesia che significa Alterazione morfostrutturale metaepifisaria distale del radio. Sono caduta urtando un cespuglio al buio e ho avuto problemi di gonfiore al dito anulare mano destra. Al pronto soccorso leggo questa diagnosi "non segni radiografici di frattura alterazione morfostrutturale metaepifisaria distale del radio". Grazie

continua a leggere »

Ginocchio sofferente

Bongiorno Dott. Donati, la disturbo per chiederle, cortesemente, una informazione. Vorrei sapere se la risonanza magnetica, ad esempio ad un ginocchio sofferente, consente di vedere tutte le componenti di quest'ultimo (parti ossee, legamentose ecc.) oppure se per la parte ossea e' utile o necessaria la radiografia. Mi scuso per la strana richiesta, dovuta alla mia scarsa conoscenza della cosa. La ringrazio e la saluto cordialmente.

continua a leggere »

Cuffia dei rotatori

Gentile dottore , Ieri dopo aver fatto degli esercizi di potenziamento della cuffia ho fatto dello stretching . Dopo lo stretching che unendo i palmi delle mani dietro la parte bassa della schiena e salendo in su 20 secondi ho avvertito un dolore alla parte frontale della spalla, esattamente dove c è la cuffia dei rotatori , ho del dolore adesso è non posso poggiare niente su quel punto . Mi sa dire se ho procurato una lesione alla cuffia o una rottura? Cosa potrebbe essere?

continua a leggere »

Dolore alle ginocchie

Salve dr. Donati, le scrivo per sapere un parere riguardo ad un eventuale percorso di cura da intraprendere in seguito ad una risonanza magnetica alle ginocchia. Il referto medico dice: "RMN ginocchio sinistro : Meniscosi del corno posteriore mediale. Regolari tendini e legamenti. Non significativo versamento articolare. RMN ginocchio destro : Rottura del corno posteriore del menisco mediale. Regolari legamenti e tendini. Non evidente significativo versamento articolare." Le sarei grato se Lei, in qualità di esperto, mi consigliasse come muovermi per tentare di risolvere il problema, in quanto accuso forti dolori e indolenzimenti e non riesco a svolgere con normalità le mie consuete mansioni…

continua a leggere »

rottura tendine sovraspinoso

Una risonanza del 26/11/2012 alla spalla sinistra mi diede il seguente referto: ampia rottura del tendine sovraspinoso del sottospinoso con breccia di lesione superiore a tre centimetri diffusi fenomeni degenerativi processi degenerativi anche a carico del piccolo rotondo borsite sotto acromiale marcata irregolarità dell'ancora bicipitale tenosinovite del capolungo del bicipite abbondante versamento endoarticolare non lesione dei cercini glenoidei. un tendine così combinato, senza interventi nè fisioterapia con un normale utilizzo del braccio, sforzi, trazioni e torsioni, addirittura strappi, visto che non mi da problemi, può essere guarito? oppure sono i muscoli che sopperiscono? ma i fenomeni degenerativi di cui si parla sono conseguenti al trauma oppure ne sono la causa? e se ne fossero la causa avrebbero portato altri danni o si sarebbero limitati a quelli del referto? grazie buon lavoro

continua a leggere »

osteoartrosi

Pregiatissimo dottore in seguito ad una caduta ho fatto una tac ed il referto recita così: Infossamento della limitante superiore di D10 e D11 da verosimile pregresso trauma. Libero il canale midollare. Severa osteoartrosi degenerativa con degenerazione vacuolare dei dischi del tratto dorso-distale e lombare. La domanda che Le porgo è la seguente: è possibile che con una severa osteartrosi di cui sopra, se non sollevo cose pesanti, io oggi non soffra mai di dolori alla colonna e faccia tutti i movimenti come se nulla fosse? posso continuare a farlo oppure mi devo muovere con attenzione perchè una piccola caduta mi può provocare danni più che a chiunque? la ringrazio per la cortese risposta

continua a leggere »

Lesione del menisco mediale

Salve,mi chiamo Giovanni e circa due mesi fa mi sono operato al menisco mediale in seguito a una lesione, tramite artroscopia. Volevo chiederle dopo quanto tempo si pul ritornare all'attività sportiva dopo l'operazione?Grazie mille.

continua a leggere »

frattura trasversa del corno anteriore

Buonasera Dottore, ho 48 anni e sono stato operato nel 1984 al  Legamento crociato anteriore ginocchio destro. Per tanti anni non ho avuto grossi problemi con il ginocchio, ma da qualche mese, quindi dopo quasi 30 anni, il ginocchio non è più stabile, con conseguenti distorsioni. Mi sono rivolto ad uno specialista, il quale ha effettuato un'analisi, che allego (risonanza), valutando che non sarebbe consigliabile sottoporso ad un ulteriore intervento, il quale potrebbe a suo avviso peggiorare ulteriormente lo stato del mio ginocchio…

continua a leggere »

mal di schiena

Salve dottore ho da un bel po di tempo mal di schiena ho appena fatto i raggi le invio il referto.  Rachide lombare in asse con lordosi parzialmente appianata. Irregolarità dell' angolo antero - superiore di L5 da ascriversi in prima ipotesi diagnostica ad esiti di apofisite. Si segnala cuneizzazione anteriore del soma di T11 e T12 cui si associa irregolarità dei muri anteriori, segnatamente in corrispondenza delle porzioni affrontate e netto restringimento del relativo spazi intersomatico interessato dal fenomeno vacuo (esiti di pregressa frattura misconosciuta ?)…

continua a leggere »

Dito a martello

Buongiorno dott.Donati io ormai due anni fa sbattendo nella parte posteriore (di legno) del mio divano ho subito il distacco della base della falange distale del dito medio della mano destra (quella vicino all'unghia per intenderci), purtroppo abitando io in un paesino sperduto e lontano chilometri e chilometri non ho potuto recarmi presso un pronto soccorso e quindi il dito seppur dolorante è rimasto così com'era e com'è tutt'oggi l'unica cosa che ho applicato all'epoca era stato il ghiaccio…

continua a leggere »

risonanza ginocchio

Buon giorn.  Ho eseguito una risonanza al ginocchio. Può in parole povere dirmi di cosa si tratta e magari darmi qualche consiglio? la ringrazio in anticipo .Le invio il referto. Non alterazioni di intensità del segnale a carico dei menischi che presentano regolare spessore. Nei limiti il legamento crociato anteriore e posteriore con unica mente evidenza di modesta tumefazione del LCA. Ai limiti inferiori lo spessore della cartilagine articolare. Presenza di versamento intrarticolare di modesta entità…

continua a leggere »

articolazione coxo-femorale

Buonasera.  Ho fatto dei raggi perchè mi fa sempre male l'anca destra con questi risultati: trofismo osseo regolare. notevole addensamento delle sincondrosi sacro-iliache. conservate le rime articolari coxofemorali ed il movimento di abduzione dell'anca destra. vorrei capire bene il significato e se questo ha bisogno di approfondimento perchè ho due fratelli che hanno problemi piuttosto seri con l'artrite psorisiaca cominciata con dolori alle anche che si è diffusa e crea molti problemi a tutte le articolazioni…

continua a leggere »

dolore al ginocchio dopo tacchi

Salve, ieri sera ho indossato per quasi tre ore un paio di scarpe con tacco da 12 cm, e oltre a camminarvi, vi ho anche ballato.  Questa mattina ho accusato un dolore al ginocchio sinistro nella zona laterale che non scompare né si fa più acuto se piego o stendo la gamba. Riesco a camminare senza problemi ma toccando il ginocchio sento come se fosse infiammato, pur non essendo particolarmente gonfio, ma nel suo stato "normale". Cosa potrebbe essere? Devo rivolgermi ad un medico? Grazie

continua a leggere »

Dolore Ginocchio/Tibia

Spettabile Dottore, quattro anni fa sono stato sottoposto al seguente intervento al ginocchio sonistro: trocleoplastica e stabilizzazione rotulea in esiti di grave displasia. Da un anno a questa parte soffro, però, di un dolore nella parte alta della tibia, nella parte esterna della gamba. È un dolore molto forte che mi impedisce di dormire. Vorrei andare a  ****, dove mi hanno operato l’ultima volta, ma non saprei come affrontare il viaggio, se il dolore almeno un po’ non cala…

continua a leggere »

Ripresa tendinosi tendine di Achille

Salve dr. Donati. Sono un podista alle prese con una tendinosi lieve a carico del tendine di Achille. Ho eseguito vari esami che non hanno evidenziato dismetrie nè difetti di appoggio dei piedi. Il referto della RM parla di piccole aree di degenerazione al III distale del tendine a pochi cm dalla sua inserzione. Premetto che sono 50 giorni che ho sospeso qualsiasi attività fisica. Dopo 10 sedute di Tecar, non ho avuto nessun miglioramento. Mi sono state consigliate le onde d'urto, e dopo la seconda seduta ho notato un discreto miglioramento; non ho dolore, e la funzionalità della caviglia sembra ritornata normale…

continua a leggere »

interpretazione visita 626

Buorgiorno Dottore,  le invio la dicitura rilasciata in merito a una visita azienda le della 626- '' A seguito di accertamenti sanitari preventivi  effettuato ai sensi  di quanto previsto dal DL n. 626, si comunica che la Signara P.P. e' stata riconosciuta non idonea a mansioni che comportino sovraccarico statico - dinamico del rachide dorso lombare anche di modica entita'. Domanda: io lavoro come Direttrice alle poste da 9 anni, e avendo un lavoro dove spesso mi alterno tra scrivania, copie, archicio, consulti operatori allo sportello, non ho mai una posizione fissa per molto tempo, e questo mi ha fatto migliorare molto, non avendo problemi attualmente…

continua a leggere »

Lesioni legamenti del ginocchio

Salve Dottore. Quattro settimane fa sono stato sottoposto all'intervento di ricostruzione del crociato anteriore a seguito di un trauma distorsivo. Tutto sembra proseguire bene. Tuttavia sin dal giorno del trauma ad oggi avverto un dolore non fortissimo nella parte esterna del ginocchio, soprattutto quando col fisioterapista forziamo leggermente l'estensione. Il mio ortopedico attribuisce questo dolore al collaterale esterno che si è stirato in prossimità della testa del perone (di fatti quest'ultima risulta leggermente gonfia)…

continua a leggere »

osteoporosi

GEntile Dottore, cono una donna di 52 anni in menopausa da 4. Ho effettuato la dexa e i risultati sono: situazione lombare: t-score -3,1 osteoporosi situazione femorale: t-score -2,3 osteopenia devo dirle che sono spaventata da questo esito inatteso. Faccio molto sport da sempre, non ho mai avuto fratture, peso 46 kg e alta 152cm. Non ho fatto la TOS, nè sapevo di dover assumere vitamina D e calcio, così cambiando ginecologo sono venuta a conoscenza della dexa e di tutto il resto…

continua a leggere »

Rmn e tac colonna

Salve, sono un'operaia addetta all'imballaggio, purtroppo devo prendere su spesso pesi. Ultimamente ho sempre dolori alla cervicale, schiena in generale, specialmente alla zona lombale, di solito tutta la gamba destra sino alla pianta del piede, spesso mi si addormentano le mani così il dottore mi ha prescitto rm e tac che ovviamente mi risultano incomprensibili: RM del 26/09: il segmento rachideo nel tratto cervicale ha perso la fisiologica lordosi per assumere andamento rettilineo.iniziale disidratazione discali degenerative…

continua a leggere »

dolore al tallone

Salve,desidero sapere cosa posso fare per risolvere un fastidioso dolore al tallone che mi perseguita da qualche mese. Ho fatto una Ecografia il referto:sfumato ispessimento dell'aponevrosi plantare,sul calcagno diametro a-p cm 0.35 come da flogosi. Cosa mi consiglia di fare.. Aspettando sue la ringrazio anticipatamente...

continua a leggere »

Angiomi vertebrali

Buonasera sono appena stata operata di tumore endocrino allo stomaco e dalla Tac che lo ha evidenziato è risultato anche questo: A livello delle strutture ossee si segnala in sede paramediana dx a livello della parte superiore del somma della VII vertebra cervicale in di una piccola areola tondeggiante di radio trasparenza ossea proveniente attribuibile agevole;a livello della III vertebra dorsale è apprezzabile un angioma che occupa tutto il soma vertebrale, un'altra lesione angiomatosa è apprezzabile a livello della V vertebra lombare nella metà sx del soma,non significative alterazioni osteo strutturali a carico del bacino…

continua a leggere »

dolore gamba dx e area di osteosclerosi

Salve dottore. Sono un ragazzo di 27 anni..soffro da 4 giorni di un dolore alla gamba dx nello specifico lo stinco anteriore e il dolore si estendono sino al ginocchio, alla caviglia e alla pianta del piede. Il mio medico mi ha prescritto brufen una volta al giorno fino alla scomparsa del dolore. Il dolore non si è molto attenuato anche perché sono un operaio metalmeccanico e sollevo barre di ferro tutto il giorno. Oggi a lavoro il dolore si è intensificato e quindi mi sono recato al Pronto soccorso e dopo un visita mi hanno fatto una radiografia alla gamba…

continua a leggere »

Referto rx rachide in toto

Salve Dottor Donati, circa 2 mesi fa ho avuto il colpo della strega ed in seguito ad esso il mio medico di base mi ha consigliato di fare delle radiografie. Le premetto che circa 7 anni fa sono stata investita purtroppo per la seconda volta e dopo aver effettuato le radiografie ho avuto un altro colpo della strega. Volevo avere un suo parere in merito prima di portare gli esiti radiografici al mio medico, dunque Le riporto qui di seguito il referto: Rx colonna cervicale Non significative deviazioni sul piano frontale, riduzione della fisiologica lordosi, con metameri in asse…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Buon giorno io da circa 6 mesi ho notato che appena mi inginocchio e appoggio il ginocchio destro per terra mi sembra di vedere le stelle , come una lama dentro il ginocchio, con momenti di bruciore; camminando, stando fermo e anche massaggiando nulla, solo facendo pressione proprio sotto la rotula allora sento un piccolo dolore. Il problema è solo appoggiandolo o sfiorando il pavimento. Grazie per l'attenzione e cordialmente ringrazio

continua a leggere »

riassorbimento osseo ginocchio

Per dolore sotto carico al ginocchio sx ho  fatta una risonanza magnetica, e questo è il referto : note degerative menisco mediale poco rappresentato, tendini e legamenti nei limiti. Cartilagine rotulea assottigliata. Fatta tc multistrato: area ovalare riassorbimento osseo 2x2 cm con orletto sclerotico margine posteriore emipiatto tibiale mediale riferibile a geode subcondrale. Fatta visita specialistica e unica soluzione impianto di artroprotesi. La domanda che Le pongo è possibile che non ci siano altre soluzioni ? grazie

continua a leggere »

Dolori intercostali ascellari

Buonasera, avrei bisogno di un consiglio o indicazioni per sapere che tipo di indagini fare riguardo dei sintomi che da tempo mi preoccupano. Si tratta di dolori alla base e ai lati del seno a livello intercostale, facendo pressione con le dita provo dolore di tipo infiammatorio in prossimità delle cartilagini. Questi dolori si manifestano a cicli e con intensità diverse, a volte tali da non sopportare la pressione di quegli indumenti che normalmente indosso e che aderiscono al torace come il reggiseno o un body…

continua a leggere »

bacino

Le richiedo un consulto per mia madre.  Risultato della sua rm bacino:segni degenerativi coxo femorali bilateralmente con lesione osteocondrale a livello acetabolare in particolare a livello anteriore. Riduzione dello spazio articolare coxo-femorale. Sostanzialmente nella norma la morfologia e l'intensità di segnale delle teste femorali. A livello del terzo superiore diafisario femorale destro si osserva una alterazione dell'intensità di segnale della spongiosa ossea focale di circa 3cm che non potrebbe essere riferibile ad un condroma ma che per le sue dimensioni (30mm x 16 mm) necessita di completamento con esame radiografico mirato ed eventuale completamento scintigrafico…

continua a leggere »

Rmn cervicale e lombare

Salve Dottore, ho fatto un rm lombosacrale e cervicale.  Gentilmente potrebbe darmi qualche delucidazioni in merito ad eventuali patologie (ernie artrite artrosi) eventualmente riscontrate negli esami di seguito riportati? Grazie Esito lombosacrale: modeste sporgenze non compressive del profilo posteriore discale. Tenuemente ridotta la componente idrica in corrispondenza dei dischi esaminati a livello lombare. Non si rileva significativa patologia degenerativa a carico degli elementi scheletrici posteriori si escludono osteofiti critici…

continua a leggere »

rarefazione sottocorticale femore

Buongiorno. In seguito ad un dolore localizzato al gluteo dx e all'anca ho eseguito delle radiografie: "Rima articolare coxo femorale dx ridotta nel comparto interno in tetto acetabolare a limiti inferiori. Microaree di rarefazione sottocorticali della testa femorale senza evidenza di interruzione ossea, ma che assottigliano la corticale e da monitorare per la possibilità di estensione con alterazione morfo strutturale. Angolo cervico diafisario in aumento, valgo. Valutazione clinica ortopedica"…

continua a leggere »

pregressa distorsione caviglia

Buongiorno, vorrei ricevere un commento al referto, relativo a RMN caviglia dx ed eventuale periodo di recupero da considerare. Pratico lo sport della corsa a livello amatoriale. Circa un mese fa, dopo un allenamento di 30 km ho iniziato a sentire un leggero dolore all'altezza del malleolo (parte interna). Su suggerimento del medico di famiglia ho eseguito RMN di cui riporto il referto: Esame eseguito con sequenze multiplanari T1, T2 e DP pesate, anche con soppressione del segnale del tessuto adiposo…

continua a leggere »

intervento L4 L5 S1

Salve dottore,e grazie per il suo tempo. Sarebbe stato per me il top essere stato visitato e operato da lei, ma burocrazia e tempi non lo hanno permesso.12 anni di dolori lancinanti alla zona lombare,gambe,sciatico e zona femorale, polpacci, piedi, da non poter piu fare nulla da anni. Mi hanno abusato con molti interventi in microcirurgia, come coblazione, discolisi, laser, sempre peggiorativi. Nessuno sapeva cosa fare con tutti sti dolori non riconducibili alla rnm, visite superficiali e ognuno spingeva per la propria tecnica come per vendere qualcosa…

continua a leggere »

frattura capitello radiale

Salve, le scrivo per sapere se 30 giorni per la valva che mi hanno messo per la frattura del capitello radiale sx sono troppi o giusti visto che leggendo nei vari forum tutti parlano di 15-20 giorni.  La mia è una frattura lieve non scomposta a detta dell'ortopedico una frattura che si rimetterà  tutto a posto in quanto non grave. Cordiali Saluti

continua a leggere »

lesione tendini spalla

Buonasera dottore, in seguito ad incidente in scooter continuavo ad avere dolore alla spalla destra..ho eseguito vari esami tra questi rmc:di seguito le scrivo il referto per me incomprensibile. Alterazione degenerative dell' articolazione acromion-claveare; Acromion piatto e sottile. Sostanzialmente conservati i piani adiposi di clivaggio sottoacromiali. Esile iperintensità di segnale lineare nelle sequenze ad alto contrasto intrinseco a carico della porzione preinserziale del tendine sovraspinato, possibile espressione di millimetrica lesione parziale sul versante articolare; utile valutazione ETG mirata…

continua a leggere »

5° dito supedotto

Mia figlia di 3 anni e mezzo è stata operata a ottobre con il 5° dito superdotto sul piede (mignolo). Hanno allungato il tendine.  D mesi dopo l'operazione il dito tende a ritornare nella posizione di prima(sopra l'anulare). Il medico ha detto che la cicatrice interna tende a tirare su il mignolo. Ci hanno consigliato di fare massaggi per allungare il tendine e per ridare la flessibilità, ma in questo modo la situazione migliorerà ma non si risolverà! Vorrei sapere se con un eventuale supporto rigido è possibile che il dito torni nella posizione normale? Mi può dare qualche consiglio su come potremmo "aiutare" il mignolo per non sovrapporsi di nuovo all'anulare? grazie cordiali saluti

continua a leggere »

Cuffia dei rotatori

Gentile dottore, Ho un ultima domanda dopodiché prometto di non disturbarla più. Volevo sapere per curare un conflitto sub acrominale posso risolverlo con la chiropratica? La ringrazio infinitamente per il suo tempo e le auguro una. Una giornata . Cordiali saluti

continua a leggere »

lesione al menisco mediale

Salve dott.Donati ,da più di due anni quando camminavo tanto, si presentava un bruciore al ginocchio e dolore che passava solo se lo mettevo al caldo , dolore che sottovalutavo ,ma all'improvviso il dolore aumentò e diventai zoppa o addirittura mi sono bloccata nel movimento , non potevo stare neanche alzata o su un piede .( nn ricordo alcun tipo di trauma ) fatta risonanza , l'ortopedico mi dice lesione al menisco mediale , l'unica soluzione è l'intervento , o qualche seduta di fisioterapia ma che era solo per temporeggiare , fatta la tecar , mi sblocco , ma non posso più saltare , scendere bene le scale , stare inginocchiata tutto questo non posso farlo neanche quando non ho dolori …

continua a leggere »

artrosi del ginocchio

Gentile Dottor Donati Le chiedo un consiglio ,poichè a causa di dolori alle ginocchia , in particolare quello destr,  ho fatto delle radiografie con il responso seguente: "Iniziale riduzione delle interlinee articolari interne, senza alterazioni ossee focali". In seguito alla successiva visita ortopedica mi è stato consigliata (tuot curt) una artroscopia con eventuale inserimento di protesi monocompartimentale. La qual cosa mi è parsa alquanto precipitosa non avendo provato ancora neppure cure quali antinfiammatori o infiltrazioni, dal momento che il ginocchio pur essendo dolorante non ha problemi di movimento …

continua a leggere »

lombare dolente

Buonasera, da un paio di mesi  ho una pesantezza alla zona lombare ho effettuato una radiografia non segni di lesioni ossee spazi idscali conservati non disallineamenti nel muro somatico posteriore per ulteriore tranquillita' ho fatto una risonanza con il seguente esito :scoliotica sn-convessa ed accentuazione della lordosi .non si riconoscono alterazioni del segnale dei corpi vertebrali che mostrano iniziali appuntimenti a carattere osteofitosico .i dischi intervertebrali sono normointensi e normo conformati i diametri canali sono di dimensione normali il sacco durale e la porzione di midollo spinale visibile nella norma …

continua a leggere »

Cuffia dei rotatori e infiltrazione

Buongiorno Dottor Donati, Spero di trovarla bene. Parlammo qualche tempo fa per quanto riguarda la mia spalla e da allora è rimasta sempre la stessa dunque ieri visitando il dottor qui a Bangkok , mostravo le immagini della risonanza magnetica e dato che non si riscontra alcuna lesione o infiammazione ha consigliato un infiltrazione con un mix di kanolone e chanocaine del totale di 5cc, ha anche consigliato degli esercizi da subito per rinforzare la massa. Volevo sapere se secondo lei ho fatto bene a fare le infiltrazioni perché leggendo in giro ho riscontrato che le infiltrazioni procurano lesioni e rotture della cuffia dato che il muscolo si indebolisce …

continua a leggere »

referto risonanza lombare

Buonasera ho appena ritirato i risultati della risonanza magnetica lombo sacrale e vorrei dei chiarimenti. il referto e' esame limitato alla valutazione delle componenti disco somatiche ridotta la lordosi lombare alterazioni spondilosiche con osteofitosi somato marginale iniziale maggiormente presente al tratto inferiore di colonna. a L4- L5 sfumata protusionediscale paramediana sx a L2 -L3 sporgenza discale a prevalente estrinsecazione posteriore canale vertebrale di ampiezza nella norma. grazie

continua a leggere »

Proloterapia

Gentile dottore, per il dolore di un crollo porotico vertebrale (D10), mi è stato consigliata la proloterapia. Vorrei sapere se, in effetti, andrebbe bene e in che cosa consiste esattamente. C'è chi dice che si tratta di un prelievo di sangue, per poi riniettarlo, c'è chi parla di glucosio, destrosio, etc. Cosa mi consiglia, considerato che né farmaci, né busti, né letto mi fanno calmare il dolore, già da 5 mesi? Grazie

continua a leggere »

frattura L5

Incidente stradale il 07 /11 /2014. Tac : frattura della porzione inferiore di L5 con coinvolgimento dell'angolo antero-inferiore e dell'angolo postero-inferiore con dislocazione di alcuni frammenti nel canale vertebrale. RMN frattura del soma di L5 con interessamento del muro posteriore che appare arretrato in sede endocanalare per circa 7 mm. Alterazione del segnale della limitante inferiore che appare in T1 e T2 per edema della spongiosa.Dimessa con busto steccato e controllo tac e rmn a trenta giorni,senza divieto di movimento o camminare…

continua a leggere »

frattura omero

Gentile dottore,dopo una caduta riporto una frattura chiusa della grande tuberosità dell'omero sx,al PS mi consigliano una immobilizzazione con tutore per 30 giorni. Purtroppo causa lavoro come autista non posso indossarlo comunque cerco di tenerlo il più possibile fermo e a casa indosso il tutore,dopo 3 settimane ripeto la lastra e si stà formando un piccolo calletto osseo ma la frattura ancora c'è.Come conseguenze avrò solo un allungamento dei tempi,comunque la frattura si risalderà lo stesso?Premetto che molti dolori sono passati e sotto la doccia riesco anche a ruotare la spalla…

continua a leggere »

Ciste al femore

Salve,il mio problema riguarda una minuta formazione di tipo cistico nel III prossimale diafisario del femore destro.La ringrazio per la risposta.

continua a leggere »

dolore coscia e gamba

Salve, da circa un mese, a seguito di un movimento brusco avverto un dolore nella parte posteriore della coscia che si irradia fino alla parte inguinale e anche sotto il ginocchio. Questo non si manifesta in condizioni di riposo ma mettendomi alla guida, dapprima dopo tragitti lunghi ora anche per tratti molto brevi. A volte sento dei dolori come se fossero degli impulsi elettrici. Continuano un po dopo la guida e poi scompaiono. Potrebbe essere una infiammazione del nervo sciatico? Il dolore sta diventando insopportabile e per i miei impegni spesso ho necessità di guidare…

continua a leggere »

encondroma femore destro

2009 operato di tumore cranio -- oligoastrocitoma 3 grado 2011 seguito dolori anca rmn evidenzia encondroma femore dx di 3 cm. 2014 a controllo evidenziato leggero aumento Le chiedo cortesemente parere e eventuale cura Grazie in anticipo 

continua a leggere »

Dolore alle gambe

Egregio Dottore, nonostante l'età godo di ottima salute, con un riscontro di esami ematici di cui nessun valore mostra anomalie. Pero', l'età è tiranna. Le premetto che sono molto attivo,percorro mediamente 3 Km a piedi quotidianamente, ma da due mesi soffro di dolore riconducibile a patologia lombo - sacrale; un dolore particolarmente acuto con partenza dalla caviglia e con interessamento del muscolo fino a 5 cm dalla piegatura del ginocchio. A volte il dolore è presente nei glutei…

continua a leggere »

Epicondilite bilaterale

Salve dr. Donati, Ho da circa un anno e mezzo frequenti e persistenti dolori ad entrambe le braccia, dal gomito per tutto l'avambraccio fino alle dita. Sono già ricorso a consulti medici (nessuna indagine approfondita, quali rx, risonanza magnetica o ecografia). I medici limitandosi quindi a premere sul gomito, mi hanno diagnosticato una epicondilite. Ho affrontato diverse terapie (deltacortene, infiltrazioni di cortisone, onde d'urto in narcosi e rispettiva fisioterapia) e riscontrando immediati benefici ho subito ripreso le attività: Studio batteria professionalmente e, nel periodo estivo, pratico windsurf…

continua a leggere »

metastasi ala iliaca sx

Buona sera, piccola premessa: mio padre dopo surrenectomia dx e resezione epatica atipica (2 frammenti di pochi cm) si è ripreso molto bene, ma a PET successiva è stata individuata una metastasi solitaria al bacino (null’altro). Siamo in attesa dei risultati della biopsia al bacino per caratterizzare il carcinoma ancora in fase di studio. Riporto esiti RMN: “L’indagine RMN odierna documenta la presenza di alterazione di segnale riferibile a lesione ossea focale di significato secondario ad asse di circa 3 cm a livello del profilo inferiore dell’ala iliaca sinistra in adiacenza alla sincondrosi sacro-iliaca omolaterale in assenza si immagini riferibili a rime si frattura…

continua a leggere »

Frattura epifisi distale radio

Spett.le Dott.Donati  avrei bisogno di una sua consulenza in merito alla frattura da me menzionata , un paio di giorni fa mi e' stato tolto il gesso il mio ortopedico ha richiesto di effettuare una radiografia per vedere se la frattura si era sanata Questo è ciò che viene indicata Esiti di pregressa frattura traumatica del margine articolare del radio di dx.Permane irregolarita del profilo articolare radio carpica da quello che vedo io nella radiografia sembra che si sia formata una sorte di scalino, scusi il temine inappropriato…

continua a leggere »

RX BACINO PER ANCHE

Scogliosi dx convessa lombare con rotazione del bacino antioraria. Coxa valga bilaterale. Non lesioni osseee a focolaio. anche regolari. Integrare con rx L/S eventuale TC o RM. Mi puo dare un consiglio cosa fare e se mi puo spegare il refeto e darmi una cura per il dolore . Grazie

continua a leggere »

RM ginocchio dx

Inizio dolore: subito dopo un salto un buca dove mi è sembrato di aver eccessivamente caricato il ginocchio. Esito referto: -marcatamente irregolare la porzione posteriore della metafisi tibiale sul versante laterale da esiti di alterazione traumatica con interessamento della cartilagine a livello dell articolazione tibio-peroneale prossimale sul versante tibiale. -Discrete alterazioni della cartilagine dei piatti tibiali. -Disomogenea l inserzione tibiale del tendine rotuleo da endesopatia senza frammentazione dei nuclei di ossificazione…

continua a leggere »

Frattura falange dito

Buonasera Dott. Donati, Come le avevo anticipato in consulto precedente a seguito di frattura articolare della testa della falange dell'anulare mi sono sottoposta ieri ad intervento chirurgico con fili di K. , adesso il chirurgo mi ha detto che devo muovere il dito .. Ma onestamente, seppur io la tenga alzata, prenda antidolorifici e metta ghiaccio è molto gonfia e dolorante e pensare di muoverlo ora è utopia .. Inoltre ho paura che mi tirino i punti .. Dopo quando potrò riuscire a cominciare a muoverlo? Quali attenzioni devo avere? Avevo letto dell'utilizzo di tutori elastici , può essere necessario/utile?

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

Buongiorno. Otto giorni fa durante un allenamento di calcio ho sentito una fitta al ginocchio sx e mi si è bloccato! Il giorno dopo no camminavo mi sono recato al pronto soccorso dove mi hanno siringato il ginocchio togliendomi 35 cc di liquido! stampelle ghiaccio e oki! Tre gg fa ho eseguito una risonanza magnetica senza contrasto e questo è il risultato. Premetto che son stato operato a questo ginocchio nel aprile 2008 per la pulizia ed ho problemi di cartilagine. Esiti di intervento artroscopico Lieve disomogeneità del segnale del corno posteriore del menisco mediale senza discontinuità delle superfici libere…

continua a leggere »

strappo muscolare

Salve Dott.Donati,lunedi facendo degli allungamenti alla gamba destra da seduto, ho avvertito una sensazione come se si fosse strappato qualcosa dietro la gamba tra il gluteo e il bicipite femorale senza pero avvertire alcun fastidio.la notte invece mi sono svegliato con dolori.preoccupato vado a fare una risonanza magnetica dove dice:l'esame è stato eseguito con sequenze tse pesate in t1-t2 secondo piani di scansione multipli. L'esame documenta in corrispondenza del muscolo quadrato del femore di destra la presenza di un'area di disomogeneita strutturale caratterizzata da iperintensita di segnale di circa 2cm di diametro massimo compatibile con esito distrattivo di alto grado…

continua a leggere »

Ispessimento legamento scafo-lunato

Buongiorno, sono un musicista (basso/contrabbasso) ho eseguito circa un mese fà una RM di cui riporto in basso l'esito. Dopo aver effettuato la risonanza ho fatto 12 sedute di Tecar, interix e laser. Il dolore è quasi del tutto scomparso e il polso si è sgonfiato quasi totalmente. Mi hanno consigliato di non praticare nessuna attività per circa un mese. Le volevo chiedere un parere a riguardo data la mia attività lavorativa. Grazie. Di seguito l'esito del referto della RM al polso sx: Piccola falda di versamento in sede ulno-piramidale e carpo-metacarpale del I raggio…

continua a leggere »

Crollo porotico vertebrale

Gentile dottore, Dal luglio scorso ho avuto un cedimento porotico vertebrale (D10) e, nonostante una cura farmacologica (Difosfonal) e antidolorifici il dolore rimane (già più di 4 mesi). Ho provato un busto Pda ma mi procurava una allergia da compressione e un altro che, però, mi procurava dolore al fianco. Allora l'ortopedico mi ha consigliato un mese a letto, ma anche questo è risultato inutile. I dolori alla schiena e, soprattutto al fianco, persistono. Ed è ovvio che non posso assumere per sempre gli antidolorifici! Mi è stata sconsigliata la vertebroplastica in quanto sono allergica e intollerante a parecchie cose (sia alimentari, sia fibre, sia medicine)…

continua a leggere »

LESIONE CROCIATO ANTERIORE

Gentilissimo Dott Donati, dopo circa 7 anni ho riiinziato a giocare a calcio e dopo tre allenamenti il ginocchio ha fatto crack. All'inizio il ginocchio in alcune occasioni sembrava cedermi,ma dopo un paio di giorni non mi è più capitato. Non ho mai portato stampelle sono riuscito a stare anche in piedi per parecchie ore. Premetto di aver fatto la risonanza magnetica dopo 4 giorni,perchè la struttura mi ha chiamato per un posto che si era liberato. Il referto dice: Il legamento crociato anteriore è rigonfiato e disomogeneo,a contorni irregolari,scarsamente riconoscibile al 3° medio-prossimale in rapporto a una lesione recente di tipo subtotale…

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx

Buongiorno Dottore, volevo chiederle se quando si subisce una distorsione alla caviglia, il conseguente crack sia dovuto necessariamente alla rottura di un tendine, o è possibile che possa anche non esserci rottura ma bensi solo sollecitazione dei legamenti. Ho subito una distorsione e sto aspettando per l'esame di risonanza magnetica. Nel frattempo vorrei consolarmi in quanto la manovra del cassetto risultava credo negativa all'arrivo al pronto soccorso.. il ginocchio è gonfio solo nella parte superiore, ma non vi sono versamenti…

continua a leggere »

Piattismo plantare bilaterale

Buongiorno Dr. Donati, Le scrivo per una consultazione riguardo il mio caso. Sin dall'infanzia so di avere entrambi i piedi piatti ma ho mai continuato a portare i plantari adeguati. Ora da qualche anno, facendo un lavoro sotto sforzo, in un magazzino, sto soffrendo di tendinite continua, lombalgia, sciatalgie, cervicali. Temo che ho ripercosso delle conseguenze dato il mio problema ai piedi. Il mio medico di base mi ha inviato ad effettuare una rx ad entrambi i piedi sotto carico e senza. L'esito: In corrispondenza della midollare ossea dell'astragalo sinistro è presente area radiopaca tondeggiante di 13mm, in prima ipotesi compatibile con isola di compatta ossea…

continua a leggere »

risultati rmn lombosacrale

22 anni, lavoro nell'Esercito, mai problemi articolari-ortopedici, molto sportivo (mezzofondo e pesistica, a buoni livelli ma non professionistici e perciò non "usuranti")... Da 6 mesi ho mal di schiena alla parte bassa e ho deciso solo 7 giorni fa di farmi una RMN. Questo il risultato. Ho uploadato l'immagine del referto finale online... L'immagine si trova a questo indirizzo [testo rimosso ] L'ho contattata per poter avere consigli... Visita ortopedica? Fisiatrica? O direttamente fisioterapista specializzato? Evitare qualche tipo di sforzo particolare nell'immediato? Grazie …

continua a leggere »

lombalgia

buonasera le chiedevo un parere:di professione faccio l'autista e ho sempre fatto sport (corsa, lotta),soffro di mal di schiena da sempre ma 20 giorni fa' ha cominciato a farmi male in una maniera diversa ,un dolore intensissimo tipo scossa elettrica localizzato all'altezza del rachide, trattato con cortisone e' passato salvo poi riappararire seppur in forma piu'lieve,mi e'stato consigliato un ciclo di fisioterapia.Il problema e? che professionalmente e' un momento molto difficile e vorrei capire se posso contare sulla mia schiena o se e' "compromessa"…

continua a leggere »

Postumi infortunio al ginocchio

Egregio Dottor Donati, arto con dirle che poco più di 4 mesi fa ho subito un infortunio al ginocchio dove, in seguito a visita ortopedica e RMN, mi è stata diagnosticata un'infiammazione della cartilagine rotulea con del versamento. Infatti dopo una partita di calcetto ho cominciato a sentire dei fastidi nella porzione antero-mediale del ginocchio dx. Fortunatamente era tutto intatto a parte questa falda di versamento e un leggero sovraccarico del menisco interno perchè ho ginocchia vare…

continua a leggere »

RMN SPALLA

Buonasera, il referto della RMN alla spalla sinistra a seguito di una caduta evidenzia quanto segue: -Tenidinopatia degenerativa di alto grado del tendine sovraspinato con focolaio di lacerazione a tutto spessore del tratto spinale. - disomogeneità di segnale e apprezzabile anche a carico dei fasci preinserzionali dl sottoscapolare. - in sede di tendine del clb con modesta falda fluida nel contesto della propria guaina - versamento articolare con segni di borsite subacromiale e e sottocaracoidea…

continua a leggere »

Frattura falange anulare

Gentilissimo Dr Donati, Circa due gg fa mi sono procurata una frattura della testa della falange prossimale IV dito della mano destra, dopo visita al pronto soccorso con conseguenti raggi il Professore preposto alla chirurgia della mano ha optato per l'intervento chirurgico che si svolgerà dopo domani in anestesia locale dove mi saranno introdotti i fili di Kirschner al fine di poter muovere sin da subito, seppur con dolore e fatica, il dito ed evitare danni all'articolazione a cui seguirà poi la fisioterapia, una volta rimossi…

continua a leggere »

rmn ginocchio

Buonasera Dott Donati ho eseguito rmn al ginocchio dopo una ecografia che risultava aspecifica e questo è l'esito: in corrispondenza della tumefazione clinicamente palpabile apprezzabile focale area di edema sottocutaneo senza che risultino lesioni focali di tipo solido o liquido,rotula in sede con cartilagine finemente irregolare a livello della cresta e di entrambe le faccette senza segni di sofferenza dell'osso subcondrale,modesto versamento articolare,sottili i legamenti alari,io non ho subito nessun trauma…

continua a leggere »

flogosi dei mm.intercostali

Salve,io avrei bisogno di un suo consulto,da quest'estate ho un dolore intercostale sulla parte destra,il dolore c'è solo quando mi chino,ho fatto una lasgtra ma risulta che non c'è nessun problema a livello intercostale, allora ho fatto una ecografia ed è uscito che ho una flogosi dei mm.intercostali della decima undicesima e dodicesima costa. Mi è stato detto che bastava fare una terapia ad uso topico. Io l'ho fatta ma questo dolore c'è sempre o quasi sempre, solo quando mi chino che comprimo nella zona, non so cosa pensare e ho bisogno di sentire un suo parere…

continua a leggere »

rx polso dx

Cortesemente cosa indica questa diagnosi : stria ipertrasparente obliqua interessante la meta/diafisi radiale (esiti traumatici?) ringrazio per la cortese attenzione.

continua a leggere »

Parestesie ulnare mano e avambraccio

Buon giorno consiglio da lei perchè mi stanno dicendo alcuni che dipende dalle petrusioni che ho al rachide cervicale ed altri che secondo loro dipende dalla spalla che è messa molto male specialmente la cuffia rotatori e i tendini.e entrabi potrebbero causare 1 sciacciamento del nervo ulnare . Cosa ne pensa lei grazie le scrivo i risultati :  RX: Artrosi del rachide cervicale più evidente a livello di C6-C7 ove lo spazio intersomatico di presenta discretamente assottigliato…

continua a leggere »

dolore alla spalla

Buonasera Dott Donati sono ormai 6 mesi che combatto con un dolore forte alla spalla destra trattata con miorilassanti, antinfiammatori e analgesici. Ho eseguito una ecografia dove non è risultato niente, il medico mi ha detto che sarebbe passata da sola quasi come se mi sarei inventata tutto.  Dopo tante insistenze ho fatto visita ortopedica ma anche qui niente...poi visita fisiatrica ora ho fatto il laser e massaggi al collo ma senza nessun beneficio.  Cosa mi consiglia? grazie

continua a leggere »

lombalgia

Salve, le volevo chiedere un consiglio. Ho 25 anni per lavoro sto anche 6/7 ore in piedi. Ultimamente quasi ogni giorno avverto dei dolori al ginocchio in particolare nella parte posteriore in entrambi gli arti. Ho difficoltà anche a stendere la gamba o piegarla. La mattina quando mi alzo ho difficoltà anche a camminare come se non avessi il controllo delle gambe. Ho fatto una risonanza magnetica alla porzione lombo- sacrale della colonna e sono risultate varie ernie di Schmorl e un angioma tra L3 e L4 …

continua a leggere »

dolore interno ginocchio

esito risonanza magnetica: Non evidenza di rime di lesione a carico della fibrocartilagine meniscale laterale; alterazione segnale del corno posteriore del menisco mediale. Nella norma le strutture legamentose del pivot centrale. Alterazione di segnale del legamento collaterale mediale con apparente discontinuità all'inserzione prossimale per verosimile distrazione di grado severo. Ai gradi di flessione dell'esame la rotula appare atteggiata in atteggiamento di discreta iperpressione esterna su una troclea lievemente displasica nella sua porzione più craniale come per piattismo…

continua a leggere »

Frattura capitello radiale

Buona sera, sono caduto poggiando i palmi delle mani per terra ed a causa dell'impatto, dalla radiografia è emerso: "frattura del capitello radiale con impattamento trabecolare al passaggio testa-collo - Conservati i rapporti articolari" " ingessatura per 18 gg. e dovrò andare a visita il 05.12.2014- Caro Dottore non ho capito cosa significhi:" con impattamento trabecolare al passaggio testa-collo ". Vorrei sapere se basteranno 18 gg.di gesso e se dovrò fare fisioterapia …

continua a leggere »

SINDROME FEMORO - ROTULEA

Ho questo problema in entrambi le ginocchia. Quello sinistro è stato già operato ed eseguito il bilanciamento capsulo ligamentoso. In fase di operazione l'ortopedico mi ha detto che l'artrosi è molto avanzata, quasi da protesi. A gennaio dovrei fare la stessa operazione per il destro, ma il sinistro ha ripreso a farmi male. In generale ho molte difficoltà per il dolore anche a potermi fare la barba in piedi, mentre una passeggiata di 10 minuti è fattibile. Non sono più sicuro dell'intervento all'altro ginocchio, mi chiedo se una protesi monocompartimentale della rotula sia più indicata…

continua a leggere »

RMNspalla sinistra

Dott.buongiorno ho fatto 1 rm alla spalla sx perche' avevo 1 forte dolore,le allego il referto se gentilmente puo' dirmi cosa devo fare e 1 suo consiglio,grazie. Peritendinite del capo lungo del bicipite a livello del solco.Il tendine del sottoscapolare presenta a livello inserzionale nella regione superiore aree di tendinosi.Perdita del tessuto adiposo subacromiale con distensione della borsa subacromiondeltoidea.Tendinosi iniziale del sottospinato.Il tendine del sovraspinato presenta marcata alterazione di segnale e morfologica da tendinosi con piccoli lesione…

continua a leggere »

meniscosi e altro

A luglio durante una partita di pallavvolo sono caduta, in realtà sulla sabbia, ma con le ginnocchia piegate a X. Da allora, ho un lievissimo fastidio al ginocchio sinistro (non riesco a piegarlo fino in fondo)e quando mi rialzo dopo essere stata seduta per tanto tempo mi sento le ginocchia pesanti. Per il resto non ho dolori, o gonfiori e riesco anche a fare ginnastica per due ore. Poichè il fastidio continuava, mi è stata prescritta una RM.  Questo è il referto : Ginocchio destro: Note degenerative per meniscosi sono presenti in corrispondenza del corno posteriore di entrambe le cartilagini meniscali…

continua a leggere »

dolore sotto i piedi

Salve vorrei capire perché la mattina quando mi alzo dal letto ho un dolore forte e persistente alla pianta dei piedi.. ringrazio in anticipo

continua a leggere »

rmn ginocchio

Buona sera, Dieci giorni fa mentre stavo giocando con la mia bambina avrò fatto un movimento sbagliato ho sentito un forte dolore al ginocchio e sono finita al Pronto soccorso , mi è stata prescritto riposo e una rmn volevo sapere da lei se può aiutarmi a capire qualcosa : In sede intraspongiosa eccentrica posteriore mediana, del 3 distale diafisario del femore, si rileva area di alterato segnale ovalare 21*16mm tenuemente ipointesain t1 t2e stir con generici caratteri di benignita e corticale ossea attigua integra, modesta riduzione di spessore della cartilagine articolare femoro tibiale mediale da segni di condromalacia di 2 grado c'è scritto dell'altro vorrei sapere cosa ho per piacere ho letto su internet di tumore?

continua a leggere »

Tac di controllo

Gentile Dr Donati,mi rivolgo nuovamente a lei,in merito alla mia situazione che riassumo.In seguito ad una caduta, su consiglio del pronto soccorso,ho effettuato una RMN al ginocchio sx.L’ortopedico che mi ha visitato e ha verificato quanto riportato nel referto e nelle immagini della RMN, ha rilevato una frattura parcellare del piatto tibiale laterale del ginocchio sinistro (estesa alterazione dell’intensita’ del segnale di tipo edematoso a carico del piatto tibiale laterale, che risulta avvallato, da cedimento subcondrale…

continua a leggere »

info per cervicale i

Da qualche mese sto soffrendo di capogiri, non sono continui ma comunque si presentano spesso quando provo a girare il collo, a distendermi o quando magari mi alzo dalla sedia dopo essere stata seduta x un po'. Ho deciso così di farmi una radiografia alla cervicale(da premettere che nel 1991 sono stata operata di scoliosi a Roma) con il seguente referto: appiattimento della normale lordosi, incipienti alterazioni artrosiche sui processi uncinati ( uncoartrosi) in particolare a livello C5 C6…

continua a leggere »

metaepifisaria distale femore

Buongiorno Dottore, mi è stata individuata un'immagine ovalare di 17,5 mm in sede metaepifisaria distale femorale sx,non risento di sintomi dolorosi se non ad esempio dopo un trekking di media intensità, nella parte esterna del ginocchio. Devo avere particolari accorgimenti a livello di movimento ?(sport) grazie.

continua a leggere »

6 mesi post operazione lca

Salve dottore, sono stato operato al lca del ginocchio sinistro, e ad oggi dopo quasi sei mesi non riesco ancora a fare corsetta, e a volte anche se fino ad ora non ha mai ceduto è come se non riuscissi a controllare bene la parte interiore della gamba dal ginocchio in giù. Il dott. che mi ha operato dice che è mancanza di muscolatura, vasto mediale e vasto laterale che sono deboli, solo che se provo a fare esercizi di potenziamento spesso sento molto fastidio e a volte dolore…

continua a leggere »

cervicalgia

Mi potrebbe cortesemente precisare l'esatto significato del referto della rx rachide cervicale: appianamento della curvatura cervicale. Diffuse alterazioni spondilo-unco-artrosiche, più avanzate nel tratto C4-C7 ove si associano a ridotta ampiezza degli spazi discali. Addensamento sclerotico della limitante somatica inferiore di C5. Sintomi:bruciore da reflusso gastroesofageo che mi sembrerebbe dipendere dalla cervicale, acufeni all'orecchio destro. Potrebbe essere causato da un'irritazione del nervo vago? Devo fare la risonanza? Grazie per una cortese risposta…

continua a leggere »

lettura rm

Buongiorno, da molti anni ho dolore alla base della colonna vertebrale,ho visto mille specialisti e ho avuto mille pareri diversi,adesso avverto un formicolio ai piedi e ho fatto una rm, volevo se possibile la lettura dell'esito per capire se il formicolio può dipendere dalla schiena, grazie: scogliosi lombare sinistro convessa, con rotazione assiale dei corpi vertebrali.segni di disidratazione dei dischi invertebrati lombari l-4 l-5 l-5- s1. Normale l'ampiezza dei forami di coniugazione, bilateralmente nei vari segmenti…

continua a leggere »

colonna lombosacrale

Piccola area ovalare fluida del diametro massimo LL di circa 1,5cm, craniocaudale di circa 1,5cm e AP d circa 1cm localizzata anteriormente alla colonna acetabolare anteriore di sinistra Salve Dottore in seguito a una risonanza magnetica ho avuto questo esito e non so cosa voglia dire... si tratta di qualcosa di grave? Grazie sabrina

continua a leggere »

Algia ginocchia dx e sx

Buonasera ho appena ritirato lastre alle ginocchia questo e'il referto:gonartrosi e algia bilateralmente:non alterazioni strutturali ossee a focolaio.conservati i rapporti articolari con segni di sovraccarico ferotibialemediale.appuntimento dell'eminenzeintercondiloidea.segni di artrosi femororotulea appena piu' evidente a sinistra.calcificazioni al tratto preinserzionale del tendine quadricipitale e dell'inserzione prossimale e distale del tendine rotuleo a destra e al tratto preiserzionale del tendine quadricipitale a sinistra…

continua a leggere »

gonfiore costola

Salve dottore, da circa due mesi ho un gonfiore alla costola sinistra. dopo vari consulti ortopedici e non mi reco da un ecografista il quale mi dice di avere una tenosinovite inserzionale a carico dell'inserzione costale sinistra del muscolo retto dell'addome. Mi prescrive muscoril tre punture e reparil gel ma nonostante ciò la tumefazione non va via e mi sto preoccupando che si sia sbagliato e che sia invece un sarcoma sinoviale. Non so più a chi rivolgermi per capire il mio problema, spero possa darmi indicazioni,grazie

continua a leggere »

frattura del crociato

Si documenta sottile rima di iperintensità di segnale nel contesto del corno posteriore del menisco mediale per lesione dello stesso. Non significative alterazioni a carico del menisco esterno, continui e con regolare morfologia i legamenti crociato posteriore ed i collaterali mediali e laterali. Il crociato anteriore pur se continuo appare assottigliato ed iperintenso, specie al terzo distale in esito a pregresso evento distrattivo una spiegazione grazie mille

continua a leggere »

Dolore alla spalla

Salve Dottore, ho da più di un mese dolore alla spalla sinistra. Tutto è iniziato con un movimento brusco a letto che mi ha reso dolorante la spalla, ad ogni azione, per una settimana. Ora la spalle è ancora indolenzita e con essa anche il brachiale ma quello che mi preoccupa è un dolore osseo (strano o meglio dire nuovo nella mia storia clinica!!!) alla clavicola solo posteriore. Di cosa può trattarsi? E'il caso che mi sottoponga ad una rx? O meglio delle indagini ematologiche visto che il dolore è, come dire, interno alle ossa? Cordialmente Milena

continua a leggere »

referto risonanza

Gent.mo dott.Donati ho appena ritirato referto r.m colonna lombosacrale. - Rotoscoliosi dx-convessa a livello della cerniera dorso-lombosacrale. - protusione mediana-paramediana dx del disco intervertebrale di L2- L3 ed L3-L4 - protusione erniaria ad ampio raggio, con maggior impronta a dx, del disco intersomatico di L4-L5 di L5-S1 che improntano modicamente la faccia ventrale del disco durale - Discomalacia a carico dei dischi intersomatici compresi tra L3ed S1. - Angioma vertebrale a carico del soma de L5 ed S3…

continua a leggere »

lesione muscolare

Mi è stato diagnosticato, tramite ecografia, in corrispondenza del retto femorale sx. una vasta area ipoecogena disomogenea intramuscolare che va dal 3o medio al 3o sup. con dimensioni crescenti da 12x10 mm a 20x 40 mm circa; con artefatti di attenuazione di interpretazione non univoca. Posso capire in parole povere di cosa si tratta? e i miei tempi di recupero? nessuno è stato in grado di dirmi con certezza il mio recupero e cosa fare in questi casi? grazie...

continua a leggere »

spalla dx

Referto ecografia spalla dx: l'indagine ecotomografica della spalla dx ha rilevare un modesto assottigliamento della porzione esterna delal cuffia dei rotatori, che appare disomogenea e diffusamente ipoecogena per segni di tendinopatia. Normale l'inserzione del lungo del bicipite. immagine di modesta raccolta fluida si reperta a livello del tricipite brachiale con sospetta minima lacerazione di fibre muscolari. Spero che lei carissimo dottore mi dia delle buone notizie aspetto vostre notizie grazie

continua a leggere »

tc ginocchio sx

Buonasera,ho appena ritirato l' esito della tc e non ho idea di cosa significhi stria ipodensa compatibile con lesione traumatica e piccola raccolta circoscritta con diametro di mm 5x8x18 lungo il versante postero-superiore del comportamento mediale,perfavore mi aiuti a capire,questo mio non sapere non fa che preoccuparmi. Cordiali saluti

continua a leggere »

Risonanza ginocchio dx

Lieve falda di versamento endoarticolare. Lieve iperpressione rotula esterna, regolare per morfologia il tendine rotuleo Lieve i per intensità del legamento crociato anteriore(interessamento flogistico) La risonanza l ho fatto per via di un trauma di iperestensione avuto durante una partita di calcio...vorrei semplicemente che mi spiegasse l esito della risonanza

continua a leggere »

lesione del pollice

A seguito di una lesione inveterata della capsula e del legamento collaterale esterno,e lesione del tendine estensore breve del pollice mano dx- e' stata eseguita questa procedura chirurgica: asportazione della porzione lesa, capsulosindesmoplatica riduttiva e tenoplastica, emostasi e sutura, stecca gessata.(verbale operatorio). Dopo la rimozione dei punti sentivo fori e continui dolori-a visita di controllo viene riscontrato il completo cedimento dell'artroplastica. Egreg. Dottore, Le chiedo: visto che alcuni chirurghi ortopedici non hanno capito che tecnica e' stata usata nell'intervento di cui sopra, come mai il medico che mi ha operato vuole fare l'artrodesi mentre altri vogliono adottare altra tipologia con ancoretta per unire il tendine? Grazie e scusi la lunghezza del testo…

continua a leggere »

Degenerazione meniscale mediale

Salve, a seguito di risonanza magnetica al ginocchio dx, il responso è stato questo: "Lesione degenerativa del corpo-corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna.Non sono evidenti alterazioni a carico della fibrocartilagine meniscale esterna bene apprezzabile in tutta la sua estensione. Regolari per decorso e segnale RM le strutture legamentose dei crociati e dei collaterali. Rotula in asse. Edema intraspongioso all'emipiatto tibiale interno in accordo con "stress response"…

continua a leggere »

nervo sciatico infiammato

Salve ho fatto questa risonanza magnetica ma non ho capito cosa ho  veramente : Minima scoliosi lombare con lieve riduzione della lordosi.perdita del tono idrico dei nuclei polposi dei dischi intersomatici al tratto lombare distale.alcune formazioni riferibili a angioma intraspongioso a sede somatica in particolare a livello di L4 .cono midollare che termina all altezza di L1 . a L3 -L4 salienza discale dai profili ossei con minima obliterazione del tessuto adiposo preforaminale . A L4 -L5 protrusione discale posteriore dai profili ossei ad ampio raggio con minima impronta sul sacco ed impegno disco - osteofitosico del tratto preforaminale in particolare a dx …

continua a leggere »

Trauma colonna lombosacrale

Buonasera, in seguito ad una caduta sul lavoro, il referto del P.S è Rx evidenzia irregolarità probabilmente non di natura traumatica recente del margine superiore di L3. Circa cinque mesi fa ho fatto una radiografia alla colonna sotto carico dove secondo il radiologo che le ha confrontate prima non si evidenziava nessuna irregolarità . Come faccio a capire se questa irregolarita irregolarità è dovuta al trauma recente oppure no. Mi hanno consigliato una risonanza …

continua a leggere »

frattura perone

Salve dottore,mi spiega questo esito di RM alla caviglia?:-Si osserva areola di iperemia dell'osso subcondrale a carico della faccia articolare interna del malleolo pereonale.Si apprezzano areole di osteocondropatia iperemiche a carica del domo atragalico e iperemia trabecolare adiacente.Si osserva sfumata iperemia trabecolare a carico del malleolo tibiale.Si osserva mm isola di compatta ossea a carico del collo dell'astragalo.In corrispondenza della metafisi distale della tibia,in sede postero esterno e sottocorticale,si apprezza una formazione   a margini mal definiti e in parte irregolari,iperintensa in t2w e sequenza a soppressione del grasso e ipointensa in t1w,del diam di 2,4x8mm, non immagini da riferire ad edema perilesionale o a falde fluide periossee;il reperto dispone in prima ipotesi per neoformazione benigna di origine cartilaginea (encondroma?)fibroma osseo?;utile follow up a distanza di tempo…

continua a leggere »

dito a scatto

Circa due anni fa ho subito una violenta torsione delle dita all'indietro cioè dal basso verso l'alto cui non ha fatto seguito radiografia o cura specifica nonostante il dolore. Ora le dita sono diventate più rigide e si piegano di meno ed il medio è rimasto leggermente arcuato. Da tre mesi al mattino l'anulare destro è piegato verso il palmo e per estenderlo devo impegnarmi molto od aiutarmi con la mano sx avvertendo un violento e doloroso scatto per alcune volte, poi si riprende ma comunque lo scatto lo avverto sempre…

continua a leggere »

rarefazione strutturale omero

Buongiorno ho appena preso l esito di una rx in toto in carico di mia figlia di 11 anni compiuti peso 37 kg di peso circa. l'esito mi da un lieve atteggiamento scoliotico ma è in cura da un fisiatra. Pero' e' uscito dalla lastra questa cosa che nel mese di aprile 2014 non aveva:Collateralmente si segnala zona di rarefazione strutturale di forma ovalare, abbastanza ben delimitata, con assottigliamento della corticale situata in corrispondenza dell'estremo prossimale diafisario dell'omero destro…

continua a leggere »

Gonalgia senza trauma

Erano qualche mese che avevo dolore all'interno del ginocchio nel flettere la gamba (per capirsi il termine accucciare). Ma non avevo mai dato peso alla cosa. Ora sono 4 giorni che ho un dolore al ginocchio dx nella parte interna del ginocchio. Camminare ed avere la senzazione che qualsiasi spostamento del ginocchio a piede fermo mi da problemi. Anche scendere le scale e non salirle paradossalmente. La RMN che ho fatto ieri evidenzia: Lineare iperintesità di segnale ad estensione articolare tibiale a carico del corno posteriore del menisco mediale riferibile a lesione fissurativa…

continua a leggere »

Problemi al ginocchio sinistro

Buongiorno volevo un vostro consiglio sul mio problema....premetto che gioco a basket dall'eta di 14 anni( in passato anche professionista), che ha 18 anni mi hanno ricostruito il crociato anteriore del gionocchio sinistro con il rotuleo, da qualche mese, continuando a giocare, ho dei problemi a volte al ginocchio che mi fa male ma dopo averlo tenuto a riposo il dolore passa, ho fatto una risonanza da dove risulta a parte altre cose poco rilevanti, "discreto assottigliamento delle cartilagini articolari al comparto femoro tibiale con puntiforme area di sofferenza ossea sottocorticale sul versante femorale"…

continua a leggere »

lesione del pollice

Intervento di artroplastica al pollice della mano- a seguito di una lesione inveterata legamento radiale del pollice, dopo aver tolto i punti di sutura, sento forte dolore e non riesco a fare fisioterapia. A due mesi dall'intervento scopro mediante RX il completo cedimento dell'artroplastica-Le chiedo: puo' aver influito la mancanza di fisioterapia non effettuata in precedenza per i forti dolori gia esistenti dopo l'intervento chirurgico? Grazie-

continua a leggere »

cervicobrachialgia +De Quervaine +epicondilite

Soffro da circa 20 giorni di forti dolori al collo che raggiungono l'orecchio (dx),si protraggono lungo tutto il braccio(dx), sino ad arrivare alla mano.A muscoli caldi, durante l'attività lavorativa (manuale ,categoria operaio), perdo la sensibiltà del polso, con difficoltà di flessione dello stesso, sia interna che esterna,e,bassa direzione mignolo.Avverto forti fitte sull'estremità del gomito esterno e superiore alla giunzione con l'avambraccio, con in ultimo, formicolìo al dito pollice, all'indice ed al medio, con conseguente arresto dell'attività per inoperosità dell'intero arto…

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO SX

Buonasera gentile dottore, nel 2012 fui operato in seguito alla rottura del crociato anteriore, circa un mese fa ho subito nuovamente una distorsione giocando a calcio, eseguendo la risonanza ho il seguente esito: L'esame eseguito senza mdc ha mostrato modesta quantità di liquido sia in sede retrorotulea che articolare con legamento crociato posteriore di normale calibro e segnale mentre l'anteriore, ricostruito presenta al suo interno alto segnale in T2 per esiti di rottura parcellare di fibre…

continua a leggere »

RM Colonna Lombosacrale

Salve, vorrei un chiarimento riguardo il seguente referto. Atrofia discale con ernia della componente residua contenuta mediana a livello dello spazio L5-S1. Si associano estesi fenomeni di edema spongioso da fibro osteite delle limitanti somatiche contrapposte. Normalità degli altri elementi intersomatici per morfologia ed intensità di segnale. Modesti fenomeni artrosici interapofisari L4-L5 ed L5-S1. Canale vertebrale di ampiezza regolare.

