Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie. Per maggiori informazioni su come escludersi dalla raccolta dati, leggere questa pagina.

  • CHIEDI UN CONSULTO ORTOPEDICO  ON LINE
     
    CERCA  TRA I CONSULTI  GIA' FORNITI
     
    LEGGI  TUTTI I CONSULTI
     
    CERCA  UNA PAROLA NEL GLOSSARIO
     
    PRENOTA UNA VISITA
  • OPPURE PRENOTA SU

                                    dottori.it

  •  
    ASSOCIAZIONE PER I MEDICI ACCUSATI DI MALPRACTICE INGIUSTAMENTE - A.M.A.M.I. 
    Vai al sito 

     

    LA RMN NON SERVE A NIENTE SENZA LA VISITA SPECIALISTICA

    Leggi subito QUI

     

    ERNIA DEL DISCO

    Intervista alla Radio  del 20/2/2014

    Clicca QUI

     

    DOLORE, NON TI SOPPORTO PIU'!

    Lo dice la Legge 38/2010

    Clicca QUI 

     

    IL TUO MEDICO È DAVVERO UN MEDICO?  E IL DENTISTA? 

    nella sezione "Links" oppure clicca QUI

     _________________________
     
  • Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
    Verifica qui.

  •  

    Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector

  • Push 2 Check


metatarsalgia

Salve in seguito ad un periodo di camminata neanche poi così eccessiva ho un dolore in corrispondenza del primo metatarso in entrambi i piedi Sono andato dal medico curante e ha constatato che la zona metatarsale dei piedi risulta infiammata Ho assunto anti infiammatori e attualmente sono a riposo.  Le chiedo se eventualmente la causa era dovuta al tipo di calzature se potesse consigliarmi un tipo di scarpe con un drop (tipo drop zero 0 12mm etc) tale da non caricare troppo la parte anteriore dei piedi e se le scarpe tipo running possono andare bene…

continua a leggere »

Dolore Gambe

Da qualche anno mi capita spesso di sentire dolori forti e profondi dalle ginocchia in giu, questo sopratutto quando camino di piu o quando faccio sport. Ho fatto diverse analisi ma sembra che tutto vada bene. Non so cosa potrebbe essere. Vorrei un consiglio! Grazie!

continua a leggere »

esito radiografia schiena

Buon pomeriggio, ho 58 anni e ho da vari mesi dolori forti alla schiena, ho provato diverse cure, dalle iniezioni alla cura di pastiglie di cortisone ma senza risultati, ho fatto una radiografia alla schiena e il risultato è questo: -Iperlordosi lombare. -Scoliosi sn-convessa del rachide lombare. - Conservato l'allineamento metamerico posteriore. - Minima deformazione a cuneo anteriore di L4 in esiti. - L' ampiezza degli spazi articolari intersomatici è sostanzialmente mantenuta…

continua a leggere »

clavicola

Buon giorno volevo un suo parere! 15 anni fa a causa di un incidente mi sono rotto la clavicola , portai 60 giorni il tutore senza intervento e guarii molto bene. ora da 10 giorni ho dolori acuti a quella clavicola solo a pigiare sopra è dolorosissimo. Sono uno sportivo e istruttore di arti marziali e non riesco piu a fare nemmeno semplici movimenti senza sentire dolore! cosa può essere successo? non ho preso colpi di nessun tipo, mi sono svegliato una mattina ed ho cominciato a sentire dolore, non sono gonfio e non ho nessun segno esterno…

continua a leggere »

Legamento deltoideo

Buona sera dott Donati, circa 10 anni fa ho ricevuto, mentre giocavo a calcio, un colpo fortissimo sul malleolo interno, colpo che provocò l'immediato gonfiore in quella zona della caviglia. Nei giorni successivi non potevo neanche appoggiare il piede per terra e sentivo come una sorta di liquido che mi bruciava. Subito dopo ho fatto una RX che ha scongiurato fratture osse. Ho trattato in quei giorno la lesione con ghiaccio e riposo, fino quando il dolore e l'infiammazione sono spariti, non ho fatto alcuna fisioterapia perchè credevo di avere risolto il problema, l'unica cosa che notavo e noto tuttora è un leggero gonfiore subito sopra il malleolo interno…

continua a leggere »

Distaccamento del menisco sinistro

Buonasera. È da due mesi e mezzo che sono bloccata a letto per uno staccamento del menisco..in attesa di essere operata. Nel frattempo la settimana scorsa  ho subito un'intervento di bypass gastrico riuscito perfettamente senza nessun problema. Alla chiamata dell'ortopedico che mi fissava l'intervento fra 10 gg e data la mia disponibilità, quando gli ho riferito dell' intervento appena subito, l'equipe medica dell'ortopedico si rifiuta di operarmi non prima di 6 mesi!!! La mia dottoressa che mi ha operato di bypass ha detto che per lei non risultano problemi che non mi possano permettere di operarmi dato che per il ginocchio sarebbe anestetizzata solo la zona interessata e non totale corporea…

continua a leggere »

dolori lombo sacrali

Buonasera ho eseguito delle radiografie per un continuo dolore nella zono lombo sacrale e il referto cita : - alterazioni degenerative delle limitanti discosomatiche contrapposte L5-S1 si associano a riduzioni in ampiezza del relativo spazio discosomatico - calcificazioni vascolari a binario - alterazioni osteofitosiche marginali - trofismo osseo ridotto - allineamento metamerico conservato siccome il dolore continua ,chiedo ,se mi devo preoccupare ed eseguire ulteriori esami. Ringrazio per la cortese attenzione e porgo cordiali saluti…

continua a leggere »

lesione di stener

Due mesi e mezzo fa sono inciampata cadendo e ho storto il pollice dx verso l'esterno con dolore. I raggi il giorno dopo non hanno rilevato niente, ho eseguito magnetoterapia e tenuto tutore per circa due mesi. Ora uno specialista mi ha consigliato l'intervento per lesione al legamento ulnare. Non ho presa alla mano dx. Una seconda radiografia ha rilevato una focale interruzione del profilo corticale in corrispondenza della testa della falange prossimale da sospetta infrazione. In attesa di risonanza…

continua a leggere »

Rm collo piede sn

Si documenta lesione distrattiva di alto grado a carico del legamento peroneo-astragalico anteriore con quota fluida. Lievi fenomeni tenosinovitici a carico del tendine tibiale posteriore. Modesta quota fluida intra-articolare a livello della tibio-tarsica. Focolai di edema osseo intraspongioso a carico dell'astragalo e sul margine antero-inferiore del cuboide di significato post-traumatico. Segni di imbibizione edemigena del tessuto sottocutaneo sul versante dorso-laterale. Cosa mi consiglia?

continua a leggere »

Sublussazione vertebra coccige

Salve,due mesi fa ho avuto una sublussazione alla seconda vertebra coccigea. Sento dolore solo quando sto tanto tempo seduta. Posso fare sport per tenermi in forma o meglio evitare vista la sublussazione?

continua a leggere »

RM ginocchio dx

Questo è il referto della RM fatta al ginocchio dx per dolore e cedimenti improvvisi: "L'esame ha messo in evidenza edema dei tessuti molli superficiali (cute e sottocute)della regione rotulea. Piccola alterazione osteocondrale della superfice articolare del condilo femorale mediale e della faccetta articoalre postero-mediale della rotula. Segni di degenarazione del corno posteriore-corpo del menisco mediale. Iniziali segni di degenerazione del menisco esterno. Nei limiti della norma il legamento crociato posteriore, i collaterali, ed il tendine rotuleo…

continua a leggere »

valgismo ginocchia

Salve, da quando ero bambina ho le cosidette gambe ad x, ossia fenomeno del ginocchio valgo. Non ho mai avuto dolori, ma soffro tantissimo per questo inestetismo. Vorrei sapere cosa potrei fare al riguardo. So che esistono degli esercizi correttivi mirati che potrei svolgere comodamente da casa. Mi potrebbe dire quali sono e l'occorrente che mi serve affinché io possa finalmente vedere dei miglioramenti?

continua a leggere »

Piedi torti

Buonasera,volevo togliermi una curiositá,da piccolo sono nato con i piedi torti,che per fortuna con varie operazioni il problema si è risolto,oggi ho 17 anni,e ho le caviglie magrissime. Volevo solo sapere se è una conseguenza del problema che ho avuto da piccolo. Grazie.

continua a leggere »

RMN caviglia

Salve,ho eseguito una RMN alla caviglia e vorrei capire meglio cosa mi è  stato diagnosticato. Le conclusioni della RMN sono: L'esame conferma il sospetto clinico di lesione osteocondrale sullo spigolo postero-interno del domo astragalico con frammento in sede, del diametro di 1 centimetro, contornato da modesto edema spongioso senza significativo infossamento della superficie articolare. Conservati i legamenti perone-astragalico anteriore, peroneo-astragalico posteriore, peroneo-calcaneare e deltoideo…

continua a leggere »

menisco

Il referto mi dice lesione di grado uno a livello del corno posteriore del menisco interno. Se posso giocare a calcio o c'è  bisogno di una cura particolare.  Grazie Buon lavoro

continua a leggere »

Togliere busto c35

Buongiorno, dopo 3 mesi di busto c35 (a seguito di frattura spigolo anterosuperiore L3) il mio ortopedico ha deciso di farmi iniziare a togliere il busto graduatamente. Ho visto in questo sito le metodologie, ma non mi sono chiari alcuni passaggi: - i primi giorni che decido di togliermelo è più conveniente stare in piedi ? O seduti? - quanto tempo ci vorrà perché possa non utilizzarlo più ? - ci sono movimenti o posture che è meglio evitare i primi giorni che tolgo il busto? Grazie per la disponibilità

continua a leggere »

dolore alla spalla resistente ad antidolorifici

Gentile dott.sono 10 mesi che soffro di un forte dolore alla spalla sinistra, una prima risonanza ha mostrato la presenza di un edema osseo, associato a lesioni degenerative infiammatorie dell'articolazione acromion-claveare. A questa risonanza mi è stata data la diagnosi di algodistrofia, premetto che il dolore è sorto improvvisamente e senza alcun evento traumatico; mi è stata data una cura di 6 mesi di difosfonati, in fase d'attacco 10 siringhe un giorno si ed uno no, associando anche la magnetoterapia di notte…

continua a leggere »

Corpo mobile al ginocchio?

Buongiorno, già 10 anni fa ho avuto problemi al ginocchio dx e mi era stato consigliato di operarmi al menisco. Toccandomi il ginocchio sento da tanti anni come una pallina che si muove all'interno a lato del ginocchio. Quest'estate ho avuto dolore al ginocchio dx e mi è stata diagnosticata condrite. Con ginocchiera, ghiaccio e riposo il dolore era migliorato ma da qualche mese invece è  diventato molto forte. Ogni volta che cammino o faccio le scale ma anche da ferma…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Ho avuto questo referto da R.M.: note meniscosiche delle strutture meniscali senza attuali evidenti discontinuità marginali. Modesto edema intraspongioso di tipo algodistrofico interessante parte del condio femorale interno a cui peraltro si associa significativa sinovite peri-condiloidea omolaterale. Nella norma il pivot centrale e le restanti componenti legamentose. Modica distensione della borsa del gastrocnemio e semimembranoso senza attuali evidenti versamenti articolari. Aspetti condropatici femora-rotulei con minimi iniziali segni di sofferenza ossea sub subconfrale specie sul versante trocleare laterale…

continua a leggere »

artroscopia

Caro dottore circa tre settimane fa ho avuto un artroscpia ginocchio sx e`stata rimossa la plica sinoviale, resezione parziale del menisco esterno e inoltre mi ha fatto delle perforazioni Pridie ho un usura di cartilagine di 4 grado : Attualmente non ho dolori nello scendere o salire le scale o nel camminare per casa ,solo quando cammino in strada più veloce dopo circa 10 minuti ho dolore dopo che mi riposo un paio di minuti non ho dolori. L`orpotedico mi ha detto che passera`, che miglioramenti potro`avere ancora …

continua a leggere »

RM GOMITO/AVAMBRACCIO SX

Da RM risulta:marcata alterazione di segnale in corrispondenza della loggia ulnare, in particolare è presente una diffusa alterazione edematosa del tendine tricipitale proprio in prossimità del lato mediale delle fibre. I tessuti adipitosi circostanti appaiono edematosi, iperintensi nelle sequnze T2 pesate con discreto edema nella loggia ulnare nel cui contesto la matrice nervosa omonima appare edematosa. Reperti questi che sono meritevoli di inquadramento clinico ed eventualmente valutazione ecotonmografica con studio comparativo delle dimensioni del nervo ulnare stesso, mediante valutazione dinamica della flesso estensione del gomito onde accertare una sindrome da instabilità del nervo ulnare stessa versus neuroma versus triceps snapping sindrome…

continua a leggere »

ginocchio dx

Buongiorno. Ho fatto risonanza magnetica dopo vari dolori al ginocchio dx. Esito: frattura del corpo corno posteriore della fibrocartilagine meniscale mediale. Note degenerative in assenza di fratture della fibrocartilagine laterale.  Impegno sinoviale articolare con versamento intraarticolare che si estende al recesso sovrapatellare. Ai gradi di flessione dell' esame iperpressione rotulea esterna con lesioni ossee subcondrali della superficie articolare rotulea.  Il dottore di base ha detto che ho il menisco rotto e qualcos altro alla rotula che non ho capito bene…

continua a leggere »

Lesione menisco lca

Salve avrei bisogno del vostro aiuto per capire ciò che c'è scritto nella risonanza magnetica che ho effettuato al mio ginocchio sinistro dopo aver subito un trauma distorsivo. Premetto che l'esame lo ho effettuato dopo 10 giorni dall'incidente, e riporta le seguenti parole: Lesione complessa a manico di secchio della fibrocartilagine meniscale mediale con presenza di flap meniscale in sede intercondilica. Alterato segnale dell'inserzione prossimale del legamento crociato anteriore, in rapporto ad esiti di interessamento traumatico-distrattivo di alto grado …

continua a leggere »

Legamento crociato anteriore

Salve, ho 21 anni e 5 mesi fa mi hanno operato al legamento crociato anteriore e al menisco mediale. Quello che mi turba è che quando inizio a scendere e salire le scale comincia un forte dolore nella parte interiore del ginocchio, specialmente in discesa accompagnato da uno scricchiolio all'esterno della rotula che avevo prima di essere operato e dopo di aver subito il trauma durante la partita di calcetto. Lo scricchiolio succede anche anche quando metto la gamba in estensione oppure la fletto e Il dolore Lo avverto pure quando mi piego e poi mi rialzo, ad esempio nel fare la mossa dello squat…

continua a leggere »

Dolore scoliosi

Buongiorno, ho 23 anni e soffro di mal di schiena dall'età di 15. I dolori sono peggiorati con gli anni, fino a diventare cronici. A 18 anni ho scoperto di avere la scoliosi. La mia schiena presenta una curva a dx nella regione dorsale e una curva di compenso a sx nella regione lombare. Il dolore non riguarda un punto preciso, ma interesse diverse zone. Negli ultimi mesi ho spesso avvertito dolore ai polsi e alle caviglie. Mi sono sottoposto a due visite dal fisiatra e a diverse sedute di fisioterapia…

continua a leggere »

Persistente contrattura coscia destra

Gent.le Dottore, due mesi fa circa, durante una corsa in salita molto impegnativa ho avvertito un dolore alla coscia destra; stupidamente non mi sono fermato e ho proseguito a correre. Da quel giorno ogni volta che provavo a sollecitare l'arto sentivo un dolore nello stesso punto, per cui mi sono rivolto ad un ortopedico che, dopo avermi interrogato e visitato, mi ha prescritto una ecografia dalla quale risulta (secondo il referto) l'assenza di "alterazioni ecostrutturali a carico dei muscoli del quadricipite ed adduttori, quesi ultimi caratterizzati tuttavia da marcato stato contratturale"…

continua a leggere »

osteopenia e parto

Salve, sono al 9 mese di gravidanza e volevo sapere se il mio inizio di osteopenia riscontrato due anni fa può influire negativamente sul parto naturale. Devo chiedere in ospedale se è il caso di effettuare un cesareo?

continua a leggere »

Trauma al Ginocchio

L'esame RM evidenzia condropatia tricompartimentale, senza alterazioni di segnale dell'osso subcondrale. Alterazioni di significato degenerativo del corno posteriore, megalico, del menisco mediale. Sostanzialmente nei limiti il segnale del menisco laterale. Modico versamento nei recessi articolari e nella borsa semimembranoso gastrocnemica. Non si esclude microlesione di quest'ultima e stravaso di liquido sinoviale nel contesto dei tessuti molli circostanti. Continui i legamenti collaterali, i crociati e gli alari…

continua a leggere »

dolore piede dx

Egr. Dr. Donati, da quasi 3 mesi sono impossibilitato a camminare a causa di un forte dolore sul dorso esterno del piede. Bastano pochi passi per generare un'infiammazione talmente dolorosa che riesco a gestire solo con massicce dosi di cortisone ma senza mai raggiungere una guarigione vera e propria. Per scatenare il dolore, comunque non presente con l'arto a riposo, è sufficiente esercitare una leggera pressione sulla parte della pianta del piede subito dietro l'ultimo dito. In parole povere una pressione sulla pianta genera un forte dolore sulla parte superiore del piede…

continua a leggere »

Dolori cervicali

In C4-C5 si osserva  impegno disco osteofitosico a dx con conflitto con la radice C5 nonché impegno dei recessi laterali sottostanti. Inoltre a livello del midollo spinale a tale livelli sembra evidenziati una dubbia piccola iperintensità di segnale non chiaramente differenziabile da un artefatto di volume parziale con liquor. Impegno disco osteofitosico bilaterale dello spazio liquorale anteriore e dei recessi laterali appare visibile in C6-C7 con conflitto con le radici C7…

continua a leggere »

Lombalgia

Salve sono una donna di 37 anni e soffro da anni di mal di schiena. La RM L/S evidenzia disco nero in L4/L5 e L5/S1 con protrusione discale in L5/S1. Sul piano frontale atteggiamento scoliotico ad asse, dorso-lombare. Sul piano sagittale conservata lordosi fisiologica, la continuità del muro posteriore, la morfovolumetria vertebrale con segni di condrite delle limitanti superiori dei primi metameri lombari e della limitante inferiore di T12. Ridotto lo spazio in T12-L1.  Normale l’ampiezza del canale con iniziali segni di patologia degenerativa artrosica interapofisaria…

continua a leggere »

Busto D12

Salve. Le volevo chiedere un consiglio su un busto da indossare per D12/L1 scoppiate e quindi polverizzate in un incidente. Sono stato operato dallo staff del professore Mariani e mi hanno stabilizzato con le classiche barre in titanio e viti e mi hanno detto che quando sto in piedi e seduto di utilizzare un busto. Ora io utilizzo su consiglio di un negozio di ortopedica il busto **** ma sinceramente mi ci trovo molto male soprattutto dovendomi vestire.  Lei potrebbe darmi un consiglio su un altro busto che potrei prendere in considerazione per la mia situazione di salute? La ringrazio anticipatamente 

continua a leggere »

TENDINITE?

Gentile Dott.Donati La contatto per avere un suo parere in merito ad un piccolo evento traumatico riportato durante lo svolgimento di un esercizio. Durante una serie di piegamenti sulle braccia eseguiti con l'ausilio di maniglie posizionate sul pavimento ho avvertito un dolore sotto il margine sternale della clavicola destra. I piegamenti nello specifico li stavo eseguendo con le braccia molto vicine dunque non quelli che prevedono le braccia posizionate alla distanza delle spalle ma quelli in cui le maniglie da afferrare sono praticamente attaccate…

continua a leggere »

Piede

Salve io ho avuto una sottile linea di frattura caviglia sinistra nel 2010 non gessato poi passando i mesi altre eventi di lievi distorsioni, ma a distanza di anni sempre lo stesso piede adesso da quasi una settimana ho avuto una distorsione stesso piede , e non riesco ad appoggiare bene il tallone, e mi fa spesso male con a tratti picchi di dolori, nel tallone ho toccato qualcosa di duro come un bozzo, la pianta del piede non riesco a piegarla in avanti, secondo un suo parere e grave??? Basterebbe un tutore???? Sono spaventata il tallone mi fa spesso male,un suo parere

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO

Salve , a giugno ho avuto un problema al ginocchio, ho fatto una risonanza magnetica la cui diagnosi era: -Rotula in lieve bascula laterale -Spessa plica medio-patellare -Formazine fluida poliobata in regione antero-mediale, da riferire in prima ipotesi a cisti sinoviale -Sinovite reattiva articolare -Non evidenti lesioni meniscali -Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose -Segnale osseo nella norma -Normale aspetto del corpo Hoffa -Area di alterazione del segnale di circa 3 mm del versante anteriore della metafisi femorale distale da riferire in prima ipotesi ad encondroma Ho fatto una cura di cerotti antinfiammatori e capsule indoxen per 1 mese, la cura sembrava aver fatto effetto ma da un paio di giorni a questa parte sto riscontrando altri problemi…

continua a leggere »

condropatia

Buon giorno, una settimana fa ho fatto una meniscopatia l`ortopedico mi ha trovato una cartelagine usurata al 4 grado ad entrambi i menisci interno e mediale ginocchio sx e mi ha fatto delle perforazioni alla Pridie e fra 6 settimane avro`4 infiltrazioni di acido ialuronico: ho 62 anni potro`di nuovo a correre (fare sport) Grazie tanto

continua a leggere »

Frattura l2

Due mesi orsono sono caduta fratturandomi la vertebra l2. Dopo le dimissioni dall'ospedale sono rimasta allettata per circa un mese e, sucessivamente, quando mi alzo dal letto indosso il busto C35. A due mesi circa ho fatto il controllo TAC e rx il cui refesto dice: iniziali segni di consolidamento della frattura del soma di L2. Mi è stato consigliato di assumere dbase da 50.000 ogni settimana e clodron 2oo (punture) ogni tre giorni. Controllo fra 45 gg. La mia domanda: è giusto questa diagnosi e terapia che mi è stata consigliata? Grazie e buona serata…

continua a leggere »

TFCC lesione 2a secondo Palmer

Buongiorno dr Donati, 3 mesi fa è comparsa una tendinite al polso dx, in seguito a laser terapia ho risolto quasi totalmente, se non fosse che in seguito ad un evento traumatico (pallonata parata con la mano incriminata) è ritornato il dolore più forte di prima e non potevo più estendere ne flettere la mano, non c'erano segni di tumefazione, ne gonfiore. Ho preso subito un tutore e fatto RX che non evidenziava fratture, e successivamente RMN che dice: la continua a leggere »

Cuffia rotatori spalla

Buonasera, ho un problema di alterazione dell'intensità di segnale di lieve entità dei tendini componenti la cuffia dei rotatori da fenomeni tendinosici. Presenzadi microcalcificazioni inserzionali alla spalla destra. Dopo visita ortopedica si decide per terapia con infiltrazioni di cortisone (una) e di acido ialuronico (3). Il problema si attenua ma non si risolve. Alla seconda visita si consigliano le onde d'urto, ma non si specifica se farle con guida ecografica o radiali, sconsigliate comunque da un secondo parere di altro specialista…

continua a leggere »

Conflitto femoro acetabolare

Buongiorno dottore. Dopo un lungo periodo di dolore alla inguine sx mi sono ritrovato paralizzato a letto dal dolore. Ho fatto una rnm dove mi è stato riscontrato conflitto femoroacetabolare bilaterale più evidente a sx con edema midollare osseo ai tetti acetabolari e liquido endoarticolare. Successivamente sono stato visitato da uno specialista in materia che ha voluto che facessi una tac dove mi veniva riscontrato alterazioni coxo artrosiche bilaterali con riduzione della rima articolare sui piani di carico e sclerosi dei tetti acetabolari, non evidenti sicuri segni di impingement, si evidenzia microcisti fra testa e collo d ambo i lati e microcalcificazioni sul profilo postero laterale all inserzione del tendine de gm a sx…

continua a leggere »

problemi al ginocchio

Buonasera, è da una decina di mesi che, a seguito di una piegatura sulle gambe, ho dolore al ginocchio destro. Su indicazione del medico curante ho fatto una radiografia sotto carico, dalla quale non si è rilevato alcun problema, ed un'ecografia, dalla quale è emersa la presenza di una grossa ciste (circa cm. 10 x 5) dietro al ginocchio. A seguito della visita ortopedica in sala gessi mi è stata diagnosticata una condropatia ed ho effettuato n. 3 infiltrazioni di acido ialuronico, di cui l'ultima due mesi fa…

continua a leggere »

Risultato Risonanza Magnetica

Buongiorno, a seguito di un forte dolore al ginocchio con la presenza di una borsite riscontrata dal pronto soccorso, mi hanno fatto fare una risonanza magnetica al ginocchio Dx, adesso il dolore è passato e sono in attesa di andare a visita. Nel referto della risonanza (a quanto ho capito) c'è scritto che a livello legamentare e meniscale dovrebbe essere tutto ok, ma ci sono altre cose che non mi sono chiare, adesso le copio il referto. Fibrocartilagini meniscali normoconformate e con spessore regolare, prive di evidenti lesioni fratturative che raggiungano la superficie articolare o di significativi segni di sofferenza degenerativa…

continua a leggere »

ciste siero ematica

Salve Dott. le chiedo consulto di questa risonanza di cui allego di seguito: l' esame RM della coscia sx condotto senza. con mdc ha evidenziato: Disomogeneità strutturale della regione miotendinea prossimale del muscolo retto femorale caratterizzata da area del diametro massimo sul piano assiale di 1.8 cm e sul piano coronale di 4 cm ca ad intensità simil muscolare in tlw ed iperintensa in t2w-soppressione del grasso con iperemia muscolare limitrofa; dopo l' infusione di mdc si apprezza una porzione centrale ipointensa ed enhancement periferico…

continua a leggere »

DOLORI ALLE TIBIE

Gentile Dott Donati Le avevo scritto in precedenza descrivendole il dolore alle tibie che mi ha costretto a sospendere i miei allenamenti (pratico running da pochi mesi, mezzofondo). Nel'attesa di svolgere una visita specialistica ho eseguito degli esami e mi piacerebbe avere un suo parere anche se come mi ha spiegato ogni esame va sempre inquadrato nell'ambito della visita e da solo non permette di formulare una diagnosi tantomeno di impostare una terapia. Esame baropodometrico, referto: L'esame baropodometrico dà riscontro ad un carico nell'avampiede sin del 18% e nell'avampiede destro del 18 % mentre nel retropiede sini è rilevato il 33% e nel dx il 28 %…

continua a leggere »

dolore anca

"Disomogenità delle contrapposte superfici articolari coxo femorali come per iniziale condropatia in presenza di una modica e consensuale sofferenza dell'osso subcondrale. In sede articolare coxo femorale bilateralmente si osservano discreti fenomeni reattivi che appaiono più significativi a destra. Non alterazioni dell'intensità di segnale di significato patologico a carico delle teste femorali bilateralmente. Fenomeni reattivi in corrispondenza delle componenti muscolari in sede inserzionale sulla regione antero-inferiore dell'ala iliaca di destra…

continua a leggere »

Anca molto dolente

Buongiorno! Da 15 mesi ho un forte dolore all'anca sinistra che si irradia all'inguine e a volte sopra il ginocchio, non mi permette di accavallare le gambe, stare seduta a fatica (dal dolore),cammino lentamente e dopo qualche centinaia di metri mi devo fermare dal dolore. Di notte, poi, è al massimo, mi sveglio 7-8 volte, non c'è una posizione buona per riposare. Ho assunto diversi tipi di antinfiammatori e un cortisonico: sto meglio durante l'assunzione, ma poi riprende imperterrito…

continua a leggere »

CERVICALGIA

Buongiorno, poiché da parecchio tempo sono soggetto a disturbi cervicali con irridigimento, scricchioli, specie di notte, ho effettuato un rx alla colonna e l'esito è "segni di spondilo-unco-artrosi con pinzettamento discale posteriore tra C3-C4 e C4-C5". Vorrei un Suo parere in merito. Grazie tante

continua a leggere »

rx bacino

A seguito di persistente dolore all'anca sinistra e alla gamba sinistra mi è stata prescritta un rx colonna lombosacrale e bacino. Oltre che supporre di dover ricorrere ad un intervento di artroprotesi, mi preoccupa la "opacità di 11 mm. L'esito diagnostico è il seguente: -tratto lombare in asse. Un po' ridotta la fisiologica lordosi. Non evidenti crolli vertebrali. Diffuse alterazioni spondilo-disco-artrosiche con beccucci osteofitici perlopiù degli spigoli somatici anteriori, addensamento delle faccette articolari distali e sensibile riduzione dello spazio intersomatico al passaggio lombo-sacrale…

continua a leggere »

Info letto

Salve, stiamo per comprare la cameretta nuova ai due bimbi di 6 e di 4 anni. Stiamo valutando due letti sovrapposti. Uno ha le doghe e l altro un piano in legno, entrambi con materassi memory foam. Mi chiedo se usare il piano sotto al materasso sia corretto e giusto per i bambini o meglio le doghe ? Cortese di ricevere una risposta, la saluto. Grazie

continua a leggere »

elettromiografia e RMN non congruenti

Gentilissimi, a seguito di un mal di schiena e gamba destra incessante, il mio medico di base mi ha prescritto rx lombosacrale, rnm lombosacrale ed elettromiografia. Viste le tempistiche di prenotazione l'elettromiografia l'ho svolta prima della risonanza e ora mi trovo con risultati incongruenti:qui di seguito i referti: RX Lombosacrale: Non significative deviazioni scoliotiche conservato l'allineamento dei muri somatici posteriori Probabile piccola ernia di Schmorl a livello limitante inferiore del soma  D12 Qualche iniziale appuntimento osteofitosico margino somatico a alterazioni artrosiche in sede interapofisaria al passaggio lombo sacrale…

continua a leggere »

RMN ginocchio

Vorrei capire di più su questa risonanza: ginocchio dx evidenzia notevole disomogenità del decorso e della stuttura del legamento crociato anteriore  con una lesione parziale  inserzionale craniale. Non si apprezzano alterazione del legamento crociato posteriore. È  presente versamento reattivo che avvolge il legamento crociato anteriore. Non sono visibili alterazioni strutturali del legamento esterno. Irregolarità del legamento collaterale mediale in sede perimeniscale…

continua a leggere »

Contrattura bicipite femorale

Buongiorno. Circa 25 giorni fa ho avuto a detta del fisioterapista e conseguente ecografia una contrattura al bicipite femorale. Ora dopo tutti questi giorni nonostante sedute di tecar e antinfiammatorio sento ancora fastidio e sento tirare il muscolo. Da quanto ne so la contrattura dovrebbe passare nel giro di 10 giorni;come è possibile che ancora sento fastidio? Cosa dovrei fare?

continua a leggere »

esiti stiramento polpaccio

Buongiorno Dottore, due mesii fa durante un esercizio di potenziamento dei polpacci ho avvertito una fitta al polpaccio dx. Dopo qualche giorno ho effettuato un'ecografia che ha rilevato una contrattura al gemello mediale. Trascorsa una settimana abbondante ed effettuato massaggi e terapie come se fosse una contrattura (purtroppo temo), visto che i fastidi non passavano, ho effettuato un altra ecografia ( stavolta da un mio ecografo di fiducia), che ha rilevato "uno stiramento di 0,9 mm al gemello mediale a 1 cm dal piano cutaneo"( parte tendinea)…

continua a leggere »

Crociato anteriore bambino

Mio figlio di 13 anni ha riportato questo trauma "il lca è morfostrutturalmente alterato a livello terzo prossimale con disomogeneità di segnale per la presenza di lesione parziale longitudinale di 16 mm e continuità della struttura legamentosa mantenuta da una esile banderella". Questo è il responso della risonanza. Sarà necessario intervento chirurgico oppure puntare sulla terapia conservativa? Vista la età è rischioso l' intervento? Si rischia di compromettere la crescita?

continua a leggere »

RM ginocchia

Buongiorno Dr Donati desidererei sapere cosa significa in poche parole quanto refertato nelle rm senza contrasto alle mie ginocchia. La ringrazio vivamente.  Ginocchio DX - "Lieve ipertrofia della plica medio-patellare associata ad iniziale condropatia della faccetta articolare interna della rotula. Omogenea intensità di segnale della spongiosa subcondrale. Assenza di alterazioni morfologiche o di segnale delle cartilagini articolari femero-tibiali. Rotula in asse. Assenza di versamento intra-articolare…

continua a leggere »

schiacciamento vertebra D12

Buongiorno. Circa 4 mesi fa per sollevare un frigo ho subito un modesto schiacciamento della D12. Ho seguito tutte le indicazioni del caso portando un busto jewett a tre punti, il primo mese anche di notte senza mai toglierlo e i due mesi successivi solo da seduto o in piedi. La risonanza magnetica fatta 20 giorni fa dice che l'evoluzione è positiva e si nota una progressiva stabilizzazione anche se la vertebra è rimasta un pò cuneizzata e il fisiatra dice che non c'è bisogno di fisioterapia o riabilitazione…

continua a leggere »

cervicale

Gent.mo Dr. Donati da circa due settimane soffro di un lancinante dolore al braccio sinistro, il mio medico curante mi ha sottoposto ad indagine radiologica dove si è evidenziato una riduzione dello spazio tra la vertebra C5-C6 mi ha sottoposto ad una terapia a base di **** e **** che non ha sortito effetto,  l'unico sollievo blando mi è arrivato dal cerotto di ****. Mi sono quindi sottoposto a sedute di osteopatia e fisioterapia con il risultato che nulla è cambiato,  anzi mi sembra che i sintomi si stiano trasferendo anche al braccio dx…

continua a leggere »

Frattura D 12 a seguito investimento

Cinquanta giorni fa,  a seguito investimento da parte di una auto, mia moglie ha riportato la frattura della vertebra D 12 nella sua porzione media-anteriore e focale frattura del suo muro posteriore con minimo aggetto endocanalare. Esame DOXA vertebrale medio t-score -3.2. Dopo 40 gg di letto, da RX risulta collasso parziale del soma D 12 (almeno del 30%) occorre valutazione TC. Al controllo hanno detto che dovrà rimanere immobile ancora fino a Natale. Mia moglie trema dal pensiero di rimanere così a lungo immobile e senza fisioterapia…

continua a leggere »

tunnel carpale

 Gentilissimo Dottore,ho effettuato elettromiografia con il seguente risultato: demielinizzazione segmentaria sensitivo-motoria del nervo mediano di destra (grado severo-avanzato) e di sinistra (grado severo) al canale carpale. Ho presentato la documentazione al medico competente dove lavoro e mi ha detto che ci sarebbero delle terapie remielinizzanti e perciò mi ha dichiarato idoneo ma con limitazione " eviti attività che richiedonano sollecitazioni eccessive in prensione con indici ocra>3 per polsi per 6 mesi"…

continua a leggere »

ernie del disco

Buon giorno ho fatto la risonanza magnetica: ernia discali e ad ampio raggio e senza predilezioni di lato, con impronta sulla banda subaracnoidea anteriore in C3-C4  e sopratutto in C4-C5. Ernia discale postero-mediana/ paramediana sinistra con impronta sulla banda subaracnoidea anteriore in C5-C6  con associata sofferenza sub condrale delle limitanti vertebrali contrapposte. Protrusione  discale postero-mediana in C6-C7. Protrusione discale paramediana sinistra in D6-D7. Bulging discale D8-D9, L3-L4…

continua a leggere »

Avvallamento soma l2

Egr. Dr. Donati, chiedo suo prezioso consiglio, ho 54 anni ai primi di agosto sono caduta da una scala mentre stavamo imbiancando, ho fatto un bel volo all indietro, sono atterrata sul fondo schiena ed ho avvertito subito un fortissimo dolore lombare che si estendeva al basso pancia. In pronto soccorso dopo rx e tac mi ė stata diagnosticata frattura somatica di L2 che presenta cedimento somatico con inflessione della limitante superiore, parte anteriore della vertebra ridotta di circa 1\4 rispetto alla posteriore, non interruzione del muro vertebrale posteriore, non disallineamenti vertebrali…

continua a leggere »

Assottigliamento cartilagine

 Ho subito un forte trauma dopo una caduta con relativa distorsione alla caviglia sinistra. Vorrei gentilmente chiederle se dal risultato della risonanza ("Assottigliamento cartilagine a sede antero-mediale astragalica con sofferenza ischemica subcondrale")  si evince qualcosa di grave. L'ortopedico non mi avera detto di stare immobilizzata per cui questo mese ci ho camminato anche se in casa e a distanza di un mese dall'incidente, dopo anche una cura cortisonica, ho ancora un forte dolore al calcagno e alla caviglia che mi rende doloroso l'appoggio del piede a terra…

continua a leggere »

LCA disomogeneo

Buongiorno, a seguito di trauma durante partita di calcio mio figlio di 13 anni ha effettuato RM al ginocchi sinistro, di seguito un estratto del referto : minima disomogeneità strutturale del crociato anteriore senza tuttavia evidenza di completa discontinuità. Utile controllo a distanza." Di seguito alcune domande in attesa di visita ortopedica: - quanto tempo deve stare a riposo, il trauma è avvenuto il 23.10 ma fino al 30.10 ha praticato attività sportiva . - è necessaria fisioterapia e che tipo? - quando la prossima RM? Grazie anticipatamente

continua a leggere »

Ernia discale

Gentile dottore, sono un ragazzo di 26 che circa 1 anno fa attraverso una risonanza rilevo il seguente problema: Alterazione della statica per parziale perdita della fisiologica lordosi. Ridotti il segnale e l'ampiezza del disco intervertebrale in L5-S1  con evidenza a tale livello di una voluminosa ernia discale posteriore mediana e paramediana bilaterale più evidente a destra che impronta il sacco durale e le strutture nervose incanalato. Minima.protrusione discale posteromediana in L4-L5…

continua a leggere »

rx ginocchio sottocarico

Gentile Dottore, Mio figlio di otto anni, peso 30 kg, ha la tendenza di camminare con il tallone del piede sinistro rivolto verso l'esterno. Il pediatra all'età di 4 anni ci ha sconsigliato la visita ortopedica dicendo di fargli fare sport e aspettare che crescesse un altro po'. Abbiamo iniziato il taekwondo l'anno scorso e abbiamo fatto la visita ortopedica in quanto il problema persisteva. Il bambino non accusa dolori ma tende a stancarsi in fretta, anche se durante l'attività sportiva non si direbbe…

continua a leggere »

lesione totale lca

Mio figlio di 17 anni in allenamento si è procurato la lesione totale del lca - sinovite reattiva mediale - Il  Dott. che gli ha praticato l'artoscopia dopo aver rilevato il danno dice che non è cosigliabile operare per rimettere a posto il crociato perchè tale intervento potrebbe compromettere lo sviluppo del ginocchio visto che mio figlio è in piena fase di sviluppo. Vorrei sapere se esiste  la possibilità di intervenire in altro modo senza compromettere nulla…

continua a leggere »

resezione 1^ filiera del carpo

Salve, ho 42 anni, mi sono operato alla mano destra nel 2009 con inserimento spaziatore apsi al prossimale dello scafoide, a distanza di 7 anni, mi sono rioperato il 1 agosto(resezione prima filiera), viste le condizioni di pseudoartrosi radio carpica con pochissimo movimento in estensione, ho iniziato la fisioterapia non aggreesiva, consigliatomi dal chirurgo che mi ha operato. A distanza di quasi 3 mesi dall'intervento ho dolori anche hai minimi movimenti e questa situazione estensione e flessione del video, volevo chiedere se col tempo e la fisioterapia riprendo un po' di forza e movimento, posto link rx prima e dopo intervento e video grazie mille 

continua a leggere »

dolore anca sx

Da alcuni mesi avvertivo dolore e bruciore anca sx. Ho praticato RM Bacino. Ecco il referto: Presenza nella spongiosa dell'ala sacrale sx di una piccola formazione ovoidale a margini netti e regolari, caratterizzata da basso segnale nella sequenze T1w con netto ed omogeneo incremento in quelle T2w, del diametro di 2 cm non ulteriormente caratterizzabile con il presente esame. Lo specialista mi ha consigliato di eseguire scintigrafia ossea total body e Tac. Devo preoccuparmi?

continua a leggere »

Scafoide polso

Salve! Quattro mesi fa h­o avuto un incidente ­in motorino con segue­nte fratture di entra­mbe le tibie, perone ­e bacino. Mi sono rip­resa quasi del tutto ­e l'unico dolore che ­persiste è quello al ­polso. Nelle recenti ­lastre si parlava di ­dismorfismo o disloca­mento dello scafoide;­ ho fatto sia fisiote­rapia che laser ma ni­ente è cambiato così ­un osteopata mi ha fa­tto alcuni movimenti ­ma il dolore è rimast­o invariato…

continua a leggere »

Dolori alle tibie

Gentile Dott Donati: Ho 33 anni e da alcuni mesi mi sono appassionato al running.Sono piuttosto in forma perchè ho sempre praticato sport tuttavia non avevo mai corso con una certa costanza. Al fine di evitare infortuni ho iniziato con grande cautela,procedendo molto gradualmente dedicando molto tempo allo stretching al riscaldamento e al potenziamento della muscolatura e in generale all'allenamento di tutto il corpo. Le cose andavano piuttosto bene fin quando al rientro dopo un breve periodo di pausa ho iniziato a correre tutti i giorni piuttosto che riprendere con gradualità…

continua a leggere »

Frattura epifisi omero

Gentile dottore, in seguito ad una caduta da fermo circa un mese fa coricandomi sulla spalla sx ne è originato un dolore intermittente specie notturno che io, attibuendolo al trauma e pensando ad una sua natura passeggera ho sottovalutato non recandomi al P.S. Poichè nel tempo questo dolore non cessava d'accordo col mio medico di base ho fatto una RMN alla spalla sx. Diagnosi:" Frattura composta a più linee epifisi omerale versante supero-posteriore.Con diffusi aspetti di iperemia edema midollare…

continua a leggere »

Risonanza ginocchio

Iperintensitá di segnale T2 da fissazione intralegamentosa sul versante laterale in sede preinserzionale del legamento rotolo con associato edema del tessuto adiposo di Hoffman adiacente. Cosa vuol dire? Grazie

continua a leggere »

frattura vertebrale

Buongiorno, necessito maggiori informazioni in merito alla mia diagnosi. in seguito ad incidente ultima RM a distanza di 4 mesi dall'accaduto: "Noti postumi di frattura dei processi trasversi da L1 a L4 destra. Scoliosi destro convessa, del passaggio dorso lombare con controcurva lombare, con associata riduzione della fisiologica lordosi; nota emisacralizzazione destra di L5. Non cedimenti somatici metametri allineati con modeste note spondilosiche diffuse. Modesta discopatia involutiva del 4° disco con fissurazioni anulari in sede intraforaminale sinistra…

continua a leggere »

ginocchio dx e anca sx

Salve, questo l'esito della risonanza ginocchio dx: apertura del corno anteriore del menisco laterale. Non evidenti altre alterazioni meniscali. Anca: reazione sinoviale in articolazione coxofemorale bilaterale ridotto spessore condrale coxofemorale, disomogenea alterazione del segnale osseo iperintensa in STIR e ipointensa in T1 di  circa  1 cm  dell'ala iliaca sinistra Mi potreste indicare cosa fare grazie

continua a leggere »

DISTACCO BASALE V METACARPO

Salve dottore, sono uomo ho 45 anni e ieri in una piccola caduta a piedi per evitare di impattare il viso in terra mi sono parato con le mani, solo che nel cadere la mano ha impattato non pari ma dalla parte del mignolo. In ospedale tramite lastra mi è stato visto il distacco del v metacarpo il quale presentava tumefazione. Adesso dopo visita ortopedica hanno deciso di fare uno steccaggio rigido gessato per 21 giorni e prendere del brufen se persiste dolore.  Io uso le mani per stendere le pizze in quanto mia professione: posso farlo appena mi tolgono il gesso dopo visita dall'ortopedico oppure può portare postumi per altri giorni? sento parlare di interventi con fili forse il mio non era da intervento visto che il metacarpo si è solo distaccato dalla mano? in attesa grazie!

continua a leggere »

RM Ginocchio SX

Salve, sono stato operato per una frattura al menisco 2 anni fa, ma da 4-5 mesi a questa parte mi è tornato il dolore. Ho fatto una RM, ma lo specialista mi riceverà tra qualche settimana. "Mi potrebbe dare una delucidazione nel frattempo di cosa c'è scritto sul referto? Diffusa alterazione strutturale a carattere degenerativo della fibrocartilagine meniscale mediale con rilievo di frattura e formazione cistica parameniscale 2,5x1,2x0,5 cm a contorni lobulati in corrispondenza del corpo…

continua a leggere »

LCA e menisco

Egregio dottore, ho un problema poichè 2 medici mi dicono che mi devo operare e 2 no, le spiego: ginocchio dx ispessimento di pliche sinoviali sopra e infra-rotulee. Presente versamento intra-articolare. Il menisco interno mostra sottili strie di accentuazione di segnale nel corno posteriore a configurare fenomeni di slaminamento e microfissurazione attualmente composta dalla fibrocartilagine meniscale. Ginocchio sx: rotula con accenno a deviazione verso l'esterno. Ispessimento di pliche sinoviali infrarotulee…

continua a leggere »

frattura polso

Ventinove anni fa, in seguito ad un pugno ad un punching ball difettoso, subii un "impattamento spongioso" del radio con scalino articolare (in pratica l'articolazione radio-scafoide è compromessa, in quanto la base del radio è lievemente "schiacciata"). All'epoca mi fu sconsigliato l'intervento chirurgico (in pratica bisognerebbe agire sul radio per ricreare lo stato naturale dell'articolazione) perché giudicato troppo invasivo. Secondo voi, con le tecniche attuali sarebbe oggi possibile un intervento? Grazie per la cortese attenzione…

continua a leggere »

RM Ginocchio sinistro

Buongiorno, chiedo gentilmente se era possibile spiegarmi in parole semplici quanto riportato da questa RM: "il menisco mediale, in corrispondenza del corno posteriore presenta modesta disomogeneità di segnale con incompleta linea di fissurazione estesa alla superficie tibiale. Regolare la morfologia ed il segnale del menisco esterno. I legamenti crociati ed i collaterali hanno normale decorso e morfologia. Rotula in modesta iperpressione esterna, senza evidenti segni di condropatia. Fisiologica la quantità di liquido endoarticolare…

continua a leggere »

Frattura del perone

Buonasera dottore , 5 giorni fa dopo una caduta ho riportato una frattura a più rime composta del perone. Sono stato ingessato 2 gg fa e dovrò  portare il gesso per un mese.  Ho una domanda da porle in merito : potrò andare a sciare in settimana bianca tra circa due mesi e mezzo, facendo fisioterapia (sono una persona abbastanza robusta e sportiva)? La ringrazio per il tempo speso e le auguro buona serata

continua a leggere »

rx colonna lombo-sacrale

Buongiorno, vorrei chiederle un parere in merito alla sintomatologia di cui soffro da diversi giorni: dopo aver fatto uno sforzo eccessivo sollevando pesi, ho iniziato ad avere un forte mal di schiena in sede lombo-sacrale, curato inizialmente con FANS, ma dopo alcuni giorni la sintomatologia si è solo attenuata di poco. Per questo motivo ho fatto una rx lombo sacrale che ha evidenziato: "nelle proiezioni ortogonali si apprezzano diffuse alterazioni spondilo-artrosiche lombari, con osteofita a ponte L3/L4…

continua a leggere »

RX ginocchio sn sotto carico

Ancora nei limiti per morfologia e struttura i capi ossei esaminati. Calcifica l'inserzione tendinea sul polo superiore della rotula. Cosa significa ciò? Il medico mi aveva nominato potessi avere: cisti di baker e artrosi ma non sono citate. Durante l'ultimo anno ho sovraccaricato la gamba sinistra a seguito di una frattura del ginocchio destro.

continua a leggere »

piede sx

Egregio Dr dopo una frattura pluriframmentata al calcagno sx e relativo costruzione, dopo circa un anno mi e' stata fatta una triplice artrodesi. Ho l'estensione e la flessione. Cammino ma con dolori lancinanti. La mia domanda è questa: ho fatto una tac. L'esito scritto dice rarefazione della trabecolatura ossea a livello del calcagno. È normale tutto ciò ?Cordiali Saluti .

continua a leggere »

riduzione spazio L5-S1

Salve, da alcuni anni pratico la corsa a livello intenso/agonistico e più saltuariamente anche ciclismo. Non ho problemi a livello dorsale/lombare ma da qualche mese soffro di un dolore verso la parte esterna della cosca SX (inizialmente era una contrattura che è stata risolta) che a volte si irradia sotto forma di "scossa" anche fino al medio tibiale. Ho fatto una RX lombo-sacrale con questo esito: "Marcata riduzione del tono calcico. Conservata la fisiologica lordosi. Ridotto lo spazio L5-S1…

continua a leggere »

Lombodruralgia e protrusioni circonferenziali

Premesso che ho una lieve scoliosi ad ampio raggio del tratto lombare sinistro-convessa, e che praticavo regolarmente nuoto e yoga. Dopo movimento infelice di sollevamento, sviluppo una forte lombocruralgia con dolori lungo il lato lombare dx che poi irradia al gluteo dx, quadricipite e gamba dx (zona tibiale). Dopo 1 mese, il dolore persistendo, visito l’ortopedico (ipo-rotuleo, ipoestesia in L4, deficit di forza del quadricipite +, wasserman +) che sospetta un’ ernia L3-L4 e mi prescrive il cortisone oltre ad una RM lombare…

continua a leggere »

spina iliaca

Buonasera. Mio figlio che gioca a calcio consigliato da un bravo fisioterapista causa dolore zona retto femorale ripresentatosi 4/5 volte in circa due anni ha eseguito ecografia:"..irregolarità del profilo corticale della spina iliaca anteroinferiore si associa aspetto ipoecogeno con riduzione della regolare struttura fibrillare a carico dell'inserziona prossimale del muscolo retto femorale...si suggerisce osteocondrosi".A seguire, chiesta dal fisioterapista RX:"...aspetto addensato della struttura ossea delle spine iliache anteroinferiori,non visibili alterazioni ossee di bacino e capi articolari delle coxofemorali…

continua a leggere »

richiesta opinione

buongiorno, due anni fa son stata operata per stabilizzazione colonna L2-L3. All'inizio ho avuto i problemi del post operazione. Non mi era stata prescritta nessuna fisioterapia. Col tempo ho iniziato ad avere fastidi alle gambe: da seduta e nella posizione in piedi le gambe si addormentavano, solo camminando il fastidio passava. Da una risonanza si è visto che la vite sx di L3 interessava il canale spinale. Nuovo intervento circa un mese fa dove sono state rimesse nella sede giusta due viti laterali…

continua a leggere »

RM Lombare sacrale

Buona Sera.. HA da 5 mesi che ho sintomi alla schiena, inguine e coscia. 1 settimana fa ho fatto la risonanza magnetica alla colonna lombo-sacrale. L'esito dice di avere: A livello di L4-L5 e a livello di L5-S1 è apprezabile riduzione dello spazio intersomatico, iniziale disidratazione e piccola ernia discale retro somatica focale mediana con tendenza a migrare caudalmente che determina impronta sul sacco durale. A livello di L3-L4 è apprezabile minima protusione discale retro somatica ad ampio raggio che determina minima impronta sul sacco durale…

continua a leggere »

distacco parcellare

Salve dottore, due settimane fa ho riscontrato nei raggi alla mano sinistra un distacco parcellare base falange intermedia 5 dito sx, trauma subito in seguito a una partita di calcio. Ho tenuto la stecca per due settimane e adesso volevo sapere, siccome non riesco ancora a chiudere alla perfezione il dito, innanzitutto se secondo voi dovessi portare ancora la stecca, e perchè no qualche utile esercizio di riabilitazione.  Sottolineo che il dito lo posso piegare il 90% delle volte tranquillamente,altrimenti avverto un leggerissimo fastidio,  nulla di che…

continua a leggere »

Ciste di Baker

Gentile Dottore, l' esame ecografico ha dimostrato "modesto versamento dello sfondato sottoquadricipitale e peripropesico cui si associa iperplasia della sinovia. Presenza di ciste  di Baker.  Esiti di intervento chirurgico di artroprotesi del ginocchio". Da qualche settimana avverto dolore al polpaccio e più giù fino alla caviglia dove è evidente edema. Dolore ed edema possono essere associati alla ciste di Baker? Grazie. Cordialmente Marisa

continua a leggere »

condroma ai piedi

Salve,  vorrei un consiglio su un problema che di giorno in giorno mi rende la vita normale sempre più difficile; lo scorso anno ho iniziato a sentire fastidio nella zona del metatarso sull'alluce destro, fastidio che col tempo è diventato dolore e adesso non solo si evidenzia una pretuberanza tipo ossea nella zona ma anche  è costante dolore e problemi anche nel camminiare e fare sport, che tra l'altro lo faccio come lavoro essendo istruttore di spinning, e non posso portare scarpe chiuse che il dolore aumenta facendo gonfiare il piede…

continua a leggere »

Condropatia ginocchio sx

Buongiorno,  sono una ragazza di 23 anni, e tre anni fa sono stata operata al ginocchio sx per una microfrattura secondo Steadman al condilo femorale mediale per lesione condrale di 4 grado.  Dopo quasi tre anni ho ripetuto la RM che ha evidenziato: area di condropatia di alto grado con sofferenza dell'osso subcondrale di circa un centimetro si apprezza a carico del versante posteriore del condilo mediale, minima falda di versamento articolare.  Secondo lei come sarebbe più opportuno intervenire? Grazie mille in anticipo e buona giornata!

continua a leggere »

Condroma osso sacro

Mi è stato diagnosticato un condroma di nove cm a mezzo RM a livello sacrale. Il medico afferma che devo operarmi subito. Volevo un consiglio sui Centri italiani più all'avanguardia data la complessità del caso e che tecniche chirurgiche si utilizzano in questi casi. Grazie

continua a leggere »

Epitrocleite con rigidità articolare

Buongiorno. Un mese fa circa ho iniziato a percepire i primi dolori al gomito dx, il dolore andava e veniva poi sono andato dieci giorni in ferie. Quindi grossi sforzi non ne ho fatti, a parte quello di puntarmi sui gomiti quando ero in spiaggia disteso sulla sabbia e qualche nuotata a rana. Tornato da questi 10 giorni di relax e con ogni tanto qualche dolore tipo scarica elettrica, tutto ok! Dal giorno che sono rientrato senza aver fatto grossi sforzi, il dolore ha iniziato ad intensificarsi e io ho ben pensato oltre al ghiaccio e alla pomata di fare delle sedute di TENS prescrittomi anni fa per un infiammazione del nervo ulnare dello stesso gomito…

continua a leggere »

frattura 5 metatarso

Salve dottore. Due settimane fa  giocando a pallavolo mi sono procurato una frattura scomposta alla testa del 5 metatarso piede dx. Sono stato al pronto soccorso dove visto che il piede non era assolutamente gonfio mi hanno applicato una ingessatura con resina a gambaletto fino a sotto il ginocchio. L'ortopedico con cui ho parlato mi ha dato delle informazioni molto vaghe sulla convalescenza, mi ha dato una cura di anticoaugulanti e futurase, ma non è stato molto preciso su cosa fare durante il gesso…

continua a leggere »

artroprotesi d'anca

L'ortopedico che mi deve operare mi consiglia una protesi di rivestimento (metallo contro metallo) (penso per la mia età relativamente ancora giovane) ho consultato ben 4 ortopedici e tutti me la sconsigliano Lei cosa pensa? come faccio a prendere la decisione più giusta? grazie

REPLICA  lei mi parla di un'alternativa data dalla protesi di ceramica monoblocco. Le vorrei chiedere ora da quanto tempo esiste questo tipo di protesi. Grazie.

continua a leggere »

frattura calcagno

Buongiorno.  Cortesemente  vorrei un suo consiglio io sarei caduto da una scala da 1,50mt ho fatto una rm e il referto dice "Modesto versamento nel recesso posteriore dell articolazione tibio-astralgica. Edema intraspongioso esteso a pressocché tutto il calcagno, aspetti piu marcati al corpo ed alla tuberosità. Concomitano in tali sedi alcune strie ipointense compatibili con linee di frattura intraspongiosa. Lievemente edematosi i tessuti molli sottocalcaneari e del triangolo del Kager…

continua a leggere »

monoparesi arto superiore

Buongiorno, mio figlio a due mesi, a seguito di una trasfusione, ha subito un danno cerebrale con monoparesi arto sup. destro e, dopo anni di fisioterapia, ad oggi presenta flessione del braccio quasi a 100°/120°, con impossibilità di estenderlo, gibbo scapolare, ridottissima funzionalità della mano, generale debolezza, arto inferiore destro leggermente più corto. fino all'età di circa sette-otto anni manipolandolo riusciva ad estendere, oggi non più…

continua a leggere »

condropatia_patella alta reply

Buongiorno dottore. La ringrazio per la precedente risposta. Io ho consultato vari specialisti, tutti assolutamente esperti e competenti, non per cercare una convergenza di opinioni. Mi rendo perfettamente conto che la medicina sia una scienza non esatta e fortemente dipendente da operatori, motivazioni ed interessi. Ho consultato vari specialisti per due motivi: 1) essere messo a conoscenza di TUTTE le strade praticabili per risolvere il problema, cercando di capire i motivi per cui uno specialista preferisca percorrerne una piuttosto che un altra 2) evitare che un singolo parere affetto da errore, anche solo per deviazione standard, pesi eccessivamente sul mio processo decisionale…

continua a leggere »

condropatia patella alta

Buonasera. In seguito a dolore al ginocchio ho effettuato una radiografia (nds) ed una risonanza magnetica in cui si sono evidenziate due criticità: - una posizione alta della rotula con riduzione dell' interlinea articolare femore-rotulea esterna - fissurazioni della cartilagine evidente in paramediana esterna per condropatia di grado 2/3 Regolari invece trofismo osseo, strutture legamentose di crociati e collaterali e fibrocartilagini meniscali. No versamento articolare. La contatto perché in seguito a consulto da vari specialisti ho ricevuto diverse opinioni, per cui sono confuso sul da farsi e spero che un esperto come lei possa aiutarmi a farmi chiarezza…

continua a leggere »

ARTROSI

Buongiorno sono una ragazza di 34 anni e scrivo per il seguente problema: radiografia anca sx : lieve sclerosi del tetto acetabolare, con appuntimento del ciglio cotiloideo superiore. Conservata la morfologia della testa femorale. Sclerosi della sincondrosi sacroiliaca. Regolari i rapporti articolari. Non evidenti calcificazioni dei tessuti molli periarticolari cono femorali.  Radiografia rachide lombosacrale: lieve scoliosi sinistro-convessa. Rettilineizzata la fisiologica lordosi.Innicchiatura a margini sclerotici come da ernia intraspongiosa sulla limitante somatica inferiore L4 e L5…

continua a leggere »

CISTI DEL POLSO

Egregio dottor Donati, vorrei conoscere le probabilità di successo relativa alla Sua casistica chirurgica, per cisti del polso. Si tratta di un mio paziente che, a causa della attività di lavoro (oltre 100.000 Km/anno alla guida) ed hobbistica (chitarrista di bossa nova) non può differire ulteriormente la (auspicabile) soluzione del problema. Egli non ha tratto benefici dall'approccio non chirurgico alla cisti recidivante del polso sn (area estensoria)(tutore immobilizzante, "integratori", aspirazione del contenuto - molto denso - presente nella cisti), prescritto da specialisti locali…

continua a leggere »

artrosi ginocchio

Dopo aver fatto una risonanza magnetica, il mio ortopedico mi ha detto che soffro, al ginocchio sinistro, di una artrosi molto avanzata, il fatto è che dopo aver fatto ben 4 infiltrazioni di acido ialuronico, due sotto la rotula al di sopra ginocchio e due sotto la rotula al di sotto ginocchio, ora riesco a camminare veloce e lento, salire e scendere le scale senza problemi ma appena tento di correre, sono (ero) un podista amatoriale e ho 62 anni,  avverto dolori al lato destro del ginocchio sinistro sotto la rotula, cosa potrebbe essere? La ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

RMN SPALLA DOPO SCINTIGRAFIA

Egregio, venti giorni fa eseguivo scintigrafia ossea con risultato di abnorme iperaccumulo alla spalla sx e iperfissazione all'acromion, scapolo-omerale nonché  sterno claveare, polso e mani.  Avendo li dolore tremendo e articolazione ridottissima, l 'ortopedico mi suggerì una rmn alla spalla. Qua sorge un dubbio: la rmn spalla segnala solo una disomogeneità del tendine sovraspinoso e null'altro. Il curante mi dice che non è compatibile in primis con il dolore, con la ridotta mobilita' dell'arto ma sopratutto con la scintigrafia ossea…

continua a leggere »

Cartilagini consumate

Caro Dottore, le scrivo per chiederle un consiglio. Di recento ho scoperto di avere le cartilagini leggermente consumate, quindi dovrei limitare alcune attivita', come la camminata, la corsa, aerobica.Volevo chiederle, quali attivita' sono indicate per rafforzare i muscoli delle gambe e cosce? La ciclette, leg press, leg extesion ed ellittica vanno bene? Inoltre, adoro ballare, di solito una volta alla settimana vado a ballare, e' un problema? A livello di alimentazine c'e qualcosa che migliora e peggiora le condizioni delle cartilagini? Grazie mille per la sua disponibilita…

continua a leggere »

Epicondilite con tendinite

Da 3 anni soffro di Epicondilite con tendinite al braccio sinistro e nonostante le terapie e le infiltrazioni non ho ancora risolto il problema ed è per questo che che richiedo una vostra consulenza

continua a leggere »

caviglia soggetta a cedimento

Buongiorno dottore, a seguito di frequenti distorsioni ho effettuato una lastra alla caviglia destra dalla quale non è emerso nulla di anomalo. a seguito di una ecografia muscolo tendinea è emerso quanto segue: "il legamento peroneo-astragalico appare mal visualizzabile come da esiti di rottura delle fibre che lo compongono, senza evidenza di liquidi in tale sede (pregresso trauma) Non alterazioni dei tendini tibiale posteriore, flessore lungo delle duita e flessore lungo dell'alluce…

continua a leggere »

ernia discale

Egregio, ho eseguito una RMN Lombo Sacrale dopo vari episodi dolorosi subiti alla schiena. Il referto è espresso nel seguente modo: Verticalizzata la lordosi. A livello dello spazio intersomatico L5-S1, nettamente ridotto in altezza, e sede di discoartrosi di tipo disidratativo, si rivela la presenza di piccola ernia discale postero-centrale. Ridotto in altezza, altresì, lo spazio intersomatico L5-S1. Regolare morfologia e segnale del cono midollare. Radici della cauda equina in sede…

continua a leggere »

trauma da impatto al coccige

Buona sera, vi contatto in seguito a un brutto trauma al fondo schiena che ho riportato cadendo per strada di schiena. Nell'impatto del coccige oltre alla spellatura superficiale ho sentito una scossa elettrica fino alla punta della testa e sono rimasta immobilizzata per qualche secondo. Ho dopo poco ripreso la mobilità anche se accompagnata da dolori lancinanti. La notte ho dovuto dormire supina, nessuna posizione ne frontale ne di schiena era fattibile e i dolori lancinanti hanno continuato ad ogni movimento (alzarmi, sedermi, girarmi, piegarmi)…

continua a leggere »

Rm ginocchio dx

Egregio dottore! Le richiedo un parere su una rm al ginocchio dx: Menisco mediale nei limiti, menisco laterale presenta una evidente usura del margine libero del tratto medio -corno ove è smusso ed arrotondato. Il moncone meniscale residuo appare instabile ed estruso ne consegue un sovraccarico compartimentale con usura delle cartilagini articolari in quadro di modesta sofferenza osteocondrosica compartimentale. La rotula mostra un tilt esterno con cartilagini articolari ancora nei limiti! Tendini e legamenti nei limiti Grazie

continua a leggere »

sinovite reattiva ginocchia

Buongiorno Dottore, La contatto perchè sono disperata per questa sinovite che da un anno e mezzo mi ha letteralmente buttato giù. Ho fatto cure di cortisone (infiltrazioni) e acido ialuronico, e ho assunto antinfiammatori e antidolorifici ma il miglioramento lo avuto lieve i primi tempi dopo queste cure ma ad oggi mi ritrovo punto e a capo: dolori atroci gonfiore credo per via del liquido sinoviale che si è riformato. Fatico a camminare e piegare l'aricolazione. Ultimo consulto mi hanno consigliato tecarterapia e rinforzo quadricipiti…

continua a leggere »

Frattura testa del femore

Gent.mo Dottore, lo scorso anno a seguito di una caduta accidentale ebbi una frattura sottocapitata della testa del femore, e furono inseriti 4 mezzi di sintesi. Per il fastidio e il dolore che mi recavano, lo scorso giugno l'ortopedico mi consigliò di rimuoverle, ma il dolore seppure in diversa forma continua a tormentarmi. Ieri ho ritirato l'ultima risonanza le scrivo la dicitura del referto"In esiti di frattura sottocapitata trattata chirurgicamente, si rileva in atto estesa alterazione strutturale della testa del femore in esame che mostra diffusa irregolarità del profilo corticale e marcata disomogeneità di segnale della spongiosa ossea, tali reperti sono compatibili con processo osteonecrotico…

continua a leggere »

vite transindesmosica

Buongiorno dott Donati,  volevo porle questa domanda: tra due giorni dovrò togliere la vite transindesmosica volevo sapere se dopo la rimozione potrebbero mettermi ancora il gesso o no.  L' intervento è stato eseguito 50 gg fa.  Grazie 

continua a leggere »

Edema fibre gastrocnemio

12 giorni fa ho subito un trauma contusivo al polpaccio della gamba dx. Da una prima eco si evidenziava un versamento tra i gemelli mediali. Dopo nove giorni ho effettuato una risonanza dalla quale risulta un "edema delle fibre del gastrocnemio mediale, compatibile con postumi distrattivi di primo grado". C'è ancora tanto dolore al polpaccio, oltre che il versamento per gravità è arrivato al piede. Cosa bisogna fare? Grazie

continua a leggere »

fibroma plantare

Buongiorno. Un anno fa sono stata operata di fibroma plantare senza esame istologico. Ora parrebbe che si sia riformato il fibroma, secondo il medico curante che ha prescritto visita ortopedica. Ma, vorrei chiederLe, è più indicata una visita ortopedica o chirurgica? Può essere davvero una recidiva o che altro?Grazie mille per la risposta. 

continua a leggere »

sospetta spondilodiscite

Il 15/05/16 ho un forte dolore alla schiena e difficoltà a camminare (il giorno prima ho febbre a 39), al pronto soccorso sono dimesso dopo antidolorifico e tachipirina, ma le analisi dicono infezione in corso. Dopo 2 giorni il medico di famiglia richiede ricovero per accertamenti e sospetta “discite” e\o “spondilodiscite”, dopo 7 giorni di cure ho sempre gli stessi sintomi e dolori a distanza di soli due giorni sospensione del cortisone e leggera febbre. Dopo visita neurochirurgica si passa al reparto infettivi e ricovero immediato il 9/06…

continua a leggere »

depressione della limitante d5 e d8

Buongiorno, a seguito di incidente di tamponamento mi viene diagnosticata dopo rx e rm: depressione della limitante somatica di d5 e d8. E' una frattura? Mi è stato indicato di mettere busto a 3 punti per 90 giorni con monitoraggio rx ogni 30 giorni. In attesa di riposta ringrazio

continua a leggere »

ginocchia incrociate e dolori

Buongiorno, sono stata operata quattro anni fa al menisco destro (meniscectomia selettiva) e ho faticato molto a riprendermi. Solo da un anno riesco di nuovo, per esempio, ad accovacciarmi piegando completamente quella gamba (posizione che comunque tendo a evitare). In generale so di avere ginocchia delicate ma mantengo la muscolatura con cyclette o passeggiate tutto l'anno. Sono magra e le ginocchia, in teoria, non sopportano grandi pesi (anche se ho avuto 3 gravidanze). Ultimamente ogni tanto camminando sento le ginocchia: oltre a un dolore acuto localizzato (in sede meniscale) tende a gonfiarsi un po' la parte dietro il ginocchio, posteriormente alla gamba (appena al di sopra della piega), con sensazione di pressione…

continua a leggere »

Dolore trocantere

Salve,scrivo perché sono un po' in pensiero. Due mesi fa  ho fatto step su una sedia per 2 giorni per fare un po' di esercizi casalinghi, e dopo qualche giorno ho iniziato a sentire un dolore al femore e per l'esattezza in corrispondenza del trocantere sx. Il dolore continua ancora adesso a distanza di un mese e mezzo. Il dolore non è  sempre presente ma lo avverto quando premo forte sul lato della coscia, quando cerco di incrociare la gamba sx sulla dx, quando fletto la gamba all'indietro, quando dormo la notte, soprattutto se dormo sul lato sx, quando poggio il peso sulla gamba e appena mi alzo dal letto o da una sedia…

continua a leggere »

Dolori post incidente-esito risonanza magnetica

A seguito di un'investimento da parte di un' auto ho accusato dolori al ginocchio quando cammino per più di 5/10 minuti. Le radiografie non hanno evidenziato fratture. La risonanza dice testualmente: Edema della spingiosa del condilo femorale interno, con presenza di frattura intraspongiosa. Non segni di rottura di menischi Nella norma i reperti a carico dei legamenti crociati e collaterali Regolari il tendine del quadricipite e il rotule o Modico versamento articolare Chiedevo  in  parole  povere  cosa  significa  il  referto  e  a  quale  specialista  mi  devo  rivolgere…

continua a leggere »

My. di Osgood-schlatter

Salve dottore , ho un bambino di 13 anni che gioca a calcio e 15 giorni fa scendendo le scale ha sentito un gran male sotto il ginocchio. Portato al Gaslini e visitato in ortopedia gli è  stato diagnosticato il morbo di Osgood- Schlatter con il consiglio,  se il dolore passava,  di riprendere l' attività sportiva dopo 15 giorni di riposo. Ora il dolore sembra passato a parte la protuberanza spuntata sotto il ginocchio e il bambino vorrebbe riprendere anche se ha un po' paura che il dolore gli ritorni ed io non so cosa davvero fare essendo molto confuso di quel che ho letto in internet…

continua a leggere »

muscolo tendina pubica

Buona sera.  Sono il papà  di un ragazzo che ha accusato dolore acuto alla zona pubica ds verso l'alto a seguito di una partita di calcetto.  L'ecografia parla di  imbizione edematosa delle entesi della spina iliaca antero -inferiore ds. Il ragazzo dovrebbe partire tra due settimane per una visita concorsuale VFP1b esiste un rimedio per eliminare questa infiammazione e poterlo farlo guarire in tempi brevi? Per poter affrontare il test fisico o dobbiamo rimandare? Grazie e saluti

continua a leggere »

Frattura L2

Buongiorno, in seguito a incidente  ho subìto la frattura L2. Mi è stato prescritto 20 giorni a letto e possibilità di andare in bagno con busto rigido a tre punti. Successivamente altri 25 giorni per riprendere le attività quotidiane con lo stesso busto oppure tutore dorso lombare con struttura interna in lega di alluminio. Ho paura che quest'ultimo busto non sostenga correttamente la colonna vertebrale. Lo sento molto leggero nonostante lo abbia stretto a dovere…

continua a leggere »

Cartilagine

Gent. Dott., ho 34 anni e da almeno 3/4 anni che ho molto dolore al ginocchio dx. Ho fatto una RM dove si evince il deterioramento della cartilagine come da referto. Qualche anno fa ho provato anche con il gel piastrinico(PRP) senza nessuna risultato. Adesso da qualche settimana sto facendo infiltrazioni di acido ialuronico (**** 2ml) e pare ancora niente. In famiglia sia mio padre che mia nonna e tutta la famiglia hanno problemi alle articolazioni. Ho praticato molti anni il gioco del calcio, ora vado solo in bici e sto già meglio…

continua a leggere »

spondilodiscite

A mio papà è stata diagnosticata una spondilodiscite D7 - D8  6  mesi fa. Purtroppo dovo varie tac- risonanze,  visite da infettivologi e ortopedici non ha ancora una cura ma solo antidolorifici.  E' ora ricoverato in ospedale ma senza grandi risultati. Può gentilmente indicarci una strada? Secondo lei posso chiedere all'ospedale di effettuare una Pet può essere utile ? grazie infinite se vorrà darci un suo stimato parere. Distinti saluti…

continua a leggere »

dolore al calcagno

Buongiorno, Ho un figlio di 9 anni, pratica calcio da quando aveva 5 anni, da maggio non riesce più a fare quello che ama fare (giocare a calcio ) perché soffre di un problema al calcagno destro, una volta che sforza il piede sente un infiammazione dietro al Calcagno e un lieve fastidio sotto al tallone, dalla radiografia non si riesce a individuare nulla, dalla RMN  si rileva piccola e tenue area di disomogeneità di segnale, da edema midollare, a carico della tubero sitå calcaneale posteriore, in prossimità della cartilagine di coniugazione + presenza di minima falda liquida nell\'articolazione tibioastragalica…

continua a leggere »

Frattura malleolo peroneale

Buonasera. Le volevo porre questa domanda: è possibile che a distanza di 40 giorni dall' intervento eseguito con placca e viti abbia ancora la caviglia molto gonfia ? La caviglia sana misura 25 di raggio mentre quella operata misura 31cm.. Grazie

continua a leggere »

dolori alla gamba

Da rx risulta "presenza di filo di densità metallica disposto ad ansa, proiettantesi sulla metà  destra del sacro", reperto da valutare nel contesto clinico anamnestico e con approfondimento diagnostico. Faccio presente che il bambino è stato operato sia all'ernia che alla appendicite.  Grazie

continua a leggere »

menisco + condropatia rotulea

Buongiorno Dottore, sono un runner saltuario un poco in sovvrappeso che corre due volte a settimana facendo 15/20 km a settimana al massimo. L'anno scorso sono stato fermo per piu di sei mesi per dolori alle ginocchia prevalentemente il sinistro. Quest'anno ho ripreso e continuo ma qualche dolore anche se sopportabile si manifesta ancora prevalentemente al ginocchio sinistro. Questa la mia risonanza: Ginocchio sinistro -lesione microframmentaria del corno posteriore del menisco interno senza evidenza di franche lesioni del menisco esterno, non lesioni del legamento crociato anteriore e posteriore, collaterali nella norma, non versamenti, non lesioni miotendinee periarticolari, non lesioni ossee…

continua a leggere »

Rimozione vite

Buongiorno. A breve devo togliere la vite transindesmosica per una frattura transindesmotica del malleolo peroneale dx. Volevo sapere se dopo la rimozione saranno necessari i punti. Grazie

continua a leggere »

Problemi di articolazione e dolori

Egregio, soffro di dolori da tempo, ultimamente il dolore (atroce) interessa la spalla sx con dolore che si irradia a tutto il braccio, polso e mano, fa male a riposo, camminando ecc, ecc, ma a letto è  indicibile, da farmi passare la notte in bianco. Dopo p.s. per tale dolore, l'ortopedico di guardia dopo aver visionato una mia RMN (diverse ernie sia cervicali che lombari ed una di Schmorl, artrosi diffusa, scoliosi e vacuolizzazioni (spero si dica cosi) sotto le ernie, decise di farmi sottoporre a scintigrafia ossea, e tale esame ha riscontrato un abnorme ipercaptazione alla spalla sx, all'acromion, scapolo-omerali, polsi e mani, sincondrosi sacro-iliache (di maggiore entita') alla coxo-femorale, ginocchia e piedi…

continua a leggere »

Scricchiolii

Buona sera dott Donati, volevo chiederle qualche possibile motivazione a questi scricchiolli che ho di continuo alle ginocchia, sono cominciati l'anno scorso ad entrambe le ginocchia senza alcuna ragione, almeno apparente. lo posso solo relazionare con un grosso periodo di stress, nel quale sono immerso tuttora. Possono avere una relazione questi scricchiolii e lo stress, a causa di questa ansia mi sento tutta la schiena, le anche e il collo, molto rigidi e contratti. Non ho mai avuto dolori alle ginocchia …

continua a leggere »

consiglio su scoliosi

Salve vorrei un consiglio su questa diagnosi perché avrei bisogno di tranquillizzare un po' una persona! Abbiamo già  appuntamento, era solo per allivere un po' l' attesa. L'anca destra è piu alta di 6mm della controlaterale, è presente modesta scoliosi a largo raggio, sinistro convessa con lieve torsione oraria nel segmento distale di rachide dorsale e del rachide lombare. Accentuata angolatura sacrale.

continua a leggere »

Cedimento limitante somatica

Gentile dottore, Mia madre soffre di osteoporosi da anni e sollevando un peso è rimasta bloccata da un forte dolore alla schiena. I raggi dicono: modesta riduzione di altezza del corpo di L1 per cedimento della limitante somatica superiore. Io non sono un medico ma cercando su internet mi pare di aver capito che questo cedimento significa in parole povere vertebra fratturata. Abbiamo appuntamento dall'ortopedico tra 10 giorni, quindi come dal suo sito avevo messo a letto mia madre immobile ma il medico di base mi ha detto che non è una frattura vera e propria e che può stare seduta con un busto tranquillante…

continua a leggere »

condropatia femoro rotulea

Buongiorno, ho fatto una RM al ginocchi con esito: scarso versamento articolare. Nei limiti menischi, ligamenti crociati e collaterali. Normale segnale rm dei capi ossei, tendini del complesso estensore e corpo adiposo di Hoffa. Note di condropatia femoro rotulea con minimo conflitto esterno. Attualmente ho un tutore che mi hanno messo al pronto soccorso per riuscire a tenere fermo il ginocchio. Continuo ad avere male e a non riuscire a dare carico. Grazie in anticipo.

continua a leggere »

gonalgia post-traumatica

Buonasera Dottore, fatta risonanza magnetica a seguito continui dolori al ginocchio, il risultato è: estesa area di alterato segnale spongioso al condilo femorale mediale riferibile ad edema postcontusivo. Lievemente ridotte di spessore le cartilagini articolari femoro-tibiali. Condropatia rotulea di II grado.  LCA lievemente assottigliato, delimitato da reazione sinovitica come per minima distrazione intrasinoviale.  Note meniscosiche al corno del menisco mediale.  Regolari i menisco laterale, il LCP ed il legamento collaterale esterno…

continua a leggere »

Menisco polifrantumato

Buongiorno, ho 64 anni e da diversi anni, circa 6, soffro ogni tanto di dolori al ginocchio dx. Nel 2011 mi sono deciso a fare la RM. Questo il referto: "Il menisco mediale appare diffusamente iperintenso in tutte le sequenze e pluriframmentato soprattutto a livello del corno posteriore per fenomeni degenerativi, apprezzabili peraltro anche a carico del corno anteriore del menisco esterno. Non si evidenziano alterazioni RM focali a carico dei legamenti crociati e dei collaterali. Si apprezza minimo versamento intra-articolare, più evidente nel sovrarotuleo, con piccola lesione a densità liquida (ipointensa in T1 ed iperintensa in T2) ben delimitata, di circa 6 mm apprezzabile a livello del terzo distale del tendine del m…

continua a leggere »

A rischio artrite?

Salve Dottore e grazie in anticipo per la sua consulenza gratuita online. Mi sono recata da un ortopedico e non so davvero come valutare la sua diagnosi perciò chiedo a lei. Mi sono rivolta ad uno specialista in quanto ho notato di avere gli alluci dei piedi un pò valghi e soprattutto ultimamente sentivo fastidio sotto al piede destro che si ripercuoteva anche nella posizione di tutta la gamba in quanto non lo appoggiavo normalmente. Avevo anche notato alcune sensazioni strane alle mani come calore, vibrazione, qualche doloretto e gli indici un pò girati verso le altre dita, nonchè qualche problema di natura cervicale per cui avevo fatto delle manipolazioni…

continua a leggere »

Dolori zona lombare

Gentile dottore,vorrei chiederle un consulto sulla mia situazione clinica. Da circa 6 mesi ho dei dolori fortissimi alla colonna vertebrale nella zona dorso-lombare, dove ho la scoliosi, solo la mattina prima di svegliarmi, che persistono anche qualche ora dopo il risveglio. Io credo che una delle cause e il materasso sul quale dormo, altezza 18 cm medio-duro tipo ortopedico. Da esami effettuati nel 2009 (RX completa colonna  in ortostatismo) si è  riscontrato: -slivellamento delle creste iliache con risalita di 14 mm della sinistra rispetto alla controlaterale -scoliosi lombare destro convessa con compenso del tratto dorsale -scostamento a sinistra dell’appiombo del rachide -riduzione della lordosi cervicale La visita ortopedica successiva del 2009 ha riscontrato: -scoliosi dorso-lombare con slivellamento delle scapole e delle spalle, asimmetria dei triangoli della taglia e slivellamento del bacino -si consiglia ginnastica posturale -evitare attivita fisica particolarmente pesante…

continua a leggere »

scoliosi

Salve. Ho una brutta scoliosi che curai molto tempo fa, purtroppo mi fecero togliere il busto in anticipo e ora dopo 3 anni che non lo porto più  me lo hanno riprescritto insieme al nuoto 3 volte a settimana. Volevo chiederle se il nuoto faccia bene alla scoliosi

continua a leggere »

lombalgia

buongiorno, il mio medico curante mi ha prescritto una rx bacino e anca destra perchè ho dolore nella schiena e all'anca destra. referto: irregolarità dei contorni delle ossa del bacino,delle creste iliache e delle volte acetabolari, specie a dx dove si apprezza la netta riduzione del relativo spazio articolare. Irregolari le superfici trocanteriche. Ridotta densità ossea. Adesso devo rivolgermi ad un ortopedico penso. Mi potete dare dei consigli?  Grazie per la vostra cortese attenzione

continua a leggere »

Lesione crociato anteriore

Gioco a pallavolo e a seguito di un leggero trauma distorsivo avvenuto 6 mesi fa ho cominciato ad avvertire forte dolore al ginocchio destro. Nei giorni successivi avevo forte dolore nella flessione ed estensione completa dell'arto oltre che durante la normale deambulazione. Il dolore è diminuito, ma mai passato del tutto e dopo 15 gg ho fatto la RMN. Dalla risonanza, a causa di un ingente edema non era possibile riuscire a distinguere se si trattava di una lesione parziale del legamento crociale anteriore o se il legamento si era allungato ed era poi tornato nuovamente nella sua posizione iniziale…

continua a leggere »

ginocchio destro

Mi potrebbe spiegare il referto della RMN ginocchio destro eseguita a causa di un dolore che mi porta a zoppicare da più di un mese. Non si apprezzano lesioni traumatiche meniscali.  Nei limiti continuità e caratteristiche dei fasci costitutivi di entrambi i legamenti crociati. Slargato e con segnale alterato il collaterale mediale prossimalmente per distrazione. Minimo versamento articolare. Regolare tendine rotuleo. Si segnala una sfumata e diffusa alterazione del segnale della spongiosa sottocorticale al condilo femorale mediale per edema osseo

continua a leggere »

legamento crociato anteriore

Buongiorno.  A seguito di una caduta avuta 7 mesi fa, a seguito di persistenti dolori e dopo una prima diagnosi di stiramento del legamento collaterale, infine su mia insistenza sono stato sottoposto a RMN. Dalla stessa si evince quanto segue: Non edema del midollo osseo. Discreto versamento articolare e piccola cisti di baker in sede classica. Il legamento crociato anteriore presenta una rottura parziale in sede alta con parziale detrazione di un fascicolo del LCA che comprende circa il 50 % delle fibre,  ed ancora parziale pregressa separazione menisco-capsulare sopra il corno posteriore del menisco, fessura orizzontale complessa della pars intermedia del menisco mediale con sublussazione esterna di un linguetta meniscale fuori dalla zona di carico…

continua a leggere »

degenerazione artrosica mano

Gent.issimo dott.Donati dall'esito di una radiografia alle mani richiesta per dolorini non forti ma continui a entrambe le mani (senso di gonfiore, formicolio, rigidità alle dita soprattutto anulare e mignolo), risultano: "fenomeni di degenerazione artrosica metacarpo interfalangea con sclerosi delle limitanti. Apparente relativa rarefazione trabecolare ossea a carico della falange media del V dito di sinistra. Sostanzialmente conservati i rapporti articolari." Aggiungo che mia mamma è affetta da artrosi e che inoltre, dagli esami del sangue effettuati un anno fa e ripetuti lo scorso mese, gli ANA risultano positivi a medio titolo…

continua a leggere »

dolore al piede destro

Buongiorno. È da  4 5 giorni che ho un dolore forte al piede quando lo appoggio a terra e sale su fino al ginocchio cosa potrebbe essere e soprattutto cosa devo fare??? Porto solo scarpe da ginnastica e stivaletti con tacco basso sto impazzendo non riesco a camminare aspetto una sua risposta cordiali saluti P.S. Se fosse possibile ricevere la risposta via mail grazie a risentirci

continua a leggere »

lombalgia

Salve vorrei un parere su rm effettuata il 11-11-2015 evidente l'alterazione del segno del disco L3-L4 da disidratazione,al passaggio L5-S1 appare invariata la protusione circonferenziale più marcata in sede paramediana destra.si segnala variante anatomica dei reni che appaiono fusi inferiormente come in quadro di reni a ferro di cavallo.Esame rm del 1-9-2016 nei confronti del precedente esame si conferma disidratazione a carico del disco L3-L4.I dischi lombari persistono con spessore nei limiti…

continua a leggere »

ernia periartrite contrattura

Buongiorno, da 15 anni soffro di mal di schiena e nessuno ha saputo prescrivermi altro se non antidolorifici. Un anno fa a seguito della prima risonanza magnetica mai fatta mi hanno trovato due ernie sacrali, una delle quali spingeva sul nervo sciatico della gamba destra, e tutti i dischi "secchi", ho una contrattura muscolare che mi ha verticalizzato la spina dorsale e una periartrite alle anche e alle spalle. Sono sicuramente sovrappeso ma convivo con dolori in tutto il corpo e fare attività fisica mi è impossibile anche una lunga passeggiata mi è causa di dolori alla schiena molto forti…

continua a leggere »

recidive disotrsione caviglia

Buongiorno, avrei due quesiti da esporre: 1) da giovane ho avuto un trauma alla caviglia destra, con scheggiatura delle stessa e gesso. Purtroppo da allora è rimasta molto debole e ultimamente le storte sono molto frequenti basta un lieve dislivello, un sassolino o addirittura in piedi fermo che la caviglia si piega. Dopo il trauma non c'è alcun gonfiore ma rimane per qualche giorno dolore anche lungo la gamba (sembra nervo sciatico ) per via forse della conseguente postura non corretta della camminata…

continua a leggere »

Frattura L3

Dopo un incidente avvenuto 4 giorni fa, mi hanno diagnosticato una frattura della vertebra L3. Chiedevo se stando nel letto in posizione supina posso alzare le gambe e/o muoverle durante il giorno? E per quanto posso deambulare con il busto in una giornata ? Tra quanto tempo potró deambulare in casa per più tempo e stare seduto quanto voglio (sempre col busto) ?

continua a leggere »

gonalgia

Buonasera,volevo avere informazioni riguardo il mio ginocchio. È  da circa 20 giorni che accuso un fastidio nella zona mediale come un pizzico in determinati movimenti. Il tutto è nato dalla sera alla mattina con un fastidio posteriore in flessione e ora questo. Considerato che non ho accusato in nessun modo alcun trauma ma uso spesso questa gamba come punto di forza e carico visto che l'altra gamba ha corno menisco mediale rotto, devo preoccuparmi anche per questo menisco? mi consola il fatto che quando ho rotto il menisco sinistro ho provato dolore mentre qui nulla, ma i sintomi sono simili…

continua a leggere »

RMN ginocchio sinistro

Gentile dottore, in data odierna ho effettuato risonanza magnetica dalla quale è risultata una rottura "a manico di secchio"  del menisco mediale, mobilizzata e lussata nella gola intercondiloidea. Aspetto nettamente disomogeneo del LCA con quadro di lesione pregressa incompleta, ma verosimibilmente instabile. Indenni il menisco laterale e il LCP. Rotula in asse. Modica quota fluida endoarticolare. Moderato ispessimento del collaterale mediale. Immaginando che mi debba necessariamente operare per il menisco le chiedo se la lesione parziale incompleta del LCA necessiti di trattamento chirurgico…

continua a leggere »

Ginnastica posturale

Buongiorno, volevo chiederle se ho una scoliosi è corretto eseguire ginnastica posturale con metodo Mazieres? Grazie

continua a leggere »

referto risonanza magnetica ginocchio

Salve, oggi ho ritirato il referto della risonanza magnetica che ho fatto al ginocchio, ma ovviamente non ci capisco nulla; può aiutarmi a "tradurre"? Grazie.  Modesto versamento fluido a livello della gola intercondiloidea e dei recessi sinoviali rotulei. Edema midollare osseo si apprezza a carico della spongiosa della metafisi distale del femore, in sede centrale, e della regione interconodiloidea. Stria di elevato segnale in T2 non affiorante alla superficie articolare si apprezza a carico del corno posteriore del menisco mediale…

continua a leggere »

DOLORE GINOCCHIO DX

Gent.mo Dr. Richiedo il suo supporto per favore, il mio ortopedico mi ha già fatto delle infiltrazioni di acido, purtroppo non riesco né a giocare a tennis né  in bici, anzi in questo momento riesco a malapena a scendere le scale. Mi ha detto che l'unica strada percorribile sono le microfratture, secondo la sua notevole esperienza, fossi suo figlio, cosa mi consiglierebbe ? Saluti Federico Referto : Il versante di carico femoro tibiale esterno si caratterizza per una moderata ma evidente degenerazione con iniziale esuberanza marginale e riduzione dei profili cartilaginei, associando oggi anche qualche elemento di sofferenza subcondrale specie sul piatto tibiale…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Salve, sono una ragazza di 20 anni che da un po' di anni, quando mi stanco avverto dolori al ginocchio molto forti che tendono a bloccarmi. Ora ho fatto una risonanza magnetica e vorrei capirci qualcosa sulle condizioni del mio ginocchio dx. Il referto dice: Menischi di regolare spessore ed intensità di spessore. Ligamenti crociati normorientati, di regolare spessore ed intensità di segnale. Ligamenti collaterali di regolare spessore ed intensità di segnale. Corpo di Hoffa congesto…

continua a leggere »

frattura vertebrale dorsale

Buongiorno. Sono una malata oncologica con neoplasia duttale infiltrante al seno sinistro in trattamento da 4 anni. Ho avvertito un forte mal di schiena e dai raggi X risulta quanto segue: si evidenzia cuneizzazione anteriore del soma D4 che presenta addensamento subcondrale della limitante superiore. Non alterazione focali ne collassi dei restanti metameri esaminati. Conservato l'allineamento del muro somatico posteriore. Tolto il dubbio di una metastasi vorrei saper se nel mio caso è possibile fare la vertebroplastica o è consigliata una terapia senza intervento chirurgico…

continua a leggere »

Ginocchia valghe

salve, comprendo che non si possa fare una diagnosi via internet ma volevo illustrarle il mio caso e chiederle un consiglio: ho 52 anni e da circa 5 anni sono seguito da un ortopedico per via di un dolore prima al ginocchio sx, ed ora al dx. Ho fatto tutte le analisi possibili (raggi, risonanza, visite, ecc.) e mi è stata diagnosticato il consumo di cartilagine, per cui ho iniziato facendo infiltrazioni prima al ginocchio sx, e mi sono sentito subito meglio al punto che ho ricominciato a fare attività sportiva (corsetta leggera 3/4 km al giorno): non feci sbaglio più grave, ed infatti quest'estate ho fatto infiltrazioni anche al ginocchio dx…

continua a leggere »

Distorsione caviglia Dx

Salve, tre mesi fa ho subito un infortunio alla caviglia dx giocando a calcetto. Ho eseguito recentemente  una RM con il seguente esito:  disomogeneità di segnale a carico del legamento peroneo astragalico anteriore, come per interessamento traumatico distrattivo di grado lieve. Non significative alterazioni delle restanti formazioni legamentose periastragaliche. Sinovite reattiva periastragalica con falda di versamento intrarticolare. Non lesioni delle formazioni tendinee della regione…

continua a leggere »

Rmn ginocchio destro

Esame RM ginocchio destro. Esame confrontato con precedente accertamento pre intervento. (07/01/2016 artroscopia: "si reperisce lesione del menisco esterno radiale a livello del passaggio CP corpo, lesione longitudinale a livello del CP con disinsezione menisco capsulare; obliqua con flap del corno anteriore, condropatia 1-2° grado comparto esterno. Meniscectomia selettiva").  Al controllo RM odierno sono presenti esiti di regolarizzazione artroscopica della fibrocartilagine meniscale esterna con residuato meniscale ampio correttamente inserito corcondata da modica reazione sinoviale iperplastica para-residuale, non sono peraltro evidenti fenomeni di alterato carico bio-meccanico lungo il comparto femoro-tibiale esterno…

continua a leggere »

Distorsione piede

Ho avuto una distorsione al piede dx dove dalla ecografia si evince lesione del legamento mentre da rm ce scritto disomogenea iperintensita' di segnale del scafoide tarsale del calcagno iperintensita' del legamento peroneo calcaneare cosa significano

continua a leggere »

Rmn Ginocchio sx

Salve, ho fatto un rmn al ginocchio SX e dice piccola frattura radiale è presente nella sede del passaggio tra il terzo medio corno anteriore del menisco laterale. Attualmente appare più evidente l' area condromalacica presente a livello della faccetta mediale della rotula con maggiori segni di iperpressione rotulea esterna. Maggiormente evidente l'imbibizione simile sinovitica del polo superiore del corpo di Hoffa, nei limiti l'apparato estensore. Continui e inseriti legamenti crociati e collaterali…

continua a leggere »

Meniscopatia

Salve vorrei un consulto riguardo la seguente rm ginocchio dx: versamento marginale al menisco laterale, aspetto irregolare del muro meniscale posteriore. Menisco mediale assottigliato, con stria di alterato segnale in corrispondenza del passaggio tra corpo corno posteriore, dove si apprezza fissurazione della limitante inferiore compatibile con lesione. Segni di sclerosi dei capi articolari femoro tibiali, maggiormente sul versante laterale, dove si apprezza disomogeneità di segnale della cartilagine articolare, con areola di soffusione edematosa della spongiosa del piatto tibiale…

continua a leggere »

Esito Rnm Lombo-sacrale

Gentile, vorrei sottoporle l'esito della mia Rnm lombo-sacrale. Curvatura scoliotica sinistro-convessa e lieve rotazione in senso orario delle vertebre lombari. Fenomeni disidratativi a carico dei dischi intersomatici compresi fra L2 ed S1. assottigliati i dischi intersomatici L3-L4 ed L4-L5. Deborda lievemente il disco intersomatico L3-L4. A livello di L4-L5 è riconoscibile piccola ernia discale, posteriore-paramediana, sottolegamentosa, determinante impronta sull'emergenza di entrambe le radice nervose L5…

continua a leggere »

frattura secondo metatarso dx

Buon giorno.  Circa 45 giorni fa a causa di un incidente in macchina ho riportato molte contusioni,  la maggiore al petto dovuta alla cintura di sicurazza che ha schiacciato il petto, mi diedero dei farmaci anti dolorifici; finita la terapia mi è  tornato un gran dolore al piede destro. Mi sono deciso e sono andato al pronto soccorso; il referto é  stato "frattura pluriframmentaria 2°metatarso piede dx in evoluzione" . e mi hanno fatto una doccia gessata  e non caricarlo per 15 giorni…

continua a leggere »

rottura LCA

Gentile dott. Donati Ho 54 anni e sono uno sportivo dal fisico asciutto. Oltre due anni fa ho subito durante una partita di calcio la rottura del LCA e dopo pochi gg ho subito in artroscopia intervento di meniscectomia interna /esterna e Shrinkage LCA. Adesso a distanza di 2 anni il referto di una RX che mi è stata prescritta è "sono presenti diffuse alterazioni di natura degenerativa-artrosica con sclerosi delle superfici articolari, iniziale osteofitosi rotulea. Si osserva una notevole riduzione di ampiezza della rima femoro -tibiale, sul versante mediale…

continua a leggere »

Dolore mano destra

Salve dott. Donati.  Circa 2 mesi fa sono caduto all'indietro poggiando tutto il peso sulla mano sx, nel momento solo dolore in tutto il corpo poi nient'altro. A distanza di 15/20 giorni inizio ad accusare dei dolori al palmo della mano in questione che si ripercuote in tutto il braccio mi chiedevo come mai ma soprattutto perché dopo più di 15gg. La ringrazio anticipatamente per la sua cordiale risposta a presto

continua a leggere »

Frattura complessa menisco

Gentile dottore a seguito rm ginocchio sx si evidenzia il seguente quadro clinico: Valgismo femorotibiale, meniscomalacia di alto grado, frattura complessa corpo corno anteriore menisco esterno,  degenerazione mucoide LCA  e presenza di cisti osse. Trent'anni fa  ebbi infortunio causa distorsione con lesione LCA . Ho sempre corso e giocato a calcio ma nell'ultimo mese ho dovuto fermarmi causa versamento e dolore ginocchio. Un consulto da un noto ortopedico di **** propone artroscopia per pulizia menisco e sistemazione ginocchio leggermente varo…

continua a leggere »

Lussazione al ginocchio

Salve, sono una ragazza di 16 anni e sono parecchi anni che riscontro problemi con le ginocchia, in particolare con quello destro. Mi sono fatta visitare diverse volte, ho fatto molte lastre e in 10 anni non hanno mai capito di cosa si trattasse. Qualche mese fa mi sono fatta la risonanza magnetica e hanno scoperto che ho una lussazione abituale della rotula bilaterale e che per curarla devo necessariamente essere sottoposta ad un intervento chirurgico. Mi domando.. è normale che quando cammino il ginocchio rimane all'esterno? È normale che ogni volta che corro o anche se sto ferma mi cede? A volte mi fanno molto male anche quando sto seduta per un po' di tempo oppure quando sto in piedi…

continua a leggere »

Ginocchio dx

Egregio dottore, le riporto l'esito di una ecografia al ginocchio dx effettuata a causa di dolori, senza gonfiore che persistono per un paio di giorni, soprattutto a fare le scale e percorsi in salita/discesa, dopo aver effettuato attività sportiva.  "Si segnala entesopatia inserzionale prossimale del tendine rotuleo, che presenta nel proprio contesto sfumata alterazione ipoecogena, in assenza di evidenti interruzioni delle sue fibre. Nella norma i legamenti collaterali e il tendine quadricipitale…

continua a leggere »

Lastre Ginocchio

Ho fatto una lastra al ginocchio con il seguente risultato: si rileva minuta radiopacitá, rotondeggiante, a limite netti, del diametro massimo di 5 mm, che si proietta in corrispondenza del condilo tibiale mediale, riferibile in prima ipotesi a isola di compatta. Inoltre ho eseguito una ecografia e risulta una modesta falda di versamento  articolare prevalente raccolta nel recesso sottoquadricipitale. Volevo sapere cosa ho e cosa potrei fare?

continua a leggere »

Frattura del malleolo laterale

Salve ho una frattura composta del malleolo peroneale volevo sapere se è da operare visto che faccio sport dove è molto sollecitata, volevo inviarla i raggi x ma non trovo dove allegarlo Saluti 

continua a leggere »

RM ginocchio destro

Salve, ho allegato gli esiti della mia RM al ginocchio dx, volevo sapere gentilmente qualcosa in merito prima di consultare un ortopedico. Grazie Menisco interno nella norma Menisco esterno leggermente più voluminoso che di norma il resto regolare Regolari i legamenti crociati ed il collaterale laterale Legamento collaterale mediale un po ispessito con profili sfumati, specie in prossimità dell'inserzione femorale, tipo esiti. Tendine rotuleo con profili un po sfumati in corrispondenza dell'inserzione rotulea per il resto regolare…

continua a leggere »

displasia fibrosa ala iliaca

Buongiorno, anno scorso mi hanno dignosticato una dislasia fibrosa all'ala iliaca di 4 cm.  L'ortopedico mi ha solo prescritto delle radiografie e il controllo tra un anno. Volevo sapere se posso stare tranquilla o se devo fare ulteriori accertamenti. Grazie.

continua a leggere »

dolori alle gambe

Dopo una caduta ho fatto un rx della colonna lombo-sacrale, il responso èb non si apprezzano immagini riferibili a rime radiologiche certe di frattura somatiche né schiacciamenti vertebrali. Ridotta l'ampiezza del canale rachideo distalmente a L3. Da qualche tempo ho un forte dolore alle gambe, la mia domanda è quest'ultimo può essere dovuto alla ridotta ampiezza dal canale rachideo? Grazie Silvio

continua a leggere »

Lesione tendine sovraspinoso

Egregio Dr. Donati, dopo mesi di dolore alla spalla destra ho effettuato una 1^ visita ortopedica che mia ha diagnosticato, tramite test manuali, una periartrite. La tecarterapia e laser pur riducendo il dolore non sono state efficaci. Una 2^ visita da un altro ortopedico ha riscontrato lo stesso problema, ma l'iniezione, credo, di un cortisonico, e la successiva cura di antinfiammatorio in schiuma ed un fans orale sono stati inefficaci. Questi mi ha anche prescritto una RNM. Il referto cita: "Riduzione del clivaggio adiposo subacromiale per sindrome da attrito…

continua a leggere »

Ecografia trauma metatarsi

Salve dott Donati, ancora su “Trauma piede metatarsi”, oggi ho effettuato ecografia piede, che non mostrerebbe anomalie. Laconicamente referta: “Si esamina il piede destro: Non sono presenti ematomi a livello del patch tarso e alla base dei metatarsi. Non si rivelano alterazioni dei tendini estensori ed ai legamenti del comparto laterale della caviglia.” Allora visto che le sento queste dolenzie diffuse da zona caviglia alle dita piccole e pure intorno alla zone della tuberosità del 5 metatarso (in zona lì sopra ci fu trauma), e quel che è peggio, sensazione di placca sotto piede all’appoggio, cosa posso pensare? A) che l'indagine ecografica sia operatore - dipendente e l'operatore sia stato un pò superficiale (non lo voglio credere) B) il tipo di indagine (ecografia) non è sufficientemente adatta ad evidenziare i miei problemi…

continua a leggere »

artroprotesi d'anca

L'ortopedico che mi deve operare mi consiglia una protesi di rivestimento (metallo contro metallo) (penso per la mia età relativamente ancora giovane) ho consultato ben 4 ortopedici e tutti me la sconsigliano Lei cosa pensa? come faccio a prendere la decisione più giusta? grazie

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Buonasera ,allego il risultato dei rx del ginocchio destro. Osteopenia, appuntimento ostefitosico delle spine tibiali intercondiloidee, e in minor misura del polo craniale della rotula. Lievemente sinuoso il profilo articolare del condilo femorale mediale. Nucleo calcareo parzialmente strutturato con D.L.di 0.5cm, nel contesto dei tessuti molli, subito a monte della rotula compatibile con isola di osteocondromatosi sinoviale secondarie. Calcificazione pulverulente in sede di menisco interno ed esterno…

continua a leggere »

Esito RM ginocchio destro

Gentilissimo dottor Donati, le scrivo per comprendere meglio l'esito dell'esame in oggetto eseguito perché un persistente dolore al ginocchio mi costringe al riposo ormai da 10 giorni. "Menisco laterale di regolare morfologia senza apprezzabili lesioni di tipo degenerativo o traumatico. Menisco mediale con incremento del segnale del corno posteriore per fenomeni degenerativi cui si associa stria di ipersegnale a decorso obliquo affiorante dal muro posteriore da lesione meniscale. Legamenti crociati e collaterali nella norma per morfologia e decorso…

continua a leggere »

Lesione del menisco

Buongiorno dott. Donati, Le chiedo un parere riguardante la rsm del ginocchio sinistro il cui esito è il seguente" a livello del corno posteriore del menisco interno si appezza una sottile rima di alterato segnale a decorso trasversale focalmente affiorante a livello del bordo libero, da riferire a piccola fissurazione periferica della fibrocartilagine. Opportuno videat ortopedico. Nella norma il menisco esterno. Non alterazione significative a carico delle strutture legamento se del pivot centrale…

continua a leggere »

Menisco

Da alcuni giorni ho problemi al menisco. Ho eseguito una risonanza magnetica con questo referto, ma non riesco a comprendere completamente lo stato del mio ginocchio. Il referto dice: "presenza di significativo versamento articolare, con esteso impegno del recesso sottoquadricipitale. Normocentrata la rotula. Non lesioni focali a carico della componente scheletrica in esame. Regolarmente delineati il tendine rotuleo, le strutture legamentose del pivot centrale ed i legamenti collaterali. Condizione diffusa di meniscosi con aspetto assottigliato e deformato del corno posteriore interno…

continua a leggere »

Scoliosi

Buonasera dottore, circa tre anni fa ho notato una sproporzione tra la parte destra della cassa toracica è quella sinistra: sono rispettivamente la destra protratta verso l'esterno e la sinistra verso l'interno, inoltre ho una depressione poco sopra il seno sinistro in corrispondenza di quella inferiore. Osservandomi allo specchio ho anche notato di avere il fianco destro leggermente più accentuato del sinistro. Durante l'ultimo anno e mezzo ho praticato degli esercizi correttivi in palestra tramite attrezzi, bastoni e respirazione ma durante questi ultimi mesi estivi, interrotto l'allenamento, questa condizione si è fatta più accentuata e nelle ultime settimane ho avuto dei continui dolori sia a livello lombare che dorsale senza averne mai sofferto…

continua a leggere »

Frattura lussazione lisfranc

Salve dottore.   A seguito di un infortunio avvenuto 2 mesi fa mi hanno diagnosticato lussazione dorsale dei 5 metatarsi (lisfranc) con frattura pluriframmentaria e scomposta a carico della base del II e III metatarso. Sono stato operato dopo una settimana  con riduzione a cielo aperto seguita da sintesi interna con 5 fili di K. e 2 viti, e mi è stato applicato il gesso. Dopo un mese faccio radiografia di controllo, tolgo il gesso e metto il tutore con carico 10kg. Ieri ho fatto un'altra radiografia di controllo e devo tenere il tutore per altri 20 giorni con aumento graduale del carico ma non totale…

continua a leggere »

lussazione traumatica anca

Dr Umberto Donati, le scrivo per chiederle delucidazioni su una pratica di cui non sono a conoscenza e non trovo riferimenti simili su internet. A causa di un incidente d'auto vi è stata la lussazione dell'anca della gamba dx, di natura ovviamente traumatica, senza nessuna complicazione nè frattura. I medici hanno provveduto a metterla di nuovo in asse senza anestesia totale, per poi praticare sulla gamba lesa un tiraggio con un peso di 5kg e due viti, che doveva essere tenuto per 3 giorni ma al 5 tuttora non viene ne tolto nè fatta tac di controllo…

continua a leggere »

frattura apofisi vertebrale

Salve in seguito a una caduta accidentale a maggio 2016 di 2,40m mi trovo con frattura apofisi l2-l3 protusione c2_c4c5c7 e microfrattura l1,mai stata veramente a riposo, 10gg dopo facevi 100km al giorno in macchina e più 8 ore in piedi x 20gg poi immobile x una settimana e la seguente a lavare x terra fino a 3viaggi di 20ore ciascuno SOLO andata, ho iniziato a nuotare fare bici x le gambe ma mi e impossibile stare seduta. Come terapie solo15 sedute a fine giugno di massaggi e tens da 15min ciascuna…

continua a leggere »

trauma metatarso ematoma

Salve dottor Donati, 2 mesi e mezzo fa ho subito un trauma contusivo al piede dx, trauma 4 - 5 metatarso. Le lastre non indicano fratture, l'ecografia fatta in giugno evidenza "falda fluida 1,6 cm, versamento sinoviale in sede periastragalica anteriore superiormente, ematoma di 2 cm a livello base del 5 metatarso, apprezzabile tenosinovite settoriale del'estensore lungo delle dita".  Sotto il piede che poi è a metà piede vicino al bordo esterno, sento come una specie di qualcosa che tocca, come se ci fosse qualcosa nella base del piede…

continua a leggere »

tendinopatia

Qualche settimana fa ho portato mia suocera al pronto soccorso per un dolore acuto alla spalla e ci hanno detto che è una tendinopatia cuffia rotatoria. L'hanno mandata a casa con una terapia di 7 giorni di ****per 7 gg ghiaccio locale e a seguire cerotto **** ogni 24h e di farsi visitare successivamente da un ortopedico ma la sua dottoressa di base non le vuole segnare la visita perché convinta che ci sia un versamento. Mia suocera comunque continua ad avere dolori acuti. cosa possiamo fare? oltre che a cambiare medico?

continua a leggere »

LCA

Buongiorno, qui di seguito esito RMN ginocchio DX come controllo da esito di artroplastica LCA (2007). Moderata quantità di versamento articolare. Iniziale eversione osteofitosica del condilo femorale esterno. i legamenti crociati sono riconoscibili lungo l'intero decorso con aspetto assottigliato e meno omogeneo del crociato anteriore. Menischi di regolare morfologia. ispessito il complesso capsulo legamentoso del comparto esterno. disomogeneo il corpo adiposo di Hoffa. no alterazioni del cavo polipteo…

continua a leggere »

capsula articolare spalla

Buongiorno, trovandomi all'estero non riesco a chiedere consulto diretto ad un dottore per cui mi rivolgo a lei. A causa di dolore alla spalla e al braccio ho eseguito risonanza magnetica alla spalla che evidenzia "capsula articolare distesa, instabilità multidirezionale della spalla". Mi è stata proposta un'operazione di ricostruzione della capsula. Si tratta dell'unica alternativa o è possibile risolvere il problema senza una operazione? Grazie in anticipo

continua a leggere »

Frattura v metacarpo

Buonasera. Il 3 aprile, mi sono fratturato il iv e v metacarpo durante una partita. Sono stato operato sucessivamente il 15 aprile, con riduzione dela frattura tramite fili di k. Dopo vari controlli la mano era arrivata quasi alla completa saldatura, quando il 16 giugno all'ultima lastra, mi è stato detto di aspettare un mese, a prendere impatti e sucessivamente potevo riniziare la mia attivita da portiere. Il 26 luglio ho preso un piccolo impatto con una palla da pallavolo sulla nocca del v metacaro, e la mano si è gonfiata…

continua a leggere »

Terzo metacarpo

Buongiorno ieri dopo un urto con una porta ho riportato un trauma alla mano sx con gonfiore sulla mano dal 3 metacarpo, mi sono recata in pronto soccorso nel quale mi hanno fatto i raggi che non hanno riportato fratture , e mi hanno rimandata a casa dicendomi di prendere della tachipirina come antidolorifico. Premetto che ho una soglia del dolore molto alta e questa notte non sono riuscita a dormire , ogni volta che fletto o estendo il dito medio sento dolore sul dorso della mano e sopratutto quando fletto sento come tirare…

continua a leggere »

formazione osteofitosica sacroiliaca

Illustrissimo Professore la contatto per chiedere il suo prezioso parere sulla mia patologia. Il referto della Rm riporta : grossolana formazione osteofitosica nell'articolazione sacroiliaca destra parte superiore ventrale  (davanti) con formazione di vero e proprio ponte osseo. Vorrei sapere se è possibile rimuoverlo con intervento e quale tipo di intervento è consigliabile. La ringrazio del suo prezioso tempo che vorrà dedicarmi. 

continua a leggere »

RM Caviglia dx distorsione

Salve, sono una ragazza di 22 anni e 12 giorni fa, a causa di una piccola buca non vista durante una passeggiata, ho subito una brutta distorsione. Sono andata al pronto soccorso e le radiografie non hanno rilevato fratture. Terapia: 5 giorni di riposo, ghiaccio, gel antidolorifico e fans al bisogno. Dopo 10 giorni la situazione non è per niente migliorata anzi riesco a muovere solo le dita e ho dolore costante. Quindi mi reco di nuovo in ospedale e l'ortopedico del pronto soccorso mi prescrive una risonanza magnetica…

continua a leggere »

Secondo dito a martello

Gentile Dott. Donati, circa tre mesi fa mi sono operata di alluce valgo e secondo dito a martello. L'operazione sembra essere andata bene eppure, dopo aver tolto i ferri, il secondo dito è rimasto più basso degli altri. Dopo aver perso un po' della rigidità iniziale, ha iniziato a piegarsi ma non riesce al alzarsi come le altre dita, resta basso, dritto e inerte. Sto facendo fisioterapia e anche la terapista ha constatato che non vi è risposta in tal senso, il dito non risponde allo stimolo di alzarlo…

continua a leggere »

Ginocchio destro

Egregio dottore, le chiedo un consulto, in  quanto circa un mese fa, subito dopo essere andato a correre ho avuto un dolore al ginocchi dx senza gonfiore che non era ben localizzato e mi ha creato problemi per un paio di giorni ad esempio a salire o scendere le scale! Poi è passato! La settimana dopo è successa la stessa cosa sempre dopo una corsa! Anche questa volta è passato dopo pochi giorni! Poi sono partito per le ferie e giocando a pallavolo in acqua ho sentito una fitta molto forte senza una distorsione con dolore che è durato per diversi giorni e mi ha creato sempre problemi a fare le scale e a camminare sopratutto in salita e discesa senza però gonfiore! Questa volta ho usato dell'antinfiamnatorio per alcuni giorni! Ora a distanza di 15 giorni non ho più fmgrosdi problemi né a camminare né a fare le scale ma se mi piego o sforzo il ginocchio sento ancora un fastidio piuttosto importante!

continua a leggere »

Dolore al collo

Buon pomeriggio, da circa un paio di mesi la mia sintomatologia di dolore al collo, alla spalla sinistra con formicolio fino alla punta delle dita, sensazione di braccio pesante e poca forza é peggiorata. Ora basta che cucino ed inizia un formicolio e bruciore alla scapola sinistra. Se mi stendo supina e leggo un libro dopo poco devo stendere il braccio perché il formicolio arriva alla punta delle dita. Ho fatto un Rm cervicale, in C4-C5 disco sporge posteriormente e contatta la superficie anteriore del sacco durale…

continua a leggere »

Dolore metà collo

Gentilissimo dott. Donati, soffro di un dolore continuo di intensità variabile alla parte sinistra di collo e testa da oltre quindici anni, per cui ho tentato di tutto. Ultimamente ho notato aumentare con movimenti della spalla. Quindici giorni fa ho quindi fatto una risonanza magnetica con quest'esito: "Esami: rm spalla sx Referto: Non si evidenziano significative alterazioni a carico dei tendini della cuffia dei rotatori. Conservato il segnale del tendine del capo lungo del bicipite brachiale; esile falda  liquida lo circonda a livello di doccia omerale…

continua a leggere »

Dolore ginocchio destro

Buongiorno Dottore. Circa 3 mesi fa ho fatto una mezz'oretta di corsa, il giorno dopo mentre camminavo ho iniziato a sentire una fitta fortissima alla parte laterale del ginocchio destro. Dopo qualche giorno la fitta è andata scemando fino a comparire, ma si ripropone ogni volta che cammino a piedi per più di 30 minuti oppure se scendo le scale. Il dolore è proprio nella parte laterale del ginocchio destro, quando cammino si presenta non nel momento in cui metto il peso ma al contrario quando sollevo il piede destro per poggiare quello sinistro…

continua a leggere »

dito piede fratturato?

