Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie. Per maggiori informazioni su come escludersi dalla raccolta dati, leggere questa pagina.

  • CHIEDI UN CONSULTO ORTOPEDICO  ON LINE
     
    CERCA  TRA I CONSULTI  GIA' FORNITI
     
    LEGGI  TUTTI I CONSULTI
     
    CERCA  UNA PAROLA NEL GLOSSARIO
     
    PRENOTA UNA VISITA
  • OPPURE PRENOTA SU

                                    dottori.it

  •  
    ASSOCIAZIONE PER I MEDICI ACCUSATI DI MALPRACTICE INGIUSTAMENTE - A.M.A.M.I. 
    Vai al sito 

     

    LA RMN NON SERVE A NIENTE SENZA LA VISITA SPECIALISTICA

    Leggi subito QUI

     

    ERNIA DEL DISCO

    Intervista alla Radio  del 20/2/2014

    Clicca QUI

     

    DOLORE, NON TI SOPPORTO PIU'!

    Lo dice la Legge 38/2010

    Clicca QUI 

     

    IL TUO MEDICO È DAVVERO UN MEDICO?  E IL DENTISTA? 

    nella sezione "Links" oppure clicca QUI

     _________________________
     
  • Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
    Verifica qui.

  •  

    Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector

  • Push 2 Check

DASH SCORE


DASH significa “Disabilities of the Arm, Shoulder and Hand”

Il DASH consiste in un questionario autocompilato di oltre 30 domande, predisposto per misurare la funzione e i sintomi in pazienti con qualsiasi alterazione muscolo-scheletrica dell'arto superiore.

Le domande fanno riferimento alla capacità di compiere alcune azioni nell'ultima settimana e ai sintomi insorti compiendo questi gesti.

Questo mezzo fornisce al Medico il vantaggio di avere uno strumento ripetibile per valutare nel tempo una o tutte le articolazioni dell'arto superiore.

Esiste anche una versione chiamata QuickDASH , ma il DASH Outcome Measure è di maggior precisione ed è preferibile per monitorare il dolore e la funzione dell'arto superiore del singolo paziente.

Chi volesse conoscere meglio il DASH può trovarne l'edizione autorizzata in italiano qui.