continua a leggere »

dolori diffusi

Salve vi scrivo perche avrei bisogno di un chiarimento.Ho 20 anni e da quando ne ho 13 ho una spalla piu bassa rispetto all altra ho fatto i raggi quando appunto avevo 13 anni e il medico mi disse che avevo un anello fuori posto e che avrei dovuto provare con la ginnastica e che se non avessi concluso nulla avremmo dovuto pensare a un intervento..ho fatto ginnastica posturale ma non e cambiato nulla solo che poi non ci sono piu tornata per vari problemi..comunque dai 13 anni ai 16 non ho avuto mai problemi…

continua a leggere »

dolore intorno rotula

Buongiorno dottore, un mese fa stavo facendo dei lavori a casa sopra una scala mi è capitato di pigiare più o meno forte il ginocchio destro sopra ai pioli della scala, con il risultato che una sera il ginocchio si è gonfiato, arrossato è diventando caldo, a primo impatto il medico mi ha diagnosticato una borsite, prescrivendomi 6 punture di cefazolina TEVA 1g. più indoxen 50 mg. Poi dopo qualche giorno il ginocchio si è rigonfiato è arrossato nuovamente, così ho fatto la RM il referto dice: conservati menischi e legamenti…

continua a leggere »

FRATTURA TIBIA E PERONE

A seguito di frattura della tibia e perone subita il 17.9. scorso, sono stata operata e ho dovuto tenere la stecca gessata per 35 giorni. Il 27.10. la stecca è stata tolta, mi hanno fatto mettere il tutore Aircast e di nuovo riposo con la gamba in scarico. Il 4.11. mi è stata tolta la vite in d.h. e alla dimissione mi è stato detto deambulare con stampelle, di caricare al 30%,(ma non mi hanno spiegato molto bene cosa devo fare), con tutore Aircast e quindi fare fisioterapia mobilizzaz…

continua a leggere »

Rotoscoliosi

Salve, Sono un giovane di 23 anni, fisico atletico, sempre praticato sport. Da circa un anno ho iniziato ad allenarmi in sala pesi, ma 2 mesi fa mi sono accorto, piegandomi in avanti con schiena dritta durante l'esercizio dei mezzi stacchi con bilanciere, che la parte sinistra dei lombari era più in alto orizzontalmente rispetto a quella destra. Anche, se non ho mai sentito dolori o avuto problemi, ho fatto recentemente un rx colonna sotto carico che ha segnalato solo una rotazione sinistro-convessa ad ampio raggio di curvatura in zona dorso-lombare…

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Buonasera, le espongo il mio caso: a seguito di contusione ed iniziale gonfiamento del ginocchio procedevo ad effettuare RM da cui esito seguente: L'indagine ha rilevato una tenue e diffusa disomogeneità di segnale del corno posteriore e del tratto intermedio della fibrocartilagine meniscale interna, per fenomeni degenerativi.Si rileva tenue disomogeneità di segnale della spongiosa ossea sbucò darle dell'emipiatto tibiale interno, per iniziale alterazione del carico. I legamenti sono regolari per morfologia ed intensità di segnale…

continua a leggere »

frattura malleolo del perone

Egregio dottore In data 6 novembre ho subito una frattura 1/3 distale del malleolo del perone sinistro e mi é stato messo un gesso da carico che arriva fino a poco sotto al ginocchio. L' ortopedico mi ha prescritto 20 giorni di arto in scarico; dopo questi 20 giorno potró sempre con l ausilio di stampelle caricare anche tutto il peso del corpo. Il gesso devo tenerlo per 30/35 giorni. Posso fin da subito appoggiare il piede da posizione seduta. Finché porto il gesso da carico effettuo su prescrizione medica una iniezione al giorni di enoxaparina sodica 4000 u…

continua a leggere »

GONARTRosi IN GINOCCHIA VARE

Ho effettuato rx sotto carico ad entrambe le ginocchia. questo l'esito dell'esame: segni di gonartrosi bilaterale. conservati gli spazi articolari, anche in ortostasi. atteggiamento in valgo delle articolazioni, nel versante posteriore del piatto tibiale mediale dx si rilevano 2 areole di tenue rarefazione della struttura ossea con sclerosi marginale la maggiore di circa 2 cm. persistono dolori soprattutto al ginocchio sx. Chiedo consulto ortopedico in merito. cordiali saluti. 

continua a leggere »

sesamoide bipartito

Buongiorno, da circa un anno e mezzo ho dolore sotto l'alluce destro del piede, tutto è iniziato dopo che sono stata a fare una corsa: subito dopo ho avuto gonfiore e ingrossamento della parte metarsiale, che ho curato con ghiaccio alternato e riposo x alcuni giorni. Passata la fase acuta del dolore, ho notato difficoltà ad indossare le solite calzature, in quanto il piede destro mi sembrava appena un po' più grande. Ho contattato 1 ortopedico che mi prescritto radiografia, ma non ha rilevato niente mi ha suggerito ginnastica e ghiaccio, cosi ho fatto, ma il dolore è aumentato,ho contattato podologo: usato scarpe sbagliate per la corsa,un piede un po' cavo,ho contattato 2 ortopedico, diagnosi sesamoide bipartito…

continua a leggere »

Frattura da scoppio L1

Buongiorno, a seguito di una frattura da scoppio di L1, mi è stata eseguita un'artrodesi posteriore strumentata T11-L2 con barre e viti peduncolari; a distanza di 2 mesi mi è stata richiesta di fare una TAC Rachide dorso lombare SMDC. Nel referto ritirato tra tanti termini tecnici che non comprendo, mi ha spaventato molto la dicitura : "Presenti bolle aeree a livello dello spazio intersomatico D12-L1".  Cosa potrebbe essere? In attesa di una sua risposta la ringrazio anticipatamente…

continua a leggere »

protesi dito mano

Buongiorno, chiedo gentilmente un suo consulto in merito alle più recenti innovazioni per protesi o ricostruzioni del dito della mano. Mia sorella ha perso, quando aveva 3 anni, in seguito ad un incidente, due falangi del dito medio della mano destra. Adesso vorrebbe risolvere questo problema ma non sappiamo quali possibilità la chirurgia offra. Sarebbe così gentile da farci un quadro della situazione con le diverse alternative tra cui si potrebbe scegliere? La ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Gonfiore al ginocchio

Salve dottore, ho 24 anni  da un anno ho un lieve gonfiore dietro al ginocchio sinistro morbido al tatto , dolori vari al ginocchio, lateralmente, tendine rotuleo, polpaccio, senso di pesantezza e oppressione dietro e sulla rotula, spesso anche dolori al piede (ho anche una scoliosi lombare da anni), ho letto su internet tumori ecc e sto tanto in ansia..e' possibile?

continua a leggere »

distorsione ginocchio

Salve, potrebbe darmi un consulto in merito all'esito delle rm eseguita: Il legamento crociato anteriore appare tumefatto ed iperintenso in tutto il suo decorso,mal riconoscibile in corrispondenza dell'inserzione prossimale, in relazione a esiti di recente lesione distrattiva, forse completa. Non vi sono segni di lesioni meniscali associate. È presente una modica tumefazione della porzione prossimale del collaterale mediale,come per piccola lesione distrattiva parziale. Nei limiti di norma il crociato posteriore e il collaterale laterale…

continua a leggere »

Lombalgia

Salve vorrei un parere sulla seguente risonanza: riduzione di spessore e segnale in t2 per fenomeni disidrati i del disco intersomatico l5-s1 con alterazione di segnale,su base reattiva,della spongiosa subcondrale delle limitanti somatiche adiacenti;a tele livello si apprezza un'ernia discale posterò mediana e paramediana sinistra,a sviluppo discendente,che impronta il sacco durale e la tasca radicolare s1 omolaterale. Margine posteriore convesso del disco intersomatico l4-l5. Piccola protusione postero laterale sinistra, a parziale estensione intraforaminale, del disco intersomatico d12-l1 che impronta la radice d12 omolaterale…

continua a leggere »

dolore persistente ginocchio

Menisectomia eseguita il 24\9\2014 eseguita risonanza magnetica il06\11\2014 iniziale edema della spongiosa subcondrale del piatto tibiale interno da sovraccarico iperpressione rotulea esterna con circoscritti focolai condromelacici di secondo grado presenzadi versamento endoarticolare che si raccoglie in sede sovrarotulea deambulazione dolorosa cosa fare?

continua a leggere »

condropatia femoro rotulea

Condropatia femoro rotulea di alto grado..come posso curarla???

continua a leggere »

frattura alluce

buona sera dr Donati,scusi per la confusione fatta nella richiesta di consulto precedente...la domanda che avrei voluto farle e' se secondo la sua esperienza sia posile che esclusa un infezione il piede e la caviglia si gonfino come un cotechino e se eventualmente a parte il farmaco daflon 2 volte al di Debba fare qualche massaggio o rivolgermi a un podologo..il fatto e' che non ho tenuto il piede a riposo alto 30 giorni ma dopo 10 giorni ero gia in piedi a lavorare e lo sono tuttora..a chi dovrei rivolgermi per sapere cosa fare visto che le visite ortopediche ambulatoriali eseguite fin ora non mi sono parse abbastanza approfondite ma tutt'altro…

continua a leggere »

metatarsalgia

Soffro di metatarsalgia da circa 2 mesi con dolore e edema 2 falange. Ho eseguito rmn: area di sofferenza strutturale della testa 2 metatarso. Utilizzo plantari ho eseguito ciclo di tecarterapia e antinfiammatori e riposo senza beneficio. A tutt'oggi permane dolore ed edema. Volevo porre alcune domande 1 E'normale che avverta dolore anche quando utilizzo il plantare? 2 Cosa si puo' fare per togliere dolore e edema? 3 Mi hanno consigliato ciclo di ione therapy.....puo' essere utile? grazie mille per l'attenzione cordiali saluti

continua a leggere »

dolore al piede

Salve.  Il mio problema riguarda il piede sinistro. La maggior parte delle mattine quando mi alzo non riesco a poggiarlo per terra, ma lo poggio solo da un lato perche mi fa male. Cosa mi consiglia di fare? comunque non so se centra ma mia madre soffre di piede cavo.

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO/GAMBA DX

Salve,Dottore,Vorrei capire e grave situazione al mio ginocchio?Scuzi per mio italiano,ma sono una donna bulgara sposata in Italia.Ecco:"Ampia cisti di Baker,sepimentata,del poplite mediale.Meniscopatia del corno posteriore del menisco mediale con una breve iperitensita lineare di sospetta natura fissurativa parziale,a decorso verticale nella sua porzione periferica.Modica meniscopatia esterna,con sospetta breve iniziale fissurazione lineare periferica al corno posteriore.Lieve disomogeneita del segnale osseo intraspongioso,con ipo-per intensità rispettivamente in T1-T2,ove sembrano confluire alcune microcisti ossee contornale da un sfumato edema della spongiosa:fenomeni micro-erosivi?Dubbia micro erosione subcondrale anche sul versante posteriore del condilo femorele esterno…

continua a leggere »

Schiena

Esito raggi. Colonna Cervicale : Atteggiamento in lieve scogliosi sinistro-convessa cervico –dorsale Note spondiloartrosiche diffuse un po’ più evidenti in C5-C6 tra i quali è un po’ ridotto lo spazio discale. Colonna Dorsale o Toracica : Note spondiloartrosiche più evidenti in D11-D12 con lieve riduzione dello spazio discale compreso tra detti corpi. Conservato il trofismo calcare delle vertebre. Colonna Lombo-Sacrsale : Accenno a minima scoliosi dx convessa lombare…

continua a leggere »

Osteocondrite

Presenza sul contorno postero-inferiore del condilo femorale interno di basta area osteocondrosica, a limiti netti, margini sclerotici, misurante benigna misurante circa cm 2,3 nel diametro sagittale; 0,8 in quello coronale e 1,9 in assiale. Detta area contiene numerosi frammenti osteocondrosici, in parte debordanti dal profilo ideale del condilo femorale stesso. Non alterazioni delle strutture legamentari e meniscali. Rotula in asse. Non versamento articolare. Mi sono state prospettate due possibili soluzioni: terapia non chirurgica (con FANS e Infiltrazioni di acido ialuronico) oppure la chirurgia in artroscopia…

continua a leggere »

troncanterite calcifica

Salve.13 anni fa ho avuto un incidente col motorino con frattura scomposta del femore. Dopo un anno sono stati rimossi i chiodi e da allora ho sempre avvertito un dolore all'anca che non mi ha più permesso di dormire sul lato sinistro. Il fisiatra circa 5 anni fa mi ha fatto infiltrazioni al cortisone senza esito. L'anno scorso sono tornata dal fisiatra che mi ha fatto fare delle lastre che hanno evidenziato delle calcificazioni in corrispondenza del troncatere. Ho fatto dei cicli di terapie al laser e tens, ma senza esito e il fisiatra mi ha detto che non c'è niente da fare e devo tenere l'anca così com'è…

continua a leggere »

frattura secondo dito

Buongiorno dottore, mi sono fratturata il secondo dito della mano sinistra giocando a pallavolo, è accaduto il 2/10/14, non sapendo minimamente che fosse fratturato ho applicato solo una pomata, vedendo che il dolore non diminuiva mi sono recata in ospedale il 7/10 e mi hanno diagnosticato una "frattura alla base della falange distale del secondo raggio (lesione di segond bush)" mi hanno applicato una stecca in ipertensione e dopo 7 giorni sono tornata come da loro richiesto per una visita ortopedica e una seconda rx, nella visita ortopedica il dottore mi ha confermato la frattura, mi ha detto di ritornare tra 25 gg e se il dito non guariva bisognava intervenire chirurgicamente…

continua a leggere »

Macchia scura sulla falange del pollice

Salve, Dott. dopo un banale trauma al pollice della mano sinistra avvenuto a luglio, ad agosto il dito ha iniziato a farmi male, a gonfiarsi, l'unghia si è sollevata e deformata come se sotto ci fosse qualcosa che la spinge verso l'alto. dalla Rx hanno ipotizzato una frattura del ciuffo ungueale, non hanno mai trovato alcuna infezione ne materiale purolento. fin dalla prima rx i medici (almeno 5 che mi hanno visitato) hanno e si nota chiaramente, una macchia scura che ricopre una parte dell'osso della falangina ungueale…

continua a leggere »

Risonanza Magnetica Ginocchio

Salve Dottore, a Giugno causa un forte contrasto mi sono fatto male al ginocchio sinistro, mi sono fermato per circa 2mesi poi ho riprovato a giocare ma sento sempre un certo fastidio dietro al ginocchio, quindi ho deciso di fare la risonanza: Rmn Ginocchio Sinistro del 29/10/2014 L'indagine eseguita con magnete permanente dedicato da 0.3 T secondo i piani assiale, coronale e sagittale Non significativa falda di versamento endoarticolare. Assottigliata la fibrocartilagine meniscale laterale, nel cui contesto si apprezza lesione lineare a decorso longitudinale irregolarmente comunicante con la superficie articolare…

continua a leggere »

rm colonna cervicale

esame eseguito con tecnica tse a stir riduzione della fisiologica lordosi cervicale.Fenomeni degenerativo artrosici sostenuti da spondilosi intersomatica e osteoartrosi interapofisaria in C4 C5 bulging discale posteriore con associata voluminosa lesione erniaria foraminale dx ed osteofitosi consensuale che determinano obliterazione del neuroforame e compressione sulla radice omolaterale Di C5 In C5 C6 ingombro disco Osteofitosico dei neuroforami con secondaria compressione sulle radici di C6 riduzione in ampiezza dello spazio intersomatico C6 C7 con irregolarità e sclerosi delle contrapposte limitanti somatiche e lieve edema della spongiosa ossea continua; diffusa protrusione discale posteriore con osteofitosi consensuale estesa in foraminale bilaterale che determina riduzione dei diametri foraminale con sospetto conflitto con le radici C7 Corda midollare normoposizionato e di segnale regolare regolari i rapporti disco somatici nei restanti metameri esaminati puo aiutarmi a capire meglio?

continua a leggere »

frattura falange ungueale alluce

Buon n giorno dottore Le scrivo per avere un consulto in merito a una questione non ancora risolta.. dopo aver riposato e aver effettuato diverse visite ambulatoriali con esito positivo: frattura in via di guarigione terapia antibiotica terminata si consiglia utilizzo scarpa a suola rigida e cominciare a muovere le dita del piede.. rassicurato dall'esito riprendo a lavorare qualche ora..dopodiche mi si ripresenta una situazione di gonfiore del piede fino alla caviglia. trauma da schiacciamento alluce piede dx…

continua a leggere »

LESIONE BICIPITE FEMORALE

Buongiorno Dott., sono un calciatore amatoriale e ad inizio settembre durante uno dei primi allenamenti ho accusato un dolore al bicipite femorale. Per tale motivo sono quindi rimasto fermo e ho eseguito ecografia il 25/9 con esito: l'esame ecografico, evidenzia al terzo distale, sede del dolore, disorganizzazione dei fasci muscolari per un tratto lung. 23 mm, spessore 12 mm, come da lesione di II°. Attualmente la componente fluida è scarsa. Dopo tale referto quindi non ho piu eseguito attività ma qualche seduta di scarico del bicipite femorale…

continua a leggere »

Contrattura

Gent.le dr. Donati, a causa di una lieve contrattura muscolare, il mio ortopedico mi ha prescritto B*** + N***. Il problema è che ho perduto la ricetta medica. Ricordo solo che un farmaco dovevo assumerlo per 15 gg, e l'altro solamente per 5 gg. Potrebbe aiutarmi? Qual è il farmaco da assumere per 15 gg?

continua a leggere »

Distacco del radio

Le avevo inviato un consulto on-line a cui lei mi aveva gentilmente risposto! Per la cronaca le volevo raccontare com'è andata a finire... http://www.ortopedicoabologna.it/consulto.php?id=1854 .Le confermo che al PS NON ho parlato con nessun medico (ripeto: posso capire le condizioni di emergenza del momento, ecc... ma ho parlato solo e soltanto con l'infermiere!) Ho fatto vedere mia figlia ad un altro ortopedico (sempre del SSN) che alla luce della visita e della radiografia ha ritenuto lasciarle il gesso per circa 10gg, poi ha provveduto a toglierlo dicendo che avrebbe potuto verificarsi dei gonfiori o fastidi locali (che mia figlia non ha avuto) e infine ha consigliato di riprendere l'attività sportiva dopo un'altra decina di giorni…

continua a leggere »

utilità del consulto

A che serve il consulto se poi dite solamente che bisogna andare da un medico e fare una visita ?? Questo lo sapevo già... ho già sentito due medici, uno favorevole all'acido ialuronico e uno contrario, io speravo di avere un altro parere.

(consulto 2441)

continua a leggere »

menisco

Ho effettuato una rm al ginocchio sx a seguito di dolore manifestato dopo essermi alzato dalla sedia. referto: l'esame RM evidenzia tenue, soffusa, alterazione di risonanza del piatto tibiale interno a sede posteriore per iperemia ed edema della spongiosa ossea quale espressione di sofferenza dell'osso subcondrale da alterato carico. La rotula è in asse rispetto alla troclea femorale ma con segni di iperpressione esterna. Normalmente rappresentata la cartilagine articolare. Normale per morfologia, decorso e segnale sia il ligamento crociato anteriore che posteriore…

continua a leggere »

gonartrosi

Ho fatto RMN e RX al ginocchio sinistro perchè da qualche mese ho dolori a quel ginocchio,(nel lato interno) specialmente a letto a riposo. In piedi, camminando o in bicicletta, con movimenti normali, non ho dolori, li ho solo facendo piegamenti e torsioni accentuate. Il referto RMN parla di segni di sofferenza ischemica del tessuto osseo subcondrale dell'emipiatto tibiale e disomogeneitè del segnale del menisco interno in corrispondenza del tratto corpo-corno posteriore con immagine lineare che raggiunge la superficie articolare sul versante tibiale come per quadro fissurativo, e assottigliamento del legamento crociato anteriore, come per esiti di perdita di fibre…

continua a leggere »

dolore interno al ginocchio

esito rm ginocchio sx: esiti di ricostruzione del LCA con relativi artefatti da suscettività magnetica.il neolegamento crociato anteriore non presenta interruzioni a tutto spessore delle sue fibre.piccole lesione orizzonte del corno posteriore del menisco interno.assottigliamento condromalacico diffuso piu'evidente in sede femoro-rotulea.minima quota di versamento articolare in sede retro e sovra rotulea. gentile dottor donati mi saprebbe dare qualche suggerimento sul da farsi,per esempio una giusta terapia dato che dau mese ho dolore sulla parte ossea interna della rotula???

continua a leggere »

LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE

Buongiorno, circa 1 anno e mezzo fa ho subito un intervento per la ricostruzione del lca del ginocchio sx. Ho ripreso l'attività agonisitica, e da circa un mese ho un rigonfiamento piuttosto doloroso all'altezza della cicatrice. E' doloroso al tatto e " tira " la pelle dove vi è la cicatrizzazione. Cosa potrebbe essere?

continua a leggere »

Referto radiografie

Salve Dottore, vorrei chiedere una spiegazione in merito ad un referto ortopedico di mia madre. Si tratta dei Raggi del piede DX e SX, le riporto di seguito l'esito dei raggi. Trofismo osseo compatibile con l'età, nettamente ridotte le volte plantari sotto carico. Bilateralmente grossolani speroni osteofitosici calcaneari. Ridotti i rapporti interfalangei specie nel terzo raggio bilateralamente. Non lesioni ossee a focolaio. Cosa potrebbe suggerirmi per una guarigione in particolare il piede Destro che le fa male…

continua a leggere »

rm ginocchio

Ho eseguito una RM al ginocchio destro per sospetta meniscopatia. Nel referto si parla di piccola formazione ovalare di diametro max di 15 mm, iperintensa nelle sequenze stir, localizzata posteriormente al terzo distale della diafisi femorale, da probabile nodulo sinoviale extra-articolare. Mi può dire se è qualcosa di preoccupante. Il radiologo mi ha detto che è qualcosa priva di significato patologico. Io in effetti non ho nessun dolore in quella zona. Grazie

continua a leggere »

reintervento tunnel carpale

Buongiorno dotttore, scusi se la disturbo, ho letto alcuni suoi interventi sul web e trovo che sia competente. Vorrei esporle il mio caso Un anno fa sono stato operato per stc, da un ortopedico, non specialista della mano ma che dicevano essere comunque bravo anche su quello. Prima dell'intervento accusavo gravi parestesie notturne, accompagante da forti dolori, con elettromiografia che dimostra una grave compressione (20 di conduzione sensitiva) e una marcata latenza. Di giorno non avevo grandi disturbi e vivevo bene…

continua a leggere »

tumefazione ginocchio destro

A seguito di un sospetto lipoma al ginocchio ho eseguito ecografia in quanto il chirurgo non ha confermato il lipoma questo è il referto a tale livello superficialmente al margine mediale del tendine rotuleo a circa 4 mm dalla superficie cutanea si osserva formazione ovalare a margini regolari solida ipoanecogena vascolarizzata con diametro di 7 mm e spessore di 3 mm il reperto descritto presenta caratteristiche ecografiche aspecifiche ed è meritevole di biopsia escissionale cosa significa? grazie

continua a leggere »

lombalgia

Dottore Buongiorno, ho 39 anni faccio l'educatrice e 5 mesi fa mentre lavoravo ho eseguito un movimento brusco in rotazione per evitare di fart cadere un bambino di 18 kg per terra lo afferrato in movimento e ho avvertito immediatamente un forte dolore nella parte lombare. Inizialmente ho fatto voltaren e muscoril ,lastre dove c'e una lieve spondiartrosi risonanza e tac dove viene riscontrata solo una piccola protrusione discale ,il dolore non passa ,ho una forte limitazione dei movimenti non riesco a fare quasi nulla e continuano a darmi antinfiammatori ,dopo cortisone solo muscoril addirittura miorilasssanti che hanno accentuato il dolore ,per arrivare a un blocco antalgico fatto sabato che ha peggiorato i movimenti e aumentato di molto il dolore …

continua a leggere »

Lisi alare esterno

Gent.mo Dott. Donati, un mese fa ho eseguito un intervento di lisi alare esterno del ginocchio sx in artroscopia. Dal giorno seguente ho riscontrato subito una totale rigidità del ginocchio, per il resto nessun dolore o problema particolare. Dopo una decina di giorni mi sono stati levati i punti e mi è stato suggerito il rinforzo del vasto mediale. Da 20 gg ho iniziato la fisioterapia (per un totale di 10 sedute) grazie alla quale ho eliminato quasi completamente la rigidità dell'arto e ho iniziato una terapia di rinforzo del muscolo (in particolare 20 minuti di ciclette, 4 serie da 10 ripetizioni di sollevamento dell'anca estesa, di aperture e chiusure, e di sollevamento dell'anca flessa, il tutto eseguito con la resistenza di un elastico)…

continua a leggere »

Dolore schiena e ginocchia

Salve dottore, sono ormai anni che soffro di forti dolori ad entrambe le ginocchia che spesso non mi permettono di rimanere all in piedi ed ultimamente ad esso si è aggiunto un forte dolore in basso schiena verso sinistra ( mi è difficile anche piegare una maglia sul letto) e soffro di capogiriri tremendi.. Purtroppo nessuno mi da la stessa versione dell altro, ad una recente visita mi hanno detto di avere mancanza di cartilagine e rotule spostate verso l esterno alle ginocchia, scoliosi,ernia, sciatalgia e cervicale…

continua a leggere »

rottura PAPE

Salve dottore un mese fa durante una partita di calcetto ho subito una rottura completa del LCA, lesione obliqua del corno meniscale posteriore esterno e microfrattura del piatto tibiale e condilo femorale esterno...dopo una settimana ho iniziato la terapia a base di magnetoterapia, tecar, esercizi propriocettivi e nuoto tutti i giorni...ho recuperato la max flessione ed estensione anche se qualche doloretto ancora è presente..non posso sottopormi all'operazione perchè tra un mese dovrò arruolarmi nella GDF…

continua a leggere »

RMN condropatia rotulea

Buon giorno Dott.Donati.Ho fatto gia la RMN.del ginocchio.e risultato e : condropatia patellare laterale 2 grado. Conservati i legamenti collaterali e crociati. Esiti di intervento a livello femorale con artefatti metalici intraspongiosi del diametro 1-1 cm. Lesione osterocondrale del condilo femorale mediale della parte anteriore del condilo femorale laterale patologico. Lesioni intralegamentose del del legamento patellare patologico.Fissura orizzontale del corno posteriore del menisco mediale…

continua a leggere »

Dolore polso

Dottore buongiorno; da un trauma al polso, circa un'anno fa, ho iniziato ad avere dolori all'articolazione del polso ed anche la movimentazione è difficoltosa e dolorosa, adesso ho effetuato una RM di cui le allego il referto, può gentilmente darmi un suo parere? Grazie "la valutazione del polso rileva modeste alterazioni degenerative ed osteofitosiche in regione trapezio -metacarpale e tra scafoide e trapezio con versamento e reazione sinoviale periferica. Fibro-cartilagine che risulta assottigliata senza significative lesioni con modesto versamento periferico…

continua a leggere »

tibia valga

Buongiorno,a mia figlia di 6 anni e'stata diagnosticata la tibia valga bilaterale;puo' praticare come sport il pattinaggio,se no,quali sport sono consigliati?Grazie mille.

continua a leggere »

mano

Buona sera, desideravo sapere cosa vuol dire: irregolarità dell'astenoide radiale come per esiti traumatici con sovrapposti evidenti segni di artrosi radii-carpici ed intercarpali. Aspetti porotici epifisari e pseudo lacunari carpali. Qual'è la cura? Saluti grazie

continua a leggere »

tendinite di achille

Salve,ho 23 anni ed è da un mese che ho dolori ai piedi e gambe intere. È iniziato tutto con l'attività sportiva( karate) premetto che ero ferma da un paio di anni. dopo un mese di attività inizio ad avvertire questo forte dolore sopra al dorso del piede e lateralmente.mi rivolgo ad un ortopedico che mi dice di avere la tendinopatia di achille e mi consiglia di stare a riposo, di prendere un antinfiammatorio e dei plantari.(quelli comuni nei negozi sportivi). Dopo una settimana persiste il forte dolore e si propaga anche verso il ginocchio e gamba…

continua a leggere »

Osteocondrite dissecante ginocchio

Buongiorno, mi hanno diagnosticato il problema in oggetto, con distaccamento del frammento cartilagineo delle dimensioni di una moneta da un euro. L'ospedale a cui mi sono rivolto per l'intervento mi ha prospettato una soluzione di questo tipo: Operazione a cielo aperto, pulizia della sede cartilaginea e rimozione dei frammenti, trapianto cartilagineo prendendo la nuova cartilagine dalla zona di non carico del femore del mio stesso ginocchio. Volevo sapere se il tipo di intervento è efficace e a livello del tempo in cui siamo o se invece è ancora un sistema antiquato…

continua a leggere »

ginocchio dx con liquido

Buongiorno desideravo avere spiegazioni su frase: sclerosi artrosica dei bordi articolari tibiali. Ridotta la rima articolare del lato mediale nel ringraziare porgo distinti saluti 

continua a leggere »

operata menisco

Operata menisco da 20 gg avverto dolore dietro al ginocchio irradiandosi sul polpaccio e piede esattamente come prima di operarmi ho fastidio a letto e molto quando faccio ilghiaccio la fisioterapia iniziata da 15 gg sembra tutto ok ma nn capiscano bene il dolore sopra il piede sono preoccupata cosa ne pensa? grazie tanto

continua a leggere »

rx grafia colonna in toto

salve Dott Umberto Donati le scrivo perche dal eta di 14, 15,anni soffro d una curvatura accentuata della colonna vertebrale ,dorso curvo, adesso ho 34 anni e per mia curiosita ho voluto effettuare una rx colonna in toto, il cui esito recita: rachide cervicale in asse . lieve scoliosi a largo raggio sinistro-convessa dorso-lombare; ipercifosi dorsale, iperlordosi lombare. gli spazi vertebrali C5/C6 e C6/C7 sono lievemente ridotti in ampiezza per iniziali segni di discopatia. lievi segni di spondilosi somatica mediodorsale; gli spazi vertebrali sono regolari…

continua a leggere »

deficit quadricipite dopo intervento

Buon giorno.vorei chiedere cosa devo fare.ho gia girato alcuni ospedali ma nessuno riesce aiutarmi fino ora.giugno ho fatto trapianto cartilagine oats in artroscopia.risulta grave deficit quadricipite.ho fatto EMG .nerochirurgo ha scritto evidenza di listesi L5 S1 con discopatia del livello coinvolto,in asenza di chiaro conflitto radicolare che possa giustificare la sintomatologia.una EMGarti inferiori non e conclusiva per lesione di L4.DA punto di vista obiettivo di denota plegia del quadricipite sinistro con areflessia routela sinistra e modesto deficit,forse su base antalgica della flessione dorsale del piede…

continua a leggere »

fibropolipoma piede destro

Mi è stato detto che l'intervento chirurgico di asportazione del fibropolipoma determinerà la perdita della sensibilità del piede e la funzionalità dell'alluce. per camminare sarò costretto ad usare un bastone? è possibile fare un intervento con il laser che non crei questi danni? grazie

continua a leggere »

esito RM caviglia

Buongiorno, Dopo quasi un anno di dolore al malleolo interno dx, peggiorato negli ultimi mesi con gonfiore e impossibilità di camminare normalmente ,mi sono sottoposta a RM, l'esito della quale riporto di seguito: L'esame è stato eseguito con sequenze multiplanari in Spin-Echo T1 e T2, con GE STIR e T2. Evidente nella GE-STIR di unfocus di iperintensità subcondrale nell'astragalo, nel suo margine supero-interno. Corrisponde nella sede contro-laterale articolare tibiale una consensuale iperintensità…

continua a leggere »

RM ginocchio sinistro

I capi articolari presentano conformazione e segnale nella norma; nel loro contesto non si nota edema della spongiosa. Non alterazioni strutturali ossee a focolaio. Lieve versamento articolare. Quadricipite, rotuleo e corpo di Hoffa come di norma. Lesione inveterata prossimale in esiti del legamento crociale anteriore, non più riconoscibile con le consuete caratteristiche nella gola intercondiloidea, con moncone distale deteso. Legamenti collaterali e corciato posteriore continui ed indenni…

continua a leggere »

Osteocondrite dissecante ginocchio

Buongiorno, mi hanno diagnosticato il problema in oggetto, con distaccamento del frammento cartilagineo delle dimensioni di una moneta da un euro. L'ospedale a cui mi sono rivolto per l'intervento mi ha prospettato una soluzione di questo tipo: Operazione a cielo aperto, pulizia della sede cartilaginea e rimozione dei frammenti, trapianto cartilagineo prendendo la nuova cartilagine dalla zona di non carico del femore del mio stesso ginocchio. Volevo sapere se il tipo di intervento è efficace e a livello del tempo in cui siamo o se invece è ancora un sistema antiquato…

continua a leggere »

muscoli sempre contratti

Buongiorno soffro di scogliosi in uno stato abbastanza avanzato il mio problema e' che a causa di un forte stress vivo perennemente con i muscoli sempre contratti tutto questo mi provoca dolori costanti. Cosa posso fare per migliorare la situazione? Grazie

continua a leggere »

Scoliosi sinistro convessa

Buon pomeriggio, avrei una domanda relativa ad una scoliosi. Ho 27 anni e nel 2010/2011 ho iniziato ad avvertire qualche problema alla schiena, nello specifico sentivo come se le costole mi rientrassero più da un lato (destro) ed in effetti le vedevo più sporgenti sul lato sinistro. Ho ricollegato tutto al lavoro sedentario (almeno 8 ore al giorno seduta). Ho quindi effettuato un RX Colonna Vertebrale, RX Colonna Dorsale, RX Colonna Lombo Sacrale e RX Bacino con indicazione "per dismetria" L'esito è stato il seguente: "Esame eseguito nelle due proiezioni ortogonali…

continua a leggere »

rm ginocchio sx

buon giorno dottore,le scrivo per avere maggiori informazioni sui risultati della mia risonanza effettuata per un dolore da anni al ginocchio sinistro.Il referto è il seguente: <testo rimosso per tutto maiuscolo > se fosse cosi gentile da darmi una spiegazione approssimativa e un consiglio eventuale.intanto la ringrazio in anticipo.saluti.marco

continua a leggere »

ginocchio destro

Ho eseguito una risonanza magnetica a seguito di un'intensa attività fisica (calcetto) ripresa dopo un periodo di pausa,che riporta:"In sede di gola netta disomogeneità a carico del crociato anteriore in esiti distrattivo lacerative parziali. Risulta accompagnato da abbondante versamento. Abbondante versamento in sede di troclea, in paracondilica bilaterale e di gola con qualche stria di iperintensità nel corpo di hoffa. Modesti segni di meniscopatia degenerativa mediale." Deambulo con difficoltà, soprattutto mi devo fermare dopo brevi tratti, non dolore ma come se uno spillo mi trafigesse il ginocchio…

continua a leggere »

frattura D10 e L1

A seguito di infortunio sul lavoro mi è stata diagnosticata: "frattura con avvallamento della limitante superiore del soma di L1 senza interessamento del muro posteriore e frattura con lieve avvallamento del piatto somatico antero-inferiore di D10 anch'essa senza evidente interessamento del muro posteriore". Sono stato dimesso dall'ospedale con la prescrizione (scritta): busto "a tre punti" per 50 giorni(per camminare) e la raccomandazione (verbale) di osservare riposo a letto e di non fare le scale , nemmeno con il busto…

continua a leggere »

problema ginocchio destro

Salve dott, in data 4 giugno, a seguito di insistenti dolori al ginoçchio ds. Ho fatto unaR.M., le riporto l'esito: minimo versamento articolare con lieve distensione reattiva della borsa sovrarotulea. Esiti distrattivi del terzo superiore del legamento crociato anteriore, assottigliato da valutare con esame clinico funzionale. Esiti distrattivi di basso grado del terzo superiore del legamento collaterale mediale. Lesione longitudinale obliqua di relativo segnale in t1 e negli echi tardivi in corrispondenza del corpo corno posteriore del menisco mediale, affiorante alla superficie articolare tibiale…

continua a leggere »

osteonecrosi dello scafoide

fratura polo prossimale dello scafoide con aspetti di osteonecrosi; dissociacione scafo-lunare; rottura FTC. Dopo quanto tempo si puo necrozare il scafoide?grazie mille!

continua a leggere »

dolore alluce

Da tanti anni ho un dolore all'alluce del piede sx. È un dolore che prende la zona intorno all'unghia. La base dell'unghia è molto sensibile, fa male solo a guardarla. Il dolore non è mai lo stesso, va da un senso di bruciore a delle fitte intermittenti da farmi scattare e indolenzire tutto il polpaccio. Le fitte sono intermittenti ogni 2/3 secondi e molto dolorose, sembrano coltellate. Accuso questo dolore quasi sempre la notte e può durare ore. Di giorno qualche fitta ma molto sporadica…

continua a leggere »

risonanza al ginoc…

Salve ho fatto una risonanza al ginocchio in quanto avevo forti dolori e non riuscivo ad appoggiare la gamba e ne caricare il peso del mio corpo , il referto è stato " sottile stria di alterata intensità di segnale in regione del corno posteriore del menisco mediale , senza apprezzabili chiari segni di interessamento dei versanti articolari, riferibile a lesione intrameniscale. Utile correlazione clinica" modesti fenomeni infiammatori in corrispondenza della camera anteriore ( per questo ho fatto la tecar ) lievemente ispessita la plica mediopatellare che non presenta caratteri di patogenicità rotula in esse ecc…

continua a leggere »

lesione tendine achille

Buongiorno, ho subito la lesione completa di entrambi i tendini d'achille, da solo perchè logori (non ricordo se si tratti di fragilità congenita), il dx nel '99 il sx nel 2009. Ho ripreso a giocare a calcio una volta la settimana dallo scorso anno, la scorsa settimana ho sentito fastidio al tendine d'achille sx, mi sono subito fermato, oggi ho fatto l'ecografia con il seguente responso: l'esame del tendine d'achille sinistro, eseguito per confronto con il controlaterale, evidenzia un inspessimento tendineo al terzo distale maggiore rispetto al destro in esiti di tenorrafia…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Salve,ho appena fatto una risonanza al ginocchio sx.Sono una paziente che sono stata operata di già al menisco e ho già fatto un autotrapianto di cartilagine. L'ultimo referto dice così: Si segnala millimetrica erosione cartilaginea (dia.5mm) nel versante anteriore del condilo femorale mediale delimitata in profondità da reazione osteo-addensante. Il legamento crociato anteriore è globoso con edema interfibrillare ma è inserito. Ispessimento plicare nell'adipe di Hoffa…

continua a leggere »

cisti artrosinoviale volare

All'inizio dell'anno scorso mi è comparsa dalla sera alla mattina una pallina all'interno del polso dx. Esito visita ortopedica: neoformazione cistica artrosinoviale volare lato radiale polso dx di circa 1 cm da 1 anno, mi si consiglia intervento chirurgico. Non mi fa male, solo brutta esteticamente, non mi sembra ingrandirsi da prima delle vacanze estive. Il polso lo muovo bene,ho forza nel polso. Lavoro e sono mamma di 2 bimbe, separata, molto attiva. Non sono convinta dell'intervento e soprattutto mi spaventa la ripresa, come fare con lavoro e impegni vari…

continua a leggere »

legamento peroneo-astragalico

Buongiorno Dottore, quasi 20 giorni fa ho preso una brutta storta alla caviglia, con conseguente gonfiamento e versamento di sangue. Le radiografie risultavano negative, ma dall'ecografia risultava: "Si apprezza lesione di continuità del legamento peroneo-astragalico anteriore estesa per 3 mm con edema reattivo dei tessuti molli limitrofi. Minima tenosinovite reattiva dei peronei". Sono 15 giorni che indosso il tutore air cast, e premetto che, anche se cerco di non sforzarlo troppo, riesco a camminarci tranquillamente con lievissimo dolore, e sto facendo impacchi di argilla o arnica…

continua a leggere »

Frattura piatto tibiale

Buonasera. L'ortopedico che mi ha visitato e verificato quanto riportato nella RMN, ha rilevato una frattura parcellare del piatto tibiale laterale del ginocchio sinistro. Per questo motivo e visto che oramai erano passati quaranta giorni dal trauma (a seguito di una caduta) e che nel frattempo avevo camminato, mi ha consigliato carico parziale con stampelle per circa cinque settimane. Vorrei, cortesemente, sapere se il seguire queste indicazioni (non sempre riesco a non caricare anche utilizzando le stampelle) consentirà' alla frattura di saldarsi oppure qualora ciò non avvenisse quali ulteriori soluzioni potrebbero esserci …

continua a leggere »

reperto pet tac

salve gentilmente volevo sapere cosa significa :si evidenzia iperaccumulo del tracciante a livello ischio-pubiche(4.0)

continua a leggere »

borsite sinoviale posteriore

Salve Dottore, volevo una info. Sono un running e da Luglio scorso ho cominciato durante la corsa ad avvertire dolore lato esterno ginocchio dx (pensando alla bandelletta ileo-tibiale), sospendendo la corsa per diversi periodi e riprendendola fino ad oggi, mai in modo intenso, ad ogni modo, non avendo alcun fastidio nelle normali attività quotidiane e nel lavoro, nemmeno nel camminamento su terreno accidentato, ma solo ed esclusivamente se facevo la corsa, non mi sono preoccupato più di tanto…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Gent.mo dott. Donati, da qualche tempo soffro di un dolore al ginocchio destro, nella parte laterale destra sotto la rotula, che avverto solo quando sto in ginocchio: in posizione seduta, o in piedi, invece, nessun fastidio avvertibile. Da notare che la parte indolenzita è apparentemente normale: nessuna tumefazione, rigonfiamento, arrossamento, ecc. Faccio, inoltre, presente che ca. 3 anni fa, ho avuto un trauma allo stesso ginocchio (ma in una zona più alta, rispetto a quella attualmente indolenzita) che mi ha lasciato la rotula leggermente rialzata (un fisioterapista mi ha parlato di callosità)…

continua a leggere »

conflitto acromion-claveare

Salve,durante l'allenamento(ju jitsu)mi è capitato varie volte in 7 anni Di avere forte dolore alla spalla sinistra nella zona del deltoide.Qualche giorno fa ho fatto la risonanza magnetica. Dopo aver letto il referto, il mio fisioterapista mi ha diagnosticato una sindrome da conflitto oltre alla borsite e l'artrosi. Vorrei sapere cosa ne pensa? Grazie in anticipo. Questo è il referto: RM SPALLA SINSITRA Indagine eseguita in condizioni basali nei piani ortogonali con sequenze T1-T2-STIR pesate…

continua a leggere »

ginocchio artrosico valgo

Buongiorno, ho ginocchio destro valgo artrosico che fra tre mesi vado operare finalmente, non ho mai voluto fare da anni per motivi di lavoro(ambulante), ma ora ho forti dolori, gonfiore e non riesco quasi piu' camminare sopratutto alla mattina e alla notte non riesco dormire dal male, vado avanti a bustine OKI da 1 mese però lo stomaco mi si spacca, chiedo se c'è qualche altro farmaco per non soffrire piu' così tanto e tirare avanti fino al giorno dell'intervento, il medico mi avrebbe prescritto infiltrazione F***  non mutuabile al costo di 298 euro cifra impossibile per me(poi vendita solo on line)…

continua a leggere »

Consulto rmn lombare

Buongiorno Dottore, gentilmente vorrei un Suo consulto e consiglio su cosa evitare vedendo il risultato della risonanza lombo sacrale appena fatta. Questo è quanto scritto: Rettilinizzazione della lordosi con alterazioni spondilosiche con nodi intraspongiosi di Schmorl delle limitanti D12 e L1; Tra L4 e lL presenza di protrusione discale a larga base; Tra L5 e S1 presenza di protrusione discale mediana. La ringrazio anticipatamente. Distinti saluti

continua a leggere »

consulto rmn ginocchio

Disomogeneita di segnale delle fibrocartilagini meniscali compatibile con fenomeni degenerativi piu evidenti a carico del corpo -corno posteriore del mediale dove concomita alterazione di segnale a morfologia lineare compatibile con fissurazione che coivolge il versante articolare tibiale della fibrocartilagine e flap meniscale ribaltato anteriormente come da lesione a manico di secchia. i legamenti crociati ed i collaterali appaiono regolari per morfologia e carattteristiche di segnale. segni di condropatia…

continua a leggere »

cervicalgia

Salve dottore, le scrivo per un rapido consulto in quanto davvero non so più a chi rivolgermi. In sostanza, dopo un rm della spalla e cervicale,( in cui si riportavano delle minime protusioni nei tratti c3-c7 e una lieve borsite alla spalla destra )che ho eseguito in seguito ad un fastidioso dolore muscolare che mi arrivava fin dentro la nuca, provocandomi una forte emicrania, il mio ortopedico di riferimento mi ha prescritto la cura che consiste in : 2 B**** da 4mg una al mattino e una la sera per 3gg per poi procedere a ridurlo con 1 al giorno per altri 3 giorni etc…

continua a leggere »

carpectomia

Nel 1995 ho subito una carpectomia prossimale con asportazione della prima filiera delle ossa del carpo a causa di una frattura dello scafoide trattata con osteosintesi non andata a buon fine. Ora ho 46 anni e a causa di forti dolori alla mano il mio medico mi ha prescritto una radiografia il cui referto recita: Esiti di intervento di carpectomia parziale, con pseudo artrosi radiocarpica e riduzione quasi completa della rima articolare. Avendo un dolore terribile praticamente costante, vorrei chiedere se è possibile una cura di qualunque genere e natura per alleviare un po' il dolore lancinante e invalidante…

continua a leggere »

pallina dietro il ginocchio

Salve dott, l'altro giorno per caso grattandomi mi sono sentita dietro il ginocchio una pallina. Mi sono spaventata e subito il giorno dopo sono andata dal mio medico curate e mi ha detto che si tratta di una piccola ciste, inoltre mi ha chiesto se ho dolore al ginocchio e in effetti ogni tanto mi fa male soprattutto se lo piego infatti sento molto dolore nel salire e scendere le scale. La cosa che mi preoccupa è che leggendo su internet mi sono imbattuta in tumori e mi sono presa di paura…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buongiorno dott.Donati negli ultimi mesi ho accusato dei dolori al ginocchio sinistro che recentemente si sono molto intensificati.mi e' stata prescritta la risonanza magnetica il cui risultato e' il seguente: " l'esame Rm non dimostra chiare alterazioni di morfologia e di segnale a carico delle fibrocartilagini.nei limiti della norma lo spessore e il segnale dei legamenti crociati e dei collaterali. Non versamento articolare. Non tumefazioni a livello del cavo popliteo. Non alterazioni di segnale a carico dei segmenti scheletrici in esame…

continua a leggere »

dolore lombosacrale

Dopo alcuni anni di dolore continuo alla schiena con episodi frequenti ed acuti, che si diffondono ai glutei e alle gambe, ho fatto una risonanza che ha dato questo esito. Ho 62 anni e non ho fatto sforzi se non quelli classici di una mamma e una nonna con tre piccole da guardare: " Rotoscoliosi dx del rachide lombare e riduzione della lordosi lombare....con ipoitensità di segnale nelle sequenze T" pesate dei dischi interosomatici lombari in rapporto ad aspetti degenerativi. In L1-L2 lieve protrusione siscale ad ampio raggio posteriore, com modesta impronta sul sacco durale…

continua a leggere »

frattura del perone

Salve dottore,ho subito un bruttissimo fallo giocando a calcio a 5 che mi ha procurato una frattura composta del terzo medio distale del perone sinistro.Tutto questo è accaduto cinque mesi fa. La settimana scorsa ho fatto una radiografia che mi ha dato questo esito:-Esiti consolidati di frattura spiroide del terzo medio distale del perone.Cosa significa precisamente questo esito? Sono passati 5 mesi dall'incidente e in un controllo in ortopedia al Policlinico  mi hanno detto, guardando la rx, che la frattura non c'è più ma posso comunque tornare a giocare non prima dei 6 mesi dalla frattura…

continua a leggere »

SINDROME FEMOROTULEA

Buongiorno, ho problemi alla rotula sx e pratico la pallavolo agonistica. Esiti 1)rmn nov 2013 :è presente quota di versamento intra articolare cui si associa cisti di baker dplurisepimentata. del maggior asse cranio caudale di 37 mm della porzione mediale del cavo popliteo. a livello dell 'apparato estensore rotula conformata " a berretto frigio" con manifestazioni di iperpressione mediale, senza significativi danni condrali. 2)la rotula è displasica, bipartita deviata medialmente caratterizzata da alterazioni condro malaciche di II grado prevalenti a livello della faccetta mediale…

continua a leggere »

cervicale e mal di testa

Salve dottore, Da qualche periodo accuso un dolore che parte dai muscoli della spalla destra all`altezza della scapola e continua fino ai muscoli cervicali. Sopratutto negli ultimi giorni, ho come la sensazione di sentire il dolore continuare fin dentro la nuca. Questo dolore mi provoca forte mal di testa e condiziona moltissimo la mia vita. Ho fatto una cura di ibuprofene 600mg mattina e sera, il mal di testa si attenua tanto ma il dolore muscolare no. Ho eseguito un Rm del rachide cervicale: -rettilineizzata la fisiologica lordosi cervicale -Segni di spondilosi, modesta ipertrofia dei legamenti gialli in sede cervicale inferiore…

continua a leggere »

Lesione LCM ginocchio

Buona sera,vorrei chiederle come devo comportarmi in seguito all'esito della risonanza da me effettuata. Devo rivolgermi a un fisioterapista o è necessario un ortopedico? Questo l'esito: avulsione della inserzione prossimale del LCM con distacco corticale e edema spongioso osseo condileo femorale. Normalmente rappresentato il rimanente apparato ligamentoso. La ringrazio cordiali saluti

continua a leggere »

Ginocchio sx dolore

Buongiorno dott. Donati, riporto integralmente esito TAC: Non alterazioni ossee ai segmenti scheletrici esaminati. Discreta falda di versamento intra-articolare; concomita falda fluida che distende la borsa sinoviale all'inserzione del muscolo gastrocnemio/semimembranoso (cisti di Baker). Le fibrocartilagini meniscali, regolari per morfologia e spessore, sono indenni da lesioni traumatiche. Regolari e seguibili in tutto il loro decorso i legamenti crociati e collaterali. Conservati i rapporti articolari femoro-rotulei…

continua a leggere »

dolore al calcagno

Cinque mesi fa scendendo dall'auto ho posato male il piede e sono caduta di contrappeso sul piede. Ho fatto raggi e ecografia ma non ha evidenziato nulla; ho fatto tecarterapia per 5 volte e adesso sto facendo massaggi manuali ma durante il giorno va benino, ma quando cammino a lungo dopo mi fa male dietro il calcagno e premendo mi causa dolore ed anche al mattino quando mi sveglio mi tira il polpaccio e devo fare streching. Che cosa mi consiglia?  Grazie 

continua a leggere »

Discite L4-L5

Salve a luglio o fatto un intervento alla colonna vertebrale è da allora o avuto dolori da non potermi muovere dolori molto forti e febre tutti i giorni e o fatto presente ai dottori che mi anno operato e loro dicevano che una ematoma di operazione e non sapevo o spiegarsi i dolori e mi devono cure di cortisone e antibiotici ma al controllo io stavo sempre più male e cabiavono cura ma i dolori si fanno sempre di più sono andato al pronto soccorso del ospedale dove sono stato operato e con febre e loro mi anno fatto una puntura e mi anno mandato a casa senZa approfondire vado dal mio medico curante e lui mi a fatto fare una risonanza magnetica con il contrasto e esami del sangue e risultato che o una forte infezione in tutto il corpo che mi provoca forti dolore insopportabile e febre e dalla ridonerà…

continua a leggere »

risposta RMN

Il reumatologo che mi segue per la sindrome di Sjogren e pregresso linfoma mi chiede una RMN terzo medio distale del femore SX: In relazione al quesito clinico si conferma la presenza di un'area di alterato segnale localizzato nella regione diafisaria ai confini con regione metafisaria distale del femore SX con margini irregolari e segnale disomogeneo di 5x2.5x2 cm.Non evidenti irregolarità della corticale ossea documentabili con la metodica.Per quanto valutabile con la metodica il reperto sembra in prima ipotesi attribuibile ad area di infarto osseo (anche in relazione al verosimile pregresso trattamento steroideo nell'ambito della patologia linfomatosa)…

continua a leggere »

problemi ginocchio

Buon giorno.Io da circa 2 mesi soffro di questo dolore interno del ginocchio dx,premetto che faccio sport corsa ciclismo, più il mio lavoro essendo un militare paracadutista le mie gambe sono sempre sotto pressione. Ieri ho ritirato il referto della risonanza magnetica e volevo un suo consiglio su cosa fare. La ringrazio per l'interessamento. "menisco laterale di spessore conservato, irregolarità di segnale del menisco mediale a livello del corno posteriore sede di interessamento murale per irregolarità' di segnale del menisco mediale a livello del corno posteriore sede di interessamento murale per slaminamento con versamento ed irregolarità del guscio capsulare, rotula che risulta in parte laterodeviate all'interno, con modesti segni di codropatia, evidente distensione del recesso retrorotuleo…

continua a leggere »

mal di testa e cervicale

Salve dottore Le scrivo per spiegarle il mio problema, soffro sin da ragazza di mal di testa premetto che ho 34 anni e almeno una volta a settimana soffro di mal di testa.si tratta di emicrania avvolte ccioè di dolore pulsante a metà testa anche per più giorni in p rossimità del ciclo. altre volte per la maggior parte il dolore parte dal collo e si irradia alla testa prima da un lato e poi dall altro.pensando si trattasse di cervicalgia ho fatto un rm che e stata visionata da un medico ortopedico che mi ha detto che la causa era da ricercare a livello neurologico…

continua a leggere »

Dolore del spalla

Buon giorno dottore da un puo di messe ho dolore forte delle spalla dx .Oggi ho ritirato esami eseqito con sequeze TSE STIR nei pieni assialeparacoronale e parasagittale.Modesti processi artiosici a carico dell'articolazione acromion calaveare. Modesta riduzione dellospazio sotto acromiale. Minima distensione della borsa sotto acromion deltoidea. Il tendine del sovra spinato appare ispessito,con aumento del segnale particolarmente in sede pre inserzionale,da evidente tendinosi. Apparemodicamente ispessito condisomogeneita di segnale anche il tendine infraspinato…

continua a leggere »

rm lombosacrale

Egr. dottore, ho da qualche mese dei dolori alla schiena...ecco la risonanza: Accentuata la fisiologica lordosi lombare in paziente con modesto atteggiamento scoliotico del rachide. Fenomeni spondilosici iniziali con aspetti disidratativi dei dischi ed irregolarità dei profili somantici anteriori prevalenti nel tratto dorso lombare e a L5-S1. Piccole irregolarità a colpo d’unghia a carico delle limitanti somatici contrapposte, prevalenti nel tratto lombare medio superiore e dorsale inferiore compreso nel campo di indagine, di natura dismaturativa…

continua a leggere »

rm ginocchio dx

Buona sera. Vorrei avere informazioni su rm ginocchio dx: legamento crociato anteriore riconoscibile lungo tutto il decorso ma assottigliato e sede di fenomeni edematosi perilegamentosi come per postumi di lesione parziale. Che cosa vuol dire? Può  darmi una risposta? Aspettando risposta le porgo buona serata e grazie.

continua a leggere »

Contusione mignolo sinistro

Buongiorno dott. Donati , 3 mesi fa ho avuto una contusione al mignolo sinistro ad oggi il dolore non e' passato e la falangetta al piegamento non raggiunge il palmo della mano. quando lo stendo e lo piego sento tipo scricchioli dentro e bruciore,e tra la falange e falangina interna un piccolo gonfiore un po rosso. È un po di tempo che avverto dei dolorini ai nervi dell avambraccio e braccio . La mattina il dito e ' più rigido e a volte avverto come se si fosse per pochi secondi addormentato tipo formicolio…

continua a leggere »

ginocchio consumato

Salve, mi puo fare capire questo esito della risonanza fatta la settimana scorsa? : Sono presenti fenomeni di condropatia prevalentemente sul versante femoro tibiale interno con assottigliamento della cartilagine articolare, senza esposizione dell'osso subcondrale. Al grado di flessione esaminato la rotula appare in sublussazione esterna. E' presente disomogeneita' del corno posteriore di entrambi i menischi, su base meniscosica, senza evidenza di vere lesioni meniscali. Integri i legamenti collaterali e crociati…

continua a leggere »

Rx bacino per coxalgia

Ho da mesi un grande dolore all'inguine, ho fatto rx  al bacino e il referto dice: morfologia delle teste femorali e della cavita'acetabolare complessivamente conservata. Notevole ampiezza dell'angolo cervico diafisario di entrambi i femori con aspetto leggermente sfuggente delle teste femorali. Trofismo nei limiti. Lieve asimmetria, verosimilmente posturale,del bacino con emicingolo destro leggermente piu' alto del controlaterale. Puo' spiegarmi gentilmente il mio quadro clinico ? grazie

continua a leggere »

dolore avampiede

Salve io ho preso una botta all'alluce del piede sinistro il quale si è incalcato/girato poco dopo si è gonfiato ma senza presentare edema . Dopo 3 settimane in cui provavo ancora dolore ho fatto una radiografia da cui: Al terzo distale della diafisi tubolare della falange prima del primo dito, sul versante mediale, iuxta-corticale, si riconosce area ovoidale di osteocondensazione omogenea, del maggior asse di 8mm, reperto con le caratteristiche prevalenti di non aggressività…

continua a leggere »

frattura L1

Salve dottore. Ho 47 anni ,la contatto per avere un parere autorevole: circa 4 mesi fa,a seguito d'incidente stradale a bordo del mio scooter venivo soccorso presso il locale ospedale civile ove a seguito d'indagine radiologica mi veniva riscontrato : "frattura discosomatica di L1 con lieve avvallamento somatica superiore ed irregolarita dello spigolo antero-superiore".La stessa a quasi 4 mesi di tempo tarda a calcificarsi del tutto e/o guarire.Nel periodo anzidetto mi è stato giustamente imposto riposo a letto per i primi 20 gg…

continua a leggere »

schegge di vetro al piede

Salve, un mese fa si è rotto un bichiere ma erano rimaste delle schegge sul pavimento e sono entrate nel palmo del mio piede e ho fatto tantissime raggi x ma non si vede nulla!! cosa si puo fare in quel caso aggiuggendo che sento un dolore fortissimo e non so come risolvere il problema!! Grazie.

continua a leggere »

legamento crociato

Lesione completa del legamento crociato anteriore con moncone distale deflesso sul piatto tibiale.Discreta sofferenza ademigena da impatto femoro-tibiale nella spongiosa della porzione posteriore dell'emipiatto tibiale esterno.Minima e diffusa sofferenza del legamento collaterale interno.Discreto versamento articolare cui si associa iniziale distensione della borsa comune dei muscoli gastrocnemio mediale e semimembranoso.Presenza di una raccolta fluida multiconcamerata nella porzione inferiore del cavo popliteo…

continua a leggere »

encondroma fibroma osseo

Buonasera Dottore a seguito di una RMN ginocchio DX a causa di un trauma distorsivo, dall'esame come reperto occasionale nei limiti del campo di vista dell'esame, si segnala la presenza di un un'alterazione del segnale RM in sede diafisiara prossimale della tibia estesa longitudinalmente per circa 3 cm di verosimile natura fibrotica,meritevole di confronto radiografico o eventuale valutazione TC mirata.  Allora il mio medico curante mi ha prescritto una radiografia dalla quale emerge: si osserva area di matrice calcifica a livello endospongioso diafisiario tibiale di circa 3 cm,di carattere apparentemente non aggressivo per quanto valutabile con la metodica (verosimile encondroma o fibroma osseo) opportuno follw-up RM a distanza di tempo e/o verifica TC…

continua a leggere »

Disturbo sensitivo spino - talamico

Buongiorno,scrivo per presentarle il mio quadro clinico: disturbo sensitivo spinotalamico destro,modesta protrusione in corrispondenza dello spazio discale C%-C6 che crea lieve compressione sul sacco durale ma non sui fasci nervosi con lieve appoggio sul profilo anteriore dell'involucro meningeo ed obliterazione parziale dello spazio liquorale perimidollare ma senza significativi effetti compressivi sul midollo spinale e sulle radici nervose;artropatia degenerativa delle articolazioni zigoapofisarie a C7-T1 con lieve ipertrofia dei massicci articolari che improntano il profilo posteriore dell'involucro meningeo ma senza significativi effetti compressivi sul midollo spinale;Il disco interessato presenta ridotta altezza e segnale per iniziali segni di degenerazione…

continua a leggere »

dismetria arti inferiori

Salve, dopo un controllo ortopedico effettuato in visione dell'esame RX dei piedi sotto carico, al bambino è stata diagnosticata una "dismetria arti inferiori con minus a destra. Piede piatto sinistro di compenso". L'ortopedico ha prescritto un rialzo nella calzatura destra di 0,5 cm. La mia domanda è: è proprio necessario tale rialzo? Quale utilità reale esso può avere? Grazie

continua a leggere »

Osteomielite polso?