Buonasera. Una settimana fa ho sbattuto le dita dei piedi addosso ad una scarpa antifortunistica di ferro, il dolore è stato immediato per due giorni massimo, potevo camminare non mi si era né  gonfiato né annerito, ma ho messo del ghiaccio, i giorni dopo nessun problema. Oggi a una settimana precisa per caso noto che su uno di quelle dita è presente una macchia scura, quasi nera a metà dito diciamo dove ci sta un osso, non riesco a capire se è solo questione di pelle,  se ho una frattura o meno, non so se anche ieri lo avevo, solo oggi me ne sono accorta, ma ho sempre camminato questi giorni…

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno dottore.  Da circa 2 anni mi si ripropone, con cadenza annuale, il problema che le vado a descrivere. Praticamente quando meno me lo aspetto mi vengono delle fitte sulla zona lombare sx come se fossero coltellate. Le prime tre volte non riuscivo piu a camminare e dovetti ricorrere al pronto soccorso. Somministrato **** + ***f via endovenosa venivo dimesso per poi ritrovarmi nella stessa condizione dopo circa 8 mesi senza un movimento o sforzo specifico. Solita cura in pronto e via…

continua a leggere »

trauma spalla

Gen.mo dott. a seguito di un trauma alla spalla, (ho 21 anni) mi sono recato al P.S. e dopo visita ortopedica mi hanno dimesso senza riscontrare nulla di anomalo, l'unico consiglio un po' di riposo. Nei giorni a seguire avvertivo un "click" nella spalla e un po' di dolore, ho deciso dunque di fare una r.m.n. per tranquillizzarmi. Stamane ho avuto il referto: In corrispondenza del profilo postero-superiore della testa omerale si osserva una piccola incisura triangolare (lesione Hill- Sachs) associata ad area di elevato segnale in T2 (edema trabecolare) nella sottostante spongiosa…

continua a leggere »

Dolore al Ginocchio

Buona sera dottore ho 23 anni ed è da quasi 5 anni che ho forti dolori al ginocchio dx non riesco a camminare ho eseguito diversi analisi e diverse risonanze magnetiche oltre che Rx. il ginocchio è molto gonfio parte dalla rotula al piede prima praticavo il rugby ma non ho mai subito forti traumi.il mio medico curante e un'ortopedico mi hanno consigliato la morfina ma come sa dottore non posso continuare con morfina e altri antidolorifici. Ieri dopo la 20°volta che ero in pronto soccorso mi hanno fasciato la parte dx e consigliato di stare a riposo…

continua a leggere »

strappo polpaccio

Buongiorno dottore. Ho 48 anni. Due giorni fa giocando a calcio ho sentito un schiocco al muscolo del polpaccio e subito mi faceva male muovere e appoggiare il piede a terra. Ho subito messo del ghiaccio. Non ho rigonfiamento o edemi e il giorno dopo ho cominciato nuovamente a camminare evitando però di caricare il piede interessato. Mi sembra che la situazione stia migliorando. Non ho potuto consultare un medico perché sono in vacanza in un villaggio all'estero. Cosa mi consigliate di fare? Grazie 

continua a leggere »

Dolore esterno anca

Salve dottore, da qualche giorno ho un "fastidio" più che un dolore alla zona laterale (esterna) dell'anca destra, altezza inguine ma esterno. Ho ricercato qualche informazione su internet e dalla localizzazione del dolore sembrerebbe una borsite del trocantere. Il dolore si presenta solo in particolari posizioni / movimenti. Circa 3 mesi fà ho avuto un brutto "incidente" sportivo, riportando un forte trauma nella zona lombare a causa, in caduta, di uno scontro trasversale con un palo di ferro di recinzione…

continua a leggere »

Frattura testa dell'omero

Buongiorno dott. Circa 10g. fa sono caduta facendo un frattura alla spalla (testa dell' omero). Credo che nell' ospedale di residenza non ci stanno capendo poi tanto in quanto mi hanno fatto indossare un tutore e ieri all rx di controllo le cose sono peggiorate ma hanno detto di lasciarla così per 30 giorni. Ho un bimbo di tre mesi e non mi posso permettere di stare così. Se le invio rx può darmi il suo parere gentilmente? Grazie per eventuale risposta!

continua a leggere »

Imbibizione edematosa dito

Buonasera,tramite rmn mi è stata diagnosticata un'imbibizione telematica in corrispondenza della falange professionale e distale del terzo e quarto dito, da sei mesi dopo una caduta con gli sci ho la sensazione di non muovere normalmente il medio.A che specialista dovrei.rivolgermi e a cosa potrebbe essere dovuto l'edema?grazie e cordiali saluti

continua a leggere »

LOMBALGIA

Buongiorno ho fatto recentemente RMN con MDC. Da più di 1 anno soffro di mal di schiena e a nulla sono valse le terapie farmacologiche fatte oltre a quelle da osteopati. Il dolore passa leggermente solo con farmaci tipo Contramal e la situazione inizia ad essere insostenibile. Questo è il referto:rotoscoliosi sinistra convessa, lieve retrolistesi L3-L4,alterazione degenerativa di segnale in rapporto ad edema-iperemia della spongiosa delle limitanti somatiche contrapposte di L3-L4 che dopo infusione di MDC mostra potenziamento del segnale MODIC I…

continua a leggere »

Dolore ginocchio sinistro

Salve, ho un problema al ginocchio sinistro riscontrato per la prima volta 2 anni fa dopo una corsa di 7 km. Ogni volta che corro (dopo 10 minuti) o anche che cammino sulla spiaggia sento un bruciore e dolore al lato esterno del ginocchio sinistro che mi costringe a fermarmi ed addirittura a zoppicare. Il problema va avanti da molto e non sono più riuscito a praticare sport. Nella risonanza magnetica non è risultato nulla e l ultimo ortopedico incontrato mi ha dato cerotti e un antiinfiammatorio ma non ho risolto…

continua a leggere »

trauma caviglia

Gent. Dott.  Donati, in seguito a distorsione di 3 mesi fa mi è stata prescritta un rx caviglia dx, questi sono gli esiti ,le chiedo se può delucidarmi. A carico dell'articolazione astragalo-scafoidea note di artropatia degenerativa con appuntimento margini articolari in particolare sul versante dorsale e assottigliamento dell'interlinea articolare. Note di artropatia degenerativa sono apprezzabili inoltre a carico dele articolazioni tibio-tarsica e sottoastragalica. Nel frattempo il dolore è continuo sopratutto sulla circonferenza della caviglia con molto gonfiore, ancor di più se cammino…

continua a leggere »

Denervazione quadricipide

Mia mamma e stata operata negli anni 70 al menisco glielo hanno tolto e le hanno messo 2 viti per bloccare la rotula. Da allora nonostante terapie varie non è riuscita più a piegare il ginocchio. Negli anni 90 ha tolto le 2 viti. Ora è  affetta da osteoporosi severa per la quale sta facendo apposita cura seguita da un centro per osteoporosi. Il problema però è il dolore continuo al muscolo interno.  Dall' elettromiografia è  risultato algIa degli arti inferiori in soggetto con marcata sofferenza neuronale sul mm quadricipite  volontaria e con in atto aspetti di minima denervazione…

continua a leggere »

Frattura V metatarso

Buonasera, è stato messo il gesso fino al ginocchio a mio figlio di 4 anni per una frattura composta del V metatarso. La frattura è molto piccola e l'ortopedico ha detto che si fa fatica a vedere anche dai raggi. È possibile quindi che occorra tenere il gesso per 30 giorni? Non esiste qualcosa di diverso o veloce? Grazie per una risposta

continua a leggere »

Meniscopatia condropatia femoro rotulea

Sono  prenotata per un intervento di alarotomia esterna in quanto l'anno scorso alzandomi da una panchina non sono riuscita a mettere la gamba dritta. Sono stata al ps, ho fatto rx e rmn, varie visite a cui mi hanno detto lesione meniscale e condropatia femoro rotulea. So no in attesa di intervento di alarotomia esterna (i tempi asl sono troppo lunghi e non ho la possibilità di fare da privato). Ora il mio ginocchio si presenta molto dolente, con gonfiore visibile, dall'altro ieri ho poca sensibilità in alcuni punti del ginocchio e molta instabilità…

continua a leggere »

Patologia ginocchio,artrosi

Buonasera dottore le scrivo per avere delle informazioni,e soprattutto per avere una visione più chiara su come possa procedere. A 13 anni mi hanno diagnosticato la sindrome da iperpressione femoro-rotulea in seguito comunque ad anni di sport agonistici. Dopo alcuni anni in seguito ad un incidente, nelle radiografie si è notato un inizio di artrosi che man mano sta peggiorando. Comunque credo di averla sottovalutata perche ho anche la consumazione della cartilagine. Ultimamente sto avendo dei dolori sporadici soprattutto quando mi affatico sempre alle ginocchia, entrambe, lateralmente…

continua a leggere »

dorsale

Riduzione d'altezza superiore a mm.4 del corpo d4 in soggetto con osteoporosi. si può guarire di questa patologia. gioco al calcio amatoriale,posso continuare. faccio footing 2 volte la settimana,posso continuare. Dottore gradirei una risposta,grazie.

continua a leggere »

Instabilità spalla dx

Salve dottore,  ho avuto durante un combattimento mentre sferravo un pugno la sensazione di perdita del braccio, andando al pronto soccorso il medico mi ha riscontrato una instabilità di spalla dx. Poi ho fatto la risonanza e nel referto risulta lacerazione del margine glenoideo inferiore. Il mio medico curante mi ha detto che si tratta di una sub lussazione, ora la mia domanda è : che differenza c'è tra una instabilità di spalla e sub lussazione? È la stessa cosa oppure sono due diagnosi diverse? Grazie distinti saluti

continua a leggere »

REFERTO RM ginocchio sn.

Le chiedo la cortesia di spiegarmi se, a suo parere, dall'esito della RMN effettuata tre settimane fa che le trascrivo qui sotto può dipendere il forte dolore che in questi ultimi giorni provo al ginocchio sn. Grazie.  RM ginocchio sn (senza contrasto): Asse femoro rotuleo regolare con modesta risiduzione dello spazio femoro rotuleo Gonoartrosi con riduzione della rima articolare Alterazione di segnale della spongiosa da edema a livello del condilo femorale mediale con estensione anche a livello tibiale Sottile falda liquida lungo il condillo femorale mediale con estensione anche a livello tibiale Icon lesione di 1 grado del ligamento collaterale mediale Raccolta fluida circoscritta a livello condiloideo femorale distale…

continua a leggere »

corpo estraneo

Gentile Dottore, premetto di soffrire un po' di ansia nell'ultimo periodo. Inoltre mi vergogno un po' a parlare di questo problema: un paio di mesi fa circa col mio ragazzo, durante un momento di intimità ci siamo lasciati trasportare dal momento e abbiamo effettuato un gioco sessuale, ovvero lui ha inserito la parte di una penna nel mio ano. Stiamo insieme da 5 anni e questa cosa era già successa un'altra volta qualche anno fa. La prima volta non mi sono posta il problema, questa volta invece sono stata assalita dall'ansia in quanto ho paura che un pezzettino di materiale possa essere rimasto dentro…

continua a leggere »

protrusione L5-S1

Buongiorno, da circa 8 mesi avverto un dolore alla gamba sinistra che parte dal gluteo e arriva fino alla caviglia. Ho effettuato su richiesta del mio medico generico una RX rachide lombare  con questo risultato: Accentuazione della lordosi lombare a cui si associa atteggiamento scoliotico destro convesso. Sono apprezzabili iniziali segni di spondilosi con riduzione in altezza dello spazio discale L5-S1 ove si associa irregolare addensamento delle articolazioni interapofisarie specie a destra…

continua a leggere »

Epicondilte

Salve. Trascrivo referto ecografico : ipoecogenità da alterazione flogistica dell'inserzione prossimale del tendine dell'estensore del polso (epicondilite) Da 7 mesi  ho iniziato ad avvertire i primi disturbi al braccio che ho sottovalutato credendo e sperando passassero, ho continuato a lavorare ( faccio il postino, ogni giorno "incasello" stampe e lettere sempre con lo stesso braccio per poi imbucarle a destinazione in strada) e ho continuato ad allenarmi in palestra, fino a 6 mesi fa, ho interrotto la palestra per un'ernia inguinale operata 2 mesi fa; devo dire che non lavorando e non allenandomi i dolori si erano attenuati abbastanza…

continua a leggere »

frattura metacarpo

Buongiorno,sono il papà di un ragazzo di 17 anni che 4 mesi fa si è rotto il IV e V metacarpo (V scomposto). Dopo 12 giorni è stato operato presso la clinica della mano utilizzando i fili di K e poco più di un mese fa l'ultimo controllo indicava una buonissima calcificazione con il consiglio di un altro mese a riposo da urti o pallonate. oggi la funzionalità della mano è praticamente perfetta dopo aver eseguito cicli di riabilitazione, ma a seguito di un gonfiore causato da un minimissimo urto da una pallonata ho fatto eseguire una nuova radiografia e nel V metacarpo si vede nuovamente un residuo di frattura…

continua a leggere »

polpastrello dopo sbrigliamento

Dopo intervento per aneurisma popliteo e applicazione di uno stent, il polpastrello di un dito del piede si è necrotizzato. Successivamente è avvenuto lo sbrigliamento ma il polpastrello e l'unghia sono risultati scomparsi formandosi in loro luogo una cicatrice tuttora aperta che viene curata. Sembra quasi che il polpastrello e l'unghia si siano incistati nella falange retrostante. Potrà da detta cicatrice riemergere il polpastrello e relativa unghia?

continua a leggere »

Dolori Ginocchio dx

Buongiorno, ho dolori acuti al ginocchio dx da una decina di giorni, di notte dormire è  diventata una chimera, riesco ad avere un significativo sollievo mettendo del ghiaccio sul ginocchio oppure di notte tenendo alzata la gamba all'altezza della spalliera del letto. Di seguito il referto della risonanza magnetica: Minima componente liquida intra-articolare. Ispessimento reattivo della capsula articolare nel settore posteromediale e del legamento collaterale mediale all' inserzione prossimale (grado 1^)…

continua a leggere »

Cisti tendinea piede

Buon pomeriggio: tre settimane fa mi sono state asportate due cisti tendinee sulla parte superiore del piede sinistro. Dopo 16 giorni purtroppo ho ricevuto una botta sulla ferita che ha provocato l'apertura di quest'ultima e la perdita dei 4 punti riassorbibili dati in sede di intervento. Sto facendo diverse medicazioni, anche perché è sopraggiunta un'infezione, curata con antibiotici per 5 giorni. Quattro  giorni fa mi è stato ridato un altro punto, centrale, ed oggi, dopo una nuova medicazione, l'ortopedico mi ha detto che la ferita adesso si rimarginerà da sola, ed il punto verrà tolto tra un'altra settimana…

continua a leggere »

Alluce

Buonasera. Tempo fa a causa di un incidente in casa ho avuto una slogatura dell' alluce.  Il dolore partiva da sotto il ginocchio con livido e l'alluce che non rispondeva agli stimoli.  Dopo cura e lenta guarigione però ho ancora i postumi , nel senso il piede è tornato alla normalità ma l' alluce non flette bene verso l' alto. Riesco a camminare ma noto un leggero fastidio quando indosso ciabatte, del resto non ho altri fastidi o dolore niente di niente, mi può consigliare lei, devo fare della terapia o c'è qualcosa di più serio…

continua a leggere »

Frattura vertebre

Vertebre D12 e L1.Il muro posteriore è integro. Mi sono fratturata un mese fa dopo una caduta da una verticale ( flyer di yoga acrobatico) eseguita in sospensione su un'altra persona che ha perso l'equilibrio e mi ha lanciata sul cemento con testa e schiena. Mi hanno detto di stare 7 gg a letto e poi busto a 3 punti per iniziare cauta deambulazione. Dopo aver letto il Suo sito ho però pensato di rimanere di più a letto 30 gg come consiglia Lei, anche perché non me la sentivo di alzarmi ancora con forti dolori…

continua a leggere »

frattura tibia

Buon giorno. Mio figlio ha subito una frattura composta sul terzo medio della tibia e obliqua di circa 6 cm. Dopo un mese di gesso coscia piede e un altro mese di gesso sotto il ginocchio, il medico mi ha dato un altro mese con tutore e carico graduale con stampelle. Le lastre non presentano nessun difetto, il radiologo non vedeva neanche più la frattura. È davvero necessario questo terzo mese con tutore senza poter finalmente godersi l'estate? Non sono esagerati 3 mesi di fermo ? E la caviglia non ne risentirà in modo particolare alla tolta del tutore? Grazie della riposta mamma molto preoccupata …

continua a leggere »

schiena

Buongiorno, scrivo da Torino per mia mamma, che ha 70 anni,sono sei anni che giriamo , facendo esami su esami ma non riuscendo ad avere una diagnosi. Sembra che sia esclusa ogni patologia della schiena , mia mamma oggi fa fatica a stare in piedi e ha sempre male continuamente, abbiamo fatto tutti gli esami escludendo , il tumore e la tubercolosi per esito negativo, abbiamo fatto scintigrafia , tac risonanza , esami del sangue , ultimo consulto si pensava ad una SAPHO, ci hanno chiamato in ospedale un paio di volte e poi sono spariti , non abbiamo mai cominciato la cura, non li abbiamo più sentiti, dopo da un'altra parte ci hanno fatto ripetere la biopsia, per batteri, tubercolosi e tumore, esisto negativo, e ci hanno detto di continuare a prendere due bustine antinfiammatorie al giorno , aspettando che la colonna vertebrale cedesse , che si sarebbe visto cosa fare dopo…

continua a leggere »

esame RM ginocchio

Avrei  solo bisogno di sapere in base al referto che allego di essere spiegato in parole povere cosa sia successo al mio ginocchio e se avrei bisogno di un operazione. Edema intraspongioso con intasamento trabecolare della testa del perone, del margine posteromediale del patto tibiale e del margine esterno/mediano dell'emipiatto tibiale laterale. Conservata morfologia e segnale del menisco mediale e del laterale senza evidenti lesioni a loro carico. Regolare continuità e segnale dei legamenti crociati…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

Ho appena fatto la risonanza magnetica in cui c'è scritto : parziale frammentazione del corpo corno posteriore del menisco mediale con modesti fenomeni degenerativi associati. Discreti fenomeni degenerativi del corno anteriore del menisco laterale. Esiti di interessamento traumatico di alto grado del legamento crociato anteriore, nel suo tratto prossimale, in corrispondenza della sua inserzione al tetto della gola, con aspetto a nutrice del moncone distale. Regolare crociato posteriore…

continua a leggere »

frattura del trochite omerale

Gentile dottore dopo la frattura del trochite omerale ho tenuto il tutore per 20 giorni e poi ho fatto fisioterapia e una risonanza dove viene refertato cosi: Tendinosi del sovraspinato senza sicuri segni di rottura.Evidente soffusione nella borsa subacromion deltoidea.I restanti tendini della cuffia dei rotatori si considerano di aspetto ancora nei limiti.Regolari i rapporti articolari gleno omerali.Irregolarita' corticaledel trochite omerale con evidenti segni di edema della spongiosa in prossimita'per piu' verosimile mancato consolidamento…

continua a leggere »

fibroma epifisi tibia

Buona sera. Sono circa da 3 mesi che soffro di un dolore alla gamba sx dal ginocchio fino alla caviglia. Fatta ecografia negativa.Analisi del sangue ok. Radiografia del femore, ginocchio e gamba con il seguente esito: Non evidenti alterazioni ossee morfostrutturali dei segmenti scheletrici del ginocchio e gamba sx. Si segnalano due piccoli fibromi dell'epifisi prossimale della tibia. Cosa significa? Saluti 

continua a leggere »

frattura processo trasverso

Salve dott. donati sono un infermiere di 42 anni e lavoro in terapia intensiva. Venti giorni fa per una caduta accidentale ho riportato una frattura al processo trasverso L3; come da prescrizione indosso un bustino steccato per 30 gg. Mi chiedevo quali sono i tempi per un recupero funzionale al 100% e di rientro al lavoro senza conseguenze per la mia colonna. Vorrei rientrare al piu' presto al lavoro, ma allo stesso tempo salvaguardare la mia colonna. Secondo lei questi 30gg possono bastare per il consolidamento della frattura o devo posticipare il rientro al lavoro? Grazie 

continua a leggere »

Rm spalla sinistra

Gentile ortopedico, la risonanza magnetica alla spalla sinistra indica: "Non si evidenziano significative alterazione dei tendini della cuffia dei rotatori. Conservato il segnale del tendine del capo lungo del bicipite branchiale; esile falda liquida lo circonda a livello di doccia omerale. Alla testa omerale due aureole di addensamento osseo. Nei limiti l'articolazione acromio-clavicolare. Qualche minima irregolarità di tipo degenerativo dei profili del tronchite omerale. Non significativo versamento articolare né distensioni bursali…

continua a leggere »

Scafoide bipartito piede sx

Buona sera Dottore, chiedo la sua opinione sulla mia situazione. Da mesi soffro di una tendinite al tibiale del piede sinistro. La radiografia e la tac evidenziano questa problematica: scafoide bipartito da entrambi i lati; Bilateralmente presenza di osso navicolare accessorio, a sx di tipo 1, pseudoarticolato tramite una sincondrosi, con diametri di 18x15 mm. A sx presenza di os trigonum di 15x5 mm in contiguità del quale é presente un ulteriore millimetrico nucleo calcifico. Il dottore che mi ha visitato mi consiglia un intervento chirurgico per risolvere la situazione…

continua a leggere »

Trauma piede e caviglia

Salve, circa 40 giorni fa ho dato un forte calcio con la parte interna del piede sinistro contro un mobile, rimediandone una forte contusione. Sin da subito ho avvertito grande dolore, non riuscendo né a poggiare né a piegare il piede, che intanto si era un po gonfiato. Ho eseguito qualche giorno dopo un'ecografia muscolo tendinea al piede, che ha mostrato "segni di tenosivite di modica entità a livello del tendine tibiale anteriore e dell'estensore dell'alluce", con una "minima imbibizione edematosa dei tessuti molli nelle zone declivi"…

continua a leggere »

DOLORI ALLE GINOCCHIA

Buongiorno.  Mio figlio 13 anni giocatore di calcio , da 1 mese e mezzo aveva doloretti alle ginocchia , la dottoressa consiglia raggi per sospetto Osgood-Schlatter , ma i risultati delle radiografie sono : Presenza a destra di minima apposizione “ a portaabito” all’estremo distale diafisario femorale destro lungo il versante marginale interno . Volevo sapere cosa significa , e chiedere se gli fanno male tutte e due le ginocchia come mai solo questo riscontro a uno ? a lui fanno male le ginocchia appena sotto e alla gamba non sente nulla …

continua a leggere »

spalla sx

La  RMN ha evidenziato:alterata inensità disegnale in sede pre inserzionale a carico del sovraspinoso con consensuale perdita parziale del contingente fibrillare, come per lesione subtotale. Entesopatia inserzionale del sovraspinoso Tenue e soffusa sofferenza della spongiosi ossea a carico della testa omerale, sul versante laterale con soppressione del grasso, come per fenomeni di natura reattiva. A quale ortopedico specialistico devo rivolgermi? Ci sarà necessità di un intervento? Grazie

continua a leggere »

Ulcera plantare

Sono nato con una malformazione congenita al piede destro, ho un ulcera in zona plantare che non si chiude da 7 anni e non so più cosa fare. Il referto della RM indica: Non valutabili le ossa dell’avampiede con risparmio del I metatarso e del I dito, e parziale risparmio dei restanti metatarsi, marcatamente deformati e fusi con le ossa tarsali, non più riconoscibili individualmente; si associa edema spongioso delle ossa tarsali a prevalente distribuzione sul comparto laterale, e edema dei tessuti molli del meso-avampiede…

continua a leggere »

Frattura astragalo

Buongiorno, 25 gg fa sono caduta camminando e mi sono fatta male alla caviglia, sono stata traportata in pronto soccorso e al primo momento mi avevano diagnosticato una distorsione. Quando ho fatto la risonanza magnetica mi hanno trovato una frattura all astragalo. Alla visita di controllo il dottore mi ha detto di continuare a tenere il tutore, non appoggiare peso sul piede sinistro e di rivederci dopo 20 giorni e vedere come è messa. La visita ce l'ho la prossima settimana. Vedo dei lievi miglioramenti ma la caviglia sopratutto a livello del malleolo è ancora molto molto gonfia, non ci sono più i lividi ma il gonfiore rimane…

continua a leggere »

spalla; tendini; stiramento

Salve Dottore; da 5 anni circa soffro di dolori alla spalla e parte superiore del braccio,dopo aver allungato troppo il braccio tempo fa per recuperare un oggetto.Da quel momento ho un dolore che varia a periodi, in alcuni più forte, in altri meno forte, ma sempre presente.Non riesco più ad utilizzare il braccio come prima, e nei periodi peggiori nemmeno a dormire sul mio lato destro (quello della spalla dolorante).Mi è stato detto dopo un'ecografia, che potrei avere una lesione dei tendini, ma un altro medico invece ribalta tutto dicendo che non ho niente…

continua a leggere »

Gonalgia ginocchio

Salve, da più di 2 mesi ho un dolore al ginocchio sinistro(mi sono svegliata una mattina e mi faceva male,non ricordo di aver avuto alcun trauma particolare). Sono stata da un ortopedico ed un fisiatra. Su loro consiglio ho seguito una terapia farmacologica con antinfiammatori di vario tipo ma nulla è cambiato. Sono stata da un altro fisiatra che mi ha consigliato di fare i raggi. Referto raggi dice:"Alterata la mineralizzazione del tratto metaepifisario distale del femore di sinistra e della rotula omolaterale…

continua a leggere »

Colonna e bacino

Buonasera dottore di seguito le trascrivo referto  rx Note iniziali di spondilo-uncoartrosi tratto cervicale riduzione ampiezza spazi intersomatici. Tratto dorsale iniziali note di spondiloartrosi lieve riduzione ampiezza spazi intersomatici e riduzione del trofismo osseo Lombosacrale iniziale livellamento delle limitanti somatiche di tutti i metemeri con regolare ampiezza spazi intersomatici.  Lievissima rotoscoliosi sinistro convessa ad ampio raggio della cifosi dorsale e della lordosi lombare Rx bacino sotto carico Sostanziale assenza di dismetria degli arti inferiori in corrispondenza dell'articolazione coxofemorale…

continua a leggere »

fascite plantare

Buon pomeriggio, Da 4 giorni  avverto un dolore alla pianta del piede che non mi permette di camminare. Penso che molto probabilmente si tratta di una fascite plantare. Sono molto preoccupata perche' ho letto su vari siti online, che il problema potrebbe durare anche per diversi mesi. Le sarei grata se mi potesse dare piu' informazioni sui tempi di guarigione e rimedi. E' la prima volta che mi capita di avere questo  tipo di problema e non so se sia dovuto al fatto che per due giorni ho camminato tanto con degli infradito con suola molto bassa o sia la causa di un problema molto piu' grande…

continua a leggere »

Ginocchio sx, dolore laterale esterno

Salve, ho fatto una risonanza un mese fa, purtroppo non ho un riscontro scritto della stessa. L'ho portata prima da un medico sportivo che mi ha diagnosticato un edema spongioso del condilo femorale da curare con 30 seduta di camera iperbarica. Non mi sono fidato a pelle, e l'ho portata da un ortopedico, che mi ha diagnosticato una condropatia femoro rotulea. Io vado in bici da corsa e non problemi generalmente, solo quando corro dopo una mezz'oretta ho fastidio e dolore alla parte laterale esterna del ginocchio sinistro…

continua a leggere »

Problema al ginocchio

Ho avuto un incidente stradale, ho fatto una risonanza magnetica che dice: aree di edema osseo al condilo femorale esterno ed al polo infero-laterale della rotula. Assente versamento articolare, non evidenti lesioni meniscali. Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose. Normale aspetto del corpo di Hoffa. Rotula in asse.. L'ortopedico mi ha somministrato una serie di farmaci per tre mesi che non mi hanno dato grandi risultati, così mi ha consigliato di fare un'altra risonanza che dice: areole di sfumato ed aspecifico edema osseo ad entrambi i condili femorali (maggiormente al versante posteriore dell'esterno); il reperto è di non univoca interpretazione e necessita di monitoraggio RM a tre mesi…

continua a leggere »

ecografia piede

Da un mese forte dolore alluce dx con zone nere sotto unghia(hanno diagnosticato alluce rigido) adesso esteso tutto piede specie laterale dx. gonfio. esito ecografia : Discreta falda sinovitica del tibiale posteriore in sede retro-sotto malleolare. Piccole calcificazioni nel complesso legamentoso compartimentale mediale deltoideo con ipoecogenicità dello stesso di significato post flogistico-traumatico Ecografo consiglia rmn. Ma tutto questo c'entra o con dolore alluce? Cosa significa referto? Grazie

continua a leggere »

Frattura calcagno

Salve, sette mesi fa mi sono fratturato il calcagno destro ho avuto lo scoppio si è fatto in due sono caduto da circa 4 metri di altezza. Mi hanno operato mettendomi i fili di k..ho fatto fisioterapia, mGnetto ecc. A distanza di sette mesi è rimasto gonfio tutta la caviglia e mi fa ancora male, riesco a camminare ma a passo veloce mi fa male e non posso correre riesco ad alzarmi in punta di piedi e a camminare coi talloni anche se sento un po di dolore. L ultimo ortopedico che mi ha visitato mi ha detto di aspettare altri 5 6 mesi se in questo periodo non  si tolgono i dolori mi ha detto che mi dovrei fare un altro intervento…

continua a leggere »

conflitto ischio-femorale

Gentile Dr, vorrei sapere cosa significa la dicitura "sospetto diagnostico di un conflitto ischio-femorale", se solitamente viene operato ed eventualmente il decorso post-operatorio.Grazie

continua a leggere »

osteocondrite dissecante condilo

Quasi 3 anni fa a mio figlio gli è stato diagnosticato osteocondrite dissecante condilo femorale sinistro in soggetto con ginocchio valgo. E' stato operato in artroscopia con asportazione del frammento osteocondrale (mm 30x25x3)e microfratture , perché l'estensione elevata della lesione non ha consentito la mosaicoplastica. Da aprile mio figlio avverte di nuovo dolori e difficoltà nei movimenti , contattiamo altri chirurghi ed entrambi sostengono che il problema è stato sottovalutato e che necessita di un intervento di osteotomia femorale per correggere il valgismo e ricostruzione cartilagine con Maci o Maioregen…

continua a leggere »

Epitrocleite

Buonasera, lavoro in un asilo nido da 4 anni, e suono la chitarra da 10(come hobby). Più di un anno fa,  dopo varie settimane di dolore al polso e al gomito mi è stata diagnosticata l’epicondilite e l'epitrocleite,  così ho fatto cure antinfiammatorie con farmaci, tecar e onde d’urto e il problema si è risolto fino a quattro mesi fa quando  ritorna il dolore, molto più accentuato, che andava dalle dita della mano al gomito, braccio gonfio e contratture terribili, al che ho fatto eco che ha evidenziato una importante epitrocleite, e ancora farmaco antinfiammatorio, onde d’urto, tecar, massoterapia, applicazione di Kinesio, un’infiltrazione di cortisone e anestetico nel momento in cui le dita mi si son bloccate…

continua a leggere »

condropatia femore rotulea

Salve mi hanno riscontrato un inizio di condropatia femore rotulea, come si cura? con terapie, farmaci o integratori? nei casi acuti di dolore come devo fare?

continua a leggere »

Rx avampiede sinistro

Buongiorno Dottore volevo un vostro parere in merito all'RX dell'avampiede sinistro che ho fatto recentemente e nel quale riporta una riduzione dello spazio metarsofalangeo del primo raggio per artropatia degenerativa con piccola esostosi sul margine interno della testa del metatarsale. Regolari gli altri rapporti articolari.Cordiali saluti

continua a leggere »

fastidio spalla

Pratico\avo sollevamento pesi e lavori manuali. 45 giorni fa circa comincio ad avvertire fastidio alla spalla\braccio destro quando svolgo piegamenti alle parallele (per i pettorali). Trascuro il fastidio e proseguo con allenamenti e lavoro. Il fastidio è difficile da localizzare, sembra interno al braccio, si avverte maggiormente in extrarotazione e nella massima posizione eccentrica dell'esercizio (panca piana\dips o push up a corpo libero). Smetto gli allenamenti per 15 giorni senza risultati…

continua a leggere »

risonanza Spalla DX

Buongiorno, in seguito ad un incidente in moto, l'ortopedico mi ha consigliato di sottopormi ad una risonanza magnetica per i dolori alla spalla. L'esito è stato il seguente: "Regolare il tendine del capo lungo del bicipite a livello del solco. Il tendine del sottoscapolare a livello inserzionale presenta una piccola alterazione di segnale da lieve distrazione. Alterazione morfologica e di segnale a carico del tronchite con interessamento della spongiosa e del profilo corticale da esiti dai lesione traumatica con distacco di piccolo frammento…

continua a leggere »

Distaccamento frattura scafoide

Buongiorno, a causa di una banale caduta ho recandomi in ospedale mi hanno diagnosticato (dopo aver fatto i raggi) distaccamento e frattura di pertinenza dello scafoide del piede sinistro.Ho tenuto il gesso per 21 giorni,tornando al controllo,e rifacendo i raggi il medico mi ha detto che la frattura si era risanata ma il distaccamento non ancora, di conseguenza mi ha rimesso il gesso per altri 15 gg.  Chiedo se il procedimento è stato corretto, se eventualmente l'osso non è andato a posto a cosa vado incontro, ma soprattutto vorrei sapere se è normale che quando provo a piegare la gamba sx o ad appoggiarmi sul lato sx sento dolore all'anca sx, inoltre quando potrò iniziare a lavorare? Sono oss…

continua a leggere »

gambe

Salve sono una ragazza di 17 anni. Sono più di 6 mesi che ho dolore alle gambe in particolare nel ginocchio e nel bacino a destra ma il dolore più fastidioso è nel ginocchio.  A volte mi capitava di perdere la forza nelle gambe e un giorno alzandomi dal letto sono caduta per terra. Sono stata ricoverata all'ospedale e mi hanno fatto le analisi e mi hanno detto che era tutto a posto.  Mi anno fatto anche l'elettromiografia  per vedere i muscoli ed era anche li tutto a posto…

continua a leggere »

Possibile Lesione Cercine

Buongiorno, sono un pallavolista che ha stupidamente continuato a giocare con una spalla dolorante. Riscaldando bene l'arto riuscivo a giocare senza grossi problemi fino a quando durante un normale allenamento ho sentito un dolore diverso. Mi sono fermato, ho fatto RM che riassumo: Tendine sopraspinoso assottigliato e con focale lesione sui versanti articolare e interstiziale in sede pre-inserzionale. Associato edema e pseudocisti subcondrale a livello della regione trochitica omerale. Possibile lesione del cercine glenoideo supero-posteriore (se clinicamente indicato, effettuare artro-RM)…

continua a leggere »

distacco rotula

Buongiorno, avrei voluto allegare foto di rx per semplificare la domanda, se possibile avere indirizzo e-mail la spedisco.Il Bambino pratica calcio. Dieci mesi fa subisce un trauma al ginocchio sx durante un contrasto, sembra nulla di che, permane qualche dolore.  Dopo tre mesi facciamo rx, non viene segnalato nulla di particolare, solo un piccolo distacco osseo dalla rotula. Nel frattempo si nota una lieve zoppia mentre gioca sempre più evidente. Dopo vari consulti gli viene diagnosticata "sindrome femoro rotulea" quindi con riduzione della massa del quadricipite, tramite esercizi e dopo qualche qualche ripresa con dolore, ad oggi il tono muscolare sembra normale, anche la corsa sembra ristabilita…

continua a leggere »

Lombalgia

RM del 2014:dischi intersomatici compresi tra L3-S1 ipointensi nelle sequenze T2- dipendenti e ridotti in altezza per fenomeni degenerativi.Tenue ipointensità in T2 per fenomeni disidratativi.Note di artrosi interapofisaria. A livello L3-L4 protrusione discale mediana paramediana bilaterale che determina effetti compressivi sulla faccia anteriore del sacco durale. A livello L4-L5 coesiste ernia discale mediana-paramediana sx che determina effetti compressivi sulla faccia anteriore del sacco durale e sulla radice nervosa emergente omolaterale…

continua a leggere »

DISOSTOSI ADDENSANTE c5

Buongiorno. Scrivo riguardio mia mamma di anni 73 che è da anni sofferente con artrosi diffusa. Qualche mese fa ha fatto una radiografia al rachide cervicale che ha dato questo esito: Artrosi interapofisaria marcata,  discreta uncoartrosi. Artrosi somatica osteofitosica. Aspetto di esostosico del corpo C5 per disostosi addensante. A questo punto il medico di base ha fatto fare alla mamma una risonanza con contrasto che ha dato questi risultati: - Fenomeni spondilosici artrosici mediante evoluti determinano piccole impronte osteodiscali sul profilo anteriore del sacco durale del tratto compreso tra C3 e C7…

continua a leggere »

cervicalgia vertigini lombosciatalgia

Referto R.M. cervicale.  L’indagine RM del rachide cervicale è stata eseguita mediante sequenze assiali T2 Dual secondo piani di scansione assiali e sagittali, con immagini pesate in T1 e T2, confrontata con il solo referto di un precedente esame, evidenzia: appianamento della lordosi cervicale. Riduzione di spessore e d’intensità in T2 dei dischi intersomatici interposti da C2 a C7. In C2-C3: piccola ernia discale mediana che riduce lo spazio perimidollare anteriore…

continua a leggere »

radiografia spalla sinistra

Per un dolore alla spalla mi sono stati prescritti ecografia tendinea e radiografia della spalla. Dall'ecografia risultano modesti segni di tendinosi. Dalla radiografia e ciò mi preoccupa emerge tra l'altro. "sfumata areola di osteorarefazione in corrispondenza della metadiafisi prossimale dell'omero , di non sicuro significato patologico, meritevole di verifica RMN. PS 40 anni fa ho subito una frattura su quella spalla. Cosa potrebbe essere? Cosa si intende per non sicuro significato patologico Grazie per l'attenzione, Non nascondo una certa preoccupazione…

continua a leggere »

trauma distorsivo caviglia

Esito RM caviglia  sx  Circoscritta irregolarita' della superficie osteocondrale del domo astragalico, sul versante interno, compatibile con focolaio  di osteonecrosi, delimitata da vasto edema della spongiosa perilesionale. Alterato segnale del legamento peroneo-astragalico anteriore, in rapporto ad esiti distrattivi. Non alterazioni a carico del restante complesso ligamentoso. Regolare la delineazione dei tendini flesso-estensori. Nulla da segnalare a carico del ligamento a siepe…

continua a leggere »

Epitrocleite

Salve, Da un po' di tempo soffro di epitrocleite dopo una ecografia che mi ha accertato il tutto. Premetto che gioco a tennis,dopo avere fatto laser,infiltrazioni e riposo il problema si è ripresentato dopo aver ripreso a giocare a tennis.. Cosa posso fare perché non torni più il dolore?non vorrei smettere di giocare.. Tutori possono servire? Cordiali saluti 

continua a leggere »

Astragalo

Dieci giorni fa sono caduta mettendo male la caviglia sinistra verso l'esterno, da subito non sono riuscita a camminare e il dolore era forte. In ospedale mi hanno messo valva di gesso constatando una distorsione prognosi 20 giorni con consiglio di risonanza magnetica entro i 10 gg. Con valva in gesso stavo impazzendo al che anche il dottore che mi aveva visitata mi ha consigliato un tutore rigido. Tre giorni fa ho fatto la risonanza magnetica e il responso è : " nell'astragalo si apprezzano banda disomogenea di alterato segnale di tipo edematoso e dubbia irregolarità del profilo corticale dorsale della apofisi anteriore compatibile con lesione traumatica attuale…

continua a leggere »

Piede distorsione

Salve Dottore, Volevo chiederle un informazione, Sei mesi fa ho preso una distorsione al piede destro giocando a calcio, subito gli ho messo ghiaccio e pomate indossando anche una calza elastica, tuttora però quando cammino troppo mi fa ancora male. Cosa dovrei fare? Ps ho fatto dei raggi però l'ortopedico non li ancora viste. Potrebbe darmi qualche suggerimento oer alleviarle questo dolore? Grazie tante. Un saluto.

continua a leggere »

Risonanza spalla sinistra

Presenza di lacune cistiche nella spongiosa della testa omerale,  irregolarità del profilo corticale della testa omerale e dell'articolazione acromion claveare,  non si evidenziano alterazioni di segnale nei restanti segmenti ossei.  Presenza di moderato versamento intrarticolare . Cosa potrebbe essere?  mi devo preoccupare? Ho paura di qualche malattia visto che nel tre anni fa ho avuto un linfoma curato con autotrapianto . Vi ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Piede a

Salve, vorrei un consulto nove anni a fa sono stata operata al piede dx per una necrosi allo scafoide e mi hanno eseguito una Artrodesi astragalo scafo primo cuneiforme con innesto osseo e messe due placche con 4 viti. Adesso ho fatto un controllo radiografico e dopo aver messo a confronto questa ex con quella dell'anno precedente mi hanno detto che le viti si sono spostate da come erano e anche una placca è scesa. Vorrei sapere se dovrò riandare sotto i ferri. Il problema è che ho dolore…

continua a leggere »

legamento crociato

Salve nel 2012 sono stato operato al LCA, da allora ho continui dolori e cedimenti ho fatto diverse visite con rm, l'ultima riporta: si confronta con rm del 09/12/2014, neolegamneto si presenta ancora un poco ispessito e deteso, seppur continuo. Il legamento crociato posteriore ed i legamenti collaterali sono continui. Permane l'aspetto meniscoso e assottigliamento del menisco mediale con lesione a decorso obliquo del corno posteriore che raggiunge la superficie articolare del piatto tibiale e associata sclerosi subcondale dell'emipiatto tibiale interno…

continua a leggere »

ridotta fisiologica lordosi lombare

Buona sera Dottore, sono una signora di 50 anni in sovrappeso, avrei bisogno di un consulto in seguito a una risonanza magnetica dorso lombo sacrale effettuata una settimana fa. Il referto ottenuto è il seguente: -ridotta fisiologica lordosi lombare -segni di degenerazione osteocondrosica,spondilosica ed artrosica interapofisaria. -angioma vertebrale a palizzata del soma di D7 -Piccoli angiomi vertebrali a livello D8-D9-D10 -Disidratati i dischi intersomatici a L4-L5, L5-S1 -Osteocondrite delle limitanti somatiche contrapposte a L5-S1 -Osteocondrite delle limitanti somatiche contrapposte a L4-L5 -Protrusione discale posteriore paramediana destra a D3-D4, D4-D5  -Ernia discale posteriore paramediana a destra a D8-D9 -Protrusione discale posteriore paramediana destra a D8-D9 -Ernia discale posteriore paramediana e laterlae destra a D10-D11 -Piccola ernia discale discale posteriore mediana paramediana sinistra a L3-L4 nell'ambito di un disco protruso…

continua a leggere »

Frattura di polso

Buonasera, sono ricoverata presso un ospedale per avere una operazione per frattura scomposta epifisi distale  del  radio.  Sono caduta  dieci giorni fa  e forse mi operano dopo domani; ma tale frattura puo' stare tutto questo tempo senza intervenire? succede qualcosa? grazie

continua a leggere »

RM GINOCCHIIO SIN.

Gentilissimo dott. Donati, La contatto per avere delucidazioni della refertazione circa una risonanza effettuata al ginocchio sinistro. Le indico qui di seguito il referto: Il legamento collaterale mediale è lievemente ispessito con associata falda di versamento periligamentosa come per postumi di lesione distrattiva di I grado. Piccola lesione osteocondrale di basso grado in corrispondenza della superficie di carico del CFM. Incipienti segni di condropatia femoro-rotulea. Non evidenti lesioni dei menischi, dei legamenti crociati e di LCL…

continua a leggere »

operazione ginocchio

Buongiorno, tre mesi fa ho subito un operazione al ginocchio: ricostruzione lca (da donatore per scelta) e microfratture lesione cartilagine 1,5x 1,5 condilo zona mediale. Ad oggi ho dolore zona microfratture e forte scrocchio quando dopo essere rimasto fermo in piedi un po'  riprendo a camminare. Prima dell' operazione avevo solo scrocchi adesso ho dolore solo a camminare. Il mio ortopedico dice che quello che si poteva fare è  stato fatto. Sono preoccupato resto in attesa di cordiale risposta/consiglio…

continua a leggere »

Frattura del polso

Salve, 10 giorni fa ho subito un trauma alla mano destra anche con diverse escoriazioni superficiali. In ospedale ho poi eseguito come esami RX mano  e RX polso e il risultato del referto è stato: "Linea di ipertrasparenza dell'apofisi stiloide dell'ulna di dx". A causa delle escoriazioni l'ortopedico (che comunque ha faticato nel vedere la frattura sull'immagine della radiografia sul pc, essendo forse lieve) ha deciso di non ingessare per evitare possibili infezioni viste le ferite, ma di farmi portare un tutore polso *****  per 20 giorni, tutore che sto ancora attualmente portando sopra una fasciatura per le ferite…

continua a leggere »

dolore piede destro

Buongiorno, Da circa 3 mesi ho dolore sotto il calcagno ed indolenzimento muscolare del piede in genere, con moderato gonfiore del piede nella regione plantare ed esterna del piede. Il mio medico ha dapprima praticato una iniezione sotto la pianta del piede, poi visto che dopo un moderato giovamento il dolore è ritornato ho eseguito una lastra: "Non lesioni osse focali" ed un ecografia: "moderato ispessimento dei tendini della fascia plantare in sede inserzionale calcaneale" successivamente ho effettuato una visita ortopedica dove mi sono stati consigliati dei plantari…

continua a leggere »

Coxartrosi

Salve, vorrei porle una domanda. Ho fatto l'rx alle anche, e il referto dice: marcata coxartrosi bilaterale con riduzione dell'ampiezza delle interlinee articolari coxo-femorali a livello del loro polo superiore. Il dolore è diventato molto fastidioso, e spesso invalidante. Sicuramente dovrò mettere le protesi, ma avendo 41 anni mi sembra presto, anche perché pratico sport ( palestra, mtb, running e trai running) e vorrei continuare ancora un po'. Ho letto delle infiltrazioni di acido ialuronico, possono fare al caso mio? O se esiste qualcosa per ritardare le protesi…

continua a leggere »

cura per guarigione

Scomparsa con inversione della fisiologica lordosi. Segni di spondilo-uncoartrosi con riduzione in ampiezza degli spazi interrogativi nel tratto comprensivo da C4 a C7. Che patologia ho e quali potrebbero essere le cure. Lavoro come operaia su un macchinario dove uso molto le braccia e il movimento della spalla è continuo avanti e indietro. Quali cure mi consiglia. La ringrazio anticipatamente.

continua a leggere »

RX Rachide dorsolombare

Referto: L'esame morfometrico evidenzia una riduzione in altezza maggiore di 4 mm a carico del soma di D10-D11-D12. Scoliosi dorso-lombare ad S-italica invertita con rotazione dei metameri lombari. Ridotto lo spazio intersomatico L5-S1. Ipercifosi dorsale con iperlordosi lombare. Essendomi stata diagnosticata dalle analisi ematiche un'artrite ANA positiva, con un'infiammazione oligoarticolare e spondiloartrosi lombare con trocoscoliosi sinistro-convessa e discopatie evolute L4-L5-S1, mi si sono scatenati dolori laterali nella deambulazione con movimenti claudicanti, soprattutto nel salire le scale e camminare…

continua a leggere »

dolore calcagno sx

Esito rx piede sx: accenno a valgismo dell' alluce sul metatarso varo,  accenno a atteggiamento "a martello " del 2° e 3° raggio,  irregolarità osteoartrosica del profilo del calcagno lateralmente.  Vorrei un suo parere su come curare questo mio disturbo risultato da una caduta da una scala,  sono passati tre mesi e ho ancora questo fastidio,la ringrazio molto per la sua gentile risposta

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Salve, Le scrivo per avere un parere in merito a un disturbo insorto da circa una decina di giorni. È necessaria una breve premessa: a gennaio ho subito una frattura composta del malleolo peroneale destro, che mi ha portato a una immobilità più lunga del previsto con gesso e da cui mi sto ancora riprendendo. Ho fatto fisioterapia e da circa un mese sono tornata ai miei soliti allenamenti di pallavolo, piuttosto intensi, avendomi ritenuta il fisioterapista pronta per ricominciare le mie solite occupazioni…

continua a leggere »

displasia fibrosa femore

In seguito a rm coxo femorale,ho scoperto di avere displasia fibrosa femore, edema osseo della spongiosa e sacroilete. Ho forti dolori notturni del femore e schiena parte bassa e difficoltà a deambulare. Cosa mi consiglia?

continua a leggere »

fratture vertebrali

Replica a consulto 4129.

Buongiorno. Le ho scritto qualche giorno fa per delle informazioni sulle fratture del soma di D11 D12 L1 L2. Prima di tutto grazie delle risposte e scusi di nuovo se la disturbo.  Vorrei solo sapere se la pelotta posteriore del CAMP va portata orizzontale o verticale: oggi ho incontrato un tecnico e mi ha detto che per la mia altezza e tipo di vertebre interessate andrebbe portata verticale,  l'opposto di come me lo hanno messo in ospedale…

continua a leggere »

osteofita sacroiliaca

Tramite rx e TAC  mi è stata riscontrata una sacro-ileite con formazione di ponte osseo (osteifita) di probabile origine traumatica tra il sacro e l'ala iliaca destra,  la quale da circa un anno mi da seri problemi di deambulazione con forti dolori nella parte alta del gluteo dx tipo piriforme. Ho consultato ortopedici locali i quali mi hanno detto che non posso fare nulla e che devo convivere con il problema . Vorrei chiedere se anche secondo Voi non è possibile alcuna soluzione…

continua a leggere »

fratture vertebrali

Bongiorno, le illustro la mia situazione.  A seguito di una caduta da 7 metri ho riportato la frattura del soma di D11, D12, L1, L2. Sono rimasto a letto per un mese, al termine del quale ho iniziato a caricare con un busto a tre punti. A 45 giorni dal trauma ho eseguito una TC del rachide. Il referto dice: si osserva sclerosi riparativa in corrispondenza dei focolai di frattura. Invariati i restanti reperti. Ora ho dei Rx di controllo e visita tra altri 45 giorni per valutare l'eventualità di togliere il corsetto…

continua a leggere »

eco ginocchio sn

Si evidenza grosso versamento anecogeno endoarticolare ad estrinsecazione sia nella borsa sottoquadricipitale che a livello del paramenisco esterno ad estensione craniale esterna con forte sospetto di tramite di comunicazione reciproco. Non cisti poplitea di Baker,  non evidenza di alterazioni traumatiche muscolari,  non altre immagini ecografiche di patologia. La mia domanda è: come la curo? E posso continuare a fare bodybuilding senza esagerare sulle gambe? ( da premettere che non ho alcun dolore)…

continua a leggere »

RMN ginocchio

A seguito RMN  eseguita, riporto il seguente esito: Abbondante versamento endoarticolare. Menisco interno nella norma. Menisco esterno con segnale disomogeneo e profili irregolarmente sfumati a livello del corno posteriore limitatamente alla porzione a ridosso della gola intercondiloidea, tipo fatti degenerativi o breve fissurazione; regolare il menisco stesso nei rimanenti ambiti. Legamento crociato anteriore ben teso nei 2/3 inferiori, sottile e almeno in parte rappresentato da segnale di tipo fluido in prossimità dell'inserzione femorale, tipo lesione da stiramento o rottura parziale…

continua a leggere »

Delucidazioni RX scoliosi

Ho 18 anni. A settembre 2014 feci una RX che evidenziava modesta deviazione scoliotica medio lombare dx convessa preceduta da deviazione opposta medio dorsale. Poi a maggio 2015 l'ortopedico mi chiese di rifare la rx dopo un anno e vedere. Il 6 maggio 2016 l'ho rifatta e cita "deviazione scoliotica sx convessa con fulcro medio toracico e lieve disbasia del bacino di mm 10, (mentre nella vecchia rx erano 7) non avvallamenti statici di singoli somi. Ho riportato tutto allo stesso ortopedico che mi ha detto che la curva è davvero lieve è praticamente invariata…

continua a leggere »

FRATTURA D11

Sono caduta  circa 1 anno fa e ho una frattura vertebrale alla D11: ho fatto tantissime cure e speso migliaia di € senza avere nessun risultato. Devo prendere antidolorifici e/o antinfiammatori!! Come posso risolvere questo  mio grossissimo problema? Potete darmi delle informazioni in merito? Grazie per un Vs. cortese cenno di risposta in merito. 

continua a leggere »

ginocchio sinistro

Buona sera ho un dolore al ginocchio sinistro, il dolore si manifesta nella parte interna laterale(che guarda l'altro ginocchio). il dolore e' iniziato gradualmente durante uno dei miei allenamenti di corsa circa 7 giorni fa. il dolore non e' costante e sembra piu' come un muscolo che si contrae (o una sensazione di crampetto nel gionocchio) che una fitta o un dolore vero e proprio. ho fatto visita presso un ortopedico qui a parigi e non ha notato nulla di anomalo e non ha potuto fare una diagnosi…

continua a leggere »

PROBLEMA GINOCCHIO DESTRO

Salve, un giorno correndo ho accusato un dolore sulla parte esterna del ginocchio. L'ecografia riscontrò un ispessimento ipoecogeno di significato del legamento collaterale laterale di significato flogistico acuto di lieve entità, un po'  più marcato al terzo distale. Dopo mesi di riposo e 3 sedute di terapia d'onda d'urto, il problema non si è risolto, quindi ho fatto una risonanza magnetica con questa diagnosi: assenza di significativo versamento articolare regolari le strutture meniscali…

continua a leggere »

RMN ginnochio dx

Buon giorno , il mio figlio di quasi 12 anni studia la danza latinoamericana e standard al livello agonistico che oltre alle gare di livello nazionale e internazionale richiede circa 10 ore di allenamento settimanale. Il bimbo si lamenta da diverso tempo di dolori alle ginocchia durante il ballo al quale comunque non rinuncia mai. Gli ho fatto fare una risonanza magnetica e questo è l'esito: in corrispondenza del condilo femorale mediale presenza di puntiformi focolai di alterato segnale al III medio e posteriore, compatibili con iniziali fenomeni di sofferenza osteo-condrale…

continua a leggere »

rm rachide dorsale

Buon giorno. Nel 2007 ho avuto un incidente con frattura d8, e ad oggi continua ad avere dei forti disturbi formicolio alle mani. Dalla rm risultano: ernia D8  con deformità. protusioni discali T3-T4, T7-T8, T8-T9 e T9-10. In T1-T2  protusione discale posteriore sn. I  restanti parametri alterazioni spondilotiche anteriore. C2-C3  uncoartrosi. Io come lavoro sono massaggiatrice ma ho molta difficoltà nello svolgere  questo lavoro, mi sento sempre stanca sia a livello di gambe che braccia ho sempre la sensazione di dolore nelle mani e nelle dita…

continua a leggere »

Tendinopatia del sovraspinoso

Salve Dr. Donati, di recente è stata diagnosticata a mia madre (età 76 anni) una tendinopatia del sovraspinoso. Con più esattezza, si tratta di una borsite subacromiale con rottura del sovraspinoso che le procura dolore diurno e notturno e qualche limitazione nelle normali attività quotidiane. Le sono state prescritte una serie di infiltrazioni con acido ialuronico, un integratore (****, 2 al giorno per 14 giorni) e un antinfiammatorio (**** 200 mg, 1 al giorno per 7 giorni)…

continua a leggere »

Rmn ginocchio

Lesione traumatica della capsula articolare con disinserzione del corno posteriore del menisco mediale.il corno posteriore del menisco presenta alterato segnale a platter degenerativo.si associa abbondante quota di versamento articolare (recessi sovrarotuleo e pracondilari femorali)ed extra-articolare anteriore e posteriore ed ipertrofia sinoviale reattiva diffusa. Nella norma il segnale il ligamento collaterale mediale che appare distaccato dal muro meniscale.regolare il segnale del menisco laterale…

continua a leggere »

Esostosi ginocchio

Buongiorno, le scrivo per avere un suo parere in riguardo al mio problema al ginocchio Sx. Ho cominciato ad avvertire un forte fastidio durante la corsa ma è diminuito notevolmente stando a riposo.Sono stato sottoposto sia ad una RX che ha evidenziato una piccola esostosi sul profilo laterale e superiore del terzo inferiore femorale che a una RMN il cui referto dice: Modesti segni di degenerazione del corno posteriore del menisco interno, in assenza di chiari segni di lesione.Nella norma il menisco interno…

continua a leggere »

Dolore cronico lombare

Salve sono una ragazza di 23 anni. Da circa 3 anni vado avanti e indietro da ortopedici senza alcun risultato. Le spiego: da qualche anno soffro di un forte dolore lombare che mi impedisce di proseguire il mio lavoro (barista) il dolore si allevia solo in posizione sdraiata di fianco ma anche così ho un fastidio fisso nella sona lombosacrale. Ho fatto varie radiografie e l'ultima eseguita due mesi fa ha dato questo esito: lieve scoliosi lombare, destroconcava, accentuazione della fisiologica lordosi lombare, nella norma l' altezza dei corpi vertebrali e l ampiezza degli spazi intersomatici, appiattimento della fisiologica lordosi cervicale con tendenza all' inversione che ha fulcro in C3-C4; lo stesso spazio intersomatico si presenta assottigliato, simmetrici gli spazi articolari coxofemorali, regolare il profilo dei condili, immagine radio opaca rotondeggiante nella piccola pelvi…

continua a leggere »

Rmn lombare

Sono preoccupata dopo aver ritirato il risultato della Rm: alterazioni spondilosiche diffuse di discreta entità  con associata modesta osteocondrosi intervertebrali. Protrusione circonferenziale del disco L4-L5 improntante il sacco durale. Modesta protrusione circonferenziale del disco in L5-S1. Canale vertebrale di ampiezza nei limiti della norma. Non  evidenti alterazioni di segnale del cono midollare. Formazione angiomatosa a carico del soma di L1. Formazione rotondeggiante di 1,4 x 1,2 cm circa, ipointensa in T1 ed iperintensa in T2/R1 si apprezza a carico del soma L5, da riferire in prima ipotesi ad angioma atipico, utile rivalutazione e/o integrazione con studio Tc mirato…

continua a leggere »

displasia congenita all'anca

Gentile Dottore, le invio questa email perché io e la mia ragazza abbiamo bisogno di un informazione davvero importante, sulla base di quanto scriveremo: mia mamma  è affetta da displasia congenita all’anca purtroppo non curata in età neonatale e mia mamma in età tenera per sicurezza mi ha sottoposto ad una radiografia alle anche risultata con esito negativo (non mi è stata trasmessa) ; la mia ragazza non ha questo genere di problema e nessuno nella sua famiglia, e nemmeno l' altro mio fratello ce l' ha…

continua a leggere »

RM ginocchio destro

Gent.ssimo dottore da giorni soffro di dolori al ginocchio destro. Non ho riportato nessun trauma né in precedenza ho avuto problemi al ginocchio. Sarebbe gradito un suo parere. Ho eseguito una Risonanza magnetica che ha mostrato quanto riporto di seguito. Non evidenti alterazioni del segnale della spongiosa ossea a carattere focale o diffuso, conservata continuità e segnale delle corticali. Manifestazioni degenerative artrosiche tricompartimentali con assottigliamento del rivestimento articolare cartilagineo e sclerosi ossea subcondrale…

continua a leggere »

polpacci troppo grossi

Salve vorrei sapere se ci sono rimedi per la riduzione dei polpacci, credo siano eccessivamente grossi a causa di una ipertrofia congenita degli stessi. Ringrazio anticipatamente.

continua a leggere »

Frattura di rotula

In segito ad un trauma mio figlio ha riportato un cospicuo versamento articolare al ginocchio con frattura composta della rotula. Il ginocchio dopo circa 5 giorni è ancora molto gonfio con versamento che si è formato contestualmente al trauma. Le chiedo se il versamento deve essere drenato o è meglio lasciarlo riassorbire lentamente. Non sappiamo se sia ematico. Grazie.

continua a leggere »

Dito a martello

Salve Dottore, vorrei chiedere un suo parere riguardo la questione del dito a martello. Lo scorso venerdì, 4 giorni fa, a seguito di un trauma sportivo subito all'anulare della mano destra, l'ultima falange del mio dito è rimasta piegata. Dopo una visita al pronto soccorso ed una dall'ortopedico dell'ospedale, mi è stato immobilizzato il dito come da protocollo in attesa di vedere tra un mese le condizioni del tendine lesionato. Detto ciò, la domanda che vorrei porle è questa: Secondo la sua esperienza, quale via di guarigione mi consiglierebbe tra quella naturale e quella chirurgica? E quali sono i pro ed i contro di entrambe? Grazie in anticipo della disponibilità…

continua a leggere »

rx anca

Salve, ho segni artrosici alle anche e mi è stata prescritta una rx anche e bacino. che differenza c'è fra rx sdraiati e sotto carico? poiché  ne ho una recente effettuata in posizione sdraiata pensa che sia il caso di ripeterla sotto carico o le differenze sono esigue? grazie infinite

continua a leggere »

Intervento fili kirschner

Salve. Reduce da un brutto incidente stradaleal piede dx ho avuto lussazione tarso-metatarsale a carico del I e II raggio, frattura scomposta e angolata del 3° medio del terzo e quarto metatarso e frattura pluriframmentaria scomposta dell'estremo prossimale del V metatarso. Vengo operato, mi "ricostruiscono" il piede e mi inseriscono 4 fili di Krischner. A distanza di quasi due mesi, il chirurgo estrae tali fili, ma uno di questi, inserito proprio all'interno della ferita di sutura ,al centro della pianta del piede, non viene via! Poichè non è possibile praticare un'anestesia in loco al piede (così mi viene detto) l'unica soluzione è l'intervento chirurgico mediante sedazione (non mi è stato detto che genere di "sedazione" ma solo che non subirò un'astesia totale)…

continua a leggere »

segni di gonartrosi

Buongiorno. Dopo un anno che avvertivo dolori ai lati interni delle ginocchia sopratutto nelle ore notturne e che mi impedivano di riposare serenamente, dolori che io attribuivo alla statina che io prendo da un po' per il colesterolo alto, sotto consiglio del mio medico, ho effettuato RX alle ginocchia. Questo è il referto: Segni di gonartrosi, appuntimento delle spine tibiali, calcificazioni periarticolari , rime articolari conservate. Prima visita ortopedica fissata a Luglio. Nel frattempo cosa posso fare? Leggevo di cicli antiinfiammatori o punture…

continua a leggere »

ilizarov dolore

Buongiorno, Circa cinque anni fa sono stato sottoposto ad intervento alla gamba sinistra con metodo Ilizarov. l'operazione sembrava essere andata a buon fine, se non che dopo alcuni anni iniziai a accusare dolore alla gamba destra, non operata. Le successive visite portarono alla conoscenza del fatto che la gamba sinistra era stata allungata di due cm di troppo, con conseguenti scompensi alla colonna vertebrale e dolore all'altra gamba. Vorrei avere una sua opinione a riguardo, in quanto il dolore risulta ingestibile e la condizione attuale risulta peggiore di quella antecedente all'operazione…

continua a leggere »

Spondilolistesi L4-L5

Anterolistesi di primo grado L4 su L5. Probabile lisi istmica bilaterale con protrusione ad ampio raggio del disco che comprime il sacco durale. Canale spinale e forami di congiunzione modicamente ridotto. Mancata riduzione dell'altezza dello spazio intersomatico L5-S1, con lieve protrusione ad ampio raggio del disco che impronta il sacco durale nella metà sinistra. Sono preoccupata ci vorrà un'operazione secondo lei? La ringrazio in anticipo

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Salve, buonasera, è da un po' di tempo che restando per un po' alzata avverto un dolore della rotola al ginocchio sinistro che persiste per un bel po', impedendomi a volte di camminare bene, e mi sembra che la gamba (del ginocchio dolorante) tenta di sporgere verso l'esterno in modo alquanto evidente, cioè quando mi metto diritta mi sento un dolore sotto in ginocchio come se ci entrasse qualcosa di botto e la gamba non è diritta come la destra ma è più storta, quasi a curva…

continua a leggere »

ginocchio risonanza

Gradirei un consulto per comprendere gli esiti della risonanza magnetica al ginocchio destro effettuata per verificare gonfiore e dolore, ora quasi scomparso. Segni di lieve meniscosi interna in corrispondenza del corno posteriore, in assenza di frattura della fibro-cartilagine, normoconformata. Il menisco esterno ha struttura e morfologia regolare.I ligamenti collaterali e crociati sono integri, con decorso e morfologia come di norma.E' presente modesto versamento articolare, con più evidente distensione nello sfondato sovrarotuleo, senza significativi versamenti bursali…

continua a leggere »

borsite all'anca

Da due anni e mezzo ho dolore all'anca dovuto a infiammazione. La risonanza magnetica evidenzia un inizio di degenerazione dell'articolazione coxofemorale con moderato versamento articolare e evidente quadro di entesopatia flogistica inserzionale dei tendini e muscoli a cui si associa reazione flogistica bursale. Ho fatto 3 infiltrazioni di cortisone, sono stata da vari ortopedici, osteopati e fisioterapisti senza ottenere risultati, anzi il dolore è aumentato. Avete una soluzione da consigliarmi? Grazie

continua a leggere »

diagnosi spalla

Mio marito è caduto è non riesce ad alzare bene la spalla, ha fatto una lastra con diagnosi: modeste modificazioni artrosiche dell'acromio-claveare con elementi ossei in asse. Minimo rimaneggiamento osseo del trochite omerale da sofferenza della cuffia dei rotatori. Conservati i rapporti acromio-gleno-omerali.Testa omerale normoconformata. Assenza di lesioni ossee.  Attendo una gradita risposta. Arrivederci

continua a leggere »

diagnosi spalla

Mio marito è caduto è non riesce ad alzare bene la spalla, ha fatto una lastra con diagnosi: modeste modificazioni artrosiche dell'acromio-claveare con elementi ossei in asse. Minimo rimaneggiamento osseo del trochite omerale da sofferenza della cuffia dei rotatori. Conservati i rapporti acromio-gleno-omerali.Testa omerale normoconformata. Assenza di lesioni ossee.  Attendo una gradita risposta. Arrivederci

continua a leggere »

sciatalgia

Buon giorno.  A  seguito di una visita medica per forti dolore alla schiena e alle gambe mi è stata prescritta una lastra. Esito: minimo appuntimento artrosico dei profili somatici anteriori a livello di L3 L4 e L5 Ridotta ampiezza lo spazio intersomatico L5-S1.  I miei dolori possono dipendere da questa diagnosi?

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve. Da circa 1 mese ho dolore alla parte interna del ginocchio sx, dolore sia alla pressione ( molto intnsa) che dolore che si irradia durante il passo alla rotula e al ginocchio in generale. Il dolore è comparso dopo una mezzora di corsa (corro abitualmente regolarmente 1 / 2 volte settimana da circa 2 anni e mezzo). Lo specialista sospettva da test eseguito durante visita ortopedica unai lesione meniscale. Ho eseguito un RMN il cui referto è il seguente: iniziale meniscosi in sede mediale posteriore con fini irregolarità sul versante tibiale senza linee di frattura a tutto spessore…

continua a leggere »

Rmn distorsione caviglia

Egregio dott Donati  mi potrebbe spiegare cosa evidenzia la rm che ho fatto dopo una forte distorsione con ematoma. La RMN, su un quesito diagnostico effettuato per recente trauma con edema ed ematoma, referta: la situazione articolare della tibio-peroneo-astralgica mostra lieve assottigliamento e disomogeneità di segnale della cartilagine articolare in sede antero mediale. Lieve edema “intraspongioso” del corpo astralgico. Evidente irregolarita’ morfostrutturale e di segnale dell’apparato capsulo legamentoso laterale della caviglia con particolare interessamento del legamento PAA che appare diffusamente edematoso e disomogeneo …

continua a leggere »

Encondroma

Buongiorno qualche mese fa ho scoperto tramite una lastra per una frattura un encondroma al 5 dito mn destra di dimensioni 7.3 8.8 mm è necessaria un operazione o si può evitare ? Il medico non è stato esauriente nelle spiegazioni e ha lasciato a me la scielta. Non vorrei però affrontare un operazione che potrei evitare grazie

continua a leggere »

Lesione ai legamenti del ginocchio

Leggendo il referto che riporto, quali lesioni riconosce? Riferito datata intervento chirurgico, di cui permane mezzi di sintesi in sede, per ricostruzione del legamento crociato anteriore che pur in considerazione dei limiti offerti dalla metodica sembrerebbe riconoscibile nel pivot centrale. Legamento crociato posteriore normale.Ispessimento dell'apparato estensore tendine quadricipitale-legamento rotuleo, discreto versamento endoarticolare con situazione della degenerazione fibro mixoide al menisco laterale e probabile fissurazione del corno posteriori del menisco mediale ad andamento verticale…

continua a leggere »

Spalla dolorosa

Buon giorno,oramai da mesi soffro di dolori alla spalla sinistra. Ho grosse difficoltà la sera a spogliarmi, a fare movimenti ripetuti. Il dolore arriva fino alla mano. Il referto della radiografia è: modicamente ridotto lo spazio di scorrimento sottoacromiale. Presenza di calcificazione di 13 mm nelle parti molli della cuffia dei rotatori verosimilmente in relazione a tendinopatia calcifica. Ho fatto varie terapie ma senza esito positivo. Lo stesso dolore meno forte ma è presente anche nell'altra spalla…

continua a leggere »

Consulto risonanza magnetica ginocchio

Salve dottore mi scuso per il disturbo, la scrivo per chiederle se lei è disposto a darmi un parere sulle immagini di una risonanza al ginocchio destro. Ho consultato diversi ortopedici ma tutti non mi hanno riscontrato nulla nonostante i sintomi, per quanto lievi e sfumati, siano presenti e fastidiosi. Se lei è disposto potrei inviare le immagini. La ringrazio per l'attenzione Saluti.

continua a leggere »

Rm ginocchio destro

Buon giorno dottore,volevo chiedere un suo parere su lesisto di una risonanza. A seguito di un dolore persistente, sia a riposo che sotto sforzo del mio ginocchio destro, ho fatto una rm per sospetta cisti di baker, l'esito e il seguente: Meniscopatia degenerativa con aumento di segnale trasversale del corno posteriore,e oltre il muro posteriore per locale sofferenza menisco-capsulare. Il legamento crociato anteriore e modicamente inspessito, con aumentata intensita di segnale da sofferenza interstiziale…

continua a leggere »

Ginocchio gonfio

Buon giorno,a seguito di un ginocchio gonfio e dolente, ho fatto risonanza magnetica, che dice:  Il  condilo femorale laterale presenta ampia alterazione di segnale intraspongiosa, prevalentemente iper intensa nelle sequenze T2 pesate con soppressione del segnale adiposo riferibile ad ampia componente edematosa. In  tale contesto si rileva piccola area a morfologia allungata emiciclica con disposizione lungo il profilo corticale in sede posteriore, che appare più nettamente ipointensa i T1, cui si associa fine irregolarità del profilo corticale stesso, compatibile con focale lesione osteocondrale…

continua a leggere »

chiarimenti esito rm

In attesa della visita ortopedica vorrei avere qualche spiegazione in merito all'esito della risonanza magnatica effettuata alla spalla sinistra. Il referto recita cosi: "Alterazione del segnale a carico del terzo medio del tendine del sottoscapolare, che appare ridotto di spessore come da esiti stabilizzati di ampia pregressa lesione parziale. Minimo ispessimento del CLB con lieve distensione della sua guaina di aspetto reattivo. Distensione della borsa sottoscapolare. Lievemente smusso il ciglio acetabolare antero superiore…

continua a leggere »

esostosi cuboide?

Salve, ieri sera mi sono accorto toccando il piede di questa protuberanza all'altezza dell'inserzione cuboide-metatarso dx. A toccarla sembra un osso sporgente (posso fornire anche immagine). La cosa strana è che non ho alcun dolore. Posso articolare come voglio. Però è veramente strano, cosi improvvisamente? (in realtà il pomeriggio avevo fatto un allenamento di atletica in pista). Sarà un'esostosi? grazie. 

continua a leggere »

tumore glomico

Salve Dottore In seguito a esame angiografico è stata confermata la presenza di un glomangioma recidivo sotto la mia unghia. Il mio medico mi ha illustrato come, in seguito all'exeresi, provvederà a "chiudere" l'arteria con colla epossidica, onde evitare ulteriori neoplasie. Vedendomi perplesso, mi ha assicurato che tale pratica non ha effetti invalidanti perché l'estremità distale resterebbe comunque ben vascolarizzata. Cosa ne pensa?

continua a leggere »

FRATTURA TRABECOLARE GINOCCHIO SX

Buongiorno. 3 mesi fa, a seguito caduta, ho rotto il 5° metatarso del piede sx. 30 gg di gesso e 20 gg di scarico totale, poi ho iniziato a camminare, caricando il peso gradualmente. Ho fatto 5 sedute di fisioterapia (la caviglia è sempre stata sgonfia ed il ginocchio a posto). Quando ho iniziato a muovermi di più e nuotare, ho iniziato ad avvertire dolore al ginocchio sx e gonfiore alla caviglia. Sintomi peggiorati, soprattutto il dolore al ginocchio. Oggi ho effettuato una RMN al ginocchio sx, il cui esito è il seguente : "Frattura trabecolare sottocondrale, in fase di stabilizzazione, dell'emipiatto tibiale interno…

continua a leggere »

Articolazione acromion-claveare

Salve,ho un dolore alla spalla da un po di tempo ed ho fatto una risonanza magnetica,l rito dice questo,tumulazione Dell articolazione acromion-claveare con edema spongioso dei capi articolari e morfologia dell'acromion che depone per sindrome da conflitto.Dislocamento craniale della testa omerale con diminuzione di ampiezza dello spazio sottoacromiale disomogeneità di segnale della cuffia dei rotatori in sede inserzionale e preinserzionale a livello del tendine del muscolo sovraspinoso senza evidenti soluzioni di continuo…

continua a leggere »

entesite calcificata achillea

Gentile Dottore, A causa di un trauma da trazione ho avuto un'infiammazione al tendine d'achille e col tempo si è formata anche un'entesite calcificata per cui ho dolore e debolezza muscolare da più di un anno. L'ecografia inoltre mostra un tendine con aspetti di tendinosi ed assottigliato dia AP 4mm per cui la mia domanda è: Visto il fallimento di tecar, ultrasuoni, onde d'urto, laser solo l'intervento è possibile? Per quale motivo si assottiglia un tendine ed il suo assottogliamento incide con la perdita di forza? Si può fare qualcosa per farlo ritornare di dimensioni normali? Grazie e cordiali saluti

continua a leggere »

trauma ginocchio

30/4 ballando faccio movimento rotatorio, mi si blocca il piede ed avverto dolore e forte fitta interno ginocchio zona inserzione menisco mediale.Mi fermo e torno a casa senza problemi,abito 4 p.no ascensore.Sento solo un leggero fastidio; giorno dopo:ginocchio gonfio(6 cm. sia sopra che sotto)+non riesco a deambulare, provo dolore a riposo che si accentua molto sottocarico in zona piatto tibiale.11/5 mi diagnosticano una condrolesione posttraumatica piatto tibiale prescrivendo Tecar e Magnetoterapia…

continua a leggere »

linea c3

Salve,  vorrei sapere se una lieve linea su c3 vista da tac, da prima parlavano di una lieve linea (frattura) che attraversa longitudinalmente c3 vista anche su proiezione saggittale, poi mi dicono che quella è una linea di vascolazizazione. Le chiedo ma è possibile che in una tac di qualche anno fa non si vede questa linea su c3 ed ora si. Attendendo una sua gentilissima risposta la saluto e ringrazio anticipatamente saluti

continua a leggere »

displasia anca

A mia figlia è stata diagnosticata displasia anca snx 2a+ angolo alfa 54 trattata per due mesi con doppio pannolino. Al Centro Displasie  di **** mi hanno prescritto tutore Milgram  giorno e notte da gennaio a aprile quando la bimba aveva 4 mesi. Al successivo controllo dopo due mesi l'anca snx era 1b con angolo alfa 62 e anca dx 1a con angolo alfa 67.  Nel frattempo mi rivolsi al Rizzoli  di Bologna i quali mi refertarono "anche centrate e stabili" e pertanto la bimba poteva rimanere libera da tutore…

continua a leggere »

poliomelitica frattura femore

Salve sono un ragazzo di 19 anni la contattato per avere suggerimenti o consigli mia madre è affetta da poliomelite al lato destro del corpo a febbraio per una caduta ha ha subito la frattura della punta del femore (dalla parte del ginocchio) ha subito un intervento che a comportato l'inserimento di un ferro all'interno dello'osso una vite all'altezza di di meta femore e 3 all'altezza del ginocchio, in famiglia per questo è avvenuta una discussione, io insisto che lei debba lasciare la sedia a rotelle mio fratello e mio pappa dicono che è presto, il dottore durante la visita medica ha affermato che è in via di guarigione che grazie alla magnetoterapia e cura di calcio (affetta da osteoporosi) sta calcificando e che puo fare sforzo gradualmente, io definisco mia madre pigra e che forse la sedia li faccia un po comodo ma allo stesso tempo si è stancata e non ci vuole stare, ha iniziato a camminare (naturalmente fa pochi metri) ma ha interrotto la fisioterapia e piano piano inizia a camminare sempre meno…

continua a leggere »

Tendine di Achille

Le scrivo perchè ho effettuato una ricerca su internet ed è apparso il Suo nominativo come ortopedico specialista per le patologie del piede. E' da circa 2 anni che avverto un dolore al piede sx, sono un podista e tale dolore si è acutizzato dopo la preparazione per una maratona. Dopo aver consultato un paio di specialisti, ho effettuato un'Ecografia da cui si evidenzia quanto segue: "L'esame ecografico eseguito per lo studio del tendine di Achille del piede sx, si evidenzia: a sede perinserzionale del versante laterale area di tendinosi focale delle fibre tendinee con areole ipoecogene al versante profondo con segni di vascolarizzazione di medio grado al Power-Doppler e minima falda fluida a sede precalcaneare…

continua a leggere »

Sensazione gonfiore ginocchio

Gentile Dottor Donati, da un paio di settimane il ginocchio destro ha iniziato improvvisamente a darmi dolore specialmente quando provo a piegare la gamba (alzarsi/sedersi); sebbene non sia gonfio, ne avverto comunque la sensazione, specialmente sulla parte posteriore. Il mio medico mi ha prescritto una risonanza e vorrei cortesemente avere un suo parere sull'esito dell'accertamento fatto e se ritiene necessario uno specifico percorso fisioterapico. Grazie molte. Non alterazioni morfologiche o di segnale di tipo focale evolutivo dei capi ossei esaminati…

continua a leggere »

ginocchio fibromatosi

 All'età di 17 anni a causa di un incidente riporto frattura dell'emipiatto tibiale sx. Da un mese ho dolore al ginocchio e la risonanza magnetica riporta al livello medio del III medio della diafisi tibiale area irregolare di tipo fibromatoso. Cosa vuol dire? Si consiglia un esame al dettaglio. E' un tumore??? Spero davvero possa fornirmi delucidazioni Grazie per la sua dispponibilità Cordiali saluti. 

continua a leggere »

dolore al piede

Buongiorno,sono stata visitata da alcuni medici per un forte dolore al piede dx che da diversi mesi mi limita i movimenti dopo 20/30 minuti che sono in piedi. Mi Hanno consigliato come terapia vari farmaci, cyclette, e magnetoterapia per 8 ore al giorno ma a distanza di 3 mesi non ho trovato alcun beneficio. Avrei bisogno di un vostro consiglio.Grazie Di seguito esiti RM della caviglia  del 04.03.2016:  Rispetto al precedente controllo del 8/10/2010 più evidente a livello del domo astragalico la lesione di origine osteocondritica di circa 8 mm a livello dello spigolo antero-superiore sul versante laterale della caviglia di destra con pareti sclerotiche, concomita discreto edema osseo sia a livello dell'astragalo che dello scafoide tarsale…

continua a leggere »

Tibia vara

Buonasera. Sono affetto da tibia vara bilaterale. Non ho particolari problemi funzionali, per ora. Le chiedo cortesemente informazioni (modalità, decorso, tempi di recupero) circa l'intervento di correzione chirurgica che sarebbe, nel mio caso, per rimuovere questo odioso difetto estetico. Grazie

continua a leggere »

dolore dito indice

Ho  fatto la radiografia alla mano destra a seguito di un dolore persistente al dito indice, il referto dice: Note artosiche si rilevano nelle articolazioni interfalangee prossimali e distali per addensamento dei contorni dei capi ossei e presenza di iniziali formazioni osteofitiche. Nella norma le restanti articolazioni metacarpo falangee. Vorrei sapere se si tratta di una patologia seria e comunque cosa posso fare a livello di terapie, farmaci ecc. per tornare a una situazione accettabile…

continua a leggere »

frattura scafoide

Dott. Donati, ho subito una frattura composta allo scafoide carpale. Sono stato ingessato e dovrei tenerlo per 45 giorni per poi rivalutare la stessa. Le chiedo: siccome vorrei togliere per vari motivi il gesso, mi sto informando circa l'operazione. Cosa sa dirmi a riguardo? rischi/ benefici. Gazie mille cordiali saluti

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve. 8-9 mesi fa, mentre corro, prendo una brutta storta al ginocchio sinistro: ginocchio instabile causa crociato anteriore rotto e corno posteriore del menisco mediale lesionato. Dopo 3 mesi mi opero: ricostruzione del crociato anteriore con semitendinoso e gracile, meniscectomia selettiva. Ora, dopo 5 mesi di palestra (in palestra mi hanno detto che il vasto non è molto allenato, nonostante faccia cyclette, tappeto e corsa, pressa, squat, stacchi, leg curl, leg extention e a volte gli step), ho dei problemi…

continua a leggere »

Referto RMN lombare

Buongiorno, soffro da anni di problemi e dolori alla schiena, ultimamente ancor di più, vorrei se potesse esaminare l'ultimo mio referto RM lombare  , e poter avere un suo parere: Modiche irregolarità spondilosiche somatiche ed alterazioni artrosiche interapofisarie a carico matameri vertebrali in esame. Conservato l'alliniamento posteriore dei soma. lieve avvallamento delle limitanti somatiche di alcuni metameri vertebrali al passaggio dorso-lombare del rachide,senza evidenza di alterazioni del segnale a carico delle spongiose corrispondenti…

continua a leggere »

Lesione ginocchio

Risonanza ginocchio lesione degenerativa frammentata di tutta la fibrocartilagine maniscalco interna con parte del corpo estruso. Rotula in asse con riduzione del normale spessore cartilagineo.condropatia femoro tibiale interna di alto grado con piccola lesione focale cortico sottocorticale al piatto tibiale ed al condilo femorale corrispondente.normale il ttrofismo scheletrico. Segni risonanza magnetica di versamento articolare.iniziale borsite rotulea superficiale.regolare segnale risonanza magnetica e decorso delle strutture legamentose dei crociati e collaterali…

continua a leggere »

lombalgia

Salve dottore,  ho dolore nella zona lombare sacrale; da una RX mi e stato diagnosticato leggera schisi di L5 e sottile spondilolisi istmica di L5 stesso. Vorrei avere un suo consiglio.  Distinti saluti!

continua a leggere »

DOLORE FORTE COSCIA SINISTRA

Buongiorno da circa 3 mesi sono in ballo con un fastidioso dolore alla coscia sinistra soprattutto quando da seduta mi alzo sento fitte fortissime o quando salgo le scale, mentre quando le scendo no o da sdraiata quando ci dormo sopra fa male. Pensando a un dolore sono stata da un massaggiatore che mi ha comunicato che massaggiando sentiva una specie di buco per lui uno strappo e di andare dal medico di base per farmi prescrivere un'ecografia e diagnosticare l'entità dello strappo. Ottengo l'impegnativa effettuo l'eco ma sorpresa l'incaricato dopo 5 minuti mi dice non c'è nulla di che, è una mancanza di potassio lo dica al suo medico di base e mi stampa solo  3 foto della coscia…

continua a leggere »

dolore anca

Salve accuso dolore e bruciore all anca destra solo quando cammino molto e per molti giorni di seguito. che esame dovrei effettuare? eco raggi o risonanza? grazie

continua a leggere »

DOLORE LOMBO SACRALE

Salve, ho un dolore nella zona lombare principalmente a sinistra quando mi piego in avanti e giocando a pallavolo quando salto. Credo sia dovuto a un evento traumatico cioè un errato svolgimento di alcuni esercizi con i pesi. Ho fatto una radiografia e una risonanza magnetica. La risonanza evidenzia ernie intraspongiose da L1 a S1. In L1-L2, L2-L3, L3-L4 regolare profilo discale posteriore. In L4-L5 minima protrusione discale mediana senza evidenti impronte sulle strutture nervose. In L5-S1 minima protrusione discale che lambisce il sacco durale all'emergenza delle radici S1…

continua a leggere »

Piede sinistro

Buongiorno Gentilissimo Dr da circa quattro giorni accuso dolori al piede sinistro lato esterno.  Il dolore si irradia dal dito mignolo fermandosi prima del tallone.  Preciso che la parte non presenta arrossamenti ne gonfia. Il piede si presenta normale ma attualmente non riesco a camminare. Attualmente su consiglio del medico sto assumendo antinfiammatori. Premetto che faccio attività fisica corsa-camminata,  ma attualmente sono fermo da circa un mese.  Grazie mille

continua a leggere »

Menisco Ginocchio Destro

Una settimana fa ho cominciato a sentire dolori al ginocchio destro che sono andati via via aumentando, addirittura bloccandomi la camminazione. Il dottore mi ha dato punture di voltaren e muscoril per 6 giorni e effettuare RM, a seguire vi invio risultati RM. Lesione fissativa acuta a decorso radiale del corno posteriore del menisco interno a cui si associa edema capsulare postero-murale. Iniziale meniscosi della porzione più interna del corno posteriore del menisco esterno. Nella norma per segnale e morfologia i legamenti crociati, i collaterali, il tendine rotuleo e l'inserzione distale del tendine del muscolo quadricipite…

continua a leggere »

dolore polso destro

Gentile dottore vorrei un consulto da Lei per un mio problema al polso destro. L'anno scorso ha cominciato a farmi male con un po' di gonfiore il mio medico mi ha detto che era una tendinite cosi mi ha prescritto degli antinfiammatori e delle pomate senza nessun risultato. Poi mi ha consigliato di andare da un ortopedico che non mi ha trovato una soluzione mi ha fatto fare 10 ultrasuoni ho fatto anche l'esame del tunnel carpale risultato negativo poi ho fatto l'ecografia dove non è risultato niente nessuna ciste…

continua a leggere »

Lesione giunzione miotendinea

Gentilissimo, sei giorni fa,  giocando a tennis ho sentito un rumore ed ho avuto la sensazione di essere stato colpito da qualcosa. Ho perso la forza nella gamba sx. Lunedi ho fatto Ecografia rilevando un'alterazione del tendine d'achille. Mi hanno consigliato Risonanza per valutare meglio. Effettuata mercoledi il referto dice: "Lesione completa della giunzione miotendinea dell'achilleo, con obliterazione ed iniziale retrazione della componente muscolare, concomita diffuso edema dei tessuti molli della caviglia…

continua a leggere »

osteofiti ginocchio dx

Gentile Dott.re, la disturbo perché ho le idee confuse. Due anni fa ho subito intervento di ricostruzione del LCA, dopo alcuni mesi insorgenza di osteofita ginocchio operato dx. Inizio  condropatia. Ultimamente ho molto dolore e prendo analgesici in modo esagerato. Faccio  l'infermiera e quindi stò molto tempo in piedi. Io suppongo che l'osteofita mi comprima o mi tocchi il legamento del quadricipite o del tendineo. Dolore  localizzato centralmente alla rotula e scende verso l'interno…

continua a leggere »

mal di schiena

Carissimo dottore, Le scrivo per avere informazioni su come curare velocemente una bella contrattura lombare. Quattro giorni fa ho sentito una gran fitta lombare sinistra mentre giocavo a pallacanestro essendo io un giocatore semiprofessionista. La sera a casa non riuscivo neanche a tirare su la gamba per mettermi le scarpe. Ora dopo un paio di siringhe di muscoril-oki non ho preso altri tipi di medicinali ma ho semplicemente cercato di fare parecchio stretching in questi due giorni. Ora il dolore è sempre presente e se faccio un gran respiro mi sento un coltello nel fianco, le chiedevo cosa potevo fare per migliorare la situazione oltre a prendere i classici antifiammatori via orale…

continua a leggere »

Epicondilite

Salve, soffro di epicondilite bilaterale (fatta risonanza magnetica, radiografie ed ecografie). Non gioco a tennis e non faccio attività che coinvolgano pesantemente l'utilizzo dei gomiti. Il tutto è comparso da più di un anno. Ho trattato il sx con infiltrazioni di acido ialuronico (prima mi faceva male solo il sinistro), poi comparso il dolore anche al destro ho fatto 2 cicli di onde d'urto ad entrambi. Oggi il destro va abbastanza bene anche se non al 100% (alcune torsioni mi provocano ancora dolore) mentre il sinistro è dolorosissimo…

continua a leggere »

Dolori all'osso sacro

Buongiorno, in seguito a frequenti dolori all'osso sacro ho effetuato rx lombo sacrale con il seguente esito: Non lesioni ossee focali Minima scoliosi destro-convessa Note spondilosiche ed evidenti artrosi interapofisariaal tratto distale Importante riduzione d'ampiezza dello spazio L5/S1posteriormete conservata la fisiologica lordosi regionale. Potrebbe dirmi qualcosa al riguardo? Ci sono cure o terapie per migliorare la situazione visto che il dolore ormai è quasi costante? Sono in attesa di una visita ortopedica, ma volevo delucidazioni in merito…

continua a leggere »

dorso-lombalgia

Ho di recente eseguito RMN diagnostica per dorsalgie ricorrenti e lombalgie( con perdita uso arto inferiore sx e successivamente anche del dx) . All'ultima referto risulta: spondilodiscoartrosi C4-C6 in particolare disco intersomatico di C5-C6. Degenerazione adiposa delle limitanti somatiche contrapposte di C5-C6 ( modic di tipo II9.minima protrusione disco osteofitica paramediana dx C4-C5 protrusione circonferenziale C5-C6 che determina impronta sull'astuccio durale in sede medianae diminuzione dei forami di congiunzione…

continua a leggere »

STC

Buonasera, avevo già  scritto e ora ho fatto gli esami necessari.  Sono stata operata 15 anni fa con inserto per il metacarpo, prelevando segmento di osso dal polso, mai guarita: due anni di gonfiore e dolori e perdita di capacità  e forza. Stessa cosa ce l'ho alla sinistra ma non voglio operarmi. Adesso ho fatto elettromiografia e dice sofferenza del mediano di moderata entità. Sento formicolii e dolori, posso rinunciare all'intervento almeno per il momento? e quali sforzi sarebbe meglio evitare? io faccio la colf…

continua a leggere »

cervicalgia debilitante

Grazie anticipatamente per la disponibilità.Vorrei sapere cosa vuol dire la risposta per questa risonanza che ho fatto una settimana fa: "A livello C5-C6  accentuata protrusione discale in sede mediana paramediana con impronta sul sacco durale, a tale livello si rileva riduzione di segnale del disco intersomatico in rapporto a disidratazione discale". Soffro oramai da diversi mesi di questo cervicalgia che si irradia fino alla spalla. Potrei avere delucidaziopni in merito?Grazie.

continua a leggere »

info modic 1

Salve, vorrei porle una domanda di carattere generale essendo io affetta da mal di schiena da ormai oltre un anno. A seguito di accertamento a mezzo rm mi e stata diagniosticata una grave discopatia L5-S1  con patologia modic 1. Gradirei sapere se da tale patologia è possibile guarire senza dover intervenire chirurgicamente o se è inevitabile andare incontro ad un processo degenerativo. Credo redo che l'argomento possa interessare molte persone poiche' sono poche le info reperibili sui vari siti grazie in anticipo saluti

continua a leggere »

rottura LCA

Salve. Volevo un'informazione a riguardo di una risonanza effettuata la quale dice: l'indagine documenta segni di meniscosi con fissurazione longitudinale-obliqua della superfice inferiore del corno posteriore del menisco mediale; si associa una piccola componente cistica polilobata perimeniscale. Iniziale meniscosi sul comparto laterale. Il legamento crociato anteriore presenta aspetto assottigliato e disomogeneo nel tratto inserzionale prossimale come per esiti pregressa lesione parziale che necessita di valutazione clinica funzionale…

continua a leggere »

Dolore zona ossosacro

Buon giorno, da circa 8 mesi provo dolore quando sto seduto. La zona del dolore è il sedere, nella parte in cui c'è l'osso sacro. Il dolore non è estremamente intenso, ma è comunque molto fastidioso. Non ho subito nessun trauma o caduta, il dolore è iniziato gradualmente un po' all'improvviso, senza nessuna apparente causa evidente. Anche cambiando posizione di appoggio del sedere da seduto (ad es. provando a appoggiarmi sulla natica destra o sinistra, anziché distribuire il peso centralmente uniformemente su entrambe le natiche), il dolore rimane…

continua a leggere »

lesione del tendine del sovraspinoso

Buongiorno, 2 mesi fà ho avuto un forte dolore alla spalla sinistra per la quale da ecografia mi è stata diagnosticata una lesione del tendine del sovraspinoso (sotto quanto riportato dall'esame). A distanza di 2 mesi i dolori sono spariti, ho recuperato buona parte del deficit di forza, quindi sembra tutto precedere verso una guarigione a parte un fattore che mi allarma: nell'extrarotazione del braccio la forza è praticamente a zero anche se non ho nessun dolore (provando esercizi con elastico o pesi leggeri di 1kg non riesco a eseguire il movimento di extrarotazione)…

continua a leggere »

referto RMN al ginocchio

Gentile Dottore, ho fatto da poco una RMN al ginocchio dopo una caduta. Premetto che ad aprile mi sono operato al ginocchio Dx per una lacerazione meniscale del mediano. La RMN eseguita per quello sx riporta: Non lesioni dei capi articolari compresi nel campo d'esame. Integri i collateral. In sede e normotesi i legamenti crociati. Regolare il tendine rotuleo ed il corpo adiposo di Hoffa. Non lesioni del menisco laterale, degenerato il menisco mediale. Rotula in sede con cartilagine femoro-rotulea ben conservata, presenza di plica sinoviale superiore…

continua a leggere »

dolore anca e fai

Salve, da una radiografia del bacino e anche per dolori simmetrici è apparso: rima articolare conservata su entrambe le articolazioni e presenza bilaterale di FAI di tipo CAM, note artrosiche bilaterali simmetriche. Nello  sport che effettuo (anche come allenatore) e nel lavoro che svolgo ( infermiere prima in unità sub intensiva e ora in rsa)manifesto dolori inguinali, a volte irradiati al gluteo e al lato delle anche simmetrici. Ho effettuato tre visite che hanno confermato la presenza di FAI  tipo CAM  ma nessun medico  (specialisti del settore artroscopico) ha voluto prendere in considerazione la possibilità di operarmi…

continua a leggere »

trauma distorsivo ginocchio sx

Salve, 5 settimane fa,  mentre giocavo a pallone e subito dopo aver fatto un tiro di sinistro, ho sentito un "toc" al ginocchio che ha ceduto e sono caduto per terra. Si è  gonfiato nella zona mediana, distale e posteriore: ghiaccio, Rx al pronto soccorso, il cui referto ha escluso fratture ossee. Due settimane fa ho eseguito una risonanza magnetica: Edema della spongiosa ossea in corrispondenza del condilo femorale laterale, a sede anteriore con assotigliamento focale della cartilagine articolare e a livello dell'epifisi tibiale a sede posteriore, di significato post-traumatico…

continua a leggere »

dolore post operatorio

Buonasera,mia mamma di 82 anni e' stata operata tre settimane fa  di laminectomia decompressiva L3-L5 e foraminotomia bilaterale. L' intervento e' stato indispensabile per il dolore contiuo ad anca, coscia anteriore e ginocchio, resistente ad ogni terapia. La diagnosi era: stenosi lombare L3-L5 ed ernia L3-L4 mediana. Nonostante l'intervento il dolore non e' mai passato neanche con la terapia prescritta ed è  sempre lo stesso. Cosa posso fare?

