• CHIEDI UN CONSULTO ORTOPEDICO  ON LINE


    CERCA  TRA I CONSULTI  GIA' FORNITI


    LEGGI  TUTTI I CONSULTI  


    CERCA  UNA PAROLA NEL GLOSSARIO


  •  

    LA RMN NON SERVE A NIENTE SENZA LA VISITA SPECIALISTICA

     

    Leggi subito QUI

     

     

    ERNIA DEL DISCO

    Intervista alla Radio  del 20/2/2014

    Clicca QUI

     

     

    DOLORE, NON TI SOPPORTO PIU'!

    Lo dice la Legge 38/2010

     

     

    Atlanti di Anatomia on-line

    qui, in ORTOPEDIA

     

     

    Ma il tuo Medico è davvero un Medico?  E il Dentista? 

    nella sezione "Links" oppure clicca QUI

     _________________________
     
    Ricevi le NEWS del sito in tempo reale sul tuo computer con i   FeedRSS
     
  • Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
    Verifica qui.

  • Dr. Umberto Donati iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani

  •  

    Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector

  • Push 2 Check

  • Locations of visitors to this page

     

  • http://www3.clustrmaps.com/stats/history/www.ortopedicoabologna.it-2012-10-30_to_2013-10-31.jpg

    http://www3.clustrmaps.com/stats/history/www.ortopedicoabologna.it-2011-10-30_to_2012-10-30.jpg

     

esostosi spinosa di C2

Buongiorno, in seguito a dei malditesta invalidanti nel lato sinistro della testa (viso, orecchio, occhio, collo, mandibola), il medico curante mi ha prescritto un rx al rachide cervicale. Il referto indica: esostosi dell'apofisi spinosa di C2, iniziali alterazioni spondilosiche, con minima riduzione d'altezza degli spazi intersomatici C2-C3 e C3-C4. I miei continui malditesta potrebbero derivare da quanto indicato nel referto? Devo rivolgermi ad un ortopedico specializzato? Grazie


Il termine "mal di testa" in medicina non ha gran significato, e del resto il campo delle cefalee è molto vasto con un ampio ventaglio di possibili cause. Vi sono quindi moltissimi elementi da considerare prima di poter attribuire al rachide cervicale la colpa dei Suoi sintomi, e prima di poter affermare di essere nel campo delle cefalee. Pur senza aver visto le radiografie faccio fatica a pensare che l'esostosi della spinosa di C2 possa provocare dolore. Le suggerisco di consultare uno specialista esperto (neurologo, neurochirurgo, ecc.) perché stabilisca per prima cosa il tipo di patologia (cefalea? nevralgia del trigemino? altro?), e di conseguenza decida gli accertamenti necessari. Porti con sé anche le radiografie di cui parla. Una volta raggiunta la diagnosi, da essa conseguirà il trattamento appropriato. Probabilmente non sarà un percorso breve, ci vorrà pazienza e costanza, e soprattutto mantenga lo stesso specialista per non ricominciare ogni volta da capo.
Cordiali saluti.