Prestazione: TAC polso e mano ds > > QD: Osteomielite attiva. Esame eseguito in condizioni di base e dopo MDC, previo consenso informato, con scansioni assunte su piani assiali e completate da ricostruzione su piani coronali e sagittali. Si prende visione di TAC eseguita altrove il 21/2/2013 e di RM del 25/08/2014. Noti esiti di frattura ben consolidate del 4 e 5 metacarpale. Mezzo di sintesi metallico da progresso intervento a livello della scafoide, con qualche areola di aspetto pseudo-cistico adiacente…

continua a leggere »

postumi ricostruzione lca

Buongiorno,nel 2009 mi è stato ricostruito LCA ginocchio DX con prelevamento mio rotuleo, ho ginocchia valghe dalla nascita. Intervento è andato bene ma in realtà ho avuto un recupero lentissimo, difficoltà a ristrutturare il quadricipite nonostante fisioterapia e quant'altro. Soprattutto ho avvertito fin da subito una marcata impossibilità a chiudere/flettere il ginocchio DX mentre per l'estensione non ho mai avuto grossi problemi. A mano a mano si riassestava gamba DX hanno iniziato a manifestarsi problemi posturali a carico della gamba SX che incidevano sul ginocchio SX o anca SX (continui scrocchi/click)…

continua a leggere »

Rmn piede sinistro

Viene eseguito un esame RM del piede sinistro utilizzando tecnica multiplanare e multisequenziale, con acquisizione di sequenze FS T1, T2 e STIR. A carico del terzo cuneiforme si osserva, nella sequenza stir pesata, un'iperintensità di segnale espressione di un edema midollare intraspongioso, che interessa in maniera ridotta anche la base del IV metatarso e del primo e secondo osso cuneiforme. Le strutture tendinee esaminate sono nella norma. Non segni di versamento intra-articolare.

continua a leggere »

ricostruzione LCA con allograft

Buona sera qui di seguito il referto della mia rmn al gin destro per chiederVi se e con quale terapia posso tornare a giocare a calcio. Attualmente sento il ginocchio instabile soprattutto lateralmente Esito: rottura in corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale on estrinsecazione tibiale. Verosimilmente esiti di regolarizzazione del corpo del menisco laterale. Esiti di ricostruzione del LCA, il neolegamento è assotigliato, ad aspetto disomogeneo, teso nella gola intercondiloidea; funzionalità meccanica valutata clinicamente…

continua a leggere »

trauma vertebrale caduta

RM - Conservata la lordosi lombare. Avvallamento della limitante superior del corpo della vertebra L2 da collasso recente:si associa infatti un'alterazione di segnale della spongiosa ossea del corpo vertebrale ipointenso nelle scansioniT1FSE e iperintenso inquelle STIR in rapporto alla presenza di edema midollare osseo reattivo a microfratture trabecolari. Lieve cedimento del muro posteriore che deborda a livello del margine superiore insieme al disco L1-L2 con conflitto durale. Artropatia interapofisiaria ipertrofica L5-S1…

continua a leggere »

Epicondilite

Salve, vorrei sapere se l'epicondilite può essere curata attraverso elettrostimolazione! L'elettrostimolazione si limita ad agire sul dolore o funge anche da antinfiammatorio? In che modo aiuta a guarire dall'infiammazione? Grazie, Aida

continua a leggere »

ciste al polso

Buongiorno, mia figlia di 10 che gioca a pallavolo ha una ciste da un mese sotto il quarto legamento. Volevo sapere se conviene provare una qualche terapia oppure è necessario provvedere a visita presso un chirurgo. Lei è disperata perchè non riesce ad allenarsi. La ringrazio della risposta.

continua a leggere »

Referto RMN ginocchio sinistro

Buongiorno. Ho eseguito una RMN al ginocchio sinistro in seguito a una caduta avvenuta a distanza di circa due anni da un'altra caduta sul medesimo ginocchio. Sto attendendo di ripresentarmi alla visita ortopedica, ma nel frattempo le chiedo se gentilmente può' spiegarmi cosa indica il referto dell'esame. " Estesa alterazione dell'intensita' del segnale di tipo edematoso a carico del piatto tibiale laterale, che risulta avvallato, da cedimento subcondrale. Alterazione delll'intensità' del segnale di tipo edematoso anche a carico del condilo femorale esterno a livello della spongiosa subcondrale, estesa alla spongiosa sottocorticale della gola intercondiloidea…

continua a leggere »

trauma mano

Buona sera.  Ho subito un trauma alla mano destra sul lavoro, mentre usavo la sega circolare, tagliandomi il dito medio e traumatizzando anche l'indice ed l'anulare. Mi hanno portato subito all'ospedale, mi hanno reimpiantato il terzo dito ed rivascolizzato il secondo e il quarto dito. Dopo circa 10 giorni dall'intervento mi hanno regolarizzato il dito medio prima falange. Ora a distanza di un anno e dopo molta fisioterapia, il dito indice non si piega e devo fare un intervento di artrodesi…

continua a leggere »

Rottura LCA con compromissione del PAPE

Stimati dottore, ho 34 anni e a seguito di una trauma distorsivo giocando a beach volley 3 settimane fà ho riportato la rottura del legamento crociato anteriore con interessamento del PAPE.Il mio desiderio sarebbe di tornare camminare e praticare sport per mantenermi un buone condizioni ma senza finalità agonistiche o neanche "amatoriali"L'unica cosa sarebbe riuscire a tornare a fare balli latino-americano che mi piacciono molto magari con le cautele del caso. Quello che mi spaventa di più del referto della risonanza appena ritirata è la lesione al PAPE…

continua a leggere »

dolore spalla

Salve dottore, dalla risonanza fatta è emerso: assottigliamento con associata alterazione del segnale di struttura del margine libero del tendine del sovraspinato riferibile sia a tendinosi con associata sottile interruzione a spessore parziale sul versante articolare. Lo spazio di scorrimento subacromiale appare ridotto di ampiezza mentre non si rilevano alterazioni dello spessore e del segnale delle restanti componenti muscolo-tendinee della cuffia dei rotatori in assenza di liquido intra e periarticolare…

continua a leggere »

informazione rx femore

Salve. Ho fatto una rx mirata al femore: a carico del terzo diafisario distale del femore si osserva piccola area di osteolisi ovalare di circa 1 cm di diametro longitudinale maggiore delimitato da orletto di sclerosi. Coesiste area di sclerosi endostale cranialmente all' alterazione descritta sul versante postero-laterale del femore. Vorrei capire bene cosa vuol dire! grazie buona giornata

continua a leggere »

Risonanze ginocchio sn e dx

Buona sera dottore, mi scusi per il disturbo ma volevo sottoporle l' esito delle due Rmn che ho fatto alle ginocchia dopo che, nonostante 1 mese di stop da ogni attività sportiva, il dolore che mi opprimeva non voleva cessare. Ginocchio sx: regolari i collaterali ed il crociato posteriore. Sottile il crociato anteriore avvolto da piccola componente liquida e sinoviale. Regolari i menischi, il corpo di hoffa ed il tendine rotuleo. Piccolo versamento articolare raccolto nel recesso sovrarotuleo…

continua a leggere »

dolore piede

Conservati i rapporti articolari. modesto versamento intrarticolare di caviglia ed in minor grado dell'articolazione astragalo calcanearea. estesa area iperintensità a carta geografica dell'osso spongioso da iperemia/edema/rimodellamento trabecolare a carico del cuboide il 2/£ anteriore del calcagno specie a livello dell'apofisi anteriore, il navicolare i tre cuneiformi e solo parzialmente compresi nella regione da esaminare il 2 3 4 ed in minor grado 5 cuneiforme, da verosimili edema spongioso osseo post traumatico…

continua a leggere »

Lesione bicipite brachiale

Ho una lesione di alto grado a livello della giunzione mio-tendinea del bicipite brachiale. Cosa fare?

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx

La settimana scorsa giocando a calcio con amici mi si e' girato il ginocchio: (una torsione) mi son dovuto fare una RM: Infrazione traumatica dello spigolo postero/inferiore del corno posteriore mediale menisco laterale Lacerazione di elevata entita' a carico del LCA,con fibre sfrangiate ed a decorso ondulato Angolato il LCP di regolare spessore e segnale (lassita' anteriore) Legamenti collaterali di regolare spessore ed intensita' di sagnale. Corpo di Hoffa normorappresentato. Rotula,ai gradi di flessione in esame,atteggiata in modica obliquita' esterna,con profonda irregolarita' traumatica evidente lungo la limitante rotulea posteriore…

continua a leggere »

lussazione gomito

Esito della risonanza fatta a 4 mesi dalla caduta. Non alterazioni del segnale a carico del midollo osseo endo spugnoso dei capi ossei esplorabili. Regolarei rapporti articolari omero radio ulnari. Le superfici sono integre.Discretamente ispesite le componenti capsulo-legamentose in rapporto a postumi di coinvolgimento traumatico. il tendine comune degli estensori delle dita in corrispondenza dell'inserzione sull'omero è ispessito aumentato di segnale in rapporto alla imbibizione edematosa…

continua a leggere »

radiografie ginocchia

Buongiorno le scrivo per avere un parere su quanto indicato dal referto rx fatto a mio figlio di anni 12 che lamenta dolore alle ginocchia quando fa sforzi tipo ginnastica : in corrispondenza del III distale diafisi femorale sx sul versante posteriore si apprezza una circoscritta areola di osteorarefazione con margini sclerotici, senza erosione della corticale, compatibile in prima ipotesi diagnostica con fibroma ossificante. Assenza di ulteriori alterazioni osse. Conservati i rapporti articolari…

continua a leggere »

menischi assottigliati

Salve, ho 28 anni volevo sapere gentilmente cosa significa e cosa dovrei fare per questo referto TAC: menischi assottigliati,disomogeneamente ipodensi,con estesa lesione del corpo e del corno posteriore del mediale.legamenti crociati e collaterali assottigliati, senza segni di lesioni traumatiche.Segni di iperpressione rotulea esterna.Discreto versamento intraarticolare.Falda fluida sottofasciale degli adduttori. Cordiali saluti

continua a leggere »

ginocchio gonfio laterale

Salve dottore, a causa di un gonfiore parte laterale interna del ginocchio ho fatto una risonanza il cui referto è: assenza di alterazioni morfologiche e di segnale a carico dei capi articolari del ginocchio e dei menischi. diffuse note sinovitiche.regolari per morfologia, segnale e decorso ,i legamenti crociati, le strutture capsulo-legamentose ed i complessi muscolo-tendinei del ginocchio. rotula a sede modicamente alta. Premetto che avendo il bacino leggermente asimmetrico questa risulta essere la gamba più corta…

continua a leggere »

Rigidità schiena.

Volevo chiedere un'informazione. Mi ritrovo con un problema: ho da sempre avuto le gambe storte, non si uniscono le ginocchia e consumo le scarpe verso l'interno. Fin qui poco mi interessava dal momento che per il fatto estetico in sè non mi pesa; il problema è che ho la schiena che diventa sempre più rigida nonostante faccia regolarmente danza. Piegandomi per fare stretching, mentre tutte le mie amiche arrivano a terra o alle caviglie, io mi blocco con le braccia stese all'altezza delle ginocchia, praticamente ho la schiena rigidissima, e più vado avanti più si irrigidisce…

continua a leggere »

Referto radiografia

Salve volevo avere una consulenza su una radiografia fatta poichè soffrivo di dolori alla schiena nella zona bassa. Nel referto rx del rachide lombosacrale è uscito: -Appiattimento della lordosi lombare -Scoliosi lombare convessa a dx -Spondilosi lombare -Spazi discali conservati -Piccole ernie intraspongiose di Schmorl a livello di L1, L2 e L3. Grazie anticipatamente.

continua a leggere »

Lesione ginocchio

Circa due mesi fa, sono caduta sbattendo il ginocchio dx, mi sono recata al PS in quanto il ginocchio si è gonfiato moltissimo, dalle radiografie effettuate mi è stato diagnosticato una forte contusione e niente più, prognosi 7 gg. Non riuscendo a camminare e il ginocchio non andava a posto, 3 settimane fa ho eseguito la RM con questo esito: Presenza di alcuni artefatti da movimento. Abbondante falda di versamento articolare. Discreta distensione della borsa del gastrocnemio-semimembranoso…

continua a leggere »

Unghia sollevata

Buongiorno Dr Donati, sono  il ragazzo che ha subito in Agosto a Modena un intervento al dito medio della mano destra per una necrosi al polpastrello (consulto n. 2188}. L'operazione e' andata bene e hanno fatto un innesto per ricostruire il polpastrello. Dunque, la zona ricostruita mi fa ancora male ed e' molto sensibile ad ogni movimento ed ora che non ho più i punti ho notato che l'unghia che avevano reinserito, oltre a farmi male, non e' attaccata alla parete ossia e' molto lenta e se la tiro ho paura che esca; inoltre l'unghia ha un aspetto diverso dalle altre…

continua a leggere »

problema ginocchio

Salve, in seguito a una caduta, dopo circa 5 giorni da essa, ho notato un rigonfiamento laterale interno del ginocchio sinistro, proprio dove dovrebbe finire il femore e attaccarsi al ginocchio, il ginocchio è dolorante anche al lato esterno e cosi mi recai al pronto soccorso dove mi fecero una radiografia del ginocchio e non risultarono fratture, cosi mi hanno prescritto S*** per 4 gg e L****, dopo questi 4 giorni la situazione è sempre uguale,cosi il mio medico di base prima di consultare l'ortopedico mi prescrive una risonanza magnetica del ginocchio sx,(sono in attesa del responso)…

continua a leggere »

lesione menisco mediale

Egregi Signori, Gentilmente Vorrei un Vostro parere sul referto della risonanza magnetica effettuata su ginocchio sinistro: Nella norma i crociati e i collaterali. Lesione fissurativa a decorso verticale non estesa alla superficie articolare del corno posteriore del menisco mediale. Nella norma il tendine del quadricipite e del rotuleo. Regolari rapporti femoro-rotulei. Modesto versamento articolare sovrarotuleo. Condropatia femoro-rotulea. Premetto che il ginocchio non è gonfio ma mi duole intensamente quando provo ad articolarlo nonostante sia passato un mese dal trauma distorsivo…

continua a leggere »

lombalgia cronica

Buonasera. Da 4 mesi soffro di lombalgia: radiografie normali, risonanza ernia al disco non sintomatica. Quando appoggio la schiena su una sedia ed anche sul letto sento dolore alla schiena (come se il contatto tra i muscoli paravertebrali e la spina dorsale provochi dolore). Da quando è cominciato questo dolore causato probabilmente da esercizi in palestra si è accentuata in modo esponenziale la lordosi (prima quasi inesistente) e la cifosi dorsale. Ora dall' osteopata pratico mezieres…

continua a leggere »

lesione collaterale dito mignolo

Buonasera dottore Donati.  Due mesi e mezzo fa ho avuto un incidente al dito mignolo sx dapprima il dito era gonfio e livido non si piegava bene adesso lo piego e lo stendo ma lo sento rigido e mi fa ancora male,  ho un lieve gonfiore tra falange e falangina un suo collega mi ha detto che c'e' una lesione al collaterale e che ci vuole tempo ,e non necessita di stecca o altro. Chiedo un suo parere sui tempi di guarigione non ci dormo più a notte,essendo stato anche operato all anulare destro per frattura…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

Buongiorno, quest' estate ho subito una distorsione al ginocchio, questo il responso della risonanza magnetica: Fissurazione del corno posteriore del menisco mediale. Un poco sfumato prossimalmente il legamento crociato anteriore, in un quadro compatibile con aspetti distrattivi. Modeste effusione sinoviale della borsa comune del gastrocnemio-semimembranoso.  Se può darmi una mano per la spiegazione di questi risultati mi fa un piacere. Grazie mille

continua a leggere »

Ernia discale L4-L5

Salve, fin dall'età di 12 anni ho una scoliosi in zona lombare, ma finora non avevo mai avuto problemi. All'inizio di giugno ho cominciato ad avere dolore alla gamba destra e, dopo un risonanza, ho scoperto di avere un'ernia discale situata in L-4 L-5 a dx con conseguente lombosciatalgia. Ho consultato due ortopedici e un fiasiatra, ho seguito inizialmente una cura farmacologica e ho appena terminato terapia fisioterapica consistente in ginnastica e terapia laser. Ad oggi non ho ancora risolto la mia situazione; il dolore è diminuito ma non mi consente ancora una vita normale, nemmeno di lavorare…

continua a leggere »

blocco dopo ricostruzione lca

Salve,sono stato operato al crociato anteriore per una lesione parziale di esso con ricostruzione parziale (solo un fascio è stato ricostruito).A due mesi circa dall'operazione ho un problema di fluidità/blocco del ginocchio,come se fosse che cè qualcosa che alle volte che me lo blocca ma poi torna a posto,esattamente sotto la rotula e tutto ciò mi rallenta il recupero e mi fa camminare male perche quando fletto la gamba puo succedere questa cosa.Sono stato dall'ortopedico che mi ha detto che può essere la rotula che funziona male per il poco quadricipite rimasto oppure per la presenza di liquido all'interno del ginocchio…

continua a leggere »

Danza e sviluppo fisico

Mi dice perché i medici in tv ogni volta si mettono a dire che le persone devono fare danza?! danza, a quanto ho visto io in centinaia di ragazze, blocca lo sviluppo. fianchi molto ma molto più stretti delle spalle. e già le spalle non sono tanto larghe. cioè già escono strette. e le gambe sono corte rispetto al resto del corpo. in pratica a fine sviluppo, cioè a 16 anni, le ragazze è come se avessero la testa di una di 16, il busto di una di 13, e le gambe di una di 11…

continua a leggere »

RMN ginocchio dx

Esito RM Minima componente fluida intrarticolare. Disomogenea imbibizione edematosa del cellulare adiposo in corrispondenza della borsa del gastrocnemio ed in prossimità del legamento collaterale mediale.Regolare morfologia della capsula articolare e delle strutture ligamentose di rinforzo capsulare.Stria di lesione con interruzione della superficie articolare superiore si apprezza a carico del corno posteriore del menisco mediale; fibrocartilagine meniscale laterale di normale morfologia e segnale…

continua a leggere »

dolore ginocchio destro

Buongiorno, 5 mesi fa ho avvertito, il giorno successivo una partita di calcio a 5, dolore al ginocchio destro parte laterale interna (parte ginocchio dx verso gamba sinistra). Sono stato fermo 2 settimane e quindi ho ripreso a giocare; ma alla prima partita calciando forte la palla il dolore si è ripresentato con forte intensità. In pratica il muovere a scopa la gamba senza forza (e senza ostacoli come potrebbe essere un pallone) già mi provocava dolore nella parte interna del ginocchio…

continua a leggere »

"traduzione referto"

Buongiorno dottore. Ho effettuato una radiografia della colonna vertebrale e della colonna lombosacrale. Oggi ho ritirato i referti, e ce scritto rachide cervicale: "due proiezioni. Tratto cervicale in asse. Rettificata la fisiologica lordosi cervicale. Corpi vertebrali nei limiti per morfologia e struttura. conservati in altezza gli spazi intersomatici." Rachide lombosacrale: " due proiezioni. Attenggiamenti in scoliosi lombare bassa dx-convessa. Nei limiti la fisiologica lordosi lombare. Corpi vertebrali nei limiti per morfologia e struttura…

continua a leggere »

Tuberosità tibiale sporgente e fastidiosa

Buongiorno, 4 anni fa dopo attività di jogging, ho avuto problemi al ginocchio sx, che sembravano risolti dopo attività costante di bicicletta. Quattro mesi fa ho sbattuto lo stesso ginocchio, credo la tuberosità tibiale, contro una sedia e ora mi dà fastidio; mi sono poi accorto che tale tuberosità è più sporgente e appuntita dell'altra. Come mi devo comportare? Di che cosa potrebbe trattarsi? Grazie mille

continua a leggere »

Cervicalgia severa

Buongiorno. A causa di una cervicalgia ingravescente senza compromissione neurologica, il medico specialista ha richiesto Risonanza magnetica e Raggi X. Esito della Risonanza : Regolare l'allineamento somatico.Ampie le dimensioni del canale spinale.A C1-C2 in corrispondenza dell'articolazione interapofisaria dx la spongiosa ossea dei processi articolari contrapposti mostra una diffusa alterazione di segnale come da edema intraspongioso di incerta natura:infiammatoria degenerativa?altro? Si consiglia TC mirata…

continua a leggere »

rmn caviglia

A seguito di una forte distorsione dove rx era negativo mi sono sottoposto a RMN con questo esito " Manifestazioni distrattive con diffuse alterazioni edematose ossee a livello del sistema ligamentoso astragalo-calcaneare con edema osseo a prevalente sul versante astragalico. Incremento dimensionale del processo posteriore dell'astragalo con focali alterazioni edematose a tale livello ove non è possibile escludere infrazione. Fenomeni distrattivi con lesione parziale-subtotale del legamento peroneo astragalico anteriore e subtotale del peroneo calcaneare con diffuso edema ed ispessimento dei tessuti molli in regione peri-malleolare…

continua a leggere »

Richiesta parere su ginocchio

Buongiorno Dottore, ho 44 anni e sono un runner amatoriale, mi piacerebbe avere il suo parere riguardo la situazione del mio ginocchio: ho avuto problemi di stabilità del ginocchio sinistro e alcuni scricchiolii sospetti (a 14 anni mi è uscita la rotula), mi sono fatto fare una risonanza magnetica che non ha evidenziato lesioni al menisco ed ai legamenti, però ha evidenziato quanto segue: "In sede tibiale laterale si osserva area focale di sofferenza ossea subcondrale. E' presente minimo versamento intra-articolare…

continua a leggere »

infrazione

Salve, qualche giorno fa salendo le scale ho urtato con il piede ad un gradino accusando un dolore. Dopo un paio di gg non diminuendo il dolore ho deciso di fare un rx e il responso è il seguente: "infrazione del collo della falange del quinto dito piede sx". Cosa devo fare? Grazie

continua a leggere »

Chiarimento edema midollare

Salve,  volevo qualche consiglio: corro più o meno da sempre, ma nell'ultimo anno ho deciso di aumentare le distanze e finalizzare gli allenamenti per partecipare a vere e proprie competizioni, chiaramente x il solo gusto di partecipare. Così lo scorso inverno ho preparato la mezza maratona che ho poi fatto ( e pure bene) a fine aprile, ma negli ultimi 15 giorni di allenamento ho cominciato ad avere un dolore al terzo medio-inferiore della tibia sopra il malleolo interno; mi decido di fare una RMN e viene fuori il quadro di "modesto edema midollare della tibia", e quindi ho smesso di correre e ho fatto solo bici fino a metà luglio circa ( ho fatto anche magnetoterapia), quando ho provato a riprendere la corsa, solo che dopo la 4-5 seduta si e'ripresentato il dolore, non intenso come in precedenza, ma comunque c'era…

continua a leggere »

Presunto problema tunnel

Buon giorno. Soffro da anni in particolar modo al piede sinistro, avvertendo gonfiori, torpori e pizzicori che in realtà non ci sono. Nella forma più acuta mi devo togliere le scarpe e alle volte il dolore sale sino al polpaccio e la coscia... Sino a un semestre fa il problema era limitato al piede sinistro e qualche volta quello destro, ma ora è comparso lo stesso problema alle mani. Torpore, indolenzimento e formicolio, senza però alcuna perdita di forza o carenza di equilibrio…

continua a leggere »

frattura terzo medio distale perone

Salve Dottore, 4 mesi fa ho subito la frattura composta del terzo medio distale del persone.  Ieri ho fatto una rx di controllo per capire come procede il mio recupero. L'esito è: frattura del terzo medio distale del perone in via di consolidazione. Cosa significa in maniera specifica? Da 2 settimane svolgo, su consiglio di un ortopedico, un lavoro con uno specializzato in riabilitazione. Il lavoro che svolgo è prettamente sulla propriocettività. Lei pensa che dopo questo esito della radiografia devo continuare a limitarmi su questo lavoro o posso cominciare a correre? La ringrazio anticipatamente,distinti saluti…

continua a leggere »

ernia del disco

Gentilissimo Dottore, sono una donna di 65 anni, nel 2006 (agosto) ho avuto un primo problema all'ernia del disco curata con una terapia antalgica ( sollievo immediato)nei mesi successivi feci una tac dalla quale risultò ..." a livello dello spazio intersomatico tra L4-L5 si osserva una formazione erniaria intraforaminale sinistra. A livello L5-S1 si rileva una formazione erniara mediana parzialmente calcificata". Fino al 2012 sono stata bene, mentre l'anno scorso mi si è ripresentata…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio sinistro

Salve,io avrei bisogno di un consulto su una risonanza che ho appena fatto al ginocchio sinistro,l'esito è Gonartrosi con appuntimento dei margini dei condili mediali.Assotigliamento della cartilagine ed alterazione di segnale dell'osso subcondrale da sclerosi ossea.Degenerazione di grado avanzato del menisco mediale,che appare rigonfiato a margini esterni convessi,con irregolarità delle superfici.Normale il menisco esterno e i legamenti incrociati.Normali i collaterali ed il tendine rotuleo…

continua a leggere »

dolore spalla

G.le Dottore vorrei esporle il mio problema.Qualche mese fa ho avvertito un leggero fastidio alla spalla sinistra credo per ripetuti movimenti o posture sbagliate,questa estate a causa di un tuffo in mare il dolore si è acuito facendo una determinata rotazione del braccio,dopo qualche giorno di riposo la cosa è rientrata ma il fastidio permane,lievi disturbi in determinati movimenti per il resto posso tranquillamente svolgere le normali attività giornaliere,ho fatto l'ecografia e la RM…

continua a leggere »

Problema post artroscopia menisco

Buongiorno, 12 giorni fa ho subito una artroscopia al ginocchio. La risonanza dava una lesione importante del menisco, in realtà la lesione era molto piccola ma in compenso è stata rimossa una considerevole quantità di plica sinoviale. Sono al controllo post operatorio tutto ok poco dolore e fastidio. Ad oggi però dopo qualche giorno che ho lasciato le stampelle le cose sono peggiorate. Zoppico e soprattutto la notte è un inferno col ginocchio che nonostante ghiaccio pulsa e mi fa male proprio nel punto  in cui mi ha sempre fatto male prima dell'operazione…

continua a leggere »

spalla

salve da circa 6 mesi ho forti dolori alla spalla sinistra dopo svariati anti dolorifici e cortisone non riesco a muovere tutto il braccio!ho fatto rm e questo è il risultato: accentuata obliquità infero-laterale dell'acromion con assottigliamento del piano adiposo subacromiale. Cospicuo versamento bursale subacromion-deltoideo che appare interrompere focalmente a tutto spessore la continuità del tendine sovraspinoso in sede iuxtainserzionale, senza retrazione apprezzabile e con aspetto globalmente tendinosico di quest'ultimo…

continua a leggere »

condropatia rotulea

Buongiorno,mi e stata diagnosticata una condropatia rotulea ad entrambe le ginocchia.Vorrei sapere quali sono i medodi piu eficaci per curarla. Grazie in anticipo

continua a leggere »

rm gomito dx

Versamento sinuviale in sede intraarticolare, sfumato edema delle trabecole ossee alla base dell'olecrano con concomitante sottile linea ipointensa a decorso serpiginoso interessante la corticale, in prossimità della piastra di accrescimento,rilievo compatibile con edema intraspongioso da verosimile infrazione. il tendine del tricipite omerale all'inserzione olecranica, per un estenzione di circa un centimetro presenta fibre discretamente imbibite allargate e a disomogenea intensitàdi segnale come nei casi di lesione post contusiva…

continua a leggere »

frattura del coccige

Salve dottore. Mia madre è caduta in casa e dopo tre giorni, facendo un rx, ha scoperto di avere una "frattura con diastasi delle ultime vertebre del coccige". oltre al dolore, che riesce a sopportare abbastanza bene, vorrebbe sapere ora come si deve comportare: posizioni a letto; su sedia; in piedi; in auto (lei guida ancora); se necessita, vorrebbe sapere se c'è qualcosa da fare. grazie.

continua a leggere »

R.M. BACINO

Ampia area alterato segnale caratterizzata da incremento T2 enfatizzata nella sequenza con soppressione grasso, coinvolge testa e collo femorale di destra in rapporto alla imbibizione midollare verosimilmente su base algo distrofica simpatico-riflessa. In sede di carico si riconosce piccola areola di tessuto osseo ipointesa con orletto periferico sclerotico con aspetto a "carta geografica" e significato di piccola lesione osteonecrotica. Regolari i rapporti dell'anca. Regolare lo spessore dei rivestimenti cartilaginei…

continua a leggere »

problemi al ginocchio dx e sn

Salve, ho fatto una risonanza e volevo una spiegazione e un parere a riguardo. RM ginocchio destro : distensione fluida del recesso sovra-rotuleo, minima distensione fluida del recesso sinoviale tra il m. semimembranoso ed il capo mediale del m. gastrocnemio ed imbibizione fluida della gola intercondiloidea. La capsula articolare e le strutture di rinforzo capsulare presentano aspetto e segnale disomogeneo. Le fibro-cartilagini meniscali sono di normale morfologia con evidenza a carico del corno posteriore mediale, distria di segnale che, inferiormente, lambisce la superficie articolare come da fissurazione inveterata in corso di degenerazione mixoide…

continua a leggere »

Rmn GINOCCHIO SIN

Nel foglio dell'esame c'era scritto: L'indagine RM ha rilevato una tenue e diffusa disomogeneità di segnale del corno posteriore e del tratto intermedio della fibrocartilagine meniscale interna,per fenomeni degenerativi.Si osserva tenue disomogeneità di segnale della spongiosa ossea subcondrale dell'emipiatto tibiale interno,,per alterazione del carico.La fibrocartilagine meniscale esterna conserva leo morfologia ed intensità di segnale nei limiti della normalità.i legamenti crociati,i legamenti collaterali ed il tendine rotuleo sono regolari per morfologis ed intensità di segnale…

continua a leggere »

RM LOMBO SACRALE

Salve mi chiamo Luigi,questo che vi comunico e'l'esito della mia RM:  alterazione della statica per parziale perdita della fisiologica lordosi. Ridotti il segnale e lo spessore dei dischi intervertebrali esaminati,in particolare L4-L5 ove si osserva flogosi spondiloartrosica delle limitanti somatiche. Ernia discale posteriore mediana e paramediana sinistra è presente in L3-L4 con impronta sulle strutture nervose endocanalari ed in particolare sul fascio della cauda equina che appare diffusamente irregolare…

continua a leggere »

rx comparative piedi

Ho ritirato poco fa l'esito rx comparativo piedi q.d. speroni a.o. talalgia, con il seguente esito: Sclerosi bilaterale delle rime articolari meta tarso falangee agli alluci. Nella norma i restanti morfo strutturali ed osteo articolari bilaterali. Premetto sono fibromialgica, ma reduce di un trapianto autologo di cellule staminali emopiotiche per un linfoma non Hodgkin ad alto grado aggressivo di tipo B con lesioni spleniche. Sono un pò malconcia ma vorrei solo il significato di questo esito per i miei piedi, qualsiasi esame faccio c'è sempre qualcosa che non va…

continua a leggere »

esito rm

Salve ho fatto una risonanza dopo un infortunio al ginocchio dx il mio ortopedico dopo averla letta mi ha detto che il problema era solo il menisco ad una secondo consulto senza effettuare nessun tipo di visita al ginocchio mi ha detto che potrebbe esserci anche una rottura del legamento crociato anteriore. riporto il risultato della rm per avere da voi qualche risposta in merito grazie anticipatamente. Si rileva ispessimento ed infarcimento edematoso-emorragico del legamento crociato anteriore in rapporto ad interessamento traumatico-distrattivo di medio-alto grado concomita ispessimento ed infarcimento edematoso del legamento menisco-femorale interno Fissurazione periferica del corpo e del corno posteriore del menisco esterno…

continua a leggere »

Macchie scure Femore

Salve dott.Donati, Mio figlio ha avuto negli ultimi mesi uno sviluppo abnorme come altezza è passato da una altezza di 150 a 175 in un batter d'occhio, faceva anche pattinaggio e ha dovuto smettere poichè prima dell'estate ha avvertiro dei dolori sia a livello muscolare che osseo.Preoccupato, gli ho fatto fare una radiografia alle ginocchia e con sorpresa il medico ha visto due macchie più scure,non molto direi, rispetto il classico grigio che si vede su un osso, ovali/rotonde di circa 1,5 cm sull'RX del femore DX, risultano comunque sovrapposte…

continua a leggere »

trauma ginocchio

Buongiorno, avrei bisogno di farmi decifrare una risonanza magnetica fatta al ginocchio sx. Trattasi di ginocchio con lca ricostruito nel 2008. Ho subito nel mese di luglio un trauma saltando (ho sentito un “slap”) e non riesco a capire se il legamento si è rirotto e nel caso che fare. Grazie TESTO DELLA RM Sul decorso del crociato anteriore ricostruito è visibile una sottile banderella tissutale disomogenea e detesa, a margini mal definibili: i reperti fanno supporre, in rapporto all’anamnesi, valida alterazione distruttiva del neolegamento…

continua a leggere »

informazione frattura coccige

Salve, mia madre ha subito una frattura scomposta del I metamero coccigeo quasi 2 mesi fa? Volevo sapere può camminare e sedersi? Quanto tempo può volerci? Ha effettuato la radiografIa dopo un mese e non c'è nessun miglioramento. Consigli della posizione e altro? Ditemi tutte le cose che ce da sapere e da fare. ( l'ortopedico ha detto di fare una vita normale senza sforzi e ne piegature )

continua a leggere »

Anchilosi mignolo mano dx

Sono nato con malformazione dito mignolo mano dx. A seguito di un intervento chirurgico mirato al raddrizzamento del dito, ho avuto un peggioramento della situazione con anchilosi. Successivamente dopo qualche anno ho eseguito una radiografia presso uno specialista della mano,che evidenziava una mancanza della cartilagine(lo chiamava dito a capocchia di fiammifero) dicendomi che avrebbe potuto operare ma l'intervento sarebbe stato un palliativo sempliemente per estendere il dito ma che non avrei mai potuto riacquistare la flessione e la mobilità…

continua a leggere »

lesione fibrocartilagine triangolare

Buonasera, ho eseguito la rmn al polso dx per dolore abbastanza fastidioso sul laterale del polso ,e questa è l'esito: lesione della fibrocartilagene trangolare, con rilievo di fluido post-traumatica, in assenza d'alterazioni di tipo generativo. nei limiti i principali ligamenti intrinseci ed estrinseci. Esattamente cosa significa e come mi devo comportare? Ho consultato un ortopedico in zona e mi ha detto che in pratica si è spezzato il legamento e che l'unica cosa da fare è operarsi in una clinica specializzata…

continua a leggere »

Chiarimenti RMN piede

Gentile Dottore ore, da quasi 3 mesi avverto un forte dolore sotto la pianta del piede sinistro, nella zona antistante le dita, in particolare in corrispondenza del II dito: una mattina mi sono svegliata con la parte gonfia e dolorante, ma senza un evento traumatico specifico (pratico a livello agonistico fondo su strada e trail). Ho effettuato altre due gare poi mi sono fermata, limitandomi ad applicare ghiaccio sulla parte dolente. Il dolore ed il gonfiore sono rimasti, in particolare al II dito, che peraltro da anni, avendo un evidentissimo alluce valgo, sta assumendo la cosiddetta posizione a martello…

continua a leggere »

lesione menisco

Salve dottore, dopo un trauma al ginocchio dx ho effettuato una RM al ginocchio che mi ha dato questo referto: "Iniziali fenomeni degenerativi a carico di entrambe le strutture meniscali e più evidenti in corrispondenza del menisco interno, sede di lesione di grado 1 a livello del corno posteriore. Sfumata iperintensità del segnale, nelle sequenze a TR lungo, in sede meta-epifisiaria prossima tibiale, da contusioni ossee. Condropatia femoro-tibiale di basso-medio grado con iniziale riassorbimento dell'osso sub-condrale su entrambi i versanti, femorale e tibiale…

continua a leggere »

frattura clavicola sx

Frattura clavicola sx, giocando a calcio, 20 gg di tutore ho 14 anni, secondo voi, riesco a rimettermi prima? sono 4 gg che ho il tutore , mi faccia sapere, ho pochissimo dolore e riesco a muovere la spalla in tutte le posizioni

continua a leggere »

dolore anca/pelvico

Salve, ho 26 anni e 2 anni e mezzo fa ho subito una frattura del coccige che non mi ha permesso di potermi sedere correttamente per piu di un anno facendomi assumere posizioni sulle cosce e altri modi per potermi cercare di riposare. Ho preso molti farmaci e parecchie infiltrazioni in loco e seppure il dolore al coccige si e`alleviato anche se di poco il mio calvario no. Sono una serie di sintomi cronici.Il dolore parte dalla zona coccigea verso tutto il fianco sinistro compreso gluteo e una parte della zona lombare,si irradia nella zona pelvica sinistra e riscende su tutto l`arto creando una serie di dolori dietro la coscia,il polpaccio e sul ginocchio…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Trascrivo la RM Si documenta riduzione dello spessore del corpo meniscale mediale con evidenza di piccolo flap in sede intercondiloidea.Modeste manifestazioni degenerative tipo meniscosi della componente esterna. Nella norma il pivot centrale e le restanti componenti capsulo-ligamentose ove si eccettuino manifestazioni tendinosiche del III prossimale del tendine rotuleo. Rotula in asse ai gradi di flessione. Minima quota di versamento articolare prevalente nei recessi sottoquadricipitali. Assenza di lesioni osteocondrali…

continua a leggere »

carenza vitamina d

Buon pomeriggio dottore, io sono una ragazza di 22 e ho una carenza di vitamina D. Secondo lei, avrò della malattie in futuro se prenderò il sole l'estate prossima o devo farlo subito?

continua a leggere »

coccige ad uncino

Salve Dottore, le avevo gia scritto in precedenza del mio problema cioe', in seguito ad una forte caduta il coccige mi si e' spostato ed ha assunto una posizione ad uncino...in piu' sono passati quasi due mesi, ma nonostante questo continua a darmi fastidio.. La mia domanda e': lunedi dovrei iniziare ginnastica artistica, corro qualche rischio? Potrei peggiorare la situazione dell'osso o posso andarci tranquillamente??? Grazie in anticipo.

continua a leggere »

Esiti intervento ginocchio

è stato eseguito uno studio rm del ginocchio destro impiegando un magnete dedicato con boine phase array e ripresa di immagini se ti e ge t2 secondo i piani sagittali assiale e coronale la fibrocartilagene meniscale interna appare assottigliata ed ad alterato segnale questa mostrafissurazioni trasversale delcorpo e del corno posteriore modestissima sinovite reattiva con iniziale quota di versamento nei recessi superiori e sfondato sottoquadricipitale rotula in asse..............la prego mi dica cosa significa è il ginocchio di mio figlio operato al crociato e parziale menisco dopo un anno dall intervento sente ancora male quando fa attività fisica mi dica per favore che posso fare che tipo di terapie

continua a leggere »

frattura spiroide II dito

Buonasera. Ieri sera sono andata al pronto soccorso perché mi sono fatta male al piede ed infatti ho una frattura spiroide II dito del piede. Mi hanno immobilizzato due dita e ogni sera devo fare una puntura di clexane. Poiché fra una settimana devo partire in aereo, la mia domanda è se rischio a prendere l'aereo e se durante il viaggio devo mettere la fascia o calza anti trombosi? e se devo fare le punture fino alla fine del viaggio. Grazie

continua a leggere »

Lussazione Spalla

Gent.mo Dott. Donati, ho 30 anni ed ho subito 4 lussazioni alla spalla sinistra - la prima 10 anni fa, l'ultima l'anno scorso. Per risolvere definitivamente questo problema ho deciso di operarmi e vorrei un suo parere, se possibile, basato sugli esami già effettuati (TC, RM, Referti). Inoltre, da un anno soffro di uno strano problema al ginocchio sinistro, consistente in un bruciore (non sempre presente) ad altezza rotula, specie quando è parzialmente flesso mentre reggo dei pesi…

continua a leggere »

frattura del sesamoide

salve dottore sto da oltre due mesi con il piede cosi'. prima me lo steccano x un mese poi tolto ,e dopo giorni di nuovo vado in ospedale in un'altra città, mi fanno le radiografie esce di nuovo frattura a allucie del piede sx, e falange, e mi gessano ,invece stamattina andando a controllo nella mia città mi dicono che cio la frattura del sesamoide,il primo ortopedico mi scrive la diagnosi dove si ivence si consiglia ricovero per intervento,mi manda sopra dal collega e mi riferisce che questo operazione non l'hanno mai fatto,e mi da ancora x 45 giorni la gessatura e poi un controllo radiografico e si vede …

continua a leggere »

dolore post artroscopia

Salve, vorrei chiedere un parere: sono stato operato 12 gg fa tramite artroscopia per la rottura del menisco interno al corno posteriore del gin. sinistro; eseguita sutura meniscale. Faccio auto riabilitazione ma ho un dolore atroce sulla parte posteriore del ginocchio e verso interno, anche solo passando con un dito sento dolore intenso. Secondo la Vs opinione, di cosa potrebbe trattarsi? Per nota informativa le dico che pratico alpinismo ed arrampicata. Grazie anticipatamente per la disponibilità ed cordialità…

continua a leggere »

scoliosi in stadio avanzato

Buonasera, sono di bologna ho 67 anni con scoliosi stadio avanzato dall' età di 14 anni e mai curata e negli ultimi 3 anni mi ha dato problemi gravi con dolori intensi sul davanti sotto il seno molto pesanti. Sono stata da un ortopedico un neurochirurgo ho fatto terapie ginnastica perché l'operazione me l' hanno sconsigliata mi hanno detto che rischio la vita e purtroppo non posso prendere antidolorifici fans per problemi allo stomaco gastrite ho sofferto anche di depressione e 2 anni fa ho avuto un attacco di epilessia sembra causato un medicinale  che mi ha fatto perdere la parola che poi ho riacquistato ma ora sono in cura da un anno e mezzo con ****e devo andare dal neurologo per ridurla comunque io con questo dolore non riesco piu a vivere ne giorno ne notte lei mi sa dire cosa posso fare o qualche consiglio per almeno vivere un po più tranquilla ?? se mi fa sapere presto sto veramente impazzendo grazie 

continua a leggere »

Spiegazione referto RMN

Buon giorno, chiedo informazioni riguardante l'esito della risonanza magnetica che ho effettuato qualche giorno fa. Premetto che dovrò prenotare una visita ortopedica.  Referto: Non lesioni focali nè traumatiche fratturative recenti, modesta tendenza alla rettilineizzazione della colonna lombare a monte di L4. Minuta impronta osteodiscale sul profilo anteriore del sacco durale a livello D12 - L1. A sede L1 - L2 L2 - L3 L3 - L4 ed L4-L5 non significative impronte osteodiscale sul sacco durale…

continua a leggere »

CROCIATO ASSOTTIGLIATO-SFILACCIATO

Buongiorno,volevo chiederle un "terzo parere" riguardo RMA Ginocchio Dx eseguita 20 gg fa. Sono una ragazza, giocando a calcio 9 mesi fa e atterrando di peso sulla gamba completamente estesa ho avvertito un grande dolore alla gamba dx. Il giorno dopo ero in piedi, camminato, dopo un mese correvo, dopo 4 ho ripreso att calcistica. Mai ceduto ma talvolta è dolorante se carico in max estensione. La risonanza post infortunio mostrava edema osseo a livello del condilo femorale e consigliavano di ripetere perchè versamento era troppo vasto…

continua a leggere »

dolore ginocchio

Buonasera Dottore circa 6 anni fa sono stato operato sia al crociato anteriore che al menisco mediale ma il ginocchio mi ha sempre dato fastidio Ultimamente ho fatto una risonanza e c'è un punto che non capisco "al compartimento mediale si apprezzano esiti di meniscectomia subtotale con verosimile ablazione del corpo-corno posteriore.concomita assottigliamento della cartilagine articolare femoro-tibiale" Il mio continuo dolore è causato dall'assotigliamento della cartilagine o c'è altro? Grazie marco romoli

continua a leggere »

Dolore tendine rotuleo

Buongiorno, sono un giocatore di pallavolo a livello agonistico e da circa 4 mesi soffro di dolore a livello del tendine rotuleo del ginocchio sx che mi porta a dovermi fermare durante allenamento/partita in quanto il dolore diventa troppo elevato. I miei allenatori mi hanno detto che era solo una infiammazione e che avrei dovuto fare esercizi di isometria con minimi carichi e fare potenziamento del quadricipite. Per sicurezza ho effettuato una risonanza a tutte e due le ginocchia ( ho effettuato la risonanza anche al ginocchi dx in quanto nel 2003 ho effettuato una operazione per il menisco)…

continua a leggere »

Ginocchio gonfio

Buongiorno Dottore,circa 6 mesi fa ho effettuato un'operazione in artroscopia per la ricostruzione del LCA,rotto durante una partita a calcio. Lunedì,dopo la visita dal mio dottore ed anche su consiglio della mia fisioterapista,ho ripreso l'allenamento. In fase d'allenamento però,il ginocchio ha cercato di "uscire" fuori sede lateralmente,senza riuscirci. Ora ho il ginocchio gonfio nella parte superiore(sulla rotula),non mi causa dolore se non quando cerco di piegarlo del tutto. Secondo Lei potrei essermi rotta nuovamente il legamento?O averne rotto qualche altro? La informo inoltre che la mia fisioterapista,durante le sedute,mi ha detto che ho una Iperlassità Legamentosa…

continua a leggere »

rottura tendine falangetta

Buongiorno, ho subìto la rottura del tendine estensore della falange ungueale mignolo mano destra. Mi è stata applicata una stecca in iperestensione sia del dito che dell'ultima falangetta, per un periodo di 20 giorni ed in seguito un tutore di plastica rigida (stax?) per 25 giorni. Vorrei sapere se, dopo la rimozione di quest'ultimo, e se l'esito è positivo ad un esame visivo, qual è l'esame strumentale che definisca con precisione se l'eventuale saldatura è completa o parziale…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Buongiorno, ho avuto un forte mal di schiena. ho fatto una RX al rachide lombare e questo è l'esito: rettilineizzazione della fisiologica curvatura. non cedimenti vertebrali. iniziali manifestazioni spondilo artrosiche con eversione degli spigoli antero somatici. ridotto lo spazio intersomatico discale compreso tra L2-L3 sul comparto posteriore ed L4-L5. può spiegarmi esattamente cosa vuol dire e che cosa posso fare per migliorare la situazione? Grazie e buona giornata. Paola Montin

continua a leggere »

Frattura calcagno

Buonasera un anno fa ho subito una frattura lievemente scomposta al calcagno sx, in seguito ad una caduta.Dopo aver tenuto un ingessatura per 2 mesi ad oggi ancora non ho avuto riscontri positivi.Dalle radiografie effettuate è emersa una algodistrofia.Più tempo passa e più sento dolore ed il piede risulta gonfio.Dopo aver ascoltato vari pareri medici, alcuni affermano che era necessario un intervento immedato,altri sostengono che andava solo ingessato per non peggiorare la situazione…

continua a leggere »

Caduta sul sacro/coccige

Egregio Dottore, nel marzo dell'anno scorso sono caduta da una scaletta sul sacro-coccige. Una radiografia aveva rivelato una fessura S4-S5. Una Risonanza Magnetica eseguita nell'ottobre dello scorso anno aveva confermato il consolidamento di tale fessura. Io continuo tuttavia ad avere dolori che partendo dal sacro-coccige scendono lungo la gamba destra (lato posteriore) fino al ginocchio. Un ortopedico consultato di recente ha imputato i dolori a una spondilolistesi L4-L5, ma di Grado I, e mi consiglia di eseguire una nuova Risonanza Magnetica…

continua a leggere »

artrosi

Dottor Donati, ho avuto dei contatti mail con Lei a proposito di un intervento di ernia discale L4-L5 non risolutivo del 2009 ,ed i problemi conseguenziali causatimi: recidiva di ernia L4-L5 ipertrofia fibro-cicatriziale, infiammazione colon, acutizzazione dolori articolari e della colonna. Mi è stato proposto di sottopormi ad un ulteriore intervento di discectomia, lisi aderenziale e artrodesi, al quale non me la sento di sottopormi, visto i risultati e le complicanze di quello precedente…

continua a leggere »

esito RM caviglia

gentilissimo Dottore, 4 anni fa dopo una forte distorsione alla caviglia (diventata gonfia e nera) ho avuto per 25 gg il gesso e non sono state riscontrate fratture ossee. tolto il gesso ho camminato ma sempre con fastidio ed è rimasto un leggero gonfiore dietro la caviglia. solo ora, dopo 4 anni, ho deciso sotto consiglio medico di fare una RM senza MDC alla caviglia e questo è l'esito: "non segni di edema intraspongioso osseo a carico dei segmenti scheletrici esaminati. interessamento traumatico distrattivo legamento peroneo-astragalico anteriore,del tibia peroneale anteriore peroneo-calcaneale…

continua a leggere »

Frattura scomposta clavicola sx

Un mese fa a seguito dalla caduta dalla bici mi é stata diagnosticata la frattura della clavicola, ricoverato dal pronto soccorso locale in reparto ortopedia sono stato dimesso con  un tutore a 8, successivamente a seguito di una prima visita di controllo con radiografia dopo 10 gg, (a dire il vero molto superficiale) sono stato rimandato ad oggi con successive radiografie, mi sono allarmato e a dire il vero anche un pò sconfortato nell'apprendere che il tutore era stato abbastanza inefficace oppure indossato in modo improprio, il callo osseo non veniva molto evidenziato dalle radiografie, mi é stata aumentata la tensione al suddetto tutore e rimandato alla prossima visita tra 10 gg…

continua a leggere »

Frattura capitello radiale

Buongiorno, in seguito a una caduta, mi sono fatta una frattura composta del capitello radiale, con gesso di 20 gg. Quando mi hanno tolto il gesso, mi hanno detto che non ero ancora guarita, comunque mi hanno detto di fare un po' di ginnastica a casa. Il fatto è che la mano e le dita sono molto gonfie, non riesco neanche a chiuderla, il gomito non mi fa più male, ma il polso mi duole ancora dopo un mese che ho tolto il gesso. Vorrei sapere se e' normale che la mano sia così gonfia dopo tutto questo tempo…

continua a leggere »

Dolori lombosacrali

Buongiorno, da circa due mesi lamento dei fastidi a livello lombosacrale che si accentuano soprattutto da seduto. Non ho alcuna limitazione di movimento e a letto durante la notte scompaiono quasi completamente. al risveglio non presento alcuna rigidità muscolo-scheletrica. I dolori, sopportabili, sono intermittenti durante la giornata e localizzati in maniera alterna verso il fianco sx e/o quello dx. Non ho assunto alcun medicinale se si fa eccezione l'applicazione locale di una pomata antinfiammatoria per alcuni giorni senza effetti di sorta…

continua a leggere »

Ecografia piante piedi

Buon giorno, gradirei avere delle delucidazioni sul risultato dell'ecografia effettuata in data odierna perché ho dei noduli sulle fasciti plantari molto dolorose sia al mattino quando ci si alza dal letto che dopo qualche camminata. : Ecografia pianta piede dx e sx. Si eseguono scansioni comparative sia a livello della regione plantare che metatarso falangea. A destra l'arco plantare interno e' accentuato rispetto al contro laterale per cavismo. Si rileva rispetto alla regione contro laterale, maggior volume della struttura muscolare profonda sul profilo mediale, con ispessimento ed incremento eco strutturale, dei piani fasciali adiacenti reperto compatibile con fenomeni flogistici associati…

continua a leggere »

dolore costante polpaccio

Esito RMN gamba dx: diffusa sfumata iperintensia di segnale interessa le fibre muscolari di entrambi i muscoli gemelli interni.(Cosa vuol dire alterazione della innervazione?)

continua a leggere »

tc lombo-sacrale

Domanda:tc lombo-sacrale appianamento della lordosi lombare per rigidita contrattuale, senza disallineamenti murali posteriori segni di spondiloartrosi di grado severo, condizionanti stenosi canalare secondaria da L3 A S1, concomitano micronoduli intraspongiosi, tipo Schmorl, sulle limitanti somatiche affrontate. sofferenza degenerativa dei dischi intersomatici L3-L4-L5- ED L5-S1, caratterizzata da protusioni circumferenziali improntanti con il margine posteriore le formazioni sacco-radicolari adiacenti…

continua a leggere »

sinovite cistica

Buongiorno dopo un ecografia mi è stato diagnosticato: sinovite cistica del carpo al momento priva di versamento ed estrinsecantesi in gran parte lateralmente. Mi è stato consigliato un piccolo intervento poichè il dolore è sempre più intenso, cosa mi consiglia? nell attesa saluto e ringrazio

continua a leggere »

lesione menisco e cisti

Buongiorno questo è il mio referto: Lesione del corpo cono posterioredel menisco esterno con associati fenomeni degenerativi cistici paramenisali che assumono un aspetto pluriconcamerato e plurisettato, determinando lievi fenomeni complessivo- dislocativi a carico del legament ocollaterale laterale. Non lesioni del menisco interno, del pivot centrale e delle altre formazioni legamentose esaminate. Ipessimento reattivo delle settature del corpo adiposo di hoffa. Rotula a mantenuto asse trasverso…

continua a leggere »

dita gonfie

Buongiorno, ho le dita delle mani gonfie, da circa 20 giorni. Non ho notato miglioramenti durante la giornata. Inoltre, quando apro la mano e allargo le dita della mano sinistra, sento dolore in particolare al dito medio e mignolo. Quali esami devo fare per capire che problema ho? Grazie.

continua a leggere »

lombalgia e cervicale

Buonasera Dottore, gentilmente volevo sapere informazioni in merito al referto della RM effettuata :L'esame dimostra un'alterazione di segnale a carico dei corpi vertebrali e dei processi spinosi di T1,T2,T3 e T4 caratterizzato da una iperintensità nella sequenza T1 e T2 dipendente,espressione di trasformazione adiposa deio corpi vertebrali. Non si apprezzano significative stenosi del canale vertebrale. Il midollo presenta forma e dimensioni regolari senza alterazioni del suo segnale. Grazie Cordiali Saluti

continua a leggere »

Condropatia rotulea

Salve vorrei un parere riguardante la risonanza magnetica che ho effettuato. Condropatia femoro rotula con versamento nell ' articolazione ed alterazioni condrali anche al fondo della gola trocleare su entrambe le faccette, lievemente assottiglia To il panno cartilageneo di rivestimento del condilo mediale con piccola area sfumato edema al terzo anteriore, versata la regione inter condilica, inoltre effettuato anche una tac lionese questo è ciò che scritto .l'esame mostra segni di mal allineamento femoro - rotulea documentato da riduzione bilaterale dell ' angolo di congruenza che è invertito a destra, a sinistra maggiormente ridotto l'angolo del tilt rotuleo …

continua a leggere »

Infortunio polso destro

Salve dott. sono un ragazzo di 18 anni e due mesi fa dando un pugno al muro mi sono procurato un trauma al polso destro con relativo gonfiore e dolore nella parte esterna della mano dal mignolo in giu. Il giorno dopo sono andato al pronto soccorso e dopo aver fatto una lastra che ha escluso fratture mi hanno detto di mettere il ghiaccio e un tutore rigido per una settimana. Poi ho anche fatto dei massaggi con un fisioterapista ma non esami strumentali.Oggi pero il polso mi continua a dare fastidio e mi provoca dolore quando lo sforzo o quando lo uso troppo…

continua a leggere »

frattura terzo medio distale perone

Salve Dr. Umberto Donati,ho subito una frattura del terzo medio distale del perone lo scorso 17 maggio.Il 18 Agosto ho fatto la radiografia con conseguente esito,frattura spiroide del terzo medio distale del perone,callo osseo in evoluzione,non apprezzabile nel versante laterale del focolaio di frattura. Cosa significa questo esito? Volevo anche chiederle,cosa mi consiglia per aiutare la calcificazione dell'osso? Fare movimento o attività come il nuoto o la bici?pomata?magnetoterapia?la calza elastica dovrei ancora portarla? La ringrazio anticipatamente,distinti saluti Dottore…

continua a leggere »

Lombalgia.

Dopo un anno passato a fare punture per la lombalgia dovuta a 2 piccole ernie che avevo rilevato con una RMN nel 2012 ho rifatto la RMN lombosacrale qualche giorno fa con questo esito: "Il canale vertebrale nel tratto esaminato mostra normali dimensioni. Normale aspetto hanno le radici della cauda e le porzioni visibili del midollo spinale. Vi sono iniziali discopatie con protusioni discali al tratto dorsale distale in particolare a livello dello spazio D10-D11 con quadro che prevale a destra…

continua a leggere »

condroma omero

Buon giorno dottore,a seguito di una accidentale caduta in p.s. la rx eseguita individuava una grossolana lesione all'omero. Di seguito mi è stata prescritta una TC che ha confermato che la lesione sarebbe "compatibile con un tumore benigno".(la corticale è ben conservata) Ora, mentre lo specialista che mi ha prescritto la TC mi aveva prospettato la necessità di un intervento, lo specialista che ha visionato l'esame ha preferito scegliere una strategia non chirurgica preferendo una vigilanza frequente all'inizio (4 mesi, poi otto mesi, poi ogni anno, ed eventualmente ogni due) salvo dolori notevoli che richiederebbero un intervento più urgente…

continua a leggere »

encondroma mano destra

Per un dolore permanente da mesi, a tratti acuto poi cronico al terzo dito mano destra che però spesso si irradia anche al secondo dito, il medico di base prescrive rx mano destra e mano sinistra. Ilreferto è: "Iniziali note artrosiche a livello delle interfalangee.Presenza di encondroma a livello della falange distale del primo dito a destra". Il medico di base replica che probabilmente l'encondroma l'ho sempre avuto, ed i dolori sono unicamente riconducibili all'atrosi, per la quale ho familiarità…

continua a leggere »

protrusione discale

Salve, quasi due mesi fa ho avvertito una minore sensibilità sul dorso ( lato esterno ) del piede destro.Il mio medico mi liquidò dicendo che era parestesia, che sarebbe passata da sola. Dopo un mese e mezzo, l'insensibilità al piede é diminuita,quasi sparita, ma ora quando cammino comincio a sentire dolore, seppur sopportabile. Ho dovuto insistere per una risonanza magnetica. Ecco il risultato "Alterazione della statica per parziale perdita fisiologica lordosi. ridotti il segnale e lo spessore dei dischi intervertebrali esaminati…

continua a leggere »

Dolore al polso

Buongiorno, All'estensione (quasi completa) del braccio presento un dolore al polso all'altezza dell'inizio del pollice (osso trapezio?) che si estende a fior di pelle per una decina di centimetri verso il gomito. Il dolore non si presenta con pressioni, massaggi o torsioni del polso. Il dolore quando si estende il braccio è molto forte (quasi come un mal di denti) ed è localizzato esattamente nel punto sopra descritto. Il dolore è assai maggiore e si presenta prima se l'estensione avviene verso la parte posteriore del corpo: (frontalmente e superiormente poco, lateralmente molto, posteriormente insopportabile) Se l'estensione è molto rapida ho la sensazione che "tiri" un (tendine?) per tutto il braccio fino a sopra il gomito localizzato sempre a sotto pelle alla parte interna del gomito…

continua a leggere »

ginocchio sx

Pratico sia bicicletta che tennis. A seguito di un fastidio al ginocchio sx, prevalente nella prima fase di riscaldamento con la bicicletta (mtb), durante il piegamento massimo del ginocchio, ho richiesto ecografia con la quale mi è stata diagnosticata "un'entesopatia inserzionale prossimale del tendone rotuleo in fase iniziale". Mi è stato consigliato di applicare ghiaccio, mettere dei cerotti durante la notte (transact), fare esercizi isometrici e tecarterapia. Il ginocchio alla vista non era gonfio…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Salve dottore,scrivo per ricevere uno sperato consulto e una una possibile indicazione sul da farsi per il mio problema. Da diversi anni soffro di un modesto dolore al ginocchio sinistro che si intensifica di notte forse perché sono solita dormire con le ginocchia piegate,che si attenua se allungo la gamba. Il dolore è oramai una costante, sebbene vi sono dei periodi in cui pare attenuarsi se non addirittura scomparire, per poi ritornare inevitabilmente. É maggiormente intenso quando sono seduta e ho la gamba piegata e questo mi induce ad allungarla o a camminare…

continua a leggere »

parestesia al moncone sx

Salve, sono stato operato all'ospedale di **** dal neurochirurgo ****. La prima amputazione era avvenuta sotto il ginocchio, ma dolorando continuamente si era reso necessario una correzione con revisione in quanto doloravo molto al moncone sx. amputazione, terzo medio distale, il neurochirurgo ha asportato un neuroma che di cm 5 che all'esame istologico non ha presentato alcun problema di rilievo. Ora ho il moncone completamente addormentato, come se non l'avessi. Ho provato a fare della tens ma nulla da fare…

continua a leggere »

Edema spongioso calcagno e cuneiforme

Gentile Dottore, mi sono provocata una forte distorsione il 6 luglio e la risonanza dice: "Marcato e diffuso edema spongioso da contusione ossea del soma calcaneale anteriore, del cuneiforme, parzialmente dell'astragalo anteriore e dell'apice melleolare esterno. Nell'articolazione sottoastragalica si rileva ispessimento ed edema distrattivo del legamento intraosseo astragalo-calcaneale. Os ipomalleolare esterno. Non lesioni dei legamenti collaterali, ad eccezione di modesto edema distrattivo del legamento p…

continua a leggere »

frattura intraspongiosa

Buongiorno Dott. Donati, dopo qualche anno ho ripreso a correrre ma purtroppo dopo qualche giorno mi si è gonfiata la caviglia sx ed è dolorante. dopo aver fatto una risonanza alla caviglia sinistra le riporto il responso: Edema della spongiosa della regione diafisaria distale ed epifisaria della tibia. Nel contesto dell'edema, segni di affastellamento trabecolare come per frattura intraspongiosa, verosimilmente da stress per sovraccarico funzionale. Concomita ispessimento sinoviale reattivo periastragalico…

continua a leggere »

Conflitto sub-acromiale spalla dx

Gentile Dott. Donati, Le scrivo per avere un consiglio in merito al da farsi per la mia spalla. Premetto che è un anno e mezzo che vado avanti alternando periodi tranquilli a periodi con forti dolori e limitazioni nei movimenti e che come lavoro faccio la commessa in un negozio di scarpe e studio psicologia. Martedì 12.08 son dovuta andare al pronto soccorso in piena notte a causa del forte bruciore interno alla spalla e come conseguenza mi hanno fermato il braccio legandolo al collo…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Salve dopo uno scontro di gioco del calcio ho dolore ho fatto delle sedute di fisioterapia ma il dolore/fastidio continua ecco il referto della risonanza: non lesioni meniscali,sfumato edema osseo a carico del profilo interno alla gola intercondilloidea del condilo femorale esternò.tale aspetto può essere compatibile con distrazione del legamento crociato anteriore che appare assottigliato con decorso ondulato . Non interruzione completa delle fibre del legamento . Non lesioni del crociato posteriore e dei collaterali , lieve assottigliamento delle cartilagini femoro rotulee , non significativo versamento endoarticolare, non lesioni del tendine rotuleo …

continua a leggere »

schiena a esse

Vorrei sapere notizie su centri in Italia per intervento chirurgico

continua a leggere »

Dorsalgia, scoliosi

Buongiorno Dott. Da alcuni mesi avverto un fortissimo dolore al risveglio, localizzato al centro del dorso e si riflette sulle coste e sterno impedendomi di respirare, svanisce dopo 30 minuti che rimango in piedi lasciando un leggero indolenzimento che perdura per tutta la giornata. Ho una scoliosi dorsale ma non mi ha mai creato problemi, Questo dolore si è presentato all'improvviso nel mese di marzo, dormivo su un materasso in lattice di 9 anni. la stanza dove dormo è carica di muffa e umidità che rimuovo, per migliorare l'habitat il proprietario di casa ha installato al piano sottostante (box), dell'isolante incollato alla soletta, questo potrebbe essere stato peggiorativo avendo fatto trasudare tutta l'umidità nella mia camera, deduco cio' nell'osservare che il materasso in lattice si è ammuffito all'improvviso comprese le doghe, e ho avvertito a distanza di 2 settimane il problema alla schiena…

continua a leggere »

dolori lombari tac

Ho fatto una tac con questa risposta: diffusi segni degenerativo atrosici intersomatici ed interapofisari. Canale vertebrale di regolare ampiezza. Allo spazio l5/s1 sporgenza focale erniata a sede mediana e paramediana dx, secondaria compressione sul sacco durale e sulla tasca radicolare di s1. Allo spazio l4/l5 modesta e diffusa sporgenza posteriore del disco intersomatico. Allo spazio l3/l4 non apprezzabili significative sporgenze del contorno discale posteriore. Allo spazio l2/l3 non evidenzia di definite alterazioni discali…

continua a leggere »

chiarimenti

Salve dopo incidente stradale ho riportato frattura scomposta omero trattato con intervento con chiodo endomidollare Dopo continui dolori alla spalla ho eseguito rx e questo è il risultato: esiti di frattura consolidata del terzo prossimale dell' omero, trattata con chiodo endomidollare ,in corrispondenza del quale,sul versante laterale esterno al passaggio terzo medio-distale ,sembra apprezzarsi piccola e sfumata area ovalare di radiotrasparenza. Questo esito eseguito a sei anni da intervento…

continua a leggere »

Dismetria arti inferiori

Gentile Dottore,il problema in questione è la dismetria degli arti inferiori:le gambe hanno una differenza di lunghezza di 8 cm.Volevo chiederLe se esistono delle cure(interventi chirurgici o quant'altro) tali da eliminare o, quanto meno, minimizzare tale difetto.Grazie, attendo risposta.