continua a leggere »

Frattura polso sinistro

Gentile Dott. Donati, vorrei avere un suo parere in merito ad una frattura del polso sinistro che in seguito ad una tac al pronto soccorso hanno così refertato: "Frattura plurifocale sostanzialmente composta metaepifisiaria distale del radio con interessamento della superficie articolare. Frattura dell'apofisi stiloidea dell'ulna". Dopo quattro settimane di gesso così come prescritto dall'ortopedico, ho fatto una radiografia di controllo e il gesso è stato rimosso. Subito dopo ho iniziato la fisiokinesiterapia a domicilio e il fisioterapista guardando la radiografia mi ha detto che la frattura non era ancora consolidata e mi ha raccomandato di non sforzare eccessivamente il polso…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Buonasera, A seguito di un dolore alla parte esterna del ginocchio destro mi sono rivolto ad un ortopedico ed ho eseguito una ecografia. Da tale esame è risultato: "edema flogistico dei tendini collaterali con rima articolare ampliata come da modesto idrarto". mi sono state prescritte le seguenti terapie: -ciclo di ionoforesi e laser terapia -gladio 2 volte al giorno per una settimana purtroppo sono al termine delle sedute di fisioterapia ed il dolore non si è attenuata ed è ancora molto forte quando provo a correre…

continua a leggere »

Prominenza ossea I raggio

Salve, vorrei un consiglio su cosa poter fare per rimediare ad un dolore localizzato tra il primo raggio e il primo osso cuneiforme, che provoca una prominenza ossea sul dorso del piede, ho i piedi cavi e non riesco più a camminare, inoltre si gonfiano anche i piedi. É un problema bilaterale che mi costringe ad usare solo scarpe da ginnastica con suola morbida e con solo 1 cm di tacco. Ho sempre portato i tacchi, anche se non eccessivi da provocare in cosi pochi anni una deviazione cosi eccessiva…

continua a leggere »

sospetta frattura scafoide

Sospetta frattura scafoide avvenuta 8 giorni fa.  Al momento mano immobilizzata ma il dolore non accenna a diminuire . Domani visita ortopedica.  Cosa devo aspettarmi ?

continua a leggere »

Soprosso alluce

Buonasera ringrazio anticipatamente per il consulto. Circa 2 mesi e mezzo fa giocando a calcetto a seguito di un contrasto ho violentemente battuto il mio piede sinistro contro la caviglia di un avversario, ho immediatamente percepito dolore anche se non lancinante il piede si è immediatamente gonfiato e ho dovuto cessare l'attività in seguito dopo qualche minuto ho provato a giocare ma non riuscivo a correre. Il mattino seguente il piede nella parte sinistra accanto all'alluce l'alluce stesso e gli altri diti erano molto gonfi tanto da non poter poggiare il peso, l'alluce non si piegava tanto e era presente un pochino di ematoma che piano piano si è spostato sul fondo del piede…

continua a leggere »

Rx piedi e colonna

Buongiorno, Per vari fastidi ho eseguito quanto in oggetto: Di seguito i referti: Piede piatto bilateralmente soprattutto sx. Alluce valgo bilateralmente reperto maggiormente evidente a sinistra (angolo metatarso-falangeo del I raggio di 34* a sn e 27* a dx) Rapporti articolari conservati. Alterazioni artrosiche a livello degli scafoidi e dei cuboifi-cuneiformi. Rx colonna Atteggiamento scoliotico a S italica del rachide dorso lombare con curvatura dx convessa del tratto dorsale e sn convessa del passaggio dorso-lombare…

continua a leggere »

Urotac

Buonasera Dottore ho letto lo studio e vorrei sapere se devo preoccuparmi per aver fatto una Urotac prima senza poi con contrasto e leggendo su internet le possibili cause non dormo piu' non sorrido piu' ho veramente paura di essermi indotta un male nei prossimi anni . Ho anche il dato DLP che e' 1000,37 la prego puo' darmi una risposta ? sono condannata per aver fatto questa Urotac ? conto vivamente in una sua risposta.....ho fatto solo questa volta una tac mai fatta prima.....solo tre mammografie ma nulla di piu' …

continua a leggere »

frattura d12

Buongiorno. Sono caduta da un scala. Rx rachide cervicale: non disallineamento dei muri somatici posteriori valutabili. Rx rachide lombosacrale: frattura dello spigolo D12; non evidenti disallineamenti dei muri somatici posteriori A me hanno detto che posso stare in piedi o seduta da subito con busto tipo c-35 e di dormire diritta a pancia in su, e che dopo 40 gg potrei iniziare a togliere il busto.  Vorrei sapere secondo lei come dovrebbe procedere la mia guarigione. Grazie

continua a leggere »

Rmn ginocchio sinistro

stria trasversle di elevato segnale in DP e T2* in corrispondenza del corpo e del corno posteriore del menisco mediale, affiorante alla superfice tibiale, con aspetto del corno anteriore e presenza di banda isointensa al menisco in corrispondenza della gola intercondiloidea come da frammento meniscale ribaltato in lesione a suo carico normale morfologia, segnale del menisco laterale; regolare per morfolgia, segnale ed orientamento i legamenti crociati e collaterali; cospicouo versamento articolare imbibizione edematosa del cellulare lasso del cavo del popilite e falda liquida permisiale in corrispondenza del terzo distale del ventre del vasto mediale e del bicipite femorale concomitano piccole cisti sinovali posterioremente al condilo femorale mediale e falda liquida peritendinea a livello dell' inserzione del tendine del semimembranoso; lieve falda liquida retro-sovrarotulea; rotula in asse, con regolare spesssore e segnale dellla cartilagine articolare…

continua a leggere »

Ginocchio sinistro

Salve, 40 giorni fa giocando a calcio mi sono infortunato al ginocchio, sono andato a fare l’ecografia ed i risultati sono stati questi: “Modesta quantità di versamento corpuscolato del compartimento mediale ed in minor misura di quello laterale in assenza di lesioni a carico dei legamenti crociati. Disomogeneità strutturale a carico del legamento collaterale mediale ed in minor misura di quello laterale. Disomogeneità delle strutture cartilaginee meniscali come si osserva negli stati di flogosi…

continua a leggere »

lesione menisco

Salve dottore:sono andato in ps per dolori al ginocchio ,era anche gonfio ;diagnosi :trauma distorsivo Dx con verosimile lesione meniscale esterna. Ho fatto la RM chi evedenzia:lesione traumatica della fibro-cartilagine meniscale esterna,interessante sia il corno anteriore che sopratutto quello posteriore.nei limiti norma morfologica e intensità della fibro-cartiliagine meniscale interna.integri i legamenti collaterali ,il legamento crociato posteriore ed il legamento crociato anteriore ,quest'ultimo studiato con sequenza obliqua di dettaglio;da segnalare presenza ,dietro al legamento crociato posteriore ,di grossolana cisti gangliare determinante abrasione sul margine del legamento medesimo…

continua a leggere »

Cuffia rotatori

Egr. dr Donati, 5 mesi fa accusa dolori alla spalla dx con limitazione dei movimenti. Il medico mi fece alcune infiltrazioni ed il braccio acquistò parzialmente la sua mobilità permanendo, però, continuo dolore. Dopo due cicli di tecarterapia e ipertermia, permanendo il dolore, il medico mi prescrisse una RMN  effettuata  due settimane fa con il seguente esito: "Sul piano frontale risalita della testa omerale con una riduzione dello spazio sottoacromiale. Evidente versamento intraarticolare prevalentemente raccolto a livello del recesso ascellare e del compartimento anteriore con una evidente borsite sottoacromion deltoidea…

continua a leggere »

distorsione ginocchio

Gentile Dr.Umberto Donati, da circa due mesi avevo dolore esagerato alla gamba dx e, soffrendo di sciatalgia da ernie discali multiple, pensavo fosse causato da quello. Poi un giorno salendo le scale ho sentito un forte crack e difficoltà a muovere ed estendere la gamba, gonfiore ginocchio. La risonanza parla di edema del corno anteriore del menisco laterale che appare rigonfio e diffusamente iperintenso, aspetto degenerativo fibro mixoide del menisco mediale, lieve sfuggenza rotulea, tratti della condropatia femoro- tibiale e femoro- rotulea…

continua a leggere »

dolore spalla

In seguito a trauma sportivo ho svolto risonanza magnetica. Chiedo spiegazione del referto pervenutomi oggi. Premetto  che sono agonista di judo a livello nazionale. Non significative alterazioni dell'intensità del segnale provenienti dal midollo endospugnoso. Nei limiti i rapporti articolati acromion claveari. Conservato lo spazio sottoacromiale. Regolari i rapporti articolari scapolo omerali. Il tendine del capolungo del bicipite è in sede, nei limiti per morfologia e intensità segnale…

continua a leggere »

Rm ginocchio dx

Referto rm parla di artro-sinovite femore-tibiale assenza lesioni focali a carico componenti scheletrici. Raccolta fluida recesso retro rotule e formazione piccola fluida borsa semimembranoso gastrocnemio. Micro lesione orizzontale corno posteriore menisco laterale. No lesioni menisco mediale. Minimo grado contropatia femore tibiale mediale. Conservato asse femore rotuleo. Sono un podista correvo 3 volte a settimana per un totale di 40/50 km alla settimana. Ho introdotto da 3 mesi dei plantari correttivi giornalieri mentre per correre sto usando delle solette noene…

continua a leggere »

Perdita 1^ falange mignolo

Salve,circa 1 mese fa ho avuto un piccolo incidente perdendo quasi la prima falange del mignolo destro; dopo il primo intervento al pronto soccorso, sono stato sottoposto a una radiografia, e poi il giorno successivo sono stato nuovamente medicato, per 15 giorni  mi sono recato sempre a medicare come mi avevano detto I medici, poi nell'ultima medicazione (15 giorni fa) il medico nella visita di controllo e mentre medicava mi ha comunicato che devo essere operato per togliere quell'osso che sporge, in modo che non possa dar fastidio…

continua a leggere »

Significato rx GINOCCHIO DX

Iniziale assottigliamento della rima articolare femoro -tibiale e sclerosi del piatto tibiale . Tenore calcico nei limiti della norma [testo rimosso] ? Mi fa male il ginocchio dopo la palestra,secondo lei non dovrei correre più ,o non andare in palestra? Che terapia potrei fare ? Da un anno mezzo che mi da fastdio [testo rimosso] 

continua a leggere »

rx anche-bacino

Vorrei sapere il significato del seguente referto rx anche-bacino: Sclerosi e irregolarità dei margini della sinfisi pubica. Aspetto dismorfico e ipertrofico del ciglio cotiloideo di ambo i lati. Regolari le sicondrosi sacro iliache e l'ampiezza delle rime articolari coxo-femorali. Ringraziando anticipatamente per la disponibilità, porgo cordiali saluti.

continua a leggere »

Rmn rachide cervicale e lombare

Salve Dottore. Ho con me i referti di una settimana fa. Siccome i tempi di attesa per la visita ortopedica sono lunghi vorrei farvi leggere il referto. Ho troppa paura. Potete spiegarmi bene cosa ho per favore? Sono in ansia. [testo rimosso]  RMN rachide  cervicale  (senza contrasto) Quesito diagnostico: cervicobrachialgia bilaterale. Inversione della fisiologica lordosi con fulcro a livello C4-C5. Conservato allineamento metamerico posteriore. A livello del tratto C3-C5 si osservano moderate protrusioni disco-osteofitosiche con prevalenza a destra, determinanti parziale obliterazione degli spazi liquorali perimidollari anteriori…

continua a leggere »

fenomeno degenerativo del menisco

Salve. Siccome  accuso gravi dolori al ginocchio destro, ho fatto risonanza magnetica e le scrivo l'esito: Non alterazioni di segnale di significato patologico a carico dei capi ossei articolari in esami. Ispessito e disomogeneo il legamento crociato anteriore in sede e regolare il legamento crociato posteriore. Regolare il legamento collaterale esterno, ispessimento del legamento collaterale mediale. Menisco esterno semi discoide con alterazione di segnale compatibile con iniziali fenomeni degenerativi meniscosici soprattutto evidenti posteriormente dove non si esclude lesione parziale…

continua a leggere »

Presumibile osteoma al piede

Gentile Dottore, sono disperata sul tallone del piede sinistro è presente un ispessimento di tipo calloso che mi procura un forte dolore con qualsiasi calzature comprese le pantofole. Il dolore è simile a bruciore. Ho necessità di fare la pedicure almeno ogni 15 giorni il che per assurdo non migliora anzi. Ho svolto indagini ed un radiologo eseguendo una risonanza ha ipotizzato un osteoma. Vorrei un suo parere e soprattutto sapere cosa posso fare per alleviare il fastidio…

continua a leggere »

Ginocchio sinistro

Buongiorno, dopo un incidente con lo scooter ho riportato forti dolori al ginocchio sinistro, così sono andato a fare una risonanza magnetica. Il referto dice: zona di sofferenza edematosa intraspongiosa di 17 X 10 mm sul versante posteriore del condilo femorale laterale, in prossimità dell'inserzione del gemello esterno, in prima ipotesi riferibile a focolaio di fibro-osteite inserzionale. Os fabella. Sfumata reazione edemigena dei piani di carico condilari e del versante tibiale dell'articolazione tibio-peroneale…

continua a leggere »

Cervicale

Salve dottore volevo una informazione. Due volte al mese pratico massaggi da un osteopata che durante la seduta mi fa scrocchiare anche il collo. È pericoloso? perché  ho letto su internet che può essere causa di ictus. Poi  volevo sapere un'altra cosa:ieri ero su un autobus e mi ero appisolata, in una curva non so come ma mi è scivolato il collo provocandomi un piccolo scricchiolamento. Pensa che possa essere successo qualcosa,oppure è  normale? Cordialità …

continua a leggere »

RM sacro iliache

Salve Dott. le chedo cordialmente un suo parere riguardo l'esito di questa RM. Le chiedo inoltre a quale specialista devo rivolgermi. Grazie anticipatamente. Rm cervicale:scogliosi destro-convessa; ridotta la fisiologica lordosi. Moderati eventi disidratativi su base degenerativa dei dischi intervertebrali. Tra C3-C4, C4-C5, C5-C6  protrusioni a sede mediana e paramediana. tra C6-C7 voluminosa ernia discale paramediana destra, che contatta il parenchima midollare e che tende ad impegnare il recesso omolaterale…

continua a leggere »

entesiopatia inserzionale anca sx

Buonasera, a causa di un forte dolore ho effettuato un rx all'anca sx e si dal referto si documenta apposizione marginale a livello della spina iliaca antero-superiore, il reperto è compatibile con quadro di entesiopatia inserzionale. Pertanto Vi sarei grato se poteste darmi un parere in merito.Grazie

continua a leggere »

Frattura piede

Buon giorno,lunedi a causa di una caduta in moto,ho riportato i seguenti danni al piede sx:frattura delle basi dei 1-2-3-4 metatarsi,scafoide e secondo cuneiforme. Questo lunedi entrante verificheranno tramite tac la composizione dei rapporti articolari e la composizione dell inserzione di Lisfranc. Se tutto dovesse essere a posto dicono di mantenere per 2 mesi il solo gambaletto. Nella dinamica del fatto,il peso della moto ha piegato a libro il piede in alto. Le scrivo per sapere il parere di uno specialista oltre quanto dettomi al pronto soccorso…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio destro

Buongiorno, volevo un consulto, due anni fa per sbaglio mi è entrata una puntina da disegno nel ginocchio e da allora ho dolori, come se due ossa si accavallasero, ho fatto sia la radiografia che la risonanza magnetica. Dalla radiografia non risulta niente, mentre dalla risonanza magnetica risulta che c'è un'alterazione strutturale del corno posteriore del menisco mediale per fenomeni degenerativi. Volevo sapere più informazioni su questa cosa. Grazie

continua a leggere »

Ginocchio Dx

Buongiorno Dopo un piccolo trauma da impatto avverto fastidio e dolore zona laterale esterna ginocchio DX. Ho fatto risonanza e segue questo: Esiti di ricostruzione LCA con neolegamento in sede e di normale intensita' Normoesiti meniscectomia parziale mediale con residuo meniscale di dimensioni ridotte e disomogeneo Menisco esterno normale per morfologia ed intensita' LCP e legamenti collaterali integri NoFocale ipersegnale osseo midollare della superficie di carico del condilo femorale per edema osseo midollare Minimo versamento articolare Rotula in sede,di morfologia regolare,in asse nella troche femorale, con cartilagine femoro rotulea di spessore conservato e normale intensita' di segnale Punti d'angolo postero interno ed esterno indenni da lesioni tendine del quadricipite e tendine rotuleo regolari Normale la morfologia del corpo adiposo di Hoffa

continua a leggere »

menisco

Buongiorno,dopo la risonanza magnetica al ginocchio Dx richiesta dal mio ortopedico sono emerse le seguenti problematiche: Stria iperintensa del corno posteriore del menisco mediale da lesione longitudinale orizzonatale. Iperintensità in STR  della regione subarticolare dell'epifisi prossimale della tibia, maggiore in sede mediale da edema spongioso.Piccola falda di versamento articolare retrosovrarotuleo con flogosi del tessuto adiposo di Hoffa. Minima borsite infrarotulea profonda…

continua a leggere »

Frattura del femore

Buongiorno, descrivo in breve la situazione di mamma. E'caduta provocando la rottura del femore sinistro. Attualmente si trova alla struttura ospedaliera **** di ****. La mamma ha 93 anni, con diverse patologie:febrilazione atriale cronica in labile compenso emodinamico, cardiopatia ischenica cronica,pancreatite acuta biliare, fegato da spasi venosa cronica.Nel 2012 ha avuto un infarto miocardico non q, anemia normocitica. Ifarmaci che attualmente prende sono:Lansoprazolo,congescor,cardiosperina lasix, lanoxin…

continua a leggere »

Stinco frastagliato

Toccando entrambi i miei stinchi le ossa sotto risultano frastagliate tipo avvallamenti ho 33 anni cosa può essere.

continua a leggere »

artroscopia ginocchio dx

Buona sera dottore,la contatto in quando ho subito un intervento al ginocchio dx.DIagnosi:limitazione funzionale in esiti traumatici,(avevo un blocco articolare causato da una errata diagnosi al pronto soccorso, il dottore pensando si trattasse di rottura lca, ha immobilizzato l arto con un tutore per 20 giorni, alla rimozione del tutore si presentava tale blocco a 30-70○).Su consiglio di altro ortopedico faccio la rmn:trauma contusivo distorsivo ginocchio dx, ginocchio bloccato, accusa gonalgia diffusa…

continua a leggere »

gomito focale iperintesità

Salve, ho fatto la risonanza al gomito sinistro diagnosi:si rileva focale iperintensità di segnale nel contesto del capitello radiale che potrebbe essere riferibile ad iniziale focolaio di sofferenza osteocondrale. Minimo  versamento articolare.  A novembre avevo fatto l'ecografia e mi avevano detto di avere la sindrome del canale cubitale e ho fatto tre infiltrazioni. È  la stessa cosa?come mi consiglia d'intervenire? la ringrazio in attesa di risposta e le auguro buon lavoro…

continua a leggere »

Dolore ginocchio podista

Buongiorno, sono un podista di 36 anni. Dopo un allungo in allenamento ho sentito fitta (sensazione nervo che si accavalla)a livello della rotula e diffuso verso parte esterna.(zona bandletta i.tibiale) Dall'episodio sempre dolore durante fase riscaldamento e post seduta (dolore importante nello scendere le scale) Dopo un mese di stop assoluto nel tentativo di ripresa dolore importante dopo pochi minuti. Risentimento anche sotto la rotula e verso la tibia. Effettuata risonanza magnetica da cui si evince: Rotula in asse…

continua a leggere »

sciatalgia

Salve, E’ da 6 mesi che mia madre soffre di lombosciatalgia. Referto Eco Color Doppler arti inferiori : Assenza di patologia vascolare degna di nota a carico degli arti inferiori. Ecografia muscolotendinea gamba sinistra : Regolare ed omogeneo spessore degli strati cutaneo e sottocutaneo. Accentuata ecogenicità del III medio del gemello laterale con affastallamento dei fasci terziari , come da stato contratturale. Assenza di raccolte fluide epi e subfasciali. Normali lo spessore, la continuità e la struttura intrinseca dei tendini esplorati…

continua a leggere »

Referto Risonanza lombosacrale

Buongiorno.  Ho fatto una risonanza lombosacrale ecco il risultato: in condizioni di clinostasi appare appianata la fisiologia lordosi lombare. Non evidenti alterazioni di segnale a livello midollare e della cauda. Segni  di spondiloartrosi somatica ed interapofisaria. A  livello L5-S1: segni di discopatia caratterizzata da disidratazione discale con riduzione in altezza del disco dove si apprezza marcata protrusione discale ad ampio raggio con obliterazione dello spazio liquorale  ed impegno del terzo caudale dei forami di coniugazione…

continua a leggere »

Dito a scatto

Gentile dottore. Circa 2 mesi fa mi sono recata da un fisiatra che mi ha riscontrato 2 noduli tendinei alla base del pollice della mano destra. Vorrei chiederle: di chi è competenza l'intervento chirurgico? Ortopedico o un chirurgo specializzato in chirurgia della mano? Il fisiatra mi ha consigliato il chirurgo plastico. Mi può chiarire il tutto? La ringrazio.

continua a leggere »

Dito insaccato

Buongiorno, scrivo perchè circa un mese fa durante una partita di calcio ho subito un trauma al dito anulare della mano sinistra. Il  dito si è gonfiato nei giorni seguenti assumendo un colore violaceo a metà del dito poco sotto l'ultimo polpastrello, con difficoltà a piegarlo; tutti mi hanno detto di stare tranquillo che si sarebbe trattato di un "insaccatura". Ad oggi, a distanza di quasi un mese dall'accaduto, riesco a piegarlo bene e non è più gonfio, né  viola…

continua a leggere »

Referto Ginocchio Dx

Salve vorrei un consulto su questo referto di risonanza magnetica effettuata una settimana fa al ginocchio Dx per sapere che cure mi occorrono ( Operazione,Fisioterapia ecc ) : Non si rilevano lesioni traumatiche nel menisco mediale. Piccola zona di alterazione del segnale a livello del corno anteriore del menisco laterale di possibile significato degenerativo. Collaterale mediale indenne da lesioni. Collaterale laterale regolare. Alterazione del segnale delle fibre del crociato anteriore in sede distale di verosimile significato Post-distrattivo…

continua a leggere »

Frattura perone distale

Buonasera Dottore, sono incinta alla 28 settimana di gravidanza e il giorno 11 aprile scorso sono caduta fratturandomi il perone. È una frattura composta e il medico ha detto che non necessitavo di gesso. Ho quindi un tutore walker e devo tenerlo per un mese. I miei dubbi sono questi: non potendo fare radiografie, se non quella di controllo al termine dei 30 giorni, la frattura rischia di non saldarsi bene? Se tutto procede nella norma, che tipo di riabilitazione dovrei fare e quali sono i tempi? Quanto ci metterò a camminare di nuovo? Conti che sono mamma di una bambina di tre anni e a luglio dovrò partorire! Grazie per l'attenzione

continua a leggere »

Come intervenire avendo questo quadro clinico

Buongiorno. Volevo sapere cosa dovrei fare per riprendere un attività normale poiché dopo una specie di movimento strano mentre ero a gattoni ho sentito un crack al ginocchio mentre mi giravo, e poi da li per tre giorni non riuscivo a fare le scale mi faceva male sulla parte mediale interna del ginocchio. Il medico di base mi ha fatto fare un ecografia e si è evidenziato un ispessimento disomogeneo ed ematoso della porzione inserzionale del legamento collaterale mediale con distrazione dello stesso…

continua a leggere »

Bacino Clavicola Braccia

La mia situazione da anni, peggiorata di recente: Dolori forti: clavicola/spalla sin, tendini braccia sin/DX (no pesi,non riesco ad aprire una bottiglia),rachide cervicale (mi inchiodo spesso), bacino (inchiodata + sciatica 1vv/mese),anca sin, piede sin (fascite) Eseguite pochi giorni fa: RX spalla sinistra Lievemente addensato il trochite omerale come da condizione di peritendinite in assenza di chiare calcificazioni nei tessuti molli adiacenti. Non lesioni ossee a carattere focale radio graficamente apprezzabili…

continua a leggere »

RMN caviglia distorsione

Salve.  Un  anno fa presi una distorsione.  Essendo  che mi fa ancora male sono andata a fare una RMN che dice questo: la cupola astragalica nei versanti mediali e laterali presenta alterazione della limitante condro cortico spongiosa con dimensioni di pochi millimetri e significato condromalacico Vorrei sapere cosa significa e la cura che dovrei fare.  La  ringrazio. Arrivederci 

continua a leggere »

osteocondrite dissecante

Buongiorno A mia figlia di 15 anni le hanno diagnosticato osteocondrite dissecante a un ginocchio dove tra l'altro evidenziano una lesione al menisco. Mi hanno proposto il trapianto della cartilagine. Possibile che non ci siano altri rimedi meno invadenti per una ragazzina di 15 anni? Grazie

continua a leggere »

Lesione tendine distale

Buonasera, dopo un fortissimo dolore ho eseguito una ecografia e mi è stata riscontrata una lesione parziale del tendine distale del bicipite brachiale associata ad ematoma di circa 3cm. La successiva RMN ha definito: "una evidente alterazione morfologica e di segnale del tendine brachiale negli esiti di interessamento distrattivo-lacerativo, con lesione di continuità delle fibre di grado medio-elevato. Tali alterazioni sono particolarmente evidenti in regione pre-inserzionale, circa 2cm cranialmente dalla tuberosità radiale, ove il tendine appare disomogeneo ed ispessito…

continua a leggere »

lombalgia

Buon giorno Dott. Donati.  Sono circa 20 gg che ho mal di schiena, un dolore insopportabile che ho combattuto con qualche antinfiammatorio. Oggi ho fatto una radiografia e volevo un suo consulto per favore. Nella diagnosi c'è scritto e non capisco : Cancellazione dell'angolo inferolaterale destro del soma di L2. Cosa vuol dire e cosa potrebbe essere? Certo di una sua risposta Le porgo i miei più cordiali saluti. 

continua a leggere »

Male al Ginocchio

Buongiorno. Da alcuni giorni sentivo un leggero dolore al ginocchio (parte interna). Il medico curante mi ha prescritto RMN. L'esito è questo: Edema della spongiosi ossea del condilo femorale mediale associata fusione sia emmoragica delle parti molli adiacenti lesione di primo grado del collaterale mediale. Non si evidenziano altre alterazioni ossee ne riduzione del mantello cartilagineo nelle sezioni seguite. Regolare posizione della rotula nella gola intercondiloidea senza anomale pliche sinoviali…

continua a leggere »

Rx rachide lombo-sacrale?

Salve dottore, sono un po preoccupato perché dopo dei dolori alla spalla che non so ancora se derivino da problemi ossei o muscolari il mio medico curante mi ha fatto fare dei raggi. Il referto  è  questo : -Ridotta la lordosi. -Somi di regolare altezza. -Iniziali note spondilosiche. -Conservati appaiono gli spazi discali. C'è da preoccuparsi? Me la potrebbe leggere per favore? Grazie in anticipo.

continua a leggere »

Distorsione al ginocchio

Buonasera, ho avuto da poco una distorsione al ginocchio, dall'esame della risonanza magnetica questa è stato il risultato: Marcate alterazioni morfostrutturali e di segnale del legamento crociato anteriore, scarsamente visualizzabile nel tratto medio, compatibile con lesione subtotale acuta; necessaria correlazione clinica biomeccanica ortopedica. Concomitano aree di edema osseo intraspongioso del condili tibiali in sede posteriore e del condilo femorale laterale in sede medio-anteriore, ove concomita lesione osteocondrale centimetrica (alterazioni da " pivot shiff")…

continua a leggere »

Rx Lombo Sacrale

Salve, ho appena fatto una Rx Rachide Lombo-Sacrale ma da perfetto ignorante non capisco la patologia e di conseguenza a chi rivolgermi nello specifico: "Iperlordosi. Note di spondilosi. A dx ipertrofia del processo traverso di L5 con discopatia L4-S1." Ma per noi comuni mortali cosa significa?? Grazie mille.

continua a leggere »

RM caviglia sx

Salve,avrei bisogno di un parere vostro e un consiglio su che terapie potrei effettuare in seguito a questa RM della caviglia sx. Mi hanno trovato: sottile film liquido intrarticolare che si localizza in corrispondenza dell'articolazione tibio-astralgica, prevalentemente sul versante posteriore. Apprezzabile modesto edema in corrispondenza del tessuto adiposo sottostante la regione calcaneare. La ringrazio, distinti saluti.

continua a leggere »

Scoliosi

Egregio dottore, a seguito dell'amputazione del braccio sinistro subita a 19 anni a causa di un cancro (sono disarticolato) non avendo mai messo una protesi la mia colonna vertebrale si e' piegata sotto il peso dell' altro braccio ed adesso sono preoccupato per questo problema. Volevo sapere se vado in contro a qualche problema piu' serio e se oltre alla protesi (che ancora oggi non ho coraggio di mettere) posso prendere qualche altro provvedimento come ad esempio indossare un busto o fare ginnastica correttiva…

continua a leggere »

alluce valgo

Ho subito l intervento di osteotomia lineare distale alluce sinistro il 9 aprile e dovrei togliere la medicazione i punti e filo di K dopo un mese cioè  il 9 maggio. Non riesco a parlare con nessuno !! mio marito mi può accompagnare solo il 6 maggio. Potrebbe creare problemi anticipare? Grazie

continua a leggere »

frattura malleolo e 5 metatarso

salve dottore le scrivo nella speranza che mi possa aiutare circa 15 giorni fa mi sono rotta il malleolo peroneale sx la base del 5 metatarso sx mi e stata fatta in sala gessi una stecca gessata a gambaletto non dal ortopedico ma dagli infermieri dimenticavo e frattura composta avendo riscontrato parecchi disturbi x che il mio gesso e stato fatto male ho deciso su consiglio di rimuovere il gesso e mettere un tutore walcher adesso però a tratti avverto molto calore sotto le dita visto che ho anche dei calli causati dal gesso mi chiedo ce qualcosa che posso fare per evitare di sentire tutto questo calore e bruciore grazie ancora anticipatamente cordiali saluti

continua a leggere »

tendine d'achille

salve dottore,mi chiamo alessandro ho 45 anni e circa 4 mesi fa ho subito il distaccamento del tendine d'achille dal calcagno.Operato con reiserimento del tendine con corkscrew.Dopo 3 mesi tra gesso fino all' inguinal (35 giorni) e tutore a stivaletto (50 giorni) finalmente ho iniziato la riabilitazione a casa seguito da fisioterapista famigliare. Vorrei chiedere se dopo un mese di riabilitazione (4 dall operazione) è normale che sul lato operato non riesca ancora a salire in punta di piede cosa che mi riesce benissimo con entrambi i piedi…

continua a leggere »

Deficit pollice indice

Gen.le dottore le scrivo per un problema che riguarda mia suocera. Purtroppo , a seguito di un crampo mentre svolgeva regolari lavori in cucina , nel 2012, ha perso la motricità del pollice e dell'indice nella cosiddetta presa a pinza. Se dapprima in forma lieve, tanto che , seppur con difficoltà e rallentamenti riusciva comunque ad usare la mano , siamo arrivati ad oggi che sembra non riesca ad avere vita normale : è' come se non utilizzasse più la mano destra. Questo handicap sta avendo ripercussioni psicologiche accelerando un processo di invecchiamento che nessuno di noi si aspettava…

continua a leggere »

risonanza ginocchio

Buongiorno! ho avuto questo referto RMN ginocchio: Alterato segnale a carattere meniscosico del corno posteriore del menisco mediale, senza evidenziabili fissurazioni della fibrocartilagine a tale livello; nella norma il menisco esterno. Non lesioni lacerative dei legamenti crociati o dei collaterali. I tendini quadricipitale e rotuleo presentano normale morfologia ed intensità del segnale. Versamento articolare di lieve entità nei recessi sottoquadricipitale e pararotulei. Rotula sostanzialmente in asse senza rilevabili segni di condropatia femoro-rotulea…

continua a leggere »

piede-caviglia

Buon giorno, ho portato mia suocera al pronto soccorso perchè lamentava dolore al piede, l'arto si presentava gonfio e anche la caviglia. Le hanno fatto le lastre, non risulta nulla di rotto e l'ortopedico pensa a una lieve distorsione. Le ha prescritto un antidolorifico e riposo. Io vorrei comunque un consiglio da voi, se possibile: può essere qualche altra patologia essendo una donna così anziana? oppure l'ortopedico dopo una visita e una lastra sa con certezza di quale patologia si tratti? Lei dice di non ricordarsi di aver preso una storta, non so se è vero o se mente perchè più volte le abbiamo detto che le ciabatte da lei utilizzate non vanno bene, ci vorrebbero delle pantofole…

continua a leggere »

Tendine d'achille

Salve dottore a seguito del dolore al tendine d'Achille ho effettuato una risonanza il cui esito è il seguente: "Minima reazione capsulo sinoviale incorrispondenza dell'articolazione tibio-astragalica. Cartilagini ed osso: sofferenza sub-condrale della superficie articolare della tibia; lievemente disomogenee appaiono le cartilagini articolari astragalo-calcaneari. Legamenti e tendini: esile il legamento peroneo-astragalico posteriore. Non evidenti alterazioni della morfologia e dell'intensità del segnale nell'ambito della risoluzione RM, a carico dei rimanenti legamenti e tendini"…

continua a leggere »

DISTORSIONE GINOCCHIO

Buongiorno dottore, ho 30 anni volevo chiederle un parere in merito ad una distorsione subita a settembre giocando a calcio. Il  giorno dopo aver subito la distorsione ho fatto una ecografia da da cui non risultava nessuna rottura o lesione a menischi e legamenti visibili. A distanza di 6 mesi vado in bici e faccio un pò di corsa ma facendo alcuni movimenti sento un piccolo dolore. Ho fatto una risonanza magnetica e questo è il referto: [testo tutto maiuscolo, rimosso da regolamento]…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Sono un uomo di 61 anni, avvertendo dolore al ginocchio dx da circa un mese, ho eseguito un Rx il cui esito è stato: Anamnesi negativa per traumi, modesta sclerosi delle superfici articolari tibiali con ampiezza delle rime articolari femoro-tibiali e femoro-rotulee nei limiti della norma, tono calcico conservato. Il dr. di famiglia mi ha prescritto *****  per 5 gg., ma non ho avuto alcun beneficio e quindi mi ha consigliato di fare una RM il cui esito è stato: Aspetti meniscosici a carico del corno posteriore del menisco mediale con associata lesione…

continua a leggere »

Distorsione caviglia destra

Buongiorno Dottore, comprendendo che senza avere esami diagnostici tra le mani sia alquanto complicato esprimere una diagnosi, approfitto solo per chiederle un paio di consigli. Un mese fa ho preso una storta alla caviglia dx, ho aspettato un paio di giorni per vedere qualche miglioramento, che non c’è stato e quindi mi sono fatta vedere al ps, che mi ha diagnosticato un distacco parcellare del malleolo peroneale. Mi hanno applicato uno stivaletto gessato fino al ginocchio per 28 giorni e fra un paio di giorni (finalmente!) vado a toglierlo…

continua a leggere »

distorsione ginocchio destro

Buon giorno A seguito di una distorisione al ginocchio avvenuta sugli sci mi è stata consigliata una risonanza,il risultato è nella norma tranne per un focolaio di contusione ossea marginale anteriore del piatto tibiale esterno,il ginocchio dopo un mese continua a fare male e a fare uno schiocco quando lo tendo,secondo lei dovrei fare altri esami,rivolgermi a un ortopedico o basta il riposo? La ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti

continua a leggere »

risonanza magnetica lombo sacrale

Buon giorno. Vorrei avere cortesemente un suo parere su questo referto per una RMN  effettuata da mio padre  La ringrazio in anticipo. Accentuazione della fisiologica lordosi lombare in rapporto a modificazioni di origine antalgico posturale. Riferito pregresso intervento chirurgico a livello L4-L5, in epoca non recente. Presenza di protrusione mediana posteriore dei dischi intervertebrali compresi tra L3-L4 e L5-S1 e del disco intersomatico residuo a livello L4-L5 con lievi segni di compressione estrinseca sul versante anteriore del sacco durale e modica retrazione delle radici della cauda…

continua a leggere »

post operazione cervicale

Buona  sera dottore.  Volevo sapere cosa significa un risultato di una RMN  di secondo controllo dopo microdiscectomia C5-C6  in situ con cage in peek effettuata un anno fa. Siccome il dolore al braccio in tutto questo tempo è aumentato così  come il dolore a collo e spalla, il neurochirurgo che mi ha operata ha chiesto un'altra RMN,  fatta due giorni fa e il risultato è questo: si conferma esiti neurochirurgici a livello dello spazio intersomatico C5-C6  con alcuni artefatti ferromagnetici, modesta sofferenza algodistrofica delle contrapposte limitanti somatiche -tipo Modic 1…

continua a leggere »

cisti metacarpo

Gent.Dottore,sono stata operata 15 anni fa alla mano dx cisti condrale del metacarpo con ricostruzione di parte dell'osso metacarpale utilizzando un segmento di osso del polso.La ripresa e l'uso della mano e' stata lenta ed e' comunque rimasto un deficit sia di potenza che di capacita d'uso.Ora da qualche mese sento dolore,formicolio e anche scosse e il metacarpo appare piu' gonfio rispetto all'altro. Faccio fatica e reggere un oggetto e sentirlo bene saldo in mano.Cosa puo' essere?Sono preoccupata anche se il dolore non e' enorme…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buongiorno, ho un problema al ginocchio quando inizio a correre. Ho provato due volte e mi sono fermata perche mi faceva male, ho ripreso e mi sono rifermata. Ora ho iniziato a fare altri tipi di esercizi che includono salti per il cardio, squat, lunges, ecc. Inizio a sentire fastidio, per ora è  molto leggero riesco a fare camminate veloci di un' ora però  non vorrei che peggiora e mi tocca rifermarmi. E possibile che i salti per cardio facciano male? E li squat e lunges? Dovrei non fare più niente che includa salti, corse e flessioni del ginocchio? Aiuto, non voglio fermarmi, grazie

continua a leggere »

Rmn Ginocchio

Salve, Vorrei avere un consulto ...un anno fa ho fatto la risonanza al ginocchio e riportava ciò : Aspetto cicatriziale del legamento crociato anteriore e del collaterale mediale con parziale estensione anteriore a livello dei retinacula capsulari. Qualche giorno fa per i continui dolori l'ortopedico mi ha fatto ripetere la RMN e di tutto ciò non c'è nulla ma dice solo che c'è Una sofferenza inserzionale peroneale del legamento collaterale esterno con piccola quota fluida tibio -peroneale prossimale da impegno sinoviale reattivo…

continua a leggere »

dolore spalla dopo caduta

Buona giornata dottore Ho effettuato una radiografia: nessuna rottura Dalla ecografia risulta: rilevabile area di rottura intramurale di 5 mm del tendine del muscolo sovra-spinoso al suo estremo antero-mediale in sede profonda. Sintomi a distanza di due mesi dalla caduta: dolore notturno, dolore in fase di sollevamento laterale, impossibilità di sostenere il mio peso appeso con le braccia. Chiedo cortesemente se mi conviene attendere pazientemente o se la patologia non si risolverà senza interventi di tipo terapico o chirurgico…

continua a leggere »

Artrosi ginocchio. Terapia?

Da RX 2 pr.: Artrosi tricompartimentale con appuntimento delle spineintercondiloidee. Ridotta l'intnterlinea articolare sul versante interno. Terapia? Integratori alimentari? Consiglio Grazie

continua a leggere »

artropatia degenerativa caviglia

Buongiorno dott. Donati. Ho 58 anni. Due mesi fa sono insorti dei dolori alla caviglia destra, senza aver subito alcun trauma, né distorsione (antinfiammatori e antidolorifici non mi hanno giovato). La radiografia non ha evidenziato niente, l’ortopedico mi ha diagnosticato una condrite da sovraccarico in lieve cavismo e mi ha suggerito l’uso di talloniere. Poiché il dolore aumentava e non riuscivo più a camminare, l’altra settimana ho fatto una RM il cui esito è stato: Morfologia normale dei capi articolari della tibiotarsica, è presente alterazione marcata del segnale nel tratto più anteriore, distale dell’astragalo fino alla superficie articolare astragalo-scafoidea per marcato interessamento edematoso spugnoso sub-condrale su base osteocondrosica in rapporto ad artropatia degenerativa pur non marcata dell’astragalo-scafoidea…

continua a leggere »

Trauma distorsivo

Salve Dottore, Le sarei grato se potesse aiutarmi a comprendere l'esito dell'IRM al ginocchio destro descritto dal radiologo. L'IRM èstata necessaria in seguito a un trauma distorsivo che mi sono procurato sulle piste da sci. Non comprendo sopratutto i punti 2 e 3 qui di seguito. Il mio fisiatra mi ha diagnosticato una Lesione di 2 grado all'LCM, e una distrazione del LCA. Nessun commento per quanto riguarda i punti 2 e 3. Potrebbe indicarmi se è necessario vedere un altro dottore per questi 2 punti? "RMN ginocchio  destro  Indagine eseguita con magnete super conduttivo da 1,5Tmediante sezioni irtogoinali variamente pesate…

continua a leggere »

amputazione apicale 3 dito mano sinistra

Gentile dott. Donati, un mese fa, per un infortunio al lavoro, ho subito l'amputazione per schiacciamento falange ungueale 3° dito mano sinistra, con vasta ferita e perdita di sostanza cutanea, ungueale e ossea. In anestesia locale, lavaggio, topilette, lembo di scorrimento cutaneo, sutura. Dopo una ventina di giorni sono stati rimossi i punti. Ora però il lembo si presenta necrotico. La mia domanda è: va bene aspettare ancora per capire se la necrosi riguarda solo lo stato epidermico oppure è rischioso? Se le cose non fossero andate bene, quale soluzione rimane?  Cordiali saluti, ringraziandola anticipatamente per un suo consiglio…

continua a leggere »

Menisco discoide

Buongiorno, in passato avevo problemi che ho ancora oggi, nel senso che ho dolori alle ginocchia e spesso e volentieri mi si blocca una delle gambe per il dolore non riuscendo più a muoverla per un 20 minuti, un giorno si è verificato fuori casa e sono dovuta andare al pronto soccorso facendo delle lastre hanno riferito che ho il menisco simile discoide . però non mi hanno dato nessuna soluzione e ci sto convivendo ancora da parecchi anni, secondo lei cosa devo fare? è meglio ricorrere ad un operazione? E se si dove mi consigliate? Grazie

continua a leggere »

Frattura di polso: gesso o tutore?

Salve Dr. Donati, circa 10 giorni fà a causa di una banale pallonata alla mano sinistra il polso si è piegato dal basso verso l'alto e sin da subito ho potuto riscontrare dolore e un lieve gonfiore. Recatomi al pronto soccorso dopo una radiografia e una tac al polso (forse dalla radiografia non riuscivano ad identificare chiaramente la presenza di fratture) la diagnosi è stata la seguente: frattura composta metafisi distale radio sx e apofisi stiloidea ulnare. In seguito mi hanno applicato il gesso da portare per 4 settimane…

continua a leggere »

Referto RMN ginocchio

Salve, ho eseguito una risonanza magnetica al ginocchio destro e volevo cercare di capire i risultati. Diffuso edema da impatto a carico del versante antero-esterno del condilo femorale laterale e del versante mediale della rotula. Concomita diffusa disomogeneità a carico del legamento aleare mediale in verosimili esiti distrattivi con lussazione esterna della rotula, attualmente in sede in modesta iperpressione esterna. Si associa modesto versamento articolare nel recesso sottoquadricipitale mediale e con modesta imbibizione del corpo di Hoffa…

continua a leggere »

frattura scafoide e capitello radiale

Gentile dottore, esattamente 40 giorni fa sono caduta fratturandomi il capitello radiale e sono stata ingessata per 18 giorni. nonostante io abbia da subito lamentato il dolore al polso non hanno rilevato niente dopo ben due radiografie. L'INAIL, constatando un polso molto gonfio e dolorante ha effettuato una radiografia dalla quale è risultata una frattura dello scafoide ma non mi danno indicazioni su come curarmi. Allora ho chiesto che mi prescrivessero una TAC dalla quale risulta: apprezzabile area ovalare di rarefazione ossea a limiti netti del diametro max di 10 mm a carico dello scafoide del carpo…

continua a leggere »

dolore al calcagno

Da circa un mese ho dolori ormai concentrati sul calcagno, inizialmente il dolore era su tutta la pianta del piede, Ho fatto 20 applicazioni laser che mi hanno giovato ma il dolore al calcagno è rimasto. Dalle lastre recenti si evidenzia un ridotto tono calcico e un minimo accenno di spina calcaneare. Viene consigliata un'ecotomografia al fine di escludere una condizione di fascite plantare. Ho preso antinfiammatori. Il fenomeno si è svegliato all'improvviso. Ho i piedi cavi ed uso un plantare che forse non è stato fatto tenendo conto dello scarico del calcagno…

continua a leggere »

spalla dx lussata

Buongiorno, un'anno fa circa giocando a calcio, cadendo in maniera scomposta la spalla è uscita fuori sede per poi rientrare da sola. Dopo 10gg di tecar generica ho ripreso lavoro. Dopo circa 7-8 mesi cadendo di nuovo ho sentito la spalla uscire e rientrare fuori sede "di scatto". Sono stato di nuovo fermo 10gg facendo un po' di rinforzo e qualche tecar. Ad oggi, purtroppo ho dovuto sospendere l'attività sportiva perché  ho sentito la spalla entrare ed uscire per due volte consecutive nell' arco di un allenamento con un semplice contrasto "spalla spalla"…

continua a leggere »

frattura astragalo comminuta

Salve Dottore. Dieci giorni fa sono caduto mentre arrampicavo in montagna con una diagnosi del PS di ***** frattura dell'astragalo. Mi hanno steccato per 30 giorni. Dopo 4 giorni mi sono recato al CTO di ***** per gonfiore del ginocchio e tanto dolore zona tibia le volte che mi alzavo per il bagno o mangiare. La stecca sembra non sia stata fatta bene, mi sottopongono a rx (frammento osseo come da frattura inferiormente all'osso Trigonum tali; si consiglia tac). Risposta TAC : l'indagine dimostra la frattura comminuta del bordo posteriore dell'astragalo (il frammento mediale è ruotato) e la frattura del profilo inferiore dell'apofisi anteriore del talo stesso…

continua a leggere »

colonna vertebrale

Buongiorno dott le pongo subito il quesito .ho fatto la totalbody il 17/03/06 con e senza contrasto al cranio torace addome e pelli.perché operata di mastectomia anno 2015 luglio.ok? L'oncologa dice che va bene su tutto però poi c'è  scritto:   [testo rimosso perché scritto in tutto maiuscolo] ..Sono stata operata anche di tiroideoctomia 3 anni fa e come finisco chemio che faccio tutt'ora devo riposarmi x recidiva..vorrei sapere di cosa può trattarsi devo preoccuparmi? Grazie

continua a leggere »

edema muscolare

Dopo un trasloco, accusavo dei dolori alla schiena (livello lombare) a cui ho dato poca imprtanza. Una sera, durante un movimento "strano" ho sentito una specie di strappo del muscolo, un po' sopra la cintura e controllandomi ho notato un rigonfiamento della parte. Sono andato dalla Guardia Medica che mi ha diagnosticato un edema muscolare da curare con ****. Dopo circa un mese di impacchi ( 2 volte al giorno) e protezione della parte lesa con una panciera protettiva, il dolore oggi è "lontano", nel senso che accuso ancora dei fastidi sopportabili, se faccio alcuni movimenti particolari (esempio chinarmi per allacciarmile scarpe), ma il gonfiore del muscolo tarda a drenare…

continua a leggere »

Fitta alla spalla

Buongiorno grazie x l'attenzione. .faccio la chemio finita la rossa ora solo mantenimento.da un mese sento una fitta spalla destra operata seno destro scout ascellare .se tossico mi fa male..che significa l2 e d11 fortemente sospetto grazie

continua a leggere »

Dolore cronico coscia

Buongiorno Dottore. Da molti mesi ho un dolore alla coscia destra, premetto che ci ho sempre giocato sopra a calcio e che non l'ho mai curato, 3-4 anni fa mi sono inoltre stirato in quel punto; il dolore non mi costringe a fermarmi dall'attività sportiva, ma da fastidio. Medico ed ortopedico mi hanno diagnosticato una contrattura cronica e 2 mesi di stop dall'attività sportiva, oltre ad usare cerotti e pomate a base di ibuprofene. Dopo circa 80 giorni sono tornato a corricchiare, ma il dolore è rimasto come prima, mi è stata quindi prescritta una risonanza magnetica e questo è il referto: RMN coxofemorale /femore destro senza  contrasto : Non evidenti focolai di alterato segnale a carico del tessuto osteo-midollare endo-spongioso delle teste, dei colli e delle regioni trocanteriche dei femori, talchè si possono escludere edema spongioso transitorio a tipo algo-distrofico ed osteonecrosi ischemica…

continua a leggere »

distorsione contusione ginocchio

Salve, vorrei sapere il significato di questa diagnosi: RMN  ginocchio  sn: Sfumato focolaio di di alterato segnale tenuemente iperintenso nelle sequenze T2-pesate, ed ipointenso nelle sequenze T1-pesate, è apprezzabile a carico del piatto tibiale mediale con significato di edema trabecolare. al compartimento mediale sottile banda di alterato segnale a carico del corno posteriore del menisco come da possibili esiti contusivi. Lieve ispessimento del legamento collaterale mediale…

continua a leggere »

lombalgia

Buonasera, premetto che il dato inserito riguardo il peso riguarda prima della gravidanza. Attualmente peso 71 kg e sono all'ottavo mese e da circa tre mesi soffro di forti dolori all'anca sinistra tali da non permettere la normale deambulazione. Tengo a dire che appena nata ho avuto una lussazione della stessa, la quale è stata "curata" semplicemente mettendomi il doppio pannolone. Nonostante ciò ho sempre condotto una vita normale convivendo però sempre con dolori talvolta lievi altre volte forti…

continua a leggere »

PROBLEMA GINOCCHIO POST TRAUMA

Buongiorno, in seguito a un infortunio calcistico ho fatto una risonanza magnetica e l'esito è il seguente: Lassità del legamento crociato anteriore con accentuate fissurazioni lamellari longitudinali, in assenza di rotture complete. Lieve condropatia da iperpressione al piatto tibiale mediale. Versamento articolare femoro rotuleo con lassità dei legamenti alari medio laterali. Tenosinovite distale dei membrano tendinosi. Ho avuto un problema simile a gennaio 2015 e dopo tanta fisioterapia ho ripreso a giocare a pallone anche se il ginocchio non mi sembrava piu quello di prima…

continua a leggere »

epicondilite persistente

Sono ormai anni che mi confronto con questa patologia al gomito sinistro derivante dalla costante pratica tennistica. Il dolore è comparso a ondate e le prime due volte, verificatesi a distanza di qualche anno, sono riuscito ad ovviare con i classici 4 cicli di onde d'urto che sono stati davvero miracolosi. Successivamente è intervenuta anche una rovinosa caduta proprio sul braccio incriminato che mi ha procurato persino una forma di artrite al gomito con un gonfiore dell'articolazione che mi ha afflitto per un paio di anni…

continua a leggere »

Frattura mignolo

Buonasera.  Ho una lieve frattura al mignolo sinistro, il pronto soccorso mi ha fasciato le tre dita per tenerlo fermo, mi è stato detto che il giorno 7 dovrei cambiare la fasciatura,ma il mio medico di base mi ha detto che se non mi dà alcun fastidio di non cambiarla e andare direttamente il 28 a rifare la lastra e togliere definitivamente la medicazione. Lei cosa mi consiglia?secondo lei io potrei affrontare un viaggio in corriera di 10h il giorno 2?

continua a leggere »

LOMBOSCIATALGIA SX.

Dopo incidente stradale di 4 anni fai ove riportai "Esiti di cervicalgia post-traumatica con limitazione funzionale(distorsione rachide cervicale), e esiti trauma contusivo-distorsivo ginocchio dx con sofferenza del compartimento mediale e condropatia della femororotulea (con lesione I° del legamento collaterale mediale)", spesso soffro di lombosciatalgia sx. La visita ortopedica fatta parla di lombosciataglia sx in S1. Ho fatto risonanza magnetica senza contrasto+raggi X. Questi i referti: "E’ stato studiato, sul piano sagittale, il tratto di rachide compreso tra D12 ed S3; sono stati studiati sul piano assiale gli spazi intersomatici compresi tra L2 ed S1…

continua a leggere »

fratture incidente stradale

Salve, All' età di 17 anni ho subito un grave incidente stradale ed ho riportato fratture di 3 metatarsi del piede sx tibia, perone e femore sx; femore dx; frattura da scoppio di L4 L5 e S1. Attualmente ho un'invalidità rilasciata dall INPS del 75% e non ho potuto rimuovere alcuni dei chiodi endomidollari nel femore dx perché la frattura non si è saldata a causa di una pseudoartosi e attualmente sto facendo delle cure a base di ultrasuoni e magnetoterapia che hanno risolto poco e nulla…

continua a leggere »

Dolore e Gonfiore piede sx

E' circa un anno che appena sforzo la caviglia si gonfia e mi fa male. Ho fatto due risonanze magnetiche, varie terapie ma non ho avuto giovamento. L'ultima risonanza fatta oggi mi ha dato questo esito: L'esame ha mostrato: Non evidenza di lesioni dei legamenti collaterali della caviglia. Assenza di lesioni muscolo-tendinee. Assenza di lesioni osteocondrali del domo astragalico. Falda di versamento a livello dell'articolazione tibio-astragalica, più evidente sul versante laterale. Sottile falda di versamento si evidenzia anche a sede astragalo-scafoido-calcaneare…

continua a leggere »

Esostosi 3° metacarpo

Buonasera Dottore. Innanzitutto la ringrazio per il suo consulto 3896. La aggiorno sull'evoluzione dei fatti. A causa del persistere del dolore alla mano in corrispondenza del 3 MF e su consiglio del ps Rizzoli, sono stata ieri al ps di chirurgia della mano di Modena. La diagnosi è stata la seguente: "dolore e tumefazione dorso 3° MF mano sinistra in presenza di esostosi da circa 3 anni". La terapia, invece: "valva gessata pe 10 gg poi la rimuove a domicilio e inizia a muovere…

continua a leggere »

Informazioni fratture costali

Buongiorno, vorrei chiedere un informazione . Mio marito 6 mesi fa cadendo dal tetto si è fratturato l'estate costole, dopo il riposo e il controllo che diceva tutto bene mi sono accorta ieri che nella parte in cui ha fratturato le costole e gonfio, è possibile questo avvenga a distanza di mesi? Può esserci qualcosa di preocupante? Grazie mille

continua a leggere »

trauma distorsivo ginocchio

"Nulla da segnalare sul compartimento mediale, nella norma il menisco laterale, iperintensità di segnale in tutte le pesature del collaterale laterale in rapporto a lesione traumatica. Si associa ipointensità di segnale in settore T1, iperintesità nelle sequenze a soppressione del condilo femorale laterale, del piatto tibiale laterale e parzialmente dell'epifisi prossimale del perone. Quadro RM compatibile con la contusione dell'osso midollare e marcata sofferenza dello stesso…

continua a leggere »

frattura settima costola

Buongiorno, 5 mesi fa ho avuto la frattura della settima costa - molto dolore e vari antidolorifici. Dopo due mesi circa il dolore è passato ma sono rimasti piccoli fastidi (indolenzimento della parte interessata). Al lavoro ultimamente ho dovuto muovere manualmente pesi superiori ai 3kg con relativi movimenti delle braccia verso l'alto e verso il basso per posizionare appunto i suddetti carichi. La sera stessa a casa ho avvertito piccoli dolori, come delle fitte nella zona della frattura…

continua a leggere »

Dolore a gluteo, gamba e piede

Gentile Dr.Donati; sono due anni che la mia vita è cambiata a causa di un dolore che mi permetto di definire non localizzato. Due anni fa, dopo una lunga camminata, comincia ad accusare un forte dolore nella parte esterna della coscia destra(altezza collo del femore). Ignorai il dolore e continuai ad andare in palestra ed a svolgere normalmente la mia vita. Visto che il dolore perseverava smisi di fare attività fisica e andai da un ortopedico che mi diagnostico una borsite. Mi diede dei cerotti da applicare direttamente sulla parte ma non ne ebbi giovamento…

continua a leggere »

Lussazione spalla

Buonasera un mese fa mi sono lussata una spalla ho portato il tutore per un mese ma la spalla mi sente tutto ora sempre dolore continuo allora decido di fare una risonanza magnetica questo è il risultato: In rapporto al fonomeno di lussazione si apprezza avidente edema osseo del tronchite omerale cui si associa infrazione della superficie articolare scolare della metà inferiore ed interiore per lesione di bankart anche ossea e di Hill sach. Versamento pericefalitico. Alterato segnale con formazione ovolare, centimetrica, del terzo prossimale omerale aspecifica…

continua a leggere »

Protrusione discale

Salve dopo aver fatto risonanza magnetica mi hanno diagnosticato una protrusione discale , volevo sapere se posso Continuare a fare sport tipo Kick boxing ? Grazie

continua a leggere »

sospetto osteoma osteoide

Salve dottore le scrivo perché nel giro di un mese dopo aver fatto una risonanza magnetica, una tac ed una radiografia non siamo riusciti a venire al capo del problema. È da qualche mese che sono affetto da dolori, presenti solo in alcuni momenti della giornata, alla zona mediale del ginocchio destro, ma nell'ultimo periodo la situazione è degenerata abbastanza velocemente. Il referto della risonanza riportava tra le varie sfaccettature: "-Tenue alterazione del segnale della spongiosa ossea del condilio femorale esterno al versante laterale medio/anteriore…

continua a leggere »

Contusione caviglia

Dott.Donati, La ringrazio subito per la disponibilità. Ho ricevuto nella giornata di domenica una forte contusione sulla parte interna della caviglia ( credo malleolo o come dalle mie parti la "noccola" ) durante una partita di calcio da una scarpa con tacchetti di ferro senza subire traumi distorsivi in quanto il piede era in aria e non appoggiato a terra..... In questi 5 giorni soi è ridotto solo il gonfiore in quanto sia l'ematoma ( divenuto sempre piu viola) che soprattutto il dolore non sono diminiuiti anzi aumentati…

continua a leggere »

epicondilite

Buongiorno. Ho un epicondilite da un anno,ho fatto un ecografia un anno fa: lieve lesione del tendine estensore. Ho fatto un ciclo (12 sedute) di ultrasuoni, di elettroforesi, dopo nessun miglioramento sono passata alle infiltrazioni di cortisone (3 cicli da 3), ora l'ortopedico mi vorrebbe sottoporre a intervento chirurgico, visto gli scarsi risultati, dopo aver fatto anche un elettromiografia. Chiedo gentilmente: ho fatto tutto ciò che era da fare? L' intervento è invasivo? Devo consultare un altro medico? dopo un anno posso sperare che il dolore passi senza ricorrere all' intervento? Aspetto con speranza sue risposte…

continua a leggere »

Problemi osteocondrali ginocchio

Buonasera dottore, le scrivo per cercare di capire il significato di questo referto e quindi comprendere se ho un problema grave o se si può risolvere con esercizi fisici mirati o integrazione alimentare. Il referto è il seguente: "è attualmente presente una lieve irregolarità del profilo antero-inferiore del condilo femorale mediale con tenue alterazione della spongiosa subcondrale e parziale delimitazione di frammento osteocondrale contenuto, del diametro massimo di 15 mm…

continua a leggere »

ginocchio

Buonasera, sono un autotrasportatore e appassionato/praticante a buon livello di ciclismo. Da circa un mese ho un dolore non continuativo nella parte interna del ginocchio sx, sono già stato operato nel 2002 al LCA, ho fatto la risonanza e l'esito è il medesimo: Appena percettibile liquido articolare. Note di condropatia condilo femorale interno con areola di tipo pseudocistico sottocorticale del diametro di un centimetro. esiti di ricostruzione del legamento crociato anteriore: neolegamento risulta integro…

continua a leggere »

dolori rachide cervicale

Buongiorno dottore, ieri, su consiglio del medico curante ho effettuato e ritirato, il referto per due RX una per il rachide  lombosacrale  (lombosciatalgia) ed una del rachide cervicale  e  dorsale  (disturbi cervicali e sospetta ernia) . Di seguito i referti.  RLS:I  metameri esaminati sui piani ortogonali mostrano modeste alterazioni addensanti artrosiche a carico delle superfici articolari. Riduzione dello spazio intersomatico a L5-S1 con fenomeni di osteosclerosi delle contrapposti limitanti somatiche …

continua a leggere »

Tenosinovite de quervain

Ho dolore al polso difficoltà a ruotare il polso mancanza forza nella presa io ho avuto infortuneo nel 2008 in cui mi avevano diagnosticato sul lavoro tumefazione Si rileva immagine di lesione da stiramento di significativo post contusivo del tendine estensore lungo del primo dito per un tratto di 5mm in tale sede il tendine ispessito marcatamente ipoecogeneo e mostra versamento peritendineo Si associa versamento a livello dell articolazione radio carpica con picco distacco marginale della corticale dellepifasi radiale alla base dello stiloide di circa 3mm ecografia del 25/08/2008 Risonanza poi del 02/10/2008 aspetto dea reso con segnale disomogeneamente aumentato del legamento collaterale radiale con associato modesto versamento articolare radio carpica laterale in possibile rapporto ad esiti di lesione traumatica non alterazioni del segnale a carico del complesso triangolare integro il legamento scafo lunato Può tutto questo essere oggi la causa ed avermi causato la tenosinovite de quervain mi serve per capire se è una conseguenza dovuta a quellinfortuneo subito poi io ho visto che se lo tengo fermo migliora Mi può rispondere grazie la tenosinovite e stata causata da infortuneo del 2008

continua a leggere »

Frattura diafisi radiale

Buongiorno, purtroppo mi sono provocato una frattura del III distale della diafisi radiale (l'ulna invece è rimasta sana). La frattura è stata ridotta e poi ingessata senza ricorrere ad un intervento chirurgico. Dalle rx i capi di frattura risultano "sostanzialmente in buona posizione", ma dopo 35 giorni di immobilità e gesso il referto parla di "scarsi segni rx di riparazione ossea", e mi sono state prescritte altre 2 settimane di gesso braccio-avambraccio-mano. Vorrei sapere se dopo 35 giorni mi sarei dovuto aspettare dei risultati piu apprezzabili o se il decorso può essere considerato nella media…

continua a leggere »

RX PIEDE DX

Buongiorno Dottore, avrei da chiederle un parere in merito all'oggetto. Sabato sera sono andata a letto che stavo benissimo ma domenica mattina, al risveglio, non riuscivo a mettere il piede destro a terra per i forti dolori. Il dolore è tra il tallone e la pianta del piede. Per due giorni ho preso antinfiammatori e antidolorifici per attutire il dolore. Al mattino il dolore era fortissimo, con il passare delle ore si attutiva. Dopo 3 giorni, sotto consiglio del medico curante, ho eseguito una RX al piede ed il referto è questo: Valgismo dell'alluce e un poco ridotta l'ampiezza delle rime articolari inter falangee…

continua a leggere »

elemento osseo sovrannumerario mano

Buongiorno, alla mano sinistra, a livello de e fissalla terza articolazione metacarpo-falangea è presente un elemento osseo sovrannumerario di aspetto bipartito ed addensato (questo l'esito della rx effettuata 45 giorni fa) che hanno chiamato sesamoide. Da ecografia effettuata precedentemente alla rx si legge "in corrispondenza della tumefazione apprezzabile alla palapazione di consistenza lignea e fissa, mostra la presenza di una formazione iper-ecogena con aspetto di grossolana calcificazione, priva di significativo cono d'ombra posteriore localizzata in prossimità della testa del III metacarpo in sede pararticolare medialmente ed inferiormente al tendine estensore…

continua a leggere »

Dolori spalla destra

Salve, da circa un anno soffro di forti dolori alla spalla destra accompagnati da problemi di mobilità della stessa (soprattutto per qualche ora dopo il mio risveglio) e così il medico curante mi ha detto di effettuare una risonanza magnetica. Ho effettuato la risonanza magnetica da cui si evince (secondo il referto) che non vi è alcuna anomalia. Potrei in qualche modo inviarle il contenuto del CD contenente la risonanza per una ulteriore visione? Grazie in anticipo.

continua a leggere »

RMN Lombosacrale

Buonasera dottore, le scrivo perché oggi ho ritirato la RMN ed ho avuto il seguente referto: Note di spondilosi. Canale vertebrale di ampiezza nella norma. Sono evidenti fenomeni degenerativi di disidratazione a carico del disco L5-S1 che presenta una riduzione della propria intensità di segnale nelle sequenze pesate in T2. A livello dello spazio intersomatico L4-L5 si evidenzia un’ampia protrusione discale di tipo concentrico, più estesa in sede intraforaminale sinistra…

continua a leggere »

Referto Rm piedi

Buongiorno. Sono una ragazza di 26 anni che lamenta dolore in regione metatarsale che perdura da ormai 9 mesi. Nessun trauma ma sesamoidite. Cure effettuate: plantare su misura con scarico metatarsale e barra retrocapitata, ultrasuoni ad immersione,tecar, infiltrazioni articolari di acido ialuronico (ben 5!!) ed un ciclo (4 sedute) di onde d'urto appena concluso. Sono stata da ben tre specialisti (di cui uno del piede), i quali non mi hanno saputo dare risposte concrete. Mi rivolgo a Lei, gent…

continua a leggere »

Dolore ginocchio sx

Salve, sono una ragazza di 26 anni e da circa due mesi ho dolore al ginocchio sinistro. Ho effettuato una ecografia e mi è stato riscontrato un po' di liquido sinoviale. Dopodichè ho effettuato la risonanza magnetica tre settimane fa. Nella risonanza si legge: "non rilevate significative alterazioni della morfologia e dell'intensità di segnale delle fibrocartilagini meniscali. Nei limiti le formazioni legamentose del pivot centrale, i collaterali e il rotuleo. Edema della plica infrarotulea con aspetti sinovitici aspecifici nella gola e minima evidenza fluida nei recessi sinoviali superiori del comparto esterno…

continua a leggere »

cervicale

Salve,da un po' di tempo ho dolore dietro il collo specialmente la mattina quando inizio a girarlo mi scricchiola tutto in più se giro la testa per guardarmi la spalla DX o SX il collo mi trema e non riesco con il mento a toccarmi il petto,nonostante ciò quasi sempre mi viene un formicolio dietro la testa e poi una sensazione strana sopra la testa e alle volte mi viene il mal di testa sulla fronte con sensazione di confusione e un pochino di sbandamento secondo lei può essere la cervicale? In sintesi la prima volta mi venne un attacco di panico ero a scuola da li feci esami su esami (ECG, esami sangue,otorino per queste sensazioni elencate sopra,cardiologo,esami urine) tutto negativo da novembre a questa parte tutti ora tengo ancora queste sensazioni e io non vorrei che tutto è partito per un attacco di cervicale essendomi spaventato mi sono procurato l attacco di panico per i giramenti di testa…

continua a leggere »

rottura crociato e frattura piatto tibiale

Rottura totale crociato anteriore, parziale del collaterale interno. frattura piatto tibiale esterno sul versante posteriore, con discontinuità del profilo corticale ed irregolare affossamento del piano corticale. Alterazioni degenerative entrambi fibrocartilagini meniscali,. con fenomeni di fissurazione-slaminamento intrameniscale ; irregolarità del profilo del corno anteriore del menisco esterno. Nella prima settimana con il tutore a tutta gamba, rigido, messo al Pronto Soccorso dove non era stata evidenziata la frattura piatto tibiale, mi hanno detto che potevo comunque camminare…

continua a leggere »

frattura del polso

Salve dott. Donati la contatto per avere un suo parere. Mio figlio di 4 anni tre mesi fa è  caduto provocando una frattura biossea allvavambraccio dx ,così ci siamo recati subito in ospedale dove dopo un rx il medico verifica una frattura scomposta sia su radio che ulna optando per una manovra per allineare le due ossa e immobilizzazione con gesso da visionare dopo 7 giorni. Portato referto rx: permane minima angolazione rimozione gesso fra 30 giorni. Rimosso il gesso,  rx referto: evidenza di consolidamento,  permane modica angolazione dorsale dei monconi prevalentemente a livello del radio…

continua a leggere »

Dolore polso e muscoli estensori

Buonasera dottore, le avevo gia' scritto tempo fa (consulto n. 3474). In questi mesi mi hanno visitato 2 ortopedici e 2 chirurghi della mano ma ancora no ho risolto i miei problemi. Al braccio sinistro i sintomi sono migliorati dopo un po di riposo. Al dx i sintomi sono: rigidita' e dolore al polso ed ai muscoli estensori dell'avambraccio. L'intensita' dei sintomi varia a secondo dei giorni e delle attivita'. Lavorando col mouse 6 ore al giorno, i movimenti delle articolazioni esasperano il dolore fino a costringermi lavorare con la sinistra…

continua a leggere »

dolore e perdita di forza al braccio dx

Buonasera, ho 33 anni e circa 1 anno fa ho iniziato ad avvertire dolore, formicolio e perdita di forza al braccio destro, il dolore prima era sporadico e lieve fino ad arrivare nell'ultimo periodo ad essere cosi' forte da poter essere definito debilitante. Tramite il mio medico di base ho fatto prima  una rx e successivamente delle visite dall'osteopata ma dato che il problema peggiorava mi hanno fatto fare una risonanza cervicale. In attesa di poter avere una visita dall'ortopedico volevo se possibile avere un consulto sul risultato degli esami di seguito: Fenomeni di spondilo-unco-artrosi soprattutto a livello C4-C5…

continua a leggere »

subamputazione indice mano sx

Tre mesi fa ho subito una subamputazione dell'indice sulla capsula interfalangea prossimale con un frullino. L'intervento di osteosintesi - tenorrafia sembra andato bene. Dopo 40 giorni ho tolto il chiodo e dopo altri 10 ho iniziato la fisioterapia. La radiografia però evidenzia piccoli frammenti di osso non calcificati proprio sull'articolazione, infatti ad oggi non riesco a piegare il dito all'altezza della falangina. Che cosa mi suggerisce? Potrò mai recuperare il movimento del dito? Quali verifiche ulteriori posso fare…

continua a leggere »

frattura coste

Fratture modicamente scomposte degli archi medio-anteriori dell VI, VII e VIII costa a sinistra. Modica velatura del seno costo frenico omolaterale come per soffusione pleurica reattiva. Dottore quali altri esami devo eseguire per scongiurare una perforazione del polmone o del cuore. Cordiali saluti

continua a leggere »

lombalgia

Spettabile  dottor Donati,  cercherei un consulto medico: soffro di lombalgia e a volte gambe stanche. Il  dolore è  un indolenzimento parte bassa lombare.  Devo  dire che ho anche scoliosi ad S da piccolo.  Volevo  sapere che farmaco prendere e la causa di questo indolenzimento fastidioso. Grazie per la cortese attenzione

continua a leggere »

M. di De Quervain

Tenosinovite de quervain Ho avuto trauma polso con lesione tendini primo dito più versamento Può questo trauma nel tempo aver causato la tenosinovite

continua a leggere »

Dolore Ginocchio Dx

Salve, sono una runner che di solito corre su lunghe distanze con allenamenti di 10km ogni 3 giorni. Fino ad un mese e mezzo fa seguivo il mio programma di allenamento in modo più leggero essendomi trasferita di nuovo in Italia da poche settimane e avendo rallentato l'allenamento negli ultimi 2 mesi. Dopo una corsa tranquilla di un'ora (9km), negli ultimi 20 min ho avvertito un dolore forte lateralmente al ginocchio dx con successivi problemi deambulatori. Dopo un stop di 3 settimane ho riprovato a correre e stesso risultato…

continua a leggere »

frattura coste

gradirei sapere qual'è la posizione giusta per dormire!!!!Grazie

continua a leggere »

Lesione tendine sovraspinato

Buongiorno, a seguito di fastidio alla spalla destra, che dura da un anno circa, oggi ho fatto una risonanza. Riporto il referto: Lesione focale (asse corto 4mm) a spessore parziale del versante articolare della componente inserzionale medio-anteriore del tendine del sovraspinato in corrispondenza peraltro di un'alterazione erosiva corticale della testa omerale; trofismo muscolare conservato. Non si evidenziano lesioni a carico degli altri tendini della cuffia dei rotatori. Tendine del capo lungo del bicipite brachiale in sede e di regolare aspetto morfostrutturale in assenza di significativo versamento nel recesso corrispettivo…

continua a leggere »

CONSULTO PER DOLORE AVAMBRACCIO

Buongiorno dott, causa continui e ripetuti dolori all'avambraccio irradiato alle dita, con dolore all'estensione del braccio e dolore riferito soprattutto in zona arcata di Frohse ( il medico specialista pensa sia sindrome da compressione ) ho fatto una RMN con il seguente esito: RMN gomito/avambraccio:  Rapporti articolari corretti con assenza di alterazioni strutturali. Assenza di liquido nella borsa periolecranica. Normale trofismo piani muscorali. Normale morfologia nervo ulnare nel decorso della doccia cubitale…

continua a leggere »

dolori spalle e ascelle infiammate

Caro Dottore, è  ormai da 6-7 mesi che convivo con infiammazione ad entrambe le ascelle. Il mio medico di base mi ha detto che si trattava di idrosadenite, premetto che non ho grandi "bubboni" ma solamente piccoli rilievi sotto il cavo ascellare. Sono andato da un dermatologo ed anche lui ha escluso che si trattasse di linfonodi ingrossati, confermato poi da ecografia. Con il passare del tempo sono comparsi poi dolori moderati e non continui alle spalle che si irradiano poi ad avambracci, lungo le gambe e glutei…

continua a leggere »

consulto spalla dx

Salve dottore ho tanto bisogno del suo parere per un problema alla spalla che da qualche mese mi affligge! la prego di dedicarmi un po del suo tempo dicendomi per favore cosa ne pensa lei da medico professionista! di seguito le allego quello che e stato riportato sul referto di una RMN fatta qualche giorno fa! la ringrazio in anticipo di vero cuore e attendo con ansia la sua opinione. (Esame richiesto per controllo in pz con sospetto conflitto acromiale post-traumatico, ed eseguito in tecnica TSE e FFE mediante scansioni Tl e T2 pesate condotte sui piani assiale, coronale e sagittale…

continua a leggere »

lesione parziale lca

il ragazzo, 14 anni,  ginnasta per professione sportiva in un atterraggio dopo un salto doppio teso a corpo libero accusava forte dolore 1) i rx del ps non davano lesioni ossee traumatiche 2) la RMN  : il crociato anteriore appare modicamente ispessito e disomogeo nelle sequenze  specifiche al III medio e prossimale in verosimili esiti traumatici distrattivi di grado moderato senza discontinuita'a tutto spessore si apprezza sfumato edema reattivo intraspongioso da impatto della porzione antero laterale del piatto tibiale,  la rotula è in situazione alta ed in lieve iperpressione esterna con regolare spessore cartilagineo 3) il controllo ortopedico lesione parziale del lca ginocchio sx…

continua a leggere »

Ernie infiammate e gravidanza

Buonasera Dott.Donati, sono alla fine del 5 mese di gravidanza,e ho problemi alla schiena, dovuti alle ernie C5-C6 e intraforaminale L5-S1  infiammate. Secondo lei posso partorire in modo naturale oppure devo ricorrere al taglio cesareo? Saluti

continua a leggere »

Radicoliti e discopatie cervicali

Buongiorno Dottore, ho eseguito RMN rachide cervicale e dorsale senza mdc e l'esito del referto è: regolare l' allineamento metamerico. Non alterazioni strutturali ossee. I dischi C4-C5 e C5-C6 sono lievemente ridotti di spessore con modesta protrusione ad ampio raggio mediana-paramediana bilaterale. Non vi sono immagini di protrusione o ernia dei dischi intersomatici dorsali. Normale ampiezza canale vertebrale, aspetto regolare del midollo spinale. Ho anche problemi di postura presumo, nel senso che ho la spalla destra molto più bassa rispetto alla sinistra e ciò mi provoca una contrattura delle spalle che, a detta dell' ortopedico, tentano di raddrizzare la postura non regolare…

continua a leggere »

informazioni su crescita in statura

Buon  giorno dott. Volevo  chiedere un informazione in merito alla crescita in statura. So che una volta saldate le cartilagini di coniugazione non  si cresce più in statura,  tuttavia mi sono imbattuto in un sito dove c'è  un certo ***** che sostiene che si può crescere ancora con determinati esercizi che mirano a creare microfratture in modo tale da prolungare la crescita ossea. Cosa ne pensa? esso sostiene che è riuscito a crescere più di 10 cm…

continua a leggere »

informazioni

Salve avrei bisogno di informazioni su come affrontare questa diagnosi. E se secondo lei ci sono possibilità di migliorare, grazie . Diagnosi : esiti di frattura rotula ginocchio sinistro, spondilo disco artrosi con discopatie multiple e stenosi cervicale e lombare, artrosi piede destro. Esiti di frattura pluriframmentaria rotula sinistra con importanti limitazioni funzionali ed evoluzione in deficit deambulatorio. Importante artrosi della colonna vertebrale con spondilosi ed evoluzione con ernie multiple cervicali e lombari a cui si associa sofferenza radicolare e danno funzionale del nervo sciatico sinistro…

continua a leggere »

Lisfranc injury

Salve, mi sono fratturata i metatarsi ma dai raggio e Tac risulta anche danno Lisfranc, vorrei avere un ulteriore parere in merito a prognosi, diagnosi, terapia, e tempi di recupero, ho anche immagini Xray e Tac a disposizione Mille Grazie 

continua a leggere »

Dolore/bruciore pianta del piede

Buongiorno, le scrivo per un dolore al piede sx che mi affligge ormai da più di un'anno. Mi è stata diagnosticata una fascite plantare ed ho seguito quanto detto di fare, riposo e ciclo onde d'urto. Dopo circa 5 settimane di stop completo dalla corsa ho ripreso gradualmente e il dolore era cambiato, da bruciore sotto la pianta lancinante solo in tratti in discesa sconnessi o con ciotolati, a dolore su tutta la pianta da inizio a fine allenamento. Riprendo il riposo e dopo 3 settimane riprovo con del kinesio tape, sembra molto meglio e cosi inizio a correre sopra con kinesio o con fasciatura ad 8 della caviglia…

continua a leggere »

lesione a piede sn

Buon giorno. Da esito ecografico vorrei il suo parere,grazie. Referto: Esiti di lesione distrattiva di 2°grado del legamento peroneo-astragalico anteriore. Esiti di lesione distrattiva di 1° grado del legamento peroneo-calcaneare. Ben inseriti i restanti legamenti dei comparti mediale e laterale. Modica distensione della guaina del tendine tibiale posteriore. In corrispondenza del comparto mediale si rileva una formazione ovalare ipoecogena (diam max 1,2 x 0,7) da riferire, in prima ipotesi e in considerazione della sintomatologia,a neuroma…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Salve dottore,  da circa 2 mesi avverto dolore al ginocchi ho fatto R.M.N e questo è l'esito. R.M.N ginocchio destro non si mettono in evidenza lesioni a carico dei capi ossei del ginocchio dei tendini dei legamenti crociati dei legamenti collaterali e del menisco esterno. Vengono riferiti esiti di meniscectomia selettiva del corno posteriore del menisco interno; a tale livello il corno meniscale è avvolto da piccola quantità di tessuto solido reattivo. Sempre acarico del menisco interno si segnala focalità di iperintesità del segnale, microfissurazione della base del corno posteriore del menisco stesso…

continua a leggere »

Risonanza ginocchio sinistro

Salve dottore, Ho appena fatto una risonanza magnetica al ginocchio sinistro perché da 2/3 mesi ho sempre dolore,specialmente nella parte posteriore,il referto è' il seguente: Non evidenti rime di frattura a carico della fibrocartilagine meni scale laterale, Nota rima di frattura lineare del corno posteriore della fibrocartilagine meniscale mediale in rapporto con la superficie articolare. Regolari per morfologia,decorso ed intensità del segnale i legamenti crociati e collaterali…

continua a leggere »

dolore ginocchio

Salve dottore, io ho un dolore al ginocchio sinistro da 3-4 mesi. Gioco in una squadra amatoriale di pallavolo, e appunto, a novembre alla fine di un set in una partita, ha iniziato a farmi male. Quando gioco, mi alleno, non sento dolore ma appena ho la gamba piegata, o quando son seduta e mi alzo, inizio a sentire fastidio. Ho fatto la risonanza e il risultato è questo: Nei limiti per morfologia e rapporti i capi ossei articolari del ginocchio sinistro. In poche parole che vuol dire? e quando gioco devo usare una ginocchiera apposta? Attendo risposta quanto prima…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Ho fatto la RMN è vorrei sapere in poche parole cosa ho e cosa posso fare per curare i dolori che ho. Motivazione/Quesito Lombosciatalgia persistente con sitomatologia radicolare. Referto: Assenza di significative deviazioni del rachide lombare sia sul piano coronale che sagittale. Si evidenziano alterazioni artrosiche intersomatiche di grado moderato con sviluppo di reazioni osteofitarie somatomarginali, ma in assenza di focali modificazioni strutturali e di segnale con significato patologico evolutivo dei metameri vertebrali esaminati…

continua a leggere »

dito indice bloccato

Volevo sapere se esistono protesi che sostituiscono le falangi delle dita della mano che consentono il recupero dell'articolazione del dito

continua a leggere »

ginocchio tumore

Esame  RMN  ginocchio sinistro:  esiti recente frattura composta a decorso verticale del femore si estende dal III inferiore della diafisi fino alla superfice articolare attraverso condilio femorale interno, frattura in consolidamento non completo, segni di callo osseo riparatore,sfumata iperintensità nelle sequenze SPIR e STIR circonda il focolaio di frattura per fenomeni edemigeni algodistrifici. In regione metafisiaria la frattura costeggia formazione ipodensa osteorarefacente ovaliforme con sottili margini sclerotici e lobulata, la formazione misura 3x2,3x5 cm circa e appare di medio bassa intensità  di segnale nelle frequenze T1 pesate,  lievemente iperintensa in quelle STIR…

continua a leggere »

fascite plantare

Salve, ho male al tallone sinistro da 10 mesi, forse a seguito di lunghe passeggiate con cane che tira al guinzaglio e conseguente sbilanciamento della camminata. Mi è stato detto che ho la fascite plantare. Da sempre io cammino abbastanza, percorro sentieri collinari per più di 1000 km. all'anno. Anche se ho sempre male cammino ugualmente . Ho fatto: onde d'urto 6 applicazioni e infiltrazioni al cortisone 3 punture, più pomate di tutte le marche. Vi chiedo, ma non passa più? serve il plantare? ho in programma dei trekking e penso che, come l'anno scorso, dovrò disdire…

continua a leggere »

polsi gonfi

Ho entrambi polsi gonfi e mani dolenti,che mi fanno male sopratutto di notte.Qualche volta perdo la presa. Per esempio non riesco tagliare il pane o ad aprire un baratolo. Ho fatto EMG,  conclusioni:modesto difetto di conduzione sensitiva del nervo mediano al carpo bilateralmente, senza segni di denervazione. Vorrei sapere se il mio è  un disturbo curabile con i farmaci.Per il momento questi che mi sono stati prescritti non hanno dato nessun risultato. Grazie.

continua a leggere »

cervicobrachialgie,dolori sternoclenomastoideo

RNM.deviazione scoliotica destro convessa con lordosimodicamente rettileanizzata.corpi vert.normoallineati.patologia discale diffusa grado severo da c4 a c7 con rid.spessore e alterazioni osteocondrosiche della spongiosa sottocondrale estesa in c5 c6 tipo I mobic,si associano appuntimenti osteofitosici posteriorin con riduzione di ampiezza del canale di coniugazione con fenomeni di tipo degenerativo a livello dei processi uncinati e delle articolazioni interapofisarie.Si evidenzia in c3 c4 c4 c5 protrusione osteodiscale assimetrica con impronta sul sacco durale…

continua a leggere »

menisco mediale

Buonasera, in seguito ad una caduta dalle scale a chiocciola, 15 gg fa, il ginocchio ha fatto un giro strano e oltre al dolore quasi immediato, tipo uno spunzone, è iniziato anche a gonfiare. Dopo 2 settimane, il ginocchio è quasi sgonfio ed il versamento è quasi rientrato. L'esito della risonanza è il seguente e vorrei sapere se è il caso di operare? cosa devo fare nel tempo che aspetterò l'eventuale operazione? Nel ringraziarla in anticipo, la saluto…

continua a leggere »

stenosi spinale lombare

Buonasera dottore, mi da qualche indicazione "pratica" in merito? Ad esempio che tipo di esercizi dovrei svolgere (ginnastica posturale, potenziamento muscoli addominali), che posizione assumere durante il sonno, errori da evitare, insomma tutto ciò che posso fare per contribuire a contenere il dolore e l'aggravamento (per quanto dipende da me). Se c'è gia un link internet a disposizione va benissimo lo stesso. Inoltre anche due sue parole in merito (in generale intendo) sarebbero gradite…

continua a leggere »

Legamento crociato posteriore

Gentilissimo Dott. A seguito di un gravissimo incidente stradale ho riportato la frattura del piatto tibiale, sanata in 30 giorni con tutore e la rottura del legamento crociato posteriore. Il mio ortopedico mi consiglia l'intervento chirurgico, ma non vuole effettuarlo se con la riabilitazione non fletto il ginocchio a 105 gradi. Io già raggiungo pienamente i 90 gradi. È veramente importante raggiungere tale traguardo? Attendo suo consiglio, grazie.

continua a leggere »

dito a scatto

Buonasera  , scrivo per conto di mia figlia che ha 16 anni e presenta il seguente problema: dito mignolo della mano destra non si apre perfettamente in quanto rimane bloccato quasi per intero. Ci siamo resi conto del problema alla eta' di 11 anni ed in quella occasione , abbiamo consultato un ortopedico dalla cui diagnosi era emerso che sarebbe stato opportuno tornare in argomento dopo l'età dello sviluppo. Avrei necessità  di un cortese parere nonché indicazioni per un consulto diretto presso uno Studio specialistico al fine di programmare l'intervento…

continua a leggere »

Risonanza magnetica ginocchio destro

Buongiorno, circa un mese e mezzo fa mentre stavo sciando ho avvisato del dolore al ginocchio destro soprattutto nei movimenti laterali. Alla sera si era leggermente gonfiato. Ho provato a stare a riposo ma avverto sempre una sorta di schiocco esterno (quasi costante) nei piegamenti. Da piccolino per dolori alle ginocchia era stata fatta una artroscopia e intorno ai 18 anni avevo subito una distorsione al ginocchio che seguì poi un gesso per circa un mese. Da pochi giorni ho effettuato una risonanza magnetica…

continua a leggere »

Frattura vertebra L1

A seguito di un incidente stradale mi hanno riscontrato la frattura a cuneo di L1 con aspetto bombato della porzione superiore del muro posteriore. La terapia è  riposo a letto per 2 mesi e busto, il secondo mese mi posso alzare per le necessita' quotidiane e sempre indossare un busto ortopedico c35 a tre punti. Ora che il primo mese e' passato e sono nel secondo ( alzarmi per le necessita quotidiane cosa vuol dire ? ) posso rialzarmi e fare anche delle camminate, scendere le scale, salire in macchina, sempre indossando il busto o devo limitare i miei movimenti e stare steso il più possibile ? Al momento dell' incidente il dottore non è  stato molto chiaro e fino alla fine del secondo mese non ho gli esami rx né  la visita di controllo…

continua a leggere »

Esostosi multipla ereditaria

Salve , sono affetto da esostosi multipla ereditaria ; volevo sapere se esistono linee guida riguardo il follow up della mia malattia ; in particolare volevo sapere ogni quanto tempo e' necessario fare rx( o RMN) di controllo per "vedere in tempo" l'eventuale degenerazione maligna delle esostosi ; grazie

continua a leggere »

Epicondilite e cervicale

Da circa 20 gg ho dolore ai gomiti che si irradia fino all'avambraccio e a volte  anche al bicipite e nel punto di flessoestensione dell'avambraccio (piegatura). Premetto che si è prima verificata una borsite al gomito dx e dopo anche, seppur meno evidente, al gomito sx. Come sport faccio palestra e arti marziali. Visto che da circa 15 anni soffro di una fastidiosa cervicale con compressione che impronta il midollo al livello C5 C6 C7 e rettilinizzazione del rachide cervicale, mi chiedo se questo  può esser dipeso dalla cervicale oppure sia solo dovuto a qualche sforzo…

continua a leggere »

dolore ginocchio

Buongiorno, in seguito ad uno scontro ginocchio/ginocchio avvenuto durante una partita di calcio ho iniziato ad avere dolori alla parte esterna del ginocchio che aumentano facendo le scale e caricando il peso sulla gamba. La RMN dice: non alterazioni patologiche del segnale dei menischi. Non alterazione del segnale lungo il decorso dei legamenti crociati, delle strutture capsule legamentarie dei comparti mediale e laterale, dei tendini quadricipitale e rotuleo. Ispessita la cartilagine articolare rotulea in sede mediale con disomogenea intensità del segnale per circoscritta condropatia senza evidenza di alterazioni subcondrali…

continua a leggere »

fratura calcagno

Buongiorno  !Le scrivo per un' informazione. Circa un mese fa ho rotto il calcagno anteriore e senza operazione ho portato il gesso circa un mese. Da lunedi dovrò indossare un tutore per poter camminare e volevo sapere quanto tempo dovrò dipendere ancora dalle stampelle e tutore. Grazie

continua a leggere »

femore

Buongiorno Dottore, sono stato operato al femore per frattura scomposta ma nonostante siano passati 3 mesi continuo a non camminare bene e ad avere molto male inoltre è  uscito un ematoma  interno lungo tutta la ferita. Il mio ortopedio mi ha dato 10 giorni di voltaren che li per li hanno alleviato dolore ma appena smesse ha ripreso uguale a prima. Ho fatto pacchi di crema e pastiglie per l'ematoma ma è  sempre presente. Cosa potrebbe essere l'esatta quale possibile terapia si puo' fare per il dolore?  possibile che non passi? grazie

continua a leggere »

Lombalgia e dolore anca

Salve, spero che la domanda sia posta nel modo più chiaro e conciso possibile. L'RM indica tutto normale tranne che per: --Il disco invertebrale interposto al passaggio L5-S1 presenta protrusione posteriore paramediana dx che coinvolge entrambi i recessi ed il forame coniugale omolaterale.-- Questo cosa significa? Impronta il sacco durale? E' compatibile, tenendo presente le limitazioni date dall'online ecc ecc, con un dolore nella parte sinistra lombare che coinvolge l'anca che dura da anni (dopo due episodi iperacuti e mi costringe a zoppicare?

continua a leggere »

dolore ginocchio no-trauma

gentilissimo dottore, premetto che faccio sport regolarmente su tapis roulant da circa un anno, a giorni alterni faccio circa 50 minuti di cui 10 di corsa. soffro di piede piatto per cui utilizzo plantare apposito. Nella mia storia sportiva ho avuto diversi problemi al ginocchio destro, prima una tendinite risolta con tauxib 90 e poi una piccola erosione della rotula risolta con Skrimm. vengo al dunque, una settimana fa mi sono allenato come al solito, poi tutto tranquillo, il giorno dopo mi sveglio con un dolore che provavo già da disteso al ginocchio sx (che non mi ha mai dato problemi)…

continua a leggere »

Tendine infiammato

Buonasera volevo sapere come sfiammare un tendine del piede dove sono stata operata perché nata con il piede torto ,ora mi si è infiammato a destra della caviglia mi si è gonfiato e ho dolore grazie .

continua a leggere »

epicondilite

Buongiorno dottore,  accuso  dolore al braccio destro da circa 8 mesi. Lavoro come carpenteria metallica. Su consiglio medico 6 mesi fa ho fatto  3 infiltrazioni di depo-medrol ma il dolore ancora persiste ad oggi. Anche se il mese scorso ho rifatto altre 3 infiltrazioni ma il dolore persiste. Mi hanno detto che ho un'infiammazione cronica. Non so più cosa fare. Aspetto un vostro riscontro. Grazie cordiali saluti 

continua a leggere »

dolore ginocchio

Buonasera dottore qualche giorno fa l' avevo contattata, per un dolore al ginocchio. ho fatto la radiografia e tutto risultava regolare. Ieri ho fatto la risonanza magnetica le indico il risultato : Entrambe le fibrocartilagini meniscali presentano regolare spessore ed intensità di segnale, indenni da lesioni. Lieve ispessimento e disomogeneita del segnale fibrillare a carico del legamento crociato anteriore , compatibile con esiti di lesione distrattiva parziale, di basso grado . Legamento crociato posteriore e legamenti collaterali di regolare spessore , decorso , ed intensita di segnale , indenni da lesioni…

continua a leggere »

rm caviglia sx

Buonasera ho da poco preso la risposta della risonanza magnetica, allego sotto la risposta ,vorrei capire cosa mi dice e cosa dovrei fare. Alterata  morfologia del legamento peroneo-astragalico anteriore, del quale è apprezzabile sottile contingente di fibre residuo delimitato perifericamente da falda di versamento, in postumi di lesione subtotale da trauma distrattivo. Abbondante falda di versamento reattivo posta traumatico è inoltre apprezzabile nella guaina sinovale dei tendini peronei…

continua a leggere »

risonanaza gomito sx

Finemente zigrinato il profilo dei capi ossei articolari segnatamente a livello del capitello radiale. Modesto versamento articolare.Non segni di edema della spongiosa. Lievemente ispessita l'area di inserzione dei tendini estensori. Nei limiti il tendine del bicipite e il tendine del tricolore. Avrei bisogno di un aiuto x capire meglio. Grazie

continua a leggere »

Sovraspinato infiammato?

Buongiorno, sono 2 mesi che sto cercando di risolvere un problema alle articolazioni delle spalle causato da un sovraccarico in palestra . Ho fatto una ecografia, e mi hanno suggerito di fare un percorso con dei fisioterapisti con tecar ed esercizi vari, mi hanno spennato, ho speso quasi 500 Euro e non ho risolto niente. Amareggiato faccio una risonanza magnetica:  Ispessimento dei tessuti molli all'acromion-claveare con lieve diastasi degli elementi scheletrici affrontati. Il tendine del muscolo sovraspinato appare assottigliato con sfumatura dei profili e disomogeneità di segnale al III medio come per minimi fenomeni distrattivi con continuità della struttura tendinea mantenuta…

continua a leggere »

Dita gonfie

Salve dr. Donati, è da un po'  di tempo che soffro di un problema alle dita delle mani. Premesso che io pratico la pallavolo, ogni qual volta comincio a far allenamento ed in particolare a schiacchiare, sono un attaccante, mi si iniziano a gonfiare le dita in una maniera spaventosa e talvolta mi fanno anche male. È un problema che ho da sempre e non ho mai cercato di risolverlo poiché non so nemmeno se con questo problema possa risolvermi ad un ortopedico o ad altri specialisti…

continua a leggere »

dolore ginocchio

Buon pomeriggio dottore! 4 giorni fa mi sono svegliata con un lieve dolore al ginocchio, lateralmente, nella parte interna della gamba. Di sera questo dolore è leggermente aumentato e ho notato di avere un leggerissimo rigonfiamento, impercettibile, sempre nello stessa parte dolorante. La mattina seguente mi sono svegliata che il dolore era peggiorato, ma il gonfiore, era, ed è anche adesso, rimasto impercettibile. Sono andata dal medico curante, che mi ha controllato il ginocchio e mi ha prescritto di fare una radiografia e di prendere un antinfiammatorio…

continua a leggere »

Dolori anca bilaterale

Salve Dottore , io sono all'estero e fino a marzo non potrò  fare una visita  accurata. La prego di darmi qualche consiglio. Da due mesi ho iniziato a soffrire di mal di  schiena lombare. Adesso il dolore si è intensificato coinvolgendo le anche , e il coccige, infatti star seduta è una tortura !! Il dolore si estende anche alle gambe, ho spesso I quadricipiti contratti. Quando sono seduta soprattutto sul morbido sento come le anche che bruciano. Alzarmi o uscire dalla macchina è dolorosissimo…

continua a leggere »

distrazione gemello laterale

Buongiorno Dottore, in seguito a dolore persistente al polpaccio con formicolio intermittente, mi sono sottoposta a risonanza il cui referto recita:" marcata asimmetria volumetrica del gemello laterale che appare ipotrofico rispetto l gemello mediale. Concomita aspetto iperintenso della giunzione miotendinea del gemello laterale nelle sequenze a TR lungo in un reperto compatibile con esiti distrattivi non recenti. Non evidenti raccolte fluide miofasciali riferibili ad ematomi." Sono stata sottoposta a cura con antinfiammatori, cortisone Ionoforesi ed attualmente Tecar terapia…

continua a leggere »

rm ginocchio sx

si osserva piccola area di amputazione del bordointernodella parte intermedia del menisco laterale.persiste modesta irregolarità e disomogenea iperintensità di segnale a livello del corno poste[testo troncato 

continua a leggere »

dito a scatto

Salve, da circa due mesi mi è stata diagnosticata la tenosinovite al pollice della mano destra. Dopo aver preso cortisone e antidolorifico il fastidio persiste e il medico mi ha consigliato di scegliere l'unica alternativa possibile, ovvero l'intervento. Io non sono convinta. Lei cosa ne pensa?

continua a leggere »

crollo vertebrale

Buongiorno  dottore,mia madre di 87 anni ha eseguito 35 giorni fa  Rx rachide dorsolombare in seguito a una lombalgia acuta insorta spontaneamente da circa una settimana.  La radiografia ha evidenziato cuneizzazione molto grave di D11. A  oggi il dolore è fortissimo la mattina quando passa alla posizione seduta, dice che lungo i fianchi sente come uno spasmo, per un quarto d'ora è veramente da impazzire. La mattina prende 1 gr di **** (che oggi ho sostituito con l'associazione con ****)più 15 mg ****+ **** e la sera 20 mg **** + **** o un fans + ****…

continua a leggere »

intervento ginocchio sx in artroscopia

Buongiorno circa nel 2010 (infortunio sul lavoro) e nell'arco dello stesso anno sono stato operato al ginocchio sx menisco mediale due volte, a oggi il ginocchio continua a farmi molto male,  condropatia del 4 grado, lassità muscolare, ormai zoppico non faccio scale o meglio le faccio caricando solo la destra in soma la gamba sx tende a chiudersi , o sempre paura di cadere per questo motivo. Infatti 3 giorni fa per distrazione invece di scendere un minuscolo scalino con il piede destro ginocchio sano, sono sceso con il sinistro, il quale non ha retto chiudendosi e di conseguenza cadendo malamente mi sono fratturato malleolo e perone, e cosi mi sono complicato la vita, se prima camminavo zoppicando chissà ora quando toglierò il gesso che succederà a parte la paura di ricadere, la mia domanda è : posso richiedere qualche ausilio che mi aiuti a questa paura che poi si è  rivelata reale? [testo rimosso perché non di pertinenza ortopedica]  Insomma come posso risolvere questo problema ?

continua a leggere »

fastidio ginocchio

Buonasera, premesso che Sono una donna di 34 anni e gioco a pallavolo da circa 20 vorrei un consulto riguardo un fastidio al ginocchio. Tre settimane fa ho iniziato ad accusare delle fitte improvvise a destra appena sopra la rotula e sia a sinistra che a destra sotto la rotula. Ed a volte anche all' interno del ginocchio. Mi sono astenuta dal fare allenamenti di pallavolo per due settimane e nel frattempo ho fatto una risonanza magnetica il cui referto e': " Fenomeni di sovraccarico compartimentali femoro-tibiale mediale…

continua a leggere »

Rotula

Salve, Ho effettuato una radiografia del ginocchio DX e SX + assiali di rotula. Ho 17 anni e sono stata operata di riallineamento rotuleo a entrambe le ginocchia (SX da 2 anni e DX da 1 più o meno), ho molto dolore e non posso per niente fare sforzi. Questo é il risultato della radiografia: Rotula di tipo Il sec. Wiberg sostanzialmente in asse con distanza rotula solco femorale di circa 5mm da ambo i lati. L’esame delta ginocchia in AP, in ortostatismo ed in comparativa sembra mostrare rotula di sinistra lievemente più alta della controlaterale ed in lieve iperpressione esterna…

continua a leggere »

Gonalgia

Egregio Dott. Donati, In seguito a dolori continui al ginocchio sinistro associati a volte a minimo gonfiore, ho notato che il polo superiore della rotula presenta una prominenza ovale dura ed immobile, ho eseguito una rx che documenta modici segni di gonartrosi con sclerosi dei piatti tibiali, appuntimento delle spine intercondiloidee e riduzione della rima femoro-tibiale mediale. La radiografia non menziona questa prominenza. Di cosa potrebbe trattarsi ? Grazie per l'attenzione. Cordiali Saluti…

continua a leggere »

SACRO

Buongiorno, è da un po di anni che avverto un fastidio all'osso sacro/coccige, ma negli ultimi mesi si sta cronicizzando, avvertendo giornalmente delle scosse quando sono seduto o mi sdraio che mi tolgono il fiato. Non ho mai avuto problemi (fratture, cadute ecc.), l'unica cosa che 20 fa acquistai una moto e la tipologia di sella mi dava fastidio all'osso sacro, tanto da doverla modificare...ma poi da allora nulla. Ripeto avverto il fastidio saltuario da qualche anno ma adesso noto che è peggiorato…

continua a leggere »

Diagnosi RM Cervicale

Buon giorno, vorrei un consulto su questa diagnosi eseguita su una Risonanza Magnetica alla cervicale, con e senza contrasto. Risultato Referto: In corrispondenza dell'unità disco-somatica C5-C6 si riscontra quadro generativo disco-artrosico: il disco intersomatico, disidratato ed assottigliato, protrude in direzione posteriore-bilaterale, con associata reazione osteofitosica degli spigoli somatici e dei processi unciformi,determinando impegno del forame di coniugazione di destra, con interessamento della radice nervosa C6 omolaterale, e compressione sull'emergenza della radice nervosa C6 di sinistra…

continua a leggere »

Ginocchio e caviglia storti

Salve Dr. Donati, le scrivo per un problema non tanto funzionale quanto estetico: la mia gamba sinistra è dritta e senza alcun problema, mentre quella destra è completamente fuori asse. Il ginocchio è ruotato verso l'interno, mentre piede e caviglia sono ruotati verso l'esterno, il che da' alla tibia una forma "a parentesi". Non ho problemi di dolore, nemmeno facendo attività fisica, ma la differenza tra le due gambe è tanta e si nota. Sono sicura che questo non sia un problema dalla nascita ma sia dovuto ad una cattiva postura che ho avuto fin da bambina…

continua a leggere »

esito risonanza

Buonasera, ho ritirato il risultato della risonanza dopo un infortunio mentre giocavo a basket che afferma: L'esame RM eseguito nelle sezioni assiali,sagittali e coronali (tecnica TME,TSE,GE e X-BONE) nelle sequenze pesate in T1,T2 e T2 in soppressione del comparto anteriore e ,in grado minore,pivot centrale. Il legamento crociato anteriore si presenta marcatamente affastellato ed edematoso,in rapporto ad accentuati esiti distrattivi,iconograficamente compatibili con lesione di grado medio-avanzato;moderatamente verticalizzato l'asse femore-tibiale,possibile segno indiretto di lassità legamentosa(dato da oggettivarsi mediante visita funzionale specialistica ortopedica)…

continua a leggere »

Piede

Buongiorno, cinque mesi fa ho subito un trauma al pollice del piede destro ho avuto il dito gonfio e viola per alcuni giorni poi il dolore è passato. Due mesi dopo ho iniziato ad avere dolori al collo del piede che si è esteso a tutto il piede, ora ho dolore alla caviglia e all'interno molto forte, non ho il piede gonfio. Due giorni fa ho fatto una Rmn l'esito è stato questo: l'esame documenta edema intraspongiotico sul versante di carico del domo dell'astragalo per condropatia tibio astralgica…

continua a leggere »

Lussazione spalla

Salve dottore Donati, io sono stato operato a 17 anni per una lussazione scapola omerale alla spalla dove mi hanno messo un gancio che tiene omero alla scapola nell'arco di anni mi è uscita altre 2 volte la terza sono andato al pronto soccorso e ho fatto la radiografia dove il dottore mi ha detto che è tornata in sede. Il  problema è che mi è uscita ed rientrata a causa di un piccolo sforzo che ho fatto. Volevo  chiederle se posso considerare di fare un altro intervento perché non posso più continuare così mi dica lei cosa posso fare la ringrazio e aspetto una sua risposta

continua a leggere »

Microfrattura ginocchio destro

In seguito alla risonanza mi è stato diagnosticato: "Edema contusivo , secondario a frattura trabecolare, del condilo femorale esterno. Si associa aspetto disomogeneo del legamento collaterale esterno su base distrattiva con modica quota liquida. Il menisco omolaterale appare degenerato, lievemente estruso, in assenza di alterazioni di tipo traumatico. Degenerazione di basso grado del menisco mediale. Nella norma le strutture ligamentose dei crociati e del collaterale interno. Rotula in iperpressione esterna…

continua a leggere »

RX della cervicale x dolore e giramenti di testa

Buongiorno, ho avuto oggi il referto della figlia che dice: RX colonna  cervicale  Nella duplice proiezione, ridotta la lordosi fisiologica cervicale. Corpi vertebrali e spazi discali conservati come di norma. Megapofisi trasverse a livello di C7, più marcata a sinistra. Non apprezzabili segni di fratture. A giudizio clinico risonanza magnetica. Non capisco la gravita e la natura del problema. Ogni tanto, alla mattina ha dei giramenti di testa. E mentre gira la testa sin-destra si sente "cric-crack"

continua a leggere »

Artrosi lombosacrale e coxofemorale

Buongiorno. Da mesi ormai avverto dolori alla schiena verso il basso nonchè all'anca sx che spesso scende anche al ginocchio sx. 3 anni fa ho avuto una brutta caduta ma senza conseguenze apparenti (non sono nemmeno andata al pronto) ma da allora l'anca mi ha dato problemi saltuariamente a camminare. Ultimamente ho fatto i raggi e questo è l'esito (credo di aver scartato ipotesi peggiori tipo tumori - si spera! - però il problema ed il male restano):RX colonna ; Marcati segni di artrosi del passaggiolombosacrale con retrolistesi di 1° grado di L1 su L2 associato a netta riduzione dello spazio discale su verosimile base degenerativa…

continua a leggere »

discopatia

RM del rachide lombo-sacrale Discopatie generative agli ultimi dischi intersomatici lombari; fenomeni involutivi parafisiologici al midollo osseo subcondrale del V metamero lombare. In V spazio lombare, modesta protusione discale posteriore sostanzialmente uniforme.I restanti parametri di risonanza magnetica sono nei limiti della normalità. vorrei sapere se è possibile avere una spiegazione semplice e consigli su cosa fare in merito grazie

continua a leggere »

Artrosi anca e ginocchio

Buonasera da poco sono stata a visita da un ortopedico locale e mi sono sottoposta a radiografia ad entrambe le ginocchia, le anche e agli assiali delle rotule. Di seguito il referto: segni di osteo-artrosi a carico delle articolazioni coxo-femorali ambo i lati con addensamento e irregolarità dei contorni. Concomitano segni di osteoporosi. Segni di artrosi a carico dei capi articolari di entrambi i ginocchi con minute formazioni osteofitiche ed appuntimento dei tubercoli delle spine tibiali…

continua a leggere »

crolli vertebrali

Buongiorno  dottore a causa di dolori dorsali avuti la prima volta circa due anni fa finalmente un medico mi ha diagnosticato dorso-lombalgia in dorso curvo con crolli vertebrali di D10 D11 e D12 con alterazione del soma come da edema intraspongioso. Dalla densitometria ossea sul rachide lombare (vertebre lombari L2 L3 L4) si evidenziano valori di densità ossea ridotti del 42% rispetto ai valori di riferimento e 33% rispetto all'età. T-Score: -4,1 Mi è stata consigliata una cura per l'osteoporosi e l'utilizzo di un corsetto dorso-lombare steccato…

continua a leggere »

sclerosi trochite e tendinopatia

buona sera, stamattina ho fatto una lastra alla spalla destra e nell'esito c'è scritto: lieve sclerosi del trochite come da tendinopatia. Mi sa dire cosa significa e se ci sono cure? Grazie. Distinti saluti.

continua a leggere »

Corsa e ginocchia doloranti

Referto RM Condropatia femori-tibiale mediale con discreta meniscosidel corpo-corneo posteriore del menisco mediale ed iniziali irregolarità del profilo tibiale e del bordo libero. Condropatia femori-tibiale laterale con iniziali aspetti degenerativi a carico del menisco esterno. Sinovite reattiva con falda reattiva articolare e grossolana distensione relativa del gastrocnemio-semimembroso. Ispessimento delle settature del corpo di Hoffa. Marcata displasia trocleare con rotula alta,in iperpressione esterna, con condropatiafemoro-rotulea prevalente sul versante trocleare…

continua a leggere »

lassità capsulo legamentosa

Buon giorno Dott.re da recente mi è stata diagnosticata una lassità capsulo legamentosa da un ortopedico della mia zona. Il problema principale lo riscontro in tre arti (spalla sinistra e le due anche). Lo specialista mi ha consigliato di fare tanto sport e inizialmente della fisioterapia. Nessuno dei miei due genitori presenta questo problema.. Come mai si verifica questa patologia? Potrebbero averla in futuro i miei figli? Leggevo che sia dipesa da un ormone chiamato relaxina.…

continua a leggere »

Dolore bilateerale ginocchi

Salve dottore ho fatto prima terapia di cortisone poi radiografia dei ginocchi con il seguente esito:quesito diagnostico gonolgia esame eseguito comparativamente inziale sclerosi dei piatti tibiale ridotta l altezza mediale del articolazione femore tibiale d ambo i lati fino calcificazione maniacali non alterazioni maniacali terapia data:codopatia femore rotula arcoxia 90 x tre mesi artosulfur x tre mesi ma risultati non buoni

continua a leggere »

lesione menisco e crociato

Salve, da due anni ho problemi al legamento ginocchio SX, due settimane fa ho fatto un brusco movimento a casa e ho sentito un "tac". Fatta  la risonanza ne è  derivata una lesione a manico di secchio del menisco mediale con frammento lussato a livello della gola intercondiloidea ed inoltre una lesione completa dell inserzione prossimale del crociato anteriore con moncone distale deflesso sul piatto tibiale. Al  primo marzo consulterò l'ortopedico, intanto sto lavorando e faccio un lavoro con molti carichi di peso e spesso sento che il ginocchio non mi sostiene…

continua a leggere »

Ernia del disco L5-S1

Dottore buongiorno, scusate se La disturbo, ho dei dolori alla schiena e tutta la gamba destra fino al piede, non potevo nemmeno camminare ho fatto delle punture (Voltaren, Muscoril, Bentelan da 4 mg) e un po’ mi sono sollevato. Ho potuto lasciare il cortisone perché ho il diabete milito. Infine ho fatto la RMN lombo - sacrale  con esito : Focale ernia discale postero - mediana subligamentosa L5-S1 con impronta sul sacco durale. Mi può dire gentilmente che cosa bisogna fare e qualche cura adatta per il dolore…

continua a leggere »

Artrosi vertebrale dorsale.