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve,da alcuni mesi ho un dolore al gin. sx durante i miei allenamenti in mountain bike. Dopo circa 1 ora di pedalata intensa compare un dolore al ginocchio (parte esterna) che nel giro di pochi minuti mi costringe allo stop. Il ginocchio è stato operato in artroscopia per lesione meniscale circa 6 anni fa, in seguito all'operazione non ho mai accusato fastidi fino a qualche mese fa in cui è comparso questo problema, senza peraltro aver subito traumi. La postura in bici è corretta e verificata da un biomeccanico professionista…

continua a leggere »

INSACCATURA MUSCOLARE

Gentile Dott.Donati, a seguito di una caduta in piedi di oltre 1 metro e mezzo, ho riscontrato un dolore muscolare sul torace lato SX, ho provveduto a fare ecg, raggi, ecografia, ed enzimi pensando al peggio, fortunatamente la risposta è stata negativa nonostante mi abbiano consigliato una visita cardiologica sotto sforzo. Ora persistendo il dolore credo che sia dovuto lo stesso ad una contrattura muscolare interna o non so cosa, cosa mi consiglia di fare. ? In attesa la ringrazio e la saluto

continua a leggere »

Frattura tibia

Salve, 11 anni fa ho subito una frattura alla tibia e ho portato il gesso per 40 giorni e poi fisioterapia. In seguito ho sempre avuto piccole distorsioni che riguardavano i legamenti o i tendini. Dopo pochi mesi dalla frattura mi sono accorta di avere il piedi storto verso l'esterno, cioè non è allineato al ginocchio. Ho continuato a fare la mia vita normalmente per qualche anno ma sempre usando la cavigliera per fare esercizi (corsa o snowboard). Però è da qualche mese che mi fa male anche quando cammino e la caviglia è sempre gonfia…

continua a leggere »

distacco epifisario tibia

Salve sono il padre di un bambino di 9 anni che durante una partita di calcio ha avuto un distacco epifisario della tibia SH-1. Questo è successo 5 mesi fa. Dopo due gessi la frattura si è consolidata, oggi sta bene potrà di nuovo fare sport da contatto?  Volevo anche chiedere l' assicurazione  non intende pagare perche c'è una clausola che non verranno pagati i distacchi cartilaginei ma solo le fratture epifisarie . Secondo lei quale dei due traumi ha avuto…

continua a leggere »

Ho il bacino leggermente inclinato

Caro Dottor Donati.  Ho il bacino leggermente inclinato: mi sono stancato di fare sedute di terapia inutili! Proprio così Dottore, ha capito benissimo! Sto prendendo in considerazione l'idea di fare l'intervento, che in molti mi hanno sconsigliato! Le descrivo i sintomi: premetto che l'inclinazione a destra e contestuale rotazione del bacino è di pochi millimetri. Sono circa 4 anni che ho tale problema, che purtroppo si riflette molto sul modo di camminare: a volte mi sembra di zoppicare, ho la gamba destra leggermente più corta di quella sinistra…

continua a leggere »

frattura Radio dx

Buongiorno dottore, più di 20 anni fa in seguito ad un incidente stradale motociclistico vicino Bologna, riportai la frattura bi-malleolare al piede sx e al radio del polso dx. Le fratture del piede furono trattate chirurgicamente mentre il polso dx fu solamente ingessato dopo trattamento per la riduzione. Il risultato fu la guarigione completa alla caviglia mentre nel polso dx è rimasta una malformazione, una specie di punta che non mi consente una rotazione completa e che mi da qualche problemino sul lavoro e al mattino al risveglio…

continua a leggere »

frattura L1

Buon giorno, un mese e mezzo fa, a causa di una banale caduta all'indietro che mi cagionava forte dolore al bacino, venivo trasportato al PS, dove dopo la visita e sottoposto sia Rx e Tc mi viene diagnosticato:frattura a più rime e a più frammenti del corpo e delle limitanti superiore ed inferiore di L1 e avvallamento della limitante superiore, frattura composta del corpo dell'ultimo metamero sacrale, con prescrizione di riposo assoluto a letto supino con divieto di carico e posizione eretta,al 30° giorno indossare il busto a tre punti e lentamente provare ad alzarsi …

continua a leggere »

Frattura sacro

Salve Dottore, volevo sapere informazioni su una rovinosa caduta in bici da corsa, nella quale oltre le abrasioni su varie parti del corpo ho riportato anche la frattura del 5° metamero sacrale. Che tempi ho di guarigione e se posso tornare in bici, (amatoriale),  come posso svolgere le mie giornate oltre al dovuto riposo? grazie della sua gentilezza.

continua a leggere »

lesione capomediale del gastrocnemio di dx

Buonasera Dottore, volevo dei ragguagli se fosse possibile in merito a quanto mi è successo, ovvero, le riporto il referto ospedaliero: lesione a carico del capo mediale del gastrocnemio di dx in prossimità della giunzione miotendinea con diam max 4cm e spessore 1.5cm con presenza di ematoma sia intramuscolare che intermuscolare, la lesione sembra interessare il 40% del contingente delle fibre muscolari. Vorrei sapere cosa ne pensa, quali possono essere i tempi di recupero(sono un vvff) sia per una buona ripresa lavorativa e in secondo luogo sportiva…

continua a leggere »

cuffia dei rotatori

Gentile Dott.Umberto Donati,in seguito ad uno sforzo di sollevamento di un peso ho avuto un dolore che mi portavo da qualche mese alla spalla destra, il medico di famiglia mi ha fatto fare una risonanza, gli elenco il risultato:Ispessimento del legamento acromion-coracoideo con riduzione dello spazio adiposo sottoacromiale. aree di slaminamento si repertano a carico del tendine del sovraspinato senza peraltro apprezzabili lesioni a tutto spessore. il tendine del capolungo del bicipite risulta in sede nel solco omerale omonimo e normalmente inserito a livello del labbro cartilagineo glenoideo superiore…

continua a leggere »

RM rachide lombosacrale

Buongiorno dottore su richiesta dall'inail per un incidente stradale con infortunio intinere con tamponamento multiplo e fine dell'incidente nel dirupo a bordo della strada questo è l'esito della RM...( indagine con sequenze SE FSE STIR il cono midollare è normoconformato e termina all'altezza di L1 A L3 L4 minimo bulding discale A L4 L5 protrusione discale a corto raggio postero-mediale paramediana bilaterale , con lieve maggior evidenza a destra e con minuta componente debordante oltre lo spigolo postero-inferiore di L4, che impronta la parete del sacco durale…

continua a leggere »

Tendinite rotulea

Buonasera dottore, sono un ragazzo di 18 anni, e da dieci mesi dopo aver avuto un incidente in moto soffro di tendinite rotulea, nel primo mese successivo non provavo molto dolore ma praticando sport la situazione è degenerata, dopo la RM che dice: legamenti nei limiti, segni di grave tendinosi del tendine rotuleo che risulta notevolmente ispessito e presenta segni di entesopatia all inserzione sulla rotula, ho fatto una cura di 14 giorni con A***, consigliata da un dottore,nessun risultato, dopo un mese di attività stessa situazione, dolore quando pratico sport ma adesso anche solo quando cammino, non so proprio cosa fare, non riesco a resistere senza fare attività fisica, le scrivo per un consiglio, grazie mille…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buongiorno. A seguito di un trauma al ginocchio il 30/05, dopo diversi tubetti di crema antinfiammatoria e pastiglie per bocca, riposo e tecarterapia, ho ancora dolore! Volevo perciò chiederle un consulto, qualche informazione prima di una visita. La RMN riporta: "Non significativa quantità liquido articolare. Esile il legamento crociato anteriore in corrispondenza dell'inserzione femorale, reperti compatibili con pregressa lesione parziale, si consiglia correlazione clinica sulla stabilità del ginocchio…

continua a leggere »

frattura piede

Buongiorno. Dopo una semplice distorsione vado a fare i raggi ed esce fuori che ho una frattura spiroide del V osso metatarsale del pede, mi ingessano il piede fin sotto al ginocchio dicendo di stare a riposo e di non appoggiare il piede a terra. Siccome sono abbastanza pienotta in piu' il gesso pesa abbastanza nonostante le stampelle devo comunque appoggiare il piede per camminare. Il problema è che avendo delle ernie la schiena comincia a risentirne in piu' ho crampi al polpaccio del piede ingessato…

continua a leggere »

comprensione referto rm ginocchio destro

Buongiorno dottore.  Nel mese scorso ho avuto l' aggravamento di un problema che avevo al ginocchio destro infatti soffro di dolori nella parte del menisco quando per molto tempo la mia gamba rimaneva piegata tpo posizione di seduta, il fastidio è andato aumentando con dolori che mi creavano dolori nel camminare e nel piegare la gamba con quasi impossibilita di salire o scendere le scale. Fatta la rm il referto riporta le seguenti parole: menisco laterale normale per morfologia dimensioni e intensita segnale, il menisco mediale di dimensioni normali presenta al passaggio del corpo corno posteriore area di alterato segnale con rima iperintensa a decorso orizzontale che interrompe la superfice articolare inferiore compatibile con iniziale fessurazione su base degenerativa…

continua a leggere »

dolore ginocchio

Salve sono stato operato del legamento crociato anteriore più menisco 5 mesi fa ma ho ancora tiramenti di muscoli dietro il polpaccio e anche dietro il ginocchio hanno usato come ricostruzione il gracile più semitendinoso. Volevo sapere se passeranno questi disturbi o li devo tenere a vita? ho fatto 80 sedute di terapia ho cercato di mettercela tutta per guarire prima ma ho ancora questi fastidi in più qualche dolore dove c'è la cicatrice sotto il ginocchio. Dimenticavo, durante l' intervento hanno riscontrato una sofferenza cartilaginea vuol dire che ce l'ho consumata? vi ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Distacco parcellare alluce

Buongiorno, gradirei se possibile un consulto per capire cosa succede al mio alluce poiché da tempo ho un problema che mi tormenta. Circa 3 anni fa ho subito un trauma sopra l'unghia dell'alluce a causa della caduta di un quadro che, pur cadendo di taglio fortunatamente non mi ferì gravemente perché la scarpa fece da scudo. Malgrado il forte dolore e l'ematoma ho aspettato che guarisse da sola. Successivamente, avendo già' una predisposizione all'unghia incarnita, mi venne una forte infiammazione a lato della stessa con pus e granuloma sul polpastrello, in pratica un infezione che impiegò qualche mese a guarire…

continua a leggere »

dolori al ginocchio

Buongiorno, sono un runner da diversi anni. Corro in media tre volte a settimana, con distanze non superiori ai 10 km. Da qualche tempo ho una serire di problemi al ginocchio sinistro. Avverto dolori e fastidi nella parte anteriore e laterale e interna. Ma in particolare, ho un fastidio importante nella parte anteriore sinistra (zona meniscale): dopo periodi di allenamento o gare, solo quando cammino, avverto uno scatto (tipo tendine o bandelletta) ad ogni passo. Non mi provoca dolore ma solo fastidio…

continua a leggere »

sindrome da compartimento anteriore del ginocchio snx

Mia figlia di 11 anni fa sport ed ha fatto una RM al ginocchio sinistro con esito: sindrome del compartimento anteriore del ginocchio snx da processo infiammatorio acuto.E' presente inoltre, minuto ganglio cistico, di circa 1 cm di diametro sagittale, nei tessuti molli profondi,all'altezza del versante posteriore del IV distale della diafasi del femore. Cosa mi si consiglia di procedere? 

continua a leggere »

necrosi al dito

Buongiorno, tre giorni fa mi sono ferito al dito medio della mano destra mentre ero in palestra e il polpastrello ed un pezzetto di osso si sono staccati. Al pronto soccorso mi hanno ricucito il polpastrello e mi hanno infilato nel dito un filo metallico. Oggi  ho fatto un secondo controllo mi hanno detto che ho la necrosi al polpastrello e quindi devono asportare la parte e mi hanno detto di tornare tra una settimana. Mi hanno accennato che devono togliere un pezzo di pelle dal gomito per colmare il buco del polpastrello altrimenti l'altra ipotesi e' accorciare il dito…

continua a leggere »

encondroma ginocchio?

Gent.mo Dott. Donati Questa mattina, a seguito di un forte dolore al ginocchio destro e conseguente gonfiore, mi hanno fatto una radiografia al summenzionato ginocchio. Il radiologo scrive nel referto: Nel tratto distale diafisario del femore destro, si rileva la presenza di un'area di alterazione osteo-strutturale mista e morfologica allungata delle dimensioni di circa 7,5 cm. di non univoca interpretazione diagnostica. (Encondroma? altro?).- Questa strana diagnosi con punti interrogativi mi ha lasciato un po perplesso e sono andato a cercare informazioni in internet…

continua a leggere »

infiammazione ginocchio sx

Salve,sono una ragazza di 19 anni.Da un paio di anni ha iniziato a fare sport (zumba,camminate lunghe,corse). Per mesi sono stata parecchio ferma a causa dello studio (quest'anno ho avuto la maturità). Appena finiti gli esami, un mese fa, ho ricominciato a camminare,con un ritmo abbastanza ripetitivo : camminavo 3 orette al giorno ma a volte ci andavo anche due volte al giorno. Da un mesetto sento un dolore fortissimo al ginocchio sx che mi impedisce di camminare,esattamente sopra la rotula nella parte interna del ginocchio…

continua a leggere »

ernie cervicali

Buonasera, soffro di dolori cervicali da anni, ormai cronici, causati da due ernie in c4-c5 c5-c6 accertate dalla rm, con alle volte associata cervicobrachialgia, il dolore al collo è quotidiano con limitazione nella flessione e torsione. In passato ho effettuato un paio di terapie conservative con esito positivo, ma i dolori si ripresentano periodicamente e soprattutto al risveglio la mattina alzandomi dal letto, avvertendo dopo poco una "compressione dei dischi" con successiva difficolta di movimento e dolore…

continua a leggere »

Frattura scomposta testa del femore ds.

Mio figlio recentemente operato per una frattura scomposta alla testa del femore alla gamba ds, per una caduta in bicicletta, gli è stato riscontrato in questi giorni, dopo un radiografia che la gamba dx è più corta della sx di circa 2,5 cm. Vi chiedo, cortesemente, se per questo problema esiste qualche tipo di soluzione. Fiducioso di un Vostro riscontro porgo Cordiali Saluti.

continua a leggere »

frattura terzo distale perone sx

Salve,sono un giocatore di calcio a 5. Due mesi e mezzo fa sono stato vittima di un fallo che mi ha procurato la frattura del terzo distale del perone sinistro. Dapprima mi hanno applicato una doccia gessata per il troppo gonfiore, dopo 9 giorni ho rifatto la radiografia e mi hanno aplicato il gesso chiuso che ho tenuto per altri 26 giorni (totale 35 giorni).Dopo di che rifaccio la radiografia dove si evidenzia il callo osseo,e mi tolgono il gesso consigliandomi di camminare con le stampelle per almeno 15 giorni…

continua a leggere »

sospetto piedi piatti

Buongiorno Dr.Donati mio figlio di 13 anni ha fatto una rx piede destro e sinistro il 13 giugno 2012 per sospetto piedi piatti risultato appianamento dell'arco plantare non rilievo di macroscopiche alterazioni strutturali ossee focali non lamentando dolori ai piedi l'ortopedico ha deciso di rivederlo nel caso fossero comparsi dolori e adesso dopo due anni lamentando stanchezza, a volte dolore ai piedi dietro i ginocchi nuova rx diagnosi ampliato angolo della volta plantare prevalentamente a sinistra non si rilevano alterazioni morfostrutturali, l'ortopedico consiglia un plantare acquistabile in un negozio sportivo per circa un mese e rivedibile a settembre valutando intervento piedi piatti vorrei sapere un suo parere grazie

continua a leggere »

Dolore dito medio mano sx

Buongiorno, da alcuni mesi continuo ad avere dolore al dito medio della mano sinistra (e un un all'indice) alcune volte il dolore si irradia al braccio e alla mattina ho più problemi nel movimento. Quando piego il dito ho dolore e senso che il dito sia gonfio ma non è così, ho fatto una cura di vitamina b e antiinfiammatori ma nulla, ho eseguito l'elettromiografia ma non risulta nessuna sofferenza ai nervi, sono andata a fare una visita da una fisiatra e ha dato due soluzioni o un inizio di tunnel carpale o problemi alla cervicale ma l'unica soluzione che mi ha dato è ricominciare con gli antiinfiammatori…

continua a leggere »

lombalgia?

Da mesi soffro di dolori alla schiena che si irradiano all'anca e alla gamba destra ,(interno coscia) fino al ginocchio che però sono particolarmente forti di notte, tanto da impedirmi di dormire. Ho fatto RM del rachide lombare. Di seguito il referto: Accentuazione della lordosi. Non segni di stenosi del canale. Edema di tipo degenerativo degli spigoli anteriori contrapposti di D11 e D12. L3-L4: non evidenzia ernia L4-L5: si conferma una osteocondrosi con marcata riduzione del disco e alterazioni degenerative da involuzione adiposa di tipo Modic II° delle limitanti somatiche E' presente una modesta protrusione di circa 3 mm che determina bilateralmente stenosi moderata dei recessi…

continua a leggere »

dolore esterno caviglia

Buongiorno, vorrei chiedere un parere su cio'che mi e' capitato durante una corsa, all' improvviso ho sentito un dolore tra la caviglia e niente ho continuato la corsa non ho avuto problemi. Dopo due giorni la notte ho sentito un forte dolore alla caviglia sinistra esterna tra calcagno e malleolo laterale esterno che si irradia verso in muscolo della tibia. Dopo tre sere di dicloreum 150 mg passa tutto, ma poi dopo una settimana si ripresenta. Quando, appoggiando la tibia sinistra sull' altra gamba e rilassando il piede sinistro,se muovo il piede comincia a farmi male se no tutta la giornata e' normale e non sento nessun dolore ne c' e ' gonfiore …

continua a leggere »

ginocchioSX DX

Egregio Dottor Donati Ho fatto una risonanza magnetica al ginocchio sn e dx. Mi può consigliare la cura meno invasiva . Ginocchio Sn non versamento articolare minime note degenerative meniscali nei limiti di norma tendini ed i legamenti del ginocchio presenti aspetti di condropatia femoro patellare con areola di edema spongioso subcondrale alla troclea femorale. Ginocchio DX modesta quantità di liquido articolare regolare l'intensità del segnale spongioso midollare dei capi ossei nei limiti di norma i tendini legamenti e menischi presenti note di condropatia rotulea …

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO

Buongiorno Dottore, a causa di una distorsione al ginocchio dx a seguito di attività sportiva ho ripetuto una RMN per 3 volte negli ultimi 3 anni ma, ad oggi non ho ben chiaro il quadro clinico della situazione. Il primo referto evidenziava una lesione del legamento crociato anteriore con interessamento dei corni meniscali; la seconda RMN, effettuata a distanza di circa un anno e mezzo, citava solo i corni meniscali e non più la lesione del legamento, mentre il referto dell'ultima è il seguente: "Incremento del contenuto liquido nel contesto della spongiosa ossea dell'epifisi prossimale della tibia in sede mediana (al di sotto delle spine tibiali) no segni di interessamento della corticale…

continua a leggere »

rx anca

Egregio dottore Donati, questo è il referto della rx, vorrei un suo parere in merito, irregolarita marginali di significato artrosico ai margini della testa femorale, con profilo corticale-articolare di regolare struttura e morfologia, senza aspetti erosivi, non alterazioni a carico della regione acetabolare, con rima articolare coxofemorale di regolare ampiezza grazie

continua a leggere »

esito rm e lastra

Buongiorno vorrei chiedere un parere riguardo ai seguenti esami fatti per una contusione di tre mesi fa, il piede è gonfio e dolorante e ho fitte, bruciori e intorpidimento.  RMN: sfumata iperintensita nelle seguenze stir della spongiosa ossea a livello del calcagno astralogo e malleolo tibiale come da edema residuo . Lieve imbibizione delle parti molli adicenti al malleolo pereoneale. Irregolarita dei profili ossei contrapposti di astragalo e scafoide senza evidenza di edema spongioso a tale livello …

continua a leggere »

distorsione ginocchio caviglia

Salve Dr Donati.  Durante il lavoro ho avuto una distorsione al ginocchio e alla caviglia sinistra a causa di un improvvisa rotazione del corpo sulla gamba sinistra a seguito di uno sforzo fisico.Ho fatto la RM al ginocchio che le riporto: Lesione traumatica a decorso orizzontale con fissurazione del bordo superiore ed inferiore del corpo/corno posteriore del menisco mediale regolare il menisco laterale discreta componente sieroematica nelle fibre del LCA con decorso lievemente ondulato da distrazione traumatica ;si consiglia nuova RM a distanza,dopo riduzione dei fenomeni reattivi per meglio definire l'entità del danno …

continua a leggere »

consulto risonanza magnetica

Buon giorno sono una ragazza di 24anni,lescrivo per chiederle un parere riguardo ad una risonanza magnetica che ho fatto a seguito di dolori che ormai andavano avanti da mesi. RM COLONNA CERVICALE: SEGNI DI DISCOPATIA C3-C4 E C5-6 CON DISIDRATAZIONE DEI DISCHI INTERSOMATICI.PROTUSIONE DISCALEC3-C4. RMCOLONNA LOMBOSACRALE: SEGNI DI DISCOPATIA L5-S1 CON FENOMENI DI DISIDRATAZIONE DEL DISCO INTERSOMATICO CHE PRESENTA SEGNI DI FOCALE FISSURAZIONE DELL'ANLUS FIBROSO POSTERIORE CON ERNIA DISCALE IN SEDE MEDIANA…

continua a leggere »

sospetto sublussazione del coggige

buona sera Dottore, venti giorni fa sono caduta sbattendo molto forte col sedere, da lì ho iniziato ad avvertire un dolore molto forte, difficolta nel sedermi, a dormire, abbassarmi ecc.. ho preso degli antidolorifici ma il dolore continua a persistere. Sono andata cosi al pronto soccorso dove in seguito ad una radiografia hanno notato che il coccige aveva assunto una posizione ad uncino. Ma hanno detto che la posizione non è necessariamente dipesa dalla botta ma può darsi che lo abbia sempre avuto in quel modo e la botta l'abbia soltanto infiammato…

continua a leggere »

ernie discali

Cosa fare dopo questo referto alla RMN: segni di discopatia D4-D5, D5-D6 con protrusione discale , ernia discale evidente su D10-D11 con relativa iniziale osteofitosi, curvatura scoliotica destro-convessa del rachide. Nella norma il canale per ampiezza, con cono midollare a livello D12-L1

continua a leggere »

lesione aponeurosi plantare

Buongiorno, 1 mese fa ho sentito rompere qualcosa sotto al tallone durante uno scatto in avanti. La risonanza magnetica mi ha dato questa risposta: "L'esame RM del retropiede sinistro evidenzia ispessimento fusiforme con alterazione di segnale prevalentemente nella componente centrale ed irregolarità dei profili del tratto prossimale della corda mediale dell'aponeurosi plantare; reperti compatibili, in considerazione dell'anamnesi per lesione subtotale della stessa. Modesto edema perilesionale…

continua a leggere »

Rm colonna lombosacrale

Rm colonna: l'allineamento dei mutamenti è regolare,lungo i due piani spaziali;presenza di discopatie ultimi due dischi intersomatici lombari. Regolarità morfodimensionale e della'intensita di segnale del cono midollare;evidenza di fenomeni oncologici parafisiologici,midollo osseo subcondrale di L5 e S1.sempre in quinto spazio intersomatico lombare,presenza di erniazione discale posteriore mediana è paramediana sinistra,di discreta entità e con notevole effetto compressivo nei confronti delle strutture durali…

continua a leggere »

frattura vertebre

Salve, ho 25 anni ed avuto un incidente in bicicletta il giorno 31/05/14 cadendo ad alta velocità in discesa e dopo la tac la diagnosi è stata " frattura della limitante somatica superiore di D5,D6,D7,D8,D9" , sono stato immobilizzato a letto per 4 giorni dopodichè mi è stato prescritto un busto mod. C35 da portare sempre tranne quando sdraiato orizzontalmente nel letto, stò sempre in casa e i miei spostamenti sono divano-letto. adesso dopo due mesi ho ripetuto la tac e la diagnosi è stata " esiti fratturativi a carico di D7 e D8 con minima deformazione delle limitanti somatiche superiori, muro vertebrale conservato, canale rachideo regolar…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio sx

Buongiorno, ho fatto una risonanaza magnetica al ginocchio sx, dopo che una corsa in montagna, mi aveva fatto venire dolori al ginocchio nel mese di aprile (nessun trauma, caduta, distorsione). Mi hanno dato il referto e sabato andrò dall'ortopedico. Ho provato a leggerlo e a capire qualcosa, ma è davvero complesso, potrebbe darmi qualche indicazione? questo è il testo riportato sul referto: La fibrocartilagine meniscale mediale presenta una lesione a decorso orizzontale così come il corno anteriore della fibrocartilagine meniscale laterale…

continua a leggere »

risonanza ginocchio Sx

A seguito di un incidente durante una partita di calcio ho eseguito una rmn al ginocchio sx. Il risultato è stato il seguente: Il legamento crociato anteriore risulta deteso distalmente per lesione al terzo intermedio con inserzione in sede, sussiste una sottile lacinia di connessione. Infarcimento emorragico legamentario e ipertrofia reattiva della sinovia. Fissurazione orizzontale del menisco interno in corrispondenza del corno posteriore. Le chiedo se è necesario operare o con una buona fisioterapia si può evitare…

continua a leggere »

trattamento frattura tibia

Settanta gg fa mi sono fratturata la tibia in due punti sotto il ginocchio e sopra la caviglia. Sono stata trattata con chiodo endomidollare e 6 viti (3 per parte). Dopo 6 settimane l'ortopedico mi ha detto che potevo riprendere il carico gradualmente aggiungendo 10 Kg ogni settimana: prima 20 Kg fino a oggi che posso caricare fino a 50 Kg (il mio peso). Teoricamente in due settimane dovrei lasciare le stampelle e camminare senza appoggi. Di fatto sento dolore e fastidio quando carico la gamba…

continua a leggere »

frattura omerale

Salve, tre settimane fa (ero in vacanza) sono stato strattonato e perdendo l'equilibrio, sono caduto. Non sono andato subito al pronto soccorso, ma il giorno seguente . Mi hanno fatto la visita, rx alla spalla desta e al torace e visita ortopedica. Diagnosi: frattura del collo omerale con interessamento del tronchide, lievemente scomposta. Mi hanno fatto bendaggio antirotatorio. Tornato il girono dopo per controllo mi rifanno il bendaggio perché si era tolto. Dopo 5 giorni mi rifanno rx alla spalla dx e mi rifanno bendaggio…

continua a leggere »

piedi piatti

Salve, ho dei forti dolore alle piante dei piedi da qualche mese e ultimamente anche alla schiena. Cosa mi consiglia di fare? le sedute dal fisioterapista per il dolore ai piedi non hanno funzionato,ora sto continuando a svolgere quotidianamente degli esercizi per rinforzare la muscolatura della volta plantare.

continua a leggere »

RM bacino

Salve Dott, da esame RM ho avuto questi risultati e desidererei un suo parere e come comportarmi in proposito Grazie Marco: Esame RM bacino: Alterazione ossea morfostrutturale del muro posteriore ischiatico della cavità acetabolare dx, a tale livello ė apprezzabile una formazione di basso segnale in T 1 e di elevato segnale in T2 delle dimensioni in sezione assiale di 4,7x2,7 cm ed in sezione coronale di 6,6x2,8 cm Il reperto va necessariamente rivalutato, per ottenere migliori elementi di caratterizzazione, con esame TC…

continua a leggere »

lassitá coassiale

Buon giono mi scusi il disturbo ho un problema di lassta coassiale rotulea al ginocchio mi esce verso lesterno mi anno consigliato di operarmi cosa consiste loperazione? Quanto dura il recupero? Avro movimenti limitati? Con potenziamento si puo sisolvere o é possibile con un tutorequale? distinti saluti e scusi il disturbo

continua a leggere »

RMN spalla e ginocchio

RMN spalla : per quanto valutabili in condizioni di base regolari il cercine e il tendine del capoluogo del bicipite minima ipotrofia del muscolo sovraspinoso il cui tendine in sede preinserzionale è assottigliato e un poco disomogeneo senza evidenza di lesioni a tutto spessore o segni di retrazione nei limiti il trofismo e i tendini del sottospinoso ,del piccolo rotondo edel sotto scapolare ,modeste alterazioni artrosiche acromion claveari che non riducono in modo significativo lo spazio subacromiale scarso versamento in sede gleno omerale con minima distensione della borsa sotto acromion-deltoidea non alterazioni ossee post traumatiche RMN ginocchio: menischi di normale morfologia senza segni di rotture integri crociati e collaterali come di norma…

continua a leggere »

Rmn ginocchio

Buonasera. Questo l'esito della risonanza dopo trauma sportivo al ginocchio sx. Conservate le immagini di entrambi i menischi. Conservate rivestimento cartilagineo femoro-tibiale. Il Legamento crociato anteriore presenta soluzione di continuo pressochè completa al terzo prossimale. Regoalre il crociato posteriore. Contusione ossea nel contesto nel piatto tibiale sul versamente posteriore ed a livello del condilo femorale laterale sul versante anteriore. Significa che il crociato è da operare? Grazie mille…

continua a leggere »

Esiti intervento tunnel carpale

Buon giorno dottore, le chiedo cortesemente un consulto sul problema al tunnel carpale dopo l'intervento effettuato più di un mese fa alla mano dx. Ho sempre dei formicolii e dolore a volte nel polso che si sposta nel braccio, con un' ipersensibilità all'interno delle dita centrali,a volte ho difficolta' nel fare il pugno . Prima dell'intervento avevo soltanto le 3 dita centrali che si addormentavano ma non mi provocavano questi dolori continui. Mi sono recata all'ospedale dove ho effettuato l'intervento ma il medico stava in ferie per capire se è normale o no…

continua a leggere »

Dolore ginocchio sx

Egr. Dr. Donati buon pomeriggio Le scrivo per conto di una ragazza la quale ormai da più di un anno soffre di dolore al ginocchio sinistro e proprio per questo ha smesso, con suo sommo dispiacere, di fare qualsiasi attività sportiva sperando che la cosa si risolvesse. Ha fatto rx, rm dove è stata diagnosticata hoffite e quindi visita ortopedica e conseguenti terapie consigliatele dall'ortopedico ma con esito molto molto scarso. Ha quindi fatto una decina di sedute di agopuntura senza esito alcuno…

continua a leggere »

cervicale-acufene

Buongiorno. Venti anni fa ho sofferto di acufene a destra per stress e mi è guarito con la cura di 2 anni di vitamine. Dopo 10 anni prendendo un farmaco ototossico mi si è ripresentato ed è stato curato con la stessa cura. Oggi avendo dolore alla cervicale (lavoro al computer) il fisiatra mi ha detto di fare fisioterapia.La fisioterapista mi ha inserito le dita nella scapola destra facendomi male. Lei dice per scollare i muscoli contratti.Poi ha piggiato con un dito a destra e a sinistra a metà del collo e mi si sono addormentati la mano e il piede destro, ma interrompendo la manovra è ritornato tutto a posto…

continua a leggere »

algodistrofia e esito rm

Buongiorno le scrivo per un parere di un infortunio del 6 marzo: la prima RMN risultava un ematoma grandissimo per un trauma grande.  Mi rifanno fare la RMN dopo due mesi e esito è questo: sfumata iperintensita nelle seguenze stir della spongiosa ossea a livelli del calcagno e astralogo e malleolo tibiale mediale come da edema residuo, lieve imbibizione delle parti molle adicenti al malleolo pereoneale irregolarità dei profili ossei contrapposti di astragalo e scafoide senza edema a tale livello modesta falda liquida intrarticolare…

continua a leggere »

Consulto per frattura D6 e D7

Salve a causa di un incidente in moto il 31/05 ho riportato una frattura alla vertebra d7 ed un avvallamento della d6. Vorrei se possibile mandarle le foto dei raggi che mi sono stati fatti in data 11/07. Il dottore che mi segue ha detto che non ci sono state variazioni nè in negativo nè in positivo della frattura. Vorrei sapere, una volta visti i raggi, che tipo di frattura è, e il suo parere. Se può aiutarmi mi fornirebbe un indirizzo email dove inviare le immagini dei raggi? Grazie

continua a leggere »

Problema Cervicale

Buonasera dottore, Le volevo porre due domande inerente il mio problema cervicale.Sul referto della Risonanza Magnetica cervicale c'è scritto:Perdita della fisiologica lordosi cervicale con tendenza all'inversione in cifosi con fulcro a livello di C4.Accenno a protusione posteriore del disco C4-C5 con impronta minima sul sacco durale senza apparente coinvolgimento delle radici nervose.Il disco c4-c5 mostra una lieve profusione mediana con parziale obliterazione degli spazi epidurali anteriori ed impronta sul sacco…

continua a leggere »

Morbo osgood schlatter

Buona sera ,mi chiamo Emanuele e ho 24 anni ,da tempo soffro di un fastidio sotto la rotula del ginocchio SX ,facendo le radiografie il risultato e stata ” la mancata ossificazione del nucleo tibiale ” o meglio il morbo di osgood schlatter . Parlando con l’ortopedico , mi ha consigliato di provare delle sedute di fisioterapia (laser, ecc.) anche se non c’e la certezza della risoluzione del problema , e dopo procedere con l’intervento chirurgico se gli esiti non sono quelli attesi …

continua a leggere »

DOLORI GINOCCHIO SINISTRO

Da qualche settimana ho dolori al ginocchio sx, ho fatto RM, referto:- Regolari le fibrocartilagini meniscali.Nella norma i legamenti crociati.Regolari i collaterali.Modesto infarcimento del PAPI.Rotula ai gradi di flessione in esame, atteggiata in modica obliquità esterna presumibilmente incongruente a sede intermedia; irregolarità a carico della limitante condrale rotulea posteriore . Aspetto ispessito della plica sinoviale retrorotulea sul versante mediale. Leggermente ridondante l'inserzione del retinacolo pararotuleo laterale, da segni di microinstabilità rotulea, …

continua a leggere »

info scoliosi

Salve, la contatto in quanto soffro da anni di scoliosi. Ho fatto palestra correttiva, ho avuto il busto all'età di 16 anni, negli ultimi anni ho fatto pilates, e per controllo ho ritirato l'ultima radiografia con relative misurazioni che le allego: angolo sacro orizzontale 5 appiombo 21 curva scoliotica dosale 8 / dorso lombare 18 dismetria femorale 9mm dismetria ali illiache 2mm appiombo LL 15 angolo di cifosi 48 angolo di lordosi 40 angolo centro lordosi 32 angolo lombo sacrale 33 angolo fergusson 33 la contatto in quanto vorrei sapere cosa mi consiglia visto che ho 22 anni e penso che ormai le mie ossa sono calcificate, prenoterò comunque una visita da un ortopedico o fisiatra, nel frattempo vorrei sapere cosa mi consiglia…

continua a leggere »

Lesione parziale cronica

Salve, Dai risultati della risonanza magnetica al ginocchio destro, il quale si era 'girato' nel novembre scorso (per la terza volta) giocando a calcetto, leggo tra le altre cose : 'Lesione parziale cronica del legamento crociato anteriore al III prossimale'. Sono un ragazzo abbastanza sportivo. Ultimamente il ginocchio aveva dei 'cedimenti' anche solo per il posizionamento dello stesso e per questo ho fatto la risonanza.Non faccio più attività che comportano movimenti bruschi dallo scorso novembre…

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO SX

Salve, sono in attesa di un consulto specialistico. Le riporto di seguito l'esito della RMN ginocchio sn: Falda di versamento articolare con distensione fluida della borsa gastrocnemio/semimembranoso e del recesso popliteo. Condropatia di alto grado, più evidente a livello femoro-rotuleo, con iniziale sviluppo osteofitario. Meniscosi delle fibrocartilagini meniscali con apertura orizzontale del muro del corno anteriore del menisco esterno. Degenerazione mixoidea del legamento crociato anteriore, con fibroosteite e formazioni cistiche ossee alla sua inserzione tibiale…

continua a leggere »

frattura di L1

Buon giorno Dottore! Dopo incidente stradale ero ricoverata con trauma addominale con frattura di L1; distorsione del rachide cervicale. Dopo 1 mese di riposo passato controllo RX con risposta: non apprezzabile disallineamento del muro somatico posteriore iniziale sclerosi ossea riparativa. Il ortopedico andato in ferie, nessuno lo sostituisce. Devo stare ancora 23g. a letto? Grazie mille.

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno Dott.vorrei un suo parere. RM:disidratazione dei dischi intersomatici compresi tra L4eS1,assottigliati e ipoitensi nelle acquisizioni a TR lungo.A livello L4-L5 lieve impronta sull'astuccio durale sostenuta da modica protusione discale ad ampio raggio.A livello L5-S1 protusione disco-osteofitaria ad intrisecazione bilaterale.Alterazioni distrofiche dell'osso subcondrale lungo le limitanti somatiche contrapposte. RX: riduzione della lordosi,riduzione dell'altezza dello spazio intersomatico L5-S1 con sclerosi delle limitanti somatiche…

continua a leggere »

lesioni muscolari e legamentose

Salve, volevo chiedere un consulto su questi esiti a seguito sinistro stradale.  Un ortopedico mi dice che è da operare mentre un altro dice l'esatto contrario. Cosa ho subito e come è meglio intervenire?  TAC : lesione 3° prossimale tibiale anteriore. Ecografia: lesione di continuo del tibiale anteriore mm 11 con retrazione dei capi e distensione della guaina ringrazio

continua a leggere »

RMN Ginocchio Sx

Buongiorno leggo nel'esito risonanza: localizzate alterazioni di segnale con microdiscontinuità della superficie libera articolare tibiale del corno posteriore del menisco mediale. Sottile in esiti di pregressa lacerazione interstiziale il legamento crociato anteriore. Conservati menisco esterno e legamento crociato posteriore. Non evidenti alterazioni delle strutture capsulo legamentarie ad esclusione di modesto ispessimento all'inserzione femorale del legamento collaterale interno. Esiti di manifestazione di sofferenza Osgood-Schlatter a livello tibiale inserzionale del tendine rotuleo, consrvato quadricipitale…

continua a leggere »

frattura del terzo mediodistale del perone

Salve. Ho riportato una frattura del terzo mediodistale del perone a seguito di un contrasto in una partita di calcetto, sono andato al pronto soccorso con una settimana di ritardo, credendo che fosse solo una contusione, quindi ghiaccio e crema era la mia cura! Ho fatto la radiografia, mi dicono che ho questa frattura e me lo ingessano per 30 gg! Lo porto tutt'ora perché i 30 gg non sono trascorsi, e la mia domanda è questa: è normale sentire calore? Avere delle fitte?da qualche ora poi sembra di avere più movimento con il piede, riesco a muoverlo maggiormente anche se di poco…

continua a leggere »

trocanterite femore dx

Salve dottore, da circa 1 mese sono dolorante alla zona anca con problemi di cammino, alzarsi, scendere dal letto ect ect..Il fisioterapista mi dice che è una trocanterite forte. Inizio a fare tecar ultrasuoni,laser, e non ricordo bene nome un macchinario che emana calore su zona interessata più i cerotti posizionati ad hoc. Il problema però continua, miglioramenti pochi, sto un po' a riposo ma sembro zoppo ormai. Pensa che basti solo questo per guarire? Mi dice che il recupero è lungo ma ho già fatto 5 sedute più prendo efferalgan 1000 2 volte al dì con impacchi di ghiaccio anche…

continua a leggere »

dolore spalla

gentilissimo dott.ho fatto risonanza 3 anni fa' alla spalla mi hanno detto che ho assottigliamento del tendine sopraspinoso spalla sx ho fatto fisioterapia inflitrazioni e tutto quello che c'era da fare ma il dolore dopo 3 anni o più' e uguale e a volte più forte del dovuto Non so quante email ho inviato per avere una risposta per sapere se mi posso operare perche' ho dolore che ci convivo ma ora non c'e' la faccio piu' mi puo aiutare lei perfavore aspetto risposta via email grazie

continua a leggere »

dolore lancinante Ilio-Sacrale

Pratico sport. Durante una partita di calcetto ho calciato a freddo ed ho sentito un dolore presso l'articolazione Ilio-Sacrale, quella parte della cresta iliaca (credo ma non sono esperto) percettibile alla mano come una sporgenza ossea. Dopo il dolore accusato maggiore era il movimento e lo sforzo maggiore era il dolore, pungente e lancinante, che mi impediva di compiere movimenti semplici come sedermi, appoggiarmi e anche camminare. Recandomi dal fisioterapista mi è stato detto che avevo un movimento innaturale di questa articolazione sacroiliaca dovuto al mancato supporto del gluteo nel momento in cui ha avuto principio il problema…

continua a leggere »

Intervento piedi piatti

Salve. Mia figlia ha piedi piatti di alto grado due ortopedici mi hanno consigliato di operare la bambina. L'intervento consigliato consiste nell'inserimento di una vite all'interno del piede. Ieri ho fatto vedere mia figlia da un altro medico fisiatra che mi ha sconsigliato nella maniera più assoluta l'intervento sostenendo che facendolo la sua postura sarebbe peggiorata. Tale risposta mi ha lasciata basita e confusa, pertanto mi rivolgo a lei per sapere cosa ne pensa. L'intervento si dovrebbe effettuare al Rizzoli con il dr…

continua a leggere »

rotula instabile

Gentilissimo dottore, ho 43 anni, e 7 anni fa ho subito una lussazione rotula sx, rientrata subito in sede, da sola. Il dolore è stato terribile. Sono stata bene per qualche anno, ora è ritornato il fastidio e il gonfiore post fisioterapia di potenziamento del vasto mediale. Ho eseguito 3 infiltrazioni di acido jaluronico, mi ha calmato il dolore, ma sento spesso il ginocchio instabile, pesante e impacciato nei movimenti. Inoltre, quando scendo le scale sento scrosci al ginocchio sx…

continua a leggere »

dolore zona anca dopo sforzo

Salve dottore,mi si crea un dolore nella zona dell anca sinistra che mi viene dopo un po di sforzo a lavoro e con un formicolio in tutta la gamba,questo problema l ho sempre avuto però sin da una giovane eta durante lo sport,si crea un rigonfiamento e non riesco a tenere nemmeno la postura diritta durante la camminata oltre che riuscire a malapena a camminare,cammino con il busto verso destra e ho bisogno di sdraiarmi,non e stato riscontrato nulla nemmeno nella lastra,lei puo darmi un idea di cosa puo essere?la rigrazio in anticipo

continua a leggere »

Storta al piede

Buon pomeriggio.oggi ho preso una storta dopo 3 minuti che l ho presa mi é gonfiato un osso del piede ho messo il ghiaccio per circa 50 minuti ma non mi e sgonfiato ho messo una pomata si chiama voltaren e non ho risolto niente non posso camminare e se appoggio il piede sulla scarpa o dulla mano sento come un peso e mi fa malissimo cosa devo fare? Se é rotto cosa si mette per farlo guarire? La ringrazio anticipatamente cordiali saluti.

continua a leggere »

Distacco parcellare malleolo

Salve Dopo un urto ho riportato minuto distacco parcellare apice malleolo pereonale.dopo 20 giorni di doccia la Rimuovono.dopo due giorni ritiro l'rx e il referto dice situazione sostanzialmente invariata rispetto al controllo del 26 (giorno in cui mi hanno messo la doccia)?mi chiedo se il distacco c'è ancora o no?perché hanno rimosso la doccia se il distacco c'è ancora?non mi segnano fiosioterapia ma dicono di cominciare a piegare vanti e dietro la caviglia ghiaccio al bisogno Per una settimana carico sfiorante con 2 stampelle epoi cominciare a caricare con stampella contro laterale…

continua a leggere »

rmn ginocchio sx

Buona sera ho fatto una rmn al ginocchio e la diagnosi e' questa: menischi modicamente assottigliati con moderata disomogeneità di segnale nello spessore , per iniziali aspetti degenarativi senza sicuri segni di fissurazione marginale. modesta reazione sinoviale con versamento a livello della gola intercondiloidea sul versante articolare posteriore , marginalmente ai condili ed ai menischi. la rotula presenta lieve tendenza al mal allineamento in direzione laterale rispetto alla troclea femorale, con disomogeneità di segnale della cartilagine femoro-rotulea da iniziale condropatia degenerativa…

continua a leggere »

ginocchio dolorante

Buon giorno Due anni e mezzo fa mi sono sottoposta ad un artroscopia dalla quale è risultato che ho artrosi femore e tibia al ginocchio sinistro; dopo 5 infiltrazioni stavo bene e ballo tango argentino che sembra mi abbia fatto bene, poiché dopo anni, riuscivo a piegarmi sulle ginocchia senza problemi. Ma in seguito ad una caduta, battendo anche sul lato esterno del ginocchio sinistro, ho male e soprattutto quando mi rimetto in piedi dopo essere stata seduta o a letto. ho fatto R…

continua a leggere »

fascite plantare

Ieri ho eseguito un'ecografia regione plantare piede destro con il seguente responso: regolare rappresentazione dell'interfacies fasciale-aponeurotica superficiale, con disomogeneità strutturale a carattere ipoecogeno a sede sub- epifasciale, al terzo medio inferiore. con estrema fiducia porgo distinti saluti.

continua a leggere »

fascite plantare

dall'ecografia eseguita in data 17/07/2014 al piede destro è riportato il seguente referto: regolare la rappresentazione dell'interfacies fasciale-aponeurotica superficiale, con DISOMOGENEITA' STRUTTURALE A CARATTERE IPOECOGENO A SEDE SUB-EPIFASCIALE, AL TERZO MEDIO INFERIORE.

continua a leggere »

Lesione legamento crociato

Buongiorno, a seguito di infortunio sugli sci ho effettuato una RMN ginocchio destro che qui riproduco: " nei limiti l'aspetto del legamento crociato posteriore e del LCL. Il legamento crociato anteriore appare assottigliato e disomogeneo in esiti di lesione parziale. Lesione post-traumatica del collaterale mediale che appare ispessito disomogeneo. I menischi sono degenerati con lesione del III medio del corno posteriore del mediale; cisti parameniscale posteromediale che tende ad impegnare il recesso parameniscale…

continua a leggere »

ernie cervicali e lombosacrali

Buongiorno, vorrei un parere sulla  RM Cervicale: a C3 C4 ernia discale paramediana sinistra che oblitera gli spazi liquorali perimidollari anteriori, improntando lievemente il midollo spinale. a C5 C6 disco intervertebrale degenerato, di spessore ridotto; lieve protrusione discale associata ad apposizioni osteofitosiche dei margini somatici con impronta sugli spazi liquorali perimidollari anteriori. Midollo spinale, nel tratto esplorato, esente da alterazioni di segnale o compressioni estrinseche…

continua a leggere »

Tre protrusioni lombo-sacrali

Salve vorrei esporvi il mio problema;Da alcuni anni soffro di dolori lombo.sacrali ai glutei all'anca che si distende per tutta la gamba,e il più delle volte sento anche bruciori. Ho fatto una risonanza magnetica e il risultato è stato;protrusioni posteriore mediana diffusa del disco intersomatico tra L3-L4,L4-L5 ed L5-S1. Ridotto segnale in T2 dei dischi tra L3-S1,da degenerazione discoartrosica con perdita del contenuto in acqua. Non visibili significative protrusioni discali ai restanti livelli del rachide lombo-sacrale…

continua a leggere »

sperone calcaneale,alluce valgo ,ginocchio.

Dopo una caduta ,nei rx hanno diagnosticato sperone calcaneale alluce valgo con artrosi diffusa dell'avampiede,ginocchia in asse con incipiente gonartrosi.

continua a leggere »

Frattura piatto tibiale

Salve, in seguito ad un incidente in moto nel 2012, ho riportato una frattura del piatto tibiale con affossamento del piatto, versamento di liquido e sangue, e strappo muscolare. Il tutto non è stato trattato chirurgicamente ma con il solo uso delle stampelle e senza tutore. Non mi è stato prescritto nessun trattamento da un fisioterapista ma consigliato di andare in piscina. A di stanza di un anno dall'incidente, causa continui fastidi e rari dolori, ho fatto una risonanza di controllo dove viene detto che il ginocchio è guarito, la visia ortopedica successiva riscontra una "ipotonomiotrofia della coscia in esiti frattura piatto tibiale esterno"…

continua a leggere »

RMN ginocchio

Salve, in seguito a incidente di gioco, calcio, ho dovuto eseguire una risonanza magnetica che ha evidenziato quanto segue: marcata alterazione morfostrutturale e disomogeneità del segnale del LCA come per lesione distrattiva di alto grado con importante contusione ossea intraspongiosa dell'epifasi tibiale poateriore e in minina misura del condilo femorale esterno. in corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale si rileva la presenza di una stria a decorso obliquo che determina interruzione della superficie articolare tibiale, riferibie a lesione meniscale di III grado…

continua a leggere »

Frattura

Quaranta giorni fa a causa di un incidente riportavo frattura della tibia e perone, venivo ricoverato e dopo 3 giorni di trazione venivo operato ed inserito chiodo endomidollare. A distanza di 40 giorni mi ritrovo con una piaga al tallone ben evidente, curata in chirurgia plastica la quale sostengono normale dopo una trazione, ma la cosa la quale le chiedo consulenza è la seguente: 10 gg fa ho fatto radiografia di controllo la quale si evidenzia una massa all'altezza del tallone, visionata in ospedale mi riferiscono niente di preoccupante, dal medico del centro di fisioterapista che frequento non affatto da sottovalutare…

continua a leggere »

lesione LCA

Buongiorno, ho fatto una RMN al ginocchio sx dopo 20 anni di basket con la seguente diagnosi: assenza di significative immagini lesioni meniscali; Esiti distrattivi di basso grado legamento crociato anteriore che appare disomogeneo ma senza evidenza di interruzioni della fibra a pieno spessore; modesta falda versamento articolare; lieve borsite semimembranoso-gastrocnemio; rotula in lieve bascula esterna; Condropatia femoro-rotulea di basso grado; sfumato edema osseo a carico del versante laterale del condilo femorale esterno…

continua a leggere »

risonanza rachide cervicale

Le invio un referto appena avuto dal Rizzoli che mi preoccupa molto. Rm Rachide Cervicale. Si evidenzia un quadro spondilodiscoartrosico in scoliosi dx convessa cervicale.Non si evidenziano vere e proprie ernie cervicali,ma si segnala una modesta protrusione discale mediana che impronta il sacco durale .Il canale vertrebrale presenta morfologia e dimensioni nei limiti della norna. I somi vertebrali cervicali e i primi metameri dorsali sono regolarmente allineati sul piano laterale e normoconformati…

continua a leggere »

dolore alla gamba

Buon giorno sono una ragazza che ho partorito 1 anno e 1 mese fa ho avuto il cesareo e mi hanno fatto 5 siringhe alla schiena e mi hanno preso il nervo sciatico della gamba destra da allora mi sono uscite tante vene e ho sempre un forte dolore alla gamba con la sensazione di avere la corrente nella gamba poi mi prende un gran dolore alla schiena dove mi sono state inserite le siringhe e talmente del dolore mi manca il fiato ho fatto tantissimi lavaggi e mi sono fatta certe siringhe a olio rosse ma nn mi sono servite a niente volevo sapere se veramente mi hanno preso il nervo sciatico o mi hanno causato un'altro problema poi ciò una vena che incomincia dallinguine e finisce sotto al piede e ogni volta che la tocco ciò la corrente dentro lei sa darmi una risposta a questa domanda per piacere nn ce la faccio più da questo dolore che sopporto da unanno …

continua a leggere »

dolore alla colonna

Salve dal 2002 ho un dolore alla schiena altezza d5-d6 prettamente notturno, cioe' dopo un paio di ore circa che sono steso,evidentemente quando i muscoli si rilassano, mi sveglio dal dolore. Dopo scintigrafia e varie risonanze magnetiche, l'ultima fatta il 11.07.2014, mi viene risposto che la piccolissima protusione che ho a quell'altezza (riscontrata con RNM) e' impossibile che mi possa procurare questo fastidio. Premetto che da poco tempo il dolore verte verso il lato destro altezza rene circa ed e' piu' acuto anche nel momento in cui cerco di alzarmi, cosa questa che non succedeva prima…

continua a leggere »

strappo tendine flessore

Buongiorno Dott. Donati.  In seguito allo spostamento di un grosso armadio, ho riportato un trauma a un dito della mano. Desidererei gentilmente conoscere i rimedi per poter guarire al meglio. Mi hanno riferito di steccare il dito per 15 giorni, applicare localmente ghiaccio, e assumere per via orale, antiinfiammatori, per poi effettuare un nuovo esame ecografico di controllo. Lei cosa mi consiglia, Dottore? Fare delle terapie, e se si quali? Potrò tornare alle mie normali attività lavorative e ricreative? E' il caso di effettuare una cura di integratori di calcio al fine di accelerare il processo di calcificazione ossea? Riporto  gli esiti dei due esami da me effettuati…

continua a leggere »

Meniscopatia

Salve mi capita sempre dopo ogni partita di calcetto di avere dolore nella parte esterna del ginocchio specie nelle rotazioni e piegamenti a 90 gradi.il dottore ha detto che potrebbe essere meniscopatia e prescritto rmn che peró risulta negativa.  È possibile che una meniscopatia anche lieve possa sfuggire alla rmn?ed il mio ortopedico puó diagnosticarla anche senza immagini?insomma mi devo fidare della rmn o dell'ortopedico?

continua a leggere »

DOLORE SPALLA SX

Improvvisamente ho avvertito fortissimi dolori alla spalla sx che si ramificavano al braccio (bicipite e tricipite) con conseguente limitazione dei movimenti e per il quale non trovo sollievo in nessuna posizione sia di giorno che di notte a letto. Dopo una cura con antinfiammatori e miorilassanti il dolore è continuato. A questo punto il medico mi ha consigliato di fare una rinosanza dalla quale è risultato: "Conservati i rapporti acromion-claveari; Iperintensità di tipo flogistico al tendine sovraspinoso; Falda liquida nella doccia omerale per tenosinivite del tendine bicipite omerale; Accenno ad ispessimento flogistico del tendine sottoscapolare; Non abnorme versamento endoarticolare; Regolare il cercine fibrocartilagineo glenoideo…

continua a leggere »

frattura D12

il giorno 24giugno ho riportato la frattura della vertebra D12 inciampando in casa.Mi hanno fatto indossare un bustoC35.Vorrei sapere se posso efffettuare spostamenti in auto a soli 15 giorni dall'accaduto.Il referto della TC dice-Frattura discosomatica di D12 con avallamento della sua limitante craniale.Il muro vertebrale posteriore appare conservato.Conservate morfologia ed ampiezza del canale osseo spinale.Conservato allineamento dei metameri.-

continua a leggere »

Infiammazione primo metatarso

Salve dottore, 20 gg fa, dopo aver trasportato oggetti pesanti, ho avvertito da subito fastidio al metatarso sx. Il giorno dopo la parte era gonfia (zona sesamoide) e il punto esterno della testa del metatarso era dolente al tatto. Per scongiurare qualche micro frattura ho fatto un rx con esito negativo, successivamente ho alternato riposo (tranne che per i gg lavorativi, dove sto in piedi), ghiaccio con gamba in scarico e il medico curante mi ha prescritto 10 cp di Arcoxia 120. Lieve miglioramento ma dopo due giorni l'infiammazione e il gonfiore (mai del tutto assorbito) sono tornati…

continua a leggere »

rm ginocchio dx e sin

C'era scritto nella rm :l'indagine RM del ginocchio DX ha rilevato disomogeneità di segnale nella compagine del corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna ,per incipienti fenomeni meniscosici . Si osserva tenue disomogeneità di segnale della spongiosa ossea subcondrale dell'emipiatto tibiale interno,per alterazione del carico. Si osserva sottile falda liquida nello sfondato sovrarotuleo ,nei limiti del fisiologico . Nel ginocchio sinistro :ha rilevato una sfumata disomogeneità di segnale del corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna ,per incipienti fenomeni meniscosici …

continua a leggere »

rx colonna cervicale

Salve.A seguito di incidente auto ho effettuato rx cervicale con diagnosi :parziale perdita della fisiologica lordosi. Iniziali irregolarità artrosiche dei processi unciformi e delle articolazioni interapofisarie. Sostanzialmente conservata l'ampiezza degli spazi intersomatici.Ho 39 anni e al di là dell'incidente soffro di dolori alla schiena da almeno 10 anni, soprattutto altezza spalle. Dall'incidente in più riscontro tremore all'anulare mano dx, e a volte formicolio alle braccia…

continua a leggere »

esito frattura malleoli

Salve dottore Donati mi scuso se la disturbo Le spiego in breve la mia situazione Ha fine febbraio con accidentale mi sono rotto tibia perone e i tre malleoli,sono stato sottoposto ad intervento chirurgico con inserimento placca + viti solo che ad oggi non riesco a stere in piedi + di 3 ore ho fatto visita fisiatrica con riabilitazione ma sospesa per blocco articolare dopo poche sedute ho fatto la tac come richiesto dal fisiatra. Le chiedo gentilmente un suo parere leggendo la tac Esito tac: Sono presenti notevoli artefatti da corpi mettalici dell' osteo sintesi…

continua a leggere »

Dolore post-distorsione caviglia

Gentile dottore,  dopo ripetuti episodi di distorsione della caviglia, l'ennesima distorsione 2 mesi fa nonostante stessi camminando su un pavimento liscio e regolare. Non ho sentito un dolore forte come l’ultima volta ma nei giorni seguenti non se n’è andato. La rmn evidenzia le seguenti problematiche: disomogeneità strutturale a carico del legamento peroneo-astragalico anteriore in sequele di evento distrattivo. Area di iperintensità di segnale nelle sequenze specifiche del margine supero-esterno del domo astragalico riferibile ad edema della spongiosa ossea in lesione osteocondrale…

continua a leggere »

Esito TAC Polso Dx

Egr. Dott. Donati di seguito riporto testualmente l'esito della Tac del mio polso dx. In passato mi è stata diagnosticata una artropatia psoriasica, attualmente in remissione, tuttavia, residuo della patologia è un intenso dolore e gonfiore al polso dx e spesso alla colonna vertebrale. Vorrei sapere quanto è importante la situazione e se ci sono rimedi anche chirurgici per poter ripristinare l'utilizzo del polso. La ringrazio in anticipo per la risposta che vorrà gentilmente fornirmi…

continua a leggere »

lesione sottocutanea 4° dito

dopo RX il referto parla di "non si riconosco alterazioni di natura meta-traumatiche" Cosa vuol dire?

continua a leggere »

Problemi al ginocchio

Salve da un po di anni mi sono fatta male il ginocchio destro da cui mi e' uscito cartilagine consumata, fratture interne e ora rotala instabile cosa posso fare per nn peggiorare le mie condizioni

continua a leggere »

ginocchio dx dolorante

A seguito dolore al ginocchio dx eseguito rmn. è stato riscontrato quanto segue: Lesione di tipo traumatico a decorso obliquo del corno posteriore del menisco esterno si associa minuta lesione osteocondrale della supervice di carico del condilo femorale corrispondente.Presenza di versamento articolare di discreta entità nei recessi paracondilari.Si segnala difetto fiboso della corticale in sede metafiso-epifsaria prossimale anteriore del femore. nella norma i ligamentri collaterali e crocialti e le restanti strutture articolari…

continua a leggere »

Iperpressione esterna della rotula

Clinicamente, il ginocchio valgo-recurvato bilateralmente,segni positivi sulla femoro rotulea bilateralmente.Dall'RM si evince un atteggimento di lieve iperpressione laterale rispetto al solco trocleare, con rispettive cartilagini di rivestimento di regolare spessore e segnale disomogeneo per condromalacia;minimo versamento articolare. Fibrocartilagini meniscali, legamenti crociati e collaterali e cartilagini di rivestimento dei capi articolari nella norma,di regolare spessore ed intensità di segnale, indenni da lesioni…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Chiedo gentilmente un Suo parere su come procedere a fronte del referto, che riporto, di una risonanza magnetica al ginocchio destro.Il dolore che accuso anche dopo una breve camminata, ormai da qualche mese, mi impedisce una normale attività fisica e, a volte, anche la semplice deambulazione Moderato versamento sinoviale endoarticolare. nei limiti della norma per morfologia e segnale l'entesi quadricipitale sovrapatellare, il tendine sottorotuleo,i legamenti crociati, i collaterali e la fibrocartilaginr meniscale mediale…

continua a leggere »

frattura malleolo peroneale

Salve, la rottura riguarda il piede dx, ma dopo il gesso ho problemi a camminare soprattutto scalza per dolore agli ossicini metatarsali sotto piedi (dx e Sx)e dolore sotto la pianta del piede sano. Dopo 6 mesi è stata fatta Rx sotto carico di entrambi i piedi a cui è seguita dopo 1 ora la visita ortopedica senza che io avessi visto la risposta, l'ortopedico mi ha detto che è tutto a posto ma quando è arrivata risposta c'era scritto: ossa di regolare morfologia e struttura con minuscolo appuntimento entesopatico del polo craniale delle apofisi calcaneari bilateralmente…

continua a leggere »

lesione articolare

Salve dottore, chiedo gentilmente se può visionare questo risultato di una risonanza magnetica che ho fatto 10 giorni fa per un dolore fisso da due mesi alla spalla destra senza aver fatto nessun movimento strano cosa posso fare per guarire? Assenti borsiti Area di tendinosi/lesione parziale articolare preinserzionale del sovraspinato. Nella norma altre formazioni tendinee della cuffia dei rotatori. T. del capo lungo del bicipide in sede, nella norma per spessore e segnale. Non evidenza, nei limiti risolutivi della metodica, di lesioni del cercine glenoideo e dei legamento gleno-omerali…

continua a leggere »

Rmn caviglia sx

Salve, ho ritirato il referto della rmn e vorrei un parere sul medico che devo scegliere, se ortopedico chirurgo o generico, il referto riporta le seguenti diciture: Area osteocondritica di 13mm nel margine supero interno dell'astragalo con avvallamento della corticale ossea ed area di edema intraspongioso. Discreto versamento endoarticolare che riempie sopratutto il recesso laterale ove assume aspetto pluriconcamerato pseudocistico. Distensione flogistica della guaina sinoviale del tendine flessore dell'alluce per tenosinovite…

continua a leggere »

rm colona vertebrale

Salve! Vorrei capire meglio. Ho fatto la RM e come sito c'era scritto : IL disco D9 D10 mostra protrusione che impronta lo spazio perimodullare anteriore.Non immagini di ernie o protrusioni discali livello L3 L4. Il disco intersomatico L4 L5 globalmente protruso mostra salienza paramediana laterale destra che impronta la faccia antero laterale dx del sacco durale e riduce l'ampiezza del forame di coniugazione corrispondente. Protrusione ad ampio raggio del disco intersomatico L5 S1 che impronta lievemente la faccia inferiore del sacco durale…

continua a leggere »

referto raggi mano

Buon giorno in seguito ha un incidente mi hanno fatto dei raggi alla mano e al torace Indicazione: trauma dolore terzo inferiore dello sterno in pregressa frattura, rediva di frattura ? Trauma con dolore iii e iv metacarpo, fratture? Non segni di fratture recenti. Areola di osteorarefazione con aspetto pseudocistico in corrispondenza del piramidale. Per cortesia puo' spiegarmi cosa vuol dire. In attesa di una sua cortese risposta le invio i miei piu' distinti saluti

continua a leggere »

mal di schiena notturno

Buongiorno Dottore, io purtroppo da diversi anni soffro di mal di schiena nella zona lombare, che però mi viene solo alla notte quando sono a letto poi al mattino quando mi alzo mi piano piano mi passa. Ho fatto diversi esami, visite e terapie tra cui 2 risonanze magnetiche, ma non mi hanno trovato niente, mi hanno detto che ho una calcificazione in una vertebra, ho fatto anche delle specie di infiltrazioni nella zona lombare (di cui non ricordo il nome) con l'aiuto dell'ecografia, massaggi, agopuntura, una terapia con il laser, ma non è servito a nulla mi hanno alleviato per un po' il dolore, però dopo poco tempo tornava tutto come prima…

continua a leggere »

Referto scintigrafia ossea

Salve, da referto scintigrafia ossea, eseguito a fine giugno (come da esami di rutine, essendo stata operata al seno circa tre anni fa) si legge: Diffusa disomogeneità distributiva del radiotracciante ad alcuni elementi costali di entrambi gli emitoraci e dello sterno, utile prudenzialmente controllo nel tempo. Devo preoccuparmi? Mi sono ricordata che circa un mese fa sono caduta ed ho urtato lo sterno su uno scalino, ma non in maniera eccessivamente dolorosa.

continua a leggere »

Vecchia RMN ginocchio

Ho 26 anni, a me nel 2006 è stata diagnosticata tramite rmn: 1) si rilieva lesione inveterata completa del legamento crociato anteriore, 2) modesti segni di meniscosi del corno anteriore e del corpo del menisco laterale, 3) non si rilevano significative alterazioni della morfologia e della struttura del menisco mediale, 4) normali per decorso calibro e struttura il legamento crociato posteriore ed i collaterali, indenne il corpo adiposo di Hoffa, 5) minima quantità di versamento nel cavo articolare del ginocchio, 6) lieve tendenza alla sublussazione esterna della rotula ai gradi di flessione del ginocchio durante l'esame…

continua a leggere »

Dolore Laterale Ginocchio

ho 24 anni, ho giocato a pallavolo a livello professionistico per 5 anni, svolgendo molti allenamenti di potenziamento, e non ho mai avuto problemi alle ginocchia. Quest’anno ho deciso di praticare la specialità atletica dei 100 metri piani, e mi sono allenato per l’esplosività muscolare delle gambe, con squat profondo a gambe larghe e piedi rivolti all’esterno. Circa 40 giorni fa, al termine di una seduta di allenamento, feci 6-7 salti massimali, e solo quando tornai a casa sentii un fastidio lateralmente al ginocchio sx…

continua a leggere »

diagnosi incerta

Salve Dottore, Le chiedo questo consulto in quanto mi trovo in una situazione alquanto spiacevole. Circa 11 mesi fa feci una banale caduta sul polso sinistro,le radiografie effettuate non mostrarono rime di frattura e la rmn evidenzio' un modestissimo versamento intra articolare, non avevo limitazioni funzionali ma solo un dolore accentuato e persistente. Con il passare dei giorni il mio dolore peggiorava, mi sono allora sottoposta a distanza di circa 30 giorno l'una dall'altra a due iniezioni di cortisone intra articolare ed il dolore è subito scomparso…

continua a leggere »

infossamento limitante somatica

Buongiorno, sono Patrizia e le scrivo per mia mamma che ha 81 anni e soffre di osteoporosi. L'ultima RX alla colonna lombosacrale ha fornito il seguente esito: Conservata la lordosi lombare - Infossamento della limitante somatica inferiore di L2 e superiore di L3 - Infossamento delle limitanti di L4 con deformazioni a cuneo del soma - Distacco dello spigolo anterosuperiore del soma di L5 da esiti - Riduzione in altezza dello spazio intersomatico L5-S1. Lamenta dolore nella zona lombare che si estende alla gamba destra…

continua a leggere »

trauma ginocchio sx

Chiedo consulto per problema ginocchio sn. per dolore ricorrente dal 2010 in seguito ad uno strappo muscolare. Ho sentito uno strappo mentre giocavo alla play nell'azione di dare un calcio "a vuoto"..a cui non ho dato importanza.2 settimane dopo durante un meeting dove ho trascorso varie ore a sedere, nell'alzarmi ho sentito lo stesso schianto sordo. Ho messo ghiaccio e fatto qualche giorno dopo ecografia nella quale si riscontra disomogeneità delle fibre del tendine quadricipite in esiti traumatici come lesione parziale con associata presenza di minima falda fluida,fino alla 4^ecografia nel giro di 4 mesi ove si riscontrano alterazioni lacunari,millimetriche, al tendine quadricipite sn,liquido aumentato all'inserzione tendinea con rotula,da qui dolore continuo sino ad arrivare al pronto soccorso 1/05/2011 nel quale si rileva solo distorsione al ginocchio e mi viene messa doccia leggera,dopo 10 gg, un ortopedico diagnostica sospetto lesione menisco interno e mi ordina rinforzo del quadricipite, tecar terapia ed elettro-stimolazione,poi RM ove,nella quale si riscontra solo 1 leggera alterazione degenerativa al corno posteriore del menisco interno…

continua a leggere »

frattura metacarpo mano

Gentilissimo dottore, 50 gg fa ho avuto una frattura scomposta del 5 metacarpo mano destra, ridotta in pronto soccorso senza intervento chirurgico. Dopo 21 giorni mi è stato rimosso il gesso ed applicata una stecca al mignolo, tolta 10 giorni dopo, nonostante la frattura non fosse ancora calcificata (e non lo è tuttora, ma l'ortopedico ritiene che il callo osseo vi sia). Ho iniziato 10 giorni fa la fisioterapia per evitare la rigidità della mano, ma oggi dopo 9 sedute, ho il mignolo ancora abbastanza rigido e da 3 giorni ho un formicolio persistente al pollice, indice e medio della mano (in ordine di intensità del formicolio: medio, indice, anulare) destra, oltre ad avere la mano gonfia nel palmo, nella zona sottostante le falangi, condizione questa che mi impedisce di chiudere correttamente la mano e mi provoca, quando forzo per chiudere, un sensazione di formicolio anche nel palmo…

continua a leggere »

menisco mediale

Gentile Dottore, la ringrazio per questa possibilità che mi da di ricevere un suo parere sul risultato della risonanza magnetica fatta un mese fa dopo un movimento banale del ginocchio destro con conseguente forte dolore, ad oggi sono in attesa di un intervento al menisco però l'ortopedico mi dice che serviranno altri interventi: il menisco mediale si presenta nettamente ridotto di spessore, con diffusa alterazione della struttura da avanzata meniscosi con sublussazione del corpo meniscale, da instabilità capsulo legamentosa associata e interruzione della limitante articolare tibiale a livello del corno posteriore…

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Salve da oggi avverto un dolore al ginocchio sinistro nella parte in basso a destra della rotula molto quando da seduto provo a piegare ancora di più il ginocchio, o da disteso piego il ginocchio e carico sul tallone in attesa di una risposta la ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

dolore al piede

E' da due mesi circa che avverto un dolore al piede sinistro parte interna. La parte è leggermente gonfia e avvero dolore quando cammino per lungo tempo. Ho fatto una RM e questo è il responso . Cosa devo fare?. Grazie "Grossolane cisti subcondrali alla base e all'estremità distale del primo metatarso (le maggiori di 8-10 mm di diametro). Non alterazione del segnale delle strutture tendinee e legamnetose comprese nel campo di vista.Nei limiti i tessuti molli sottocutanei della regione tarso -metatarso, in particolare non evidenti immagini di tipo nodulare…

continua a leggere »

RM condropatia ginocchio

Salve, il referto della risonanza riporta che: non ci sono fratture dei menischi, no lesioni legamenti, sinovite reattiva del pivot centrale, insufficienza del condilo femore mediale ed iperpressione rotulea esterna. Ho una mancanza di cartilagine che sembra non essere stata citata. Il condilo può essersi eroso per mancanza di cartilagine oppure è una malformazione, come la rotula spostata? Grazie.

continua a leggere »

RM CAVIGLIA SINISTRA E TAC PIEDE COLLO

Salve Dottore, mio figlio di età 10 anni, circa 1 mese fà,dopo una caduta , fù portato in pronto soccorso dal forte dolore al piede. In ospedale dopo fatto una radiografia fù immobilizzato. Decorsi 20 giorni ha ripetuto privatamente una radiografia perchè il bambino continuava ad avere forti dolori, non riuscendo per niente a camminare,poi è stata richiesta una risonanza. Il risultato della risonanza : Persiste a carico del domo astagallico debole sfumatura alterazioni del segnale per edema in trasporti osso su base post traumatica …

continua a leggere »

fibrocartilagini meniscali

Salve, ho effettuato una risonanza magnetica al ginocchio dx e chiedevo se poteva darmi delle delucidazioni sul referto e se c’è bisogno di un intervento chirurgico o basta una terapia fisica. Ecco il referto: “Abbondante versamento articolare che risale nei recessi del quadricipite. Le fibrocartilagini meniscali appaiono in sede, con alterata morfologia ed intensità di segnale del corno posteriore dell’interna come da lesione di secondo grado. I legamenti crociati e collaterali sono regolari per decorso ed intensità di segnale…

continua a leggere »

dolore dito indice

Gentile Dott. Donati, quasi venti mesi fa ho riportato una contusione al dito indice dx in cui il mio dito ha subito una compressione e flessione. Col passare del tempo il dito ha dapprima evidenziato una classica insaccatura, dopodichè il gonfiore si è ridimensionato ma è rimasto comunque presente. Nei mesi successivi la situazione è andata peggiorando in quanto provavo un continuo seppur lieve dolore ogni volta che muovevo il dito. Ho notato come quando piegavo il dito sentivo chiaramente un clac uno scroscio come se l'articolazione non fosse stabile…

continua a leggere »

ecografia muscolotendinea

Un mese fa mi sono fatta male durante le ore di lavoro, mentre sollevavo delle apparecchiature audio abbastanza pesante Al pronto soccorso mi hanno riscontrato la rottura del tendine del capo lungo del bicipite (questa è l'ecografia: Lacerazione completa del capo lungo del bicipite omerale destro con presenza di un'area ipoecogena fusiforme, di circa 28x5mm. riferibile a versamento siero ematico secondario) ma, mi hanno detto che non bisognava fare niente, solo riposo. Adesso è passato quasi un mese, sono ancora a riposo dall'inail…

continua a leggere »

tac collo piede sinistro senza infusione di mc iodato

Salve mio figlio di 10 anni ha fatto ancge quest'altro esame ha mostrato note osteoporosi diffuse, subcentimetrica formazione ovale ipodensa di tipo cistico s margini sclerosi a carico della spingono ossea del corpo calcaneare, in corrispondenza di un piano passante appena al di sotto del seno targate.Non si apprezzano segni da riferire a lesioni ossea di tipo ttraumatico. Note sinovitiche reattive con presenza di una modesta falda di versamento libero Intra e al livello del recesso tibio tarsico posteriore …

continua a leggere »

Presunta meniscopatia

Salve sono un ragazzo di 31 anni. Ho recentemente ripreso a giocare a calcetto 1 volta a settimana e dopo ogni partita provo un dolore di rilevante entità sulla parte esterna del ginocchio, soprattutto nelle rotazioni, quando lo piego molto e la mattina appena svegliato, ed è così ogni volta dopo la partita per 2/3 giorni. Dopo l'ultima partita il dolore era più forte e sono andato al pronto soccorso. Rx negative e il dottore dopo visita e manipolazione mi ha diagnosticato una presunta meniscopatia laterale e devo fare RMN…

continua a leggere »

Dolore ginocchio destro

Buon giorno Dottore, mi serve un suo parere su una risonanza magnetica che ho effettuato per un problema al ginocchio destro. E le eventuali cose da fare per risolvere il problema. Le copio quanto scritto nel referto RMN : Iniziali irregolarita' sclerotiche a carico del piatto tibiale Spessa interruzione del profilo inferiore del corno posteriore del menisco mediale, da lesione traumatica. Microlesione traumatica a decorso verticale e completo evidente lungo il bordo ventrale del tratto di passaggio corpo/corno anteriore del menisco laterale…

continua a leggere »

Disfagia e dolori al piede

Buongiorno, verso febbraio/marzo di quest'anno ho iniziato ad avere disturbi al piede diagnosticato con liquido al piede curato con un antibiotico e fisioterapia. Dopo qualche mese e ancora tutt'oggi, inizio a mangiare frullati e vomitare . Mi chiedo se la disfagia potrebbe essere stato provocato dal dolore del piede essendo che ancora oggi il dolore presente e mi ha portato ad avere anche problemi di deambulazione. Inoltre dai raggi esofago, gastroscopia e colonscopia non risulta di aver problemi da provocare la disfagia…

continua a leggere »

frattura capitello radiale

Gentile Dr. Donati, le scrivo sotto dettatura in quanto impossibilitata a usare gli arti. Sono stata di recente sottoposta ad un'operazione delicata, in seguito ad una caduta in bicicletta, in cui il capitello radiale dell'arto sinistro si è fratturato in 15 pezzi che mi sono stati asportati totalmente. Mi è stato applicato un fissatore esterno, e presto dovrò sottopormi a fisioterapia. L'operazione non ha previsto alcun inserimento di placche o protesi, perchè i medici operanti sostenevano che potrei riacquistare la giusta funzionalità del braccio anche senza "ricostruzioni" delle parti mancanti…

continua a leggere »

RM ginocchio Sn

Buon giorno mi hanno prescritto dalla RM le seguenti cose.Areole di alterato segnale da edema midollare nei settori periferici dei condili femorale e tibiale del comparto interno.Reazione sinoviale con falda fluida nei recessi sovrapatellari, a ridosso delle spine tibiali e lungo il margine posteriore dei condili femorali.Cosa significa? Avendo ricevuto una visita ortopedica a meta luglio come devo compotarmi con il ginocchio.Grazie

continua a leggere »

sciatica e ernia del disco

Buon giorno dottore, è da 2 mesi che soffro di un terribile male alla gamba sinistra, riesco a stare bene solo seduto. Da qualche giorno ho fatto la Risonanza Magnetica al rachide lombare: Metameri vertebrali regolarmente allineati di normale segnale, irregolarità osteocondrosica della limitante somatica superiore di L4 con piccolo geode. Degenerazione discale a livello L4-L5 dove si osserva frammento discale erniato, estruso in sede foraminale sinistra. Modesti segni degenerativi a livello L5-S1…

continua a leggere »

tc piede sinistro

Salve io ho avuto ad agosto dl 2013 una frattura all'astragalo e tre legamenti lesionati ma all'ospedale non avevano visto niente, ho tenuto successivamente le stampelle quasi due mesi, ora continuo ad avere dolori e ho fatto la tac. Il risultato: irregolarità del profilo corticale del versante antero-mediale dell'astragalo cui si associa la presenza di due frammenti a strutturazione ossea da riferire a distacchi parcellari in corrispondenza dei tessuti molli limitrofi. Ulteriore frammento osseo in corrispondenza del versante antero mediale dell'articolazione tibio tarsica…

continua a leggere »

colpo di frusta

Buongiorno, A seguito di un incidente stradale era stato riscontrato una perdita di lordosi (colpo di frusta) , da subito ho avuto forti dolori per tutta la schiena la parte della cervicale e in particolare la spalla sx e subito dopo forti dolori dalle spalle alle mani con formicolii che non riuscivo a dormire la notte, ho portato il collare e eseguito tecar per 20 sedute, purtroppo il formicolio e la conduzione motoria persistono, ho eseguito elettromiografia e risulta reperto di inevocabilità dei potenziali sensitivi e di compromissione della conduzione motoria ( aumento della latenza distale ) sul nervo mediano dx al polso, compromissione della conduzione motoria e sensitiva sello stesso nervo al polso a sx…

continua a leggere »

frattura capitello radiale

Cinque giorni fa sono caduto procurandomi la frattura del capitello radiale sin. così come diagnosticata la mattina successiva all'Ospedale. La diagnosi non spiega il tipo di frattura, ma come detto dall'ortopedico e vedendo la radiografia, sembra esserci una crepa sulla testa del capitello. Mi è stata messa una fasciatura rigida lungo tutto il braccio per immobilizzarlo 21gg. che mi ha giovato a non sentire il dolore che mi tirava i tendini lungo tutto l'avambraccio. Allo stato attuale e cioè dopo 3 giorni che la sto portando, mi sembra eccessivo tenerla ancora per tutti e 21 giorni, avendo letto su internet che bisogna tenerla il più breve tempo possibile (anche 2 giorni) per evitare che il gomito resti rigido…

continua a leggere »

TRAUMA ALLA MANO DESTRA

Gentile Dr. Donati, ormai più di un anno fa ho subito un trauma alla prima falange della mano destra, sono stato al pronto soccorso e alla verifica radiografica non è risultato nulla di rotto e mi è stato consigliato qualche tempo di immobilizzazione. Oggi, dopo un anno, il dolore è acuto, non riesco ad utilizzare il pollice, e a volte il dolore si estende fino a tutto l'avambraccio e cosa "molto Strana" si evidenzia una riga rossa lungo l'avambraccio. Il mio medico curante mi ha prescritto del Voltaren in pomata però da questo trattamento non ho avuto alcun beneficio…

continua a leggere »

frattura polso destro

Sono caduta ,non si sono accorti che il polso aveva una frattura, e non è stato di conseguenza curato, ora a distanza di tre mesi ho fatto una risonanza magnetica e questo è l'esito: esiti non stabilizzati di frattura orizzontale completa dell'epifisi distale del radio,con presenza di edema della spongiosa ossea prossimalmente e distalmente alla rima stessa. Versamento introaarticolare alla radio ulno carpica, con legamento collaterale radiale non apprezzabile per esiti traumatici…

continua a leggere »

Risultati di RM

Buongiorno, a seguito di persitente debolezza muscolare e difficoltà nel compiere alcuni movimenti con il braccio dx,(es. avvicinamento mano dx a guancia sx, alzare braccio oltre la linea della spalla, esaurimento muscolare quando sollevo pesi per bicipiti che non succede con braccio sx), ho eseguito una RM il cui esito è il seguente : Alterazioni degenerative con ispessimento a manicotto fibroso dell'acromion-claveare con acromion di tipo II secondo Bigliani. Riduzione dei piani di clivaggio adiposi sottoacromiali con segno di conflitto…

continua a leggere »

Dolore dopo distorsione ginocchio

Referto RMN : Si segnala disomogeneità di segnale del corno posteriore mediale con fissurazione a decorso verticale. Nei limiti della norma il menisco laterale. Discreto versamento intra-articolare e distensione della borsa sotto-quadricipitale. Note di condropatia articolare sia sul versante femorale-tibiale con limitata e verosimile osteo-condrosi marginale sul condilo femorale mediale; in seconda ipotesi tale alterazione del condilo potrebbe essere compatibile con edema contusivo. Il LCA appare continuo ma con inomogenuità di segnale del tratto medio-inferiore…

continua a leggere »

Esito RM ginocchio

Gentile dottore, le riporto di seguito il referto della RM effettuata 4 giorni fa al ginocchio sinistro a seguito di un trauma (distorsione) subito durante una partita di calcetto: Menischi regolari. Assenza di liquido intrarticolare. Moderato ispessimento sinoviale nella gola intercondiloidea e nel corpo di Hoffa. Indenni sono risultati i legamenti crociati, collaterali ed il tendine rotuleo. Rotula in asse. Sono passati due mesi dall'infortunio ma ad oggi continuo ad avvertire una leggera instabilità ed un lieve dolore, localizzato all'interno della rotula…

continua a leggere »

infiammazione articolazione ginocchio

Salve,ho eseguito una risonanza al ginocchio dx,che da mesi è molto dolorante.L'esito è il seguente: menischi di normale spessore e segnale, indenni da lesioni fissurative. Normali i legamenti crociati e collaterali, ben tesi. Rotula con lieve prevalente articolarità esterna e diffuso assottigliamento cartilagineo. Non lesioni condritiche focali. Non significativo versamento articolare. Edema in corrispondenza dell'inserzione tibiale del tendine del semimembranoso ed intorno ai tendini diretti alle zampa d'oca sul versante mediale del ginocchio…

continua a leggere »

gonalgia ginocchio dx

risonanza magnetica eseguita mi riporta " disomogeneo corno ant. menisco lat. come da alteraz. Degenerativo millimetrica componente cistica parameniscale rotula lievemente atteggiata in impeperà simone esterna, millimetrica falda di versamento inter articolare, cartilagine patellare liev. Disomogenea senza evid. Lesioni come da verosimile condirò patria femori rotulea di primo grado Legamenti nei limiti x spessore e intensità di segnale. Minima disomogeneità preinserzionale di significato entesitico del tendine del quadricipite …

continua a leggere »

distorsione gomito

Buonasera, facendo sport (pallavolo), ho riportato un trauma distorsivo al gomito destro. Ho eseguito una radiografia e l'esito è stato negativo. Successivamente ho fatto una ecografia ed il referto è stato: focale immagine ad ecostruttura calcifica a livello dell'inserzione del tendine congiunto degli estensori. Mi è stato consigliato riposo e tutto ciò possa favorire la rigenerazione della struttura ossea. A questo punto vorrei un suo consiglio. Pensa sia opportuno non eseguire nessuna terapia e attendere che la natura faccia il suo corso?(sono fermo da 2 mesi) oppure pensa sia meglio approntare una terapia che agevoli il decorso della rigenerazione ossea? Voglia perdonare le eventuali inesattezze nei termini…

continua a leggere »

borsite settica ginocchio

Gentile dottore mi hanno diagnosticato una borsite settica al ginocchio al pronto soccorso dopo una caduta accidentale. Il ginocchio presenta una escoriazione gonfiore, rossore ed è caldo. Oltre cio ho una temperatura di 37.8 gradi. Mi hanno prescritto rocefin + cortisone ma dopo tre gg nn vedo risultati apprezzabili. Le chiedo cosa mi consiglia di fare e soprattutto a chi rivolgermi. Resto in attesa di un gradito riscontro e porgo cordiali saluti

continua a leggere »

dolore spalla dx

Sono tre anni che ho questo dolore alla spalla dx. È iniziato tutto dopo un allenamento di arti marziali, e anche se il dolore c'era ho continuato fino a che non riuscivo più a cambiare le marce in auto. Li ho capito che dovevo smettere. Da quel giorno a sta parte ho sperato mi passase, ho provato tecar e massaggi, mi hanno aiutato ma non hanno risolto il problema. Poche settimane fa ho fatto una RM ed eccovi la risposta: Non documentabile alterazione delle componenti tendinee della cuffia dei rotatori…

continua a leggere »

rm ginocchio sn

Buongiorno ho dei dolori al ginocchio sinistro, ho fatto la risonanza magnetica e l'esito è stato: non si evidenziano fratture meniscali. il legamento crociato anteriore presenta aspetto lievemente assottigliato compatibile con progresso trauma distrattivo, senza evidente soluzione di continuità. Assenza di lesioni a carico del legamento crociato posteriore e dei collaterali. Non significativo versamento articolare. Marcato disassamento femoro - rotuleo per rotula in posizione alta in netta iperpressione esterna; si associa aspetto appiattito della troclea femorale…

continua a leggere »

dolori ai piedi

Da più di 6 mesi ho dolori a entrambi i piedi, mi hanno prescritto rx piedi sotto carico:DX modesta deviazione in valgismo metatarso-falangea primo raggio, piccola deformazione a sperone emergente dal collo 5 metatarso con aspetto minuta esostosi altra formazione a sperone similesostosica emergente dal proflo mediale dell'astragalo per una lunghezza di 4 millimetri segni artrosi a carico dei profili articolari contrapposti astagaloscafoidei e scafoidocuneiformi presente grossolano sperone calcaneare dorsale e minuto in sede plantare…

continua a leggere »

GONFIORE SUL PIEDE

Buongiorno, Sono un ragazzo di 23 anni e da un pò di tempo ho un gonfiore sul piede simile ad una cisti. Ho fatto la risonanza magnetica ed è emerso quanto segue: "Si segnala nella gratient T2 sagittale,una irregolarità nel profilo periosteo anteriore del II metatarso con disomogeneità di acquisizione di segnale in corrispondenza dell'epifisi prossimale, Sembra osservarsi anche nella GE T1 coronale una analoga disomogeneità di segnale nella stessa sede" Le chiedo: Perchè non si fa nessun riferimento a questo "bozzo" non avendo nè specificato se fosse un accumulo di grasso ne un accumulo di versamento? In che modo va curato questo problema? La ringrazio anticipatamente per il suo tempo e le porgo distinti saluti…

continua a leggere »

frattura L1

Gentilissimo Dottore, 40 giorni fa mi hanno tamponato e mi hanno portato in PS per gli accertamenti già che presentavo male alla testa e dolore intenso nella zona lombare. Hanno eseguito le lastre: "Irregolarità della corticale a livello dell'angolo antero-superiore associato a minima riduzione in altezza del soma L1". Le indicazioni: terapia clexane 4000 per 35 giorni, busto ortopedico C35,poco movimento.Sono stata molto disciplinata e sono andata dopo 35 gg a controllo con rx e visita ortopedica :RX Lombosacrale "Rispetto al precedente controllo presenta irregolaritá dell'angolo antero-superiore di L1, che presenta margini sclerotici…

continua a leggere »

RM CAVIGLIA SINISTRA

Mio figlio di 10 anni ha fatto RM x dolore alla caviglia e non riesce a camminare bene. Il risultato della risonanza è: persiste a carico del domo asta gallico debole sfumatura alterazioni del segnale x edema in trasporti oso su base post traumatica .Regolare morfologia del mortaio tizio perone asta gallico. Minima sino vite reattiva pediatra gallica. Nei limiti il decorso e segnale del legamento perone asta gallico anteriore e posteriore. Cisti calcaneare con aspetto tumefatto delle componenti legamento del seno del tasso su base post distrattiva …

continua a leggere »

dolore ginocchio sx

Buongiorno mio figlio di 10 anni durante una partita di calcio, si è fatto male al ginochio sx. Ha eseguito la RM e questo è il referto: Regolari le linee di sviluppo meta epifisarie ed ed i nuclei di ossificazione, senza osteocondrosi. Modesto allungamento senza discontinuità nè avulsioni del legamento crociato anteriore con millimetrica anteriorizzazione della testa tibiale, crociato posteriore nei limiti, regolari i legamenti collaterali. Non reperti di rilievo a carico delle cartilagini menisali femoro-tibiali…

continua a leggere »

menisco

Ampia rima di frattura a decorso obliquo sul piano saggitale che coinvolge il corno posteriore ed il corpo del menisco mediale e raggiunge la superficie articolare tibiale. rmn e'successo mentre salivo le scale devo farmi operare ?

continua a leggere »

contusione al collo del piede

Salve. Tre giorni fa sul lavoro per sbaglio ho dato un calcio ad una scaletta di ferro l'ho colpita male sulla parte frontale sopra al piede praticamente sull' osso dove si piega il piede, ho messo per 10 ore il ghiaccio il piede non mi fa male se lo appoggio per terra ma fa malissimo se provo a camminare la parte contusa. Sono passati tre giorni e ho messo 2 cerotti transact, ma a camminare non riesco. Sa in quanto può guarire e se anche la situazione va in miglioramento dovrei andare a fare una visita? Grazie della consulenza

continua a leggere »

dolore inguine coscia

Buona sera.due mesi fa e'iniziato un dolore all inguine destro.non faccio attivita'fisica particolare.dall inguine e'arrivato anche nella coscia e poi, camminando male per via del dolore e'arrivato anche al ginocchio.quando sto seduta non ho alcun dolorr.quando mi alzo mi fa male poi man mano che cammino, va meglio.il base a come posiziono la gamba quando cammino o salgo le scale il dolore e' piu'o meno forte. Con gli antidolorifici va meglio, riesco quasi a camminare bene ma svanito l effetto,ricomincia…

continua a leggere »

sublussazione pollice

Circa 9 settimane fa ho subito un trauma al pollice della mano destra il quale si è gonfiato parecchio. Non avendo grandi limitazioni di movimento ho ritenuto non fosse grave. Adesso,vedendo il perdurare del gonfiare,ho effettuato rx che hanno rilevato la sublussazione. Grazie Dopo così tanto tempo si può sperare in un recupero senza chirurgia? Grazie.

continua a leggere »

edema spongiosa scafoide

Salve. Circa 80 gg fa, giocando a tennis ho subito, cadendo senza lasciare la racchetta, una distorsione al polso sinistro (sono mancino) con conseguente limitato ma esteso gonfiore. La mia sperficialitá alimentata, peraltro, da cattivi consiglieri, mi ha portato a sottovalutare il problema e a non rivolgermi subito ad uno specialista. Solo ghiaccio, quindi, per un intero mese, finché, resomi conto della gravitá del trauma, inizio la trafila: rx, eco, rm, visita fisiatra, quindi siringhe di calcio, tecarterapia, magnetoterapia, visita del medico dello sport, immobilizzazione con tutore rigido x 45 giorni(ne sono passati 15), 2 cicli di onde d'urto e pillole di fortilase orto a volontá…

continua a leggere »

Costa sporgente

Mia figlia di 11 anni ha la costola sinistra sporgente rispetto alla destra. Sono molto preoccupata Ha sempre fatto sport, adesso sta facendo ginnastica aerobica un mix di ginnastica artistica e aerobica. Grazie. un cordiale saluto. Sabrina Fauci

continua a leggere »

RM Caviglia SN

Buongiorno questo è l'esito della risonanza: Evidente irregolarità osteocondrale di tipo erosivo a livello dell'angolo laterale del domo astralgico con esteso edema midollare adiacente. Esile falda liquida endoarticolare a livello della tibio-astralgica e della sottoastralgica. La componente capsulo-legamentosa del compartimento laterale appare un pò ispessita con profili sfumati tipo esiti. Qualche disomogeneità del segnale a livello del deltoido tipo esiti di fatti distrattivi…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Buon giorno, per favore potreste interpretarmi questo referto di una lastra vorrei sapere se è grave o cosa puo succedere colonna lombosacrale:minimi esiti di osteocondrosi nel passaggio dorso lombare lieve torsione verso sinistra di alcuni corpi vertebrali riduzione della lordosi lombare non segni di lesioni ossee strutturali o focolaio ,normale ampiezza degli spazi intersomatici lombari

continua a leggere »

sospetta frattura scafoide

A seguito infortunio del 12 novembre 2013 perr forti dolori e limitazioni funzionali delle mani e soprattutto dei polsi l’ortopedico dopo visita ha diagnosticato sospetta frattura scafoide carpale polso dx e anche per problemi polso sn mi ha richiesto rm e rx di ambedue i polsi. Esiti rm polso dx: del 22/5/2014 in relazione al sospetto clinico si rivela la presenza di una parcellare areola di alterato segnale localizzata in corrispondenza dell'osso piramidale in sede cottocorticale. non si evidenziano sicure alterazioni strutturali traumatiche dei segmenti scheletrici esplorati…

continua a leggere »

dolore a una vertebra dorsale

Sintomo: da otto mesi, dolore a una vertebra dorsale, alla palpazione (contatto con materasso, vasca da bagno, tatto delle dita). Nelle ultime settimane il dolore si è intensificato e si presenta anche con il movimento del busto in avanti. No traumi pregressi. Osteoporosi marcata (MOC ogni due anni, DEDIOL 25000UI/mens) Ritiene che possa trattarsi di una frattura o di una patologia diversa? Grazie

continua a leggere »

rachide lombare

Salve ho fatto ieri un rx ed è emerso che ho un vizio di differenziazione caratterizzato da incompleta fusione dell'arco posteriore s1 cosa significa? grazie

continua a leggere »

radiopacita condilo femorale

Salve oggi mio figlio si ha fatto una RX ginocchio sn, il referto è: radiopacità nodulari di circa 5 millimetri di diametro max. sul condilo femorale mediale e sul versante posteriore del terzo prossimale tibiale. Mi sono preoccupata e vi chiedo di farmi capire cos'e, dovrei andare da un ortopedico o al medico curante?, vi ringrazio per la sua risposta. cordialmente.

continua a leggere »

Lesione menisco

La seguente diagnosi indica frattura del menisco? Grazie. "Menisco mediale presenta a livello del corno posteriore una sottile banda di ipersegnale visibile in T2 che affiora nettamente sul versante femorale con reperto compatibile con lesione longitudinale."

continua a leggere »

Vecchia frattura vertebrale

Buonasera Dottore, la contattavo per avere alcune delucidazioni, su quesiti che mi sono posta ultimamente. L' anno scorso, precisamente i primi di luglio 2014, per un trauma sportivo, un tuffo da circa 12 metri in cui ho impattato in posizione seduta insaccandomi la schiena, con tanto di frattura a livello d7, ora sto bene fortunatamente, ho seguito tutto alla regola, solo che da alcuni giorni avverto debolezza a braccia e gambe, con tanto di capogiri, e mi sto fissando che possa avere qualcosa di neurologico dovuto al vecchio trauma, nonostante tutti i medici mi dissere che era una lieve frattura, e sopratutto in un punto poco mobile, e che proprio per questi motivi non avrei avuto alcun problema in futuro, l ultima lastra era di fine settembre, e diceva che ero guarita…

continua a leggere »

frattura dello scafoide

Buongiorno mio figlio nel 2007 subì una frattura dello scafoide della mano sn,fu immobilizzato per 40 gg. Quest'anno all'inzio di marzo ha accusato dolori al polso sn, dalle radiografie fatte si è riscontrato che lo scafoide risulta essere diviso con la realizzazione di due parti separate.Vorrei cosa e dove è possibile fare qualcosa, tenendo conto che mio figlio ha 24 anni, e non vorrei che fosse menomato nella funzionalità delle mani. Grazie

continua a leggere »

tac spalla destra

vorrei avere informazioni sul referto tac: "area osteolitica intorno a 6 mm nella testa dell'omero,demarcata da orlo sclerotico di tipo cistico".

continua a leggere »

lesione neo lca

Salve. Cinque mesi fa durante un salto in alto mi sono lesionato il crociato anteriore che mi ero ricostruito 3 anni e mezzo fa. Attualmente sto facendo palestra per rinforzare i muscoli della coscia. Vorrei sapere se posso tornare a correre in qualche modo o se devo necessariamente operarmi nuovamente. Cordiali saluti

continua a leggere »

Lombalgia

Buongiorno, dopo un mese e mezzo di dolore costante alla schiena e cure (Dicloreum, Muscoril, Tachidol, Soldesam e Contramal), il dolore si è un pò attenuato ma continua ad esserci. Ritirata RM colonna che cita: L'allineamento dei metameri è regolare, lungo il piano sagittale; le dimensioni del canale spinale sono ampie. Regolarità nell'immagine del cono midollare. Non evidenza di alterazioni di significato patologico, dell'intensità di segnale del midollo osseo dei vari metameri esaminati; alterazioni agli ultimi metameri…

continua a leggere »

dolore ginocchio

Sono state acquisite sezioni assiali contigue sia a livello meniscale che femoro, rotuleo, documentato con finestre per lo studio dell'osso e delle parti moll, completato da ricostruzione 2D sui legamenti crociati. Disomogena ipodensita al corno posteriore del menisco mediale da attribuire a frattura complessa dello stesso. Normoconformati i legamenti collaterali . Questo è quello che c'è scritto sulla tac vorrei sapere se è grave e se devo subire operazioni. Distinti saluti grazie

continua a leggere »

Colonna

Lieve scoliosi destro-convessa del tratto lombare.Appaiono in atto conservate le fisiologiche curve del rachide nel piano saggittale.Irregolarità spondilosiche a carico dell'angolo somatico antero-superiore di C5 che mostra accenno a disallineamento posteriore rispetto al sottostante metamero.Su tutto l 'ambito non si rilevano segni da riferire a lesioni osee focali radiologicamente apprezzabili.Conservati in altezza gli spazi intervertebrali.Normale aspetto del trofismo osseo. Posso avere delle informazioni su questa diagnosi? Grazie

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx

buonasera dottore, premessa il 19 maggio mi sono fatto male giocando a calcetto, il 20 sono andato all'ospedale dove mi hanno riscontrato una distorsione del ginocchio dx ... ho tenuto per 1 settimana la fascia zincata poi appena tolta mi sono fatto la risonanza che scrivo qui sotto: apprezzabile impegno degenerativo delle fibrocartilagini, più evidente a livello del menisco mediale che presenta fenomeni di slaminamento del corno posteriore e del corpo in assenza di lesioni affioranti in superficie…

continua a leggere »

dolore ginocchio destro

Buon Giorno Dottore soffro da tempo di un dolore al ginocchio destro, dopo avere usato la bicicletta per un periodo di un mese per andare al lavoro mi si è presentato questo sintomo.Il ginocchio durante la notte mi scricchiola quando mi muovo. Il  medico mi ha prescritto la RMN che mostra una alterazione di segnale a livello del menisco laterale, particolarmente a livello del corpo corno anteriore,da condizione degenerativa lesionale. Menisco mediale modicamente estruso , con dismogeneità di segnale nello spessore,da meniscosi di medio basso grado…

continua a leggere »

artrodesi caviglia destra

Salve doc, sono una paziente con sindrome di Turner che soffriva da anni di artrosi secondaria caviglia destra ( causa frattura astragalo nel 1991) e dopo varie traversie il 26/11/13 ho subito un intervento di artrodesi tibioastragalica secondo Merie-D'Aubigne con l'uso di 3 viti. A distanza di sette mesi sono molto scoraggiata in quanto il dolore è ancora tanto e cammino male. Sto facendo fisioterapia ma sono molto dubbiosa sulla strada intrapresa: ho deciso di operarmi solo per il dolore, mi era stato detto che spariva anche se la mia vita sarebbe stata limitata, ma ho tanti dubbi sul mio futuro…

continua a leggere »

frattura del femore

Salve dottore,la contatto perché circa 4 anni fa ho riscontrato un osteocondrite dissecante al ginocchio dx,il frammento di osso posto sulla testa del femore era ancora attaccato ma aveva accenni di porositá,la cartilagine intatta,il dolore locale veniva e andava solo se la frattura veniva sollecitata.ora non posso dire lo stesso,da 6 mesi circa ho un fastidio anche se sto allungato.il medico che mi visitó mi disse di non fare niente perché non poteva operare ma che ci sarebbe voluta una protesi…

continua a leggere »

coxalgia sn

Buongiorno dottore, a seguito di richiesta da parte del mio medico per dolore zona anca sinistra , chiedo gentilmente un consulto inviando referto rx bacino. Referto: Non evidenti alterazioni osteostrutturali a carico capi ossei anca dx Grossolane alterazioni osteostrutturali a carico capi ossei articolazione coxo-femorale sinistra, con aree di osteorarefazione a margini sclerlotici che interessano l'acetabolo,presenza di fenomeni artrosici ed asimmetrico restringimento della rima articolare …

continua a leggere »

cisti di polso

Salve. Mia figlia suona il pianoforte ed è al settimo anno. Pertanto è sulla tastiera per almeno 4 ore al giorno in media. È comparsa da almeno una quindicina di giorni una tumefazione palpabile in sede dorsale che da esame ecografico indica una formazione cistica a contenuto anecogeno di circa 12x8x15 mm, come da cisti sinoviale sulla parte dorsale della mano sinistra. Vorrei avere qualche suggerimento su come muovermi per avere una valutazione specialistica e quindi chiedo un consulto per questo…

continua a leggere »

infortunio ginocchio

Salve, a seguito di una partita di calcio credo di aver avuto una distorsione, non ho sentito nessun dolore particolare al ginocchio, ma continua a farmi male a tre settimane dall'infortunio. Le leggo l'esito della risonanza: rotula in posizione alta con ispessimentio dell'inserzione prossimale del tendine rotuleo di carattere flogistico-degenerativa di basso grado. Raccolta fluida di media entità intra capsulare. Non si osservano fatture delle fibrocartilagini meniscali. Nei limiti lo spessore dei legamenti collaterali e dei legamenti crociati…

continua a leggere »

alluce rigido

Salve, le scrivo per avere delucidazioni su quanto mi è accaduto un paio di giorni fa. Mi sono accidentalmente tagliata con un vetro sotto la pianta del piede (più o meno sotto il penultimo e ultimo dito).. Per qualche giorno quindi ho camminato in nodo anomalo per di più usando il tallone e l'esterno del piede.. Da ieri ho cominciato ad accusare forti dolori a livello dell'alluce destro.. Che si è irrigidito. Fatico a camminare e non riesco a fletterlo all' in su.…

continua a leggere »

RN rachide lombosacrale

Salve Dott. premetto che ho 60 anni e nella mia vita ho fatto sempre sport giocato a calcio fino a 50 anni poi a tennis 2-3 volte la settimana. Ultima volta mi sono bloccato con la schiena. Al PS ho fatto i raggi dove ovviamente non risultava niente. mi è stato detto di fare un ciclo di 5gg di cortisone e poi una Risonanza. I risultati sono: Non modificazioni del cono midollare modesti aspetti spondiloartrosico diffusi del rachide lombare Bulging discale circonferenziale L2L3, L3L4 e L4L5 Piccola ernia di Schmori algica della spongiosa inferiore L4 circondata da alone iperintenso in T2 I dischi intersomatici L4L5 e L5S1 hanno perso il normale segnale iperintenso nelle immagini T2 pesate Chiedevo qualche consiglio sul da farsi…

continua a leggere »

Epicondilite omerale dx

Dopo un calvario durato anni in quanto affetto da una epicondilite cronica ribelle alle cosidette terapie conservative ( ...e le ho provate davvero tutte ) sono stato costretto ricorrere ad un intervento chirurgico di release degli estensori.  Non so se la tecnica adottata nel mio caso sia più o meno efficace, fatto sta che ad oggi dopo circa 50gg. dall'intervento il dolore non è scomparso. Mi chiedo se sia normale. Anche perchè a breve, pochi gg., dovrò riprendere con il lavoro e non capisco se rischio di peggiorare il decorso o il beneficio che potrei avere da questo benedetto intervento…

continua a leggere »

Fastidio alla rotula

Gentile Dottore, buonasera da un paio di mesi a questa parte avverto un fastidio alla rotula sx localizzato nella parte superiore che congiunge il quadricipite, al tocco sembra quasi addormentato ma se premo ne sento il dolore. Premetto che dopo avere utilizzato l'auto il fastidio si accentua con dei dolori pulsanti anche se non tocco la zona interessata. Faccio presente anche che ho i piedi piatti e uso prevalentemente calzature sportive. Secondo Lei a cosa potrebbe essere dovuto e cosa mi consiglia di fare? In attesa di un Suo gradito riscontro Le porgo cordiali saluti…

continua a leggere »

Pubalgia e lesione pettineo

Salve dott. Donati, ho fatto un esame ecografico a seguito di una probabile presenza di ernia ma fortunatamente non vi era presenza di quest'ultima, questo è il referto: L'esame ecografico della regione inguino-crurale di destra, eseguito in basale e durante manovra di Valsavia, in clinostatismo, non evidenzia immagini da riferire ad ernie inguinali, né crurali. Si apprezza, a carico dei muscoli che si inseriscono sulla branca orizzontale e verticale del pube di destra, in particolare del muscolo pettineo, ispessimento dei fasci muscolari ed ipoecogenicità, da postumi di patologia distrattiva, con lesione di primo grado…

continua a leggere »

distacco-malleolo

Gent.mo dott.Donati,sono andata a ritirare l'esito di una rsn,in seguito al distacco pacellare malleolo!Dice:Esiti distrattivi interessano il peroneo tibiale anteriore,il peroneo - astralgico anteriore ed il peroneo calcaneale,gli stessi legamenti sono sottili ma assottigliati.Presenza di una modesta quantità di liquido a livello intra-articolare raccolta a livello del recesso astragalo-calcaneale posteriore.Lievi segni i soffusione edemigena dei tessuti molli sul versante malleolare tibiale mediale…

continua a leggere »

rientro osso cranico dopo operazione

Due anni fa un mio amico, dopo un grave incidente, ha subito una cranioctomia per lasciare spazio all'ematoma del cervello. Dopo tre mesi è stato rimesso l'osso e lui ha iniziato a migliorare. Però in questi due anni l'osso ha continuato a restringersi e sprofondare all'interno rientrando di circa 2 cm. Questo ragazzo di 38 anni ha difficoltà a muovere un lato del corpo ma di testa è presente. Cosa è consigliato fare in questo caso, operarlo ancora mettendo un osso finto, lasciarlo così o esiste qualche metodo per fissare il suo osso in maniera più sicura? Grazie

continua a leggere »

RM femore destro

Buonasera, ho eseguito una RMN del bacino: Discrete note artrosiche ai profili articolari coxo-femorali con riduzione di ampiezza delle rime articolari. Non segni di versamento endo-articolare. Regolari le sincondrosi sacro-iliache. Nella metafisi prossimale del femore di dx area di rarefazione strutturale del diametro massimo di circa 1.9 cm, ipointensa nelle sequenze T1 dipendenti e con discreta accentuazione dell'intensità di segnale nelle sequenze a lungo TR (il reperto merita approfondimento diagnostico mediante TC-PET e/o scintigrafia a giudizio oncologico in esiti di enucleazione renale dx)…

continua a leggere »

RMN ginocchio

Salve dr, avrei bisogno di un suo parere sulla rm fatta per un problema che persiste al mio ginocchio sx Alterazione dell'intensità di segnale, edema equivalente, della spongiosa dell'emipiatto tibiale mediale, con una sfumata stria di ipointensita' delle immagini T1 dipendenti, in sede metafisaria. Il suddetto reperto, in considerazione del riferito anamnestico, è compatibile, in prima ipotesi, con una contusione osteomidollare con esile rima di frattura intraspongiosa. Assottigliato il LCM Irregolare per decorso e calibro il LCA Necessaria valutazione clinica della funzionalità ligamentosa Ispessimento dei setti connettivali della camera anteriore Meniscosi del corno posteriore del menisco mediale Contropatia femoro-rotulea Film fluido del cavo artivolare del ginocchio Normali il menisco laterale, il LCL ed il LCP Grazie

continua a leggere »

Lombalgia

Gentile Dottor Donati, le scrivo perchè da circa venti giorni soffro di costanti dolori a livello lombare che si propagano anche all'anca sinistra e lungo la gamba.Non riesco a stare nè seduta ne sdraiata supina,non parlando poi se devo alzare pesi e anche i lavori in casa risultano un impedimento. Sono in malattia dal lavoro,sono una cuoca presso una casa di riposo,ma le mie mansioni sono anche quelle di lavapiatti e scarico merci visto che ogni giorno arrivano i rifornimenti;una mattina mentre sistemavo il magazzino,mi abbasso per prendere una cassertta di frutta e sono rimasta bloccata…

continua a leggere »

Cisti di polso

Da circa due mesi ho avuto dolori al polso avendo fatto radiografia ed ecografia la cisti non si evidenziava,da circa 15 giorni e comparsa questa pallina al polso,chiedo qualche rimedio farmacologico per la cisti e qualche fascia da mettere al polso,in attesa di un vostro presto riscontro porgo i miei saluti.

continua a leggere »

dolore alle ginocchie

Dopo mesi di dolore alle ginocchie il medico di base mi fatto fare un esame radiologico.Questo il testo del referto Rx Ginocchio dx e sn: Appuntimento delle spine tibiali ed addensamento degli emipiatti tibiali. Note di entesopatia inserzionale ai poli superiori di entrambe le rotule. Cosa significa?...e cosa consiglia di fare?Grazie

continua a leggere »

Sfondamento acetabolare

Salve dottore,nel 2007 ho avuto un incidente stradale e mi sono sfondato l'acetabolo destro e mi hanno messo 4 placche e delle vite. Il callo osseo si è formato in esubero e mi blocca la estensione posteriore della gamba infatti la porta all'indietro solo di 30 gradi e mi quando cammino si vede che zoppico.sentendo alcuni dottori del mio paese c'è chi mi consiglia di pulire per avere una camminata più fluida e chi invece mi consiglia di andare sotto i ferri perché il callo osseo si può riformare di nuovo e ritorno come sono adesso…

continua a leggere »

distorsione caviglia destra

A seguito di una caduta per le scale riportando dolore e gonfiore alla caviglia e dopo aver eseguito i consigli del medico del pronto soccorso (ghiaccio e tutore) dopo circa 1 mese avendo ancora dolore ho fatto una rmn magnetica di cui trascrivo il referto: Assenza di edema della spongiosa ossea. Regolare il profilo corticale del domo astragalico. Lesione distrattiva del peroneo-astragalico anteriore con rottura parziale a livello distale. Normali le altre componenti legamentose del compartimento laterale e mediale…

continua a leggere »

scoliosi lombare

Accentuata lordosi lombare, iniziale spondiloartrosi osteofitica lombare diffusa e artrosi interapofisaria a livello inferiore, coxartrosi bilaterale con sporgenza e addensamento dei tetti acetabolari piu' evidente a sinistra, ridotto spazio intersomatico L5-S1, ne conseguono dolori quasi permanenti. Che terapia mi puo' consigliare ? Grazie il referto e' stato fatto a seguito di RX della colonna lombosacrale e di entrambe le anche.

continua a leggere »

dito a scatto

A mio figlio di 15 mesi da un mese si verifica che il pollice mano destra si piega e lo riporta automaticamente in posizione normale. come devo comportarmi e quali sono i rimedi? e' capitato che in un giorno anche 2 volte, ma non si ripete tutti i giorni. A chi possiamo rivolgerci?

continua a leggere »

anterolistesi

Buongiorno Dottore Ho eseguito da poco una RM rachide lombare, che fa emergere una anterolistesi di primo grado di L5 su S1 con pseudoprotusione eccentrica dx del disco interposto e riduzione in ampiezza dei forami di coniugazione. Cosa vuol dire in termini piu semplici ? i miei dolori potranno un giorno darmi una vita decente? adesso non vivo bene le mie passeggiate sono sacrifici non piaceri. Grazie attendo risposta

continua a leggere »

dolore post protesi

Salve, ho 52 anni e a dicembre sono stata operata di protesi totale ginocchio, ho fatto la fisioterapia prescittami e molto altra!! ma già 1 mese dopo ho iniziato ad avere un dolore al polpaccio, lo sento duro e mi fa male tutto. L'ortopedico da me interpellato diverse volte mi ha detto che l'intervento va bene di fare l'eco doppler e visita dal chirurgo vascolare ma tutti e due non hanno riscontrato niente. Mi hanno detto che è un fatto di postura essendo anni che avevo il problema del ginocchio che non mi operavano perché troppo giovane…

continua a leggere »

Scoliosi

Vorrei chiedere cortesemente un consulto che riguarda mio figlio. Diagnosi: scoliosi idiopatica lombare sx convessa(D12-L5:10°circa) e cervicodorsale dx convessa(D11-C5:18° circa) Risser 2 Crescita staturale 8 cm ultimo anno. Hanno consigliato corsetto Milwaukee. E' davvero indispensabile questo tipo di corsetto dato il forte impatto psicologico sul ragazzo in questa fase particolare? Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti

continua a leggere »

ginocchio sinistro

Buongiorno, dopo una distorsione al ginocchio del 09/07/13 ho fatto la RM in data 27/08/13.Questo è il risultato:l'esame RM eserguito nelle sezioni assiali, sagittali e coronali (tecnica X BONE, TSE, TME, GE) nelle sequenze pesate in T1 e T2 ha mostrato lieve distensione menisco-capsulare esterna con aspetto discretamente deflesso del legamento collaterale laterale in sede peri-inserzionale distale. Si associa in corrispondenza del pivot centrale, anteriormente al LCP, immagine ovalare a segnale ipointenso in tutte le sequenze, compatibile in prima ipotesi con minuto frammento cartilagineo di verosimile origine meniscale esterna come da lesione a manico di secchio…

continua a leggere »

dolori ai polpacci

Buonasera dottore, a giorni alterni faccio delle camminate un pò veloci di circa un ora,e da un po di tempo che dopo 15 minuti inizio a sentire dei dolorini ai polpacci e sono costretto a diminuire la velocità, i dolori mi durano per circa 20 minuti e dopo vanno via, come prevenire ? che devo fare? vi ringrazio per la vostra consulenza. 

continua a leggere »

contrattura muscoli gamba

Salve ..ho 47 anni e premetto che ho sempre fatto sport ma da circa un anno ho iniziato a sentire fastidio all'adduttore sinistro ,come se il muscolo si fosse contratto mabene o male siuscivo con lo straching a " tirare avanti" fin quando sono iniziati i dolori a mano mano che passavano i mesi questi diventavano sempre più marcati e alla fine i dolori si sono diffuci anche per gli altri muscoli della parte alta della gamba! Mi sono rivolto ad un fisiatra che mi ha fatto fare una lastra al bacino la cui diagnosi è la seguente "Discreta coxartrosi bilaterale con sclerosi subcondrale dei tetti acetabolari e riduzione di ampiezza della rima articolare, reperti maggiori a sinistra ove è presente iniziale deformazione del profilo della testa femorale; si associano apposizioni osteofitosiche marginali…

continua a leggere »

Dolore caviglia sinistra

Buongiorno,ho effettuato RM caviglia sx senza contrasto. Il referto "si osserva aspetto disomogeneo ipertenzo in STIR di una piccola porzione di osso a livello dell'astragalo anteriore in prossimita' dell'articolazione con il navicolare.Tale area puo' essere compatibile con lesione ossea da impatto. Non raccolte endoarticolari evidenti. Non lesioni dei legamenti peri astragalici. Aspetto tegolare dei tendini nei piani esaminati" Premetto che non ho ricordi di impatti sulla caviglia,ma di sforzi prolungati(tra cui gare di mezzo fondo): l'ortopedico che mi ha visitato mi ha indicato possibile lesione da stress prescrivendo 1 mese di riposo…

continua a leggere »

referto tac piede

Gent.mo Dott. Donati, la presente per sottoporLe il referto relativo all'esame TC eseguito su piede e caviglia sx e chiederLe il Suo prezioso consulto in merito all'oggetto: quesito clinico/motivo dell'esame: rilievo anamnestico di trauma (6/2/2014) con frattura malleolo peroneale e successiva riduzione con gesso (30gg) "Si segnala piccola calcificazione non strutturata al dorso del piede, lungo il profilo dorsale dello scafoide. All’estremità postero mediale dell’astragalo riconoscibile piccola (4mm) immagine “a bersaglio” con sospetto possibile significato di osteoma osteoide…

continua a leggere »

Lombalgia in esiti di artrodesi scoliosi

Nel 1986 ho sono stato operato di artrodesi secondo Harlington e mi hanno inserito una protesi metallica che ho portato per circa dodici anni abbastanza bene. Poi all'improvviso si è sganciata dalla propria sede e a quel punto me l'hanno estratta. Dopo circa due anni dopo sono cominciati i dolori atroci che vanno via col cortisone o addirittura con la morfina. Ora chiedo gentilmente un suo parere per poter alleviare il dolore anche perché ho delle fitte nella regione lombare sinistra dove vi è ancora una deviazione…

continua a leggere »

cervicalgia dorsalgia lombosciatalgia

Salve, 11 anni fa ho avuto un incidente, da quel giorno ho sempre sofferto di acuti mal di schiena. Dalla recente RMN risultano 2 protusioni discali cervicali c4-c5 e c6-c7 protusione l5-s1, rettilineizzazione cervicale, sinostosi parziale c5-c6 Il midollo spinale in c7 presenta lieve ectasia del canale ependimale che si estende per 1cm. Questo é il referto, ma nulla che spieghi i miei forti e costanti mal di schiena e la perdita di sensibilita nella gamba sinistra. Ho fatto cure e terapie algologiche, ma il mio mal di schiena non passa e non riesco ad avere una vita attiva come vorrei…

continua a leggere »

protrusione discale l5-s1

Salve dott. tanti anni fa sono rimasto bloccato dalla schiena a causa di una cassetta di birra,dove dopo una settimana di riposo e punture mi sono ripreso anche se ho eseguito una rx lombo sacraler è risultato tutto nella norma.In questo ultimo mese a distanza di poche settimane due volte ho avuto problema di schiena ed anche al bacino sn ed il medico curante mi fece fare una rm lombo sacrale. Questo il referto: Rettificazione della fisiologica lordosi lombare.Protrusione discale diffusa di L5-S1, con maggiore focalita'a larga base postero-laterale sn, ove vi si associa componente calcifica/osteofitaria…

continua a leggere »

Dolore mignolo destro

Probabili esiti di frattura obliqua con interessamento della superficie articolare distale della falange prossimale del quinto dito, in fase di discreto consolidamento. Un po' ridotta l'ampiezza di alcune rime articolari interfalangee questa é la risposta .Visto che è una frattura di 15 anni fa volevo sapere come mai da 3 mesi ho questo dolore?

continua a leggere »

Dolorosità spalla sinistra

Salve,  ho 35 anni e da circa 4 mesi ho un persistente dolore alla spalla sinistra in continuo peggioramento. A febbraio ho effettuato un’eco alla spalla nella quale veniva riscontrata una calcificazione di 2,7 mm al tendine sottoscapolare. Mi hanno consigliato di fare una terapia di onde d’urto ma con scarso risultato, anzi direi con un peggioramento. Qualche giorno fa ho fatto una risonanza con il seguente referto: Modesta alterazione di segnale di aspetto tendinosico del tratto preinserzionale del sovra spinato senza evidenti soluzioni di continuità a tutto spessore…

continua a leggere »

lombalgia

Esito RX colonna lombosacrale. Spondiloartrosi con osteofitosi anteriore e posteriore della limitante somatica inferiore di L5 e superiore di S1 con riduzione d'ampiezza del disco interposto che presenta falda degenerativa del nucleo polposo. Sto facendo cure da oltre 3 settimane ma il dolore continua. Da una settimana punture di cortisone e Tachidol. Cosa posso fare per il dolore? Bisogna intervenire chirurgicamente? Grazie Emanuela

continua a leggere »

ginocchio dolorante

Gentile dr. Donati, grazie per la possibilità che mi offre. La contatto perchè da un paio di mesi ho dolore al ginocchio sinitro (interno), a causa di uno scontro di gioco. Ho preso antinfiammatori, messo ghiaccio e "spuma" sul ginocchio, su indicazione della dottoressa del pronto soccorso. Dopo alcune settimane (con il dolore al minimo) ho ripreso a giocare (in porta) e al 3° incontro mentre calciavo è tornato il blocco e il dolore. Ho ripreso l'antinfiammatorio (uso orale)…

continua a leggere »

Gonalgia al comparto mediale

Da circa quattro mesi soffro di un dolore acuto al ginocchio sx che mi impedisce di fare anche solo le scale di casa, il dolore è presente anche solo flettendo il ginocchio di poco. il mio medico ha ritenuto di farmi fare una risonanza magnetica. il referto così scrive:note degenerative a carico di entrambi i menischi, un po' più evidenti sul comparto mediale, senza evidenti lesioni in atto. integri i legamenti crociati e collaterali. ai gradi di estensione dell'esame rotula sostanzialmente in asse; inibiti i tessuti pre-rotulei…

continua a leggere »

ematoma dito piede

oggi mi è caduto un ferma carte peso più 0 meno 300g.sul dito centrale piede sx, ho sentito un bel dolore. stasera ho il dito gonfio e con ematoma. Sa dirmi cosa devo fare. La ringrazio della disponibilità e la saluto

continua a leggere »

RMN EMG Spalla

Salve referto della rsm spalla sx. Tipo di esame RM SPALLA SIN:Esito dell'esame:Esame RM eseguito con acquisizioni TSE T2w, GE-STIR condotte nei piani assiali, coronali e sagittali.Irregolarità artrosica dell'articolazione acromion-claveare con lieve ispessimento capsulare e pericapsulare.Irregolarità artrosiche a livello dell'articolazione gleno-omerale con riduzione della rima articolare.Distensione flogistica e slaminamendo della borsa sub-acromiale.Sottile versamento intrarticolare leggermente più evidente nel recesso sottoscapolare ed al davanti del ventre d'inserzione muscolare…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio destro