Caro Dottore, dovendo rinnovare i tre anni per beneficiare dell'assegno di invalidità permanente, scadenti il 31 marzo prossimo, mi hanno consigliato un day-service per ipertensione. Soffro da un ventennio di ansia e prendo farmaci. Grazie a Dio sto meglio. Dalle radiografie è emerso : Diffusa patologia degenerativa vertebrale. Iniziale sclerosi limitanti intersomatiche a livello dorsale e iperlordosi lombare. Corpi vertebrali cervicali e lombari improntati dai dischi intersomatici corrispondenti…

continua a leggere »

perdita di forza

Buona sera , sette  anni  fa mi sono rotto il bicipite brachiale destro  probabilmente per uso di antibiotici. Visitato  dall' ortopedico mi ha consigliato di  non  farmi operare che tanto avrei perso solo IL 20% della forza e l'operazione mi avrebbe procurato una cicatrice importante sul braccio. Adesso provo del dolore in movimenti quotitdiani e perdita di forza sostanziale. Vorrei un consiglio se potessi farmi operare per sistemare il muscolo. Grazie

continua a leggere »

Frattura vertebrale d7 e d8

Caro Dottore, le scrivo per mia madre che circa 2 mesi fa dopo un continuo e forte dolore dorsale tirato avanti per una settimana e curato con cortisone dal nostro medico di famiglia proprio non passava.  Allora abbiamo fatto una rx dorso lombare dalla quale è risultato un cedimento della vertebra D7  e affossamento della limitante inferiore. A questo punto però devo fare una premessa e  cioè che mia madre 2 anni orsono e' stata operata alla valvola mitrale, intervento riuscito ma che come effetto collaterale gli ha provocato una artrite reumatoide a detta dei dottori in stato latente e manifestatasi dopo l'operazione…

continua a leggere »

TRAIL RUNNING

Buon Giorno, per cortesia potrebbe darmi un indicazione su questo esito RM Ginocchio DX. Premetto faccio corsa trail da 20 anni e volevo sapere se è meglio smettere dopo questi esiti (mi riferisco alle cartilagini). -Falda liquida endoarticolare. -Menischi nella norma. -Regolari i legamenti crociati e i collaterali. -Regolare il tendine Rotuleo. -Ampie aree sfumate di tenue e dismogenea iperemia midollare a livello del versante antero-mediale del condilo femorale interno e dell' empiatto tibiale interno, a livello dell' empiatto tibiale esterno e a livello del versante postero-laterale del condilo femorale esterno…

continua a leggere »

ginocchio

Buonasera Dottore mi scusi se la disturbo volevo un consiglio ed un parere tecnico se possibile. So che da un referto di RMN non si può trarre conclusioni e non vorrei metterla in difficolta nel giudicare l'operato altrui ma il persistente dolore alla parte esterna del ginocchio, nel quale sento quasi un pizzichio, mi da un po di preoccupazione. Premetto che ho subito un intervento di ricostruzione biologica di LCA con ST, shaving sinoviale e condrale e meniscectomia mediale selettiva in artroscopia, 4 mesi fa e l'ortopedico che mi ha operato ha ritenuto opportuno prescrivermi un plantare, con correzione in pronazione di 8 mm…

continua a leggere »

cervicalgia

Buonasera, da circa 20 anni soffro di dolori cervicali causa, da ultima rx colonna cervicale: verticalizzazione con tendenza all'inversione, note spondilosiche e riduzione ampiezza degli spazi C3-C4, iniziale osteofitosi somato-marginale posteriore C5-C6, abbozzo megapofisi trasversa destra di C7. Prendo quasi giornalmente antinfiammatori forti. Provato ossicodone ma anche a bassi dosaggi mi crea effetti collaterali come stitichezza e torpore. Non so più cosa fare per avere una qulità di vita decente…

continua a leggere »

Frattura di segond mignolo

Salve dottore Volevo sapere un suo parere. Gioco a calcio e faccio il portiere. Durante l'allenamento ho riportato una frattura di Segond  al V dito della mano destra. Mi è stato messo uno splint in iperestensione ma facendo un lastra con splint posizionato si evidenzia la persistenza della scomposizione della frattura. Di conseguenza il dottore mi suggerisce di intervenire chirurgicamente. Volevo sapere se l'intervento è necessario, considerando che dovrò star senza allenarmi per diverso tempo…

continua a leggere »

Tendine rotuleo infiammato

Salve Dottore, Gioco a pallavolo da diversi anni e circa 6 anni fa mi è stato diagnosticato il morbo di Osgood Schlatter  bilaterale. Sono stato fermo per qualche mese, ho ripreso l'attività e in questi anni pur con qualche dolore sono riuscito a gestire il morbo con crioterapia dopo ogni allenamento. Di recente, due mesi fa, ho iniziato a provare un dolore intenso, in particolar modo nella zona di intersezione tra tendine e rotula e nella zona di intersezione tra tendine e apofisi tibiale, per cui sono stato fermo per un mese e dopo aver ripreso l'attività il dolore è ricomparso…

continua a leggere »

Lesioni meniscali

Buongiorno mi trovo all' estero e ho dovuto fare una risonanza magnetica per sospetta lesione meniscale. Ci sono i sintomi ma il medico dalla risonanza non vede nulla. Il problema persiste e anche dopo una settimana di riposo, con un movimento sbagliato il ginocchio torna a gonfiarsi e far male. La fase successiva sarebbe una artroscopia diagnostica. Guardando con attenzione la risonanza mi sembra di vedere delle anomalie nei menischi ma non ne capisco molto, potrebbero anche essere normali. Se potessi fare vedere alcune immagini prese dalla risonanza ad un ortopedico e avere un altra opinione sarebbe fantastico, almeno per non fare un' operazione a caso…

continua a leggere »

RMN Ginocchio Destro

Buongiorno dottore, da circa 4 mesi ho difficoltà a piegare il ginocchio destro provando dolore nella parte anteriore dello stesso. Per questo ho richiesto una risonanza magnetica che ha dato questa risposta: Impegno degenerativo delle fibrocartilagini meniscali con reperti più evidenti a livello della mediale; fenomeni di slaminamento con circoscritta discontinuità di limitante tibiale-muro in corrispondenza del corpo-corno posteriore del menisco interno; si associano segni di disinserzione menisco-capsulare con alterazione di significato distrattivo del legamento collaterale mediale…

continua a leggere »

Dolore spalla

Buongiorno soffro di dolore alla spalla dx da almeno 2 anni. Dieci mesi fa (dolore presente da almeno 7 mesi) ho fatto la RNM ed evidenziava Artrosi acromion claveolare con edema intraspongioso delle estremità articolari e fenomeni reattivi dei tessuti molli adiacenti. Minima tendinosi del tendine sovraspinoso. Nella norma cuffia e rotatori e il CLB. Lieve versamento del recesso sottoscapolare. Non versamento intrarticolare ne distensioni bursali. Ho fatto un ciclo di iniezioni infiltrative con A…

continua a leggere »

gonartrosi ginocchio dx

Gent:mo dottore, Le espongo quanto segue: accusavo dolore al ginocchio dx e una radiografia eseguita il 15,9.2014 un anno e mezzo fa ha evidenziato “Segni di gonartrosi con restringimento della emirima articolare mediale. Il mio ortopedico mi ha consigliato di fare una TC dei ginocchio dx con il seguente risultato : “Gonartrosi più evidente lun go il profilo femoro-tibiale mediale con concomitanti aspetti degenerativi meniscali lungo il corpo-corno posteriore dell’interno ed in sede femoro-rotulea, dove si associano irregolarità in sede subcondrale lungo il profilo rotuleo medio-superiore esterno come da segni di sofferenza ed una riduzione dello spazio articolare da questo lato…

continua a leggere »

CORSA

Salve Dottore non ricordo ma mi sembra di averla già contattata per un problema al ginocchio se così fosse me ne scuso sin da subito. Il 16 agosto 2015 dopo un'uscita di 10 km il giorno dopo avvertivo un lieve dolore al ginocchio sx nella zona interna(penso si dica zona mediale) Allora pesavo 95 kg e correvo con scarpe da corsa oramai quasi finite..ho fatto una Risonanza magnetica la quale dice : Regolari i tendini quadricipite, rotuleo ed il corpo adiposo di Hoffa . Non segni di versamento articolare,né di lesioni capsulo-legamentose…

continua a leggere »

Intervento calcaneo-stop

Buonasera io ho un bimbo di 10 anni che il 29 luglio 2015 ha fatto un'intervento di calcaneo-stop per il piede piatto.Ha fatto 2 mesi di fisioterapia e vari controlli sempre con esito positivo.Il 2 agosto ha fatto la lastra di controllo e il referto dice:Esito  di  intervento  calcaneo-stop. Irregolarità  marginale  del  malleolo tibiale sin. in  verosimile  relazione  a  distacco parcellare  esitato. Rapporti  tibio -astragalo  peroneali  nei  limiti…

continua a leggere »

Condroma ginocchio

Il referti della risonanza magnetica parla di encondroma al ginocchio e il consiglio è di un intervento di eliminazione e riempimento di sostanza cementante sono spaventata e perplessa l'intervento mi è stato consigliato a bologna cosa potete dirmi come mai encondroma lo trovo solo riferito alla mano? è possibile un evolversi in tumore maligno? grazie per l'attenzione

continua a leggere »

Tempi recupero distacco osso cuboide

9 giorni fa sono caduto e a seguito della caduta mi sono procurato un distacco di 4 mm dell'osso cuboide del piede sinistro. In ospedale dopo la radiografia mi è stata applicata una doccia gessata ed ho dovuto fare ogni giorno una puntura di clexane 4000. Ieri mattina il gesso è stato sostituito con un tutore senza fare una radiografia di controllo, mi è stato anche detto di iniziare a camminare senza esagerare e non mi è stata prescritta nessun'altra terapia o visita di controllo…

continua a leggere »

Frattura vertebra L1

Ha seguito di un incidente stradale mi hanno riscontrato la frattura a cuneo di L1  con aspetto bombato della porzione superiore del muro posteriore. La terapia e' riposo a letto per 2 mesi e busto, il secondo mese mi posso alzare per le necessita' quotidiane e sempre indossare un busto ortopedico c35 a tre punti. La mia domanda e' : quando sono a letto posso stare come voglio cioe' pancia sotto, sul fianco oppure devo rimanere assolutamente in mobile supino?  Il dottore mi ha permesso da subito di alzarmi per pochissimo per andare in bagno e a distanza di 10 giorni non prendo antidolorifici ed e' scomparso il dolore …

continua a leggere »

RM ginocchio SN

Salve, vorrei un suo parere riguardo l'esito di un RM al ginocchio SN. Si rileva diffuso edema della spongiosa ossea del versante posteriore dei piatti tibiali e della testa del perone, più esteso a carico del piatto mediale dove si apprezza depressione cortico-spongiosa(frattura occulta). Disomogeneo e slargato appare il LCA come da lesione. L'infarcimento edematoso del LCA non consente una corretta valutazione dell'entità del danno. Modesti fenomeni degenerativi si evidenziano a carico dei menischi…

continua a leggere »

varismo e rottura menisco

Gent.mo Dott. Donati, mio padre accusa da diversi mesi dolori acuti al ginocchio sx, tramite rx e rm è risultato un varismo che ha determinato la scomparsa della cartilagine tra femore e tibia e rottura del menisco. Oltre all'intervento per la ricostruzione del menisco ci hanno consigliato l'intervento di osteotomia. Da quel che credo di aver capito si tratta comunque di un intervento importante con recuperi piuttosto lunghi.  Se volessimo temporeggiare solo con l'intervento di ricostruzione del menisco, c'è la possibilità di risolvere il problema o il varismo potrebbe nuovamente portare alla nuova rottura del menisco? La ringraziamo anticipatamente per la sua disponibilità! Cordiali Saluti

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Salve. 4 mesi fa ho preso una distorsione al ginocchio con relativo versamento di sangue. Si può dire che ero guarito del tutto anche grazie alla fisioterapia fatta! Ieri purtroppo mentre mi allenavo, dopo un salto, stavo atterrando con la gamba che tempo fa mi girai, e per paura, non ho messo forza nella gamba e così mi si è girata un poco. Non penso sia qualcosa di serio di nuovo,perché mi sono alzato e sono riuscito a camminare per andarmi a riposare. Adesso la mia preoccupazione è che mi fa male un poco il ginocchio…

continua a leggere »

edema post frattura malleolo

Salve.  Quattro mesi fa ho riportato la frattura composta del malleolo peroneale. 40 giorni di gesso e poi cavigliera bivalve. Eseguito 15 sedute di fisioterapia volte al recupero del tono muscolare, alla funzionalità della caviglia e con tavoletta ricettiva. Il problema è che ad oggi ho ancora gonfiore e poco dolore nella parte avanzata del piede, ovvero dove “partono” le dita. Cammino con una lieve zoppia ed, appunto, con questo piccolo dolore in quel punto. E’ normale a distanza di tutto questo tempo? Non dovrebbe già essermi passato il dolore ed il gonfiore…

continua a leggere »

strappo muscolare addome

Buongiorno, 4 mesi fa durante una lezione di allenamento funzionale nel fare un esercizio addominale percui da stesa con le gambe unite e dritte in alto dovevo "salire" con il torace (mi scusi ma non so come si chiama) ho sentito un forte dolore bruciante all'addome (più o meno a metà altezza tra ombelico e pube, come una taglio orizzontale di circa 15 cm. Forse per il fatto che non riuscendo a "salire" ho provato a farlo "di colpo". Mi è stato detto che era normale perchè il muscolo lavorava e di continuare, ma non ce l'ho proprio fatta…

continua a leggere »

Bimba che da tre settimane zoppica

Salve Dott. Donati, Mia figlia e' di 3 anni e mezzo. Tre settimane fa in asilo gli faceva male la gamba e ha cominciato a zoppicare. Abbiamo fatto la lastra e ci hanno detto che non ha niente. Piu' i giorni passano e lei zoppica di piu'. inoltre negli ultimi tre giorni non vuole mettere piu' i piedi per terra e vuole stare sempre in braccio. Quando sta seduta o dorme muove liberamente le gambe senza problemi e non gli fanno male se la tocchi. Abbiamo un appuntamento con l'ortopedico il giorno 10 Febbraio…

continua a leggere »

Diagnosi RMN ginocchio sx

Buongiorno,volevo informazione riguardo una risonanza magnetica al ginocchio fatta da poco...sono in attesa di visita ortopedica,vorrei capire di cosa si tratta. La diagnosi dice:Non lesioni capsulo-legamentose.non lesioni osteocondrali con accenno a riduzione spessore cartilagineo al comparto femoro-rotuleo ed in sede femoro-tibiale. Non rime di frattura meniscali con note meniscosiche mediali. Fisiologica la falda fluida articolare. Accenno a dilatazione pseudo-cistica della borsa del gastrocnemio-semimembranoso…

continua a leggere »

Subamputazione FU pollice

Salve, la mia compagna in data ha riportato 2 giorni fa la subamputazione della falange ungueale del pollice  della mano sx.  Mi  interessa farle recuperare totalmente il dito e l’unghia crede di poterci aiutare? non potendo allegare il materiale la diagnosi è: subamputazione della falange ungueale del I dito della mano sx e la prognosi è di 21 giorni In attesa di un suo riscontro e della sua opinione le porgo i miei più cordiali saluti.

continua a leggere »

dolori diffusi

Soffro di dolori alla schiena ed ai talloni (no spina) RX: Rachide sufficientemente in asse. Cervicoartrosi: discopatie C5,C6,C7. Spondiloartrosi dorsale e lombare. Discopatie L4,L5,S1. (esito risonanza lombo-sacrale precedente alle lastre: A livello L5,S1 il disco presenta margine posteriore deformato e convesso con obliterazione dello spazio epidurale anteriore e minima impronta sul sacco durale, in relazione a protusione discale. Il disco suddetto è ridotto di altezza e segnale in T2 per fenomeni degenerativi;si accompagnano alterazioni del segnale su base degenerativa delle limitanti discosomatiche…

continua a leggere »

distacco spine tibiali

Buongiorno, mio figlio giocando a calcio ha avuto una iperestensione del ginocchio. Il ginocchio ha cominciato a far male e a gonfiarsi. Al pronto soccorso la eseguito una radiografia e il referto è: distacco parcellare lamellare delle spine tibiali. Ortopedico ha consigliato riposo con ghiaccio e ginocchiera senza appoggiare gamba (stampelle) e controllo fra 7 giorni (prognosi 14 giorni). Basterà il riposo a risolvere il problema. Dopo 4 giorni il ginocchio fa meno male ma è ancora un po' gonfio…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

La RMN che ho fatto al ginocchio a causa di un dolore che accuso da qualche mese sotto il ginocchio, ha dato questo risultato. Non alterazioni dell' intensità di segnale proveniente dal midollo osseo endospugnoso dei capi articolari. Regolare il menisco mediale. Il menisco laterale presenta nel corno posteriore anteriore focolai degenerativi misti a lesione fissurativa profonda che parrebbe estendersi sino alla giunzione capsulo meniscale; si associano una piccola cisti parameniscale ed imbottimento delle componenti molli capsulo meniscali…

continua a leggere »

informazioni

Buongiorno, a seguito dolore al ginocchio dx ho fatto risonanza con questo esito: riduzione d'ampiezza dell'interlinea articolare femoro-tibiale interna con iniziali note di condropatia correlate. Il menisco interno e'sede di manifestazioni di significato degenerativo di grado medio alla fibrocartilagine dei corni, in particolare posteriore, senza rilevare segni di frattura. Note di meniscosi di grado minore ai corni del menisco esterno senza segni di frattura. Apparente continuita' dei legamenti crociati e collaterali…

continua a leggere »

fratture bacino

Salve Dott. io ho delle metastasi ossee nel bacino e ultimamente nell'esito della tac c'è scritto che ho delle fratture patologiche nell'osso iliaco, soma L5 con erosione del muro posteriore e colata di tessuto neoplastico poi nell'ala iliaca con assottigliamento ed interruzione della corticale su entrambi i versanti, la mia oncologa mi ha consigliato assoluto riposo e quando è necessario sedia a rotelle, tra poco inizio anche la radioterapia per la schiena, lei cosa mi dice?? devo stare immobile senza muovermi per niente? ho paura che poi mi blocco completamente con le gambe e poi non cammino più…

continua a leggere »

dolore collo e schiena

Egregio dott. Le scrivo per chiedere un consulto. Da circa qualche anno presento un dolore al collo mentre negli ultimi mesi riscuoto anche dolori alla schiena Di recente ho effettuato una risonanza magnetica e i risultati del referto sono : " Artefatti da movimento prevalentemente al livello cervicale. Rigidità del rachide cervicale; conservata la fisiologica lordosi lombare. Incipiente protrusione postero mediana del disco intersomatico L4 - L5 . Piccola protrusione discale posteriore mediana e paramediana sinistra a livello di L5-S1…

continua a leggere »

sofferenza caviglia Dx

Buona sera, da risonanza magnetica si è evidenziato focolaio di sofferenza ischemica subcondrale dell'angolo postero mediale del domo astragalico con edema spongioso perilesionale; tali aspetti depongono per lesione osteocondrale pregressa con geode e associati fenomeni iperemici. ringrazio in anticipo per i consigli sul da fare.

continua a leggere »

sacroileite bilaterale

Salve, ho 17 anni e pratico running e ciclismo a livello agonistico. Dopo un dolore nella parte bassa della schiena/gluteo concentrato maggiormente nella parte dx insorto durante la corsa, ho effettuato una risonanza magnetica al bacino, il cui esito è stato: Non versamento nei recessi capsulari coxo-femorali. Articolazioni coxo-femorali nei limiti di norma. Sul versante articolare sacrale di entrambe le articolazioni sacro-iliache si rileva discreta sofferenza iperemico edematosa del midollo spongioso, fatto maggiormente evidente sul versante di sinistra…

continua a leggere »

artrosi dell'anca

Buongiorno  chiedo un parere su questo referto:bacino simmetrico con rugosità di tipo artrosico lungo i suoi profili. Nei limiti le sincondrosi sacroiliache.Discreto quadro di coxartrosi d'anca bilaterale con rima articolare coxofemorale un po' ridotto specie a sx ove coesiste un discreto addensamento del corrispettivo tetto acetabolare. Un po'addensato anche il tetto acetabolare di dx con piccola areola di osteorarefazione ossea consensuale di natura geodica. Attendo sua risposta…

continua a leggere »

Osteoma osteoide

Salve dottore, sono stato operato quattro giorni fa di osteoma osteoide all'epifisi superiore della tibia dx. L'osteoma era piccolo e superficiale, dopo l'operazione ho continuato a prendere cortisone per alleviare il dolore che, tuttora, ancora scompare. Ho fastidi alternati a dolori che dal ginocchio scendono fino alla caviglia, è normale che il dolore post-operatorio sia ancora presente nel suddetto caso? Se sì, quando miglioramenti? In attesa di risposta, le auguro una buona giornata…

continua a leggere »

insensibilità lombare e esterno cosce

Io la ringrazio per la sua risposta, ma ho delle novità da riferirle, sperando possa aiutarmi. A causa del forte dolore lombare e da questa parestesia incessante, sono corsa al pronto soccorso, dove il neurologo mi ha diagnosticato una lombosciatalgia. Mi ha prescritto iniezioni di voltaren per tre giorni, due al dì. Con oggi sono all'ultimo giorno di cura, e l'unico sintomo alleviato è relativo alle famose scosse elettriche che partivano dalla zona lombare fino ai glutei…

continua a leggere »

artrosi cervicale

Conservata  ampiezza  del canale spinale osseo.ma riduzione d'ampiezza dei canali di coniugazione,specie a sinistra. marcati e diffusi segni di artrosi somatica ed interapolisaria a carico dei metameri in esame,ma senza rilievo di alterazione strutturali di tipo focale. notevole degenerazione dei dischi intersomatici,con fenomeni di degenerazione vacuolare:si associa disomogenea sclerosi delle contropposte limitanti somatiche,con piccoli geodi sottocorticali. modeste protrusioni discali posteriori multiple…

continua a leggere »

Menisco laterale ribaltato

Buonasera,non sono molto pratico di questi siti per i consulti online quindi chiedo scusa per gli eventuali errori. 8 giorni fa ho avuto un piccolo incidente casalingo che mi ha bloccato il ginocchio destro,dopo essere stato in ospedale e aver fatto una risonanza la diagnosi è stata "lesione con ribaltamento del corno posteriore e del corpo del menisco laterale". Volevo chiedere un chiarimento,cosa si intende per ribaltamento? Il ribaltamento riguarderebbe il corno, il corpo o solo la lesione del menisco? Grazie mille per il tempo concesso,buona serata

continua a leggere »

frattura testa omero

Buonasera, vorrei sapere se dopo una caduta in cui si riscontra una frattura scomposta pluriframmentaria della testa dell'omero ds e frattura clavicolare ds.è è possibile, per due giorni, muovere il braccio ds. senza che nulla sia successo? Grazie per la Vs. attenzione.

continua a leggere »

tumefazione pollice destro

Risonanza magnetica: " Film fluido intraarticolare in corrispondenza delle articolazioni intercarpali, trapezio-metacarpale e metacarpo-falangea del I raggio. Rimaneggiamento artrosico dei capi articolari più evidente a carico dell'articolazione trapezio-metacarpale (rizoartrosi). Non si apprezzano aree di alterato segnale a carico delle strutture muscolari esplorate". Mi dà delle indicazioni? Grazie

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Buonasera Dottore, a seguito della presenza costante di dolore al ginocchio destro ho effettuato una rx, il cui referto recita: "Deformazione osteofitaria delle spine della eminenza bigemina del piatto tibiale, di natura artrosica. Assenza di altre alterazioni strutturali ossee nei capi articolari del ginocchio preso in esame. Il radiogramma in proiezione A.P., eseguito sulla paziente in posizione ortostatica ed appoggio monopodalico, non ha indicato deviazioni assili femoro-tibiali. Nella proiezione assiale, modesto disassamento femoro-patellare"…

continua a leggere »

dolore osso iliaco

Buonasera, premesso che ho 31 anni e non faccio particolari lavori fisici e attività fisica, da qualche mese soffro di un dolore abbastanza forte nel fianco sx sopra l'osso iliaco, specialmente quando mi alzo repentinamente o faccio qualche movimento brusco e dopo camminando un pò sparisce. Desideravo avere qualche parere in merito , grazie tante

continua a leggere »

infiammazione legamento tra clavicola e acromion claveare

Salve doc. Tre mesi fa durante gli allenamenti di calcio ( sono portiere) su una parata bassa a destra mi feci male la spalla dopo aver fatto delle visite scoprì che era una infiammazione dei legamenti tra clavicola e acromion claveare. Dopo un mese e mezzo il dolore andò via, diciamo, in un allenamento mi rivenne, poi per la domenica mi feci delle punture di voltarene e il dolore si sentiva meno, poi nel giro di due mesi il dolore è scomparso, circa una 2 settimane fa durante gli allenamenti, su una parata a terra il dolore si fa risentire, di nuovo lo stesso, un po meno di quello di ottobre ma sempre quel problema…

continua a leggere »

gonartrosi ginocchio dx

Gent/mo dottore - sono una donna di 72 anni - dopo un continuo dolore al gonocchio ho provveduto a eseguire una RMN con questo risultato : Presenza di versamento articolare con impegno del recesso sottoquadricipitale. Gonartrosi con sindrome compartimentale interna per aspetto sublussato del menisco mediale dalla interlinea nell'adiacente recesso capsulo meniscale. Laterodeviazione esterna della rotula con formazione di osteofiti marginali rotulei e compensatori sul versante femirale. Irregolarità sub condrali lungo il profilo rotuleo esterno Normodelineate le strutture legamentose del pivot centrale…

continua a leggere »

stiramento LCA

Dott ,buonasera questo il referto della mia RM :indagine eseguita con aquisizioni multiplanari e multisequenziali con RM a basso campo.Esiti di stiramento LCA,che appare lievemente slargato. Normalità dei legamenti collaterali e del LCP Tendine rotuleo e del quadricipite nella norma . Minimo versamento articolare e retropatellare . Ipessimento della settatura delle fibre adipose del corpo di Hoffa per fenomeni sinovitici reattivi.Fine alterazioni di segnale si trelevano al corno posteriore del menisco mediale e laterale al muro posteriore e al corno anteriore lateralre…

continua a leggere »

dolore alle spalle

Salve ho eseguito una risonanza magnetica a entrambe le spalle per via di dolori avvertiti precedentemente alla spalla destra durante i movimenti ed ora spariti, attualmente avverto dolori a quella sinistra, la risonanza ha dato il seguente esito: RMN SPALLA DESTRA E SINISTRA Indagine eseguita con magnete permanente da 0.4 T mediante sezioni ortogonali variamente pesate. Bilateralmente: i tendini dei mm. sovraspinato ed infraspinato non presentano soluzioni di continuita' o segni di avulsione; la struttura della tessitura tendinea del sovraspinato a destra e' disomogenea, come da tendinosi; regolare la struttura tendiena a sinistra…

continua a leggere »

ernia discale migrata

cortesemente un parere ed una "traduzione" del seguente esame: Conservata lordosi con regolare allineamento dei metameri sul piano sagittale. Canale vertebrale poco ampio, prevalentemente su base costituzionale. Iniziali note degenerative dei dischi intersomatici. In L3-L4, protrusione erniaria foraminale a sinistra. In L4-L5, protrusione circonferenziale con parziale impegno dei forami di coniugazione; coesiste prevalenza erniaria paramediana a sinistra da cui si distacca grossolano frammento che migra cranialmente e posteriormente al corpo vertebrale di L4…

continua a leggere »

Artrosi ginocchio

Buongiorno le scrivo in quanto 5 anni fa mi è stata riscontrata un artrosi al ginocchio con condrosi femoro tibiale di 4 grado e di terzo grado rotuleo oltre ad un accentuato varismo. A questa diagnosi e seguita un osteotomia correttiva con PTA. All'inizio è andato tutto bene ma a distanza di cinque anni a causa anche del mio lavoro mi trovo nella stessa situazione. Ora mi viene proposta una protesi totale ma non so cosa fare. Nell'attesa di una vostra cordiale risposta porgo cordiali saluti

continua a leggere »

Esiti RM Ginocchio e piede

Alterazioni morfostrutturale fibrocartilaginea ,tendinea ed ossea,quote liquide. Conclusioni radilogiche:disinserzione meniscocapuscolare del corno anteriore del menisco laterale ,in assenza di lesioni a carico dei comparti meniscali;plurifascicolato ,con edema endo e perisinoviale ,il legamento crociato anteriore;inizio entosopatia del tendine del muscolo quadricipite e del legamento rotuleo ,nella loro inserzione patellare,sinovite sovrarotulea ,retrorotulea ed endoarticolare ,modesta condropatia femoro rotulea e femoro tibiale mediale…

continua a leggere »

ala iliaca

Mi scusi devo preoccuparmi, ho eseguito questa risonanza con contrasto che ha dato questo risultato: non segni di versamento articolare coxofemorale. Regolari la morfologia e il segnale delle teste femorali. Presa di segnale nelle acquisizioni fat-sat e dopo mezzo di contrasto in corrispondenza dell'inserzione all'ileo del gluteo medio di destra , anche con iniziale presa di segnale dell'osso iliaco limitrofo.

continua a leggere »

Dolori di schiena in particolare a letto

Salve dott.Donati è da un po di mesi che sono afflitto da dolori di schiena nel tratto lombare e non mi fanno dormire,un po meglio vado quando sono in piedi. Ho fatto fisioterapia (magneto e ginnastica) ma con scarso risultato. Ho fatto uso di antinfiammatori a punture, ma finito l'effetto sono al punto di partenza, trovo un po di sollievo facendo uso di *** 50mg due al giorno. Potrebbe indicarmi lei la strada da seguire e consigli terapeutici al caso? le allego l'esito della risonanza fatta il mese di dicembre 2015 RM colonna dorsale…

continua a leggere »

bruciore zona lombare e esterno cosce

Salve, sono una ragazza di ventitré anni e da una settimana avverto bruciore e insensibilità nella zona lombare che si irradia lungo l'esterno di entrambe le cosce. A tratti, a scomoda del movimento avverto come scosse elettriche localizzate nella medesima zona e inizio a preoccuparmi. Preciso che soffro di IperLordosi. Mi dareste una mano a capire meglio? Grazie mille in anticipo

continua a leggere »

Frattura omero e polso

Buongiorno, circa un mese e mezzo fa ho subito due interventi in seguito ad un infortunio accidentale. Omero con tripla frattura scomposta e frattura multipla al polso, due interventi: omero placca con viti e al polso placca viti e filo di K. A breve avrò una visita di controllo con relative lastre ma durante tutto questo periodo ho continuato ad avere la mano molto gonfia e a volte anche la parte del braccio. Nonostante il riposo e a volte metto del ghiaccio sulla mano, essa continua ad essere molto gonfia…

continua a leggere »

Sciatica e/o bandelletta ileotibiale?

Buongiorno, sono un ragazzo che pratica corsa a piedi 2-3 volte alla settimana (8-12 km per volta) da circa due anni e non ho mai avuto problemi e infortuni. Da tre mesi a questa parte ho iniziato ad avvertire un leggerissimo fastidio su quasi tutta la gamba destra, dal fondoschiena fino al ginocchio. La parte esterna di quest'ultimo è il punto dove si concentra il vero e proprio dolore solamente durante e dopo la corsa. Informandomi in rete e tramite altri corridori ho subito pensato alla bandelletta ileotibiale, però nel corso delle settimane mi sono reso conto che il fastidio, seppur leggero, parte dal fondoschiena fino al ginocchio interessato…

continua a leggere »

dolori alle anche

Cosa vuole dire coxartrosi bilaterale con sclerosi dei tetti acetabolari a dx ove i reperti appaiono leggermente più evidenti si rilevano iniziali segni di degenerazione gassosa.sclerosi delle sacro iliache con rime articolari sostanzialmente conservate leggermente ridotta sn in assenza di segni di erosione

continua a leggere »

cervicobrachialgia

Gentile dottore, ho 58 anni e circa 2 mesi fa ho avuto una forte vertigine durata pochi secondi ma che mi ha letteralmente spossato. Il mio medico mi ha prescritto MICROSER, un antinfiammatorio solo in caso di dolore e suggerito una visita dall’otorino e una radiografia alla cervicale che riporto: [testo rimosso per uso del tutto maiuscolo].L’otorino, dopo aver constatato che non vi era nulla a carico dell’orecchio, mi ha consigliato di continuare la cura con *****, di assumere del **** e di fare delle TENS perché, a suo avviso, si trattava di una tensione muscolare, di una contrattura…

continua a leggere »

Carenza Vitamina D

Salve dottore, anticipo subito che sono ipocondriaco, però ho bisogno di togliermi dalla testa questo dubbio. Ho combattuto per 2 anni un atteggiamento cifotico, grazie alla palestra sono riuscito ad assumere una postura corretta e l'ultima rx in toto (di 6 mesi fa) ha dato esiti positivi riguardo al grado di cifosi che si è dimostrato normale. Ho da un po' dolori muscolari e articolari e dalle analisi è emersa una carenza grave di vitamina D, 7ng/ml, ora temo gli effetti collaterali e che il mio rachide possa deformarsi e incurvarsi, nello specifico,la domanda è: Può una carenza così grave e una possibile osteomalacia deformare/incurvare un rachide in 6-7 mesi? (considerando che l'ultima rx di 6 mesi fa era normale)Mi scuso in anticipo per la domanda stupida, ma ho lottato così tanto per rimediare al mio atteggiamento cifotico che sono letteralmente terrorizzato all'idea di potermi nuovamente incurvare, la paura è così grande che ultimamente faccio nuovamente fatica a stare eretto…

continua a leggere »

cisti cercine glenoideo

Gentile Dottore, da tempo soffro di un'infiammazione alla spalla sinistra, che si è di volta in volta ripresentata con maggiore o minore intensità. Il fastidio si irradia dalla cervicale al gomito, toccando anche la scapola. Diventa più intenso sollevando il braccio oltre la testa e si manifesta con perdita di funzionalità, stanchezza e indolenzimento. Alla luce dei test diagnostici (negativi) e degli esami strumentali, un chirurgo specialista non ha riscontrato lesioni tendinee (l'ipotesi iniziale era di SLAP)…

continua a leggere »

lesione caviglia sx

Salve Sono un ragazzo di 25 anni , gioco da quando ho 6 anni a calcio mi sono già rotto il legamento astragalico anteriore della caviglia destra e non mi sono mai operato perché l ho scoperto solo tanto tempo dopo. Poco più di un mese fa ho preso un forte distorsione alla caviglia sinistra , dopo un mese quindi 2 giorni fa circa ho fatto una RMN alla stessa visto che il dolore non passa ( ho provato a correre piano e mi fa male dentro la caviglia in zona peroneale). Non so leggere bene il referto del radiologo e visto che l ortopedico lo vedo tra 1 settimana e mezza chiedevo il vostro aiuto…

continua a leggere »

Dolore molto acuto sciatalgia

Salve dottore,vorrei un consulto. Due mesi fa ho avuto un trauma causato dal mio sport, il basket e da allora ho un dolore molto acuto che parte da sotto il gluteo e finisce sul tallone. Ho fatto delle sedute di elettrostimolazioni ma il dolore sembra essere anche peggiorato. Prima di queste sedute ho fatto una terapia composta da due punture al giorno per tre giorni composte da **** e **** e il dolore spariva dopo l'iniezione. Questo dolore è davvero acuto e insopportabile e no so più cosa fare…

continua a leggere »

Frattura composta C2

Salve, 40 giorni fa, a seguito di un incidente in bicicletta ho subito una frattura del rachide con frattura composta del C2, per la quale mi è stato applicato il collare Aspen. Oggi, a distanza di 40 giorni, la TAC di controllo riporta unicamente questa frase "si osserva una sottile rima di discontinuità a decorso longitudinale a carico del processo odontoideo di C2, il cui carattere di frattura traumatica è molto DOPPIA" Lei riuscirebbe a spiegarmi che significa che il carattere è doppio? La visita di controllo è tra altri 10 giorni e fin allora dovrò tenermi questi atroci dubbi…

continua a leggere »

frattura polso

trauma distrativo del polso.in pregressa frattura polso dx cosa significa

continua a leggere »

Frattura L4

Buongiorno Dott. Vorrei il suo parere, sono caduta accidentalmente all'indietro battendo la zona lombare due settimane fa. Dopo radiografia e tac con il seguente esito del pronto soccorso: cedimento post traumatico L4 (frattura chiusa delle vertebre lombari senza menzione di lesione del midollo). Mi è stato prescritto il corsetto a tre punti c35 che ho indossato da subito e consigliato una visita da un chirurgo per valutare una vertebroplastica. Mi sono rivolta ad un noto centro specializzato a Milano e mi hanno detto che non è il caso di intervento ma devo solo indossare il corsetto, di giorno sempre, comunque muovermi, camminare e aspettare…

continua a leggere »

borsite spalla destra

Salve. Sono uno sportivo praticante di boxe, nuoto, calistheniscs e pesistica; faccio agonistica nella boxe e nel calisthenics e in più svolgo lavori occasionali da facchino (in pratica vivo tenendo in continua tensione le braccia). Da circa 3 mesi ho contratto una borsite subacromiale risultata di lieve entità al braccio destro. Il dolore sembrava essere svanito dopo 2 settimane di antinfiammatori e un mese di riposo ma in seguito riprendendo gli allenamenti mi è ritornato e su consiglio medico ho fatto una terapia bisettimanale di ultrasuoni che mi hanno tolto il grosso del dolore…

continua a leggere »

Distorsione dito indice

Salve, a seguito di uno svenimento ho riportato la slogatura del dito indice. Non ho avvertito molto dolore, ma dopo un mese la nocca era ancora gonfia, sono così andato in ospedale e dai raggi non risultano fratture. A distanza di un mese e mezzo ho preso un antinfiammatorio e ho applicato una crema. Ho meno rossore ma continuo a non stringere il dito. Sento giovamento al caldo, dolore al freddo. Se immergo la mano in acqua per molto tempo, il dito con distorsione appare subito con la carne raggrinzita…

continua a leggere »

dito bloccato

Una mattina mi svegliai senza poter piegare indietro il dito medio mano dx. La mattina seguente mi sveglia senza poterlo piegare nemmeno in avanti. Mi faceva molto male. Feci una fasciatura "casalinga" per cercare di bloccare il dito in semi-flessione come consigliato dal medico di base. Dopo una settimana ancora avvertivo dolore al minimo urto. Mi reco al pronto soccorso e mi viene steccato. Dopo una settimana pian piano riprendo i movimenti ma resta da allora un dolorino quando fletto in avanti e dietro…

continua a leggere »

consulto sulle RMN

Salve, è possibile un parere sulle RMN che ho fatto? -RMN cervicale: appianamento della fisiologica lordosi cervicale.note di incipiente spondilouncoartrosi a livello dell'interspazio c5-c6 per accenno ad osteofitosi margino-somatica perimetrale e delle apofisi unciformi.Diffusa protusione endospecale dei dischi c3-c4 e c6-c7 che determinano una lieve impronta sullo spazio liquorale perimidollare anteriore.Diffusa protusione endospecaledel disco c5-c6 con accenno a focalità erniaria mediana che determina un impronta appena accennata corda midollare…

continua a leggere »

Piede dolorante

Buonasera dottore, Le scrivo poichè sono due anni che in questo periodo mi inizia un dolore al piede localizzato a livello delle ultime tre dita, in particolare questo dolore lo sento nella parte inferiore (sulla pianta) nei pressi delle tre dita. Questo fastidio é intermittente, d'estate non ho nessuno fastidio e d'inverno non è sempre presente ma si presenta quando é molto freddo o quando sto molto tempo in piedi. Cosa mi consiglia di fare? Essendo un dolore che va e viene ho sempre lasciato perdere ma visto che questo periodo andrò anche in settimana bianca come tutti gli anni, vorrei capire la radice del problema…

continua a leggere »

frattura tibia perone

Dimesso circa 6 mesi fa per frattura comminuta meta-epifisaria prossimale della tibia dx con schiacciamento delle parti molli più frattura testa perone Interventi chirurgici di osteosintesi: riduzione aperta di frattura prossimale di tibia dx e sintesi con doppia placca contrapposta postero-mediale e antero-laterale, sintesi percutanea del malleolo interno tibiale sx. Dopo più di 8 anni mi ritrovo con forti algie se persisto alla deambulazione, le chiedo se sia il caso di dover togliere le placche ? La ringrazio della disponibilità

continua a leggere »

spondilodiscite

3 dicembre 2015 mio padre Renzo del 1931 inizia ad avere dolori alla schiena ,tachipirina , antinfiammatori contramal,dal 25.12.15 cortisone deltacortene un quarto di pasticca fino a oggi, a causa di assunzione di cumadin x tromboflebite di 15 anni fa , pacemaker con impianto all'emitorace sn. inserito , 2 chiodi gamma sui due femori rotti (uno casaualmente , uno x incidente stradale con trasfusione del sangue x anemia), asportazione endoscopica di polipo cancerizzato ,abbiamo fatto tac lombosacrale senza contrasto il 9…

continua a leggere »

Intervento al menisco

Buonasera,ho bisogno di un consulto. Sono in attesa di intervento al menisco ma il ginocchio è peggiorato e mi fa molto male. Cosa posso fare? Grazie

continua a leggere »

Dolore al gomito

Buongiorno, chiedo gentilmente di darmi un Suo parere sulla RM del gomito DX effettuata in seguito ad dolore che si protrae da ormai un paio d'anni. Grazie molte. Cordiali saluti. L'esame RM del gomito destro evidenzia un ispessimento ed iperintensità di segnale nelle sequenze specifiche a carico del tendine degli estensori delle dita in sede prossimale-preinserzionale in un quadro RM di entesopatia degenerativa. Regolari le restanti strutture tendinee e legamentose del tratto esaminato…

continua a leggere »

Cervicale

Sono un marittimo sono sbarcato per malattia per dolori forti alla cervicale e giramenti di testa . Adesso sto facendo una cura per una settimana, la cosa che mi preoccupa non è il dolore ma i giramenti di testa e tremolii alle gambe, è normale?

continua a leggere »

Metatarsalgia

Buongiorno, da circa 10 mesi ho un dolore che io localizzo alla testa del V metatarso. Sono, ero, un runner, 11 mesi fa ho avuto una fascite plantare destra, penso da sovraccarico, perchè a febbraio passai dalla mia distanza dei 10 Km ai 21 della mezza, che si è trascinata fino a tre mesi fa (scomparsa del dolore durante la corsa, camminata, a riposo e soprattutto piede "libero" al risveglio mattutino). A marzo ha iniziato a farmi male soprattutto il V metatarso, durante la corsa…

continua a leggere »

Edema spongioso ginocchio

Buongiorno, dopo una brutta caduta che mi causa forti dolori al ginocchio Dx ho effettuato un RMN con questo esito: "Importante edema spongioso del piatto tibiale esterno con possibile avvallamento della superficie regolare. Regolare il tendine rotuleo ed il corpo adiposo di Hoffa, non lesioni meniscali, rotula in iperpressione esterna con cartilagine femoro-rotulea ben conservata, scarso versamento libero endoarticolare, non raccolte liquide nel cavo popliteo." Poichè non è stato possibile avere un appuntamento con l'ortopedico prima della fine della seconda settimana, potrebbe gentilmente spiegarmi che cosa significa e magari se devo prendere qualche accortezza nel frattempo? Grazie

continua a leggere »

STRAPPO MUSCOLARE III° GEMELLO MEDIALE

Buongiorno. Venti giorni fa mentre giocavo a tennis ho sentito un dolore lancinante al polpaccio sx. Due giorni dopo mi sono recata da un ortopedico il quale ha diagnosticato, previa palpazione della gamba, un rottura di III° del gemello mediale senza interessamento del tendine. L'ortopedico mi prescrisse utilizzo di polpaccera in neoprene e mi disse di contattarlo in caso di ematoma per eventuale cura preventiva con eparina. Tre giorni dopo la visita il piede si è notevolmente gonfiato e diventato verde, contatto l'ortopedico ma mi liquida velocemente dicendo che si tratta della normalità e non prescrive eparina…

continua a leggere »

RX COLONNA LS

Buonasera dottor Donati e grazie dell'attenzione. Un mese fa ho cominciato ad avvertire uno strano fastidio sulla parte dx della schiena fastidioso ma non doloroso. Dopo qualche giorno ho cominciato ad avere dolori. Mi sono recato dapprima al P.S. della mia città e il medico mi ha detto che avevo avuto uno strappo muscolare. Mi segno' da prendere, per 7 gg. un miorilassante e un antiinfiammatorio per una settimana. Il dolore mi passò ma dopo circa una settimana il dolore tornò…

continua a leggere »

RMN GINOCCHIA

Salve illustrissimo,porgo alla sua attenzione Rmn ginocchia. Cosa ne pensa del referto.Cordiali saluti. Ginocchio  dx:Nei limiti il segnale e la morfologia delle fibrocartilagini meniscali.Non lesioni apprezzabili dei legamenti del pivot centrale e dei collaterali.Non è presente versamento intrarticolare.Ispessimento dell'inserzione prossimale del tendine rotuleo.Conservati i rapporti articolari femoro-rotulei,in assenza di lesioni osteo-condrali apprezzabili.Nel contesto della spongiosa ossea sottocorticale della metafisi femorale distale si osserva la presenza di area a segnale iperintenso in T1 e T2 con decadimento con soppressione non completa in STIR di circa 2,5 cm,come da verosimile formazione lipomatosa ossea con foci di degenerazione cistica intralesionale…

continua a leggere »

ernia al disco lombare

Soffro da anni di mal di schiena che però si risolvevano nel giro di 1-2 settimane. Poco più di un anno fa, prendendo in braccio mia figlia, ho avvertito una fitta alla schiena: da lì è iniziato il dolore forte alla gamba destra, che è passato con iniezioni di cortisone. La situazione si è abbastanza normalizzata, fino a che un'influenza non mi ha costretta a letto per 10 giorni. Da lì è iniziato il mal di schiena, che non è più passato…

continua a leggere »

Frattura metacarpo

Salve,dopo essermi fratturato la base del v metacarpo e avendolo avuto ingessato, me lo sono tolto da solo perché mi dava fastidio. Adesso dopo 20 giorni di accurata prevenzione contro urti vari sto meglio. Domani faccio i nuovi rx. Mi preoccupa se per caso dovrei avere postumi. La mano e dritta. Grazie

continua a leggere »

ginocchio

Salve dottore.da circa un mese e mezzo accusò problemi al ginocchio sinistro. Dalla radiografia non risulta niente a livello osseo.ad una prima visita,l'ortopedico mi ha detto che c'è un po' di liquido.faccio fatica a fletterlo.uso tutore e stampella da un mese.Dalla risonanza magnetica,risulta una frattura occulta dell'emipiatto tibiale mediale. Eseguita  anche la TAC ,dalla quale risulta una modesta sclerosi dell'osso subcondrale. Posso sapere cosa vuol dire?grazie

continua a leggere »

ernia discale

Ho una modesta riduzione dello spazio discale tra L4-S1 e un ernia tra L4-L5 mi può dire se mi posso curare senza ricorrere a un intervento chirurgico e se devo ricorrerci ho sentito parlare di interventi con sode dove non ci sono problemi di ricadute e con tempi di recupero molto più rapidi grazie

continua a leggere »

Dolore Piede dx

Buonasera dottore, A seguito di una caduta e continuo dolore che persiste da mesi mi hanno effettuato RMN  e scintigrafia ossea, di seguito gli esiti. Esito rmn: lesione del legamento perineo-astragali o anteriore nel cui contesto è presente una piccola calcificazione rotondeggiante,  cisti gangliare di diametro massimo 13 mm e spessore 4 mm si sviluppa dalla articolazione calcaneo-cuboidea. A carico della apofisi anteriore del calcagno si apprezza una neoformazione a margini lievemente sfumati per la concomitanza di circostante modesto edema circoscritto, finemente policoncamerata, avente diametro antero-posteriore 2,3 cm cranio-caudale 15 mm e latero-laterale 13 mm circa di non univoca interpretazione : econdroma? Altro? Esito scintigrafia ossea trifasica: nella fase di blood-pool areola di tenue iperaccumulo al livello del passaggio calcagno/regione tarsale dx…

continua a leggere »

Dosaggio medicinale

Buonasera Mi rivolgo per avere un parere sul dosaggio che mi è stato prescritto dall'ortopedico per un problema di condropatia femoro rotulea che mi sta tormentando da mesi. Mi è stato prescritto per 12/14 giorni *****600mg  2 compresse al giorno per un totale di 120mg. più un condroprotettore.  Il mio medico curante dice che il dosaggio di 120mg è troppo elevato e voleva abbassarmelo,io ho preferito continuare con quello che mi è stato prescritto dall'ortopedico…

continua a leggere »

ricostruzione lca

Salve, due mesi e mezzo fa mi hanno operato con ricostruzione del LCA  in artroscopia,sono passati alcuni mesi ed ho fatto 30 sedute dal fisioterapista, oggi lo stesso fisioterapista mi ha detto che il recupero dell'estensione del ginocchio è riuscito ma per quanto riguarda la piegatura c'è come un blocco anche sforzando non riesco a piegare più di 90 gradi. Cosa posso fare? Ho provato a chiamare l'ortopedico, ma mi dice solo che devo fare ancora della fisioterapia. Cosa ne pensate?

continua a leggere »

Legamento collaterale laterale

Salve,volevo delle informazioni se possibile, per un problema che ho al ginocchio ho fatto un' ecografia ed il risultato è stato il seguente: ispessimento ipoecogeno del legamento collaterale laterale di significato flogistico acuto di lieve entità, un po' più marcata al terzo distale, senza evidenti segni di discontinuità. Normalità delle restanti strutture muscolo-tendinee e capsule-legamenose. Non raccolte liquide, non evidenti calcificazioni di parti molli…

continua a leggere »

cisti ossea

Gentile dottore le chiedo cosa ne pensa di questo referto RMN: indagine eseguita per coccigodinia post traumatica. L'esame documenta una lieve angolazione degli ultimi metameri coccigei. Non  si evidenziano attuali alterazioni di segnale della spongiosa dei corpi vertebrali. Assenza di edema intraspongioso. Quale  reperto occasionale si segnala una estesa alterazione di segnale della spongiosa dell'osso iliaco di destra a ridosso della sincondrosi sacro iliaca per verosimile ampia cisti ossea policoncamerata da valutare con rx…

continua a leggere »

Ginocchio sinistro

Buongiorno, Premetto che sono sportiva e le chiedo consiglio riguardo al mio ginocchio, continuo ad avere dolori al ginocchio sinistro, per questo ho effettuato una risonanza dal seguente esito: ispessimento reattivo della capsula articolare nel settore postero-mediale. Non si rilevano alterazioni focali a carico della superficie cartilaginea articolare dei condili femorali e dei piatti tibiali. Discali rammento remoto-rotuleo, la rotula risulta leggermente medializzata e basculata verso l'esterno, la troclea femorale poco profonda nella parte superiore…

continua a leggere »

RX ginocchio sinistro e destro

"Sui radiogrammi eseguiti non si evidenziano rime di frattura, alterazioni osteostrutturali focali o grossolane calcificazioni delle parti molli periarticolari. Iniziale riduzione della rima con minima sclerosi dei emipiatti tibiali esterni più evidente a sinistra. Rapporti articolari conservati" Questa è il referto delle rx al ginocchio, vorrei sapere se è qualcosa a cui bisogna prestare molta attenzione o, addirittura, da preoccuparsi. E' normale per una ragazza di 25 anni avere questa riduzione della rima con minima sclerosi? Posso continuare a fare un po' di ginnastica fai da te a casa per 2 ore la sera usando lo step o ciclette elettrica? Oppure se ci sono degli esercizi particolari da fare o che sport mi consiglierebbe, non voglio assolutamente aggravare la situazione…

continua a leggere »

Fastidio alla schiena

Buongiorno Dott.Donati Ringrazio anticipatamente per un suo eventuale consulto .Da un po' di tempo mi è  comparso saltuariamente un mal di schiena sopportabile che si irradia partendo dalla zona renale in avanti e avvertendo un peso ai testicoli . Ora il mio medico mi ha fatto fare indagini a livello renale. visto che avevo avuto una cistite. Ma la tc lombosacrale recita cosi': Al passaggio L3-L4 e' presente protusione discale laterale e foraminale di modesta entita'. Al passaggio L4-L5 protrusione ad ampio raggio,  al passaggio L5-S1 protrusione discale posteriore mediana paramediana sin…

continua a leggere »

tac radiche lombosacrale

Buongiorno. Non ho grossi dolori, ho solo quando lavoro molto, faccio il parrucchiere per donna, quindi sto molto in piedi una specie di fornicolio all'altezza dell'osso sacro e all'anca sinistra. Però dopo avermi ben riposato non lo avverto più, aggiungo che porto spesso un pancierina di lana è faccio qualche esercizio ginnico. Questo è il referto :conservata la lardosi lombo-sacrale in clinostatismo. Iniziali fenomini spondilosici alle limitanti somatiche in esame con degenerazione di tipo scerotica alla spongiosa ossea in corrispondenza della limitante asomatica superiore S1…

continua a leggere »

Chiedo un aiuto

Buonasera dottore, io ho fatto un incidente un anno fa con frattura e decompressione d11 d12 l1 l2. Stabilizzato adesso in carrozzina ma facendo terapie laser dal prof Longo a Firenze e terapia, i segnali alle gambe arrivano e qualcosa si muove leggermente. Io ho dolori fortissimi alle anche tutto intorno che nessuno sa dirmi perché. Prendo antidolorifici molto pesanti ma alcune volte non bastano. Sapete aiutarmi? cosa può essere? alcuni dicono neurologeni . Di postura . Grazie mille in anticipo

continua a leggere »

Risonanza Magnetica Ginocchio sx

Salve, chiedevo una traduzione e sul da farsi della risonanza magnetica che troverà sotto. Appena più rappresentato della norma il liquido endoarticolare. Segni di lieve condromalacia rotulea, fatto maggiormente edente in corrispondenza della cresta e della faccetta mediale, ove risulta finemente assottigliata e disomogenea. Non segni di edema osseo. Disomogeneità del segnale edente in corrispondenza del corno posteriore del menisco interno, con fissurazione orizzontale e parziale disinserzione menisco - capsulare…

continua a leggere »

Contrattura coscia destra

Buongiorno Dottore, vorrei chiederLe gentilmente un parere su una diagnosi: premetto che ho questo dolore alla coscia destra ormai da mesi e che ci ho sempre giocato a calcio sopra 1-2 volte a settimana, il dolore non è intenso e non mi obbliga a fermarmi, mi "tira" ogni tanto quando allungo il muscolo e quando mi giro nel letto; premetto anche che 4-5 anni fa ho subito uno stiramento nello stesso punto della coscia destra sono un ragazzo che soffre molto di stress ed ansia e, a causa di dolori ai polpacci (con spasmi), ho deciso di rivolgermi ad un ortopedico per controllarmi entrambe le gambe la diagnosi è stata: contratture ai polpacci e sospetto stiramento al bicipite femorale destro, mi ha quindi prescritto un'ecografia alla coscia nel frattempo mi ha detto di metterci sopra una crema a base di ibuprofene le attacco il link dell'ecografia, sperando si capisca perchè le immagini sono abbastanza piccole: [link rimosso]…

continua a leggere »

calcificazioni spalla

Buona sera, ho dolore alla spalla sinistra, movimenti limitati, dolori notturne predominanti. Ho eseguito Ecografia muscolo tendinea/osteoarticolare: "Cuffia dei rotatori con fenomeni flogistico-degenerativi diffusi, anche con calcificazioni intratendinee, la maggiore con diametro di circa 15 mm. Modesto ispessimento capsulare all'articolazione acromion-claveare per fenomeni degenerativo-artrosici. Non lacerazioni tendine in atto. La vostra opinione e consiglio saranno di aiuto per me. E necesario l'intervento chirurgico o si può fare aspirazione salina? Vi ringrazio, Buona sera!

continua a leggere »

dolore piedi

Salve da mesi ho dolori fortissimi ai piedi è iniziato con uno poi l'altro ora caviglie e gambe ho difficoltà a camminare i dolori sono atroci ho fatto i raggi al piede destro quello che mi faceva male per primo e nel referto c'e' scritto:iniziali  manifestazioni  Degenerative articolari  Astragalo/scafoidee E metatarso/falange .Scafoiude bipartito. Cosa significa? Cosa mi consigliate e cosa accadrà in seguito?

continua a leggere »

Distorsione caviglia

Salve, più di un mese fa ho avuto una distorsione alla caviglia con stiramento dei legamenti. Il dolore è presente leggermente soltanto con l'inversione del piede. Ora ciò che mi preoccupa è però lo spostamento del tendine peroneo lungo sopra il malleolo . Mi capita quando ruoto il piede ma anche mentre cammino.Si tratta di uno spostamento fastidioso, non doloroso e momentaneo perché torna subito alla sua sede. Come posso risolvere questo problema?

continua a leggere »

problemi ginocchio.

Salve, ho fatto la RM al ginocchio sinistro e l'esito è stato: minimo assottigliamento condrale patellare, accentuazione della falda liquida subcapsulare, slaminamento dei fascicoli costituenti del legamento crociato anteriore di regolare decorso ed inserzione. Il medico mi aveva consigliato **** per  10 gg . Ho avuto miglioramenti ma dopo un mese il problema ancora persiste. Cosa mi consiglia? grazie

continua a leggere »

frattura malleolo interno

Buon giorno,circa 8 mesi fa ho avuto un distaccamento millimetrico del malleolo,tornando a giocare a basket 2mesi fa presi una distorsione sulla stessa caviglia lesionandomi il legamento peroneo-astragale ,dopo le accurate terapie ieri ho iniziato attività però riscontro un gonfiore sotto al malleolo che mi causa fastidio e toccandolo dolore ! Mi sa dire cosa potrebbe essere ?

continua a leggere »

osteotomia femore prossimale

Buongiorno,in seguito a una frattura da stress al collo del femore,e una coxa vara,ho subito un osteosintesi ed osteotomia del femore prossimale ,con un placca viti. Dopo 110 g.ho ripreso il carico, ma continuo ad avere dolore al gluteo irradiato fino al ginocchio, all'inguine anche a letto, e peggiora col cammino. Mi hanno detto che è normale poichè hanno risalito la teste del femore, mi chiedo se è normale ciò. La fisiatra che mi segue mi ha detto che l'arto inferiore è intraruotato …

continua a leggere »

dolori lombo sacrale

Buongiorno! Ho iniziato avere dolori al fianco destra da 3 4 mesi, dolori che adesso sono diventati forti e quasi permanenti. Ho fatto un RX lombo sacrale. Dal referto risulta Scoliosi destro convessa al tratto di passaggio dorso lombare e sinistro convessa del rachide lombare. Modesta accentuazione della lordosi al tratto inferiore. Lieve infossamento delle limitante somatica inferiore del corpo di L5. Spazi intersomatici conservati. Sono molto spaventata e preoccupata.Cosa puo essere?Cosa devo fare? Grazie!

continua a leggere »

lussazione femore

Buonasera  dottore. Un  anno fa ho avuto un incidente stradale con lussazione traumatica del femore destro ed emorragia al fegato. Mi sono ripresa bene ma negli ultimi 2 mesi ho iniziato ad avvertire un discreto dolore nella parte esterna della gamba in corrispondenza dell'acetabolo. Quando cammino il disagio è davvero forte e la sera sento pulsare la parte interessata. L'ortopedico mi aveva avvisato della possibile necrosi della testa del femore e vorrei chiederle quali siano i sintomi di questa necrosi poiché sono spaventata che il femore esca dalla sede nuovamente…

continua a leggere »

tendinite

Buongiorno dottore, le segnalo il mio problema. Da un po’ di tempo, mentre uscivo in bicicletta compariva un dolore sopra al ginocchio sinistro. Non diedi molto peso nelle prime volte, poi sono arrivato al punto che l’ultima uscita sono dovuto scendere dalla bici.. così ho deciso di fare una ecografia. Il risultato è stato questo: si segnala lieve disomogeneità eco strutturale del tendine d’Achille all’inserzione rotulea dove si evidenzia calcificazione come per tendinosi calcifica inserzionale, raccolta liquida dei tessuti molli superficiali perirotulei…

continua a leggere »

lesione parziale crociato anteriore

Salve,la ringrazio anticipatamente. Vorrei avere solo un parere di un esperto 20 giorni fa ho avuto una brutta caduta in partita referto della risonanza lesione parziale ( tra le 3 fasce del crociato una è praticamente andata e la seconda è poco interessata ) . Ancora non ho potuto fare dei test fisici per vedere l'instabilita del ginocchio. Ma il mio fisioterapista di fiducia mi ha tranquillizzato dicendomi che c'è  una possibilita di non operare e di sopperire alla lesione del crociato facendo un periodo di rinforzo muscolare e poi tornare all'attività  calcistica,  pensando ad un operazione in caso di rottura totale …

continua a leggere »

Intolleranza legamento artificiale?

Sei anni fa ho avuto la rottura  del tendine di achille a livello inserzione calcagno, per cui ho subíto unnintervento ricostruttivo con legamento artificiale. Dopo 4 mesi deambulazione e carico corretti sul piede, ma compare una gobba poco sopra il calcagno. Comparsa di fistole con fuoriuscita di pus su altro lato piede, trattate e risolte con chirurgia plastica. Rimane gobba con dolore alla pressione, per cui non uso scarpe alte. Per diversi anni ho lavorato e fatto sport di montagna (trekking)…

continua a leggere »

encondroma

Gentile dottore le scrivo per avere un parere su un problema che mi è insorto da 7-8 mesi. Circa 7 mesi fa ho eseguito a  la RMN di anca  e femore dx che rileva: modesti fenomeni degenerativi delle rime articolari coxo-femorali. A dx si documenta la presenza di una piccola area osteolitica nella spongiosa femorale in sede intertrocanterica di circa 1cm. ho eseguito anche la TC che evidenzia la stessa cosa in più aggiunge con matrice ossi-calcifica con aspetto sfumato e nubecolato priva di interfaccia reattiva con spongiosa circostante…

continua a leggere »

TAC frattura calcagno

Gentile Dottor Donati, A circa due mesi e mezzo dalla frattura del calcagno sinistro, su indicazione del medico curante ho effettuato una TAC al piede, la diagnosi è  la seguente :  Spiccata alterazione morfologica e strutturale della trabecolatura ossea a livello del corpo e tuberosità anteriore calcaneare ove si colgono di segni della pregressa frattura in particolare somatica calcaneare parzialmente irradiata alla tuberosità anteriore. In particolare a fronte di soddisfacente grado ricompositivo della rima di frattura principale si nota incompleto grado di consolidazione e "riempimento" trabecolare sulla componente più craniale della rima di frattura che affiora alla porzione più posteriore dell'articolazione sottoastragalica,sede di minuto frammento libero nel contesto con estensione massima di circa 5 mm…

continua a leggere »

lesione menisco

Buongiorno. Ho eseguito una risonanza magnetica ginocchio destro con questa diagnosi: Lesione degenerativa del corno anteriore del menisco mediale con focali perdite di sostanza del bordo libero. Marcato ispessimento delle strutture capsulari con sinovite dei recessi perimeniscali. Sono evidenti aree di sofferenza della spongiosa subcondrale condiloidea e tibiale. Indenni i legamenti crociati. Moderate manifestazioni degenerative del menisco mediale.Rotula in asse Evidente condizione di condropatia femoro-rotulea e femoro-tibiale…

continua a leggere »

Trattamento lesione lcp

Buongiorno, Richiesta di parere su lesione isolata senza avulsione ossea crociato posteriore gamba sx in adolescente di 13 anni. Incidente durante una partita di calcio a seguito di caduta su ginocchio sx. Analisi artrometrica a 30 e 70 gradi riporta: 15 lb dx mm 7 sx 9 mm 20 lb dx 8 mm sx 10 mm 30 lb dx mm 10 sx 11 mm Il test del cassetto posteriore (kt1000) riportano: max dx 12 mm sx 13.5 mm Ant. dx 4 mm sx 9 mm Post. Dx 3 mm sx 10 mm Analisi stabilometriche riportano: le misure di oscillazione al centro di pressione al suolo una riduzione del controllo a sx e un discreto controllo a dx Analisi isocinetica comparativa ad una velocità di 90º/secondo riporta una riduzione del 29% dei muscoli flessori sx…

continua a leggere »

rottura tendine mano

Buongiorno e… auguri Ieri sera ore 17 ho avuto un infortunio alla mano sinistra, in particolare la diagnosi del pronto soccorso è ferita LC del secondo dito mano sinistra e rottura completa del tendine estensore. In particolare è stato tranciato di netto il pezzo di tendine ed è stato impossibile unire i due lembi in quanto uno dei due non era visibile e quindi occorreva un intervento chirurgico alla mano che ieri sera,  causa festività nel locale ospedale, non era possibile realizzare e purtroppo non sarà possibile farla anche oggi, causa sempre la festività di capodanno in corso…

continua a leggere »

calcificazione cuffia rotatori??

buongiorno, ho eseguito una rx alla spalla dx in seguito a richiesta di ortopedico perchè da circa 2 mesi ho dolore alla spalla e faccio fatica a sollevare il braccio dx. L'esito rx cita: irregolarità ossea con aspetto avvallato del profilo corticale della testa omerale subito al di sopra del tronchide omerale. Non sono evidenti grossolane calcificazioni in corrispondenza dei tessuti molli periarticolari. La ringrazio tanto se potrà spiegarmi meglio di cosa si tratta, da cosa è stato causato (in quanto io non me ne sono resa conto) e come va curato…

continua a leggere »

ginocchio

Referto risonanza;potrei sapere che vuoi dire?sostanzialmente regolare il segnale e la morfologia del LCA,LCP E DEI LLCC.sofferenza subcondrale del margine articolare rotuleo sul versante laterale e dell'emipiatto tibiale mediale,con associata area di alterazione a livello intraspongioso estesa fino alle spine intercondiloidee,con iperintensità del segnale nelle sequenze a soppressione del tessuto adiposo, associata a stria di ipointensità centrale,aspetti compatibili con area di sifnificato edemigeno_reattivo post traumatica con possibile frattura occulta…

continua a leggere »

Continue lombosciatalgie

Ho effettuato RM colonna lombosacrale ma il referto non mi è chiaro; pratico GAG ma continuo ad avere infiammazione del nervo; vorrei sapere qual'è terapia più indicata per me e soprattutto capire il significato del referto. Qui  di seguito referto: Corpi vertebrali di altezza conservata con irregolarità osteofitosiche marginali anteriori e posteriori, in particolare nel tratto L4-S1, un poco protundenti a livello intraspinale. Ipointensità di segnale dei dischi a livello L4-L5 ed L5-S1, entrambe protusi, con profilo posteriore rettificato, e tendenza alla focalità erniaria mediana a livello L5-S1…

continua a leggere »

Dolore costante in zona lombare

Gent.mo Dr. Donati, le scrivo perchè sono ormai due anni che ho costantemente problemi nel tratto lombare della schiena, ormai con dolori giornalieri costanti. Pratico un lavoro sedentario 40h alla settimana. Due anni fa mi venne improvvisamente un colpo della strega che mi tenne bloccato per qualche giorno. Con degli antidolorifici, il dolore passò completamente, per poi ripresentarsi di nuovo in maniera ciclica (circa ogni mese e mezzo) fino a un anno fa. Da un anno  il dolore è mutato: ogni mattina mi alzo con la zona lombare indolenzita, se effettuo determinati movimenti (abbassarmi per allacciare le scarpe) mi blocco per qualche secondo accusando dolori laceranti, per poi riprendere i movimenti…

continua a leggere »

problemi alla schiena

Salve ho dei problemi alla schiena; circa un mese fa ho avuto il cosiddetto colpo di strega, rimanendo bloccato per circa una settimana a letto. Ho fatto una risonanza e il responso è il seguente: Rachide lombosacrale in asse con ancora sostanziale conservazione della fisiologica lordosi. L2-L3 ernia discale posteriore sinuosa con ampio raggio che impronta significativamente, soprattutto sul versante mediano e paramediano sinistro, il sacco durale. L3-L4 debole protrusione posteriore ad ampio raggio che continua l'impronta superficiale sul sacco durale…

continua a leggere »

Lombalgia

Osteocondrosi vertebrale severa con edema osseo L 2 L 3 e degenerazione del disco intervertrebale tra le due vertebre più varie ernie e scoliosi verso destra. Cosa debbo fare ..il dolore e forte e costante. Quali terapie...i vari ortopedici consultati continuano a parlarmi di intervento chirurgico

continua a leggere »

Iperpressione Femoro-Rotulea

Buongiorno dottore , sono una ragazza di 28 anni che pratica MTB non agonistico da un anno e mezzo circa . Dieci anni fa mi è stata diagnosticata una "Iperpressione femoro-rotulea esterna bilaterale da displasia dell'apparato estensore" diagnosticata con una TAC . Per un anno e mezzo non avevo sentito nessun dolore ma da un mese sono bloccata per dolori laterali (presumo il tendine rotuleo) al ginocchio destro. Oggi ho fatto pianura dopo un mese di stop assoluto e mi è tornato il dolore ancora più forte di prima …

continua a leggere »

Sospetta algodistrofia piede

Salve e buon natale vorrei un vs consiglio. grazie. E' apprezzabile edema midollare a carico delle ossa dei cuneiformi e dello scafoide, come da sindrome algodistrofica. Non reperti patologici apprezzabili a carico delle strutture tendinee considerate

continua a leggere »

Spinalgia

Salve,sono una ragazza di 30 anni e le scrivo perchè da un mese a questa parte avverto dolore ad una vertebra toracica(tra T10 e T12),dolore che diventa assai acuto alla digitopressione tanto da farmi scattare.Ho eseguito un Rx che non mostra alterazioni ossee significative.Secondo Lei come dovrei procedere?Grazie mille

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Buongiorno. Ho fatto la RM in quanto provo un forte dolore nella parte bassa-esterna del ginocchio sx, ma solo se mi inginocchio. Non pratico sport agonistici, ma faccio lunghe camminate, anche 15-20km andando a caccia. Volevo un suo parere, sapere quali sono le cure nel mio caso. Questo è il referto:  Si rileva ridotto spessore e lieve alterazione del segnale del corpo e del corno posteriore del menisco mediale come per modesta meniscosi senza rilievo di fratture instabili. Rotula in lieve iperpressione esterna ai gradi di flessione dell’esame…

continua a leggere »

Trauma ginocchio

Buongiorno. Ieri sono caduta in ginocchio salendo su un gommone con mare in tempesta. Ho sentito crack nel ginocchio destro e ora e' molto gonfio. Premetto che sono in mezzo al nulla perché in vacanza. Cammino a fatica e ogni tanto mi esce il ginocchio e mi cede la gamba. Ho preso antinfiammatorio e metto una cinta stretta attorno al ginocchio perché non esca. Cosa può essere? Cos'altro posso fare essendo in mezzo al nulla? Grazie anticipatamente per la risposta. 

continua a leggere »

Algodistrofia articolazioni

Salve negli ultimi anni mi è stata diagnosticata tramite Risonanza Magnetica una algodistrofia all'anca destra, nell'anno successivo al ginocchio destro e quest'anno al ginocchio sinistro. Un mese fa a verifica che quelle situazioni siano definitivamente risolti positivamente ho ripetuto una Risonanza Magnetica al bacino e ginocchio destro e sinistro. Dall'esito della Risonanza magnetica è risultato che nell'anca si è risolto il tutto positivamente, mentre per i ginocchi per entrambi riporta: al controllo odierno non più apprezzabile l'area di diffuso edema-sofferenza intraspongiosa in corrispondenza del condilo femorale laterale, in atto si rileva sul versante di carico posteriore area di osteonecrosi, delle dimensioni di 23x20x13 mm circa, con aree pseudocistiche nel contesto con associata iperintensità della trabecolatura ossea, nelle sequenze ad alto contrasto intrinseco, come da edema-iperemia-sofferenza trabecolare…

continua a leggere »

Ginocchio varo

Ciao volevo un informazione. Ho notato che ho entrambi le gambe hanno il ginocchio che va all' interno, leggendo su internet credo che si tratti di ginocchio varo.Volevo sapere se si puo curare con degli esercizi o altro, oppure ci vuole per forza l' operazione? Grazie.

continua a leggere »

Trauma Mignolo sx

Buonasera, giocando a basket ho preso una pallonata sul mignolo sx e ho accusato subito abbastanza male notando che la parte terminale era involontariamente piegata a circa 30 gradi in chiusura e non riuscivo più a raddrizzare tendendo il mignolo. Dopo 2 gg il male è sparito ma la "stortura " è cambiata di poco (in meglio). Noto un certo rigonfiamento sulla articolazione lato unghia. Non so se aspettare o farla vedere...grazie

continua a leggere »

Distorsione al ginocchio

Due mesi fa giocando una partita di calcio ho avuto una distorsione al ginocchio destro, pensavo fosse una cosa di poco conto e ho applicato ghiaccio e assunto antinfiammatori per i primi giorni ma il dolore non passava cosi sono andato da un fisioterapista che mi ha fatto una serie di terapie con la tecar per rimuovere l'infiammazione ma niente!! Cosi ho fatto la risonanza e l''esito è: Modesta iperpressione esterna della rotula, minimi ispessimento ed alterazione del segnale (elevato nelle acquisizioni a TR lungo) del collaterale in corrispondenza dell''inserzione femorale…

continua a leggere »

dolori all' anca

Buongiorno.  A causa di dolori alle anche soprattutto di notte ho effettuato una radiografia con il seguente esito: immagini spurie intestinali,  regolari le coxofemorali con lieve procidenza dei cigli acetabolari. Ai limiti inferiori inter rime coxofemorali. Fleboliti pelvici.  Come di norma la sinfisi pubica. Premetto di essere in menopausa chirurgica da 3 anni. Purtroppo il mio medico non è presente fino a dopo le festività. Volevo un consulto da lei su quanto scritto sopra…

continua a leggere »

Spondilolistesi lombare

Gentile Dottor Donati, sono stata operata circa 45 giorni fa per una spondilolistesi lombare, con l' aggiunta di un innesto osseo esterno. L 'intervento è riuscito ed ora indosso un busto correttivo che dovrei tenere fino a metà gennaio. Secondo lei potrei avere rapporti sessuali prima della totale fusione del tessuto osseo esterno con il mio tessuto osseo? O comunque, quando pensa che potrei averne ? Grazie in anticipo per il consulto.

continua a leggere »

distorsione caviglia

Salve dottore, 4 mesi e mezzo fa ho avuto un incidente stradale che mi ha causato la distorsione alla caviglia, ho fatto 15 giorni ghiaccio e riposo poi mi son rivolto all' ortopedico che mi ha consigliato la RMN . I risultati della RMN  sono: edema spongiosa ossea astragalo, senza linee di frattura, di origine algodistrofica, edema della spongiosa nei malleoli peroneale e tibiale, versamento articolare e nelle guaine dei tendini flessori dell alluce, dita e tibiale posteriore. Al che l'ortopedico mi ha fatto fare tecarterapia 10 sedute e 40 gg di magnetoterapia piu punture di Clody…

continua a leggere »

RX bacino anca

Buongiorno,circa un mese fa sono caduto e ho picchiato l'anca sx contro una pietra, al momento non ho sentito forti dolori , ma solo dopo 6/7 giorni.Allora ho fatto una visita medica e mi ha fatto fare RX e l'esito è il seguente: Sclerosi ed appuntimento di entrambi i cigli acetabolari con interlinea articolare coxo-femorale bilateralmente sostanzialmente conservata. In corrispondenza del collo femorale di sinistra riconoscibili tre lacune di riassorbimento osseo con aspetto similcistico delle dimensioni rispettivamente di 8, 6 e 4 mm…

continua a leggere »

osteonecrosi lombare

Gentile dottore,dopo due mesi di dolore lombare focalizzato nella parte centrale della schiena,ho effettuato un rx del quale le riporto l'esito:presenza di manifestazioni artrosiche intersomatiche elettivamente localizzate a livello del tratto di passaggio dorso lombare ove si scorgono esiti di osteonecrosi asettica e noduli di schmorl.Il dolore si manifesta soprattutto nel passaggio dalla posizione seduta a quella eretta,con un senso di dolenzia nel camminare.Il medico mi ha detto di intraprendere una dieta per perdere il peso in eccesso,cosa che sto facendo,ed ho anche effettuato una rmn in attesa di esito…

continua a leggere »

frattura composta calcagno

Salve. Due mesi è mezzo fa cadendo da un muro di circa 2 mt ho subito una frattura composta del corpo del calcagno irradiata alla apofisi anteriore, sono tornato dopo 8 giorni e mi hanno applicato il gesso. Non mi hanno fatto ulteriori accertamenti o una TAC per eventualmente valutare il coinvolgimento di altre articolazioni, che puttroppo sono spesso presenti, infatti da un ulteriore approfondimente informale mi è  stato detto che le fratture al corpo del calcagno interessano quasi sempre la superficie articolare con l’astragalo (articolazione sottoastragalica)…

continua a leggere »

Frattura Tibia

Salve, dopo incidente moto 2012 rotto tibia perone. Operato  con placca e viti. Operazione  andata male causa varismo e pseudoartrosi. Dopo 15 mesi 2° operazione rimozione placca e viti. Oggi passati 14 mesi posso deambulare, salire le scale, pedalare, ma non posso saltare e correre causa continuo dolore. Esiti ultima mia RX : Grossolane irregolarità metatraumatiche evoluite in esiti fratturativi in sede diafisaria prossimale tibiale con buona tolleranza dei mezzi di sintesi placca e viti…

continua a leggere »

colonna vertebrale

Salve, in seguito ad un tamponamento con l'auto avvenuto 2 anni fa soffro di un fortissimo dolore sotto la scapola che ritorna di continuo sopratutto dopo sforzi e che ora mi compromette anche la forza al braccio , ho fatto una radiografia e a quel punto non compare nulla, sono andata dal fisiatra e visto che dalla radiografia esce fuori unco-artrosi a c5,c6 e spondilosi lui sostiene che i miei problemi sorgono da qui, è possibile che dalla cervicale io avverto il dolore sotto la scapola?devo fare ora una RM ma sempre alla cervicale, mi chiedo perché non vogliono analizzare più sotto dove io avverto il dolore?

continua a leggere »

Distorsione dito

Buonasera Dottore, mio figlio 4 giorni fa giocando a calcio ha ricevuto una pallonata al pollice dx. La sera per il forte dolore, dito gonfio e quasi nero l'ho portato al PS. Hanno detto che è una distorsione con sospetta infrazione base F1 gli hanno fasciato il braccio e dove ha male no, gentilmente potrebbe spiegarmi cosa significa? Lì non hanno detto altro se non consigliato tutore per 2 settimane. Lui comunque lamenta che ha molto male. Grazie e cordiali saluti

continua a leggere »

Distorsione ginocchio sx

Distorsione ginocchio sx con schiocco(tipo crack).Riposo mettendo ghiaccio e per i primi 4 giorni ho preso antinfiammatori.Dopo 3 settimane riesco a camminare e fare le scale.Sento un fastidio non continuo nella parte posteriore del ginocchio a sinistra e un fastidio quando piego completamente tutto il ginocchio ma riesco a estendere e flettere completamente la gamba.Quando cammino mi capita che il ginocchio scricchiolia(tipo degli schiocchi).Mi hanno fatto un artrocentesi per estrarre il liquido/sangue nel ginocchio ma non l'hanno tolto del tutto…

continua a leggere »

Osso sporgente indice

Buongiorno,scrivo in merito ad un consulto di carattere estetico.Un osso sporgente nel dito indice della mano destra,l'osso che si rivolge verso il medio per intenderci, quindi interno.Vorrei cortesemente sapere se fosse possibile un intervento di "limatura"dell'osso sporgente e possibili costi.Grazie mille

continua a leggere »

Encondroma

Salve ,a mia madre da una radiografia e scintigrafia ossea è emersa una lesione molto estesa dell'omero dx valutata gia da un ortopedico esperto in tumori delle ossa che è riconducibile a un encondroma. Le ha proposto però un intevento chirurgico di ''curretage'' per non essere spggetta a delle fratture dell'osso. Secondo lei è rischioso questo intervento? E per quanto tempo resterà senza poter muovere il braccio? È davvero necessario?

continua a leggere »

STIRAMENTO BICIPITE FEMORALE

Buongiorno, ho fatto uno stiramento al bicipite femorale 3 mesi fa facendo una spaccata. Solo che ad oggi, ho ancora dolore nel fare dei movimenti, vorrei solo sapere se durante lo stretching dovrei forzare un po' oppure no.. sinceramente ho paura ed in compenso non ho piu la spaccata. grazie

continua a leggere »

Distacco osseo

Buongiorno, Oggi sono andato in ospedale,ho fatto la rx al terzo dito della mano sinistra perché 20 giorni prima l'ortopedico mi aveva messo una stecca poiché avevo una microfrattura . Sono andato nuovamente oggi dall'ortopedico e vedendo sia la radiografia sia il dito mi ha detto che l'osso è completamente guarito e mi ha messo una specie di benda che serve per mantenere il dito che si era fratturato (il medio) con l'anulare. Vorrei sapere a cosa serve quest'ultimo?Spero che mi possa dare delle risposte…

continua a leggere »

Dolore lombosacrale

Buongiorno le riporto quanto diagnosticato dalla radiografia della colonna lombo-sacrale: Rotoscoliosi destro convessa lombare senza cedimenti metamerici in un contesto artrosico avanzato con discopatie degenerative a tutti i livelli specie L4-L5 ed L5-S1. Conservato l'allineamento dei metameri sul muro posteriore nella radiogramma standard. Lordosi conservata. In flesso-estensione massimale non vi sono disallineamenti. Aortosclerosi. Osteoporosi. Netti i profili muscoli psoas. Premetto che ho forti dolori lombosacrali specialmente dopo essere stato seduto, La ringrazio anticipatamente porgendo cordiali saluti…

continua a leggere »

trauma calcagno

Buonasera Dottore,sono caduto a piede nudo sul pavimento battendo il tallone parallelamente al terreno, da una scala a una discreta altezza e ho subito avvertito forte dolore con impedimento a camminare(dolore all'appoggio del piede sotto il tallone)ma nessun gonfiore o livido. Eseguita rx piede  dx  il 3° giorno : non si documentano lesioni ossee di natura traumatica a carico dei segmenti scheletrici esaminati. Sono rimasto per lo più a riposo per una settimana (riuscivo a camminare mettendo il piede sul lato esterno oppure usando delle stampelle)…

continua a leggere »

mal di schiena

Buonasera. Esattamente 6 giorni fa mentre pulivo casa ho sentito un dolore molto forte alla schiena in basso. Da premettere che io ho l'ossatura della schiena debole e un'ernia del disco uscita all'età di 14 anni. Questo dolore non è affatto il dolore solito che provo quando sforzo la schiena x l'ernia e non è nemmeno un dolore da colpo della strega essendo che ho avuto in passato anche questo. Oramai sono 6 giorni che la notte non dormo perché non posso stare ne seduta e peggio ancora se mi sdraio aumenta tanto…

continua a leggere »

Cordone fibroso

Buongiorno. Premetto che faccio nuoto almeno tre volte a settimana da due anni. Circa due mesi fa, dopo una seduta di nuoto, ho iniziato ad avvertire un fastido nella zona fra l'ascella e il seno sinistri, con dolore alla palpazione ma non al movimento. Il dolore è durato circa una settimana, dopodichè nella stessa zona, dalla sera alla mattina, mi è apparso un cordoncino duro che corre sotto pelle e che va in direzione del seno, lungo circa cinque centimetri. Ho anche notato che, nella parte dove corre il cordoncino, la pelle stirandola si incava leggermente…

continua a leggere »

spalle, colonna vertebrale

Salve, sono molto preoccupata per mia madre. Ha un continuo dolore al centro delle spalle da circa un anno. Ha fatto la rx rachide in toto e i risultati sono: rotoscoliosi ainistroconvessa con parziale compenso destroconvesso dorsale, accentuazione della cifosi dorsale, slivellanento della linea bicrestoiliaca verso sinistra di 3mm, spazi intersomatici di normale altezza. Successivamente ha fatto tc dorsale e lombare e i risultati sono:modesti fenomeni spondiloartrosici con minute produzioni psteofitosiche somatomarginali, nodo intraspongioso  di Schmorl, a livello L4-L5  protusione discale posteriore maggiormente evidente a sinistra, a livello L5-S1  si apprezza piccola ernia discale ppsteropre con calcificazione nel contesto, alcune circoscritte areole di rarefazione ossea si apprezzano a carico dei somi D1, D5, D11,L3 ed L5 a sede intraspongiosica…

continua a leggere »

cervicobrachialgia

Salve,dopo una caduta di collo sull'acqua ho avuto dei dolori che si irradiavano anche sulle spalle e braccia, ho fatto la risonanza con il seguente esito: Tendenza alla rettilineizzazione della fisiologica lordosi. Conservato l'allineamento dei metameri in esame, che presentano altezza nella norma. Dischi intersomatici di spessore conservato e con segnale regolare. A C2-C3: focale protrusione posteriore mediana del disco interposto. A C3-C4: protrusione posteriore mediana del disco interposto determinante impronta sul profilo anteriore del midollo spinale…

continua a leggere »

Dolore gomito destro

In seguito a RM mi è stato diagnosticato quanto segue:" Discreta   sfumatura con lesione profonda dei pian di sezione di gruppo tendineo degli estensori a livello epicondilare, Non palesi immagini ipointense da calcificazioni nei piani molli.Non lesioni capsulolegamentose significative. Discrete l'incisura irregolarità erosive del piano di inserzione del gruppo miotendineo del anconeo, Non versamenti significativi in sede articolare. Non lesioni ossee per il resto." In seguito a questa diagnosi il mio medico curante mi ha prescritto una visita ortopedica che però il CUP mi ha prenotato per febbraio 2016…

continua a leggere »

lussazione spalla dx

Buongiorno , ho avuto nella giornata di ieri una lussazione alla spalla dx, ridotta subito in pronto soccorso e bendaggio effettuato con successo. Il problema è che pensando al formicolio iniziale dell avambraccio dx come una cosa normale e di passaggio invece non mi è ancora passato. La domanda è devo preoccuparmi o è una cosa normale e temporanea? La ringrazio in anticipo e le porgo cordiali saluti

continua a leggere »

Gonfiori giunture dita della mano

Buonasera, quest'inverno, così come lo scorso, con l'arrivo del freddo mi sono comparsi gonfiori alle giunture delle dita della mano, accompagnati da rossori e un leggero dolore se vi premo sopra. Non tutte le dita sono interessate da questo malessere, ma solo indice, medio destro e anulare e medio sinistro. Lo scorso anno il medico mi ha prescritto RX alla mano che però non hanno rilevato anomalie osteo-articolari. Può trattarsi di artrite reumatoide? Cosa posso fare? Grazie mille

continua a leggere »

cervicobrachialgia dx

Salve le mando il referto della mia rm Indagine eseguita per cervico-brachialgia destra da sospetta ernia discale. Rettilineizzazione del rachide cervicale. Diametri del canale spinale nei limiti di norma. Il disco intersomatico C4-C5 protrude lievemente in sede preforaminale destra impegnando minimamente l'imbocco del forame di coniugazione omolaterale. Modesta protrusione paramediana preforaminale sinistra del disco C6-C7 che impronta minimamente la superficie laterale dell'involucro meningeo ed impegna parzialmente l'imbocco del forame di coniugazione corrispondente…

continua a leggere »

ricostruzione acetabolo

Buongiorno dottore, Ho subito 3 anni fa una protesi all'anca SX (permetto di essere già protesizzata all'anca e ginocchio destri) che però ha ceduto a livello acetabolare costringendomi ad un nuovo intervento,con ricostruzione a mezzo di impianto di osso naturale. A distanza di un anno dalla ricostruzione dell'acetabolo, mentre la situazione deambulatoria ed algica sembravano lentamente migliorare, ho inaspettatamente cominciato a peggiorare molto rapidamente, ho dovuto nuovamente ricorrere al bastone persino in casa! Ed il dolore al gluteo sinistro ed al fianco,sono diventati insopportabili! Il chirurgo che mi ha operata,attribuisce il tutto alla schiena ed esclude totalmente le mie ipotesi: Da un controllo radiografico si vede bene anche all'occhio di un profano come me, che una delle viti che sostiene l'impianto a livello acetabolare è chiaramente svitata essendo palesemente fuori dall'alloggio, a maggior ragione se raffrontata alle viti "sorelle" che completano l'impianto…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DESTRO

Salve. Oggi ho ritirato il referto della risonanza al ginocchio destro di mia figlia 14enne. Il referto recita cosi: Non lacerazioni meniscali. Regolari i ligamenti collaterali e crociati. Piccola cisti 1cm in sede poplitea mediana a ridosso dell'inserzione tibiale del ligamento crociato posteriore. Regolari i rapporti femoro-rotulei senza segni di locale condropatia. Vorrei gentilmente sapere cosa è quella cisti da 1 cm e se devo fare qualche controllo. Grazie

continua a leggere »

Lettura referto..

Iniziò premettendo che ho iniziato a praticare sport da circa 1anno, pratico CrossFit. Questa è il referto dell'ecografia:modesto ispessimento ed ipoecogenita flogistica dei tendini della cuffia dei rotatori con presenza di piccole microcalcificazioni in sede anteriore in corrispondenza del legamento coracoacromiale. Non segni di borsite. Normale il tendine del capo lungo del bicipite.. Ci chiedo gentilmente quale terapia sarebbe più adatta alla soluzione del mio problema, considerando che non vorrei smettere di praticare questo sport…

continua a leggere »

Ginocchio instabile

Buongiorno dottore, volevo un parere sulla risposta della RNM che ho fatto pochi giorni fa :alterazioni dell'intensità di segnale a tutto spessore del corno anteriore del menisco esterno, settature nel corpo di hoffa con reazione sinoviale del comparto anteriore di aspetto pseudonodulare, modesta deviazione esterna di rotula, versamento fluido intrarticolare, nei limiti della norma i legamenti crociati e collaterali. Ho subito un intervento nel '98 fui ginocchio(destro) per una cisti parameniscale esterna…

continua a leggere »

limitati segni di sclerosi

Salve ho fatto una risonanza magnetica e ho avuto questo risultato Sono presenti limitati segni di sclerosi a livello delle articolazioni sacro iliache senza evidenza di erosioni o di alterazioni subcondrali è presente una discreta asimmetria nelle distribuzione del tessuto adiposo sacrale Si riconoscono minimi segni di peritrocanterica sx. Le teste femorali hanno normale morfologia sferica e intensità di segnale non si documentano con la metodica evidenti irregolarità delle inserzioni sulle creste iliache può dirmi cosa significa tutto ciò? Grazie mille Cordiali saluti Margherita

continua a leggere »

Postumi colpo della strega o cos'altro?

Buonasera, due settimane fa sono stata colpita dal classico colpo della strega. Già nella fase acuta avvertivo un senso di fastidio all'interno dell'ano. Oggi i dolori alla schiena sono molto diminuiti, ma non ancora spariti, dopo una cura di Muscoril e Voltaren ma il fastidio all'ano non solo è rimasto ma addirittura aumentato. Avverto una sensazione di "bruciore" o come se avessi un "palo" infilzato tanto che non posso neanche stare seduta. La mattina, appena alzata, sto un po' meglio ma dura poco, appena riprendo a muovermi un po' il dolore/fastidio torna…

continua a leggere »

Chiarimento tecnico

Dottore vorrei porle un quesito a cui fino ad oggi non ho trovato risposta: è possibile in un modesto accenno a riduzione posteriore di un disco in l5 - s1 in una lordosi rettilineizzata non essere presente alcuna protrusione o ernia? Ho eseguito una rx a causa di un dolore lombare lancinante da svegliarmi sorto mentre dormivo a pancia in giù con una gamba piagata a 90' che superava l altezza del bacino e un'altra completamente distesa. Nel primo mese qualsiasi movimento mi era limitato nel secondo mese i movimenti in flessione li potevo fare accusando un aumento del dolore l indomani mentre quelli in estensione non potevo effettuarli nel terzo mese il dolore fisso tipo ago conficcato tra l5 s1 mi passa ma la parte lombare rimane contratta e dolorante acquisisco la possibilità di eseguire qualsiasi movimento senza aumento del dolore…

continua a leggere »

Frattura costole

Buongiorno 2 settimane fa sono caduto in moto, mi sono procurato sul lato sinistro la rottura dell IV V costola, incrinatura della VI. Le fratture sono composte, sento che sto migliorando, però volevo sapere quando posso riprendere a guidare la macchina in città .Attendo vs cortese riscontro. Cordiali saluti 

continua a leggere »

altezza

Salve Dr. Ho 18 anni e a livello di statura sono un po sotto la media,volevo sapere se il praticare palestra mi abbia un po bloccato,e se vista la mia età posso ancora mettere qualche cm. Grazie mille aspetto una risposta con ansia. Cordiali saluti.