Vorrei, se fosse possibile un suo parere in merito al referto di risonanza magetica che riporto qui di seguito e in particolare, se si tratta di una cosa grave che comporta un particolare fermo dell'attività sportiva, tenuto presente che a tutt'oggi provo dolore lieve nel camminare. Grazie mille per l'attenzione che vorrà darmi. "la cartilagine meniscale interna mostra una sottile stria di altrerato segnale ad andamento longitudinale obliquo al corno posteriore, che raggiunge la superficie inferiore del menisco, per fissurazione composta…

continua a leggere »

pallina dietro la testa

Salve dottore,  l' altro giorno mio figlio di 7 anni mi ha fatto vedere che dietro la testa ha praticamente una pallina nella parte bassa, io la mattina seguente l'ho portato in ospedale per una visita. Il medico toccandola dopo poco mi ha detto che si tratta di una ciste,di aspettare almeno un mese,e se in caso ingrossa mi ha detto che gli sara asportata. Ora io le volevo chiedere la ciste si puo riconoscere anche toccandola, posso stare tranquillo,il piccolo dice che se se la tocca,se ci preme sopra con il dito gli fa male…

continua a leggere »

Dolore anca dx

Salve premetto che sono stato operato di displasia dell'anca a 4anni e fino ad oggi tranne qualche doloretto nei cambi di stagione non avevo avuto.Da circa 15 giorni ho un dolore all'anca che mi inpedisce di sollevare la gamba. Ho effettuato una RM BACINO senza contrasto e questo e' il referto-;Artefetto da piccolo mezzo di osteosintesi in sede sovra-acetabolare destra.A livello dei tetti acetabolari,irregolarita',con evidenza di piccole immagini simil geodiche a destra.Minima quota di versamento endoarticolare bilaterale…

continua a leggere »

cresta iliaca più alta

Salve dottore ho un forte dolore alla schiena e al gluteo dx e si irradia all'inguine scendendo fino al ginocchio che non si allevia nonostante 20 giorni di terapia antinfiammatoria, ho eseguito rx completa della colonna in ortostatismo rx bacino dove mi è stato riscontrato accentuazione della lordosi lombare emisacralizzazione a sinistra della quinta vertebra lombare cresta iliaca di destra più alta della controlaterale (1cm) cosa mi consiglia per alleviare il dolore e se è consigliabile un plantare grazie

continua a leggere »

trauma ginocchio

Salve avrei bisogno di una spiegazione sull rm che ho fatto.Di seguito lesito.Iperintensita' edemigena post-contusiva intraspongiosa al piatto tibiale.Minuta analoga alterazione allo spigolo esterno del condilo femorale laterale.Ispessimento post-contusivo al legamento collaterale mediale.Iniziale meniscosi al corno posteriore del menisco Grazie

continua a leggere »

UN ANNO DI DOLORI ATROCI

Buongiorno Dr. Donati, a marzo 2013 ho avuto incidente stradale(violento tamponamento e due giri a360°). Da quel dì dolori atroci e cure varie, ma non ne sono uscita. Cosa mi consiglia di fare per guarire? Di seguito il referto ultima risonanza 10/4/14: L'esame di RM del rachide lomb e del rachid cerv sono stati eseguiti in posizione clinostatica con sequenza T2 pesate ed in ortostatismo con sequenze T2 pesate su piani sagittali ed assiali.  A livello lombare permane edema intraspongioso livello del peduncolo sinistro di L5 nonché la grave alterazione artrosica delle faccette articolari con una raccolta fluida nella capsula interfaccettale di sinistra la quale mostra estroflessione posteriore e causale…

continua a leggere »

frattura vertebra in m. Di cushing

Salve dottor Donati le scrivo per un parere su mia moglie. Il 15 settembre 2013 si è fratturata la vertebra D7 per un osteoporosi causata dalla sindrome di Cushing ACTH indipendente (adenoma surrenalico operato il 17 dicembre).Le scrivo il referto della risonanza effettuata a inizio Dicembre prima della rimozione dell'adenoma:si osserva frattura di D7 deformata a cuneo anteriore con retroposizione dello spigolo somatico posteriore,obliterazione del profilo liquorale perimidollare anteriore e indiretta compressione sul profilo midollare anteriore e riduzione del diametro anteroposteriore del canale vertebrale e obliterazione del profilo liquorale perimidollare posteriore…

continua a leggere »

Artrosi del ginocchio

Salve Dott. Donati , ultimamente mi son ritrovato il ginocchio sx gonfio , ho fatto impacchi di ghiaccio , sulla parte gonfia e poi , sono stato dal mio medico di famiglia. Il quale mi ha prescritto una radiografia al ginocchio , dandomi come farmaco da assumere due volte al giorno , ed ora , non lamento piu' dolori e versamenti. Ho fatto i RX al ginocchio e questo è ciò che è risultato dall'esito rilasciatomi: Iniziali segni di gonartrosi del comparto mediale e femoro-rotuleo…

continua a leggere »

Dolore tallone sx

Da alcuni anni corro 3 volte la settimana per circa 10-12 km. ogni uscita e cammino per altre due volte un'ora. Svolgo attività di assistente al medico quindi lavoro in piedi. Da circa due mesi ho un forte dolore al piede, in particolare al tallone sx e mi prende anche l'esterno del piedi sino alle dita, sopratutto al risveglio del mattino.Ho sospeso ogni attivitá e da risonanza magnetica all'avampiede sx risulta: sfumata area di alterato segnale in corrispondenza della porzione posteriore dell'astragalo compatibile, in prima ipotesi, con la presenza di patologia da alterato carico…

continua a leggere »

lesione menisco

Dist. Dottor Donati Su suggerimento dell’ortopedico ho fatto una RMN. Il risultato è il seguente: versamento articolare condropatia alto grado a livello femoro-tibiale-mediale, con piccola frattura intraspongiosa subcondrale da sovraccarico e diffuso edema osseo del condileo femorale mediale. lesione radiale del corno posteriore del menisco mediale. non lesioni del menisco esterno. Nella norma il pivot centrale e le restanti formazioni capsulo-legamentose . rotula in lieve bascula laterale con condropatia di medio-alto grado…

continua a leggere »

Arti marziali e cervicale

Egregio dottore, le riscrivo, per porle una domanda, eccola: su consiglio dell'ortopedico di qualche anno fa, finalmente mi son decisa a fare la ginnastica posturale, pago una discreta somma, però mi trovo bene. Ho la scoliosi, problemi alla cervicale per due traumi da colpi di frusta, la C6 moltissimi anni fa si era rotta, ed ora è un po a cuneo.Circa due mesi fa, ho partecipato ad un corso di difesa personale, gratuito, ed ho scoperto che mi piace la disciplina ju jtzu, arte marziale giapponese, legata allo zen…

continua a leggere »

Consiglio epicondilo mediale rotto

Salve, volevo solamente sapere se l'uso di un telecomando di una console potrebbe in alcun modo andare a infiammare o addirittura lesionare i legamenti. p.s. non tengo in alcun modo in tensione i tendini quando impugno il telecomando, lo so per esperienze precedenti grazie in anticipo Gianluca

continua a leggere »

Forti dolori a braccio e cervicale

Dottor Donati,  è da circa un anno che accuso forti dolori al braccio destro e anche al collo e quando arrivano queste fitte mi si addormenta anche la mano. Il mio medico mi ha prescritto una RMN, di cui invio il referto. Volevo sapere se è grave cio che è risultato e cosa potevo fare per alleviare il dolore . In attesa di una sua risposta le porgo i miei saluti Referto Risonanza Magnetica. Canale spinale dimensioni normali. Non alterazioni intramidollari o intradurali…

continua a leggere »

Frattura apofisi ungueale

Gent.le Dr 3 settimane fa ho avuto un incidente domestico con avulsione parziale della lamina ungueale e frattura dell'apofisi ungueale del secondo dito mano dx. Al P.S mi hanno riposizionato la lamina, suturato il polpastrello è applicato un tutore. Oggi ho rifatto la rx ed è risultato: "frattura da schiacciamento dell'apofisi ungueale con lieve diastasi di un frammento sul margine palmare e restanti frammenti sufficientemente composti". Mi chiedevo cosa bisognerà fare per questa lieve diastasi? Dovrò continuare a usare il tutore o serve intervento? Grazie per la sua attenzione

continua a leggere »

frattura composta capitello

Gent.mo Dott. Donati vorrei esporle il mio problema. Quattro giorni fa mentre giocavo a calcio sono scivolato riportando una frattura composta del capitello radiale destro con distacchi lamellari sul versante mediale del gomito ad origine dallla epifisi ulnare, nelle adiacenze piccola radiopacità ovolare di aspetto calcifico. Conservati i rapporti articolari. Presenza di versamento. Mi hanno confezionato una doccia gessata da mantenere per 15 giorni poi controllo clinico rx in ambulatorio ortopedico…

continua a leggere »

artrosi bilaterale anche

Buon giorno. Ho 47 anni e da circa un anno i movimenti di rotazione della gamba destra mi procurano un rumore articolare. In aggiunta a causa di dolori alla parte destra dell’inguine e alla parte destra lombare mi sono sottoposto ad una visita specialistica. In relatà il dolore è esteso anche all’altra anca. L’ortopedico sospettando un conflitto femoro acetabolare mi ha prescritto: radiografie e risonanza magnetica con mezzo di contrasto Lo specialista ipotizzava per il seguito (anche se ancora in assenza di referti) eventuale artroscopia e/o infiltrazioni con acido ialuronico…

continua a leggere »

RM colonna dorsale e lombare

Salve dottore, sono una ragazza di 35 anni, ho sempre svolto pesanti attività lavorative e ho sempre fatto tanta attività fisica (non pesistica), ho un problema da quasi 12 mesi e nessuno è in grado di risolverlo!Ho fatto già 4 risonanze a distanza di 5 mesi e risulta sempre un edema della spongiosa ossea sia sul tratto dorsale sia sul tratto lombare. La cosa strana, e ciò che non riescono a capire i medici, è un fortissimo dolore al petto/sterno; continuo, lancinante, esasperante! Non vivo più, muoio dai dolori e non so più a chi rivolgermi! Solo il cortisone me lo allevia, non me lo fa passare però e dopo due tre giorni che lo smetto, iniziano i dolori fortissimi! Ho fatto elettrocardiogramma e il cuore è in perfetta forma, visita neurologica, visita reumatologica, lastre del torace, tutto nella norma! Si è pensato inizialmente ad una spondilite anchilosante ma tutto è negativo…

continua a leggere »

Legamento crociato anteriore

Salve, sono passati ormai 6 mesi dall'operazione eseguita tramite legamento semitendinoso. Ancora oggi sento che il ginocchio non è del tutto guarito, sono presenti dei piccoli clak come se due ossa si sfregassero nel piegare il ginocchio e spesso dopo periodi di lunga durata fermo il ginocchio è rigido posteriormente. Come mi consiglia di fare? Grazie molte

continua a leggere »

gonalgia diffusa

Gent.mo Dott. Donati vorrei esporle il mio problema. Circa 2 anni fa ho preso una brutta storta sbattendo per terra il ginocchio. Dopo 2 settimane di ghiaccio non ho avuto più nulla, solo con lo sbalzo di temperatura qualche fastidio ma nulla di significante. La settimana scorsa sono andato a correre per 3 giorni sforzando il ginocchio facendolo infiammare. Ora sto applicando ghiaccio 3 volte al giorno. Dopo circa una settimana va meglio anche se qualche dolore persiste dietro il ginocchio…

continua a leggere »

Trauma indice dx

Buongiorno, durante il lavoro ho appoggiato il dito indice della mano destra sul bancone e la falangetta mi si è piegata al contrario facendo cric. Ora riesco a piegarla normalmente con un po' di fatica, ma il dito si è gonfiato soprattutto intorno all'unghia e brucia da morire.cosa posso fare?Grazie. cordiali saluti

continua a leggere »

referto risonanza cervicale

Chiedo gentilmente se possibile una spiegazione del significato del seguente referto di RM: "A livello C5-C6 sfiancamento discoanulare posteriore mediano paramediano destro con lieve impegno preforaminale destro" Grazie

continua a leggere »

versamento endoarticolare nella radiocapica

Salve vorrei sapere di cosa si tratta . Ho dolori al polso e fatico a chiudere il dito anulare . La forza nella mano e fortemente calata. Il mio lavoro e' salumeria e non riesco piu' a svolgere le mie mansioni. Vorrei sapere se e' curabile grazie .

continua a leggere »

Rachide lombo sacrale in 2pr

Rachide lombare in asse. Scomparsa dell'armonica ,fisiologica curvatura lordotica con rettilineizzazione della stessa. Tono calcico nella norma.piccolo osteofita spigolo-somatico antero-superiore in L5. Restrizione posteriore dello spazio intersomatico in L5-S1.

continua a leggere »

tunnel carpale recidivato

Dopo l'intervento 4 anni fa,ho continuato ad avere problemi di formicolii notturni alle dita impedendomi di dormire.Ho cicatrizzato male e ho avuto male peggio di prima. Ho eseguito delle infiltazioni dal l'ortopedico al polso 2 una a settimana con beneficio per 9/10 mesi. Ora ogni anno ripeto le infiltrazioni per non affrontare un'altro intervento. Il dottore dice che fatte ogni 9 mesi non fanno male ma ho letto che col tempo i tendini potrebbero distruggersi. Quali rischi vado incontro oppure posso continuare così considerati i tempi lunghi che trovo beneficio…

continua a leggere »

scapola alata

Salve dottore, scrivo qui perchè ho fatto molte visite da fisiatri, ma sto sempre punto a capo. quindi se e possibile vorrei un piccolo suo consiglio! Ho fatto sempre palestra dall'età di 17 anni, senza il minimo problema...poi circa 2 anni fa mi è venuta una scapola in fuori: http://****. com/**** con conseguenza di spalla più in avanti e asimmetria in confronto all'altro lato. Ho lasciato perdere quindi la palestra per questo motivo perchè ogni esercizio che facevo non andavo simmetrico, tenevo la spalla più in avanti e più bassa, mi diceva l'istruttore…

continua a leggere »

dito piede destro

Salve, mi succede di frequente, in momenti e situazioni diverse (se cammino, se ballo, ecc...) di avere delle scosse che partono dal secondo dito del piede destro. Sono un'insegnante di danza e aerobica, ho fin da piccola una lieve scogliosi, ultimamente sono diventate più fastidiose, ho fatto una ecografia al dito ma non evidenzia nulla. Ho provato a cambiare scarpe, ma non ho visto miglioramenti, mi succede anche a piedi nudi... Cosa potrebbe essere? Grazie mille

continua a leggere »

coxalgia lombosciatalgia

Rmn: esiti artrodesi l5s1 regolare allineamento metameri l2l3 disco protrude sede mediana paramediana ds protrusione l4l5 disomogeneita'segnale contenuto endospecale l5s1 alterazioni artrosiche interapofisiarie l4l5 rx:artroplastica protesi totale anca sn normoposizionata cresta iliaca sx sopraslivellata di 10mm modico ispessimento della corticale ossea mediale corrispondenza regione diafisaria prossimale del femore dolori continui alla schiena e alla gamba sinistra non ho piu' forza mi devo preoccupare ? intanto che aspetto visita ortopedica mi direbbe qualcosa inerente alle indagini fatte ? grazie della anticipata gentilezza

continua a leggere »

dolore ginocchio sx

Dopo rm ginocchio. presenza di minima di lesiona di aspetto fissurativo a decorso obliquo in corrispondenza della giunzione corpo-corno posteriore del menisco e in parte della giunzione corpo-corno posteriore con difetto del bordo libero meniscale. Non evidenzia di lesioni a carico del menisco esterno. Minimo infarcimento sieroso del corpo di hoffa. che significa tutto questo ? qual'e' la diagnosi ?

continua a leggere »

epicondilite bilaterale

Salve Dott. Donati sono un ragazzo di 28 anni che da diversi anni pratica il bodybuilding e poco più di tre mesi fa una mattina mi sono alzato con un dolore pazzesco a entrambi gli avambracci, (presmesso che durante i miei allenamenti ovvero del giorno prima non ho sentito nulla). Dopo una settimana ho fatto l'ecografia che segnalava un'epicondilite acuta di lieve entità bilaterale. In base a questo risultato il mio medico curante mi prescrive diversi antinfiammatori e pomate,senza alcun risultato…

continua a leggere »

sosspetta frattura L2

Salve, dopo un brusco movimento dovuto al sollevamento di un peso ho accusato un forte dolore nella zona lombare, sono stato trasportato al PS dove è stata eseguita una RX rachide lombosacrale e una TC rachide lombosacrale SMDC2 livelli, dopo la prescrizione di Clexane 4000 e Coefferalgan. Controllo ortopedico dopo esecuzione Rmn rachide lombare. L'esito della Rmn è il seguente: Modesta scoliosi dx convessa al passaggio dorso-lombare con leggero slivellamento delle ali iliache ed accentuazione della fisiologica lordosi…

continua a leggere »

rottura tendine estensore

Tre settimane fa in seguito a una pallonata durante una partita di pallacanestro ho rotto il tendine estensore del dito medio (mano dx). La lastra fatta la sera stessa ha evidenziato la rottura del tendine e mi è stato applicata da un chirurgo della mano una stecca in alluminio incurvata verso l'alto e fissata con del nastro. Mi è stato raccomandato di tenerla per sei settimane, in caso di deterioramento del tutore sarebbe stato opportuno recarmi in farmacia per indossarne uno più resistente…

continua a leggere »

Rm ginocchio sinistro

Buon giorno! Gentilmente e possibile che mi spiegate piu in detaliato il risultato della risonanza magnetica della mia moglie che ho ritirato adesso.Se e possibile di darmi consiglio come devo muovermi. Grazie. -Minuto focolaio puntiforme di alterata intensità di segnale in corrispondenza del condilo femorale mediale con significato microgeodico. -nei limiti il menisco mediale ed il laterale, come di norma la rappresentazione dei legamenti collaterali e dei legamenti crociati. -nei limiti il tendine rotuleo…

continua a leggere »

rachide lombare

Buongiorno, sono un artigiano edile, e per un trauma avuto a lavoro, alcuni giorni fà ho eseguito un esame rm lombare. Il referto: Appianamento della fisiologia lordosi. Diffusi segni di spondilodiscoartrosi caratterizzati da osteofiti marginosomatici ed ipointensità di segnale delle strutture discali, da disdratrazione del nucleo polposo. Modesta riduzione del diametro traverso canalare in L3 - L4 - L5 legata all'ingombro disco-osteofitosico, con evidenti effetti conflittuali radicolari, bilateralmente,in particolare con la radice L4 dx…

continua a leggere »

Esito RMN ginocchio

Gentile Dottore, lo specialista mi ha prescritto una RM causa dolore al polpaccio e fino quasi alla coscia. Mi piace molto fare sport e frequento in palestra sotto la guida di un istruttore un corso di superfunzional e "zumba", movimenti a suon di musica. Ora sono preoccupata ed ho paura di non poter più fare ginnastica che per me è molto importante, mi rilassa e mi fa star bene. Questo l'esito della RM: "Nelle sequenze STIR iperintensità di segnale, con piccola areola geodica consensuale, a livello del profilo marginale del piatto tibiale interno (sofferenza edemigena endomidollare); a tale livello nei limiti il collaterale; assotigliata la fibrocartilagine meniscale che presenta aspetto assai disomogeneo e fessurato a livello del corpo-corno posteriore…

continua a leggere »

contusione ginocchio bambino

Buon giorno dottore, mio figlio di quasi 6 anni l'8 marzo 2014 è caduto sciando. La rx non evidenziava alcuna frattura, solo sospetto distacco epifisario distale femore dx. Cura: 5 gg. fascia e riposo. Dopo 10 gg. il ginocchio era sempre gonfio e il bimbo non riusciva a camminare bene. Portato al ps di **** dove hanno rifatto rx (stesso esito) e messo gesso con gamba piegata per 20 gg. Tolto il gesso hanno rifatto rx (stesso esito), radrizzato la gamba con estrema violenza e dolore del bimbo, l'hanno messa in tensione e rimesso gesso con gamba distesa x altri 10 gg…

continua a leggere »

crollo vertebrale

salve, dottore scrivo per mia madre che ha 86 sei anni, sono ester cosa mi consiglia fi fare per questo crollo vertebrale che da' tanto dolore. secondo lei, il busto a 3punti va bene? serve o no? e esiste un farmaco che si puo' prendee quotidianamente per il dolore senza controindicazioni? lei ha studio anche a roma? se no , mi potrebbe consigliare un ortepedico in gamba come lei? grazie ESTER

continua a leggere »

Distacco lamellare cuboide

Salve dottore, in data 12/04 mi sono procurato una distorsione della caviglia. Il referto rx segnalava un distacco di lamella ossea dal cuboide. Premetto che al contrario di altre distorsioni avute in passato, la caviglia non era molto gonfia e riuscivo anche ad appoggiarla per terra, insomma non mi sembrava di certo nulla di grave. Mi è stato comunque consigliato un gesso (tubicast) per 20 giorni che ho rimosso in data 02/05. Il referto di controllo rx diceva però che vi erano "scarse note riparative"…

continua a leggere »

legamento crociato a 12 anni

Buonasera. Mio figlio di 12 anni, calciatore di una societa' professionistica (gioca oltre 12 ore alla settimana tra allenamenti e partite) a seguito di una risonanza successiva ad un infortunio di gioco ha evidenziato quanto segue al ginocchio destro Ossa in via di sviluppo non significativi rilievi a carico dei menischi del crociato posteriore e dei legamenti collaterali il crociato anteriore e' riconoscibile con segnale disomogeneo nei limiti le strutture muscolo tendinee modico versamento articolare ispessimento flogistico della plica sinoviale infrapatellare rotula con tendenza a lieve iperpressione esterna Irregolarita al profilo patellare laterale compatibile piu con rotula bipartita che esito traumatico piccola alterazione subcondrale con lieve edema spungioso al condilo femorale laterale verosimilmente da processo osteocondrtitico modesto  edema spongioso al condilo femorale mediale Cio' premesso mi sa dare una interpretazione e duna indicazione sul da farsi? Il ginocchio, dopo due settimane di ghiaccio e argilla,e' migliorato ma il dolore persiste alla pressione con le dita…

continua a leggere »

Rmn lombosacrale

Siccome avvertivo sempre dei dolori alla schiena ho effettuato una rm,il referto dice Ipertofia dei massicci articolari con alterazioni degenarative delle interapofisarie,cosa è? Io sono portalettere in servizio col motorino e mi da fastidio stando seduta, questo si verifica anche a casa quando faccio i servizi un pò pesanti.In attesa di una vostra risposta ringrazio anticipatamente.

continua a leggere »

cisti polpaccio

Buonasera dottore, da un po' di tempo, urtando sempre nello stesso punto del polpaccio (mobile del letto, colpi bambini), avvertivo un po di dolore localizzato. Toccando mi sono accorta di una piccola pallina (solo spingendo in profondità) che non si sente a muscolo teso. Ho fatto una eco ed è risultata una neoformazione ipoecogena a margine regolare di 11 mm con segnali vascolari periferici nel fascio muscolare. Il tecnico ecografo mi ha consigliato di approfondire con rm con mezzo di contrasto o eventuale biopsia o escissione…

continua a leggere »

cisti del polso destro

Caro dottore La ringrazio in primis per la sua disponibilità. Ho una cisti al polso dx da quando avevo 11 anni in pratica da sempre. Giocavo a tennis e attualmente suono il pianoforte. Capita con uno sforzo che essa venga fuori in superficie. 12mm di diametro a volte ha una consistenza morbida e a volte dura. 4 o 5 volte all'anno può far male. È possibile toglierla senza intervento?  Grazie infinite

continua a leggere »

Conflitto spalla

Buongiorno Dottore, vorrei avere delucidazioni in merito all'esito di una risonanza magnetica alla spalla effettuata ad aprile 2014. "Il tendine del sovraspinato risulta continuo e mostra disomogeneita' di segnale in sede inserzionale in rapporto a fenomeni tendinosici. Non alterazioni a carico dei tendini del sottoscapolare, sottospinato, piccolo rotondo. Minima falda di versamento articoalare. Tenosinovite del CLB. Fenomeni degenerativi a carico dell'articolazione acromion claveare. Non evidenti calcificazioni peri-articolari…

continua a leggere »

RM ginocchio

Non rilievi significativi per i tendini quadricipite, rotuleo ed il corpo adiposo di Hoffa. Non segni di versamento articolare; nella gola intercondiloidea, tra i legamenti crociati regolari, e' presente immagine pseudocistica ovalare di 25Per 12 mm, di possibile origine sinoviale. Regolari i legamenti collaterali.Menisco interno di buona morfologia e struttura. Menisco interno con note degenerative di secondo grado nel corno posteriore. Capi ossei articolari e rapporto femoro-rotuleo nei limiti…

continua a leggere »

infracentimetrico sperone calcaneale

Buongiorno, da quasi un anno ho una sporgenza tondeggiante sul dorso del piede sx. Il mio medico di base mi aveva diagnosticato una ciste (probabile tendinea) che si sarebbe assorbita con il tempo e quidi di non fare nessun trattamento; ma nel corso dei mesi la sporgenza si è ingranndita con dolori sulla lunghezza del piede fino all'alluce. Parte del gonfiore e dei dolori sono diminuti con l'utilizzo di arnica in gel tre volte al giorno. Settimana scorsa ho effettuato rx con seguente diagnosi: infracentimetrico sperone calcaneale marginale inferiore; restanti reperti ossei e articolazioni nei limiti…

continua a leggere »

strappo pettorale

Salve. 5 giorni fa ho fatto un forte sforzo con il braccio sinistro, il giorno consecutivo sentivo di essere dolorante, ma siccome mi accade spesso dopo aver fatto movimenti inconsueti pensavo che il dolore sarebbe andato a sparire, invece a distanza di 5 giorni noto un dolore sotto il seno e al lato del seno sinistro che non mi fa fare respiri profondi, l'unico fastidio lo avverto quando respiro,tossisco o rido. Il braccio però è in forza, si muove benissimo, vorrei sapere in base a questi accorgimenti detti, se si tratta di uno strappo leggero o di qualcosa più grave…

continua a leggere »

frattura piatto tibiale

Due mesi fa a causa di un incidente sciistico ho subito la frattura composta del piatto tibiale esterno. Nessun problema ai legamenti e ai menischi ma con versamento.dopo un mese di gesso mi è stato prescritto l'uso del tutore senza carico. Ho iniziato parallelamente la fisioterapia mettendo dei pesetti di 1/2kg sulla gamba fratturata. Quando faccio gli esercizi stesa e con i piedi al muro spingendo come con l'acceleratore per recuperare muscolatura al polpaccio ho un significativo formicolio ai piedi…

continua a leggere »

displasia cervicale

Ho appena ritirato la mia radiografia alla cervicale. Potrebbe spiegarmi l'esito: Non lesioni ossee traumatiche recenti. Fenomeni displasici a livello C2-C3 con aspetto a blocco delle due vertebre. Non significativa riduzione degli spazi intersomatici. Grazie

continua a leggere »

artralgia caviglia

Buongiorno dott. Donati,vorrei un consiglio in merito alla problematica che ho alla caviglia: soffro di artrite erosiva peggiorata negli anni, (conseguenza di una infezione da stafiloccocco aureo), praticamente ho assenza totale di cartilagine. Per alleviare se pur minimamente il dolore, continuo a prendere antidolorifici, cortisone, antiinfiammatori etc. con un'efficacia sempre inferiore.  L'ortopedico ieri mi ha consigliato di bloccare la caviglia con un intervento chirurgico, altresì mi ha consigliato di farlo in un centro li in continente perchè pare che qua in Sardegna siamo un tantino indietro…

continua a leggere »

caviglia dolorosa

Buongiorno;in varie occasioni (nell'appoggiare il piede) mi capita di sentire sotto il malleolo della caviglia dx un dolore forte e la sensazione che esploda una piccola pallina. Fatta la risonanza e l'esito evidenzia note sinovitiche con presenza di versamento a livello tibio-astragalico e sottoastragalico; non lesioni condritiche focali a livello del mortaio tibio-peroneo-astragalico. Normale apparato legamentoso e normali i tendini. Note sinovitiche metatarso-falangee. Cosa significa? e quella sensazione della pallina cosa può essere? è molto fastidiosa e dolorosa…

continua a leggere »

morbo di Kohler 2

A mia figlia di 13 anni quasi due anni fa, in seguito a forti dolori al secondo metatarso del piede destro, è stato diagnosticato un osteocondrosi della testa del secondo metatarso (m. di Kohler 2), le è stato prescritto riposo e perciò ha dovuto abbandonare la danza che praticava con grande passione, ma non essendoci miglioramenti, a novembre le hanno prescritto un gambaletto gessatto per 30 gg. e terapie quali il fast e la magnetoterapia ed un plantare. Dopo un breve periodo in cui la ragazza è stata meglio, ora da qualche settimana improvvisamente è ricomparso il dolore al dito…

continua a leggere »

Frattura d12

Buongiorno dottore, in data 23 aprile u.s. a seguito di una caduta in palestra ho riportato la frattura della vertebra d12 con interessamento del muro posteriore. Scrivo una parte della risposta del medico della RM: "frattura disco - somatica di D12 con cedimento della limitante somatica superiore. Si osserva una parziale retro dislocazione della porzione superiore del muro posteriore con conseguente impronta sul sacco durale ". Sono stata dimessa dal pronto soccorso di **** la mattina successiva all'infortunio (dopo aver eseguito sia rx tac e rm) con diagnosi di riposo a letto per 20 giorni e a seguito busto c35…

continua a leggere »

affossamento piatto tibiale

Ho avuto una frattura al piatto tibiale ginocchio sx, nel dic 2009 (probabilmente scomposta), trattato con apparecchio gessato. Due settimane fa ho avuto una brutta distorsione trattata all’inizio con ginocchiera gessata per 8 gg (rimossa alla mia insistenza), dopo tutore. RMN fatta a 10gg evidenzia: ampio edema della spongiosa al condilo tibiale esterno, discreto versamento endoarticolare, corpo del menisco mediale è sublussato al di fuori della rima articolare, modeste alterazioni di segnale al corpo e al corno posteriore del menisco e assottigliamento del corno posteriore…

continua a leggere »

ernie discali

Egr. dottore, vorrei sapere quanto è grave e cosa comporta il risultato della risonanza magnetica che qui di seguito vado a riportare e a che specialista devo rivolgermi per poter affrontare la situazione patologica evidenziata nel migliore dei modi, a tal proposito preciso che sono un soggetto maschio di 42 anni che pratica attività sportiva quale calcio e corsa. Notevole disco artrosi cervicale nel segmento compreso tra C5 e D1, con tre ernie discali ad ampio raggio che improntano il midollo spinale; all'altezza di C6 C7 questo mostra un focolaio di tenue e sfumata alterazione di segnale compatibile con iniziale mielopatia da compressione…

continua a leggere »

ernia disco s1

Ernia disco espulsa con compressione nervo sciatico. Sono ormai passati 5 mesi. In cura osteopatica dopo visita ortopedica. Rimane ancora dolori diffusi arto anche se in minore intensità. Chiedo gentilmente un parere se puo causare ulteriori problemi guidare auto. Dovendo tornare a una vita alquanto normale tornando a lavoro. Il tragitto è breve comunque. Grazie infinite.

continua a leggere »

artrosi del ginocchio

Illustre  Donati avverto un dolore fortissimo al ginocchio sinistro, non riesco a camminare, il ginocchio è gonfio bollente. Ho fatto una radiografia e mi è stato riscontrato gonartrosi produttiva caratterizzata soprattutto da salienza di entrambi i tubercoli della cresta tibiale, i capi articolari sono regolarmente affrontati. Vorrei un suo parere e che cura fare. Grazie.

continua a leggere »

lipoma caviglia sx

Buongiorno, da circa 2 anni soffro di dolore alla caviglia sx dove sento un groviglio di nervi che sembra si accavallino uno sopra l'altro. Ultimamente il dolore è diventato insopportabile specialmente quando cammino tanto e si irradia fino al tallone e fino al polpaccio. Ho effettuato pertanto una ecografia col seguente risultato: Esame eseguito in comparativa bilaterale l'esame mostra regolare aspetto del legamento peroneo-astralgico anteriore. Non evidente versamento peritendineo a carico dei tt…

continua a leggere »

frattura d12

Nel maggio del 2012 dopo un incidente automobilistico ho riportato una frattura da scoppio soma D12 trattato per artrodesi D11-L1 mediante viti peduncolari e barre in titanio con tecnica percutanea e decompressione del canale spinale a D12 bilateralmente. Adesso sono al quinto mese di gravidanza e mi chiedevo se devo fare un taglio cesareo o posso partorire mio figlio naturalmente. A parte dei dolori saltuari causati dal peso eccessivo non ho nessun tipo di problema.

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DX

Minimo versamento articolare con segni di sinovite reattiva in corrispondenza della gola intercondiloidea; in contiguità del polo inferiore della rotula nel contesto del corpo adiposo di Hoffa presenza di circoscritta area di alterato segnale riferibile a " apex sindrome". Normale rappresentazione delle fibro cartilagini meniscali. Non alterazioni a carico delle strutture costituenti il pivot centrale e delle restanti componenti capsulo legamentose esaminate. Rotula lievemente alta ai gradi di flessione dell'esame con mantenuto asse traverso…

continua a leggere »

Infezione ginocchio osteosarcoma

Salve, Tra qualche settimana dovrò essere operata per la 18 volta all'arto inferiore dx. Ho avuto un Osteosarcoma che e stato guarito grazie a chemioterapia ed intervento chirurgico ma è da 8 anni che lotto per un infezione e quindi per questo adesso sono al capolinea il chirurgo che mi ha operato in questi anni è andato in pensione ed adesso mi sono rivolta ad un altro che mi ha consigliato visto i numerosi interventi di mettere una protesi fissa visto che io non voglio che mi amputino la gamba, ma ho molti dubbi e paure perchè vorrei capire se sto facendo la cosa giusta…

continua a leggere »

Ginocchio valgo?

Salve, la scrivo perché ho le ginocchia leggermente a X. "Leggermente" perché non ho alcun problema fisico e non sono così evidenti, ma a me è una cosa che esteticamente infastidisce e vorrei perciò chiederle se praticando un certo tipo di attività sportiva si può (se non risolvere) un po' diminuire il problema (anche se ho 20 anni) o se comunque esiste una qualsiasi strada da intraprendere. La ringrazio, cordiali saluti.

continua a leggere »

pretuberanza ossee su rotula

Salve. Le scrivo per avere un suo parere. Dieci giorni fa mi sono accorta che sulla rotula del ginocchio dx, c'era una piccola protuberanza, a toccarla sembra un osso rotondo. Oggi da uno siamo arrivati a 3 e credo che ne stia comparendo uno anche nel sx. Non ho avuto traumi e non sono particolarmente doloranti al tatto e se non li avessi visti non mi sarei accorta della loro presenza. Sa cosa potrebbe essere? Grazie.

continua a leggere »

dolori al braccio

Salve dottore mia madre dopo un intervento di alluce valgo ha fatto delle punture di eparina al braccio. Dopo queste punture lamenta dolori al braccio e difficolta' di movimento. Dopo un mese che ha sospeso le iniezioni ancora permangono i dolori. Che possiamo fare? Grazie......

continua a leggere »

coxartrosi bilaterale

Egr. Dott. Ho 52 anni e da anni soffro di dolori agli arti inferiori con fatica a deambulare. Il mio medico mi ha prescritto una lastra alle anche e al bacino dalla quale è risultato:" Iniziali minime note di coxartrosi bilaterale. Alcune circoscritte calcificazioni in adiacenza al grande trocantere bilateralmente" Vorrei sapere se c'è una cura alternativa all'operazione. Premetto che ho provato tutti i tipi di antiinfiammatori ma senza risultato. Nel ringraziarLa anticipatamente Le invio cordiali saluti…

continua a leggere »

Bulging discale lombare

Salve , sono un calciatore che non riesce svolgere nel migliore dei modi la propria attivita' sportiva per colpa di un principio di ernia nella zona lombare , cosa posso fare? grazie in anticipio la prego la sua risposta e' vitale

continua a leggere »

RMN caviglia

Salve, dopo una brutta distorsione alla caviglia sono riuscito a fare una risonanza magnetica (dopo circa 2 mesi). In seguito le posto il referto : modica alterazione del segnale RM a carico della midollare ossea dell' epifisi tibiale posteriormente in rapporto ad imbibizione edematosa (edema midollare). Normale il legamento peroneo astragalico posteriore. Il legamento peroneo astragalico anteriore lievemente assottigliato non mostra segni di lesione lacerative. Presenza di versamento articolare tibio-peroneale astragalico con estroflessione capsulare anteriore…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Vorrei avere chiarimenti su risultati tac di cui appresso: Esame eseguito con scansioni a strato sottile. Arttosi diffusa. Moderata retrolistesi di L5 su S1. con evidenza di becco osteofitosico al margine postero-inferiore di L5 che comprime il sacco durale. Grossolani osteofiti anteriori in L4-L5 ed L3. Marcata degenerazione discale tra L4 ed S1, con fenomeni di bulging ed multiple areole di vacuum discale. Non rilevate lesioni ossee ai segmenti scheletrici esaminati. In attesa di riscontro la ringrazio

continua a leggere »

Postumi intervento legamento crociato anteriore

Buongiorno dottore,sono un ragazzo di 30 anni,sempre giocato a calcio,ho subito due interventi al legamento crociato anteriore,il primo con ricostruzione con delle viti,dopo circa 5 anni e attività sportiva continua ho avuto una ri rottura e un nuovo intervento con ricostruzione tramite delle placche in metallo,a distanza di circa 3 anni ho ripreso a giocare a calcio a livello amatoriale(accompagnato dal nuoto sempre a livello amatoriale) ma il ginocchio non lo sento ancora stabile e capita a volte in caso di sforzo prolungato di avvertire delle"scosse elettriche" tipiche della rottura del legamento,per scrupolo mi son fatto visitare da un ortopedico che facendo le prove manuali(cassetto etc etc) mi ha detto che il legamento è a posto, non ha subito nuove rotture ma tutto ciò senza rx o risonanza…

continua a leggere »

Calcagno Stop

Buogiorno Dottore , la sto contattando per chiederle se l'operazione di inserimento viti nei piedi detta anche Calcagno Stop può essere ripetuta due volte ;le spiego : Io ho subito due interventi (25/11/2011 - 16/02/2012) per l'inserimento di una e poi conseguentemente l'altra vite al piede sinistro e destro , il mio medico chirurgo prima delle due operazioni mi chiese se volessi inserire delle viti fisse o temporanee io risposi temporanee pensando che fosse la scelta migliore , il 21/01/2014 ho rimosso tutte e due le viti ; però ora mi sto accorgendo che i piedi stanno tornando come prima ossia hanno un inclinazione al piattismo me ne sono accorto perchè mi sforzo continuamente a mantenere i piedi nella posizione corretta …

continua a leggere »

tendine achilleo rotto

Buongiorno, soffro da tempo di achillodinia e mi sono sottoposta a ecografia e dopo pochi giorni a risonanza. il dubbio è che le due diagnosi sono completamente discordanti... la zona della caviglia è leggermente gonfia e fatico a camminare. vedro' l'ortopedico solo tra 10 giorni e nel frattempo non so come comportarmi: camminare o no, caricare o no? cosa ne pensa? di seguito il referto dell'eco:il tendine risulta discretamente ispessito con diametri nel piano assiale di 12x7,5, il controlaterale 12x3,8…

continua a leggere »

gonartrosi ginocchia

a causa di dolori ad entrambe le ginocchia, ho fatto i seguenti esami diagnostici: RX: Iniziali segni di gonartrosi con sclerosi dei profili articolari ed osteofitosi marginale dei tubercoli bigemini. Areola di osteorarefazione, a margini sclerotici rotondeggiante, mediana posteriore del piatto tibiale a destra. RMN: Reperti sostanzialmente analoghi a dx e a sin.: Non evidenza di significative alterazioni del segnale dei menischi. Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose…

continua a leggere »

trauma caviglia-tendine

Salve dottor Umberto Donati, sono un ragazzo 15 anni che gioca a calcio a 11.Le ho scritto per avere un consulto su quanto sto per scriverle: circa due mesi e 10 giorni fa, 16 febbraio 2014, sono stato vittima di un trauma diciamo grave tra il tendine di Achille e la caviglia del piede destro durante i primi 20 minuti della partita che poi ho continuato a giocare per un'altra ora perché essendo a sangue caldo dolore non ne sentivo molto, ma c'era. Però a fine primo tempo ho iniziato a muovere il piede con difficoltà ma ho continuato a giocare…

continua a leggere »

Frammenti calcifici caviglia

Salve dottore , le riporto prima di tutto, il referto della mia tac alla caviglia sx ; Frammento calcifico di 7 mm tra l'astragalo e il malleolo mediale in posizione anteriore. Frammento calcifico di 7mm sotto l'apice del malleolo peroneale Le due calcificazioni sembrano poste in regione intrarticolare. Calcificazione di 3 mm posta nel contesto dei tessuti molli dell'apice del malleolo peroneale(probabilmente calcificazione capsulo legamentosa ) Non si rilevano nicchie da riferire a focolai osteocondrosici e osteocondritici lungo le superfici articolari tibiotarsiche…

continua a leggere »

infrazione corticale piramidale

Dodici giorni fa, dopo tre gg. di forti dolori alla mano sinistra curato con ghiaccio, ho effettuato rx con esito di "sottile irregolarita' del profilo corticale a livello corpo scafoide compatibile con infrazione", si richiede tc. Al pronto soccorso mi viene effettuata tc con esito di" infrazione corticale dorsale piramidale"con prognosi 25gg. con apparecchio gessato a valva . Come sara' la mia vita futura ? mi dovro' mettere anche il tutore quando togliero il gesso'

continua a leggere »

sporgenza disco cervicale

Salve dott Donati, mi chiamo Linda ho 33 anni e faccio la parrucchiera da 17 anni, da anni ho forti dolori cervicali che condizionano pesantemente la mia quotidianità, dopo una risonanza magnetica il referto è stato: Rigidità del tratto cervicale, non si rivelano significative alterazioni di segnale dei somi vertebrali esplorati. Modererati fenomeni degenerativi interessano tutti i somi vertebrali, i dischi intersomatici e coinvolgono i massicci articolari interapofisari. L'ampiezza del canale è normale…

continua a leggere »

lombalgia

Salve, Vi scrivo per avere un parere medico. Ho 25 anni e nel 2009 sono stata operata per una frattura tibiotarsica scomposta alla gamba e l'anno seguente per l'asportazione delle placche. Da allora ho iniziato ad avere dolore a livello della zona lombare( in alcuni giorni rimango bloccata) e, non so di preciso quando, il dolore si manifesta anche all'altezza del gluteo e lungo la coscia, soprattutto dopo qualche sforzo o dopo aver corso di più. In questi giorni è parecchio infiammata, non riesco a trovare la posizione giusta e avverto del formicolio al piede…

continua a leggere »

rottura tendine achille

Dottore salve. Le spiego la mia situazione e spero di essere esauriente. Poco più di un mese fa ho subito l'operazione per rottura tendne di achille operazione andata benissimo, ho portato un tutore walker posizione equina per 32 giorni,i medici erano molto scettici su questo, tuttavia è andato tutto bene. Sono un lavoratore autonomo e ho bisogno di riprendere l'attività lavorativa al piu presto, mi hanno detto di portare il tutore un altro mese a 90°nonostante sia andato tutto bene…

continua a leggere »

Artrodesi L5-S1

Buongiorno, sono appena stato operato alla schiena, L5- S1 con fusione, mi piacerebbe allegarvi una radiografia per avere un vostro parere in quanto ho un piccolo dubbio sulla posizione del tassellino inserito tra L5 e S1. A mio parere sembra un po' troppo in avanti, grazie per la vostra risposta. P.S.:Dove potrei inviarvi una foto con l'immagine della radiografia post operatoria?

continua a leggere »

Terzo dito del piede

Salve. E da due settimane che ho un dolore al terzo dito del piede quando cammino e se provo a piegarlo in giù mi fa molto molto male. Non ho battuto da nessuna parte. Non ho urtato contro nulla. Mi sono svegliata una mattina e mi faceva malissimo. Vorrei sapere a grandi linee cosa potrebbe essere. Ah a volte ho forte dolore al tallone ma non so se centri qualcosa. Grazie in anticipo.

continua a leggere »

Valutazione RM ginocchio

Segni di degenerazione di entrambi i menischi rappresentata da sostituzione mixoide bandiforme sopratutto a carico del menisco mediale,sul corno posteriore. la rotula si trova in posizione alta a livello del terzo prossimale il tendine rotuleo esame vistose ispessimento tendineo con iperintensita' di segnale T2 FAT-SAT associato ad una calcificazione intratendinea corticalizzata come per entesopatia inserzionale in fase cronica osteofisica riacutizzata un piccolo focolaio di ipersegnale puntiforme in T2 appare compatibile con puntiforme lacerazione parcellare all'estremo prossimale del tendine

continua a leggere »

dolori a spalle e braccia

salve volevo domandarle ho sempre dolori alle spalle braccia e anche al seno..appena tengo la bimba un pi in piu in braccio mi dtanco dormo e le bracvia mi fanno male le tengo appoggiate su l tavolo e mi fanno male...cosi anke le spalle mu sento male sto solo vivendo di oki. cosa mi consiglia di fare grazie

continua a leggere »

Legamento peroneo astragalico

Buongiorno, mi sono sottoposto a RM in seguito ad un infortunio durante un incontro con seguente referto: Sottile ma continuo il peroneo astragalico anteriore; nei limiti il peroneo calcaneale e i fasci profondi e superficiali del complesso legamentoso deltoideo. Regolare il quadro articolare tibioperoneoastragalico; focolaio di sofferenza osteocondrale interessa il margine posteriore dell'epifisi distale della tibia, con sfumato edema spongioso circostante. Modesto versamento articolare alla tibiotarsica…

continua a leggere »

Problemi al ginocchio dx

Salve Dottore, ho 35 anni e ancora una grande passione per il calcio. Nel 2012 ho avuto un problema con il ginocchio dx in quanto in una partita di calcetto il piede destro si bloccò nell 'erba e senti al ginocchio un dolore abbastanza forte, come se esso facesse un movimento non regolare verso avanti. Stesso in quell'anno feci un controllo e una risonanza magnetica (10/7/2012) in quanto sono un amante del calcio e non mi andava proprio fermarmi. Infatti ancora oggi faccio potenziamento al quadricipite e bicipite femorale…

continua a leggere »

Distacco del radio

Mia figlia di 12 anni è caduta facendo pattinaggio. Al PS, dopo le radiografie, le hanno fatto un gesso dalla mano al gomito che dovrà tenere per 30gg e ci hanno consegnato il referto: "millimetrico ampliamento della cartilagine di accrescimento dorsale del radio compatibile con distacco episario di I tipo. Minus ulnare. Centimetrica isola di compatta in corrispondenza di F2 del V dito." Premesso che i medici avevano da soccorrere diversi traumi causati da un grosso incidente e che sicuramente mia figlia non era un caso grave, ma il fatto di non aver parlato con alcun medico ma solo con un (simpatico) infermiere ci ha lasciato molti dubbi! 1…

continua a leggere »

Referto RMN ginocchio

Spett.le Dottore, ho fatto una RM al ginocchio sx e in attesa di recarmi da uno specialista vorrei esserla spiegata: "Regolare morfologia della capsula articolare e delle strutture ligamentose di rinforzo capsulare. Degenerazione artrosica delle superfici articolari femoro-tibiali, con prevalente sovraccarico del comparto interno che si estrinseca in una area di sofferenza della spongiosa con usura osteocondriale. Residuo meniscale mediale di segnale disomogeneo per meniscosi avanzata, parzialmente estruso…

continua a leggere »

Rmn ginocchio

Salve vorrei un parere riguardante la risonanza magnetica che ho effettuato. Condropatia femoro rotula con versamento nell ' articolazione ed alterazioni condrali anche al fondo della gola trocleare su entrambe le faccette, lievemente assottigliato il panno cartilageneo di rivestimento del condilo mediale con piccola area sfumato edema al terzo anteriore, versata la regione inter condilica, inoltre ho il ginocchio piuttosto gonfio e dolore laterale. Ho eseguito fisioterapia effettuato iniezioni di clasteon, e 5 infiltrazioni di acido ialuronico, ma ad oggi con nessun risultato…

continua a leggere »

dolori ginocchio destro

Cinque mesi fa sono comparsi dolori al ginocchio dx. Referto RNM Febbraio 2014: Rotula ben allineata. Panno cartilagineo di spessore disomogeneo con erosioni delle superfici articolari associata a edema subcondrale in sofferenza condropatica di 4° grado. Nella norma tendine rotuleo, corpo di Hoffa e legamenti collaterali e crociati. Avanzate alterazioni degenerative del menisco mediale al corpo e corno posteriore, con elementi condropatici e di sovraccarico del compartimento mediale. Assenza significative alterazioni menisco laterale…

continua a leggere »

Interpretazione Rx lombare

Premetto che sono affetta da osteoporosi abbastanza grave e non sto prendendo farmaci. In seguito a mal di schiena per un incidente leggero che ho fatto sono andata a fare una lastra e l'esito e' questo: modesto infossamento della limitante somatica superiore del corpo L3 come per cedimento di data non recente con parziale coinvolgimento dello spigolo antero-superiore del suddetto metamero. Modesto infossamento anche della limitante somatica superiore del corpo L5. ridotta lordosi lombare in associazione a manifestazioni artrosiche diffuse ed ad apparente pure diffusa riduzione del tenore calcico…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio sx

Salve, circa 9 giorni fa, giocando a calcetto ho accusato un forte "crack" al ginocchio sinistro, ero in corsa ed il piede mi si era puntato a terra. Al momento ho sentito un forte dolore, ho terminato subito l'attività, ci ho messo il ghiaccio spray e subito dopo riuscivo a camminare, anche se con qualche fastidio. La notte stessa il ginocchio ha cominciato a darmi dolore, tanto che la mattina mi sono subito recato al pronto soccorso, dove mi hanno fatto una radiografia e mi hanno visitato…

continua a leggere »

rx ginocchio

Buonasera. Dopo essere stata operata al ginocchio  ho fatto una radiografia. Vorrei sapere cosa vuol dire. Esiti di intervento chirurgico per ricostruzione del legamente crociato anteriore. Iniziali manifestazioni artrosiche femoro-tibiali con appuntimento delle spine tibiali. Conservati i rapporti articolari. Grazie. 

continua a leggere »

Piede piatto

Salve dottore, a mia figlia di 14 anni è stato diagnosticato il piede piatto bilaterale di III grado. Al momento senza nessun particolare sintomo dolorifico. E' ancora possibile intervenire chirurgicamente? E' opportuno farlo o solo in determinate situazioni (dolore, difficoltà di deambulazione)? Se non si interviene quali possono essere le possibili conseguenze? Cordiali saluti e grazie.

continua a leggere »

esito rm caviglia

Buongiorno dottore a seguito di frattura pluriframmentata al calcagno avvenuta lo scorso agosto e consolidata in varo.Ritiro oggi rm che recita alcune cose per me difficilmente comprensibili e che le riporto poichè andro' a visita ortopedica solo a fine aprile: Plurime confluenti areole di elevato segnale nelle acquisizioni STIR interessano il pilone tibialeil perone distale l'astragalo e tutto il calcagno piu segnatamente a livello della apofisi anteriore.Alterazioni di non univoca interpretazione laddove puo' trattarsi di edema distrofico irregolarmente distribuito o a turbe di tipo vascolare…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Dopo un' operazione alla safena si e' manifestato un dolore al ginocchio sx ,specialmente dopo una passeggiata ,premetto che abitualmente faccio trekking e gioco a tennis . faccio una risonanza al ginocchio e risulta un' ampia area di sofferenza edemigena spongiosa ossea del condilo femorale mediale,di verosimile natura algo distrofica;coesiste piccola focalita' di sofferenza osteocondrale lungo la corticale articolare medio posteriore. la ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

trauma ginocchio sinistro

Salve,mio figlio di 15 anni ha avuto un trauma distorsivo in palestra dopo un brusco movimento del ginocchio in corsa. Ha sentito un crack e non è piu' riuscito a camminare per 10 giorni. Come consigliato dall'ortopedico un tutore articolato per 3 settimane e visto il peso del ragazzo 110kg , era mal valutabile quindi il medico ha richiesto una risonanza. Non alterazioni morfologiche nè di segnale del menisco interno. Modesta disomogeneita' di segnale del menisco esterno,con reperto da inquadrare nel contesto clinico…

continua a leggere »

risonanza ginocchio destro

salve dottore sono 20 giorni che accuso dolore alla gamba destra. vado a fare una risonanza con risultato:condropatia femoro rotulea di alto grado con multipli focolai di sofferenza edemigena dell'osso subcondrale piu' evidenti sul versante della rotula. grazie in anticipo se vuol aiutarmi nel capire il da farsi.

continua a leggere »

encondroma V dito

Buongiorno, in seguito ad una caduta accidentale ho riportato una microfrattura al V dito della mano sx; è emersa anche una cisti (cosiddetto encondroma ). Vorrei sapere se esiste un centro specializzato per questo fastidio avendo visto che trattasi di tumore benigno. Grazie per l'attenzione.

continua a leggere »

Distorsione ginocchio dx

Salve. Vorrei un consiglio perchè in seguito ad un incidente col motorino ho riscontrato una distorsione al ginocchio e l'ortopedico mi ha detto di fare una RM (fino ad ora ne ho fatte 2).  Cammino normalmente dopo 2 mesi passati con le stampelle. Ora ha detto l'ortopedico che sono clinicamente guarito e che pian piano dovrò tornare alla vita di sempre, ma guardando un po' la risonanza ho paura di non aver ricevuto l'intervento e quindi col passare del tempo di peggiorare le cose…

continua a leggere »

riabilitazione frattura anulare

Salve, circa un mese fa ho subito un trauma all'anulare destro della mano. Ho tenuto la stecca per 25 giorni, appena tolta, e non riesco a piegare il dito. La mini-frattura è situata sulla I° falange del dito. Oltre a ciò ho dei punti blu in prossimità di questa, sia dalla parte del palmo che del dorso. Si dovrebbero fare delle sedute di riabilitazione dopo una frattura secondo lei?

continua a leggere »

gonartrosi

Salve.  Mi diletto a fare arbitro di calcio a 5 amatoriale. Qualche mese fa, ho avvertito un fitto dolore al centro del ginocchio sx, nella parte interna. Ho male a fare le scale, a scendere soprattutto e ad accovacciarmi sul ginocchio sinistro, nemmeno a parlarne. Su richiesta del medico curante, ho effettuato una RM, con questa diagnosi: Frattura interessante il corno posteriore del menisco mediale. Regolare il menisco laterale. Non lesioni a tutto spessore interessanti il comparto legamentoso dei crociati e dei collaterali…

continua a leggere »

ginocchio sinistro

Pratico corsa prevalentemente su strada gare dai 10 Km fino alle maratone anche con un certo successo. Ultimamente sto accusando un po di dolore al ginocchio sinistro, meno durante la corsa. ho fatto una RMN di cui allego referto: Menisco mediale lievemente sublussato esternamente a livello del corpo e ridotto di altezza. A carico della struttura meniscale mediale, con maggiore evidenza nel corpo posteriore si documenta inoltre una disomogeneità di segnale di tipo degenerativo; analogo reperto di minore entità si documenta a carico del menisco laterale…

continua a leggere »

Omero

Operato all'omero sinistro .. Al mio risveglio noto 2 aghi alla mano destra uno e' per la morfina ma la cosa strana e' che ho un formicolio e poca sensibilità fino al gomito .. Il giorno dopo tolgono l'aghi ma non cambia nulla sempre poca sensibilità e formicolio . Perché sento il formicolio e poca sensibilità alla mano destra ? Io sono stato operato alla sinistra . Grazie per la risposta .

continua a leggere »

lesione ginocchio dx

Buongiorno, invio esito RMN ginocchio dx dopo caduta gara di sci alpino. "Normale aspetto del LCP - Il LCA appare edematoso e disomogeneo per la lesione parziale intrasinoviale. Lesione post-traumatico recente del LCM all'inserzione prossimale con evidente edema ed imbibizione dei tessuti molli adiacenti. Edema post-contusivo del condilo femorale laterale (al limite con frattura intraspongiosa). Evidenti segni di sovraccarico femorotibiale mediale con assottigliamento e disomogeneità di segnale della cartilagine articolare e segni di sofferenza dell'osso subcondrale del piatto tibiale…

continua a leggere »

dolore al ginocchio sx

Buongiorno Dott.Donati! Ho 39 anni e le scrivo in quanto 2 settimane fa mi sono infortunato giocando a calcetto.Sono stato fermo una decina di giorni e poi ho ripreso a lavorare in quanto pensavo di essere sulla via della guarigione sebbene il ginocchio mi facesse e mi fa ancora male nella parte interna.In seguito ad una risonanza magnetica eseguita lo scorso 27 marzo, riporto parte dell'esito che ritengo degno di nota ossia: Assottigliamento e iperintensità di segnale all'inserzione condilica femorale del legamento collaterale mediale per esiti di distrazione di I-II grado delle sue fibre…

continua a leggere »

lussazione al dito

Buongiorno Dottore,volevo chiederLe delle informazioni, circa 13 giorni fa ho avuto una lussazione al dito mignolo della mano sinistra causato da un calcio, allora mi sono recato allìospedale dove mi hanno messo una stecca zimmer da tenere per 19 giorni, però oggi cioè 7 gg prima ho cambiato la fasciatura, pero e messa un po male ma la stecca è ferma, secondo lei puo causare dei problemi ? Grazie

continua a leggere »

infrazione polso SX

Salve! Un mese fa sono caduta e ho avuto un forte dolore al polso sinistro. Ho messo del ghiaccio per fermare il dolore e mia mamma mi ha fasciato il polso però vedendo che la mano mi era gonfiata e il dolore persisteva, sono andata dopo 2 giorni al pronto soccorso. Mi hanno fatto i raggi e la diagnosi dice che c'era un'infrazione al polso sinistro. Mi hanno mandata in ortopedia e mi hanno detto di tenere 20 giorni un tutore. Passati venti giorni, sono andata dal mio medico curante il cui mi ha detto di tenere un'altra settimana in più il tutore perchè sentivo ancora un pò di dolore…

continua a leggere »

Puleggectomia tenosinoviectomia flessori

Gent.mo Dott Donati. In agosto 2012 intervento 3° e 4° dito mano dx tenolisi percutanea. Dopo otto mesi peggioramento, gonfiore alle dita e difficoltà in estensione (in particolare 3°) perdita sensibilità ai polpastrelli delle due dita. Ottobre 2013 mi sono rivolto a specialista mano e pertanto altro intervento chirurgico per tenosinovite cronica ipertrofica 3° e 4° dito mano destra con presenza di deficit nervoso collaterale. Puleggectomia A1 e revisione e tenosinoviectomia flessori 3° e 4° dito, revisione e neurolisi dei rami sensitivi…

continua a leggere »

CONDROPATIA FEMORO ROTULEO GINOCCHIO SIN.