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve, 20 mesi fa ho effettuato un intervento di ricostruzione LCA con rotuleo.Ho ripreso l attività sportiva (calcio) dopo 6 mesi. Adesso dopo un contrasto ho un dolore forte alla pressione  localizzato in sede mediale sembrerebbe tra i due capi articolari di tibia e femore,  e in fase di flessione della gamba sento dolore nella parte posteriore. Non ho segni di instabilità. È possibile una nuova rottura del LCA ricostruito?

continua a leggere »

dolore alla spalla

primi sintomi tre mesi fa ,ecografia dopo 2 mesi: conservati spessore e convessità della cuffia dei rotatori,presenza solo di alcune piccole calcificazioni da periartrite del tronchite omerale.ok il CLB. Faccio  così   RMN e tutto è nella norma tranne:tratto muscolo tendineo con iniziale alterazione di segnale nelle sequenze pesate sia in T1 che in T2 piu per tendinosi che per fissurazioni.Modesta quantità di versamento intrarticolare si situa nel recesso del capolungo del bicipide…

continua a leggere »

Distorsione piede

Buongiorno dottore, in riferimento al consulto n. 3573, volevo aggiornarla sulle evoluzioni: fatta visita ortopedica pediatrica privata, il dottore mi ha consigliato di rifare le lastre al piede e caviglia in modo da poterle analizzare, e per tale motivo ho già preso altro appuntamento (finalmente qualcuno che ha proposto di verificare la situazione con le lastre...) Stamani ho ritirato le lastre e ripetono che non ci sono fratture ma si rileva modesta riduzione del tenore calcico osseo…

continua a leggere »

encondromi. che fare?

a marzo u.s. ho eseguito tac ginocchio destro aseguito di dolore isorto dopo attività fisica lieve.il risultato è stato:in corr. del versante post. del condilo femorale est. si evidenzia immagine di minus con osso frammentato indovato ed assenza di osteosclerosi reattivada riferire ad osteocondrite dissecante. lo stesso condilo presenta geode sub-condralee steolisi a scodella con frammento osseo. in data 01/12/2015 ho eseguito rmn x lteriore approfondimento:lesione del corno ant…

continua a leggere »

Lesione LCA e menisco

 lesione completa del legamento crociato anteriore , lesione a manico di secchia del menisco

Dottore questo intervento e stato fatto a mio figlio volevo una informazione dal parere del chirurgo ci potrebbero essere problemi per il menisco in futuro dobbiamo vedere la reazione.  So che in molti casi viene aasportato il menisco e sostituito con protesi ma si puo donare da persona sana e compatibile il menisco?  Il mio che sono il padre è  compatibile e sostituire a me una protesi e fattibile si potrebbe fare ?

continua a leggere »

lussazione spalla

Salve.  Ho 16 anni e da molti anni noto che in alcuni movimenti particolari l'osso della spalla esce fuori e poi rientra ma senza nessun dolore o causato da qualche trauma. Un problema simile anche all'anca sinistra, proprio nel bacino. Ho fatto una visita ortopedica e mi ha eseguito dei test sul momento e ha riscontrato una sospetta lussazione alla spalla allora ho fatto sia la risonanza che le radiografie ma è tutto indenne e nella norma. Il radiologo poi mi ha consigliato di parlare con un fisiatra, quest'ultimo non crede sia sua competenza e le uniche due opzioni che riesce a darmi sono: iperlassità congenita oppure lussazione molto lieve che non riesce ad essere visibile…

continua a leggere »

lombocruralgia

Salve,sono due anni che ho lo stesso problema ma il mio osteopata pensa che tutto dipende dall'intestino. Mi corico e durante la notte ho dolori forti all'inguine quando mi sveglio non cammino più bene ho il bacino spostato e un gamba più lunga. L'anno scorso l'ortopedico dopo vari controlli mi ha detto che ho una lombocruralgia e di fare alcune sedute all'osteopata.  Dopo queste sedute tutto è passato. L'altra notte ho avuto lo stesso problema e l'osteopata mi ha detto che ho l'intestino gonfio e non riesce a capire come mai mi corico bene e poi durante la notte mi vengono tutti questi problemi…

continua a leggere »

Gamba più lunga

Salve . Da un po' di tempo ho notato di sentirmi una gamba più lunga del l'altra sono andato dal ortopedico e dopo un attenta visita mi è stato detto che ero sano come un pesce . Allora questa cosa è solo una mia sensazione non reale ?

continua a leggere »

referto tac piede

Spett dott circa 1 mese fa ho avuto un trauma contusivo al piede ho fatto subito le radiografie e non si vedeve nulla oggi ho fatto la tac e dal referto mi esce irregolarita dello scafoide tarsale.  A  me fa male molto anche il tallone e sotto.  Vorrei  delle delucidazioni. C'è  bisogno di una stecca o un tutore? ringrazio anticipatamente cordiali saluti scalia

continua a leggere »

Spondilodiscite

Buonasera, dopo 10 gg. di dolori invalidanti mi è  stata diagnostica con RMN una spondilodiscite L2 L3 con alterato segnale dell’osso subcondrale, raccolta colliquata intradiscale estesa nello spazio intracanalare. Piccole raccolte ascessuali nel ventre dello psoas destro ed edema con alterato segnale psoas sinistro da infiltrato infiammatorio. Sei mesi fa ho effettuato discectomia C6 C7 con protesi al carbonio. Ricoverata per un mese e curata presso il reparto di infettivologia dell’ospedale di *** con una cefalosporina e successivamente per via orale con levofloxacina…

continua a leggere »

Cisti artrogena polso

Egregio Dott. Donati, mediante una ecografia della mano mi è stata diagnosticata una cisti artrogena del polso destro. La cisti è comparsa spontaneamente da una ventina di giorni. Mi provoca dolore. Volevo sapere se è possibile seguire dell'appropriato trattamento antidolorifico e soprattutto se è indispensabile un tutore. Queste cisti possono regredire, scomparire? Quando è necessario il trattamento chirurgico? Le riporto il contenuto del referto ecografico: "sulla faccia dorsale del polso, in corrispondenza della tumefazione clinicamente evidente, è presente una formazione cistica con diametro 7 per 6 per 2 mm, collegata da un sottile peduncolo con la sottostante articolazione radio-carpica (cisti artrogena) I sovrastanti tendini estensori presentano normale definizione fibrillare e normali movimenti di scorrimento…

continua a leggere »

gamba più corta

Buonasera dopo aver scoperto di avere 3 protrursioni lombali a causa di un infiammazione del nervo sciatico il mio fisioterapista ha notato che ho una gamba più corta. Non riuscendo a eliminare il problema del nervo sciatico mi hanno consigliato di rivolgermi a un ortopedico per risolvere il problema della gamba corta e poi di rivolgermi a un osteopata per addrizzare la schiena. Secondo lei è  la strada più giusta ? E che visite dovrei fare? 

continua a leggere »

Cervicalgia da trauma

Salve ho 33 anni, e questa estate,  scendendo uno scivolo acquatico a sostenuta velocità, ho impattato in acqua con violenza. Nei giorni successivi ero un po' bloccato con il collo ma prendendo **** e **** è passato. A distanza di 2 mesi ho riniziato a provare fastidio al collo, nella palla posteriore dx con dolore muscolari fino alla scapola dx e sensazione di dolore ed affaticamento di braccia e spalle. Il medico di base mi ha prescritto **** e ****  per una settimana ma appena finita la cura i sintomi sono tornati e mi ha prescritto una radiografia cervicale morfodinamica…

continua a leggere »

lentezza guarigione ginocchio

Buonasera dottore , sono un podista e vorrei chiederle un suo parere a riguardo in quanto da diverso tempo ho un dolore al ginocchio sinistro. Secondo lei che tempi di recupero devo ipotizzare per ritornare a correre normalmente? L'esito della risonanza magnetica e' questo: Non segni di edema spongioso, non versamento articolare, regolare l'intensità del segnale del tessuto adiposo di Hoffa.Osteoaddensamento subcolondrale del piatto tibiale mediale e della superficie esterna della rotula…

continua a leggere »

intervento frattura d 12

Buongiorno dottore le scrivo perché mia madre è stata operata 3 giorni fa per la frattura della vertebra D 12. Vorrei conoscere i tempi medi di recupero in quanto ad oggi non riesce ancora ad aassumere posizione a letto diversa da quella sul fianco. Ieri hanno provato a metterla seduta  sul letto ma accusava dolori fortissimi. Inoltre le hanno tolto gli antidolorifici perché ha la pressione molto bassa. A questo si aggiunge il fatto che non va di corpo e che è psicologicamente molto provata…

continua a leggere »

Sospetta lesione tendine avambraccio dx

Dott.re buonasera, le scrivo perché un mese fa, sul lavoro ho sollevato un lato di un motore di veicolo e ho sentito un rumore provenire dall'avambraccio dx. come quando si spezza un pezzo di legno ed il dolore è stato acuto. In ospedale ho trovato una dottoressa che l'ha presa alla leggera e per conto mio ho fatto una ecografia e non è chiara. In occasione della visita di controllo dell'INAIL ho riferito che ho forti dolori e non posso compiere alcuni movimenti e dietro mia richiesta specifica mi hanno fatto fare la risonanza magnetica, poi fatta 2 volte, ieri altra visita  di controllo e, la dottoressa mi ha detto che devo tenere il braccio a riposo per una lieve contrattura muscolare al chè ho chiesto copia del referto della risonanza ed ho letto che non si tratta del muscolo ma di tendine…

continua a leggere »

Distacco osseo parcellare

Buonasera! Ieri mi sono fatto male a scuola al terzo dito della mano sinistra. Sono andato subito al pronto soccorso,ho fatto i raggi e nel referto c'era scritto "distacco osseo parcellare base falange intermedia del terzo dito"; l'ortopedico mi ha detto di mettere la stecca per 20 giorni.Cosa è capitato esattamente al dito? Volevo chiedere se dopo la riabilitazione ci possano essere dolori ancora presenti poiché io sono musicista e le uso molto spesso le dita.Ci potrebbe essere qualche problema? La ringrazio in anticipo…

continua a leggere »

4 METACARPO DX

Salve, un mese fa ho subito una "frattura composta obliqua 4 metacarpo mano dx, applicazione apparecchio gessato con 3,4,5, dito inclusi. . Dopo una settimana ho fatto rx e visita ortop. "frattura in trattamento. Rx invariati rispetto precedenti" si consiglia gesso. Dopo altre due settimane ho fatto rx e visita: "frattura 4 mc dx in guarigione. buona formazione callo osseo in 3 corticali su 4. uso tutore per polso in estensione per 14gg. al termine nuovo controllo clinico e rx." Dopo i 14gg ho fatto rx…

continua a leggere »

rm lombo-sacrale

Cosa significa in L4-L5e inL5-S1si osserva modesta protrusione fiscali ad ampio raggio con parziali interessamento dei recessi inferiori dei forami di coniugazione,iniziali segni di spondilosi anteriore,segni di ipertrofia dei legamenti gialli, cono midollare a livello D12 privo di sicure alterazioni di segnale compatibile con il campo magnetico utilizzato e se possibile terapia da seguire grazie

continua a leggere »

microfrattura calcagno

Buonasera sono caduto a piede nudo sul pavimento battendo il tallone parallelamente al terreno, da una scala e ho subito avvertito forte dolore con impedimento a camminare(dolore all'appoggio del piede sotto il tallone)ma nessun gonfiore o livido. Eseguita rx piede  dx  il 3° giorno : non si documentano lesioni ossee di natura traumatica a carico dei segmenti scheletrici esaminati. Sono rimasto per lo più a riposo per una settimana (riesco a camminare mettendo il piede sul lato esterno oppure usando delle stampelle)…

continua a leggere »

ginocchio destro

Buonasera dottore , vorrei chiederle un suo parere a riguardo , ho alcuni dolori al ginocchio da circa due anni , questa estate ho eseguito una risonanza magnetica e il referto è risultato : " regolare il menisco mediale e laterale . Indenni sono i legamenti crociati , quelli collaterali ed il tendine rotuleo . Assenza di liquido intrarticolare . Rotula in asse " . vorrei capire il motivo di questo dolore , da cosa può essere causato ? ,inoltre ultimamente si gonfia in varie parti , spero in una sua risposta, grazie

continua a leggere »

rumore scapola sinistra

Salve dottore, ho un problema che mi assilla molto: ho notato da 4/5 mesi che alzando il braccio sinistra dritto verso l'alto ho uno rumore a scatto dietro spalla sotto scapola (senza dolore); inizialmente non mi sono tanto preoccupato ma poi man mano sempre di piu' in particolare la mattina; sono andato dal medico e mi ha fatto fare dei raggi. 1) radiografia colonna toracica dorsale esito : segni diffusi spondiloartrosi a carattere osteofitosico somato-marginale e spessori intersomatici sostanzialmente conservati…

continua a leggere »

distorsione piede

Buongiorno vorrei un suo parere. 20 gg fa mio figlio giocando ha stortato il piede dx, curato con ghiaccio, diclofenac gel, benda e riusciva a camminare appoggiando solo le dita del piede, ma camminava! Dopo una settimana il dolore continua andiamo al P.S. dalle lastre non risultano fratture, dimesso con bendaggio biadesivo consiglio di stampelle, nessun appoggio del piede, andidolorifici all'occorrenza. Dopo 4 giorni il piede continua a dolergli allora andiamo dal pediatra il quale riscontra lieve edema consiglia ketoprofene gel, bendaggio lieve per 7 giorni e stampelle, evitare appoggio del piede…

continua a leggere »

metacarpo e legamenti

Buonasera. 30 giorni fa sono caduta accidentalmente in avanti saltando e mi sono ritrovata con la mano desta piegata sotto alla pancia. Visto il gran dolore sono andata in PS e il referto della prima radiografia è questo:"Frattura composta della base del V metacarpo. Incremento in ampiezza dello spazio radio-ulnare distale. Isola di sclerosi ossea a livello del corpo dello scafoide, atteggiamento in deviazione palmare dello stesso.".  Cinque giorni fa ho tolto il gesso dopo 25 giorni e lamentandomi del dolore continuo al polso mi hanno detto che il dolore era per via dei legamenti rotti (dopo 1 mese me l'hanno detto)…

continua a leggere »

CISTI ARTROGENA GINOCCHIO

Buongiorno mi è stata diagnosticata una cisti artrogena al livello del ginocchio che sembra collegata al nervo sciatico (forse insidiata nel nervo sciatico). Le chiedevo gentilmente se tale casistica è di sua competenza per un suo eventuale intervento in quanto l'ortopedico mi ha riferito che è una casistica rara. In attesa di un suo gentile riscontro, porgo Distinti saluti.

continua a leggere »

Rotazione dito medio

Salve. Passo circa 10 ore al giorno al computer e mi sono accorto che il dito medio della mano destra ha iniziato a deformarsi ruotando assialmente in senso orario (stimo circa 15/20° rispetto al sinistro). L'uso intensivo del mouse mi fa sospettare che a forza di cliccare proprio con il medio si provochi tale deformazione. Anche l'uso di mouse ergonomici non sembra permettere una buona posizione. Chiedo se prima di aggravare ulteriormente la situazione esiste la possibilità di riportare gradualmente in posizione il dito magari con l'uso di un tutore…

continua a leggere »

cuffia dei rotatori

Salve dottore ,a seguito di dolore spalla DX ho eseguito un RX di cui il referto dice esattamente quanto segue: formazioni similcistiche da fibro osteite reattiva alla testa omerale in sede inserzionale della cuffia dei rotatori, artrosi acromonclaveare con prominenza ed irregolarità del profilo inferiore claveare. Vi chiedo con gentilezza di cosa si tratta ed eventuali indicazioni da intraprendere. Grazie infinite.

continua a leggere »

consigli su referto rm

Buongiorno dottore Ottenuto il referto della RM vorrei avere qualche consiglio su come iniziare a curarmi. Con precisione il referto dice: Iperintensita in STIR e T2 fat sat ed ipointensita in t1 ad entrambe le ossa pubica alla sinfisi, come da osteite pubica in fase acuta. Alla articolazione coxo-femorale sinistra si apprezza tendenza all osteofitosi marginale  ed area di sofferenza dell osso subcondrale alla testa femorale Cosa faccio? Da premettere gioco a calcio in una squadra , quindi sostengo 3 allenamenti  piu la partita la domenica però  da un mese provavo dolore al pube ed ho fatto RM…

continua a leggere »

Vertebre

Salve,sono un ragazzo di 18 anni mi chiedevo se esistono metodi/esercizi per mettere qualche centimetro extra in altezza,o se magari nonostante i 18 anni ho ancora qualche possibilità di sviluppo. Grazie in anticipo. Cordiali saluti

continua a leggere »

Frattura d12

Buonasera , mia madre ha subito una frattura della vertebra D12 e dalla rm è emerso infossamento della limitante superiore con lieve dislocamento del muro posteriore e riduzione del canale vertebrale senza interessamento del midollo. Vorrei capire se è consigliabile l intervento e se questo è di competenza ortopedica o del neurochirurgo o se è ipotizzabile la guarigione con riposo e poi busto. Grazie mille

continua a leggere »

mal di schiena

Salve, da circa tre mesi soffro di un dolore al fianco sinistro che mi costringe a letto, mi hanno curato prima per lombosciatalgia, ma il dolore è rimasto, dopo vari accertamenti tra cui la tac, mi hanno riscontrato crollo delle vertebre, ed artosi, ed ho fatto la vertrebroplastica, ma a distanza di un mese il dolore persiste ancora, non ho riscontrato nessun miglioramento, il dolore mi costringe ancora a stare la maggior parte a letto, dove nella posizione sdraiata il dolore scompare…

continua a leggere »

frattura vertebra d12

Buonasera dottore. 40 giorni fa  sono caduto da uno scaletto mentre cervavo di prendere un pacco sopra l'armadio. Sono andato al pronto soccorso con l'ambulanza dove, dopo un controllo radiografico ed ecografico mi hanno dimesso con prognosi di 6 giorni di riposo. Purtroppo il dolore alla schiena era insopportabile soprattutto quando stavo a letto, non riuscivo a trovare la posizione e facevo una grande fatica ad alzarmi e a camminare. Dopo 5 giorni sono andato da un ortopedico che mi ha prescritto una tac…

continua a leggere »

Dolori al ginocchio

Buonasera. Ogni tanto accuso dolori al ginocchio che non mi permettono di camminare bene. A giugno del 2015 ho fatto una risonanza magnetica e gli esiti stati: Rapporti articolari conservati. E' presente una modesta quota di versamento endoarticolare. Rotula in atteggiamento di iperpressione esterna. Sufficiente rappresentazione dei legamenti crociati. Alterazione di natura involutiva della fibro-cartilagine meniscale interna. Normale lo spessore dei collaterali. Regolare decorso del tendine rotuleo…

continua a leggere »

frattura del femore

Buongiorno, a mio padre (78 anni) è  stata messa una protesi all’anca tre anni fa, ora è molto dolorante, dalle varie visite risulta che la protesi si è spostata e che doveva essere sottoposto ad un altro intervento più semplice in quanto c'era da sostituire solo il perno, ma dopo analisi purtroppo non buone (problemi cardiopatici) il chirurgo riferisce che non può essere operato. Le chiedo gentilmente il suo parere, e se ci sono cure alternative per alleviare il dolore che nonostante i vari antidolorifici non passa…

continua a leggere »

RMN ginocchio destro

Salve dottore , gentilmente una sua parere sul esito di risonanza magnetica per un dolore che ho da un po di tempo al ginocchio Dx (porto mobili su le scale tutti gli Giorni) , Grazie Dottore . Esame RM Ginocchio dx. Referto: Discrete alterazioni di tipo degenerativo del como posteriore della fibrocartilagine meniscale mediale. Normale il legamento crociato anteriore e posteriore. Regolari le restanti strutture capsulo-legamentose. Modesto versamento endoarticolare con associata distensione fluida della borsa del gastrocnemio-semimembranoso …

continua a leggere »

Quale materasso?

Buongiorno Dottore, La disturbo per chiederle in base a cosa bisogna scegliere il materasso. A molle , in memory o in lattice? Ho problemi di schiena, da tanto tempo dopo una caduta facendo sport. Sono convinto che i venditori non possano consigliarci su quale tipo comprare ma su quello che vogliono venderci, quindi ho deciso di provare con Lei. In attesa di un Suo gentile riscontro distintamente saluto. Capisco che la domanda non è proprio adatta ad un professionista come Lei ma vorrei dormire sonni tranquilli e non saprei a chi chiedere Grazie

continua a leggere »

Piede varo

Salve, innanzitutto Le chiedo scusa per il disturbo, ho fatto qualche anno fa una radiografia ai piedi ed è risultato piede varo bilaterale compatibile con piede piatto, due ortopedici mi hanno detto che sono inutili plantari e/o scarpe correttive, vista l'età. Per cortesia mi consiglia se c'è un rimedio? Non ne posso più con mal di schiena e dolori sotto la pianta del piede, a volte anche dolori alle caviglie e ginocchia, in attesa Le porgo i miei saluti,grazie, Luigi…

continua a leggere »

Trauma della spalla

Gent. Dott. Donati, buonasera. Sono un paziente che prima dell'estate scorsa ha subito un trauma alla spalla dx. Ho eseguito sia le rx che Ecografia eseguiti durante una prima visita di P.S. ma risultati poco chiari e per tale motivo mi è stato richiesto un approfondimento di indagine mediante RMN. Conoscendo la Sua serietà e preparazione, mi permetto sottoporLe il referto della RM e Le sarei grato se, sempre che Lo ritenga opportuno, mi potrebbe fornire un Suo parere. Grazie per la cortesia…

continua a leggere »

caduta su ginocchio condropatico

Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni e 7 giorni fa ho avuto un incidente stradale in bici e sono caduta battendo forte il ginocchio sull'asfalto. Al pronto soccorso dito mano dx rotto e grande ecchimosi su ginocchio dx. Dalle radiografie non risultano ossa rotte a livello del ginocchio. Il ginocchio si è subito gonfiato ma fin qui non mi sono preoccupata molto, ho continuato a mettere sempre busta ghiaccio e prendere antinfiammatori  ed il dolore era accettabile, potendo anche camminare e muoverlo…

continua a leggere »

Infrazione spina tibiale

Salve dottore, Dopo uno scontro di gioco a calcio ho riportato fortissimo dolore al ginocchio DX. Trasportato in ospedale ho effettuato RX al ginocchio e l'esito era il seguente:RX sostanzialmente negativa a fratture ma si sospetta infrazione spina tibiale anteriore. Rivalutare con RMN fra 10 giorni. Adesso io sto portando un tutore rimovibile che blocca parzialmente il ginocchio e utilizzo stampelle. Dopo 7 giorni non carico assolutamente peso. Riesco a estendere quasi totalmente ma non a flettere la gamba a più dei 90gradi canonici da seduto…

continua a leggere »

Lca assottigliato e disomogeneo

Salve dottore mi scuso anticipatamente per il disturbo ma ho letto moltissime sue recensioni su internet e volevo un parere da una persona esperta ed affidabile.In seguito a contrasto di gioco avvenuto 7 giorni fa  ho avvertito un forte male al ginocchio. Dopo la risonanza magnetica nucleare ecco la diagnosi:  Versamento retrorotuleo, pararotuleo e intrarticolare. Note di sinovite. Rotula in sede. Legamento crociato anteriore assottigliato e con segnale disomogeno al terzo medio da lesione post-distrattiva…

continua a leggere »

dolore ginocchio

Dottore buonasera. Da qualche giorno, senza aver subito alcun trauma, ho un dolore persistente al lato esterno del ginocchio dx che mi impedisce di camminare regolarmente.Premetto che qualche dolore lieve lo avvertivo da almeno tre mesi, nel momento in cui andavo a correre oppure andavo in bicicletta.Poi ho fatto una RMN dalla quale è emerso quanto segue: - nei limiti le cartilagini meniscali; - regolari i legamenti crociati; - regolare il tendine quadricipitale e rotuleo; - rotula ai gradi di flessione in asse; - minima sinovite retrorotulea; - nei limiti la spongiosa ossea in esame…

continua a leggere »

continuo dolore laterale del piede

Buongiorno, quindici giorni fa ho avuto un dolore immenso al piede sinistro in zona laterale, i sintomi erano come dei forti strappi che talmente il dolore forte non potevo ne camminarci ma nemmeno potevo stare ferma perché sintomi ogni 5 minuti si ripresentavano allora il mio medico curante pensò che si trattasse di tendinite e mi feci una settimana di punture toradol + pasticche miobic mattina e sera + pomata. Dopo una lunga e straziante settimana il dolore si era attenuato; ora sto ricominciando a sentire piccoli dolori, per fortuna sono veramente sopportabili ma comunque li risento secondo lei cosa devo fare?

continua a leggere »

frattura scomposta tibia e perone

Salve Dottore lo scorso dicembre giocando a calcio mi sono procurato una frattura scomposta tibia e perone, sono stato operato con l'inserimento di un chiodo endomidollare e due viti vicino alla caviglia e una vicino al ginocchio.Ora che si è consolidata la frattura a fine novembre devo fare l'intervento per la rimozione dei mezzi di sintesi, volevo chiederle quali sono i tempi di recupero per un ritorno alle attività sportive?? in quanto tempo posso tornare a giocare a calcio?? La ringrazio anticipatamente per i Suoi utili e professionali consigli

continua a leggere »

risonanza colonna

Salve, Ho fatto tempo fa una risonanza a tutta la colonna questo e' il risultato [testo rimosso come da regolamento ]  Ho poi fatto una visita specialistica ma sinceramente non mi ha detto nulla che io non sapessi gia' solo che devo dimagrire e che anche se non facevo la risonanza lui sarebbe stato in grado di vederlo senza,e tante altre cose scontate. Da quando ho fatto la risonanza ad oggi credo che la situazione sia peggiorata in quanto adesso non riesco a stare molto tempo in piedi né tanto tempo seduto nella stessa posizione…

continua a leggere »

lesione crociato anteriore

Durante una partita di calcio su un contrasto con un altro avversario siamo caduti è ho sentito un forte dolore al ginocchio sx questo è il referto della risonanza magnetica . Versamento articolare. Rotula atteggiata in minimo disallineamento esterno rispetto alla troclea del femore .Aree di edema intraspongioso nel tessuto osseo del condilo femorale laterale e nel versante posteriore-laterale della porzione prossimale della tibia,compatibili con alterazioni contusive ossee. Non rilevabili anomalie a carico di cartilagini di rivestimento articolare…

continua a leggere »

distorsione

Buona sera o fatto una distorsione alla caviglia SX tre mesi fa e mi anno trovato un distacco del malleolo con calcificazione oggi o fatto una risonanza e mi anno trovato modesta alterazione del segnale di risonanza dell apice perineale per iperemia ed edema della spongiosa ossea con calcificazione presenza di versamento articolare nella tibio tardiva cosa devo fare o sempre il gonfiore e quando piego le punte avanti mi tirano i tendini grazie

continua a leggere »

Corsa

Salve, da una visita ortopedica al ginocchio sinistro risulta quanto segue : Gonalgia bilaterale alla femoro rotulea, clinicamente fresche, asciutte, mobili, stabili, non segni di meniscopatia. Io pratico corsa da 3 anni e l'estate scorsa ho avuto un problema al ginocchio, credo dovuto alle scarpe esaurite, adesso sono 3 settimane che corro 15 minuti per 3 volte con 3 minuti di recupero per ogni 15. Io non sento in realtà dolori ma fastidio come un pizzichio al ginocchio, la domanda era: è il caso di stare fermi dalla corsa? attualmente sto prendendo Condroplus un integratore…

continua a leggere »

Scoliosi

Radiografia al torace Curva scoliotica ad ampio raggio di curvatura destro- sinistro convessa dorso-lombare Radiografia rachide in toto asimetrico Scoliosi destro convessa del rachide dorsale Dismetria degli arti inferiori per sottrazione a destra di mm 5 circa. Ecografia muscoloscheletrica Ecografia cute e tessuto sottocutaneo L'esameecograficomirato alle strutture muscolari non ha evidenziato immagini asignificato patologico. Si segnala restringimento dello spazio interdiscale L5-S1 di piccola entità…

continua a leggere »

metatarsalgia che non passa

Buongiorno. Ho 26 anni e piede cavo leggermente pronato. Dopo vari esami strumentali e visite ortopediche (da specialisti diversi) mi è stata diagnosticata una metatarsalgia primo raggio piede dx con interessamento del sesamoide mediale (insorta dopo un sovraccarico funzionale). Ho provato ultrasuoni, ginnastica in scarico per il piede, infiltrazioni, un ciclo completo di mesoterapia ed utilizzo già da qualche mese un plantare realizzato su misura con scarico teste metatarsali che mi ha permesso di tornare a camminare…

continua a leggere »

frattura pilone tibiale

Otto mesi fa ho avuto la frattura pluriframmentaria del pilone tibiale dx. Operato  con mezzi di sintesi placca e viti metalliche. Due settimane fa per persistere dolori e problemi deambulazione ho fatto risonanza magnetica, questo è l'esito: RM caviglia gamba destra sono riconoscibili gli esiti di frattura pluriframmentaria dell'epifisi distale della tibia trattata con placche e viti metalliche. Segni di sofferenza condrale dell'epifisi distale della tibia con notevole riduzione della rima articolare tibio astragalica…

continua a leggere »

sospetta lesione crociato

Buongiorno dottore, da diversi anni ho dolore al ginocchio destro soprattutto quando lo piego. Premetto che nuotavo fino a pochissimi anni fa a livello post-agostico e inoltre pratico sci. Il medico della squadra di nuoto mi aveva accennato al fatto che forse ho avuto una lesione del menisco. Prontamente ho fatto una risonanza magnetica nucleare e il responso è stato il seguente: Non alterato segnale da edema trabecolare a livello osseo. Discreto versamento articolare. Disomogeneità di segnale del corno posteriore del menisco mediale e del corno anteriore del menisco laterale, senza discontinuità…

continua a leggere »

dolore schiena

Egr. Dott., da circa 1 mese ho dolore nella parte finale della schiena, zona sacrale, che si irradia ai glutei ed alle gambe, talvolta in contemporanea ad entrambe e talvolta di una soltanto. Ho effettuato una radiografia la scorsa settimana che ha evidenziato un incremento dell'angolo lombo sacrale. Il mio ortopedico mi ha prescritto un integratore Nervax, ma il dolore persiste. Poiche' ancora non sono riuscita a fargli vedere il risultato della rx, potrebbe dirmi cosa significa l'incremento e come alleviare il persistente dolore (di notte poi le anche sono particolarmente sensibili)…

continua a leggere »

frattura spina iliaca anteriore superiore

Salve, mio figlio di 14 anni ha avuto un distacco cartilagineo in prossimità della spina iliaca anteriore superiore dx. E' un calciatore e due giorni fa l'ortopedia del ***  ha obbligato solo riposo assoluto a letto per 30 gg. Non mi hanno però detto come devo comportarmi in questi gg. Se devo prendere un materasso specifico, se devo fargli massaggi per la circolazione, se posso dargli antidolorifici,ect. Ha solo 14 anni e non so proprio cosa devo fare durante la sua degenza…

continua a leggere »

RM del ginocchio

Gentilissimo,ho effettuato RM a mia figlia perchè accusava dolori alle ginocchia e soprattutto a quello di sinistra.Considerando che pratica attività di equitazione a livello agonistico sono molto preoccupata per il fatto che questa attività potrebbe peggiorare la situazione. Questo è il risultato del referto : RM ginocchio destro Rotula centrata.Assenza di focali alterazioni del segnale osseo.Assenza di versamento articolare.Regolare la rappresentazione del corpo adiposo di hoffa e dei legamenti crociati…

continua a leggere »

Rx rachide

Buonasera, ho effettuato circa un mese fa una RX rachide in toto n.; il referto è il seguente: Metameri ossei nella norma. Assenza di megapofisi a livello cervicale. Ridotto lo spazio intersomatico tra L4-L5 ed L5-S1. Rigidità della lordosi cervicale e lombare. Rachide per lo più in asse. Modesta asimmetria delle ali iliache. Leggendo questo referto vuol dire che ho la cosidetta "ernia al disco"? In oltre il dolore che avverto in direzione dell'osso sacro può essere dovuto anche ad un forte sovrappeso? Grazie

continua a leggere »

RMN ginocchio dx

Salve, ho 48 anni e correvo a giorni alterni, circa 8/10 km. Tre mesi fa dopo una corsetta, dal giorno dopo non riuscivo a camminare. Ho smesso di correre, ho fatto la RMN. Adesso il dolore non c'è l'ho più. Dovrò per forza fare un intervento? La risonanza: Velo di versamento nella femoro-rotulea con rotula in asse. Note di tendinopatia del rotuleo. Integrità dei crociati e dei collaterali con edema sul comparto capsulo-legamentoso mediale. Fissurato il corno posteriore del menisco mediale lungo il profilo del bordo libero fino alla giunzione con il corpo…

continua a leggere »

contusione testa 2 metacarpo

Buongiorno. Dieci giorni fa sul lavoro nel pomeriggio usando lo scalpello e il martello mi sono fatto male alla mano destra il colpo e' stato violentissimo mi sono recato in pronto soccorso e mi hanno fatto una lastra ,sto seguendo una terapia seractil 400 1 cp per 2 al di per 3 giorni (stomaco pieno) ma purtroppo non mi hanno fatto l'ecografia, vorrei sapere se io posso andare dal mio medico di base per chiedere l'impegnativa per visita ecografica ,se questo e' un mio diritto grazie in attesa di una sua eventuale risposta le auguro una buona giornata [testo rimosso perché non di pertinenza ortopedica…

continua a leggere »

Deviazione assiale rachide

Egregio dottor Donati,volevo un consulto sul referto che ho appena ritirato. Ho eseguito un RX:( RX completa della colonna e del bacino sotto carico) L'esito : il radiogramma del rachide eseguito delle due proiezioni ortogonali documenta deviazione assiale del rachide lombare. Il medico di famiglia mi ha consigliato di fare queste RX per un'evidente sporgenza di un osso situato all'incirca sotto il torace. Grazie,e distinti saluti.

continua a leggere »

Flessore pollice destro

Salve, come da lei consigliato (consulto n. 3517), a seguito dell'operazione subita in vacanza, ho contattato un medico chirurgo della mano qui in Italia. Avendo ricevuto opinioni contrastanti, tra il chirurgo che mi ha effettuato l'operazione, e l'attuale a cui mi sono rivolto, le vorrei chiedere qualche informazione per capire se è il caso di contattare un terzo specialista o se i dubbi sono solo origine delle mie ansie. Premetto che la lettera di dimissione recita "Discissio tendinis flexoris pollicis longi dex" e che mi è stato applicato il pull-out con il bottoncino sull'unghia del pollice…

continua a leggere »

RM-Ginocchio dx

Si può sapere in termini più semplici da capire il significato di questa risonanza magnetica? Estesa soffusione edemigena di significato post-traumatico recente a carico del piatto tibiale in particolare a sede postero-laterale meritevole di controllo radiografico. Più limitata soffusione edemigena di analogo significato post-traumatico si riconosce a sede sub-condrale del condilio femorale laterale meritevole di controllo evolutivo. Nei limiti le fibrocartilagini meniscali…

continua a leggere »

Scricchiolio

Salve suonando la chitarra mi sono accorto che il mignolo della mano sinistra scricchiola a volte in particolare se lo tengo rigido e lo piego mi fa tipo uno scattino e un rumore. Se lo faccio tante volte questo mi fa venire anche un dolore che mi passa se non lo faccio più. Quello che mi chiedo è normale questo scricchiolio ne ho uno anche al ginocchio quando lo piego o quando scendo le scale non so se facendolo molte volte mi faccia male anche quello in ogni caso quando suono la chitarra il dolore non mi viene ma a volte avverto lo scricchiolio…

continua a leggere »

RX columna vertebrale

Lordosi cervicale e cifosi dorsale ridotte.Fusione incompleta degli archi posteriori di L5 ed S1.Sacro tendenzialmente acuto. Del tutto iniziale note spondilosiche.spazi discali di ampiezza nei limiti. vorrei sapere qualcosa a riguardo,si puo aiutarmi,la ringrazio tantisimo

continua a leggere »

Dolore e gambe intorpidite

Buongiorno, da circa 2 settimane ho dolore costante sotto l'osso sacro sulla destra. Non è localizzabile al tatto, Sembra un dolore nervoso che non scompare in nessuna posizione e spesso mi sveglia la notte. Da 5 giorni ho le gambe intorpidite e perdo l'equilibrio, inoltre da ieri ho fitte anche al ginocchio. Il dolore è venuto per la prima Volta 1 anno fa, poi da alcuni mesi veniva costanante 3/4 giorni al mese fino a essere fisso. Ho effettuato una rx lombo sacrale in cui è stata evidenziata una emisacralizzazione dx di l5, la cresta iliaca dx più alta di 5mm e uno spazio intersomatico ridotto in relazione alla sacralizzazione…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio sinistro

Buona sera.vi chiedo gentilmente se posibile spiegarmi in parole povere cosa significa questo referto.grazie.Non aumento di liquido endoarticolare.non evidente rottura dei menischi.piccola zona di sclerosii subcondrale del condilo femorale mediale medio posteriormente con profilo subcondrale appena irregolare e segni di ulceraxione della cartilagine di rivestimento.edema intraspongioso tibiale mediale anteriore in sede diafiso-metafisaria con tendenza allo spigolo,appena aumentato il segnale intraspongioso della spina intercondiloidea mediale anteriormente…

continua a leggere »

Distorsione caviglia

Salve Nel mese di luglio ho subito una distorsione alla caviglia destra a cui ho dato poco peso nonostante il dolore e gonfiore riuscendo dopo una settimana a camminare normalmente, dopo qualche settimana ho ripreso l'attività fisica ma dopo l'allenamento ho risentito un forte dolore e marcato gonfiore in un punto preciso dell'astragalo subito sotto il malleolo interno ed esterno, dolore che persiste per mesi. Ho deciso quindi di seguire un periodo di completo riposo fino a settembre. Una volta ricominciati gli allenamenti a metà settembre il dolore è rimasto completamente inalterato e con le stesse modalità, anzi giocando ho ripreso una distorsione…

continua a leggere »

FRATTURA QUINTO METACARPO

Buongiorno Dottore, sono una ragazza di 23 anni in seguito ad un pugno al muro ho avuto una frattura scomposta quinto metacarpo mano destra, e poiché al pronto soccorso mi hanno detto che non si poteva steccare , mi hanno operato inserendo un filo di kirschner. Sono 10 giorni che mi sono operata ma ancora non riesco a stendere bene la mano è il dito piccolo, è ancora un po' gonfia e se tocco il dito mignolo e come se c'è ancora un po' di anestesia. Adesso la mia paura è quella che la mia mano non ritornerà come prima …

continua a leggere »

Osso sporgente piede

Buongiorno, a seguito di una distorsione ho notato che sotto il malleolo del piede sx l'osso presente + vistosamente più sporgente di com'era prima (e anche rispetto al piede dx). Seguito un consulto con il mio medico di base ho fatto una radiografia ma non risulta nulla di anomalo. E' normale o dovrei recarmi da un ortopedico per una visita specialistica? Sotto sforzo mi provoca dolore. Grazie 

continua a leggere »

Piede sinistro

Buon giorno può aiutarmi a capire meglio questa risposta alla risonanza ? E cosa mi consiglia per eliminare i dolore? "Le parti molli sottostanti la epifisi distali del II e del III metatarso sono ipointense nelle sequenze T1 dipendenti, presentano moderata iperintensità in quelle T2 pesate e diffusa impregnazione dopo iniezione di mezzo di contrasto. Non si riconoscono alterazioni strutture tendinee corrispondenti. Il reperto è maggiormente orientativo per fascite."

continua a leggere »

frattura perone.

Buongiorno , mio figlio durante una partita di pallavolo è caduto male con il piede destro , che da subito ha mostrato un grosso versamento .Abbiamo fatto un Rx e questo è l'esito :in corrispondenza del'estremo distale della diafisi peroneale, sul versante esterno in tutta vicinanza della linea radio trasparente corrispondente alla cartillagine metafisaria di accrescimento, si evidenziano minime disomogenitàbdella sostanza ossea in concomitanza a fini irregolarità del profilo corticale che , pur di non sicuro univoco significato, anche in rapporto ai precedenti anamnestici riferiti dal paziente potrebbero essere compatibili con infrazione ossea traumatica recente, senza spostamenti…

continua a leggere »

Condropatia rotulea

Buongiorno dottore,soffro di condropatia rotulea di 3grado ad entrambe le ginocchia sin da piccola! Ho fatto svariati cicli di fisioterapia, infiltrazioni, cicli di terapia medicinale mirata per il dolore, un intervento di ricompattamento della cartilagine rimasta e un intervento di riallineamento della rotula circa due anni fa ma il dolore mi perseguita 24h su 24h e in quest'ultima settimana è anche peggiorato!vorrei sapere se c'è qualche altra soluzione perché non ne posso più! Cordiali saluti!

continua a leggere »

Dolori alla schiena

L'esame radiografico del rachide lombosacrale dice questo: - note di spondiloartrosi per sclerosi delle limitanti articolari e somatiche e visibilità di piccole produzioni osteofitosiche marginali. Da diversi mesi ho dolori alla zona bassa della schiena, soprattutto appena sveglio, o quando scendo dall'auto, sono costretto a muovermi adagio, poiché perdo di elesticità. Ho la sensazione di avere un costante peggioramento. Ho inoltre dal medesimo periodo, un dolore al fianco sinistro, ma l'ecografia non ha evidenziato nulla…

continua a leggere »

Pull out pollice

Salve, 10 giorni fa in vacanza in Slovenia a causa di un incidente sono stato operato ai tendini del pollice "discissio tendinis flexoris pollicis longi dex" con appunto l'applicazione del pull out. Raccomandandomi di fare mi rivisitare in Italia e togliere il pull out dopo 6 settimane. Volevo quindi togliermi qualche dubbio se possibile. Devo rivolgermi ad un ortopedico specializzato nella mano per rimuovere il pull out? E nel frattempo, dopo aver tolto i punti di sutura(non il pull out) devo prendere qualche precauzione o posso mantenere il dito piu libero applicando solo il gesso senza garze e bendaggi?

continua a leggere »

Paraparesi da frattura D 12

Buonasera, in data 20/09/2015 io fratello di anni 45 ha avuto un brutto incidente la cui diagnosi è la seguente :frattura pluriframmentaria calcagno bilaterale in pz con frattura  vertebrale di D12 , paraparesi. Ha subito 2 interventi uno alla colonna, l'altro ai calcagni, dimesso in data 16/10/2015 dall'Ospedale Riuniti di Foggia. Attualmente come da consulenza neurochirurgica sta effettuando fisiochinesiterapia intensiva con mobilizzazione passiva, in attesa di mobilizzazione presso l'ospedale Santa Maria  Bambina  don Uva …

continua a leggere »

Referto ginocchio destro

Salve! Circa 14 giorni fa giocando a calcetto ho sentito un crack al ginocchio e mi gettato a terra..per i restanti giorni ovviamente non ho caricato l'arto e ieri ho ricevuto il referto della risonanza: Si segnala la presenza di contusioni osse a carico dell'emipiatto tibiale interno del condilo femorale mediale in corrispondenza, a livello della porzione posterò-mediale sul versante laterale dell'articolazione si apprezza un ulteriore contusione ossa con indentatura della corticale ossea a carico del condilo femorale esterno sul versante anteriore…

continua a leggere »

frattura femore

Buongiorno.  Due mesi fa mi è stato inserito un chiodo gamma lungo nel femore dx causa frattura, ad oggi riesco a camminare discretamente bene non ho alcun dolore e/o fastidio, premetto che ho fatto la MOC dalla quale non si evidenzia osteoporosi. La domanda che voglio porvi è: una volta riacquistata la perfetta mobilità dell'arto con fisioterapia e palestra posso sciare e/o utilizzare moto da fuoristrada e se dovessi cadere che conseguenze posso avere?  Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti P…

continua a leggere »

Ginocchio sinistro

Esame R.M.del ginocchio sinistro L'esame ha messo in evidenza una su sublussazione esterna della rotula ,concomita uno sfumato edema della spongiosa ossea del margine antero-esterno del condilo femorale laterale.Si rileva inoltre un indice di Insall-Salvati di 1.6 (rapporto tra lunghezza del tendine rotuleo e l'altezza della rotula con valori normali di 1,02+\-13 in relazione ad una rotula alta. Ispessimento placare del corpo adiposo di Hoffa.Non segni di contropartita in sede femori-patellare…

continua a leggere »

frattura omero

Buongiorno egr Dottore, con la presente desideravo cortesemente chiederLe brevemente le seguenti informazioni 1) A seguito dell'ultima visita ortopedica mi è stato scritto "no deficit  VNP in  atto" . Le chiedevo cosa significa questa sigla. 2)L'ultimo esame rx effettuato rilevava "iniziale  formazione  callo  osseo" , in questo caso procedendo con il passare delle settimane è possibile che la guarigione possa subire delle interruzioni, o modificazioni, ad esempio la crescita continui in una zona dove vi possano essere dei problemi nel movimento…

continua a leggere »

lombosciatalgia

Buongiorno, soffro da anni di lombosciatalgie ricorrenti. Eseguita pochi giorni fa rmn: Tratto lombare in asse con conservazione della normale intensità di segnale a proveninza dal midollo osseo endo-spugnoso. Segni di condrosi a carico delle contrapposte limitanti somatiche di l5-s1, particolarmente a sx. Il disco intervertebrale l4-l5 presenta protrusione posteriore mediana-paramediana destra con modesta impronta sulla superficie ventrale del sacco durale. Il disco l5-s1 prsenta procidenza anulare posteriore…

continua a leggere »

spiegazione ecografia

Buongiorno dottore. 10 giorni fa ho preso una botta nella parte esterna del ginocchio giocando a calcio. Ieri ho avuto modo di fare l'ecografia ma sinceramente non ho compreso bene cosa ho. Questo è il referto: "Regolare aspetto ecografico del tendine quadricipitale e del tendine rotuleo. Lieve distensione fluida dei recessi articolari superiori. Legamento collaterale laterale disomogeneamente ipoecogeno (edematoso), in relazione a trauma contusivo (sottile, modesta falda fluida periarticolare esterna), anche se si riconosce tutto il suo decorso…

continua a leggere »

frattura scomposta rotula

Buona sera dottore, Volevo sapere gentilmente se dopo l' operazione della rotula e l' immobilizzazione del ginocchio con gesso per 27 giorni a letto,se potrei provare ad alzarmi e camminare con le stampelle o aspetto che mi tolgano il gesso? Grazie mille

continua a leggere »

DOLORE AL GINOCCHIO DX

Buongiorno Dottore, ho un problema al ginocchio dx. Quando sono a letto non ho problemi mentre quando inizio a camminare pian piano inizia a gonfiarsi e non riesco più a piegarlo completamente, di cosa si tratta? Grazie

continua a leggere »

fisiologica lordosi cervicale

Gentile Dott. da RX è risultato rettificazione della fisiologica lordosi cervicale. aA  livello del soma di C5 e C6  si segnala interruzione della corticale lungo la porzione anteriore delle limitati inferiori somatiche di pari livello, come da frattura. Accenno a scoliosi destro-convessa del rachide dorsale. Ridotta ampiezza dello spazio inter-somatico L5-S1. Asimmetria del bacino che risulta lievemente ridotto in altezza a destra con lieve sclerosi dei tetti acetabolari e produzioni osteofitosiche a carico del grande trocantere bilatarelmente, specie a destra…

continua a leggere »

tendinosi sovraspinato

Buongiorno. A  causa di un persistente dolore alla spalla, ho effettuato una ecografia  con referto: assottigliamento con disomogeneità strutturale a carico del tendine del sovraspinato per tendinosi di medio - alto grado, con evidenza di sottili soluzioni di continuità parziali nel contesto dei vettori tendinei più anteriori sul versante articolare. I tendini del sottospinato e del sottoscapolare appaiono regolari. il tendine del capo lungo del bicipite è regolarmente contenuto nella doccia omerale…

continua a leggere »

Frattura composta del secondo metacarpo

Buongiorno, 4 mesi fa ho riportato una frattura composta al secondo metacarpo della mano sinistra dando un gancio in uno sparring. Oggi ho fatto l'ultima lastra di controllo ed il referto dice ''esiti consolidati di pregressa frattura prossimale del II metacarpo''. Il medico non è però stato in grado di dirmi se la frattura sia definitivamente consolidata e se posso combattere. Sulla lastra la frattura appare solo come una riga quasi invisibile rispetto a prima. Vorrei sapere dunque se posso dedurre che la frattura è chiusa e posso tornare a colpire…

continua a leggere »

distorsione contusione ginocchio sx

Buon giorno Dott a seguito di un infortunio mi recavo al P.S dove venivo dimesso con la seguente prognosi : distorsione contusione ginocchio sx 8 gg salvo complicazioni , mi recavo da un ortopedico il quale certificava distorsione contusione ginocchio con vasta soffusione ecchimotica del poplite e sospetta meniscopatia mediale , difficile per dolore la valutazione dei legamenti crociati che si rimanda in seguito , 30 gg riposo assoluto e rmn ginocchio sx. a distanza di un mese mi sottopongo all' esame RMN il quale viene cosi refertato :Presenza di discreto edema midollare post…

continua a leggere »

FRATTURA OMERO

Buongiorno, a seguito di una frattura all'omero ho fatto verso metà ottobre i raggi dove oltre a specificare che era in corso di formazione il callo osseo, sul referto viene indicato "si  apprezza  incremento  non  dello  spazio  articolare  acromion-claveare". Le chiedevo cortesemente cosa significa questa espressione. Inoltre poichè questa settimana ossia l'ultima settimana del mese di ottobre dovrei rifare i rx è possibile che mi venga tolto il bendaggio, in caso positivo tenuto conto che ora e ormai da circa una settimana non percepisco dolori né  di giorno né  di notte Le chiedevo se il braccio fosse libero è probabile percepire dei dolori, cosa capita in genere in queste situazioni, devo prendere degli accorgimenti…

continua a leggere »

Iperpressione rotulea esterna con iniziale condropatia femoro-rotulea

Salve, sonjo un ragazzo di 32 anni che ha un problema di iperpressione rotulea esterna con iniziale condropatia femoro rotulea ad entrambe le ginocchia. Sto cercando di allenare i quadricipiti e in particcolare il vasto mediale obliquo. In palestra pero' non ho capito se effettuare la leg-curl, perchè ho notato che quando provo a fare tale esercizio il gionocchio sinistro particolarmente ne risente esternamente e il doloro nel corso della giornata si irradia su quadricipite. Grazie saulti

continua a leggere »

radiografia sterno

Buona sera vorrei gentilmente sapere cosa significa in parole povere "areola di osteorarefazione disposta a sede subcorticale a carico del manibrio sternale cui si associa aspetto soffiato della corticale interessata".  Grazie

continua a leggere »

DITO A MARTELLO

Vorrei sapere se è strettamente necessario l'intervento chirurgico consigliatomi per tenere la falange del dito medio mano dx in iperestensione piuttosto che un tutor esterno (che già ho da 2 giorni). le radiografie eseguite nelle due posizioni non mostravano alcun segno di rottura, il trauma è stato causato nel rimboccare le coperte. Grazie.

Replica

Grazie per la sua celere risposta, l'intervento che mi è stato consigliato consisteva nell'inserimento di un filo metallico per tenere in iperestensione la falange e, secondo il medico che mi ha visitata e visto le radiografie, avrebbe dato miglior risultato della "stecca"/tutore che mi hanno applicato al momento…

continua a leggere »

Guarigione dopo rottura legamento crociato

rno . Ho subito 9 mesi fa una distorsione al ginocchio giocando a tennis seguita da gonfiore dolore e mi sono subito fermato ed immobilizzato l' arto. Giorni  dopo ho fatto visita ortopedica che ha evidenziato lassità  al cassetto anteriore e confermato nella rmn la lesione subtotale del lca nel tratto prossimale. Avendo  capito la gravità  della cosa ho tenuto la gamba più ferma possibile fino al mese scorso  evitando sia l' estensione che la flessione eccessive…

continua a leggere »

Risonanza spalla

BuonaSera.. Volevo sapere se può spiegarmi l'esito della risonanza magnetica che ho eseguito alla spalla sx. Spazio subacromiale presenta ampiezza inferiore ai limiti della norma e il tendine del sovraspinato presenta disomogeneità del segnale di aspetto tendinosico nei settori distali. A ridosso della doccia bicipitale si rileva formazione di 5 mm priva di segnale compatibile con calcificazione peri articolare.il resto risulta nella norma. La ringrazio...

continua a leggere »

sfondamento articolare radio

Salve. Quasi un anno fa ho avuto un incidente e mi sono fratturato il radio (mano destra), con uno sfondamento articolare del radio con affossamento dello scafoide e parte del semilunare. Ho effettuato un ciclo di infiltrazioni  di acido ialuronico. I dolori sono diminuiti ma la flesso estensione sono limitati. Mi piacerebbe aver un suo consulto al riguardo della situazione. Grazie.

continua a leggere »

ernia discale risonanza

Dopo una lombalgia acuta la risonanza magnetica ha dato il seguente esito:"Indagine eseguita con tecnica di acquisizione Spin Echo su piani multipli. Non alterazioni ossee a focolaio in atto. Non significative alterazioni dei dischi intersomatici esaminati. In corrispondenza dello spazio intersomatico compreso tra L3-L4 all'interno del canale vertebrale anteriormente a sinistra rilievo di formazione isointensa al disco che impronta il sacco durale, oblitera il recesso laterale omologo e si impegna nel forame di coniugazione omolaterale da riferire ad ernia discale…

continua a leggere »

post frattura L1

Salve Dr.Donati, circa tre mesi fa sono caduta accidentalmente da una scala, mi son recata al PS e mi è stata diagnosticata una frattura dello spigolo somatico antero-superiore di L1 e prescritto riposo a letto per 30 gg e utilizzo del busto tipo Camp C 35 nell'ortostasi e nella posizione seduta. Un mese dopo ho eseguito nuova RX con diagnosi: frattura somatica di L1 in trattamento. Prescrizione: utilizzo del busto per altri 2 mesi. rieseguire Rx di controllo dopo 40 gg. L'ultima Rx eseguita 4 giorni fa  riporta: sequele di frattura somatica di L1 con solo modesto avvallamento della limitante superiore…

continua a leggere »

Calco viso

Salve, data la mia recente operazione al setto nasale vorrei farmi costruire una mascherina in fibra di carbonio per proteggere il naso da eventuali botte . Mi è richiesto un calco del viso e vorrei pertanto sapere se è una competenza ortopedica o meno. Grazie anticipatamente

continua a leggere »

Alterazioni artrosiche

Buongiorno, ho già ricevuto risposta da parte Sua (3479) e voglio ringraziarla per la velocità e la cortesia con cui mi ha risposto. Oggi ho il referto della radiografia eccolo. "Evidenti alterazioni artrosiche dell'alterazione metatarso-falangea del I raggio associate a riduzione d'ampiezza della corrispondente interlinea articolare. Rapporti articolari conservati". Può gentilmente fornirmi un suo parere e un consiglio terapeutico. Grazie e cordiali saluti.

continua a leggere »

Caduta male piede

Buongiorno Dr.Donati ho fatto una radiografia e nell'esito compare questa dicitura: Piccolo distacco osseo dal calcagno allo spigolo antero esterno. Regolari i rapporti articolari. Cosa significa? Ho il colmo del piede gonfio e nero. Grazie Cordiali saluti

continua a leggere »

Cosa significa?

Buongiorno Dr.Donati ho fatto una risonanza magnetica e nell'esito compare questa dicitura: I complessi legamentosi interno ed esterno della caviglia non  presentano  soluzioni  di  continuità. Cosa significa? Ho male ad un piede da tanti mesi e ora vorrei venirne a capo. Grazie Cordiali saluti 

continua a leggere »

polpaccio retro ginocchio

Buonasera, circa 7 mesi fa verso la fine di una camminata in montagna ho messo male il piede e per non scivolare ho fatto un movimento brusco, direi che la gamba si è come insaccata. Ho provato un forte dolore dietro al ginocchio sx nella parte alta del polpaccio una specie di insaccamento. ora sento indolenzimento e dolore ogni volta che effettuo un qualche piegamento, da quando scendo le scale a quando guido cioè quando la posizione della gamba non è a 90°. La mia domanda è questa, che cosa mi consiglia? Una visita ortopedica, una visita fisiatrica? Rivolgermi a un fisioterapista? Ogni consiglio è bene accetto, grazie

continua a leggere »

Angiomi e lesioni nodulari

Salve scrivo per conto di mia madre, di anni 67, affetta da fibromialgia. Da sempre ha dolori diffusi a muscoli e articolazioni, ma da circa un mese soffre di forti dolori alla schiena a livello lombare e dorsale, con dolori estesi anche alle gambe e difficoltà di deambulazione. Circa una settimana fa ha eseguito RMN della colonna vertebrale e giorni fa è arrivato il referto in via "urgentissima", che le allego. Sono molto preoccupata e sorpresa del risultato tanto da non sapere a chi rivolgermi per permetterle di eseguire ulteriori esami…

continua a leggere »

dismetria rottura femore

Mio figlio ha avuto frattura diafisaria scomposta femore sinistro tre mesi fa.  L'ingessatura gli è stata tolta 40 gg fa e l'ortopedico ha accertato una dismetria di circa cm 1,3 della gamba sinistra. Oggi il fisioterapista ha notato una dismetria aumentata a circa cm 2. Come mamma vorrei sapere sinceramente da Lei se è normale e se non lo è se è una cosa rimediabile e nel caso il da farsi. La ringrazie e le auguro ina buona giornata.

continua a leggere »

Problemi spalla/braccio

Buonasera, La contatto perché da più di 15gg riscontro dei problemi ad effettuare normali movimenti con il braccio destro. Pratico sport da anni e attualmente frequento una palestra. Poco più di 20gg fa durante un giorno di riposo, e alcuni giorni seguenti, ho accusato una sorta di torcicollo o contrattura muscolare che é stata seguita da 4/5 gg di dolori molto forti alla spalla (in modo particolare durante la notte) che spesso si espandevano anche ai dorsali e al braccio…

continua a leggere »

tunnel carpale

L'elettromiografia chi la deve prescrivere? Il mio medico di famiglia mi ha prescritto solo visita ortopedica nonostante i sintomi sono del t.carpale. Giusto  per evitare di tornare due volte dall' ortopedico non sarebbe meglio andarci già con l' esame fatto? Grazie

continua a leggere »

Infiammazione dorso piede

Buongiorno, in seguito a una lunga camminata ho avvertito dolore in corrispondenza dell'attaccatura superiore del piede destro tra le dita e il dorso. Niente di rotto, il medico presume una infiammazione. Preso antinfiammatorio **** 600mg 2 pastiglie al giorno, il quale però, dopo una settimana non ha avuto nessun effetto, neanche di attenuazione del dolore. Cosa mi consiglia di fare? Continuare con l'antibioteco, cambiarlo o recarmi da uno specialista? La ringranzio per la cortese attenzione…

continua a leggere »

Rm lombo sacrale

Salve dottore gentilmente vorrei un opinione riguardo a questo referto Riduzione della fisiologica lordosi lombare Fenomeni spondilosici diffusi con osteofitosi marginale del muro ant e post, piccole ernie intraspugnose multiple Modica protrusione post paramediana sx del disco intersomatico L3-L4 Protrusione post mediana paramediana sx del disco intersomatico L5-S1 con riduzione dello spazio liquorale ant e in particolare riduzione del recesso liquorale della radice di livello di sx Erniazione ant del disco stesso Alterazione di segnale diffuso delle limitanti somatiche interposte su verosimile base algodistrofica Non si apprezzano alterazioni di segnale focale del cono midollare Canale vertebrale di ampiezza conservata Sto effettuando già una seconda cura a base di nicetile in fiale (20 fiale per 10 giorni) proseguendo con micronil dol in bustina + nicetile in bustina per 90 giorni abbinando alcuni tipi di fisioterapia…

continua a leggere »

RX spalla sinistra

RX effettuato per forte dolore alla spalla sinistra, cosa si consiglia? Erosioni geodiche al profilo posteroire della testa omerale. Iniziali alterazioni artritiche a carico dell'articolazione acromion-claveare. Ridotto spazio sub-acromiale. Il tendine del m. Sovra spinoso presenta discreti fenomeni tendinosoci da impingement cronico contro l'apofisi acromiale evidenziandosi inoltre parcellare lesione di fibre tendine in sede pre inserzionale anteriore. Il tendine del m. sotto scapolare presenta discreti fenomeni da impingement cronico contro l'apofisi coracoide…

continua a leggere »

ganglio artrogeno occulto

Buongiorno, ho un ganglio artrogeno occulto di 3 mm, articolazione trapezio metacarpale sottostante il tendine flessore del primo dito ed è conseguenza di una tendinite del flessore radiale del carpo ora normale; siccome ho dolore e aspirarlo con ago, non è possibile perché occulto, volevo chiedere se un'infiltrazione di cortisone può aiutare a seccarlo o eliminarlo. Grazie. Distinti saluti

continua a leggere »

Mal di schiena e pilates

Buongiorno, non ho mai avuto particolari problemi all schiena ma, nell’ultimo un mese e mezzo, ho avuto dolore già 4 volte!! In particolare, mi fa male la parte sinistra e avverto contemporaneamente un fastidio/dolore alla coscia sinistra. Non so se questo possa dipendere dalla corsa - che ho incentivato nei mesi scorsi - ma, per ovviare al problema, sto anche provando a fare pilates (ho appena iniziato). Non chiedo un parere su cosa potrebbe essere, perché immagino che a distanza non sia fattibile (ho prenotato i raggi per la prossima settimana), ma quel che mi servirebbe sapere nel frattempo è se posso andare a lezione di pilates anche nei giorni in cui avverto dolore (nella speranza che gli esercizi diano sollievo), oppure se – essendoci già un fastidio in corso – sarebbe meglio il riposo…

continua a leggere »

Dolore polsi avambracci

Buongiorno,da 7 mesi accuso dolore ai polsi (prima al dx e poi anche al sx) dopo un minimo movimento. Ho fatto a fine aprile un ecografia che evidenziava una tenosinovite a carico degli estensori della mano. Il fisiatra mi ha ordinato 10 sedute di tecarterapia e degli integratori per i tendini. Conclusa la terapia con scarsi risultati, decido di attendere le vacanze estive per vedere se un po di riposo mi avrebbe fatto bene.Tornato dalle ferie ed avendo ancora dolore, nonostante fossi rimasto un mese intero in vacanza, mi rivolgo ad un ortopedico il quale mi diagnostica una epicondilite avendo nel contempo dolore e fastidio all'avambraccio dx…

continua a leggere »

Dolore alla spalla

Buongiorno egregio Professore come Le avevo scritto la settimana scorsa in data 30/09/2015 avevo fatto la tac a seguito della rottura dell'omero con questo risultato frattura pluriframmentaria del collo e della testa dell'omero discretamente composta. Si osserva tuttavia una lieve diastasi di un grosso frammento in sede antero- mediale. Distacco di un grosso frammento osseo a livello del trochite omerale composto Come mi aveva detto Lei sono andato dall'ortopedico il quale dopo aver visionato il cd a seguito della tac mi dice che l'intervento non è necessario, ma di continuare a tenere il bendaggio…

continua a leggere »

osteotosi tibiale

Da un incidente ho fatto riscontrato il crollo parziale dell'empiatto tibiale, mai curato per negligenza di alcuni medici, tutto questo 5 anni fa. Dopo quasi un anno,trapianti di lca, menisco mediale e dopo un paio di anni, menisco laterale. Vengo informata da poco di un prossimo intervento con poche probabilità di riuscita, l'osteotosi tibiale, ho tanta paura

continua a leggere »

MICROCISTI DELLO SCAFOIDE

Buongiorno dottore, un mese e mezzo fa ho subito un incidente  stradale. Da quel giorno, ho forti dolori alla mano destra e al polso. La mano la muovo, anche il polso,  ma quello che mi preoccupa sono i forti dolori che non so come mettere la mano e le dita che non riesco ad aprire più di tanto, la mano e il polso gonfio ( si vede ad occhio nudo la differenza di una mano con l'altra). Il dolore è  costante tutti i giorni, ma a momenti ci sono fitte terribili che non mi fanno resiste,e queste fitte mi arrivano fino al gomito…

continua a leggere »

GONALGIA GINOCCHIO

Buongiorno, ho effettuato un pezzo del cammino di Santiago. Dopo circa 200km ho dovuto abbandonare in quanto un forte dolore al ginocchi SX m'impediva di proseguire. In allenamento nell’arco di sei mesi, avevo già percorso c.a 900 km. Al mio rientro l'ortopedico mi ha fatto 3 infiltrazioni e messa a riposo. Per scrupolo, ho fatto una RM con questo esito : Si evidenzia un minimo versamento articolare nella borsa quadricipitale con estensione posteriormente ma senza lesioni ad aspetto cistico…

continua a leggere »

poblemi al ginocchio da ormai 4 anni

Salve.  Quattro anni fa ho avuto un incidente d'auto e le mie ginocchia a causa del colpo erano praticamente nere dall'ematoma, in particolare quello sinistro che a distanza di tempo è dolorante e poi oltre ad avere poca sensibilità, sotto il ginocchio ho un rigonfiamento come se sia gonfio e non passa. Da poco ho fatto un'ecografia ha rilevato un'esile falda di versamento intra-articolare e una protrusione del muro meniscale, sarebbe gentile da dirmi cosa significa? grazie

continua a leggere »

sciatalgia

Salve Dr Più di un mese soffro di sciatalgia ho fatto 6gg punture dicloreum senza effetto,9gg cortisone senza effetto fatto RM lombosacrale: L’indagine ha mostrato estrusione erniaria mediana di minima entità al passaggio L3-L4,con impronta sulla parete ventrale del sacco durale ma emergentze neutrali libere. Si evidenzia, in corrispondenza della ala sacrale sn,alterazione di segnale caratterizzata di rima obliqua di ipointensità in tutte le sequenze,diretta verso il primo forame sacrale con notevole edema circostante con sospetto di lesioni fratturativa incompleta dell’ala sacrale stessa…

continua a leggere »

tendinite al braccio sinistro

Buongiorno dottore, Ieri ho avuto una brutta esperienza al pronto soccorso, dal pomeriggio dopo pranzo avvertivo un dolore al braccio sinistro al muscolo sotto al gomito e al polso che si prolungata fino tutto il pollice. Dopo varie visite ecocardiogramma e pressione la dottoressa e arrivata alla conclusione che avessi la tendinite anche se io il braccio sinistro non lo sforzo quasi mai uso sempre la destra. Comunque per concludere dopo una serie di esercizi quali stringere forte le sue mani, unire pollice e indice e non far passare il suo dito mi ha detto che il braccio deve stare a riposo e prendere un oki per tre giorni…

continua a leggere »

dolore ginocchia

Salve. Ho  dolore ad entrambe le ginocchia. Dalla  RMN  e' uscito: presenza di moderate alterazioni involutive a carico delle fibro cartilagini articolari che risultano focalmente piu' significative a livello del corno posteriore del menisco interno, ove si osservano iniziali fenomeni di sfaldamento periferico della struttura. Regolare decorso e spessore del LCA  e LCP . La  rotula nei gradi di flessione studiati è  in asse con segni di condropatia di basso grado delle faccette articolari, presenza di ulcera osteocondrale di iv grado di 8mm in corrispondenza della troclea femorale…

continua a leggere »

Iperpressione rotula

Buongiorno,durante un allenamento di calcio nell'alzarmi da terra ho avvertito un forte schiocco e un dolore acuto nella zona laterale del ginocchio che poi è scomparso dopo un pò.La mattina seguente avevo un lieve dolore ed indolenzimento della parte interessata. Per precauzione ho effettuato una rm che ha dato il seguente esito: Presenza di liquido intrarticolare in quantità lieve. Iperpressione della rotula sul condilo femorale esterno con lieve alterazione di segnale della cartilagine articolare…

continua a leggere »

Frattura rotula

Buongiorno dottore, Mi sono operato alla rotula 3 giorni fa e l altro ieri mi è stato messo il gesso,volevo sapere tra quanto potrei utilizzare le stampelle per camminare, perché al momento fa male e non ci riesco.Grazie mille

continua a leggere »

frattura gomito SX con lesione LCU

Salve, infortunio facendo kitesurf 15 giorni fa, la diagnosi dopo RMN al gomito SX è stata questa: infrazione a livello dell'epicondilo omerale con intensa iperemia midollare adiacente. Regolare il segnale midollare delle altre ossa esaminate.Falda liquida endoarticolare a livello della omero-radiale; nel contesto apprezzabile qualche chiazzetta ipointensa pressoché puntiforme di incerto significato, compatibile anche con corpi liberi, reperto da rivalutare a distanza sulla base della clinica o eventualmente da approfondire mediante TC…

continua a leggere »

contusione caviglia

Salve, ho subito una forte contusione alla caviglia, andando in ospedale mi hanno ingessato la gamba. Vorrei sapere siccome non riesco a sopportare il gesso, se potrei continuare con una cura di ghiaccio e pomata rimanendo a riposo. Distinti saluti.

continua a leggere »

Frattura bimalleolare

Buonasera, volevo un parere su questo esito di una frattura bimalleolare del malleolo peroneale pluriframmentaria composta a rima prevalentemente trasversale. Modesta rima di frattura del malleolo tibiale esterno. Desidero sapere se è opportuno effettuare con un intervento chirurgico o una doccia gessata. La paziente ha portato il gesso per un periodo di una settimana, senza riscontrare miglioramenti ma soltanto un ulteriore allargamento della frattura. La terapia in corso è la seguente: fiale di clexane 4000 una volta al giorno compresse fortilase due volte al giorno…

continua a leggere »

mal di schiena

Salve dottore,vorrei capire il motivo per cui avverto dolore alla parte bassa sinistra della schiena solo di sera e da seduto. In altre posizioni, durante il giorno, mentre lavoro (ho una ditta di traslochi) non avverto questo tipo di dolore. Tale dolore è iniziato in seguito ad un movimento sicuramente sbagliato mentre mi sporgevo ad una finestra per sistemare i mobili sull'elevatore. All'inizio però avvertivo il dolore nella parte anteriore, poi dopo alla schiena. Non è strano che soffro solo di sera e da seduto? Cosa potrebbe essere? Attendo una risposta e intanto prenoto degli esami…

continua a leggere »

incidente colpo di frusta

Ho avuto un incidente stradale 5 mesi fa, ho appena fatto delle lastre alla colonna ed ho il seguente referto che non riesco ad interpretare: Colonna cervicale: non evidenti lesioni ossee al rachide cervicale, ridotta la fisiologica lordosi cervicale, conservati gli spazi discali. Rx colonna dorsale e lombare: Non si apprezzano evidenti lesioni ossee a carico del tratto dorsale e lombare del rachide , conservati gli spazi discali, colonna in asse, piccola immagine opaca all'ipocondrio destro a livello del processo traverso di L1…

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno ho 42 anni, dopo una forte sciatalgia ho fatto una lastra che dice:lieve torsion verso sinistra di alcuni corpi vertebrali lombari, riduzione della lordosi lombare, minimi esiti di osteocondrosi nel passaggio dorso lombare,, vorrei sapere cosa è e se è grave che rischi comporta grazie

continua a leggere »

Risultato TAC

Buongiorno,a seguito di una caduta l'ortopedico mi ha fatto fare una TAC al braccio sn, questi sono i risultati: frattura pluriframmentaria del collo e della testa dell'omero discretamente composta. Si osserva tuttavia una lieve diastasi di un grosso frammento in sede antero- mediale. Distacco di un grosso frammento osseo a livello del trochite omerale composto. Chiedo il consulto, se l'intervento conservativo puo' essere da privilegiare rispetto a quello chirurgico. Premetto che sono più  di 10 giorni che tengo una fasciatura completa che mi avevano fatto al pronto soccorso…

continua a leggere »

rmn ginocchio dx

Salve Dottore, di seguito le riporto il risultato della risonanza effettuata. Può tradurla cortesemente? L'indagine non documenta rotture dei menischi; si segnala peraltro la presenza di una tenue alterazione di segnale intrameniscale al corpo del menisco laterale, senza fissurazione delle superfici, per iniziale meniscosi. Assenza di edema intraspongioso femoro-tibiale. Rotula atteggiata in iperpressione e minima traslazione laterale, su troclea femorale poco profonda. Si associano segni di condropatia prevalenti sulla cresta rotulea mediana ove è presente una sottile fissurazione condrale con focale irregolarità della superficie articolare; assenza di edema della spongiosa subcondrale…

continua a leggere »

dolore ginocchio destro

Ho fatto una risonanza al ginocchio destro per un dolore fortissimo e prolungato,la risposta della RM e la seguente: marcati fenomeni degenerativi si apprezzano a carico del corpo-corno posteriore del menisco interno, con tendenziale sviluppo di cisti parameniscale; regolare il menisco esterno; regolari le strutture legamentose; rotula in asse ai gradi di flessione utilizzati per l'esame; condropatia femoro-tibiale interna con ischemia sub-condrale sul versante tibiale; ispessimento delle settature del corpo adiposo di Hoffa con discreto versamento endoarticolare; borsite prerotulea…

continua a leggere »

Spalla

Salve dottore ti devo chiedere sono stato operato con intervento a una spalla sinistra frattura della glena riduzione e sintesi con viti asnis sono passati 10 giorni e ho dolore e normale?. Dopo quanti giorni posso iniziare le fisioterapie e quanto  tempo ci vuole per una completa guarigione grazie mille

continua a leggere »

dolore coscia e inguine da neurolisi ischiatica

Buongiorno, Sono da 2 settimane stata sottoposta a isterectomia totale e annesectomia bilaterale con neurolisi ischiatica laparoscopica. Mentre al risveglio e per 1 settimana la zona di intervento di neurolisi ischiatica era insensibile al tatto ora da circa 1 settimana ho dolore alla coscia antero e internamente inguine dx e lombare. Dolore tipp bruciore intenso e tipo spilli, non riesco a riposare dal lato dx e solo lo fiorare mi fa vedere le stelle. La gamba regge il peso. Nessun antidolorifico agisce sul dolore, mi han consigliato integratori che agiscano sui nervi sa darmi qualche indicazione precisa di cosa assumere?! Ho subito 8 anni fa artrodesi posteriore t2- l2 e x ernia cervicale cage in c4 -c5…

continua a leggere »

lesione distorsiva caviglia

Buongiorno, ho subito un trauma di tipo distorsivo 2 mesi fa alla caviglia sinistra, saltando su un tappeto elastico. A seguito di un lungo stop dall’attività fisica e di continuo dolore nella zona della caviglia appunto sono andato a fare una RM e questo è stato l’esito del referto. Amplia alterazione dell’intensità di segnale per edema post contusivo a carico dell’astragalo medialmente, del malleolo tibiale mediale e peroneale. Limitata alterazione analoga anche a livello sustentaculum tali…

continua a leggere »

operazione Alluce Valgo

Salve ho subito un operazione circa una settimana fa e volevo chiederle se con le stampelle potevo uscire per sbrigare una faccenda privata dovrei andare a casa di un parente per una questione seria e privata e magari con le stampelle e accompagnata in macchina potevo fare tutto ciò. Solo per questa volta. Lei dice che potrei farlo?

continua a leggere »

fitte alla scapola

Salve da un po' di tempo avverto delle fitte alla scapola sinistra e alla colonna vertebrale,queste fitte sono sparse in quasi tutta la schiena e le avverto anche al fianco sinistro e nella parte inferiore della schiena altezza del rene sinistro

continua a leggere »

forte dolore ginocchio

Salve dottore, da tempo (2 anni) ho un dolore alla parte interna del ginocchio dx, che si manifesta soltanto quando gioco a calcio, soprattutto nei movimenti di torsione del ginocchio dx, ho fatto una risonanza magnetica che descrive: "Ispessimento dei legamenti crociato anteriore e collaterale mediale, come da pregressa distrazione cicatrizzata. Sinovite reattiva articolare. Non evidenti lesioni meniscali. Nella norma il pivot centrale e le altre formazioni capsulo-legamentose. Segnale osseo nella norma Normale aspetto del corpo di Hoffa Rotula in lieve bascula laterale: condropatia di Primo grado della faccetta mediale della rotula…

continua a leggere »

Menisco mediale

Buonasera. Ho effettuato una RMN al ginocchio sn a causa di dolore persistente, dopo incidente d'auto. Il referto è stato: non evidenza di franche lesioni meniscali. Aspetto  disomogeneo del corpo-corno posteriore del menisco interno. Sostanziale  regolarità delle strutture del pivot centrale e delle altre componenti legamentose. Minima  quota di versamento articolare. Ispessimento  delle settature del corpo adiposo di Hoffa. Rotula  in lieve iper-pressione esterna…

continua a leggere »

encondroma

Nel referto di RX al torace compare "Presente area di sclerosi ossea di aspetto moriforme in corrispondenza della testa omerale dx che può essere espressione di encondroma". Ho letto che l'encondroma si riscontra solitamente nella mano. E' possibile che si presenti sulla testa omerale? Avrei bisogno di sapere cosa fare per accertarmi che sia effettivamente un encondroma. Grazie

continua a leggere »

microfrattura dello scafoide

Buongiorno a seguito di una micro frattura dello scafoide piedi sinistro, sono stato ingessato per tre settimane. Alla rimozione del gesso non sentivo dolore e l'ortopedico senza risonanza mi ha detto di fare riabilitazione e caricare gradualmente. Al secondo giorno ho cominciato a sentire dolore non eccessivo ma fastidioso e ho preferito eseguire una risonanza. Il referto dice : nel contesto del versante mediale dello scafoide si evidenzia vasto focolaio di edemi midollare, secondario verosimilmente a una micro frattura intraspongiosa…

continua a leggere »

trauma ginocchio destro

Buona sera 10 giorni fa sono caduta in casa facendomi male al ginocchio.Ho fatto la risonanza e vorrei sapere bene cosa ho in quanto il ginocchio è ancora molto gonfio. trascrivo esattamente il referto datomi oggi :regolare spessore e conformazione delle fibrocartilagini meniscali, indenni da fratture. Conservato l'apparato legamentoso dei crociati e dei collaterali. Nella norma i rapporti articolari femoro-tibio-peroneali, in assenza di lesioni osteocondrali. Nelle condizioni d'esame la rotula, lievemente altoposta, tende all'iperpressione esterna ma conserva uniforme buono spessore cartilagineo…

continua a leggere »

condroma

Salve.  L'anno scorso avendo dei dolori alle mani la dottoressa mi fece fare una lastra dove venni a scoprire che ho un condroma di 7mm al dito mignolo della mano destra prima falange (vicino palmo).  Vorrei sapere piu dettagliatamente di cosa si tratta.  In attesa di una sua risposta ringrazio anticipatamente 

continua a leggere »

Versamento intrarticoolare ginocchio

Salve, recentemente ho accusato un fastidio nella parte laterale del ginocchio destro senza un apparente trauma/evento lesivo. L'ortopedico a cui ho fatto visita mi ha riscontrato un versamento intrarticolare lieve dicendomi di fare una risonanza magnetica. Sono rimasto perplesso dalla prescrizione di due farmaci R**** gel e R**** compresse. Leggendo le varie indicazioni non ho trovato riscontro al mio problema. Volevo chiedere se questi farmaci sono idonei al mio problema. Grazie per l'attenzione, saluti…

continua a leggere »

lomboscialtagia

Egregio Dott. Donati buon pomeriggio, le scrivo per chiedere un parere in merito ad una lombo-sciantalgia dx che ho ormai cronica, sia pure con fasi acute o meno acute. Adesso si sta riacutizzando, in un punto preciso e quando muovo la gamba destra, tipo mi abbasso, mi piego provo dolore, come se in nervo sciatico tirasse e dolesse. Stamani, non riuscivo a vestirmi o a legarmi i lacci delle scarpe, l’ho fatto con dolore. Ho appoggiato il piede ad una sedia e mi sono seduta, tira sempre. Solo con cuscini ben posizionati allenta…

continua a leggere »

ginocchio

Salve,gentile dottore:ho un dolore al ginocchio sn,da circa un mese.Il dolore si concentra sopratutto nel cavo polpliteo mediale.Ho fatto Rmn, che referta:Menisco mediale con limitato scollamento capsulo-murale,in corrispondenza del corpo. Assenti rime fratturative intrameniscali. Aspetto modestamente sfilacciato del collaterale interno e del tratto antero-mediale della capsula.Menisco laterale con note degenerative.Crociati e collaterali regolari.Rotula in asse,note di condropatia femoro-rotulea…

continua a leggere »

Ginocchia

Salve,le scrivo perchè vorrei da lei un parere medico,pratico sport vado a correre per un massimo di 15-20 minuti al giorno ma le miei ginocchia non me lo permettono più provo dolore in entrambe,ho provato a cambiare anche il plantare perchè il mio medico curante mi aveva detto che quello che portavo prima non era più adatto. Cosa può essere? C'è da preoccuparsi?

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Alterazione morfostrutturale fibrocartiginea,t endinea ed ossea;quote liquide.conclusioni radiologiche:iniziale sofferenza della componente cartilaginea infrarticolare femoro rotulea e femoro tibiale interna;ipertrofico e disomogeneo,come da lacerazione parziale distrattiva, il legamento crociato anteriore,modesta sinovite retrorotulea ed endoarticolare;edema della spongiosa patellare, come da trauma da impatto,con annesso edema dei tessuti molli anteriori patellari;stress osseo delle facce articolari femoro tibiali interne; isole di tessuto compatto del condilo femorale esterno e del condilo del piatto tibiale,interno ed esterno…

continua a leggere »

dito a scatto

Salve sono la mamma di una bimba di 3 anni che ha il pollice della mano destra a scatto. Lei succhia i pollici anche di notte da quando è nata ma quello destro da un anno è diventato a scatto. Adesso non so cosa fare o almeno vorrei risolvere il problema prima che inizi la scuola elementare perchè ha difficoltà ad impugnare la penna.Aspetto una vostra gentile risposta e porgo distinti saluti.

continua a leggere »

lombalgia

Gentile dottore, da circa 5 mesi soffro di un dolore che parte dall'anca sinistra e diventa molto forte non appena comincio a camminare o sto in piedi. Ho comunque sempre sofferto di dolore nella zona lombare. Il medico curante mi ha consigliato una RM Rachide lombare da cui sono risultati: Lieve trocoscoliosi sn convessa. Appianata la fisiologica lordosi. Spondilo-artrosi. Ad L5-S1 ernia del disco postero paramediana laterale sinistra. Ad L4-L5 globale proprusione discale posteriore con impegno foramidale sinistro…

continua a leggere »

Problema al polso

Buonasera è da 4 mesi che ho un problema al polso. Ho fatto un'ecografia dove è stato diagnosticato un versamento ho tenuto ha riposo per 1 mese con tutore. Due mesi fa ho fatto la rmn e il versamento è sparito anche il dolore. Il radiologo mi ha consigliato di fare la rmn con contrasto.  Due settimane fa l'ho fatta il risultato è questo : risulta evidente una fissurazione della fibrocartilagine triangolare del polso destro a livello del versante ulnare. Tale alterazione appare riferibile, in ragione dell'anamnesi, ad alterazioni di tipo 2 c (secondo Atzei modificato Palmer) ovvero con condromalacia del semiulnare e della testa dell'ulna…

continua a leggere »

problemi GINOCCHIO SCHIENA

Buona sera, potete gentilmente tradurmi le due risonanze che ho fatto? Capire i vostri linguaggi medici e' davvero difficile. La prima al ginocchio dice:il menisco mediale presenta fissurazione orizzontale del corno posteriore coinvolgente la limitante articolare inferiore perifericamente e la regione del muro ove si raccoglie minima componente fluida saccata come iniziale cisti parameniscale. Nei limiti il menisco esterno.Regolari legamenti crociati ed i collaterali.Aspetti di reazione sinoviale con una piccola componente fluida sono riconoscibili interposti tra la guancia condilica femorale e le strutture capsulo-legamentose mediali…

continua a leggere »

Lombalgia

Salve,ho 31 anni e qualche mese fa ho avuto dei dolori al piede,nella parte inferiore,così forti da non poterlo poggiare.si è esteso fino a metà gamba.Dopo un po' di tempo(su consiglio medico),ho comprato delle suole anti-shock in silicone,e per fortuna è andata meglio. Qualche settimana fa,sono rimasta bloccata in 2 per un forte mal di schiena. Questa volta mi è stata consigliata la risonanza magnetica lombo-sacrale e questo è quanto riporta: " Nella norma il diametro A-P del canale spinale lombare…

continua a leggere »

dolori persistenti schiena

Buonasera, ho 34 anni, da 10 anni lavoro in una grande macelleria e per 7 anni scaricavo e movimentavo al giorno diverse tonnellate di carne in cassette con ritmi molto veloci, da due anni che soffro di mal di schiena, soprattutto lombare/gambe e spesso cervicale.  Secondo lei con questa età ed il lavoro che faccio come sono messo?  Tratto c3-c5 salienze discali posteriori con debole impronta su spazi liquorali c6-c7 protusione discale ad ampio raggio che deforma spazi liquorali Disidratati i dischi intersomatici…

continua a leggere »

Frattura metacarpo

Buongiorno.. Vi scrivo perchè 25 giorni fa ho avuto un incidente in macchina, con conseguente frattura scomposta del 3° e del 4° metacarpo destro. Al pronto soccorso quella sera mi hanno steccata provvisoriamente per poi ingessarmi 2 giorni dopo. Facendo la visita di controllo una settimana dopo aver messo il gesso, dalle radiografie la frattura del 4° metacarpo risultava accorciata, e quindi la dottoressa di turno era propensa ad operare, perchè sosteneva che mi si sarebbe accorciato il dito…

continua a leggere »

Lombalgia

Da circa un mese soffro di mal di schiena. Mai avuto problemi di questo genere. Dopo due settimane dall'inizio del dolore nella parte bassa della schiena mi decido e vado dal mio curante il quale mi prescrive l'assunzione di ***** 22 cpr al giorno per 4 giorni: i dolori si calmano ma persistono in modo molto lieve avvertendoli maggiormente quando inarco la schiena all'indietro. All'insorgenza dei dolori nuovamente vado da un fisiatra il quale mi rilascia il seguente referto: Anamnesi: Rigerita lombalgia da circa un mese…

continua a leggere »

Crociato anteriore lesionato

Salve, in seguito ad un forte trauma ho riportato una lesione importante al crociato anteriore del ginocchio dx. Dopo una RMN  l'ortopedico mi ha spiegato che il crociato è rimasto attaccato solo per pochissimi "fili", mi ha consigliato un tutore che mantiene il ginocchio dritto da portare per un mese e poi di fare magari nuoto. Ora ho tolto il tutore e vorrei sapere se è normale che il ginocchio non sia molto stabile e che senta ogni tanto dei picchi di dolore all'interno del ginocchio, soprattutto se sto ferma nella stessa posizione per un po' o se lo ruoto…

continua a leggere »

trauma distrattivo spalla

Buonasera, un mese fa durante una caduta accidentale sul luogo di lavoro, ho subito un trauma alla spalla dx, che ha fatto "crack" nel tentativo di tenermi sul muretto prima di cadere. Rx negativa al pronto soccorso. Dopo visita ortopedica (esame obiettivo: spalla destra dolorante in sede subacromiale e lungo il decorso del bicipite brachiale, limitazione funzionale di 2/3 in adduzione) si richiede Ecografia Muscolo tendinea per sospetta tenosinovite del CLB. Fatta l'ecografia, che è risultata negativa, e con la spalla ancora dolorante (dopo 20gg dall'infortunio) mi viene prescritta Rmn, dove risulta "lieve ispessimento capsulare su base post traumatica a livello dell'articolazione acromion-claveare dx con del tutto esigua falda liquida endoarticolare e associata minima soffusione edematosa intrabecolare dei capi articolari…

continua a leggere »

Colonna lombo sacrale

Preg. Dr., per una fase dolorosa relativa all'oggetto, mi sono sottoposto a TAC il cui esito è stato il seguente: Rettinilizzazione della fisiologia lordosi lombare. Segni di spondilo-disco-artrosi, in particolare si rileva notevole riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico in L4-L5 ed L5-S1 a tal piccoli osteofiti margino-angolo-somatici posteriori in L5. In L3-L4 protrusione discale mediana paramediana destra con lieve impegno del forame omolaterale. In L3-L4, più evidente in L4-L5, protrusione discale mediana paramediana bilaterale che impronta il sacco durale ventralmente ed impegna entrambi i forami in particolare il destro…

continua a leggere »

Gonalgia

Gentile dottore, sono una ragazza di 26 anni. Oltre 4 mesi fa, eseguendo uno squat in palestra, ho avvertito dolore al ginocchio destro, passato dopo qualche giorno. Da quel giorno, ho però problemi a piegare e stendere il ginocchio. il dolore è ben localizzato in un punto e precisamente accanto alla rotula, dal lato mediale (per fale capire sopra il condilo femorale mediale). Duranteil movimento flessione/estensione è come se avvertissi ogni movimento esguito dall'articolazione…

continua a leggere »

rottura legamento crociato anteriore

Ho avuto una distorsione al ginocchio quasi 5 mesi fa, alla visita di pronto soccorso il ginocchi si presentava pulito ossia a parte il dolore non era presente gonfiore,e nessuna frattura ossea. Mi è stato consigliato ghiaccio, stampelle e riposo per una settimana. All'incirca un mese e mezzo dopo, quando ho provato a riprendere attività (pallavolo a livello amatoriale) il ginocchio ha dimostato una certa instabilità e ho deciso di fare una risonanza magnetica. Il risultato è stato : non ci sono alterazioni dei legamenti collaterali e crociato posteriore Regolare aspetto del tendine rotuleo e quadricipite…

continua a leggere »

Lesione cuffia rotatori

Buongiorno Dottore, vorrei chiedere un suo cortese parere sulla base della risonanza magnetica che ho effettuato qualche giorno fa a seguito di riscontrata sospetta lesione cuffia superiore sx. Il dolore alla spalla è cominciato intorno al 20 luglio di quest'anno. Fino a quel giorno ho sempre praticato pesistica e pallacanestro alternati per 4 o 5 giorni a settimana. Referto della RMN spalla destra : Lesione millimetrica a tutto spessore a sede inserzione del sovraspinoso, con consensuali lesioni subito a monte a sede preinserzionale lungo il versante bursale, in segni di tensioni inserzione-preinserzionale per impingement acromion-claveare da prominenza del profilo inferiore del III laterale claveare…

continua a leggere »

Ciste astragalo

Buongiorno Mi rivolgo a voi per un quesito riguardante una mia problematica Alla caviglia . 3 anni fa a seguito di un importante trauma distorsivo alla caviglia ho riportato una lesione osteocondrale all'astragalo . Ho estinguito diversi trattamenti: FKT, MAGNETO TERAPIA , 30 sedute di camera iperbarica . Dall'ultima risonanza si evidenzia la presenza di un edema con numerose formazioni cistiche la più grossa di 4 mm. Il problema maggiore a livello funzionale e' la marcata riduzione del ROM in dorsiflessione…

continua a leggere »

Come usare tutore

Sindrome da sovraccarico ginocchio. Gia diagnosticata in età adolescenziale e risolta con sviluppo del quadricipite e uso del tutore dotato di supporto mobile della rotula da usare durante lo sport. Ad oggi il problema si ripresenta a causa della perdita del tono muscolare, ma non ricordo se il supporto rotuleo mobile del tutore deve essere messo interno o esterno alla rotula.

continua a leggere »

Dolore al lavoro

Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni e, da sempre, soffro di cifosi dorsale, che però non mi ha mai causato alcun problema. Da poco lavoro come operaia e trascorro 8 ore al giorno muovendomi molto e alzando ed abbassando continuamente le braccia. Ciò, dopo metà giornata lavorativa, mi causa un grande dolore dorsale e cervicale (aggiunto di mal di testa) che mi rende difficile portare a termine i miei compiti. Questo pomeriggio, per la prima volta, ho preso un Oki, ma non ho avuto sollievo…

continua a leggere »

Dolore all' anca

Gentile Dottore le scrivo per avere un consiglio su un problema che non riesco a risolvere. Due anni fa, a casua di un cattivo utilizzo del tapis roulant, ho avuto problemi alle anche; la Tc ha evidenziato un modico versamento bilaterale che giustificava  il dolore. Non ho fatto subito terapia cortisonica per un problema agli occhi ma solo fiale a base di vitamina B . . .che non hanno risolto nulla. Successivamente ho preso il cortisone per via orale ed il tutto è rientrato, tuttavia, appena faccio alcuni movimenti ( flessioni, estensioni, squat) ritorna il dolore…

continua a leggere »

colpo di frusta / spasmi nervosi

Buongiorno, vivo in Australia ed avrei bisogno del vostro aiuto per capire meglio quale può essere la causa e soluzione dei miei problemi. Purtroppo vivendo oltreoceano non ho ancora diritto all’assistenza medica pubblica e quindi non ho avuto modo di vedere un ortopedico o specialista in quanto i costi sono stellari. Ho provato la consulenza di chiropratici e un osteopata che qui sono molto popolari ed economici, ma non sono soddisfatto del risultato finora ottenuto. Il mio problema alla schiena è nato circa 2 mesi fa a seguito di una caduta durante una sessione di surf, in cui un’onda mi ha sbattutto molto violentemente col sedere/osso sacro sul banco di sabbia…

continua a leggere »

frattura polso destro

Tre mesi fa frattura dell'epifisi distale del radio con interessamento articolare, con frammento lievemento disassato. Lieve dorsalizzazione dell'asse del polso. Gesso per un mese poi tutore per 2 settimane. Inizio contemporaneamente fisioterapia. Quindici giorni fa sono ricaduta sullo stesso polso. Resoconto del pronto soccorso : rispetto alla precedente indagine del 24/07 si apprezza maggiore sclerosi osteoriparativa a carico del focolaio di frattura metaepifisario distale del radio, non ancora completamente consolidato, senza sicuri segni di frattura recente…

continua a leggere »

trauma distrattivo polpaccio

Buongiorno !  Oltre un mese fa mi sono procurato un "trauma distrattivo del polpaccio destro".  Riposo, ghiaccio locale, bastoni canadesi (ora non più), miorilassanti  (adesso non più). Poi, un Fiasiatra mi aveva anche prescritto laser terapia al polpaccio, ma non sono ancora riuscito a farlo, perché, pur a pagamento, non c'era posto. Sono prenotato. Poi ho inizato anche un po' di fisoterapia. Dopo 37 gg. dall'evento, ieri ho rifatto un'ecografia muscolo-tendinea e la radiologa ha refertato:  Si conferma lesione lacerativa post-traumatica del terzo intermedio della giunzione miotendinea distale del m…

continua a leggere »

Frattura scafoide

Salve, a seguito di una caduta mi sono fratturato lo scafoide del polso sinistro, quasi esattamente alla metà dell'osso, frattura scomposta con leggera diastasi. Mi hanno consigliato l'intervento con vite di Herbert, e così ho fatto, ma i raggi post intervento mi hanno fatto notare che la distanza tra i due frammenti è rimasta tale, se non proprio aumentata con l'unica differenza la presenza della vite. I medici mi dissero semplicemente che era questione di prospettiva ed ho portato il gesso per un mese…

continua a leggere »

ernia del disco

Da circa un anno mi hanno trovato un ernia L4-L5; ho fatto una cura con cortisone  ma da circa  tre mesi ho un dolore se sto in piedi o cammino un po',  poi quando vado a letto il dolore parte dal polpaccio e continua fino alla coscia.  Cosa mi consigliate di fare?  non posso convivere con questo dolore. 

continua a leggere »

encondroma

Buongiorno dottore, 3 anni fa sono stato operato alla falange del dito medio della mano sinistra per un encondroma. Vorrei sapere ogni quanto tempo è il caso di fare una lastra per scongiurare eventuali recidive. Cordiali saluti 

continua a leggere »

coxartrosi

Salve dottore, sono un utente di 33 anni. Ho praticato per anni calcio a livello agonistico fino all'età di 22 anni circa. Due anni fa, in sovrappeso, ho ripreso a correre fino a questa primavera quando mentre mi allenavo un doloretto all'anca sx mi ha fatto smettere. Il dolore tra alti e bassi non è più andato via. Ho difficoltà a stare molto tempo in piedi e portare carichi pesanti. In verità ora è un fastidio più che un dolore vero e proprio…

continua a leggere »

displasia anca sx

buongiorno bimba alla nascita fu applicato il gesso per sei mesi con il cambio ogni due . ora 14enne cammina male e avverte dolori. esseguito rx risonanza magnetica e tac e risultato che a la testa del femore leggermente fuori sede e un po storta.il nostro ortopedico ci a consigliato un intervento che consiste nel taglio del femore con l aggiunta di una placca .tutto cio ci a sconvolto .possibile che ce bisogno di tagliare il femore ???non abbiamo alternative ? grazie

continua a leggere »

Scoliosi e dubbi

Salve egregio gio dottor Donati. Poco più di un anno fa mi è stata diagnosticata una scoliosi lombare. In conseguenza ho una inclinazione delle cassa toracica, e delle lievi asimmetrie. Tuttavia esteticamente non si nota quasi per nulla. Inizialmente mi feci vedere da un fisiatra e mi disse che non c'era bisogno di fare nulla, ma non mi era piaciuto così ho convinto i miei ad andare da un ortopedico il quale mi ha detto che le curve della mia entità ormai sono praticamente già stabilizzate…

continua a leggere »

dolore al ginocchio

Buongiorno, volevo chiedere una informazione. Ieri sono andato a giocare a calcio e durante un azione e complice il campo schifoso ho sentito un dolore al ginocchio, tipo come se si fosse girato. Tra ieri ed oggi ho fatto ghiaccio e no riposo perchè sono a lavoro. Ora il dolore è sulla parte interna del ginocchio, cioè quella dietro. Faccio fatica anche a camminare e a piegarlo. Cosa può essere? Grazie mille in anticipo.

continua a leggere »

Meniscopatia

Buongiorno, mi han diagnosticato una lesione della parte del menisco, mi han consigliato di fare magnetoterapia a casa e vorrei avere qualche dritta sui vari apparecchi. Grazie

continua a leggere »

RMN rachide lombare

Salve Dott.re, da pochi giorni ho ritirato l'esito della RM alla colonna lombosacrale e da quanto appreso dal medico curante sono alquanto preoccupato.L'esito detta: Atteggiamento rettilineo del rachide con totale scomparsa della fisiologia lordosi lombare. Modica protrusione prevalentemente centrale sottolegamentosa dei dischi intersomatici L4 L5 ed L5 S1, con normale trofismo di tutti dischi esaminati. Artro sinovite reattiva delle articolazioni interapofisarie da L3 ad L5 bilateralmente. Presenza di grossolano angioma del corpo vertebrale di L5 a maggiore estrinsecazione anteriore…

continua a leggere »

DOLORE GINOCCHIA

Salve. Da quando ero piccola mi capita di avere dei dolori "interni" alle ginocchia. Sia in estate che in inverno. Solitamente non mi fanno mai male entrambe le ginocchia contemporaneamente. O meglio, non ricordo sia mai capitato. Da piccola, ho fatto radiografie che escludono un qualunque problema "osseo" (scusi il linguaggio non scientifico) e secondo alcuni il problema è da attribuire al sovrappeso. Sono consapevole di essere in sovrappeso, ma mi è capitato di avere questi dolori anche quando sono arrivata a pesare 70 kg e non ho mai abbandonato l'oretta di cammino giornaliera…

continua a leggere »

perdite sangue anomale

Buongiorno, le scrivo per un problema che mi turba. Ho un ciclo che negli ultimi 3 mesi è stato più o meno regolare (28-30 giorni). L'ultimo ciclo è iniziato il 29 agosto ed è finito il 4 settembre. La sera del 04/09 ho avuto un rapporto sessuale non protetto (coito interrotto). 3 giorni dopo ho avuto un rapporto sessuale protetto (lunedì). 3 giorni dopo ho cominciato ad avere strane perdite marroncine marroncine gelatinose, mentre il giorno dopo, oltre a perdite marroncine gelatinose, erano presenti anche perdite piccole di sangue (vivo, rosso) ma leggere…

continua a leggere »

scoliosi

Salve,le scrivo per dei consigli in merito ad un mio problema. Da piccola ho avuto problemi di scoliosi che il medico mi disse di correggere con degli esercizi di ginnastica, cosa che non ho mai fatto. Adesso dopo circa 10 anni è molto tempo che accuso dolori alla schiena in particolare alla parte alta e rare volte dolori alle ginocchia sopratutto quando fa freddo. Ho fatto una radiografia del rachide dorsale e delle ginocchia. Dalla radiografia è emerso: slivellamento della testa femorale sinistra di circa 5 mm…

continua a leggere »

frattura processo traverso l5

Gentile dottore ho 40 anni sono reduce da una frattura del processo traverso L5 ad oggi sono 43 giorni.mi viene prescritto dall'ortopedico un busto lombo-fixio per almeno 40 giorni.riposo.Arto in scarico.Dopo 42 giorni vado al controllo e mi visita un altro ortopedico in cui mi constata presenza di contrattura dei mm.paravertebrali lombari,con dolenzia alla pressione a sn.non dolore alla pressione in sede di frattura,in paravertebrale dx.mi prescrive come terapia: graduale divezzamento dal busto ortopedico nell'arco dei prossimi 10 giorni,evitare lavori pesanti,nuoto,idrochinesiterapia,ciclo di tens…

continua a leggere »

Meniscectomia laterale

Salve dottore, il 13/04/2015 sono stato operato in artroscopia al ginocchio destro causa "rottura a flap del menisco esterno". Passati due mesi dall'intervento sono tornato dal medico che mi ha operato perchè lamentavo un dolore dietro al ginocchio un po piu esterno e mi è stata diagnosticata una tendinite poplitea con conseguente necessità di fare delle tecar. Ho fatto 8 tecar e un sacco di cortisone ma il dolore non va via e in certe occasioni,ad esempio andando a correre o giocando a calcio diventa davvero intenso e insopportabile…

continua a leggere »

Cervico-Brachialgia dx

Salve. Ho 34 anni e da circa un anno ho un risentimento cervicale discretamente fastidioso. Da 10 anni digrigno i denti di notte ed i muscoli facciali e cervicali sono spesso in tensione. Ho appena ritirato la mia RM rachide: ----Sostanzialmente regolare allineamento dei corpi vertebrali sul muro anteriore e posteriore. Iniziale riduzione dello spazio inersomatico C5-C6 per notedi tipo degenerativo dei dischi inter somatici cervicali di maggior entità C5-C6. A livello C5-C6 si rileva protrusione disco somatica ad ampio raggio a prevalente componente discale, determinante impronta sul sacco durale e riduzione di media entità degli spazi foraminali d'ambo i lati, più evidente a destra con verosimile conflitto con la radice decorrente intra foraminale destra…

continua a leggere »

Dolore Ginocchio Destro

Salve vorrei sapere da lei una traduzione del referto della RM effettuata al ginocchio DX: A livello delle componenti meniscali si apprezza alterazione dell'intensità del segnale del cono posteriore del menisco mediale, di natura post-traumatica pregressa; Modesto versamento endoarticolare; Note di sclerosi subcondrale in sede femoro-tibiale e femoro-rotulea. Attendo sue notizie.

continua a leggere »

osteofitosi marginale

Salve,volevo un parere sulla situazione di mio padre, 64 anni, malato di adenocarcinoma gastrico da 2 anni. Nell ultimo mese lamenta dolori addominali e alla schiena all'altezza dei reni, dolori che non riusciamo a gestire nemmeno con la morfina.Oltre a questo mio padre ha anche un artrosi somatica con osteofitosi marginale riscontrata nell'ultima radiografia.E' possibile che il dolore sia causato da quest'ultimo e non dal cancro? in tal caso quali sarebbero i rimedi? grazie susy

continua a leggere »

nervi digital dorsali

Buongiorno dottore come ho avuto incidente stradale e mi sono rotto o faturato tibia e perone ho tenuto 30 giorni di gessu sull la mia piedi e dopo 49 giorno la sensibilita di portare dietro nervi digital dorsal di ditti dell piedi non riesco pero la dottore mi detto ci vuole 4 o 5 messi di recuperare questo io sto chiedendo che consigli di nervi che non riesco a portare dietro NB: nervi digitial dorsali dell ditti di i piedi quandto tempo ci vuole per recuperarlo quando non ce la sensibilita di portalo dietro…

continua a leggere »

Alluce doloroso

Salve dottore il mio problema è il seguente mi sono svegliato la mattina con un dolore lancinante pungente alla base dell alluce non riuscendo a camminare mi sono fatto portare al pronto soccorso,li mi viene fatta una lastra (che vorrei poterle mostrare) mi viene detto no fratture ma di stare a riposo per 5 giorni e che comunque non c'era nulla,solo applicare una pomata mattina e sera,trascorsi i 5 giorni la situazione è peggiorata l aerea si è gonfiata ed i dolori sono aumentati al punto che la notte mi sveglio dal dolore e solo lo strofinio delle lenzuola provoca un dolore e delle fitte insopportabili,prendo antinfiammatori allora la mattina va un po meglio ma il dolore è persistente alla articolazione ed anche sotto l alluce,aggiungo che non ho ematomi e amenocchè non sia accaduto durante il sonno non ho avuto nessun trauma vorrei che potesse vedere le lastre, grazie tante in anticipo elis

continua a leggere »

frattura del coccige

Salve. Cinque giorni fa mentre facevo la doccia sono scivolato e ho battuto violentemente il sedere; dopo un pov avvertendo dolore sono andato in ospedale,  dove mi è stata fatta una radiografia ed è stata riscontrata una frattura del coccige. Da quel giorno sono a letto perché mi è stato detto di risposarmi ma io non ce la faccio a stare a letto,  devo lavorare perché ne ho bisogno,cosa devo fare?

continua a leggere »

Frattura del 5° metatarso con osteolisi

Gentile dr. Donati. Grazie.  Due mesi fa mi fratturavo il 5 del tarso sul bordo spigoloso di un gradino. Mi recavo subito nell'ospedale  di ***f* dove mi dissero che era solo una contusione nonostante l'evidente sporgenza. La frattura era composta e non fuorisciva l'osso. Nessuna radiografia.Il giorno successivo nelle radiografie venne riscontrata la frattura di 5/6mm. Il 3°giorno inviato all'ospedale di **** fecero il gesso.  Secondo l'ortopedico non adavano messe viti o placche…

continua a leggere »

esiti RM colonna

A seguito di persistenti dolori alla base del collo e dela fascia lombare ho eseguito RM della colonna cervicale-LS con i seguenti risultato: L'esame RM del distretto vertebro-midollare (tratti cervicale e lombosacrale) è stato eseguito con tecnica TSE T1 e T2 sul piano sagittale, STIR sul piano sagittale, GE T2* sul piano assiale. Iniziali fenomeni disidratativi dei dischi intersomatici del segmento cervicale. Protrusione postero-laterale destra del disco intersomatico C3-C4 che impronta lo spazio subaraconoideo anteriore e la radice C4 omolaterale…

continua a leggere »

tendinopatia infiammatoria

Avevo un dolore alla mano dx livello IV dito. Mi hanno fatto fare un' ecografia. La risposta dell' ecografia dice: è apprezzabile un modico ispessimento ed una aumentata ipoecogenicità della guaina tendinea del flessore come per tendinopatia infiammatoria. È una tendinopatia.  È grave ? Dottore me lo dica sono preoccupato.  Devo prendere degli antinfiammatori?  si o no. Grazie aspetto risposta.

continua a leggere »

cisti palmo mano

Salve, scrivo per avere un consulto circa una cisti nel palmo della mano sinistra ad altezza dell'attaccatura del medio (diciamo ad altessa dell'osso capitato). Mi sono accorta di averla 3 mesi fa ed era di piccole dimensioni. A fine mese ho fatto un'eco che ha confermato si trattasse di cisti (di raggio inferiore ai 5mm). Al tatto pare che si sia ingrandita ma non mi provoca dolore, solo fastidio allo sfregamento di oggetti o al sollevamento di borse. Data la posizione molto delicata della cisti mi preoccupa ricorrere alla chirurgia per asportarla…

continua a leggere »

Lussazione rotula

Buongiorno Dottore, un mese fa m lussavo la rotula (ridottasi da sola). Ho fatto risonanza e questi sono i risultati. Volevo chiederle: posso ricominciare a fare un po' di attività fisica? io cammino e vado in bici. La ringrazio anticipatamente. RMN ginocchio e gamba destra: Non si osservano lesioni meniscali. Si ha una regolare continuità ed inserzione ai capi articolari dei legamenti crociati e dei legamenti collaterali. Il collaterale mediale è però ispessito ed irregolare nella struttura al tratto prossimale come in relazione ad esito distrattivo…

continua a leggere »

Infiammazione Tendine D'Achille

Salve Dottore, sono un ragazzo di 32 anni che fa regolarmente attività fisica: palestra principalmente, spinning e corsa. Ho notato però che quando gioco a calcetto con gli amici il giorno dopo e per i successici 3/4 ho dolore al tendine d'achille destro. Appena sveglio per esempio faccio un pò fatica a camminare, poi piano piano migliora ma il dolore me lo porto dietro per qualche giorno. Ho pensato che potrebbero essere le scarpe troppo strette, ma sincermanete non saprei quali altre utilizzare per giocare a calcetto…

continua a leggere »

ematomi

Il mio problema sono 2 grossi ematomi venutisi a creare a causa di vari strappi muscolari alla coscia SX che non mi permettono più la funzione normale della coscia quanto riguarda il dolore e la semplice deambulazione.  Ho effettuato Tc con contrasto, ecografia e come ultima RMN tutti gli esami descrivono la stessa cosa vi descrivo il referto della RMN essendo più completo :esame eseguito dopo somministrazione di mezzo di contrasto, l'indagine evidenzia la formazione di 2 voluminose formazioni espansive a margini policiclici in corrispondenza dei comparti anteriore e posteriore del terzomedio inferiore della coscia SX nel contesto dei ventri muscolari del vasto intermedio, del bicipite femorale, del grande adduttore e del semitendinoso…

continua a leggere »

Rm ginocchio destro

Buonasera, Dopo una lesione distorsiva al ginocchio a causa di una caduta in Mountain bike dopo 15 giorni di tuttore articolare ho fatto una RM al ginocchio ecco il risultato,devo andare dal mio ortopedico tra una settimana gradirei una sua valutazione per poter avere due pareri della mia patologia. In corrispondenza del corno posteriore della fibro cartilagine meni scale mediale si osserva una esile banda d'iperintesita di segnale a decorso prevalentemente obliquo estrinsecata sulla superficie articolare tibiale,espressione di fessurazione non scomposta Il menisco esterno è indenne Il legamento crociato anteriore è scarsamente delimitabile per sequele di lesione distruttiva di alto grado,in primis su totale,e che necessita di correlazione funzionale clinico-specialistica…

continua a leggere »

Distorsione caviglia

Salve sono caduta da uno scalino ,ho fatto un'ecografia al piedi poichè si è girato all'esterno .Copio il referto ringraziandola .Elongazione del PAA e lieve versamento nella tibioastragalica.Distrazione dei legamenti dorsali dell'avampiede sul versante laterale in particolare in sede cuboide metatarsale. Sono caduta 13 giorni fà e ho messo fastum gel e sono stata relativamente al riposo.Distinti saluti 

continua a leggere »

Crolli vertebrali

Gentile dottore, sono osteoporotica e ho avuto due crolli della vertebra D11, mentre la D9 si era saldata senza intervento anni orsono e mi sono sottoposta alla vertebroplastica (circa tre mesi fa). Dopo tale intervento, il dolore alla schiena mi continuava e così mi è stato consigliato il nuoto e fisioterapia che ho fatto (anche con la hilterapia. A proposito, a lungo andare questa può darmi dei problemi?) e sono migliorata. Secondo lei, devo continuare con il nuoto o è sufficiente soltanto la fisioterapia? Ho 68 anni e andare in piscina è piuttosto pesante…

continua a leggere »

Rx ginocchio destro

Buongiorno dottore, mio figlio di 13 anni ha eseguito un rx al ginocchio, vorrei sapere il significato della diagnosi. Immagine calcifica in prossimità dell'apofisi tibiale anteriore, da possibile frammentazione della stessa per M. di Osgood - Schlatter, da correlare ai dati clinici. Rapporti articolari conservati. Tenore calcico nei limiti. Ancora una cosa, mio figlio saltuariamente partecipa a delle gare di atletica, potrebbe essere un problema? La ringrazio anticipatamente per una sua gradita valutazione…

continua a leggere »

lombalgia

da 40 anni dormo su letto con assi sotto materasso e materasso duro.ai rx risula azzeramento della lordosi lombare.c'è una relazione fra il letto e tale responso?grazie1

continua a leggere »

epicondilite

Vorrei un consiglio in merito alla scelta di un tutore per una forte epicondilite causata dal lavoro(cameriera). Il mercato offre gomitiere con cuscinetti e fasce piccole con pressori, e io non so come proteggere al meglio il braccio durante i necessari sforzi che compio a lavoro. Grazie

continua a leggere »

frattura tibio tarsica

Salve dottore,poco più di 2 mesi fà a seguito di un trauma distorsivo ho subìto la frattura composta del malleolo posteriore della tibia. Ho portato il gesso per 25 giorni e successivamente iniziato la fisioterapia.Ascoltando il consiglio di un ortopedico ho eseguito una RMN e nell'esito risulta ancora un edema midollare intrasponginoso reattivo,un modesto versamento intra-articolare nella tibio astragalica sia nel recesso posteriore che anteriore e una lesione distrattiva di medio grado del legamento PAA…

continua a leggere »

Collo

Salve dottore le scrivo perchè sono preoccupato per un problema che sto avendo al collo. Le spiego, lavoro da 3 anni davanti ad un computer anche 10 ore al giorno e purtroppo ho sempre avuto un vizio di postura che sicuramente mi sta causando problemi. Circa 1 anno fa ho iniziato a sentire raschiare qualcosa nella cervicale però essendo molto giovane non mi sono preoccupato molto perchè pensavo fosse qualcosa di momentaneo, però da quel giorno ad oggi per fastidi dovuti a questa cosa ho ruotato il collo, mosso in modi strani per fare un pò di stretching e il problema sta sempre più peggiorando, nel senso che sento molti schiocchi quando lo ruoto e sento raschiare quando mi volto a sinistra e destra…

continua a leggere »

Sclerosi sincondrosi sacroiliache destra

Salve dottore, vorre chiedere sulla sclerosi lieve della sincondrosi sacroiliaca destra, dato che ho fatto una RM del bacino e il mio ortopedico mi ha detto che non era niente di che. Ma soffro di dolori lombari, all'anca, alla gamba destra e anche al coccigge. Ho fatto RM della colonna e non è uscito niente. Il mio ortopedico insisteva che fosse motivo della mia endometriosi profonda ma sono stata già operata due volte e il dolore continua, non posso rimanere a lungo né seduta, né in piedi e neanche sdraiata…

continua a leggere »

cuffia rotatoia

Salve vorrei sapere cosa fare. Su ecografia mi e stata diagnosticato cuffia rotatoria daneggiata.Ho chiesto consiglio un ortopedico ha detto spalla va bene,invece non va bene. Se fosse  possibile la vorrei operare prima che si danneggi troppo o mi cade. Non posso fare stretching nulla per rinforzo perché  è  da 4 mesi che ho su tutte e due le  braccia epicondilite. Ne ho provate tutte da laser,terra iniezioni ma nulla. Anche quelli tendini non si possono operare?? Che consiglio mi può dare? La ringrazio anticipo

continua a leggere »

distorsione caviglia dx

Tre settimane fa ho avuto un distorsione abbastanza seria giocando a pallone, la caviglia si è gonfiata subito in maniera molto consistente, ho fatto subito una lastra in ospedale e dal referto c'è scritto: 'sospetta lesione da strappamento legamento deltoideo con irregolartà della corticale'. Ho  fatto anche una risonzanza magnetica che dice: non si apprezzano alterazione di rilievo a carico delle componenti legamentose periastragaliche in presenza di una minima disomogeneità  del complesso legamentoso laterale da riferire ad esiti distrattivi di basso grado…

continua a leggere »

Lesione bicipite brachiale

Buongiorno, circa un mese fa giocando a volley in spiaggia  ho riportato un dolore al braccio destro che pensavo fosse affaticamento, sono passati circa 20 gg di totale riposo a seguito di un consulto dal fisioterapista dove il dolore sembrava quasi scomparso, dopo circa 25 giorni ho fatto una ecografia con esito: "lesione di primo grado al terzo distale del bicipite brachiale con infarcimento sieroematica intrafasciale". Ora scrivo a lei perchè sento dolore forte al braccio da gomito a spalla, il medico mi ha detto che ho solo bisogno di riposo, ma vorrei avere anche un altro parere se gentilmente è disposto a darmelo…

continua a leggere »

sospetta sinostosi

In seguito a dei fastidi al piede questo è  il referto di tomografia computerizzata. In particolare non si evidenzia sinostosi parziale astragalo calcaneare si segnala a tale livello riduzione dell'interlinea articolare sul versante mediale anche con sclerosi delle limitanti ossee contrapposte. Rx bacino buona la mineralizzazione ossea non lesioni osteostrutturali focali coxartrosi bilaterale conservati i rapporti articolari. C'è  da preoccuparsi? e ora che succede? Grazie

continua a leggere »

Anca

Salve vorrei sapere dovendo mia moglie operarsi all'anca come potrebbe fare dopo l'intervento a camminare con le stampelle visto che ha un braccio mezzo paralizzato da quasi 30 anni...c'e' il modo di immobilizzare la stampella con un tutore oppure come dovrebbe fare? Visto che la spalla e' bloccata e il braccio lo muove pochissimo? Capisco che e' una richiesta strana, potrebbe essere utile fare una terapia all'anca col Kinetec? Servirebbe oppure e' meglio l'intervento? In attesa di una risposta vi ringrazio e vi saluto cordialmente Daniele da Bologna

continua a leggere »

Flessione del pollice

Buongiorno, le scrivo a proposito di una particolarità che ho da sempre, almeno per quanto posso ricordare. Non mi è possibile piegare la falange uguale del pollice di entrambe le mani senza piegare simultaneamente anche le due falangi più estreme dell'indice. Negli ultimi tempi ho marcati problemi motori e neurologici (difficoltà a mettere a fuoco lo sguardo, a camminare, incertezza nei movimenti soprattutto con la metà sinistra del corpo, abbassamento del tono della voce se parlo a lungo) per cui sto facendo una serie di accertamenti, e mi sono chiesta se possa esserci qualche relazione tra questi problemi e questa caratteristica che ho sempre considerato solo "curiosa"…

continua a leggere »

farmaci gonoartrosi

Salve. Soffro di gonartrosi in stadio avanzato, e contemporaneamente ho una patologia cronica cardiovascolare. Prendo giornalmente i seguenti farmaci [testo rimosso].  Posso inserire il farmaco omeopatico **** per la gonoartrosi sotto forma di capsule ? Ci sono controindicazioni legate alla uso di questo prodotto con i farmaci che già prendo per il cuore? Grazie

continua a leggere »

mignolo piede dx gonfio

salve, dott l'altro ieri durante una passeggiata una bici mi è venuta addosso una bicicletta da dietro,ora il dito mignolo del piede dx . ho camminato parecchio in queste ore. ma noto che mi si è gonfiato e al tatto sento dolore oltre a sentire dolori qua e là al gluteo e all'osso sacro e all'inguine, ma quello che mi preoccupa è il mignolo ,che, ripeto al tatto mi fa male e un pò se ci cammino. mi da qualche formicolio e mi fa come se si addormenta. Sto applicando voltaren e lasonil,ma mi chiedo ci potrebbe essere qualcosa di rotto? mi devo preoccupare? Occorre secondo lei effettuare Raggi X?

continua a leggere »

Dolore pianta piede

Buongiorno, Le scrivo perchè da qualche giorno ho un forte dolore alla pianta del piede sinistro a livello centrale e destro (per capirci a partire da subito sotto le ultime quattro dita e per circa 4-5 cm). In più ho scarsa sensibilità in quella parte del piede e anche alle quattro dita (ho la sensazione di avere il piede gonfio e rigido - ma in apparenza è tutto normale). La sensazione è quella di avere un coltello piantato in quella zona del piede, sensazione che si accentua molto quando cammino…

continua a leggere »

dito artrite settica

Buongiorno le chiedo dei consigli su un artrite settica al dito medio mano sx all'altezza del dorso superiore della capsula legamentosa, causatami da un taglio da taglierino 2 mesi fa circa. Dopo la cura di antibiotici che ho iniziato a quindici giorni dall'evento il dito si e' sgonfiato , ma la capsula legamentosa e' rimasta gonfia e permane come un bozzo che al mattino appena sveglio mi crea rigidita' e difficolta' a piegare il dito .A 10 giorni dal taglio sono stato in PSA dove mi hanno fatto il drenaggio dicendomi che si era formato anche un ascesso…

continua a leggere »

rm colonna lombare

Buon giorno, Dottore, se possibile vorrei dei chiarimenti riguardo al referto qui descritto e se è da operare.  Grazie Rachide scoliotico e rettilineizzato. A livello dei metameri contrapposti nel tratto L3-S1 si apprezzano alterazioni del segnale di tipo degenerativo osteocondrosico ( Modic tipo II ). Grossolani angiomi ossei a carico dei somi di L1 ed L5. Formazione erniaria discale postero-laterale destra al passaggio L2-L3. Modesta protrusione discale postero-laterale bilaterale con sviluppo anche nelle parti declivi dei forami di coniugazione al passaggio L3-L4…

continua a leggere »

Ricostruzione legamenti ginocchio

Buonasera, dott, Donati e grazie del bel servizio on-line che offre. 3 anni fa (settembre 2012) ho subito una ricostruzione combinata LCA-LCP del ginocchio sinistro con allograft (mi sono stati trapiantati, da quanto ho letto poi sulla cartella clinica dell'intervento, due tendini tibiali di due persone defunte, una donna di 48 anni e un uomo di 55) che Dio le benedica per il bel gesto che hanno scelto...il ginocchio mio ora sta piu che bene, forse è rimasto un certo deficit muscolare, nonostante abbia fatto fisioterapia per 6 mesi 3 volte a settimana e tuttora mi reco in palestra per un mantenimento, compatibilmente con gli impegni lavorativi, cerco di recarmi almeno due volte a settimana, ma non ci faccio caso, tanto non ho esigenze sportive di alto livello, le gambe le "uso" solo per camminare…

continua a leggere »

lombalgia

Sono ormai passati 6/7 anni che soffro di dolore lombare che si irradia anche nelle gambe, mi si infiamma spesso il nervo sciatico. Ho fatto una risonanza magnetica 3 anni fa e dopo il risultato e la visita dall'ortopedico che diceva che era tutto apposto, ma adesso il dolore è l'ordine del giorno, faccio fatica a muovermi quando mi alzo la mattina ho dolore al bacino e il dietro delle gambe e si è aggiunto anche l'anca che fa degli scatti. Ho fatto un'altra RM e i risultati sono questi: sono state acquisite sequenze T1 e T2 dipendenti, ottenute anche con tecnica di soppressione del grasso, nei tre piani ortogonali…

continua a leggere »

responso rx lombosacrale

Buonasera dottore , a seguito di una visita dal neurochirurgo , ho eseguito una rx lombosacrale e questo è il responso: RX rachide  L-S Non alterazioni osteostrutturali focali Discopatia L5-S1 Ernia intraspongiosa di shmorl a carico del limitante somatica superiore di L1 e D12 e minime di L2 L3 mi è preoccupante? attualmente di dolori sono scomparsi (con la cura appropriata ) dopo un mese dall'incidente dalle scale di 2 mesi fa.  Grazie cordiali saluti

continua a leggere »

Frattura bimalleolare

Sono caduta dalle scale 4 giorni fa,  ho capito subito di aver subito una frattura avendo sentito rumore di ossa, avevo il piede girato verso l’interno e istintivamente l’ho messo in asse sentendo di nuovo rumore d’ossa. Poi subito in ospedale, dalla radiografia é risultata una frattura malleolo peroneale e posteriore della tibio tarsica. Erano 2 tagli tipo fischietto, distanza di qualche mm, non erano interamente rotte le ossa, il piede e la caviglia gonfi. Mi hanno solo messo il gesso (intero o chiuso, non so come si chiama, fin sotto il ginocchio)…

continua a leggere »

osgood schlatter

e' possibile ridurre la protuberanza creatasi alla prossimita' tibiale con intervento chirurgico?

continua a leggere »

Dubbio faciatura piede

4 giorni fa mi sono rotto 2 dita del piede destro (3* e 4*), dopo avermelo comunicato al pronto soccorso mi hanno applicato un bendaggio. Fin qui tutto a posto, adesso il dolore si è alleviato e tengo il piede a riposo usando le indicazioni dell'ortopedico da cui sono stato visitato. Ho notato però che il dito medio si sta progressivamente infossando sotto l'indice. Insomma l'indice non è in linea con le altre dita del piede, e sono preoccupato dato che una delle 2 dita che mi sono fratturato ha cambiato posizione all'interno del bendaggio…

continua a leggere »

frattura collo femore

buonasera ho una frattura da stress collo femore e pseudo artrosi in coxa vara scoperta per puro caso poiche avevo dolori al gluteo trattati come lombosciatalgia i medici non sanno bene come trattarla perche troppo giovane per protesi e l osso e in buono stato mi hanno dato mcm e carico sfiorato ma mi hanno detto che per ora di piu non possono fare pero dopo 2 mesi il quadro e rimasto uguale io chiedo che alternative al mio caso esistono oltre la protesi ,sopratutto perche non riescono a capire questa frattura da quanto tempo sia li senza che nessun trauma sia mai avvenuto e quasi sempre stata indolore grazie per la risposta 

continua a leggere »

Caduta scale referto rx

Sono caduta dalle scale battendo forte il sedere una settimana fa ed oggi al rientro dalle vacanze sono andata a fare rx. Ho assunto per il dolore durante la settimana oki e poi tachidol Il referto dice : frattura lievemente scomposta sul versante destro del metamero al passaggio sacro coccigeo Devo farmi visitare da ortopedico? Ho preferito non andare in pronto soccorso per evitare lunghe file Come devo comportarmi? Grazie

continua a leggere »

menisco e cartilagine

A seguito dolore al ginocchio sx anadando in bici da strada ho effettuato la RM, che ha dato il seguente esito: L'esame del ginocchio bilaterale ha evidenziato alterazione di segnale a carico del corpo corno posteriore della fibrocartilagine meniscale interna, per lieve menisco malacia. Indenne da frattura il menisco esterno. Regolari per decorso morfologia, segnale e tensione i legamenti crociati ed i collaterali. I capi articolari femorotibiali hanno cartilagini di rivestimento conservate; regolare il trofismo scheletrico…

continua a leggere »

Scoliosi

Salve dottore , io ho una scoliosi non curata da quando avevo undici anni ,i miei genitori non mi hanno mai curato e così ora mi ritrovo con una schiena abbastanza evidente per la quale mi sto iniziando a preoccupare . A quest età so che si può solo operare lei cosa mi consiglia ? Nel frattempo per evitare mal di schiena faccio pilates va bene questo sport per quello che ho ? La ringrazio a priori

continua a leggere »

piede sinistro addormentato

Salve, circa dieci giorni fa mi sono svegliata con il piede sinistro gonfio e addormentato nella parte superiore, il medico di famiglia non riesce a capire la causa vista l'assenza di dolore e mi ha prescritto una cura a base di vitamine (b1, b6, b12) più un farmaco per le vene. Ad oggi nonostante l'assunzione da una settimana dei farmaci non ho alcun sollievo infatti, camminare mi è faticoso, e nessun miglioramento nella sensibilità il piede resta sempre addormentato. Cosa devo fare? Una visita in particolare? Grazie cordiali saluti

continua a leggere »

Ginocchio valgo

Salve volevo sapere se c'e modo con esercizi di raddrizzare la gambe a 'X' anche perché se sto in piedi molte ore mi duole il ginocchio destro,anni fa non avevo le gambe cosi storte ma negli ultimi anni sono peggiorate,ho letto che un intervento sarebbe molto doloroso e costoso ,per questo volevo sapere se ce modo con esercizi mirati di migliorare la situazione.grazie

continua a leggere »

lesione femore

Buongiorno dottore ho ritirato il referto della risonanza al ginocchio e gamba sx perche ultimamente i fastidi e i dolori erano diventati più frequenti premetto che sono una donna molto attiva pratico quotidianamente sport dal fitness alla camminata veloce e corsa in attesa di prenotare una visita ortopedica le chiedevo se poteva spiegarmi l esito dell esame grazie mille buona giornata referto: esame esteso dallo studio del ginocchio all' analisi comparativa delle gambe non si evidenziano alterazioni rm focali dei capi articolari del ginocchio sn , delle tibie e dei peroni…

continua a leggere »

frattura lombare L1

Salve,sono trascorsi due mesi dall' incidente.  Il primo mese completamente a letto senza mai alzarmi,  dal secondo mese mi alzo qualche ora con il busto in tre punti ma il dolore e' ancora persistente. uando potrò cominciare a stare meglio? Quando inizia il dolore prendo tachipirina 1000, va bene? Ho preso l' eparina per 40 gg.,basta?grazie per la risposta

continua a leggere »

cartilagine del ginocchio

Buon giorno dott e grazie ! sono 15 anni che ho un dolore al ginocchio. Dopo molte visite e risonanze dove nulla si vedeva mi e' stato detto che a causa della mia postura la cartilagine si è  un po'  consumata e il dolore sarebbe causato da questo. Ho messo i plantari da 2 anni,  ho rinforzato un po'  la muscolatura ma continua a farmi male. Cosa posso fare? Cordiali saluti e grazie

continua a leggere »

rizoartrosi bilaterale

Egregio Dottore ho ritirato oggi questo referto: Riduzione in ampiezza dei rapporti articolari radiocarpici e carpo metacarpici. Riduzione in ampiezza dei rapporti interfalangei. Ridotto il trofismo osseo. Addensate le parti molli periarticolari. Le chiedo dunque, cosa fare e dove rivolgermi. La ringrazio per la sua disponibilità.

continua a leggere »

lesione ginocchio destro

In seguito ad un violento trauma ho fatto la RM al ginocchio dx,le invio il referto e le chiedo di spiegarmelo in parole più semplici anche per capire se ci sono danni seri e la ringrazio già da ora. Non lesioni ossee di tipo focale evolutivo.Alterato segnale in corrispondenza della porzione posteriore dell'emipiatto tibiale esterno caratterizzato da iperintensità nelle sequenze a TR lungo per edema intraspongioso postraumatico.Modesta alterazione del corno posteriore del menisco mediale per fenomeni degenerativi…

continua a leggere »

Stiramento crociato anteriore

Gentile dottore, Le spiego in poche parole la mia situazione. Cinque mesi fa ho avuto una distorsione al ginocchio dx. Dopo essere andato in pronto soccorso, mi è stato consigliato di applicare ghiaccio, assumere antinfiammatori e rimanere per un po' a riposo, ma in realtà dopo breve tempo ho ripreso a giocare a calcio e così dopo un mese esatto ho avuto un'altra ricaduta. Da quel momento ho smesso di giocare e ho fatto una ecografia al ginocchio che ha rilevato: -modesto versamento del recesso quadricipitale di mm 4 -legamenti collaterali lievemente edematosi nelle inserzioni craniali -edema del laterale con area distrattiva di mm 10 -edema del mediale senza lesioni -non alterazioni apprezzabili nel cavo polpiteo Successivamente a tale responso decido di stare ancora fermo e vedere un ortopedico, il quale mi consiglia ancora riposo e 10 sedute di elettrostimolazione…

continua a leggere »

rx rachide cervicale

Gentile Dottore, in attesa di una visita specialistica Le chiedo se può aiutarmi a leggere il seguente referto del rachide  cervicale di mia madre, di 80 anni:  Osteopenia diffusa. Somi vertebrali di altezza conservata. Alterazioni spondilosiche-osteofitosiche diffuse. Netta riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico C5-C6. Lieve antero-olistesi di C3 su C4 e di C4 su C5. Non significativa riduzione di ampiezza dei forami di coniugazione. Grazie Mille. Distinti Saluti

continua a leggere »

Atteggiamento Scoliotico

Salve dottore ho 15 anni e volevo chiederle un'informazione. Pochi mesi fa andai a fare una radiografia alla schiena per presunta scoliosi. I risultati furono: lieve atteggiamento scoliotico con leggere alterazioni delle curve fisiologiche sul piano sagittale. Risser: 4 Il mio dubbio è: puó questo atteggiamento scoliotico trasformarsi in scoliosi(dato anche il risser 4)? P.S premetto che faró una visita dall'ortopedico a settembre.La ringrazio in anticipo

continua a leggere »

RMN spalla sx

Buongiorno mi sono sottoposto a rmn spalla sx Regolare rappresentazione dei componenti della cuffia dei rotatori e del capolungo del bicipide,si conferma una riduzione dello spazio sub acromiale concomita iniziale degenerazione e flogosi dell'articolazione acromion claveare.Regolari i rapporti gleno -omerali. Le chiedo un consiglio: la kinesio taping  puo' essere curativo?o dovrei fare dei massaggi?mi consigi lei grazie

continua a leggere »

ginocchio dolorante

Gent. Dott., ho 52 anni e qualche mese fa giocando a calcetto (sport che praticavo amatorialmente due volte alla settimana) ho avvertito un forte dolore al ginocchio senza aver subito alcun evento traumatico o almeno senza averlo avvertito. Non avendo ottenuto significati miglioramenti nonostante il forzato riposo, qualche giorno fa mi sono sottoposto a RM il cui referto è il seguente: "si rileva assottigliamento con area focale di fissurizzazione a tutto spessore della cartilagine jalina della superfici articolari del condilo femorale mediale con puntiforme focolaio di osteite reattiva nella sovrastante spongiosa midollare della regione di carico del condilo femorale…

continua a leggere »

dolore polso

Buongiorno è due mesi che ho dolore ha un polso Ho fatto la risonanza è l'esito è questo: Modesta varianza ulnare negativa (2.5/3mm). Iperintensita di segnale a livello della porzione periferica del complesso della TFC,in particolare a livello del legamento ulno-carpico dorsale da verosimile esito distrattivo ;essa interessa anche il menisco omologo. Coesiste focale alterazione dell'intensità del segnale, di possibile genesi degenerativa a livello intradiscale sul versante laterale…

continua a leggere »

frattura stress femore

Chiedo se la frattura da stress collo femore e pseudo artrosi in coxa vara puo essere stata causata dal lavoro pesante e posture sbagliate potrebbe essere malattia professionale visto che tiro su e giu a ritmo veloce,e a spazio ristretto materiale pesante , tubi ,e scomodi per cui per lavorarli devi genoflettere il corpo in posizioni scomode questo per 15 anni potrebbe essere la concausa di tutto cio e si puo risolvere solo con una protesi 253grazie per la risposta

continua a leggere »

consiglio per ginocchiera

Salve,io pratico motocross,volevo comprarmi delle ginocchiere/tutore per diminuire i rischi per una possibile lesione ai legamenti.questi articoli sono molto costosi e il rivenditore mi ha consigliato di sentire un ortopedico prima di acquistarli visto che ,essendo un tutore dovrebbe essere usato solo dopo che il ginocchio abbia subito una lesione. io fortunatmente ho tutti i legamenti e articolazioni intatti.mi conviene comprarli o no? il rivenditore mi ha anche detto che con l uso di questi tutori il muscolo,se nn è allenato giornalmente ,perde la sua forza, visto che quando lavora(ovvero vado in moto)e in una situazione di"riposo"…

continua a leggere »

bozzo al ginocchio

Ho  un bozzo al ginocchio sinistro sotto la rotula.Si evidenzia soltanto quando ho il ginocchio piegato. In un precedente consulto  mi aveva detto di farmi visitare da un ortopedico. Mi sono fatto visitare dall'ortopedico e mi sono fatto i raggi. È  una segmentazione dell'apofisi tibiale anteriore della rotula da apofisite.La prego mi dia qualche consiglio e, soprattutto,  si può giocare a calcio??

continua a leggere »

Distorsione microfrattura metatarso

Buongiorno, in seguito a un banale incidente, mi sono procurata una distorsione al piede sinistro. Dopo circa 8 ore dal fatto mi sono presentata in pronto soccorso, con dolore localizzato nella parte esterna del piede solo se appoggiato, un piccolo ematoma appena visibile, nessun gonfiore e qualche difficoltà nella deambulazione. Il radiologo non ha rilevato nessuna frattura ma l'ortopedico, dalle lastre e dalla sintomatologia, ha dedotto che potrebbe esserci una microfrattura alla base del V metatarso…

continua a leggere »

gonalgia ad entrambe le ginocchia

Salve sono 5 mesi che ho dolore ad entrambe le ginocchia,tutto e cominciato con una lunga passeggiata di 3-4km nel mese di febbraio,ho iniziato ad accusare dolore dapprima al ginocchio sx e poi dopo un pò anche a quello destro. Ho fatto un RM al ginocchio sinistro e riporto il referto "fenomeni degenerativi dei menischi di elevato segnale in T2; presenza di modesto versamento intraarticolare; note di sinovite reattiva; condropatia femoro rotulea; rotula a sede piu alta che di norma con tendenza alla bascula esterna e con segni di iperpressione femoro rotulea…

continua a leggere »

Frattura plurilineare piramidale

Gentilissimo dottor. La disturbiamo xche' nostro figlio il 2 agosto e' caduto dal motorino, portato al pronto soccorso e dignosticato una contusione polso/mano dx, applicata una doccia e prescritta una TAC polso/mano che ha rilevato una frattura plurilineare con piccolo distacco parcellare del versante laterale dell'osso piramidale dx Nostro figlio ha una visita di controllo fra qualche giorno ma cosa ci dobbiamo aspettare? È' possibile che debba subire un'intera enti chirurgico? Siamo po' preoccupati!! Grazie per la sua cortese risposta e porgiamo distinti saluti

continua a leggere »

dolore ginocchio sinistro

Caro dottore,ho effettuato una rm al ginocchio sx perché all'improvviso mi e venuto a far male. Ho 35 anni non pratico sport ho dei problemi alla schiena l4 l5 spondilolisi con discopatia degenerativa con protusione ad ampio raggio l2 l3 l3l4 dischi disidrattati con protusioni e già nella gamba sx ho fatto un elettromiografia dove risulta l'estensione dell'alluce cronico e adesso e toccato anche il ginocchio sx che la rm evidenzia:non rilevabili soluzioni di continuità a carico della fibrocartilagine meniscale esterna e interna…

continua a leggere »

sofferenza nervo radiale

Buongiorno dottore qualche mese fa le avevo chiesto un consulto inerente un esito di intervento di morbo di De Quervain.  Sono stata rioperata e durante l' intervento è  stato trovato un neuroma in continuità.  Mi è stato detto che il nervo era inglobato nel tessuto cicatriziale.  Vorrei chiedere un parere.  I miei problemi sono iniziati subito dopo l'intervento,  le scariche elettriche ho iniziato ad averle che avevo ancora i punti, il nervo potrebbe essere stato cucito insieme al lembo che avevano fatto in precedenza? Adesso la situazione è migliorata molto ma ho ancora l'estensione del polso molto limitata…

continua a leggere »

gonalgia dx con sospetta meniscopatia

Buonasera,ero ad un campo di croce rossa e un giorno facendo dei gradini ho iniziato a sentire male al ginocchio dx. è un ginocchio offeso circa 10 anni fa ma che non mi ha mai dato problemi. Dopo i gradini, due giorni dopo alzandomi da una panchina non sono riuscita a mettere la gamba dritta con seguente dolore intenso, gonfiore. Grazie

continua a leggere »

encondroma alluce dx

Buongiorno, A seguito di un trauma accidentale all'alluce del piede dx e seguenti esami rx e tac mi è stato diagnosticato un encondroma alla base della falange che devo tenere almeno inizialmente monitorato nel tempo. A due mesi dal trauma ho però sempre dolore che non mi permette di svolgere le più elementari azioni, e che curo con paracetamolo+tramadolo al bisogno. Visivamente ho un lieve alone scuro. Possibile che sia proprio l'encondroma a causare dolore? Vorrei un Suo gentile parere…

continua a leggere »

problemi alla spalla

Salve dato che ho dolore e limitazione di movimenti con le braccia,mi ha visitato un ortopedico nella mia città il quale mi ha prescritto una RM scapolo omerale bilaterale il cui referto è il seguente: A destra :Conformazione acromiale di tipo piatto e distensione fluida della borsa subacromiondeltoidea con conseguenti fenomeni di impingement sul tendine e sul muscolo del sovraspinato.Lesione parziale dei fasci anteriori del tendine del sovraspinato in sede pre-inserzionale trochitica…

continua a leggere »

Frattura gomito

RM:gomito sx Lesione distrattiva del legamento collaterale esterno Lesione distrattiva del tendine tricipitale in sede inserzionale Presenza di edema da impatto all'epicondilo omerale e segni di frattura intraspongiosa all'olecrano. Questo è il risultato della RM volevo sapere il significato è cosa bisogna fare e se c'è qualche cura in casa che posso fare. Ringrazio in anticipo il dottore La saluto

continua a leggere »

Forte dolore alluce destro

Carissimo dottore, dopo il secondo episodio avvenuto due estati fa, di nuovo il mio alluce destro si è gonfiato con dolore. dopo 10 giorni di antinfiammatorio da 150 mg (noto e significativo) nulla è cambiato. Fatta rx il risultato è :"Accenno a valgismo. Iperdensità delle parti molli circostanti l'interfalangica con evidente gibbosità del profilo delle parti molli. Minuscola banderella dell'osteorarefazione cercinata del contesto diafi epifisario distale della prima falange (??)…

continua a leggere »

Antero listesi c2c3

Buongiorno, vorrei un parere su questa diagnosi appena ricevuta: antero listesi di c2 su c3 e c3 su c4, con modesta iperlordosi lombare con discopatia L5 S1 e Dismorfismo dell'arco posteriore L5. 8 anni fa ho avuto un grave incidente stradale, con frattura vertebrale l4 l5 ala sacrale destra, due colpi di frusta violenti. Ho molto dolore sia cervicale che lombare, e ora i raggi hanno dato questo risultato, in attesa di un consulto medico, vorrei un vostro parere, a quali rischi vado incontro, quali conseguenze porta questo problema, e se ci sono delle soluzioni che non mettano a rischio la mia autonomia…

continua a leggere »

cifosi al ginocchio

Mi è comparso un bozzo al ginocchio sinistro,circa un anno fa,sotto la rotula.Si evidenzia soltanto quando ho il ginocchio piegato.Non mi fa male,ma se lo presso mi porta dolore.Lo fatto vedere al mio medico curante ,e mi ha detto che è simile ad una cifosi legata alla crescita.La prego mi dia qualche consiglio,rimedio,cura per far passare questo problema.

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buongiorno, a seguito di un persistente dolore al ginocchio\piatto tibiale,trattato con antinfiammatori, ho effettuato una risonanza magnetica che dice: Studio effettuato con piani di acquisizione nei tre piani dello spazio in varie pesature, anche con tecnica di soppressione del segnale del tessuto adiposo. Nel corno posteriore del menisco mediale è presente una alterazione di carattere fissurativo che tende a svilupparsi sul profilo tibiale. Il menisco laterale è omogeneo. Regolare continuità dei legamenti crociati e dei collaterali…

continua a leggere »

frattura vertebra

Buongiorno, in seguito a caduta mio marito ha subito una frattura vertebrale non trattata al momento, dopo 4 mesi viene effettuata RM e da quel momento curata con riposo, magnetoterapia notturna per 2 mesi e busto ortopedico durante il giorno. Ogni mese RM di controllo, la frattura si è man mano rinsaldata. Ultima RM e TAC effettuate a fine giugno accertavano il 99% di guarigione. L'ortopedico prescriveva di iniziare lo svezzamento del busto e riabilitazione motoria. Dopo iniziale e parziale riduzione dell'utilizzo del busto, mio marito non riesce a toglierlo convinto che senza può subire danni e continua a portarlo sempre, asserendo che ormai lo porterà per sempre, nonostante il medico abbia prescritto di toglierlo…

continua a leggere »

Ispessimento legamento radio-carpale

Salve, circa 2 anni fa ho avuto un incidente in bicicletta, da allora ho un dolore latente al polso destro soprattutto nel momento di uno sforzo o comunque nel piegarlo verso l'alto. Oggi ho ritirato il risultato di una risonanza e fra le altre cose c'è scritto: "Ispessito e disomogeneo il legamento radio-carpico, in presumibili esito distrattivi." Non avendo ancora avuto modo di consultarmi con il mio medico, potrebbe cortesemente spiegarmi cosa significa e quale potrebbe essere la cura più adatta per il mio problema…

continua a leggere »

Protuberanza dopo caduta

Gent.mo Dottore, un mese fa, poggiando male un piede, sono caduta su un marciapiede,facendomi male soprattutto il ginocchio e la mano destra. In ospedale mi hanno fatto delle radiografie ed erano negative. In realtà mi sono sempre più preoccupata della mano (parte tra pollice e polso, per intenderci), con la quale ancora adesso non riesco perfettamente a fare determinati movimenti, come svitare il tappo di una bottiglia o afferrare oggetti pesanti. ma va comunque decisamente meglio…

continua a leggere »

RM colonna

Gentile dottore, le scrivo perchè ho ritirato questa RM di mia madre 77 anni e avrei bisogno di una sua interpretazione. Grazie infinite. RM RLS: Fenomeni di natura discomalacica interessano i dischi intersomatci nel tratto in esame. Algodistrofia a carico delle limitanti somatiche contrapposte a L5-S1 Angioma a L1 Nel tratto tra L1 ed S1 si apprezzano multiple protrusioni discali la maggiore delle quali a L4-L4 che si presenta ad ampio raggio e si estrinseca sino a formai bilateralmente ed impronta la faccia ventrale del sacco durale, in sede laterale sinistra si evidenza minima quantità di tessuto che tende a migrare caudalmente Analogo reperto si apprezza a livello L3-L4 Fenomeni spondilo artrosici diffusi…

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio

Salve dottore volevo riportarle la mia risonaza magnetica , volevo chiederle dato che non capisco molto di quello che c'è scritto , se poteva illuminarmi in vocaboli semplici e compresibili , e se data questa diagnosi c'è il bisogno di operare o se è un qualcosa di risolvibile con tecniche alternative ( tipo infiltrazioni ecc ) il referto della risonanza dice : alterazione di segnale a carico del corno posterione del menisco mediale (fissurazione a tutto spessore )con modica quota di versamento articolare morfo-intensitometricamente nella norma la morfologia, i rapporti inserzionali ed il sengnale dei legamenti crociati (relativamente assottigliato- esiti distrattivi ?- quello anteriore ) dei legamenti collaterali e del menisco laterale iniziali note di sofferenza dell osso sub-condrale, a significato condropatico , a livello dei condili tibiali : per il resto nella norma la rappresentazione ed il trofismo delle cartilagini articolari …

continua a leggere »

problemi schiena

Io devo stare seduta tutto il giorno a cucire quando poi vado a letto ho un gran male alla schiena nella parte alta e a volte mi viene anche la tachicardia dovuta alla schiena .cosa posso fare? mille grazie.

continua a leggere »

ESITO TAC GINOCCHIA

Sono una ragazza di 32 anni affetta da mielopatia spondilogenetica. Sono in cura presso un neurologo e un osteopata;quest'ultimo, per il recupero motorio,mi ha consigliato percorso motorio con ginnastica dolce e trazioni delle catene cinetiche,nonché percorso cardio molto blando.Premetto che all'età di 19 anni sono stata operata al menisco destro in artroscopia(non ricordo bene la problematica, comunque ricordo che il ginocchio si bloccava).In concomitanza con la mielopatia,che ho scoperto avere nell'ottobre 2014,ho avuto prima episodi sporadici di gonfiore ad entrambe le ginocchia (senza aver avuto alcun trauma) che dopo poco tempo sono diventati costanti…

continua a leggere »

frattura falange alluce

Mi sono frattura la falange dell alluce e si è formato subito un piccolo livido e mi hanno steccato ma col passare dei giorni il piede sta diventando di un verdognolo.sto facendo le iniezioni sotto cute per la circolazione ma il colorito verdognolo che si espande sempre più mi preoccupa. È normale?

continua a leggere »

distrazioni tibiale anteriore

Buongiorno Durante un allenamento in bici, mentre pedalavo in salita ho sentito inizialmente un fastidio leggero che poi si è aggravato nella zona sopra al tibiale anteriore, circa a metà del suo ventre carneo, in direzione trasversale. La sensazione immediata che sentivo mi sembrava una lesione al sottocute, non dolorosa (neanche premendo), ma fastidiosa in quanto ogni volta che sollevavo il ginocchio o flettevo la gamba, dopo un certo ROM sentivo una sensazione simile a quella di una ferita interna che si apriva, e se eseguivo continuamente questo movimento continuava a peggiorare (sentivo lo 'strappo' che si estendeva sempre di più)…

continua a leggere »

Dolori basso schiena

Salve questo è l'esito della risonanza magnetica che ho fatto sabato scorso.Volevo sapere in parole non mediche la mia situazione grazie. Rettilineizzazione del rachide lombare nelle condizioni di studio. Note spondilosiche più evidenti nel tratto L4-S1 ove si apprezza modica riduzione del tono idrico degli elementi discali intersomatici. Modica protrusione discale mediana ad ampio raggio in L4-L5 con lieve impronta sul sacco durale. Netta riduzione dello spazio discale intersomatico in L5-S1 ove si documenta barra discoosteofitaria mediana ad ampio raggio con impronta sul sacco durale ed iniziale impegno intraforaminale più evidente a sinistra; concomita a tale livello alterazione dll'intensità del segnale a carico delle limitanti somatiche contrapposte prevalentemente in sede anteriore riferibile in prima ipotesi a fenomeni di osteocondrosi di tipo edematoso…

continua a leggere »

spondilosi

Salve.  Volevo avere se possibile una spiegazione a questa diagnosi diagnosticata su mia madre: Rxcolonna colonna lombosacrale completamente appianata la fisiologica lordosi lombare.  Metameri normoallineati e di regolare altezza. Inizialissima spondilosi. Ridotto lo spazio L3-L4. Marcatamente ridotto lo spazio L5-S1, in rapporto a discopatia. Ridotti i movimenti di flesso-estensione. Ringrazio in anticipo per la risposta e chiedo se possibile prenotazione per visita specialistica. Ancora grazie Cordiali saluti

continua a leggere »

Intervento di rizoartrosi

Irregolarità marginali a livello delle superfici ossee delle articolazioni interfalangee distali: questo l'esito dei RX appena ritirati, dopo intervento chirurgico in data ottobre 2013 continuo ad avere dolore e gonfiore nonostante mi sia stata applicata una placca in titanio con relative viti, ho anche effettuato RM con esito negativo. Grazie per il vostro consulto, buona giornata.

continua a leggere »

Esame per asimmetria bacino

Gentile dottore Vorrei sapere qual è un esame clinico o radiologico attendibile e preciso per determinare con esattezza un eventuale asimmetria del bacino visto che chiedendo ad alcuni medici e leggendo su internet ho riscontrato che la normale radiografia al bacino essendo la proiezione di un ombra su una lastra è un metodo poco attendibile Le chiedo questo perchè da diversi mesi soffro di un disturbo lombare parte destra che si irradia sul fianco.  Anni fa feci,  dopo un'infiammazione della bandeletta iliotibiale e avendo il varismo, un esame baropodometrico quindi indosso dei plantari che non hanno particolare differenza d'altezza l'uno dall'altra Rimango in attesa di una sua risposta Saluti

continua a leggere »

condromatosi sinoviale

Buonasera in riferimento al consulto n. 3009, dopo mio figlio ha fatto una risonanza magnetica con contrasto e l'esito è stato condromatosi sinoviale. Sembrava molto strana una diagnosi così in un bimbo di cinque anni, così si è ritenuto di fare una biopsia con tac guidata dove l'esito è stato lo stesso: osteocondromatosi sinoviale. Ora cosa fare? Nell'ospedale pediatrico dove è in cura, il bimbo è stato messo in lista d'attesa per fare un'intervento a cielo aperto per pulire la spalla…

continua a leggere »

RX COLONNA LOMBOSACRALE

Chiedo di spiegarmi il referto. Tendenza alla rettilineizzazione della fisiologica lordosi. Metameri in asse di normale morfologia ed altezza.Ridotto lo spazio discale al passaggio L5-S1. Lamento spesso dolore anca e ginocchio soprattutto a dx. la ringrazio distinti saluti

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buongiorno,sono la ragazza che le ha scritto qualche giorno fa per il dolore al ginocchio destro. Ho ritirato la lastra e c'è scritto: Conservati i rapporti articolari, non lesioni ossee a focolaio, piccola calcificazione si apprezza in prossimità dell'inserzione rotulea del tendine quadricipitale, non altri reperti degni di nota. Mi potrebbe spiegare qualcosa? Scusi il disturbo. Grazie

continua a leggere »

ginocchio gonfio

salve dottore vi contatto a nome di mio padre che ha 84 anni e da qualche mese ha il ginocchio gonfio e dolorante, il medico curante gli ha prescritto una risonanza magnetica e dal risultato gli ha consigliato di comprare una ginocchiera rigida e di mettere il ghiaccio. risultato: fenomeni degenerativi artrosici si apprezzano diffusamente, con maggiore evidenza a livello del compartimento femore-tibiale mediale di carico. alterazioni involutive a carico delle fibro cartilagini articolari, che risultano focalmente più significative a livello del passaggio corpo-corno posteriore del menisco interno, ove si osservano fenomeni di sfaldamento periferico della struttura…

continua a leggere »

RM ginocchio

Buonasera dottore,le voglio sottoporre la lettura dell'esito della mia ultima RM al ginocchio sx,per avere una sua opinione e magari qualche consiglio,io sono un podista anche se al momento sono fermo e questo da parecchi mesi,prima per l'edema midollare e adesso?Le posso dire che non ho nessun dolore.La ringrazio per la sua eventuale risposta. L'esame odierno, confrontato con il precedente dell'08/11/2014, fa rilevare: risoluzione dell'edema midollare segnalato ai condili femorale e tibiale del comparto interno; presenza di piccolo focolaio osteocondritico alla superficie articolare del condilo femorale laterale; discretamente ridotto il versamento articolare, immodificata la cisti di Baker; non lesioni del menisco mediale, alterazioni degenerativo- traumatiche al corno anteriore del menisco laterale; discretamente assottigliato il collaterale mediale, integri il collaterale esterno ed i legamenti crociati; invariati i rimanenti reperti …

continua a leggere »

Cartilagini del ginocchio

In presenza di un grave assottigliamento delle cartilagini di rivestimento , entrambe le ginocchia, è indispensabile intervento chirurgico o esistono terapie alternative? Grazie

continua a leggere »

Artrosi piede destro

Referto radiologico: iniziali note artrosiche alla metatarso-falangea del 1 raggio e discreto addensamento subcondrale della testa metatarsale. Presenza di lacuna di osteorarefazione di aspetto cistico distrofico in sede diafisaria distale a livello dello stesso metatarso. Note artrosiche anche a livello del mesopiede e in sede interfalangea . Millimetrica formazione calcifica si proietta in prossimità della testa del II metatarso probabile piccolo osso sesamoide. Accenno a spina calcaneale plantare…

continua a leggere »

Tendine achilleo

Buongiorno, sono un podista amatoriale di 55 anni, nel 2013 e 2014 ho partecipato a diverse maratone e 2 ultra da 100 km. A luglio 2014 durante una gara di corsa in montagna, una distorsione della cav dx ha causato la frattura della base del V metatarso. Dopo 40 giorni di gambaletto ho ripreso con fisioterapia , ginnastica Propriocettiva e gradualmente anche allenamenti. È proseguito tutto bene fino a dicembre e poi è iniziato questo Fastidio/dolorino al tendine achilleo sx. L'ortopedico mi ha fermato dagli allenamenti X 15 gg e ho effettuato varie terapie, ovvero Tecar, Ultrasuoni OPAF, massaggi tendine i con ferri particolari ( non ricordo il nome di questa terapia) e antinfiammatori Fans con miorilassanti…

continua a leggere »

Dolore parte esterna del ginocchio

Buona sera dottore mentre correvo sentivo dolore nella parte esterna del ginocchio sinistro fatto la risonanza magnetica da referto è uscito scritto: conservati i rapporti articolari, segni di sofferenza edematosa della spongiosa al polo rotulea inferiore e del piatto tibia mediale,normale aspetto dei menisco, legamenti crociati e collaterali regolari ora mi chiedo cosa devo fare per recuperare da questo dolore che sono 6 mesi che non si leva non riesco a fare neanche 10 minuti di corsa grazie mille aspetto una vostra risposta Distinti saluti

continua a leggere »

RM ginocchio SX

Buongiorno Dottore, circa 20 anni fa, giocando a calcio, ho subito una distorsione al ginocchio sx e, dopo anni di sofferenza(anche un pò di negligenza e paura), finalmente mi sono deciso a fare una visita da uno specialista che mi ha consigliato di fare una RM. Di sicuro tornerò dallo specialista ma, visto i tempi lunghissimi delle asl per prenotare una visita, le chiedo cortesemente: se Le scrivo il risultato può darmi un parere? Esame eseguito consequenza Fast Spin Echo in T2, Spin Echo pesate in T1 e STIR acquistate su piani di scansione multipli…

continua a leggere »

Referto rmn gioncchio

Buongiorno, sono un podista amatoriale 45 enne. Da circa sei mesi avverto un leggero dolore nella parte interna posteriore del ginocchio dx. Dolore che non sparisce nei giorni di riposo dagli allenamenti. Sono ormai fermo da 32 giorni ed oggi mi son deciso ad effettuare la risonanza magnetica il cui esito è stato: Quadro di iniziale sovraccarico compartimentale femoro-tibiale mediale con evidenza di fenomeni meniscosici a carico del corpo corno posteriore del menisco interno, in assenza comunque di rime lesionali…

continua a leggere »

contusione,versamento piede

BUongiorno Dottore,da 8 giorni ho subito una contusione,versamento al collo del piede sx con piccola lacerazione non sanguinante. La rx non da esiti di fratture, ma io ancora oggi non riesco ad appoggiare il piede per terra e quando abbasso il piede sento un dolore insopportabile simile ad un crampo, proprio lì dove c'è quella piccola lacerazione e la pelle brucia. Premetto che al pronto soccorso mi hanno prescritto oki 3 volte a giorno e dopo 5 giorni tolto il bendaggio gel all 'arnica e augmentin da 1 g…

continua a leggere »

Spalla o cervicale??

Buongiorno, da 2 anni avverto dei disturbi al lato destro del corpo, una sorta di rotoscoliosi dove sono coinvolte spalla ed anca destre, con continue contratture alla colonna è forte disequilibrio. Ho fatto decine di esami e visite specialistiche, che non sto ad elencarle, e l'unica diagnosi possibile é stata di vizi posturali da essere corretti con ginnastica posturali. Ebbene ho eseguito 2 cicli senza risultati. Le cito solo i referti delle ultime rmn cervicale e spalla destra…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio destro

Buongiorno, volevo un consulto, due settimane fa ho alzato il ginocchio destro ed ho sentito una scrocchio, da quel giorno il ginocchio si è gonfiato un intorno all'osso e fatico a camminare. Ho fatto una lastra qualche giorno fa e sto aspettando i risultati. Potrebbe aiutarmi a capire che cos'ho, purtroppo per problemi di tempo non posso andarmi a farmi visitare. Grazie

continua a leggere »

esito post operatorio

Buonasera, tre mesi fa sono stata sottoposta ad intervento chirurgico di pollice a scatto, De Quervain e il giorno dell'operazione il chirurgo mi ha consigliato di sottopormi anche all'intervento per la sindrome del tunnel carpale, perché sicuramente sarei dovuta tornare dopo 6 mesi, quindi mi hanno effettuato tre interventi in un giorno solo. Il problema è che dopo l'intervento, nonostante abbia iniziato da subito la fisioterapia, non riesco a muovere il polso e la sintomatologia è ritornata…

continua a leggere »

Dolore al collo

Spett. Dott. Donati, Ho un dolore al collo che all' inizio si presentava solo esclusivamente quando facevo esercizi di addominali in palestra. Premetto che ho anche cisosi lordosi ed enria del disco L5-S1. Poi sono andato dall' osteopata che mi ha parzialmente corretto la cifosi. Ora da quando l' oeteopata mi ha migliorato la postura, il dolore al collo è più forte. Secondo l' opinione dell' osteopata questo è normale perchè il corpo non è abituato alla nuova posizione…

continua a leggere »

Dolore al fianco

Salve,le scrivo per chiedervi di un mio dolore al fianco destro. Sono quasi del tutto sicura che il ventilatore abbia fatto la sua parte, ma volevo un vostro consulto riguardo un dolore forte nel fianco destro e fa male anche e soprattutto respirando. Cosa potrebbe essere e come posso curarlo? Nell' attesa di una sua risposta, cordialmente saluto e ringrazio .

continua a leggere »

Perone frattura

Buonasera ho una frattura composta del perone.. I primi 15 giorni ho avuto un gesso senza carico e notavo che quando mi alzavo senza poggiarlo mi si gonfiavano le dita e la gamba..ora ho un gesso da carico fino al 5 agosto e mi hanno detto posso camminare. È' possibile che si gonfia lo stesso? È' normale? Cosa posso fare? Grazie buona giornata Tony

continua a leggere »

Info su scoliosi ragazzo

Salve dottore sono la madre di un ragazzo di 17 anni. Poco meno di un anno fa in seguito ad una rx del rachide gli è' stata riscontrata una leggera scoliosi. Il referto recita: "lo studio del rachide effettuato in ortostasi con bacino sotto carico evidenzia modesta deviazione scoliotica destro convessa medio lombare ad ampio raggio di curvatura preceduta da deviazione di segno opposto medio dorsale. Regolari le curvature rachidee sul piano sagittale. Si segnala lombarizzazione di S1 con aspetto ipoplasico del relativo spazio intersomatico…

continua a leggere »

frattura sacro

Buonasera, richiedo gentilmente un suo consulto Tre mesi fa ho avuto un incidente con conseguente frattura ala sinistra sacrale. Ho effettuato la terapia antidolorifica per un mesetto, riposo assoluto, uso dei canadesi e da un mesetto una leggera fisioterapia in acqua. Il problema è che a tutt'oggi l ematoma è ancora presente nell area sacro-coccigea interessata ( ho fatto una risonanza del bacino) e i dolori (soprattutto stando seduta e quando mi rialzo) sono ancora piuttosto intensi e interessano anche la gamba sinistra fino al ginocchio…

continua a leggere »

Taglio pollice

Buon giorno,  devo chiedere un informazione io 7 mesi fami sono tagliata con un coltello il pollice della mano destra il taglio ha preso il tendine che dopo pochi giorni  mi hanno operato,  mi hanno dato cinque punti dentro e fuori.  Ora quando faccio certi movimenti ma fa male la stalla un dolore come una forte scossa per tutto il braccio lo tengo fermo un paio di minuti e il dolore passa cosa puo essere grazie per la sua cortesia

continua a leggere »

intervento al ginocchio e divieto di correre

salve dottore, ho subito un intervento al ginocchio dx, [testo rimosso perché tutto maiuscolo]   Fino a 6 mesi fa correvo 3 volte a settimana per un totale di circa 30/40 km a settimana!! dopo l intervento mi è stato vietato di correre, volevo un suo parere!! amo la corsa!!!

continua a leggere »

Distorsione caviglia sx

Buon giorno ho avuto una brutta distorsione alla caviglia ho fatto la risonanza magnetica e vorrei un suo parere gentilmente. Ho già prenotato la visita ortopedica che è alla fine di Agosto ma volevo sapere qualcosa in più in base al referto della risonanza, come posso fare per farle avere il referto? Ringrazio anticipatamente. 

continua a leggere »

Cisti con e senza orletto sclerotico

Buongiorno, ho appena ritirato i referti ai raggi al polso sia ad x che sx dei polsi e delle mani di mia madre e recitano così: "Sono presenti segni di artrosi a carico delle articolazioni interfalangee prossimali e distali. A sinistra si rilevano marcati segni di rizoatrosi con irregolarità e sclerosi delle superfici ossee affrontanti e netta riduzione di ampiezza dello spazio articolare trapezio-metacarlpale. I restanti spazi articolari sono conservati. D'ambo i lati in corrispondenza delle ossa del carpo , si osservano alcunie piccole formazioni cistitche dotate di orletto sclerotico…

continua a leggere »

ginocchio destro

Salve o qui la risposta della rnm Nella norma i legamenti crociato anteriore e posteriore. Non ispessimenti o soluzioni di continuo dei legamenti collaterali. non lesioni fratturative delle fibrocartillagini meniscali. Rotula in asse al grado di flessione del ginocchio. Condropatia femoro-rotulea di grado iniziale. Minima quota di versamento a livello dello sfondato quadricipitale e nella gola intercondiloidea. Volevo sapere se la cosa e grave visto che la visita ortopedica me l'hanno data il 23 settembre o se fosse grave e fare subito a pagamento un consulto ortopedico,e cosa consiglia lei magari fisioterapia o eventualmente operazione se ce ne fosse bisogno,la ringrazio aspetto vostra risposta

continua a leggere »

Scrosci articolari

Buongiorno, vorrei farle una domanda che mi sorge da giorni. Da qualche mese, muovendomi ogni tanto sento lo scroscio delle articolazioni, che varia dalle gambe,  al polso o altre parti del corpo, almeno una volta al giorno. Di cosa si tratta?   Non sono andata dal medico, perché attualmente non mi trovo bene con la dottoressa, dovrei cambiarla, ma vivendo da poco da sola, mi risulta un po' difficile. Così ho pensato che lei potesse magari darmi qualche consiglio. Spero di ricevere una sua risposta, grazie e scusi il disturbo

continua a leggere »

Lombalgia

Salve ringraziò sin d'ora per l'aiuto che potrà darmi. In 20 giorni per due volte sono rimasto bloccato con la schiena, mai sofferto in precedenza di tali sintomi ed ho praticato e pratico molto calcio. Questo è il referto RMN:Discreto quadro degenerativo spondiloartrosi ed espressione interrogativa ed interapofisaria. Bulging discale L1 - L2 con ampia profusione posteriore determinante un modico effetto compressivo sulla faccia ventrale dello spazio anteriore. Bulging-piccola profusione discale mediana ad ampio raggio di curvatura L5-S1 a prevalente espressione paramediana laterale DX…

continua a leggere »

ernie discali

Buongiorno, per cortesia mi darebbe un consulto per questo esito a riguardo di una risonanza magnetica? Premetto che nel 2010 ho subito due operazioni. Una per rimozione ernia L5-S1 , la seconda per inserimento protesi fly in L5-S1. Nell'anno 2014 ho eseguito anche terapie del dolore. RMN CERVICALE: Regolare allineamento metamerico.  Non alterazioni strutturali ossee.  Modesta protrusione mediana-paramediana bilaterale del disco C5-C6.  Normale ampiezza del canale vertebrale.  Regolare aspetto del midollo spinale…

continua a leggere »

Esostosi ginocchio sx

All'età di circa 11 anni mi è stato diagnosticato un esostosi tibiale al ginocchio sinistro. Con gli anni è cresciuto fino a raggiungere le dimensioni attuali di mm 24x16 circa. Oggi, dopo aver fatto una radiografia di controllo, il radiologo nel referto ha aggiunto: modesta lateralizzazione patellare. Non avendo mai sentito prima niente del genere, vorrei sapere di cosa si tratta e se è necessario farmi controllare da un ortopedico. Grazie mille per la disponibilità…

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Salve! volevo sapere un consiglio su questa nuova risonanza che ho fatto, dopo un intervento in artroscopia al ginocchio (mi avevano dato un menisco laterale rotto a manico secchio dalla prima risonanza, invece avevo solamente poca cartilagine, questo è il finale della prima opreazione), ora riporto il referto della nuova risonanza post intervento: circoscritta area di irregolare assottigliamento della cartilagine articolare del condilo femorale laterale con lieve alterazione reattiva ossea subcondrale…

continua a leggere »

Dolore gamba sotto il ginocchio sx

Gentile dottore, da 10 anni soffro di dolori al ginocchio. Ho subito tanti interventi, tutti falliti. 4 anni fa sono stato operato al Rizzoli di Bologna: intervento di trocleoplastica e stabilizzazione rotulea. Per due anni i dolori sono diminuiti. Ma da un anno a questa parte sono ricomparsi più forti, non nel ginocchio ma sotto, nella parte esterna. Ho fatto infiltrazioni di acido ialuronico ma hanno peggiorato le cose. Sono ritornato al Rizzoli e mi hanno detto di fare solo fisioterapia…

continua a leggere »

Dolore, caviglia che tira

Salve. Ho riscontrato recentemente un dolore situato nei pressi della caviglia/polpaccio sinistro ogni qual volta mi piego a 90° tenendo la gamba dritta. Il dolore si presenta molto simile ad un crampo, si estende per tutta la circonferenza della caviglia e, se tirato in estremis, anche all'inizio del polpaccio. Il secondo sintomo è questa sensazione di "tiramento" del tallone e del polpaccio. Il dolore non si presenta quando cammino ma solo quando eseguo il suddetto movimento (e altri piccoli movimenti che non ho fatto in tempo a riconoscere, dato che gli stessi li effettuo davvero raramente)…

continua a leggere »

frattura scomposta vertebrale

Buona sera dottore. In seguito ad una caduta da cavallo mi sono fratturata la 5 vertebra sacrale. Frattura scomposta emisoma destro. Terapia calciparina per 20 gg antinfiammatori e magnetoterapia notturna. Faccio sedute di chiroterapia per la parte muscolo tendinea. La prognosi non l'ho ben capita ma ho tanta voglia di montare a cavallo. Uso anche un bustino che mi aiuta a sentire meno dolore. Mi avevano prescritto oppioide ma preferisco il dolore.Spero di guarire presto soprattutto per poter dormire e alzarmi senza dolore dalla sedia…

continua a leggere »

dolore spalla ds

Salve dottore in seguito ad una caduta scivolata dal letto e appoggiato con forza la mano per terra, avvertivo e tuttora avverto ancora dolore lanciante alla spalla dx, ho fatto una eco con la seguente diagnosi: lo spessore della cuffia appare ridotto (3.5mm) con disomogeneita' e grossolana calcificazione dell'entesi del sovraspinoso e sfumata areola ipoecogena da riferire a lesione parziale. Presenza di una falda fluida SAD. Il tendine del capo lungo dl bicipite e' in sede ad ecostruttura disomogenea e con falda fluida peritendinitca…

continua a leggere »

Morbo di Dupuytren

Salve, dopo una ecografia mi hanno riscontrato un netto ispessimento ed ipoecogenità della fascia palmare d'aspetto cordoniforme in prossimità del IV raggio come in classico Dupuytren medio avanzato. Mi dicono di fare urgentemente un intervento alla mano sx. Poichè leggevo che Vi è un trattamento con Xiapex, un farmaco a base di collagenasi che pare permetta di rimuovere il problema senza intervento chirurgico e con il completo recupero dell'utilizzo della mano in soli 3 giorni…

continua a leggere »

Crollo vertebrale D12

Gent. Dott, Mia madre è caduta da una scala 45 gg fa, sentendo dolore è andata subito dal medico curante che, sottovalutando il problema, ha prescritto soltando un rx rachide lombosacrale. Nel referto del rx veniva evidenziato: "ridotto in altezza il soma di D12, da verosimile frattura vertebrale. Spondilosi con osteofitosi margino-somatica ed artrosi del comparto interapofisario. Ridotti in altezza gli spazi discali intersomatici da L2-L3 ad L5-S1". A seguire si consiglia un RMN, che mia madre riuscirà a eseguire solo dopo due settimane; nel quale si evidenzia "Crollo vertebrale D12 con avvallamento irregolare della limitante somatica inferiore, alterazione del segnale che appare ridotto in T1, eterogeneamente alterato con riduzione in corrispondenza dell'osso subcondrale e dello spigolo antero-inferiore, incremento in corrispondenza della spongiosa posteriore che appare molto elevato in T2, con ulteriore più diffuso incremento in STIR…

continua a leggere »

Problema spalla, tendine sovraspinato

Buongiorno, sono uno sportivo e faccio (ora sono fermo) 3 allenamenti a settimana in piscina. Da diverso tempo avevo forti dolori alla spalla che mi impedivano di allenarmi e mi creavano problemi anche a stare in piedi o seduto in auto. Nonostante un periodo di riposo dagli allenamenti il problema, si era diminuito, ma sempre persistente. Ho fatto una risonanza magnetica che ha dato questi risultati: Minima falda di versamento in tutti i recessi e borse della spalla; Ridotto lo spazio sub-acromiale con impingement sul tendine del sovraspinato che appare integro con iniziale tendinosi Integro il tendine dell'infraspinato e sotto scapolare; In sede con minima falda di tenosinovite appare il tendine CLB; In sede integro il labbrum della glena…

continua a leggere »

RMN ginocchio

Salve ho un dubbio su un esito sulla rm ginocchio sx ho varie calcificazioni e altri problemi che non capisco dai referti, ho paura mi potrebbe aiutare lei. Se mi invia la sua email le invio la foto del referto dato che qui mi è impossibile, la ringrazio in anticipo per la sua disponibilità ma sopratutto la ringrazio per il suo lavoro,ho una grande stima di voi dottori.Siete angeli :)

continua a leggere »

dubbio problema gomito

Salve egregio dottore. Le scrivo per un consiglio su un mio problema. In pratica mi capita da più di un anno che alcune volte, nei movimenti di flessione del gomito, sento come un rumore interno tipo scatto, e ad occhio nudo si vede che una struttura al lato del gomito si sposta anche essa facendo uno scatto per poi ritornare in posiziobe normale. Non so di preciso se sia il tendine o altro. Succede sia a dx che a sx ma maggiormente a sx e non si verifica sempre. Aggiungo che faccio palestra da 10 mesi ma il problema lo avevo gia prima…

continua a leggere »

Possibile Tumore Glomico

Salve Dottore , suono la chitarra da circa 3 anni e verso la fine di Aprile di quest'anno , ho incominciato a sentire sul dito indice della mano sinistra, quando premevo la corda della chitarra, una fitta che suonando si attenuava, cosi visto che non passava ho deciso di tenere il dito fermo e di applicare una pomata anti-infiammatoria, dopo circa 20 giorni la fitta era sparita però se vado a premere la corda e faccio pressione sento un dolore forte nel punto in cui premo , il dolore è presente solo in questa occasione altrimenti no , e sinceramente non so che tipo soluzione prendere , per il momento non posso prendere la chitarra e la cosa mi fa stare molto male , navigando in internet dai sintomi che ho letto potrebbe essere un tumore glomico ? però il ghiaccio sul dito non mi da fastidio anzi , attendo con ansia una sua rispota Grazie …

continua a leggere »

distacco osseo ischio

Buongiorno, da una radiografia dell'emibacino dx mi hanno riscontrato un piccolo frammento osseo di 4 mm. circa che si proietta nei tessuti molli adiacenti alla tuberosità ischiatica di destra da probabile distacco parcellare all'inserzione dei muscoli ischio-crurali. Mi è stato consigliato riposo ed eventuale antidolorifico al bisogno. Chiedo se sia corretta tale terapia o vi siano altre soluzione da adottare.

continua a leggere »

caviglia gonfia

Buonasera. Sono un ragazzo che pratico calcio. Da un po di mesi che tengo la caviglia e la parte alta del piede gonfie e dolorante con difficoltà leggere a camminare

continua a leggere »

Lesione crociato anteriore

Salve.  Poco più di 2 mesi fa  sono caduta, sono andata in pronto soccorso e mi hanno diagnosticato una distorsione al ginocchio sx e 7 gg di prognosi. Un mese dopo circa, decido di effettuare la risonanza magnetica con esito Frattura composta piatto tibiale e Lca ecc ecc. Così, dopo la visita ortopedica metto il tutore fisso per quasi un mese. Nell'ultima risonanza magnetica, il risultato è: Nei confronti dell'esame precedente è meno evidente attualmente la componente edematosa postraumatica a livello del piatto tibiale ove meno riconoscibili risultano inoltre le rime di frattura…

continua a leggere »

esame radiologico

Buongiorno dottore , nello referto del mio esame radiologico della mia bracia destra ce scritto: Non significative alterazioni osteostrutturali. Non calcificazioni dei tessuti molli perischeletrici. cosa vole dire? e grave?

continua a leggere »

Ginocchio dolente

Area di delaminazione cartilagginea verticale per la faccetta laterale della patella. Iniziali aspetti di condropatia femoro.tibiale al compartimento laterale. Piccola area rotondeggiante di ipointensita nelle sequenze t1 e t2 pesate per il condilo femorale laterale da riferire ad isola di compatta. Questo è quanto emerso da RM ginocchio sinistro che io non capisco. Grazie

continua a leggere »

artroscopia ginocchio

Buongiorno, da qualche tempo sentivo fastidio/dolore al ginocchio sinistro nel salire le scale o stare seduto. Si sentiva uno strano scricchiolio ad ogni movimento. Ho eseguito RMN che riporta "non si mettono in evidenza significative alterazioni morfo-strutturali degli elementi scheletrici rappresentati". Mi rivolgo ad un ortopdico e dopo la visita mi mette in lista per l'intervento "sindrome rotulea bilaterale" in artroscopia. Eseguo l'intervento 7 mesi fa, mi spiegano che lo sfregamento (non ho mai capito di cosa) aveva provocato un buco sulla cartilagine ed era stata livellata…

continua a leggere »

sofferenza subcondrale domo astragalico

Buona sera. Ho avuto un incidente stradale circa 2 mesi addietro. Una macchina mi ha schiacciato il piede. sono stata a riposo ma il dolore non è assolutamente passato motivo per cui decisi di sottopormi ad una RMN con la seguente diagnosi. Piccola areola di sofferenza dell’osso subcondrale al domo astragalico in sede mediale Modesto versamento perifericamente al tendine di Achille da verosimile tendinite. Non si apprezzano alterazioni ai legamenti di stabilizzazione della caviglia Non significativo versamento articolare” Premetto che soffro di psoriasi…

continua a leggere »

lombalgia

esito rmn che ho effettuato per una continua lombalgia: i somi di D11 e D12 sono modicamente ridotti in altezza per avvallamemto delle limitanti somatiche superiori nel cui contesto si apprezzano ernie intraspongiose di Schmorl; non vi è alterazione di segnale nelle sequenza STIR compatibile con edema della spugnosa e con crolli recenti. Ulteriori piccole ernie intraspongiose si apprezzano nel contesto delle limitanti somatiche superiori di D8, D9 ed L2…

continua a leggere »

Spalla congelata

Buonasera Dottore.  Da tre mesi ho dolore alla spalla sinistra con difficoltà nei movimenti neanche a poter mettermi un reggiseno con la mano sinistra e questo mi ha amareggiata.  Mi da anche dolore quando lo sforzo che si prolunga nel muscolo del braccio fino alla mano delle volte. Ho fatto un ecogrofia in cui mi si dice: falda liquida contorna il tendine del capolungo del muscolo bicipite. Lievemente ispessito il tendine del muscolo sotto scapolare all'inserzione. Assottigliato il tendine del muscolo sovraspinoso che presenta ecostruttura finemente disomogenea specie in sede inserzionale non riconoscendosi tuttavia a tale livello grossolane calcificazioni al controllo attuale…

continua a leggere »

Ginocchio Sinistro

Salve, due mesi fa ebbi una distorsione del ginocchio all' inizio faceva abbastanza male. Il medico mi disse che avevo del liquido e mi fece fare subito una risonanza magnetica. Il dottore della risonanza dopo effettuata mi disse di non avere nulla ma oggi mi fa ancora male ed è  un po'  gonfio. Ieri sera curiosando ho messo il cd e mi sono messo a guardare la risonanza e ho trovato una cosa (appena mi rispondete per email vi invio la foto) un filo che esce da un legamento o un tendine non so di cosa si tratta…

continua a leggere »

RISONANZA CAVIGLIA SINISTRA

Buongiorno. Ad agosto 2014 ho avuto un incidente domestico (caduta da una scala da circa 3 mt). Di seguito è presente l'esito della risonanza al piene/caviglia sinistri eseguita ad ottobre 2014. "Discreto aumento del liquido sinoviale a livello dell’articolazione della caviglia. Irregolarità marginali di tipo artrosico-degenerativo ai capi ossei con assottigliamento delle cartilagini articolari. La tibia distale ventralmente ed il domo astragalico, lateralmente, presentano segnale alterato, ipointenso in T1 ed iperintenso nelle sequenze STIR per componente edematosa postraumatica…

continua a leggere »

Distorsione della caviglia

Buonasera, mi rivolgo a voi per un consulto perfettamente consapevole che non può sostituire una regolare visita medica, ma ci tenevo ad avere un secondo parere. Esattamente 7 mesi fa ho avuto una distorsione molto forte della caviglia sinistra. Mi sono diretto subito in pronto soccorso dove mi è stata confezionata una fasciatura zincata, tenuta per una quindicina di giorni durante i quali camminavo con le stampelle, e applicato il protocollo RICE. Dopo un paio di visite di controllo, l'ultima delle quali è avvenuta circa un mese dopo il trauma, sono stato "dimesso" definitivamente…

continua a leggere »

cisti ossea

Gentilissimo dott. Donati, all'età di 6 anni (ora ne ho 40)  sono stata operata ad una cisti ossea con innesto di osso prelevato dalla banca dell'osso  Dopo due anni sono stata ricoverata di nuovo per cisti recidivata con conseguenza di una altra operazione e dopo infiltrazioni con Depomedrol. In tutti questi anni ho continuato a fare vari controlli risultati tutti negativi.  Solo in questi ultimi giorni, ogni tanto accuso un lieve e strano dolore sull'anca. Dopo tanti la cisti potrebbe essere di nuovo recidivata? In attesa di una sua risposta la ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Coccige

Salve, da qualche mese avverto un dolore zona coccige, non ho subito alcun traumo pero il dolore è  abbastanza forte mentre mi siedo o sto sdraiata. Al momento mi trovo in Tunisia, ho consultato in medico ortopedico, ho fatto una rx, dove risulta che il coccige si è  spostato. Il dottore mi ha prescritto **** (2 al gg) e **** (1 al gg) dicendomi che devo sopportare il dolore finché  il coccige ritorna da solo al suo posto. Vorrei sapere da lei, dottore, se è  normale che mi fa cosi male e quanto potrebbe durare finché  il coccige si rimetta…

continua a leggere »

avvallamento D11

In relazione al consulto  3191, per approfondire ho eseguito una RMN  a 13 giorni dalla caduta in bici: "Conservata la cifosi fisiologica dorsale, Cuneizzazione anteriore di D11 asimmetrica più accentuata all'emipiatto dx, non si rilevano segni di edema spongioso (in esiti stabilizzati post-traumatici?). Discopatie multiple del tratto dorsale. Allo spazio D10-D11 protrusione discale ad ampio raggio con impronta sullo spazio liquorale premidollare…

continua a leggere »

Frattura vertebra

Buongiorno. Inizio col dire che mia nonna stava bene fino a qualche tempo fa. Per dolori alla schiena si è  rivolta a un fisioterapista che con dei massaggi cercava di farle passare il dolore.a brave la rottura di una vertebra si pensa x un massaggio dato che lui sapeva che mia nonna ha l'osteoporosi. Ora a distanza di mesi è  bloccata in poltrona, non mangia non si alza. La dottoressa le ha dato dei farmaci forti ma sembra non ci sia più. Cosa si puo fare?  Grazie mille

continua a leggere »

dolore ginocchio-intervento?

Salve il fastidio è  iniziato 8 mesi fa  mentre stavo piegato sulle ginocchia per 5 minuti.  Nel rialzarmi il sinistro iniziò  a farmi male , feci 7 giorni di antidolorifici e si calmò. Ora il dolore si è  ripresentato. Ho fatto una rmn con questa diagnosi: lesione ad estrinsecazione tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno, modesti fenomeni meniscosici del menisco esterno. Sostanziale regolarità delle strutture del pivot centrale e delle altre componenti legamentose…

continua a leggere »

frattura malleolo

Buongiorno dottore dopo una frattura malleolo peronale ho portato il gesso per 30 giorni dopo la rimozione del gesso l'esito risulta invariata la composizione del focolaio di frattura e non ancora riconoscibile significativo callo osseo riparativo ora mi hanno messo un tutore Le chiedo gentilmente se è normale che a oggi non si sia ancora formato il callo osseo mi hanno detto di portare per altri 20 giorni il tutore. in più mi hanno detto di iniziare la riabilitazione con un fisioterapista e iniziare a camminare…

continua a leggere »

nervo ulnare gomito

Sono  stato operato 2 anni fa al gomito per il nervo ulnare e alla mano per morbo di Dupuytren. Ora da circa 2mesi soffro di formicolii alle dita anulare e mignolo. Ho richiesto una visita dal medico che mi aveva operato il quale mi ha detto che probabilmente il nervo aveva già sofferto e quindi l'intervento non'ha risolto il problema edirittura stò peggio che non si poteva fare più nulla. È possibile? mi devo tenere questo male insopportabile?per quanto riguardo a intervento per il morbo di Dupuytren addirittura stò peggio di prima con le dita delle mani che mi si chiudono…

continua a leggere »

Dolori forti piedi

Ecco il referto della mia risonanza magnetica ai piedi. Potrei avere informazioni più dettagliate in merito alla gravità delle patologie e alle eventuali cure da effettuare? Grazie mille per la disponibilità! Il referto: Si segnala discreto ispessimento del pannicolo sinovitico tibio-astralgico. Presenza di fenomeni edemigeni a carico del calcagno in prossimità dell’inserzione dei tendini plantari. Tenosinovite del tratto pre-inserzionale distale del tendine di Achille…

continua a leggere »

nervo sciatico

Gentilissimo dottore ho eseguito un' elettromiografia all'arto sx e al gluteo sx.  Il responso è: reperti compatibili con una sofferenza di probabile livello radicolare in S1 a sinistra. Il mio medico curante dice che è un nervo sciatico e che guarisce da solo.  Cosa ne pensa lei? è competente ortopedico o neurochirurgo? grazie per la risposta. 

continua a leggere »

cervicobrachialgia

Gentile Dottor Donati, due mesi fa  ho fatto la RM al rachide cervicale e avuto il seguente responso: - manifestazioni di incipiente disidratazione a carico di tutti i dischi intersomatici con prevalenza in corrispondenza di C5-C6 ove si associano anche fatti osteocondrosici a carico delle limitanti somatiche contrapposte, per altro evidenti anche nel tratto dorsale superiore. Il disco è lievemente protuso posteriormente in sede mediana e paramediana bilaterale ma con non modica prevalenza DX…

continua a leggere »

ipercifosi dorsale

Buona Dott.Donati le scrivo per un consiglio facendo una lastra ai polmoni mi hanno diagnosticato ipercifosi dorsale tutto questo perché' dormivo con 2 cuscini alti ora le chiedo gentilmente se puo'consigliarmi dei guanciali per la notte per questo problema e se gentilmente il nome del cuscino aspettando con fiducia una sua risposta porgo i miei sinceri saluti grazie

continua a leggere »

infiammazione benderella ileotibiale

Salve, a seguito di dolore al ginocchio sinistro ho effettuato circa 10 sedute di fisioterapia con annessa attività volta a dare tono muscolare mirate appositamente a porre rimedio alla sindrome della benderella ileotibiale.Successivamente ho effettuato la Risonanza magnetica al ginocchio sinistro il quale risultato è stato questo: "impegno edemigeno reattivo verosimilmente da frizione dei tessuti molli localizzati tra benderella ileotibiale e condilo femorale laterale; coesiste sottile quota fluida locoregionale…

continua a leggere »

frattura metacarpi

Salve, ho subito un intervento per la riduzione di fratture scomposte spiroidali al 2°, 3° e 4 metacarpo mano sx con placche (3) e viti (14) nell’ottobre 2014. Dopo 5 mesi solo la frattura al 2° metacarpo si era consolidata. Così ho optato per un ciclo di magnetoterapia (consigliata dal fisoterapista, ma non proposta dal chirurgo) praticata due volte al giorno per un’ora ciascuna e dopo tre mesi tutte le fratture erano consolidate (semplice coincidenza?). La ripresa dei movimenti è stata buona (dopo mesi di fisioterapia) ma a tutt’oggi l’estensione del dito medio ed anulare risultano difficoltose (poca forza) ed incomplete (nemmeno con l’elettrostimolazione), la flessione invece direi quasi normale…

continua a leggere »

Lesione fibrocartilagine triangolare

Salve dottore, tre anni fa mi diagnosticarono una lesione alla fibrocartilagine triangolare del polso dx ho fatto fisioterapia e magnetoterapia e un po il dolore era diminuito, ma adesso è più forte a volte quando lo muovo si associano scrosci articolari, scatti e/o schiocchi ed è fastidioso. Vorrei farle una domanda: è normale che l'osso è un po' spostato verso il dentro? Grazie mille per la risposta Arrivederci

continua a leggere »

ginocchio dolorante

Salve ho fatto RMN al ginocchio sinistro poiché ho dolori e il risultato è stato questo: ridotto spessore cartilagineo al versante laterale della femoro rotulea, con piccole focalità osteocondrali al versante rotuleo. Non alterazioni alle fibrocartilagini meniscali ed alle strutture capsulo-ligamentose. non versamento articolare. Vorrei un consulto dal lei e  se mi può indicare che terapia eseguire se intervento o fisioterapia o cos'altro grazie. 

continua a leggere »

lombosciatalgia

Salve, sono circa 2 mesi in malattia a casa a causa di dolori sciatico alla gamba sx. Fatto cicli di antinfiammatori, fatto risonanza magnetica con risultato: ridotta la lordosi, iniziali aspetti degenerativi discali diffusi, ridotta l' idratazione del disco intersomatico compreso tra L4 e L5, ernia discale parametrale-intraforaminale sx in L4 - L5, ipertrofia delle articolazioni interapofisarie con iniziali segni di sinovite reattiva, sostanzialmente conservate centralmente le dimensioni del canale vertebrale…

continua a leggere »

Spondilosi

Buonasera, ho effettuato ex colonna dorsale ed è venuto fuori questo: Lieve sclerosi delle limitanti somatiche e delle articolazioni intervertebrali da spondilosi, specie del tratto medio. Ai limiti l'ampiezza articolare intervertebrale. Il medico curante mi ha spiegato che ho una specie di artrosi e che dovrei fare ginnastica! Lei consiglia attività in questo caso? Premetto che non ho dolori sono solo un po' rigida! Grazie

continua a leggere »

grossolana esostosi della fascia antero mediale

cosa vuol dire e un tumore benigno o maligno

continua a leggere »

metatarso addotto 2°

Buongiorno Dottore, La mia bambina presentava un problema di metatarso addotto di 2°,intorno ai 18 mesi l'ho portata a visitare. Diagnosi: deambulazione a punte in dentro da antiversione femorale ed intratorsione tibiale a evoluzione favorevole. Ora la bambina ha 3 anni e mezzo ma la sua postura nella camminata non è migliorata, sembrerebbe aver forse necessità di una scarpina correttiva o altro. Le parti interessate sono entrambe ma principalmente è la dx, non ci sono rigidità nella caviglia, e questo so che è importante,tuttavia la torsione verso l'interno si rileva guardandola camminare, dal ginocchio in giù, anche la tibia gira lievemente…

continua a leggere »

dolore ginocchio scatto

Salve il dolore e iniziato 6 mesi fà durante un escursione in montagna stando piegato sui ginocchi x 5 minuti-rialzandomi il sinistro mi inizio a fare male-dopo terapia antinfiammatoria e andato meglio- ora e iniziato di nuovo il dolore- fatta rmn- lesione ad estricazione tibiale del corno-corpo posteriore del menisco interno- rotula in sub lussazione esterna-quota di versamento nei recessi supero-laterali-ispessimento delle settature del corpo adiposo di hoffa------------

continua a leggere »

Esito RMN e RX Ginocchio Dx e Sx

Dopo intervento ernia discale L5L4, post fisioterapia dolori acuti al ginocchio sx. Fatta RMN  ginocchio sn con esito: Menisco mediale presenta disomogenea iperintesità di segnale per fenomeni meniscosici senza immagini riferibili a fratture. Il legamento crociato anteriore appare assottigliato con disomogena alterazione a livello inserzione femorale per esiti di lesione distrattiva parziale. Si osserva modesta rotazione esterna del sesamoide rotuleo in posizione basa. La cartilagine di rivestimento rotulea è assottigliata per condropatia…

continua a leggere »

Dolore spalla sx

Dalla rm risulta: Non sono evidenti ipertrofie del versante inferiore dell'acromion, dell'articolazione acromion-claveare o del legamento coraco-acromiale.I tendini sovraspinato,sottospinato,sottoscapolare e piccolo rotondo sono normali eil trofismo muscolare e'conservato.Non rilievi di patologia per il cercine fibrocartilagineo e per il capo lungo il bicipite.Ispessimento edematoso del legamento gleno-omerale inferiore con lieve distensione del recesso ascellare della gleno -omerale e minimo edema a chiazze dell'epifisi omerale possibile iniziale componente algo distrofica…

continua a leggere »

dolore alluce

Referto risonanza magnetica avampiede: edema midollare della spongiosa meta-epifisaria distale del I metatarso in assenza di significative alterazioni morfostrutturali dei profili corticali; il reperto orienta per esito di recente lesione ossea post traumatica ma se ne consiglia valutazione comparativa in ambito ortopedico con radiogrammi convenzionali dell'avampiede non esibiti; distensione die profili capsulari della articolazione metatarso falangea di questo dito sede di versamento. non parerebbero dimostrarsi ulteriori alterazioni morfostrutturali o di segnale a carico delle restanti componenti ossee in esame…

continua a leggere »

avvallamento D 11

Buongiorno, a seguito di una caduta in bici mi sono recato al PS dove mi hanno suturato una ferita. Essendo caduto sui glutei mi hanno fatto rx bacino colonna vetebrale. E risultato un avvallamento delle limitanti somatiche D 11 ,non si rilevano lesioni strutturali ossee di tipo traumatico recenti nei segmenti ossei esaminati. Mi hanno dimesso prescrivendomi busto C 35 e riposo per 15 gg poi rx dopo 15 gg.Chiedo è una cosa vecchia? devo portare il busto giorno e notte e solo quando mi alzo? non essendo trauma recente avrò dei miglioramenti o le cose resteranno come prima? La ringrazio in anticipo per la sua risposta…

continua a leggere »

Anca

Buongiorno, da un po' ho un problema, ho un anca più alta dell'altra. Sono andato dall'ortopedico però mi ha detto che non si parla di scoliosi e non mi ha detto altro,io vorrei sapere cosa ho e soprattutto come curarmi.

continua a leggere »

Dito a martello alluce valgo

Buongiorno dottore; ho 53 anni e da sempre ho un dito a martello che si trova vicino all'alluce, purtroppo, valgo, sotto l'alluce valgo si è creata come una cipolla che fa malissimo, il dito a martello invece non lo sopporto più, mi viene voglia di tagliarlo con le cesoie. Come e cosa devo fare per farmi rimettere a posto queste patologie? L,'intervento è a pagamento oppure no? Dico questo perché sono quasi 2 anni che non lavoro Mille grazie Ossequi

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Dalla risonanza risulta: il menisco mediale presenta fenomeni degenerativi diffusi prevalenti in sede tibiale posteriore. No lacerazioni. Regolare menisco esterno. Regolari legamenti crociati collaterali. Fenomeni entesopatici all inserzione rotuleo del quadricipite. Tendenza alla iperpressione rotuleo esterna. Condromalacia femoropatellare di basso grado. Ampio diffuso versamento articolare con ipertrofia sinoviale. Piccola formazione cistica di Baker. Edema del tessuto adiposo profondo pre rotuleo…

continua a leggere »

dolore caviglia

Buona sera Dott. Donati. Quattro mesi fa mi sono sottoposto ad un intervento chirurgico in artroscopia per la rimozione dell' "os-trigonum" della caviglia sinistra. Questa la risonanza pre-intervento: presenza di os-trigonum saldato al margine posteriore dell'astragalo e articolato al margine superiore del calcagno. Coesiste modestà quantita di versamento circostante. Regolari le strutture miotendinee rappresentate. A 15 giorni dall' intervento la caviglia si è completamente gonfiata in quanto uno dei fori non cicatrizzava…

continua a leggere »

Caviglia

Buonasera dott. Ho eseguito una risonanza magnetica alla caviglia dx e le vorrei chiedere un consiglio sul referto. L'esame mostra importante alterazione morfologica dei capi articolari visualizzati in particolare dell'articolazione sottoastralgica con evidenti focolai di osteonecrosi a livello delle superfici articolari contrapposte astragalo-calcanelae ed astralo-scafoidea ed anche a livello del versante di carico anteriore della tibia. Si associa sinovite iperplastica in particolare a livello del seno del tarso dove non appare riconoscibile il legamento deltoideo,importante ed estesa tenosinovite del TTP e TFA e versamento fluido libero intra-articolare in sede antero-laterale…

continua a leggere »

schiena a pezzi

Buongiorno oggi ho ritirato rm colonna lombosacrale ,scrivo testo esame....iniziali e lievi di disidratazione discale in l5-s1,con minima riduzione del suo spessore.lieve bulgingl1-l2el2-l3,moderato l3-l4 e l3-l4 e l5-s1,a più ampio raggio in l4-l5,a quest ultimo con tendenza all impegno biforaminale e con aspetto più prominente in sede mediana .colonna vertebrale ampio.vorrei sapere la situazione se e grave o no grazie..

continua a leggere »

Dolore alle ginocchia

Buona sera dottore,  sono un ragazzo di 19 anni, da circa un anno ho dei dolori alle ginocchia che cominciano la mattina e li sento fino alla sera; non sono dei dolori particolarmente forti se non faccio sforzi,  a volte nemmeno li sento.  Inizialmente tutto è cominciato con un dolore al ginocchi dx che oltre a farmi male 2 volte mi è comparso pure del liquido dopodiché con il passare del tempo il dolore e passato al ginocchio sx. Dopo un po di mesi dall' inizio del dolore mi sono recato da un ortopedico il quale toccandomi le ginocchia con le mani dice che ho un problema al menisco dopodiché ho fatto degli accertamenti (prelievo del sangue e risonanza magnetica)…

continua a leggere »

RM rachide lombosacrale

Buonasera, ho fatto rm e il risultato e altalterazione di segnale dello spigolo somatico antero superiore del soma l4 con acfenno ad ernia intraspongiosa e sclerosi subcondrale. Alterazione di segnale della spongiosa osteo midollare shbcondrale sottostante la limitante somatica inferiore del soma l5 per area di sofferenza osteo midollare. I dischi intersomatici l4 l5 e l5 s1 mostranonomeni di disidratazione. Protrusione posteriore ad ampio raggio del disco intersomatico l4 l5 con obliterazione degli spazi epidurali anteriori…

continua a leggere »

borsite

Buonasera dottore da una risonanza astralgica caviglia è emerso raccolte fluide delle articolazioni tibio astralgalica ed astragalo calcaneare mio ortopidico mi ha detto che dovrei fare scarificazione tendine ma si può fare questo intervento in artroscopia e quanto tempo ci vuole per stsre bene grazie mille debora

continua a leggere »

ARTROSI ANCHE

Buongiorno mi è stata diagnosticata una artrosi bilaterale alle anche in stadio avanzato medio grave. Vorrei sapere se e come può migliorare e se mi può dare qualche consiglio su farmaci e/o esercizi ginnici. grazie 

continua a leggere »

Risonanza magnetica Ginocchio DX

Buongiorno, sono un ragazzo di 20 anni che negli anni ha giocato a calcio, ma che nel tempo ha dovuto smettere di giocare in quanto sentivo dei dolori al ginocchio.. ho fatto delle radiografie al ginocchio però senza alcun esito. Così ho smesso di giocare a calcio ma ho continuato a fare sport (corsa, esercizi di palestra) pur sentendo a volte dei dolori. In questi ultimi mesi sono andato a correre e ho sentito dolore al ginocchio,sentendolo scrocchiare, gonfiarsi e bloccarsi. Così ho fatto una risonanza magnetica con il seguente risultato: sfumati segni di sofferenza subcondrale al comparto femoro-tibiale interno…

continua a leggere »

Ginocchio dolorante

Salve, sono un pallavolista da ormai 20 anni, il ginocchio ogni tanto dopo la max accosciata fa fatica a raddrizzarsi. L'esito della R.M.N dice: - fibrocartilagine meniscale mediale presenta a livello del corno posteriore stria di alterata intensità di segnale nelle sequenze a TR lungo di significato degenerativo-fissurativo. Iniziali alterazioni di natura tendinosica si apprezzano a carico del tendine del muscolo quadricipite. Esile falda fluida in sede intra articolare con estensione al recesso sovra-rotuleo ed al comparto laterale…

continua a leggere »

Degenerazione mixoide lca

Salve,15 giorni fa ho ritirato la risonanza del mio ginocchio dolorante che mi sono operato di meniscoedoale 3 anni fa,risultato:degenerazione mixoide del legamento crociato anteriore lesioni (nella norma) dei collaterali,menisco laterale,lcp,tibia e quadricipite femorale e in più ho 4 cisti,ho la visita tra due mesi e sono in ansia,dovrò operarmi di nuovo? Devo starci attento? Come mi devo comportare? Anticipatamente vi ringrazio

continua a leggere »

encondroma femore

Buonasera vorrei delle informazioni su questo esito perché sono preoccupata dopo la risonanza magnetica: area di alteratosegnale ipointensa nelle acquisizioni gradi e con nelle aquisizioni t1 pesate di 18 mm in sede diafisaria distale femorale sul versante mediale in sua corrispondenza regolare la corticale ossea non alterazioni di segnale delle parti molle vicine quadro che può essere compatibile encondroma rapporti articolari del ginocchio regolari aspetto irregolare del tendine rotuleo del tendine quadricipitale de legamenti crociati edei legamenti collaterali regolare il menisco laterale modeste alterazioni degenerative al menisco mediale senza evidenti interruzioni minimo versamento endoarticolare regolari le cartilagini femorotibiali e femororotulee la ringrazio moltissimo e buona sera!

continua a leggere »

Frattura malleolo

Salve.  Un mese fa ho riportato una frattura composta al terzo diafisiario del perone a spiròide con trauma distorsivo giocando a calcetto. Dopo 25 giorni mi hanno tolto il gesso e messo una doccia gessata per non ancora del tutto evidenti consolidamenti. Io ho chiesto la liberatoria per lasciarmi la gamba libera ma non me l' hanno accettata in quanto riuscirei a camminare e so che farebbe bene.  Le chiedo che modo c'è per accelerare la guarigione in quanto ho fretta e vorrei poter camminare al quanto prima…

continua a leggere »

falange dito

Egr.Prof. Umberto Donati, a seguito ferita da taglio ad avambraccio vicino polso, sutura vene etc. gesso e riabilitazione; tutto sembra essere recuperato ad eccezione che la prima falange esterna del dito destro non si piega da sola ma ad esempio se chiudo il pugno etc.Nonostante provi a forzarla non sembra muoversi. L'ecografia non segnala lesioni tendinee ma edema. Consiglia terapia ultrasuoni. Nonostante la terapia non è successo nulla.Ho provato a fare anche nuoto per aumentare al massimo la circolazione su tutta la parte della mano e dell'avambraccio…

continua a leggere »

Fratura piato tibiale

BuonGiorno Ho una problema con il ginochio sinistro 1.sul primo esame fatto rizzonanza magnetica 09.05/2015 Ampia alterazzione di segnale condilo tibiale e al piato tibiale mediali..come intenso edema alla spongiosa si riconosce linea di frattura composta...sottile fisurazzione obliquo menisco mediale 2.tac fatto il 19.05.2015 Al piato tibiale interno in sede iuxtametafisaria si riconosce area rotondoggiante sfumata a margini sfrangiati di circa 18 mm di diametro,di adensamento osseo,in un reperto di non univocosignificato,sospetto…

continua a leggere »

sciatalgia

Questo è il risultato della tac mi può dare delucidazioni? E' stato esaminato il tratto di rachide compreso tra il soma L1 ed il soma S3. Alterata la statica vertebrale per lieve deviazione scoliotica lombare sinistro-convessa.Mantenuto l'allineamento sul piano sagittale dei muri somatici posteriori dei metameri compresi nel campo di studio.Segni di iniziali alterazioni degenerativo-artrosiche somatico-ligamentose ed apofisarie con irregolarità delle limitanti e degli spigoli somatici ed apofisari con osteofitosi marginale…

continua a leggere »

tunnel carpale

Buonasera! Una decina di anni fa mi sono operata al tunnel carpale entrambi i polsi.  Ho presentato malattia professionale e non mi hanno riconosciuta,  dicendomi che non  si trattava di mp condannandomi alle spese processuali. Da premettere che ho 40 anni di contributi e quindi lavoro. Ora si sono intrappolati ancora e ho ripresentato domanda e ancora una volta respinta dicendomi che un male recidivo.!  Lei pensa che sia giusto o è per non riconoscermi come malattia p? ho paura mettere un legale perché lavoro solo io in casa e non me lo posso permettere cosa potrei fare? in attesa di una sua risposta cordiali saluti

continua a leggere »

distorsione ginocchio

Buona sera in seguito ad una distorsione al ginocchio ho fatto una rmn dove si è riscontrato : rima di fissurazione longitudinalè del corno posteriore del menisco mediale , fluido liquido generato da capsulite/sinovite, e flogosi del corpo di hoffa . I Legamenti appaiono normoinseriti . Il menisco laterale tutto apposto . Vi chiedo gentilmente cosa significa questa rmn? Che terapia intraprendere? Avrò postumi permanenti? Tutt'oggi dopo un mese ho dolore se cammino , infatti mi aiuto con una stampella , è non riesco a estendere del tutto la gamba …

continua a leggere »

RMN cervicale

Buonasera dottore. mi ritrovo a scriverle per avere maggiore chiarezza circa i miei fastidi alla cervicale a seguito di incidente stradale avvenuto un anno fa e i cui effetti sono ancora evidenti. come le dicevo a distanza di un anno, lamentando fastidi e contrazione muscolare mi sono deciso ad effettuare una risonanza il cui esito è il seguente: si documentano manifestazioni degenerative da ridotto tenore idrico delle componenti discali, con riduzione dello spessore in C5-C6, e fenomeni spondilosici più evidenti in corrispondenza del segmento metamerico C6-C7, ove coesiste osteofitosi retrosomatica che si estrinseca prevalentemente a destra…

continua a leggere »

Ginocchia indolenzite

Gentile dr. Donati in seguito ad una frattura all' osso sacro ed a una convalescenza a letto, a 3 giorni dall'incidente (con conseguente ricovero) di assoluto riposo a letto, quando scendo e cammino un po' sento le ginocchia indolenzite, pesanti che schioccano quando cammino. A cosa è dovuto il tutto? Ho chiesto al mio ortopedico il quale dice si tratti di un problema alla rotula comune a tutte le donne, curabile con un intervento, quindi nulla causato dall impatto o come io credevo dal recidivo riposo e alla posizione assunta per non sentire dolore al sacro ( di lato con la gambe l'una sull'altra) onestamente non ho mai sofferto di nulla praticato sport e condotto lunghe passeggiate non avvertendo alcun fastidio alla rotula…

continua a leggere »

frattura vertebra

Dieci giorni fa  in un incidente ho avuto la frattura da schiacciamento del soma di L2 con avvallamento della limitante somatica superiore ed integrità del muro somatico posteriore.  Mi è stato consigliato riposo a letto per 10 giorni poi iniziare a brevi movimenti indossando un busto. Gradirei avere il suo parere. Grazie

continua a leggere »

ematoma coscia enorme

Salve Dottore le spiego brevemente il mio problema che qui a **** nessuno riesce a risolvere: ho un vasto ematoma che circonda completamente l'osso femorale sx per circa 15 cm in lunghezza e in alcuni punti 5 cm di spessore, dovuti a degli strappi muscolari in tempi differenti (sono un'atleta) ho fatto TAC ecografia RX la diagnosi è sempre di ematomi, il problema e che non riesco nemmeno più a camminare dato la compressione che da ai muscoli sia anteriori che posteriori, nessuno vuole intervenire e io non posso nemmeno più lavorare…

continua a leggere »

frattura quarto metacarpo

Salve io ho avuto una frattura scomposta obliqua alla diafisi del quarto metacarpo mano sinistra. Il dottore mi ha detto che se mettevo il gesso mi passava tra 30 giorni invece potevo mettere anche una fascia rigida però i tempi di guarigione più lunghi. Vorrei capire intanto se posso tenere sempre questa fascia rigida o mettere il gesso o andare su un intervento chirurgico.

continua a leggere »

cisti polso

Buonasera. MI sono operata oltre un anno fa per una cisti sinoviale al polso destro ma dopo due mesi era di nuovo li. Mi provoca dolore e formicolio alle dita. Come potrei risolvere?  cosa mi consiglia? 

continua a leggere »

RMN ginocchio destro

Buongiorno dottore. Dieci anni fa sono stato sottoposto a meniscectomia selettiva interna ed esterna in artroscopia e da alcuni mesi, se cammino a lungo mi fa male il ginocchio. Esito RMN: Area degenerativa centrale del corpo-corno posteriore del menisco interno in esiti di regolarizzazione. Esiti di lesione subtotale del legamento crociato anteriore. Area di alterato segnale, da edema midollare, dell' emipiatto tibiale laterale, verosimile espressione di sovraccarico funzionale. Cosa mi consiglia? Grazie 

continua a leggere »

Trauma dito indice sinistro

Salve, dottore. Quando ero piccolo, giocando con un paio di forbici, una lama mi si conficcò interamente nel dito attraversando lo completamente. Rimase appeso solo tramite due lembi di pelle. Ci avvolsi un fazzoletto che tenni per giorni. Quando guarì, mi sono accorto che non piegavo più la falangetta. Ora, dopo anni, volevo sapere se, tramite intervento chirurgico, si potesse ripristinare l'uso del dito. Ho solo un parziale controllo della falangetta, cioè, se faccio forza verso l'alto, riesco, ma se provo a chiuderlo (cioè fare forza versa il basso) il dito non risponde…

continua a leggere »

menisco mediale

Salve dottore. Ho dolore al ginocchio però solo in alcuni movimenti e sollecitazioni. Menisco mediale con diffusa area di alterato segnale intrameniscale in corrispondenza del corpo corno posteriore di tipo degenerativo senza soluzioni di continuo. Menisco laterale regolare.  Che cosa mi consiglia grazie ?

continua a leggere »

intervento de quervain

Buongiorno.  Quattro mesi fa  sono stata operata di tunnel carpale e De Quervain  mano dx.  Oltre  alla neurolisi  il primo canale e'stato ricostruito con due lembi di rotazione unito da nylon, per evitare lussazione del tendine.  Dal  momento dell'intervento ad oggi io ho scariche elettriche sul pollice, dolore lancinante al polso che mi impedisce il movimento, non posso toccare l'acqua fredda senza saltare. Recatami dal chirurgo e successivamente dal fisiatra mi è stato prescritto tutore e laser terapia la quale a mio avviso non è  servita a niente visto che il mio dolore peggiora…

continua a leggere »

RMN ginocchio destro

Buongiorno, se possibile potrebbe aiutarmi a comprendere meglio l'esito della risonanza che ho fatto al mio ginocchio dx? Ho una visita ortopedica presso l'ospedale della mia zona prenotata per ottobre, ma vorrei capire intanto cosa aspettarmi. Ho fatto la risonanza perchè ho dei fastidi al ginocchio destro se faccio le scale (in salita) e se provo a correre. Siccome vorrei fare ancora attività fisica abbastanza liberamente, vorrei capire se l'esito della risonanza richiederà qualche intervento oppure se è una cosa con cui dover convivere facendo attenzione a non sforzare l'articolazione o se è sufficiente usare ad esempio un tutore durante l'attività fisica…

continua a leggere »

dolore indice sx

Buongiorno, da circa 5 mesi accuso un dolore all'articolazione dell'indice della mano sx che si fa sentire quando piego o faccio pressione nell'articolazione. Non ho subito traumi di nessun tipo e dopo rx della mano sx prescritta dal medico di base la diagnosi risulta la seguente: Conservato il trofismo calcare delle ossa. Nei limiti i rapporti articolari dei capi ossei affrontati della mano sinistra. Non aspetti erosivi nè calcificazioni nei tessuti molli periarticolari. Il medico di base mi ha detto che non ho nulla…

continua a leggere »

frattura vertebra d11

Buon pomeriggio Dottore, il giorno 8/06 us sono caduta da una scala, trasportata al ps mi hanno ricoverata nel reparto di neurochirurgia dove, a seguito di rmn, mi hanno diagnosticato "frattura discosomatica di d11 con lieve infossamento della limitante somatica superiore. Verosimile frattura anche del peduncolo di dx. Si segnala area di alterato segnale del soma di d8 e d10 a carico della spongiosa come da edema contusivo. Lievemente infossata appare la limitante somatica sup d10. Regolare il midollo"…

continua a leggere »

Artrosi

Gent.mo dott. Donati volevo chiederLe gentilmente: queste 2 cose. Siccome soffro di lombalgia ho fatto RX lombo-sacrale. 1) Cosa significa esattamente "Possibile parziale fusione delle masse articolari del tratto medio-prossimale del rachide? Cosa devo fare? 2) Mi sono stati evidenziati sindesmofiti in D12 - L1-L2,che mi limitano i movimenti, a cosa vado incontro? c'è possibilità di ridurli o toglierli? Ringrazio per la cortese risposta, se possibile sarebbe urgente, grazie. Cordiali saluti…

continua a leggere »

Ginocchio gonfio

Ho ginocchio gonfio con liquido dentro cosa,devo fare ?

continua a leggere »

Operazione Cisti polso

Buongiorno Dottore, le scrivo perché vorrei un parere diverso dal mio medico che mi ha operato. Il problema è il seguente: avevo una cisti davvero grossa sul dorso del polso che non mi permetteva l'estensione e la flessione di esso, solo dolori e movimenti limitatissimi. Dopo un anno ho deciso di operarmi, hanno fatto un' asportazione chirurgica, mi hanno messo una stecca e fasciato per 10 giorni e per altri 5 una fasciatura lieve, diciamo che dopo 2 settimane secondo il medico potevo fare tutto e non avevo bisogno di riabilitazione…

continua a leggere »

frattura radio

In  seguito ad una frattura del radio a livello dell'articolazione radio-scafoide il polso ha una funzionalità leggermente ridotta. In sostanza, in seguito ad "impattamento spongioso" la superficie del radio, nel punto di articolazione con lo scafoide si è "abbassato" e l'articolazione non è più quella naturale, con conseguente leggera perdita funzionale e lievi fastidi. Da visite fatte molti anni fa mi è stato sconsigliato l'intervento chirurgico, perché troppo invasivo (si tratta in pratica di "risospingere" l'osso verso l'alto per ricreare l'articolazione naturale, ma il chirurgo che mi visitò all'epoca si disse non disposto a "spaccarmi" il polso, definindo l'ipotetico intervento "nazista"…

continua a leggere »