Gentile Dottor,anni da circa 18 anni soffro di artrite reumatoide inizialmente non diagnosticata localizzata al ginocchio sin. Ho subito vari interventi pulizia in artroscopia e una sinoviectomia per cisti di baker ad oggi il mio gin.sin si presenta cosi referto: RM- SEGNI DI FISSURAZIONE ED USURA DEL RIVEST. CARTILAGINEO DEI CAPI OSSEI DI ENTRAMBI I COMPARTIMENTI FEMORO TIBIALI CON MILLIMETRICI FOCOLAI DI OSTEITE REATTIVA DELLA SPONGIOSA MIDOLLARE SOTTOCORTICALE,NELLE RISPETTIVE REGIONI DI CARICO INIZIALI APPOSIZIONI OSTEOFITOSICHE A MARGINI DELLE…

continua a leggere »

spine calcaneari

Salve.  Ho spine calcaneari in tutti e 2 i piedi, ho tanto dolore, lavoro 2-3  ore al massimo poi zoppico. Per far passare il dolore ci vogliono 2 giorni a letto. Ho già fatto gli ultrasuoni ma niente. I farmaci non mi aiutano per niente. Mi ha detto il mio dott che non sono operabile .. cosa devo fare? cambio il dottore?

continua a leggere »

dolore al ginocchio dx

Gentile dottore, ho effettuato una RM al ginocchio dx poichè ho dolore da quasi 3 anni. Le chiedo gentilmente una spiegazione del referto.  Rotula in lieve bascula laterale; condropatia di medio alto grado della faccetta mediale della rotula. Sinovite reattiva articolare.  Non evidenti lesioni meniscali;esterno discoide incompleto.  Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose. Normale aspetto del corpo di hoffa . Millimetrica (6mm)areola di alterazione del segnale al versante centrale posteriore della metafisi femorale distale,di dubbio significato,da valutare anche con esame TC…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

Gentilissimo dottore, durante una partita di pallacanestro ho, attraverso una torsione anomala, avvertito un sonoro e sordo "crack" al mio ginocchio sinistro, cadendo a terra impaurito e dolorante. Nonostante il dolore forte e immediato, il ginocchio non si è affatto gonfiato nelle ore successive e, con del dolore, sono riuscito ad appoggiarlo per deambulare. L'ortopedico del PS, dopo una visita e dei raggi preliminari negativi, ha disposto una fasciatura con cartone rigido al fine di immobilizzare per qualche giorno l'articolazione…

continua a leggere »

frattura biossea tibia e perone

Salve, Vi scrivo per un consulto su una mia frattura dopo un incidente stradale. Ho avuto la frattura biossea scomposta ed esposta di tibia e perone e mi hanno applicato il fissatore. Dopo 4 mesi posso caricare perchè non c'è traccia ancora di callo osseo. Tutto ok fino qui io cammino con le stampelle. Ho visto le mie ultime RX della gamba e mi sono accorto che il perone è ancora scomposto e si toccano per circa 1/3 della superficie i due monconi. I medici di qui mi hanno detto che con queste fratture trattano così, ma è normale? Tornerò a fare le stesse cose di prima? Posso pretedere di farmi sistemare il perone magari con una placca? Grazie ancora…

continua a leggere »

frattura astragalo

Salve Dottore, 27 anni fa seguito di una caduta ho subìto una frattura dell'astragalo del piede destro. A causa di forti dolori al piede incidentato, un mese fa mi sono sottoposto ad una radiografia, di seguito il responso: alterazioni artrosiche sugli apici malleolari; spina retrocalcaneare; artrosi pronunciata sul retropiede e deformazione dell'astragalo, per postumi di frattura, la rima tibioastragalica appare ristretta. Valgismo dell'alluce. Volevo chiederle maggiori delucidazioni su problema e sulla sua eventuale risoluzione…

continua a leggere »

RM COLLO PIEDE

Buonasera dottori, premetto che pratico nuoto a livello agonistico, il giorno seguente una partita di calcetto, svegliandomi, non riuscivo a poggiare, o comunque con fortissimo dolore, il piede a terra. Non avendo la sera prima avvertito alcun dolore, ed essendo la partita conclusasi senza particolari scontri di gioco marcati, mi reco al pronto soccorso dove, effettuata una lastra con esito negativo, mi consigliano, in base anche alla recidività delle " storte " che ho preso sulla medesima caviglia, una risonanza magnetica e divieto di carico per giorni 3…

continua a leggere »

lesione meniscale

Egregio dottore sono un uomo di 62 e ho fatto una RNM ginocchio dx per dolori e limitazione soprattutto nel salire le scale il ginocchio tende a cedere, no traumi la RNM dice: Lesione fissurativa del corpo e del corno posteriore del menisco mediale. Ridotto lo spessore delle cartilagini articolari femoro-tibiali. Piccola cisti poplitea di Baker. Il resto tutto nella norma. Chiedo un consiglio e la ringrazio!!! Cordiali saluti!

continua a leggere »

dolore alla spalla dx

Gentile dr. Umberto Donati è da alcuni mesi che soffro di un dolore alla spalla dx, ho deciso di fare una rm e questo è il responso: RMN SPALLA DX > tecnica: multiplanare, multieco > motivo di esecuzione: dolore da 6 mesi Regolare il capolungo del bicipite omerale ben contenuto nella sua doccia, regolari i muscoli sottospinato e sottoscapolare, disomogeneo il profilo posteriore della glena come da esiti traumatici. Non lesioni dei muscoli sottoscapolare e sottospinato, acromion ed articolazione acromion-claveare moderatamente aggressivi, modesto versamento nella borsa subacromiondeltoidea, non interruzzioni nè ipotrofia del muscolo sovraspinato…

continua a leggere »

Lesione del tendine di Achille

Buongiorno, sono stata operata ormai 2 anni fa al tendine di Achille dx e a tutt'oggi non sono ancora guarita. Ho fatto una RM da poco e nel referto c'è scritto: " In esiti chirurgici, tendine di Achille nettamente ispessito e di segnale disomogeneo lungo l'intero suo decorso (calibro massimo pari a 13 mm al 1/3 medio) Apparentemente conservata la giunzione mio- tendinea. " Se può spiegarmi il significato le sarei grata. Grazie

continua a leggere »

PRESUNTO STIRAMENTO

Buongiorno, le riposto qui di seguito l'esito dell'ecografia a cui sono stata sottoposta ieri. raccolta fluida di 4.3 cm con spessore di 5mm ed estensione trasversale di 8 mm lungo l'inserimento. prossimale tendineo del muscolo semimembranoso. la situazione è stata la seguente: dopo un mese e mezzo che non giocavo (gioco a calcio) ho giocato la partita per tutti e i 90 minuti, nei giorni successivi ho iniziato a sentire fastidio nella zona del semimembranoso, ma pensando che fosse affaticamento ho continuato ad allenarmi sopra, fino a quando dopo un allenamento con scatti, tiri e allunghi non ce l'ho più fatta e mi sono fermata…

continua a leggere »

Dolore al Ginocchio

Dopo un infortunio a calcetto mi faccio una R.M. Ginocchio Destro Questo è il referto: L'indagine RMN non mostra lesioni focali a carico dei legamenti collaterali dei lca e lcp, del tendine quadricipitale, del rotuleo e del menisco laterale. fenomeni distrattivi e lesioni parcellari/subtotali con edema a carico del l.c.a. e del l.c.m. fenomeni fissurativi, non fratturativi, si riscontrano a carico del corno posteriore del menisco mediale. La rotula, in asse, con morfologia e dimensioni nella norma, presenta modesti segni di sofferenza condrale…

continua a leggere »

distacco epifisaria dx

nel 2000 sono caduta sul bagnato e facendo i raggi mi ha dato questa risposta ( ossia in via di sviluppo. la cartillagine di accrescimento metafiso-epifisaria, confrontata con la controlaterale, risulta più ampia (traumatica?)) ho messo il gesso per alcuni mesi e poi finisce li' con il passare degli anni mi sento spostare la rotula..... secondo lei cosa potrebbe essere successo??? sono peggiorata grazie nei altri referti ce scritto distacco epifisaria dx che significa?

continua a leggere »

Ernie cervicali

Salve, ho 34 anni soffro da tempo di dolori al collo, spalle, gambe e ultimamente al braccio sinistro. Solitamente risolvevo con antinfiammatori e muscoril ma l'ultima volta i dolori sono stati tanto forti che non si risolvevano con le compresse. Il medico mi ha prescritto iniezioni di orudis e cortisone e mandato a fare un rx cervicale. Sono stata poi mandata a fare una RM. I dolori, anche se meno forti, in certi giorni continuano anche con antidolorifici. La RM riporta il seguente esito: Regolare allineamento dei metameri cervicali sul piano sagittale, inversione della fisiologica lordosi cervicale con fulcro in c5 c6…

continua a leggere »

dolore mediale ginocchio

Salve dottore, sono un ragazzo di 25 anni che pratica calcio a livello amatoriale.  Verso fine dicembre ad inizio allenamento ho calciato il pallone al volo ed ho subito sentito un forte dolore al ginocchio destro nella parte mediale. ho finito l'allenamento con un po di sforzi, poi dopo la pausa invernale sono tornato ad allenarmi ma il dolore si è ripresentato, finito l'allenamento faticavo a camminare.... mano a mano i dolori sono diminuiti ma non se ne sono mai andati,ovvero provo dolore fortissimo in iperestensione(l'iperestensione non viene raggiunta, si blocca prima), o quando a gamba tesa ci carico il peso…

continua a leggere »

Pseudoartrosi scafoide carpale

Salve.  Nel 2008 ho avuto un incidente in bici e circa tre settimane dopo, a causa di un continuo dolore al polso sx, mi sono recato al pronto soccorso dove mi è stata diagnosticata una frattura dello scafoide al terzo distale trattata con un apparecchio gessato per 30 gg con gomito bloccato e ulteriori 30 gg con gomito libero. Dopo la rimozione del gesso ho iniziato un ciclo di fisioterapia che mi ha permesso di recuperare la funzionalità motoria del polso quasi totalmente e tornare ad allenarmi in bici…

continua a leggere »

Frattura di polso

Buongiorno. Indata 14 maggio 2013 ho subito un intervento di Osteosintesi con placca e viti a fissità angolare per una frattura scomposta dell'epifisi distale del radio sx. A distanza di circa 10 mesi e dopo aver affettuato una radiografia il 14 febbraio 2014, l'ortopedico ha ritenuto la frattura completamente consolidata e ha deciso l'intervento di rimozione dei mezzi di sintesi per la fine del mese di marzo 2014. Avevo letto da qualche parte che per togliere i mezzi di sintesi ci vogliono perlomeno 12 mesi…

continua a leggere »

frattura omero

Salve, a seguito di frattura dell'omero sx ( sono stato sottoposto a due interventi chirurgici ed in entrambi si è verificato, a distanza di mesi,la rottura del chiodo endomidollare). A dicembre u.s.mi rimuovono il chiodo e effettuano una "bonifica della zona interessata" con cemento e fissatore esterno. Attendo ora l'intervento definitivo. Ho fatto la RMN che riporta:"discontinuità strutturale della cuffia dei rotatori. Al processo lesivo sono coinvolti il tendine del sovraspinato e del capo lungo del muscolo bicipite…

continua a leggere »

Iperpressione esterna rotula

Buona sera. Mia figlia ha avuto un trauma distorsivo al ginocchio dx il 4 mesi fa. Dopo aver tenuto un tutore+stampelle per circa un mese e mezzo ha fatto 10 sedute di ionoforesi. Circa 2 mesi fa abbiamo ricevuto il referto della RMN in cui diceva -Non lesioni capsulo-legamentose del comparto interno ed esterno. -Nei limiti il segnale e la morfologia delle fibrocartilagini legamentose. Assottigliato il leg. crociato anteriore.Non lesioni apprezzabili a carico del leg. crociato posteriore. Non è presente versamento intrarticolare…

continua a leggere »

risonanza magnetica polso

Salve. 4 mesi fa ho fatto un debridement con regolarizzazione del TFCC. A tutt' oggi ho ancora il polso gonfio e dolorante,ho rifatto una RMN di controllo :distorsione di segnale in esiti chirurgici in regione ulno carpale. Versamento endocapsulare di media entita' ulno carpale e radio carpico.  Cosa significa e cosa devo fare? Il chirurgo che mi ha già operato mi ha proposto un intervento aperto per ricostruire la fibrocartilagine triangolare. Cosa ne pensa?

continua a leggere »

SCINTIGRAFIA POLSO E CAVIGLIA

Buongiorno, le invio il referto della scintigrafia eseguita 3 giorni fa.  Può gentilmente darmi una spiegazione in riferimento al referto in questione per quanto riguarda la mia situazione della mano e della caviglia?  La ringrazio infinitamente per la sua risposta.  "Descrizione del quadro scintigrafico: sia in fase angioscintigrafica che di pool vascolare (a 5 minuti) si osserva intensa concentrazione di radiofarmaco a livello dei tessuti molli circostanti le ossa del carpo di destra; fisiologica distribuzione nell'arto controlaterale…

continua a leggere »

dolore spalla dx

esame ecografia:diastasi delacromion-claveare,con reazione sinoviale. degenerazione artrosica a carico della spalla con irregolarità del profilo marginale dei capi e articolari.assenza di versamento intraarticolare,integrità della cuffia dei rotatori,con ridotta ampiezza dello spazio sub-acromiale,ispessimento e soffusione edematosa del peritenonio del tendine del capo lungo del(BB)e del sovraspinoso,distensione della borsa sottocoracoidea(13*3.8mm) cosa devo fare per il dolore grazie…

continua a leggere »

Angiomi vertebrali

Salve Dottore. Le scrivo questa mail per avere maggiori chiarimenti in merito ad una risonanza magnetica nella zona lombare cui mi sono recentemente sottoposta. Le riporto di seguito quanto risultato Protrusione discale posteriore eccentrica a sede latero-foraminale sinistra a L4-L5; disidrosico il disco inter-somatico. Angiomi dei corpi di L1 e,più piccola di L5. Regolare il cono midollare. Normo-ampio il canale vertebrale. Già diverso tempo fa,da diversi esami,mi era stata diagnosticata la presenza di un'ernia al disco che mi pare di capire emerga anche da quest'ultima risonanza…

continua a leggere »

Infiammazione sacro coccigea

Egregio Dott. Donati, già da 1 mese che sono stata " colpita" ( per modo di dire) da questa infiammazione all'osso sacro. Premetto che non sono caduta per avere ciò che ho tuttora invalidante al punto che per sedermi devo utilizzare una ciambella ( con scarsissimi risultati). Ho trovato giovamento prendendo antinfiammatori,  ma subito dopo finita la cura il dolore è ricomparso. Ora a fine mese ho prenotato una risonanza magnetica per determinare la natura e il da farsi di questo dolore comparso improvvisamente…

continua a leggere »

dolore ai glutei

Gentile Dottore, ho 55 anni e soffro di fortissimi dolori alla schiena, soprattutto nella zona dorsale. Ho fatto una radiografia e il referto parla di "spondiloartrosi generalizzata con riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico C5/C6, C6/C7 e L5/S1, come per degenerazione discale. Deviazione scoliotica sn convessa del tratto dorsale distale". Da qualche mese il dolore si è irradiato anche ai glutei e persiste giorno e notte tranne qualche momento di sollievo. Inoltre nel gluteo sinistro sento un intorpidimento al tatto, come se la parte interessata fosse addormentata…

continua a leggere »

FRATTURA VERTEBRA D9

Buonasera, sono una donna di 51 non ancora in menopausa, che il un mese fa è stata vittima di un'incidente. Riporto l'esito scritto dal medico del PS: RX rachide cervicale standard, non si apprezzano lesioni ossetraumatiche in rachide valutazione in proiezione laterale fino a C7; spondilosi osteofitosica con riduzione dello spazione somatico C5-C7. RX rachide dorsale:  Irregolarità dello spigolo supero-posteriore D4 reperto di cui clinica indicandolo si consiglia prudenziale approfondimento TC…

continua a leggere »

lca post-intervento

Il neolegamento crociato anteriore appare in sede , assottigliato all'estremita' craniale.Si consiglia in tal senso valutazione specialistica. Ridotte in altezza entrambi i menischi.Meniscosi bilaterale.Segni di fissurazione slaminamento del corno meniscale posteriore interno. Ridotta in altezza la cartilagine femoro-tibiale. Edema del corpo di Hoffa. Buonasera e ringrazio anticipatamente per la vostra cortese risposta. Mi potrebbe spiegare cosa significa tutto cio che e' risultato dalla rmn a 4 mesi dall'intervento per ricostruzione lca tramite semitendinoso e gracile?

continua a leggere »

spalla dolorante

Salve dottore, vorrei che gentilmente mi aiutasse a capire l'esito della rmn da me effettuata in seguito a dolore costante alla spalla dx già operata nel 2002 ad acromion plastica artroscopica: la testa omerale presenta regolare congruità con la glenoide scapolare. Normale il pattern trabecolare ed il segnale dell'osso midollare. Il tendine del sovraspinoso appare, soprattutto nel suo tratto preinserzionale discretamente ispessito ed a segnale disomogeneo con prevalente coinvolgimento del suo versante articolare…

continua a leggere »

frattura tibia perone

Buongiorno dottore il 2 ottobre 2013 ho subito una frattura pluriframmentaria di tibia e perone. il 10 ottobre sono stata operata con una placca interna. L'ultima TAC eseguita il mese scorso, a 4 mesi dall'intervento, mostrava scarso callo osseo, in un punto.L'ortopedico si è mostrato alquanto preoccupato e mi ha consigliato di fare una cura di INN-Teriparatide. Io spaventata per la previsione di un nuovo intervento, se entro un paio di mesi la situazione non fosse migliorata, ho acquistato il farmaco e ho iniziato la cura…

continua a leggere »

spalla perdita forza

Buongiorno, mia figlia di 18, giocatrice semi professionista di basket, dopo avere lamentato un fastidio (non dolore) alla spalla sn ( lei è destra)in assenza di traumi, improvvisamente ha notato che l'alzata laterale del braccio sn si fermava a circa 30 cm, e se veniva alzato sempre lateralmente in maniera passiva ( sempre senza dolore), ricadeva pesantemente privo di forza. Gli altri movimenti del braccio sono normali, la sensibilità è immutata come pure la forza nella mano…

continua a leggere »

cisti di baker

salve dottore in seguito ad un esame di risonanza magnetica mi hanno evidenziato al ginocchio sinistro : modesto versamento articolare. Rotula in asse. Non dimostrabili definite alterazioni a carico dei menischi. Legamenti crociati regolari per calibro e decorso. Legamenti collaterali regolari per calibro e decorso. Cisti di Baker. Vorrei sapere cosa significa questo referto ed in particolar modo cosa sono e come eventualmente curare queste cisti.Rringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.

continua a leggere »

rottura legamenti caviglia

Salve.  Otto giorni fa, scendendo dalle scale mi sono procurato una distorsione alla caviglia destra, dopo un´ora vedendo che il dolore non diminuiva, mi hanno portato nell´ospedale più vicino, dove mi hanno eseguito una ecografia per verificare una possibile frattura o rottura dell´osso, ma non risultava nulla di grave. Hanno applicato un bendaggio e ingessato la parte inferiore del piede fino al polpaccio. Mi hanno detto di passare il giorno dopo per verificare dandomi delle pastiglie di ibuprofene…

continua a leggere »

Trocoscoliosi

Buonasera, vorrei un parere sulla diagnosi che hanno fatto a mia madre, 67 anni. “Trocoscogliosi dorso lombare destro convessa, rotazione in senso antiorario del bacino”. Come potremmo risolvere il problema considerata l’etá? mia madre ha dolori tutti i giorni ma sebbene non si lamenti, noi figli ci stiamo preoccupando. Grazie per i suggerimenti eventuali.

continua a leggere »

dolore al ginocchio

dott.re buongiorno a seguito caduta con torsione al ginocchio Sx ho ancora dolore dopo una settimana e fatico a camminare. Ho assunto antiinfiammatori e applicato un poco ghiacchio. le invio il risultato della risonanza magnetica. "nella norma il leg. crociato posteriore mentre si osserva una moderata condizione edematosa interstiziale del LCA con minima disomogeneita' del fascio postero laterale senza tuttavia sofferenze distrattive o lassita' legamentose di rilievo radiologico. i legamenti colaterali sono regolari nella rappresentazione morfologica e di segnale…

continua a leggere »

Dolori alla schiena e all'anca

 Salve, per dolori costanti alla schiena ho effettuato,due anni fa, l'RMN lombare e ho consultato degli specialisti, mi hanno consigliato di perdere peso e di fare attività fisica. Ho iniziato questo percorso perdendo 21kg in 18 mesi e diventando una brava camminatrice. Faccio un ora di camminata molto veloce tutti i giorni (mi hanno vietato la corsa). Questo nuovo stile di vita mi ha aiutato molto ii dolori alla schiena sono quasi scomparsi e riesco a fare cose che facevo fatica a fare! Ma, purtroppo,sono iniziati i fastidi sull' anca dx…

continua a leggere »

Tendine del Semimembranoso

Buongiorno a seguito di una puntura con una grossa spina di un albero nella parte interna del ginocchio, seguente infezione curata con antibiotico,guarita da circa 30gg,continuo ad avere dolori su interno e retro del ginocchio senza poter fare attività fisica intensa.Ho effettuato ECO e RMN con i seguenti referti: ECO:...si apprezza in sede sottocutanea una raccolta liquida estremamente corpuscolata che si estende longtudinalmente per 3-4 cm spessa circa 6mm con tendenza allo sviluppo nel cavo popliteo…

continua a leggere »

RMN RACHIDE DORSALE E LOMBARE

Gentile Dott.Donati la contatto perchè da qualche mese ho dolore alla zona dorsale della schiena ho effettauto RMN del rachide dorsale e lombare con seguente referto e volevo sapere gentilmente dei chiarimenti sul seguente referto: orientamento sinistro convesso dell asse longitudinale del rachide sul piano sagittale,in sede lombare alta e riduzione antalgica delle curve fisiologiche. Sufficientemente conservata l'ampiezza dei forami di coniugazione e del canale spinale osseo in presenza di esiti di osteocondrite giovanile,in sede dorsale con fini irregolarità della corticale e modesta disomogeneita' di segnale della spongiosa da verosimile componente edematosa a carico dei metameri dorsali più evidente da D6 A D8…

continua a leggere »

distacco parcellare dello scafoide del piede

Salve, a seguito di una caduta mi è stata effettuata una radiografia con esito di micro distacco parcellare scafoide del piede, con prescrizione di ingessare o utilizzare un tutore immobilizzante e ripetere la radiografia tra una ventina di gg. Utilizzo stampelle ed evitare di poggiare il piede, deduco che non posso fare sport, mi alleno a tennis e vorrei cercare, dato che il dolore, sopportabilissimo, appare solo la mattina al risveglio e la sera, cmq di allenarmi ma in modo blando e senza alcun eccesso…

continua a leggere »

tallonite

Salve, gentilmente se possibile, gradirei avere un Suo parere sulla mia situazione che di seguito le spiego. Premetto di avere 33 anni, di aver praticato sport per tanti anni ma di aver ripreso a fare qualche partita di calcetto e qualche corsetta l’anno scorso dopo un periodo di 4 anni di inattività. A novembre 2013, dopo una normale seduta di footing, svolta su cemento, ho avvertito dolori ad entrambi i talloni. Sottovalutando il problema, nelle settimane successive ho fatto qualche partita di calcetto, continuando ad avvertire un bruciore nella zona dei calcagni (in pratica i tacchi)…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio con scricchiolio

Referto RM: Abbondante versamento intra-articolare con segni di ipertrofia sinoviale.Congrui i rapporti articolari.Gonartrosi a sede tricompartimentale con segni di condropatia piu' evidente a carico del comparto femoro-rotuleo e femoro-tibiale laterale a cui si associa soffusione edemigena della spongiosa ossea sub-condrale dell'emipiatto tibiale laterale.Evidente alterazione di segnale del menisco mediale sub-lussato all'esterno come per avanzata meniscosi e multiple fissurazioni e frammentazioni…

continua a leggere »

Dolore alle ginocchia

Buongiorno Dottore, ho dolori ad entrambe le ginocchia, soprattutto quando faccio sport ma ultimamente anche se salgo le scale o cammino molto. Il sinistro mi fa male nella parte esterna in corrispondenza dell'articolazione, il destro mi fa male sulla rotula o appena sotto. Ho effettuato una RMN e questo è il referto: RMN ginocchio destro: Fenomeni meniscosici di grado moderato a carico del corpo-corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna dove concomitano iniziali fenomeni di slaminamento a decorso obliquo…

continua a leggere »

Condropatia femoro rotulea

Salve dottore , circa tre anni fa ho subito un intervento in artroscopia al ginocchio dal quale si evidenziava: condromalacia di 4 grado della rotula che si presenta alta e displasica. In artoscopia e' stata eseguita condrectomia e microfratture. Nonostante ciò continuò ad avere dolori (anche solo salendo e scendendo le scale). Dall ultima risonanza si evidenzia : lieve deviazione laterale della rotula che presenta variante morfologica della sezione trasversa per prevalenza del versante laterale con tilt rotuleo esterno; Condropatia femoro rotulea con sfumati segni di sofferenza ossea sub condrale sul versante patellare…

continua a leggere »

Algodistrofia post intervento mano

Buona sera. Dopo intervento di reinserzione del legamento scafo-lunato del polso Dx eseguito 3 mesi fa e complicato da infezione, 4 giorni  fa ho eseguito RMN con questo referto. Può dirmi che tipo di problema avrei?  ho dolori fortissimi alla mano, e va sempre peggio a livello di funzionalità della stessa. Grazie mille per l'aiuto!!!!!  L'esame  evidenzia alterazioni di segnale iperintense nelle sequenze specifiche a carico delle ossa del metacarpo, assai verosimilmente da algo-distofia simpatico-riflessa data l'anamnesi negativa per evento traumatico, assottigliamento della cartilagine e versamento intraarticolare…

continua a leggere »

Dopo steccatura non è cambiato niente

Buongiorno dottore, la consulto nuovamente per il mignolo di mia figlia, allora la diagnosi rx dice frattura composta della base della falange media del V dito sn., la bambina accusava che non riusciva a stendere il dito e quindi hanno steccato anulare e mignolo insieme per 12 giorni, oggi hanno rimosso le stecche e il dito continua a essere piegato e lei dice di non riuscire a stenderlo, dalla lastra si vedeva che la frattura era molto piccola, non c'è ematoma se non un piccolo punto rosso sulla parte superiore del dito di sicuro per attrito con la stecca, io ho paura che ci sia qualche lesione a qualche tendine, cosa devo fare?, la riporto mercoledi mattina a un ulteriore controllo, ma mi è parso che non dessero molta importanza al fatto che il dito lei non riuscisse a stenderlo, ho controllato e ho visto che c'è un chirurgo della mano nell'ospedale vicino, se non mi saprano dare una risposta mercoledi sicuramente lo contatterò, la ringrazio ancora

continua a leggere »

Tendine a scatto retro malleolo laterale

Salve dott.Donati, da circa un anno accuso un fastidioso problema. All'esordio non riuscivo a flettere le dita del piede e accusavo dolore alla pianta del piede e in zona retromalleolo laterale; fatta rm si segnala una tenosinovite flessori lungo alluce e dita.Comincio la fisioterapia con tecar laser ecc..il dolore passa e sembra tutto ok.ad oggi(quasi un anno dopo) non ho nessun dolore corro salto faccio tutto;in alcuni movimenti pero come per esampio mettere il calzino spingendo quindi il tallone verso la gamba ed effettuando leggera rotazione sento accavallarmi un tendine con dolore atroce e muovendo di nuovo la caviglia sento un click e il dolore scompare…

continua a leggere »

Risultati Densitometria ossea

Gentilissimo Dott. Donati, sono una donna di 65 anni, e 10 anni fa feci, per curiosità, in assenza di segni clinico-sintomatologici, una densitometria del femore, con metodo DEXA. I risultati furono i seguenti: Collo: T-score: - 2,01 Z-score: - 0,53 G.T.: T-score: - 1,39 Z-score: - 0,35 In ragione della lieve osteopenia, e su consiglio del medico di base, implementai vari aspetti del mio stile di vita, iniziando a curare particolarmente l'alimentazione, a svolgere attività fisica con carichi (corsa, salti, sollevamento pesi), e ad espormi regolarmente al sole…

continua a leggere »

formicolio a pollice

Dopo un paio di esercizi con il fisioterapista per schiena e collo mi si é informicolato il pollice della mano sinistra ed ormai é il 3 giorno che ho il pollice informicato ci sono rimedi , esercizi da fare per far tornare il pollice normale? Grazie in anticipo e cordiali saluti.

continua a leggere »

dolore parte posteriore-esterna delle ginocchia

Salve,ho effettuato rm al ginocchio destro per il dolore alla parte posteriore,con il seguente referto: fine irregolarità del profilo osteo-cartilagineo delle superfici articolari della rotula e della troclea femorale,da riferire,verosimilmente, a processo di condromalacia. assenza di alterazioni morfologiche e di segnale a carico dei restanti capi articolari del ginocchio e dei menischi. diffuse note sinovitiche,relativamente più marcate al comparto anteriore. regolari per morfologia,segnale e decorso,i legamenti crociati,le strutture capsulo-legamentose ed i complessi muscolo-tendinei del ginocchio…

continua a leggere »

frattura vertebra d12

Buonasera! L'altro giorno sono caduto da cavallo ,mi hanno portato al pronto soccorso e mi è stata diagnosticata una frattura esterna della vertebra D12 (che vuol dire esterna??) comunque quello che non mi torna è che mi hanno detto di stare 20 giorni a letto senza muovermi (non mi hanno nemmeno parlato di busto) quindi senza la possibilita di andare nemmeno al bagno, e mi hanno detto che posso stare sia sdraiato a pancia in su sia a pancia in giu e anche di lato Ora vedendo consultazioni online di altre persone con il mio stesso problema (frattura D12) ho notato che il trattamento era diverso , potendo gli altri andare al bagno mettendosi il busto c35 dopo 1 settimana , le mie domande sono queste: possibile che per 20 -25 giorni non mi possa alzare per andare al bagno con l' aiuto del busto ???neanche per un minuto? e poi vorrei sapere un altra cosa visto che sono stati molto vaghi al pronto soccorso …

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno, sono uno sportivo, soprattutto mountain bike, ma non disdegno corsa a piedi e camminate. Faccio normalmente 5-6 uscite settimanali, mediamente almeno 2 ore. Da circa 5 mesi presento dolori non della schiena, ma a livello di ambedue i glutei, talora di tipo urente, quasi "a cordone", che si accentuano quando mi alzo in piedi. Durante l'attività fisica, che ho ridotto davvero ai minimi termini, c'è una difficoltà iniziale, che si riduce anche se non scompare mai…

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Gentile Dottor Donati, ho una zia che accusa dolori da tempo alle ginocchia e questo di seguito e' il risultato della risonanza m.al ginocchio dx. Cosa consiglierebbe per la zia? rm ginocchio destro: Menisco laterale nei limiti. Rottura completa del menisco mediale con corno anteriore lussato anteriormente. Non si identificano frammenti del corno posteriore. Si associa vistosa riduzione dello spazio articolare femoro-tibiale mediale con varismo dell'articolazione e con evidenti osteofiti artrosici marginali…

continua a leggere »

esito risonanza magnetica

buongiorno gradirei un suo consulto prima della visita specialistica sull'esito della risonanza: In L4-L5 il disco è disidratato con protrusione centrale e piccola fissurazione dell’anulus fibroso. In L5-S1 il disco è nettamente ridotto di spessore involuto con protrusione centrale; spondiloartrosi con irregolarità dei piatti somatici contrapposti, alterazione di segnale della spongiosa osseo sottocorticale di tipo Modic primo e appuntimenti osteofitari marginali. Normale ampiezza canale vertebrale…

continua a leggere »

Referto risonanza gomito

Salve , stamattina sono stata a ritirare la mia risonanza magnetica al braccio sinistro e volevo capire cosa significa . Questo è ciò che mi hanno scritto . Modesta distensione fluida del recesso sinoviale omero-ulnare con impronta nel tunnel cubitale. Aspetto inspessito del nervo ulnare nel passaggio a tale livello. Non alterazioni di segnale delle strutture muscolo-scheletriche del tratto in studio . continui i legamenti collaterali .

continua a leggere »

rm piede dx

Buongiorno volevo una una risposta in parole semplici del referto RMN piede destro. Si apprezzano fenomeni di organizzazione a livello della regione plantare del terzo spazio interscapito-metatarsale; il reperto può essere responsabile di una nevralgia di Morton per coinvolgimento del tunnel metatarseo nella fibrosi. Presenza di modesti segni di flogosi a livello della metatarso-falangea del primo raggio; sempre a carico di questa articolazione si evidenzia una lieve sofferenza da sovraccarico del sesamoide mediale …

continua a leggere »

Dolore alla spalla

Buongiorno Dottore. In seguito ad una caduta ho sempre dolore, soprattutto notturno ed in fase di apertura laterale, della spalla destra. Il mio medico mi ha prescritto un'ecografia che ha dato il seguente esito: Non evidenziabili lesioni a carico della cuffia laterale. Entesopatia inserzionale del t. sovraspinato, normorappresentate le altre strutture tendinee. Assenza di calcificazioni periarticolari, borsiti e versamenti. Il mio medico vorrebbe procedere con delle infiltrazioni di cortisone ma io non me la sento…

continua a leggere »

dito a scatto

Salve, ho 49 anni, faccio l'operaia, nel 2005 mi sono operata al tunnel carpale mano dx, nel 2006 alla mano sx, nel 2008 mi hanno operato al 1 dito mano sx pollice a scatto, nel 2010 operata al seno sx asportazione di un tumore con svuotamento ascellare, da circa sei mesi soffro di nuovo di dito a scatto, pollice sx operato, indice sx, pollice e indice dx. Sono in menopausa indotta da settembre 2010, sono in cura con il dibase , acido ibandronico una volta al mese , collagene per le cartilagini alle ginocchia, tamoxene…

continua a leggere »

frattura di 3 coste

Sono una donna di 44 anni. Pochi giorni fa sono scivolata in un negozio facendomi molto male al torace. Il responsabile mi ha detto che se avessi avuto problemi li avrei contattati perchè erano assicurati. Io penavo che prendendo una tachipirana 500 mi sarebbe passato. Invece pur prendendo le Tachipirine il dolore aumentava e avevo difficoltà a respirare e cosi dopo 2 giorni sono andata in Ospedale dove mi hanno fatto una radiografia al torace ed è risultato: interruzione della corticale ossea in corrispondenza della VI e VII costa di sinistra e della VI costa di destra come da lesione ossea…

continua a leggere »

Trauma dito mignolo

Salve, la settimana scorsa mia figlia ha subito un trauma a scuola sul dito mignolo, non abbiamo dato importanza al fatto che non riuscisse a stendere il dito, il giorno dopo vedendo che la cosa persisteva siamo andate al pronto soccorso dove hanno fatto una lastra e hanno detto che c'è una frattura alla base di una falange, hanno immobilizzato con una stecca che a parer mio è troppo piegata, diciamo che ha il dito quasi piegato a 90 gradi verso il palmo, e non hanno dato importanza al fatto che non riuscisse a stenderlo, se prendevamo il dito si stendeva, ma come lo rilasciavamo tornava di nuovo flesso, hanno detto di tenere la stecca cosi in quella posizione per una quindicina di giorni, adesso dopo 5 giorni della steccatura la ragazza dice di sentire dolore che si irradia anche al dorso della mano, cosa mi consiglia di fare?, la riporto di nuovo in ospedale o cos'altro posso fare? la ringrazio fin d'ora e attendo una sua risposta

continua a leggere »

Sospetta rottura del neolegamento

In seguito all'intervento di ricostruzione LCA al ginocchio sinistro eseguito il 4 settimane fa, ieri sono scivolato con la gamba destra provocando alla sinistra un allungamento involontario.  Da subito ho avvertito uno strano rumore e un forte dolore nella zona da dove hanno prelevato il semitendinoso per il nuovo tendine. Il ginocchio non presenta gonfiore se non quello preesistente ; calmata la fase acuta inoltre ho riscontrato una migliore mobilità del ginocchio e un minor dolore,se non quello che sento se contraggo il muscolo della coscia,ho il terrore di aver lesionato di nuovo LCA !!!

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve a seguito di dolore al ginocchio ho effettuato la RM al ginocchio sx, disegui il referto: Si rileva modesta quota di versamento articolare nel recesso sovrarotuleo. Il corno anteriore del menisco laterale presenta alterazione di segnale con stria di alterato segnate caratterizzata da iperintensità in T2 a sede prevalentemente intrameniscale comunicante con il versante tibiale da mettere in relazione a lesione della fibrocartilagine. Il corno anteriore del menisco mediale presenta alterazione di segnale caratterizzata da iperintensità in T2 come da lesione da slaminamento della fibrocartilagine…

continua a leggere »

Frattura scomposta ed infossata piatto tibiale

Sono stata operata il 5 dic , riduzione in osteosintesi con inserimento placca in titanio e viti.il 13 dic visita con rimozione doccia gessata e messo tutore tipo dol joy bloccato in estensione. Il 20 dic rimozione punti tutore 0º-30º. Il 27 dic sblocco tutore 0º-90º..dopo altri 15 gg rimuovere tutore ed iniziare fkt con massoterapia , magnetoterapia e rieducazione motoria attiva e passiva. Il10 gen controllo risulta 10º-40º. Divieto di carico.il 31.01 buono controllo radiologico …

continua a leggere »

Dolore cronico schiena.

Salve, Gentilissimo medico, volevo chiederle se potesse indicarmi cosa sarebbe meglio,per me e la mia salute, considerando la situazione in cui mi trovo. Come vede ho 19 anni e da 3 anni a questa parte, soffro di mal di schiena costante, cronico e persistente (a volte dal dolore non posso muovermi), ho effettuato una RMN e volevo mostrarle il referto in modo che lei possa consigliarmi cosa fare:  In sede cervicale, lieve protrusione discale paramediana destra del disco C3-C4 In sede dorsale, fenomeni degenerativo-artrosici con spondilosi osteofitosica, osteocondrosi, ipertrofia apofisaria interarticolare…

continua a leggere »

Ginocchio Gonfio e Dolorante

Gent. Dottore, per tenermi in forma ho iniziato a praticare zumba due giorni a settimana, avevo già da un po' di tempo un dolore al ginocchio, tipo quando scendevo le scale, ma molto sopportabile. Dopo una lezione di zumba ho notato sotto al ginocchio un rigonfiamento, sono andata da un ortopedico che mi ha diagnosticato una frattura da stress tibiale. Mi ha prescritto una risonanza magnetica del ginocchio. La diagnosi della risonanza è la seguente: Falda di versamento articolare…

continua a leggere »

lombalgia

Volevo sapere il significato di questa risonanza:Eesame eseguito mediante sequenze multiplanari variamente pesate accentuata la lordosi metameri regolarmente allineati indenni da lesioni focali possibile vertebra di transizione al passaggio lombosacrale sacralizzazione di L5 S1? DiscoL4 L5 disidratato lievemente assotigliato caratterizzato da svasamento posteriore dell'anulus fibroso con appoggio sul sacco durale artefatti ferromagnetici in esiti di pregresso intervento di stabilizzazione a livello dei processi spinosi L4L5 nella norma cono midollare e cauda…

continua a leggere »

Instabilità Tibio-peroneale prossimale

Buongiorno Dott. Donati In seguito ad una distorsione del ginocchio dx visto che dopo 1 mese di riposo e trattamento tecar e fisioterapia, eseguo una tac perché una rsm non era possibile in quanto 33 anni fà mi è stata messa una piastra con chiodi. Referto :disomogeneità del corno anteriore menisco esterno e del corno posteriore menisco mediale, che appare per altro assottigliato. Nella norma crociati e collaterali. Purtroppo il dolore e il gonfiore a distanza di 2 mesi è ancora presente, insieme ad un dolore alle articolazioni delle spalle…

continua a leggere »

Lesione collaterale mediale

Egregio Dott. Donati, buongiorno. Domenica, a seguito di una caduta sugli sci, ho avvertito un dolore al ginocchio inizialmente molto intenso, ma che dopo un'ora e trenta di riposo mi ha consentito di portare a termine la giornata sciando ulteriormente per un paio d'ore. La sera, camminando e guidando, il dolore si è intensificato pertanto lunedì mattina mi sono recata in pronto soccorso dove, a seguito di visita e radiografia, sono state escluse fratture e mi è stato diagnosticata una distorsione al collaterale mediale…

continua a leggere »

Dolore gamba sx

Dopo aver operato nel 2007 entrambi i menischi, ieri ho fatto una risonanza magnetica (su indicazione del medico curante ma la farò vedere prossimamente al mio ortopedico) per il continuo persistere, soprattutto al mattino appena sveglia, di dolore alla gamba sx. Questo il referto: Non significative alterazioni dei capi articolari considerati, si segnalano alcune isole edema osseo subcondrale focale in corrispondenza del piatto tibiale esterno. Regolari i collaterali, in sede e normotesi i legamenti crociati…

continua a leggere »

lombalgia

Dottore bonasera sto scrivendo per mio marito che e stato male a letto con un forte dolore di lombo sciatico.A fatto le iniezioni di muscoril e bentalan .Il medico di famiglia a chiesto di fare una rm colonna(cervicale) e rm colonna (lombare)Esito e questo:Tratto cervicale:Modesti fenomeni spodilosici e di osteofitosi somatomarginale.Rettilinizzazione del rachide cervicale in clinostatismo. Canale vertebrale di normale morfologia e dimensioni. A livello C3-C4 e presente protrusione discale mediana…

continua a leggere »

Trauma distorsivo ginocchio SN

Buongiorno le allego il testo dell'esito della Risonanza che ho effettuato riesce cortesemente a dirmi cosa mi è successo?? (sono in attesa di visita specialistica ma i tempi sono abbastanza lunghi) Normale morfologia e intensità di segnale dei menischi. Continui i ligamenti crociati e collaterali. Normale il tendine quadricipitale e quello rotuleo. Nella posizione in cui vengono acquisite le sequenze,la rotula si presenta in asse. Regolare spessore della cartilagine femoro-tibiale e femoro-rotulea…

continua a leggere »

dolore ginocchio dx

Da tempo ho un dolore persistente al ginocchio dx, che si estende fino alla caviglia. Dalla risonanza effettuata risulta: condropatia pancompartimentale; flogosi cronica della sinovia con discreto idrartro e degenerazione pseudocistica mixoide del LCA; non soluzioni di continuo delle fibrocartilagini meniscali. Apparato estensore integro. Le preciso inoltre di aver subito, nell'agosto 2011, la frattura scomposta del malleolo destro, con successivo intervento chirurgico per riduzione frattura e inserimento di placca e viti alla caviglia dx (placca e viti sono ancora in sede)…

continua a leggere »

lesione sovraspinato

Salve dottore, sono un ragazzo che pratica palestra, faccio un po' di body building e fitness; di recente ho avuto un piccolo dolore alla spalla che poi si è andata ad aggravare facendo uno sforzo stupido, cosi sono andato a fare l'ecografia ed il risultato è stato questo: ispessimento del tendine del muscolo sovraspinoso che presenta ecostruttura ipogenea diffusa e disomogenea, assenza di versamento liquido intrarticolare, nulla a carico dei capi articolari. Ho rimediato facendo le onde d urto ma non so per quanto possano esser servite…

continua a leggere »

dolore al gluteo sx dopo frattura s4

Egregio dottore, 2 anni fa ho avuto incidente in bicicletta con caduta sulla schiena frattura s4 dolore indescrivibile. a distanza di 2 anni continua un fortissimo dolore all'interno del gluteo fino al sacro, non riesco a stare seduta 10 min. sento un bruciore intenso che parte dall'ano alla vertebra che mi fratturai. Ricordo che subito dopo l'incidente ho avuto la sensazione che dal gluteo uscisse acqua ma non ero bagnata. Il medico del pronto soccorso mi disse che mi ero come tagliata una fetta di gluteo compreso muscolo vasi etc…

continua a leggere »

Rizoartrosi

Buongiorno Dottore, Ho letto con interesse su Medicitalia le sue risposte tempestive e mirate, ad alcuni pazienti riguardo problemi legati alla rizoartrosi. Ho letto altresì che in alcuni centri ospedalieri viene praticato un intervento chiamato denervazione selettiva che se non ho capito male tenderebbe a ridurre o annullare il dolore legato alla rizoartrosi. Ma questo intervento è alternativo o complementare ai classici interventi di rizoartrosi? E ancora,siccome si parla di nervi è un intervento sicuro,efficace e senza rischi ? Lei o la sua equipe praticate questo intervento ? Sono un poco ansioso,attendo un suo gentile riscontro e nel contempo gradisca i migliori saluti…

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Buon giorno, se è possibile vorrei un suo parere della RM alla quale mi hanno sottoposta la settimana scorsa. Il referto dice: lo studio RM del ginocchio sinistro, non evidenzia immagini sospette per lesioni delle fibrocartilagini meniscali, ben visibili in tutta la loro estensione. Per segnale decorso ed inserzioni sono regolari le strutture legamentose dei crociati e dei collaterali: minima distensione della borsa del collaterale esterna con cartilagine di rivestimento assottigliata in condropatia di secondo-terzo grado; è presente una plica sinoviale mediale persistente, non ispessita…

continua a leggere »

Frattura scomposta 12° vertebra

Buongiorno Dott. Donati, le invio la presente per avere delle semplici conferme. le spiego in sintesi. Mia sorella è caduta da un'altezza di circa 3 metri ed ha subito la frattura scomposta della 12° vertebra. Attualmente è ricoverata in ospedale da circa 5 giorni, ed i medici dicono che la parte fratturata della vertebra potrebbe toccare il midollo e creare dei seri danni alla mobilità. Il nostro problema/dubbio è che stamani le hanno comunicato che in giornata verrà dimessa dall'ospedale e che il primario ha deciso come cura l'uso del busto e l'immobilità nel letto per almeno 15giorni…

continua a leggere »

trauma polso in iperestensione

Sei giorni fa, durante un esercizio di pallavolo, mi sono buttata per prendere una palla e la mano destra mi è rimasta sotto il corpo. L'ho sbattuta per terra infatti c'è un grande ematoma nel palmo della mano, inoltre il polso ha fatto un movimento forzato in iperestensione. Il giorno dopo ho fatto la lastra perché il medico temeva una frattura dello scafoide, ma non è risultata nessuna frattura, solo che il male accenna a diminuire ma poi torna. Mi dà delle fitte, non ho una buona presa, mi fa male a muovere il polso e mi fa male a spingere tra il radio e lo scafoide…

continua a leggere »

Esiti meniscectomia ginocchio sinistro

Salve, buongiorno, vorrei delucidazioni riguardo ad un referto di risonanza magnetica da me eseguita al ginocchio sinistro. Esame eseguito mediante sequenze SET1, SET2, GET2, STIR, secondo piani assiali coronale e sagittale. Marcate irregolarità del segnale meniscale mediante ampi fenomeni degenerativo-macerativi del corpo e corno posteriore, in esiti di riferita meniscectomia, e con tendenza alla sublussazzione del muro. Ridotto lo spazio articolare in corrispondenza con irregolarità osteocartilaginee contrapposte…

continua a leggere »

encodroma benigno femore

Buongiorno. Sono stata operata di tumore al seno, in seguito mi hanno detto di fare la scintigrafia ossea prima di inziare la chemioterapia. Dopo i risultati della scintigrafia mi hanno fatto fare la tac al femore destro. Risultato si presume encodroma benigno. Io già da alcuni anni avevo dolore all'amca, soprattutto di notte, avevo anche fatto dei raggi e una visita ortopedica senza nessun risultato. Cosa succederà ora? (l'oncologa non mi ha ancora risposto). Grazie per la disponibilità…

continua a leggere »

rmn ginocchio dx;

Buongiorno, desidero avere qualche chiarimento sul referto della rmn di mio figlio. "Legamenti crociati e collaterali ben inseriti. Si segnala aspetto disomogeneo edematoso del tratto inserzionale distale del LCA che presenta, a tale livello, aspetto deteso. Coesiste sfumata iperemia ossea trabecolare tibiale limitrofa. Non significativo versamento endoarticolare. Rotula in asse. Regolare aspetto dei tendini esaminati." Mio figlio lamenta dolori alle ginocchia da molto tempo ma,essendo molto alto, si pensava sempre fosse legato alla crescita…

continua a leggere »

dolore al ginocchio destro

Dopo una caduta sul lavoro col ginocchio destro piegato a v un dolore forte, poi piano piano mi sono rialzato, questo è proseguito per qualche mese senza curarmi sembrava che tutto andava bn invece dopo un paio di mesi ho iniziato a sentire dei dolori forti all'interno del ginocchio sono stato da un ortopidico che mi ha consigliato del ghiaccio del brufen mattina sera se non sarebbe passato ,dopo 15 giorni il dolore sempre acuto ho deciso col mio medico curante di fare una R .Magnetica il risultato della risonanza è stato falda liquida intra intrarticolare come si puo curare grazie

continua a leggere »

Esiti asportazione cisti di polso

Salve. Due mesi fa ho avuto un intervento chirurgico per l'asportazione di una ciste tendinea dorsale nel polso, dopo 2 settimane mi hanno tolto i punti ma la mano mi continuava a fare male, e dopo altre 2 settimane ho fatto un'ecografia muscolo-tendinea: presenza di piccola falda di versamento articolare a carico dell'articolazione radio-carpica; distensione della guaina dei tendini estensori delle dita (IV compartimento estensori) a contenuto fluido e tessuto di organizzazione da tenosinovite in parte organizzata…

continua a leggere »

colonna lombosacrale

Gentile Dr. Donati le spedisco la mia risposta della risonanza, può darmi qualche consiglio per "migliorare" in qualche modo la mia vita di tutti i giorni; ho autonomia di 10/15 minuti prima che mi cominci a sentire dolore alla natica sx e adesso anche formicolii, prendo dei antinfiammatori per il dolore. Ho notato comunque che il dolore è meno intenso ma in compenso ho dei formicolii più frequenti alla gamba sx.  Referto : Rettilineizzata la lordosi con accenno a retrolistesi di L5 su S1; il relativo disco intersomatico evidenzia ernia mediana ad ampio raggio che tende a migrare caudalmente sopratutto verso sinistra…

continua a leggere »

gamba più grande

Buongiorno, mio figlio michele di 13 anni alto 1,65 cm. col peso di kg 36 circa, ho notato soltanto da poco tempo forse un annetto, che ha la gamba destra, maggiormente dalla caviglia fino al polpaccio, più grande dell'altra. L'ho portato dalla sua dottoressa dice che non è niente, ma io non sono molto tranquilla, si nota abbastanza al tatto sembra gonfia è morbida, mentre l'altra appena sopra il tallone e sopra il malleolo ha le fossette che abbiamo tutti. Devo preoccuparmi? La ringrazio per la sua gentile risposta, buona giornata catia mariani

continua a leggere »

piede cavo

Salve. Ho il figlio di quasi 11 anni che fa calcio. Visita ortopedica è evidenziata il cavismo di 1° grado con modica intrarotazione delle ginocchia, assenza di tumefazioni, termotatto negativo.,metarsalgia bilaterale. Il medico mi ha consigliato l'utilizzo di plantari propriocettivi *****, che non sono molto conosciuti in Italia. Vorrei sapere il parere del medico specialista e se ci sono altri tipi confermati di questi plantari propriocettivi in Italia. Grazie

continua a leggere »

spondilodiscite

Buonasera,mio padre di anni 65 ,ha una spondilodiscite da stafilococco, sono ormai 5 settimane che ha febbre alta e dolore alla schiena, è dimagrito.è ricoverato c/o il reparto di malattie infettive, solo da 2 settimane hanno dato la diagnosi e sono da 2 settimane che fa terapia antibiotica endovena, ogni settimana viene ripetuto l'antibiogramma, i medici lo tengono in continuo controllo con esami e visite alla zona lombo-sacrale.Siamo molto preoccupati perché nn vediamo segni di miglioramento evidenti, anche se i medici sono ottimisti e ci confermano sia la diagnosi che la cura…

continua a leggere »

Ischialgie

Egr,Dr.Umberto Donati gentilmente avrei bisogno di un Suo parere in merito all'esito dell'RX,e se può dirmi in parole semplici di cosa si tratta o quale potrebbe essere il problema. Aggiungo che non ho ricordo di aver preso traumi o cadute, solo una distorsione alla caviglia di sinistra nell'agosto 2012. Ho dolori tra il gluteo, ileo e l'ischio dopo pochi minuti in posizione seduta e questi dolori sono iniziati circa tre mesi fa accompagnati anche da bruciore alla muscolatura esterna alla coscia sinistra…

continua a leggere »

Artrosi di polso dx

Buongiorno dottore,a seguito di un problema al polso,ovvero di una pregressa frattura dello scafoide trattata con vite, circa 32 anni fa, mi sono sottoposto ad esame radiografico, e RMN con i seg.esiti: 1 (Rx) Nei limiti gli archi carpali. Ridotta di ampiezza la rima articolare radio carpica, con modesti fenomeni osteoaddensanti delle superfici affrontate. Fenomeni degenerativi si osservano all'altezza del carpo, nella proiezione in sagittale. Disomogeneamente rappresentate le strutture ossee carpali, per multiple radiopacità (algodistrofia?) 2 (RMN) Evidente restringimento del articolazione tra radio-ulna e ossa del carpo Coesiste areola di erosione condro subcondrale con esposizione della spongiosa a carico della superficie articolare dell'ulna…

continua a leggere »

Ginocchio: ciste o cicatrizazione del LCM?

Gentile Dott. Donati sia cortese dandomi un'opinione. Situazione: ricorrenti episodi negli ultimi 5 mesi di ginocchio in blocco improvviso con senso di rottura, con dolore molto forte in zona mediale, con formazione di "gonfiore" rigido in zona mediale. Il "gonfiore" si è poi "trasformato" in protuberanza (come una noce che si muove sotto pelle) in zona LCM. Anche nei periodi meno critici il dolore ricompariva o aumentava la notte. Trattato con ghiaccio e ibuprofene. Effettuato RMI qualche giorno fa, l'esito: -- "Piccola falda di versamento articolare in corrispondenza della femoro-rotulea, lievemente displasica con qualche disomogeneità alle cartilagini in corrispondenza…

continua a leggere »

ECOGRAFIA PIEDE DESTRO

Buongiorno, le scrivo questa mail perché in seguito a un incidente stradale dopo un fortissima distorsione, a distanza di 3 mesi mi sono deciso a fare un ecografia di controllo, vorrei sapere che cosa dice il responso dell'ecografia, visto che non e capisco molto e se ci sono possibilità a cui mi debba sottopormi a intervento chirurgico e se ci sono eventuali danni permanenti. Ecografia piede caviglia DX: Non versamenti endoarticolari dell' articolazione tibiotarsica destra. lspessimento della capsula articolare in sede intertarsale anteriore come per flogosi cronica…

continua a leggere »

dolore al ginocchio persistente

Mio figlio di 14a gioca a basket. Da due mesi lamenta dolore al ginocchio sx (sull'esterno e dietro). La Risonanza evidenzia legamenti, menischi e cartilagini a posto. Viene evidenziata "lieve distensione liquida nel cavo popliteo della borsa del gastrocnemio semimembranoso". Mi pare si parli di Cisti di Baker.. Cosa mi potete dire relativamente al problema e quali sono le cure da attivare? grazie, cordiali saluti.

continua a leggere »

TAGLIO AL DITO MEDIO

La ringrazio, dott. Donati della sua precisa, precedente risposta e  mi scuso per l'incompletezza di info forniteLe. Per questo mi permetto di disturbarLa per specificare. Il taglio era nella regione "volare" ,sul lato "palmare" della mano, lungo circa 3 cm e profondo 0,5 (cosi hanno scritto al PS) e abbracciava la falange piu vicina al palmo, e quella successiva, quella centrale...dal centro versol'esterno del dito. L'ortopedico in sede di PS vide il taglio da dentro e disse che i tendini erano sani (la mia meraviglia e subbiosità con 0,5 di profondità)…

continua a leggere »

epicondilite gomito sinistro

Vorrei sapere se la RMN al gomito conferma l'epicondilite: Sequenze a soppressione selettiva del segnale del tessuto adiposo si documenta area di focale opetintesitò a carico del capitello omerale, compatibile con edema osseo postrumatico, meritevole di correlazione clinico anamnestica. Permane lievi ispessimento del legamento epitrocleo-oleocranico in assenza di tendinopatia inserzionale del flessore ulnare del carpo. Si conferma subventimetrica area di significato fibrotico a carico del capirello radiale…

continua a leggere »

ginocchio sx operato

Salve avrei bisogno di un vostro parere, 6 anni fa sono stato operato al lca con tendine rotuleo e ripresi a giocare a calcio e non avevo segni di instabilità e cedimenti, dopo 2 anni ho avuto un trauma nello stesso ginocchio e mi sono rotto il legamento collaterale mediale e mi sono nuovamente operato. Il mio chirurgo però mi disse che il lca precedentemente operato aveva subito anche il trauma e che era lesionato quindi di non giocare a calcio e non rischiare, adesso mi hanno sconsigliato di operarmi di nuovo al lca e voglio evitare di nuovo l intervento oppure l intervento sarebbe un bene visto che ho 27 anni e vorrei giocare a calcio,oppure potenziare molto la gamba e magri non avere problemi e risolvere il problema…

continua a leggere »

Rottura menisco mediale: chirurgia si o no?