Atrofia bicipite

Buongiorno, alcuni anni fa mi è successo questo. Una mattina mi sono svegliato con un forte dolore alla spalla che si propagava per tutto il braccio. Dal forte dolore era quasi impossibile muoverlo. Nei 2-3 giorni seguenti il dolore è scomparso, ma dopo alcuni mesi mi sono ritrovato con la parte interna del bicipite atrofizzata (piegando a L il braccio con il bicipite contratto si sente una fossetta vuota nell'interno del gomito). A suo tempo ho fatto tac alla colonna vertebrale ed elettrostimolazione al braccio, ma non fu possibile fornire una diagnosi…

continua a leggere »

frattura ileo pubica

Salve, 4 mesi fa in un incidente ho subito una frattura della branca ileo pubica dx. Dopo 15gg ho cominciato a usare stampelle e fare fisioterapia in acqua e a secco e ora cammino senza stampelle ma accuso dolore se provo ad alzare pesi e se sto piu di un'ora in piedi. È  normale? Posso sforzare nonostante il dolore? In attesa di risposta ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

esostosi spalla dx

A 5 anni riscontrato dopo rx spalla destra abbozzo esostosi iuxtametafisaria sul margine laterale. Ripetuto rx dopo 2anni: increscimento esostosi a livello margine laterale del terzo prossimale dell'omero in sede iuxta-metafisaria. Come si puo valutarre se il tumore e'benigno o maligno? consiglia l'intrrvento chirurgico? l'attivita'motoria e' buona e non lamenta dolori.

continua a leggere »

Frattura collo chirurgico e trochite omero

Buongiorno dottore, un mese fa cadendo dalla scaletta di casa mi sono rotto collo chirurgico e trochite omerale, frattura composta dove però mi hanno operato per inserirmi un chiodo endomidollare e 4 viti. Un mese di tutore e poi l'ortopedico dell'ospedale ha dato l' o.k.per iniziare la fisioterapia. Il giorno stesso ho iniziato subito fisioterapia dove vado tuttora  3 volte la settimana. Il problema  è  che anche guadagnando in mobilità del braccio ho sempre dolore fisso sia di giorno che di notte, anzi di notte mi fa male il braccio che non mi fa dormire…

continua a leggere »

alterazione sterno

Circa sei mesi fa ho fatto una tac alla tiroide che ha evidenziato un problema allo sterno non identificato. Il risultato dice : "alterazione densitometrica intraspongiosa nella meta sinistra del manubrio sternale, le corticali sono nette". Ho  fatto una risonanza allo sterno che mi era stata richiesta in seguito alla tac ma a causa di una forte claustrofobia l'ho eseguita solo una settimana fa. Inoltre da anni soffro di una forte osteoporosi, che non so se potrebbe incidere anche su questa alterazione…

continua a leggere »

Lesione menisco

Salve le mando il referto della risonanza magnetica del ginocchio destro , trauma da una torsione mentre salivo un gradino alto; Iniziali fenomeni degenerativi a carico del menisco interno,sede di lesione trasversale a livello del corno posteriore ;nella norma il menisco esterno. Condropatia femoro-tibiale di basso-medio grado con iniziale riassorbimento del l'osso sub-condrale su entrambi i versanti femorale e tibiale. Normali le componenti del pivot centrale. Ai gradi di flessione dell'esame,la rotula presente lieve iperpressione esterna;condropatia femoro-rotulea di basso-medio grado…

continua a leggere »

Slap Lesion

Salve Dott. Sei mesi fa per evitare una caduta subisco un trauma distorsivo/sublussazione alla spalla in torsione scapolomerale ed intrarotaz. ed estensione in modo violento.Nei giorni successivi accuso dolore ant. con irradiazione al braccio ant. Dopo circa 3 mesi mi accorgo di avere una difficoltà in abduzione (movimento fisiologico fino a 90° dove appare una sorta di blocco articolare che forzando arriva fino a 110/120° ma non sempre presente). Giorno dopo giorno la situazione peggiorava fino ad avere anche un blocco in intrarotazione (non riesco a mettere facilmente il braccio dietro la schiena), dolore nel sollevamento di oggetti anche non pesanti (porzione ant…

continua a leggere »

risonanza a entrambe le ginocchia

Buongiorno Dott., Qualche mese fa ho iniziato ad accusare dolore a tutte e due le ginocchia mentre salivo/scendevo le scale, o quando facevo movimenti come quello di alzarsi da una sedia. Allora il dottore mi ha prescritto la risonanza e questi sono gli esiti. Intanto prima di andare da uno specialista volevo sapere cosa dice la risonanza? cosa ho alle ginocchia? La ringrazio anticipatamente della risposta. RM gincchio destro nei limiti l'aspetto e l'intensità di segnale delle fibrocartilagini meniscali mediale e laterale, in assenza di segni di rottura…

continua a leggere »

cervicalgia

Buon giorno. Avrei bisogno di un suo parere medico riguardante il mio problema. Da un anno circa soffro di un forte mal di testa a livello cervicale, dolori lombari, dolori alla schiena e mi sveglio il mattino con il formicolio alla mani, soprattutto destra con un senso di braccia addormentate. Non ho fatto visita fino a aprile 2015. Dopo eletromiografia, Rx colonna mi è stata prescritta RMN  lombosacrale e RMN  cervicale. Sto facendo un ciclo di cortisone di 30 giorni (che vorrei interrompere)…

continua a leggere »

sciatalgia

Referto rm colonna lombosacrale: si documenta un area di alterato segnale localizzata nello spazio epiturale a ridosso del muro somatico posteriore di l5 in sede mediana- pariamediana sn da riferire verosibilmente a frammento libero di ernia discale che determina effetti compressivi sulla radice nervosa l5:utile controllo rm distanza di tempo con mdc Presenza di piccole ernie di  Schmorl: a livello L5-S1 si rileva piccola ernia discale intraforaminale sinistra associata ad osteofitosi retrosomatica che contatta radice nervosa L5 omolaterale  si rilevano aspetti degenerativi discali tra l3 e s1 in misura più evidente a livello l5 s1 segni di artrosi interapofisaria:A livelloL3-L4 Si documenta ernia discale intraforominale desrta associata ad osteofitosi che contatta radice nervosa L3 omolaterale…

continua a leggere »

dolore al braccio

Buonasera, un anno fa sono stata operata per una stabilizzazione della colonna vertebrale, ho fatto fisioterapia in piscina e ora faccio acqua antalgica. Da più di un mese avverto un forte dolore al petto a sinistra indolenzimento al braccio e formicolio alla mano. il medico curante mi ha fatto fare la radiografia rachide cervicale il referto dice: rachide in asse con note artrosiche interapofisarie. Iniziali note di spondiloartrosi con appuntimento dei margini somatici anteriori del 5°6° corpo…

continua a leggere »

Risultati tac

Salve, [testo rimosso per abbreviazioni sms/chat] da un anno a questa parte ho sofferto di lombosciatalgia soprattutto sul lato destro. Nel frattempo avevo spesso mal di testa con cefalea a grappolo a destra. Torcicollo, male alla spalla destra ed infine colite e gastrite con crampi addominali e ripetute nausee. Lavoro e sto alzata 9 ore al giorno per 6 giorni, ho gambe pesanti e dolenti e soffro di capillari spaccati. Ecco i risultati della tac:  L'indagine dimostra canale spinale di ampiezza conservata su tutto l'ambito esplorato…

continua a leggere »

Pollice mano sx

Dottore è da un paio di giorni che sento un po addormentato il pollice cosa vuol dire o cosa devo fare.

continua a leggere »

Rmn ginocchio

Buonasera mi hanno diagnosticato questo: Sfumato edema della spongiosa di significato neuro algodistrofico coinvolge il condilo femorale laterale soprattutto in sede anteriore.

continua a leggere »

frattura osso sacro

Buonasera professore. Circa 20 giorni fa cadendo dalle scale mi sono fratturato l'osso sacro a livello S3 e sublussato ultime vertebre coccigee. Al pronto soccorso mi hanno prescritto almeno 15 giorni di riposo relativo e uso della ciambella per sedermi. Io ho prolungato la malattia visto che mi hanno detto che per la guarigione della frattura ci vuole almeno 1 mese. Ad oggi la situazione è migliorata anche se con dolori diffusi in tutta la zona lombare, forse dovute anche ad una pregressa ernia tra L4 ed L5? O in conseguenza di quanto accaduto? Sono un po' preoccupato per le conseguenze future e soprattutto se è quando potrò tornare a lavorare, andare in bici, guidare per lunghi tragitti e a fare una vita normale senza preoccupazioni…

continua a leggere »

decorso frattura d12

Gentilissimo Dottore, trenta giorni fa a causa un banale incidente domestico, ho subito frattura somatica amielica (a muro posteriore integro) di D12 in pregressa spondilolistesi di L5-S1 e angioma di L3. Mi è stato prescritto riposo assoluto a letto per 30 giorni, ed terapia medica di  Calcio e  Vitamina D per 4 mesi. Al controllo clinico ed radiografico, sostenuto due giorni fa, è risultato una riduzione della lesione vertebrale accettabile, con prosieguo trattamento con tutore CAMP C35 come da precedente diagnosi per almeno altro 60 giorni…

continua a leggere »

frattura dita piede

Buongiorno Dottore. Cinque giorni fa purtroppo mi sono provocato la frattura della falangie distale del V dito e frattura della falangie basale del IV dito del piede sinistro. Sono stato in pronto soccorso e volevano ingessarmi tutto il piede compreso caviglia. Ho rifiutato poiché so non per certo che le dita dei piedi non vanno ingessate. In ogni caso ho fatto una bendatura stretta in modo da tener fermi le dita in questione e porto la scarpa talus. In ospedale mi hanno dato 30gg di riposo dicendo che trascorso questo tempo mi sarei rimesso completamente…

continua a leggere »

Rimozione di mezzi di sintesi

Buonasera Dr. Umberto Donati, nel 1998 ho avuto una frattura scomposta della tibia ed peroni e sono stata operata e me hanno messo le sintesi. Per motivi personali e di lavoro non sono riuscita a toglierli entro 1 anno. Dopo 3 anni sono andata per toglierli, ma il medico me ha detto che ormai era tropo tardi. Adesso ho dei dolori e alcuna difficoltà a fare certe attività, anche domestiche, perché non ho più il cartilagineo. Sono andata da un ortopedico che me ha detto che devo togliere le sintesi e mettermi in lista di attesa per la protesi…

continua a leggere »

Dito

7 mesi fa sono caduta portando il mio peso sulla mano dx, mi sono recata all'ospedale dove mi hanno fatto una rx ma non risultava niene mi hanno consigliato il tutore per 20 gg se persiste il dolore di ritornare. A questo punto vado dal mio dottore che mi dice di riportare il tutore un altro mese con degli anti dolorifici, dopo un mese torno mi dice di fare un eco che non c'era niente vado da un ortopedico che mi prescrive la TAC, EMG e ENG, ma i risultati non portano a niente. In conclusione sono sette mesi che ho questo forte dolore nel piegare e nel fare pressione con il dito vorrei sapere secondo un suo parere cosa può essere…

continua a leggere »

Ticchettio nella testa

Gentile dott. Donati, le scrivo perché nessuno dei dottori riesce più ad aiutarmi: avendo consulato un ortopedico per dolore alla spalla sinistra (da RM risulta una tendinopatia del sovraspinato) in seguito ho iniziato ad avvertire anche dolore alla testa (quello alla spalla è miglorato con la fisioterapia). Allora ho fatta una RM alla colonna cervicale che dice: "riduzione della fisiologica cervicale" e "del tutto iniziali cenni di uncospondilosi", resto ok. Ora, da 10 giorni, non ho più dolore alla testa, ma sento, soltanto quando cammino e a passo sostenuto, come dei "tic tac", tipo quando si accende e spegne un pulsante di continuo con il classico suono secco "crack",in testa, a sinistra, con a volte degli scrocchi anche forti…

continua a leggere »

Displasia congenita Anca

A seguito di una diagnosi di "sospetta displasia dell'anca sinistra", mi sono sottoposto ad esame radiologico il cui referto recita: "Non evidenza di alterazioni ossee focali a carattere evolutivo. Manifestazioni coxartrosiche caratterizzate da sclerosi del tetto acetabolare, prominenza del ciglio cotiloideo. A sinistra concomita riduzione d'ampiezza dell'interlinea articolare e deformazione della testa femorale. Non calcificazioni dei tessuti molli peri-scheletrici. In tale scenario, l'impianto protesico è l'unica soluzione percorribile? E' anche la soluzione ottimale? Grazie

continua a leggere »

RM ginocchio dx

Buongiorno Dott Donati ho avuto il referto da RM del mio ginocchio dx. Gradirei una sua illustre valutazione e diagnosi sui risultati dell'esame. Ringraziandola anticipatamente per l'attenzione che vorrà prestare a questa mia richiesta, colgo l'occasione per porgere i miei più cordiali saluti. Referto: Si evidenzia rima di lesione a decorso irregolare a carico del corpo-corno posteriore del menisco interno e rima di lesione radiale a carico del menisco esterno in particolare a livello del corno anteriore…

continua a leggere »

frattura quinto metatarso

Per un mancato appoggio e In seguito a una distorsione del mio piede dx, ho effettuato un controllo radiografico, dal cui risulta: Frattura sottocorticale a più frammenti della base del quinto metatarso, e una infrazione vis-a-vis antero-inferiore del cuboide. La diagnosi del medico ortopedico: Utilizzo di un tutore Walker non articolato per 30 gg e deambulazione con bastoni canadesi e divieto di carico sul piede dx per 15gg, poi si può iniziare un carico progressivo, mantenendo sempre il tutore e le stampelle…

continua a leggere »

interpretazione risonanza magnetica

Buongiorno, due settimane fa ho eseguito una risonanza magnetica pelvica per un problema ginecologico e mi hanno diagnosticato inoltre la presenza a livello dell'ala iliaca di destra un'area disomogeneamente ipointensa di circa 3,4 cm a sede intraspongiosa, di incerto significato clinico. Mi hanno consigliato di fare la tac. Cosa può essere? Grazie

continua a leggere »

frattura vertebrale l1

Gentile Dottore, poco meno di tre mesi fa sono caduto dalle scale e ho subito frattura o meglio avvallamento della 1 vertebra lombare; fortunatamente il midollo non è stato intaccato e quindi non sono presenti deficit neurologici. Sono stato i primi 15 giorni a letto completamente immobile, e dal 16° giorno ho indossato anche per pochi minuti al giorno un busto camp c35 a 3 punti. Per quanto dovrei ancora indossare ancora il busto e quando iniziare lo svezzamento? Quando potrei iniziare a fare una qualche attività fisica? Premetto che ho 27 anni…

continua a leggere »

DISTACCO EPIFISARIO TIPO 4 DISTALE GAMBA SX

Mio figlio di 14 anni ha avuto trauma con frattura lussazione caviglia sx ed è stato subito operato per riduzione della frattura + osteosintesi applicandogli 5 infibuli endomidollari per distacco epifisario tipo 4, volevo avere conferma che per tale frattura sia corretto utilizzare gli infibuli al posto delle viti. Poichè è uno sciatore agonistico quando potrà ritornare sugli sci? Grazie mille della consulenza.

continua a leggere »

Encondroma

Salve, mi sono fatto una tac al ginocchio sinistro e la tac dice che ho un encondroma al 3 distale della diafisi femorale di 4 cm se è possibile volevo avere alcune informazioni in base all encondroma so che è benigno sono molto preoccupato che possa trasformarsi in maligno se è possibile avere alcune informazioni grazie

continua a leggere »

RMN della colonna lombo-sacrale

Salve, ho appena ritirato la rm di controllo per le mie ernie L3-L4, L4-L5 e L5-S1.Rispetto al passato leggo di "aree di alterazione di segnale di natura algodistrofica a carico delle limitanti somatiche contrapposte, a livello di L4-L5". Puó aiutarmi a capire di cosa potrebbe trattarsi? Grazie 

continua a leggere »

PIEDE SINISTRO

Da un mese circa o dolore Al piede sinistro, esattamente vicino al 5 metatarsale. con scosse di corrente che mi prendono nel dito, o fatto delle radiofrafie in data 04/06/2015 esito e: L'esame eseguito in piu proiezioni, non mette in evidenza lesioni traumatiche del l'alluce. Alla base e marginalmente alla tuberosità del 5 metatarsale presenza di una piccola formazione ossea riferibile ad apofisidel 5 metatarsale.Al caudale di cuboide tarsale presenza di osso accessorio detto "osso peroneale"In proiezione LL …

continua a leggere »

LCA

Salve dottore, la contatto per un problema avuto 5 mesi fa durante una partita di calcetto: ho subito un trauma al ginocchio sinistro, mi hanno consigliato di eseguire una RM e questi sono i risultati: conservati rapporti articolari femoro tibiale. Tenue sofferenza edemigena della spongiosa del condilo femorale esterno. Fibrocartilagini meniscali regolari per morfologia e segnale. Aspetto macatamente assottigliato ed irregolare del terzo medio prossimale del legamento crociato anteriore per esiti di lesione, verosimilmente subtotale, a suo carico…

continua a leggere »

estensore secondo dito

In seguito ad un incidente in auto mi sono accorta di non riuscire ad alzare il secondo dito. Dopo visita ortopedica diagnosi di sospetta rottura tendine estensore secondo raggio. Mi prescrivono ecografia che conferma la diagnosi non vedendo proprio il tendine. Mi confezionano apparecchio gessato in attesa di intervento e di risonanza magnetica. Ieri ritiro la rmn polso mano che ho fatto con apparecchio gessato quindi in posizione obbligata come scrivono e scrivono che in base al quesito diagnostico in effetti si evidenzia un tendine esile e francamente deteso in tutto il suo corso soprattutto nella zona metacarpo falange…

continua a leggere »

dolore piede

Salve, da circa 2 anni ho un dolore al collo del piede e facendo delle lastre rx è stata evidenziata la presenza di una certa protuberanza ossea a livello tra il cuneiforme e il I metatarso. Ora da qualche settimana ho un dolore all'alluce in corrispondenza dell'articolazione metatarso-falangea ed esternamente se mi tocco con il dito anche leggermente ho un dolore atroce; dolore che si presenta anche quando cammino quando l'alluce si flette. Ho ripetuto le lastre che evidenziano un leggero ingrossamento della protuberanza di cui parlavo prima e un certo grado di infiammazione dell'articolazione metatarso falangea…

continua a leggere »

esito risonanza ginocchio dx

Questo l'esito dell'esame RM al ginocchio destro, gia precedentemente trattato chirurgicamente per ricostruzione LCA. Esiti di plastica ricostruttiva del LCA, disomogenea l'intensità del segnale del neo-legamento, da sospetta lesione. il LCP di spessore ed intensità del segnale normali, appare deteso. Presenza di aree di alterata intensità del segnale, specificatamente ipointense nelle sequenze a TR breve ed iperintense nelle sequenze a TR lungo, a livello del condilo femorale e dell'emipiatto tibiale esterni, da contusioni osee-fratture intraspongiose…

continua a leggere »

Protrusione C5 C6

Buongiorno Dottore, Vorrei cortesemente chiedere il Suo parere sulla mia patologia. Ho cominciato ad avvertire dolori alla nuca e spalla destra in forma relativamente lieve da piu' di 2 anni e mezzo. Ero seguito da un osteopata (in Belgio dove lavoro) che escludeva totalmente il rischio ernia e mi consigliava manipolazioni e sport individuale. A seguito di un'acutizzazione significativa, ho eseguito RMN 2 mesi fa: Unco osteoartrosi disco, più marcata a livello C5-C6 con protrusione disco-osteofitaria postero-mediana destra foraminale, limitata stenosi del canale spinale, Stenosi significativa del forame destro con possibile compressione della radice uscita C6 destra…

continua a leggere »

Frattura composta capitello radiale

Buonasera. Una settimana fa  in seguito a una caduta ho riportato la frattura composta del capitello radiale. Diagnosticata al pronto soccorso di notte mi applicano una stecca e mi dicono di tornare dopo 4 giorni per mettere il gesso. Sono andato 3 giorni fa ad ingessarmi ( ho provato un dolore fortissimo perché il dottore mi stendeva e piegava il braccio prima di ingessarlo). Adesso ho una doccia gessata che dovrei togliere tra 18 giorni.  Mi chiedo se non sono troppi giorni di immobilizzazione ( 24 giorni complessivamente di cui 3 con stecca) e se mi conviene iniziare qualche terapia riabilitativa già adesso con la doccia gessata…

continua a leggere »

DORSALGIA

Salve,  ho inviato giorni fa un consulto online  n. 3078 a cui volevo aggiornare una RMN dorsale. L'indagine eseguita secondo il piano sagittale con tecnica multi-echo (TSE T1 e TSE T2) completata da scansioni in TSE T2 sul piano assiale da D5 fino a D8, ha fatto apprezzare: lieve accentuazione della fisiologica cifosi dorsale; piccola immagine tondeggiante simil- angiomatosa a carico del soma di D6 e di D8; lieve protrusione anulare mediana del disco D6-D7; concomita salienza anulare mediana del disco D7-D8; regolare per ampiezza il canale spinale; regolare l ' immagine del midollo spinale dorsale…

continua a leggere »

frattura comporta del terzo metatarso

Buongiorno, circa due mesi fa, giocando a calcetto mi sono fatto male al piede in uno scontro. Pensando fosse nulla di grave ho applicato voltaren e sono stato fermo qualche giorno e ho ripreso il lavoro. Dopo circa un mese vedendo che avevo sempre delle fitte di dolore quando camminavo per scrupolo ho fatto i raggi. La diagnosi è stato una frattura composta della base del terzo metatarso e infrazione del quarto. Il medico mi ha detto che essendo passato ormai quasi un 35 giorni ed essendo la frattura composta non serviva fare altro se non aspettare e non sforzare il piede in attività sportive ovviamente…

continua a leggere »

dolore muscolare coscia

Buongiorno Dott.Donati, Ho un dolore alla coscia nella parte anteriore, un dolore quasi di rigidità, che aumenta se provo ad indurire il muscolo, alla pressione, e quando scendo le scale. tutto questo avvenuto dopo una partita di calcio iniziata senza stretching e quindi "a freddo" sono stato i primi 2 giorni che camminavo a fatica, ora il dolore si è attenuato in maniera evidente. lo sto curando con crema antinfiammatoria e dei massaggi fatti a mano da me stesso. Ora, un consiglio, questa sera ho una finale di partita di calcio, premetto che se accenno la corsa sento un leggero fastidio come se il muscolo andasse in protezione e si irrigidisce…

continua a leggere »

Frattura base 5 metatarso

Buongiorno Dott. Donati, 6 settimane fa ho avuto una frattura composta alla base del 5 metatarso. Ho portato una fasciatura rigida per 4 settimane, dopo 10 gg ho iniziato ad appoggiare il tallone senza fare la rullata. Alla visita di controllo della 4 settimana la radiografia evidenziava che la riparazione della frattura non era ancora iniziata, l’ortopedico ha rimosso la fasciatura rigida e mi hanno detto di caricare senza fare la rullata, mi ha dato appuntamento un mese dopo. Alla sesta settimana ho fatto, di mia iniziativa, una lastra di controllo e ancora niente, mia moglie che è una radiologa mi ha fatto anche una ecografia, non si vedeva il minimo accenno di callo osseo…

continua a leggere »

Corsetto per scoliosi

Buongiorno, avendo notato un certo incurvamento della schiena dovuta, a detta di un fisioterapista , ad una leggera scoliosi, vorrei chiederle se ritiene utile utilizzare un corsetto correttivo alla mia età, a casa e mentre si dorme. Grazie

continua a leggere »

Lombalgia tipo meccanico

Gentilissimo Dott. Umberto Donati Soffro di Lombalgia di tipo meccanico da artropatia degenerativa interapofisaria L4/L5 ed L5/S1 assenza di segni e/o sintomi radicolari. Ad oggi non ho trovato uno specialista che mi abbia risolto, anche in parte, il problema sconsigliandomi di non assumere antidolorifici, trovo sollievo al dolore importante solo con Oki. Attualmente ho assunto anti infiammatori senza trovare nessun giovamento. Pratico Yoga e Magnetoterapia, gradirei gentilmente un suo parere al riguardo…

continua a leggere »

Ginocchio destro infiammato

Egregio dottore, oggi ho fatto i raggi al ginocchio gonfio parte dx da 12 giorni,ho avuto dolore forte di due giorni, (curato con dicloreum e artiglio del diavolo o qualche volta con ghiaccio) ora resta il gonfiore e sento alle volte fitte, dolorini, deambulo, non mi sento a posto, se mi alzo fatico, ho male al lombo destro da mesi e mesi,( cronico?) si alterna a fasi di non dolore, ma in auto lo sento, se mi siedo e mi rialzo ecc, insomma dipende dai movimenti, niente traumi recenti, di lontani si, contusioni…

continua a leggere »

Dolore acuto al gomito

Ho fatto rx ed mi hanno detto di avere: Conservati i rapporti articolari. Sfumata microcalcificazione all'inserzione epicondilare dei tendini estensori. Gentilmente di cosa si tratta? E cosa posso fare per il dolore. Ormai è più di Un mese che lo sopporto, la ringrazio in attesa di una sua risposta. Distinti saluti.

continua a leggere »

dislivello del bacino

Slivellamento della bicrestoliaca verso destra di 9 mm. non evidenti alterazioni osteostrutturali. Rime articolari di normale altezza. Regolare il tono calcico. RX Rachide in toto: atteggiamento scoliotico lombare destro-convesso. Sovrallivellamento  della cresta iliaca destra di circa 9 mm. Cosa dobbiamo fare? 

continua a leggere »

distorsione caviglia

Buonasera Dottore, gentilmente le chiedo un consulto. Nel mese di luglio 2014 ho avuto una distorsione alla caviglia sottovalutata e non trattata da subito con riposo. Ad oggi il dolore è altamente invalidante da non permettendomi più oltre all'attività sportiva anche le piccole cose della quotidianità.Trovo miglioramento solo con il riposo e ghiaccio. Può immaginare la condizione in cui mi trovo da persona attiva che ero. Rmn eseguita oggi dice: alterazione di segnale e morfologica del legamento astragalo calcaneare interosseo per verosimile esito di lesione distrattiva-lesione parziale con modesto versamento a livello del seno del tarso…

continua a leggere »

tendinopatia acuta spalla

Salve, avendo persistente dolore alla spalla sinistra il medico mi ha consigliato una RMN, ritirato il referto: "si rileva una modesta alterazione di segnale in corrispondenza della porzione perinserzionale del tendine sovraspinoso, che appare diffusamente iperintenso in T2 come da tendinopatia in fase acuta, con minima distensione liquida della guaina in assenza di breccie di lesione comunicante con il versante bursale o capsulare; concomita distensione reattiva della borsa sottoacromion deltoidea come da condizione di borsite in fase acuta…

continua a leggere »

spiegazione risonanza magnetica

Egregio dott Donati,  durante una partita di calcetto, durante un'azione di gioco, in posizione accovacciata, mi provocavo una distorsione al ginocchio sx, il piede rimaneva bloccato a terra, ma ruotava in maniera anomalo il ginocchio sx, verso l'interno. Iniziamente il dolore era lieve, la notte e' diventato insopportabile, non riuscendo a muovermi nel letto. Per due giorni non sono riuscito a piegare il ginocchio, e il mio medico di base mi ha prescritto, dopo una sua visita,  una RM ginocchio sinistro, sentendo anche all' interno degli schiocchi oltre al dolore interno del collaterale mediale…

continua a leggere »

intervento, distorsione pollice ragazzo

Buongiorno circa 20 giorni fa mio figlio 13enne premendo il pollice su una superficie semi rigida si è fatto una distorsione al pollice. dopo 2 accessi al ps, dolore che non passa, stessa gessata per 8 giorni, questo è il risultato della rmn: si evidenza un aspetto alterato del segnale che interessa sia la componente spongiosa della epifisi che l'estremità prossimale della diafisi falangea prossimale. questi sembrano normo affrontate ma accentuata la quota idrica interna alla trabecolare ossea rispetto a quanto evidenziabile in altri segmenti della stessa mano…

continua a leggere »

chiarimenti su RM ginocchio

Salve ho effettuato una RM al ginocchio senza contrasto, mi dà questo esito: Nei limiti della norma le fibrocartilagini meniscali, regolari i crociati e i collaterali, non segni di versamento endoarticolare. Formazione ipointensa in tutte le sequenze di circa 1.3cm si apprezza al terzo prossimale della diafisi tibiale. Regolare il t. rotuleo, nella norma il t. del quadricipite. Vorrei capire questa formazione ipointensa cosa sarebbe Grazie

continua a leggere »

Ginocchio dx

Buongiorno Dottore, ad una prima visita dal medico di base sembrerebbe borsite prerotulea. Poi ho fatto una RMN. In attesa di una visita specialistica,chiederei gentilmente il significato del referto della risonanza magnetica di seguito riportata: Atteggiamento di iniziale estrusione del corpo del menisco mediale. Ancora nei limiti il menisco esterno, i legamenti crociati e collaterali. Versamento articolare con soffusione del corpo di Hoffa. Non espansi nel cavo popliteo. Rotula in asse, contrapposta a troclea femorale di aspetto poco contenitivo; irregolarità dei profili cartilaginei femoro rotulei…

continua a leggere »

Frattura L3

Buongiorno. Circa tre mesi fa sono caduta dalla bici e al P.S la Rx evidenziava: avvallamento della limitante somatica superiore del soma di L3 che presenta irregolarità della trabecolatura ossea e protrusione dello spigolo antero superiore, reperto riferibile a verosimile frattura traumatica attuale, senza coinvolgimento del muro posteriore. Ridotto lo spazio intersomatico L4-L5 e L5-S1, tutto confermato dalla Tac. Dopo un mese di riposo con successivo uso di busto C35 a 3 appoggi, che indosso a letto prima di alzarmi, ho eseguito Rx: il corpo della L3 appare ridotto in altezza, cuneizzato, a carico del profilo antero superiore…

continua a leggere »

dolori ai gomiti

Sono il padre di un ragazzo di 15 anni che pratica nuoto da qualche mese accusa dei dolori prima al gomito destro dopo anche al sinistro dall'esame ecografico eseguito oggi con trasduttore lineare ad alta risoluzione risulta a carico del gomito destro una sottile raccolta fluida che contorna a manicotto l'inserzione omerale del t. estensore comune il rilievo descritto è riferibile ad epicondilite. Che tipo di terapia fare. Deve sostenere gli allenamenti in quanto accusa dolore sia durante l'attività di nuoto ma anche a riposo e la notte…

continua a leggere »

frattura da scoppio di L1

Buon giorno. A seguito di un incidente ho avuto una frattura comminuta della vertebra L1 della metà superiore del soma con arretramento di 6 mm del muro posteriore che impronta sul midollo . Non ho assolutamente avuto problemi neurologici e ora a distanza di 35 giorni ho avuto miglioramenti congrui sia nei dolori e poi perché riesco ad alzarmi e camminare solo indossando un busto c35. Il referto della RMN eseguita a 27 giorni dal l'incidente dice che la frattura rimane invariata rispetto al precedente esame, caratterizzata dal cedimento della metà superiore del soma L1 con stipamento trabecolare e rigonfiamento della porzione superiore del muro posteriore vertebrale che impronta sul sacco durale riducendo parzialmente il diametro sagittale del canale…

continua a leggere »

Sospetta condropatia e cisti e Baker

Pratico sport 7 gg su 7 (boxe , bici, prima anche corsa e tennis)nel 2012 sono stato operato per una lesione al legamento crociato vi allego diagnosi e prestazioni avute : [testo rimosso per uso del tutto maiuscolo] nel post operatorio ho avuto la comparsa della cisti poi risoltasi spontaneamente col passare del tempo lo scorso anno si è ripresentata ho eseguito un paio di aspirazioni del liquido sinoviale fatto 3 infiltrazioni di acido ialuronico, dopo un paio di mesi è regredita e rimasta tale fino a oggi…

continua a leggere »

Rachide lombosacrale bacino

Salve vorrei un parere, ho effettuato una radiografia lombosacrale al bacino. I risultati sono Atrofia calcare diffusa di tipo senile Non alterazioni strutturali ossee a focolaio Calcificazioni parietali arteriali Scoliosi sin.- convessa dorso-lombare con curvatura saggi tale ridotta Diminuzione dell'angolo lombo-sacrale Sclerosi delle limitanti intersomatiche, con deformazione artrosi a Marginale dei corpi vertebrali Ridotta ampiezza dello spazio di scale L5-S1 Addensamento delle sincondrosi sacro-iliache e note di cosa ritrosi bilaterale Normali i rapporti coxo-femorali Grazie

continua a leggere »

trauma distorsivo caviglia

Buon giorno, le riporto esito di una risonanza magnetica + radio, nessuno è in grado di dirmi che cos'ho realmente : RMN Esiti di recente trauma distorsivo. Non si evidenziano alterazioni focali del segnale delle strutture muscolo-tendinee e legamentose esaminate. I rapporti articolari sono ovunque ben conservati. Sono presenti tumefazione edematosa delle parti molli adiacenti al malleolo peroneale, specie anteriormente, e falda di versamento articolare peroneo-astragalico. Si segnala la presenza di irregolarit‡ della corticale mediale dell'astragalo per circa 1-1,5 cm…

continua a leggere »

trauma polso ds

Dopo un trauma al polso la RMN recita questo: Non versamenti. Appena evidente faldina liquida fra grande osso e semilunare. Modeste alterazioni di tipo degenerativo in sede carpale. Non si apprezzano altre significative alterazioni del segnale. Io continuo ad avere dolore puntorio localizzato circa alla base del pollice. Cosa devo fare? Grazie dell'ascolto

continua a leggere »

gonfiore ginocchio destro

Buona sera Da circa una settimana, dopo aver fatto l'ora di ginnastica posturale, ho scoperto di avere un certo gonfiore al ginocchio dx. Non ho avuto traumi recenti.Ho avuto dolore al ginocchio per due giorni fino a quando la pomata dicloreum datami dal medico, non ha attenuato i sintomi. Il gonfiore resta. Ora sto mettendo pomata a base di arnica e artiglio del diavolo. Il gonfiore resta. Cammino, ballicchio, ma ho fastidio, lieve dolore.Cosa puo' indicare? Cosa posso fare? i rx ? per vedere cosa c'è…

continua a leggere »

dolore alla base della falange dito mano sx

Salve ho eseguito una rx alla mano sinistra a causa di un trauma contusivo al IV dito e lieve ecchimosi e zona dolente, mi è stata riscontrata una cisti alla base della falange prossimale del IV dito,cosa che non sapevo assolutamente di avere, mi hanno consigliato di consultare dei specialisti della mano senza saper darmi un minimo di spiegazione su cosa si tratti. Volevo chiederle se possibile avere maggiore chiarimento a riguardo. La ringrazio anticipatamente Distinti Saluti.

continua a leggere »

dorsalgia

Salve,ho fatto tac del tratto D4 D9 e l'esito è: all'indagine si rileva irregolarità strutturale della componente anteriore somatica di D9 del tipo fratturativo e verosimile frattura a tutto spessore del soma di D11 e D12 con interruzione del muro posteriore senza presenza di frammenti ossei nello speco vertebrale. Dovrò fare risonanza mi è stato detto. Da una prima diagnosi cosaice?

continua a leggere »

trauma polpaccio

Buongiorno dottore, questa mattina mi sono recato al pronto soccorso per un forte dolore al polpaccio, mi è  stato riscontrato "lesione gemello mediale dx" ; mi hanno ingessato la gamba dal piede all'inguine. Secondo lei è la procedura giusta o bisognava lasciare la gamba un po' più  libera per consentire un po di elasticità? Grazie 

continua a leggere »

tendinite

Salve, ho fatto un'ecografia al polso e il referto dice:modesto ispessimento del paratenonio del tendine superiore delle dita a livello del polso,non ci sono lesioni. il mio ortopedico mi ha prerscritto di mettere un tutore con stecca e di fare sedute di laser co2 e di ionoforesi e di andare a lui a fine visita. la situazione è migliorata, il dolore non lo sento quasi più, in attesa di andare da lui, per ridurre l'infiammazione al tendine, cosa posso fare?

continua a leggere »

ginocchio

Salve, vorrei sapere se c'e' un limite d'eta' per fare l'intervento del crociato al ginocchio, io non ce l'ho da 18 anni a causa di un incidente da moto, avrei dovuto farlo anni fa però per la mia ignoranza delle cose e perché nessun medico me lo ha detto. Adesso mi trovo con grossi problemi di artrosi al ginocchio con forti dolori cronici, non che problemi d'anca perche cammino male grazie anche alla lezione del nervo SPE (taglio netto) sono un po' complicata. Ringrazio per la risposta, La saluto cordialmente

continua a leggere »

DOLORI DORSALIlo

Buonasera,da ormai quattro mesi soffro di dolori dorsali verso i quadranti dx (con bruciore. Si irradiano al lato dx fino alla costola e alla zona lombare. Il dolore è acuto anche a livello di spalla dx e si diffonde lungo il braccio con formicoli all'anulare e mignolo. Il malessere dorsale si accentua in raddrizzamento ed in flessione e spesso parte dal collo anteriormente. Inoltre ho dolori all'inguine - pube stando in piedi e camminando, come pure al tallone dx. I dolori persistenti a livello di dorso,collo e braccio sono anche migranti e limitano le normali attività ( sono fisioterapista)…

continua a leggere »

cervicalgia persistente

Egregio Dottor Donati, desidero chiederle un cortese consiglio per poter affrontare un problema di cervicalgia persistente che ha colpito mia mamma da oltre 4 mesi. Devo precisare che è affetta da parkinsonismo trattato con ropinirolo da circa 2 anni. Il dolore cervicale è comparso improvvisamente e si è presentato subito continuo, persistente, con alcune fitte che sembrano stilettate a intermittenza. Trattata da uno specialista della terapia del dolore, si è sottoposta ad infiltrazioni cortisoniche, agopuntura, ha fatto iniezioni di cortisone e preso Ossicodone cloridrato/naloxone cloridrato per oltre 2 settimane…

continua a leggere »

rm del bacino

Salve dottore sono una guardia giurata da 13anni, non pratico sport da 10anni, mi sono alzato dal letto con un dolore anca dx forte. Non ricordo di aver fatto nulla di anomalo, unica cosa che posso dire che avendo una moto nell' alzare la gamba dx spesso e sempre nel salire sopra; e poi la pistola che porto da 13 anni a dx peso 1kg. Dopo vari controlli tra cui per ultima la RM del bacino è uscito che 1) non evidenti lesioni osteocondrali coxo-femorali bilaterali, 2) non segni di edema spongioso o di osteonecrosi nelle teste femorali, 3) minima falda endoarticolare e lieve distensione della borsa dell ileo-psoas a dx…

continua a leggere »

RM Dolore Spalla

Salve, faccio pesi e kick boxing da molti anni, qualche mese fa sono caduto a terra e mi sono fatto male alla spalla, ma sottovalutando il dolore ho continuato sempre ad allenarmi ma in maniera piu leggera. Visto che il dolore non passava mi sono deciso a fare una risonanza, che riporta: Si segnala profilo acromiale inferiore a morfologia convessa, con spazio subacromiale sostanzialmente conservato. Si reperta alterazione del segnale del profilo articolare del margine libero del tendine del muscolo sovraspinoso, in relazione a fenomeni di tendinosi, cui si associa circoscritta discontinuità, compatibile con esito di distacco parziale…

continua a leggere »

alluce valgo operato

Gentile dottore vorrei un consiglio a seguito di intervento di alluce valgo sintetizzato con 3 viti ed effettuato 1 anno fa ho ancora dolori terribili si sospetta algodistrofia cosa posso fare è che terapie e centri di cura specializzati posso contattare? Grazie!

continua a leggere »

postintervento ernia disco

Un mese e mezzo fa mi sono operata di ernia del disco L4 -L5. Il dolore alla gamba e la sciatalgia sono passati subito mentre persiste il dolore nella zona dell'intervento, la RMN con contrasto ha rilevato un'infiammazione del disco e delle fasce laterali la VES PCR GB sono nella norma, ora il dolore è diffuso su tutta la schiena spalle comprese braccia mani la mia attività per il momento è limitata a una passeggiata di 30minuti con bustino la mattina anche se mi sento molto fiacca e riposo il pomeriggio,anche muovendosi per casa sempre con il busto…

continua a leggere »

lombalgia

Salve ,sono un ragazzo con l'hobby della bici ma ultimamente sono fermo col mal di schiena,o fatto la risonanza (A livello L1-L2 il disco intersomatico e'moderamente ridotto di spessore ed ipointenso per degenerazione-disidratazione con protusione intra-spinale che determina lieve impronta ad ampio raggio sul sacco durale)volevo chiedere se la bici posso farla ancora,e se magari prendendo una panca a inversione possa aiutarmi.grazie

continua a leggere »

distorsione ginocchio sx

Salve . 2 anni fa ho ricostruito il LCA in seguito a rottura lesione totale è andato tutto bene fino a 25 giorni fa quando ho subito un altra distorsione.  In pronto soccorso mi han prescritto la RMN Lo studio mostra gli esiti del pregresso intervento chirurgico di ricostruzione del LCA con neolegamento normale come spessore e posizione. Sono regolari il LCP e i legamenti collaterali. Si evidenziano segni di meniscosi di basso grado a carico della fibro-cartilagine mediale senza rime di frattura…

continua a leggere »

osteocondrite dell'astragalo

Buongiorno. Mi sono iscritta per avere un parere su una problematica che ho avuto. Oltre tre mesi fa sono caduta e ho riportato una frattura composta al malleolo tibiale destro. Sono stata ingessata una ventina di giorni, poi ho tolto il gesso e ho fatto fisioterapia per un'altra ventina di giorni. Sembrava andare tutto bene. Dopo dieci giorni che ho finito la terapia ho cominciato però a sentire delle fitte nella caviglia sx (quella che non aveva subito alcun trauma) e non ci ho badato tanto pensando fosse stato lo sforzo…

continua a leggere »

calore polso dopo gesso

Egregio dott.Donati la disturbo per chiederle una informazione su un evento che ci fa stare in ansia ormai già da due mesi e mezzo. Dopo un' ingessatura fra l'altro fatta due volte perché  i medici dopo che provavano con le manovre senza anestetico al braccio gli hanno inserito un ingessatura larga e fino vicino al gomito, e dopo una 15 di giorni con dolore sempre fitto ci siamo recati in un altro ospedale e da un altro medico dove ha rimosso il precedente gesso e inserendone uno nuovo molto stretto e troppo stretto con esattezza, e l' ha tenuto per altri 40 giorni con dolore ultimamente lo stesso dopo rimosso al polso di fianco c'era come macerato con una forma di pus , adesso dopo dieci giorni quasi dopo aver tolto il gesso sente diventare il polso e la mano bollente e gli fa male dove c'è il pollice…

continua a leggere »

valgismo dei retropiedi

Bambino che ha dolori diffusi alla colonna vertebrale (costanti) alle articolazioni delle gambe e alle caviglie (intermittenti a seconda dell'attività) da tre anni. Visita fisiatrica nel 2012:"discreto valgismo del retropiede che si inverte bene nel passaggio sulle punte, associato a pronazione del carico, non piede cavo".Prescritti plantari (non ben tollerati).Controllo nel 2014:"dolenzia diffusa muscoli paravertebrali, lassità legamentosa diffusa". Tolti plantari.Visita ortopedica 2015:"piede cavo-valgo bilaterale (più evidente a dx) ben correggibile…

continua a leggere »

Dolore anca sx

Buon giorno, mio marito che ha 36 anni lamenta oramai da anni un dolore che parte dall'inguine sx e si irradia molto spesso fino al ginocchio. Dalle radiografie risulta una lieve sclerosi del ciglio acetabolare dell'anca sinistra che determina una modesta riduzione in altezza dello spazio articolare. Cosa ci consiglia? Grazie anticipatamente. Cordiali saluti

continua a leggere »

sovraccarico femorotibiale mediale

Salve dottore, da un mese e mezzo avverto dolore alla parte esterna del ginocchio sinistro, venutomi con la corsa. Alla prima visita ortopedica mi è stato diagnosticato meniscopatia laterale da curare con **** (20 gg) e i **** (30 gg). Ma il dolore è tornato appena ripreso a correre, in particolare lo avverto maggiormente quando scendo le scale. Giorni fa ho fatto la risonanza e i risultati dicono: quadro di iniziale sovraccarico compartimentale femoro tibiale mediale in assenza di significativa sofferenza dell'osso sub condrale…

continua a leggere »

cisti artrogena piede

Buon giorno egregio dott.Donati, mi è stata diagnosticata recentemente una cisti artrogena al sul lato esterno del piede sinistro, precisamente tra base V mts e cuboide di cm. 2 x 2,2, a volte mi da dolore a volte no ma è comunque fastidiosa nel calzare le scarpe, perche' se compressa mi provoca un po' di dolore. L'ortopedico mi ha lasciato lafacoltà di scelta se asportarla o meno, lei cosa mi consiglia? la ringrazio anticipatamente per una sua sicura risposta. Cordiali saluti

continua a leggere »

coccige staccato da solo

Buongiorno Dottore, le volevo cortesemten chiedere un'informazione. Mia mamma è da anni che soffre di mal di schiena, in effetti ha l'ernia discale e una schiena molto deformata. Negli ultimi due mesi sentiva come se qualcosa si muovesse in fondo alla schiena e le faceva molto male, soprattutto quando si sedeva. Ha fatto una visita e le hanno detto che la parte finale della colonna vertebrale, il coccige si è staccato e quindi le hanno detto di fare un intervento per la sua rimozione in quanto potrebbe provocarle danni lasciarlo cosi…

continua a leggere »

Referto RMN piede

Buongiorno Dottore, sono un runner che da un po' soffre di fascite plantare piede Dx. Ho fatto una RMN dal seguente esito: "Esame eseguito mediante sequenze T1 e T2w, DP, sui piani coronale e sagittale. L'esame evidenzia diffuso ispessimento della fascia plantare in sede inserzionale per un tratto di circa 2 cm: a tale livello essa mostra inoltre una diffusa alterazione di segnale per marcato edema delle sue fibre con aspetto imbibito del tessuto sottocutaneo, in quadro complessivamente di fascite plantare…

continua a leggere »

Spina dorsale

Buongiormo dottore vorrei chiederle un consulto e' da una settimana che avverto forte dolore in allto alla spina dorsale lato destro che si irradia al fianco costato, costola davanti vicino sterno, alla spalla, dietro alla gamba sento come formicolare e sensazione di pesantezza soprattutto al mattino e nei lati del gomito. Premetto che ho smesso da circa 10 giorni terapia eutirox perche mi faceva star molto male tra cui perdita di peso, stanchezza, ansia, tremori, giramenti di testa ora questi sintomi sono passati a parte il peso che finalmente rimango stabile ma non riesco a prenderne ma e anche vero che avendo anche una beanza cardiale cerco di mantenere un alimentazione sana quindi evito tutto cio che e grasso, fritto quindi magari e anche per quello che ci mettero piu tempo a riprendere peso? Le posso anche aggiungere che ho sofferto da gennaio fino a 15 giorni fa di reflusso che mi portava forti dolori sterno e retrosterno che ora pero mi sembrano passati…

continua a leggere »

Callo osseo piede

Buongiorno Dottore, Ieri sera mi sono accorta di avere dei piccoli rigonfiamenti sul lato esterno di entrambi i piedi, circa a metà degli stessi. Non ho alcun tipo di dolore e anche premendo sulle parti interessate non ho problemi, al tatto sembrerebbero proprio due calli ossei, ma non ho mai avuto fratture nè altri problemi ai piedi. Aggiungo che pratico pattinaggio artistico su ghiaccio e prima di acquistare i nuovi pattini (un mese fa circa) li ho provati più volte in giorni diversi per accertarmi che la misura fosse effettivamente quella corretta…

continua a leggere »

Dito a scatto

Patologia diagnosticata al dito medio della mano destra ( anche patologia del tunnel carpale ) che si blocca e ritorna nella posizione originale forzando e con dolore. Mi sono state consigliate infiltrazioni cortisoniche ma ho paura che queste non risolvano il problema. Che posso fare? Grazie.

continua a leggere »

Gonalgia sinistra

Salve, vorrei un parere medico alla risonanza magnetica effettuata al ginocchio sinistro: Aspetto discoide del menisco esterno senza evidenza di strie di lesione. Aspetto assottigliato su base degenerativa del corno posteriore del menisco mediale che mostra un margine libero di aspetto ondulato e fibrillante, in assenza nel suo contesto di strie di lesione.Legamenti crociato e collaterale nella norma. Modesto focolaio di edema intraosseo sul versante mediale dell'emipiatto tibiale interno.Rotula in asse con sottile fissurazione condrale a tutto spessore a livello della faccetta esterna…

continua a leggere »

protesi anca

Buonasera mio marito ha effettuato rx di controllo a 75 gg dall'intervento di protesi all'anca dx. Esito: "artroprotesi d'anca che appare regolarmente posizionata in assenza di franchi segni di riassorbimento osseo periprotesico. Grossolana calcificazione di 3 cm nel contesto dei tessuti molli cranialmente al grande trocantere". Per piacere mi puo ' spiegare in parole semplici il significato di tutto cio' considerando che ha la visita di controllo solo fra 30gg. Grazie

continua a leggere »

frattura trasversa L3

Dottore, buonasera io ho una frattura al processo traverso L3 e mi sono accorta di quest'ultima attraverso una radiografia fatta ultimamente, perché devo mettermi un plantare per correggere il dislivello di bacino. Il tecnico ortopedico mi ha detto che potrei andare in contro a un intervento chirurgico dato che l'osso, dalla lastra si vede staccato .Questo pezzetto di osso si cicatrizzera' nel tempo?o potrei andare incontro a problemi? Vorrei comunque dirle che io due anni fa sono caduta dalle scale …

continua a leggere »

RMN colonna lombare

Buonasera volevo una sua opinione al riguardo.alterazioni degenerative osteocondrosiche di tipo fibro-vascolare (modic 1) lungo le limitanti somatiche contrapposte di L5 e S1. Il disco intersomatico L5-S1 e' assottigliato e disidratato con modesta protrusione circonferenziale complicata da piccola ernia mediana responsabile di impronta sul profilo ventrale del sacco durale. Minima protrusione discale circonferenziale non compressiva del disco intersomatico L4-L5. Canale spinale nella norma. L'intensità di segnale nella norma del cono midollare e delle radici della causa…

continua a leggere »

dolore spalla

Salve mia moglie soffre da diversi anni di dolori alle spalle specie a letto e a quella destra ha fatto a distanza di tempo due sedute di 10 tecarterapia e ultimamente anche 5 infiltrazioni di Hyalgan, ma senza miglioramenti apprezzabili. Molti hanno sconsigliato una risoluzione chirurgica complicata e spesso non risolutiva. Cosa mi consiglia? Terapie particolari o optare comunque per un intervento chirurgico? Di seguito riporto i referti delle varie indagine effettuate nel tempo. Grazie (ECO 2011) Artrosi acromion claveare bilaterale, maggiore a destra…

continua a leggere »

legamento crociato

Buongiorno dottore io mi sono operato 3 anni fa al legamento crociato anteriore poi ho proseguito la riabilitazione normale e adesso e' tutto ok l' unica cosa a volte quando provo a rigiocare a calcetto dopo un po' le ossa del ginocchio si muovono all' interno si schiocchiano le ossa mi viene il dolore forte il giorno dopo si gonfia notvolmente come se fosse rotto ancora e dopo 4,5 gioni si risgonfia . la mia domanda e' come mai mi succede questa cosa e cosa devo fare? posso ancora tentar di giocare? grazie mille

continua a leggere »

Menisco

Salve dottore, ho un dolore al menisco in seguito a una caduta sul bagnato, ho effettuato una RM gentilmente vorrei chiedere un consulto di questa: RMN Minimo fluido intraarticolare. Regolare morfologia della capsula e delle strutture di rinforzo. Fibrocartilagine menscale esterna nei limiti per morfologia e segnale. Esile stria iperintensa affiorante la superficie articolare in corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale,come da lesione: utile valutazione clinico funzionale. Legamenti crociati di segnale fisiologicamente ipointenso, apprezzabili da inserzione a inserzione…

continua a leggere »

Bozzetto gamba

Caro dottore le scrivo per conoscere un parere sulla mia situazione. Peso 71 kg lto 180, longilineo. Da circa sei mesi mi sono accorto di avere un lieve rigonfiamento nel tibiale anteriore sinistro, poco sotto la metà della tibia, sulla parte sinistra. Tale rigonfiamento è visibile solo se sto all'inpiedi o se mi abbasso in posizione eretta piegando le gambe. Ho effettuato un'ecografia dal quale non è emersa la presenza di alcuna massa, i medici hanno ipotizzato la presenza di un'edema post tramumatico, o di una lieve ernia del tibiale…

continua a leggere »

spalla sx

Che rischio corro ho un dolore tremendo alla spalla sx so di essere in sovrappeso dopo la gravidanza e sono a dieta.Ho fatto questo esame eseguito con acquisizione assiale, coronale e sagittale SE e GE TI e T2. per richiesta del medico di base ESITO fine disomogeneita' edemigena della spongiosa del terzo distale della clavicola.

continua a leggere »

infrazione costola

Dopo essere stata curata con antinfiammatori per circa un mese, la radiografia ha evidenziato una infrazione della nona costola sinistra. Cosa fare per diminuire il dolore e quanto tempo occorre per guarigione? Cosa potrebbe essere?  grazie.

continua a leggere »

colonna vertebrale

Salve, ho fatto una radiografia alla colonna vertebrale dove hanno trovato uncoartrosi a C5 C6, scoliosi, spondilosi di alcuni metameri del tratto medio dorsale e L2 L3, ipoplasici gli ultimi archi costali, potrei sapere a cosa vado incontro e cosa si potrebbe fare?qual è la mia situazione?

continua a leggere »

rotoscoliosi

Sono un ragazzo di 16 anni ho fatto un lastra della colonna reticolata con seguente esito " atteggiamento scoliotico ad S Italica sinistro convesso dorsale a fulcro su D5 e destroconvessa lombare a fulcro su L1 con slivellamento destro del piano passante per la cresta iliaca di 14mm. Ridotta la lordosi fisiologica cervicale. Conservata la cifosi dorsale a la lordosi lombare. Mi hanno detto di mettere il plantare .Secondo voi il plantare è da mettere sulla gamba destra o sulla sinistra??? Grazie in anticipo…

continua a leggere »

encondroma

Salve,le chiodo gentilmente una delucidazione riguardo referto di rm per ginocchio sinistro. Encondroma di mm 20 nella metafisi del femore meritevole di follow up radiografico. Frammentazione da meniscosi degenerativa del corno anteriore del mensico laterale, assottigliamento della cartilagine articolare mediale e iniziali osteofiti marginali. Geode tibiale all'inserzione del legamento crociato anteriore. Edema del corpo di Hoffa, piccolo versamento articolare nel recesso quadricipitale. Alterazione strutturale con edema nel tendine prossimale del gemello laterale…

continua a leggere »

lomboscialtagia acuta

Buonasera, poco più di due settimane fa, durante una partita di calcetto ho accusato un forte dolore alla schiena, dopo essermi recato al P.S. mi hanno dato una cura, ma dopo 2 settimane il dolore alla schiena è si diminuito ma allo stesso tempo ho problemi alla gamba destra quando sono in posizione verticale, perciò ho effettuato un R.M. e questo è l'esito: Diffusi segni di spondilosi con distensione fluida delle articolazioni interapofisarie ed ipertrofia dei legamenti gialli, in particolare nel tratto L4-S1…

continua a leggere »

RMN cervicale e dorsale

Buonasera sono una ragazza di 25 anni ho eseguito una risonanza magnetica del cervello e del tronco encefalico, risonanza magnetica della colonna lombo-sacrale , dorsale e cervicale con e senza contrasto per una diagnosi vertigini e disequilibrio anamnesi di sospetta mielite infiammatoria con esito negativo ma mi hanno scritto nel referto questo che chiederei a lei se gentilmente potrebbe aiutarmi a capire meglio: Completa perdita della fisiologia lordosi cervicale ed iniziale inversione cifotica, minimo iniziale debordamento posteriore dell'anulus a C4-C5, C5-C6, e C6-C7 senza effetti compressivi di rilievo…

continua a leggere »

algia ginocchio dx

Buongiorno, premetto che circa 10 anni or sono ho subito un intervento in artroscopia per una lesione del menisco mediale al ginocchio dx.Da qualche mese accuso dolore alla parte anteriore esterna del ginocchio dx quando carico l'articolazione e fastidio in corrispondeza della parte interna del retro dello stesso ginocchio in particolare quando permango in posizione eretta. Riporto referto RMN eseguita un mese fa: "Assottigliamento e alterazione morfostrutturale e dell'intensità di segnale a carico del corpo-corno posteriore del menisco mediale per la presenza di stria iperintensa, a decorso lineare e orizzontale, che si porta in superficie con irregolarità e discontinuità dei profili come da lesione su area di degenerazione; coesiste falda fluida perimeniscale e estroflessione meniscale che disloca il legamento collaterale omolaterale e le superfici cartilaginee affrontate, su entrambi i versanti articolari, risultano diffusamente e irregolarmente erose…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO SINISTRO

Buonasera, nel 2011 ho avuto il seguente esito da rm ginocchio sx: modesta iperintensità di segnale in corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale come da iniziale degenerazione meniscosica, senza evidenza di vere e proprie rotture. Dopo 3 infiltrazioni di lidocaina, non mi sono fatta operare, anche se l'ortopedico me lo consigliava. Durante questi anni sono stata abbastanza bene. Un anno fa ho subito, alla caviglia sx, frattura scomposta malleolo tibiale stabilizzata mediante osteosintesi metallica…

continua a leggere »

Frattura 3° dito

Buongiorno dottore, in seguito alla frattura di un dito ho avuto le seguenti diagnosi, con dito comunque in asse 1° lastra al momento della frattura: frattura diafisaria della prima falange del 3° dito della mano sinistra con freammenti in buona posizione. Non si riconoscono processi riparativi. 2° lastra, dopo 37 giorni di stecca ( per 19 giorni ho avuto una stecca che teneva insieme medio ed indice, al 20esimo giorno ho fatto un altra lastra di controllo e rimesso una stecca che liberava l'indice): controllo frattura diafisaria della prima falange del 3° dito della mano sinistra con monconi in posizione invariata scarsi fenomeni riparativi Ora la stecca è stata tolta (anche se mi è stato detto di stare attentissimo a on prendere urti, in quanto c'è ancora in corso la fase di creazione del callo osseo) il dito è perfettamente dritto in posizione distesa, e anche da piegato non embra distorcersi…

continua a leggere »

dolori articolari

Buona sera sottopongo una domanda a cui avrei piacere mi rispondesse. Premetto che ho svolto attività calcistica per molti anni. Ho dolori diffusi prevalentemente alle articolazioni del ginocchio dx ( che mi sono infortunati a 18 anni e che è guarito senza alcun intervento) e sx. Nel corso della giornata noto un leggero intorpidimento alle mani come se fossero gonfie, non svolgo un lavoro logorante ma lavoro in un laboratorio di ricerca quindi non può essere legato ad affaticamento…

continua a leggere »

revisione protesi anca

dopo una caduta sciando mi sono rotto il collo della testa del femore. Fatta endoprotesi lasciando il mio acetabolo perché con osso duro, dopo 6 anni volendo eliminare il male mi è stato fatto una protesi anca completa,sono 15 mesi e ancora sento male, non insopportabile, come un fastidio,il 6 maggio ho fatto una visita di controllo, mi è stato detto che dalle RX tutto normale e tutto a posto, anche se da circa 2 mesi faccio fatica a rimanere seduto per il male diciamo al gluteo della protesi mi è stato detto che è un nervo o un muscolo stirato, più precisamente: all'EO :buona articolarità lieve algia a livello degli extraruotatori…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DX

Gent.mo Dott Donati, Le scrivo in merito a un problema che ho riscontrate al ginocchio destro. Ho fatto l'ecografia, in seguito mi hanno consigliato la risonanza, di seguito il referto: Si documenta nel contesto del terzo distale della diafisi femorale area di alterata intensità di segnale caratterizzata da ipointensità in T1 e disomogenea iperintensità nelle sequenze T2 pesate. La lesione che presenta dimensioni max di circa 4,5 cm x 1,5 cm potrebbe essere riferibile a encondroma; utile completamento diagnostico con esame TC e Rx…

continua a leggere »

pollice a scatto bambino

Buongiorno Dottore. Due settimane fa mio figlio è stato operato di pollice a scatto presso un centro ortopedico pediatrico di eccellenza di Bologna. Ieri gli è stata rimossa la fasciatura che gli ha tenuto ferma la mano e il dito in questione per questo arco di tempo. Tuttavia, nonostante il dottore che lo ha visitato, ha diagnosticato che tutto era perfetto, notiamo che oggi non piega il pollice e che alla base di esso si nota ancora gonfiore. Tutto ciò è normale o dobbiamo preoccuparci? Altrimenti come dobbiamo muoverci? Grazie in anticipo

continua a leggere »

dolore spalla

Esito risonanza:esame mostra , in un quadro di diffusa tendinosi della cuffia dei rotatori , piccola lesione alla zona critica del tendine sovraspinoso. Modesta riduzione dello spazio sottoacromiale. Osteoartrosi degenerativa acromion-claveare con impingement di origine osteofitosica del sovraspinato .lieve tenosivite del capo lungo del bicipite

continua a leggere »

problema anca/aduttore

Buongiorno, sono un quarantenne che da circa due mesi e mezzo ha dolori all'inserzione della gamba destra nell'anca. Ho fatto radiografia all'anca e rmn anca dx e alla zona lombare. Per quanto riguarda la zona lombare sembra sia tutto ok e non vi sono segni di eventuali ernie. Per quanto riguarda invece l'rmn anca dx scrivono: versamento articolare, appuntimenti del margine cotiloideo supero-esterno e minuta cisti condrale; concomita tenue edema subcondrale del tetto acetabolare in corrispondenza…

continua a leggere »

intervento Brostrom Gould

Egregio dott. Donati, grazie al Suo consiglio (consulto n. 2957) sono stato visitato da un ortopedico specializzato nella chirurgia del piede/caviglia ospedale **** e policlinico di ****. L'esito della visita, per me imprevisto, è stato Instabilita' TT dx, EO: casetto ++ dolore a livello del LPAA. Si consiglia ricovero per intervento chirurgico (Brostrom Gould+ revisione del LCP).Mi potrebbe spiegare che intervento si tratta,e se esiste una alternativa…

continua a leggere »

Distorsione dopo ricostruzione LCA

Buongiorno, ho 36 anni e pratico basket a livello agonistico, di seguito la mia storia clinica: 19/02/2014: lesione subtotale crociato anteriore ginocchio destro 10/07/2014: ricostruzione con gracile e semitendinoso 20/03/2015: trauma in iperestensione del ginocchio destro. In seguito a questo trauma ho eseguito una visita ortopedica con il seguente referto: Trauma contusivo-distorsivo ginocchio destro in esiti di ricostruzione legamentosa. EO: asciutto, stabile (Lachmann +--, cassetto +--, Jerk ---) Si consiglia: riposo per 7 giorni con esercizi isometrici a mantenimento muscolare Ghiaccio 15 min, Cauta ripresa sportiva tra 7 gg circa Eventuale RMN Successivamente a 40 giorni dal trauma ho eseguito una RMN con il seguente referto: Non lesioni focali ossee dei segmenti esaminati Sfumato edema osseo del piatto tibiale laterale in esiti traumatico-contusivi…

continua a leggere »

Artro Rm Spalla

Le chiedevo un aiuto a capire cosa ho nella spalla Si conferma la presenza di ganglio cistico sovrascapolare di 40x18mm che si estende dalla porzione superiore del labbro antero superiore,prfondamente alla giunzione mio tendineadel sovraspinatoe in parte nel contesto del ventre muscolare stesso fino all incisura sovrascapolare. Iperintensita di segnale della porzione superiore ed anteriore del labbro glenoideo. Non alterazione dei componenti, la cuffia dei rotatori e del tendine del capolungo del muscolo bicipite…

continua a leggere »

Dolore ai piedi

Gentile Dottore, Effettuate RX piede dx e sx sotto carico: Si segnalano minite cavità geodico-cistiche subcondriali in corrispondenza delle falangi del I ditodi sinistra. non ulteriori alterazioni morfo-strutturali a carico dei segmenti scheletrici esaminati. Os trigonum bilaterale. I rapporti articolari appaiono conservati in ampiezza. Da qualche mese soffro di un dolore al coccige, non riesco a stare seduto. R.M. lombo sacrale: No ernie discali. a livello L5-S1 disco presenta margine posteriore deformato e convesso con obliterazione dello spazio epidurale anteriore e minima impronta sul sacco durale, in relazione a protusione discale…

continua a leggere »

Gonfiore dito postfrattura

Gentile Dottore nel 2010 ho avuto una frattura al dito anulare destro che ho risolto con immobilizzazione con stecca. Il problema è che ho tolto le stecca qualche giorno dopo di quello prescritto e in corrispondenza della frattura ho un gonfiore permanente rimasto. dico questo perché ai raggi l'osso è perfetto e il gonfiore non è osseo: ho chiesto ad un fisioterapista e mi ha detto che si tratta di un fascio di legamenti in eccesso. Cosa posso fare? Posso ridurlo perché è antiestetico…

continua a leggere »

dolore gamba sx

Scrivo perche' da circa due mesi ho dolore alla gamba sinistra ho fatto un rx le scrivo il responso: nel complesso conservato il tenore calcico delle ossa componenti il bacino. osteosclerosi dei labbri delle sicondrosi sacro illiache e dei tetti cotiloidei. assottigliamento della porzione mediale della rima articolare coxofemorale di entrambi i lati. non calcificazioni delle parti molli iuxta-articolari bilateralmente. Volevo un suo parere a riguardo. Grazie

continua a leggere »

Dolori in fondoschena

Buongiorno! Sento dolore in fondoschena, da due settimane, da 4 giorni dolere aumentato, nn riesco stare piu do 10 min in piedi, nn riesco vuasi a sedermi, se sono sdraiata posso movermi come voglio e nn sento niente, ma quando sono in piedi o a sedere mi fa malissimo, nn sento dolori in muscoli, ma sento dolore propiu sul osso. Nn ho la febre, pressione su 110/ 59, e la mia presione solita.Sempre ho cosi.Da due giorni ho fatto il caso guardandomi in specchio che ho corpo storto in parte sinostra mentre gambe stanno normale…

continua a leggere »

calcificazione borsa sottoacromiale

Buonasera, mio figlio, 5 anni, dopo un forte dolore alla spalla dx con poca mobilità ha effettuato una lastra e una ecografia con esito:calcificazione da 1,8 a 8,1mm alla borsa sottoacromiale. Siamo in attesa di fare una risonanza con sedazione. Gli specialisti che lo hanno visitato non hanno mai visto un caso così. Lei cosa può consigliarmi o indicarmi? Grazie infinite per la disponibiità. 

continua a leggere »

CARTILAGINE TRIANGOLARE POLSO

Egregio Dott. Donati, Mi rivolgo a lei per un parere: ho subito una sub lussazione radio ulnare al polso destro in un incidente stradale il primo febbraio. Due RM hanno evidenziato una lesione della cartilagine triangolare e dopo 3 mesi di magneto, ultrasuoni, tecar e fisioterapia sussiste ancora il versamento. Mi è stata consiglia un'artroscopia per togliere ogni dubbio ed eventualmente intervenire sulla lesione ma per far ciò vengo dirottato ad un altro centro dove una rapida visita, mi sconsigliano l'artroscopia e mi vengono prescritti dei "cerotti antinfiammatori ", per togliere l'infiammazione che deve seguire il suo lungo corso senza dover fare nulla, ed eventualmente intervenire a distanza di mesi…

continua a leggere »

delucidazioni RMN cervicale

Gentilissimo ho eseguito una RMN cervicale in seguito ad alcuni leggeri ma persistenti dolori in regione cervicale soprattutto quando appoggio la testa sul cuscino,associati a leggere parestesie dell' anulare e del mignolo di entrambe le mani. Gradirei un chiarimento sul referto,da quale specialista farmi seguire ed eventuale terapia per alleviare la sintomatologia. Referto RMN cervicale Verticalizzata la fisiologica lordosi Diffusi fenomeni di Spondilo-uncoartrosi e degenerazione discale di tipo disidratativo…

continua a leggere »

distacco tendine bicipitale distale

Egr. dottore vorrei sapere se è possibile il distacco- avulsione del tendine bicipitale distale del braccio destro in persona di 50 anni in seguito ad un calcio ricevuto al braccio destro . Se si perchè. Se no perche. Ringrazio Cordiali saluti

continua a leggere »

informazioni su esito RMN

Salve la contatto in merito a una risonanza fatta al rachide cervicale in seguito a dolori e tensioni muscolari e scricchiolii frequenti ho fatto questo esame con esito:artefatti da movimento lordosi ridotta modesta spondilosi somatica qualche disomogeneita degenerativa dei dischi intervertebrali non ernie discali tra C6 e C7 sottile immagine iperintesa del cono midollare quasi centrale compatibile con focus di idromielia. Dimensioni di 8per 1mm .l asse longitudinale e difficoltosamente misurabile per la presenza degli artefatti…

continua a leggere »

Dolore alla gamba

Buon giorno. Vorrei conoscere il Suo parere circa il dolore che provo nella parte inferiore della gamba quando dormo e sto' seduta per lungo tempo. Ho fatto già una visita specialistica presso un medico della circolazione che mi ha prescritto un plantare che utilizzo da circa tre mesi. Non provo grande giovamento e sono costretta a passare la notte sveglia e con la gamba sollevata. Vorrei conoscere il Suo parere e eventualmente se è utili comprare un materasso ortopedico. Resto in attesa di un Suo cordiale riscontro…

continua a leggere »

rm caviglia e piede

Buongiorno chiedo cortese spiegazione di questa rm caviglia e piede dx "ridotta in ampiezza la rima articolare astragalo-scafoidea. in corrispondenza la corticale ossea subcondrale della testa del astragalo presenta fine circoscritta irregolarità con evidente vallo iperemico adiacente circondato da esteso alone iperemico, reperto compatibile in prima ipotesi con osteonecrosi. Modica iperemia midollare a livello del versante laterale dello scafoide. regolare il segnale midollare delle altre ossa esaminate…

continua a leggere »

RMN Ginocchio con Necrosi della troclea

Buonasera sono un runner agonistico e una quindicina di gioni fa ho accusato dolore al ginocchio destro. Ho effettuato una RMN al ginocchio. Ho ritirato l'esito e sono preoccupato. Il referto dice: Areola di osteonecrosi di 9 mm con spessore di 3,5 mm dell porzioni subcondrali del versante laterale della troclea femorale condizionante esteso edema della spongiosa ossea subcondrale, cospiquo edema delle parti molli adiacenti ed abbondante falda di versamento articolare. Estensiva usura del rivestimento condrale femororotuleo specie alla faccetta laterale della troclea ed alla cresta rotulea in quest'ultima sede con sofferenza edematosa delle porzioni subcondrali…

continua a leggere »

dolore alla schiena

salve fatta la risonanza il risultato e alterazioni degenerative con spondilosi in l4 comparsa di frattura del corpo vertebrale che appare ridotto di spessore e presenta segnale alteratoche si espande ai peducoli area di necrosi centrale e rigonfiamento del muro posteriore con impronta durale. quanto descritto e possibile espressione di frattura patologica su base osteoporotica o secondaria a infiltrato neoplastico. riduzione dell'edema a carico delle ali sacrali precedentemente segnalato.edema nei tessuti molli retrospinosi lombali…

continua a leggere »

tendinite polso

Salve dottore. Da circa venti giorni ho dolore al polso sinistro e mi è stato diagnosticato la tendinite. Ho effettuato una cura a base di deflan e fisioterapie ma risultati non se ne vedono. Premetto che non ci sono frattura e tramite l'ecografia risulta solo un edema al polso. Tra 10giorni ho un esame basato su prove fisiche (piegamenti sulle braccia) e mi servirebbe qualche rimedio veloce per non percepire piu questo dolore. Alcuni mi stanno parlando di effettuare un ilnfiltrazione, lei cosa ne pensa?? grazie

continua a leggere »

delucidazioni referto elettromiografia

Gentilissimo. sono rimasto bloccato per 15 giorni a letto (dolore che si irradiava su tutta la gamba destra fino al piede ,a causa di esistenti ernie discali (L4 L5 S1).è la prima volta che succede. Dopo la ripresa, il medico Ortopedico mi ha richiesto l'elettromiografia. Le scrivo il referto : Lo studio neurofisiologico documenta l'esistenza di una cronica e discreta sofferenza della radice L5(L4), appena più evidente a destra. Allo stato attuale, nel correlato miotono: - non segni di degenerazione assonale in atto - modesto depauperamento di U…

continua a leggere »

sciatalgia

Buonasera dottore, le scrivo perché da parecchi mesi ho dolore alle gambe, precisamente ai polpacci, quando sono distesa, inoltre quando cammino dopo 10 minuti sento delle fitte sotto le dita del piede che si fanno sempre più intense al punto che mi devo sedere perché non riesco più a camminare. Nel 2010 sono stata sottoposta ad intervento di discectomia con tecnica microinvasiva ma non ho risolto il problema della sciatalgia. Per il dolore alle gambe il mio medico mi ha prescritto miorilassanti antinfiammatori e oppioidi ma non hanno fatto effetto…

continua a leggere »

lombalgia

Buonasera, soffro di mal di schiena cronico e questo è il referto della mia rsm. Cosa mi consiglia di fare? Mi può indicare un medico che goda della Sua fiducia?   Referto RMN RLS: Assenza di significative deviazioni dell'asse del rachide sui piani coronale e sagittale. Si evidenziano alterazioni artrosiche intersomatiche di medio grado con sviluppo di reazioni osteofitarie somatomarginali, ma in assenza di focali modificazioni strutturali e di segnale con significato patologico evolutivo dei metameri vertebrali visualizzati…

continua a leggere »

rm ginocchio destro

Abbondante versamento distende il manicotto capsulare regolare rappresentazione del tendine di inserzione distale del quadricipide femorale e del tendine rotuleo la cartilagine meniscale laterale presenta iper intensita in corrispondenza della gola intercondiloidea reperto compatibile con rottura a manico a secchio regolare rappresenzazione della fibrocartilagine meniscale mediale il legamento collaterale mediale si presenta livemente ispessito in sede inserzionale femorale reperto compatibile con esiti distraittivi regolare rappresentazione dei legamenti crociati e del legamento collaterale laterle non alterazioni del segnale proveniente dalle strutture schelettiriche ai gradi di esecuzione dall'indagine non segni di iperpressione rotulea Volevo ringraziare in anticipo!! ho gia fatto un intervento in artoscopia, e non ho il menisco rotto…

continua a leggere »

artroscopia ginocchio

Buonasera, sono un ex podista (spero al momento) di 47 anni.  Due mesi fa  a seguito di dolore al ginocchio dx, dopo diverse infiltrazioni di acido ialuronico in quanto dalla RMN veniva evidenziata una bassa condropatia routulea l'ortopedico che mi teneva in cura ha ritenuto opportuno fare un'artroscopia per capire meglio il motivo dei miei disturbi. Durante l'intervento veniva riscontrato un ispessimento della plica sinoviale e contestualmente veniva praticata una lisi dando poca importanza a tale condropatia in quanto fisiologica per l'età…

continua a leggere »

Dolore intenso ad entrambe le ginocchia.

Salve Egregio Dottore,invio la presente per chiedere un consulto in merito ad un continuo e persistente dolore che avverto ad entrambe le ginocchia specie di notte,ma di recente anche quando sono seduta. Da quando avevo 14 anni (quindi da circa 10 anni) avverto un dolore molto intenso nella parte laterale del ginocchio sia destro che sinistro quando questo si trova in posizione di riposo,dolore che va crescendo in intensità e durata. L'esito della risonanza magnetica effettuata mesi fa segnala falda di versamento intrarticolare sia al ginocchio dex che al sin,il medico mi ha prescritto delle infiltrazioni di acido ialuronico,supponendo si tratti di una tendinite della zampa d'oca,le quali tuttavia non mi hanno portato alcun beneficio…

continua a leggere »

Dolore lombare

Salve. 8 anni fa ho avuto un'ernia al disco con referto Rm rachide lombare;discopatia degenerativa L5/S1 caratterizzata da disco disidratato e leggermente ridotto di spessore,tale disco presenta marcata protusione intra-extra femorale sx con impegno nella tasca radicolare ed effetto compressivo sull'emergenza della radice sx di S1,in questa sede si rilevano segni di fissurizzazione dell'anolus fibroso.  Nella norma gli altri dischi e canale midollare. Negli anni ho avuto ricadute curate con farmaci ma nell'ultimo mese il dolore che generalmente si presentava acuto nella zone centrale si è spostato ai due lati con intensità più bassa irradiandosi verso la zona anteriore nella parte superiore delle creste iliache…

continua a leggere »

Frattura del gomito

Gentile Dott. Donati. Avrà la visita di controllo tra tre gg. Dalle radiografie non si vedeva che tipo di frattura fosse, se composto o scomposta. Da questo referto mi può anticipare qualcosa? Tipo se devo operarmi o no. La ringrazio anticipatamente referto tac gomito/avambraccio sx senza contrasto Indagine eseguita con tecnica elicoidale e completato con ricostruzioni mpr e vr L'esame evidenzia immagine lineare ipodensa a livello del capitello radiale riferibile a frattura in assenza di significativo decalage…

continua a leggere »

Dolore alla regione dell'anca

Salve Dr. Donati, ho 24 anni, e pratico con regolarità calcetto e corsa, almeno 4 o 5 volte la settimana. Da un mese e mezzo, dopo un periodo particolarmente intenso di attività fisica, ho iniziato ad accusare un dolore, non particolarmente forte ma comunque fastidioso, nella regione anatomica dell'anca. Non riesco a capire se il fastidio sia di natura ossea, o muscolo-tendinea. Questo dolore non è sempre presente, lo è di più la sera rispetto al mattino e varia spesso d'intensità, inoltre lo accuso soltanto con determinati movimenti della gamba…

continua a leggere »

RMN e Rx ginocchia per

ho fatto risonanza magnetica al ginocchio destro e l' esito è il seguente: parziale estrusione con aspetto assottigliato del menisco interno. non si evidenziano alterazioni di rilievo a carico del menisco esterno legamenti crociati e collaterali. ispessimento dell' inserzione distale del legamento rotuleo da esiti di apofisite. più lastre ad entrambi i ginocchi con questo esito: all' indagine note gonartrosiche con lieve riduzione in ampiezza dell' emirima articolare femoro-tibiale mediale…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio sx

Salve, volevo chiedere un aiuto per capire meglio l' esito della mia risonanza magnetica. La risonanza dice : alterato segnale a carattere meniscoisico del corno posteriore del menisco mediale senza rilevabili fissurazioni, sottile linea di frattura a decorso verticale a livello del corno posteriore del menisco esterno Mal valutabile il LCA che risulta ispessito , a contorni sfumati e a segnale alterato verosimile a lesione laceratiava delle sue fibre Nella norma il LCP ed i collaterali . Vorrei sopratutto informazioni per il crociato grazie

continua a leggere »

condropatia femore tibiale

Buongiorno. Faccio la parrucchiera da 37 anni.Da un anno ho problemi al ginocchio sinistro. Ho fatto una RMN: Alterazioni di segnale del corno posteriore del menisco mediale, che non raggiunge le superfici articolari, compatibile con focolaio in meniscosi. Non alterazioni di segnali di carico del menisco laterale, dei legamenti crociati e dei collaterali. Note di gonartrosi con appuntimento delle spine intercondiloidee. Segni di condropatia femore tibiale mediale con evidenza di un piccolo focolaio di sofferenza sub condrale in corrispondenza dell'emipiatto tibiale interno…

continua a leggere »

distacco parcellare scafoide

Distacco parcellare scafoide tarsale avvenuto 10 gg fa. Ho camminato prima della diagnosi. Non ho accettato il gesso. Ho soltanto fasciatura leggera. Nessun ortopedico vista mancanza di attrezzatura ha fatto fasciatura adeguata.Ci cammino ancora un po' sopra. Come sarà la guarigione ?

continua a leggere »

frattura vertebra d11

rx =avvallamento della limitante somatica superiore di D11 a verosimile significato traumatico recente.regolare allineamento del muro posteriore dei metameri esaminati.Responso ortopedico= indossare c35, no a letto .terapia anti-tvp con seleparina.riposo poltrona letto .tac rachide in toto.Un anno fa operata cancro mamm ella ,30 radio, in cura con raoloz.Non riesco stare supina .COsa mi consiglia?Posso uscire e andare in auto?devo fare seleparina?é consigliabile cifoplastica? grazie per i consigli che potrà darmi

continua a leggere »

frattura collo

Salve, da due anni, a seguito di un brusco colpo dietro il collo, avverto un dolore, all'altezza della vertebra toracica, anche se lieve è continuo. Dalle lastre che ho fatto, il medico dell'ospedale aveva notato qualcosa di strano,un ossicino, al centro delle colonna vertebrale di forma circolare/ovale,che era spezzato in due, poi mi disse che probabilmente era qualcosa di congenito.Io avendo comunque dolori, volevo avere un parere da lei e se ho la possibilità, le posso inviare online le lastre…

continua a leggere »

RX mani

A  seguito di una RX alle mani ho avuto il seguente risultato: l'esame documenta facoltà osteosclerotiche a livello della falange intermedia del IV raggio a sinistra e della falange prossimale del V raggio sempre a sinistra da riferire ad Isola compatta. Nei limiti i rimanenti esperti osteoarticolari bilateralmente. Assenza di calcificazioni patologiche dei tessuti molli. Mi può spiegare in maniera semplice suddetto risultato? Grazie

continua a leggere »

RX COLONNA CERVICALE

Gentile Dr Umberto Donati, Mi sono sottoposta ad un esame della colonna cervicale perche avevo sempre un male al collo che mi causava anche un mal di testa abbastanza forte.Tutto cio e' comminciato da un innocente scherza che mi ha fatto mia marito predendomi per il collo ed io sfortunamente cercando di liberarmi ho fatto un movimente brusco che subito ho sentito un male tremendo che mi ha causato un torcicollo per un paio di giorni.Tutto cio e' avvenuto due anni fa. Un paio di giorni fa, ho deciso di farmi una radiografia visto che sto dolore mi tornava spesso…

continua a leggere »

frattura 5 metacarpo mano dx

Buongiorno.  Ho subito una frattura spiroide del 3 prossimale del 5 metacarpo. Ho tenuto il gesso un mese, poi ho fatto la visita (e rx) e l'ortopedico mi ha detto tutto ok e si è raccomandato non prendessi botte per altri 10 gg. A distanza di 3 mesi dall'incidente sto riprendendo a giocare a tennis. Alla prima lezione nessun dolore, alla seconda il giorno dopo ho un leggero fastidio (che potrebbe anche essere a livello muscolare). Volevo sapere se il tennis è sconsigliato o se devo prendere qualche precauzione…

continua a leggere »

dolori di crescita?

Salve, sono la mamma di un ragazzo di 14 anni che lamenta ogni mese ciclicamente dolori in tutto il corpo (osso sacro, zona lombare, gambe, testa, ecc.) che hanno la durata di circa 4 giorni. Abbiamo eseguito più volte gli esami per i reumatismi ma sono tutti negativi. Il ragazzo cresce continuamente circa 1 o più cm. al mese. Attualmente misura 176 cm. con un piede n. 45. Anche gli antidolorifici non gli fanno molto effetto. I medici consultati mi dicono che sono dolori di crescita è una cosa possibile?

continua a leggere »

Problema alle anche

Salve gentile dottore, le scrivo per avere un suo parere sull'esito della visita ortopedica effettuata. Mi sono rivolta allo specialista in seguito ad un episodio di lombalgia localizzato soprattutto nella zona destra della colonna, il tutto accompagnato da difficoltà ad aprire le anche soprattutto la sx (ho tutt'ora difficoltà a sedermi a cavalcioni sul bidet, come se le gambe non riuscissero ad aprirsi, accompagnato da dolore nell'anca sx in seguito a specifici movimenti. Aggiungo inoltre che da circa due anni ho accusato per alcuni periodi dolori sordi all'anca destra (diversi da quelli che ho ora alla sx) che a volte si accentuavano dopo attività fisica o quando estendevo troppo l'arto o facevo movimenti improvvisi, da quel periodo ho notato che non avevo più la stessa estensione di movimenti dell'altra soprattutto nel portare la caviglia sulla coscia opposta…

continua a leggere »

spondilodiscite

Il paziente è stato operato un anno e mezzo fa in neurochirurgia e applicata una placcha a livello C4-C5  per scivolamento di una vertebra e lesione midollare. Dopo un anno  lamenta gli stessi sintomi di prima dell'intervento: rigidità nel camminare e comandare le gambe.La risonanza magnetica nucleare fatta tre mesi fa diagnostica spondilodiscite C6-D1. L'ortopedico prescrive esami ematici:ves, pcr, emocromo nella norma. Scintigrafia ossea che conferma ipercaptazione anche a livello C4-C5…

continua a leggere »

FRATTURA SCHIACCIAMENTO Le

Salve, Le scrivo per avere un consulto in più rispetto al mio referto ospedaliero. Esattamente una settimana fa ho avuto un incidente in palestra. Durante la lezione di fit&boxe ho fatto un salto e perdendo l'equilibrio mi sono schiantata violentemente a terra. Ho sbattuto le natiche ma ho subito avvertito un tremendo dolore alla schiena. Mi sono recata al pronto soccorso e dopo una puntura antidolorifica mi hanno subito fatto i raggi. Da questi è risultato lo schiacciamento e leggera frattura della seconda lombare…

continua a leggere »

frattura di colles

Gent.mo dr Donati leggendo le sue consulenze on line leggevo la storia di un sig che aveva riportato una frattura pluriframmentaria dell'epifisi distale del radio trattata con fili di k dopo l'intervento si era verificata una plus dell'ulna e epifisi distale del radio infossata ( nome utente 185xxx) Lei gli aveva consigliato di rivolgersi al Policlinico di Modena. Il sig. aveva seguito il suo consiglio ed era in attesa di essere chiamato. Io ho avuto una situazione molto simile e sono anche io in attesa di essere chiamata al policlinico di Modena per subire l'intervento di innesto con protesi per allungare il radio o quello per accorciare l'ulna…

continua a leggere »

Frattura bacino

Salve, mia nonna (settantacinquenne) a seguito di numerose cadute in case si è fratturata il bacino. Da premettere che non avverte dolori forti, ma gli hanno imposto un riposo forzato di 60 giorni, imponendole di non muovere le gambe. Le mie domande sono queste: cosa succede se muove spesso le gambe? a cosa va incontro? e se ha la possibilità di cambiare postura o deve restare sempre supina? Poi volevo sapere: abbiamo acquistato un materasso antidecubito per la sua situazione va bene? Vorrei essere più preciso inserendo anche il responso che è stato fatto in seguito agli accertamenti: "Frattura della branca ilio-pubica di sn all'origine distale e della branca ischio-pubica di sn al terzo medio"…

continua a leggere »

dolore schiena e ginocchia

Mio figlio ha accusa mal di schiena e dolore alle ginocchia. Il dolore alle ginocchia è comparso dopo attività di arti marziali mentre quello alla schiena era già presente. Ha effettuato RM ginocchio dx e sn ove si segnalava la presenza di fibroma non ossificante di 28*22 mm (fabella) e segni di condropatia a livello della superficie laterale della rotula. La RM della colonna lombosacrale ha segnala che l'arco posteriore è incompleto a carico di L3-L4 e L4-L5 Ho a disposizione anche i dischetti con le immagini

continua a leggere »

tendinite inserzionale tibiale posteriore

Doc, buona sera; a seguito di visita ortopedica a mia figlia afferente il titolo (Rx eseguito a premessa della visita) sottopongo di seguito il derivato consiglio rilasciatomi, pari referto, ad analisi, significando che è gradita la sua valutazione: - tendinite inserzionale del tibiale posteriore al piede sin in ipertrofia dell'osso scafoideo (os accessorio?) e cavismo dei piedi. Consiglio: - ciclo di laserterapia al piede sin; - gel localmente; - riposo da attività in carico (attualmente fa danza, prima ha fatto 6 anni artistica)…

continua a leggere »

dolore alla spalla (deltoide posteriore)

Spett.Le Dottor Donati, le scrivo in quanto ho un quesito da sottoporle. Sono un frequentatore di palestra. Mi piace la pesistica anche se non sono un bodybuilder di professione. Mentre stavo effettuando una serie di spinte con bilanciere su panca piana (esercizio per i pettorali) ho avvertito un dolore nella parte latero-posteriore della spalla sn (deltoide). Ho continuato cercando di resistere al fastidio. Il dolore continua a persistere dopo circa 2 mesi. Lo avverto sia quando eseguo questo esercizio, sia quando eseguo delle spinte in alto con manubri o bilanciere su panca a 90° (esercicio per i deltoidi), sia se eseguo esercizi alla pectoral machine,sia nel crossover ai cavi alti…

continua a leggere »

DOLORE PIEDE DESTRO

Egregissimo prof donati mi permetto di disturbarla ,per porle un quesito ortopedico, su una situazione che mi sta perseguitando da un oltre un mese,con dolori costanti esterni alla caviglia altezza mignolino verso il collo del piede,e ultimamente fitte interne alla caviglia.Ho continuato a camminare, pensando che fosse un semplice disturbo passeggero,senza recarmi in nessun pronto soccorso o visita ortopedica. Poiche' il dolore continuava di mia inziativa, ho effettuato una risonanza magnetica…

continua a leggere »

rm ginocchio sx

Regolare configurazione della fibrocartilagini meniscali. Non alterazioni lungo il decorso legamenti crociati e dei collaterali regolarmente inseriti. Fisiologica la quota di liquido intrarticolare.Rotula bassa con tendine rotuleo corto lievemente ispessito senza significative modificazioni di segnale. Disomogeneo il segnale della cartilagine di rivestimento femoro-rotulea centro mediale per fenomeni di contromalacia senza alterazione dell'osso subcondrale. Segnale omogeneo nel corpo adiposo di hoffa…

continua a leggere »

protesi d'anca?

Buongiorno. Da circa un anno soffro di dolori all'anca sinistra con limitata funzionalità dell'arto (a salire in bici, a mettermi i calzini, ad allacciarmi le scarpe ecc....). Negli ultimi mesi il dolore si è intensificato e sorge anche in assenza di sforzi (anche a letto, con rumori e scrocchi e temporanee immobilità dell'arto inferiore sx e scatti che liberano la mobilità dello stesso causandomi forti dolori). Il referto radiologico ha stabilito quanto segue; "marcata coxartrosi bilaterale con ovalizzazione delle teste femorali ed addensamento dei tetti acetabolari"…

continua a leggere »

cattiva postura

Buon giorno Visita a Bologna Rizzoli ambulatori, per dolore irradiato sul sul tensore fascia lata, dolre al ginocchio e anca. Mi è stato consigliato rieducazione posturale globale Meniére,. Sono andata in un centro posturale dove mi hanno consigliato terapia , teca, massaggi , movimenti per rinforssare i muscoli, 7 terapie fatte, nessun beneficio. Anzi, ora mi duole il gluteo et il fianco e il bacino dietro, specialmente quando mi alzo dalla sedia. Cosa mi consigliate ? grazie mille, cordialmente

continua a leggere »

Sensazione di bruciore ai muscoli

Salve dottore. Vorrei un suo consulto cortesemente. Dunque da circa 5 mesi avverto quasi quotidianamente dei continui bruciori ai 4 arti nella zona dei bicipiti, quadricipiti, zona sopra ginocchio e polpacci. Aggiungo che vado in palestra da 6-7 mesi. I bruciori passno solo con acqua calda e con l'attività fisica. Sono davvero fastidiosi e se non indosso i vestiti migliorano mentre peggiorano con l'umidità. Un mese e mezzo fa ho interrotto la palestra e i bruciori parevano scomparsi, quindi ho pensato che fosse quello…

continua a leggere »

tumore glomico

Buongiorno Dottore sono stato operato 15-16 mesi fa di asportazione cisti subungueale (esame istologico: glomangioma). A oggi avverto ancora dolore, fitte pungenti. Il mio chirurgo mi ha detto di avere asportato tutta la neoplasia chiedendomi di avere pazienza ancora qualche mese per la completa guarigione. Ma posso tenere in considerazione l'eventualità di una recidiva del tumore? Cordiali saluti

continua a leggere »

Frattura dell' epitroclea

Mia figlia dopo rottura dell' epitroclea è stata operata e inseriti 3 fili di k dopo 30 giorni di gesso sono stati tolti e iniziata subito la fisioterapia. Dopo circa 2 mesi non riesce a chiudere il braccio, arriva a 90º, l'estensione è migliore mancano pochi gradi. Abbiamo fatto anche la risonanza che evidenzia lieve deformazione dell epitroclea in consolidazione. Si nota un sottile versamento articolare,ispessimento edematoso dei tessuti molli. Dopo tanta fisioterapia e tanto dolore mia figlia non ne può più , mi dicono che è l unica cosa da fare dopo di che il gomito si flette ma poi a freddo torna uguale…

continua a leggere »

ala iliaca ds

Per favore mi spiega il referto.La ringrazio! ampia area di rarefazione strutturale di aspetto pseudocistico pluriloculata estesa per 6 cm a carico dell'ala iliaca destra.Regolari le sincondrosi sacro iliache.Nei limiti le articolazioni coxofemorali.

continua a leggere »

dolore alla spalla

Salve, da due anni ho un dolore alla spalla che prima era solo notturno adesso si presenta anche il giorno e ci sono dei momenti in cui sembra che il braccio e la spalla si blocchino e sento in quei momenti un dolore incredibile lungo tutto il braccio. Ho eseguito una rm e il risultato è il seguente: Iniziale artrosi acromion claveare Disomogeneità con ispessimento del tendine sovraspinoso e del sottoscapolare come per tendinosi. Assenza i significativo versamento intrarticolare…

continua a leggere »

ernia del disco

Gentile dottore,ho ricevuto il risultato della risonanza fatta dopo due mesi di dolori ,le scrivo l'esito di seguito: perdita della lordosi lombare e rettilinizzazione, processi degenerativi discali L4-L5, artrosi in ambito interapofisario, perdita della fisiologia concavita posteriore del disco intersomatico L3-L4  che mostra un evidente impegno posterolaterale a sinistra in un quadro ai limiti con l'incipiente conflitto ganglioradicolare. Bulging discali L4-L5 con moderata impronta sul sacco durale mediana paramediana posterolaterale bilaterale e preforaminale sinistra …

continua a leggere »

Lesione distrattiva ginocchio dx

Eregio Dott.Umberto Donati, chiedo consiglio sulle cure che posso intraprendere, e in che modo per il seguente riscontro: Lesione distrattiva capslulo legamentosa del compartimento laterale, non si evidenziano lesioni meniscali, edema osseo ne segni di versamento endoarticolare. In attesa di riscontro invio CordialiSaluti

continua a leggere »

valgismo ginocchia

Buongiorno Dott., mio figlio di 11 anni quest'estate giocando a calcio si è rotto tibia perone in spiroide. È stato operato nel nostro ospedale pediatrico  2 volte visto la sottuvalutazione nel scegliere la prima giusta sintesi di k nail. I chiodi gli sono stati rimossi dopo sette mesi, ora è in fase di recupero anche sportivo in quanto per  tutto questo tempo essendo stato fermo il suo peso é aumentato di 10 kg arrivando così a pesare 55 kg. Durante l'ultimo controllo l'ortopedico di riferimento ha riscontrato un lieve valgismo alle ginocchia per cui ci ha dato la possibilità rimandando a 8 mesi per cercare di perdere un po' di peso di un possibile intervento chirurgico anche alle ginocchia…

continua a leggere »

dolore spalla sx

Da anni ho problemi causa cervicale (scosse indolenzimento mano ecc.) ma questo dolore spalla sx è diverso e mi pregiudica il movimento all'indietro e verso l'alto (senza scosse ma coltellate se faccio alcuni movimenti). Da ecografia spalla risulta :tendine sovraspinato inspessito ed irregolare alterazione degenerativa tendine muscolo sottoscapolare. Mi hanno prescritto (ortopedico) antinfiammatori che dopo 1 settimana non sortiscono alcun effetto. Non sono convinto che questa sola terapia possa dare risultati…

continua a leggere »

edema della spogiosa

Buonasera, Dottore, il 18/6/2013 ebbi un trauma con la moto al piede dx, al pronto soccorso non rilevarono traumi ossei: riposo una settimana e poi di nuovo al lavoro. Passano i giorni ed il pede si sgonfia, ma persiste un dolore nell'arco plantare destro a dicembre dietro mia richiesta eseguo una RMN che riscontra una lieve frattura al primo cuneiforme con edema della spongiosa: l'ortopedico mi consiglia quattro onde d'urto che eseguo nell'arco di due mesi,ma il dolore persiste visita da altro ortopedico che mi consiglia un mese di magnetoterapia che eseguo a casa due ore al giorno, ma nulla…

continua a leggere »

Legamenti ginocchio

Buonasera dottore la contatto per un consiglio. Un mese e mezzo fa  ho subito una meniscectomia esterna e durante la convalescenza ho subito un altro trauma sullo stesso ginocchio.Ho fatto un RM e questo é l'esito:edema intraparenchimale prossimale del LA con lesione associata del collaterale mediale e del posteriore obliquo.Discreto versamento articolare.Ho contattato il mio ortopedico che mi ha consigliato un ciclo di tecar.Il mio problema non è tanto il dolore quanto l'impossibilità di una totale flessione e estensione dell'arto…

continua a leggere »

Distorsione caviglia

Buonasera, vorrei sapere cosa dice la risonanza che ho fatto. Grazie. Modesto versamento nell'articolazione tibio-tarsica. Alterazione del segnale della spongiosa ossea a carattere edemigeno del malleolo mediale e del versante interno astragalico in esiti di recente trauma meritevole di controllo clinico e radiografico. Non si apprezzano altre alterazioni morfostrutturali o di segnale dei segmenti scheletrici in esame. Congrui i rapporti articolari. Non segni di condropartia. Nei limited ti i legamenti tibio peroinali, laterali della caviglia ed il legamento deltoideo…

continua a leggere »

avulsione unghia sx

Carissimo dottore, come posso inviarle delle foto per chiedere un suo parere???

continua a leggere »

frattura polso

Buongiorno, avrei bisogno di un aiuto per interpretare il risultato di una risonanza magnetica effettuata da mia moglie al polso dopo aver preso una botta ( polso con ex frattura distale ulna ): "destrutturazione delle lamine della fibrocartilagine triangolare associata all'imbottimento del recesso prestiloideo" è preoccupante? meglio consultare un ortopedico? la ringrazio per l'attenzione e mi scuso per il disturbo Buon lavoro

continua a leggere »

dolore braccio avanbraccio

2 ernie cervicali leggera calcificazione alla spalla. Lamento forti dolori al braccio e avambraccio con irradiazioni alla mano e polso notevole deficit funzionale di tutto il braccio destro.Ho tentato con onda d'urto e kinesiterapia per la calcificazione con poco successo e ridotto il tempo del beneficio, ora mi propongono infiltrzione alla spalla ma io ho forti dubbi, parlando con altri non medici ma amici dello stesso dolore mi consigliano di cambiare posizione da curare. Dalla spalla devo passare a curare le due ernie cervicali …

continua a leggere »

coxartrosi bilaterale

Ho fatto le radiografie alla schiena ed è uscito come esito lordosi lombare con sclerosi delle limitanti somatiche .Invece quella delle anche è uscito ,coxartrosi bilaterale dei tetti acetabolari e riduzione delle linee articolari coxo-femorali.

continua a leggere »

cisti corticale neoplastica del rene

Cisti neoplastica del polo renale di 115mm e 68mm. lesioni nelle parti molli in prossimità del muscolo del retto addominale di dx e subito anterocranialmente rispetto alla sinfisi pubica. Cosa significa? cosa occorre fare?

continua a leggere »

cervicalgia; ernia cervicale e lombare

Buongiorno Dottore, soffro da circa 1 anno di varie protusioni alla colonna vertebrale, ho appena fatto una RMN , il referto riporta in breve quanto segue:discoartrosi diffusa con protusioni discali multiple in particolare C4-C5 e C5-C6 con contatto con il midollo. A livello lombare stenosi L4-L5.Soffro di lombalgia con irradiazioni ad entrambi i glutei. Assumo il farmaco antidolorifico da circa 1 mese, purtroppo ho molti effetti indesiderati, vorrei cominciare a scalare il farmaco per smetterlo! I dolori alla schiena sono molto forti e invalidanti! Ho fatto una visita neurochirurgica alla quale mi è stata consigliata una ginnastica posturale…

continua a leggere »

lombalgia

Salve ho 37 anni da venti giorni ho fortissimi dolori alla schiena e mi sento addormentata la gamba sx , sn andata al ps mi hanno consigliato busto, terapie mediche in più RMN che ho eseguito "Alterato segnale per disidratazione degli ultimi due dischi lombari che presentano protrusioni ad ampio raggio con impronte sul sacco durale e parziale impegno nella metà inferiore dei forami di coniugazione bilateralmente"

continua a leggere »

RM Colonna lombare

Buonasera, oggi ho ritirato gli esiti della RM effettuata la scorsa settimana all'intera colonna, a seguito di un tamponamento stradale subito. Ho difficoltà a capire cosa significa il risultato riportato: L'esame RM della colonna lombare evidenzia una rettilineizzazione nella fisiologica lordosi. Non si apprezzano alterazioni del trofismo scheletrico a carico dei segmenti ossei esaminati. I dischi intersomatici vertebrali presentano altezza e segnale RM sostanzialmente regolari. A tutti i livelli esaminati non si osservano immagini RM riferibili a protusioni o ernie discali se si eccettua la presenza di una protusione discale posteriore ad ampio raggio, sottolegamentosa, improntante il sacco durale e parzialmente impegnante i recessi laterali d'ambo i lati, in maniera più evidente a sinistra, ove si apprezza iniziale compressione delle radici nervose emergenti…

continua a leggere »

Algie Rachide cervicale

Buongiorno ho ritirato una Rx Rachide Cervicale...risultato:Tendenza ad appuntimento dei processi uncifiormi dei somi c5-c6-c7.Rigidità del rachide con tendenza ad inversione in cifosi con fulcro in c5.Controlli. Saprebbe gentilmente dirmi indicativamente cosa significa? La ringrazio per la gentile attenzione prestatami. 

continua a leggere »

trauma da schiacciatura della mano sx

Buongiorno dottore le vorrei chiedere un parere riguardo il mio infortunio avvenuto da pochi giorni. Sul lavoro ho subito la schiacciatura da un pezzo di peso di circa 180 kg il quale cadendo ha provocato la schiacciatura del 2 e 3 dito della mano sx oltre ad una ferita sul palmo. Soccorso e poi suturato mi trovo la mano senza previa rx nessuna frattura e all apparenza nessun danno a legamenti. Ieri l'ho fatta vedere anche al mio medico di base il quale mi ha subito consigliato una visita specialistica da un chirurgo della mano…

continua a leggere »

varie ernie (una espulsa)

Buonasera,vorrei chiedere un Vostro consiglio: circa 1 anno fa quando il forte dolore alla schiena è comparso e da Risonanza risultava piccola ernia in L3-L4 ed L4 L5 mi sottoponevo a 15 infiltrazioni di ozono. Il problema sembrava risolto,infatti per un anno non avevo nessun dolore. Da circa 3 mesi il dolore si è ripresentato in maniera più forte e fisso che parte dalla destra dell'osso sacro,continua sul gluteo destro per finire affievolendosi al polpaccio destro. La situazione peggiora stando troppo tempo seduto…

continua a leggere »

rm ginocchio sx

Buon giorno dott. È da un paio di anni che il mio ginocchio fa' i capricci, giocavo a calcetto prima di avere questi problemi, non ho' avuto un vero e proprio trauma , piuttosto nel tempo ho sentito come un allenamento del articolazione,con conseguente instabilità. Le leggo la risonanza appena fatta. Indagine eseguita con acquisizioni multiplanari e multisequenziali con rm ad alto campo. Esiti distrattivi al legamento crociato anteriore che appare modicamente slargato e deflesso…

continua a leggere »

Frattura L3

Buonasera. Un mese e mezzo fa sona caduta dalla bici e al P.S. le Rx hanno evidenziato avvallamento della limitante somatica superiore del soma L3 che presenta irregolarità' della trabecolatura ossea e protrusione dello spigolo antero superiore, reperto riferibile a verosimile frattura traumatica attuale.Sono stata sottoposta a Tac lombare L2-L4 che riferisce la medesima frase. Alla visita il neurochirurgo ha constatata la motilità' conservata bene ai 4 arti e sensibilità' integra, ha prescritto 2/3 settimane di riposo limitando il carico al minimo indispensabile, usando da subito e per 3 mesi un busto C35 a tre appoggi, da indossare da supina, quando mi devo alzare…

continua a leggere »

problema muscolare polpaccio

Buonasera. Sono un ragazzo di 31 anni che gioca per hobby a calcio a 7. Martedì scorso, 31 marzo 2015, ho subito un infortunio al polpaccio destro: un forte dolore in fase iniziale di scatto. Per alcuni giorni ho fatto fatica anche a camminare, mentre da qualche giorno ho ripreso quasi senza zoppicare a muovermi. Stamane ho effettuato un'ecografia che ha dato il seguente esito: "Al terzo medio del gemello mediale del tricipite surale della gamba destra si riscontra un'area ipoecogena di circa 15 x 10 x 7 mm…

continua a leggere »

lesione muscolo femorale

Buongiorno, circa 30 giorni fa giocando a calcio ho riportato una lesione pressoché completa del muscolo retto femorale con retrazione del muscolo e piccolo ematoma, in seguito ho effettuato una visita fisiatrica dove mi è stato consigliato di eseguire una tecarterapia. Chiedo se a 30/40 giorni dal fatto è possibile effettuare un intervento per ricongiungere i tessuti del muscolo oppure se è passato troppo tempo e quindi non è più possibile.

continua a leggere »

Problemi piriforme e irradiazione verso l inguine

Gentile dottore Diversi anni fa ho subito un incidente stradale, che ha provocato l apertura del cavo popliteo.nel corso del dibatto ho subito un violento balzo dalla moto e Da quel momento ho cominciato ad accusare dolori a livello lombare. Esami diagnostici hanno mostrato una protrusione a livello s5s5l1. Negli anni il problema si è' aggravato con continui dolori a livello del gluteo / piriforme ( sempre contratto), a livello della fascia lombare e del trocantere. Quando piego il ginocchio verso il petto ho anche dolore a livello inguinale e ultimamente ho riscontrato una sorta di svuotamento tra il gluteo e le culotte de cheval…

continua a leggere »

dolore alla schiena

Buongiorno, scrivo per chiederle un consulto riguardo ad un dolore che mi affligge da due settimane. Sono stata dal mio medico ma non ho avuto ancora delle diagnosi soddisfacenti e il dolore persiste. Come dicevo, ho fitte che partono dalla schiena parte destra, mi fa male anche il gluteo E queste fitte si irradiano anche al fianco, potrebbe essere che dormo male o cattiva postura, il materasso o cosa? Sciatica o altro? La ringrazio.

continua a leggere »

Alterato segnale RMN

Buongiorno, Vorrei sapere cosa vuol significare questo referto relativo ad una Rm al ginocchio: Fibrocartilagini meniscali presentano morfologie e intensità di segnale nei limiti; I legamenti crociati sono continui,con intensità di segnale conservata; Legamenti collaterali sono indenni da lesioni; Le cartilagini articolari mostrano spessore nei limiti e contorno netto; E ' presente minimo versamento articolare, Regolare l' entesi quadricipitale è il tendine rotuleo ; Lineare alterazione di segnale con aspetto edematoso lungo il presumibile decorso della plica infrapatellare; Parzialmente compresa nel campo di vista è evidente focale area di alterato segnale a margini netti della corticale e della spongiosa ossea sottocorticale anteriore della diafisi distale del femore con aspetto che può essere compatibile con difetto fibroso…

continua a leggere »

frattura 2 dito mano

Un anno fa frattura composta sul versante palmare della base della falange intermedia al 2 dito mano sx da trauma accidentale. Si confeziona stecca da rimuovere dopo 12 gg. Dopo due mesi il dito continua a farmi male e non riesco a piegarlo. Vado da uno specialista che mi fa rifare rx: non lesioni ossee focali in esiti di pregresso distacco parcellare alla base della falange intermedia, ma lui mi diagnostica persistenza dolore alla flessione forzata e allo stress ulnare per stiramento del legamento collaterale  ulnare…

continua a leggere »

Infrazione costa e sala pesi

Salve dottore, pochi giorni fa un mio amico,nel tentativo di prendermi in braccio, mi ha causato un dolore forte all'emitorace sx. Il dolore si è subito dopo attenuato per poi ricomparire sotto forma di fitte il giorno dopo. Poiché la sera mi sentivo meglio sono andata ad allenarmi facendo un allenamento funzionale in sala pesi. Subito dopo è comparso un dolore fortissimo. Il giorno dopo ho fatto un rx e il referto riportava la scritta "possibile piccola infrazione della decima costola"…

continua a leggere »

dolore ginocchio Dx

Salve , se possibile volevo un parere esperto e se è da operare ,in relazione alla risposta della risonanza magnetica . Sdraiato con il ginocchio piegato , quando faccio delle rotazioni provo forte dolore nella zona interna del ginocchio . Ringrazio per la cortese attenzione

 RM ginocchio destro: Assai tenue e circoscritto edema della spongiosa ossea del versante postero - mediale del piatto tibiale ; a tale livello si apprezzano segni discreti di alterazione strutturale del corno meniscale senza , tuttavia , fratture…

continua a leggere »

diastasi sinfisi pubica

Salve, Sono una neo mamma di una bimba di kg 3.180 nata il 23 gennaio 2015. Ho 33 anni ed è stato il mio primo parto. Nonostante la diretta addome, effettuata il 16 gennaio 2015, evidenziasse un bacino stretto, il mio ginecologo ha ravvisato la possibilità di un parto naturale, nonostante la mia espressa richiesta di procedere con un taglio cesareo. Dopo un travaglio di sole 3 ore, per vari motivi, la fase espulsiva è durata più di un’ora, mi è stata praticata la manovra di Kristeller, con una forte pressione dei gomiti sull’addome praticata dal secondo ginecologo, la bambina è stata presa con la “ventosa” e mi è stata praticata la episiotiomia con un numero imprecisato di punti…

continua a leggere »

Frattura composta piatto tibiale

Gentile Dottore, ho 41 anni e il 5 febbraio con un banale movimento sugli sci mi sono procurata una frattura composta del piatto tibiale che dai raggi inizialmente non è stata notata. Il referto della tac fatta 10 giorni dopo dice "frattura composta del piatto tibiale esterno con scorrimento orizzontale con associata irregolarità e discontinuità della corticale" Ho portato un tutore bloccato a 15° per un mese e dopo la successiva tac in cui "si riconosce evoluzione ripartiva della pregressa frattura, ora permane minima soluzione di continuità a livello del piatto tibiale laterale in sede postero interno", l'ortopedico mi ha fatto sbloccare il tutore, ma ha aggiunto che per queste fratture ci sono da protocollo 3 mesi senza carico, anche perché il piatto interno e quello esterno non sono perfettamente allineati…

continua a leggere »

RM Ginocchio

Salve volevo un parere sulla mia risonanza,visto che mi hanno detto di riposarmi e basta ma non riesco a guarire completamente,sono fermo da un anno e mezzo quasi. Il LCA risulta ispessito e disomogeneo nel tratto craniale in rapporto a modesti esiti distrattivi parziali. Alterazioni analoghe sono presenti nel tratto craniale del legamento collaterale interno. Slaminamento fibrocartilagineo con piccola fissurazione a decorso obliquo del corno posteriore del menisco interno. Modesto versamento articolare…

continua a leggere »

Frattura femore distale

Salve dottore, gli scrivo perché sto subendo un'agonia assurda, ho fatto un brutto incidente con la moto circa 6 mesi fa, e nel cadere mi sono rotto il polso dx e femore distale dx con frattura in più parti e esposta, sono stato messo in tiraggio ben 18 giorni perché avevo i globuli rossi troppo bassi per un'operazione e quando finalmente mi hanno operato si sono accorti che avevo un frammento nella vena aorta, dopo di che comincio la fisioterapia e dopo venti giorni all'incirca sono obbligato a sospenderla perché avevo un forte dolore nel distendere la gamba, mi operano di nuovo perché avevo una vite troppo lunga, e siccome non la possono rimuovere perché ho la staffa davanti allora decidono dì tagliarla, e qui cominciano i veri problemi perché la ferita comincia a buttare un liquido sieroso e la ferita non si rimargina mai, ho fatto analisi di tutti i tipi ( ves, tamponi, coltura dei germi) con risultati sempre negativi! Martedì ho un nuovo appuntamento con un'altro dottore che mi dovrà fare un'ennesimo tampone…

continua a leggere »

Lieve scoliosi

Salve gentile dottore. Avrei da porle una domanda: dunque a causa di un maldischiena lombare dx a settembre ho fatto una RX colonna in toto e dal referto e' risultata una lieve deviazione scoliotica lombare con lieve inclinazione del bacino. Vado regolarmente in palestra 4 volte a sett e sono stato visitato da 2 specialisti che non hanno ritenuto, vista la lieve entità della scoliosi, opportuno alcun intervento. Il dolore alla schiena adesso e' migliorato. Tuttavia ho notato che a volte quando sono a sedere ho una spalla che risulta piu'alta dell'altra, ma questo non si vede in posizione eretta ma solo in certe posizioni…

continua a leggere »

morbo di haglund

Salve,  ho 21 anni, sono alto 1,81 e peso 65 kg, faccio l'arbitro di calcio e quindi corro tanto sia in campo, sia durante la settimana per allenarmi. Ho fatto una visita da un ortopedico, il quale, dopo avermi fatto fare la risonanza, mi ha diagnosticato il morbo di Haglund. Il dottore mi ha prescritto 3 sedute di onde d'urto + cerotti antinfiammatori. Mi ha inoltre detto che volendo si può anche operare se è fastidioso e persiste. Prima di procedere all'operazione, ho deciso di sentire il parere di più esperti, e dunque allego nel link web in calce a questo consulto, la risonanza magnetica e chiedo se è necessario intervenire o se non vi è necessità a suo parere ? È grave come cosa o è un problema facilmente guaribile? Chiedo perché ora ho bloccato l'attività sportiva e vorrei sapere se vi è un modo per riprendere presto…

continua a leggere »

trauma falange mignolo

Durante un esercizio fisico ho sentito un piccolo dolore al mignolo ma ho continuato a fare esercizi e solo durante la notte il mignolo si è gonfiato arrecandomi un forte dolore, dopo aver preso antidolorifici ed antinfiammatori sono riuscita a fare una lastra in breve tempo avendo timore ci fosse una frattura. Il referto dice che; non si vedono fratture a carico del quinto dito od altri segmenti ossei di mano ma sulla base della falange prossimale del quinto dito è presente una formazione calcifica lineare a densità omogenea, estesa per circa 1,5 cm che sembra fare corpo con il gruppo capsulare dell'articolazione metacarpo-falangea; coesiste piccola calcificazione strutturata in corrispondenza del profilo mediale della falange basale con l'aspetto delle formazioni strutturate…

continua a leggere »

eco ginocchio e piede

Buongiorno, ho fatto eco al ginocchio e piede sx riporto di seguito i referti: ginocchio sx: riduzione dell'emirima mediale con iniziale bulging del muro meniscale e irregolarità marginale del profilo dei capi ossei.allostato attuale non si rileva versamento intr-articolare. consigliata RNM. piede sx: si rilevano alterazioni ecostrutturali di tipo flogistico reattivo che interessano la porzione inserzionale calcaneare della fascia plantare che appare ispessita e edematosa, espressione di entesopatia inserzionale:fascite plantare…

continua a leggere »

ginocchio dx

Netto versamento camera superiore e disomogeneita del segnale è struttura del Corno posteriore del minisco con fissurazione paranchimale

continua a leggere »

rottura menisco

Buongiorno vorrei il suo parere ho appena fatto risonanza e questo è il referto: Lieve versamenti endoarticolare. ipertrofia sinoviale nella gola intercondiloidea. grossolana cisti di baker non complicata. menischi normoconformati disomogenei come da meniscosi prevalente sul menisco mediale con verosimile soluzione di continuita della superficie articolare inferiore del corno posteriore del menisco mediale.integre le superfici articolari del menisco laterale. Disomogeneo ma continuo il legamento crociato anteriore…

continua a leggere »

gonfiore 5 mesi dopo operazione lca

Salve dottore,dopo 5 mesi da operazione Lca con tecnica gracile e semitendinoso ho iniziato a correre.Dapprima non ho avuto grande problemi ma la terza volta che sono andato a correre,il giorno dopo mi ritrovo il ginocchio gonfio sopra la rotula.Ho fatto una risonanza magnetica il giorno dopo ,ma aspetto l'esito nonchè fra una settimana ho la visita di controllo dall'ortopedico che mi ha operato.Vorrei sapere che cosa può essere successo,anche perchè il ginocchio non mi fa male però non riesco a piegarlo bene dal momento che è gonfio,forse ho esagerato nella corsa?ho fatto circa 30minuti ma mi sentivo bene…

continua a leggere »

trauma ginocchio sx

Pregiat. dott le sottopongo il mio quesito.Circa 3 settimane fa' a seguito di una caduta sul lavoro ho subito un trauma al ginocchio sx con conseguente dolore e gonfiore dello stesso.Al ps dopo rx e tac non risultano fratture significative ma il medico mi consiglia,se persistono i problemi di fare una risonanza.Eseguo la risonanza dal quale viene fuori:Suffusione sinuviale al modesta diffusa abbondante in sede sottoquatricipitale,meniscosi del menisco mediale con fissurazione trasversale al corno posteriore senza dislocazione di frammenti…

continua a leggere »

minuta infrazione calcaneare

Dott.re buonasera le vorrei chiedere un consulto. 10 giorni fa a seguito di una storta ho avvertito un dolore al piede dx. A seguito di radiografia le riporto testualmente il referto: minuta infrazione margine inferiore dorso calcaneare. e' circa una settimana che sono a riposo,senza alcuna fasciatura ma evitando completamente di poggiare il piede a terra. Le chiedo se questo sia sufficiente e soprattutto i tempi prima di poter ripoggiare il piede e camminare. grazie.

continua a leggere »

referto rmn piede

Salve , gioco a calcio e da un pò di tempo , ogni volta che calcio il pallone sento un dolore fortissimo sul collo del piede. Ho deciso di fare una risonanza e questo il risultato: L'esame non documenta grossolane lesioni osteocondrali. Assenza di edema intraspongioso dei segmenti ossei. Si segnala solo la presenza di una piccola area di condropatia (circa 5 mm) sulla superficie articolare distale del primo cuneiforme con minimo edema della spongiosa subcondrale. E presente una lieve reazione sinoviale con modico versamento articolare sul margine dorsale della rima astragalo-scafoidea…

continua a leggere »

rmn ginocchio

Soffro da anni di artrite psoriasica,ho 43 anni,tenuta sotto controllo con le cure.Dall'anno scorso però ho dolori fortissimi al ginocchio.Ho fatto 5 infiltrazioni di acido ialuronico senza nessun miglioramento.Ho fatto una risonanza,questo è l'esito:Condropatia tricompartimentale più evidente in sede femoro rotulea e femoro tibiale comparto esterno si osserva infatti focale edema della spongiosa ossea a livello del condilo femorale esterno con associata erosione della corticale con aspetto geodico pseudocistico…

continua a leggere »

Contusione ginocchio dx

Buongiorno, vivo a Malta dove ho subito un incidente stradale, ricoverata in ospedale non mi sono state riscontrate fratture e sono stata dimessa con degli antidolorifici e tanto ghiaccio. Eseguita una risonanza magnetica il risultato dice: Rotula in lieve atteggiamento di iperpressione esterna ai gradi di flesione esaminati, è presente un edema intraspongioso da lesione da impatto a livello del condilo femorale esterno, i legamenti del pivot centrale e i legamenti collaterali appaiono normoconformati…

continua a leggere »

displasia fibrosa tibia

Buongiorno mio figlio ha fatto scintigrafia risonanza magnetica e raggi e ancora non e chiaro il quadro clinico. Si sospetta osteoma osteoide oppure displasia fibrosa. Lui non ha dolori e quindi questo mi fa escludere l'osteoma ma ha fastidio soltanto quando si tocca l'escrescenza che ha sulla tibia, che con i raggi di controllo non e mai aumentato. Se fosse una displasia fibrosa e possibile che non ha nessun dolore e solo se si tocca la parte interessata ha qualche fastidio ? Questo fastidio durerà per sempre oppure sparirà con il tempo ? C'e qualche intervento che si puo fare se il fastidio non sparisse ? Lui cammina bene corre e sta benissimo…

continua a leggere »

Frattura Tibia e Perone

Gentile dottor, Mio figlio di 14 anni e cascato con lo skate non potendo più muovere la caviglia sinistra per un dolore incredibilmente forte, l'abbiamo portato in ospedale, abbiamo fatto i raggi, e aveva 2 fratture composte tibia e perone. L'hanno subito ingessato ed hanno detto di aspettare 2/3 mesi per vedere come va. Ora, un mese dopo, e ancora ingessato. Ma quello che le volevo dire io e che se si dovesse operare, lui ha molta paura del catetere, volevo chiedere ma si mette il catetere a un ragazzo di 14 anni per un'operazione alla tibia e perone??? Aspetto una sua risposta…

continua a leggere »

problema ginocchio

Salve Dottore..  Nella mia vita ho fatto tantissimo sport ma ahime' da 4 anni non posso farne piu', o perlomeno quello che piace a me cioe' aerobica, corsa, salti perché ho un dolore infinito al ginocchio. Quattro anni fa a seguito di un piegamento ho sentito una fitta acutissima ma poi sembrava tutto passato e invece...Sono stata dappertutto e in seguito a una risonanza il mio medico  mi disse che eras una infiammazione e così mi prescrisse medicinali a base di cortisone,  ma il problema non è passato…

continua a leggere »

cervico-uncartrosi

Buongiorno, mi sono state diagnosticate: a. quadro di cervico-uncartrosi con inversione della fisiologica lordosi cervicale, degenerazioni discali multiple da C4 a C7 con osteofitosi posteriore e conseguente stenosi canalare di grado lieve. Stenosi foraminale C4-C5 dx su base degenerativa. Non alterazioni di segnale intramidollari. In sede lombare a degenerazioni discali multiple da L2 a S1, con protrusione circonferenziale dell'anulus fibroso ed impronte multiple sul profilo anteriore del sacco durale…

continua a leggere »

ernie discali

Salve dottore avrei bisogno di un consiglio. Ho appena effettuato un RM lombosacrale in cui si evince questo: riduzione della lordosi del tratto rachideo in clinostamico i corpi vertebrali e gli archi posteriori presentano sclerosi sub condrale delle limitanti in assenza di alterazioni focali corticospongiosa.Regolare ampiezza dello speco. Il disco intersomatico L5S1 presenta regolare spessore e riduzione dell'intensità del segnale da perdita del tono idrico con erniazione circonferenziale biforaminale…

continua a leggere »

Risonanza ginocchio destro

Buonasera dottore, poco tempo fa ho fatto una risonanza magnetica al ginocchio destro, portata dall'ortopedico senza ottenere grosse spiegazioni e col problema che persiste. L'esito del referto dice: "Modica disomogeneità del tratto inserzionale del tendine del quadricipite femorale, per fenomeni degenerativi." Mi potrebbe spiegare cosa vuol dire e magari cosa potrei fare? L'ortopedico mi ha prescritto 2 mesi di integratori alimentari per il ginocchio e di fare cyclette diagnosticando dopo una visita la "gonalgia destra"…

continua a leggere »

frattura femore sn terzo medio

Salve sono una mamma di un bimbo che si è  fratturato il femore da seduto giocando per terra, non è caduto. Vorrei chiederle se ciò è possibile. Gli hanno messo un apparecchio gessato fino alla schiena in giù. Sono passati quattro giorni e fra altri tre deve fare controllo. È possibile che l'osso si sistemi presto? quanti giorni servono per guarire del tutto? grazie aspetto notizie cordiali saluti

continua a leggere »

Dolore anca e coscia

Salve dott.  È da circa 2 mesi che accuso dolore all' anca e coscia destra. Ho effettuato una radiografia, il referto dice: Anterolistesi L5 con schisi dei processi articolari, piccola calcificazione parti molli pericoxofemorale dx. Sono preoccupata. Che significa?

continua a leggere »

sublussazione spalla

Salve dottore vorrei un aiuti a capire il referto della mia RMN spalla destra: presenza di ampia cisti sepimentata adiacente superficie dorsale labbro glenoideo antero superiore 20x10 che assottigliandosi si estrinseca in senso longitudinale compresa tra la superficie inferiore del ventre del muscolo sovraspinoso ed il tendine del capoluogo del bicipite da riferire a cisti paralabiale. Il labbro glenoideo antero superiore dimostra aspetto sfumato e mal definito. Versamento di modesta entità in sede articolare…

continua a leggere »

piede torto

Salve dottore, sono nata con piede torto congenito bilaterale 4° grado (scala 1 a 4). Il piede sinistro con un allungamento del tendine d'Achille e un intervento di Codivilla è normale ora, invece il destro dopo un allungamento del tendine d' Achille, un intervento di Codivilla, un' osteotomia valgizzante al calcagno e un altra tenotomia al tendine d' Achille è bloccato: dorsiflessione neutra!! È possibile effettuare un 4° allungamento? O è rischioso? Il tendine al tatto è molto grosso e effettivamente la pelle è veramente molto tirata dopo 3 incisioni nello stesso punto!! Spero in una sua risposta, cordiali saluti!!

continua a leggere »

problema piede sx

Richiesta: Buongiorno, volevo sottoporLe un referto di una risonanza al piede per sapere cosa vuole dire. > Un mese, o poco più, fa ho preso una storta al piede sinistro salendo le scale. per la prima settimana ho avuto gonfiore plantarmente e medialmente con dolore persistente, ho solo fatto dei massaggi drenanti e ho messo degli antinfiammatori locali. Il gonfiore è poi scomparso ma continua il dolore all'interno del piede anche se molto più lieve ma anche quando sono a letto…

continua a leggere »

dolore dorsale

Buonasera, le scrivo perche' a seguito di uno sforzo fisico ho avvertito un forte dolore alla zona dorsale sinistra della schiena. Premetto che di tanto in tanto soffro di cervicale ma non ho mai fatto nessun esame per verificare se ho qualche problema anche perche il mio medico curante si e' sempre mostrato contrario. Sto facendo una terapia con ****60 2 compresse al di + **** 3 volte al di. La mia domanda e':  E'possibile che dopo 10gg il dolore non sembra passare e come cerco di alzare qualcosa …

continua a leggere »

RX Rachide Dorsale e L-S-

Osteopenia. Dottore buonasera, Vorrei sapere alcune cose se è possibile per mia madre. 72 Anni Sta curando osteporosi con calcio e vitamine. Dai Raggi : Accentuata la cifosi dorsale con netta riduzione di altezza del metamero dorsale fulcrale. Segni diffusi di spondiloartrosi con ridotta ampiezza degli spazi intersomatici da L3 A S1. Ha avuto insufficienza cardiaca che sta curando con efficacia con il ****. Prende 2 volte a settimana ***  poi prende compresse per la pressione. Per il dolore delle vertebre che è lancinante il Dott…

continua a leggere »

forte dolore spalla

Buongiorno, scrivo per questo: da qualche tempo, circa due mesi, ho forte dolore alla spalla dx che si irradia fino alla mano, ho fatto rx, esito: piccola calcificazione nei tessuti molli periarticolari. L'ortopedico in seguito ha voluto fare eco per valutare eventuale Tpe, da eco e' risultato questo: non ci sono lesioni di continuo dei tendini della cuffia, millimetriche calcificazioni compatibili con fenomeni di tendinopatia inserzionale rilevabili a carico sottoscapolare e sovraspinato,quest'ultimo modestamente ispessito e disomogeneo nel tratto inserzionale, come da tendinosi…

continua a leggere »

protusione fissurazione dell'anus

Cosa devo fare per non peggiorare la situazione oltre alla mia cura antifiammatoria, visto che sono un operaio.

continua a leggere »

Vertigini soggettive e rachide cervicale

Salve, da circa un anno ho vertigini soggettive, simili ad un senso di sbandamento, come se fossi su una superficie instabile. Alcune volte ho avuto anche una stranissima sensazione di pavimento molle. E' un disturbo che ho più o meno sempre: alcuni giorni è attenuato, altri lo sento molto spesso, in rari giorni non lo avverto del tutto. Non cambia rispetto alla posizione che assumo: ce l'ho camminando, da seduta e da in piedi ferma. Circa 5/6 mesi prima di avere questo problema ho subito un tamponamento in auto…

continua a leggere »

Frattura falange distale del pollice

Buongiorno dottor Donati dopo una caduta ho subito una frattura multipla in verticale della falange distale pollice sx, dopo previa rx in ospedale mi e stata praticata una fasciatura su una paletta visto il gonfiore del pollice, per poi ritornare dopo 5 giorni per applicare il gesso su tutto il braccio. Sinceramente mi sembra un po' eccessivo ingessare tutto il braccio per un pollice, visto che esistono dei tutori. Vorrei un suo parere, ringraziandola anticipatamente, porgo distinti saluti.

continua a leggere »

dolori diffusi

Salve, sono una donna di 46 anni, madre, con due figli. La risonanza magnetica dice: "Segni di iniziale disidratazione e lievissimo bulging degli ultimi quattro dischi intervetebrali,che non appaiono notevolmente assottigliati,nè mostrano focalità erniare. Non si evidenziano altre alterazioni discali ed osteo-legamentose. Normali l allineamento dei metameri e la curva lordosica. Normale ampiezza del canale spinale centrale e dei forami di coniugazione". Fatta eccezzione nei casi di sforzi lievi e non da un mese sono riiniziati i dolori al tratto della schiena interessato e si è irradiato prima ad un fianco,poi all inguine, ora sono sovraggiunti due episodi di dolore al pube (pubalgia?)…

continua a leggere »

frattura vertebra L1

Dai raggi si è evidenziata frattura corpo vertebrale L1 schiacciato cuneizzato con riduzione di altezza superiore al 60 per cento. Sono caduta circa il 20 di gennaio e dopo 2 mesi di mal di schiena e varie cure finalmente il medico mi ha prescritto le lastre.  Cosa devo fare posso fare e non posso grazie

continua a leggere »

Rmn ginocchio e caviglia dx

RMN ginocchio : Menisco mediale ridotto di spessore, lievemente sublussato al corno anteriore con note di degenerazione mixoide al passaggio corpo-corno posteriore. Accenno alla laterodeviazione della rotula con segni di iperpressione laterale. Fisiologica presenza di liquido intrarticolare. Ispessita la plica sinoviale mediopatellare. 

RMN  caviglia : modesto versamento liquido peritendineo da tenosinovite, a carico del tendine flessore lungo dell'alluce. sul versante esterno dell'articolazione astragalocalcaneare si rileva la presenza di area di alterato segnale ovalare ben delimitata, ipointesa in T1 e T2 e iperintesa in STIR, di 24 * 10 mm circa, verosimilmente cistica a contenuto denso…

continua a leggere »

Scoliosi

Ho un problema di scoliosi che avevo mantenuto sotto controllo con un busto correttivo per circa 3 anni . Dopo visto il protarsi delle visite a pagamento che non mi potevo piu permettere ho lasciato ,anche perche' mi sembrava che il problema fosse rientrato. Con mio fratello ci siamo iscritti in palestra e negli ultimi tempi sembra che stia riuscendo la spalla che ogni tanto mi fa male Volevo rifarmi un controllo ,ed ho fatto proprio ieri la nuova lastra millimetrica per confrontare con la precedente e le chiederei la gentilazza di indicarmi un giusto professionista qui in regione anche se in struttura privata e/o pubblica…

continua a leggere »

dolore piede sinistro

Ho fatto risonanza:Importante ispessimento flogistico dell'inserzione del tendine tibiale posteriore sul versante esterno del navicolare.Tendine interessato da elevato edema e parziale scollamento periostale ma senza avulsione.Stato irritativo dell'articoalzione Astragalo Navicolare Calcaneare con versamento che invade il seno del tarso. Qualche consiglio?il dolore va e viene..a volte scompare..dipende anche dalla calzatura che indosso. A chi devo rivolgermi?grazie antonella

continua a leggere »

mal di schiena persistente

Buonasera dottore. le scrivo per un problema che mi tormenta ormai da circa 7 mesi. tutto e' iniziato (casualmente) dopo qualche seduta di jogging...improvvisamente mi sorge un dolorino lombare che non mi ha più' abbandonato. Ho eseguito anche un rx (negativo) e una Rm ; ho un leggerissimo inizio di builging a livello l4-l5 e un po il canale stretto. Ho effettuato 3 visite. Due  neurochirurgi mi hanno detto che  non si tratta di nulla di grave, mentre un ortopedico mi ha prescritto 1 corsetto dinamico lombare per 1 mese, coefferalgan e un antinfiammatorio, il tutto accompagnato da una chinesiterapia…

continua a leggere »

branca ischio ileo pubica frattura

Ho 47 anni e da una caduta a terra apparentemente come tante mi sono fratturata la branca ischio ileo pubica a sinistra. Ho passato 5 giorni in ospedale ferma poi a casa con sedia a rotelle che nonostate il dolore uso sovente perché sola e sono obbligata . Le stampelle non riesco ad usarle ancora per via del dolore specie e mi sembra all osso sacro e al gluteo destro e mi sembra mi manchino le forze. Ho paura di compromettere una giusta guarigione via per dell uso e forse abuso di carrozzina…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DESTRO

Salve, Prima 4 setimane ho ovuto un trauma al ginocchio destro giocando calcio, dopo 2 setimane ho fatto RMN ma ho dificolta di capire che cosa vuole dire perche non sono italiano. E scrito " disomogeneo e di segnale alterato il trato prossimale del legamento crociato anteriore, con tessuto che maschera tali fibre. Il rilievo è riferibile in prima ipotesi a lesione di grado avanzato/subtotale.Si assocai edema della spongiosa sul versante posteriore dell'epifisi prossimale di tibia, verosimilmente da impato…

continua a leggere »

tendinopatia gemello laterale

Salve Dott. Donati. Volevo farle delle domande a seguito di una tendinopatia che ormai mi perseguita da svariati mesi. Ho una tendinopatia cronicizzata con 2 millimetriche calcificazioni. Volevo sapere se una tendinopatia cronica si può curare o quantomeno gestire con una accurata terapia?  se non dovesse guarire cosa potrebbe comportarmi in futuro? Ho sentito parlare dei "fattori di crescita"; possono essere efficaci nella cura delle tendinopatia calcifica come la mia? un eventuale intervento chirurgico potrebbe essere pericoloso vista la zona molto vascolare qual è la zona poplitea? la ringrazio di cuore

continua a leggere »

dolori spalla

Buongiorno dottore. Vorrei chiederle un consiglio su come trattare i miei dolori alla spalla destra. Qualche giorno fa ho eseguito un esame di RM con il seguente risultato. Discreta artrosi acromion-claveare, con idrartro; sono presenti alterazioni edematose del tessuto osseo spugnoso dei capi articolari a tale livello. Assenza di idrartro scapolo-omerale. Modeste distrettuali alterazioni condropatiche, corticali e inizialmente sottocorticali, del collo anatomico e della testa dell'omero postero-superiormente, accompagnate da discreto edema del tessuto osseo spugnoso circostante; tali reperti sono potenzialmente compatibili con alterazioni contusive piuttosto recenti…

continua a leggere »

Menisco

Degenerazione del moncone meniscale mediale con rottura nella parte prossimale del corno posteriore, assai lieve versamento articolare: Ginocchio che 17 anni fa è già stato asportato una parte del menisco. Dolorante specialmente durante la postura notturna(diagnosi artrosi) Volevo un parere se è o meno opportuno togliere la parte restante del menisco in seguito a suggerimenti discordanti.Invece dell'intervento mi è stato consigliato potenziamento muscolare + elettrostimolazione…

continua a leggere »

FRATTURA D11 E D12

Buona sera Dott. Umberto Donati, mia figlia di 18 anni ha un trauma lobosacrale. Nel giocare a pallavolo è caduta impattando il sacro con dolore alla colonna dorsale. In particolare è dolente la digitopressione di T12-L1 Torace e sterno non dolenti alla palpazione, MV normorappresentato, toni ritmici e pause liberi. Arti indenni, addome soffice trattabile e non dolente. POLsi periferici isosfigmici, sincroni e ritmici. Asmatica, riferisce di essere allergica all'acido ascorbico.TERAPIA: assoluto riposo a letto per 45 gg in posizione sempre supina…

continua a leggere »

Stiramento collaterale esterno

Buonasera Dottor Donati,a seguito di una visita mi è stato diagnosticato uno stiramento del collaterale esterno del ginocchio sinistro (suppongo sia riferito al legamento) . Mi è stato consigliato di interrompere l'attività fisica e di fare sedute di laser e ultrasuoni. Tra pochi giorni avrò un incontro sportivo con la mia squadra dove la mia presenza è fondamentale. Secondo lei, giocando, potrei peggiorare drasticamente la situazione? Lei cosa mi consiglia? Aspetto una sua risposta…

continua a leggere »

fattori di crescita per tendini lesionati

Buona sera, Dr.Donati. In riferimento alla risposta al consulto  2418. Fino ora non ho ancora risolto niente con il ginocchio. Tre settimane fa mi sono operata alla schiena per la stabilizzazione lombosacrale L5-S1 e pliff intersomatiche in tantalio. Operazione andata bene. Solo che con il defficit del quadricipite non si  è risolto niente. Dalla RMN risulta che ho tendini lesionati. Ortopedico mi ha proposto di fare le infiltrazioni di fattori di crescita per i tendini lesionati…

continua a leggere »

frattura scafoide

Gentile Dottore, La contatto per un consulto vista la mia preoccupazione. Io sono un ragazzo di 18 anni e giocando a calcio con gli amici, facendo una parata mi sono procurato una frattura al terzo medio dello scafoide carpale mano sinistra. E circa 5 mesi dopo il trauma, tramite accertamenti, sono venuto a sapere che era una frattura con due edemi abbastanza vasti e il mio ortopedico mi ha ingessato fino a gomito escluso e prescritto la magnetoterapia e integratore di calcio. Dopo 45 giorni ho tolto il gesso e fatto una lastra vista dal medico che mi ha visto il callo osseo…

continua a leggere »

ispessimento corticale diafisario

Dottore buongiorno. In seguito ad una caduta ho fatto delle lastre alla spalla dx dalle quali è emerso un ispessimento corticale diafisario omerale con lacune radiotrasparenti interne da valutare con tc, volevo sapere se si tratta di tumore benigno alle ossa grazie

continua a leggere »

Dolore persistente caviglia

Buonasera. Tre mesi fa intervento tunnel tarsale dopo un anno di peregrinazioni da un medico all'altro con dolori fortissimi e costanti. Dopo circa un mese e mezzo sviluppo subito una cicatrice cheloide, dura e terribilmente dolorosa. Mi dicono di attendere perché si sarebbe risolta da sola. Cosa che non accade e i dolori non passano. Prurito, scosse, formicolii, iperalgesia. Effettuo ENG di controllo: tutto nella norma. RM: tutto ok solo lieve sinovite. Mi reco da un ortopedico del Gaetano Pini di Milano mi prescrive una scintigrafia osse L'esame mostra solo una tenuissima captazione a carico del piede sintomatico ma nulla di importante da relazionare ad un quadro di sovraccarico osteo-articolare o ad un quadro di sindrome algodistofica…

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve,facendo allenamento,precisamente un allungo,ho posto probabilmente la gamba in modo sbagliato e ciò ha comportato un dolore costante all'altezza del ginocchio.Quando distendo la gamba provo dolore ed è come se mi mancasse l'appoggio,mentre quando la piego non ho nessun dolore. Sapreste dirmi orientativamente cosa potrebbe essere o cosa fare? dato che sono in un periodo di gare che avrò a breve. Grazie in anticipo.

continua a leggere »

dolore ginocchio sx

Rm ginocchio sx fenomeni degenerativi del menisco interno con attuale rilievo di microirregolarità del profilo tibiale al passaggio corno posteriore corpo come per iniziale evoluzione lesionale incompleta e modesti fenomeni reattivi perimenidiscali omolaterali. note di meniscosi del menisco esterno nella norma le strotture legamentose della regione esaminata discreta sinovite reattiva ad impronta versamentale nei recessi superiori e nel recesso posteromediale. modeste note condropatiche della femoro tibiale interna condropatia di basso grado della femoro-rutelea lieve tilt esterno di rotula…

continua a leggere »

Caviglia ritarda a guarire

Buongiorno,ho 37 anni e molto attivo a livello sportivo amatoriale,circa tre mesi fa ho avuto una distorsione, dai RX non risultavano fratture ossee,dopo circa un mese di tutore bivalve aircast,riposo,ghiaccio e impacchi di argilla ho preso privatamente un appuntamento con un medico chirurgo ortopedico dove mi sono recato con questa RM:  Non alterazioni di segnale a carico dei capi ossei articolari della caviglia, del retropiede edel mesopiede. I rapporti articolari sono conservati. Esiste versamento articolare tibio-astragalico senza pero' lesioni osteocondrali focali…

continua a leggere »

Frattura ciglio acetabolare

Ho avuto un incidente in macchina oltre 2 mesi fa, e ho avuto la Frattura ciglio acetabolare con schegge. Ho fatto 40 giorni a letto senza alzarmi neanche per andare in bagno, poi ho iniziato con le stampelle senza caricare. Nel frattempo ho iniziato la fisioterapia.Ieri ho fatto la tac e nel referto c'è scritto: " sul versante posteriore dell'acetabolo di sx si osserva il distacco e diastasi del cercine osseo acetabolare, che inferiormente è spostato all'indietro, senza evidente callo osseo…

continua a leggere »

artrosi trapezio scafoide

Gentile professore, mi hanno riscontrato da due mesi una accennata artrosi interfalangea e artrosi tra trapezio e scafoide alla mano dx.La cosa mi procura dolore persistente che cerco di alleviare con antiinfiammatori, pomate, pallina anti stress e sedute quotidiane di magnetoterapia. Ma purtroppo non passa. C'è qualche altra cosa che posso fare prima di cominciare a pensare all'operazione? La ringrazio per l'attenzione.

continua a leggere »

sospetta lesione legamentosa

Salve, in seguito a trauma contusivo sul dorso mano-polso sono 2 anni che ho dolore altalenante nell'intensità alla mano e al polso. Dopo 2 giorni dall'evento ho eseguito Rx che non dava segni di frattura. Rmn dopo 2 mesi diceva: minimo aumento del liquido sinoviale al livello delle articolazioni del carpo. non alterazioni di segnale a carico delle strutture ossee. lievemente assottigliete le cartilagini articolari. conservati i ligamenti sottesi tra le ossa del carpo, i tendini dei muscoli flessori ed estensori delle dita, alonati da faldina liquida di tipo infiammatorio, ed il ligamento trasverso del carpo…

continua a leggere »

Distorsione ginocchio dx

RMN ginocchio : Indagine eseguita con magnete supcrconduttivo da l .5 T mediante sezioni ortogonali variamente pesate. Ampia alterazione del segnale endomidollare a carico del condilo femorale mediale e dell'emipiatto tibiale corrispondente dove coesiste sottile rima di frattura occulta sottocondrale . Altre aree di alterato segnale endomidollare si apprezzano a carico del polo rotuleo inferiore ed a carico del versante anteriore dell'emipiatto tibiale laterale e della superficie articolare condilare corrispondente, come da contusione ossea intraspongiosa a tipo "kiss lesion"…

continua a leggere »

encondroma anca dx

Salve, a seguito di un lieve dolore nei movimenti della gamba dx all'altezza dell'inguine ho effettuato diversi esami tra cui la risonanza magnetica. Mi e' stato diagnosticato l'encondroma all'anca dx. E' necessario l'intervento chirurgico? Che probabilità ci sono che si trasformi in tumore maligno? Circa 6 anni fa mi è stato asportato un neo melanoma in situ nella gamba sx. Effettuo controlli ogni 6 mesi sugli altri nei. Ci puo'essere una correlazione? Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti…

continua a leggere »

Trauma da sovraccarico al piede sx

Salve, sono un runner di 16 anni, da 2 mesi sono fermo a causa di un dolore al piede sx. Un mese fa ho eseguito la seguente RMN  a caviglia e piede sin: Sofferenza iperemico - edematosa dello scafoide tarsale, un po' sfumata (sovraccarico?). Piccolo versamento tra le ossa del tarso. Piccolo versamento anche nell'articolazione metatarso - falangea del primo dito. Regolari i tendini flessori ed estensori con guaina non distesa da versamento. Regolare la fascia plantare. Appena percettibile versamento nelle articolazioni tibio - tarsica ed astragalo - calcaneare…

continua a leggere »

Ernia discale

Le scrivo perché non so più cosa fare...lo scorso anno sono stata operata di ernia al disco con microdiscectomia L4/L5 ..dopo tre mesi ho iniziato ad accusare forti dolori alla schiena e mi è stata diagnosticata una recidiva che, a parere del luminare che mi ha operata era piccola, invece a parere di altri era grossa. Da un anno non faccio molto, visto il dolore latente e soprattutto le frequenti cadute. L'ultima ieri e al pronto soccorso mi hanno fatto tac con la seguente diagnosi" spazio Inter somatico L4 L5 ridotto in altezza …

continua a leggere »

Falange mano

Buongiorno, mi sono schiacciata il dito nel finestrino automatico della macchina che è risalito lasciando l'ultima falange del mio dito proprio incastrata. Il dito si è gonfiato c'è un livido ma più rosso scuro che violaceo e soprattutto lo sento caldo e formicolante oltre che dolorante e difficile è impossibile da muovere nonostante siano passate diverse ore. Potrebbe essere fratturata ? Posso rimediare senza rx?

continua a leggere »

condropatia femoro-rotulea

Gentile Dottore sono un podista, da circa 15 anni, mi alleno 4-5 volte a settimana.Dal mese di maggio 2014 ho avvertito un fastidio con la sensazione di mancanza di forza lateralmente al ginocchio, in special modo quando scendevo e salivo le scale. Ho fatto 4 sedute di mesoterapia(credo antinfiammatori)e sono stato un pò meglio. In seguito ad un allenamento svolto su un terreno sterrato il dolore è diventato importante, dopo uno stop di 20 giorni ho ripreso ma il dolore-fastidio c'era sempre…

continua a leggere »

problema bicipete

Un paio di anni fa o cominciato a fare palestra. Ma man mano che facevo palestra o notato che o bicipeti di diversa estensione. Il bicipete destro e svillupato come dovrebbe essere. Mentre quello sinistro e piu piccolo.il Mio problema non consiste nel fatto di spessore ma proprio di crescita e svilluppo muscolare. Ho dovuto smettere di alenarmi perche facendo esercizio con Il braccio sinistro mi usciva la spalla. Dopo tanti anni o ancora problemi motori con Il braccio sinistro. Adesso mi ritrovo praticamente ad acusare continuamente un dolore alla spalla quando uso Il braccio…

continua a leggere »

FEMORE FRATTURATO SOTTOCAPITATO

Salve gentile Dr. Umberto Donati sono stato operato nelle 24 ore successive all’incidente per una frattura non scomposta del femore dx sottocapitata, osteosintesi con 3 viti cannulate e 2 rondelle (Orthoresponse) , dopo una caduta accidentale, ad un mese di riposo a letto, fatta un RX risulta ancora non calcificata, secondo lei questo è un segno della cattiva riuscita dell’osteosintesi? Posso fare qualcosa per favorire la calcificazione e scongiurare eventuale necrosi del femore? Non posso fare magneto terapia per motivi a problemi passati oncologici…

continua a leggere »

entesopatia calcifica gastrocnemio

Salve Dott.Donati quasi 4 mesi fa sono stato sottoposto ad un intervento di ricostruzione LCA e menisco mediale. Da sei mesi ho un dolore esterno e posteriore e, poichè il mio ortopedico non è mai stato presente e ha sempre sottovalutato il tutto, ho fatto un'ecografia di controllo: entesopatia calcifica del tendine del muscolo gastrocnemio con due spots da 3 e 4 mm. Di fatti ho sempre questo dolore quando mi alzo dopo essere stato seduto, se provo a contrarre la gamba e se provo a sedermi sui talloni…

continua a leggere »

frattura t12

Buongiorno,a mio padre è stata diagnosticata una frattura della T12,il dubbio del radiologo è se di tipo traumatico o per patologia, dopo aver fatto una tac total body, i marker c19 c20, il psa tutto e risultato negativo è stato dimesso dall'ospedale dicendoci che deve stare a letto per 30 gg,dopo questo periodo deve ripetere le rx per vedere se la frattura si è consolidata per poi portare un corpetto. la domanda che Le pongo è la seguente: visto l'età di mio padre 84 anni non si corre il rischio che dopo una degenza cosi lunga (30 gg + già 20 gg di ricovero) si possano creare dei problemi di deambulazione? è possibile usare da subito un corpetto che gli consenta di alzarsi dal letto per camminare in casa? grazie

continua a leggere »

Cisti ossea

Buongiorno Dottore, di seguito vi scrivo il reperto della risonanza di mia sorella: Alterazione focale di segnale della metafisi prossimale peroneale avente diametro massimo di mm 50 circa con corticale adiacente assottigliata ma apparentemente integra, omogenea, a contorni regolari. Reperti peggiorati rispetto al controllo del 09/06/2014. Sfumato edema della spongiosa ossea dell'epifisi prossimale tibiale senza evidenza di lesioni focali. Nei limiti le restanti strutture. Che provvedimenti dobbiamo prendere? Grazie…

continua a leggere »

distorsione ginocchio dx

Buorgiorno dottore, ho 48 anni, premetto che pratico arti marziali (Kung FU) circa un mese il mio maestro ha effettuato una presa alle mie gambe con le sue, invece di effettuare la caduta, mi sono seduto provocandomi una distorsione al ginocchio destro. Ho effettuato una RMN al gin. dx il referto riferisce quanto segue: l'indagine RM è stata eseguita in sezioni sagittali, coronali e assiali T1 e T2, FSE Pd-Fat Sat. Non si osservano alterazioni a carico delle fibrocartilagini meniscali che appaiono indenni da fratture…

continua a leggere »

isola di compatta del condilo omerale

volevo sapere che cos'è piccola isola di compatta del condilo omerale del diametro di 5 mm

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Buongiorno, le racconto la mia avventura col mio ginocchio dx. A febbraio di 4 anni fa mi sono infortunata durante l'attività sportiva, a luglio di quell'anno sono stata operata per la ricostruzione del LCA,3 settimane dopo durante fisioterapia sono caduta dai gradini, dissero che era tutto a posto, ebbi una riabilitazione lunga e dura, dopo 1 anno il certificato di guarigione. Ora sono passati 4 anni e a febbraio hanno cominciato dei dolori ben localizzati posteriormente, a lato internamente e davanti a lato,sotto rotula e sopra a dx, dopo la RMN questo il risultato:sostanzialmente regolare l'aspetto dei menischi, dei legamenti crociato posteriore e collaterali…

continua a leggere »

lesione bicipite femorale

gent.le dr Umberto Donati, la contatto x avere un consulto. 50 giorni fa giocando a calcio ho avuto una lesione di II grado al bicipite femorale(esito 1 ecografia). Poi nella 2 ecografia l'esito è stato che si era formata una cicatrice, e ora mi sono fatto una 3 ecografia, di cui le riporto la diagnosi: " persiste area di disomogeneità ecostrutturale al terzo prossimale del muscolo semitendinoso-semimembranoso, in sede preinserzionale, di circa 45x11 mm, disomogeneamente ipoecogena da esiti di lesione muscolare…

continua a leggere »

Spalla DX distrutta

...Il tendine sopraspinoso mostra importanti alterazioni di tipo degenerativo cronico con segni di micro rottura intratendinea inserzionale.Ipotrofico il ventre muscolare sopraspinoso.Alterazioni degenerative croniche del tendine sottospinoso con ventre muscolare lievemente ipotrofico.Si riconoscono voluminose formazioni nettamente ipointense in tutte le sequenze riferibili a calcificazioni lamellari la maggiore delle quali di circa 19-20mm in corrispondenza dei tessuti molli peritochitici omerali laddove si inseriscono i tendini sopra e sottospinoso…

continua a leggere »

Rimozione cerchiaggio rotula

Buona sera le. Niego gentilmente di darmi un suo parere,su la rimozione del cerchiaggio rotula . Volevo chiederle i tempi di recupero !? E se posso fin da subito camminare ? La ringrazio amticipatamente

continua a leggere »

dolore ginocchio dx

Salve dott. e' da un mese che ho un forte dolore al ginocchio dx ho eseguito una risonanza magnetica una settimana fa questo e' il risultato:si osserva involuzione laminare orizzontale del corno posteriore interno che determina fine irregolarita' del bordo interno.il cavo articolare presenta scarso versamento..ora sono due giorni che ho forti dolori e a volte mi si blocca anche il ginocchio....secondo lei e' da operare visto che faccio il corriere e devo tutti i giorni scendere e salire da un furgone e con questo dolore e' praticamente impossibilie…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Buon pomeriggio, Le scrivo perchè da un po di tempo accuso un dolore costante al ginocchio dx, non ricordo traumi, consigliato dal medico ho eseguito una RM con il seguente risultato: "Il corno posteriore del menisco mediale mostra stria iper-intensa murale che coinvolge la superficie articolare tibiale come da lesione traumatica. Rotula con morfologia ti tipo II di Wiberg (faccetta rotulea articolare mediale più corta ed inclinata rispetto alla laterale) associata a ipoplasia trocleare…

continua a leggere »

Lombalgia

Gentile dottore sono circa tre anni che soffro di dolori forti alla schiena nel 2012 tramite RM mi sono state riscontrate due piccole ernie in corrispondenza della limitante inferiore di L1 ed L2, a detta del neurochirurgo al quale all'eposa mi sono affidato inoperabili, ho sempre fatto una serie di siringhe" Soldesam"e ho iniziato a portare dei plantari. solo che a distanza di due anni il dolore si è ripresentato sempre più forte e questa volta non sono riuscito a calmarlo nemmeno con la cura, anzi questa volta era accompagnato anche da un intorpimento delle gambe così ho ripetuto la RM e il referto dice: Spianamento della fisiologica lordosi…

continua a leggere »

resezione capitello radiale

Salve vi scrivo perchè un mese fa ho subito una resezione completa del capitello radiale in quanto a detta del medico le altre strutture del gomito risultavano in buone condizione; a distanza di un mese ho fatto la radiografia non vi sono calcificazioni e va tutto bene, i movimenti sono quasi tutti recuperati al 100%. Però alla domanda "quando posso ritornare a giocare a calcio" mi viene risposto tassativamente mai più. A questo punto volevo chiedervi quali sono i rischi ritornado in campo? Grazie, cordiali saluti

continua a leggere »

Petto che scrocchia

Salve dottore è da un po' di tempo che ho il petto che scrocchia. Andai al mio medico curante e mi disse che molto probabilmente avevo sviluppato troppo il petto in quanto faccio palestra e quindi dovevo fare più dorso ma i risultati sono stato vani. Sento come se ci fosse un blocco al petto delle volte e trovo sollievo aprendo le spalle e facendo scrocchiare ma il problema è che dopo poi inizio ad avere dolori. Non mi fa male quando respiro profondamente ma fa male solo in alcuni movimenti inoltre ho fatto anche una terapia antinfiammatoria con delle punture ma non ho risolto granché in quanto nonostante non faccia più pesi da più di un mese,anche con una semplice partita da calcio il fastidio ritorna…

continua a leggere »

Algodistrofia piede sinistro

Gentile Dott.Donati,vorrei,se possibile,l'interpretazione di una diagnosi eseguita tramite risonanza.Quattro mesi mi è cominciato un dolore alla caviglia sinistra;dopo varie cure(laser-terapia,antinfiammatori,pomate,ecc...)il dolore e soprattutto la difficoltà nel camminare non sono regredite,per cui ho deciso di fare una risonanza il cui referto è:Diffuso edema del sottocute.Falda di versamento in articolazione tibio-tarsica. Multiple aree di edema osseo di astragalo e cuboide da riferire in prima ipotesi ad algodistrofia…

continua a leggere »

Gonalgia dx

Rm Di regolare spessore morfologia ed intensita di segnale la fibro cartilagine meniscale esterna e interna .Regolare il ligiamente crociato posteriore;lesione dell'anteriore.Come di norma il ligiamento collaterale laterale e mediale .Accentuato angolo di tilt rotuleo.Tendinosi del tendine del muscolo quadricipite femorale e del tendine rotuleo.Di norma spessore ed intensita di segnale la cartilagine articolare femoro tibiale mediale e laterale.condrosi femoro rotulea. alterazione focale a margini sfumati del segnale osseo sul versante dorsale intercondiloideo da edema della spongiosa…

continua a leggere »

dolore al collo

Gentile dottore,in questi ultimi tempi ho un dolore sempre più frequente alla spalla destra che si estende a tutto il braccio e alla mano,e mi fa male anche il pollice ultimamente. Soffro già da tempo di lombosciatalgia e cervicale che si presenza ciclicamente e che riesco a calmare con antinfiammatori ma ultimamente mi si addormentano anche le mani. mano sinistra:anulare e mignolo -mano destra: pollice indice e medio.. Inoltre ad "appesantire" la cosa ci si è messo anche una metatarsalgia al piede sinistro al secondo e terzo metatarso…

continua a leggere »

cisti tendinea piede

Buongiorno tramite tac mi è stata riscontrata unn cisti con inizio di calcificazione e subito mi hanno suggerito l'intervento. Non ci sono metodi alternativi? quali sono le controindicazioni? grazie

continua a leggere »

parere su rmn ginocchio

Ho effettuato una rmn al ginocchio dx a causa di un trauma subito la scorsa settimana giocando a beach volley. Saltando e ricadendo il ginocchio ha scrocchiato e di conseguenza gonfiato . A distanza di una settimana sento un grosso fastidio nella parte bassa e laterale interna del ginocchio ed è ancora un po' gonfio . Ho il dischetto con le immagini ma per il referto devo aspettare 5 gg lei può aiutarmi in giornata dicendomi orientativamente se c'è qualcosa inviandole una delle foto del dischetto ? Grazie

continua a leggere »

lombalgia

Pratico sport a livello agonistico e durante un allenamento ho riscontrato un dolore nella parte interna situato sopra il gluteo sinistro. Ho effettuato una RMN e questo è il referto: regolare ampiezza del canale e dei forami di coniugazione. iniziali segni di discopatia involutiva del disco al passaggio lombosacrale che protude modestamente in modo circonferenziale senza impegnare in modo significativo i sacco durale o le radici. il reperto è appena piu evidente in sede paramediana sinistra…

continua a leggere »

frattura vertebrale D9

Gentile dottore, una decina di giorni fa, scivolando ho riportato una frattura del corpo vertebrale di D9. Preciso che non ho battuto la schiena, ma che ho compiuto una rotazione del busto seguita da forte dolore. Riporto il referto della radiografia: riduzione di altezza del corpo vertebrale di D9 più verosimilmente su base osteopenica. Non evidenziabili lesioni ossee focali traumaticHe di aspetto recente. E il referto della TAC: si osserva frattura del corpo vertebrale di D9 caratterizzata da evidente discontinuità corticale del muro anteriore e dei margini laterali e da riduzione di altezza del soma…

continua a leggere »

menisco LCA rotti

salve dottore ora le scrivo cosa è uscito dalla TC: lesione logitudinale ipodensa al corno posteriore del menisco mediale. Legamento crociato anteriore gonfio ed ipodenso lungo il suo decorso, legamento crociato posteriore nella norma. Discreta falda liquida intrarticolare e retrorotulea. Piccola borsite del gastrocnemio-semimembranoso. Rotula in asse. Questo è l' esito della TC...vorrei sapere da voi, visto che sono un ragazzo ed è il primo intervento che faccio, se è possibile operare insieme sia il menisco che l' LCA, e sapere più o meno che tempi ci vogliono per almeno camminare e portare l auto…

continua a leggere »

Piede Piatto

Salve, qualche anno fa ho subito un intervento ai piedi a causa dei piedi piatti che cominciavano a provocarmi fastidio e dolore.L'intervento è stato quello di applicare 2 viti ad entrmbe i piedi contemporaneamente. Le viti sono state rimosse successivamente dopo 2 anni. Per cominciare a camminare dopo l'intervento è stato per me difficile e da subito mentre prima buttavo i piedi internamente ora faccio la cosa inversa e cioè butto i piedi esternamente. Questo mi provoca a volte male alle ginocchia oltre che il consumo della scarpa solo dalla parte esterna…

continua a leggere »

minimo valgismo alluce

Ho avuto un anno fa un infortunio al piede dove dalle risonanze alle caviglie si evidenziava una lesione parziale all'astralago. Giorni fa mi è stato detto che il problema riguardava il quinto metatarso ed ho fatto la radiografia che dice cosi: nessuna lesione o rottura ma presenza minima di valgismo all'alluce. Si può curare questo valgismo e si in che modo??? mi devo operare?? in attesa di una vostra risposta le invio i miei più cordiali saluti

continua a leggere »

frattura scafoide piede sx

Sono una ragazza di 28 anni, 6 anni fa ebbi una frattura allo scafoide piede sx. Non si accorsero tempestivamente della stessa ma disse ro che era una semplice distorsione. per farla breve camminai, anzi zoppicai per ben 20 giorni .dopodiché fui gessata per 3 settimana. Oggi mi ritrovo una sporgenza ossea che mi provoca dolore e limitazione nel calzare scarpe di diverso genere. Dottore le vorrei chiedere se è il caso di intervenire chirurgicamente anche se io nn vorrei,considerati i vari pareri discordanti di fisioterapisti e ortopedici…

continua a leggere »

sospetta gonalgia al pape

Buongiorno, sono un ragazzo di 23 che non ha mai avuto problemi fisici. Sono un arbitro effettivo di calcio è circa 4 mesi durante la direzione di una gara, nella corsa, ho sentito un fastidio al ginocchio esterno. Per circa una settimana faticavo anche a camminare in casa, e ci sono volute quasi tre settimane per camminare in modo quantomeno normale. Tuttavia alla ripresa degli allenamenti dopo circa 10 minuti di corsa blandissima ho risentito il fastidio. Impaurito ho fatto una risonanza magnetica che è risultata negativa…

continua a leggere »

gonalgia persistente

Salve ho 27 anni e dal 2004 soffro di male al ginocchio dx a volte mi cede ero andata a fare una visita ortopedica nel 2007 e mi ha dato da mettere il tutore e calare di peso ho fatto quello che mi ha detto ma non passava allora sono andata fare una risonanza e nel risultato c era scritto questo ma non ho capito cosa vuol dire ...si segnala iperintensita d segnale t2 pesate con soppressione del segnale del tessuto adiposo a caricp della diafisi femorale ,possibile espressione,in prima ipotesi, di riattivazione midollare…

continua a leggere »

slivellamento e rotoscoliosi

Salve, ho eseguito una rx colonna in toto sotto carico per via di dolori lombari a sinistra (e a volte anche della gamba sinistra) ed è risultato: sovraslivellamento della linea bicresto iliaca a sinistra di circa 0.5 cm e bicotiloidea di circa 0.7 cm sempre a sinistra e lieve rotoscoliosi destro-convessa. Cosa significa? Si potrà curare? Io spesso sto seduto al pc, fare tapir roulant è controindicato? Grazie

continua a leggere »

Lca

Buonasera dr Donati, In seguito ai test per la mobilità del ginocchio tra cui il Lachmann e il test del cassetto anteriore (risultati positivi) mi sono stati proposti due tipi di intervento chirurgico. Il primo si tratta della ricostruzione con tendini del semitendinoso (ST) e gracile (GR) l'altra con il tendine rotuleo (TR) . Lei cosa potrebbe consigliarmi? quali sono i vantaggi e gli svantaggi? Ringrazio in anticipo.

continua a leggere »

Giramenti di testa

Buonasera dottore soffro da circa 5 anni di dolori alla cervicale. Quattro mesi fa ho effettuato una rmn cervicale con il seguente referto "Iniziali alterazioni morfologiche e strutturali di tipo degenerativo spondilosico osteofitosico a carico dei materiali esaminati. A livello dello spazio intersomatico C5-C6  presenza di ernia discale ad estrinsecazione centrale paracentrale destra con conseguente iniziale processo di osteocondrite degenerativa dell'osso subcondrale delle limitanti affrontate"…

continua a leggere »

Lussazione spalla destra

Salve dottore, le scrivo per avere un parere sulla mia situazione clinica e se ritiene che io debba affrontare un intervento chirurgico in base al referto della risonanza magnetica effettuata a distanza di quasi 5 mesi dall'incidente. Grazie Al controllo attuale si documenta Ia presenza di deformazione ed affossamento della profilo corticale postero-laterale della testa omerale come da esiti di fenomeni traumatico-lussativi di Hill-Sachs, con apprezzabile sottile falda fluida allo stesso livello, cui si associa seppur di minore entità, edema della spongiosa ossea posta in corrispondenza della porzione postero-mediale…

continua a leggere »

dolore caviglia

Ho eseguito radiografia alla caviglia: non evidenti segni di fratture ne sperone, rarefatta trabecolatura ossea con due aspetti pseudocistici nel margine superiore calcaneare; dopo aver letto il referto l'ortopedico mi ha prescritto risonanza magnetica: non versamento articolare significativo, fra capi ossei della caviglia presente formazione liquida a ridosso del profilo calcaneare superiore (verosimile versamento nella borsa retro calcaneare posteriore che presenta discrete irregolarità nel profilo corticale…

continua a leggere »

branca iscopubica

Volevo capire di piu' rispetto all'esito della rmn che ho eseguito per l'articolazione coxofemorale sinistra. Mi dice assenza di versamento intra-articolare. Lievemente disomogenee appaiono la cartilagine articolare coxo-femorale. Regolare il profilo della testa femorale. RA:alterazione della morfologia e dell'intensita' del segnale a carico della branca iscopubica destra,focalmente rigonfia per area di ipointensita'in t1,iperintensa in t2 e stir da lacuna ossea. Utile integrazione con ulteriori esami di dettaglio, previo videat specialistico e corretto raccordo clinico anamnestico…

continua a leggere »

menischi ginocchio

Buonasera, sono un 50 enne che pratica attività sportiva con la MTB e per passione faccio gare di 6h e 24h. Lo scorso anno a fine stagione ho iniziato ad avere dei dolori al ginocchio sx che non ho approfondito visto che sono dovuto stare a riposo per un infortunio al polso. Ora alla ripresa dell'attività, in pratica faccio 3 uscite di 1h ed una da circa 6h la settimana, più due lezioni di pilates, ho sempre dei piccoli dolori al ginocchio. Ho a questo punto effettuato una RM e l'esito è il seguente: Si rilevano evidenti alterazioni degenerative a livello del corno anteriore e posteriore del menisco mediale, senza associazioni di rime di frattura…

continua a leggere »

RMN lombosacrale

Salve Dott Donati: Premetto che ho sempre goduto di ottima salute, sono una guardia giurata da circa 6 anni da qualche anno a questa parte soffro di lancinanti dolori lombari, e perdita della sensibilità alla gamba sx, all'inizio pensavo ad una forma di sciatalgia, ma la RMN mette in evidenza questo quadro clinico. Potrei avanzare domanda di malattia professionale all'INAIL Grazie in anticipo. Conservato l'allineamento metamerico. Lieve spondilosi marginale con discopatia L4 L5 ed L5 S1…

continua a leggere »

Dolore lombare

Salve doc è da un paio di mesi che ho un dolore enorme in zona lombare che a momenti og toglie il fiato da quanto è forte. Immupd mi sembra che le gambe perdano di stabilità. In più fa una settimana circa è comparso un cerchio livido proprio nella zona lombare fa cui ha origine il dolore ma non fa male da fuori solo dall'interno e nonostante il riposo il dolore è immenso. Inoltre è iniziato un dolore al braccio che non mi permette di fare ciò che è normale d neanche a ruotarlo per il male…

continua a leggere »

lombalgia

Buongiorno, il referto rx: spondilosi deformante con minuta osteofitosi somatomarginale ed artrosi interapofisaria distale. nodulo di schmorl a carico di L2, minima listesi di L4 su L5 con modesto restringimento dello spazio discale corrispondente. Emisacralizzazione destra di L5 con artrosi interapofisaria traversa L5S1. Ho tremendi dolori. Cosa fare? posso fare attività fisica? grazie saluti 

continua a leggere »

spiegazione di rmn spalla

Spett.le dottore, le chiedo di fornirmi gentilmente spiegazioni,riguardo il referto della mia spalla dx, in seguito a recidive sublussazioni da sforzo avute durante lo svolgimento del mio lavoro di assistente. Questo e' il referto: a livello del contorno postero laterale della testa omerale si apprezza un'area di avvallamento osseo con alterazione del segnale della spongiosa compatibile con lesione da impatto di Hill-Sachs. Normali i rapporti gleno omerali e i cercini glenoidei. Aspetto normale del tendine del sovra spinoso e del sotto spinoso…

continua a leggere »

fascite cronica

Egr. dott.Donati, cinque mesi fa,, dopo che i dolori erano diventati insopportabili e mi era diventato impossibile anche camminare ho deciso di rivolgermi ad un ortopedico il quale mi ha diagnosticato tendinopatia cronica achillea a dx e fascite plantare calcaneare a sx e consigliato una risonanza che ha evidenziato a sx. fascite plantare spina calcaneare in cui si evidenzia edema osseo da fascite inserzionale , mentre a dx. la situazione era più compromessa in quanto tendinopatia con assottigliameto del legamento PAA da pregressa distrazione, spina calcaneare con edema ed…

continua a leggere »

cisti mano

Salve dottore è da un po di tempo che ho due piccole (penso) cisti nei due polsi sia dx che sx sono ancora molto piccole ma ogni tanto mi fanno male . Volevo sapere se sia il caso di una visita ortopedica o se posso inziare con qualche farmaco . Grazie mille Francesca

continua a leggere »

lesione osteocondrale

Gentilissimo Dottore, più di 2 mesi fa uscendo dalla palestra ho avvertito un fortissimo dolore alla caviglia destra. Eseguita RMN si è evidenziata una lesione osteo condrale del domo astragalico versante supero mediale tibio tarsica. Dimensioni della lesione 12 mm x 7 mm di profondità (si vedono distintamente due buchini nell'osso). L'ortopedico mi ha prescritto: trattamento magnetoterapico per 60 giorni con I one Igea, trattamento con difosfonal intramuscolare x 3 mesi; assunzione di integratore Protocol per 3 mesi…

continua a leggere »

Dolore inguine dx

G.mo Dr Donati le espongo quanto segue: da circa 3 - 4 mesi soffro di dolore alla gamba dx, dall'inguine al ginocchio,all'inizio di questo mese ho eseguito esame RX al bacino e all'anca, con il seguente risultato:''coxartrosi di notevole grado a dx, con alterata struttura ossea, dismorfismo della testa femorale e discreta riduzione dell'interlinea articolare.-Discreta coxartrosi a sx e modesta riduzione dell'interlinea articolare.'' Da fermo non avverto nessun dolore, a letto un pò di fastidio,sempre dall'inguine al ginocchio dx…

continua a leggere »

tendine d'achille

Buongiorno. Da circa 6 mesi accuso alla giunzione del tendine d'achille con il tallone dolore e bruciore diffuso. Ho eseguito, dopo varie terapie senza esito, una RMN e questo è l'esito: alterazione di segnale a livello dell'inserzione del tendine di Achille da fenomeni infiammatori. 

continua a leggere »

Dolore lombare e anca sx

Salve Ho 35 anni e non ho mai avuto problemi di schiena ma, 6 mesi fa ho avuto un brutto incidente frontale con l'auto , ma fortunatamente alle rx niente di rotto, ma con vari dolori nella regione lombare, che passato un mese circa il mio medico mi ha prescritto una risonanza del rachide lombosacrale e l esito è il seguente: Cono midollare normoconformato e termina ll'altezza di L1, A L3-L4 Minimo bulding del disco. A L4-L5 Modesta protusione posteriore ad ampio raggio del disco intersomatico che impronta la parete del sacco durale e si impegna nella porzione inferiore dei forami di coniugazione…

continua a leggere »

Edema scafoide del piede

Buonasera dottore , volevo avere un parere medico riguardo a un edema nella spongiosa dello scafoide. In particolare provo dolore quando devo caricare sul piede e fare cambi di direzioni in corsa, io pratico calcio a livello semi professionistico, e tutti qui mi rassicurano sul fatto che é un problema che mi devo tenere e che guarirà con molta pazienza. Io sto effettuando cicli di tecar terapie, e a distanza di 2 mesi di trattamento ho provato dei miglioramenti. Ho subito un infortunio trattato male alla caviglia anni fa e ha portato alla formazione di questo Edema, come faccio per eliminare completamente il problema? Grazie mille…

continua a leggere »

consulto rottura femore

Salve dottore, sono stata operata 3 mesi fa ad una rottura del femore,mi hanno inserito un chiodo endomidollare in titanio.mi sto riprendendo ho fatto radiografie ed è tutto ok, ma ad oggi ,non cammino ancora benissimo,pensa che riuscirò a camminare come prima?poi un ultima cosa ma il chiodo andrà rimosso?Grazie per l'eventuale risposta. distinti saluti

continua a leggere »

risonanza magnetica ginocchio destro

Gentile dottore, vorrei chiederle se può illustrarmi il contenuto di questa risonanza al ginocchio destro a tre mesi di distanza da artroscopia per condromatosi sinoviale. "L'esame con RM del ginocchio destro dimostra normale morfologia delle fibrocartilagini meniscali, con moderati fenomeni degenerativi meniscosici del menisco interno; lieve condropatia femoro-tibiale della emirina interna. Nono sono rilevabili lesioni attuali o pregresse dei legamenti crociati. A livello dei legamenti collaterali non segni di lesioni in atto…

continua a leggere »

rmn

Rmn: Inversione della lordosi cervicale. Lieve protusione postero mediana del disco C5-C6 improntante lo spazio subaracnoideo premidollare. Protusione posteriore del disco C6-C7 .  Piccola ernia postero-mediana a D11-D12. Piccola ernia paramediana sx del disco L1-L2.  Protusione posteriore del disco L5-S1 perdita di segnale dei dischi su base degenerativa. Artrosi interapofisiaria a L4-L5-S1.  Rx: Note di uncartrosi. Scoliosi lombare destro-convessa con iperlordosi. Spondilolistesi L5- S1…

continua a leggere »

spiegazione referto

RM rachide cervicale. La curvatura cervicale è spianata,i metametri vertebrali sono allineati e mostrano un segnale fisiologico. Il canale spinale è di regolare ampiezza. Si rileva una riduzione del contenuto idrico del disco C5-C6 che mostra una riduzione di altezza e un basso segnale in T2;concomitante moderata ed uniforme protrusione del profilo posteriore dei dischi C4-C5,C5-C6 e C6-C7, con relative impronte sulla banda sub-aracnoidea pre-midollare. Il midollo ha volume regolare,senza modificazioni del fisiologico segnale tissutale…

continua a leggere »

Bruciore e parestesie arti sup e inferiori

Questo l'esito della risonanza, suggerimento per uscire da questa buia situazione? grazie! è un mese che convivo, non riuscendo piu' a camminare senza dolori e girovagando tra medici e ospedali. La ringrazio anticipatamente. rm cervicale: rettificata la lordosi fisiologica cervicale. Canale vertebrale di ampiezza conservata. Metameri regolari. Minima salienza posteriore mediana e paramediana dei dischi intervertebrali compresi tra c5-c6 e c6-c7, senza impronta significativa sullo spazio subaracnoideo anteriore…

continua a leggere »

RM caviglia sx

Il legamento peroneo-astragalico anteriore appare deteso ed ispessito come per pregressa lacerazione.non evidenziabili alterazioni a carico delle restanti strutture capsulo-legamentose della caviglia.minima,poco significativa quota fluida articolare riconoscibile nei recessi tibio-astragalici anteriore e posteriore.nella norma il segnale della spongiosa ossea dei segmenti scheletrici in esame.non evidenziabili alterazioni a carico del legamento interosseo.volevo chiedere se è da operare visto che faccio judo a livello agonistico o basta una cavigliera la distorsione è stata un mese fa…

continua a leggere »

RM RACHIDE E ANCA

Salve io ho 36 anni e ho avuto un incidente in auto. Referto RMN lombo-sacrale di 5 mesi fa: il cono midollare è normoconformato all' altezza di L1.A L3-L4 minimo bulding del disco. A L4-L5 modesta protusione post ad ampio raggio del disco intersomatico che impronta la parete ant del sacco durale e si impegna nella porzione inferiore dei forami di coniugazione. In L5-S1 modesta protusione posteriore del disco intersomaticolievemente focalizzata in sede mediana con impronta sulla parete anteriore del sacco durale…

continua a leggere »

RMN lombosacrale

G.le dott. Donati, da una recente RNM ho riscontrato, oltre l'ernia, una angiomatosi diffusa dei piani centrosomatici vertebrali, in prossimità del punto di ingresso delle vene basivertebrali. Volevo sapere cosa significa. Grazie

continua a leggere »

Esito Rmn ginocchio

Dottore vorrei cortesemente capire il punto della situazione. Il referto "evidenti esiti cicatriziali di interessamento distrattivo pregresso al punto d'Angolo postero-interno.concomitano marcati fenomeni capsulo sinovitici a carattere reattivo a prevalente disposizione in sede sottoquadricpitale anteriore con consensuale presenza di ganglio artrogeno tipo 2 al di dietro del legamento crociato posteriore ed intensi fenomeni flogistici reattivi a carico del corpo adiposo di Hoffa .rotula in asse …

continua a leggere »

muscoli e pesi

Buongiorno, sono la mamma di una ragazza di 15 anni. Mia figlia frequenta una palestra per la danza hip hop. L'allenatore ha consigliato alle ragazze l'utilizzo dei pesi da 500 gr. durante gli allenamenti. L'età delle allieve va da 11 a 15 anni. Secondo Lei l'utilizzo dei pesi, seppur leggere può danneggiare in qualche modo i muscoli? Grazie mille Buona giornata

continua a leggere »

Frattura tibia

Salve,sono un ragazzo di 21, anni 10 giorni fa ho subito un intervento in osteosintesi con chiodo endomidollare T2 alla tibia sinistra.  Le mie domande sono: se per esempio nel letto metto 2 cuscino sotto la gamba il dolore è molto poco a differenza invece di quando mi alzo che diventa insopportabile , secondo lei devo avere pazienza e restare nel letto o sforzarmi un po' e provare a camminare con le stampelle anche con dolore?? Grazie dell'attenzione distinti saluti

continua a leggere »

cartilagine del ginocchio

A seguito visita si riscontra mancata cartilagine del ginocchio, non contento effettuo risonananza magnetica dove mi refertano: Marcati fenomeni degenerativi pseudocistici sul menisco esterno. In sede sovracondicolare esterna si apprezza minuta formazione rotondeggiante iperintensa nelle sequenze T2 e STIR delle dimensioni di 18 mm. Volevo capire lo stato del ginocchio e eventuali consigli se continuare sport dilettantistico(calcetto settimanale) e se non possibile che tipo di sport fare per le condizioni del ginocchio…

continua a leggere »

cisti palmo della mano e polso

Buonasera. Sono in cura da quattro anni da un chirurgo della mano a causa di una cisti tendinea sul palmo della mano, a livello dell'osso scafoide di notevoli dimensioni e dolorante. Dopo aver effettuato ecografia e risonanza, nel 2012 il chirurgo decide di provare la strada dell'aspirazione con infiltrazione di cortisone ma, nel giro di un mese, la cisti era tornata esattamente come prima. Negli anni successivi mi sono sottoposta a due interventi chirurgici data la recidiva e attualmente, dopo continui dolori , effettuando un'altra risonanza, è emersa la presenza di due cisti una delle quali esattamente nella stessa posizione di prima e una a livello del polso proprio sotto l'arteria radiale…

continua a leggere »

Tendinosi degenerativa

Buongiorno, le chiedo gentilmente un' opinione. Mio marito e' affetto da tendinite cronica da due anni, a seguito forse di una brusca frenata sullo snow board, o forse a sovraccarico a causa della bicicletta da corsa. Inoltre pratica kite surf quindi ha sovente impatti sulle ginocchia durante i salti. Da due anni, non riesce ad uscire da questa tendinite, nonostante un iniziale periodo di riposo, e successivamente i vari fisioterapisti contattati (e' stato seguito da 3 diversi fisioterapisti) , gli ortopedici contattati e le infiltrazioni di acido jaluronico, laser, tecar e due mesi fa le terapie con onde d'urto…

continua a leggere »

Espanso dopo frattura polso sx

Dott.Donati buongiorno,dopo un'incidente ho riportato una frattura del cotile ricostruito con sintesi al cto di Fi,contestualmente una frattura dell'epifasi distale del radio polso sx ematoma evidente con relativo gesso x 25 gg,decorso i gg e la rimozione del gesso con gonfiore e dolorabilità presente ho dovuto muovermi x moltissimi gg con stampelle a causa del cotile,da subito è incominciato un gonfiore e sensibilità al polso che però da me trascurato "distratto" dal problema ben più grave del recupero del bacino,sono trascorsi 8 mesi e il dolore è ben presente,ho effettuato rm con il seg risultato:Congrui i rapporti radio ulnari distali…

continua a leggere »

Cisti del polso

Buon giorno. Ho da diverso tempo una ciste poco visibile ma dolorosissima posta sul polso sulla parte sotto il palmo della mano. In questi giorni dai dolori non riesco a dormire. Mi gonfia il braccio e diventa nero e tumefatto. Ho prenotato una ecografia come mi ha detto il mio dottore...ma sarà per aprile. Io non ne posso più. Urlo dai dolori. Non posso muovere la mano. E deo e suppongo sia la cisti iventa duro come il legno [frase incomprensibile] . Mi può consigliare il modo giusto di intraprendere l'iter medico…

continua a leggere »

lca ispessimento sinovia

Salve dott.Donati e la ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità. 3 mesi fa sono stato operato al lca e menisco mediale e sin oggi tutto abbastanza bene..sto proseguendo con la riabilitazione in palestra e con la propriocettiva. Tuttavia il ginocchio è sempre leggermente gonfio e sin dal giorno che ho iniziato a camminare ad oggi lamento un dolore interno sottorotuleo quando salgo e scendo le scale o nei piegamenti sulle gambe. L'ultima risonanza afferma che il crociato è in ottimo stato ma ho un ispessimento sinoviale con modesta quantità di fluido articolare…

continua a leggere »

Tendine rotuleo

Salve riporto l esito di una ecografia: il tendine rotuleo appare finemente ipoecoico con aspetto similnodulare ( circa 8 mm x 3 mm) per tendinopatia. Dopo vari stop ormai sono fermo da poco più di un mese e mezzo, duranti i quali ho fatto solo potenziamento muscolare delle gambe. Il mio problema è legato a fastidio che poi si trasforma in dolore immediatamente sotto la rotula della gamba destra quando corro. Dopo una sett di antinfiammatori e ghiaccio il dolore vivo è andato via…

continua a leggere »

Dolore al ginocchio

Egregio Dr. Donati,Le riassumo brevemente il referto della risonanza magnetica al ginocchio sx. Non alterazioni meniscali nè lesioni ai crociati,rotula in iperpressione esterna,modesta disomogeneità delle contrapposte superfici articolari femoro-patellari per condropatia di grado lieve. Ispessimento della plica infrarotulea mediana.Non evidenza di versamento endoarticolare.Detto questo,il mio problema è che se sono seduto o a letto,non sento dolore. Se sono in piedi o cammino, ho problemi di flessione ed accuso dolore nella parte sottostante la rotula…

continua a leggere »

zoppia / schiena o anca

Buongiorno, ho 63 anni e da circa 1 anno ho forti dolori alla gamba destra che non mi permettono più di camminare e mi fanno zoppicare. Ho fatto una tac alla colonna lombare il cui esito e': spondiloartrosi osteofitosica ed artrosi interapofisaria con ipertrofia ed asimmetria dei massicci articolari.diametro dello speco rachideo ai limiti inferiori della norma con canale segmentariamente ristretto e asimmetrico a livello di L3-S1. Discreta rotoscoliosi metamerica destro convessa. A livello di L2-L3 e L3-L4 segni di sofferenza cronica discale con vacuolizzazione e bulging posteriore disarmonico con maggiore espressione a destra in relazione alla rotazione…

continua a leggere »

distorsione ginocchio destro

Salve, 3 settimane fa sono caduto e mi si è girato il ginocchio ora lo sento strano specie nella parte posteriore e sotto la rotula, per cui ho fatto una risonanza il cui esito è questo: Esiti distrattivi al legamento crociato anteriore che appare modicamente slargato. Normalita del legamento crociato posteriore o dei collaterali. Tendine rotuleo e del quadricipite nella norma. Iniziali segni di sofferenza condrale femoro tibiale mediale. Minimo versamento articolare. Segni di iperpressione rotulea esterna…

continua a leggere »

Stiramento LCA

Salve, sono uno studente universitario e mi trovo a **** per motivi di studio. Purtroppo ho avuto dei problemi al ginocchio che mi hanno spinto a eseguire una RMN. I risultati sono questi: - Esiti di stiramento del LCA - Ispessimento della settatura delle fibre adipose del corpo di Hoffa pre fenomeni sinovitici reattivi - Ispessimento della plica infrapatellare - Versamento articolare e retropatellare che risale nello sfondato sottoquadricipitale - Alterazioni di segnale si rilevano al corno posteriore del menisco mediale e laterale al muro posteriore - Condizione edemigena al piatto tibiale a sede anterro laterale Cosa di consiglia di fare? Rivolgermi a un ortopedico, un fisiatra? è necessaria un'operazione? In attesa di un suo pronto riscontro, Cordiali Saluti

continua a leggere »

Spondilolisi

Salve ho una Spondilolisi... di L5 su S1 con un scivolamento del 30% e cercavo una bravo ortopedico nella mia zona di ****, perché ultimamente ho sempre dolori a bassa intensità alla zona lombare e formicolii al viso mani e piedi, faccio danza Folk Romagnolo che comporta ballando fare dei salti e il mio timore è che dovrò interrompere questa mia passione. Può darmi qualche consiglio, grazie.

continua a leggere »

scoliosi dorsale

Salve, sono Martina ho una scoliosi dorsale di 53°gradi mettendo il gesso si è ridotta a 42°gradi. La mia domanda è,si poteva recuperare di più? Si può evitare l'intervento? Grazie per una Vs risposta

continua a leggere »

tendine sovraspinato

Buonasera dottore , circa 10 giorni fa sono caduto bruscamente sulla spalla destra causa fondo ghiacciato . Mi sono recato al pronto soccorso dove mi hanno fatto rx spalla non trovando fratture e dimettendomi mi hanno consigliato ghiaccio, antidolorifico ed eventualmente dopo 1 sett. Se persiste il dolore visita dal mio medico e ecografia. Il dolore persiste e quindi fatto la eco con esito : rottura parziale tendine sovraspinato in sede preinserzionale sul versante anteriore; resto nella norma…

continua a leggere »

necrosi testa femorale

Buonasera mi è stata praticata 5 anni fa una perforazione alla testa femorale per una necrosi asettica. Ora ho fatto risonanza di controllo per aggravamento dei dolori all' anca. La risonanza dice: evoluzione aggravativa dei focolai osteonecrotici in corrispondenza della testa del femore, con edema della spongiosa circostante e del collo femorale. Ancora conservata la convessità del profilo articolare. Piccoli geodi sottocorticali a livello del tetto acetabolare. Volevo sapere secondo lei che tipo di terapia alternativa potrei fare, anche perché il lavoro che svolgo (pavimentista) , purtroppo vista la mia età dovrò farlo per altri 7 anni prima di arrivare alla pensione…

continua a leggere »

Rmn ginocchio sinistro

Buonasera Dottore, le scrivo perchè a settembre ho fatto una RMN al ginocchio sinistro con il seguente esito: lca finemente dismorfico per altro apprezzabile in tutto il suo decorso con versamento di liquido, modesti segni di meniscosi del corpo corno del menisco mediale da esiti distrattivi, modesti segni di tendinite del tendine propileo, legamenti crociato posteriore e laterale indenni. Note di sinovite reattiva.Ho fatto la visita dall'ortopedico e mi ha dato un antiinfiammatorio x 15 gg e terapie per tonificare i flessori ed il quadricipite…

continua a leggere »

fibroartrosi acromion- alveare

Gentile dottor,  attraverso la rm della spalla dx è stato evidenziata una fibroartrosi acromion-claveare che oblitera il cuscinetto adiposo sovrastante la cuffia e determina una compressione sul tratto miotendineo del sovrastato il cui tendine si presenta ispessimento e tendinosico ma comunque correttamente inserito sulla componente scheletrico .vorrei chidere se per lei è normale avere così tanto dolore e se è vero che far passare questo dolore bisognerebbe fare un intervento in gastroscopia …

continua a leggere »

trauma distosivo ginocchio sinistro

Salve Dottore, ho un trauma distorsivo al ginocchio sinistro, mi è stato consigliato di restare a riposo e di fare una risonanza magnetica. Avrei bisogno di un consiglio e di una spiegazione, con parole semplici, relativa al referto della risonanza, che riporto qui di seguito: Condropatia femoro-rotulea di grado avanzato, con osteofitosi marginale, minute focalità osteocondriosiche e sfumato edema perilesionale dei versamenti contrapposti, specie del condilo femorale esterno e della porzione superiore della rotula, laterizzata…

continua a leggere »

Ecografia muscolo-tendinea

Egregio dottore, tre settimane fa giocando a calcio ho riportato una forte distorsione alla caviglia sinistra e dopo 10 gg di gesso (senza fratture) ora sto usando un tutore bivalve senza utilizzo di stampelle in quanto non provo dolore nel camminare! Ho una visita di controllo fra 10 giorni ed ho però già fatto una ecografia, vorrei sapere la sua opinione sul referto: Non più completamente riconoscibile il legamento peroneo -astralgico anteriore.  Disomogeneo ma continuo il legamento deltoideo…

continua a leggere »

lesione ginocchio sinistro

Esito risonanza bambina 10 anni. Il legamento collaterale mediale si presenta leggermente ispessito e disomogeneo circondato da fenomeni di flogosi delle parti molli in esito verosimilmente aauna lesione distrattiva recente di primo grado. Quale può essere la terapia idonea per risolvere il problema? Grazie

continua a leggere »

Coxalgia destra

Buona sera dottore, la ringrazio per l'attenzione. Riporto il referto della RM (senza contrasto) tecniche FSE T2. SE T1. Si documenta bilateralmente e con prevalenza a destra, fine irregolarità del profilo condrale femoro-acetabolare e riduzione di ampiezza dell' interlinea articolare. A sinistra si rivelano componenti microgeodiche in sede epifisaria laterale femorale prossimale. Coesistono confinati aspetti osteosclerotici del tetto acetabolare. Modesta quota versamentale a destra. Nella norma la rapppresentazione delle componenti miofasciali locoregionali…

continua a leggere »

cervico bracalgia destra

Buonasera Dott.Donati dopo circa un anno di dolore alla spalla e al collo curati con antidolorifici e laser e senza aver avuto nessun tipo di miglioramento ho fatto rx alla spalla dx e ex rachide cervicale il referto, rx rachide cervicale oblicuo verso sn in lieve atteggiamento scoliotico destro-convesso al passaggio cervicodorsale,lordosi pressochè rettilineizzata.spazi discali integri,modesta diffusa atrosi unciformi da c4-c7 non lesioni ossee a focolaio nè disilineamenti metamerici sul piano sagittale,iniziale diffusa osteopenia, rx spalla dx iniziale atrosi con relativa prevalenza all'articolazione acromion-claveare,minima provinenza infereosterna dell'acromion trochite peraltro normoconformato no lesioni no calcificazioni,mi potrebbe spiegare cortesemente grazie

continua a leggere »

dolore di schiena

Ho accusato un forte mal di schiena dopo una partita a calcetto che ho curato con iniezioni antinfiammatore (muscoril e voltaren). Dalla Rm rachide lombare è emersa la seguente diagnosi. "Rettilineizzata la lordosi. Alterazioni del segnale di natura osteo-condrale alle facce contrapposte di L5 ed S1. Disidratato l'ultimo disco intersomatico, leggermente ridotto di spessore, a partenza dello stesso, protruso, focalità mediana paramediana dx con contatto radicolare omolaterale. Consercati i diametri del canale"…

continua a leggere »

slaminamento del menisco

Buona sera, chiederei gentilmente il significato del referto della risonanza magnetica di seguito riportata: slaminamento con piccola fissurazione parziale a decorso parziale del corno posteriore del mi. Non alterazioni di segnale di morfologia dei legamnti crociati, collaterali, del tendine rotuleo. Regolari le cartilagini articolari e l'osso sub condrale fatta eccezione per il piccolo geode del condilo femorale mediale. Minimo versamento articolare peri rotuleo. Ginocchio dx: piccola fissurazione parziale a decorso orizzontale della porzione murale del corno posteriore del mi…

continua a leggere »

Infrazione spigoli contrapposti

Buonasera, circa 20 giorni fa, sono scivolata sul piede sinistro e poiche' accusavo sempre un dolore alle dita, il medico mi ha prescritto una lastra. Il responso e' infrazione agli spigoli contrapposti a livello dell'articolazione interfalangea prossimale del 4 raggio sul versante esterno. Cosa mi consiglia di fare? E' il caso che mi faccia controllare da un ortopedico visto che il dolore non passa? Grazie

continua a leggere »

lombare ginocchio interno

Gentilissimo prof la ringrazio della sua risposta il dolore incomincia dal ginocchio e si propaga laterale interno fino alluce del piede Sono stata dall'ortopedico un mese fa ,mi ha consigliato condral 800mg e antinfiammatori ,inorte iniziare fisioterapia presso il suo studio che costa tantissimo . Se risolvesse il problema farei un prestito .Ho paura che la situazione peggiori perchè avverto dolore lombare che si propaga inguine e laterale anche .Ho comprato anche una fascia con stecche sperando in miracolo ,sono in balia delle onde 7 mesi con dolore e tantissime medicine ,mi hanno provocato un forte indebolimento su ogni fronte …

continua a leggere »

dolore lombare ginocchio laterale

Gentilissimo dottore da settembre accuso dolore ginocchio destro laterale ,il dolore ora si è propagato anche zona lombare con fastidi inquinali e a volte anche pancia .Dalla RMN risultava colonna lombo sacrale sinovite delle articolazioni interapofisarie con presenza di cisti sinoviali extracanalari .RMN ginocchio gonatrosi compartimentale di alto grado più evidente a livello femore tibiale laterale con aree di sclerosi edema osseo da sofferenza subcondriale con sviluppo osteofitario…

continua a leggere »

Tendinite tallone sinistro

La ecografia muscolotendinea ha evidenziato piccolo sperone calcaneare tenuemente ecogeno all'inserzione distale del tendine di Achille con modeste note di entesopatia dello stesso tendine senza evidenza di lesioni focali nel suo contesto; si associa ispessimento della fascia plantare. Gentilmente mi saprebbe consigliare la migliore terapia per sciogliere la calcificazione ? Ionoforesi ? Laser ? Onde d'urto ? Grazie e saluti 

continua a leggere »

dolori al ginocchio

Salve da circa 13 anni ho dolori alle ginocchia dopo tante visite e uscito fuori di avere le ginocchia vare, ultimamente xro avverto molto dolore al ginocchio sinistro sia avanti ke dietro e lungo la gamba e x questo mi è stata richiesta una rmn al ginocchio e gamba, questo è il risultato nn lesioni capsulo-legamentose del comportamento esterno e interno.nei limiti il segnale e la morfologia della fibrocartilagini meniscali.Non lesioni apprezzabili dei legamenti del pivot centrale…

continua a leggere »

rx per mal di schiena

Buona sera dottore le chiedo un consulto per un rx eseguito in seguito ad un mal di schiena avente come risultato: atteggiamento scoliolitico destro convesso del tratto lombare con tendenza alla rettilineizzazione della fisioloica lordosi. aspetto irregolare dello spigolo antero superiore dei somi l2 l3 l4, meritevoli di correlazione clinico anamenstica. lievemente ridotta la motilita nei radiogrammi assunti in massima flessione ed estenzione. tono calcico nei limiti.

continua a leggere »

RMN per Dolore Ginocchio

Salve, sono un ragazzo di 25 anni. Circa 3 anni fa ho avuto un trauma/distorsione al ginocchio destro con probabile interessamento del menisco e legamenti, ma dopo vari controlli e risonanze magnetiche, mi è stato detto che non era necessario alcun intervento. Effettivamente, dopo qualche mese, il dolore al ginocchio era sparito e quindi non ho avuto più particolari problemi (senza però più fare attività sportiva). Da circa 6 mesi però, avverto un forte dolore al ginocchio in fase di carico che però non riesco a ben localizzare,e per questo motivo, due settimane fa ho fatto un'altra risonanza magnetica, il referto cita così: "Entrambi i menischi hanno normale morfologia e intensità di segnale…

continua a leggere »

ginocchio dx

Bgiorno dott. mi serviva per favore, un consiglio su l'esito della RM dopo una distirsione:dismogeneità del legamento crociato anteriore in sede inserzionale prossimale potrebbe essere riferibile ad esiti distrattivi che necessita di videat specialistico per valutare la funzionalita diomeccanica residua.Concomita area alterata intensità di segnale in corrispondenza del condilo femorale mediale come per lesione osteocondritico associata a edma della spongiosa ossea. Modifica falda intrarticolare e nel recesso superiore…

continua a leggere »

Mal di schiena

Buonasera, Tre giorni fa per gioco ho corso portando sulle spalle mio figlio di 4 anni (16kg). Dal giorno dopo ho avuto dolore alla schiena a destra della spina dorsale e anche sul fianco destro. Il dolore é diffuso nel senso che copre una zona ampia. Essendo allergico ai fans sto assumendo tachipirina per alleviare il dolore. Che posso fare ? Ringrazio e porgo cordiali saluti

continua a leggere »

Distorsione ginocchio

In seguito a una brutta distorsione al ginocchio sx del 27 dicembre con dolore molto forte ancora ora e sento esigenza delle stampelle e le scale mi e dificile farle ho ritirato rionanza con esito premetto che lortopedico mi ha consigliato fiseoterapia ma non sono convinta questo e il referto si confermao postmi lesioni traumatiche a livello comporato legamentoso antero-mediale con lesione parziale del legamento alare mediale e versamento andoarticolare revalente nel comporto paracondilare mediale oltreche nel recesso sottoquadricipitale…

continua a leggere »

dolore alla schiena

Egregio dottore vorrei un parere sulla mia rm fatta l'anno scorso: diffusi segni spondilosici a carico dei metameri vertebrali in esame del tratto cervico dorsale e di tipo interapofisario nel tratto lombare. Normale ampiezza del canale spinale. Protrusione posteriore del disco intersomatico C3-C4 e C4-C5. Ridotto spessore, segni disidratativi e marcata protrusione posteriore dei dischi C5-C6 E C6-C7 che improntano la doccia liquorale perimidollare anteriore e sporgono nei canali di coniugazione…

continua a leggere »

Spalla dx

Salve Dottore, volevo chiederle una sua opinione. Ho avuto un incidente qualche mese fa, riportando dolori alla spalla, (ho perso anche il vantaggio di alzarla e di fare movimenti circolari) ho fatto un' ecografia ma  il risultato è disomogeneità eco strutturale del tratto peri ed inserzionale del tendine sovraspinoso, in relazione a diffusione ipoecogenità con irregolarità del disegno fibrillare come da tendinopatia. Distensione fluida della guaina del tendine del capo lungo del bicipite omerale come da tenosinovite…

continua a leggere »

lesione parziale LCA,collaterale mediale.

Buonasera, dopo aver effettuato l'ennesima visita da un ortopedico successiva alla lettura e visione delle immagini della RMN,non ha assolutamente fatto diversi test per la stabilità, semplicemente muoveva il ginocchio su e giù ma il dolore nel piegarlo era forte e non piegava del tutto.La sua terapia consiste in un ciclo di infiltrazioni di acido ialuronico. si tratta di una terapia conservativa? aiuta? Nei giorni successivi ho consultato un altro ortopedico per sapere di più e informarmi e mi parla di operazione anche se non vi è la lesione completa sia del crociato anteriore…

continua a leggere »

Infrazione sacrale

Gent.mo Dott. Donati, una settimana fa a seguito di una caduta sul posto di lavoro con un RX mi è stata diagnosticata una: "Infrazione dell'ultima vertebra sacrale",mi è stato dato 20 giorni di prognosi. Oltre a sentire bruciore e dolore continuo ad avere come una contrazione muscolare a livello sacrale e alle gambe in particolare quella sinistra. Sto prendendo degli antidolorifici (efferalgan) che mi danno un leggero sollievo ma non mi risolvono il problema. Carissimo dottore cosa mi consiglia di fare? Possibile che ci vogliono tutti questi giorni? Cordiali saluti

continua a leggere »

frattura scafoide

Gentile dottore, circa 4 mesi fa, giocando a calcio con i miei amici, feci una parata prendendo male la palla sul mio polso sinistro e da quel momento iniziai a sentire male. Io pensavo che fosse un semplice trauma e allora decisi di star fermo un mese da attività sportive. In seguito tornai a far il mio sport, ovvero sollevamento pesi, io accusavo dolore ma non pensai che potesse essere una frattura. Allora feci tutte le opportune visite e questo è l'esito della risonanza magnetica: "Diffuso edema dello scafoide carpale, che presenta frattura trasversale al terzo medio e diffuso edema dei tessuti molli adiacenti…

continua a leggere »

trocheite omerare e lordosi cervicale

Salve dovrei chiederle un'informazione,nel mese di dicembre sono caduta ed ho avuto una frattura composta del trochite omerale, sono stata immobilizzata per 25 giorni e dopo mi hanno prescritto la magnetoterapia, facendo una radiografia di controllo hanno notato la capsula leggermente spostata, ed ho limitazione funzionale del braccio, poi mi hanno fatto fare una radiografia alla cevicale,ed è uscita la lordosi cervicale che mi provoca forti giramenti di testa, volevo solo sapere se possibile la trochite omerale con la lordosi cervicale…

continua a leggere »

foraminotomia bilaterale lombare

Intervento di foraminotomia bilaterale lombare L4-L5 il 28 /01 / 15.  Nella stessa giornata e nei giorni successivi manifestavo gli stessi sintomi pre intervento: lombosciatalgia gamba sinistra e dolore quadricipite femorale e polpaccio gamba destra marcatamente piu forti rispetto a prima dell'intervento. Come si puo'spiegare il fatto? Ringrazio per la risposta. 

continua a leggere »

RM GINOCCHIO E GAMBA SENZA MDC

Salve, vorrei un consulto riguardo la risonanza magnetica effettuata al mio ginocchio destro. Premesso che in passato ho effettuato sia al ginocchio destro che sinistro, artroscopia al menisco. Un mese fa circa a seguito di un banalissimo gesto, si è gonfiato il ginocchio in questione al punto di andare al pronto soccorso per emartro con aspirazione di ben 9 siringhe di liquido (misto a sangue) Il referto è il seguente: " Lesione complessa del corno posteriore del menisco mediale con rima verticale in sede paramurale…

continua a leggere »

dolore alla schiena

Gentile dottore, le scrivo per domandare se ritiene sia possibile affrontare la situazione di una cara persona di circa 70 anni che, da tanto tempo, ha un atteggiamento del tipo "Atlante", cioè testa incassata tra le spalle e lieve "ingobbimento". In un centro di fisioterapia le è stato detto non c'è nulla da fare e che, tanto: "quella gobbetta se la tiene". Potrebbe essere così, naturalmente, pur se ci è sembrato un parere troppo veloce e superficiale, offerto da un operatore della terapia fisica, incaricato, invece, d'incoraggiare e aiutare a ridurre problematiche di vario tipo…

continua a leggere »

Frattura di gomito

Salve dottore, 4 anni e mezzo fa ricevevo una frattura da scoppio del gomito sinistro e del polso sinistro(con postumi di politrauma). Dopo due interventi al gomito (uno di "aggiustamento" secondo i medici) e relativa fisioterapia (3 mesi circa) il gomito é rimasto bloccato a 90 gradi e si muove di 5. Vi è una deformazione dei capi articolari con secondaria evoluzione in pseudoartrosi. Del polso invece ho esiti di sintesi con viti e placche. Ridotto lo spazio articolare radio carpico,focale area di radiotrasparenza da riassorbimento osseo…

continua a leggere »

protrusioni discali e esomeprazolo

Uso da 10 anni circa esomeprazolo per reflusso gastroesofageo, ho scoperto tramite risonanza magnetica di avere numerose protusioni discali. Puo essere correlato con l'uso di questo farmaco? Grazie.

continua a leggere »

RM LOMBARE

Ho fatto una risonanza magnetica alla schiena, potrei avere dei chiarimenti sul seguente referto? "Canale rachideo nei limiti per dimensioni. Cono midollare in sede, regolare per forma, spessore, intensità del segnale. Note degenerative disco vertebrali e impronte intraspongiose da L2 a L5 più apprezzabili in L3-L4. Il disco L4-L5 presenta piccola protrusione a largo raggio postero-laterale sinistra estesa al forame radicolare che impronta le strutture neurali. In L5-S1 salienza disco somatica preforaminale bilaterale…

continua a leggere »

lesione parziale LCA

Buonasera, nel giocare a calcio a livello dilettantistico 1 mese fa ho avuto una brutta distorsione, un gonfiore nel seguire dei giorni mi ha portato a effettuare una visita presso l'ortopedico, mi è stato tolto il liquido (sangue) . sono state riempite 2 siringhe da 30 cc. successivamente ho effettuato la RMN. Reeferto:l'esame odierno ha evidenziato un'area d'alterato segnale, iperintensa in stir, per edema reattivo della spongiosa ossea ad origine post traumatica localizzato a livello del condilo femorale laterale e sulle porzioni posteriori degli emipiatti tibiali mediale e laterale…

continua a leggere »

distacco osseo

RM colonna lombo-sacrale e passaggio dorso-lombare,il controllo odierno,valutato a raffronto con il precedente esame rm,conferma la focale irregolarità di probabile natura infiammatoria/erosiva(apofisite/limbus vertebra?) dello spigolo somatico antero-superiore di D12. Attualmente appare risolto l'associato edema midollare reattivo ed in particolare la spongiosa che in precedenza era interessata dall'edema presenta fenomeni di riconversione midollare (in midollo giallo/adiposo) come per verosimile risoluzione della componente infiammatoria…

continua a leggere »

RMN rachide lombosacrale

Buongiorno, Stamattina ho ritirato il referto della mia risonanza per verificare come stesse la mia ernia L4- L5 che nel giugno del 2013 mi fu diagnosticata come piccola ernia posteriore mediana e paramediana sinistra che premeva sul sacco durale. Questo di seguito è il nuovo referto ritirato oggi: L' ernia discale L4l5 è aumentata di volume ed estrusa nello spazio spirituale in sede paramediana. presenta elevati valori di intensita di segnale caratteristici delle ernie acute e subacute e determina profonda impronta compressiva sul sacco durale e sulla emergente radice neurale L5 sinistra…

continua a leggere »

frattura L1

Buongiorno dottore, ho 31 anni e 15 giorni fa a seguito di una caduta dalle scale ho riportato la frattura della L1 senza interessamento del muro posteriore. In ospedale mi hanno prescritto il busto C35 per 30 giorni, secondo lei quanti giorni sono necessari per il consolidamento della frattura? in futuro potrei riscontrare una perdita dell'inclinazione della colonna? è consigliabile un intervento al posto del busto per risolvere il problema? La ringrazio per il tempo che vorrà dedicarmi…

continua a leggere »

Legamento crociato anteriore

Salve, vorrei avere un'informazione riguardante il legamento crociato anteriore. 1 anno fa sono stato operato con la tecnica del semitendinoso e tutt'ora non ho ripreso nessuna attività sportiva. Dovessi riniziare a giocare a calcio quali sono le possibilità di una seconda rottura del lca allo stesso ginocchio? Ed infine esiste la possibilità che, essendosi rotto il lca della gamba sx, i miei legamenti siano deboli o in qualche modo propensi alla rottura e che quindi possa incorrere nello stesso problema con il ginocchio non operato? La ringrazio molto per il tempo che mi ha dedicato…

continua a leggere »

Epicondilite gomito bilaterale

Buongiorno,  da oltre 13 anni ho il gomito del tennista al braccio destro, ho fatto tutte le terapie previste al destro ma nel 2011 sono stata operata di tenolisi il dolore si è calmato ma ho dei picchi di dolore atroci e non c'è farmaco che me lo plachi,si è infiammato anche il sinistro che in questo momento è quello che mi dà più dolore...non sò più a chi rivolgermi visto che sono stata visitata da 10/11 ortopedici e ora sono in cura presso Centro di terapia del dolore ma non ho benefici…

continua a leggere »

Cartilagine ginocchio

Eg. Dott. sono un podista e a seguito di insistente dolore al ginocchio ho effettuato ecografia da specialista che mi ha diagnosticato un consumo di cartilagine del ginocchio dx consigliandomi infiltrazioni di acido ialuronico. Di seguito ho effettuato una risonanza magnetica della quale le riporto esito:"Iniziale irregolarità del profilo tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno. Non lesione della fibrocartilagine meniscale esterna. Nella norma il pivot centrale, i legamenti collaterali e la capsula articolare…

continua a leggere »

Ginocchio cartilagine

Iniziale irregolarità del profilo tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno. Non lesioni della fibrocartilagine meniscale esterna. Nella norma il pivot centrale, i legamenti collaterali e la capsula articolare. Normale il tendine popliteo, il tendine rotuleo e quadricipitale. Minima sinovite reattiva. Ispessimento reattivo delle settature del corpo adiposo di Hoffa. Rotula bassa con mantenuto asse trasverso.

continua a leggere »

endortesi bilaterale

Salve, per cortesia, mio figlio ha piede piatto valgo e pronato di terzo grado.Mi hanno consigliato intervento di endortesi bilaterale con vite fissa tuttavia,mi era stato detto che doveva operarsi in breve tempo perché altrimenti le possibilità di recupero si sarebbero ridotte per via della crescita. Tra dieci giorni compie 13 anni, quanto è opportuno aspettare, se non dovessero chiamarmi a breve per l'intervento fino a quando è opportuno aspettare? Affinché le possibilità di recupero siano valide…