Buongiorno,ho avuto una distorsione al ginocchio dx in agosto mentre correvo su terreno accidentato. Corro da oltre due anni con una media di circa 20 km a settimana. Dopo una prima RM che non ha evidenziato nulla, perdurando il dolore ho effettuato una seconda RM con il seguente esito: Nei limiti di norma i legamenti crociati ed i collaterali. Iniziale sovraccarico femoro-tibiale caratterizzato da assottigliamento del rivestimento condrale in assenza di erosione tutto spessore o alterazioni dell'osso subcondrale…

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO /gamba dx senza contrasto

Buongiorno, ho fatto la risonanza al ginocchio DX e questa è la diagnosi: Disomogeneità di segnale interstiziale a carico del menisco esterno senza fissurazioni.  Rottura del corpo posteriore del menisco mediale caratterizzato da fissurazioni pluridirezionali con interessamento del muro meniscale edi entrambi i profili articolari cui si associa alterazione di segnale mixoido-degenerativa. Mi devo preoccupare e in poche parole cosa comporta. Grazie e saluti

continua a leggere »

intorpidimento del braccio sx e dita a scatto

Salve dottore,ho questi sintomi da circa 7 mesi. Ogni volta che mi metto a letto devo dormire supina e devo mettere le mani sull'addome perchè mi fa male il braccio sx appena mi stendo. Mi sveglio sempre con un'intorpidimento al braccio e alla mano con conseguente anulare e mignolo a scatto (lo stesso succede alla mano dx) e dolore alla base del collo sx. Premesso che ho partorito da 9 mesi, per 2anni ho fatto la terminalista e facevo sempre lo stesso movimento della mano, vivo in affitto in una casa super umida e piena di muffa, al p…

continua a leggere »

RM Lombare

Richiedo una valutazione su questa RM fatta oggi. La ringrazio in anticipo se mi fa capire cosa ho, e cosa mi suggerisce di fare. Qui di seguito le descrivo quello che è riportato nella risonanza. Atteggiamento scoliotico del tratto in esame, in assenza di lesioni osteostruttorali a carico dei segmenti assei in esame. Di esiti i del canale rachideo nella norma. Assenza di lesioni a carico del cono ed epicono. Ipolucenza dei dischi intersomatici compresi tra L4 ed S1 per disidratazione in atto…

continua a leggere »

Lombosciatalgia destra

Ho sofferto sempre dolori ossei da quando sono andata in menopausa a 36 anni.  Ora sofferenza atroce alla schiena dietro zona vita, e dolori forti alla gamba destra con bollore alla gamba gonfiore e formicolio continuo, ora difficolta' a camminare per il forte dolore alla gamba, dolore anche alla vita e lombi e calore da non poter stare seduta e neanche in piedi.  Solo coricata i dolori diminuiscono. Sono stata da un reumatologo e mi ha ordinato cibo con tanto calcio e ho avuto emorragia andando di corpo…

continua a leggere »

blocco del polso

Buonasera dott.Donati, vorrei un suo parere. Tre mesi fa scorso  sono stato operato per carpal boss e impingement estensori radiali. Per me si è trattato del 3 intervento,ora a distanza di 3 mesi dall'operazione i tendini iniziano a scattare di nuovo e ho molto dolore a livello dell'articolazione del polso ho difficoltà a sollevare oggetti anche leggeri. A fine mese ho prenotato una nuova visita di controllo dal chirurgo che mi ha operato, persona che stimo e credo che sia molto competente…

continua a leggere »

scatto parte inferiore scapola destra

Buonasera ho 37 anni e nel mese di luglio sono caduta procurandomi una frattura alla nona vertebra dorsale. Ho avuto il corsetto c35 per due mesi e dopo tecar, laser e ultrasuoni oggi a distanza di tanti mesi ho ancora dolore quando fletto il tronco e quando effettuo torsioni, in particolare da qualche tempo avverto uno scatto in prossimità della scapola dx quando allungo il braccio in alto, quando mi fletto con in braccio allungato verso terra e quando effettuo delle rotazioni. Questo scatto è doloroso e si avverte forte quando effettuo delle rotazioni con la scapola dx verso l'esterno…

continua a leggere »

MiFrattura laterale della testa del femore

Buongiorno. Mia madre,  83 anni, poco più di due mesi fa si è fratturata il femore da una caduta. E' stata operata il giorno dopo dove gli è stato praticato lʼinchiodamento endomidollare con chiodo Gamma 3. L'operazione è andata bene tantè che ha cominciato due giorni dopo a camminare con il girello e dopo 10 sedute di fisio domiciliari sembrava riprendersi. Dopo due mesi però alla visita di controllo gli hanno trovato un lieve cut-out del chiodo anche se la cicatrizzazione è in atto…

continua a leggere »

Condropatia femoro rotulea ginocchio sx

Salve Gentile Dottore, dopo visita e RMN ginocchio sx mi e stata diagnosticata condropatia femoro rotulea ginocchio sx, non avverto dolore se non che uno strano slittamento nel camminamento della parte subito superiore della rotulea. Mi hanno consigliato eventualmente dopo piscina anche infiltrazioni di acido ialuronico. Lei cosa mi consiglia Grazie e distinti saluti

continua a leggere »

TAGLIO AL DITO MEDIO

Oltre un mese fa, con un incidente sul lavoro mi son procurato un brutto taglio sul dito medio della mano destra. in regime di pronto soccorso, hanno escluso che potessero esser compromessi nervi o tendini, hanno fatto una RX che ha escuso anche la compromissione dell'osso, e mi hanno suturato, bendato e messo uno stecca per 10 giorni, dopo i quali mi son recato nuovamente per far togliere i punti, stecca e quant'altro A differenza del giorno dell'incidente, in cui piegavo il dito in tutte le sue falangi, dopo questa immoblizzazione ho una mobilità molto limitata, ho difficoltà a piegarlo tutto, difficoltà che si accompagna a sensazione di dolore e di sensibilità "addormentata" di una parte del dito…

continua a leggere »

FISIOTERAPIA POST GESSO, PER IL POLLICE

Buongiorno Dottor Donati, grazie innanzitutto per questo servizio online. Io volevo chiedere se è possibile sapere online qual'è la giusta fisioterapia da fare per un pollice operato al legamento collaterale ulnare, dopo 4 settimane di tutore. Ci sono esercizi indicati? Come posso sapere poi se la cicatrice non abbia aderito al tessuto interno e provochi attrito al movimento? Con una ecografia? grazie mille per la pazienza e la disponibilità, buona giornata

continua a leggere »

SPALLA SX

Ho un dolore forte alla spalla sx facendo una RMN della spalla  dx è uscita lacuna cistica centimerica sottocorticale in corrispondenza del trochite.Mi da un dolore forte cosa posso fare in attesa di una vostra risposta la ringrazio.

continua a leggere »

frattura intrarticolare radio

Gentile Dottore, dopo una caduta non ho dato importanza al dolore ad un polso, ed ho continuato la vita di sempre. Il dolore era lieve e c'era solo un leggero gonfiore. Dopo un mese, dato che il dolore persisteva ho effettuato una radiografia e mi è stata diagnosticata "frattura intrarticolare composta dello spigolo antero mediale del radio". La radiografia evidenzia ancora bene la frattura e lo "scalino" annesso. Il polso non mi è stato ingessato, ma indicato l'uso di un tutore e riposo per un mese…

continua a leggere »

dolere ginocchio sinistro

Dopo esame risonanza magnetica risulta: menisco mediale mostra disomogeneità strutturale in quadro di meniscosi.il menisco laterale grossolana lesione fratturativa del corno anteriore. ligamento posteriore,strutture capsulo-ligamentose dei compartimenti mediale e laterale,senza vistose alterazioni focali del segnale rm e/o soluzioni di continuità.borsite del ligamento collaterale esterno.il ligamento crociato anteriore è assottiglaito e inomogeneo,circoscritta infiltrazione edematosa della spongiosa ossea all'inserzione prossimale del lca…

continua a leggere »

frattura ginocchio emersa dopo un mese

Cinque settimane fa mentre attraverso sulle strisce una macchina mi investe, per fortuna a bassa velocità. il dolore principale che avverto, con incapacità di muovermi, è a l ginocchio sinistro, che inizia a gonfiarsi. pronto soccorso: mi fanno i raggi e dicono che nn c'è nulla, mi dimettono dicendo che nn serve un tutore e che in 10 giorni sarò in piedi. faccio una risonanza dopo una settimana ed emerge una lesione al collaterale mediale, di secondo grado, l'ortopedico mi fa mettere un tutore bloccato a 20° e dice che serve un mese di riposo, non mi concede neanche le stampelle e io rimango immobile…

continua a leggere »

dolori al ginocchio dx

Vorrei sapere se si riesce a curare il mio ginocchio??' Ho ritirato il risultato della risonanza: presenza di diffuse e marcate alterazioni degenerative della fibrocartilagine meniscale esterna a livello del corpo - corno posteriore. Alterazione di segnale e disomogenità del legamento crociato anteriore in rapporto verosimilmente ad esiti traumatici distrattivi. rotula in asse al grado di flessione per effettuare l'esame. minima falda fluida endoarticolare. non evidenti alterazioni osteo-strutturali a carico dei segmenti scheletrici esaminati…

continua a leggere »

Dolore arto superiore dx

Buona sera , soffro da più di un anno di debolezza agli arti superiori, con periodi in cui sto meglio che si alternano ad altri in cui i sintomi si ripresentano. Ho già effettuato diverse EMG che non hanno rilevato nulla ( sia arti superiori che inferiori) ed una risonanza magnetica che ha avuto questo esito:" Esame RM eseguito in apparecchiatura da 1.5 T Ingenia. A livello della colonna cervicale discreto raddrizzamento della curva fisiologica del rachide. In C3-C4, C4-C5 e C5-C6 il canale vertebrale appare lievemente ristretto per una protrusione posteriore delle fibre dell'anulus che deformano lo spazio subaracnoideo anteriore…

continua a leggere »

Distorsione alla caviglia

Mia figlia 13 anni 23 gg fa giocando a pallavolo ha subito una distorsione alla caviglia. Visto il notevole gonfiore ci siamo recati in ospedale dove sono state escluse fratture, l'ortopedico le ha detto di camminarci sopra (per ridurre il gonfiore), tenerci del ghiaccio e tenere la caviglia in scarico. La società sportiva ci ha consigliato una ecografia per valutare il danno che è stata fatta una settimana dopo e si che ha evidenziato un versamento intraarticolare alla TPA e ispessimento del complesso capsulo legamentoso esterno, con il legamento PAA che appare slargato, con struttura diffusamente disomogenea per esiti distrattivi non stabilizzati e con lesione parcellare del suo terzo medio prossimale…

continua a leggere »

rottura unghie alluci

Buongiorno, da circa 2 anni, da quando ho ripreso a giocare a calcetto (1 volta alla settimana) mi capita di rompere le unghie degli alluci di entrambi i piedi; i primi tempi dopo le prime rotture le unghie sono piano piano ricresciute, ma non ci facevo caso perchè non avevo dolore e mi era già capitato in passato; in questi ultimi 6/7 mesi ho invece notato che le unghie ricrescono male e con difficoltà e ho dolore latente localizzato nel caso di pressione sull'unghia; le unghie si presentano ispessite e prima di ricrescere completamente si rompono sull'attacco, quindi si staccano e ricomincia tutto da capo; cosa posso fare per guarirle completamente? grazie Luigi

continua a leggere »

epicondilite gomito destro

Da 2 anni che ho epicondilite gomito destro. Sono stata al chirurgia dove mi hanno fatto 3 infiltrazione "cortisone" senza risultato poi sono andate fare una visita da un esperto fisioterapist che mi hha detto non fare piu infiltrzione perche dopo la terza se non mi ha aiutato farebbe solo pegi ceramente mi ha spiegato perche.! mi ha detto di fare 10 gg di elettroterapia fatto ma senza risultato. Dopo di che fatto anche 15 gg di fisioterapia mentre naturalmente fatto la terapia di giaccio 3 volte al giorno per 20 minuti, antiinfiammatori…

continua a leggere »

lesione legamento crociato anteriore

Gentile dott. Donati, 2 anni or sono, nel corso di un combattimento di arti marziali, ho riportato il trauma in oggetto. Nonostante i dolori iniziali, che mi impedivano un corretto e totale piegamento del ginocchio, ho continuato a praticare la disciplina. Oggi, i dolori sono scomparsi e riesco a piegare quasi del tutto l'articolazione, ma ho ancora difficoltà a praticare alcuni movimenti, forse un po' estremi, ma frequenti nel mio sport. La domanda è la seguente: continuando con l'attività, riuscirò ad eliminare definitivamente il problema? Esistono particolari esercizi o terapie che possano comportare miglioramenti, consentendomi di flettere del tutto il ginocchio e resistere anche sotto sforzo? La ringrazio anticipatamente per la cortese risposta…

continua a leggere »

frattura dì scafoide carpale

Salve dottor Donati tempo fa in una caduta mi sono fratturato lo scafoide carpale lievemente scomposta dopo 6 anni dalla frattura ho fatto un rx di controllo perché avevo dolore in più non riesco a piegarla come prima.Dal risultato delle rx si vede che il callo osseo è incompleto in più si vede al lato dello scafoide come un gradino di una scala.Cosa mi consigliate di fare grazie per la vostra risposta cordiali saluti

continua a leggere »

postumi intervento artrodesi l5-s1

Salve Dottore, Le scrivo per chiederle un parere; ho avuto intervento 2 mesi fa di artrodesi lom. l5/s1 e decompressione/laminectomia. Sto abbastanza bene tranne alcuni dolori al sacro e coccige. Ma la cosa strana e' che da tre gg avverto delle scosse elettriche ai piedi sn e dx cosa che avvenivano prima dell intervento. Mi devo preoccupare? Queste scosse mi inquietano. Può essere indicazione della rottura delle viti o barre di titanio? O meglio quali potrebbero essere i sintomi? Ho iniziato posturale e ciclette e tapis…

continua a leggere »

dolore spalla x

Premetto che tutto è cominciato 4 mesi fa . Non riesco a muovere il braccio sx soprattutto indietro (infatti non riesco ad allacciarmi il reggiseno o farmi la coda ai capelli) se allungo spesso ho un dolore lungo tutto il braccio fino al polso e delle volte anche alle dita, dolore che si propaga sotto ascella e al petto, dolore alla scapola sx fino alla vita con sensazione anche di bruciore dolore al collo e delle volte Si propaga alla mandibola e all'Orecchio sx. Il medico mi ha fatto fare dopo mesi un RM , nel contempo sono andata (per fare contento mio marito) da un chiropratico che mi ha detto che ho la cosiddetta spalla congelata e mi ha dato degli esercizi da fare…

continua a leggere »

lesione LCU

buongiorno Dottor Donati,Le volevo porre due quesiti 1) mi sono fatto visitare da un ortopedico per piccola lesione di stener e mi ha risposto che se mi faccio operare,non è sicuro che dopo l'immobilizzazione riesco di nuovo a "chiudere" completamente il dito e che la cicatrice che si formerà sarà molto visibile.Quindi Le volevo chiedere se con fisioterapia o con altri esercizi potrei comunque riuscire dopo tempo a farlo tornare normale,oppure se secondo Lei è bene che lo lasci così comè…

continua a leggere »

diagnosi :gomito del tennista

Salve,da 5 mesi in terapia per epicondilite al braccio dx.Visitata dall'ortopedico e dal fisiatra dopo aver eseguito ecografia,mi sono attenuta a tutte le avvertenze prescritte:riposo con tutore, eseguite n 8 sedute di laser senza beneficio.Il fisiatra mi ha inviato in terapia antalgica dove ho fatto 2 infiltrazioni:1 di K*** e 1 di L***, G*** cp per 50 gg , K*** cp 3/die + al bisogno,eseguite altre 10 sedute di laser.Al controllo qualche giorno fa persiste ancora dolore,non acuto e ancora limitazione funzionale del braccio dx,devo continuare riposo funzionale e astensione dagli sforzi per altri 30 giorni e continuare le compresse sopra citate…

continua a leggere »

tibia vara unilaterale e piedi piatti bilaterali

Sono la mamma di un bambino che compie 8 anni a giugno. Da un paio di mesi mio figlio ha iniziato a zoppicare noi dato che lui partava le talloniere per i piedi piatti abbiamo attribuito a quello questo lieve zoppiccare sopratutto alla sera dopo che era stato molto in piedi come sua abitudine. Solo a inizio gennaio mi sono accorta accota che la sua tibia da sotto al ginocchio appariva curva così mi sono attivata e dai rx è risultata tibia vara unilaterale. Ho fatto visitare mio figlio da un ortopedico chirurgo che ovviamente vuole intervenire chirurgicamente…

continua a leggere »

SINDROME CAVIGLIA SINISTRA

Buongiorno, ho problemi con la caviglia sinistra, la tac ha evidenziato quanto segue: moderata riduzione del tenore calcico, irregolarità algodistrofiche delle estremità distali dei malleoli, piccole areeole geodiche a livello della diafisi distale della tibia, del malleolo e a carico dell'astragalo. Esiste una terapia per risolvere la problematica? Sono un praticante amatoriale di corsa su strada. Grazie

continua a leggere »

frattura trocantere incompleta femore sx

Salve io circa 3 mesi fa ho avuto una frattura del trocantere incompleta composta femore sx, l' ultima visita che ho avuto è andata bene si è quasi del tutto ricomposta, il dottore del asl mi ha detto che posso andare in bici, ma due giorni fa ho ripreso la radiologia e c era scritto che si era risaldata, e ci sono segni di coxartrosi laterali mi devo preoccupare? perche il medico non mi ha detto nulla?

continua a leggere »

Dolori al ginocchio

Dottore Buongiorno, E' da un mese circa che dopo aver camminato una ventina di minuti provo dolore al ginocchio destro. Per precauzione ho fatto una TAC e le scrivo qui i risultati. Con la speranza di una vostra pronta risposta le mando i miei cordiali saluti La Tac dice: -Aspetto lievemente assottigliato e disomogeneo del menisco mediale,tra corpo e corno posteriore, senza evidenza di lesioni definite -Menisco laterale regolare -Legamenti crociati indenni -Lieve reazione ipertrofica della sinovia -Accenno a distensione fluida della borsa sovrarotulea -Rotula in sede ed in asse

continua a leggere »

dolore anca sx

Salve Dott,sono una ragazza di 30 anni. Due anni fa mi è stata diagnosticata un'artrite psoriasica con interessamento: sacro iliache, colonna,ginocchia...ho fatto un ciclo di terapia con immunosoppresSore poi sostituito con farmaco biologico ora sospeso per un problemi all'intestino. Da un paio di mesi ho un dolore costante all'anca sx che limita molto i miei movimenti ma soprattutto la notte non posso stare sul fianco sx. Ho ritirato referto rm bacino: A sinistra sul versante postero inferiore della sincondrosi sacro-iliaca minima disomogenità subcondrale in sede iliaca per presenza di piccola areola iperintensa in IR per note di sofferenza osteo-cartilaginea;regolare la sincondrosi sacro-iliaca destra…

continua a leggere »

artrosi all'anca

Salve. Ho 16 anni,  e come lei sa le visite ortopediche costano assai e con i tempi di crisi le liste di attesa tramite la mutua sono lunghissime. Vorrei chiederle un consulto online. Sei anni fa mi hanno trovato una ciste reumatoide al ginocchio. Poi sono iniziati i problemi alle ossa. Mi hanno diagnosticato una coxoartrosi bilaterale e un asperità delle ciglie clotidee oltre che un'infiammazione delle Trocanterite e lo "scatto dell'anca". Tutti questi problemi potrebbero essere di origine reumatoide…

continua a leggere »

Dolore invalidante alla schiena

Buongioro Dottore, ho 40 anni. Soffro di mal di schiena ormai da 5 anni ma da un mese ho la schiena bloccata gran dolore nei movimenti e sto a mala pena in piedi. Ho fatto punture di cortisone, prendo antidolorifici e fans, ma nulla il dolore non passa. Ho fatto una risonanza magnetica. Esito: Anterolistesi di primo grado di L5 su S1 con disco intersomatico disidratato e di spessore ridotto. Reazioni fibroangiosclerotiche alle limitanti contrapposte (modificazioni tipo 1 secondo modic). Voluminosa pseudoprostruzione discale a prevalente sviluppo postero paramediano intraforaminale su L5- S1 …

continua a leggere »

Referto Risonanza magnetica polso destro.

In base a una precedente visita dove dai raggi si presumeva una lesione alla fibrocartilagine triangolare mi è stata fatta una risonanza magnetica dove il referti ha evidenziato un lieve ampliamento dello spazio articolare scafo-lunato con relativo legamento lievemente disomogeneo. Secondo lei come interverranno?

continua a leggere »

dolore alla schiena

Stimatissimo dottore soffro ultimamente di mal di schiena . Ho 38 cinque figli e Una vita abbastanza indaffarata. In questi ultimi ttre mesi soffro anche d ansia e stress , sto cambiando casa ed e un period molto stressante . Comunque ho questo mal di schiena che ultimamente mi tormenta un po . Mi son fatta parecchi esami esami complete del sangue e tutto bene solo in po di infexione bell urina ma il Mio medico dice che nella donna generalmente un po di infezione CE sempre. Ho fatto rx rachide dorsale e Lombare e proprio di questo volevo chiederle un aiuto bell interpret dell esame …

continua a leggere »

manifestazioni coxoartrosiche

Buonasera. La ringrazio per quanto potrà consigliarmi. Ho 64 anni, passato da sportivo e con attività di trekking montano assolto senza problemi fino a poche settimane fa. Nel giro di pochi giorni (diciamo una trentina) si è venuto a manifestare un dolore interno a livello dell'articolazione dell'anca destra (perlopiù in posizione interna e/o anteriore) con manifestazione acuta al sollevamento di 90° della gamba (quando salgo le scale ad es.). Sono ricorso ad antinfiammatori che hanno attenuato di molto la situazione…

continua a leggere »

dolore siatico

Ho un fortissimo dolore sciatico. Sto somministrando pillole voltafast ma il dolore non passa . Mi hanno detto di camminare e mettere del ghiaccio sul nervo, faccio bene? Cosa altro posso fare? Grazie. Saluti

continua a leggere »

Nulla Dolore Scapolare e toracico

Egregio Dr. Umberto Donati sono un ragazzo di 20 anni e ho sempre praticato sport, negli ultimi 2 anni mi sono dedicato alla palestra sollevamento pesi, ma un giorno ad un tratto sento un dolore alla scapola destra e si estende per la parte laterale del torace e vicino il pettorale destro; all'inizio mi sentivo tirare tutta la parte davanti del torace, ho fatto una visita il dottore mi ha dato siringhe di Muscoril le ho fatte e vedo che il dolore era quasi passato, però dopo 10 giorni ho di nuovo fitte davanti al torace non riesco a capire cosa può essere, la scapola destra mi fa male leggermente se la tocco o premo, vorrei capire se è un dolore muscolare contrattura strappo o qualcosa di diverso aspetto una vostra risposta SALUTI MARCO

continua a leggere »

Polso bloccato in seguito alla frattura del radio

Buonasera Dottore, Le scrivo per chiederLe un Suo parere per il mio problema. Lo scorso ottobre ho riportato una frattura al radio provocata da una caduta d'inciampo per strada. Sono stata operata tre giorni dopo e l'intervento è andato bene ma, nonostante questi mesi di fisioterapia, il polso sinistro (a cui è stata messa la placca) sembra rimasto bloccato solo per quel che riguarda la flessione in basso. Dal medico che mi ha operato, e anche da un ortopedico consultato privatamente, mi è stato assicurato che non è la placca a bloccare la flessione ma è stata una conseguenza di rigidità provocata dai muscoli come meccanismo di difesa (adesso non ricordo il nome esatto di questo processo)…

continua a leggere »

ROTTURA BACINO

= Dopo 3 mesi,persistendo forte mal di schiena lombare sinistro solo al mattino,4 consigliata Risonanza colonna vertebrale. = Densitometria: Osteoporosi, data l'età nella norma. == Poi andrò dall'ortopedico, purtroppo fra un po', nel frattempo ringrazio per chiarimenti (c'è una ernia?)e suggerimenti su cosa fare nel frattempo.Molte grazie. Estratto del referto su ""Colonna lombare: diffusi segni di degenerazione spondilartrosica, associata a sfumata degenerazione edematosa delle superfici contrapposte L3-L4…

continua a leggere »

risonanza ginocchio dopo caduta con gli sci

Le chiedo cortesemente la lettura del referto della risonanza del ginocchio e cosa mi consiglia di fare. Svolgo attività sportiva anche se non a livello agonistico : sci da fondo, discesa, camminate in montagna, corsa, bici. Cordialmente saluto. " All'emipiatto tibiale esterno riconoscibile lieve avvallamento della superficie articolare posteriore compatibile con piccola frattura subcondrale radiologicamente occulta. Edema osseo trabecolare da impatto è riconoscibile in tale sede, ma anche ad entrambi i condili femorali ed all'epifisi tibiale al versante anteriore e mediale…

continua a leggere »

lombalgia

Salve dottore, mio marito da più di 2 mesi ha dolorosa alla shiena con un malessere generale, il dottore della mutua gli ha prescritto la "tac colonna lombare senza contrasto" ce ' scritto questo: regolare alliniamento dei corpi vertebrali.In corrispondenza di L5-S1 il disco e' assottigliato e si rileva una protrusione ad ampio raggio che oblitera il grasso epidurale ed emtra in contatto con le radici di S1 all' emergenza.I forami di coniugazione hanno ampiezza ridotta su base prevslentemente osteofitosica…

continua a leggere »

rmn ginocchio dx

Salve, oggi ho ritirato il referto della rmn ginocchio dx: regolare morfologia dei menischi, senza visibilità di significative lesioni del laterale; piccola lesione del corno posteriore del menisco mediale, con interessamento della superficie articolare inferiore. Legamenti crociati e collaterali assottigliati, con conservato segnale. Normale il segnale delle strutture midollari ossee esaminate. Modico versamento intraarticolare. Ho 36 anni, gioco a tennis 3 volte a settimana, da un paio di mesi a questa parte accuso un fastidio al ginocchio che non mi permette di giocare…

continua a leggere »

frattura composta scafoide

Sono un ragazzo di 20 anni e circa 70 giorni fa ho riportato in seguito ad un collisione una frattura composta dello scafoide nel polo prossimale ben visibile in rx che, nonostante due mesi di gesso e qualche decina di ore di magnetoterapia, non ha dato il minimo accenno a calcificarsi. il dottore mi ha comunicato che, poichè non si era verificato alcun danno ai vasi sanguigni e quindi non si era verificata una necrosi dell'osso, procedere ad un intervento chirurgico sarebbe stato solo un ulteriore offesa al polso…

continua a leggere »

frattura base v metatarso

Salve, a seguito frattura base v metatarso ho portato il gesso per circa 1 mese, tolto il gesso mi è stato detto di usare prima entrambe le stampelle, poi una e quando mi sentivo più sicura di camminare senza. Mi è stata prescritta sia la magnetoterapia che esercizi di riabilitazione articolare, questi ultimi non fatti perché dalle radiografie post gesso il callo osseo non si era ancora formato e il fisioterapista mi ha consigliato di aspettare il consolidamento della frattura…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Salve dottore se gentilmente puo'consigliarmi qualcosa ,allora mia moglie ha questo problema RMN ,presenza protrusioni discali L2-S1 che restringono il canale vertebrale .RX si osserva scoliosi sinistro convessa lombare con rotazione metamerica ed attenuazione della fisiologica lordosi .Sono apprezzabili segni di spondolioartrosi diffusa con discreta reazione osteofitaria marginale ,le manifestazioni artrosiche sono estese anche alle articolazioni interaposifarie,lo spazio discale L5-S1 e'ridotto d'ampiezza e delimitato da superfici ossee sclerotiche ,per discartrosi,lo spazio discale L4-L5 è lievemente ridotto di ampiezza al versante posteriore…

continua a leggere »

dolori alla colonna, e al bacino

buongiorno sono anni che ho dolori alla schiena e alle ossa, ho scoperto da poco avere positivi i gene HLA B13 e B27ho fatto accertamenti. RM colon totale rettilizzazione del rachide cervicale con tendenza all'inversione C3-C4 fenomeni degenerativi del disco intersomatico. Ernia discale paramediana destra con discreta compressione sulla radice nervosa destra D8-D9 protrusione discale mediana.Fenomeni degenerativi a carico di dischi intersomat1ici L4-L5 L5-S1. L4-L5 protrusione con compressione del nervo…

continua a leggere »

Esiti meniscectomia ginocchio sx

Buongiorno dottore mi sono operarata al ginocchio di menisco interno nel 2012 in agosto , ricomperata nel 2013 per infiammazione del condilo femorale ,dopo aver fatto riabilitazione in acqua tecarterapia mi rimane ancora il dolore interno al ginocchio e non riesco a fare le scale senza dolore.momentaneamente sto in cura con acido ialuronico e faccio piscina.cosa secondo lei devo fare.cordiali saluti

continua a leggere »

dolore ginocchio dx e sx

Buongiorno, Ho dei dolori alle ginocchia ho fatto una Risonanza magnetica il referto e' il seguente: Regolari per spessore, morfologia ed intensità dei segnali di legamenti crociati e dei collaterali bilateralmente. Normale morfologia e caratteristica di segnale delle fibrocartilagini meniscali. Nei limiti lo spessore del tendine rotuleo e quadricipitale bilateralmente. Rotule sostanzialmente in asse ai gradi di flessione dell' esame. Lieve distensione fluida del recesso sinoviale sovrarotuleo bilateralmente…

continua a leggere »

Trauma mano destra

Buongiorno. Un mese fa ho avuto in incidente in auto, in cui si sono aperti gli airbag che mi hanno colpito in vari parti del corpo, tra cui la mano destra all'altezza dell'osso trapezio. Da quel momento sento ancora un grande fastidio e dolore, che si trasmette a tutto il braccio destro, sopratutto quando devo scrivere, dare la mano alle persone e soprattutto afferrare oggetti. Dalle radiografie il risultato è negativo, non ce nessun osso rotto, ma non riesco ad avere la stessa mobilità della mano come prima…

continua a leggere »

slaminamento tendine sovraspinato

Buonasera da circa un anno soffro di dolori al braccio destro accentuati in seguito a movimenti di allungamento e torsione soprattutto se non controllati. Ho effettuato una rmn dopo aver insistito con il medico curante che sottovaluta la mia sintomatologia.Chiedero' ora una consulenza, ortopedica o fisiatrica?la rmn evidenzia"disomogeneita' di segnale con note di slaminamento del terzo distale preinserzionale intermedio anteriore del tendine del sovraspinato in assenza di immagini da riferire lesioni a tutto spessore"…

continua a leggere »

Lesione Menisco

A seguito di un trauma al ginocchio sinistro avvenuto in piscina durante una spinta di partenza dalla parete della vasca, ho iniziato a percepire un fastidio al ginocchio quando lo pongo in massima flessione tipo toccare la natica con il tallone; sento l’articolazione diventare “gommosa” non più sciolta, questo problema, quando si presenta, lo risolvo sedendomi e accavallando la gamba sx sulla gamba dx e tutto torna normale. Visto il perdurare di questo fastidio ho fatto una RM e il referto parla di:”Lesione degenerativa del menisco laterale che presenta alterazione strutturale sul versante femorale del corno posteriore…

continua a leggere »

Neuroalgodistrofia dell'astrangolo piede destro

Salve dottore, in seguito a forte dolore, gonfiore ed impossibilità di deambulare caricando il piede dx (sintomi manifestatisi in maniera accettabile e divenuti in 2-3 mesi insostenibili, soprattutto il dolore) ho eseguito RM. Questo il responso: "Diffusa imbibizione edematosa del sottocute.Conservato il rapporto articolare della tibio-tarsica; diffuso edema midollare ossea dell'astrangolo che in assenza di riferiti traumi è da ascrivere a neuroalgodistrofia. Si consiglia stretto monitoraggio sino a completa risoluzione, non potendosi, allo stato, escludere un quadro di esordio di osteonecrosi"…

continua a leggere »

condropatia rotulea bilaterale

Salve dottore ho 38 anni dopo una spina calcaneare al piede sx ,tolta con onde d'urto mi sono fatto i plantari e mi sono incominciati a scrocchiare i ginocchi, premetto mai sofferto di nessun dolore ai medesimi; o dolori e dopo varie visite mi hanno constatato una condropatia femore roulea bilaterale, attualmente fatti 3 mesi di cartigiont ancora niente infiltrazioni,poi ho avuto uno scrocchio al polso sx con infiammazzione del legamento radio scafoideo,fatti 10 applicazioni di laser e tendijoint 30 capsule ma e' ancore dolente la rm ginocchia dx e sx dice: a sinistra assetto femoro rotuleo nella norma sanza quota fluida significativa intracapsulare…

continua a leggere »

cisti di polso

Buongiorno, da un anno circa mi è comparsa una cisti volare sul polso destro. Dal momento che ultimamente è spesso dolente, gradirei avere ragguagli sulla "rischiosità" di un'intervento chirurgico per l'asportazione della stessa.Le mie preoccupazioni sono relative alla delicatezza della zona (possibilità di lesione dell'arteria, dei rami nervosi...). In alternativa potrei pensare, se dovesse essermi consigliato ovviamente, ad un intervento con l'ago aspirato, probabilmente meno invasivo e rischioso…

continua a leggere »

Tendinosi tendine d'achille

Salve sono un runner e premetto che si tratta di infortunio forse da carico sportivo associato ad utilizzo di una scarpa diversa dall' usuale avvenuto un mese ed ora ad un mese di distanza il dolore è notevolmente diminuito e potrei correre senza grossi problemi Il Referto dell ecografia: Studio ecografico tendine Achille presenta rigonfiamento fusiforme al terzo-medio del suo sviluppo con una piccola area tendinosa sul versante più profondo avente diametro di 4,2mm. Il resto del tendine è normale con minimo ispessimento del peritenonio…

continua a leggere »

dolori alla spalla

Spett. dottore le vorrei sottoporre alla sua attenzione il mio caso. Ho 24 anni e pratico a livello amatoriale il calcio (premetto che pratico sport con regolarità, e ho delle sollecitazioni soprattutto alle spalle perchè copro il ruolo del portiere), all'età di 17 anni fui operato alla spalla dx, per circa 7 anni non ho più avuto problemi, fino a circa 15 giorni fa quando a causa di un infortunio riscontrai dei dolori alla stessa spalla. Così ho convenuto fare una risonanza magnetica, dal referto emerge: Paziente già operato alla spalla di ricostruzione della cuffia dei rotatori…

continua a leggere »

distacco del legamento ulnare del pollice

Buongiorno Dottore, una domanda: io, per questo incidente ( distacco dell'estremità del legamento ulnare che si inserisce normalmente alla base del pollice), sono stata immediatamente operata chirurgicamente e ne sono felice. Mi chiedo solo, è normale, è prassi, che per dover riattaccare il legamento ulnare all'osso base del pollice, si debba, in fase di operazione, tagliare il tendine che lo copre, altrimenti non si riesce a raggiungere il legamento e il luogo del distaccamento? Si poteva fare solo in questo modo? Non si poteva tenere intatto il tendine? Questa è la domanda, grazie mille

continua a leggere »

Distorsione ginocchio dopo intervento lca

Salve, qualche giorno fa ho ritirato l'esito della risonanza magnetica effettuata in seguito ad una distorsione al mio ginocchio dx, giá operato un anno e mezzo fa per ricostruzione lca, e vorrei qualche delucidazione su ciò che é stato riportato dal referto:" corretti esiti di ricostruzione plastica del lca. Sottile il menisco mediale come per sua regolarizzazione chirurgica. Focale addensamento osseo sub-condrale del condilo femorale esterno senza edema intra-spongioso da sofferenza osteocondrale cronica…

continua a leggere »

Dolori al ginocchio

Salve, premetto che gioco a calcio a livello agonistico, esattamente sei mesi fa mi sono sottoposto ad un intervento di ricostruzione del LCA anteriore tramite STx2. Visto il tempo passato e il quasi totale recupero del tono muscolare (differenza di 1cm tra le circonferenze di destra e sinistra) ho ripreso un allenamento quasi normale, durante una partitella in una fase di gioco mi sono trovato a caricare il ginocchio sinistro (quello convalescente) con tutto il mio peso, il risultato è che ho sentito come una scossa e del leggero dolore dell'articolazione, il giorno dopo è seguito con un leggerissimo gonfiore…

continua a leggere »

lussazione rotula

Egregio dottore, un mese fa ho avuto una lussazione della rotula che è uscita e rientrata da sola. Ad oggi ho ancora dolore al ginocchio. 2 settimane fa l'ortopedico mi ha prescritto la ginocchiera e la risonanza. Oggi con il referto sottostante mi ha detto che posso, anzi devo camminare e togliere anche il tutore, perchè non c'è neanche liquido. Da profana mi sembra che la risonanza dica altro. Cosa mi consiglia? Riposo o va bene riprendere la vita normale? RM Regolare segnale e morfologia dei menischi…

continua a leggere »

lombalgia

inflessione sv convessa ancora conservata la lordosi spondodiloartrosi sengi di artrosi interapofisarie ridotto lo spazio intersomatico tra L1-L2_L3-L4-L5-S1 L5- S1 che cosa si fa e grave'

continua a leggere »

sublussazione rotatoria C6-C7

Dottore ringraziandola anticipatamente volevo porle alcune domande in merito al mio infortunio  che ha provocato una distorsione rachide cervicale con sublussazione rotatoria C6-C7 da frattura delle masse laterali. Da 2 mesi il sottoscritto indossa 1n collare particolare avendo optato x la via conservativa sebbene mi fosse stato consigliato 1n intervento chirurgico per stabilizzare il problema. Ho fatto la scelta migliore? Quali sono i tempi di guarigione? Quali conseguenze puo' lasciare questo tipo di infortunio?

continua a leggere »

dolori alla schiena

Salve ho la SM ed ho fatto la RM e il referto dice quanto le descrivo potrebbe dirmi in che punto del corpo sono le parti che le elenco? e se puo dare una piccola valutazione sullo stato. A livello midollare aree tissutali di sfumato ipersegnale in t2, dal medesimo significato demienilizzante, si dimostrano all'altezza di C2-C3,D1,D7 In corrispondenza degli spazi intersomatici D4-D5 e D9-D10 si rilevano piccole ernie discali postero-laterali sinistre che improntano leggermente il midollo. Protusione discale postero-mediana a livello D6-D7 Il cono midollare è in sede…

continua a leggere »

crociato anteriore

Dato da un allenamento, 4 mesi fa, di lotta con atterramento con tuffo alle gambe.... RM ginocchio destro: Netto assottigliamento del legamento crociato anteriore nel tratto, medio, distale la rottura in fase iniziale fibro cicatrizzazione. Nei limiti i legamenti crociato posteriore e collaterali meniscosi di basso grado di entrambi i menischi. Rotula in asse. Significativo versamento endo articolare. Nei limiti il segnale dell'osso. Ho da sempre corso in strada, anche ultimamente sulla distanza dei 10km…

continua a leggere »

Fusione vertebre C2-C3

Salve,da una tac fatta mi è stata riscontrata la fusione delle vertebre C2-C3; gioco a calcio da 10 anni, volevo sapere, se possibile, se il continuo di questo sport mi può causare danni, la ringrazio anticipatamente e le porgo cordiali saluti

continua a leggere »

distorsione ginocchio

Salve, ho subito un'infortunio giocando a calcetto due settimane fa. Premetto che ho già avuto un'intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore nel settembre 2006. La settimana scorsa ho effettuato una rm al ginocchio dx (lo stesso operato) che dice: Compartimento interno: normale il legamento collaterale, lieve disomogeneità traumatico-degenerativa del corno posteriore del menisco con segni di fissurazione parziale. Pivot centrale: normale legamento crociato posteriore…

continua a leggere »

ginocchio sinistro

Buongiorno, gent. dottore vorrei avere un consulto in base al referto della RMN eseguita a seguito trauma giocando a calcio. "Discreto versamento endoarticolare.Focolaio di edema osseo post-traumatico al condilo tibiale esterno, posteriormente, nel cui contesto è visibile linea di frattura intraspongiosa. Modeste alterazioni di segnale al corno posteriore del menisco mediale senza evidenti soluzioni di continuo. Aspetto regolare del menisco laterale,dei tendini quadricipitale e rotuleo,dei legamenti collaterali e del crociato posteriore…

continua a leggere »

dolore alla tibia

Gent.mo Dottore, ho 39 anni e da alcuni mesi avverto un dolore sulla parte inferiore interna della tibia destra (altezza tessuto molle), poco sopra il malleolo (III medio, III inferiore - ha scritto l'ortopedico). Inizialmente il dolore era solo alla pressione o durante la corsa nell'appoggiare il piede a terra, mentre da alcune settimane ho piccole ma fastidiose fitte anche nell'arco della giornata e a riposo. Ho fatto anche una radiografia ad entrambe le tibie, nonchè una ecografia, ma sono risultate ok, nel senso che non hanno evidenziato alcunchè che potesse giustificare questo dolore…

continua a leggere »

DISTACCO CONDROEPIFISARIO

Buon giorno , a mia figlia 12 anni che aveva male alla caviglia hanno fatto i rx e hanno riscontrato il distacco condroepifisario malleolo peroneale. Hanno ingessato dal piede a sotto il ginocchio per 3 settimane. E' la terapia corretta? Grazie

continua a leggere »

rottura distale del bicipite brachiale

Buonasera. Il 25 novembre a seguito di un sforzo ho riportato una lesione del tendine distale del bicipite brachiale con componente continua residua di circa 3 mm di spessore rispetto ai 6 mm del controlaterale comunque edematosa e sicuramente ispessita rispetto allo spessore originario. La componente lesionata appare retratta a circa 26 mm di distanza dallinserzione sulla tuberosità radiale marcatamente ispessita. Siccome l'ortopedico inail che mi ha visitato e anche un altro ortopedico mi hanno sconsigliato un intervento dicendo di stare a riposo e il tendine si sarebbe cicatrizzato da solo, le mie domande sono le seguenti: fatto presente che fino a oggi il braccio e sempre gonfio e in questi giorni avverto una sensazione di intorpidimento e formicolio è vero che un tendine si cicatrizza ? e senza intervento posso tornare al 100% ? la parte retratta dove ho il gonfiore tornera normale e in quanto tempo…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Salve sono un ragazzo che è cresciuto troppo velocemente in altezza e ora accuso dolore alle ginocchia. Ho fatto una risonanza e la risposta non sono riuscito a capirla. Le allego qui l'esito della mia risonanza e potrebbe spiegarmi le cause di questo dolore. RM: Ossa in via di sviluppo.Bene riconoscibili l piastre fisarie di accrescimento compatibilmente con l'età. Al compartimento anteriore la superficie articolare rotulea e la troclea femorale, a livello del solco, presentano alterazione della limitante condro cortico spongiosa con dimensioni di pochi mm e significato condromalacico…

continua a leggere »

Sospetta ernia del disco

Salve vorrei avere un consulto in base al referto della RMN. Lieve retrolistesi di L5. Spondilodiscoartrosi L3-L4, L4-L5,L5-S1 e riduzione dei relativi spazi discali.In L3-L4 si osserva focalità erniaria,paramediana sn,obliterante il recesso omolaterale con evidenti effetti conflittuali con la radice L4 sn. In L4-L5 si osserva protusione disco-osteofitosica posteriore inducente modesta impronta sul sacco durale con estensione ai forami di congiunzione, occupandone il versante inferiore…

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Buonasera dottore, ho fatto una risonanza magnetica al ginocchio sinistro per forte dolore e il risultato è: Normalità di entrambe le fibrocartilagini meniscali.Integri i legamenti crociati e le altre formazioni capsulo-legamentose del ginocchio.Rotula normolivellata e in atteggiamento di lieve iperpressione esterna nella troclea femorale ai gradi di flessione del ginocchio utilizzati per l'esame. La troclea femorale presenta un aspetto sfuggente in relazione ad ipoplasia del suo versante mediale…

continua a leggere »

Sospetta sublussazione spalla

Salve buonasera dott. a da mesi che la spalla destra mi da un po' fastidio...mi si bloccava ed io con un senso rotatorio riuscivo a sbloccarla...subito dopo sono andato al pronto soccorso dove con un rx non hanno rilevato nulla.sono andato a farmi una risonanza dove dal referto dice: Lievemente ridotto lo spazio subcromiale in piani passanti per l'estremo laterale dell'acromion in relazione a lieve prominenza del profilo postero-laterale. Discretamente ipoplastico il cercine fibro-cartilagineo glenoideo nei settori anteriori a destra…

continua a leggere »

Lombalgia

Salve, carissimo dottor Donati, prima di sottoporle il mio caso la volevo ringraziere per il servizio che ritengo utilissimo. Vengo al dunque: un anno e mezzo fa ho subito la frattura della L3 dx, in seguito alla quale ho usato un bustino ortopedico per un mese circa. Da lì in avanti non ho più avuto particolari fastidi, tranne qualche leggerissimo dolore che presto però scompariva autonomamente. Senonchè, un paio di settimane fa, durante una partita di calcetto con amici, chinandomi ho avvertito un fastidio proprio nella suddetta zona lombare che mi ha costretto a fermarmi e a non più riprendere la partita…

continua a leggere »

dolore braccio destro

Salve dottore il problema presentato nella RMN del gomito destro è questo:in corrispondenza della metafisi omerale,lungo il profilo corticale posteriore(peraltro assottigliato),si apprezza formazione ovalare di circa 10mm,ipointensa in t1 ed iperintensa in t2,delimitata da sottile cernice sclerotico (displasia fibrosa?) . Vi chiedo la spiegazione in termini semplici di tutto ciò. Se è un tumore e se si può morire.

continua a leggere »

lesione completa LCA

Esiti di regolazione del menisco mediale con piccola lesione obliqua del residuo del corno posteriore. Lesione completa, inveterata, del LCA, con evidenzia di alcune fibre retratte distalmente. Falda di versamento articolare con borsite del recesso sovrarotuleo. Minima borsite del semimembranoso - gastrocnemio. Iniziali alterazioni tendinosiche del versante mediale del tratto inserzionale prossimale del tendine rotuleo con lieve imbibizione edematosa del tessuto adiposo perintendineo posteriore e a sfumato edema osseo dell'apice rotuleo…

continua a leggere »

Incisura corticale cartilagine articolare falange ungueale

Mio figlio ,di 11anni,giocando a calcetto in seguito ad un urto al piede sinistro ha gonfiato l'alluce primo.Abbiamo eseguito rx al piede e il referto dice:incisura corticale della cartilagine articolare a carico della falange ungueale del 1dito del piede sn.Cosa devo intendere?Come comportarmi?

continua a leggere »

rotula fuori asse

Salve tanti anni fa ho avuto un incidente in moto e da qualche tempo accuso scricchiolii e bruciore ogni volta che salgo e scendo le acale e quando mi alzo dalla sedia.Ho fatto un ecografia e l ecografo ha detto che ho la rotula leggermente fuori asse e che ci vuole un intervento. Ora mi chiedevo se con fisioterapia o un tutore si possa risolvere il problema

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx

Gent.le Dottore dopo una distorsione di circa 15 giorni fa' mi aiuti a capire l'esito della RMN: Lesione complessa meniscale interna con flap meniscale nella gola intercondiloidea. Regolare la fibrocartilagine meniscale esterna. Lesione del legamento crociato anteriore. Nella norma il legamento crociato posteriore ed i collaterali. Condropatia focale erosiva del condilo femorale interno. Abbondante versamento rettivo endoarticolre si raccoglie prevalentemente nei recessi superiori. Rotula in asse…

continua a leggere »

lesione legamento crociato anteriore ginocchio dx

Buongiorno dottore sono un calciatore che milita in una società di prima categoria. Durante un cambio di direzione il piede è rimasto bloccato sul campo sintetico e il gionocchio ha fatto una torsione innaturale verso l'interno. Il referto della risonanza magnetica: L'esame RM del ginocchio destro non evidenti significative alterazioni a carico delle fibrocartilagini meniscali che appaiono sostanzialmente indenni da fratture. E' apprezzabile area di alterazioni di segnale con caratteristiche di iperintensità, nella sequenza ad alto contrasto intrinseco in corrispondenza del tratto medioprossimale del legamento crociato anteriore nel cui contesto il legamento stesso appare scarsamente visualizzabile per verosimile lesione completa…

continua a leggere »

gonalgia sx persistente

buonasera,dott ho subito un intervento di meniscopatia nel 2006 ma da qualche anno che mi sono ritornati i dolori ,l'anno scorso mi sono recato al rizzoli dalla dott.ssa che mi ha fatto fare una telegrafica degli arti inferiori-risultato una inclinazione del femore di 34 cm e mi chiese di effettuare una r.s.m ho fatta dopo alcuni mesi ,esito e':riduzione dello spazio articolare sul versante mediale con menisco mediale di dimensioni ridotte con segnale disomogeneo e morfologia slaminata della porzione residua sottomurale…

continua a leggere »

dolori al braccio mano e spalla destra...epicondinite..

buona sera sn marianna dà taranto ..è dà un mese circa kè sto male x dolori alla spalla destra il gomito e durante la notte mi capita di svegliarmi xkè la mano sì intorpidisce..anni fà mi diagnosticarono un epicondinite,vorrei sapere cosa nè pensa lei!cordiali saluti

continua a leggere »

lesioni spalla sx

Salve dott. Donati,volevo chiedervi un consulto  in merito al referto della RM spalla SX lesionatami nel far pesi, capire cosa debbo fare per riprendere gli allenamenti essendo fermo da circa un mese e il dolore passa troppo lentamente, non ho fatto nessuna terapia perché in attesa della RM. Le invio il referto e vorrei capire in sintesi semplice che danno mi sono creato. La ringrazio della disponibilità e cortesia. Referto: segni di sofferenza ossea intraspongiosa a carico dei contrapposti capi ossei dell'articolazione acromion-claveare…

continua a leggere »

morbo di osgood-schlatter

Buonasera. Mio figlio le hanno trovato un irregolarità del profilo inferiore della corticale della tuberosità tibiale incompletamente ossificata da morbo di Osgood-Schlatter.  Mio figlio gioca a calcio: cosa deve fare? deve stare fermo quanto tempo o può giocare normalmente?

continua a leggere »

Menisco mediale

Meniscosi del corno posteriore del menisco mediale con bordo libero irregolare come da fessurazione. Aspetto ispessito del terzo prossimale del collaterale mediale come da esiti. Non segni di edema del' osso spongioso. Moderato versamento endoarticolare localizzato prevalentemente nei recessi anteriori e capsulo-legamentosi posteriori. Iniziale ispessimento sinovitico-reattivo di pliche sinoviali infrapattelari. Ectasia similcistica della borsa comune del gastrocnemio-semimembranoso. Rapporti articolari conservati…

continua a leggere »

lesione cavo popliteo

Egr. dr.Donati, vorrei sottoporle l'esito della RM effettuato dopo una Eco consigliatami dal medico di famiglia per una grossa formazione al cavo popliteo che mi impedisce un regolare passo e dolore a volte lancinante all'alluce. Esito Eco: presenza di formazione di 40x2x30mm. apparentemente di tipo solido con scar centrale non vascolarizzata in sede periferica invece è evidente una pseudocapsula con spot di tipo vascolarizzati. I vasi a tale livello, venosi e arteriosi appaiono dislocati e compressi…

continua a leggere »

blocco ginocchio

Salve, in seguito ad una torsione del ginocchio sx, ho accusato un forte dolore con blocco articolare e impossibilita' a caricare l'arto interessato. In pratica non riesco ad estenderlo completamente e il ginocchio si presenta quindi flesso ormai da circa 2 settimane. Naturalmente ho già' eseguito una visita dall'ortopedico che sospetta una lesione del menisco interno e consiglia una rm. Rx ginocchio in carico nei limiti. Il referto della rm è: i menischi si presentano lievemente assottigliati, iniziale riduzione della cartilagine articolare, piccola quota fluida intrarticolare…

continua a leggere »

Frattura alluce e sciatalgia

Buongiorno dottore, il 16.7.2013 cado con lo scooter sulla breccia, con ferita l.c. a carico primo dito piede di sinistra con frattura falange ungueale perdita unghia del pollice e dell'indice, mi riconoscono l'infortunio sul lavoro fino al 12.11.2013 , ma già dai primi di ottobre mi inizia un dolore muscolare dal fondo schiena a tutta la gamba destra fino alla fine del polpaccio (sciatica ? ). Io penso che sia dovuto al non appoggiare il piede sinistro con punti di sutura e frattura scomposta non consolidata , appoggiavo tutto il peso del corpo sulla gamba destra…

continua a leggere »

lombalgia

Salve Dottore. Sono un ragazzo di 32 anni da diverso tempo soffro di lombalgie acute, senza sciatalgia, con dolori all'anca di sin. che mi rendeva dolorosa anche la deambulazione e dolori acuti alle ginocchia e caviglie. Il 01/10/2013 mi sono finalmente deciso ad eseguire una RM colonna e bacino. Referto Colonna: Lievi protrusioni discali a livelli C5-C6 e C6-C7 con minime impronte sul sacco durale. Minime salienze discali in sede medio-dorsale. A livello L4-L5 ernia discale posteriore ad ampio raggio con impronta sul sacco durale ed impegno foraminale bilaterale…

continua a leggere »

encondroma mano

Buongiorno, sono stata operata per un encondroma alla mano dx nel mese di luglio, dopo essermi accidentalmente fratturata il IV dito della mano.... Ad agosto sono rimasta incinta e quindi non ho potuto fare la prima lastra di controllo dopo l'intervento. A oggi, dopo quasi 6 mesi dall'intervento, sento ancora dolore e mi rendo conto di non poter sforzare il dito operato. Vorrei sapere se è normale.... e se c'è bisogno di più di 6 mesi prima che tutto ritorni nella norma. Grazie

continua a leggere »

trauma spalla

Gentile dottore, mio figlio durante attività sportiva, in seguito a caduta ha riportato un trauma con tumefazione alla clavicola della spalla sinistra e contrttura muscolare al collo. La radiografia effettuata inospedale ha escluso fratture. Dopo 1 mese, persistendo dolore e gonfiore in zona claveare è stata effettuata un'ecografia di cui riporto referto: L'indagine evidenzia regolarità di terzo superiore di tendine di capo lungo bicipitale; irregolare il terzo anteriore di sovraspinato in esito di processo distrattivo intramurale organizzato; regolare sottospinato, pccolo rotondo e sottoscapolare; evidente a livello di articolazione clavicolo sternale organizzazione essudatizia peri articolare con presenza di organizzazioni fibro calciche reattive a cotenna (lesione sincrondotica?) Si consiglia valutazione ortopedica…

continua a leggere »

dito a scatto

da più di 2 mesi ho problema di dito a scatto pollice dx e epicondilite domito braccio sx. Specialisti mi dicono sia legato a perdita della corretta postura e compressione della rachide cervicale. Ho fatto alcune sedute di fisioterapia, 5 sedute rieducazione posturale, faccio io ss esercizi per cervicale,all'occorrenza tengo dito steccato, sto usando integratori per cartilagini- osteo AR-, cura di antinfiammatori omeopatici,ho fatto la prima seduta da osteopata, ma la situazione continua ad andare avanti con soliti alti e bassi e non migliora…

continua a leggere »

iperlordosi lombare

Dottore le scrivo per avere un ulteriore parere riguardo al mio problema. Anzi, i problemi alla mia colonna vertebrale sono parecchi: scoliosi, iperlordosi lombare e basculamento del bacino molto accentuati, scapole alate poco accentuate. Ebbene, vorrei sapere, pur rendendomi conto che la visita ortopedica o fisiatrica fugherebbe ogni dubbio in ultima istanza, se secondo lei si può risolvere la situazione.

continua a leggere »

Intervento ernia discale

Salve, mia mamma (77 anni) è stata sottoposta 10 giorni fa ad un intervento di discectomia microchirurgica, foraminotomia L5-S1 dx e laminectomia L5 a causa di un'ernia espulsa e migrata recidiva di un'altra ernia operata a giugno. Ciò nonostante ancora ha dolori allo sciatico dx e al malleolo. Cosa mi consigliate? Grazie.

continua a leggere »

Rm colonna lombare

Buonasera Dottore, ho avuto un incidente in moto nel 2004 con frattura vertebrale D12 causata da caduta a terra con il bacino. Da allora ho sempre sofferto di mal di schiena nella zona lombare, fino a quando nell'ottobre c.a. il dolore è aumentato protraendosi lungo tutta la gamba dx fino al polpaccio, con sensazione di forte calore nella zona lombare. A quel punto il mio medico mi ha prescritto la rm lombosacrale con il seguente esito: "conservata la fisiologica lordosi, tratto lombare in scoliosi dx convessa…

continua a leggere »

spondilidiscite

Lo scorso settembre e' stata fatta diagnosi di spondilodiscite L3-L4 con interessamento flogistico dello psoas di sx in soggetto con brucellosi. Inoltre e' presente diabete mellito tipo 2 in terapia dietetica. Da allora in trattamento antibiotico con :levofloxacina 500mg: 1 cp/die.Rifampicina 600 mg:1 cp/die e Minociclina 10 mg:1 cp x2/die.Il paziente si mantiene modicamente piretico , mentre la sintomalatologia algica a carico della regione lombo-sacrale e' importante. Ha inoltre efFettuato biopsia del disco e dello spazio paravertebrale L3-L4 tac guidata in corrente mese con referto microbiologico negativo…

continua a leggere »

Dolore laterale dietro ginocchio

Salve,sono un calciatore dilettante. Dopo uno stiramento al gemello laterale destro all inserzione tendinea a fine agosto, ho continuato ad avvertire problemi in quella sede (polpaccio alto laterale fino a dietro al ginocchio). Dopo aver escluso problemi muscolo tendinei, la rmn al ginocchio destro ha escluso problemi ai menischi e legamenti ma dice ' minimo edema intraspongioso sul margine posteriore del piatto tibiale laterale come per fenomeni contusivi in via di regressione. E' presente reazione sinoviale nella gola intercondiloidea con delimitazione di cisti sinoviale in sede interlegamentosa del diametro trasverso massimo di 14 mm (cisti del pivot centrale)'…

continua a leggere »

Rm colonna lombosacrale

Circoscritte alterazioni di segnale a carico dei corpi vertebrali D12 L3 L5 riferibili ad angiomi degli stessi.Ben rappresentato il grasso epidurale.Modeste deformazioni spondiloartrosiche a carico dei corpi vertebrali lombari con prevalenza dei fatti degenerativi a livello dei processi articolari delle vertebre.Spazi discali intersomatici dorso-lombari conservati.Devo preoccuparmi di tutto questo o basta solo ginnastica,avverto sempre dolori alla schiena!!

continua a leggere »

Strappo legamento zona sacro-iliaca

Salve, probabilmente dopo sforzo fisico (esercizi glutei su fitball)dopo 2 giorni ho lamentato un fortisismo dolore nella zona lombare che non mi ha permesso di muovermi per circa 2 settiman. Pensando si trattasse di lombosciatalgia ho cominciato cortisone per 10 giorni (S*** 20 gocce al dì). Lieve miglioramento. Dopo consulto fisiatra, radiografia lombp-sacrale, l'esame ecografico ha evidenziato in sede sacro-iliaca sn, sul versante posteriore del tratto inferiore dell'articolazione, circoscritta area ipoecogena, avente estensione massima di mm…

continua a leggere »

Dolori alla spalla sinistra

Salve dott Donati. La mia spalla da alcuni mesi mi sta rendendo la vita impossibile, e pur avendo fatto una infiltrazione di cortisone, 3 sedute onde urto, 5 sedute tecar terapia non ho ottenuto miglioramenti. Qui di seguito esito risonanza: Il tratto distale del tendine del sovraspinoso presenta segnale alterato e disomogeneo in rapporto a tendinosi inserzionale con area di metaplasia calcifica a ridosso del trochide omerale. Segni modesti di tenosinovite del capo lungo del bicipite. Come di norma le altre strutture muscolo-tendinee costituenti la cuffia dei rotatori…

continua a leggere »

Infezione stafilococo dopo intervento

Spettabile Dottore vorrei un consiglio inerentemente alla mia situazione di salute. Nel dicembre 2012 venivo operato e stabiliazzata con viti la colonna vertebrale da L3 a S1. All'atto della dimissione la ferita non cicatrizzava completamente e aveva una perdita di liquido serioso, ho continuato le medicazioni c/o l'Ospedale sino al 30 gennaio 2013 quando il medico decideva di effettuare una revisione della ferita. All'atto dell'ultimo intervento la cicatrice si chiudeva completamente ma da un tampone eseguito durante l'operazione lo stesso risultava positivo allo Stafilococo CN Meticillino resistente e quindi veniva iniziata da prima terapia antibiotica per endovena associata ad altra via orale e poi proseguita per solo via orale per una durata complessiva di 6 mesi circa…

continua a leggere »

Dolori e formicolii dopo un tamonamento

Egregio Dott. Donati, Le scrivo perchè ho subito un tamponamento in auto, dopo il quale mi ritrovo con forti dolori alle spalle al collo e formicolio alle articolazioni superiori, braccia e mani. Dopo aver eseguito un esame RX si è evidenziato una riduzione dello spazio tra c6 e c7, oltre a ciò, mi ritrovo con un fischio continuo alle orecchie che non mi abbandona quasi mai. Il referto ospedaliero parla di trauma cranico minore, trauma rachide cervicale e trauma alla spalla dx…

continua a leggere »

Quinto metacarpo

Buongiorno, Ho fatto un intervento chirurgico quasi 6 mesi fa con fili a K per il quinto metacarpo,dopo questo tempo mi è rimasto ancora un gonfiore sul lato destro superiore della mano,abbastanza fastidiodo e doloroso in alcuni movimenti, sto usando da due giorni dei cerotti antinfiamatori,come posso risolvere questo problema?è grave?può peggiorare? Grazie mille, Corfiali saluti

continua a leggere »

Rimozione sintesi

Buonasera, Due mesi fa a seguito di un infortunio mi sono procurato una lesione al tendine estensore del 5° dito mano dx causandomi il cosiddetto "dito a martello". Sono stato sottoposto ad intervento con filo di K e pullout per riposizionare la bratta distaccatasi dall'ultima falange posizionandola in iper estensione. Al 40° giorno mi è stato rimosso il pull out e oggi (60°) il filo di K. Ora che la sintesi è stata rimossa, la falange (l'ultima) è rimasta comunque in iper estensione e appare rigida (si muove di pochissimo se la piego con l'altra mano)…

continua a leggere »

Dolore bilaterale ginocchio DX e SX

Salve ho iniziato da circa un mese a fare boxe e dal secondo allenamento ho iniziato a sentire un dolore ad entrambe le ginocchia cosi' il medico di famiglia mi ha consigliato una risonanza magnetica, ed ècco il responso: Bilateralmente si osserva: Quadro di edema spongioso reattivo da verosimile sovraccarico a tipo "stress response" in sede epifisaria tibiale lievemente più' evidente a destra e sul versante mediale. Non lesioni delle strutture meniscali. Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose esaminate…

continua a leggere »

RM LOMBOSACRALE

Salve Dr. Donati Giorni fa ho fatto una risonanza lombare da cui è uscito questo Regolare morfologia e struttura delle vertebre esaminate. Emisacralizzazione destra di L5 Conservata ampiezza del canale spinale Ridotto segnale in T2 del disco intersomatico L4 – L5 per fenomeni disidratativi; Allo stesso livello si osserva una protrusione discale posteriore mediana e paramediana Destra, che impronta il sacco durale e la radice L5 omolaterale. Cono midollare in sede, di regolare volume e segnale…

continua a leggere »

menisco destro

Buonasera allego esito RM (dopo continuo dolore al ginocchio e sotto) Iniziali incomplete segni di fissurazione del corpo del menisco mediale e della porzione adiacente del corno posterior. Segni di fissurazione del corpo del menisco esterno e della porzione adiacente del corno posteriore. nella norma il tendine quadricipitale, il legamento rotuleo ed il corpo di Hoffa. Il mio ortopedico continua a dirmi di fare attività fisica per rinforzare il muscolo, ma io avendo continuo dolore ho deciso di farmi una RM…

continua a leggere »

Dolori alle ginocchia

Sono un Maratoneta/Triathleta dopo dolori al ginocchio mi sono sottoposta ad una RM alle ginocchia con questo referto Ginocchio DX Moderato versamento articolare. Grossolani aspetti degenarativi ad entrambi i minischi specie al como posteriore del menisco mediale a al como anterioe del menisco esterno. Presenti aspetti di condropatia al compartimento esterno del ginocchio specie al profilo porteriore del condilo femorale esterno dove si apprezza ampia area di edema spongioso dell'osso subcondrale e minima sclerosi del profilo osseso corticale; concomita areola di edema spongioso subcondrale al terzo medio del piatto tibiale esterno contrapposto…

continua a leggere »

Dito medio Dx

Buongiorno Dott.Donati, Le chiedo solo un parere/consiglio per un problema che mi e’ sorto da alcuni giorni al dito medio della mano Dx. Se estendo il dito ed il braccio ( come si fa per indicare con il dito indice) sento una fitta nella parte interna all’altezza della seconda falange/punta del dito , e’ paragonabile ad una scossa e sento come se avessi qualcosa che si tende ma non risulta non abbastanza lungo rispetto all’arto. Questo non necessariamente sempre , a volte e’ leggermente riscontrabile , a volte più’ marcato…

continua a leggere »

edema del collo e testa del femore

Salve ,sono un uomo di 67 anni gran camminatore fino a sei mesi fa quando improvvisamente, senza alcun trauma, ho accusato forte dolore al gluteo sx e all’inguine fino al ginocchio che si è accentuato nei giorni successivi con dolore anche a riposo. Ho fatto una RMN con la seguente risposta: RNM BACINO del 26-07-13 Quadro essenzialmente caratterizzato dalla presenza di diffusa laterazione di segnale che interessa la testa e il collo femorale di sx con ipointensità in TWI esaltata in STIR, per attributi di edema in relazione a sofferenza avascolare di tipo neuro-algo distrofico…

continua a leggere »

Distacco parcellare astragalo e calcagno

Gentile dottore, in seguito ad una banale caduta ho subito il distacco parcellare di astragalo e calcagno del piede sx. Attualmente ho gambaletto in gesso da carico e cammino con stampelle; non sono particolarmente sofferente né dolorante. Ho però un dubbio: secondo l'ortopedico dal terzo giorno avrei potuto già caricare leggermente; io ho seguito le sue indicazioni ma mi domando: e se fosse stato troppo presto? Infatti dopo che ho cominciato a caricare la caviglia mi fa un po' male e ho come la sensazione che l'edema sia leggermente aumentato (non lo vedo, naturalmente ma…

continua a leggere »

risposta a risonanza ginocchio dx

Rottura complessa del menisco esterno con focale sofferenza della spongiosa del condilo femorale laterale associata a condizione di condriopatia femoro-tibiale esterna e femoro-rotulea. Indenni menisco mediale e legamenti crociati. Rotula in asse. Normali le strutture capsulari. Diffuso versamento endoarticolare. Questo e' il responso della risonanza magnetica ricevuta, ma che cosa vuole dire in parole semplici? grazie

continua a leggere »

scoliosi

Salve dottore .. ho 21 anni e mi porto dietro da circa 5 anni una scoliosi ad S italica di circa 40 ° . Mi fecero un busto rigidissimo da mettere ma non lo feci piu di tanto anzi . E gli anni sono passati con qualche dolore qua e là ma nient di che, mentre ora arrivata a questo punto non riesco a stare in piedi mezzora di fila ad esempio a lavare i piatti che soffro troppo .in piu ho un seno abbastanza grande che non migliora insomma i dolori ... Sento pressione sulla schiena , troppi dolori a 21 anni che non oso immaginare tra altri 10 anni che incubo sarà…

continua a leggere »

risposta a risonanza ginocchio dx

Rottura complessa del menisco esterno con focale sofferenza della spongiosa del condilo femorale laterale associata a condizione di condriopatia femoro-tibiale esterna e femoro-rotulea. Indenni menisco mediale e legamenti crociati. Rotula in asse. Normali le strutture capsulari. Diffuso versamento endoarticolare. Questo e' il responso della risonanza magnetica ricevuta, ma che cosa vuole dire in parole semplici? Grazie

continua a leggere »

Ecografia gomito sx

Lesione parziale in quadro di sofferenza cronica del tendine muscolo flessore comune delle dita a livello onserzionale omerale. Non edema circostante. Oltre a mettere il ghiaccio cosa posso fare???

continua a leggere »

frattura femore

Salve.  Il 2 novembre ho avuto una caduta in bici e mi è stato diagnosticato una frattura incompleta composta pertrocanterica del femore sn. Non mi hanno operato. Oggi a 45 giorni ho fatto la radiografia e cè scritto: nota fratturadel femore sn con attuale scarsa evidenza di fenomeni riparativi.  Mi può spiegare meglio lei, quanto dovrò stare fermo? Grazie

continua a leggere »

Gonalgia anteriore

Buongiorno.  Dopo aver fatto una RMN con referto scritto "sofferenza edematosa della spongiosa al polo rotuleo inferiore e del piatto tibiale mediale" sono andato da un specialista e mi ha detto che ho una gonalgia anteriore della faccetta laterale rotulea, mi ha prescritto un ciclo di inflazione e un ciclo di terapie chiamate TECAR. Secondo lei riesco a risolvere questo problema? grazie mille

continua a leggere »

riduzione ampiezza dello apazio tra l5-s1

Dopo aver avuto dolori alla schiena da circa 2 anni ho fatto rx rachide lombosacrale. Il risultato è: perdita della fisiologica lordosi sacrale cui si associa minima riduzione d'ampiezza dello spazio intersomatico tra L5-S1. Lei cosa mi consiglia di fare?

continua a leggere »

Dolori a livello cervicale e lombo-sacrale

Salve, La ringrazio in anticipo per l'attenzione che mi dedicherà. La sto contattando a causa di dolori alla schiena che mi accompagnano da quando ero piccina ( inizialmente imputati al peso dello zaino scolastico), ma che per un motivo o per un altro ( raffreddori, dolori alle ossa ...) non mancavano mai ad arrivare. Ultimamente, parlo di due- tre mesi fa circa, ho iniziato ad avere dolori per lo più fastidiosi ma a volte un po più acuti nella zona lombo-sacrale accompagnate da sciatalgia e cruralgia…

continua a leggere »

dito a martello

A seguito di un trauma lc del V°dito ho avuto la rottura del tendine estensore in prossimità della falange distale. E' stata eseguita una tenoraffia e blocco del dito con stecca di Zimmer per 5 settimane in iperestensione poi 2 ulteriori settimane solo con tutore stax da tenere di notte. La falange da subito si è piegata nuovamente in avanti (gradi 45°)inoltre il dito ha preso la forma a ''collo di cigno''. Il chirurgo che mi ha operata,(piuttosto seccato!!!) mi ha proposto ora una artrodesi distale prossimale che certamente non farò eseguire dallo stesso medico! Vorrei qualche chiarimento in tal senso riguardo questo interven